Commenti

commenti su voglioscendere

post: Il postino e il premier

E' online il blog dell'Antefatto, con le rubriche di Travaglio, Padellaro, Beha, le notizie e le analisi dei giornalisti del Fatto Quotidiano Vanity Fair, 1 luglio 2009 Rientrato da L’Aquila, passo per un giorno da Cagliari . Una mia amica mi racconta che il suo postino, da tre settimane, ospita a casa una famiglia abruzzese . Il postino fa parte di una associazione di volontariato e in casa ha un paio di stanze in più. Si è offerto senza dirlo troppo in giro. Adesso si rallegra che la famiglia abruzzese possa godersi un po’ di mare, lontano dai lutti e dalle tende. E siccome insieme si trovano bene ha offerto alla famiglia di rimanere anche a luglio. La mia amica mi racconta che il postino è simpatico. Gira tutti i giorni con un ciclomotore, gli occhiali da sole e ... continua



commenti

Gli ultimi 100 commenti / 
Mostra tutti i commenti


@Pat #192 >> E per me questa è una possibilità, una gran possibilità, forse l'ultima possibilità. L'importante è essere convinti. Ma veramente convinti...


#210 RenzoC Facinoroso che urla alla rivoluzione? Che buffo, il PapiPremier si sarebbe espresso con le tue stesse parole! Il peggior male dell'Italia, sono gli italiani stessi... Gasp!


@ Fabio 17 Va bene, 'grazie'. :) @ Renzo C >p.s. ti è chiaro adesso perchè Di Pi Attendo la conclusione della frase che, forse non hai visto, non c'era. Per il resto, sono d'accordo, anche secondo me Franceschini ha fatto un buon lavoro e quando è andato giù duro, anche qui qualcuno esprimeva perplessità, io ho detto che aveva fatto benissimo e che avrebbe dovuto continuare con i toni bastardi e mi seccavano assai le condanne interne da santi superiori (serie 'farsi del male', come dici tu, ti ho già scritto che sottoscrivo le tue parole e lo dico sempre anch'io). Hai mai letto che io abbia scritto che non mi piace Franceschini? No, sir. Tu scrivi che bisogna iniziare a sporcarsi un po' le mani senza andare nell'illegalità: l'ho scritto anch'io che ci voleva una lotta molto più dura. Non vedo dove non siamo d'accordo, su questo. Ciao @ Manuel S 183 Tu, ad esempio, e lo dico con rispetto, sei uno di quei muri di cui sopra, Manuel. Fai domande, poi uno ti risponde, ma non va mai bene, nel senso che svii il discorso. >Siamo sempre alle solite: COMPAGNI CHE SBAGLIANO! Quindi? >Ma anche il compagno Bondi, se non sbaglio, dice che Berlusconi non sapeva quando rubavano per lui Mondadori... o che si sbagliava nel valutare il vero lavoro di Mangano (non era uno stalliere, ndr). Ma chi ha parlato di innocenza del non sapere? Mi sa che stai andando fuori strada, cosa c'entra ciò che scrivi ora con ciò che ho scritto io? >Insomma due pesi e due misure per il compagno B. e per i nostri intramontabili "vertici" eh? Ripeto, che c'entra? Dove sono i due pesi e due misure miei?


#220 LeLe Questo non è un club privato, quindi se mi va, commento in questo blog fin che voglio. Lo scambio di opinioni e di informazioni è l'anima del web, mi dispiace deluderti. Se non vuoi che qualcuno contesti ciò che scrivi, perché magari non è del tuo stesso parere, creati una stretta cerchia di amici “eletti” con cui parlare indisturbato in tutta libertà al di fuori del web. Internet è ben altra cosa. Il fatto stesso che non siete in grado di essere critici con voi stessi e di mal accettare la diversa opinione altrui , mi da pensare… E allora che dirti, clicca…clicca che magari cliccando qualcosa cambia in Italia. Saluti. Buona serata a tutti...


Stiamo messi male. Dei 15 giudici che dovranno esprimersi sull'incostituzionale lodo Alfano ce ne sono 3 pubblicamente filo-Berlusconiani: FRIGO - MAZZELLA - NAPOLITANO. Altri 3 visti i curricula vitae si possono annoverare tra coloro che difenderanno la porcata salva-premier: SILVESTRI - TESAURO - GALLO. AMIRANTE, il presidente della Corte ha fatto un intervento molle tendente a smorzare le polemiche che non lascia presagire nulla di buono. Spero che gli altri 8 giudici siano scevri da giochi di potere e prendano l'unica decisione che non contrasta e umilia la costituzione.


# 224 commento di TheMatrix Senza fare polemica, la soluzione te l'ha suggerita: >per fare quello che dici tu servono 2 cose: tempo e soldi. >Hai bisogno di una mano? Trova qualcuno che abbia almeno il tempo, e dividi con lui i soldi. E' pienamente giusta! saluti


# 223 commento di Federica FERMI TUTTI!!!!!!!! E' ARRIVATA LA MIGLIORE QUELLA CHE.... NON SBAGLIA MAI... QUELLA CHE... HA SEMPRE RAGIONE... SIGNIRI E SIGNORE ECCO A VOIIIIIII L'OOOOOORACOLOOOOOOOOOOOO


ABBIAMO TELEFONATO AL PRESIDENTE DELLA CORTE COSTITUZIONALE....; http://informazionedalbasso.myblog.it/






#226 Vaccino Vaccino, nessuna polemica si discute civilmente tra persone adulte. La mia risposta al suo commento (di RenzoC) era per la frase: "Sei il ciclico facinoroso che si presenta a urlare la rivoluzione". Che poi ci voglia tempo, quello di sicuro. Sui soldi non sono d'accordo. Da quando far sentire il dissenso popolare ha un costo? Per fare un esempio… Se si è di questa opinione (tempo e denaro), allora mi chiedo, perché lamentarsi di un Italia che va a rotoli? Siete sicuri che la colpa della disfatta italica sia da imputare solo ai “governanti”? Non sarà che in questi anni abbiamo assistito INERTI all’annientamento dei nostri diritti in quanto cittadini di una nazione a sovranità popolare?


@227 @Probabilmente esiste nell'essere umano quella parte di stronzaggine che offusca la ragione. Non ci rendiamo conto che siamo pronti a denigrare prendere in giro chiunque,solo peril fatto di essere anonimi. Palle, ci vogliono le palle per avere il coraggio di mostrarsi quelli che siamo. Ma perchè c'è sempre qualche bastardo che arriva e si sente in diritto di banalizzare ciò che di più bello esiste,il rispetto!


Ho sentito bene? Voi siete pagati per non fare i cafoni? Bisogna essere pagati per non essere peggio dei cafoni? Siamo già a questo punto??............cosa punzecchiare? # 195 commento di sergio f. - lasciato il 3/7/2009 alle 16:3 187: 1) Corrias non si difende: se ne frega. Una volta, invece, avevo punzecchiato - in modo piuttosto brutale - anche Gomez. Lui è intervenuto e ha risposto, "fregandomi" in modo brillante. Corrias faccia pure come preferisce. 4) sì, posso scrivere anche io. ma non sono pagato. # 51 commento di il matto - lasciato il 26/6/2009 alle 19:33 Bella storia, bella davvero. è tu peter Gomez eri lì appostato con impermeabilone grigio, cappello con tesa calata, occhialoni neri e sigaro in bocca? chi ti ha detto queste belle cosine? sai, solo per sapere che non siano stati i folletti che si vedono con gli occhi della mente (una malattia che ultimamente sta colpendo vari giornalisti di Repubblica e quel tuo amico con il nome strano..ecco,Corrias!, -per non parlare della monomania manifesta di M.T.-.dunque, la prossima volta, fai qualche bella nota a fine pagina, così uno può accertare che non ti stai drogando.uahuahuha,el loco esta aquì.


Il denaro serve a chi non ne ha. Ad esempio: un disoccupato, ha tempo ma non soldi per manifestare. Metti che viene da un lontano paesino e deve andare a Roma. Come fa senza soldi?


Chi paga Vaccino? Vaccino risponde per il Cafone? Il Cafone chi lo paga? Corrias paga i cafoni ? Che lo insultano? Corrias sei masochista?


Sei fuori pista.. Usa un pò più la vista


#234 Vaccino Mah! Continuo a non essere d'accordo. Le “rivoluzioni” le fanno le persone, non i soldi. Guarda cosa è successo in Perù, i nativi in rivolta per salvare la loro terra. E ci sono riusciti – i media non ne hanno dato notizia – il Governo ha revocato quei due decreti che avrebbero consentito lo sfruttamento di un’area di 45 milioni di ettari di foresta per cercare gas e petrolio. Ora per favore, non venirmi a dire che i nativi avevano tempo e denaro oppure magari nulla da perdere, perché il discorso non regge! Sarà forse che noi abbiamo perso "le palle"? Saluti...ora devo proprio scappare!


# 234 commento di Vaccino è in risposta al # 231 commento di TheMatrix


Un grande abbraccio a questo postino! =)


Grazia Lo so... io neanche ho risposto, e le tue parole sono, come sempre, manna, non solo per me, ma per il blog. Ti adoro ancora di più quando sei giustamente arrabbiata. Non capisco che oracoli abbia in mente: non mi risulta che facciano domande, chiedano chiarimenti. Ma tant'è, sono bollata da Colui Che Ha Tanti Nomi, fine della fiera. ;) Bacio grande. :)


>non mi risulta che facciano domande Appunto! Mica sei l'oracolo.. :)


Ora è il turno di Vaccino. Colpevole di pensarla diversamente da lui (lui chi?, boh non si sa) L'anonimo colpisce ancora.


Federica non credo, ti confondi..


>Appunto! Mica sei l'oracolo.. :) Eh? Non sono sicura di capire. A) Ho fatto domande nei post precedenti B) gli oracoli non le fanno C) non sono un oracolo- ma tu insisti, se capisco bene. Boh.


Vaccino Intendevo dire che eri tu sotto attacco, questo.


Sotto attacco? Mi sembra un pò paranoico. Abbiamo solo discusso.


mi unisco al pensiero di Cristian (#140, scusatemi non conosco bene le procedure del blog) il G8 è un ottima occasione per far capire al mondo la nostra contrarietà a questo governo italiano e le nefandezze che sta pepretando nei confronti dei cittadini e degli immigrati. Credo però che sia tardi per organizzare una manifstazione seria e pacifica che possa dare voce al nostro malcontento.


