Commenti

commenti su voglioscendere

post: Papi, uno scandalo politico

IL FATTO QUOTIDIANO: ORA E' POSSIBILE ABBONARSI CON CARTA DI CREDITO Finalmente ci siamo. Da ieri è possibile abbonarsi a Il Fatto Quotidiano anche online con carta di credito, senza muoversi da casa. Tutti coloro che si sono prenotati per l’abbonamento riceveranno una mail con le istruzioni. Per chi non si è prenotato e vuole approfittare dello sconto previsto per chi si abbona entro il 31 luglio, ecco qualche istruzione semplice semplice. Andate su antefatto.it , cliccate su Abbonamenti , e: 1. Registrate i vostri dati anagrafici: compilate la prima mascherina con i dati richiesti. Il modulo somiglia a quello attivo precedentemente per le prenotazioni, ma con l’aggiunta di una coppia di password per accedere in futuro ai servizi riservati agli abbonati... Leggi tutto ... continua



commenti

Gli ultimi 100 commenti / 
Mostra tutti i commenti


OT Anche l'Altissimo invia messaggi! Chi pensava che il papa avesse come minimo dimostrato una certa mancanza di polso (nel lasciar passare senza opporre alcun giudizio morale il continuo progressivo degrado degli usi e delle more tanto crassamente messo in piazza dall'attuale classe dirigente del governo italiano) non si sarà fatto sfuggire un certo "tocco divino" nell'incidente occorso stamattina nel ritiro vacanziero del papa tedesco. Il polso fratturato, essendo il destro, non lascia dubbi: la mano di competenza del demonio, secondo la tradizione cattolica, è la sinistra! Attento Ratzi, ché il principale incomincia a farsi impaziente! p.s. essendo ateo, mi scuso in anticipo se non ho percepito eventuali offese alla sensibilità cattolica contenute in questo mio commento, d'intento puramente ilare


Demmini, l'abbiamo capito benissimo, difende a spada tratta e per motivi suoi il PD. Ha tutto il diritto di farlo, e fino a ieri o l'atroieri ha scritto commenti razionali e coerenti con il suo personale punto di vista (alcuni punti li condividevo), ma ora, forse spinto dalla rabbia, ha perso il lume della ragione in modo tale che mi viene da pensare che non si celi più lui dietro questo nick name.


Pd, Grillo prende la tessera "Adesso andrò al congresso"


Grillo ha sempre ragione, e anche se sbaglia è per motivi validi. Cadidiamo Grillo per la guida del governo Compriamo i sui Cd Di Pietro candidi Grillo per guidare una alleanza vera.


AVELLINO - Beppe Grillo è il tesserato numero 40 del circolo del Pd "Martin Luther King" di Paternopoli, in provincia di Avellino. Il tesseramento è stato autorizzato dal segretario del circolo locale, Andrea Forgione, che ha voluto così lanciare "una forte provocazione" alla dirigenza nazionale del partito: "Il caso Grillo costituisce un precedente molto grave - afferma Forgione - Chi ha infatti la legittimazione a decidere chi tesserare e chi no? Beppe Grillo non è iscritto a nessun altro partito e ha una fedina penale pulita, quindi perchè negargli la tessera? Non vogliamo che il Partito democratico si trasformi in un partito burocratico". E così Grillo, respinto nei giorni scorsi dal Pd, torna alla carica e insiste nella corsa per presentare la candidatura a segretario dei democratici. "Sono contento. Ma io deve prendere 2.000 firme entro due giorni e non so se ce la faremo. Però andrò al congresso a parlare - spiega il comico - Vuol dire che io sono tesserato e che andrò al loro congresso a parlare. Adesso bisogna vedere se lo statuto prevede che un tesserato parli al congresso. Se non ci sarà un'altra commissione di garanzia dove l'articolo 4 del paragrafo 9 dirà che io non posso parlare. Allora vedremo. Comunque andrò al congresso. Questo è sicuro".




Roland, noto che non sai rispondere a nemmeno UNA, dico UNA, delle domande fatte a Beppe Travaglio. Invece di rispondere punto per punto, dimostrando eventualmente che le domande siano fuori luogo, preferisci dare un giudizio sulla persona. Argomenti ZERO. Ciòè mi fai pensare che tu sia un grillino, uno di quei furboni che si dilettano a demolire il PD delegando il proprio pensiero a un comico urlante che non accetta alcun contraddittorio. Per la cronaca: io non sono del PD, ho votato radicali e IDV. Tuttavia mi fanno schifo i furbi, gli ipocriti, quelli che prendono per il culo la gente ignorante e fanno il doppio gioco per riempirsi la saccoccia. Non mi sono mai piaciuti i dirigenti del PD, ma non sono così cretino (o meglio: grillino) da sostenere che *tutti* gli iscritti del PD siano *uguali*: Furio Colombo non è D'Alema, la Serracchiani non è la Binetti, Franceschini non è LaTorre. E soprattutto so bene che se l'opposizione si indebolisce, Berlusconi si rafforza. Se sei felice del rafforzamento di Berlusconi ottenuto grazie alla coppietta Grillo & Travaglio tanto meglio per te. Ma almeno che si sappia che sei un berluschino.


"...Salvatore (Borsellino) adesso parla. Anzi urla: «Mio fratello sapeva della trattativa tra la mafia e lo Stato. Era stato informato. E per questo è stato ucciso. La strage di via D'Amelio è una strage di Stato. Pezzi delle istituzioni hanno lavorato per prepararla ed eseguirla. Adesso che la verità sulla strage si avvicina, spero solo che non siano gli storici a doverla scrivere. Bensì i giornalisti. Io tra non molti anni raggiungerò mio fratello Paolo e non so se riuscirò a leggerla sui giornali»...." http://www.corriere.it/cronache/09_luglio_17/borsellino_strage_mafia_1605a66e-729b-11de-a0f6-00144f02aabc.shtml


Finalmente un utente onesto, che si svela per quello che è senza giri di parole: >Grillo ha sempre ragione, e anche se sbaglia è per motivi validi. >Cadidiamo Grillo per la guida del governo >Compriamo i sui Cd "Grillo ha sempre ragione", a prescindere da qualsiasi cosa. E questa sarebbe la "democrazia dal basso" della coppietta Grillo & Travaglio. Secondo me si chiama "circonvenzione di incapace". Ma anche gli incapaci comprano i tuoi libri, vero Beppe Travaglio?


Quando Grillo parlara al congrsso, con la sua voce tuonanate , con le vibrazioni ultrasoniche della sue corde vocali teletrsportera tuti i buroicrati del PD su Marte. Gli elettori, i militanti ormai ex Pd saranno liberi di votare per la vera opposizione. Ora Grillo guidi lA VERA OPPOSIZIONE. Grillo guidi l IDV, prima gli ex elettori dell'ex PD si disperdano.


Roland :) La rabbia è come la paura. Al lotto fa 90. Ultimo appiglio, dice che Grillo attacca tutti quelli del PD. Non ha più bufale da giocarsi. ps Spero che ora si capisca meglio di chi si tratta. Altro che PD IDV Radicali.. ;) poi risponde alla trollina fuori di testa. Che belli, se la cantano e se la suonano.. come deficienti oltre che idioti. Contenti loro.. adios


Dem... ti pentirai della tua blasfemia. Quando Grillo e la vera oposizione prenderanno il 55% alle elezioni tu per punizione vagherai 40 anni nel deserto. In solitudine


x Demmini 1-10) Perché questi argomenti non possono essere usati per DEMOLIRE Grillo in campagna elettorale (delle primarie), ma, antidemocraticamente usati come scusa per evitare il confronto, dai dirigenti del PD? Eppure sono gli stessi che con un bel "prego, si accomodi" hanno lasciato che Mr.B. si candidasse liberamente e continuasse a farlo forte del suo potere mediatico ed economico.


