Commenti

commenti su voglioscendere

post: Tipi da spiaggia crescono

da "A" (penultimo numero in edicola) Dal villaggio globale al villaggio turistico: tre categorie di italiani in vacanza che si ispirano ai (peggiori) format di politica e televisione. Osservando i tipi da spiaggia in un villaggio turistico italiano all’estero, interamente popolato da nostri connazionali, non si riesce a sciogliere il dilemma: sono gli italiani “normali” a imitare i cosiddetti vip delle cronache politico-mondane, o viceversa? Quest’estate, sbirciando disteso sotto l’ombrellone attraverso gli occhiali da sole la varia umanità che zampettava sul bagnasciuga, sono rimasto molto colpito da alcune tipologie di italiani in vacanza : gli emblemi della classe dirigente italiota di oggi e di domani. Una visione comunque incoraggiante, che induce all’ottimismo. Il ... continua



commenti

Gli ultimi 100 commenti / 
Mostra tutti i commenti


Carissimo Marco, con i tuoi post sulla descrizione delle vacanze che trascorri( ricordo benissimo anche quello dellánno passato, da piegarsi dalle risate, unica soluzione alternativa al piangere síntende) mi fai morire. Posso venire con te l´anno prossimo??Anche a costo di mascherarmi da Velino, Supercafonal o addirittura da Papi!!Ti prego!!! Un caro saluto e continua cosí!!!! Lo ps: a tutti quelli che rispondono dicendo che il Signor Travaglio sbeffeggia gi altri dalla sua alta posizione di intelettuale (che lo é), beh, viene da farlo anche a me quando vedo questo idioti e/o vittime...a voi no??Ma non é che allora fate parte anche voi di una delle tre categorie???


# 100    commento di   pasolinante - utente certificato  lasciato il 28/8/2009 alle 11:24

Buongiorno a tutti :-) , ho appena scritto a un mio amico sul bravissimo gilioli ( piu noto come giornalista dell'espresso), è uno dei curatori del blog di diritto alla rete http://dirittoallarete.ning.com/ (oltre che di un suo blog sull'espresso) questa nuova iniziativa di fabio 83 quindila sostengo anche io , anche se non ho un blog e questo è l'unico in cui ho preso a partecipare ( scrivere segnalare commentare); saluto Drayn in particolare :-)che coraggiosamente ne ha aperto uno suo:-);quando ieri sera ho lasciato quel pezzo che partiva dal suo "compaesano",in parte mentre lo prelevavo era proprio pensato per Drayn che ha scritto dopo una frase molto importante: "La perdita della dimensione reale, invece, distrugge.";il XX secolo fra le sue colpe piu gravi ha quella di aver stravolto definitamente il volto della terra, questo non poteva che avere ripercussioni sul volto degli uomini,infatti se uno volesse fare un abbuffata di volti come erano anche da noi una volta,dovrebbe rivolgere lo sguardo dentro un luogo comune di noi comuni mortali all'inferno,tram o una metro o un luogo di ritrovo "per poveri",da una piazza davanti a un ospedale a una mensa,dagli slavi ai cinesi o i nostri vecchi e sempre piu anche giovani precari-Gli altri,compresa me,nn possono accorgersi di quanto sia stato cosi profondo lo sradicamento degli uomini dalla realtà delle stagioni,dal vero dolore, dalla vera gioia e dalle "cose" non da scaffale, che pro-curavano agli uomini affanni,insoddisfazioni,soddisfazioni,senza illusioni contemporanee d potere o di essere meno "sfigati" o di poter completare l'incompiutezza di fondo della vita,che ai vari tipi da sorpasso(nn quello comunista) e ai vari tipi da spiaggia made in italy,è stato venduto poter superare con la sicurezza della cose e la paura di perderle E CON LA ENORME CONTRADDIZIONE IN ITALIA che siamo ancora allo stato di sangue,in cui non è importante come quanto conosci o hai merito e ne hai coscienza UMANA, ma CHI C
http://www.youtube.com/watch?v=P_uE9-ksKgg&hl=it


# 101    commento di   pasolinante - utente certificato  lasciato il 28/8/2009 alle 11:26

ma CHI CONOSCI..cmq non andrò mai in un villaggio finto per default,come per default è diventato il mondo e molti umani,mi ricorderebbe troppo il quotidiano finto finto finto e che soprattutto fa infelici tutti,per primi i tipi e le tipe (ben di tre ma va bene per quel tipo di lettrici di A, sensibilizzare anche cosi come ha fatto MT) che meno di noi sanno e quindi stanno moooooolto peggio di noi,nn sanno perche stanno male,e noi avemmo per giunta la grande colpa di non aver fatto nulla per loro,che sono milioni;siamo soccombenti tutti allo strapotere del grande fratello,non posso chiamarmi fuori da qusto stato di impotenza-"l'uomo bianco" ha distrutto il mondo,aumentato l'odio,e tolto individualmente e socialmente il diritto di essere felici,non ha dato strumenti e villaggi sia come stato che come privati,che consentissero di arrivare a quelle strade per le quali non ti devi chiedere quanto e come lo sei,bastando a te stesso il cibo,la coscienza,il gusto per la vera bellezza,la conoscenza,le tue radici,quelle degli altri,le tue grandi passioni,in cui quelle piu semplici,rimangono quelle migliori,dalla bocciofila alla musica rock,ai pic nic o il cinema o il ballo,ed ora anche internette,possibilmente il tutto senza appunto quei corsi metropolitani goffi e ridicoli descritti bene da moretti, che immagino "intrattengano", quasi mascherandola come un dovere a renderti felice,cosi nei vari villaggi metropolitani o turistici cosi come nella tv,anche quella migliore e come già la criticava allora pasolini, prendendosi la tua vita intrattenendone i fili- RIBELLATEVI DOLCEMENTE AD OGNI CONDIZIONAMENTO! LASCIATE SOLI I BURRATTINAI http://www.youtube.com/watch?v=4VnCN0iGlUQ E RACCOGLIAMO I BURRATTINI( INFELICI)!