Non ci sono salvatori,nè leader,ne eroi in questo paese. Nessuno può salvarci dall'abisso : solo noi. Il problema è che tutti leggiamo e scriviamo sui blog , qualcuno si impegna in liste civiche,associazioni,partiti....ma la verità è che non abbiamo idea di quanti siamo e di chi siamo. Lancio la mia bottiglia nel mare : una settimana qualsiasi chessò dal 5 al 12 settembre in cui ognuno di noi , in qualità di libero cittadino esca di casa con una fascia al braccio, al polso o dove gli pare con una frase del tipo IO NON MI ARRENDO. Nè destra,nè sinistra. Restistenza di popolo sulla quale nessuno deve mettere il cappello. Diffusione dell'iniziativa tramite web, passaparola o qualsiasi metodo ognuno di NOI in quanto persona ritenga idoneo. Allora capiremmo se siamo solo quattro sfigati o se davvero siamo tanti, abbastanza per poter cambiare le sorti di questa nazione. Basta aspettare! Beato quel popolo che no ha bisogno di eroi. Ma quante possibilità ha una bottiglia gettata nel mare???


Vaccino OK. Intendevo l'anonimo, non the Matrix, cmnq. Chiudo.


ok vaccino sei anonimo non sei pagato non sei cafone il cafone è sergio f , ? , il matto, ..... non ho capito chi paga chi come quando perchè cosa


siamo in tanti.fidatevi.facciamo girare la voce il più possibile.in tutti i blog giusti.ai vostri amici.è ora di REAGIRE


Mazzini fondò la Giovane Italia per gli ideali di unione dell'Ialia attraverso un movimento segreto dal potere del tempo con grandi rischi e perdite umane, un ideale che oggi non c'è più: l'Italia. Nello stesso modo, indipendentemente dallo Stato apparentemente unito dell'Italia, credo che dobbiamo comunque unirci noi eredi di quegli ideali, non più rappresentati nelle istituzioni, per riapproparci almeno dei fondamentali diritti di libertà e di legalità


@ Federica La frase completa era: "ti è chiaro adesso perchè Di Pietro vi frega voti a mani basse?" Niente di eclatante direi, si poteva anche dimenticare :) Non siamo d'accordo sul far dimenticare la vecchia nomenclatura in toto, penso: io credo che possa essere la sola soluzione valida, che coincide con una svolta decisa. Per questo Franceschini mi sembra molto meglio di Bersani. Per questo sparano a 0 alla Serracchiani: voglia di andare a casa non ne hanno molta. Perchè tornare a una vita comune quando puoi far parte della casta? Privilegi inclusi. E che son scemi? Ma resta un problema "vostro" in quanto io non mi sento per niente del PD. Le mie sono solo osservazioni politiche senza alcuna pretesa. Mentre spero che tu abbia capito a quale contraddizione mi ero riferito nella risposta precedente che ti ho scritto. Alla fine dei conti abbiamo differenti opinioni e idee ma non di molto, meglio comunque di una totale omologazione. Almeno il piacere di disquisirne liberamente non ci è negato... per ora. @ TheMatrix Scrivo come Fonzie parla? Qualcuno ti ha detto che non siamo la stessa persona? :) Alessandro, che tra l'altro mi ha risposto in modo molto civile, è smanioso di fare attivamente qualcosa, ma non sa nemmeno lui cosa, almeno, finora non l'ha scritto. Dice che Piero Ricca ha capito tutto: beh se non ha i soldi per una tastiera nuova, non li avrà neanche per la telecamerina, sempre che voglia emularlo: quindi tempo e soldi servono sempre. Ma ti sei mai accorto, caro TheMatrix, che in questo mondo ci sono spesso delle spese? E' incredibile, vero? O sei un cacciatore/raccoglitore che vive in una caverna... con internet però. Io, non lo nascondo, ho una forte avversione per chi scrive tutto in maiuscolo che, come tu certamente sai, nella netiquette equivale a urlare. Sarò sensibile d'orecchi, ma le urla mi infastidiscono, che ci posso fare? Tappi? naaa Preferisco un consesso educato,


Preferisco un consesso educato, anche se non sempre è possibile. Per quanto riguarda le rivoluzioni senza un soldo, solo coi forconi dei contadini, come tu auspichi, behh metti in conto anche molti martiri fra i rivoltosi, perchè dall'altra parte penso abbiano armi automatiche di ultimo tipo. Saluti Il tuo Papi :)


@Federica #223 Nel senso, cara Federica, che non si può fare che quando fanno porcate quelli del PDmenoelle è perché commettono errori, mentre quando le fa Berlusconi sono fatte in malafede. Non si può dipingere Mr B. come un corruttore / machiavellico delinquente perché ha rubato la Mondadori comprando un giudice, o si è portato a casa le TV pagando Craxi, e invece dire che Violante e Veltroni, quando l'hanno aiutato a tenersi l'impero, hanno fatto un errore come due poveri ingenui della politica. Ritengo che questi personaggi che contano della Nomenklatura del Regime - di destra e di sinistra - tutto siano meno che delle mammolette in buona fede che commettono errori di ingenuità. Oppure forse ritieni che anche Mr. B. sia un povero angioletto raggirato dai suoi avvocati, dai manager della Fininvest e dagli amici bibliofili di origine sicula?


@ Manuel #255 Concordo in toto! C'è una cosa però che mi sfugge, e forse nemmeno tu sai: qual'è stata la contropartita? (quando ti riferisci a Violante Veltroni) Perchè il tuo ragionamento, che è identico al mio, DEVE prevedere una qualche contropartita, altrimenti è incompleto. Io ci ho pensato talvolta, ma non sono mai riuscito a darmi una risposta convincente, tu? Saluti


@ RenzoC >La frase completa era: "ti è chiaro adesso perchè Di Pietro vi frega voti a mani basse?" Niente di eclatante direi, si poteva anche dimenticare :) Mi è chiaro, poi avrei molte altre cose da aggiungere. Avrei. Condizionale puro. ;) Tu manderesti a casa la vecchia nomenclatura, ma qualcuno salvabile c'è, o no? Il 'meglio' Franceschini vuol dire per te solo merda A meglio di merda B, o significa salvabile? >Ma resta un problema "vostro" in quanto io non mi sento per niente del PD. Non è solo un problema nostro, caro Renzo: che ti piaccia o no, ed è no, il PD è il più 'numeroso' partito di opposizione ed un'opposizione forte è anche un problema tuo. Anche la divisione con l'IDV e la sinistra-sinistra è un problema di tutti coloro che vogliono il balengo bastardo porco fuori dai piedi. Per questo 'mi spiace' vedere che volgiamo tutti la stessa cosa, ma le strade per ottenerle ci dividono in modo irrevocabile, pare leggendo qui. Scusa se parlo da ingenuona. >Le mie sono solo osservazioni politiche senza alcuna pretesa. Idem per me. Anche se sono l'oracolo. ;) >Mentre spero che tu abbia capito a quale contraddizione mi ero riferito nella risposta precedente che ti ho scritto. Sì, ma forse lo è solo apparentemente, non mi ero spiegata bene: credo che le richieste di dimissioni siano inutili perché siamo di fronte ad un regime che ha mostrato in ogni modo il disprezzo per il Parlamento. Ora, è inutile, ma è da fare. Di Pietro l'ha fatto, il PD ha espresso solo condanna, quindi dico che è deboluccio. Anche di fronte ad una cosa inutile. Provo a spiegarmi meglio: anche manifestazioni oceaniche in piazza potrebbero essere inutili, ma io spero che qualcuno le organizzerà. Si deve provare. Questo intendevo. Dimmi se non mi sono ancora spiegata. >Alla fine dei conti abbiamo differenti opinioni e idee ma non di molto, meglio comunque di una totale omologazione. Oddio, mi piacerebbe avere u


Oddio, mi piacerebbe avere un dibattitore come te dalla mia parte ;)) No, non sono di molto differenti, stavo pensando leggendoti; poi ho letto che concordi con Manuel in toto. Allora c'è qualcosa che non va, perché lui ed io siamo a distanze siderali. > Almeno il piacere di disquisirne liberamente non ci è negato... per ora. Per ora. So che arriveranno altre richieste per me di andare sul blog dell'Unità. Magari, se lo chiedete in tanti, poiché sono tendenzialmente buona potrei accontentarvi. ;) (non faccio la vittima, ci scherzo su, penso che sia meglio così) Ciao


Manuel >Nel senso, cara Federica, che non si può fare che quando fanno porcate quelli del PDmenoelle è perché commettono errori, mentre quando le fa Berlusconi sono fatte in malafede. Ripeto ancora che mai sarò d'accordo con il tuo presupposto- peraltro già solo questo pdmenoelle non è nenche originale, ma di Grillo- che PD e PDL siano uguali. Mai, Manuel. Prova pure a convincermi, non ci riuscirai. Campanilista, non obbiettiva, ignorante, inizia pure a sparare le tue cartucce, non cambierà nulla. 'Dalla mia parte' ho gente come.. boh, Serra, tu? Grillo. Capisco che tu ritieni che per me tutti quelli del pd siano errori mentre quelli degli altri siano atti criminali. Lo sono, ma dipende su cosa tu mi faccia domande. La corsa alla banca non fu un errore, fu un atto in malafede e illecito. Ok? Tu oggi hai chiesto ironicamente cosa ne pensassimo della mancata richiesta di dimissioni da parte del PD ed io ti ho risposto. Io credo che sia un errore, non da poco, tu credi che sia in malafede. tu sei convinto di aver ragione e non ammetti dubbio, quindi ogni mia argomentazione sarà sempre inutile, anche se discutere con te non mi dà problemi perché, almeno, sei civile. Ma con 'voi' niente va mai bene e, esauriti gli argomenti, sviate il discorso, secondo me. Ora l'accusa è che io abbia due pesi e due misure. Ti ho appena dimostrato, credo, su un fatto provato e certo, che non è così. Non basterà, scommetto quei tre soldi che ho in banca (criminale). Tu, caro Manuel, vedi tutti quelli del PD come criminali, io no. Mi spiace che nessun altro del PD a parte Pat, che hai liquidato con risposta sarcastica fuori luogo, invece di argomentare, intervenga mai a parte me o pochi altri. Forse i deboli non stanno solo nel partito. Hanno visto la gogna onnipresente qui per noi mostriciattoli del Pd, le cadute in insulti demenziali ed infantili, e forse non vogliono esporsi. Forse fanno semplicemente altro, buon per loro. Alte menti, che ho già citato l'altro giorn