Clandestino Vero, piccolo fan di una Vanna Marchi urlante, perché non sei in grado di rispondere a nessuna domanda? Non sei in grado di rsipondere senza copiare l'ultima puttanata dal blog del santone, eh? Le domande sono fuori luogo? Puo' essere, allora spiega perché. E invece zero assoluto: nessun argomento, nessuna risposta, niente. Grillo & Travaglio insomma fanno bene a demolire il PD e a rafforzare Berlusconi perché "Grillo ha sempre ragione a prescindere". Mi fa piacere che il pubblico si renda conto, dalla mancanza di risposte a 10 semplici domande, cosa siano i grillini: l'altra faccia dei berluschini, quella tragica.


x Demmini L'utente di cui parli in #284 o è un troll o sta' facendo sarcasmo (cioè dandoti ragione, ma non involontariamente). Il suo nick dovrebbe far "suonare la sveglia", a questo riguardo...




Cosa significa troll?


x #208 Folletto nordico di brutto aspetto e indole dispettosa.


@Diego "grillino" Benvenuti Io non voglio demolire nessuno, vorrei solo che qualcuno dei piccoli fans di Beppe Grillo risponda alle 10 domande che ho fatto. Oppure che mi spieghi perché quelle domande siano inaccettabili. Zero. Nessuno sa rispondere nel merito. Continuate a dire che sono un "venduto", un "pagato", "uno stronzo", ecc. ecc. Ok, sarò pure uno stronzo (purtroppo non sono pagato), vi sarò pure antipatico, ma perché non rispondete alle domande? Poi qualcuno nota che non avete alcun argomento, se non lo copiate dal guru miliardario "che ha sempre ragione". Non credere che in questo blog ci siano solo i grillini, che liquidano tutto dicendo "Grillo ha sempre ragione" senza sapere nemmeno di cosa si discute. Allora, piccolo fan della Vanna Marchi della politica, sai rispondere alle 10 domande invece di battere i piedini per terra?




# 210    commento di   Clandestino(vero) - utente certificato  lasciato il 17/7/2009 alle 15:57

Gli argomenti che mi interessano sono gli stessi che tu e altri cercate di sopprimere qui, dove si era appena aperto un dibattito interessante e ccruciale, e guarda caso siete spuntati tutti voi TROLL a guastare. Di Grillo e Travaglio si è già discusso a fiumi, le idee già in grosso modo già espresse. So che ti incazzi perchè non ti rispondo mai direttamente, ora ho fatto un eccezzione alla regola. Respira forte.. fai un altro respiro.. ingoia.. e sgomma.. adios


x Demmini Il tuo ultimo intervento dimostra un delle due cose: o sei veramente privo di memoria, o non sei lo stesso "Demmini" dei giorni scorsi. (se vuoi una risposta in merito a quanto mi dici, rileggiti i post passati)


Grillo non deve rispondere alle domande. Con i suoi poteri para para para normali è in contatto telepatico con il popolo. Grillo a capo della vera opposizione. Berlusconi ha i giorni contati


Demmini ma si può sapere che cazzo vuoi? Vai a fareinculo sul sito del PD e fatevi i pompini tra di voi. Qui si contesta il Pdl, il Pd e tutti gli stolti che non vogliono vedere e fanno finta che non è così la realtà. E l'assurdo che è colpa di chi denuncia i delitti e non dei fautori del delitto la causa dei nostri mali. Scusate... ma anche la pazienza ha un limite.


@Diego "grillino" Benvenuti. Toh, che strano! Ti avevo chiesto di rispondere alle 10 domande nel merito, oppure di demolire le domande stesse producendo argomentazioni, invece rispondi attaccandomi personalmente e tralasciando completamente il merito. Non sai rispondere quindi te la prendi con chi fa le domande, tipico dei berluschini. Così la discussione si sposta dal contenuto al contenitore. Le domande non esistono più, non sono mai esistite, e sono io che sono uno stronzo. Sapete che voi grilini siete molto convincenti? Ti potrei suggerire anche le prossime risposte: VAFFANCULO! CAZZO VUOI! NON SI FANNO DOMANDE SCOMODE AL GURU! SEI UNO STRONZO! SEI UN VENDUTO! VAFFANCULO A TE E ALLA TUA FAMIGLIA!


A parte il fatto che la Storia, così come il suo evanescente strumento, la politica, vive di complotti da che mondo è mondo, il ruolo di chi siede "dietro le quinte del gran proscenio" non dovrebbe esser preso così alla leggera. E d'altronde: la denominazione stessa dovrebbe quantomeno esser illuminante sul modus operandi di questo, che è soltanto UNO (tanti anelli forman una catena...) dei numerosi addentellati post guerra fredda. Il concetto di anello rimanda alla circolarità, un modo cioè di disporre, pianificare e compiere, tale che non sia possibile identificare un "capolista" o un ordine gerarchico (da qui l'estrema difficoltà di tutte le inchieste) e nemmeno attribuire direttamente ciò che il "popolino", al limite, può solo accettare come fatto compiuto;insegnamento ancora conservato fino a tutto il '700, era che coloro che siedono su troni o cattedre son capri espiatori: i sapienti preferiscono travestirsi da oppressi, da mezzi morti.


@Simone "grillino" Cosa cazzo voglio? Che qualcuno provi a rispondere nel MERITO alle 10 domande. Sono domande stupide, illogiche, basate su dati falsi? Bene, allora spiegami perché. E invece ZERO. Nessuno sa rispondere nel merito, tu compreso. Invece di portare argomenti a sostegno delle tue tesi, te la prendi personalmente con chi fa le domande. Tipico di chi non sa rispondere e cerca di mandare la discussione in vacca, nascondendosi dietro il ridicolo assioma secondo cui "Grillo avrebbe sempre ragione punto e basta". No, Grillo non ha ragione a prescindere e chi osa fargli le domande "è uno stronzo venduto". La democrazia è confronto, è discussione, è dibattito nel merito degli ARGOMENTI. Quella che ami tu è la dittatura, fatta di proclami, monologhi, urla da un balcone, aggressioni a coloro che fanno domande a cui nessuno sa rispondere. Vergognati, fascista.


Il popolo è ararbiato, vuole giustizia Ma presto al sete di giustizia sarà saziata. Grillo sta già mrciando su Roma alla guida della vera opposizione Indi lì giunto dispnserà personalmente la giustizia GIUSTA


# 218    commento di   Clandestino(vero) - utente certificato  lasciato il 17/7/2009 alle 16:14

Una trollata al giorno non tolgie lo psicologo di torno.. Serve una vera terapia..


x Demmini Nei giorni scorsi, come anche poco fa', ti ho detto e ripetuto che hai tutti i motivi del mondo per porre a Grillo queste e molte altre domande indignate. Domande tue e domande dei kuadri dell'Ulivo/Margherita/PD. Ma, visto che ci sono le primarie, e visto che queste elezioni interne servono a stabilire l'orientamento politico e il programma di governo del partito di confluenza che l'attuale PD dichiara di essere, sarebbe giusto dare la possibilità agli iscritti di esprimere il loro parere su tali domande tramite il voto. Come già ti (se ERI tu) avevo detto, per me, ma anche per molti altri che hanno postato su questo blog, la candidatura di Grillo sarebbe solo strumentale: il contributo che porterebbe al PD sarebbe indipendente dal risultato delle primarie, mentre la sua presenza farebbe un gran bene nel chiarire ai dirigenti di questo partito che le cose, così come le stanno mettendo da 15 anni a questa parte, NON VANNO.


@Clandestino Certo, la solita terapia dei grillini: censurare i messaggi scomodi. Visto che non sei in grado di rispondere a NESSUNA delle semplici domande che ho fatto ai due guru anti-PD allora la soluzione migliore è cancellare le domande, così nessuno le puo' vedere. bella forma di democrazia, complimenti.


