Commenti

commenti su voglioscendere

post: La fine della Mondadori

Sommario della puntata: Il furto della Mondadori Un miliardo di euro di danni (a spese nostre?) L'utilizzatore finale Testo: "Buongiorno a tutti. Utilizziamo i passaparola di questo periodo vacanziero per fare degli appuntamenti un po’ più brevi del solito e per dare una sistematina a alcune questioni pendenti, che spesso ricorrono anche nelle vostre domande, nei vostri post, nelle vostre richieste di spiegazioni. Quella di cui voglio parlarvi oggi è la faccenda Mondadori, perché sta per arrivare a sentenza - non si sa ancora se prima o dopo le ferie - una vicenda che potrebbe chiudere la famosa guerra di Segrate, la guerra che, tra il 1989 e il 1990, contrappose De Benedetti a Berlusconi per il possesso della Mondadori: qualcuno ricorderà come era iniziata, ve la ... continua



commenti

Gli ultimi 100 commenti / 
Mostra tutti i commenti


# 122 commento di Clandestino(vero) >>Daria Bignardi presenterà ad Ostuni il suo primo libro: “Non vi lascerò orfani” (Mondadori ed.). A te fa ridere questa? A me fan più ridere questi :D Oltre la paura. La sinistra, il futuro, l'Europa Autore: Massimo D'Alema Editore: Mondadori - 2002 Kosovo di D'Alema Massimo, Rampini Federico - Mondadori - 1999 La grande occasione di D'Alema Massimo - Mondadori - 1996 Un paese normale di D'Alema Massimo - Mondadori - 1995 Saluti


Drain ...cioe Luca , non prendiamoci x i fondelli... Ignorante non c entra una mazza ... Così come prima non c entrava una mazza venire a dire a me sull indifferenza a studio aperto o cazzo bubbolo telecomandato dipendente...a me??? Che è da secoli di secoli che studio formo sensibilizzo leggo sul mezzo di sterminio fornetto catodico e ne abbiamo già parlato con varie indicazioni x te di me ? E vieni a dirmi meditare sull indifferenza di altri a qst grande male dei segnali di sterminio? Non sei ignorante, mi stai semplicemente pigliando x i fondelli Ma non sei ancora stufo? E quello ce l ha con questo e quell altro con quell altro e poi tutti a pensare che esiste un unico uomo del male ed unico del bene e poi ritorna il tormentone borromeo, allora poi arriva il contro tormentone bignardo...Poi allora arriva quell altro che sempre allora ce la deve avere anche lui cin qualcuno, allora tormentone antipd , poi tormentone anti Grillo .. Poi arriva quello che difende Grillo , poi ritorna quello che dice duce che sono tutti trolls e che saremmo sarebbero siete è.. Pagati da Silvio xke mt ha parlato di mondadori allora arriverebbero tutti i facci del mondo a fargliela pagare.. che c entra l ignoranza? Chi ti avrebbe fatto sentire ignorante ? Ah si ho capito, è funzionale al fatto che devi screditare il mio modo di essere senza bandiere e guru da difendere, cioè senza dovermi mettere nel lamento omologato , o Megli osanna recitanti o nella meditazione omologata da te consigliata su studio aperto e su chi dicevi nn se ne cura. Continua a esprimerti e scrivere senza sparare ste puttanate x cui ti avrei trattato con superiorità o sprezzanza; stai serio, basta qst e nn spacciarmi x chi non sono- grazie- ciao


# 134    commento di   Clandestino(vero) - utente certificato  lasciato il 28/7/2009 alle 2:10

x Renzo e certo che fanno più paura che ridere quelli di baffetto. Non ricordo di chi è una battuta comica in merito, diceva tipo che Silvio ha capito che non bisogna bruciarli i libri ma farli scrivere da questi che fanno passare la voglia di leggere. Non era proprio così, ma il senso era questo.. x paso se t'acchiappo ti metto un guinzaglio con la morsa stringente chiodata.. smack


# 135    commento di   Clandestino(vero) - utente certificato  lasciato il 28/7/2009 alle 2:14

ps relativa a paso che io sappia questo è l'unico catodico che guarda, e fa bene http://www.blob.rai.it//R2_HPprogramma/0,,1067022,00.html tutto il resto è osservazione critica ..come per me


x Paso x Paso "La mia opinione a tal proposito è chiara, sento sempre dire... ma ancora guardi studio aperto?" cmq non era riferito a te ma alle persone che mi circondano in generale...era un appunto sul lasciar correre divenuto ambiente in Italia...visto che è un pò che ti leggo pensavo fosse scontato che il riferimento non era a te ma evidentemente sbagliavo... Buonanotte


Ascoltando Marco, mi sono reso conto per la prima volta, di tanti dettagli del Furto della Mondadori. Mi venivano i brividi, specialmente quando menzionava Craxi. Malgrado tutto Al Tappone, fa' ancora dell'italia , quello che vuole quando vuole. Da non credere ..semplicemente ..da non credere. Pensate un po', ero entrato per dirvi , che la Social Card e' una grande truffa, cioe' lo e' stata , per il semplice fatto che i soldi sono spariti, forse le Poste ne sanno qualcosa ..?? Dicevo ..ma che fine hanno fatto i soldi ...?? Che i pensionati che avevano la Social Card , la trovarono vuota ?? Senza contare i soldi , che non sono stati aggiudicati, dopo avere fatto fare la fila a tanta gente anziana, per poi dirgli, ci dispiace .. " Ma lei non puo' averla " ..decisione dettata dal reddito alto ..??? Del pensionato.....Come ho detto altre volte, questo sistema di come aggiudicare la Social Card, avrebbe fatto invidia, ai paesi dell'Est anni 50, per la meschinita' e il modo di come , si poteva ottenere. Dannato sia il governo responsabile e spero che Tremonti non dorma la notte. A Ballaro', mi sembra che Tremonti disse .."Bisogna anche ringraziare Le Poste per l'aiuto che ci hanno dato , per la Social Card" ..nessun giornalista alla trasmissione fece nessun commento. Io gli avrei detto....Tremonti ...? Ma non dovrebbe essere Le Poste ..casomai ..a ringraziare per l'Appalto ricevuto ..??? Hellooo...???? Giulio ...hellooo...ci sei...?? Giulio ...?? Devo andare ...sento delle grandi risate dietro le mie spalle, ho capito, non sono attuale, sto' parlando di roba vecchia e gia' dimenticata ..vero ..??? Over and Out.........


I POROFESSIONISTI DELL' ANARCHIA Buongiorno blog,buongiorno a tutti. Ah...ora si che sto bene! Un' altro lodo,stavolta ci pensa un certo "bernardo",a parare le libidinose nanochiappe. E le indagini sulla "clinica dell' orrore"? "MILANO - Mazzette, bustarelle e pressioni politiche. C'è anche un tentativo di corruzione nella clinica degli orrori."...segue qui:( http://www.repubblica.it/2008/06/sezioni/cronaca/medici-arrestati/bustarelle-telefonate/bustarelle-telefonate.html ) E quelle sulla moratti? "MILANO - Ci sono venti dipendenti (o ex) di Palazzo Marino che hanno messo nero su bianco le accuse alla giunta targata Letizia Moratti. È anche grazie alle loro testimonianze che, 48 ore fa, la procura di Milano ha fatto scattare il blitz in Comune. Dodici ore di perquisizioni, fino all'una di notte, per sequestrare 17 personal computer, documentazioni, pratiche, ma soprattutto per consegnare al primo cittadino, Letizia Moratti, un avviso di garanzia in cui si ipotizza il reato di abuso d'ufficio a fini patrimoniali."....segue qui:( http://www.repubblica.it/2007/11/sezioni/cronaca/moratti-indagata/testimoni/testimoni.html?ref=search ) Niente piu,tutto a put.... a veline. Ma diamo un' occhiata a questo lodo,per meglio capire l' ennesimo gadget sull' armatura antigiustizia del cavaliere... Segue sul blog "avapxos" """"""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""" P.S. SCARICA E DIFFONDI IL BANNER PER SOSTENERE BEPPE NELLA CANDIDATURA A SEGRETARIO DEL PD,LO TROVI SUL BLOG "avapxos" CON LE ISTRUZIONI PER INSERIRLO NEL TUO SITO,O BLOG.GRAZIE""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""" (http://avapxos.blogspot.com)
http://avapxos.blogspot.com/


Due anni di indagini della Guardia di finanza nella provincia di Agrigento Scoperta evasione fiscale da un miliardo Denunciati 120 imprenditori di Ravanusa e Canicattì, attivi nel commercio di rottami metallici. PALERMO - Un'evasione fiscale da un miliardo di euro è stata scoperta dalla Guardia di finanza, che ha denunciato 120 imprenditori di Ravanusa e Canicattì, in provincia di Agrigento, attivi nel settore del commercio di metalli e rottami ferrosi. Per tutti l'accusa è di dichiarazione fraudolenta ed emissione di fatture per operazioni inesistenti. Le verifiche fiscali delle Fiamme gialle, durate oltre due anni, sono state eseguite nei confronti di cinque società operanti nel settore del commercio dei rottami metallici. Recentemente un'altra società, con sede nel comprensorio di Ravanusa e anch'essa operante nella commercializzazione di rottami ferrosi, è finita nel mirino delle Fiamme gialle. LA TRUFFA - Dall'analisi delle movimentazioni bancarie i finanzieri hanno accertato che, sistematicamente, al versamento di un assegno circolare o bonifico bancario che regolava il pagamento di fatture seguiva, contestualmente, una operazione di prelevamento (in contante o con assegno bancario) di pari importo nel quale figurava come beneficiario il rappresentante legale dell'impresa che aveva ricevuto la fattura che documentava la cessione del materiale, diminuito di una somma che, verosimilmente, rappresentava la «provvigione» spettante alla società-cartiera emittente delle fatture per operazioni inesistenti. http://www.corriere.it/cronache/09_luglio_27/evasione_fiscale_miliardo_5f2808f4-7a8a-11de-8f8b-00144f02aabc.shtml


Cioè, aspetta, fatemi capire. Il massimo a cui può aspirare De Benedetti è un risarcimento miliardario? Non ci sono speranze che adesso Berlusconi debba restituirgli la Mondadori? Mi sembra molto strano... anche se perde, Berlusconi si rifarà di quel miliardo in men che non si dica, ma un senso di giustizia istintivo mi dice che se hai rubato una casa editrice, e ti hanno scoperto, tu poi debba restituirla, no?