Alte menti, che ho già citato l'altro giorno, sono più d'accordo con me che con te. Per me, cosa su cui pensare, per te saranno disinformati o in malafede anche loro. >Oppure forse ritieni che anche Mr. B. sia un povero angioletto raggirato dai suoi avvocati, dai manager della Fininvest e dagli amici bibliofili di origine sicula? Mi spiace un poco che tu pensi questo. È ovvio che non è così, se non riesco a farlo capire è colpa mia, probabilmente. O colpa tua e di un pregiudizio ormai saldo. Parlavi di cattolicesimo, l'altro giorno. Bene, Manuel, a me (quindi non è legge) sembri molto, ma molto simile a certi cattolici di mia conoscenza, fede assoluta nelle proprie convinzioni, il resto è tutto una cazzata. Sei più vicino a quella fede di me, credo. O forse è solo presunzione di superiorità, o convinzione assoluta di essere nel giusto. Ciao


@ Federica Concordo in toto con Manuel perchè la penso come Beppe Grillo: PdL e PD (o PD meno L come dice lui) sono due facce della stessa medaglia. Però per me il PD non è proprio tutta cacca. Ma visto che Manuel o non è ripassato a leggere o non lo sa, tu cosa mi risponderesti al posto suo? Hai letto Gomez? Ti sarà palese che baffino è l'inciucione per eccellenza? E finchè vi tenete dentro tali elementi siete destinati a proseguire nella discesona? Ma!!! se il PD eliminasse per sempre quella schiera di impresentabili, allora potrebbe cambiare faccia, voltare pagina, e, in voti, gli gioverebbe assai (IMHO). Ovvero, è ora che facciate le pulizie in casa, e a fondo, non una spolveratina. Questo è quello che penso in estrema sintesi. Venendo alla tua contraddizione che rilevai. Dicesti che Di Pietro aveva esagerato in parlamento (caso consulta costituzionale) ma che anche il PD "era sul pezzo" (interrogazione parlamentare), ma lo trovavi debole, poco incisivo. Aho Federica, ma qual'è la giusta misura?? Mi pare di parlare del sesso degli angeli! Un po' meno di Tonino, ma un po' più del PD, lì in mezzo ma poco più in là, no così non va bene, spostalo un po', adesso meglio... Se non ti offendi, ti dico che sei proprio una femmina! Mi ricordi chi so io quando c'è da posizionare un quadro o altre cose dove voi donne... non l'avete MAI pari! E intanto io sono lì in piedi col martello in una mano, il quadro nell' altra e il chiodo in bocca! Uno sballo! :) Spero di averti fatto sorridere con l'ultima digressione. Se ne hai voglia, leggi nel prossimo thred cosa hanno scritto, almeno ci si tira un po' su il morale. Saluti


Renzo C >Però per me il PD non è proprio tutta cacca. È già qualcosa. Ma ti contraddici (ohi ohi ;)): due facce della stessa medaglia, interamente fatta di cacca, non possono che essere uguali, come dici tu. Tutta cacca. Ma spero che continuerai a pensarla così. ;) >Ma visto che Manuel o non è ripassato a leggere o non lo sa, tu cosa mi risponderesti al posto suo? Non ho idea. Perché me lo chiedi? >Ma!!! se il PD eliminasse per sempre quella schiera di impresentabili, allora potrebbe cambiare faccia, voltare pagina, e, in voti, gli gioverebbe assai (IMHO). Ovvero, è ora che facciate le pulizie in casa, e a fondo, non una spolveratina. Ma perché non capite che su questo sono d'accordo? Mii, ragazzi, ma sono davvero così poco chiara? >Venendo alla tua contraddizione che rilevai. Dicesti che Di Pietro aveva esagerato in parlamento (caso consulta costituzionale) Ho contestato l'uso del termine 'piduista' per la cena, non la richiesta di dimissioni. >Aho Federica, ma qual'è la giusta misura?? Mi pare di parlare del sesso degli angeli! Un po' meno di Tonino, ma un po' più del PD, Esatto. Un bel po' di più. >Se non ti offendi, ti dico che sei proprio una femmina! Non mi offendo per questo, hai voglia!, e anche se mi fossi offesa, l'avresti già scritto comunque. Era una specie di preterizione.;) Diciamo che sei fuori strada comunque, sono anomala come 'femmina', termine che quello sì, detesto cordialmente. >Mi ricordi chi so io quando c'è da posizionare un quadro o altre cose dove voi donne... non l'avete MAI pari! E intanto io sono lì in piedi col martello in una mano, il quadro nell' altra e il chiodo in bocca! Uno sballo! :) >Spero di averti fatto sorridere con l'ultima digressione. Sì, era divertente. Grazie per il sorriso. :) >Se ne hai voglia, leggi nel prossimo thred cosa hanno scritto, almeno ci si tira un po' su il morale. Ho letto


Ho letto solo gli ultimi, in cui Vaccino riferisce del risveglio di Napolitano. Speriamo. Poi, però, vi tormento come una mosca tzè tzè, 'femmina' ovviamente, per gli insulti da mesi e mesi a Napolitano. Spero che si svegli ulteriormente anche per questo, per preparare la mia vendetta. ;) Scherzo.


Sono d'accordo senza se e senza ma con te su una cosa. Il non sopportare l'uso continuo delle lettere maiuscole. Se odi anche Facebook, mi regali un altro sorriso. Sii buono Lei. ;)


Ti chiedo se tu hai qualche idea sulla contropartita, perchè Manuel ha ragione, ma la contropartita non si trova (almeno io no). Tu? Bene, se siamo d'accordo... non cambia niente, perchè non contiamo un ... almeno io di sicuro. Speriamo lo capisca Franceschini, che pur non essendo io del PD, vi augro avrete come segretario e che MANTENGA la promessa di sgombero generale degli impresentabili. Sarai anche anomala come femmina, ma il passo di cui sopra... mmm è tipico (torno alla metafora, mica tanto, del quadro). Napolitano, per fortuna, ogni tanto si sveglia, ma la sola convocazione può voler dire tutto e niente: vedremo. E' almeno un segnale positivo, niente di più però. Inoltre, corretto il richiamo a Tonino per l'intervento parlamentare, ma silenzio ASSOLUTO (anzi, fiducia) sulla lettera aperta di Mazzella, una missiva che trasuda arroganza e boria, sintetizzata da una battuta da Luttazzi: "noi siamo noi, e voi non siete un cazzo". Sai da dove viene vero? e chi la disse: peccato solo che fosse ambientata nel fine 1700! Siamo tornati lì? o non ci siamo mai mossi? Mai iscritto a facebook, perchè prevedevo dove sarebbe andato a parare: sono lo scettico blu! :) Saluti p.s. però se azzecco la scossettina durante il G8 mi metto a fare il mago: leggo carte, mani e canottiere sudate :)


Renzo >Ti chiedo se tu hai qualche idea sulla contropartita, perchè Manuel ha ragione, ma la contropartita non si trova (almeno io no). Tu? Ma caspita, era quello, non avevo capito. La contropartita. Dovrei fare ipotesi su come belusconi abbia ripagato i collaborazionisti? IO?? >Bene, se siamo d'accordo... non cambia niente, perchè non contiamo un ... almeno io di sicuro. Non contiamo molto di sicuro, ma una bella manifestazione al PD, riservata a noi, però scusa, certi savonarola non li vorrei. ;) >Sarai anche anomala come femmina, ma il passo di cui sopra... mmm è tipico (torno alla metafora, mica tanto, del quadro). Non credo. Se dico che Di Pietro ha un'opposizione spesso rozza ( e NON perché parla un italiano orribile, pazienza) e il PD debole e ci vorrebbe una via di mezzo, non vedo come possa essere io che faccio spostare il quadro di millimetri. Davvero, non lo vedo. Il concetto è semplice, secondo me. No? >Napolitano, per fortuna, ogni tanto si sveglia, ma la sola convocazione può voler dire tutto e niente: vedremo. Certo. >E' almeno un segnale positivo, niente di più però. Grandi cose iniziarono da segnali positivi. Speriamo. >Inoltre, corretto il richiamo a Tonino per l'intervento parlamentare, ma silenzio ASSOLUTO (anzi, fiducia) sulla lettera aperta di Mazzella, una missiva che trasuda arroganza e boria, sintetizzata da una battuta da Luttazzi: "noi siamo noi, e voi non siete un cazzo". Incommentabile la lettera, sì. >Sai da dove viene vero? e chi la disse No, non lo so > peccato solo che fosse ambientata nel fine 1700! Siamo tornati lì? o non ci siamo mai mossi? Eco, da me citato spesso qui per questo, dice e scrive che stiamo tornando indietro. Vero. Mi sembra di ricordare che, ovviamente, citasse il Medioevo, reso ancor più visibile nell'era Bush e a noi ricordato quais ogni giorno dalla chiesa cattolica romana. Se tornassimo ad un certo


Se tornassimo ad un certo '700, non a quello de Il giorno del Parini, sarebbe una gran cosa... >Mai iscritto a facebook, perchè prevedevo dove sarebbe andato a parare: sono lo scettico blu! Bene, allora aggiungo un sorriso. ;)