Meno male che matiss matuss c'è! Meno male che demmini c' è! Era scandaloso assistere alla propaganda di qst antisistema! Scandaloso! E meno male che come me , tutto sarebbero e sarebbero stati, fuorché votanti idv.. La democrazia si fa dal basso al basso senza simulazioni e con persone vere! Con persone ignorantemente vere ! Meno mLe che ci sono ancora quelli che pensano con la loro testa e che si espongono! E che non sono i finti detrattori alla Andrea taxi scaltri che hanno creato artatamente x far credere che qst sarebbe un posto libero..democratico..costruttivo..dove tutti siamo uguali.. Viva le cose vere! Viva chi costruisce senza inganni! Viva la passione umana civile politica ! Viva matuss demmini e le persone vere , semplici, ignoranti che vogliono conoscere , come me! Che bellezza!


# 222    commento di   Clandestino(vero) - utente certificato  lasciato il 17/7/2009 alle 16:21

Ecco, ora si passa alla paranoia. Ridicola paranoia.. Le risposte le stai avendo da mesi, sempre le stesse e continui a illuderle.. Chi ha pazienza ti risponde, io ti sputtano.. Tutto qua.. Nulla di personale.. Ti diverti tu e mi diverto io.. ps ora ti spacci per maschietto? :) bella questa.. devi solo migliorarti.. adios pps non schiattare troppo.. la rabbia fa male al fegato..


x Demmini Per chiarezza, che tu sia un elettore del PD (avresti un nome in più e vedresti finalmente delle VERE primarie) o semplicemente uno che per motivi più o meno giusti odia Beppe Grillo (potresti demolirlo politicamente, e farlo in modo corretto, se valgono i tuoi ragionamenti nei suoi confronti), escluderlo dalle primarie va' CONTRO il tuo interesse. Va' a favore SOLO ed ESCLUSIVAMENTE degli attuali capi del PD.


# 224    commento di   Clandestino(vero) - utente certificato  lasciato il 17/7/2009 alle 16:32

Diego, una volta per tutte. Non ti doco il come il perchè e il quando e dove. Ti dico solo una cosa, chi ci crea o meno non mi interessa: Demmini è federica punto


Demmini "inetto" Sei solo un misero provocatore. Il primo a usare metodi fascisti sei stato tu, denominando "grillino", in modo dispreggiativo, tutti quelli che ti hanno risposto. Hai posto da subito un solco invalicabile e antidemocratico tra te e chi ti ha risposto. E ora pretendi compassione.


# 226    commento di   Clandestino(vero) - utente certificato  lasciato il 17/7/2009 alle 16:35

chi ci creda..


# 227    commento di   bellini.stefano - utente certificato  lasciato il 17/7/2009 alle 16:35

Le dieci risposte per Demmini: 1) PDL, IDV, UDC sono partiti che non fanno le primarie, PD le fa: questo non fa del PD un partito democratico e, anzi, prende pure per il culo la base, visto che i nomi delle primarie sono una "rosa blindata" (la vicenda Grillo insegna); 2) Per poter impedire l'iscrizione a Grillo non potevano attaccarlo personalmente facendo leva sulle critiche, giuste o sbagliate, da questo fatto al PD. Il regolamento gli consentiva solo di rifarsi da altri movimenti ostili al PD: quindi hanno scaricato sulle Liste civiche a 5 stelle (il cui programma i dirigenti del PD più giovani e lungimiranti stanno scopiazzando); 3) Non c'è nessun articolo del regolamento dei PD che vieti l'iscrizione agli uomini di spettacolo; 4) ah si? Io sono di Genova e prendo spesso la stessa metropolitana che prendeva Donato Bilancia. Fa di me un serial-killer? 5) Qui non hai le idee chiare. I deputati non hanno "capi" tranne nella mentalità tipica di Berlusconi. Il fatto che il partito decida chi va alle Camere è una mostruosità di una legge elettorale che va cambiata (e questo Grillo l'ha sempre detto); 6) Questo non lo so. Ma io ho la biowashball da tre anni, non uso più detersivo e il mio bucato è pulito. Pensi che lo spirito della bella lavanderina si sia impossessato della mia lavatrice? 7) Solo gli idioti non cambiano mai idea (pensaci...) 8) Ma chi è Travaglio? La maestrina che corregge i compiti di Grillo? 9) Il mondo evolve: ma ho letto che ne faranno uno presto. 10) Manda una lettera a Bologna e chiedigli perchè... Contento? E dire che non sono un Grillino
www.italiautopica.ilcannocchiale.it


Diego, figliuolo Grillo ha già raccolto il tuo pensiero. Ti manderà un suo Cd, in contrassegno. I 15 anni di malgoverno stanno per finire Grilla alla guida della vera opposizione spazzera via berlusconi e le sue televisioni.


x #228 Grazie, papi


# 182 commento di Clandestino(vero) eheheh come vedi hanno giustamente censurato il mio post, non per quello che ho scritto io, ma perchè quotavo una frase del taxi veramente oltre le righe (insulti gratuiti alla Thatcher) Meno male che c'è qualcuno che si accorge quando si oltrepassano i limiti e cancella. A proposito, che sia andato a fare un giro il taxi? Sembra che abbia smesso di deliziarci con la sua squisita prosa in punta di tastiera :) Saluti




@Stefano "piccolo fan di Grillo" Oh, finalmente un grillino che risponde alle domande, così possiamo discutere del merito. Partiamo dalla domanda 1. 1) Beppe Travaglio sostiene che il PD sia antidemocratico. Beppe Travaglio, sostenitore dichiarato di Antonio Di Pietro e del suo partito, si è dimenticato di spiegare che nell'IDV non ci sono nemmeno le primarie. Il capo è uno e uno solo, e decide tutto lui: se il PD è antidemocratico, il partito di Tonino che magnifica ogni giorno che cos'è? Una dittatura stalinista? Tua risposta: PDL, IDV, UDC sono partiti che non fanno le primarie, PD le fa: questo non fa del PD un partito democratico e, anzi, prende pure per il culo la base, visto che i nomi delle primarie sono una "rosa blindata" (la vicenda Grillo insegna); -------- Come vedi, non hai risposto. La domanda era: se il PD viene criticato in quanto "antidemocratico" che cosa sarebbe l'IDV che è un partito dove decide tutto uno solo, dal vertice, senza possibilità di ricambio? La domanda non era quindi sul PD, che diamo per scontato sia un partito fortemente antidemocratico. Era sull'IDV, sostenuta da Travaglio e da tanti grillini. Allora, se il PD è il cancro della democrazia come sostengono i grilini, che cosa è l'IDV? Forza che ce la puoi fare. Poi passiamo a tutte le altre.


# 233    commento di   Clandestino(vero) - utente certificato  lasciato il 17/7/2009 alle 16:52

Renzo, forse gli ultimi eventi hanno fatto credere che io sia un mod. Ho solo finto per incastrare un troll fascista e poi ci ho preso un pò gusto per stuzzicarne altri. Abbiamo notato benissimo che chi sospende alcuni commenti lo fa in modo corretto e senza intezione di censura. Approfitto quindi con questo commento per ringraziare della pazienza e dell'ospitalità che ci danno, ma altrettanto ripagata con contributi dei commentatori di alto livello. Voi (un pò pure io spero..) siete il vero sale dell?Italia. Non mollate e non lasciate ingannarvi. ps Se un giorno ci fosse una votazione per scegliere un mod hai il mio voto garantito..


Italiani, non dividetevi su divise di troppi colori,cinque stelle, Idv,buoni del ex marcio PD che Grillo selezionera uno a uno non bisticciate. Grilo vi ama e invita tuttinel nuovo partito della vera opposizione e a comperare i suoi CD.


# 235    commento di   bellini.stefano - utente certificato  lasciato il 17/7/2009 alle 16:54

# 232 sei tu che hai usato il PD come tornasole della democrazia dei partiti non io. E comunque io non penso che idv sia più democratica degli altri e, ripeto, NON SONO UN GRILLINO (Grazie, ricordatelo...)


Vorrei sapere se l'edizione online del giornale sarà accessibile gratuitamente... In tal caso, è possibile fare un'offerta al giornale senza abbonamento, oppure diventare azionisti senza abbonamento?


