Commenti

commenti su voglioscendere

post: E continuavano a chiamarli Impunità

Ora d'aria l'Unità, 17 agosto 2009 I due favoriti alla segreteria del Pd, Bersani e Franceschini , si stanno rivelando maestri di slalom. Qualunque questione divida i rispettivi schieramenti, anziché affrontarla, la dribblano. Zitti e mosca sulla sentenza del Tar a proposito dell’ora di religione. Zitti e mosca sull’inverecondo attacco di Nichi Vendola al pm che indaga su alcuni uomini della sua vecchia giunta: anzi, massima copertura all’inquisito numero uno, l’ex assessore Alberto Tedesco , sospettato di corruzione e dunque promosso senatore del Pd al posto del neo-europarlamentare Paolo De Castro. E proprio sull’immunità parlamentare, ormai degenerata in spudorata impunità , piacerebbe sentire una parola chiara dagli aspiranti leader dell’opposizione. Una parola che valga ... continua



commenti

Gli ultimi 100 commenti / 
Mostra tutti i commenti


# carlo 107 di prove provate delle malefatte di Mr B ce ne sono a valanghe; tu che prove hai della sua innocenza? se sicuro di essere bene informato e in buona fede? al tuo posto mi documenterei...


# 113    commento di   Clandestino(vero) - utente certificato  lasciato il 19/8/2009 alle 17:3

# 104 commento di sparviero - lasciato il 19/8/2009 alle 16:28 Un piccolo consiglio per evitarvi di ricevere virus e\o variantisulla email, quando lasciate in giro il vostro indirizzo, e non fare la fine di matusa che viene qui a piangere accusando qualcuno qui: mettere sempre delle virgolette (") prima e dopo e la cocciola se proprio dovete scriverla inseritela tra le parentesi esempio, la mia email: "gb.nolano(@)libero.it" ps esistono istruzioni in merito, informarsi prima di sparare sentenze saluti


A qualcuno la verità fa male, come a # 107 carlo: questi negano persino l'evidenza, come Berlusconi; è lui che detta la verità: la verità è solo quella che dice lui (tipo "mai fatto festini"). A meno che quella di carlo non sia una battuta spiritosa (nell'intenzione ma non nell'effetto che fa)


# Roland scusa l'invadenza e grazie dei tuoi ottimi post, ciao..


# 116    commento di   Clandestino(vero) - utente certificato  lasciato il 19/8/2009 alle 17:11

# 115 commento di Roland No, si chiama STARTEGIA DELLA TENSIONE Vuole lasciare sospettare che parlare di questo argomento, sarebbe sovversivo. E' il solito schifo. STAPATE E DIFFONDETE E SE QUALCUNO NON GRADISCE DI PIETRO, FACCIA COME GLI PARE SE SI RICONOSCE NELLA BATTAGLIA, ESISTE IL COPIAINCOLLA. MA DIFFONDETE A GO GOOOOOOOOOO


ho appena dato un'occhiatina alle novità editoriali del gruppo mondadori in uscita a dicembre:una vera schifezza!spazzatura!una chiavica insomma.ve ne cito qualcuno così da avere una ideuzza.allora abbiamo: costanzo (e lo si sapeva) emanuele filiberto (new entry) roberto gervaso (e te pareva) joaquìn navarro valls (uhm) edmondo berselli (editorialista di repubblica-ri-uhm) carlo maria martini (cazzo c'è mezzo vaticano edito da silvio) ravasi (ancora vaticano...e ci credo che "avvenire" faccia il solletico al nano) sembra proprio che davanti ai quattrini ognuno si volti dall'altra parte...mi sbaglio?


# 105 Yamaha Sono contento che ti sia piaciuto l'opera prima del regista Baricco (anche se è critico con l'invenzione musicale di Beethoven - argomento dominante del film).


Se vi andate a guardare le sentenze definitive Berlusconi e' stato sempre prosciolto, ma a questo a voi non interessa . Interessa solo l'accusa poi se l'accusato e' innocente chissenefrega. Di Pietro durante mani pulite di innocenti ne ha sbattuti in carcere e in alcuni casi ( Gabriele Cagliari) li ha indotti al suicido. La giustizia col tintinnio di manette piace a voi, a me no.


#120 hai perfettamente ragione!chissà perchè tanta fretta al lodo alfano


# 121    commento di   Renzo C - utente certificato  lasciato il 19/8/2009 alle 17:22

# 110 commento di Clandestino(vero) >>che non rinunceranno mai alla TV tradizionale beh intanto prova a proporre qualcosa di diverso (soprattutto ai giovani) >>al cartaceo.. quello è in agonia lenta da anni, e la flebo sono i soldi NOSTRI della legge per l'editoria, che vanno nelle tasche de l'unità, feltri, l'orco ecc.... viceversa sarebbero già defunti. ma oggi non ha più alcun senso, ed è questo che contesto a "Il fatto" cartaceo: controtendenza e soprattutto antiecologico! >>E come si puliscono poi i vetri? Come si tappezzano le auto appartate? :D buona battuta! ma l'arte di arrangiarsi sopperirà ai bisogni in altro modo. ieri sera discettavo amabilmente con un certo MA, il quale mi definiva "ottimista"; non che io non lo sia, però ho la tendenza di guardare un po' avanti e gli ho prospettato ciò che avremo fra le mani in 2/3 anni max. poichè gli sembrava qualcosa di "alieno" gli ho posto una semplice domanda: hai un cellulare che fa le foto sms mms legge le email si collega internet ecc...? non giunse risposta, perchè temo che tale aggeggio lo abbia. ci avreste pensato qualche anno fa a un cosino così piccolo che potesse fare tutte queste cose? eppure so benissimo che l'avete lì accanto a voi adesso ;) aggiungi che i paesi "normali", non noi quindi, coprono intere città in wi-fi free, e allora lo scenario cambia e di molto. tanto per fare un esempio, e scusate lo spam, ma oggi siamo già qui: http://www.archos.com/products/nb/archos_9/index.html?country=it&lang=it anche creative fa qualcosa del genere, è solo un esempio. pensalo con display oled magari pieghevole, via l'hd (non serve) e mettici i chip di 2 penne usb da 64GB = 120GB statici! (disponibili), cornice in gomma e stagna (lo lavi sotto l'acqua). così vai in spiaggia con tutta la tua biblioteca e se vuoi un libro nuovo lo scarichi in 30 secondi, leggi il giornale che vuoi (senza leccarti le dita per volt


# 120 carlo come pensavo, non sei bene informato. Ci sono fior di pubblicazioni (Marco T. docet)che ricostruiscono le vicende giudiziarie di Papi dagli albori ai giorni nostri. Semplificando al massimo: prescrizione non è assoluzione. Documentati seriamente e ne riparliamo...