Renzo Anche le cannottiere sudate mi ha fatto ridacchiare. La contropartita, ti ho risposto in modo non giusto. Vediamo se seguo: Manuel sostiene che berlusconi 'pagò' il PD perché non gli togliessero le TV. Io non vedo prove, quindi, scettica come sempre, non posso citare contropartite di una corruzione della cui esistenza non c'è prova. Il Pd fece la tattica del buonismo, forse sperando in qualche voto in Parlamento, può essere, ma se ci fu un tavolo in cui parlarono di queste cose davvero e ci fu una specie di corruzione a parole ed un patto segreto, non posso sapere quale sia. Me lo chiedo. Da allora, le abbiamo sempre prese, i nostri governi sono caduti come soldatini imbelli, per colpa nostra, il giorno in cui capirò cosa ci abbiano guadagnato non è vicinissimo, credo. Ho letto gente che parla della barca di D'Alema. Non ho altra scelta che ridere. Ora, per capirci prima che parta il fuoco di fila, se non tuo, altrui, non escludo che ci sia stato 'qualcosa sotto', voglio le prove. Altrimenti, vado a bere un caffè con Jim Morrison e mi faccio una schitarrata con Elvis Presley. Prove. Indispensabile materia per l'accusa. Non è necessaria la laurea in Legge per saperlo. ;)


Precisazione Quando parlo di savonarola, non intendo te. Tu che del PD ti fai un baffo (...), potresti esserci perché sei sufficientemente distaccato. ;) A proposito, che ne dici delle mie parole sul pd che è anche affar tuo? Lì il quadro l'avevo centrato, direi. ;)


Essendo Travaglio abbastanza bibbia per molti di voi, una domanda: quante pagine dedica Travaglio ai delinquenti e simili in Parlamento del PDL e quanti del PD? Proviamo con i numeri...Non che basti neanche questo. Ciao


Conosci la differenza tra una pagliuzza e una trave nell'occhio? Eco detto, se guardi al pd trovi una pagliuzza. Se guardi al pdl ti trovi una trave.. Meditate gente, meditate.. ps x Renzo La contropartita: quello che vorremmo sapere tutti.. La mia ipotesi è lunga e complessa: per farla breve, D'Alema aveva bisogno di crearsi un mostro al governo, che smantellasse tutto l'apparato statale facendo delle riforme impopolari. Cosa che a sinistra era improponibile.. Ma i grandi occulti della politica, ovvero finanzieri e lobby lo pretendevano dai politici.. compreso dal baffetto in barca.. Chi meglio del nano con la lega? Se poi veniva "condiviso" da una forza di opposizione, sarebbe stato la perfetta strada.. Ecco detto e fatto. la tesi di Grillo che il pd e il pdl sono la stessa "medaglia" è giustissima: ora portatemi anche tutte le tesi dei soloni che dite essere migliori di Grillo, ve le smantello tutte! Saluti e buona resistenza Ma quella vera..


@ Federica "Io non vedo prove" Che delusione Federica! Ma come, non hai MAI visto ciò che disse Violante in PARLAMENTO, mica a caffè, al riguardo. Cara mia, ti manca un passo fondamentale o quasi. Google e Youtube colmeranno questa tua lacuna (da non perdere Fassino a fianco che annuisce, tipo cagnolino da lunotto). Hai ragione invece a scrivere che il PD, volente o nolente, è anche affar mio, essendo il secondo partito in Italia. Provocazione: per quanto ancora? :) @ Vaccino Può darsi tu abbia ragione, anche se mi sembra un' ipotesi un po' macchinosa. Inoltre il "regalo" era di un valore inestimabile (sempre se erano in grado di valorizzarlo correttamente, ovvio) quindi anche la contropartita deve essere stata adeguata. Se si sono accontentati di ciò che dici sono dei babbei (ohh, magari hai ragione, perchè babbei a me un po' sembrano). @ Manuel Rileggendoti, ripensando ad alcune cose e leggendo l'ipotesi di Vaccino, mi son venuti alcuni dubbi sulla tua affermazione (che condivido ancora, ma adesso al 99%) che non commettono errori di ingenuità: che dire della famosa dichiarazione di Violante in parlamento sulle tv? che dire di baffino, che, saputo che Consorte ha il telefono sotto controllo, per avvertirlo.... gli telefona!! Queste 2 più che ingenuità mi sembrano vere coglionate da principianti, babbei, citrulli.... ciascuno aggettivi come meglio crede. Saluti


@ vaccino > Eco detto, se guardi al pd trovi una pagliuzza. Se guardi al pdl ti trovi una trave.. Non capisco se rispondi a me o se il discorso è generale. >la tesi di Grillo che il pd e il pdl sono la stessa "medaglia" è giustissima: ora portatemi anche tutte le tesi dei soloni che dite essere migliori di Grillo, ve le smantello tutte! Lo sono senza dubbio: per formazione, studi, esperienza. Unicuique suum, dicevano i Latini. Ecco, fosse rimasto Grillo a fare il comico impegnato in battaglie varie, spesso giuste, e non si fosse fatto prendere la mano dalla missione sacra e bulldozeresca... Sicuro di te, vedo, il fatto è che se mai quei soloni venissero sul blog, cosa ovviamente impossibile, ti mangerebbero in un sol boccone. Scusami, ma ne sono certa. Chi dice che pd e pdl sono la stessa cosa, identica, sposa una teoria facilona, populista, ad effetto. Siete voi fuori strada quando ignorate fatti che non volete vedere. Ragionate come i berlusconiani e gli anti-sinistra a prescindere, stile DC dei tempi d'oro, le vostre parole mi ricordano quelle sentite da questi grandi saggi, solo che siete dall'altra parte. Con tutte le cazzate del PD, non hanno fatto leggi ad personam, non hanno insultato la magistratura intera, non hanno smantellato la giustizia, non hanno criminalizzato gli immigrati, Prodi, in questi anni sempre capo della coalizione e poi partito, non si è mai trombato giovani fanciulle, il numero di indagati o condannati non è paragonabile all'interno dei due partiti. E così via. Ma voi no, continuate in un paragone illogico perché siete all'armageddon, il vostro furore messianico non lascia spazio al ragionare: che dice che se uno sbaglia 40 e l'altro 100, non possono essere uguali. Voi siete i giusti, noi siamo i farisei. O meglio, voi siete i saggi che hanno capito tutto, noi i coglioni. Se siete così disgustati, perché votate IDV, bene o male alleati del satana PD? Perché? Sono sicura che pure Tonin


Sono sicura che pure Tonino riderebbe un po' se gli diceste che pd e pdl sono la stessa cosa. uguale uguale, dice il saggio. >Saluti e buona resistenza Ma quella vera.. In bocca al lupo, ragazzi. Con il 10%, vedremo che farete.


Renzo C >Che delusione Federica! Non avevo dubbi. Inizio a stufarmi di essere tacciata come ignorante in modi più o meno sottili. Chiamami femmina, non mi offendo, ora, invece, un poco sì. >Ma come, non hai MAI visto ciò che disse Violante in PARLAMENTO, mica a caffè, al riguardo. Certo. Credi davvero che non lo sapessi? Ma Dio mio, proprio così demente mi fate? Speravo che mi dessi un po' di fiducia in più... Le parole di Violante sono 'l'onorevole berlusconi sa benissimo che gli fu data la garanzia piena che non si sarebbero toccate le televisioni'. Dove dice 'in cambio di questo e quest'altro'? Dove? A questo mi riferivo. Perché la destra borbotta alle parole di Violante? Poi, il discorso successivo dice che li accusavano di essere un regime quando sotto il loro governo mediaset crebbe. Idiota scelta di parole per dire 'se lo fossimo stati, voi avreste perso'. Puro periodo ipotetico per difendersi da accuse di regime. Ma questo voi non lo vedete, troppo dialettico, è più facile far funzionare le cose in modo da confermare che sono corrotti tutti e che patti segreti a iosa fossero fatti per motivi che non snoo noti ai più. Solo a voi, ma poi no li dite, qualcuno si spinge in teorie cospirazioniste, tu almeno esprimi dubbi. io NON sto dicendo che fossero tutti innocenti e che non ci siano state manovre illecite, non lo dico come non affermo il contrario perché sono agnostica nel modo di pensare fino al midollo. L'ateo non ha prove, il religioso neanche, l'agnostico sta nel dubbio aperto. Difficile da capire anche questo, vero? Meglio darmi dell'ignorante e varie ed eventuali. >Hai ragione invece a scrivere che il PD, volente o nolente, è anche affar mio, essendo il secondo partito in Italia. Provocazione: per quanto ancora? :) Non lo so. Quando IDV convincerà tutta questa plebaglia veterostalinista di cui faccio parte. Forse, ragazzi, invece di combattere berlusconi, dovreste fare di più per c


dovreste fare di più per cacciare noi. Il Male, tale e quale a berlusconi. Rimarrà solo Tonino, circondato da partitini comunisti; vi auguro con il cuore buona fortuna.


Scusa per i toni, Renzo, ma noi 'femmine' siamo così. ;)


#254 RenzoC Non ho mai scritto che dovremmo fare una rivoluzione con i forconi in pugno, quello era un esempio, riferito tra l’altro alla Rivoluzione Francese, di come la gente è in grado di far cambiare le cose, se solo lo desidera, con i soli mezzi che ha a disposizione… Tantomeno intendo rivoluzione = guerriglia urbana, ma piuttosto la intendo come un “rovesciamento” dell’attuale situazione italica, che può partire solo da noi. Si può poi discutere sulle modalità migliori per farlo. Ma bisogna farlo... In che modo? Movimenti non violenti, disobbedienza civile, ecc.. Ad esempio, adele al commento #248 di questo post, suggerisce di munirci di una fascia (di un colore uguale per tutti, azzurro, giallo...) con su scritto “IO NON MI ARRENDO” (o qualsiasi altro slogan) e dopo aver scelto il/i giorno/i in cui fare questo gesto simbolico, suggerisce di indossarla e uscire di casa. Questo è un ottimo modo per iniziare. Più gente la indossa, più si attira l’attenzione e più si riesce coinvolgere la popolazione dormiente. Potrebbe sembrare una sciocchezza, ma non lo è affatto… Ora un pezzo di stoffa e un pennarello per scriverci sopra, lo possiamo reperire senza dover spendere chissà che soldi e di certo il tempo per indossarla si trova!!! In passato la gente si è sempre battuta contro le ingiustizie, ma oggi, il vento del cambiamento che univa le masse non soffia più, soprattutto in Occidente e in particolare in Italia. Se si fa una ricerca su internet, si può notare come nella maggior parte dei blog e dei forum capeggi il malcontento popolare e l’indignazione sulle vicende italiche. Una lotta virtuale da salotto combattuta con tanto ardore a colpi di click, ma che in sostanza rimane un fuoco di paglia. La verità? Siamo diventati pavidi. Sappiamo solo lamentarci, ma poi ingoiamo senza alcun problema la pillola amara. Allora che lamentarsi a fare? Tempo, soldi, ecc? Il Governo peruviano dopo le contestazione dei nativi,


