Commenti

commenti su voglioscendere

post: Oggi in Sicilia, domani in Italia

Ora d'aria l'Unità, 13 luglio 2009 Nel maggio 2005 Silvio Berlusconi annunciò al suo Giornale l’idea di fondare un “nuovo soggetto politico” chiamato “ Lega Sud ” o “ Lega Meridionale ", affidato a Raffaele Lombardo , all’epoca presidente della Provincia di Catania con l’Udc e ora governatore di Sicilia, grande prestigiatore di liste “autonomiste”. L’idea non era proprio originale. Nel dopoguerra i moti siciliani aizzati da Finocchiaro Aprile, che voleva fare della Sicilia la 51^ stella della bandiera Usa, ebbero l’appoggio entusiastico di Cosa Nostra. E a ogni cambio di regime c’è sempre qualcuno che vellica gl’istinti secessionisti della parte peggiore dell’isola. Nel 1992-’93, mentre implodeva la Prima Repubblica, se ne occupò direttamente Cosa Nostra , attraverso alcuni ... continua



commenti

Gli ultimi 100 commenti / 
Mostra tutti i commenti


x luis E' interessante il tema su cui inviti a riflettere. Anch'io, personalmente credo che internet possa essere uno strumento utile per divulgare, informare e rendere partecipi almeno a livello cognitivo, i cittadini. Tuttavia reputo inopportuno ed inquietante (come dici te) un'eventuale rapporto online fra leader e popolo. Mi spiego. Una cosa del genere sovvertirebbe i piu basilari principi costituzionali. La funzione di controllo sull'operato del governo spetta al Parlamento. Noi, tecnicamente, non idealmente, eleggiamo rappresentanti, deputati e senatori, non un leader, non un capo di governo. Delegando a quest'ultimi il controllo su leggi ed operato. Che poi siedano in parlamento gente che attualmente nemmeno ti è permesso di scegliere è vero, ed è una cosa indecente. Una nuova legge elettorale degna di un paese democratico è necessaria, indispensabile.
www.trollallerotrollallà.techinedirilassamento.blog.it


non conosci con chi parli eppure offendi,mica sarai tu il nazista?




ONESTAMENTE, ma chi crede ancora che l'Italia possa cambiare???????? Un nano pervertito al governo. Un presidente della repubblichina che ESPRIME pareri anziché rimandare indietro le leggi alle camere (e non conta l'ampia maggioranza di cui dispone in parlamento della coalizione al governo); un ministrino delle finanze che ZITTISCE giornalisti stranieri a suon di parolacce e CHE SI CREDE PURE UN BRAVO MINISTRO!!!!!!!!!!!; un fascista al ministero della difesa (????) che attacca l'ONU; un ministro dell'interno prima ministro del lavoro che fa approvare la Biagi e ora si impunta sul pacchetto sicurezza..... C'é bisogno di continuare???? La mazzata per l'italia, che NON HA FATTO NULLA contro la crisi economica ma solo leggi schifose, ci sarà. Non faccio previsioni alla Tremonti ma ci sarà. E non è catastrofismo... E' realismo... Puro e semplice... I conti si pagano. Grazie Marco per il lavoro che fai!


# 135 commento di il mattone Dove ho offeso? ps fatti un blog, scrivi un bel post e poi ti vengo a rispondere lì, visto che ti sei sentito chiamato in causa. Io so benissimo che sei plisv


Manuel S si può cambiare solo sistema monetario..cambiato il sistema monetario, corruzione,insostenibilità,istabilità, diventerebbero brutti ricordi. Il dramma che qualche imbecille non faccio nomi..dice che per combattere la corruzione serve più concorrenza e libero mercato senza valutare minimante l'attuale sistema monetario nato intorno il 1970 con l'abolizione delle regole di Bretton Woods. Ma della lobby più potente al mondo, non parla mai nessun cane da guardia...i cani da guardia nel 2009 si occupano ancora di politici. Se il politico ruba 1 milione di euro scandalo,ingignazione dei cani da guardia,...se le banche,la finanza ruba alla società 1 trilione di euro..i cani da guardia si smaterializzano.


Ecco...... Siamo al completo, tra taxi e plisv siamo proprio al completo........ Meno male......... sentivamo tutti il bisogno di sentir parlare di banche etc.........


per me nipote di morti nei lager, nazista è un'offesa,comunque saccente essere,ti lascio solo a sfogare la tua rabbia senza senso


*** RISPOSTE AI COMMENTI DI IERI *** # 149 commento di lai - lasciato il 15/7/2009 alle 19:19 Cara lai, il tuo partito resta stalinista e collaborazionista nei metodi e nello stile, non nei contenuti. Non sono più filo-sovietici, d'accordo (anche perché l'URSS è crollata: ma lo sono stati fino al crollo del Muro, 1989, altro che II Dopoguerra!!!), ma restano anti-democratici nello stile. E' per quello che nella pratica e nelle scelte sono (quasi) sempre d'accordo con la fazione berlusconiana. Altrimenti non si parlerebbe di Regime no? # 152 commento di Federica d - lasciato il 15/7/2009 alle 19:26 Solite risposte personalizzate. Cara Federica, ognuno ha il suo stile e personalità: sarcastico, saccente, rozzo... che ci vuoi fare?? L'importante è RISPONDERE SUL MERITO. Tu non l'hai ancora fatto... il disegno del PD a favore del Regime io te l'ho provato con documenti alla mano: il libro di Abbate, quello di De Lucia, ecc. Tu non hai risposto. Non li hai visionati. Vabbè non hai avuto tempo. Hai però almeno qualche studio/documento/link per avvalorare la tua tesi dell'"errore sistematico-democratico"? Qualche argomento per convincermi? A parte la tua opinione fideistica non ho visto prove o argomenti soddisfacenti... # 156 commento di RenzoC - lasciato il 15/7/2009 alle 19:52 >>Caro Manuel, secondo me fai un errore se ricolleghi il PD al PCI e allo stalinismo: il PD è una somma di vegetali. Non sottovalutare l'oligarchia del PD. Non sono mica stupidi! Gente che comanda un partito ancora così grosso (purtroppo) per definizione non può essere stupida... se riescono ancora oggi nonostante tutto a raccogliere il voto di milioni di persone (tra cui anche molte intelligenti e colte) vuol dire che stupidi non sono: e se il PD è "un amalgama non ben riuscito" non vuol dire che i Bersani o D'Alema siano dei falliti. Gente così una sponda nel Regime la trova sempre e il nostro futuro riesce s