La Lega è la unica soluzione: ormai, è una corrente inarrestabile


se si sente che cosa viene detto in giro, in mezzo alla gente, negli ultimi anni, travaglio avrebbe spostato più voti lui (a favore di bossi) di un decennio di ampolle del nord, marce, eccetera.


# 125    commento di   Renzo C - utente certificato  lasciato il 19/8/2009 alle 17:26

# 120 commento di carlo >>Se vi andate a guardare le sentenze definitive Berlusconi e' stato sempre prosciolto, ma a questo a voi non interessa . Interessa solo l'accusa poi se l'accusato e' innocente chissenefrega. PRESCRITTO!! conosci la differenza? REATO NON PIU' PUNIBILE!! si è fatto la legge apposta!! (falso in bilancio) INFORMATI!! prima di sparare balle Saluti


siete invidiosi perchè siete poveri e sfigati, odiate berlusconi perchè è ricco e pieno di fica ma state pur sicuri che vi manderà tutti alla colonia agricola non appena avremo concluso quello che stiamo preparando per voi saluti


guarda che renzo ti sbagli: non sta, in chi legge, informarsi, è chi scrive che deve informare


bene bene...vedo che qualcuno comincia a spazientirsi....


caro rummel, è uno scandalo che tu dici queste cose: ecco, che cosa state facendo! e poi, così, dimostri di essere ideologizzato la tua parte... noi, voi... boh: guarda che non sono mica africano io. aspettiamo , con ansia, il regalino che state preparando per "noi" (noi chi? boh. non si sa).


# 130    commento di   Renzo C - utente certificato  lasciato il 19/8/2009 alle 17:32

(segue 122) voltare pagina, poco igienico ;D) leggi la posta, navighi, ti puoi vedere anche un dvd se ti va.... Il postulato è: "tutto ciò che nasce bit o può essere bit, deve rimanere bit" e non è farina del mio sacco ;) Saluti


# 127 Rummel e a te Papi che benefici ha portato? Illuminaci prima che si vada tutti nelle colonie agricole dove non c'è la Rete...:D


carlo è ben indottrinato: quello che scrive l'abbiamo già letto tante volte, tempo fa, tale e quale, nei testi e nei proclami televisivi dei soliti difensori ad oltranza di Berlusconi, quelli che sono bravi ad arrampicarsi sugli specchi; ma su chi è ben informato non fanno più nessun effetto.


# 133    commento di   Renzo C - utente certificato  lasciato il 19/8/2009 alle 17:37

# 128 commento di io >>guarda che renzo ti sbagli: non sta, in chi legge, informarsi, è chi scrive che deve informare hmmm interessante osservazione. e se chi scrive è al soldo del padrone (editore)? e se scrive ciò che non "va bene" minimo non lo pubblicano, o peggio magari lo licenziano? tu che faresti? Saluti


Si può dire che sarebbe venuto il tempo che, in Italia, o repubblica, o berlusconi, insomma, qualcuno facesse la mossa giusta: fare gli scatoloni, e andare a casa? comee in ogni altro paese.


#135 quì purtroppo gli scatoloni si chiamano anche "pacchi"...


134 renzo io non ci credo, a quello che dici, perché se anche fosse, ma non è, come dici tu, immagino che l'ordine dei giornalisti dovrebbe intervenire per fermare i "venduti". perché non lo fa?


Santa ingenuità!


# 138    commento di   Renzo C - utente certificato  lasciato il 19/8/2009 alle 17:44

# 138 commento di Roland Quoto! :D


138, 139 'QUOTATE', MA NON DITE PERCHé


significa che non lo sapete nemmeno, e allora, di che cosa parlate


# 141    commento di   Clandestino(vero) - utente certificato  lasciato il 19/8/2009 alle 17:50

# 122 commento di Renzo C >intanto prova a proporre qualcosa di diverso (soprattutto ai giovani) I giovani si, quelli ci si può tentare.. ma quelli a cui mi riferisco (ed un pò è legato anche alla vecchia discussione purtroppo degenerata), dove anche Manuel diceva più o meno la stessa cosa: anziani, allergici, incapaci, tradizionalisti.. molti ancora per lungo tempo useranno i vecchi canali, ed è giusto che sia così, non si può imporre tutto insieme, le persone devoro continuare ad avere la possibilità di scegliere.. la cosa importante è che ci siamo MILIONI DI CATALIZZATORI UMANI, cioè noi, che devono informare quanto più possibile chi non conosce le potenzialità della rete. Insomma.. il discorso di base è giusto.. la rete è già il futuro, ma ciò non esclude quel lento processo di assimilazione che porterà a pieno regime il ciclo non durerà meno di una ventina di anni.. Si chiama rivoluzione informatica, e come la rivoluzione industriale, il processo non avviene da un giorno all'altro.. e se proprio vogliamo essere precisi, è già in corso da alcuni decenni.. >contesto a "Il fatto" cartaceo No per carità, io non aspetto altro.. Io, come tanti presumo, amo il cartaceo e non voglio assolutamente che sia abbandonato, per il problema ecologico?? ci sono tante soluzioni che non violano l'ambiente.. il giornale cartaceo è un oggetto sacro, un compagno di viaggio, un intrattenitore dei tempi morti, e senza essere per forza vincolati ad uno strumento digitale.. il digitale non può sostituire completamente l'analogico.. sono complementari su tutti i piani..