@ Federica La tua risposta mi pare un po' piccata, e non ne hai ragione di esserlo, almeno nei miei riguardi. Talvolta non ci si capisce, ma è il limite dello strumento, e chiarirsi dopo è comunque sempre possibile. Ci provo. Non mi era chiaro avessi visto Violante, anch perchè non mi hai risposto sulla contropartita: ciò non vuol dire che tu la conosca, ma sarai almeno d'accordo che ci DEVE essere stata? Se dici che non ci sono prove su di essa hai ragione, ma non ti chiedi almeno quale possa essere stata? Dai Federica, il do ut è palese, manca il des. O era un regalo di Natale quello svelato da Violante? Io non ho scritto soltanto che PD e PdL sono due faccie della stessa medaglia, ho anche aggiunto che nel PD non è tutta cacca. Qualcosa si può salvare, ma ho scritto che il maquillage OGGI è ridicolo, serve una svolta vera, decisa. In post passati ho letto che ti han definita dalemiana: se così fosse non saresti più, per me, un interlocutore interessante. Per me D'Alema è il peggio che avete nel PD, il mastro inciucione, il primo da estirpare. Non che l'articolo di Gomez sia da prendere come oro colato, ma i dalemiani ricorrono anche stavolta in vicende poco chiare: disinformazione pro Franceschini? hmmm difficile da credere, ma aspettiamo gli sviluppi; di certo però non agevola Bersani. Bersani lo seguo non attentamente da anni, e non è neanche male, ma è dalemiano di ferro (nessuna smentita, spero) quindi parte male (per me). Concludendo, se in un prossimo futuro rimanesse un PD pulito! e un IDV blindato! formanti una coalizione 50/50 ma anche 60/40 beh ecco io sarei contento. Saluti p.s. non decontestualizzare perchè ti chiamai femmina: era per l'eterna indecisione su troppo poco, no adesso troppo, meglio un po' di più ma anche più in là ecc... e questo è un carattere tipico femminile, niente di male, anzi spesso affascina. ma talvolta anche rompe! dipende dal momento.. :)


segue commento #278 Tempo, soldi, ecc? Il Governo peruviano dopo le contestazione dei nativi, ha dovuto fare marcia indietro su quei due decreti che avrebbero permesso la distruzione e lo sfruttamento di 45 milioni di ettari di foresta.


Caro TheMatrix, a mio modo di vedere, commetti l'errore di non partire da alcune considerazioni oggettive che spiegano sì l'idignazione diffusa ma anche quella indolenza che tanto ti indigna. L'Italia è nel G8 a pieno titolo, e questo significa che abbiamo una economia fra le 8 più forti del mondo = un pil (indicatore discutibile) di tutto rispetto. Se a ciò fai correlare che sono pochi (%) i casi di gente veramente alla fame, e che invece larghissime fasce si possono ancora permettere vacanze esotiche e altro, dovrebbe esserti chiaro il perchè alla indignazione online non corrisponde un adeguato movimento di massa. La prima preoccupazione di chi governa è proprio questa, che il benessere diffuso possa sì anche calare, ma non oltre soglie di allarme sociale pericolose. In parole povere: se quest'anno non ho abbastanza soldi per cambiare la macchina, beh la cambierò l'anno prossimo. E' vero che mettere su famiglia con 2 stipendi precari è quasi impossibile, ma è anche vero che abbiamo le quote di risparmio personale più alte: spessissimo parenti/genitori ti danno una mano attingendo ai propri. Ovvio che nel lungo periodo andrà esaurendosi, ma è anche la ragione per la quale la crisi mondiale ha colpito meno i nuclei famigliari. Colpisce, ed è sotto gli occhi di tutti, le imprese, ed è per questo che temo l'autunno sarà caldo, molto caldo. Allora vedrai che forse qualcosa si muoverà (se la mia previsione è esatta). Se se d'accordo su questi, si può andare oltre. Saluti


Renzo C >La tua risposta mi pare un po' piccata, e non ne hai ragione di esserlo, almeno nei miei riguardi. Credo che tu abbia visto le scuse nel frattempo, quella delle femmine era una battuta. Non ho ragione di essere piccata nei tuoi riguardi, vero. Purtroppo, come spesso accade, si perde la pazienza, anche nello scritto. Mi spiaceva vedere una presunzione di ignoranza da parte mia su un fatto di cui, nei 'nostri' ambienti, si è parlato per mesi. Ci siamo chiariti, comunque. >Talvolta non ci si capisce, ma è il limite dello strumento Assolutamente vero. >Non mi era chiaro avessi visto Violante, anch perchè non mi hai risposto sulla contropartita: ciò non vuol dire che tu la conosca, ma sarai almeno d'accordo che ci DEVE essere stata? Se dici che non ci sono prove su di essa hai ragione, Oh, bravo, era tutto qui il discorso, che altri, evidentemente, non capiscono; ma se 'parlo' con te, parlo con te, non dovrei fare di ogni erba un fascio. >ma non ti chiedi almeno quale possa essere stata? Dai Federica, il do ut è palese, manca il des. O era un regalo di Natale quello svelato da Violante? Me lo chiedo. Non ho risposte. Non sono sicurissima che ci fosse un do ut des, effettivamente, sempre per lo stesso discorso di scetticismo pedante. Le parole di Violante- che mi fecero incazzare, sia chiaro questo- sono all'interno di questo contesto del 'ma noi siamo stati buoni, non un regime'. Tipo il Rutelli guzzantiano. Inoltre, credo che sarebbe giusto vedere tutto il video, che su you tube non c'è. Questo è disonesto da parte di chi ha messo solo un frammento. Chiunque sa che estrapolando poche frasi da un discorso intero si perde molto. A volte, può non essere questo il caso, si capisce roma per toma. >Io non ho scritto soltanto che PD e PdL sono due faccie della stessa medaglia, ho anche aggiunto che nel PD non è tutta cacca. Ed io ti ho risposto che è già qualcosa, ma che una medaglia di cacca


è cacca tutta. ;) Meglio sarebbe allora dire che il PD ti sembra un partito pieno di schifezza che non ti convince, ed io non potrei contestarti perché sarebbe una lecita convinzione. Ma uguale al pdl.... No. Ho spiegato perché, bom. >Qualcosa si può salvare, ma ho scritto che il maquillage OGGI è ridicolo, serve una svolta vera, decisa. Sono assolutamente d'accordo. >In post passati ho letto che ti han definita dalemiana: In realtà vanno oltre, mi definiscono la figlia segreta di D'Alema. Quando 'difesi' D'Avanzo mi presi della figlia di D'Avanzo. ho un sacco di padri e sono la regina degli illeggittimi, evidentemente. Seguirono insulti talmente pesanti che i gestori de blog li levarono. Invece l'imbecillità di certa gente dovrebbe restare lì dov'è, come memento... ;) Non sono dalemiana. Magari hanno capito benissimo come al solito parole mie quali 'D'Alema nei dibattiti se li mangia tutti', Per loro, gli illuminati, questo equivaleva a dire che D'Alema era il mio uomo. Ah va'? Eh no, non equivale una prugna secca! I buchi logici non sono sempre facili da vedere, soprattutto quando si è in malafede. ;) >se così fosse non saresti più, per me, un interlocutore interessante. Capisco. >Per me D'Alema è il peggio che avete nel PD, il mastro inciucione, il primo da estirpare. Mi avevi già dato un'idea di questo, lieve lieve. ;) >Non che l'articolo di Gomez sia da prendere come oro colato, Come nessun altro, lo fanno invece in molti, soprattutto con Travaglio. >ma i dalemiani ricorrono anche stavolta in vicende poco chiare: disinformazione pro Franceschini? hmmm difficile da credere Sono d'accordo con te. > ma aspettiamo gli sviluppi; di certo però non agevola Bersani. Bersani lo seguo non attentamente da anni, e non è neanche male, ma è dalemiano di ferro (nessuna smentita, spero) quindi parte male (per me). Bersani, peccato, mi è sempre piaciuto. So che è definito


So che è definito dalemiano, non so quanto vicino effettivamente sia- quando c'è, come vedi, l'ignoranza la ammetto. ;) E continuo a pensare che Bersani non sarebbe male, se D'Alema si togliesse un po' dal giro. Non lo farà, credo. Si è candidato Marino, avrai letto. io, ora, ho la diatriba risolta dal terzo. Per ora, per me il candidato è lui. Un cattolico, di nuovo, cosa ci posso fare?... Ma può essere l'homo novus. >Concludendo, se in un prossimo futuro rimanesse un PD pulito! e un IDV blindato! formanti una coalizione 50/50 ma anche 60/40 beh ecco io sarei contento. Anch'io. Con un PD come dico io, ovviamente spererei in altre percentuali. ;) > ma talvolta anche rompe! dipende dal momento.. :) Non ho dubbi. A noi rompe il decisionismo dei maschietti, che spesso porta ad errori per mancanza di 'ora qui ora là', e quel certo non so che che spesso porta a perdersi nelle campagne o nei boschi del Maine perché NON si può chiedere informazioni- e tralascio l'asse del water. ;) 1-1-, palla al centro. ;) (scherzo) Saluti a te. Scusa ancora Ciao


EC >Mi spiaceva vedere una presunzione di ignoranza da parte mia Mi spiaceva vedere da parte tua una presunzione di ignoranza mia


@ Federica Ho letto nell' altro thread che pensi di "mollare". No, per favore, è sempre sbagliato, e poi tu hai una eccellente chiarezza nell' esporre le tue idee: sei un interlocutore con cui è piacevole dibattere. Ripensaci. PERO'!! :) Non mi aspettavo scrivessi che forse il des non c'è. Per me c'è al 1000x1000! Il problema è quale. Forse non lo sapremo mai, ma sarei pronto a giocarmi... (non lo dico) che c'è !! Non puoi anche pensare ad opera di disinformazione per via del singolo spezzone video, perchè, se proprio vuoi, sai benissimo che del parlamento è tutto scritto: basta avere la pazienza di andarlo a cercare; ma temo che ne rimarresti delusa, perchè io penso che, voli pindarici a parte, la sostanza sia nel video. Saluti e NON MOLLARE!