Chi usa parole violente ,indirette o sottili , dirette o pesanti, che lasciano intendere un confronto di razza, sesso, partito, ecc ecc chiudendo la bocca a un suo simile, che racchiude di fronte a lui o lei le sue convinzioni rabbie violente e frustrazioni e che nulla ha a che fare e spartire con le gerarchie di qualsiasi potere, spesso ha solo un motivo per farlo ..quello del controllo...


# 156 commento di RenzoC - lasciato il 15/7/2009 alle 19:52 >>Caro Manuel, secondo me fai un errore se ricolleghi il PD al PCI e allo stalinismo: il PD è una somma di vegetali. Non sottovalutare l'oligarchia del PD. Non sono mica stupidi! Gente che comanda un partito ancora così grosso (purtroppo) per definizione non può essere stupida... se riescono ancora oggi nonostante tutto a raccogliere il voto di milioni di persone (tra cui anche molte intelligenti e colte) vuol dire che stupidi non sono: e se il PD è "un amalgama non ben riuscito" non vuol dire che i Bersani o D'Alema siano dei falliti. Gente così una sponda nel Regime la trova sempre e il nostro futuro riesce sempre a deciderlo... anche se il PD dovesse liquefarsi. Il nemico non va mai e poi mai sottovalutato!! :-)


@ Anonimo ma riconoscibile 117 Strano, sull'altro thread, con il nick numero 80456- cambi nick più di quanto la gente si cambi le mutande- scrivi che io non ho mai postato nulla di sostanzioso. Invece tu? Oh, a parte polemiche sterili, inutili, insultini da asilo e vaffa, non vedo nulla. >Sono contento che difendi Travaglio oggi. Oppure è solo una furbata per riabilitarti qui? Tu proietti. Non ho bisogno di nessuna riabilitazione. È solo la prova che, come al solito, non avevi capito nulla e che non ce l'ho con Travaglio, cosa che altri hanno capito mesi e mesi fa. Tu, no. Non stupisce. >Ti prego di risparmiarti una risposta con un fiume di parole che riempirebbe solo spazio inutile. Pari al tuo? Era abbastanza breve? Dai il tuo placet, sedicente capo del blog? Ignorami pure, in ogni caso non ti risponderò. Il tuo giochetto è evidente. La vedi la manina?: ciao ciao.


oppure tu sei uno dei troll nazisti che si spaccia per uno del PD? Hai letto il punto interrogativo? Corrisponde ad una domanda. Non vedo nessuna offesa. Ma solo un continuo travisare delle cose, oltre che infangare a sproposito delle vittime. Parli con uno che è realmente vittima (nipote..) di deportati. Mi lasci sfogare? Fai benissimo, perchè non vi mollo, non vi do pace, ovunque siate e dietro qualunque falso nick vi nascondete. Io ci sarò sempre, pronto a sputtanarvi. Altro che rilassarmi.. Ho solo cominciato!


Manuel S No, non li ho letti. Ti ho risposto indirettamente sul thread giusto, quello di minzo-show, comunque. Non basterà, scommetto, ma una fonte c'è. Vedi tu.


# 148 commento di Federica - lasciato il 16/7/2009 alle 13:7 Mi sono perso un link? Una fonte? Scusa... me la riproporresti pliz?


Perdi tempo.. dirà che hai capito male che tu sei un fanatico di Grillo opure di Travaglio.. ps complimenti per le risposte..


x manuel s "Caro", sarei maschio ;). Si parlava di stalinismo, non di crollo dell'urss. Fai storicamente coincidere i due crolli ? Cmq non ho mai negato il fatto incontrovertibile che certi dirigenti del centrosinistra, pur avendone l'opportunità, non hanno mosso un dito al fine di evitarci il peggio. Il peggio è oggi.


non capisco perchè,se non penso esattamente la stessa cosa tua,mi devo sentire un idiota,sono comunista,embè?Lo sappiamo chi usa questa parola come dispregiativo,anche tu la pensi così?Chiedimi perchè voto PD,non dirmi fatti un blog,questa è una cosa insensata per te?Se non ti risponderò non sarà per non affrontarti,semplicemente devo andare,a presto.


Manuel Nessun link, sono pagine citate da 'Il sultanato' di Sartori. Il mattone >per me nipote di morti nei lager Ti esprimo la mia solidarietà, per quello che vale. L'anonimo non rispetterà neanche questo. Meglio ignorarlo. Speriamo che lo capiscano anche altri. buon proseguimento.