Se leggete questo articolo e quelli proposti da questo blog, tenete ben presente che la chiesa conosce anche il concetto di "peccatore pubblico"! Da: http://www.americaoggi.info/2009/08/25/13993-la-politica-italiana-come-reality-show-che-ha-conquistato-l-america-il-fattore-papi La politica italiana come reality show che ha conquistato l’America. Il fattore “papi girl” di Dom Serafini* 25-08-2009 Le vicissitudini delle "papi girl" del primo ministro Silvio Berlusconi sono state ampiamente riportate dalla stampa di tutto il mondo. Tanto scalpore tra la stampa non-italiana ha fatto anche il concetto che, in Italia, queste cose non fanno scalpore. Il motivo per l'apatia che l'italiano medio mostra per questi scambi di favori è molto semplice: è una cosa normale. Quasi tutti i politici italiani lo hanno fatto e continuano a farlo e, seppur cambino le modalità, i risultati sono gli stessi. Quale partito non ha candidato un protetto in un "collegio blindato"? Quale partito non ha nominato ministri in cambio di favori? E quando queste cose sono venute alla luce, i politici hanno detto la veritá? Sicuro che no! Ecco perché la stampa italiana tende a soffermarsi sull'aspetto sessuale delle "papi girl" piuttosto che su quello, molto piú scandaloso, dell'illecito scambio di favori. Infatti, entrando in ques'ultimo argomento, si camminerebbe sulle sabbie mobili. Anche se la stampa tende ad ignorare la componente politica degli scambi di favori, ció non toglie il fatto che l'italiano medio sappia queste cose per intuito, da cui deriva tanto disinteresse. Ultimamente il fattore "papi girl" è entrato anche nella cultura popolare americana con "The girlfriend experience" ("Come una fidanzata"), un film su una escort di alto bordo; "The good wife" ("La brava moglie"), una nuova serie televisiva sulla Cbs e "Hung" ("Dotato"), una serie sulla Tv cavo Hbo; "Vanities" ("Vanitá"), un nuovo musical di Broadway; ed un nuovo libro, "




Ultimamente il fattore "papi girl" è entrato anche nella cultura popolare americana con "The girlfriend experience" ("Come una fidanzata"), un film su una escort di alto bordo; "The good wife" ("La brava moglie"), una nuova serie televisiva sulla Cbs e "Hung" ("Dotato"), una serie sulla Tv cavo Hbo; "Vanities" ("Vanitá"), un nuovo musical di Broadway; ed un nuovo libro, "Hos, hookers, call girls, and rent boys" ("Fidanzate, donne di strada, escort e giovani in affitto"), pubblicato dalla Soft Skull Press, al quale il "Book Review" del "The New York Times" ha recentemente dedicato la copertina. Analogamente, nella recensione del "Book Review", l'autrice, Toni Bentley, indica come il libro "Hos, hookers, call girls and rent boy", faccia notare che "mentre per fare sesso le brave ragazze richiedono cene, viaggi ed impegno come un anello di fidanzamento, le professioniste ottengono i soldi in anticipo". La parola "hos" nel lungo titolo del libro è un termine dialettale dei neri americani per "fidanzate". O forse la condiscendenza dell'opinione pubblica italiana verso le "papi girl" non fa che anticipare la rivelazione espressa dalla dottoressa scrittrice ed ex prostituta, Annie Sprinkle: "E' più facile fare la scrittrice che la prostituta". *Direttore di VideoAge


# 103 Roland intendevo piuttosto la "rassegna stampa" di oggi (nome che bisogna cliccare per arrivarci, oltre a "voglio scendere")


Geniale come al solito. Io, ragazza di questi anni, orgogliosa di fare parte di quel 1/10 di ragazze che non sono veline da spiaggia. Nonostante i miei lunghi capelli lisci.


Qui, siamo, arrivati allo "scontro finale", mi sa proprio, ci avevamo preso quando se ne parlava: c'è scritto che Silvio sarebbe andato dai Giudici avrebbe chiesto un risarcimento da... UN MILIONE DI EURO???? O in tanti, ma tanti, si vede andare a casa nel gruppo l'espresso-repubblica, o il premier, cosa fa? farà marcia indietro? non lo so, scusatemi, ma questa volta non so più cosa si può dire


# 108    commento di   drainyou80 - utente certificato  lasciato il 28/8/2009 alle 12:9

L'uomo moderno cammina come una marionetta, è composto da tessere di puzzle pubblicitari e vaga smarrito in cerca di se, peccato che il suo orizzonte non vada oltre gli scaffali di un megastore. Luca Gianantoni
http://tanaliberatutti.wordpress.com


Marco, straordinario articolo , da grande scrittore!!!!


# 110    commento di   Fabio17 - utente certificato  lasciato il 28/8/2009 alle 12:41

@ enzo 107 Sono 10 minuti che sghignazzo davanti alla notizia di Repubblica....


A proposito della visita del premier buffone in Libia, ieri il tg1 di minzolini è stato (se possibile) ancora più vergognoso di betulla farina... Tutta l'edizione serale, dico TUTTA, improntata a sminuire in qualsiasi modo le vergogne della destra (papi pappone, lega razzista, rapporti con la chiesa, fini controcorrente) Maria Luisa Busi imbarazzata... quando è andato in onda il servizio sulla bestiale rapina in villa avvenuta ieri nel milanese mi son detto "questo deve essere scappato a cicchitto/buonaiuti" ovvero i veri direttori del tg1...


# 112    commento di   Fabio17 - utente certificato  lasciato il 28/8/2009 alle 12:43

Ti consiglio anche l'articolo dell'unità.Guarda come metterà le mani anche sul Pais.
http://www.unita.it/news/italia/87718/il_cavaliere_allassalto_del_pas


# 113    commento di   StefanoC - utente certificato  lasciato il 28/8/2009 alle 12:58

A me questo pezzo sembra molto superficiale e snobbistico. Molto triste; uno va di propria scelta in un posto di merda e poi ci scrive su un pezzo pieno di facilonerie (sembra quasi una satira alla bagaglino). Se non hai niente di meglio da scrivere, forse e' meglio asternersi dal farlo.


# 114    commento di   Clandestino(GB) - utente certificato  lasciato il 28/8/2009 alle 13:12

Dopo lo "storico" titolo de IL MANIFESTO all'insediamento del PASTORE TEDESCO.. Oggi memoriale titolo http://www.ilmanifesto.it/il-manifesto/in-edicola/numero/20090828/pagina/IMMAGINE/ IL PASTORE ABBRUZZESE
http://www.ilmanifesto.it/il-manifesto/in-edicola/numero/20090828/pagina/IMMAGINE/


# 115    commento di   Clandestino(GB) - utente certificato  lasciato il 28/8/2009 alle 13:13

EC ABRUZZESE


# 116    commento di   monica-holland - utente certificato  lasciato il 28/8/2009 alle 13:15

Condivido ogni virgola del post di Travaglio. Io che vivo all'estero vedo ogni weekend orde di turisti italici che sono esattamente la fotocopia dei personaggi descritti nel post, riconoscibili non solo per la maleducazione e il look ma nche per l'assoluta incapacita' di parlare 2 parole in una qualsiasi lingua straniera. Poi ci sono ogni tanto anche persone normali, civili, educate con cui si possono scmabiare 2 parole... ma sono ahime' la minoranza.