@ Federica Ti scrivo l'ovvio. Questo è un blog free: normale ci sia di tutta l'umanità vari rappresentanti. Però IMHO è anche bello starci, perchè l'intelligenza e il tuo saper scrivere sbugiarda trolls, cafoni, cerebrolesi ecc.. Chiaro che una posizione schierata come la tua sia oggetto spesso di invettive, ma se ne sei convinta (e lo sei) devi anche trovare le parole giuste per controbattere: è il sale del dibattito, e se sei più convincente e credibile li ridicolizzi. Saluti


Renzo Come spesso accade, non sono stata chiara. Volevo dire che non avrei più discusso con alcuni blogger sul PD. Tu sei 'salvo', infatti sono qui a dialogare con te. Un qui pro quo. Non intendevo mollare il blog- magari un po', perdo troppo tempo, pure il sabato, e troppe notti, con sonno malvagio al mattino, non ho più l'età. Sul resto, capisco perché tu sia deluso dal mio dubbio sul des. se tu sei un bravo googler e appena hai tempo, postami (che orrenda parola) tutto il discorso di Violante in Parlamento- ora devo scappare. se vedrò che avevi ragione tu ed i miei dubbi erano questa volta sciocchi, non avrò problemi ad ammetterlo- se non ulteriore sofferenza politica mia. Ricorda solo questo: non escludo a priori un des, il fatto che non mi convinca è complesso e diverso, ma non lo escludo perché coerentemente con ciò che penso, spero, non posso dire che non ci fosse. Sembrano sofismi, sono solo io che mi incasino un po' con le parole. Ciao, a dopo, ok? Se vuoi lasciarmi la tua e-mail e discutere ancora lontano dai crociati su questo, anrebbe bene, se non vuoi, capisco e non c'è problema. Buon sabato. (Sei un ottimo dibattitore, Renzo, anche simpatico, cosa che non guasta, anzi. Ci sono tanti seriosi, troppi ;)).


>ma se ne sei convinta (e lo sei) devi anche trovare le parole giuste per controbattere: è il sale del dibattito, e se sei più convincente e credibile li ridicolizzi. Convinta ma dubbiosa. Sempre. Vita difficile, ma ce l'ho nel samgue. ;) Forse a volte manco di capacità di convincere. Ma il punto è, vale la pena con certi blogger? Credo di no. Siete in molti che leggo volentieri, a quelli mi fermerò. Riciao


# 281 RenzoC Concordo con te, il benessere frena ogni tipo di movimento di massa. In particolare in Italia, dove si palesa unità e fratellanza, solo quando gioca e vince la nazionale di calcio. Credo però che questa non sia una scusante. Dobbiamo ammettere che siamo diventati pavidi, menefreghisti e individualisti. Non possiamo continuare a nasconderci dietro allo schermo di un PC. Manifestare la nostra indignazione online senza che segua qualcosa di costruttivo da fare insieme, fa si che il “nemico” abbia sempre la meglio. L’attuale crisi per assurdo, farà bene all’Italia. Di sicuro darà un forte scossone, tanto da svegliare quelle coscienze assopite ormai da troppo tempo. Saluti.


@ Federica Eccoti accontentata: http://www.youtube.com/watch?v=swntE1iWB5Y uno dei tanti video che si trovano però mi sono sbagliato: Fassino non annuisce, SI SCACCOLA !!! :))) siete messi così male nel PD? neanche i fazzoletti avete?? ROTFL! http://snipurl.com/lrgfm non ti porta alla pagina diretta (impossibile) dal menu a sx vai al 2002 mese febbraio clicchi a dx su "Seduta n. 106 - Giovedì 28" dal menu (nuovo) a sx scrolli e vai a "Violante Luciano (DS-U) ... 72" e clicchi sul 72 et voilà, eccoti il testo stenografico completo del suo intervento, direttamente dal sito della camera dei decerebrati Saluti


@ TheMatrix Ecco, vedi che parlarsi serve? Io penso che a "panza piena" le masse fan la siesta, e questa è la ragione di base per cui pochi scendono in piazza, e han poca voglia di lottare davvero. Anche Elio, ricordi?, cantava che il terrorista lascia il mitra e col bandierone allo stadio va. Resta però il problema di COME agevolare la dipartita (solo politica ovvio) di Fonzie dalla stanza dei bottoni, e magari risolvere anche il MOSTRUOSO controllo dei media che ha. Saluti


# 273 commento di Federica In generale il commento è un pò isterico e non riporta niente di concreto alla mia domanda (non ti lamentavi che non ne ricevevi domande..??): vorrei vedere una tesi concreta che conferma che Grillo è un'antipolitico. Poi ne discutiamo.. Ma l'errore più "qualunquista" è che chi definisce Grillo come tale.. finisce per essere se stesso antipolitico. Partire dal preconcetto di "comico che fa.." è frivolo e permettimi, un pò infantile, se non di opportunità.. Etichettare è una bassezza enorme. Grillo è un ottimo divulgatore, tutto qua.. >Con il 10%, vedremo che farete. Forse non è chiaro: chi segue Grillo, specialmente quelli storici, sono una classe omogenea di voti. PD, IDV, estrema destra, estrema sinistra, tanti che non seguono nessun partito ect. >L'ateo non ha prove Ti sbagli. Vorrei consigliarti uno studio Teoretico approfondito. Un Excursus di paleontologia antropologica dove è documentato tutto ciò che smentisce la religione. non ho finito, scusami ma devo scappare,per ora mi fermo.. torno stanotte forse e riprendo da dove ho interrotto.. ps non è una minaccia!! :)


Grazie Renzo C, guarderò Hai letto Pat sull'altro thread (ecco qual era la parola giusta, me l'hai ricordata)? Posso consigliarti di leggerla? @ Vaccino >In generale il commento è un pò isterico Scusami, ma mi chiedo se avresti scritto la stessa cosa se io fossi un Federico... Non è isterico, è seccato, che è diverso. Uno mi dice 'il pd non lo voto'. Benissimo, lecito alla massima potenza, ci mancherebbe. Chi mi dice che sono uguali al pdl, mi spiace ripetermi, mi fa scattare la molla. A te, vedo, la fa scattare chi critica Grillo. Allora non puoi capire la mia posizione neanche un po', esulando dal giudizio politico? >e non riporta niente di concreto alla mia domanda (non ti lamentavi che non ne ricevevi domande..??): Ehm, no. Scrivo davvero così male (non è ironico)? Il commento che ricordi tu è quello in cui scrivevo ad un blogger multinickname che mi accusava di esser oracolo che un oracolo non fa domande. Io ne avevo appena fatte a bizzeffe a Renzo C nella mia discussione con lui. Quindi, sottolineavo che le facevo, non mi lamentavo perché nessuno me le faceva. L'unica domanda nel tuo precedente post che leggo è se io conosca la differenza tra pagliuzza e trave. Non sapevo se ti stessi rivolgendo a me quindi ti ho chiesto una precisazione. Ma ho risposto comunque, non esplicitamente alla domanda che pareva retorica, ma al concetto. Era tutta una risposta. Non hai notato l'accenno ai farisei, della cui schiera facevo parte secondo te? Sembri sapere di religione, ricordi cosa disse Gesù ai farisei? Proprio la famosa frase della pagliuzza e della trave... >vorrei vedere una tesi concreta che conferma che Grillo è un'antipolitico. Poi ne discutiamo.. Le sue parole stesse sono antipolitica, 'tutti a casa' 'tutti disonesti' 'vaffanculo a tutti'. Mi chiedi prove quando le dà lui stesso? Sono sicura che tu conosca la più nota accezione del termine qualunquista. Ti convince il tutti a casa? A me no,


Ti convince il tutti a casa? A me no, ripeto, mi chiedo chi governerà, il pilota automatico? Nota le domande... ;) >Ma l'errore più "qualunquista" è che chi definisce Grillo come tale.. finisce per essere se stesso antipolitico. Perché? non vedo logica in queste parole. Come dire che chi definisce bin Laden un terrorista diventa lui stesso terrorista. meglio precisare vista la serie ben nutrita di qui pro quo che non sto dicendo che Grillo è un terrorista. ;) >Partire dal preconcetto di "comico che fa.." Non è un preconcetto. La preparazione alla politica è molto impegnativa, lo abbiamo dimenticato perché ormai la fanno cani e porci. E che porci! Anni di studio specifico e di esperienza. Grillo, con tutto il rispetto, che background ha? -scusa se sembro bauscia usando l'espressione inglese. Ho scritto spesso qui che amo i comici e che spesso, in questi anni, sono stati forte e a volte unica voce di opposizione e di risveglio della gente. Crozza tira delle staffilate mica male al PD, ma mica poi dice che è la stessa merda del pdl. Capisci? Figurati se ce l'ho con Grillo. Ho parlato di battaglie giuste, però poi secondo me spesso sbaglia perché l'ira civica e politica lo fa slittare nella condanna facile, e non protetto, diciamo così, da quell'humus con cui avrebbe dovuto formarsi, esagera. Forse è solo tempra. Non sono solo io a parlare di qualunquismo, ma tu scrivi che smonteresti molti giornalisti e politologi che lo dicono o lo scrivono. Cosa potrei ancora dirti per farti dubitare e pensare se su qualcosa, almeno, possano avere ragione? Niente. Nessuna mia parola ti sposterà, perché sei troppo convinto, al punto di pensare che tu sia 'meglio' di loro. La condanna a priori di chi la pensa diversamente forse non è isterica, ma è molto berlusconiana o, se preferisci, non voglio offenderti dandoti del berlusconiano, da regime autocratico in genere. 'Solo io ho ragione', punto. Mi sembri troppo intelligente per scivolare in questo s