Qui si aggira il solito troll che con le sue primitive invettive razziste si squalifica da solo.


# 154 commento di Federica - lasciato il 16/7/2009 alle 13:22 Facciamo così.. l'anonimo prova con pubblicazione ufficiale le sue prove di essere vittima e non carnefice, invitando altri presunti a fare lo stesso. Cominciando da te: puoi dimostrare pubblicamente che non sei un troll? Fallo e io ti seguo a ruota. E l'invito è esteso anche ad altri militanti.


Per Manuel;però Grillo parla espressamente di fine della democrazia rappresentativa ,non di sua integrazione con la democrazia partecipata;a me,francamente,sembra un'utopia.


x 158 'Creati un blog tuo, che ti rispondiamolì, questo non è il luogo adatto' ;) Saluti.


# 159 commento di luis Già mi sembra ben diverso dal definirlo uno come Gheddafi. ciao falso luis


Facci sognare, scrivi un'altra bella storiella da menestrello con i baffetti.. Raccontaci come il babbo da anni ci ruba il futuro.. come quel suo caro amico in politica lo ha iutato in momenti difficili.. ora vado ma dopo torno, non vi mollo ;)


Ti prego torna presto... Già mi manchi :(


Legge sulla sicurezza: Morfeo: E' una porcata ma la firmo lo stesso.... P.S. Ora e sempre NAPOLITANO NOT MY PRESIDENT


Ciao a tutti, spero che l'articolo che sto per mostrarvi non vada contro le normali regole per postare nei blog ma credo che sia comunque attinente ai temi trattati da Marco Travaglio. Sostegnoalreddito.com è on line dal 1 giungno 2009 e ha come obbiettivo quello di aiutare economicamente le famiglie e i lavoratori italiani che percepiscono un reddito netto massimo di € 1150. PERCHE’ QUESTA INIZIATIVA? Come unico titolare e rappresentante di Sostegnoalreddito.com ho deciso di creare questo sito per un semplice motivo: aiutare economicamente una precisa categoria di lavoratori che percepisce uno stipendio mensile netto che non permette nella vita quotidiana di tutti i giorni di arrivare alla fine del mese. 1150€ netti al mese sono tanti? Sono pochi? Dipende sicuramente dalle condizioni in cui una persona si trova… se hai dei figli a carico e non hai altre entrate, vivere con 1150€ al mese è un impresa da super eroi (persino Caparezza ha fatto una canzone). Altre persone, magari single, sono molto più avvantaggiate se non devono mantenere nessuno ma vogliamo considerare gli innumerevoli imprevisti della vita? Troppi sono i fattori per cui oggi come oggi, con un stipendio del genere, non si arriva alla 3° settimana del mese (e sarebbe già un ottimo traguardo!). Esistono poi altre realtà ancora più allucinanti. Famiglie dove le uniche entrate economiche sono legate a lavori saltuari a tempo determinato, contratti di collaborazione, stipendi a fine mese al di sotto dei 700€ netti. Insomma, se ne sentono davvero di tutti i colori. Ora so già che molti lettori potranno condividere o non condividere queste affermazioni, ma io voglio espormi ugualmente per dire quello che penso. Tutta questa situazione a cosa è dovuta? Ci sarebbero pagine e pagine e ancora pagine da scrivere per elencare tutti i fattori, ma non voglio annoiarvi ulteriormente, sono tutte cose che sapete già… Vogliamo parlare di un titolare di impr
http://www.sostegnoalreddito.com


da questa gente abbiamo avuto alternativamente le seguenti opinioni sulla mafia: a. la mafia non esiste; b. con la mafia bisogna convivere. decenni di maledetti parassiti attaccati alle poltrone come le telline allo scoglio, e nel frattempo diverse regioni italiane si distaccano sempre di + da ogni possibilità di rientro nella piena legalità. basterebbe questo a far scendere la gente in piazza x cambiare classe politica... naturalmente in qualsiasi altro paese, non da noi. sono sempre + nauseata dai miei "concittadini" itagliani.


# 148 commento di Federica - lasciato il 16/7/2009 alle 13:22 Ok ti ringrazio. Il libro ce l'ho... ma purtroppo non l'ho ancora letto. Cortesemente se puoi mi indicheresti le pagine / il capitolo? Così vado celermente al cuore della tua visione. Grazie, M.


Manuel Pagine 151- 153, nell'appendice. Ho citato alcune parti sull'altro thread (MInzo-show), ripeto, ma se tu hai il libro, meglio ancora. Buona giornata, ciao.


# 152 commento di luis - lasciato il 16/7/2009 alle 13:32 Bisognerebbe approfondire il tema, andandosi a leggere i post di Grillo in questi anni sulla questione della democrazia sulla Rete. Un'intervista, purtroppo, può essere travisata o presentare risposte di fretta e non accurate. Abbiamo la fortuna di avere in Rete il Grillo-pensiero: per cui basta andare a cercare. Da quello che ricordo io Grillo non pensa di sostituire la Rete alle istituzioni. Vorrebbe solo riformare quest'ultime in senso partecipativo. All'ultimo suo spettacolo cui sono andato, ad es., parlava espressamente del novità Obama - finanziamento diretto dalla Rete e discussione coi cittadini sulle proposte - che non è certo un approccio populistico alla Gheddafi. Non proponeva, insomma, di chiudere il Congresso Usa né la Corte federale per intenderci.