Una domanda sola, come le e' venuto in mente di passare le sue vacanze in un villaggio turistico in Corsica, Spagna o Grecia? io ne ho visti 2 quando avevo 10/12 anni (quindi forse e' questa la ragione di passare le vacanze nei villaggi: i figli) e devo dire che mi sono sembrati veramente tristi.


BERLUSCONI AIUTACI TU; se il nano non si mette a fare le sue solite cavolate credo che stiamo perdendo il MARCO nazionale. mi ricordo quando lo criticavamo sui soggetti di economia ,molti dicevano che éra un giornalista giudiziario(ottimo)ma ora che si inbarca su un soggetto di fatti diversi sprofonda in una coltura provincile che fa ridere i polli. in piu l'anno scorso era caduto nella stessa padella e allora viene in mente il famoso detto;errare é umano perseverare é mostruoso. a meno che mi viene un dubbio avvicinandosi l'uscita del FATTO ci sta abituando a bere del vino annacquato.


maronna: su "repubblica.it" c'è solo... berlusconi!




almeno secondo me, hai ragione: sembrerebbe, proprio, che, si può dire, che "lo scontro è frontale", per usare un'espressione che, se vogliamo, viene, spesso, usata...


Tiste ma vero....ancora piu' triste vederli di persona certi soggetti... Comnque il colletto della lacoste alzata!!.se non lo avesse fatto briatore nessun altro ci avrebbe mai pensato... che dire? la cittadinanza la possiamo anche rifiutare,possiam prendere la francese, o la spagnola o la belga....ma con l'accento non scappiamo,ovunque andiamo ci guardano male...triste soprattutto per chi cerca una via di fuga all estero....


lo avevamo detto: c'è la prima 'bomba' di feltri "Sul quotidiano di Berlusconi durissimo editoriale firmato da Vittorio Feltri I vescovi replicano con altrettanta durezza. Lupi (Pdl): "Il Giornale ha sbagliato" Il Giornale attacca il direttore dell'Avvenire La Cei lo difende: "Piena fiducia a Boffo", ha scritto "repubblica.it"


# 124    commento di   ConteAlfonsoPasti - utente certificato  lasciato il 28/8/2009 alle 13:48

dal corriere: L'AQUILA - Un cambio di programma dell'ultimo minuto. La sala stampa vaticana ha comunicato che la cena della Perdonanza annunciata per questa sera all'Aquila, alla quale avrebbero dovuto partecipare, fra gli altri, il segretario di Stato vaticano, cardinale Tarcisio Bertone e il presidente del Consiglio, Silvio Berlusconi, è stata annullata. Il presidente del Consiglio avrebbe inoltre deciso di delegare, quale rappresentante del governo alle celebrazioni, il sottosegretario alla presidenza del Consiglio Gianni Letta , «per evitare - aggiunge la nota della sala stampa - strumentalizzazioni». Mi sorge un dubbio, ma Letta sostituisce il premier anche in altre funzioni?


marò, è scontro




Esiste un'altra categoria: "il giornale vivente". Ero in spiaggia nel Salento, davanti a me un tipo aveva tatuato di tutto sul corpo. Sulla scapola destra aveva tatuato una lettera alla sua cara mamma. Per curiosità visto che stava davanti a me ho pensato di leggere il poster. Beh sapete cosa mi succede? Che il signore in questione ha tirato in ballo la questione della privacy, quindi mi ha diffidato la lettura. Ma io dico " si può essere cosi? Quindi caro Marco di categorie ne esistono molte molte di più diciamo alla Corona.


marco, se vuoi vedere un campionario di gente anche peggiore di quella che descrivi non devi andare in un villaggio turistico...basta guardarsi attorno tutti i giorni in qualsiasi posto. Gli italiani sono così (per la maggior parte, non tutti naturalmente(, e non basteranno millenni per cambiarli in meglio...possono solo peggiorare. Se uno resiste in mezzo a i "mostri" bene, se non cambi paese (per vedere nuovi mostri). Il mondo è bello perchè avariato si diceva una volta no?


Marco non ti starai mica... severgninizzando? :-)


# 130    commento di   dalcio - utente certificato  lasciato il 28/8/2009 alle 14:29

Egregio Sig.Travaglio, ieri sera casualmente mentre guadavo la televisione mi sono imbattuto nella trasmissione Very Victoria, e come ospite c'era proprio lei, lo devo ammettere non sono assolutamente un suo grande fun, ma penso che si possa imparare di più da persone a noi scomode, che da quelle che la pensano come noi, d'altronde anche Arthur Schopenhauer diceva che gli amici si dicono sinceri, ma in realtà sinceri sono i nemici. Ad un certo punto, lei ha raccontato ciò che è successo sul treno freccia rossa diretto a Roma, dove accortosi che non fermava a Bologna ha inizialmente preteso che si fermasse in questa stazione. Vede in quel momento ho capito da dove viene la sua, a tratti quasi inefrenabile, sete di legalità e il suo odio, verso il sicuramente non più limpido Sig.Berlusconi e del sistema nel quale tutti noi viviamo. Lei, Sig.Travaglio, si comporta esattmente come un piccolo Berlusconi, lei è ciò che disprezza, dimostra arroganza nei suoi comportamenti, pretendendo che un treno si fermi per rimediare ad una sua incompetenza, è esattamente come tutti quegli italiani che la ammirano, loro odiando Berlusconi odiano in fin dei conti se stessi. Il suo comportamento è stato poi confermato da ciò che ha detto subito dopo, che per non finire nei giornali il giorno dopo, facendo la figura di quello che predica la legalità e poi si comporta esattamente il contrario, infatti l'unica ragione che l'ha portata a non insistere, l'ha detto lei, è stata quella di non danneggiare la sua immagine di paladino della giustizia che cerca di crearsi!!! Il fatto è che lei e la legalità viaggiate su due binari opposti, insieme a tutte quelle persone che fanno di lei un guru...nel suo cervello e in quello del Sig.Berlusconi l'origine dei vostri comportamenti è pressochè uguale, solo si manifesta ad un livello diverso data la sua assenza di potere, in fin dei conti lei e Berlusconi siete uguali, pretende che le regole si adeguino alle vos


# 131    commento di   dalcio - utente certificato  lasciato il 28/8/2009 alle 14:31

vostre esigenze piccole o grandi che siano. Concludo con un piccolo consiglio, se ha così a cuore il bene degli italiani e se proprio non riesce a farsi i cazzi suoi, e desidera che Berlusconi e quelli che lei chiama gli amichetti di questo terribile psciconano (tirando in causa il suo amico Grillo) che sta rovinando la vita deemocratica di tutti noi, bene, ci salvi, lo batta si confronti con lui proponga alternative, faccia proposte in controtendenza con le sue politiche che tanto disprezza e la smetta di criticare ed attaccare, che è solo sintomo di debolezza. Insomma tiri fuori le palle!! Dato che crede nel dovere di informazione spero che possa rendere pubblico ciò che io penso di lei, è solo un fatto di coerenza in fondo sono solo curioso di vedere realmente che persona è... cioè una persona con dei valori o solamente uno dei tanti! Distinti saluti Stefano Dal Cin


A proposito di veline e velini, ti sei dimenticato i tatuaggi. Di tutte le dimensioni e di tutti i tipi, meglio se 'spuntano' ad oc dalle parti che non vedono mai il sole (si diceva una volta). Salutoni!