Mi sembri troppo intelligente per scivolare in questo sbaglio. Non criminalizzo Grillo, questo lo lascio a quei figli di cacca dei berlusclones. >è frivolo e permettimi, un pò infantile, se non di opportunità.. Etichettare è una bassezza enorme. te lo permetto ;), ma non era etichettare né pregiudizio. Puoi credermi o no, sta a te. Non è opportunità. Andavo agli spettacoli di Grillo e non ho nessun motivo per 'distruggerlo'. Nessuno. Gli estremismi non mi piacciono, e i toni messianici neanche. Solo questo. >chi segue Grillo, specialmente quelli storici, sono una classe omogenea di voti. PD, IDV, estrema destra, estrema sinistra, tanti che non seguono nessun partito ect. Lo so. Peccato che ci siano quelli di estrema destra. E qui, non fingo neanche per un attimo obbiettività, mi fanno proprio schifo. Questo è il mio estremismo. La loro presenza mi fa pensare... Non mi convincono i pot-pourri. E, purtroppo, le sue battaglie, come libri come La casta- ben venganolo affermo subit per non creare subito equivoci- hanno avuto riscontri solo nel voto a sinistra, dalla moderata in poi. Voti persi. Motivo semplice: in media, l'elettorato è più sensibile a certi temi quali l'etica, come ricorda Pat. Purtroppo, la destra non ha avuto un voto in meno per quelle battaglie. Eppure Stella e Rizzo mostravano numeri che avrebbero dovuto punire la destra berlusconiana molto di più. Molto. Solo che la media dei loro elettori crede che l'Etica sia cosa comunista, o sorpassata. O solo scomoda per i loro affarini e la loro piccola vita da furboni. >Vorrei consigliarti uno studio Teoretico approfondito. Un Excursus di paleontologia antropologica dove è documentato tutto ciò che smentisce la religione. Se hai titoli da consigliarmi, sarò lieta di leggerli. Ma so che quell'excursus sarà smontato da chi sostiene che le prove non ci sono. E non ci sono. Per chi le vuole secche e non si accontenta di sofismi. Sono agnostica, non mi devi convincer


Sono agnostica, non mi devi convincere che la religione mostra nella sua stessa storia l'invenzione, i canoni comodi, un lato che fa pensare ad un collettivo caso di transfert, di bisogni, miti e paure dell'uomo, di controllo sulle masse quando la religione diventa potere. Ma che prove pure- sottolineo l'aggettivo- ci sono che quello che chiamano in tanti modi non esista? Io tendo a credere di no e non poco, devo dirlo (agnostica tendente all'ateismo?), ma scusa per l'apparente banalizzazione, non credo agli UFO, ma non ho prove di non esistenza di vite altrove. Non so se sono chiara. >non ho finito, scusami ma devo scappare,per ora mi fermo.. torno stanotte forse e riprendo da dove ho interrotto.. ps non è una minaccia!! :) Non ho dubbi. ;) Ciao


Cara Federica, sai scrivere e scrivi pure troppo, ma per quello che ho capito fai troppo la furba.Non voglio ridicolizzarti e non voglio offenderti. Ma penso sinceramente che tu sei male informata, pregiudizievole e molto ignorante in alcune materie. Non voglio sprecare tempo a controribbatterti perchè ho capito che sarebbe inutile. Sei un muro di gomma, che si fa ammazzare pur di non ammettere di aver torto. Solo una cosa: non sono un grillino, ma ammiro Grillo che sposa tutte cause nobili. Non l'ho MAI sentito urlare TUTTI A CASA o cose del genere: se lo ha detto si riferiva ai condannati in parlamento. Vaffanculo a tutti? Mai sentito. Qualunquismo. Per i testi che chiedevi, ti consiglio di farti qualche corso universitario.. TEORETICA..tesi accreditate ne trovi.. saluti


Vaccino >Non voglio ridicolizzarti e non voglio offenderti. Ma penso sinceramente che tu sei male informata, pregiudizievole e molto ignorante in alcune materie. Le due frasi stridono. Molto. Chissà se lo vedo solo io. >Non voglio sprecare tempo a controribbatterti perchè ho capito che sarebbe inutile. Va bene. >Sei un muro di gomma, che si fa ammazzare pur di non ammettere di aver torto. Questo non è vero, ma poiché invece tu NON sei un muro di gomma, la tua supposizione deve essere per forza giusta. Sulle parole di Grillo: era ovvio che semplificavo con le frasi tra virgolette, ma tu, libero da pregiudizi, non l'hai colto. Invece di chiedermi, hai posto il bollino rosso sulle mie parole. E su quelle dei soloni dei quali faresti polpette. Ignoranti, pregiudizievoli e mal informati. Bene così. Solo una cosa. Una richiesta di testi era già prova di 'umiltà'. Ho già fatto l'università vent'anni fa, non ti offenderai se non andrò a corsi di teoretica. Stai bene.


@ Federica "Grazie Renzo C, guarderò Hai letto Pat sull'altro thread (ecco qual era la parola giusta, me l'hai ricordata)? Posso consigliarti di leggerla?" Mi sopravvaluti. Traduzione: non ho capito una mazza, mandami il decoder :) Saluti


Hai bisogno dell'ultima battuta per leggittimare le tue convinzioni? Serviti pure.. >Ho già fatto l'università vent'anni fa, non ti offenderai se non andrò a corsi di teoretica. Sarà una coincidenza che io negl'ultimi 20anni ho conseguito 3 lauree? Sarà.. ma si sa, chi segue Grillo è ignorante.. giusto? E' un paradosso che mi sento realmente ancora abbastanza ignorante, nonostante i miei studi? Vedi, la cosa più difficile non è stato dover imparare e studiare tantissimi libri, ma la cosa più difficile è stata quella di liberare la mente dai "fili" che la controllavano.. attraverso pregiudizi, dogmi, lacune, passioni, egoismi, fanatismi ect.. notte..


Ho capito una cosa, lo dico seriamente. Quando scrivo, faccio casino. Allora, spiego: thread è la parola giusta per indicare quello che io definivo post, cioè i commenti successivi all'articolo del giorno, Ignorante di internet, l'avevo letta poi dimenticata. Tu me l'hai ricordata. Poi, Pat ha scritto qualcosa a Luca drainyou nel thread di 'la bicamerale ecc.', commento 148, che spervao che avessi letto. Lo trovavo un ottimo commento Ha funzionato il decoder? :)


Vaccino >Hai bisogno dell'ultima battuta per leggittimare le tue convinzioni? Serviti pure.. Sei maligno, qui. Era solo una risposta, la mia, solo una risposta. >Sarà una coincidenza che io negl'ultimi 20anni ho conseguito 3 lauree? Che significa che sei più intelligente e informato di me? Serviti pure...;) Coincidenza con cosa, esattamente? >Sarà.. ma si sa, chi segue Grillo è ignorante.. giusto? L'ho scritto? Mai. Proprio mai. Ma tu vuoi pensare che sia così. >E' un paradosso che mi sento realmente ancora abbastanza ignorante, nonostante i miei studi? Sembri tutto meno che insicuro. >Vedi, la cosa più difficile non è stato dover imparare e studiare tantissimi libri, ma la cosa più difficile è stata quella di liberare la mente dai "fili" che la controllavano.. attraverso pregiudizi, dogmi, lacune, passioni, egoismi, fanatismi ect.. io, invece, proseguo la frase, correggimi se sbaglio, non mi sono liberata. Nessuno è perfetto, dicono, ed io non mi sento tale. Io stavo solo dibattendo. Solo questo. Lauree in cosa? Curiosità, non vederci cose strane sotto.


@Federica adesso sì :) e non ti scusare, scrivi in fretta, si nota, è facile fare errorini ;) leggerò anche pat, anche se sto cedendo... Saluti


Cedendo dal sonno? Pure io. Troppe notti con poche ore. Guarda che è anche 'colpa' tua. ;) (Ti ho anche scritto sul thread nuovo. Ingenuo! ;))


Quando un UOMO dice una verità in modo crudo è MALIGNO Mi ricorda gli inquisitori di Giordano Bruno :) Scienze politiche Cultura e amministrazione dei beni culturali Culture digitali e della comunicazione next.. Scienze dell'educazione.. senza considerare una montagna di studi non "titolati" :)


Vaccino OK. Sulle tue prime parole: non era una verità, però. Non volevo avere l'ultima parola. Io rispondo sempre, è proprio una fissa. Era davvero tutto lì. Credo che, oltretutto, dopo quelle parole, le tue, una replica fosse normale, non credi? Buoni studi. Ciao.


Rispondere è giusto e corretto, oltre che educato.. ma inserirci sempre dentro anche una briciola di pretesa di "ragione", e dico sempre.. a prescindere..è un pò presuntuoso.. Ti posso consigliare una cosa interessante da "studiare"? Senza nessuna battuta e controsenso.. Rivoluzione Informatica http://it.wikipedia.org/wiki/Societ%C3%A0_dell%27Informazione Ecco dove è studiato il fenomeno "Grillo"


bahh, l'ho letto, ma non mi è sembrato così imperdibile: scrive che il partito immacolato non esiste: che è una novità? gli scheletri nell' armadio li hanno tutti, chi più chi meno, qualcuno forse ne ha pochissimi e altri non riescono più a mettercene. D'altrone la politica è compromesso, e questo è un postulato. Quindi la ricerca del partito immacolato è roba da Diogene (col lanternino). Io non ho mai scritto che il PD è immondo in toto, semmai ho scritto che ha delle facce immonde, e non sto a ripetere i nomi: cacciateli a pedatone e non potete che guadagnarci (in voti). Per quanto riguarda il ripartire a fare politica dal basso: condivisibilissimo, ma è contingente, inutile nel breve. Anche questa quindi è solo una bella frase, una speranza, ma adesso serve? no. Oddio, se vogliamo questi al governo per i prossimi 30 anni può essere una soluzione; io però, tempo fa, ho scritto che prima di morire vorrei vedere Belpietro, Feltri, Giordano, Facci, Fede, Vespa ecc.. ecc... in coda all' ufficio di collocamento, o al massimo ai necrologi o alla cronaca locale della gazzetta di roccadisopra. Lo so che chiedo molto, ma sono ingordo :) Saluti


Vaccino > Rispondere è giusto e corretto, oltre che educato.. Appunto. era il caso di creare un'altra fuffa? Non ne abbiamo già abbastanza? >ma inserirci sempre dentro anche una briciola di pretesa di "ragione", e dico sempre.. a prescindere..è un pò presuntuoso.. guarda, un giudicie imparziale potrebbe facilmente dirimere la controversia: chi ha iniziato con il tono da pretesa di aver ragione? ma non è questo, lasciamo perdere. Io posso suonare presuntuosa, ma è proprio solo il modo di discutere. Se io sostengo le mie opinioni, potrò risultare così, ma è solo in proporzione diretta con la mia convinzione e può anche essere la percezione che ne ha l'altro, quindi non necessariamente vera. Se esprimo opinioni con forza e ogni volta mi date dell'oracolo o della presuntuosa saccente, capisci anche tu che mi possono girare, la passione cresce (no, niente atarassia per me) e i toni si alzano. Non dico che sia giusto, ma non sono Madre Teresa di Calcutta. So in cuor mio che non snoo presuntuosa come so che spesso ho uno stile da bulldozer anch'io. Ripeto, credimi, oppure no. Lo dico, qui sì, con calma. tu lo sai che qualcun altro ti avrebbe mandato a stendere dopo certe parole, lo sai, vero? ;) >Ti posso consigliare una cosa interessante da "studiare"? OK. Ho tre compiti a casa, da stanotte, ma va bene.