142 Clandestino questa mi sembra una falsa discussione, perchè se vogliamo, se vuoi, è il mercato che decide e se il mercato ha deciso per il web, c'è poco da raccontarsi


# 143    commento di   Clandestino(vero) - utente certificato  lasciato il 19/8/2009 alle 18:0

# 144 commento di MA Sei poco o male informato Il mercato stavolta qui ha perso, perchè ci aveva scommesso poco e non è riuscito ad agguantare tutto risultato: la rete è libera la rete è libertà ora sta a noi saperla usare saluti


qui, però, si "sfugge" al problema: Silvio dura, e, se dura, quanto dura? o sarà l'espresso-repubblica a dovere fare i pacchi? l'impressione è che, al nord, la Lega sta 'sfondando'


NON FACCIAMO COME I POLACCHI AD AUSCHIWZ... CHE NON VEDEVANO E NON SENTIVANO NULLA.... NOI SAPPIAMO E SE CI VOLTIAMO DALL'ALTRA PARTE SIAMO SOLO DEI VIGLIACCHI...OGGI A LORO DOMANI A NOI... NON VOGLIO ESSERE COMPLICE DEI TORTURATORI... continua; http://informazionedalbasso.myblog.it/ verso le persone immigrate ci stiamo comportando da incivili , vi rammento la poesia di Brecht....un giorno vennero a prendere me e non c'era rimasto nessuno a protestare. UN DOMANI LO STRANIERO POTRESTI ESSERE TU RICORDATELO... HANNO INIZIATO CON GLI IMMIGRATI A SOSPENDERE LE GARANZIE MINIME DI UNO STATO DI DIRITTO , HANNO RIEMPITO LE STRADE DI MILITARI CON LA SCUSA DELLA LOTTA AL CRIMINE, QUANDO I REATI SONO IN DIMINUIZIONE, SI PREPARANO A FRONTEGGIARE CON LA FORZA LE LEGITTIME PROTESTE DI CHI NON CE LA FA' PIU'; PERCHE' HA PERSO IL LAVORO, NON RIESCE A PAGARE IL MUTUO O L'AFFITTO E STA PERDENDO TUTTO..... NON STARE IN SILENZIO PERCHE' CON IL SILENZIO SEI LORO COMPLICE ...URLIAMO FACCIAMOCI SENTIRE ... NON PERDIAMO LA DIGNITA'... http://milano.repubblica.it/multimedia/home/7216680 http://milano.repubblica.it/dettaglio/via-corelli-peggio-del-carcere/1696807 http://www.youtube.com/watch?v=hmdYL9Uv_Z4 p.s. HO CHIESTO A DI PIETRO,SONIA ALFANO,DE MAGISTRIS,FRANCESCO BARBATO,SERRACCHIANNI,BERSANI,FRANCESCHINI,IGNAZIO MARINO, DOPO 3 GIORNI MI HA RISPOSTO SOLO SONIA ALFANO ,IL 2 SETTEMBRE AL PARLAMENTO EUROPEO PORRA LA QUESTIONE. GRAZIE SONIA....


# 137 io L’ordine dei giornalisti non ha alcun potere. Gli stessi giornalisti sono vincolati dai loro editori. I giornalisti fuori dal coro, sono stati tutti “esiliati” (dai grandi mezzi di comunicazione). Mi viene in mente, per fare un esempio di giornalista esiliato, Massimo Fini. Il problema non è la mancanza di informazioni, ma di informazioni “deviate”. Ma se anche i cittadini son ben informati, manca poi l’azione.


146 clandestino viene da ridere: quella che tu chiami la 'rete', è uno spazio che offre servizi quasi tutti a pagamento... Non per mancare di rispetto, ma anche qui, c'è una carta di credito quando si entra (per fortuna, è gratis) la maggior parte dei servizi sono offerti da multinazionali, e gruppi industriali, e fatti e gestiti da professionisti che ci guadagnano se, poi, tu, invece, ti riferisci ai blogghetti, beh, d'accordo. ma la rete è un'altra cosa


# 148    commento di   Clandestino(vero) - utente certificato  lasciato il 19/8/2009 alle 18:9

@150 ma matusa a me viene sempre da ridere quando vedo le tue uscite da sapientone.. ma che tutti capiscono.. solo su non riesci a capire.. ora capisci questo che ho scritto.. e vediamo se ci arrivi..


# 147 io Per Silvius la storia è un po’ diversa. Tutti ormai sanno! In una intervista Camilleri disse, "il problema non è Berlusconi ma gli italiani che lo votano", "gli italiani vogliono essere come Berlusconi e per questo lo votano". Direi che Camilleri ha centrato il punto! http://www.elpais.com/articulo/cultura/italianos/querrian/ser/Berlusconi/le/votan/elpepucul/20081021elpepicul_5/Tes


# 140 io ho consultato Wikipedia e ho appreso ke l'Ordine dei giornalisti può punire i suoi iscritti solo x fatti che ledano il decoro e la dignità professionale del giornalista stesso o dell'Ordine, na non specifica quali siano questi fatti. Quindi la manipolazione o l'omissione delle notizie possono essere fatti passare x corretta informazione senza conseguenze... Anche l'Ordine dei giornalisti è una casta chiusa su se stessa, a quanto pare...


# 151    commento di   italiasola - utente certificato  lasciato il 19/8/2009 alle 18:11

Vasto permettono hai cattolici di fare un comizio


# 152    commento di   Clandestino(vero) - utente certificato  lasciato il 19/8/2009 alle 18:14

@153 commento di chiara L'ordine dei giornalisti esiste sono nei paesi che censurano, in Italia è di origine fascista, i dirigenti sono tutti soloni che poi si vendono per una cena. Va abolito, tutti hanno diritto di fare informazione.