Ma perchè non smetterla con "tu grillino, no tu, tu sei il più grillino di tutti"? A che serve? Beppe è stato il primo a dirlo ieri o laltroieri: confrontiamoci sulle idee, sui programmi, ir resto è fuffa. Acqua pubblica, non privata: siete d'accordo o no? Centrali nucleari: le volete o no? Energie rinnovabili: siete contrari o favorevoli?.... e via di questo passo. Io alle prime 3 che ho messo rispondo sì a tutte: sono "grillino"? Liberi di etichettarmi come volete, ma a me sembrano 3 buone idee anche se le proponesse Satana in persona. Sarei satanico?.... bohh secondo certuni direi di sì, ma se mi sembrano buone idee, chiamatemi un po' come vi pare. Saluti


x Demmini, #232 Secondo il tuo criterio la risposta giusta poteva essere solo 1) Sì/No. Non puoi rifiutare le risposte perché non ne accetti le premesse. Altrimenti perdi il diritto di accusare chi non accetta le tue domande perché non ne accetta le premesse: la legge è uguale per tutti, almeno nel dibattito!


# 233 commento di Clandestino(vero) >>ps Se un giorno ci fosse una votazione per scegliere un mod hai il mio voto garantito.. Ti ringrazio per la fiducia che contraccambio, ma non esiterei a dire un NO GRAZIE in 2 centesimi netti :D Saluti


# 237 commento di RenzoC mi autoquoto e autoinsulto :D centrali nucleari: NOOOO non le vogliooo energie rinnovabili: sono strafavorevole!! nella fretta non ho riletto ciò che avevo scritto chiedo venia Saluti




# 242    commento di   Clandestino(vero) - utente certificato  lasciato il 17/7/2009 alle 17:12

# 239 commento di RenzoC Ti capisco, vista la mole di lavoro qui.. :D


@Enrico grillino >E comunque io non penso che idv sia più democratica degli altri Ok, allora prendo atto che 1) il PD è un partito antidemocratico perché ha cercato di boicottare un comico (che li insultava fino al giorno prima) per le primarie. 2) IDV, che non prevede le primarie ed è guidato da un leader inamovibile con metodi verticistici e non prevede congressi nè elezioni, invece è democratico. Gentilmente, potresti spiegare perché IDV sarebbe un partito campione di democrazia mentre il PD è antidemocratico? Per quanto mi sforzi di comprendere il tuo "ragionamento politico", proprio non ci arrivo.


Figliuoli comprate il libro della Giornalista Borromeo ! figliuoli comprate l instante libro! Figliuoli non intrressatevi di capire chi ci sta dietro! Informatevi diventate obesi! Figliuoli bevetele tutte ,Anoressici della vostra formazione!figliuoli il dopo Benito Andreotti Bettino Berlusconi è in arrivo.. ci porterà la vera liberazione! Figliuoli comprate comprate comprate balle magiche x la vostra grande mente..coscienza e memoria di questi combattenti della balla che avevano ingannato anche me;comprate il rinnovabile ciuccio dell inciucio perpetuo , cin cin ! brinda Il potere celato di chi finanzia e ci guadagna..figliuoli figliuoli comprate comprate la vostra tribùschiavitù


# 245    commento di   Clandestino(vero) - utente certificato  lasciato il 17/7/2009 alle 17:19

# 244 commento di Meno male che antisistema c è! Sistema? A Napoli il "sistema" è l'antistato, ovvero la camorra.. 'O Sistem hehehehe associazione? fai attenzione..


Dem... a te manca la Fede, continui sulla strada della blasfemia. Grillo ceh è infinitamnete buono e da una seconda possibilita a tutti ti mandera due Cd, unico contrassegno


# 247    commento di   Clandestino(vero) - utente certificato  lasciato il 17/7/2009 alle 17:29

Se ti riferisci alla fede e alla credenza nei dogmi del monoteismo hai ragione. Ma per blasfemo ti sbagli, io vedo dei in tutte le creature, anche se si trasformano in diavoli. Ma forse per te questi discorsi sono inutili.. ps oggi vi ho risposto troppo venendo meno alla regola che i troll si ignorano.. ..ma era la resa dei conti.. ti lascio ora, e per sempre, nel tuo NULLA ADIOS


# 248    commento di   nanni64 - utente certificato  lasciato il 17/7/2009 alle 17:37

@ Demmini. # 189. Io alle politiche ho votato il PD di Veltroni, dando fiducia per l’ennesima e ultima volta a questa forza politica (prima DS). Faccio parte degli ultradelusi elettori del PD che alle Europee hanno votato IDV e sono contenti della scelta fatta. Faccio parte di quelli che aspettano ancora il PD che non c’é, quello che tutela i più deboli, l’ambiente, la costituzione, la democrazia e la legalità. Quello che si differenzia davvero dal PDL e che é OSTILE a quest’ultimo (non a Grillo, a Di Pietro e alla società civile). Rispondo di seguito alle tue 10 domande, senza alcuna pretesa di essere risolutiva e anche senza alcuna volontà polemica. So già che replicherai ma io non potrò risponderti ulteriormente perché ho già perso troppo tempo e devo lavorare.
http://nanni64.ilcannocchiale.it


# 249    commento di   nanni64 - utente certificato  lasciato il 17/7/2009 alle 17:37

1) 1 . a. Il fatto che IDV sia o non sia democratico, non influisce minimamente sulla questione della antidemocraticità del PD (oppure ritieni che l’antidemocraticità del PD si annulli ove altri partiti siano anch’essi antidemocratici?) 1. b. IDV fino ad ora é stato un partito gestito in modo diretto da ADP, il suo fondatore ed ispiratore. E’ un partito nato da poco e fino a non molto tempo fa anche piccolo, ecco il perché della sua scarsa democraticità. Adesso é diventato più consistente e si va via via sganciando dalla persona del suo fondatore, accogliendo molta parte della società civile. Per questo é previsto una modifica della regolamentazione del partito e anche la eliminazione del nome di ADP dal simbolo. 1. c. Il ridicolo e il deprimente del PD é che, contrariamente ad altri partiti, si é sempre vantato delle primarie: peccato che le candidature sono sempre state proposte per confermare l’unica candidatura vera che era stata decisa dalla dirigenza. Quest’ultima é la prima volta in cui le candidature sono seriamente contrapposte.


# 250    commento di   nanni64 - utente certificato  lasciato il 17/7/2009 alle 17:38

2) 2. Grillo é ostile alla dirigenza attuale del PD, non al PD inteso come insieme dei tesserati ed elettori (base). Sostiene che questa dirigenza ha sempre sostenuto Berlusconi e non ha mai fatto opposizione (Violante docet), il che é sotto gli occhi di tutti. Grillo ha consegnato a Prodi un librone che costituiva il risultato del confronto in rete dei ragazzi su moltissime questioni poi riproposte (energia ecc.). La società civile riunita nei V day così come prima nei girotondi ha bussato alle porte dei partiti poi confluiti nel PD, ponendo questioni e sollevando critiche, ma la porta é rimasta chiusa e tutta la società civile é stata bollata come giustizialista, apolitica ecc. E’ il PD ostile alla società civile. Quest’ultima é ostile solo alla attuale classe dirigente. Grillo non é ostile: é ottimamente disposto: sa che solo un profondo rinnovamento può salvare il PD (e tutto il paese) riavvicinandolo alla sua base (gurada i sondaggi in rete). 3. Finora Grillo ha fatto il comico, girando i teatri d’italia con i suoi monologhi (con chi doveva dialogare?). E’ ovvio che se deciderà di fare politica in modo diretto dovrà confrontarsi. Mi sembra però che intenda fare politica attraverso strumenti di pressione, persuasione e non voglia affatto fare il segretario. Proporsi come candidato serve a veicolare l’istanza di rinnovamento che é della base. Il fatto poi che provenga dal mondo dello spettacolo non mi sembra un limite: credo che sia ora di finirla con i politici di professione. Quanto a Berlusconi ti evidenzio che la differenza tra Grillo e quest’ultimo é che uno fa il comico di professione e politica come servizio, mentre l’altro fa politica per curare i propri interessi , con modi involontariamente e tristemente comici. La democrazia di cui parla Grillo é quella partecipativa, quella diretta (referendum, consultazioni ecc.) e non quella imposta dall’alto dai vertici dei partiti.
http://nanni64.ilcannocchiale.it