*** CORTIGIANI E MANCATE INDULGENZE *** Niente perdonanza per il Nano di Arcore presso il Cardinal Bertone! Infatti il cortigiano Feltri, come prima di lui altri cortigiani di casa Berlusconi (es. il Ghedini dell'"utilizzatore finale"), appena ri-assunto in busta paga al Giornale, ha commesso un grave errore di immagine danneggiando il premier nei rapporti con la Chiesa. Mr B. sperava da tempo di riavvicinarsi alle gerarchie vaticane dopo le tensioni per lo scandalo festine-veline, ma il suo cortigiano Vittorio l'ha bruciato oggi con un editoriale contro Boffo, reo di aver (peraltro sommessamente) criticato la vita privata del suo padrone: http://www.corriere.it/politica/09_agosto_28/feltri_attacco_boffo_avvenire_cei_3d76a938-93c4-11de-8445-00144f02aabc.shtml La Cei, anziché soprassedere verso il suo Premier preferito, ha difeso il direttore dell'Avvenire, e l'imbarazzo ha consigliato il Nano di non andare più alla cena con Bertone. Ah! Non ci sono più i cortigiani di una volta!


@ dacio ma chi sei Bondi in incognita?


Questo articolo cade proprio a fagiolo. Leggete cosa hanno organizzato sulla Riviera Adriatica. Leggete ed iniziate a preoccuparvi sul serio. http://www.romagnaoggi.it/cesena/2009/8/27/134188/


# 136    commento di   J. - utente certificato  lasciato il 28/8/2009 alle 14:46

In anteprima dal blog di Grillo il trailer di Videocracy
http://www.youtube.com/watch?v=-9AXQGGkgK8


ora il big boss vuole pigliarsi pure il gruppo editoriale di el pais: http://www.unita.it/news/italia/87718/il_cavaliere_allassalto_del_pas... comprare tutto e tutti, una missione impossibile per questo piccolo uomo. è vicino il momento in cui il suo sogno malato andrà in frantumi, è un principio di natura, basta pazientare ancora un poco vedrete.




@136 J il trailer è disponibile sulla repubblica da 2 giorni


# 140    commento di   J. - utente certificato  lasciato il 28/8/2009 alle 15:5

@139 thank you ;)


@ J =)


# 142    commento di   pasolinante - utente certificato  lasciato il 28/8/2009 alle 15:12

# 134 commento di Roberta - lasciato il 28/8/2009 alle 14:38 @ dacio ma chi sei Bondi in incognita? -------- forse con quel tipo di domanda, daresti proprio l'altra faccia di Berlusconi che appunto Dalcio ti/ci vorrebbe dimostare di MT, Dacio però ha argomentato, parla di legalità ed uguaglianza e di fatti che la farebbero venir meno , non credo che lui abbia semplicemente scritto a Travaglio , per esempio scrivendogli: ma chi sei Scajola? ---------- se vuoi , prova a spiegarmi un po' diversamente , fuori dai soliti schemi delle battutine e delle derisioni reciproche con cui ci si è scannati anche in questo spazio, e con cui un po' tutti ci hanno voluto, hanno infatti voluto e ci vorrebbero o vittime o carnefici, e nell'ambito delle prime, alcune diventano sempre più carnefici, e visto che i soliti rimangono ad esserlo sempre piu impuniti, ci si scanna fra le vittime che si fanno la guerra fra loro, chi di più , chi di meno prova a fare un gioco con una parola che costruisce qualcosa di diverso.. dalcio in fin dei conti è stato coraggioso, sincero, leale,prende e scrive argomentando in un ambiente che non gli sarà favorevole,è evidente che il suo intervento è particolarmente ruvido e scomodo, tu invece? si potrebbe dire giochi sempre in casa? nel tuo piccolo ti potrebbe essere facile, come infatti lo è per berlusconi... ricordi gaber? ho paura del berlusconi in me ciao ps non potevo sorvolare e lasciarlo solo, cerca di comprendere , tu avresti tutti dalla tua parte, troppo facile.


...ho trovato carino e quanto mai veritiero l'articolo "estivo" di marco sui tipi da spiaggia.Gli italiani sono veramente divisi a gruppi...e sono pochissimi quelli che riescono a non cadere oggetto della gregarite massificante...per non parlare delle continue bestemmie e parolacce che ormai sono un luogo comune e che se fosse vero, che puoi denunciare un bestemmiatore, avrei già esaurito il bonus... In merito al post su very victoria: marco ha ammesso di aver sbagliato a prendere il treno, che fino al giorno prima fermava a bologna...anche xchè mi risulta che spesso per le sue trasferte usi mezzi "pubblici". Ha peccato nel non sapere che il treno cerottato di rosso da quel giorno diventava un supermegadirettissimo e sono concorde con lui sul fatto che i giornali avrebbero avuto da dire sul fatto che lui chiedesse una fermata eccezionale...si sa che la mamma dei cretini è sempre incinta, ed anche se giustificabile la sua richiesta, avrebbero subito asserito che è il classico italiota che predica bene e razzola male...Guardando bene il video, si scopre che il suo intento era quello di fermarsi a bologna perchè c'erano più di 1200 persone in teatro, che lo aspettavano per lo spettacolo, ed avendo regolarmente pagato un biglietto, non era carino far saltare loro la serata...come invece è successo...Non mi pare che abbia chiesto di usare un volo di stato per farsi catapultare quà e là, viste le migliaia di km che si macina con più di 250 incontri pubblici all'anno...gli scandali veri, sono ben altro...e noi paghiamo per loro...as usual...


Marco : spero che il Fatto ammazzi in un colpo solo l'Unità e il Foglio. mi raccomando: non farci scrivere Mila Spicola. potrei disdire l'abbonamento....