# 153 chiara non voglio entrare nel merito, ma mi sembra difficile dire che sulla manipolazione, omissione e/o rimozione delle notizie, i giornalisti non siano responsabili ragioniamo un secondo: è il lavoro del giornalista, chiara. altrimenti, in caso contrario, scusa, che cosa è: il macellaio sotto casa???


# 154    commento di   ConteAlfonsoPasti - utente certificato  lasciato il 19/8/2009 alle 18:16

@154 Vasto nel senso che è grande? ^^ Ma Tonino si vede in giro da quelle parti o è troppo vasto sto Vaso? _A_


mi spieghi per favore il senso di questo vagare?


L'ordine andrebbe riformato, è chiaro, ma le responsabilità maggiori sono di coloro che , adesso, hanno ruoli di responsabilità nelle redazioni sono i peggiori


# 155 clandestino(vero) quoto la tua idea. # 156 MA ricordi qualche giornalista indagato x avere distorto in qualche modo le notizie? Forse a me sfugge ma non ricordo nessun caso... Anzi, chi ha il coraggio di pubblicare la verità si becca querele a non finire...


# 158    commento di   Clandestino(vero) - utente certificato  lasciato il 19/8/2009 alle 18:27

"D'accatto, di insopportabile, di offensivo e di degradante, per citare il sottosegretario Bonaiuti, ci sono soltanto le scelte compiute dal governo e dal presidente del Consiglio in merito alla lotta alla mafia. D'accatto e' l'antimafia retorica delle parole, di insopportabile c'e' l'attacco alla magistratura che compie il suo dovere, offensivo verso i cittadini onesti e' il mancato scioglimento del comune di Fondi, di degradante per le istituzioni la scelta di senatori come Marcello Dell'Utri". Lo afferma in una nota Luigi de Magistris, europarlamentare dell'Italia dei valori, che aggiunge: "Ogni volta che si affronta il tema dei rapporti tra mafia e politica o della nascita di Forza Italia, noti e meno noti esponenti del Pdl scattano all'impazzata: segno evidente che si tratta di un nervo scoperto che, se toccato, puo' fare molto male. Per loro sfortuna l'Italia dei valori continuera' a denunciare la connivenza del governo e a lottare per il rispetto della legalita'".


# 160 chiara volete, per caso, dire che le notizie preferite ometterle, non darle, censurarle o manipolarle? fantastico. se la pensate davvero così, allora, dovreste fare i pacchi e andare a casa, e lasciare a quanti hanno ancora voglia di dare le notizie nonostante le querele, il precariato, lo sfruttamento, i comportamenti odiosi e ingiusti che si vedono nei responsabili, eccetera. il giornalista deve dare le notizie. comunque. per definizione. altrimenti, può andare a fare il calciatore, la show girl, la spogliarellista o il cameriere. cambia poco.


CLANDESTINO(vero) scusa mi puoi spiegare che cazzo ti ha fatto questo MATUSA in me lo vedi nel link MA lo vedi sei proprio ossessionato per caso ta fregato qualche cosa???? credo che dovresti fare una cura di disintossicazione in CINA. auguri .


# MA 162 è proprio quello che su questo blog si vuole sostenere! ci si rende consapevoli di quello ke non va x capire come cambiarlo in meglio... Emilio Fede ti dice niente? Lo vedi aderente all'idea ke hai tu di giornalista? eppure è una squallida realtà! Se poi non vuoi sentire ragioni xchè così ti senti meglio, auguri!


@nn io resto in attesa di un tuo riscontro...


# 152 TheMatrix Direi che TheMatrix e Camilleri non hanno mai parlato con la “gente comune” :-) Altrimenti si sarebbero resi conto dell'incredibile disinformazione che regna in quelle teste di m.... Certo, berlusca prende anche i voti della mafia, di chi ha interesse a mantenere il paese corrotto per non rinunciare ai propri privilegi, ma sono una minoranza.


# 166 Chiara Emilio Fede è stato un cronista affermato, in Rai, ha fatto reportage importanti: perché devi dire che Fede sarebbe una "squallida realtà"? lo dici tu quando si dicono le cose, occorre dimostrarle, altrimenti, al buio, tutte le vacche sono nere il giornalista dà le notizie. punto. altrimenti, è una show girl, una cacciatrice di uomini (e di donne), o non so cosa.


# 165    commento di   Clandestino(vero) - utente certificato  lasciato il 19/8/2009 alle 18:52

# 163 commento di NN - lasciato il 19/8/2009 alle 18:39 la madre dei cretini è sempre incinta così come una "mano" stupida è inconfondibile


# 166    commento di   Renzo C - utente certificato  lasciato il 19/8/2009 alle 18:55

# 141 commento di io Tanto per darti un esempio, leggi il link, e trova se c'è l'ordine dei giornalisti intervenuto nella questione minchiolini, chè il tesserino lo dovrebbe avere. Saluti
http://snipurl.com/qiqkc [www_corriere_it]


Adesso, tiri fuori il direttore del Tg1 Minzolini, ma che cosa c'entra?


devo essere sincero:in effetti la fate passare la voglia di postare o solo di leggere questo blog e fin quì potreste aver raggiunto il vostro ignobile scopo....c'è una sostanziale differenza tra voi e noi...si chiamano idee...


CARISSIMO CLANDESTINO ti amo di un amore misericordioso quanto vorrei aiutarti nel tuo divagare con teorie fanta politiche e la visione di fantasmi inploro gli scriventi di non provocarlo perche il suo delirio e prossimo alla pazzia abbiate pieta di un mentecatto che si descira il cervello sperando nella pieta del prossimo; grande fortuna a te misero essere che solo l'anonimato ti da l'illusione di futura grandezza


Questa, caro Sisjfo, puoi anche tenertela per te, grazie. Di idee, se ne può parlare finché vuoi, ma quando scendi alle offese... scusa: le idee quali sarebbero?