Mafia, condannato a dieci anni Mercadante, ex deputato FI Il tribunale di Palermo ha condannato a dieci anni di carcere per associazione mafiosa Giovanni Mercadante, medico radiologo ex deputato regionale di Forza Italia. Lo hanno riferito fonti giudiziarie. Secondo l'accusa -- i pm Nino di Matteo e Gaetano Paci, che avevano chiesto il massimo della pena, 14 anni -- Mercadante era una "creatura di Provenzano" e fungeva da referente delle cosche all'interno dell'assemblea regionale siciliana. Per pronunciare la sentenza, il collegio della seconda sezione del tribunale Palermo, presieduta da Bruno Fasciana, ha impiegato 16 ore.




# 143    commento di   fab1979 - utente certificato  lasciato il 28/7/2009 alle 9:14

Un MILIARDO di euro? Se fosse questo il risarcimento Mediaset sarebbe in ginocchio (beh, non considerando i fondi occulti). Ma sarà possibile? Poco molto poco mi sa ...


x demmini Ma perche nn te ne vai un pò al mare,invece di scrivere delle grandi cazzate...anche tu sei un servo delò sultano vero!! grande lecchino e grande leccaculo....sparisci


# 90 commento di Demmini - lasciato il 27/7/2009 alle 21:52 >> i grillini sono per la stragrande maggioranza sgrammaticati. La composizione dei Meetup di Beppe Grillo per titolo di studio, secondo un'analisi eseguita nel 2008 e riportata nel libro "Il popolo di Beppe Grillo", Orazi/Socci, Cattedrale, 2008, è la seguente: "il 40,6% del campione è laureato, e ben l'11,2% ha conseguito un titolo di specializzazione post-laurea. Il 51,8% possiede il diploma di scuola superiore, mentre solo il 7,2% si è fermato alla scolarità dell'obbligo. A livello comparativo, si consideri che i dati del censimento Istat del 2001 relativi alla popolazione italiana per titolo di studio mostrano che la quota di laureati in Italia è pari al 7,1%, quella dei diplomati è del 26,2%, mentre la percentuale di chi ha conseguito la scolarità dell'obbligo è del 55,5%". Ora, non so se la stessa cosa si possa dire del popolo degli iscritti / simpatizzanti del PDmenoelle. Però spero tanto che D(al)emmini mi possa smentire, una volta tanto, non con valangate di chiacchiere pidiossine, ma con qualche cifra vera.


# 146    commento di   Concita - utente certificato  lasciato il 28/7/2009 alle 9:57

144 forse al mare c'è già, sta facendo il tipo da spiaggia...


Non potevano parlare dell'ex deputato forzista mafiosista.... Al TG5 per esempio, oltre che di caldo, stanno facendo da apripista alla candidatura di nanetta, ehm ho sbagliato brunetta, a sindaco di Venezia.... Un anno prima capito....! Prima 3 minuti di servizio sul cesso che è diventata Venezia e dopo intervista a brunetta su come risovere il problema rifiuti......................... che schifo..... Anche se pare che il nanetta aspiri alla presidenza della regione Veneto. Se andrà in porto il nuovo governatore avrà come nuova Reggia di Versaille la casa di Barbie di mia nipotina......


Che schifo e che vergogna il tg1! Non parlano più di notizie come questa: http://www.ansa.it/opencms/export/site/visualizza_fdg.html_1621361093.html Poveri noi. Anzi, no, presto ci sarò il fatto quotidiano!!!


x manuel s e se demmini fossi tu o renzo c o ricostruire.it o andrea o addirittura concita o roland o un qualsiasi altro che in modo "provocatorio" , tanto come lo era il piu noto, alla ribalta di questi giorni, grillo? e se costui,chiaramente maschio, creasse subbuglio con addirittura dei cloni che rubano i nick,cosa avvenuta e riavvenuta da mesi su mesi,tormentone da cui si sarebbe dovuto imparare, un po' perche vorrebbe aggiungere ulteriori aperture mentali e un po' per un divertirsi fine a se stesso,da spiaggia e nn da spiaggia,vedendo cadere uno ad uno i polli leggendone le penne come ora ,ieri , sempre? ha bisogno di riconfermarsi che lui non è un pollo? che lui ne sa una piu del diavolo?è tutto studiato a tavolino? in mezzo a tutto il dolore di una italia andata a male come è andata, gli rimarrebbe almeno quest'ultima consolazione? chi ci capisce è bravo?brava?e a che sarebbe servita tale comprensione? a passare il tempo meglio eprche la dialettica sulle finzioni cmq è costruttiva?farebbe credere di più in cosa? nelle capacità di mettersi in discussione dell'uomo? la cecità "tecnica" da quanto ho vissuto in qst blog e assai assai fuorviante, anche io avanzando questa ipotesi lo sarei,ma siamo sepre fermi alle solite cose,mai conversazioni verso stati di coscienza elevata,anzi guai , e per questo occorrerebbe essere veri "partigiani" , non di questa o quella sigla o appoggio, ma dei semplici valori/idee/progetti e quindi sdegni e proteste , tutti completi, il meno parziali possibile tramite cui al contrario salvare per default e altre dipendenze "guelfe e ghibelline",questo quel beniamino da una parte o dare addosso sempre ai soliti dall'altra- x drain -luca ok ,ricevuto ,tutto chiarito;ocio cmq a usare le parole/tasti, anche se cercherai di usarli in modo che nessuno possa fraintendere, non ci riuscirai mai abbastanza , te lo dico perchè a me succede cosi, e nelle ipotesi peggiori,vanno avanti a prend


x manuel s e se demmini fossi tu o renzo c o ricostruire.it o andrea o addirittura concita o roland o un qualsiasi altro che in modo "provocatorio" , tanto come lo era il piu noto, alla ribalta di questi giorni, grillo? e se costui,chiaramente maschio, creasse subbuglio con addirittura dei cloni che rubano i nick,cosa avvenuta e riavvenuta da mesi su mesi,tormentone da cui si sarebbe dovuto imparare, un po' perche vorrebbe aggiungere ulteriori aperture mentali e un po' per un divertirsi fine a se stesso,da spiaggia e nn da spiaggia,vedendo cadere uno ad uno i polli leggendone le penne come ora ,ieri , sempre? ha bisogno di riconfermarsi che lui non è un pollo? che lui ne sa una piu del diavolo?è tutto studiato a tavolino? in mezzo a tutto il dolore di una italia andata a male come è andata, gli rimarrebbe almeno quest'ultima consolazione? chi ci capisce è bravo?brava?e a che sarebbe servita tale comprensione? a passare il tempo meglio eprche la dialettica sulle finzioni cmq è costruttiva?farebbe credere di più in cosa? nelle capacità di mettersi in discussione dell'uomo? la cecità "tecnica" da quanto ho vissuto in qst blog e assai assai fuorviante, anche io avanzando questa ipotesi lo sarei,ma siamo sepre fermi alle solite cose,mai conversazioni verso stati di coscienza elevata,anzi guai , e per questo occorrerebbe essere veri "partigiani" , non di questa o quella sigla o appoggio, ma dei semplici valori/idee/progetti e quindi sdegni e proteste , tutti completi, il meno parziali possibile tramite cui al contrario salvare per default e altre dipendenze "guelfe e ghibelline",questo quel beniamino da una parte o dare addosso sempre ai soliti dall'altra- x drain -luca ok ,ricevuto ,tutto chiarito;ocio cmq a usare le parole/tasti, anche se cercherai di usarli in modo che nessuno possa fraintendere, non ci riuscirai mai abbastanza , nn è un consiglio da zia,esperienza personale,a me è successo cosi, e nelle ipotes




x drain -luca ok ,ricevuto ,tutto chiarito;ocio cmq a usare le parole/tasti, anche se cercherai di usarli in modo che nessuno possa fraintendere, non ci riuscirai mai abbastanza , te lo dico perchè a me succede cosi, e nelle ipotesi peggiori,vanno avanti a prenderti di mira, etichettato con il pregiudizio inziale,solo perche nn sei della loro "razza",partito pelle dio movimento comunità ecc ecc- ------------ buona giornata a tutti ,un saluto sbavagliato a clandestino e olandesino a crì che è da un po' che nn saluto- a dopo


"....L’addio del Procuratore Apicella alla magistratura è un gesto che desta profonda amarezza e sconcerto, che non può e non deve essere “liquidato” nelle brevi, laconiche parole pronunciate dal Presidente dell’A.N.M. Occorre riflettere a fondo sulle ragioni di questa “scelta” obbligata. L’opinione pubblica e le forze sane interne delle istituzioni hanno il diritto di conoscere la verità, del perché un intero apparato istituzionale, sulla base di un’inaccettabile menzogna (l’inscenata “guerra tra Procure”) e con tanta unanimità di intenti, abbia attaccato così violentemente dei servitori dello Stato, tolto loro le funzioni inquirenti, bloccato le indagini nelle quali erano impegnati, messo in atto una meticolosa opera di distruzione della loro reputazione personale e professionale. Siamo stati lasciati soli, nel silenzio e nella indifferenza di chi, per dovere istituzionale oltre che morale, avrebbe dovuto accertare i fatti e tutelarci, in balia di attacchi di ogni genere, senza alcuna possibilità di difesa, senza diritto alcuno (per quanto mi riguarda, neppure quello ad essere madre), folli artefici di un disastro istituzionale..." 28 luglio 2009 dottoressa Gabriella Nuzzi
http://www.antimafiaduemila.it/






# 156    commento di   fab1979 - utente certificato  lasciato il 28/7/2009 alle 10:57

#151 e come doveva rispondere scusa? Con un rutto? Non concordo minimamente. Il programma di Marino è ossigeno puro per il PD, non a caso il suo boicottaggio è cominciato da dentro il partito medesimo, a nome dei soliti noti. Il fatto che il suo stile sia pacato non vuol dire nulla, dimmi te se Rosy Bindi o Furio Colombo sono tanto meno "politichesi".