L'articolo di oggi di Travaglio non è all'altezza del suo standard, mi dispiace. Da che mondo è mondo esistono tipologie umane che rispecchiano il cosiddetto "zeitgeist" e da sempre vengono stigmatizzate da commediografi (es.Aristofane) e da scrittori che ovviamente si sentono superiori in tutto e per tutto alle "personae" che criticano. Un conto però è criticare il potente di turno con la satira o con pezzi giornalistici di natura sociologica o filosofica; altro è, supponendosi superiore - facendolo chiaramente trasparire da ciò che si scrive- e senza andare a verificare le effettive qualità umane delle singole persone che si criticano, emettere giudizi che lasciono il tempo che trovano : uno può avere i capelli tinti e un tono di voce alto e inventare la cura per il cancro, oppure una può avere le labbra stile canotto o i capelli frangettati ed esser campionesa mondiale di scacchi. Ammiro Travaglio, ma questo articolo è di un qualunquismo tremendo. Si vede che ha la testa ormai da qualche altra parte.


Io vi posso dire che nel villagio all'estero in cui sono stato io, gli italiani erano pochi e tra essi ne ho distinto: 10%: persone normali di mezza età dal comportamento irreprensibile 10%: persone di mezza età che parlavano sboccato a voce alta 30%: persone sulla trentina che parlavano sboccato a voce alta e buttavano le cicche sulla spiaggia (tatuaggi assenti/minuscoli) 5% giovani 15-25 anni dal comportamento pressochè irreprensibile 45%: giovani 15-25 anni che parlavano bestemmiando a voce alta, buttavano le cicche/bicchieri/fazzolettini ovunque in spiaggia e in acqua, tatuaggi vomitevoli su tutto il corpo, piercing, occhiali enormi griffati, bandane, orecchini... insomma tutti pronti per andare in tv dalla de filippi...


Caro Travaglio, premesso che pure a me gli italioti in vacanza, specialmente all'estero, danno fastidio. Il suo ( e mio) atteggiamento mi pare il tipico atteggiamento snobistico e perdente di certi politici di sinistra. L'atteggiamento che ci fa essere governati dal peggior politico del mondo occidentale tanto per intenderci.


x dalcio e Pasolinante Non direi che il signor "dalcio" abbia argomentato un gran che, veramente, le sue rimostranze a Travaglio, soprattutto nel suo paragonarlo a "l'altra faccia di Berlusconi". Non ho la sfortuna di guardare Very Victoria, nemmeno per sbaglio, ma avendo seguito diverse interviste a M.T. sono sicuro che non sia possibile un suo autoincensarsi come "paladino della giustizia". Nonostante questo, volendo seguire comunque il ragionamento di dalcio, M.T. dimostra persino nella sua ricostruzione dell'intervista di saper rispettare le REGOLE del ruolo che assumerebbe (non facendo in definitiva fermare il treno, rispettando non solo l'immagine ma di fatto la sostanza di chi non recita il "lei non sa chi sono io"): a qualcuno pare per caso che Mr.B., di contro, rispetti in qualche modo il ruolo ISTITUZIONALE (non auto attribuito come dalcio vuole quello che imputa a Travaglio) che ricopre? A mio parere dalcio scrive un discorso sconclusionato, incoerente e assai impreciso circa un'intervista ad un personaggio per lui "scomodo" (in che senso? Mah!). La risposta di Roberta in #134, di conseguenza, per me è perfettamente appropriata (nel senso che avendo sentito in diverse occasioni la sconclusionatezza e la stizza dei discorsi di Bondi, su qualsiasi argomento, il paragone mi sembra azzeccato: se dalcio fosse Bondi, poi si capirebbe perché Travaglio gli sia scomodo).


# 150 commento di Disgusted Quoto al 100%.


# 150    commento di   melania n - utente certificato  lasciato il 28/8/2009 alle 15:48

Fantastico Travaglio, come sempre!! Io quest'anno non sono andata in vacanza, purtroppo, ma quando leggo articoli come questo, che trattano l'argomento "italiani al in spiaggia-al mare" mi rendo conto che dopotutto non è poi così una vacanza malvagia quella trascorsa a casa!!!




Non perdetevi la rassegna stampa: http://www.voglioscendere.ilcannocchiale.it/?r=89625


# 153    commento di   melania n - utente certificato  lasciato il 28/8/2009 alle 15:51

Fantastico Travaglio, come sempre!! Io quest'anno non sono andata in vacanza, purtroppo, ma quando leggo articoli come questo, che trattano l'argomento "italiani al in spiaggia-al mare" mi rendo conto che dopotutto non è poi così una vacanza malvagia quella trascorsa a casa!!!


# 154    commento di   kratiasinedemos - utente certificato  lasciato il 28/8/2009 alle 15:54

Mentre i tipi da spiaggia "crescono", alcuni italiani si ritrovano per 1 settimana al sinodo valdese-metodista per discutere anche di quali posizione tenere nei confronti di alcune scelte del nostro Stato: La laicità è un principio supremo. Lo afferma la Carta Costituzionale OTTO PER MILLE (OPM) otto per mlle ai valdesi e metodisti Comunicato stampa n. 9 Tra i temi più sentiti al Sinodo delle chiese metodiste e valdesi vi è quello della laicità e, in particolare, dell'insegnamento della religione cattolica (IRC) nella scuola pubblica. La Chiesa valdese (Unione delle chiese metodiste e valdesi) è stata tra i promotori del ricorso al TAR del Lazio sulla questione del riconoscimento dei crediti scolastici per gli studenti che si avvalgono dell'IRC. “Lo abbiamo fatto per riaffermare il principio degli uguali diritti degli studenti, prescindendo dai loro orientamenti religiosi – ha affermato nel corso di una conferenza stampa svoltasi oggi Adriano Bertolini, membro della Tavola valdese -. (...)tempo, ad esempio, l'Associazione '31 ottobre per una scuola laica e pluralista' alla quale partecipano numerosi insegnanti evangelici (...) Il pastore metodista Franco Becchino, giurista, è quindi intervenuto per richiamare alcune sentenze della Corte Costituzionale che hanno definito la laicità “principio supremo” dello Stato. In questo quadro valdesi e metodisti hanno sempre affermato un principio di separazione tra lo Stato e le confessioni religiose che viene ribadito anche nell'Intesa del 1984. (...) Il Sinodo si accinge ora a votare la ripartizione dei fondi Otto per mille ottenuti nel 2009. Si tratta di un fondo complessivo di oltre 8,2 milioni di euro derivati da circa 311.000 firme da parte di contribuenti che hanno destinato il loro Otto per mille alla Chiesa valdese (Unione delle chiese metodiste e valdesi): un trend positivo che segna un aumento di firme superiore del 18% rispetto all'anno precedente. ripartizione dei fondi -.
kratiasinesdemos.ilcannocchiale.it


Vi troverete anche il link per l'articolo: We are all watching the Silvio show By Alexander Stille Published: August 27 2009 22:18 | Last updated: August 27 2009 22:18 UN NUOVO FORMAT TV: THE SILVIO SHOW ahahahahahhahhhhhhhaaaahhhhhaa.huhhuhuuuhuhuuuuhuuuuhhhhhuhuhuh ovvero: THE BIGBROTHER BIGBROTHERED ossia: IL GRANDEFRATELLO GRANDEFRATELLATO


O.T. Da facebook: Claudio Messora: Atto di sequestro per http://www.Byoblu.Com. Tutti i dettagli quando recupererò la notifica alla Polizia Postale, la settimana prossima.