# 172    commento di   Clandestino(vero) - utente certificato  lasciato il 19/8/2009 alle 19:6

# 174 commento di NN - lasciato il 19/8/2009 alle 19:2 Dovrei ignorarti per buon senso e regole.. Ma a volte scrivi talmente con passione che sprigiona tutta la rabbia che hai dentro, e quindi ti degno di una risposta. Tutto qua, dovrebbe essere facile da capire questa.. oppure no? :D


#176 Chiara Io non vedo dove sarebbe la provocazione, in Fede che va a casa di Berlusconi è provocatorio, casomai, che il gruppo l'espresso-repubblica la pubblichino e ti dico perché: sai che emilio fede è un dipendente di berlusconi è normale che il datore di lavoro ospiti, a casa sua, un dipendente cosa c'è chiara che non capisci? se tu guardi rete 4 o canale 5, per esempio, sai che ti stai rivolgendo al prodotto di un'azienda privata che , a diritto, esiste, e che ha, come tutte le aziende, uno o più proprietari, dei dipendenti, che lavorano tutti per fare profitto, e per questo profitto tu mi sa, chiara, che ti bevi la favoletta che senti in tv




BRAVO clandestino lo hai capito ignorami e questo sara per me un grande onore che un malato puo trovare la strada per la riabilitazione.


potevate dirlo subito che ci sarebbe (dico, sarebbe) andato con voli di Stato. E chi lo sapeva. chiedo scusa, allora.


clandestino ai ragione sono proprio ignorante a insistere ma a sostegno della mia testardaggine guarda caso il 174 di NN e il 175 di MA sono stati spediti tutti e due alle 19.02 sono un fenomeno ho il senso dello sdoppiamento di persona RIPOSATI................


eccheccaspita!ma non le dite le cose??poi le persone leggono e interpretano male!!! scusaci tanto MA


Caro "NN" riposati, qui ognuno clicka quando vuole, non è che ci si può mettere a fare i camerieri clicki, tu, no clicka quell'altro


Questo 'sisjfo' ce l'ha con me, ha voglia di litigare? E' pericoloso il "molosso?"


# 168 Paese alla rovescia Che ti piaccia o no, chi vota Berlusconi è informatissimo sul suo conto e conosce bene anche tutte le sue malefatte. Il dramma è proprio questo! Capisco che la verità non sia digeribile, anch’io preferirei sapere che gli italiani che lo votano sono in realtà disinformati, ingenui, distratti e rincoglioniti, ma non è così. Non è la mancanza di informazioni che ha portato Berlusconi a vincere le elezioni per la quarta volta, anzi ne abbiamo a sufficienza sul suo conto, ma deriva dal comportamento incivile, bieco e individualistico della maggior parte degli italiani che vedono in lui “l’affabile furbastro” da ammirare, copiare e naturalmente votare. Che ti piaccia o no, questa è l’Italia…


MA nessuna voglia di litigare figurati...stendo un velo e mi eclisso ti lascio ai tuoi monologhi...


caro 'sisjfo', sarebbe il più bel regalo se quelli come te, della tua generazione, si prendessero le loro responsabilità, e andassero a casa, o almeno, aiutare i giovani per il ricambio si chiama giustizia, se te la ricordi poi, piangi se vince la lega per forza


#188 sisjfo Ah, beh, certo, con il contratto che, si può immaginare, avrai già in tasca, 1.500 euro nette (o di più) al mese, e poi, pensione, vacanze, mutua, tredicesima, "bonus", eccetera, chi te lo fa fare di ragionare, in modo civile meglio stare lontani, che i poveri hanno la rogna, vero? è questo il tuo pensiero.




# 186    commento di   Renzo C - utente certificato  lasciato il 19/8/2009 alle 19:54

@Clandestino(vero) @MA Premesso che da MA aspetto ancora una risposta da ieri sera circa il cellulare, e comunicando al contempo a Clandestino che il cellulare ce l'hanno anche le persone anziane (ovviamente non sanno usare tutto, ma mia zia 80enne ci fa le foto), ritorno sul tema perchè mi ero colpevolmente assentato. Innanzitutto dovreste notare come in questo e altre decine di blog prima o poi si casca sempre sul nodo dell' informazione: il problema è di rilevanza primaria, spero che su questo siate d'accordo tutti. Purtroppo devo anche dare una ferale notizia a Clandestino e agli amanti dei libri su carta: il progresso va in altra direzione, e poichè aumenta le possibilità di fruizione anzichè diminuirle, restare legati al passato per questioni "nostalgiche" lo capisco benissimo, ma ci sono ragioni di sopravvivenza superiori (se interessa le possiamo approfondire), oltre al noto postulato: "tutto ciò che nasce bit o può essere bit, deve restare bit". by Clandestino >>Insomma.. il discorso di base è giusto.. la rete è già il futuro, ma ciò non esclude quel lento processo di assimilazione che porterà a pieno regime il ciclo non durerà meno di una ventina di anni.. Si chiama rivoluzione informatica, e come la rivoluzione industriale, il processo non avviene da un giorno all'altro.. e se proprio vogliamo essere precisi, è già in corso da alcuni decenni.. Qui per me sbagli solo i tempi, perchè se hai dato un occhiata al link che avevo proposto, si tratta di "aggeggi" utilizzabili più facilmente che non i cellulari di ultima generazione, ed anche le capacità di apprendimento della terza età di oggi non sono lontanamente paragonabili a quelle di qualche decennio fa. Ma fra 6 mesi ci sarà un nuovo modello, e magari i libri invece di leggerli solamente, puoi farteli leggere nelle cuffie da una voce suadente (basta che non ti innamori :D) La rete non è un oggetto fisico. Sì, ok, ci sono i servers i routers, i fili, le do