# 154 commento di pasolinante - lasciato il 28/7/2009 alle 10:42 Infatti Ciancimino rischia, rischia... Come rischiano i PM dei processi che si stanno riaprendo. E rischia pure Tremonti se non sgancia i soldi per il sud...


# 158    commento di   Clandestino(vero) - utente certificato  lasciato il 28/7/2009 alle 11:22

Mafia, nuovi indagati per le stragi I magistrati faccia a faccia con Riina: "Si infervora se si parla di collaborare" Nuove ombre sugli attentati in Sicilia PALERMO I magistrati di Caltanissetta di ritorno venerdì scorso da un faccia a faccia di tre ore con Salvatore Riina, dicono che il padrino «è sempre lo stesso», che «si infervora quando sente la parola collaborazione» e, «da vero capomafia, gira intorno alle cose senza mai entrarvi». Non si sa quanto sia stato utile il colloquio guidato nel carcere di Opera di Milano dal procuratore Sergio Lari, al quale avrebbe detto di non sapere nulla del presunto patto tra Stato e mafia, ma ci sono nuovi indagati per la stagione stragista di Cosa nostra: uno per l’attentato all’Addaura del giugno del 1989 contro Giovanni Falcone, un altro per la strage di Capaci - un nome nuovo, organico ai clan, ma mai coinvolto nell’indagine sull’eccidio, già detenuto e che avrebbe avuto un ruolo di organizzatore - e una decina gli indagati per quella di via D’Amelio. Personaggi, in quest’ultimo caso, che avrebbero avuto ruoli diversi: mandanti, favoreggiatori, organizzatori ed esecutori. Nessuno parla, ma non è escluso che nell’elenco vi siano anche alcuni agenti dei servizi segreti. Di questi avrebbe detto più cose Angelo Fondana «U miricano», il pentito che ha fatto trovare un «bunker della morte» della mafia e disvelato nuovi scenari della strage, come l’altro collaboratore, Gaspare Spatuzza che ha sconvolto verità processuali e alimentato nuove piste. Fontana avrebbe confermato la presenza di 007 al Castello Utveggio, così come in via D’Amelio immediatamente dopo l’eccidio. Le indagini vanno avanti.
http://www.lastampa.it/redazione/cmsSezioni/cronache/200907articoli/45943girata.asp


LA CORRUZIONE-RAPINA DEL SECOLO, EFFETTUATA CON LA COMPLICITÀ DEI GIUDICI E LA BENEDIZIONE (O DEBENEDETTIONE) DEGLI ITALIANI. E L'USURPATORE STA LÌ A GHIGNARE COME L'IMPRENDIBILE AL CAPONE, BOSS E TERRORE DI CHICAGO # 141 Cipputi Sì, è quello che penso anch'io. Berlusconi paga il miliardo ed è a posto: l'importo della corruzione cresce di un miliardo, così il reato diventa ancora più colossale, magagalattico - e i giudici (non dico nemmeno quelli corrotti) diventano complici della mega-corruzione-rapina. La Mondadori, lo sappiamo, gli è ormai indispensabile come la televisione per le sue sporche mire politico-economiche (i due aspetti sono concatenati in perfetta unione d'interessi, altro che conflitto d'interssi, dal suo punto di vista).


# 160    commento di   Clandestino(vero) - utente certificato  lasciato il 28/7/2009 alle 11:35

Macaluso attacca Lodato e Orlando Tornano i veleni dell’antimafia? Certi argomenti sembrerebbero morti e sepolti, residui di polpa per uccelli da carcassa. Rancori passati, crepe ricomposte, sia pure a fatica. E invece no. Basta scorrere l’ultima pagina del “Foglio” di oggi per rendersi conto che il vaso di Pandora, scoperchiato negli ultimi tempi dalle cadenze della cronaca sul fronte mafia-antimafia, continua a partorire creature velenosette, venature schiumanti rabbia, sottolineature che è già caritatevole definire aggressive. Tuttavia, è buona cosa che si parli delle stragi del ‘92 e dei torbidi contorni senza peli sulla lingua, abbandonando la retorica di un’identità comune che non esiste e che non è mai esistita in quel pezzo di Storia. La vicenda di quegli anni fu controversa, costellata di divisioni sanguinose che la morale del sepolcro degli eroi ha inumato e mascherato con un cerone facile da sgretolare. Adesso, gli antichi distinguo tornano in superficie. Sotto il sole della polemica contemporanea rilucono le armature e le lance di una volta. Scrive, dunque, un ex big del PCI come Emanuele Macaluso, in una lettera indirizzata proprio al “Foglio”: “Un grande giornalista dell’Unità Saverio Lodato, nella rubrica che condivide con Andrea Camilleri, comunica allo scrittore siciliano di sapere ‘quando è avvenuto il punto di rottura che ha portato all’Italia di oggi’. E questo ‘ a proposito della mafia, della lotta alla mafia, del ruolo che aveva assunto in Sicilia la magistratura’. Insomma, Lodato sa chi sono i responsabili del fatto che in Italia c’è ancora la mafia. Lo scoop è quindi di eccezionale rilievo. Infatti il nostro ritiene che una decina di anni fa ‘i plotoni di guastatori, che mirarono – in nome del garantismo – i reticolati della lotta alla mafia, rispondono ai nomi di: Jannuzzi, Sgarbi, Liguori, Del Turco, Ferrara, Vespa, Macaluso, per dir solo i più noti. Concluso il lavoro sporco, cioè il più difficile, il resto venne da solo’. Per la ver
http://www.livesicilia.it/2009/07/28/macaluso-attacca-lodato-e-orlando-tornano-i-veleni-dellantimafi


# 161    commento di   Clandestino(vero) - utente certificato  lasciato il 28/7/2009 alle 11:38

MAFIA: 'GOTHA',PM "PROVATI RAPPORTI ALTO LIVELLO CON POLITICA" AGI) - Palermo, 28 lug. - "Questa sentenza e' il primo riconoscimento, che arriva dai giudici, dell'esistenza di un rapporto tra mafia e politica a un livello molto alto". E' il commento del pm Nino Di Matteo, che con il collega Gaetano Paci ha sostenuto l'accusa nel processo "Gotha" a Palermo. La condanna di Giovanni Mercadante a 10 anni e 8 mesi rappresenta, secondo la Dda, la conferma alle molteplici accuse rivolte a un appartenente al mondo politico, con compiti e ruoli di livello e considerato molto vicino alle cosche. Nessun commento invece da parte degli avvocati Leo Mercurio (presente in aula stanotte) e Grazia Volo, legali dell'ex parlamentare regionale di Forza Italia. Mercadante, che si trova agli arresti domiciliari per motivi di salute, si era piu' volte difeso sostenendo di essere stato 'vittima' della propria parentela col boss di Prizzi Tommaso Cannella.
http://www.agi.it/news/notizie/200907280808-cro-rt11003-mafia_gotha_pm_provati_rapporti_alto_livello


concordo con fab79..se marino fosse dentro un movimento rifondarolo, o fogliesco come il dipendente ferrara che lo distrugge sui rimborsi professionali a pittsburgh ,guarda caso proprio nel periodo in cui era ministro della sanità rosi bindi, che ha visto bene di caderci dalla palle anche lei in questa lotta fratricida di un paese ridotto all'odio ...oppure se marino fosse entrato in un meetup , o automovimentato terra-aria in idv, allora si andrebbe bene? tutto battezzato e accolto dai fedeli ma poi ancora,per parlare bene di cose che riguardano la collettività , bisogna accendersi come le micce e mandarsi a fanculo ? è quello lo stile che paga ? cosa ci sarebbe di diverso rispetto ai cacciabomabrdieri catodici alla sgarbi o gasparri o salvini? essere composti , gentili di animo , attenti , non sbracati, significa essere inciucioni alla uolter o baffino o casini o fini? chi ci guadagna da tutti contro tutti? quando abbiamo i migliori li facciamo sbranare da dentro e fuori? uh quanto siamo bravi!uh che riunione di cervelli e anime costruttori! ---------- x manuel s 157 come mai ora mi dici che "rischia rischia ", aggiungendoci poi tutti gli altri e quando ti chiesi o chiesi ad altri o scrissi o sollevai vari spunti per parlare di questo tassello, sia con le parole di li gotti , sia con alcune mie stupidissime considerazioni, rimanesti in silenzio?...ora invece?laconicamente "rischia rischia" ? vabbuò nn avrai avuto tempo --------------------- x clandestino su temi analoghi filoni e inchieste palermo caltanisetta vedi anche ingroia di oggi su antimafiaduemila