PICCOLA RISFLESSIONE PRIMA DI PARTIRE: copio inncollo SOC. CASALEGGIO,fondata 2004 da ENRICO SASSOON ,CASALEGGIO,ELEUTERI,D.CASALEGGIO,BUCCHICH; i famosi 5 ragazzi di cui parla grillo che gli scrivono i testi (percio non idee sue) ENRICO SASSOON éstato per 26 anni direttore al sole 24 ore responsabile della rivista affari internazionali nel comitato di redazione c'érano PADOA SCHIOPPA,FISICHELLA,CIPOLLETTA lascio perdere altri illustri. SASSOON é menbro del board of director,dell'american chamber of commercein italiainsieme a CESARE ROMITI( l'uomo odiato da grillo) LA RIVISTAaffari internazionali l'organo ufficialedell'IAI distaccamento italiano della RIIA proprieta di ROCKEFELLER é la CUPOLA che decide agenda e conposizione del gruppo BILDERBERG della commissione trilaterale,e del CFR con la sezione europea ECFR dove siedono insieme ORLANDO, DI PIETRO FINI D'ALEMA,sopra il RIIA il comitato dei trecento quindi la piramide é cosi composta famiglia ROCKEFELLER,ROSCHILD, che stanno sopra a RIIA che sta sopra a IAI che sta sopra a SASSOON che sta sopra alla CASALEGGIO che sta sopra a DI PIETRO e GRILLO che stanno sopra ai GRILLINI sono un povero vecchio che scrive male ma tra voi ci sara dei giovani intelligenti provate serenamente a riflettere io vi saluto devo fare un cattivo viaggio spero di tornare tra voi.


# 146 commento di lai - lasciato il 16/7/2009 alle 13:16 Sorry per il 'cara'. L'URSS e il socialismo reale sono crollati nel 1989-1991, lo stalinismo, purtroppo, è ancora talvolta presente. E non solo nel partito erede di quella tradizione. Considero ad esempio stalinisti anche personaggi come Giuliana Ferrara o Sergio Romano, che non sono di sinistra. Sostenitori tra l'altro di quello che Viano chiama nell'ultimo numero di Micromega il "liberalismo oppressivo", che va molto di moda in Italia. Ad es. Ferrara per me è un "teo-stalinista" cioè teocratico nei contenuti e stalinista nello stile.


Leggo che alla presentazione dell'istant book "Papi" su telelombardia interverranno Sgarbi e la Maiolo..... Sgarbi posso capire che venga interpellato sulla questione come esperto in materia, ma la Maiolo che c'entra?


# 135 commento di andrea taxi - lasciato il 16/7/2009 alle 12:52 Se intendi dire che i politici, in ogni paese del mondo, sono solo i dipendenti e i rappresentanti delle lobby, delle multinazionali, ecc. sono d'accordo con te (la cosa vale anche per Berlusconi, il quale è vero, è pure un capitalista e un lobbista, però è a capo del Regime in quanto politico che riesce a rappresentare al momento unitariamente TUTTI gli interessi della grande borghesia). Se intendi invece dire che ritornare all'epoca pre-Bretton Woods sia sufficiente per risolvere i problemi del mondo, allora NON sono d'accordo.


x manuel s Non voglio provocare, sia chiaro, ma stando, per come ho capito, al tuo pensiero anche la gestione dell' idv è di stampo stalinista a questo punto.


# 169 commento di lai - lasciato il 16/7/2009 alle 15:20 No temo che quella di Di Pietro sia una gestione familistica all'italiana, non stalinista. Nemmeno il PdL del resto è gestito stalinisticamente: lì siamo direttamente alla dittatura dove uno ha i soldi, paga lo stipendio e gli altri obbediscono come ad un capo azienda.


x marco Travaglio. Se le prole sono importanti occorre fare qualche precisazione: 1)Non esiste la Regione Sicilia ma la Regione Siciliana.Prima fu Reale dominio al di là del faro,(" Sicilie) poi Regione Sicilia (Savoia) e con lo statuto speciale Regione Siciliana. 2) Non esiste Governatore della Sicilia ma Presidente della Regione. 3) Non è Consiglio Regionale ma Assemblea Regionale Siciliana.


Secondo me resta cmq un termine usato troppo spesso, in modo improprio.


Nel congedarmi per sempre da questo blog,volevo salutare le persone serie che vi si trovano.All'anonimo antiPD ed a tutti quelli come lui lascio solo questa frase di gandhi:"chi non abbia un notevole senso d'umiltà,non può trovare la verità.Se vorrete nuotare nell'oceano della verità,dovrete ridurvi a nullità"


# 172    commento di   plisv - utente certificato  lasciato il 16/7/2009 alle 15:38

# 125 commento di x lai ke vuoi? Di kosa credi di essede Kapo?


manuel 170 una piccola differenza che bene o male il PDL paga ma DI PIETRO con la scusa di fare la formichina non paga nessuno ( domandalo al sud ai responsabili delle sedi IDV)


non mi pare ravvisabile ad es. all'interno del pd un "culto della personalità" di sorta o cmq quel termine, come altri spesso usati in modo improprio, tendono ad avere un significato storico ben preciso.






http://www.fenerland.org/2009/07/13/capitani-coraggiosi




# 176 commento di lai - lasciato il 16/7/2009 alle 15:40 Si hanno un significato storico ben preciso che va preservato. Comunque alcuni tratti sono mantenuti nel PD: verticismo, distanza dalle esigenze della base, tendenza ai complotti dietro le quinte e agli accordi sottobanco con gli altri partiti (es. UdC), mancanza di ricambio dei dirigenti (sempre gli stessi che girano da 30 anni) ecc. uso il termine stalinismo come termine sintetico, sono d'accordo che andrebbe contestualizzato IdV è invece un partito in fieri. Nato come lista personale di Di Pietro, forse ha iniziato ora la lunga e difficile strada per diventare un partito vero. Resta da stabilire verso quale modello vuole andare; resta anche e soprattutto da stabilire se ce la farà... sulle critiche a IdV la vedo sostanzialmente come Travaglio.