# 187    commento di   Renzo C - utente certificato  lasciato il 19/8/2009 alle 19:55

La rete non è un oggetto fisico. Sì, ok, ci sono i servers i routers, i fili, le dorsali ecc.. ma questa è solo l'infrastruttura su cui ci agganciamo, ed è "rete" proprio perchè se si rompono uno o due fili non succede niente. Ma non è neanche vero che non abbia creato business, perchè ci sono parecchie aziende che "vivono" di internet. La giusta osservazione, Clandestino, è che la rete è libertà, e che comunque, anche se si dovesse ricorrere a qualche workaround, non ce la possono fottere. E allora torno 3 passi indietro: come si fa a fare informazione in rete? I quotidiani ci sono già tutti, ed in parte hanno "fregato" la tv proprio perchè la rete gli consente di dare notizie in tempo reale, esattamente come fa la tv. Quindi per i quotidiani è un bel passo avanti la rete, altro che una fragatura! Però non ho mai ben capito perchè mandino invece le prime pagine ai tg della notte: per farsi pubblicità? o per far vedere che scrivono notizie che il tg ha appena dato? Qual'è il senso di tale operazione? mahhh Poi quali altre fonti di informazioni abbiamo in rete? Miliardi! ma vanno cercate, magari tradotte, insomma una perdita di tempo non da poco. Poi ci sono i blog, ma anche questi sono migliaia, e sui blog c'è tutto e il contrario di tutto... un bel casino. Ovvio che quindi la stragrande maggioranza arrivi la sera stanca dal lavoro e si "beve" il brodino televisivo preconfezionato. Quindi il controllo televisivo è fondamentale per il potere, in un paese da vassalli come il nostro, perchè non è così nei paesi dove c'è una VERA democrazia. Quindi da questa situazione come se ne esce? Solo con la rete, ma sapendone sfruttare al meglio le opportunità già oggi disponibili (dal lato di chi vuole immettere contenuti) e estrema semplicità dal lato di chi vorrebbe poter avere ALTRE voci fuori dal coro dei soliti lecchini del potere. Pensate sia un'utopia? Io vi dico di no e ci sto lavorando. Chi l'h


# 188    commento di   Renzo C - utente certificato  lasciato il 19/8/2009 alle 19:56

Pensate sia un'utopia? Io vi dico di no e ci sto lavorando. Chi l'ha provata è rimasto stupito per come funziona. E non è nella lista dei soliti programmi che anche Clandestino conosce ;) Questa è completamente gratuita (GNU GPL) ed è in italiano. Basterebbe crederci e provare. Viceversa avete altre idee per superare lo scoglio di una informazione faziosa, distorta o peggio ancora omertosa? Io sono aperto a qualsiasi proposta CONCRETA e perseguibile, ma di lotte contro i mulini a vento per cortesia no. Saluti


Da Sisjfo "Fabrizio Corona" nessuna risposta, ma tu sei forte... Io non credo che questa idea che la gente si "berrebbe" il brodino televisivo preconfezionato è vera... non più, almeno, perché è vero che una volta, forse, era così ma se vogliamo, se vuoi, quale è l'operatore puramente razionale che, oggi, metterebbe i suoi soldi nella informazione, così come è? Io credo nessuno anche i bassi indici di ascolto dimostrano che sta in piedi x pubblicità e aiuti politici, invece che per il mercato.


# 187 TheMatrix In estrema sintesi : 1- berlusconi vince perché in italia non esiste libera informazione 2- elettori berlusconiani (un buon 70%) = DISINFORMATI. I sondaggi parlano chiaro. Il tuo ragionamento (da bravo infiltrato) è : Berlusconi non vince grazie alle tv. Un tentativo occulto di legittimare il conflitto d'interesse e sminuirlo di importanza. Mi spiace ma non attacca. P.s. Vuoi una banana ? ^_^


Dai le tv che ha Berlusconi al kebabaro sotto casa mia, che fa dei panini buonissimi, e vedi come diventa il premier. E' dimostrato.


# 192    commento di   Clandestino(vero) - utente certificato  lasciato il 19/8/2009 alle 20:14

@Renzo Il tuo discorso è giusto, ma su un punto dovresti assimilare di più un concetto fondamentale, non detto da un anonimo Clandestino, ma è teoria consacrata: digitale e analogico sono complementari. L'una non esclude l'altra. In tutti i settori informatizzati. E' un concetto che comunque non esclude il sopravvento della tecnologia digitale. Io non sono un nostalgico (anzi, se un giorno avrò il piacere di conoscerti dal vivo te ne renderai conto..), e sono uno dei pionieri delle nuove tecnologie, assimilo tutte le novità digitali in modo vorace. Per il "caos" dell'informazione, ti rimando all'avvento del web semantico http://it.wikipedia.org/wiki/Web_semantico e al web 3.0 http://it.wikipedia.org/wiki/Web_3.0 che risolveranno un bel pò di casini.. dal prossimo anno anche google sarà attivo guarda qui, ecco il futuro: http://www.wolframalpha.com/ se vuoi possiamo anche approfondire in privato.. saluti ps chiedo scusa se spesso faccio errori di battitura e anche cacofonie, ma scrivo di fila e a caldo..


Adesso, ve ne racconto una, che è, proprio, bella: ma bella. Ho finito di lavorare non appena 2 mesi fa in un posto, e mi dice: "Non ho le idee chiare...": e si mette a girare. Ma chi sono questi 50-60enni irresponsabili che dovrebbero essere i responsabili??? ma scherziamo???? poveri noi, mamma mia, poveri noi.... oddìo


Clandestino, sei un mito


# 196 Paese alla rovescia Mi dispiace deluderti ancora una volta, non sono un elettrice di destra e tantomeno di Berlusconi. Ho dato la mia fiducia all’IDV. Il problema del conflitto di interessi è un dato di fatto, il possesso di tutti mezzi di comunicazione anche quello è un fatto, e chi ha detto il contrario? Quello che voglio farti intendere, ma mi sembri un po’ de coccio, è che chi ha votato Berlusconi, lo avrebbe fatto comunque, anche se fossimo in un regime di libera informazione. Se preferisci pensare che lui vinca perché chi lo vota è disinformato(??), fai pure, ma ti stai solo illudendo e stai dando un alibi bello e buono a quegli italiani incivili e disgraziati che continuano a dargli fiducia! Berlusconi vince perché chi lo vota lo ammira e vorrebbe essere come lui. Chi vota Berlusconi lo sa benissimo quello che ha fatto e quello che fa, per quello lo vota! E ti prego, non fare il giochetto del “citare sondaggi”, solo perché non sai argomentare adeguatamente le tue convinzioni. I sondaggi non parlano. I sondaggi non dicono proprio niente! La verità fa male, eh? Ora vai in un angolo e leccati le ferite!