Renzo >Per quanto riguarda il ripartire a fare politica dal basso: condivisibilissimo, ma è contingente, inutile nel breve. nel breve s^, ma tu sai che le 'rivoluzioni' richiedono tempo per essere davvero efficaci. >io però, tempo fa, ho scritto che prima di morire vorrei vedere Belpietro, Feltri, Giordano, Facci, Fede, Vespa ecc.. ecc... in coda all' ufficio di collocamento, o al massimo ai necrologi o alla cronaca locale della gazzetta di roccadisopra. :))) >Lo so che chiedo molto, ma sono ingordo :) Non così tanto. ;) Ciao


Caro Prof. Vaccino, Le dovrebbe essere chiaro che, oltre al tempo, lavando la testa all'asino si perde acqua e sapone.


Il nostro movimento puó contare su persone come Marco Travaglio pluriPREMIATO quest´anno come migliore giornalista Europeo e miglior Blog Italiano poi abbiamo Beppe premiato come Eroe Europeo e uno dei blog migliori al Mondo, ci sono Premi Nobel che scrivono e parlano a nostro favore, ma cmq la maggioranza degli Italiani stá con i PluriCONDANNATI. Com´é Possibile? In qualunque altro posto del Mondo il nostro movimento avrebbe almeno l´80% delle preferenze. Secondo me, non é solo questione di DISINFORMAZIONE, MA CREDO DI POTER AFFERMARE CHE LA MAGGIORANZA DEL NOSTRO PAESE É PROPIO COME BERLUSCONI. P.S. Le notizie + importanti che ci riguardano le trovate qui: http://home.versanet.de/~vz-795930/index.htm Buona Lettura!


Per la serie la libertà d'espressione su internet ecco i Liberali del PD. Durante l'elezioni europee ho scoperto che il sito del PD pubblica i commenti dopo il vaglio dei moderatori... Cioè prima venivano visionati e poi pubblicati... alla faccia della libertà d'espressione e la loro lotta contro internet libera (stando dai banner della pubblicità online) Potete vedere di più da questo articolo: http://www.tiempolibresite.com/forum/argomento-Di-Luglio-09-Il-Sito-Del-Partito-Democratico-Non-t5465.html


*** IL POPOLO DI BEPPE GRILLO *** La composizione dei Meetup di Beppe Grillo per titolo di studio, secondo un'analisi eseguita nel 2008 e riportato nel libro "Il popolo di Beppe Grillo", Orazi/Socci, Cattedrale, 2008, è la seguente: "il 40,6% del campione è laureato, e ben l'11,2% ha conseguito un titolo di specializzazione post-laurea. Il 51,8% possiede il diploma di scuola superiore, mentre solo il 7,2% si è fermato alla scolarità dell'obbligo. A livello comparativo, si consideri che i dati del censimento Istat del 2001 relativi alla popolazione italiana per titolo di studio mostrano che la quota di laureati in Italia è pari al 7,1%, quella dei diplomati è del 26,2%, mentre la percentuale di chi ha conseguito la scolarità dell'obbligo è del 55,5%". Ora, non so se la stessa cosa si possa dire del popolo degli iscritti / simpatizzanti del PDmenoelle. Però spero tanto che i pidiessini mi possano smentire, una volta tanto, non con valangate di parole tra il pasionario e il sentimental-psicologico, ma con qualche cifra vera.


@Federica, RenzoC Quello che, mi sembra, Federica non capisce (oppure sono io che mi sono spiegato moolto male), è che un errore si può perdonare. Ma una lunga teoria di 'errori', sempre nella stessa direzione, in una storia più che sessantennale di collaborazionismo col Regime, attraverso inciuci, corruttele, accordi sottobanco, rapporti con la mafia e la camorra, ecc., rendono di fatto ogni anche pur minimo supporto da parte di un cittadino / elettore, ad un partito come il PDmenoelle, una forma di immoralità. Non è solo la questione Fassino Unipol, ma ci sono i rapporti con la mafia delle Coop in Siclia, c'è la bicamerale, c'è Violante che promette di non toccare Fininvest, c'è il baratto anni '80 tra Veltroni e Berlusconi, ecc.: tutte cose che ho già citato n volte e che non vorrei ripetere ad ogni post. La "contropartita" ovviamente è la possibilità di far crescere le aziende 'amiche' esattamente come fa il PdL con CL o Mediaset. Se fai parte del Regime, e ne accetti i metodi immorali e illegali, allora partecipi alla spartizione della torta; altrimenti sei fuori. Per questo il PD è il tentativo (finora malriuscito) di fare una "Forza Italia di sinistra": per partecipare all'assalto alla ricca carovana della spesa pubblica (e privata) degli italiani. Condividendo le regole con la parte destra della Casta. Bavaglio ai magistrati, via le intercettazioni, via l'informazione libera, via Internet. Non puoi cambiare un simile partito dall'interno: sarebbe come pretendere che la Chiesa, al posto del papa, mettesse Che Guevara.


Manuel S >Ora, non so se la stessa cosa si possa dire del popolo degli iscritti / simpatizzanti del PDmenoelle. Però spero tanto che i pidiessini mi possano smentire, una volta tanto, non con valangate di parole tra il pasionario e il sentimental-psicologico, ma con qualche cifra vera. Non ti smentisco. le cifre vere non le conosco, finirei per andare nel pasionario e nel sentimentl-psicologico. Non capisco queste 'cattiverie' gratuite, fatte per offendere. Siete molto colti, ma è proprio vero, allora, che la cultura non basta per creare un Uomo. Scusa per il sentimental-psicologico o filosofico... Ma sai cosa è divertente da notare? tante lauree o una, e non sapete leggere le parole altrui: NON ho mai scritto che i fan di Grillo fossero ignorantoni. Mettete parole in bocca alla gente. Forse è tipico caso di boria da laureato. Voi ne mostrate parecchia. E pure di malafede. So che molta della classe intellettuale è vicina a PD e sinistra-sinistra, ma vuoi le cifre e non le so. io ho solo un'umile laurea in Lettere, non tre insieme con infiniti studi non titolati. L'hai già detto, sono ignorante. Che dovrei ancora dire?


>Quello che, mi sembra, Federica non capisce (oppure sono io che mi sono spiegato moolto male) Tu capisci quando chiedo prove che non ci sono? Mi sembra di no. Non voglio tediarti con il sentimental pasionario, non ti offenderai se non rispondo. Non mi sento proprio benissimo a fare il punchball, preferisco altro. Questo, forse, lo capirai. Una discussione civile mi può appassionare. Sono obbiettivamente stanca di 'attacchi' inutili. Ora parta il 'femminuccia', 'deboluccia', 'ignorantuccia', 'uccia uccia'. Se non avessi letto le parole di Grazia mi chiederei se io sia un poco paranoica. Le sue parole mi confermano accanimenti ed insulti inutili. Non sei obbligato a dialogare con me, Manuel. Se sono un caso perso, lasciami in balìa della marea, salva chi puoi.


@ Manuel #316 "Per questo il PD è il tentativo (finora malriuscito) di fare una "Forza Italia di sinistra"" Ecco, questa frase mi è piaciuta: ottima sintesi. Penso che la vecchia guardia del PD si fosse messa in testa ciò, ed è stato un errore grossolano politicamente. Di sicuro avrebbe dei pregi, perchè controllare parte della finanza, imprese, banche ecc... è la base su cui appoggia il PdL, ma tentarne la replica (anche se le coop lo sono da lustri per il PD) su più vasta scala non solo è difficile, ma è anche immorale (leggi questione morale di Berlinguer) e la base elettorale ne è disorientata e si chiede: dov'è la differenza? Il marcio è proprio nella questione morale, che non è stata ne affrontata ne risolta, ma semmai portata avanti a tutta forza fino ai livelli minimi, fino alla caposala di un reparto ospedaliero, o al dirigente di un ufficio periferico di qualsiasi genere. L' Italia è questa, purtroppo. Come uscirne? Spero in un autunno rovente (e i prodromi ci sono) tale da portare lo scontro sociale a livelli altissimi: la destra ne esce con le ossa rotte, perchè ottimismo, festini ecc.. non reggono di fronte a un dilagare della disoccupazione; potrebbe essere un momento topico del quale approfittarne, ed è per questo che settimane fa scrivevo che il PD oltre ovviamente all' IDV dovrebbero darsi da fare in fretta! Se ci arrivano impreparati perdono un' occasione storica, sempre che l'autunno sia come prevedo. Saluti


# 320    commento di   Manuel San Benedetto Po - utente certificato  lasciato il 21/7/2009 alle 11:49

WWW.MANUELZACCHE.ILCANNOCCHIALE.IT Ciao! Sono Manuel, un ragazzo di 20 anni della provincia di Mantova. Ho da poco aperto un blog come sostenitore del Partito Democratico, e scrivo quassù per invitarvi a partecipare ai dibattiti che si stanno creando. Grazie! WWW.MANUELZACCHE.ILCANNOCCHIALE.IT
www.manuelzacche.ilcannocchiale.it



Mostra tutti i commenti


commenta
il tuo nome  
la tua email
un link

commento (non più di 2.000 caratteri) 


non utilizzare codice HTML o JAVASCRIPT all'interno dei commenti