Il mattone Guarda che non devi lasciare tu il blog, questo anonimo uragano spacca i cabasisi, ma poi passa- soprattutto se lo si ignora ben irparati in casa. ;) Cosa che consiglio umilmente a tutti. Lui vede troll ovunque per ovvie ragioni. Ciao ciao


per Manuel ;beh certo,se l'intervista ,peraltro a firma di G.A. Stella ,che credo sia giornalista serio,non rappresenta il pensiero di Grillo allora è altro discorso;comunque non credo affatto che Grillo sia simile a Gheddafi;credo che lui abbia una sincera idea di democrazia;mi sembra,però,che sia di impossibile realizzazione ,nei termini in cui ,apparentemnte,la propone;quello che poi non capisco,perchè sul punto lo stesso Grillo oscilla è se lui sia contrario a questi partiti,come sono ora,o al concetto stesso dei partiti come protagonisti della vita politica.


# 181 commento di luis - lasciato il 16/7/2009 alle 16:11 Credo che nel fondo Grillo sia contrario ai partiti come sono ora, e forse ai partiti tout court. Del resto in Italia i partiti, dai tempi del fascismo (in cui il partito era unico) ad oggi sono stati per lo più partitocrazia (in questo sono d'accordo coi radicali). Quindi se questi sono i risultati, meglio (per BG) la democrazia diretta. Altra cosa è poi capire come arrivare a ciò. Altra cosa, inoltre, essere contro la democrazia rappresentativa, che non richiede necessariamente la partitocrazia. In Usa es. c'è la democrazia rappresentativa (con le istituzioni ecc.) ma non ci sono i partiti come da noi. Lì i partiti sono comitati elettorali che servono soprattutto a selezionare il personale dirigente da mandare nelle istituzioni.


"non riuscirete mai a parlare male ne di Travaglio, ne di Grillo ne di Di Pietro qui.." Dal culto della personalita alla trika.


Ti piace vincere facile, vero? Finchè sono vivo non ci riuscirai!




Dovremmo ringraziare comunque Beppe Grillo, qualunque opinione si abbia su di lui, per la trovata della richiesta di partecipazione alle primarie del PD. Naturalmente e prevedibilmente bocciata. Proprio per quello che dice il modo e il nocciolo di tale bocciatura. La risposta e le motivazioni in punta di regolamento interno fanno pensare infatti alla indimenticabile scena de “Gli intoccabili”, di quando Al Capone/De Niro ripete al poliziotto che lo arresta “Sei solo chiacchiere e distintivo, chiacchiere e distintivo”. Il punto non è chi sia Al Capone tra Grillo e Bersani, o Franceschini, o il vertice del PD, bensì quelle “chiacchiere e distintivo” adoperate contro Grillo e a questo punto contro chiunque. Certamente anche contro di me, per esempio, che scrivo questa nota, se intendessi candidarmi alle primarie. La risposta a Grillo, nella forma e quindi nella sostanza, ci sta dicendo con chiarezza ciò che temo in molti pensiamo. “Non vogliamo mollare, siamo qui da troppo tempo per non attendere da posizioni di potere il crollo di Berlusconi o anche solo convivere con lui e i suoi come azionisti di minoranza, senza fastidi di qualunque sorta da parte della società civile o incivile che sia, della Serracchiani, di Marino, di Grillo, della base sempre più ristretta di militanti/tesserati/ elettori. Sì, in realtà sappiamo bene che l’Azienda Italia, il sistema-paese del cui Consiglio di Amministrazione facciamo parte in differenti posizioni ormai da una generazione, è un’Azienda in bancarotta. Ma meglio essere nel CdA comunque, con tutti i privilegi che ne derivano, che lottare per la vita e la vita del Paese come fanno quasi tutti gli altri. Quindi non molleremo, né creeremo le condizioni per un ricambio del vertice se non in qualità di prestanome nostri. In fondo ce lo siamo meritato, veniamo da lontano, abbiamo letto Gramsci, abbiamo lottato e poi oggi rivalutato Craxi ecc. Altro che Grillo!Firmato: il vertice del PD”. Chiacchiere e distintivo, mentre il livello


*** CANTORE DEL REGIME *** Da consumato ammiratore dei regimi, Sergio Romano - un insider del Regime italiota - conferma l'analisi secondo cui PdL e PDmenoelle sono l'uno il puntello dell'altro. Due facce della stessa medaglia: "Dopo avere constatato che il quadro è meno tragico di come viene generalmente descritto, l’estraneo (uno straniero appena arrivato in Italia, ndr) penserebbe che il rafforzamento del Pd serva a rendere meno fragile l’attuale bipolarismo e sia utile in ultima analisi per l’intero Paese. Prima o dopo il Pdl dovrà vivere senza Berlusconi. Gli sarà più facile superare quel passaggio se avrà di fronte a sé un forte partito democratico con cui misurare le proprie forze." Infine la chicca - a me nuova come trovata: se oggi nella Seconda repubblica esiste uno spazio a sinistra è merito non del crollo dell'assetto di Jalta o di Tangentopoli, bensì dell'Unto del Signore! "Credo che un estraneo, approdato in Italia da un altro Paese, farebbe fatica a raccapezzarsi e ragionerebbe in modo alquanto diverso. Constaterebbe in primo luogo che l’apparizione di Silvio Berlusconi sulla scena e il successo della sua strategia hanno straordinariamente semplificato il quadro politico italiano. Lavorando per sé Berlusconi ha lavorato anche per l’opposizione aprendo uno spazio a sinistra che aspetta di essere riempito." I deliri di un nostalgico dell'Unione sovietica, che crede di apparire democratico per il fatto che sostiene un bipartitismo fasullo al posto del partito unico: http://www.corriere.it/editoriali/09_luglio_16/sergio_romano_la_sorte_del_pd_riguarda_tutti_4c615f86-71c5-11de-87a4-00144f02aabc.shtml