# 196    commento di   Renzo C - utente certificato  lasciato il 19/8/2009 alle 20:46

# 198 commento di Clandestino(vero) Ma sì ma sì, concordo con te, non ho dubbi (oddio, il motore di ricerca semantico migliore che han testato fa ancora parecchi erroracci, meglio il buon vecchio google per ora) il futuro sarà in quella direzione, ma resta il fatto che devi essere parte attiva, mentre è assodato che oltre al classico zapping l'utente medio non va. Mentre già oggi disporremmo di qualcosa di valido e insopprimibile. E visto che sai bene di cosa parlo, sai anche che i numeri sono almeno 10 volte gli abbonati a "Il fatto" ;) ______________________________________________________ # 195 commento di MA >>Io non credo che questa idea che la gente si "berrebbe" il brodino televisivo preconfezionato è vera... beh basta che prendi i dati auditel e li sommi, poi prendi i dati di readership delle 15 maggiori testate (escluse le sportive, ovvio) e li sommi e ti rendi conto che sono milioni coloro che si bevono il brodino televisivo, mentre i giornali li leggono in pochi. >>ma se vogliamo, se vuoi, quale è l'operatore puramente razionale che, oggi, metterebbe i suoi soldi nella informazione, così come è? qui invece ti sbagli, o perchè non mi hai letto bene o perchè non conosci il "sistema" su cui si basa. i costi semmai sono i contenuti non la diffusione, ma chi questi contenuti li ha già, non ha nemmeno quella spesa. viceversa hai un' audience certificata reale (non statistica) e con quella, se arriva a 100 mila visualizzatori online, ci scommetti che bussano alla porta i pubblicitari? ;) Saluti


# 201 TheMatrix Ma se gli Italiani sanno chi è berlusconi veramente... allora che motivo avrebbe per censurare tutto ciò che è “scomodo” e che non vuole che si sappia ? Tanto gli Italiani sanno già tutto!! Matrix smettila di delirare, smettila di ragionare con il culo!! E ora a cuccia ^_^


# 198    commento di   Clandestino(vero) - utente certificato  lasciato il 19/8/2009 alle 22:10

@202 commento di Renzo C >il motore di ricerca semantico migliore che han testato fa ancora parecchi erroracci, meglio il buon vecchio google per ora si, vero, ma va messo in conto che sono in fase di test.. vabbè ma lo sai già.. cmq lessi non molto tempo fa che google ha comprato le azioni di wolframalpha, perchè pare che il loro algoritmo sia eccezzionale e all'avanguardia.. e dal 2010 lanceranno la 3.0 >sai anche che i numeri sono almeno 10 volte gli abbonati a "Il fatto" ;) Su quello non ho dubbi, ma mi aspetto un primo passo dallo staff di Grillo (e lì davvero non capisco a chi cavolo aspettano), e poi seguiranno altri.. IL FATTO ancora deve nascere, e poi avranno un miliardo di difficoltà all'inizio, che se accompagnate da una buona risposta, non credo che in futuro si lascino scappare un'occasione tanto ghiotta.. Vedremo..


# 199    commento di   Renzo C - utente certificato  lasciato il 19/8/2009 alle 22:26

# 204 commento di Clandestino(vero) >>si, vero, ma va messo in conto che sono in fase di test.. da quanto lessi su pi pare che prometta bene, ma ancora non "capisce" tutto tutto... ma ci arrivano in fondo, non ho dubbi. >>Su quello non ho dubbi, ma mi aspetto un primo passo dallo staff di Grillo (e lì davvero non capisco a chi cavolo aspettano), e poi seguiranno altri.. sinceramente nemmeno io lo capisco, ma ricordati anche che sto parlandoti di un client nuovo che se ne frega di t u t t o è pazzesco, lo installi in 1 minuto e va! pensa anche se su questi 2 blog (qui e Beppe) in home page ci fosse scritto bello in grande: "Venerdì sera dalle 21, Travaglio e Padellaro ci raccontano le notizie che non sapete, a seguire un monologo satirico di...." (Luttazzi o Crozza o Corrado o Sabina o Beppe ecc...) Con gli accessi medi quotidiani di questi 2 blog, secondo te che numeri si raggiungono? E a costo 0 !!! per tutti Io credo che intaserebbero i mirror di download. Mi faccia sapere il suo estimo, così tanto per buttare dei numeri. Saluti


# 200    commento di   pasolinante - utente certificato  lasciato il 19/8/2009 alle 23:21

per il Netbook proposto da renzo c , GRAZIEEEE devo andare assolutamente a vedere in computerdiscount come è piu precisamente, poi appena capisco le mie riserve monetarie .-) e le offerte migliori , me lo compro, è una vera figata ---------------- per i canali web visto che il signor B ci ha fregato tutti i canali possibili, deve esistere una possibilità per fregarlo noi con la rete, quindi se renzo c il capoprogetto , ce la fà a capire come si fà, promesso che da parte mia avrà il mio impegno fattivo per questa giusta causa, andremo a suonare tutti i campanelli e i citofoni finche non ci aprono senza fare gli scherzetti .-)


# 201    commento di   Renzo C - utente certificato  lasciato il 19/8/2009 alle 23:30

# 206 commento di pasolinante Aspetta! esce di meglio a breve. Vallo a vedere e "maneggialo" per renderti conto, ma attendi per l'acquisto (un hd che "gira" consuma molto di più di memorie statiche). Ma la "strada" è quella, per una serie di ragioni pratiche, così come è stato per il cellulare. Saluti ;)