# 251    commento di   nanni64 - utente certificato  lasciato il 17/7/2009 alle 17:40

4. 4. No. Non é curioso. Se poi vuoi intendere che tra Grillo e ADP c’é affinità quanto ai contenuti, hai ragione: su molte questioni (energia, legalità, valorizzazione della società civile, sconcerto per la beatificazione del latitante Craxi, televisioni) c’é sintonia tra i due, ma c’é sintonia anche con moltissimi elettori del PD. 5. 5. Non c’é contraddizione. A parte che c’é differenza tra reato e reato (una cosa é corrompere o dare apporto alla mafia, altro è causare un sinistro stradale) il segretario di un partito non sceglie i candidati alle elezioni (o almeno così dovrebbe essere). Ricordo poi che Grillo vorrebbe l’abolizione della legge porcellum. 6. Non so se abbia mai fatto questa affermazione. In ogni caso non so dirti se l’affermazione risponde o meno a verità (ma non mi stupirei se fosse vero: il profitto é un potente direttore di moltissimi accadimenti a cui diamo altre spiegazioni). Comunque molti dicono che la palletta funzioni. Io non l’ho comprata, ma conosco persone che la usano abitualmente e ne sono soddisfatti.


# 252    commento di   nanni64 - utente certificato  lasciato il 17/7/2009 alle 17:41

7) Nessuno é infallibile, nemmeno Grillo é infallibile. Grillo però (anche ADP) ha l’intelligenza di rendersi conto dei propri errori e di cambiare idea (la coerenza, intesa come incapacità di riconoscere i propri errori e di cambiare, é la virtù degli stupidi). 8) Non so di che parli, ma vale la risposta n. 7: errare é umano. 9) Il prossimo V day é a ottobre (o fine settembre). Inoltre Grillo ha partecipato alla manifestazione di piazza Farnese. Ma poi, insinuare che Grillo sostenga Berlusconi é ridicolo: Grillo critica la dirigenza del PD perché la ritiene responsabile del premierato di Papi (e ha perfettamente ragione). 10) Nemmeno di questa vicenda so nulla. Ma se fosse vera sarebbe una vera porcheria da imputare alle persone che l’hanno commessa. Grillo certifica le liste ma non dirige a stretto giro i candidati delle liste civiche.
http://nanni64.ilcannocchiale.it


Caro Demmini ad alcune delle tue intelligenti domande ti han gia' risposto in diversi. Ad alcune ti rispondo anch'io... 7) Marco Grillo prendeva a martellate i PC sostenendo che "Internet non ha futuro". E' un profeta infallibile, come sostengono i suoi piccoli fans? Risposta: non e' senz'altro un profeta infallibile. Altrimenti le martellate doveva darle direttamente sui coglioni di diverse centinaia di nostri parlamentari... e dei loro piccoli fans!. Circa questi ultimi direi che li han tutti... Anche le persone piu' becere. Anche Previti aveva i suoi piccoli fans (nonostante quella faccia!). Quello che dovrebbe sorprendere di piu' e' quando i piccoli fans non sono qualche decina o centinaia ma son 10/15 milioni. E l'oggetto di questi fans e' un partito come Forza Italia in cui alla prima riga dello statuto tra i 2/3 soci fondatori compare Dell'Utri... condannato a 9 anni per mafia... Ecco in quel caso la situazione e' sicuramente preoccupante! Se poi c'aggiungiamo che il principale azionista di quel partito e' corruttore, puttaniere, evasore, etc.. etc.. allora la cosa diventa tragica... 8) Marco Grillo scrisse i nomi dei senatori eletti prima delle elezioni, ma le previsioni si rivelarono completamente sbagliate. Perché il socio Beppe Travaglio non l'ha mai fatto notare? Risposta: beh. qui la risposta e' proprio semplicissima. Travaglio sa bene che per chi sbaglia una previsione del genere meriterebbe perlomeno 12/13 anni di galera. Proprio gli stessi che si e' baccato Previti...!. Ecco il perche' del suo (colpevole!) silenzio! 9) Perché Grillo quando c'era Prodi organizzava V-Day e proteste e oggi che c'è Berlusconi si limita a sostenere che "PDL e PD sono uguali" se non che "il PD è antidemocratico"? Risposta: Grillo ora sta facendo di piu': si sta candidando come leader dell'opposizione. Pare pero' che nonostante cio', voglia organizzare un V-Day... proprio per i vari trolls che impestano la rete. Anche loro si son guadagnat


Sempre per il "nostro" Demmini: 4) L'azienda di propaganda e comunicazione a cui si è rivolto Marco Grillo è lo stesso a cui si è rivolto Di Pietro. Non è curioso? Risposta: piu' che "curioso" avrei utilizzato "stupido" come aggettivo. E' ampiamente dimostrato che Publitalia sa fare di molto meglio... 6) Marco Grillo sostiene che la palla magica che lava il bucato con gli infrarossi sia stata boicottata dalle Coop e dal PD d'accordo con il Cnr per vendere più detersivi e inquinare il mondo. Non è una puttanata col botto? Risposta: direi che potrebbe anche essere una bella puttanata. Comunque per metterla definitivamente alla prova bisognerebbe mettere in una grossa.. enorme... gigantesca lavatrice Previti, Dell'Utri, Berlusconi... e un'altra decina (o centinaia) di elementi dal curriculum simile... unitamente a qualche migliaia di palline magiche. Indi accendere la lavatrice... e mantenerla in centrifuga per un paio d'ore... Se dagli scarichi della lavatrice iniziasse ad uscire merda in grande quantita' sarebbe dimostrato il funzionamento della pallina. In caso contrario.. dovrei tristemente ammettere che che hai ragione tu... e che quella pallina non funziona per niente... 1) ...Travaglio, sostenitore dichiarato di Antonio Di Pietro e del suo partito, si è dimenticato di spiegare che nell'IDV non ci sono nemmeno le primarie. Il capo è uno e uno solo, e decide tutto lui: se il PD è antidemocratico, il partito di Tonino che magnifica ogni giorno che cos'è? Una dittatura stalinista? Risposta: scusa ma non sei tu quel Demmini che al post 196 (di oggi!) ha scritto "Per la cronaca: io non sono del PD, ho votato radicali e IDV" ?? Tu cerchi (anzi tenti di cercare) contraddizioni tra quello che uno dice oggi e cio' che, in altri contesti, ha magari detto 5 anni prima... e tu invece fai un triplo salto carpiato e te lo schianti nel culo da solo nel giro di 15 minuti ? Non e' che sarai un bel trollone ? Sta attento perche' ti mettiamo


Le risposte 9 e 1 son state tagliate.. non vorrei che Demmini non le capisse bene... quindi replico: 9) Perché Grillo quando c'era Prodi organizzava V-Day e proteste e oggi che c'è Berlusconi si limita a sostenere che "PDL e PD sono uguali" se non che "il PD è antidemocratico"? Risposta: Grillo ora sta facendo di piu': si sta candidando come leader dell'opposizione. Pare pero' che nonostante cio', voglia organizzare un V-Day... proprio per i vari trolls che impestano la rete. Anche loro si son guadagnati il buon diritto di andarsene affanculo... 1) ...Travaglio, sostenitore dichiarato di Antonio Di Pietro e del suo partito, si è dimenticato di spiegare che nell'IDV non ci sono nemmeno le primarie. Il capo è uno e uno solo, e decide tutto lui: se il PD è antidemocratico, il partito di Tonino che magnifica ogni giorno che cos'è? Una dittatura stalinista? Risposta: scusa ma non sei tu quel Demmini che al post 196 (di oggi!) ha scritto "Per la cronaca: io non sono del PD, ho votato radicali e IDV" ?? Tu cerchi (anzi tenti di cercare) contraddizioni tra quello che uno dice oggi e cio' che, in altri contesti, ha magari detto 5 anni prima... e tu invece fai un triplo salto carpiato e te lo schianti nel culo da solo nel giro di 15 minuti ? Non e' che sarai un bel trollone ? Sta attento perche' ti mettiamo anche te in lavatrice eh!!