è tardi per le analisi. ls mossa di grillo e dei suoi mandanti è il rubicone. Varcato


novità del blog?


Leggo sui giornali che per assumere una badante in regola occorre avere un reddito MINIMO di ventimila euro, chi dichiara falsamente un reddito superiore (anche di poco) rischia una pena fino a 6 anni di carcere... Tre cose mi lasciano perplesso... 1) La pena massima è uguale a quella che ha preso l'agente Spaccarotella, da cui deduco che l'omicidio "colposo" (sparando ad altezza uomo dopo aver preso la mira) è per gravità equiparabile a una, spesso dettata da necessità, falsa dichiarazione dei redditi... (che essendo superiore comporta anche un conseguente esborso di tasse maggiore del dovuto) 2) Chi ha promulgato questa legge è un governo il cui capo ha in passato depenalizzato il reato di falso in bilancio... 3) Lo stesso governo attualmente sta facendo lo "scudo fiscale". Governo record di leggi incostituzionali, anti-costituzionali,illogiche, irragionevoli, criminogene, criminali, eversive, antidemocratiche etc etc...


Notizia interessante: al parlamento europeo De Magistris sarebbe stato nominato Presidente della commissione di controllo sui bilanci. Un ruolo definito "strategico" dal Sole 24 Ore. Domanda per Marco: come ha fatto Di Pietro ad avere questo importante ruolo per l'IdV? Quali correnti, quali agganci europei l'hanno aiutato? Perché immagino si tratti di una bella sberla in faccia a PD e soprattutto PdL... Altro schiaffo al Cav: eletto il polacco, non il suo cavallo (Mauro) alla presidenza dell'Europarlamento...


Per chi solo ieri ha fatto scipero contro il bavaglio. Snip


quando deve "muoversi" qualcosa in italia deve passare sempre prima dalla sicilia..non ne usciremo mai...


Noto con piacere che alcuni messaggi di propaganda (es. il 192\193\194) sono fatti da i soliti troll che con un copiaincolla insistono, nonostante la pazienza di qualche moderatore. ps x i moderatori fate più attenzione


prima che li cancellate, aspettate qualche ora, così tutti possono capire.. saluti


Ciao matusss ..sei un giovane vecchio saggio..è chiarissima la differenza ..Non paghiamo noi i database...io sono contenta del de magistris o di lannutti e di altri uomini competenti capaci e puliti dentro i loro occhi, ma sono anche contenta di libertà e giustizia .. Amo i liberi pensatori che possono esprimersi su ogni argomento Formi in ogni suo lato a costruzione delle migliori qualità di pensiero e pensiero democratico, per poterlo fare non hanno bisogno nè di controllare nè di farsi controllare da un altro gradino della piramide. Quando si arriva a simulare che un luogo sia con le caratteristiche di "indipendenza" esposte poco fa', Sciascia Pasolini Marcos Gramsci e Gandhi e tanti altri..super ARCI mega docet...eè per questo che una delle tecniche di controllo adottate ,eè stata la classica guerra di metterci gli uni contro gli altri e a fasi alterne far illudere vi fosse pace x fare di questa o quella persona vera o simulata , una persona con il suo contributo al gruppo..comunita o collettivo nel commento del post o in una segnalaz e...e poco dopo di nuovo sberle più di prima...chi ha bisogno di " controllare" gli altri e la formazione degli altrui punti di riferimento, non è mai credibile, infatti avrà bisogno di dire a chi non si omologa, che è in mala fede. Che stupidi! Potevano non farsi scoprire, come Grillo con il Pd.. Nulla di diverso.. Viva la non violenza e viva i barboni!tessera a tempo e votiamo x cambiare la partitocrazia il democratico marino!


Se spiegassero perche li cancellano, senno penso sia censura.


ora che fai la vittima? hehehe per caso sul forum del pd hai questa libertà? prima devi fornire sangue e gruppo sanguinio per poi poterti far fare un lavaggio del cervello qui sei libera di sparare le tue cazzate e vieni smentita poi lo sai, la rete ti sputtana fanno bene i moderatori a cancellarti la falsa propaganda dalla serie te la canti e te la suoni anche se cambi identità,connessione e ip.. sei poco credibile


speiga perche li cancelli!


io ti rispondo solo se ti registri e ti sveli non parlo con una persona falsamente virtuale già è troppo il virtuale rode vero? hehehehe


# 201    commento di   Clandestino(vero) - utente certificato  lasciato il 16/7/2009 alle 17:53

Clicca sul mio nome, poi sul link che trovi, lasciami pure tutti i messaggi che vuoi li.. se offendi non ti rispondo..