la palomba tigre che sbranava bonino e de gregorio solidarizzando con ghedini perche anche lei c'ha la figlia che vuole fare la velina..questi sono personlamente "i personaggi" da disattivare , non certo marino «Al direttore di Repubblica, dott. Ezio Mauro Roma, 26 luglio 2009 Caro direttore, 1. nei giorni scorsi il tuo giornale mi ha indicato piu' volte come una candidata possibile alle direzioni Rai. Altre testate hanno insinuato - fra le righe - che una mia eventuale nomina corrisponderebbe ad una "normalizzazione" di spazi evidentemente oggi "anormali" o rivoluzionari... altre testate mi hanno invece definito solo come moglie di Rutelli... Poiché chi opera nell'informazione e nella politica sa bene che con Francesco siamo ben distinti nelle professioni e negli schieramenti (ero iscritta al Pds, non sono nel Pd, stimo Pierluigi Bersani), una descrizione identica e che nessuno si sogna di fare potrebbe darsi, per esempio, per Paolo Ruffini - figlio di un potentissimo ministro siciliano Dc e nipote di un leggendario cardinale - o per Antonio Di Bella - figlio del grande giornalista Franco, purtroppo coinvolto nella vicenda P2 . I due colleghi e amici, come me, sono persone autonome da sempre e per loro, come per chi scrive, parlano i curricula. Ci mancherebbe altro. E potrei continuare... ma sono poco interessata ai pettegolezzi Rai e alle dietrologie.
http://www.blitzquotidiano.it/


# 164    commento di   Clandestino(vero) - utente certificato  lasciato il 28/7/2009 alle 11:49

Grazie paso, stavo leggendo.. ps Marino.. era carino ma poi come Vuolter ha detto ben forte che non farà politica contro Berlusconi non lo sò ma sembra uno dei soliti coglioni


# 165    commento di   Clandestino(vero) - utente certificato  lasciato il 28/7/2009 alle 12:3

Buongiorno paso, grazie per la segnalazione. Marino se esordisce che non farà politica contro berlusca comincia male, piaceva pure a me, ma dopo i sospetti e dopo alcuni interventi infelici sono molto dubbioso, non c'entra niente i meetup e idv, non esagerare. La palommella mi sta tanto sulle palle, lo so che dovrei evitare di giudicare di istinto, ma mi da un fortissimo senso di VISCIDO. besos


OFF TOPIC Marco abbronzato è semplicemente stupendo. E ora insultatemi pure :D


# 162 commento di pasolinante - lasciato il 28/7/2009 alle 11:41 >> vabbuò nn avrai avuto tempo Beh certo io lavoro... nel tempo libero cerco anche di studiare anche un po'. Purtropo posso dedicare al blog qualche mezz'ora al giorno... sorry.


IL BECCO ALL'OCA Quando Berlusconi avrà pagato il risarcimento di un miliardo (o magari meno, magari molto meno, magari solo una cicca) per scippo con destrezza della Mondadori, potrà tirare un sospiro di sollievo e di compiacenza e dire a sé stesso (e a qualche fido intimo): finalmente ho comp'letato la mega-corruzione del secolo! Sono in-su-pe-ra-bi-le! Ho fatto il becco all'oca.


grazie, per le importanti e ancora attualissime informazioni.


Un altro sardo... @ luigi sardegna Io non capisco infatti come si possa controbattere a questi rompi...... tra taxi e cazz... varie...... IGNORATELI..... P.s. Quello il mare non sa neppure com'è fatto....


# 171    commento di   Clandestino(vero) - utente certificato  lasciato il 28/7/2009 alle 12:38

La decisione dei giudici di palermo dopo più di 17 ore di camera di consiglio Mafia, condannato a 10 anni e 8 mesi l'ex deputato regionale Mercadante L'ex parlamentare sotto processo con altre 8 persone accusate di mafia, estorsione e favoreggiamento Questo è il titolo e sottotitolo del corriere. Un articolo che nella homepage si trova sotto a 4 5 cazzate. Per sapere che si tratta di forzaItalia bisogna klikkare e leggersi l'articolo. Furbetti questi pseudo editori. http://www.corriere.it/cronache/09_luglio_28/mafia_condannato_mercadante_73bab68a-7b35-11de-9006-00144f02aabc.shtml
http://www.corriere.it/cronache/09_luglio_28/mafia_condannato_mercadante_73bab68a-7b35-11de-9006-001


Cipputi al peggio non c'è mai fine. Clandestino si commenta da solo che il suo nick fa rima con cretino e con grillino. Facile dare del troll a chi non ci piace vero?


Approfitto indebitamente di questo spazio per richiamare alla vostra attenzione un fatto che secondo me ha dello scandaloso! Leggete: http://www.repubblica.it/2009/07/sezioni/cronaca/agrigento-ospedale/agrigento-ospedale/agrigento-ospedale.html Noi agrigentini ce ne eravamo accorti sin dal primo giorno, ma temevamo che dovesse scapparci il morto prima che prendessero seri provvedimenti (la solita Italia)!


# 150 commento di pasolinante >>e se demmini fossi tu o renzo c Leggimi bene, perchè non te lo riscriverò: ho già più volte scritto che non mi nascondo dietro un nick e il morphing è contrario alle regole della netiquette che rispetto. Tutte le volte che scrivo qualcosa, nick e mailbox coincidono, e i moderatori lo sanno o lo possono rilevare dai log, visto che ho ip praticamente fisso. Inoltre, visto che mi sembrava che avessimo pareggiato i conti, evita anche solo di nominarmi. Potrei cambiare idea e ricominciare a prenderti per i fondelli pesantemente come meriti. Non mi sembrerebbe corretto per gli altri frequentatori del blog annoiarli con faccende personali, ma ti ricordo che solo tu sei arrivata alle offese, e i link li conservo. Saluti


# 175    commento di   Clandestino(vero) - utente certificato  lasciato il 28/7/2009 alle 12:44

Luce sulle stragi. Occorre fare presto Il sostituto procuratore Luca Tescaroli oggi lavora a Roma, si è recentemente occupato del caso Calvi, il bancarottiere trovato morto sotto un ponte a Londra, eliminato perché scomodo per alcuni ambienti compromessi. http://www.antimafiaduemila.com/content/view/18232/48/
http://www.antimafiaduemila.com/content/view/18232/48/


"Dicono che faranno tutti come Sabbatino S., che ha 80 anni e l'altro giorno è scappato dalla tendopoli e si è chiuso nella sua casa diroccata. "Io in tenda non ci torno più", gridava. "Meglio morire a casa mia che marcire nella tendopoli". L'uomo ha guardato fuori dalla sua finestra. Ha visto che, dopo centodieci giorni, nulla è cambiato. La scena di dolore è la stessa illuminata dall'alba del 6 aprile. La piazza coperta dalle macerie, le auto schiacciate, le intimità violate delle camere da letto senza muri. I vigili del fuoco avevano le lacrime agli occhi, quando sono andati prenderle il vecchio per riportarlo giù, nel campo blu vicino al cimitero. "Faremo tutti come Sabbatino", dicono adesso nella tendopoli. "Torneremo nelle nostre case quasi distrutte. Rischieremo la vita ma almeno qualcuno si accorgerà di noi"... http://www.repubblica.it/2009/07/sezioni/cronaca/sisma-aquila-13/castelnuovo-dimenticato/castelnuovo-dimenticato.html
dimenticanze...


Ho appena fatto l'abbonamento(in versione pdf, meno carta meno alberi tagliati). E' una di quelle pokissime volte nella mia vita che ho la netta impressione di aver speso i miei soldi, per una cosa veramente utile. E' come installare un pannello solare sul tetto di casa e prendere il contatore della azienda elettrica(quella che vuole fare le centrali nucleari) e prenderlo a martellate. E' come andare in bicicletta al lavoro e salutare tutti i benzinai che incontro. E' come ricevere gli sms promozionali sul cellulare e cancellarli senza nemmeno leggere le "straordinarie" offerte. E' come accendere la tv, una volta al giorno solo per vedere se danno un buon film e spegnerla se non c'è nulla di meglio. Quanta soddisfazione puo' dare fare una cosa con il buon senso invece di fare le cose secondo il senso comune.


MICA SIAM TEDESCHI http://ricerca.repubblica.it/repubblica/archivio/repubblica/2009/07/27/ministra-tedesca-va-in-vacanza-con.html Ministra tedesca va in vacanza con l' auto blu e se la fa rubare Repubblica 27 luglio 2009 I LADRI che la scorsa settimana hanno rubato una Mercedes S 420 CDI da 100mila euro a Denia, in Costa Blanca, devono aver pensato solo d'aver messo a segno un bel colpo. Di certo ignoravano che si trattasse dell' auto di servizio della ministra tedesca della Sanità Ulla Schmidt, della Spd, in vacanza e mai avrebbero immaginato che il loro furto avrebbe provocato una levata di scudi in Germania. «Perché la ministra s'è portata l'auto blu in vacanza in Spagna?», domandava ieri la Bild am Sonntag facendosi portavoce delle proteste dell'opinione pubblicae riportando le reazioni indignate espresse da più parti. «Esigiamo delle spiegazioni. I soldi dei contribuenti non dovrebbero essere sperperati per soddisfare il bisogno di comfort di un ministro», commentava ad esempio il dirigente della Federazione dei contribuenti Reiner Holznagel[…](fine copincolla) Commento: In Italia fatti simili, ma più grossi e peggiori. sono quisquilie e all’ordine del giorno, specie se le fa il premier, e se qualcuno osa fare una osservazione viene sgridato e apostrofato "comunista!", e peggio, dallo stesso premier e da tutta la sua corte-coorte di politici e giornalisti al seguito.