#203 Paese alla rovescia Te lo ripeto, continuare a sostenere che chi vota Berlusconi lo fa perché disinformato, è solo una questione di comodo. Una favoletta che ci vogliamo raccontare, per non ammettere che in Italia il problema sono gli italiani stessi. In sintesi, il furbo nel paese dei furbi, avrà vittoria facile. Chi vota Berlusconi, lo ha sempre votato e lo voterà ancora. A loro non interessa ciò che fa il loro premier, tu potrai cercar di farli rinsanire dando loro tutte le informazione e prove schiaccianti sul suo conto, che quelli di tutta risposta ti diranno che lo voteranno ancora. Quei voti quindi, li avrà sempre e comunque. La disaffezione al voto in Italia, cioè quelli che si astengono, colpisce chi non vota Berlusconi e non ha una valida alternativa in cui riconoscersi. Questo gli da un ulteriore vantaggio. Tu scrivi: “Ma se gli Italiani sanno chi è berlusconi veramente... allora che motivo avrebbe per censurare tutto ciò che è “scomodo” e che non vuole che si sappia ? Tanto gli Italiani sanno già tutto!!”. Nascondere ciò che è scomodo, è pratica diffusa tra i potenti, nessuno si sottrae, nemmeno nei “democratici” Stati Uniti. Ti ricordo che ci sono anche migliaia di “senza bandiera”, cioè coloro che vivono distaccati dalla vita politica, e spesso anche dalla realtà, il cui voto fa gola. La censura e una buona dote comunicativa, sono ottimi mezzi per accaparrasi quei voti. Capito questo, allora potremo discutere su come rovesciare l’attuale situazione e far uscire l’Italia dal baratro in cui si trova. Al contrario, continueremo a stare inermi a discutere sui vari blog, forum e siti, lamentandoci di cosa non va in Italia con conseguenti dolorosi mal di pancia!


mi auguro che le notizie che verranno date siano tutte, ovviamente vere. oggi bisogna leggere almeno quattro giornali per scoprire le reciproche travi e pagliuzze. altrimenti mi pentirò di essermi abbonato


Carissimi, E’ del tutto sequenziale cio’ che sta succedendo nel Paese Ed i Piani di gestione di un Paese, **LIBERATO MA**, con una critica posizione nello scacchiere a cui MAMMA NATURA ci ha relegato, prevedevano il graduale **assorbimento** del Paese in un concetto geopolitico e strategico, da lungo tempo La narrativa di allora, era del tutto piena di buchi, e rimando chi e’ interessato ad andare alle radici, almeno alcune, al seguente Link, di una CRUDELTA’ del tutto trasparente…e’ consigliabile la consultazione di detta pagina web di una ottima Fondazione, anche a chi NON vuol vedere o fare le dovute connessioni agli eventi di IERI, premonitori e segnalatori della REALTA’ dell’oggi Appunti sull’Anticomunismo http://www.fondazionecipriani.it/Scritti/appunti.html Una Buona Lettura




Frank Lloyd Wright disse: "Nelle vita ho dovuto scegliere tra l'arroganza sincera e l'umiltà ipocrita; ho scelta l'arroganza". Non è ancora la scelta peggiore; Wright ha comunque creato ottime cose. Peggiore è l'arroganza ipocrita: la caratteristica dominante di Berlusconi.


Salve a tutti, gentilmente qualcuno sa spiegarmi cosa sia successo? L'avviso ai naviganti di questo blog prla di sospensione dei commenti, cosa avete combinato? Grazie


Siamo in castigo: arresti domiciliari...


Grazie Roland, ma questo l avevo capito da me. Chiedevo cosa avesse determinato cio', cosa e chi...Non si erano mai presi provvedimenti cosi drastici. Ancora grazie.


Finalmente, DEO GRATIAS, Marco Peter e Pino e Chiarelettere, i soli ad avere titolo per dare linee d'indirizzo nel LORO spazio su cosa discutere, come e in che termini, hanno deciso di far valere questa prerogativa, come in diversi abbiamo chiesto per MESI assistendo impotenti, quando non coperti d'insulti e canzonature, al progressivo degrado del blog da luogo di discussione matura a forum adolescenzial-pseudopoetico di ispirazione vagamente mocciana da parte di un gruppetto di utenti "più utenti di altri". E in un blog basta che uno o due tentino di imporre le proprie regole, giuste o sbagliate che siano, e immancabilmente vi saranno reazioni energiche degli astanti e l'innesco di dinamiche che facilmente divengono incontrollabili. Con i risultati evidenti e sconcertanti che abbiamo potuto apprezzare ultimamente. CVD. Gli utenti più costruttivi scappati a gambe levate (torneranno?), il peggio rimasto ad annacquare qualsiasi discussione facendola virare in spystory e/o resa dei conti, melensi festival pseudopoeticoletterari entro i primi 10 post, con telenovele infinite da un articolo all'altro, con sommo sgomento dei nuovi arrivati impossibilitati a integrarsi, quando non torchiati a muso duro appena entrati, e il blocco pressochè totale dell'operatività del blog. Giustamente ad atteggiamento immaturo e infantile è giusto seguano misure simili a quelle che si adottano con i bambini. Via il giocattolo e a letto senza cena. GRAZIE DI CUORE agli autori e a chiarelettere per aver deciso di impegnarsi attivamente nel salvataggio di questo spazio ricordando a tutti-tutti che siamo ospiti, e l'essere assidui o neofiti non ci rende mai, ad alcun titolo, padroni. Una salutare riflessione a boccie ferme non potrà che giovare a tutti.


Mi sembra che si sia sbagliato la data... la votazione è del 22 luglio: http://www.senato.it/service/PDF/PDFServer/BGT/00427776.pdf Poi io non ho capito come si fa a capire che su LaTorre, Idv ha votato contraria.



Mostra tutti i commenti


commenta
il tuo nome  
la tua email
un link

commento (non più di 2.000 caratteri) 


non utilizzare codice HTML o JAVASCRIPT all'interno dei commenti