# 202    commento di   Clandestino(vero) - utente certificato  lasciato il 16/7/2009 alle 17:55

ps x commento 201


# 203    commento di   plisv - utente certificato  lasciato il 16/7/2009 alle 18:0

@134 @136 scoperto, e da due volponi, mica gentaglia. Nghè


# 204    commento di   Clandestino(vero) - utente certificato  lasciato il 16/7/2009 alle 18:4

ciao plisv ;)


I mie posto non sono offensivi, forse ironici pero ora sono li, il 192 193 194 se li cancellano li rimetto. Bye


# 206    commento di   plisv - utente certificato  lasciato il 16/7/2009 alle 18:28

...


# 207    commento di   Clandestino(vero) - utente certificato  lasciato il 16/7/2009 alle 18:30

x educata fino a quando lo sarai? non è offensivo dire che questo blog censura? fanno bene a cancellare ps ora voglio essere io offensivo alla grillo.. ma vaffa....


lo hanno gia fatto ho ripostato quei post almeno 4 vcolte


# 209    commento di   Clandestino(vero) - utente certificato  lasciato il 16/7/2009 alle 18:44

lo so benissimo


?


X il controllore... Ho spesso detto che x lavoro ho 3 pc e un i phones.. Non vedo dove sia la sputtanata.. Se non nella frase grillina a questo punto dispregiativa , come al solito, che è un puro slogan, violento ! Io non ho bisogno di sputtanare..se poi invece vuoi lanciare dei messaggi ulteriormente violenti e gratuiti , escono da te... A me piacciono le cose vere e non violente, non ho fatto male a nessuno , ne avrei mai creduto che vi fossero dei controllori celati...almeno in altri siti sono trasparenti... La media azione è dichiarata fin dall inizio, regole chiare, senza slogan, e poi sputtanamenti gratuita a chi non si omologa. Penso che in Italia per ora , chi deve lavorare su più unita periferiche, abbia ancora il il diritto di avere più ip..se tu ne avessi 100 o 1000 , a me non deve interessare.. Proclamerei il rispetto delle regole, in modo ridicolo, devi meditare molto..i diritti e i doveri sono uguali x tutti!


:)


# 191 commento di Manuel S >>Altro schiaffo al Cav: eletto il polacco, non il suo cavallo (Mauro) alla presidenza dell'Europarlamento... Ma non ci racconta sempre del suo ampio consenso internazionale, che LUI è considerato uno statista di fama mondiale? Non è che stesse raccontando una bugia? Non è da LUI! Saluti p.s. stasera quanti telegiornali lo racconteranno? si accettano scommesse: per chi gioca su 1 o 0 i bookmaker londinesi pagano 1/1000 (punti 1000 euro ne vinci 1)


Risultati elettorali comunali: lista civica sulla viabilità (fascistoni) alleati politicamente con l'UDC (O.o). Allenaza di partiti comunisti con IDV, con PD e con UDC che supera il 50%, maggioranza del rappresentante del PD. Lega che fa spaccare il partito del PDL fra i rappresentantti (mafiosi) di una lista civica con a capo l'ex-sindaco, il quale proponeva come successore un suo delfino per due partiti, ed altri del PDL che proprio non volevano sentir parlare di dictat di ex-sindaco incompetente, che ha scatenato tante ire di comitati civici. Dopo il ballottaggio (e la bomba alla sede della lega messa dagli anarchici dei centri sociali sempre in azione quando si tratta di salvare le libertà del PDL) lega e scissionisti del PDL si sono riuniti con il gruppo mafioso del PDL locale. Dopo le elezioni: consigliere di minoranza il principale rappresentante fascistone dei comitati civici (siede quindi con l'opposizione lega e PDL, sebbene abbia dato i voti a sinistra con l'UDC). I partiti comunisti con la percentuale irrisoria hanno sempre aiutato i comitati civici per la viabilità seguiti da buona parte di fascistoni. I rappresentanti dell'IDV si sono svegliati solo all'ultimo mese quand'era ora di spammare le caselle di posta con volantini. I rappresentanti del PD locale hanno fatto solo la parte dell'unica alternativa credibile senza mai impegnarsi in nulla e senza aiutare mai nessuno dei comitati civici. Non vivo in Sicilia. Questa è la situazione italiana, qualsiasi idea vi siate fatti dalla lettura di questa cronaca politica locale.
http://ipocritolandia.blogspot.com


# 215    commento di   Clandestino(vero) - utente certificato  lasciato il 16/7/2009 alle 19:10

Paso continui a non capire tu pensi che io sia il controllore magari.. almeno avrei un lavoro che mi manca ;)


si si si


Per Manuel;beh,insomma ,negli USA la presenza dei partiti,specie a livello locale è molto più pesante di come si pensi;soprattutto il partito democratico è abbastanza strutturato e forse è incongruo definirlo un mero comitato elettorale....