TROVO PATETICHE LE PERSONE CHE PASSANO QUA LE GIORNATE A STILARE CLASSIFICHE SU TROLL E GRILLINI...O A TROVARE LE PAROLE MIGLIORI PER DEFINIRE QUESTI SIMPATIZZANTI...NON VI VERGOGNATE UN Pò?PARLATE TANTO DI ETICA, COSCIENZA, GIUSTIZIA ECC...E POI SIETE I PRIMI A PUNTARE IL DITO E GIUDICARE PERSONE CHE NEANCHE CONOSCETE E CHE SEGUONO(COME VOI TRAVAGLIO) I LORO "IDOLI"..DOVE STA LA DIFFERENZA?COSA FATE VOI IN PIù DI LORO? AH SI...VOI SCRIVETE SU QUESTO BLOG COSE GIUSTE..COSI SI CHE LE COSE CAMBIERANNO GARZIE ALLE VOSTRE GRANDI MENTI!ESAMINO DI COSCIENZA NO?FORSE è MEGLIO CHE OGNI PERSONA GUARDI SE STESSO E CERCHI DI MIGLIORARSI PRIMA DI GIUDICARE E CERCARE DI CAMBIARE GLI ALTRI.EROI DA QUATTRO SOLDI...QUESTO è L'UNICO MODO PER CAMBIARE QUALCOSA.INVECE DI FARE I PETTEGOLI COME DELLE MEZZE FIGHE!CHI CAZZO VI CREDETE DI ESSERE??TRAVAGLINI!!


# 180    commento di   Fabio17 - utente certificato  lasciato il 28/7/2009 alle 14:38

@roland 178 Certo che ci vuole coraggio.Ma la faccia?Dove la depongono dopo?Tra le natiche spero.Spero per la loro coscienza che si rendano conto, altrimenti mi farebbero ancor più pena.




# 182    commento di   Fabio17 - utente certificato  lasciato il 28/7/2009 alle 14:45

ROMA - Mentre il Superenalotto questa sera mette in palio il montepremi più alto al mondo, pari a 107 milioni di euro, l'Antitrust ha avviato un'indagine sulla Sisal. L'Autorità guidata da Antonio Catricalà ha aperto un'istruttoria per presunto abuso di posizione dominante da parte della società che gestisce giochi e scommesse ed è concessionaria del Superenalotto. In particolare, secondo il Garante, la società impedirebbe ai concorrenti l'attività di raccolta on line dei giochi. In particolare del Superenalotto che intanto continua a battere ogni record: oltre 1,4 miliardi di euro sono stati spesi dagli italiani negli ultimi sei mesi mentre l'ultima combinazione vincente è stata giocata a fine gennaio. L'Autorità ha contestualmente avviato il procedimento per adottare misure cautelari per far sì che Sisal consenta ai soggetti legittimati l'allaccio alla rete stessa. Secondo l'Antitrust i comportamenti di Sisal rischiano infatti di apportare un irrimediabile pregiudizio alle condizioni di offerta dei soggetti, già autorizzati alla raccolta on line di giochi pubblici, eventualmente interessati alla raccolta a distanza dei giochi numerici a totalizzatore nazionale. Prima che l'Antitrust decida tali misure Sisal potrà comunque chiedere di essere ascoltata.
http://www.repubblica.it/2009/07/sezioni/cronaca/superenalotto/sisal-antitrust/sisal-antitrust.html




Grillo, informato dallo staff, ha edittato il seguente comunicato: Porto Cervo addì 28-07-2009 dell era PreGrillo. Si informa che il libro " Il Travaglismo Malattia Infantile del PreGrillismo" non è ancora stato scritto. Questa è una notizia Certificata e Certificabile che la stampa di regime nasconde. Travaglio ci scrivera un libro che potete già prenotare. Da Grillo, nel nome di Grillo al Popolo.


TUTTE QUELLE BELLE CRITICHE FATELE A VOI STESSI.COME FATE AD INCAZZARVI PER LA CATTIVA CONDOTTA DI UN POLITICO QUANDO NELLA STESSA SITUAZIONE(NEL VOSTRO PICCOLO) FATE LA STESSA COSA?SECONDO VOI PERCHè BERLUSCONI HA L'ITALIA IN MANO?PERCHè è COME TUTTI GLI ITALIANI..ME COMPRESO.IL VERO CAMBIAMENTO PARTE DALL'INTIMO DI OGNI PERSONA.QUANDO VOI SARETE PERSONE DIVERSE ANCHE L'ITALIA INIZIERà AD ESSERE UN'ALTRA NAZIONE.OGNUNO DEVE CAMBIARE SE STESSO!RICORDO UNA FRASE SPLENDIDA FORSE DI QUALCHE FILOSOFO O FORSE NO...QUANTE VOLTE AVETE UCCISO ANCHE SE SOLO COL PENSIERO UN'ALTRA PERSONA?BENE...FINO A QUANDO NELLA VOSTRA PERSONA ALBERGHERà QUEL PENSIERO L'OMICIDIO SULLA TERRA CONTINUERà AD ESISTERE.INCAZZARSI NON SERVE A NIENTE...NEANCHE CONTINUARE A CRITICARE.INIZIATE CON VOI STESSI...POI CON LA FAMIGLIA..GLI AMICI...I VICINI.......


# 186    commento di   Fabio17 - utente certificato  lasciato il 28/7/2009 alle 14:53

Ordinanza a Pordenone: vietato fermarsi in due in strada Il sindaco dispone una serie di misure per il decoro e la fruibilità del centro Il palazzo comunale di Pordenone PORDENONE - Il sindaco di Pordenone, Sergio Bolzonello, con un'ordinanza ha vietato gli assembramenti di due persone nel centro cittadino che ostacolano la fruizione degli spazi pubblici da parte di altri cittadini. La zona interessata è compresa fra piazza Costantini, via don Stuzo, via Rovereto e piazzale Duca d'Aosta. Nell'area del centro della città friulana, secondo le proteste delle famiglie che vi abitano, si è creata una situazione difficile a causa della presenza, sia di giorno che di notte, di gruppi di giovani che vi sostano bevendo alcolici, imbrattando muri, strade e marciapiedi, urlando o infastidendo i passanti. ORDINANZA - L'ordinanza del sindaco vieta il consumo di bevande alcoliche in luoghi pubblici sia di giorno che di notte, a eccezione degli spazi riservati agli esercizi pubblici; e, più in generale, dispone il divieto di tutti i comportamenti che determinino il degrado dell'area e ne compromettano il senso di sicurezza. L'ordinanza prevede multe da 25 a 500 euro ed è applicata in via sperimentale fino al 31 dicembre. IL SINDACO - «È un'ordinanza che riguarda solo una ristretta area della città, un 150-200 metri quadrati del centro, che si è resa necessria per il grave stato di degrado della zona. È stato un modo per ridare libertà ad un centinaio di famiglie che da molti mesi si trovano sotto scatto ad opera di 20, 30 persone, gente al di fuori della legalità che impedisce ai residenti dell'area di muoversi liberamente». Così il sindaco, Sergio Bolzonello, ha spiegato all'Adnkronos il perchè della sua decisione.
http://www.corriere.it/cronache/09_luglio_28/pordedone_ordinanza_sindaco_dc04dbc6-7b5d-11de-9006-001


# 187    commento di   Fabio17 - utente certificato  lasciato il 28/7/2009 alle 14:56

I magistrati faccia a faccia con Riina: "Si infervora se si parla di collaborare" Nuove ombre sugli attentati in Sicilia PALERMO I magistrati di Caltanissetta di ritorno venerdì scorso da un faccia a faccia di tre ore con Salvatore Riina, dicono che il padrino «è sempre lo stesso», che «si infervora quando sente la parola collaborazione» e, «da vero capomafia, gira intorno alle cose senza mai entrarvi». Non si sa quanto sia stato utile il colloquio guidato nel carcere di Opera di Milano dal procuratore Sergio Lari, al quale avrebbe detto di non sapere nulla del presunto patto tra Stato e mafia, ma ci sono nuovi indagati per la stagione stragista di Cosa nostra: uno per l’attentato all’Addaura del giugno del 1989 contro Giovanni Falcone, un altro per la strage di Capaci - un nome nuovo, organico ai clan, ma mai coinvolto nell’indagine sull’eccidio, già detenuto e che avrebbe avuto un ruolo di organizzatore - e una decina gli indagati per quella di via D’Amelio. Personaggi, in quest’ultimo caso, che avrebbero avuto ruoli diversi: mandanti, favoreggiatori, organizzatori ed esecutori. Nessuno parla, ma non è escluso che nell’elenco vi siano anche alcuni agenti dei servizi segreti. Di questi avrebbe detto più cose Angelo Fondana «U miricano», il pentito che ha fatto trovare un «bunker della morte» della mafia e disvelato nuovi scenari della strage, come l’altro collaboratore, Gaspare Spatuzza che ha sconvolto verità processuali e alimentato nuove piste. Fontana avrebbe confermato la presenza di 007 al Castello Utveggio, così come in via D’Amelio immediatamente dopo l’eccidio. Le indagini vanno avanti.