Se Grillo fosse alal guida dell idv prenderebbe 35 milioni di voti Cosa si aspetta?


FERMATE IL MOSTRO! L’Espresso (in edicola) annuncia questo articolo: di Alessandro Gilioli Berlusconi prepara l'offensiva d'autunno contro Murdoch. Basata anche su nuove leggi. Come quella che taglierà gli spot a tutti. Tranne che a Mediaset. OPPOSIZIONI, BATTETE FINALMENTE LO STESSO CHIODO, ALTRIMENTI NON CHIAMATEVI OPPOSIZIONE: FERMATE QUESTO ABOMINEVOLE MOSTRO DELL'ETERE. QUESTO MOSTRUOSO INDIVIDUO CHE DELLO STATO SI È FATTO IL SUO FEUDO! Non dico per Murdoch, ma per il monopolio ad personam che si costruisce spudoratamente. IL CONCETTO DI CONFLITTO D'INTERESSE? UN CONCETTO CHE LO FA GHIGNARE. LO ECCITA, PIÙ DI UNA OVERDOSE DI VIAGRA. GLI PROCURA UN ORGASMO OGNI VOLTA CHE QUALCUNO, ANCHE SOMMESSAMENTE, VI OSA ACCENNARE (E TUTTI, TRANNE QUALCUNO, VI ACCENNANO SOLO MOLTO SOMMESSAMENTE).


Meno male che Ida c'è! Meno male che saviano c'e! Menomale che gramellini c'è! Meno male che marcos c'è! Meno male che camilleri c' è! Meno male che eco c'è! Meno male che norma c'è! Meno male che zagrebelsky c'è! Meno male che Pasolini non muore, non muore, non muore.. Vorrebbero rubarselo ma lui è immortale e buzzati e sciascia camminano al suo fianco saltellando disperatamente felici..viva la non violenza, viva Gandhi, viva i barboni!


Non fatevi distarrre da cose futili Grillo il nostro condottiero ha dato la linea. Marciamo comaptti Primo liberare i cittadini il PD tiene prigionieri


E per dare sfogo al mio sdegno dopo quello che ho appena saputo e commentato, reincollo il mio "Lindo vinello 83" di ieri sera: Cola di Rienzo, il noto tribuno romano, dal pugno di ferro, si fece prendere la mano dal consenso, dal potere sempre di più. I romani, stufi, l'appesero testa in giù. Chi troppo in alto sale, cade sovente precipitevolissimevolmente. A Piero Angelo l'ha raccontato dal vero, in Superquark, il professor Barbero.


roland, 257 ricordi cosa ha detto l'euromastella a proposito delle retribuzioni dei parlamentari italiani? .."qui si prende una miseria rispetto al parlamento italiano".. Devo addurre altre argomentazioni per convincerti che non ci ascolterà nessuno e che papi governerà indisturbato?


# 262    commento di   Newt Scamander - utente certificato  lasciato il 17/7/2009 alle 18:6

Ma Beppe Grillo alla fine si candida o no?? Perchè se davvero lo candidano e vince, e va a sfidare Berlusconi nella corsa per Palazzo Chigi alle prossime elezioni....sarà difficile distinguere chi dei due è il comico. PS Ma riguardo alla presentabiità di Grillo, ad esempio, ha mai ritrattato le sue figuracce a proposito della Biowashball, ad esempio? Oppure quando parlò di "signoraggio" (il tema preferito dai troll qui presenti) ha mai pubblicamente ammesso di aver preso un granchio colossale?


SU GRILLO SI POSSONO DIRE MOLTECOSE ma non certamente che é uno stupidio,basta guardare la societa che gli scrive gli articoli soc. casaleggio di ERRICO SASSOON, ecco grillini andate a vedere chi é uno si giudica anche da chi frequenta se uno spiraglio del vs.cervello é ancora disponibile. poi nella vita bisogna scegliere tra guadagnare dei soldi o li spendere perche non abbiamo il tempo per fare le due ,per questo GRILLO a scelto di fare i soldi. vedete cari grillini voi dite di porre le domande a GRILLO ma lui fa solo monologhi, perche non accetta dei consigli ma accetta dei soldi dunque non é stupido PERCHE I SOLDI VALGONO PIU DEI CONSIGLI


ma basta con questi litigi su Grillo. E' uno che fa il suo lavoro e fa qualcosa anche per questo paese, senza esagerare. Certamente è più acuto di Rutelli e di Veltroni e forse anche di Dalema ma vorrei ricordare agli astanti di questo blog che il nostro paese ha visto Leonardo entrare nella bottega del Verrocchio ed ha visto Michelangelo entrare nella bottega del Ghirlandaio. Ha visto uomini della statura di Berlinguer e di Montanelli e uomini dall’ingegno enciclopedico e proteiforme come Benvenuto Cellini, che con le mani creava monete, sigilli, medaglie e monili e qualche volta si grattava il culo ma, oggi grattiamo uno spazio mediatico, anche marginalizzato da un mostruoso monopolio televisivo da cui nella migliore delle ipotesi salta fuori un comico, altre volte, tristi figuri. Vorrei essere ottimista, mi sforzo, ma grillo o non grillo, sono assai contrito.


E continuate.... E continuate a parlare della persona (Grillo) e non delle idee, se le condividete o meno. Fate uno sforzo, dite come la pensate sulle centrali nucleari che il senato ha appena approvato. Volete le centrali nucleari sì o no?? E' una domanda troppo difficile? Ne faccio una più semplice. Volete l'acqua che esce dai vostri rubinetti di casa, pubblica o gestita da privati? E adesso continuate pure a grillarvi liberamente. Saluti


Ho visto personalmente Grillo fare il miracolo dell acqua e dell energia. Que giorno Grillo camminava con 5 sui allievi, ad un certo tratto si trovarono di fronte ad uno stagno inquinato. Grillo si volto verso gli allievi e disse loro: guardate. Toccò l'acqua con la punta delle dita e ...le sostanze inquinati si separarono dall acqua trasformandosi in energia, l'acqua era diventata cristalina. Grillo con le sue mani ne prese un po e la offri agli increduli allievi. Tutto questo è documentato nei CD di Grillo.


# 250 commento di nanni64 - lasciato il 17/7/2009 alle 17:38 >> Grillo ha consegnato a Prodi un librone che costituiva il risultato del confronto in rete dei ragazzi su moltissime questioni poi riproposte (energia ecc.). Sono le Primarie dei cittadini, che Grillo ha promosso in Rete nell'arco di un dibattito durato mesi, cui hanno aprtecipato non solo ragazzi, ma anche professionisti, ricercatori, ingegneri, studiosi e financo qualche premio Nobel. Ne è venuto fuori un programma, che E' il programma politico di Grillo, e che l'informazione di Regime si ostina a censurare e boicottare. Perfino personaggi del PD che ritengo illuminati, seri, onesti, preparati e molto svegli (come ad es. Cacciari o Renzi) mostrano di IGNORARE totalmente questo programma. Tant'è che insistono nel liquidare la candidatura di Grillo alla Segreteria del PD come la boutade di un comico. Come se Beppe fosse soprattutto un comico! E gli oppongono non una discussione sul programma appunto, bensì una ricetta burocratica da partito sovietico...


perceh non unisce le forze con IDV e fanno un bel nuovo partito? Normallmente si fa associazione con chi si sente affine. O no?