Un TONY e commento # 148 Estraggo: ********** Ammiro Travaglio, ma questo articolo è di un qualunquismo tremendo. Si vede che ha la testa ormai da qualche altra parte. ********** Carissimo, credo che personaggi NOBILI e CORAGGIOSI come il Marco ed altri, del tutto in prima linea in un ambiente ALTAMENTE OSTILE (sto usando un termine civile ed adulto, soft in ogni senso) non abbiano, nella mia iper-modetsta valutazione, bisogno di ammirazione Informano, e l'ammirazione spesso implica un sentimento che e' ben rappresentato dagli IDOLI del NANO-SYSTEM(tm) e suoi portavoce in ogni tipo di camouflage Il potere della Rete, che il suddetto SYSTEM sta infiltrando in modo del tutto ROZZO, non potendola IMBAVAGLIARE con Leggi ed Emendamenti del tutto astorici ed in controtendenza a come il Mondo Globale della Comunicazione e' stabilito che funzioni, permette di **leggere**, con articoli come quello di oggi, della GENS ITALICA ed aspetti non diffusi (per ovvie ragioni) Il Populismo e' una di quelle PAROLONE retoriche che il fragile mondo della POLITICA Spa usa come SALVAGENTE per chi sta affondando, quando qualcuno come Marco od altri comunicatori, si rivolge e connette con la suddetta GENS, al di la' degli ostacoli ridicoli che vengono avanzati da CASTE in perenne crisi isterica, da quando la Rete, ostacolatissima nella sua diffusione a livello struttura portante dell'industria delle tele-rete-comunicazioni, ha aperto varchi di INFO del tutto verificabili..impressioni, basate sull'OSSERVAZIONE di FATTI, piu' che opinioni Al resto ci pensa la (DIS)informazione, anche vestita da Blogs..alcuni sono orrendi E che il Vento stia in Poppa..e' in Poppa


Che tipo da spiaggia è quello che stando nella posizione di potere e denaro piu' alta in Italia e forse in Europa, denuncia un giornale solo perche' quel giornale ha osato esercitare un diritto costituzionale, cioè quello di fare domande ad un politico per sapere la verità su una vicenda che mette a repentaglio l'immagine della nazione di fronte al mondo. Come si fa a denunciare uno solo perchè sta eprimendo il diritto di libertà di pensiero e di cronaca? E' come denunciare qualcuno perche' respira. Tipi da spiaggia cementificata...


Lo avete visto anche voi? Oggi con l'attacco di Feltri al direttore di Avvenire mi è sembrato di vedere l'inizio concreto della fine di Berlusconi...


OT Mi aspetto un bell'articolo di Marco sulla censura del trailer di Videocrazy e soprattutto sull'immondo articolo di Feltri contro il direttore dell'Avvenire Dino Boffo.


diego beneventi 148 mi spiace ma é la tua difesa fuori luogo dal momento che non hai visto la trasmissione!! e trovo molto strano il tuo intervento abituato a leggerti spesso con post concreti e coerenti . ammettilo per me questo é un autogol. ciao a rileggerti su fatti piu seri.


@Edededed ma sei quello che hanno cacciato dal blog di grillo?




x matusa, #161 Volevo esprimere il mio parere sul commento di dalcio, un parere diverso da quello di Pasolinante. La questione era quanto "argomentato" fosse lo sfogo di dalcio: infatti ho seguito il suo ragionamento pur trovando impensabili alcune sue affermazioni circa l'intervista che non ho visto (ho dovuto prendere per buono quello che aveva visto lui, ma spero che mi sia concesso un po' di scetticismo circa alcune inverosimili affermazioni riportate senza virgolette ma come se fossero proprie ti M.T.). Semplicemente, letto il #130-131 (dalcio), trovando poi il #134 di Roberta ho pensato: to', il paragone con Bondi sembra azzeccato! E ho voluto esplicitare le ragioni che me lo hanno fatto pensare. Ma hai ragione. La prossima volta che voglio prendere indirettamente in giro Bondi cercherò di farlo meglio...


# 157 commento di Edededed Abbi pazienza, ma anche se non ne ha bisogno Travaglio gode della mia ammirazione. Che vuoi farci, se ammirare qualcuno oggi è sintomo di berlusconismo...ebbene sì, sono anch'io un povero demente bananas ;-) L'etimologia della parola comunque non dà adito a particolari sospetti : ad-miro, rivolgo il mio sguardo a- guardo, osservo con attenzione e nel caso di Travaglio con rispetto e approvazione, perchè comnunica cose interessanti e importanti. Ciò non toglie che quando Travaglio si perde in articoli ben al di sotto della sua media (e le ragioni le ho già scritte : criticare singole pesone in base ad aspetti esteriori è generalmente un po' superbo, bacchettone e da puzzetta sotto il naso alla radical- intellettual-cashmere) io possa criticarlo e dire che, pur continuando ad ammirarlo, appunto, non apprezzo quello che in quest'occasione scrive. I tuoi discorsi sul Nano System, Gens Italica, Camouflage mi trovano d'accordo anche se li trovo sempre e comunque un po' generici. Dobbiamo stare attenti a non ritenere gli italiani un popolo di sciocchi (tranne Travaglio e noi eletti che conosciamo la Verità e leggiamo i libri) : siamo, come tutti gli altri popoli, in un momento in cui le certezze sono crollate e cerchiamo disperatmente di riempire l'enorme vuoto che ci opprime. E, certamente, qualcuno lo riempie di schifezze.


C'è qualcosa che mi sfugge nell'iniziativa del Berlusca di denunciare per diffamazione Repubblica... Mi chiedo: siamo all'inizio della sua fine ingloriosa, com'è logico che sia per un uomo dal passato così torbido e dal presente moralmente inaggettivabile? Certo, agli occhi dei suoi elettori l'annunciata denuncia potrà sviare l'attenzione dal dissidio con la Chiesa, che sta prendendo in questi giorni proprio una brutta piega, e nello stesso tempo sfrutterà l'effetto sorpresa di chi controattacca a viso aperto... Ma mi chiedo anche: sa Berlusconi che poi in Tribunale dovrà dimostrare che le domande di Repubblica abbiano realmente un contenuto calunniatorio e non veridico? E come lo dimostrerà? Stando così le cose, mi sembra un autogoal clamoroso... Ma forse c'è qualcosa che non mi si è ancora disvelato, come in ogni cosa dl Cavaliere Mascherato...