LA CRITICA PIù DOLOROSA DI TUTTE è QUELLA A SE STESSI.QUANTO GIUSTIFICATE VOI STESSI E QUANTO AL CONTRARIO NON PERDONATE NIENTE A GLI ALTRI?NON C'AVETE MAI PENSATO?VI SEMBRA UNA COSA GIUSTA?E TUTTI SIAMO COSI....SE LA FACCIO IO VA BE è UNA STRONZATA DA NIENTE MENTRE SE è UN'ALTRO GLI SALTATE IN TESTA...RIPETO: VI SEMBRA GIUSTO....E DEMOCRATICO?E POI PRETENDETE DA GLI ALTRI SOLO PERCHè SONO IN POSIZIONI DI POTERE?SI COMPORTANO COME VOI NELLA VOSTRA "PICCOLA" VITA...O SBAGLIO?SONO IL RIFLESSO DI VOI STESSI...DI NOI STESSI..CAMBIATE VERAMENTE, INTIMAMENTE...E VEDRETE CHE ANCHE LORO INIZIERANNO A CAMBIARE.E SOLO VOI POTETE FARLO PER VOI STESSI.NESSUN GURU...GRILLO, TRAVAGLIO...E STI CAZZI..SOLO VOI STESSI.RIFLETTETE


# 185 commento di CHE IMMENSA TRISTEZZA Grazie per le lezioni di vita. Ora se hai qualche argomento VALIDO, senza urlare (il maiuscolo..), accomodati pure. Ma se sono le solite paranoie che siamo tutti come berluska allora desisti.


x clandestino 165 sulla questione marino che inzierebbe male(mentre la questione palombelli nn è simpatia o antipatia,ti ho circostanziato anke solo 1 delle situazioni in cui si è incatenata omologata al berlusconi pensiero) l'antiberlusconismo radicato,capillare, profondo, anticorpo, respiro,non lo crei dicendo boia silvio e similia...silvio è piu che dimostrato,nn da me,dalla storia( e se non fosse bastato,rivediti storia recente g8 tregua,cioè dove cazzza era finita la stampa straniera x poi ricomparire appena terminato) che potrebbe essere anche un serial killer oltre che un puttaniere a cui noi paghiamo le sue escort,come il suo milan,publitalia,tv,ville,letti,tombe e azinede di famiglia;nessuno lo schioda come già profettizzava impunitè libertè chiù pilu x tutti,serra albanese;"il berlusconismo" è tuttaltro fenomeno,ed è da estirpare con serietà rigore impegno merito progetto complesso completo al di là dell'amplesso fallocrate geriatrico dittademocratura al potere..contro cui urlare contro berlusconi o napolitano,cosa ke diventa parte dello show senza risultato,ascoltato solo dagli iscritti grillo travaglini dipetristi e nn da tutti gli altri da raggiungere,è l'urlo de panza,come l'urlo rifondarolo di marketing del bossi sull'afghanistan,nulla di diverso da operazioni di stucco e pittura che fà bella figura con una certa base da tenere fintamente nutrita x giocare a braccio di ferro in casa o fuori casa;spero tu possa seguire i tuoi beniamini ma nn accontentarti di urli,fanculo,indignazioni epidermiche,piazze navone contro il papa,mentre altri forse perche sono piu laici da tutto e tutti e nn solo dal papa,ior e vaticano,pensano a qlcosa di più esteso e piu corale;non è questione di gusti,nè di passate dalemiane teorie o uolter che non aveva mai detto il nome da nn dire,ma è questione di strategia,metodo e trasversalità positiva culturale per abbracciare piu tessuto possibile,ancora sano del paese, cercare o quantomeno provare a riparare quello in ago


Caro Travaglio (se tu stesso puoi leggermi) e cari amici del blog, un giorno o l’altro forse entrerò anch’io in questa piazza virtuale con qualche battuta fulminante o con brevi osservazioni lapidarie, ma oggi perdonatemi se metto a prova la vostra pazienza con un discorso serio e lungo: talmente lungo che dovrò dividerlo in due tronconi, visto il limite di 2000 caratteri fissato per ogni intervento. [Parte I] Premetto di essere nuovo tra voi in questo blog e premetto di entrarci in un momento di cupo scoramento e sfiducia, proprio nel momento in cui, più che una “conta” tra partiti, mi sembra che ci si avvicini sempre più alla conta dei mascalzoni e degli onesti in questo Paese; ma su questo mi dilungherò un’altra volta. Tu sei eroico nella battaglia che porti avanti e commovente nell’impegno che ci metti, come ammirevoli sono (non è il momento delle contrapposizioni ideologiche) Di Pietro, la Bonino o chiunque, di qualsiasi provenienza politica, contribuisca a “far quadrato” contro la tragedia incombente. Ma spesso mi prende lo sconforto e mi domando cosa mai riusciremo a concludere. Io vivo in un medio-piccolo paese del sud. Conosco centinaia di persone magari agiate, in qualche caso anche relativamente acculturate, che conducono una vita festaiola e godereccia. Ce ne sarà uno su cento che legge il giornale con una certa regolarità, uno su dieci che frequenti Internet e, nella maggior parte dei casi, per scopi di puro svago o curiosità. La televisione nelle loro case (e non certo su Rai3) è il solo mezzo d’informazione abbastanza pervasivo, e sappiamo tutti se essa sia impiegata per informare la gente o per sottoporla a lavaggio del cervello facendo calare il black-out su qualunque notizia che non faccia comodo al regime: e ciò tanto maggiormente da un mesetto a questa parte, con una percezione nettissima della metamorfosi, letteralmente da una sera all’altra, in una data che non saprei precisare. [SEGUE]


[Parte II] Gente indifferente prima ancora che disinformata, perché non glie ne importa nulla di venire informata: la loro vita trascorre spensieratamente tra il Grande Fratello (immagina tu…), un salto alla boutique, una scampagnata domenicale e tutt’al più un’accesa discussione calcistica. Di più non chiedono: se provi a parlargli percepisci subito indifferenza o fastidio, o che comunque stanno bene così, sempre che non ci si imbatta in qualcuno abbagliato dal “miracolo della spazzatura” o dalle coreografie del G8. Morale: con tutto il porta a porta, con tutto il tam-tam che ci affanniamo a portare avanti ogni giorno, riusciremo si e no a svegliare l’un per mille delle coscienze e a spostare ancor meno dei consensi (considerata la propensione astensionistica di chi veda solo superficialmente o fuggevolmente incrinate le proprie “certezze”). Cosa di diverso si può fare, io non so. Stiamo affondando, ragazzi, stiamo veramemte sprofondando nel baratro senza ritorno: e noi qui a raccontarcelo “tra noi”, come un piccolo universo a parte, con generosità di propositi e con quasi zero di risonanza all’esterno. Io passo da un blog all’altro, perché altro proprio non riesco ad immaginare, prediligendo spesso quelli del “nemico” come incursore e guastatore: e a volte penso che sto giocandomi le migliori amicizie per questa “mania” che mi ha preso, estraneandomi quasi dalla mia famiglia e dal mondo; poi mi sorprendo a chiedermi a chi mai servirà tanta fatica sprecata. Perdonatemi per aver forse rattristato anche voi. Io vorrei sbagliare, vorrei sentirmi dire che sbaglio, c’è qualcuno può aiutarmi? E soprattutto, c’è salvezza? antonio_taccone@alice.it




o quantomeno provare a riparare quello in agonia ke nn può essere certamente avvicinato convertendeno lo spettatore di fede tou court a quello di papillo,sarebbe come se io volessi che un lettore del giornale mi passasse sic et simpliciter al manifesto;con tutte i ferri del mestieri e i diversi chirurghi non di plastica facciale o di vday2 e liste civiche, ma con tutti gli uomini competenti a farlo,non certo in esclusiva con questo o quel provocatore o leader o specifico antipapi,pena il fallimento all'origine di non aver saputo raggiungere i cittadini fuori dalle logiche ormai castranti di un pulpito ,un palco,un dvd,una lista civica e a battuta. ciao :-) -- per renzo c io ho sbagliato a chiamarti squadrista grillino , dovresti prendertela con la stessa foga con tutti gli altri che ti hanno chiamato cosi, ma cio nn scusa il mio errore, come gia ti dissi..ti faccio una domanda però :tu sei stato libero di appelarti al mio malox se non volevo leggerti con certi tuoi "modi" sprezzanti, di cui prima del mio squadrista grillino per te, ci fu da te per me che ...che non saprei scrivere e quindi forse neanche leggere...che sare una madre badessa e tutto il resto ...fatto tutto questo passato , sei passato al suo lato opposto come "per sempre tuo" ecc ecc ...e di nuovo poi all'attacco delle offese - spero che starai piu armonioso fra un estremo e l'altro-c'è sempre tempo per costruire modi , visto che di contenuti vuoi averne tanti rizpetto agli altri da trattare , veramente o simulatamente, nei due estremi ,a pesci in faccia o con grandi idilli-


QUESTO è IL MESSAGGIO DA DIFFONDERE.L'UNICO CHE POTRA' VERAMENTE CAMBIARE IL MONDO: CONOSCETE E QUINDI CAMBIATE VOI STESSI!MA PRIMA DOVETE INQUADRARE TUTTI I VOSTRI LIMITI PER SUPERARLI.PRIMA DOVETE CAPIRE COS'è CHE VI MUOVE.PER COSA AGITE?PER CHI?PER GLI ALTRI?PER VOI?COSA VERAMENTE VI MUOVE....QUANDO CI RENDEREMO VERAMENTE CONTO DI ESSERE DEI PICCOLISSIMI UOMINI GUIDATI DA UN GRANDE E CRUDELE EGO..E QUANDO VERAMENTE COMPRENDEREMO,ALLORA SUPEREREMO TUTTO QUESTO E SAREMO VERAMENTE E INTIMAMENTE DELLE PERSONE MIGLIORI.E NON SERVIRà PIù NESSUNO SFORZO.NESSUNA IMPOSIZIONE.......SFOTTETEMI PURE...MA UN GIORNO NON LONTANO VI RICORDERETE DI ME.BUONA VITA A TUTTI