# 267 commento di Manuel S - lasciato il 17/7/2009 alle 20:9 # 250 commento di nanni64 - lasciato il 17/7/2009 alle 17:38 A mio parere ottimi commenti entrambi. Spero che nanni64 trovi il tempo per scrivere altro se ne avrà voglia: le sue sono parole intelligenti, documentate, insomma un piacere leggerti! Questo è solo il mio personalissimo parere. Per quanto riguarda una sintesi di ciò che avete scritto, vi siete posti la domanda ultima sul perchè in una "democrazia" (obbligatorio virgolettarla) possano avvenire questi fatti, cioè che il potere, anche in persone che pure io ritengo onesti e svegli (Cacciari ma anche altri) alla fine della fiera fan tutti "quadrato"? La sola risposta che riesco a darmi è: CASTA E nella casta non vogliamo dei rompicoglioni che modifichino gli equilibri esistenti: il solo che ne è al di fuori (IDV) infatti prende bastonate da tutte le parti, e continuerà a prenderle fintanto che non si uniformerà alla casta. Non trovo altre spiegazioni, se voi ne avete mi piacerebbe molto leggervi. Ma gli elettori, soprattutto del PD, fino a quando sopporteranno questo stato di cose, questa malcelata collusione, questo inciucio sotterraneo, fatto di promesse e accordi sottobanco al di fuori dei palazzi del potere? Possono pensare di tenerci in questo coma farmacologico ancora a lungo? Non temono che possa arrivare una ribellione al sistema fatta da una piazza esasperata? Sono convinto che se anche ci sarà un autunno bollente, l'occasione sarà quella (forse) di tornare al voto e mandare al governo un pd+idv+udc+??? che in sostanza non cambierebbe niente o quasi: l'alternanza della casta, con il solo IDV dentro ad un sistema molto più grande di lui e al quale dovrà giocoforza adeguarsi (Prodi2 docet e Di Pietro non ne ha fatto mistero). Tanto per non dimenticare: CHI si oppose a Di Pietro ministro della giustizia? CHI occupò quel dicastero? (fu un ossimoro tangibile, rarissimo!)


Come si poteva uscire da questo stallo? Con Grillo alle primarie del PD, magari vincendole. Ma si son guardati bene di consentirglielo, a ulteriore dimostrazione che di democratico hanno solo il nome. Saluti


# 271    commento di   Newt Scamander - utente certificato  lasciato il 17/7/2009 alle 23:16

RenzoC, scusa ma quando parli di "Casta" tenendo fuori l'IDV mi sa che esageri un tantino. E' vero che l'IDV è meno compromesso, sicuramente è poca cosa rispetto a PDL e PD, in quanto a politica fine a se stessa, ma come tutti gli altri partiti, quale più quale meno, ci rientra comunque. La fonte viene proprio dal libro "LA CASTA" degli ottimi Stella e Rizzo che fanno notare come il Tonino nazionale sia molto meno compromesso dei politicanti più in vista, ma risente anche a lui dei classici mali della casta politica. Nello specifico : il NEPOTISMO (nipote consigliere in Molise non si sa bene perchè, figlio in politica non ricordo dove)e i privilegi economici, come la sua pensione alla veneranda età di 45 anni. Senza contare poi (ma questo è un altro discorso) una certa mancanza di coerenza in alcuni comportamenti dell'IDV stesso, che sembra comportarsi esattamente come gli altri partiti, ossia macchine-da-voto senza un preciso programma. Perchè Di Pietro denuncia di continuo il "marcio" nella politica (e fa benissimo)come anche Grillo, ma poi si allea col PD che di collusi, indagati, condannati ecc. ne ha a bizzeffe e non ha nulla da invidare al PDL?? Perchè l'IDV va a braccetto col PD in tutte le amminsitrazioni locali, amministrazioni che finiscono spesso per rivelarsi coacervi di corruzione e clientelismi con scandali che esplodono ripetutamente, come negli ultimi mesi? Stranamente l'IDV dichiara sempre che sapeva tutto di quello che succedeva...ma guarda un pò lo fa sapere sempre DOPO...ma denunciare prima, pare brutto? Insomma, sarà meno casta, ma a me sembra che in tutto questo Di Pietro non sia il migliore, ma veramente il meno peggio.


# 272    commento di   Newt Scamander - utente certificato  lasciato il 17/7/2009 alle 23:22

Dimenticavo, altro pessimo vizio di tutti i partiti, dal quale l'IDV non è affato immune : tirare dentro praticamente chiunque senza un minimo di selezione. Come le ultime europee, dove hanno candidato persone come Maruska Piredda, Nicola Tranfaglio e Gianni Vattimo....come direbbe il buon Tonino, ma che c'azzeccano??


# 224 commento di Clandestino(vero) >Diego, una volta per tutte. Non ti doco il come il perchè e il quando e dove. Ti dico solo una cosa, chi ci crea o meno non mi interessa: Demmini è federica punto "Punto", certo, lo dici tu, è vero. Ovvio, come potevamo non saperlo? Clandestino, innanzitutto, non ero io, Demmini è Demmini e lo stile è così diverso che anche un pollo se ne accorgerebbe; no, non ho capacità di cambiare stile o imitare quelli altrui. Ma dirlo a te è altro tempo sprecato. Tu ti nascondi dietro molti nick- ma ti fai beccare, vedo che molti ci sono cascati, peccato- ma poi vedi troll dappertutto. Più che altro, vedi me dappertutto. Il che è preoccupante. Ma è più preoccupante che nessuno degli altri blogger si sia accorto che più di un ossessionato a vedere federiche dappertutto non può esserci. Insomma, non è così comune come psicosi. Prima che tu dica, come al solito, che sono cattiva, ti vorrei fare notare che tu a Demmini hai consigliato direttamente l'aiuto psichiatrico, oltre ad altri insultini vari. Ma si sa, tu puoi, perché così buono e così saggio. Piantala, o chiedi ai moderatori di verificare se Demmini fossi io, e non rompere più i cabasisi, perché me li stai facendo a fette, non avevo neanche letto il blog né avevo intenzione di farlo, perchè il troll che vede troll ovunque lo sta rovinando. È l'ultima risposta che ti do, scrivi ciò che vuoi, spero che qualcuno aprirà gli occhi. @Renzoc Mi spiace che tu voglia come moderatore uno che manda a fan...o la gente e mostra preoccupanti ossessioni, e che tu non ti sia accorto di certi giochetti. Ocio, renzo, ok? Ciao


Esempi di coerenza # 213 commento di Simone Pianetti - >Demmini ma si può sapere che cazzo vuoi? Vai a fareinculo sul sito del PD e fatevi i pompini tra di voi. Qui si contesta il Pdl, il Pd e tutti gli stolti che non vogliono vedere e fanno finta che non è così la realtà Poi scrivi allo stesso: >Hai posto da subito un solco invalicabile e antidemocratico tra te e chi ti ha risposto. Invece scrivere ad un blogger di andare sul sito del Pd per rendere felici altri elettori (spiace che tu abbia ignorato le femminucce) è stupendamente democratico e costruisce un ponte di comunicazione favoloso, anche per altri elettori PD... ma già noi siamo come il pdl, quindi merda da ripulire. Solo una cosa, Simone: non è che se voi vedete la realtà in un modo, quelli che la vedono diversamente siano 'stolti'. È possibile, ma remotamente, figuriamoci, che abbiate torto, o non tutta la ragione che pensate di avere. Buon proseguimento. Spiace, ma questo blog sta diventando proprio brutto.