Vorrei tediarvi un po' su un argomento che non ha prodotto alcun risultato tangibile: lo sciopero dei blog. Una iniziativa sostanzialmente inutile, perchè oltre ad essere silenziosa e "aventiniana" è passata totalmente inosservata a chi ha il potere: più inutile di così era impossibile. Faccio invece mie le sacrosante parole di Paolo Attivissimo, uno che forse di dinamiche della rete ne sa parecchio, e che ha spiegato perfettamente perchè non vi ha aderito. "Il contrasto alla stupidità non si fa adottando le regole degli stupidi. Si fa diventando più intelligenti, più svelti, più preparati. Si fa sfruttando le debolezze dell'avversario. Ma bisogna volerlo fare. Sempre che non pensiate che quando un topolino e un gatto si siedono a discutere in casa del gatto, il topolino possa averla vinta per pura forza dialettica." Lo so, ciò che lui scrive come alternativa è "faticoso" perchè implica che dobbiamo impiegare il nostro cervello, quindi apprendere ed applicarci, per rendere inutile quanto ci stanno facendo scientemente o meno. Il primo caso concreto, come forse sapete, è già successo, ma non tarderanno ad arrivarne altri. Ho scritto, tempo fa, che la rete non ce la possono fregare, è impossibile, ma aggiunsi che non sarà possibile poterne usufruire liberamente come oggi, bisognerà avere qualche conoscenza in più. Essere quindi pronti per tempo è forse meglio che reagire a cose fatte. In Francia già su qualche idea perseguibile hanno iniziato a lavorarci per impedire (direi intasare) il terzo passo della dottrina sarko (il rappresentante di centrali nucleari) che, bocciato dalla consulta costituzionale, è passato ora con l'emendamento che sia necessario il parere di un giudice per scollegare un utente dalla rete. Anche noi, prima o poi, saremo costretti a delle contromisure (il caso AAMS docet) ed è per questo che vi esorto ad apprendere le modalità per sopperire a ciò che potrebbe accadere. Stessa esortazione (sp
http://attivissimo.blogspot.com/2009/07/sciopero-dei-blog-il-147.html


Stessa esortazione (sperando magari che siano già pronti) ai gestori dei blogs/siti con maggiori frequenze di accesso quotidiano. L' hosting estero forse è la soluzione più rapida e indolore. In ultimo, non "aiutate" i tanti troll qui presenti spiegando come potrebbero far danno: per ora mi sembrano troll da 4 soldi, ma potrebbe anche esserci annidato qualcuno più intelligente, e allora sarebbero guai seri, specie se prezzolato e/o organizzato. Saluti p.s. Corriere e Giornale scrivono scemenze colossali in occasione dei 40 anni dallo sbarco sulla Luna: il giornale fa parziale rettifica, il corriere no (Armstrong e Collins per il corriere sono ancora morti!) http://attivissimo.blogspot.com/search/label/giornalismo%20spazzatura
http://attivissimo.blogspot.com/2009/07/sciopero-dei-blog-il-147.html


cosa significa troll?


# 221    commento di   Clandestino(vero) - utente certificato  lasciato il 16/7/2009 alle 20:21

# 220 commento di RenzoC Sono daccordo con te Il giorno dello sciopero io ho "operato" comunque.. Mi sembrava strano usare un bavaglio contro un bavaglio.. assurdo.. infatti l'effetto non è servito a niente. Saluti


# 190 commento di Matteo Gilberri Giustissime osservazioni le tue, e che dire allora di questa? "Spaccarotella condannato a 6 anni di carcere: aveva rubato 2 pacchi di biscotti" (cit. Luttazzi blog) L'ovvia allusione è a quel pregiudicato che per 1 pacco di biscotti rubato al supermarket si è preso 3 anni: 3 anni per i biscotti e 6 per omicidio colposo. C'è equità in tutto ciò? Saluti


Il nemico ti ascolta


# 224    commento di   plisv - utente certificato  lasciato il 16/7/2009 alle 22:21

il vero ogni tanto ne dice una giusta


# 219 commento di luis - lasciato il 16/7/2009 alle 19:19 Una cosa è il radicamento territoriale; un'altra è se il partito sia un comitato elettorale o meno. In Usa vedo i partiti come delle organizzazioni orientate alla creazione di una classe dirigente per le istituzioni, quando le persone vengono espresse, il partito passa in secondo piano. In questo senso sono un comitato elettorale. Qui da noi è il contrario: l'apparato domina sulle persone, l'apparato occupa le istituzioni. Penso alla Rai, al CSM: non me lo vedo in Usa il Partito democratico occupare poltrone istituzionali solo in quanto partito democratico, con la sua quota assegnata ecc. ma magari è un bravo esponente Democratico che viene messo a dirigere o a presiedere per le sue proprie capacità e meriti. A quel punto il partito di provenienza passa in secondo piano. Quante volte sentiamo sottolineare che Obama è Democratico? Quasi mai. Obama è Obama e basta.


Che rabbia questa politica collusa con la mafia!!! In ogni caso ho visto i video su youtube di marco lillo che presenta papi e della borromeo e di vauro censurati della serva-dissociata bignardi. Due video molto belli!!!


# 227    commento di   Meno_male_che_Grillo_ce - utente certificato  lasciato il 19/7/2009 alle 1:21

--


va bene pdl , sicilia libera ...la mafia al potere in sicilia...allora per favore ..chiudiamo le frontiere ..alfano ..schifani e altri sono già a roma !!!


# 229    commento di   Manuel San Benedetto Po - utente certificato  lasciato il 19/7/2009 alle 12:13

WWW.MANUELZACCHE.ILCANNOCCHIALE.IT Ciao! Sono Manuel, un ragazzo di 20 anni della provincia di Mantova. Ho da poco aperto un blog come sostenitore del Partito Democratico, e scrivo quassù per invitarvi a partecipare ai dibattiti che si stanno creando. Grazie! WWW.MANUELZACCHE.ILCANNOCCHIALE.IT
www.manuelzacche.ilcannocchiale.it



Mostra tutti i commenti


commenta
il tuo nome  
la tua email
un link

commento (non più di 2.000 caratteri) 


non utilizzare codice HTML o JAVASCRIPT all'interno dei commenti