"Ok dalla Camera, ora il decreto anti-crisi passa al Senato" 28-07-2009 ".....Il metodo Berlusconi // Oggi la Camera, dopo le dichiarazioni di voto di rito, ha licenziato il decreto anti-crisi che passerà immediatamente al Senato dove si prevede una rapida lettura dell’Aula grazie anche alla richiesta da parte del governo del voto di fiducia. Tra le modifiche al testo del decreto che allungheranno anche i lavori della Camera, per la seconda lettura, c'è sicuramente quella che riguarda le tasse nelle zone terremotate dell’Abruzzo: il periodo di rateizzazione è stato raddoppiato e sarà rinviata la data d’inizio del recupero di tributi e contributi. Non è stato invece risolto il problema della contrarietà espressa dalla Banca centrale europea sulla tassazione delle riserve auree della Banca d’Italia perchè «lesiva dell’indipendenza finanziaria e istituzionale dell’istituto monetario» (il parere della Bce non è però vincolante). Resta pure agli atti il dissenso di Stefania Prestigiacomo, ministro dell’ambiente, che potrebbe tradursi in clamorose dimissioni, sulla norma che sottrae al suo ministero l’autorizzazione alle nuove centrali nucleari ed elettriche. ....Non sono state modificate neanche le norme sulla Corte dei Conti che, secondo l’opinione dei deputati dell’opposizione, rischierebbero di bloccare di fatto la possibilità di agire della magistratura contabile sul controllo dei capitoli di spesa con un probabile danno erariale......"
http://www.libertaegiustizia.it/primopiano/pp_leggi_articolo.php?id=2846&id_titoli_primo_piano=1




Il ministro Matteoli salvato da processo per favoreggiamento Giorgio Frasca Polara, 28-07-2009 A maggioranza (di centrodestra), la giunta per le autorizzazioni a procedere della Camera ha salvato stamani da un processo per favoreggiamento il ministro Altero Matteoli, ora alle Infrastrutture e a suo tempo all’Ambiente. In questa veste Matteoli era stato accusato di favoreggiamento nell’ambito di una inchiesta per abusi edilizi sull’Isola d’Elba: nella sostanza di avere informato il prefetto di Livorno di una inchiesta a suo carico riguardante la costruzione di un complesso residenziale. Secondo il relatore Maurizio Paniz (Pdl) il reato sarebbe “attinente alle funzioni ministeriali” rivestite nel 2004 dal Matteoli! Una tesi assolutamente insostenibile. Ma c’è di più e di peggio della distorsione del concetto di “reato ministeriale”. Ci sono altri due elementi di eccezionale gravità della decisione della giunta. Intanto per l’assoluzione in sé, che purtroppo, dati i numeri, verrà inevitabilmente confermata dall’aula. Ma poi anche e soprattutto perché la Camera non era stata in alcun modo informata dall’autorità giudiziaria circa le decisioni della magistratura dopo che la Corte costituzionale aveva annullato il rinvio a giudizio del tribunale di Livorno nei confronti del ministro: né dell’eventuale archiviazione del procedimento, né di una eventuale richiesta di autorizzazione a procedere. E’ per questo motivo che tanto i commissari del Pd (tranne la deputata Donatella Ferranti che ha definito “illegittima” la decisione della giunta) quanto quelli dell’Ivd, hanno votato contro il salvataggio del ministro. Non solo, ma lo stesso presidente della giunta, Pier Luigi Castagnetti, nel dire no al salvataggio del ministro, ha denunciato il comportamento del centrodestra che “ha deciso di dichiarare autonomamente la ministerialità del reato commesso da Matteoli”. In sostanza, ha aggiunto Castagnetti, “ci si pronuncia sulla non autorizzazione a procede
http://www.libertaegiustizia.it/primopiano/pp_leggi_articolo.php?id=2847&id_titoli_primo_piano=1








ALLORA NON DESISTO!!!PERCHè NON è VERO CHE SIAMO TUTTI COME BERLUSCONI??CHE DIFFERENZA C'è SE LUI LE FA NELLA SUA POSIZIONE DI POTERE E TU NELLA TUA?SIETE SICURI CHE AL SUO POSTO NON FARESTE LO STESSO?? VE LO DICO IO PERCHè A VOI PIACE COSI TANTO VENIRE SUI BLOG A CRITICARE..PRCHè CRITICARE VI FA STAR BENE!GETTATE DELLA MERDA SU GLI ALTRI E DI CONSEGUENZA VI SENTITE PIù PULITI VOI!!!SMERDARE GLI ALTRI PER NASCONDERE LA PROPRIA MERDA!!!SE CI RIFLETTESTE VI ACCORGERESTE CHE è COSI!SI SI è ANCHE BELLO DISCUTERE E SCAMBIARSI OPINIONI..OK..E NON STO DIFENDENDO BERLUSCONI!!CHE è INDIFENDIBILE!!MA STO SOLO CERCANDO DI RAGIONARE IN MODO DIVERSO!DI VEDERLA IN UN ALTRO MODO!è SBAGLIATO?I DISCORSI DEVONO SEMPRE ESSERE QUELLI?




Grazie per questo post breve, chiaro e illuminante sulla vicenda Mondadori. Ora posso raccontarla come si deve quando cerco di informare, nel mio piccolo.


IL DIAVOLO NON ESISTE - lasciato il 28/7/2009 alle 15:40 Parla per te perchè io al posto di berlusconi avrei fatto esattamente il contrario. non c'è niente di più odioso del "così fan tutti" la scusa più banale e insieme perfida per alterare il quadro. è inammissibile e offensivo per l'intelligenza di chi legge e scrive su questo blog In altre parole la merda che viene qutidianamente spalata su berlusconi non è il frutto di un pre-giudizio ideologico (come falsamente vanno dicendo i forzaitalioti) ma è proprio un giudizio basato su fatti e su comportamenti concreti e non ci si sente per nulla rinfrancati dall'evidenziare certi scandali; anzi per quanto mi riguarda non c'è nulla di più avvilente.


non urlo più.....Le rivoluzioni non potranno mai cambiare gli uomini..i loro comportamenti saranno sempre gli stessi...tutto tornerà.La prova è nei libri di storia e nella nostra era.Come diceva mastro Battiato in una sua canzone: "L'evoluzione sociale non serve al popolo se non è preceduta da un evoluzione di pensiero".Puoi farne fin che vuoi...ma se l'uomo è ancora come prima, tutte le sue nefandezze torneranno...questo è appurato!allora mi domando: ma quando mai il mondo potrà realmente migliorare??MAI??mai è una brutta parola, BRUTTISSIMA!!niente è per sempre..e solo fate un piccolo e inutile ragionamento: L'uomo da dove viene?quando ha messo piede il primo uomo sulla terra?noi ancora non lo sappiamo..come non sappiamo cosa sia successo a quella scimmia che prima sapeva solo scimmiottare..evoluzione direte voi...giusto..mi sembra più che logico!la teoria dell'evoluzione è ancora valida se non sbaglio..ma scusate..se prima eravamo scimmie che non sapevano neamche parlare e l'evoluzione ci ha portato a questo punto...perchè,mi chiedo,l'uomo non può fare un ulteriore passettino e creare una società giusta?vi sembra una teoria cosi strampalata? ame per niente....anzi, mi sembra l'unica soluzione a tutta la merda che sta soffocando il mondo!


@ QUANTO SIAMI CECHI: Scusa, tu avrai tutte le tue ragioni ma io non sono slava.


NON è IL COSI FAN TUTTI!è il cosi nel nostro piccolo lo siamo un pò tutti...poi vabe ovvio che non siamo tutti uguali.Il concetto è quello di smetterla di guardare gli altri ed iniziare a guardare SINCERAMENTE noi stessi!Perchè siamo tutti in fondo in fondo delle persone egoiste e anche disoneste a volte...sempre nel nostro piccolo.E allora prima di puntare il dito verso gli altri è meglio gaurdare se stessi!NON VI STO PARAGONANDO A BERLUSCONI!ma in noi c'è un po di lui...purtroppo!!e fino a che non migioriamo noi stessi non possiamo pretendere da gli atri!!!magari da sILVIOun pò di più...


commento @ 163 pasolinante dove hai letto la lettera della Palombelli ad Ezio Mauro? perché su la repubblica di oggi c'è la lettera ma viene saltata la frase riferita e a Bersani e a Ruffini e Di bella... purtroppo non ho Repubblica del 26 luglio