Bravo Marco! Ho ritrovato molto la nostra società, ahimé, nelle tue descrizioni. Mi ricordo l'articolo dell'anno scorso sull'aquagym, anche quello era sensazionale. Alla luce degli ultimi svulippi, potresti aggiungere nel secondo profilo, quello del "Papi", l'ultimo aspetto: il vacanziere intoccabile querela un giornale perché "lo diffama", ossia gli pone delle domande. Ahahah Poveri noi. Quello che mi consolerebbe un po' sarebbe la caduta di questo governo e la formazione di uno nuovo, senza la Lega e con Fini come Premier. Magari anche di grandi intese, con PD. Sempre se il PD si sveglia dal torpore pre-primarie. "Cameriere, caffé per tutti!"


articolo abbastanza inutile Marco. Mi ricorda un articolo identico dell'anno scorso di te a bordo piscina con dei mocciosi che insultavano il nonno. A volte questi articoli sembrano cibo per pesci per la nostra razione di indignazione quotidiana. Senza che qualcuno se la prende eh! voglio dire ...che bisogno abbiamo di scandalizzarci per queste cose? sembra di sparare sulla croce rossa.


# 169    commento di   ConteAlfonsoPasti - utente certificato  lasciato il 28/8/2009 alle 16:54



In risposta a commento # 169 ******** Che vuoi farci, se ammirare qualcuno oggi è sintomo di berlusconismo...ebbene sì, sono anch'io un povero demente bananas ;-) ******** Del tutto non intenzionale il mio definire l'AMMIRAZIONE nel senso che tu hai percepito (rileggiti il mio commento in risposta CIVILE al tuo) Marco, a mio iper-modesto avviso, non sta tracciando un QUADRO limitato della GENS ITALICA...ne coglie aspetti del tutto SIGNIFICATIVI e largamente DIFFUSI, oltre che prodotto di quella INSEMINAZIONE SOFT CONTINUA di cui cito anche la fonte..il TUCARA(tm) E non ATTACCO l'imbecillita' od altro della GENS ITALICA ma piuttosto l'essere stati presi nella Rete tesa sin dai tempi dell'inizio del mondo TIBBU, vedasi QUIZ alla mike bongiorno, indi VITTIME spesso non coscienti e pessimamente informate Decentemente preparato, da queste parti, sulla Storia della Comunicazione e traghettamento in ambienti di Ingegneria Sociale..vedo, osservo e traccio impressioni, MA non accuso le vittime ne; transito sopra di loro od esprimo solidarieta'..comprensione si'... Male sentirsi un **un povero demente bananas ;-)** che e' un termine usato NON da me...spesso, la rassegnazione, nel mondo PRE-ORWELLIANO e SYSTEM di cui sopra, e' una VALORE o risorsa umana, oltre che CHIAVE OBBLIGATORI D'INGRESSO in quel SYSTEM Dal PRE all'ORWELLIANO, il passo potrebbe essere non riconoscibile...vedasi, e cito ancora, tecniche dell'era Goebbels, o Goebbelsiane.. Imbecilli quell'intero popolo allora...? No..erano all'avanguardia in tutto, incluso tutto...ed ora i loro mezzi e visioni ed ideologie, sono tra noi..ASSE...? Del tutto un cardine fondamentale del GLOBALISMO...di adesso.. Buona Navigazione ps E TONY, nella storia/affare dell'emigrazione si riferisce ad una bandana messa sulla fronte alla partenza di povera gente per gli Stati Uniti..significa..TO NEW YORK..abbreviato in TONY...tradotto: destinaz


Stan tornando i GIROTONDI.....ora piu' che mai uniamoci a sostegno di Repubblica e della liberta' di stampa!!!!!!




# 173    commento di   pasolinante - utente certificato  lasciato il 28/8/2009 alle 17:13

148 commento di Diego Beneventi - lasciato il 28/8/2009 alle 15:46 x dalcio e Pasolinante Non direi che il signor "dalcio" abbia argomentato un gran che, veramente, le sue rimostranze a Travaglio, soprattutto nel suo paragonarlo a "l'altra faccia di Berlusconi". # 168 commento di Diego Beneventi - lasciato il 28/8/2009 alle 16:29 x matusa, #161 # 168 commento di Diego Beneventi - lasciato il 28/8/2009 alle 16:29 x matusa, #161 Volevo esprimere il mio parere sul commento di dalcio, un parere diverso da quello di Pasolinante. # 168 commento di Diego Beneventi - lasciato il 28/8/2009 alle 16:29 x matusa, #161 Volevo esprimere il mio parere sul commento di dalcio, un parere diverso da quello di Pasolinante.olevo esprimere il mio parere sul commento di dalcio, un parere diverso da quello di Pasolinante. ------------ ciao caro Diego, che peccato anche tu mi confermeresti che in questo spazio vale la pena fare solo dei monologhi , ben attenuti e abbottonati alla parte;è strano poi che non lai usato la stessa tenacia x"manipolare" il commento di quel blogger che molto cordadamente rispetto a dalcio, potrebbe prima o poi segarti pure a te come a qualsiasi altro che NON SI OMOLOGHI ai desiderata di questo o quello spazio- hai preso una grande cantonata diegoperche se mi rileggi, io non ho parlato PRO O CONTRO DELCIO, tuttaltro!!! e se ho "qualificato" come "coraggioso" il suo commento, non ho detto che era da condividere od integrare,nè tantomeno ho detto che "la signora blogger Loggorroicità Roberto" non avesse argomenti, ma di tirarli fuori, molto semplice, come conessi o sconnessi uno a uno li aveva tirati fuori il blogger Delcio-NON HO GIUDICATO tranne che un comportamento si,lesivo peraltro(se vuoi correre a difendere MT o chiunque altro analogo)di chi vorresti difendere da un altro semplicmente adottando un formulario appunto uguale uguale al bondi i beniti o iberlusconi appunti menzionat




# 175    commento di   pasolinante - utente certificato  lasciato il 28/8/2009 alle 17:16

appunti menzionati in quella domandina battuttina priva di tutto il resto che poteva sostenere tutto il commento del blogger roberto logorroicità, e qusto sia scontenuti, sia contenuti che fossero stati quelli di Delcio, sui quali non mi sono pronunciata e ti prego di non manipolare come da omologazione sport moda di questo spazio- Scusa se in questo commento ti ho giudicato MANIPOLATORIO E DENIGRATORIO, ma il gioco delle vittime e la guerra fra poveri,la lascio giocare ad altri e scusa se la consiglio anche a te,lasciali soli,chiunque essi siano-sarai piu felice. ciao