Ieri ero alla coop e da lontano ho visto la copertina, così l'ho preso e poi appena a casa ho attaccato a leggerlo e ho smesso solo verso mezzanotte. Ovviamente mi piace molto e per Lunedì l'avrò già finito, però posso fare una considerazione di marketing e di politica? Tutto nell'idea di questo libro fa pensare che potrebbe essere un successo commerciale pari a La Casta o a Gomorra, dal titolo, al contenuto, al fatto che di queste cose si è parlato il meno possibile. Però, per essere un instant book, non è troppo lungo e troppo dettagliato? mi rendo conto che a fare un libro del genere ci si esponga a querele e denunce di ogni genere e in più c'è sempre il lettore diffidente a cui devi sbattere in faccia tutte le informazioni possibili, perché comunque non vuole crederci. Però non credete che un edizione più sintetica riuscirebbe, da una parte a essere letta da tutta quella fetta cospicua di italiani che leggono un libro all'anno e dall'altra riuscirebbe nell'intento di dare un po' di sana e vera informazione a tutte quelle persone che si informano solo attraverso la televisione? Perché non fare un appendice di non più di 70/100 pagine in cui sintetizzate tutte queste 300? Voi e Chiarelettere fareste un mucchio di soldi, un bel po' di persone verrebbero realmente informate, e in più se il libro diventasse un best seller la cosa non potrebbe essere ignorata, per cui ci sarebbe un 'rilancio' mediatico di tutti gli scandali Inoltre vorrei fare un ultima considerazione: un qualsiasi manuale di psicologia alla voce disturbo narcisistico della personalità contiene un dettagliato profilo del nostro premier (e se si vuole approfondire il discorso esiste un ottimo libro -in inglese-Malignant Self Love di Sam Vaknin). Perchè non parlarne?Dato che chi soffre di questo disturbo abusa e inganna le persone che lo circondano, creando non pochi danni, che degenerano in situazioni tragiche (non a caso i narcisisti fanno sempre una brutta fine), anche se eticamente non è profes


2) anche se eticamente non è professionale, forse bisognerebbe cominciare a essere più coscienti a livello nazionale di cosa questa patologia comporti e riflettere se sia il caso che una persona che ne sia gravemente malata possa guidare una nazione


Che rabbia questo papi colluso con la mafia, piduista e che va a puttane, senza considerare tutte le sue gaffe internazionali e la corruzione di cui si è macchiato in passato...da far venire la nausea!!! In ogni caso ho visto i video su youtube di marco lillo che presenta papi e della borromeo e di vauro censurati della serva-dissociata bignardi. Due video molto belli!!!


# 269 commento di RenzoC - lasciato il 17/7/2009 alle 21:49 Sono d'accordo con te sulle considerazioni riguardo la CASTA. Io parlo di Regime con due (anzi tre zampe): una di destra (PdL), una di centro (UdC) una di sinistra (PD), con due satelliti (Lega e IdV) che talvolta criticano, più spesso si appoggiano al tavolo dove avviene il banchetto del Regime. >> il potere, anche in persone che pure io ritengo onesti e svegli (Cacciari ma anche altri) alla fine della fiera fan tutti "quadrato"? In generale il "quadrato" devono farlo perché i politici che contano rappresentano sempre interessi economici concreti che stanno dietro. Esistono poi casi particolari: ad es. nel caso di Cacciari, ritengo che pesi di più l'IGNORANZA crassa di quello che Grillo fa e propone, più che la trama del politico machiavellico di Regime che difende gli interessi della mafia o della corruzione. In altre parole: sei sicuro che Cacciari sappia navigare sul sito www.beppegrillo.it? Io no... e comincio a sospettare che le sue informazioni sui Meetup (ammesso che sappia che esistono) le prenda dal Corriere della Sera, edizione cartacea. >> Non temono che possa arrivare una ribellione al sistema fatta da una piazza esasperata? Finché l'economia regge le masse non scendono in piazza. Finché ci sono i tortellini a casa tutti i giorni la rivoluzione non la fanno.


# 271 commento di Newt Scamander - lasciato il 17/7/2009 alle 23:16 Sono d'accordo con te, e condivido le critiche di Travaglio sulla gestione familistica del partito da parte di Di Pietro. Di Pietro è un eroe civile della Repubblica e della Costituzione italiana per il suo passato da magistrato; invece come politico la sua storia è più "luci ed ombre", con le prime che sicuramente sono preponderanti, ma le seconde rischiano di frenarlo. Le continue alleanze col PD sono sospette. Inoltre sospetto che uno che fa il ministro dei trasporti deve per forza essere ben introdotto nell'ambito delle lobby cementizie. No?


Istant book? Ma ci faccia il piacere!


# 281    commento di   Manuel San Benedetto Po - utente certificato  lasciato il 19/7/2009 alle 12:12

WWW.MANUELZACCHE.ILCANNOCCHIALE.IT Ciao! Sono Manuel, un ragazzo di 20 anni della provincia di Mantova. Ho da poco aperto un blog come sostenitore del Partito Democratico, e scrivo quassù per invitarvi a partecipare ai dibattiti che si stanno creando. Grazie! WWW.MANUELZACCHE.ILCANNOCCHIALE.IT
www.manuelzacche.ilcannocchiale.it


Mi trovo in vacanza, e niente di meglio che gustarmi questo fantastico libro! Lo consiglio a tutti. Saluti


andate avedere su google Earth la sardegna non si vede niente


# 274 commento di Federica Io quando vado sul sito del PD non insulto nessuno, a differenza del tuo Alter ego Demmini che ha iniziato ad insultare dal primo post. Che sia brutto questo blog? forse è per colpa dei tuoi "Demmini" di turno.


salve, messaggio per Marco Travaglio. non sapevo come segnalarti questo link (un blog molto divertente), quindi approfitto di questo spazio. un caro saluto a te e tutti, T. http://www.malvestite.net/2009/07/20/la-pupu-di-daria-bignardi/#more-3561


Maria Giovanna Maglie ha scritto su "Il Giornale" un articolo/stroncatura sul libro "Papi": è il caso di risponderle? http://www.ilgiornale.it/a.pic1?ID=367802&START=0&2col=


# 287    commento di   Manuel San Benedetto Po - utente certificato  lasciato il 21/7/2009 alle 11:40

WWW.MANUELZACCHE.ILCANNOCCHIALE.IT Ciao! Sono Manuel, un ragazzo di 20 anni della provincia di Mantova. Ho da poco aperto un blog come sostenitore del Partito Democratico, e scrivo quassù per invitarvi a partecipare ai dibattiti che si stanno creando. Grazie! WWW.MANUELZACCHE.ILCANNOCCHIALE.IT
www.manuelzacche.ilcannocchiale.it


Allora, posso dire? il libro come già detto in un altro post l'ho acquistato venerdì pomeriggio alla Coop. Domenica mattina l'avevo già finito. Il capitolo iniziale di Raifiction è un po' uno scoglio, nel senso che è la parte più noiosa. Il resto del libro invece ti tiene inchiodato alla lettura. Essendo un lettore del Corriere e di Repubblica un mucchio di cose le sapevo già, ma certe cose uscite sulla Stampa e sull'Unità mi erano del tutto sfuggite. Certi articoli riportati dal Giornale o da Libero sono poi assolutamente impagabili. Credo dovremmo incorniciarli a futura memoria sotto la voce Propaganda e Inganno a Mezzo Stampa. Ho anche molto apprezzato l'intervista sul disturbo narcisistico della personalità che pure non avevo mai letto e comunque torno a ripetere: non si potrebbe aprire un dibattito su questa cosa? perché gli italiani sono troppo spesso vittima di questo tipo di personaggi (Mussolini, Craxi, Berlusconi) e un po' di autoanalisi non potrebbe fare che bene. Comunque grande libro. Spero proprio di vederlo dappertutto nei prossimi mesi e che diventi un super best seller! Auguri!


Caspiterina, che il Presidente del Consiglio del 7° paese industrializzato al mondo si faccia "trombare" in casa sua da comuni baldracche, è una cosa veramente fuori dalle righe. L'Italia spende cifre "importanti" per la protezione dei suoi politici di primo livello, e questo Signore,in barba a tutto ciò, si fa "pescare" come l'ultimo dei pischelli a fare il ganzo con una troia da 2000 euri a botta........... E si che con 7/800 euri uno scrambler lo trovi anche su ebay..... Totò avrebbe fatto molto meglio. Scusate, siamo alla frutta o già al caffè. Oppure domani si dovrà vedere il custode di siffate magioni presidente della Banca d'Italia o dell'INPS (....a scelta..)



Mostra tutti i commenti


commenta
il tuo nome  
la tua email
un link

commento (non più di 2.000 caratteri) 


non utilizzare codice HTML o JAVASCRIPT all'interno dei commenti