MAFIA: STRAGI '92 E ATTENTATO ADDAURA, SPUNTANO NUOVI INDAGATI Spuntano nuovi nomi nelle inchieste dei magistrati di Caltanissetta sulle stragi di Capaci e via D'Amelio e sul fallito attentato a Giovanni Falcone all'Addaura. La notizia è stata confermata dagli inquirenti. A dare nuovi input alle inchieste del pool nisseno - come riportato dal Giornale di Sicilia - sono due collaboratori di giustizia: Angelo Fontana, ex boss dell'Acquasanta, e Gaspare Spatuzza, reggente del mandamento mafioso di Brancaccio. Nel registro degli indagati sarebbero stati iscritti alcuni mafiosi, ma anche uomini dei servizi segreti. Circostanza su cui i pm, però, non vogliono fare commenti. A indicare la presenza di esponenti di apparati dello Stato in via D'Amelio è stato Fontana: avrebbe detto ai magistrati di averli riconosciuti nelle immagini girate dalle tv sul luogo dell'eccidio. L'ex boss li conosceva perché avevano rapporti con la mafia. Una presenza oscura, quella di presunti 007, che torna anche nel fallito attentato a Falcone del 1989 all'Addaura, località che fa parte dello stesso mandamento a cui il pentito apparteneva. In tutto le nuove iscrizioni sarebbero una decina.
http://www.ansa.it/opencms/export/legalita/rubriche/cronaca/visualizza_new.html_1621390855.html


http://www.blitzquotidiano.it/media/barbara-palombelli-a-ezio-mauro-la-mia-carriera-non-dipende-da-rutelli-smettetela-di-chiamarmi-moglie-effetti-collaterali-delle-nomine-rai-65550/ ocio Angel a nn addentrarsi troppo,si rischierebbe il feticismo documentarista, cioè voglio dire, se repubblica o la signora palombelli ha/hanno poi deciso di censurare / autocensurare quella frase che dici,potrebbe e non potrebbe avere rilevanza,potrebbe o non potrebbe essere un caso,xkè importante è il colpo d'occhio d'insieme di una moglie o non moglie , persona distinta o non distinta , a seconda o meno dei momenti e delle contingenze , che ha tutto il diritto a rivendicare una sua distinzione da un'altra vita ,ombra o luce, il problema rimane però un altro secondo me,posso sbagliarmi sicuramente,sarebbe qst: nella sua ultima e principale essenza, rimane una donna,privata e pubblica , giornalista o meno ,madre o moglie o meno , credibile,ripeto credibile,con il suo esempio di vita? quali esperienze,pensiero,riflessioni,inchieste..ci ha fatto vivere e ci ha trasmesso per poter sentire che la sua vita ha tanto da dare all'industria dello spettacolo di cui tanto parlava anche in quell'ultima trasmissione da santoro? è lei che può avere veramente a cuore i cassintregrati o precari di mtv o della rai e le trasmissioni di qualità deberlusconizzate dei nostri media?quanto ha fatto per il merito donna attraverso la sua professione per tutte le altre?..beh ciao:-),ti lascio con qst domande,lettera completa o meno di oggi pubblicata da ezio mauro( per il 26 nn credo ci fosse nulla ma ci sono troppe info,troppi doc e ci si perde,sai come la penso sulla formazione e l'informazione)
nel link del mio 163 c'era riferimento,cmq no problem lo rimetto nel commento


Quanto è emerso in questi ultimi mesi sulla vita trombarola (e tombarola per quanto concerne la necropoli fenicia di villa Certosa) ci aiuta a completare il quadro clinico del berlusconismo; e malgrado parecchie battute e allusione alla propria iperattività sessuale che lo stesso Berlusconi ha sempre fatto, siamo rimasti sorpresi dalla quantità di materiale che all'improvviso è venuto a galla (e sicuramente è solo la punta del gigantesco iceberg). Ma comunque nell'insieme del quadro clinico del berlusconismo, questo aspetto non va unilatarelamente accentuato rispetto al resto della carriera nera fitta di ombre che dura da almeo 26 anni, con malefatto come la rapina, compiuta quasi alla luce del solo, della Mondadori (che si può considerare ottimamente riuscita qunado l'utilizzatore finale impunito avrà pagato un indennizzo di un miliardo di € a saldo dell'importo di corruzione. Ora che il berlusconismo è maggiormente delineato e chiarito, non dovrebbe essere difficile creare il rimedio adatto per salvare la democrazia, chiamiamolo specularmente antiberlusconismo: sacrosanto, doveroso e urgente antiberlusconismo.


# 213 commento di Roland Giustissimo ORGOGLIOSO DI ESSERE ANTIBERLUSCONISTA ma anche: ORGOGLIOSO DI ESSERE ETICHETTATO TRAVAGLINO ORGOGLIOSO DI ESSERE ETICHETTATO GRILLINO ps consiglio di vedere l'ultimo 168 di Beppe Grillo


con malefatte (plurale, plurale!)


I POROFESSIONISTI DELL' ANARCHIA Ah...ora si che sto bene! Un' altro lodo,stavolta ci pensa un certo "bernardo",a parare le libidinose nanochiappe. E le indagini sulla "clinica dell' orrore"? "MILANO - Mazzette, bustarelle e pressioni politiche. C'è anche un tentativo di corruzione nella clinica degli orrori."...segue qui:( http://www.repubblica.it/2008/06/sezioni/cronaca/medici-arrestati/bustarelle-telefonate/bustarelle-telefonate.html ) E quelle sulla moratti? "MILANO - Ci sono venti dipendenti (o ex) di Palazzo Marino che hanno messo nero su bianco le accuse alla giunta targata Letizia Moratti. È anche grazie alle loro testimonianze che, 48 ore fa, la procura di Milano ha fatto scattare il blitz in Comune. Dodici ore di perquisizioni, fino all'una di notte, per sequestrare 17 personal computer, documentazioni, pratiche, ma soprattutto per consegnare al primo cittadino, Letizia Moratti, un avviso di garanzia in cui si ipotizza il reato di abuso d'ufficio a fini patrimoniali."....segue qui:( http://www.repubblica.it/2007/11/sezioni/cronaca/moratti-indagata/testimoni/testimoni.html?ref=search ) Niente piu,tutto a put.... a veline. Ma diamo un' occhiata a questo lodo,per meglio capire l' ennesimo gadget sull' armatura antigiustizia del cavaliere... Segue sul blog "avapxos" """"""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""" P.S. SCARICA E DIFFONDI IL BANNER PER SOSTENERE BEPPE NELLA CANDIDATURA A SEGRETARIO DEL PD,LO TROVI SUL BLOG "avapxos" CON LE ISTRUZIONI PER INSERIRLO NEL TUO SITO,O BLOG.GRAZIE""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""" (http://avapxos.blogspot.com)
http://avapxos.blogspot.com/


Clandestino burattino sei orgoglioso di essere un cretino Te lo fai mettere in quel posto da Grillo e Travaglino e ce l' hai piccin piccino.. (scegli te cosa)


Ma se l'avv. Mavalà Chedici continua a contraddire il suo illustre cliente finirà che: a) o sarà licenziato b) o egli zittirà Berlsuconi: ma che dici! (sappiamo che in certe circostanze i legali consigliano agli imputati da loro difesi di tacere).


# 219    commento di   plisv - utente certificato  lasciato il 28/7/2009 alle 18:4

Certo parlare di lucro cessante per uno che ha massacrato la Olivetti -malgrado i più svariati aiuti- è una battuta non male.


Grillo, nel mondo che verrà, abolirà le eticehttatrici.


# 219 commento di plisv Niente di strano, fa parte anche lui di quella falsa imprenditoria, o manager del profitto speculativo finanziario, che annovera buona parte degli AD odierni e passati. Gente interessata solo al valore del titolo o al lucro da frazionamento/smantellamento, invece che da veri progetti industriali o più semplicemente alla qualità del prodotto. Saluti


# 222    commento di   plisv - utente certificato  lasciato il 28/7/2009 alle 19:9

Beh diciamo pure gente che voleva girarci gli esuberi da lui creati alle Poste, e ha trovato immpensabili sponde. Primo sempre Prodi. Saluti


# 223    commento di   plisv - utente certificato  lasciato il 28/7/2009 alle 19:10

E magari grilo avesse abolito i registratori di cassa. Altro che etichettatrici.




# 225    commento di   plisv - utente certificato  lasciato il 28/7/2009 alle 22:17

L'unico dubbio che rimane è se la vera coppia di fatto sia Travaglio- Prodi o Di Pietro-Prodi, con tanto di piccoli tradimenti.


Ma che cavolo sta succedendo a questo blog?!


# 227    commento di   plisv - utente certificato  lasciato il 29/7/2009 alle 3:25

O Travaglio - De Benedetti?


Se Giovanni Boccaccio fosse nato quarant'anni fa, avrebbe avuto una notevole novella per il suo berluscomeron; storie di peccato e disonore, con temi furfanteschi, ora dongiovanneschi, dove il protagonista la fa sempre franca, e alla fine si finisce sempre nei letti di villa Certosa, tra preti che chiudono occhi, re che trovano redenzioni, e uomini caduti in rovina in cerca di grano.




Spesso si fa l’errore di immaginare il mistificatore (tipo Renzo il coglione e plisv il suo compare, Demmini, taxi ect.) come un essere demoniaco, mentre quasi sempre si tratta solo un povero diavolo che non ha trovato migliore impiego e che per giunta non è ricompensato manco tanto per i suoi talenti, giusto il necessario per tirare avanti. Per non usare mistificazione contro mistificazione sarà il caso di tenerlo ben presente: mistificare non implica mai un patto di sangue tra un individuo privo di scrupoli e una potenza delle tenebre, ma quasi sempre un contrattino tra un manovale più o meno specializzato e un datore di lavoro che, a sua volta, non intrattiene nelle tenebre alcun rapporto col Maligno, ma solo affari più o meno sporchi con chi gli appalta un servizio di disinformazione. Un consiglio: lasciate perdere il mistificatore, concentratevi sulla mistificazione, decostruitela per come potete; se ci riuscite, il mistificatore vi apparirà per quello che è, ma solo dopo.





Mostra tutti i commenti


commenta
il tuo nome  
la tua email
un link

commento (non più di 2.000 caratteri) 


non utilizzare codice HTML o JAVASCRIPT all'interno dei commenti