@ TONY, commento # 169 Estraggo: ******** I tuoi discorsi sul Nano System, Gens Italica, Camouflage mi trovano d'accordo anche se li trovo sempre e comunque un po' generici ******** Mi avventurerei in un distinguo, nel tuo classificare od etichettare INDICAZIONI co, termine: discorsi NANO-SYSTEM(tm)..temo tu non sia documentato sul significato MOLTO ampio del TERMINE (un mio tm).l'omino c'e' ed e' AL TAPPONE o come meglio vuoi definirlo, ed in questo processo, sentiti libero..MOOOLTO LIBERO, ma del SYSTEM sarebbe bene prenderne conoscenza GENS ITALICA..termine che, sempre a mio iper-modesto avviso, meglio rappresenta i tanti popoli che vivono in un Paese, origini etniche enormemente complesse, e per cui usare il termine ITALIANI fu' una scelta ORRENDA a cui seegui' l'ideologia della Roma Capoccia der monno infame...e divide et impera..siamo oggi e qui, vittime del tutto...GENS ITALICA e nel gruppo della GENS UNIVERSALIS..ne' piu' e ne' meno di quello..ANZI...e rallento e mi fermo a questo Bivio CAMOUFLAGE: del tutto accurato il termine per definire i visitatori al mondo della Rete, del tutto ROZZI, o VOLUTAMENTE PROVOCATORI, o SABOTATORI...e molto, molto altro Per amore dello SPECIFICO ed in contrasto alla tua affermazione (generico), e' altamente raccomandato visitare il mondo della Rete del suddetto SYSTEM..Gurus e varie altre personalita' influenti.. Buona Navigaziione




Ma tu per rilassarti vai in un villaggio italiano all'estero? Se è per farti 4 risate d'accordo, ma il rilassamento?




x Pasolinante Hai mai sentito un'intervista o un contraddittorio che coinvolgesse Bondi? In quelli che ho visto io, il "poeta" iniziava i suoi discorsi seguendo un certo filo logico, per poi accorgersi forse che così facendo avrebbe concluso il contrario di quello che intendeva dire: da quel punto in poi iniziava a dare contro al suo interlocutore, visibilmente stizzito, come se fosse colpa di chi gli poneva le domande se lui non riusciva a dimostrarsi nel giusto. Allora, non difendevo Travaglio, ma volevo dire che il commento che stigmatizzavi ("ma chi sei Bondi in incognita?") non era poi di tono così inadatto al messaggio a cui rispondeva. Forse sbagliavo credendo che una burla senza insulti come quella non generasse tutto il conflitto di cui parli. Su quello che ti da' gratuitamente contro non mi esprimo, come se vuoi potresti fare anche tu: è un auto-commento. p.s. Ho rintracciato il pezzo della trasmissione di Victoria Cabello a cui "dalcio" faceva riferimento. http://www.youtube.com/watch?v=ApviLCBkTGc Così ognuno puo' farsi una sua idea.


# 181    commento di   pasolinante - utente certificato  lasciato il 28/8/2009 alle 18:28

ok Diego, loro ti daranno comunista oppure travaglino oppure di pietrino oppure grillino e tu gli risponderai bondi- siamo incomunicabili, non c'è problema :-))), è già scritto tutto quello che sta avvenendo, cioè in parte infatti è gia scritto cioè che non sta avvenendo...non da profezie, anche,ma dalla storia;condivido buona parte di quanto scritto dal blogger Ed , era un po' che non lo leggevo e mi ha fatto piacere rileggerlo,ha un modo molto originale di scandaglaire fra superfici e abissi e e forse dal suo discorso sulle vittime , visto che dalle mie parole, ti è cosi distante e posso capire, riuscirai a intelreggere cio che volevo dal mio punto di vista significarti...vedo che continui a sostenere il tutto, ne sei libero, scusa se ritengo comportamnti del genere, parole del genere, anni su anni di questo tipo di genere, in parte non strategico per sradicare dalle loro poltroncine proprio i bondi che dicevi con quel loro modus operandi- Puoi immaginare anche perche ti dico cosi,cioè se siamo incomunicabili fra noi , in cui forse io sono molto piu rivoluzionaria di te nel mio portamento irriducibilmente non violento e per le profondità umane vita per vita, immagina quanto è poco efficace con i milioni che non sanno nemmeno di cosa stiamo parlando o dicendo,compreso i toni adatti o inadatti; infatti se sapessero dei modi dei loro carnefici, in questo o quel nome, e se vi fossero anticarnefici che si facessero riconoscere fino in fondo tali, non saremmo a questo punto. ridotti a intascarci comunisti da una parte e magari pure bondi contemporanemanete dall'altra- ognuno sceglie inoltre le questioni su cui esprimersi,quelle dei propri simili piu contigui, quelle dei propri guru di riferimento,quelle di entrambi , quelle di nessuno, e dipende da tante e tantissime cose , il come su cosa e perchè e con chi fare "collettivo" uguali e diversi,originali e non originali,omologati e non omologabili, in un insime cmq NON VIOLENTO, di rispetto nel dissenso o nel


# 182    commento di   pasolinante - utente certificato  lasciato il 28/8/2009 alle 18:29

di rispetto nel dissenso o nel consenso. ciao e buona serata oltre ogni incomunicabilità. a presto :-)


Un villaggio turistico italiano all'estero? Marco, questo è volersi fare del male. I tipi descritti comunque imperversano anche in un "normale" villaggio italiano. E' sempre simpatico notare che un altro vede le cose come le hai viste tu.




Caro Marco, mi permetto di dirlo perchè leggo con attenzione tutto ciò che scrivi e ti ho espresso più volte la mia immensa ammirazione: continua ad occuparti di cronaca giudiziaria e politica! Questo pezzo lascia davvero il tempo che trova...


Scusate per il breve OT (c'e' un PIEDIPIATTI ed ALTRO che fa domande) ******** # 162 commento di ???? - lasciato il 28/8/2009 alle 16:22 @Edededed ma sei quello che hanno cacciato dal blog di grillo? ****** Carissimo, commetti vari errori per un salario: cacciato, blog di grillo... E non credo che tu voglia in fondo sapere niente...o mi sbaglio..?? Posta almeno il Link del tuo Blog, cosi' non avrai perso tempo ed il tempo, come sai, e' denaro Non invocherei, non lo meriti, l'affare STALKING che, come ben sai, e' un qualcosa che anche gli EXTRA FURBI prima o poi devono fronteggiare Va bene come risposta... Buona Navigazione




Caro Travaglio,premetto che sono una tua fan,ma molto molto fan. Ti devo dire che per non rovinarsi le vacanze basta non scegliere di trascorrerle in posti dove puoi trovare persone che non ti stanno simpatiche.Nel mondo ci sono ancora posti dove puoi vivere tranquillo le tue vacanze.


@# 187 commento di Erminio Ottone - lasciato il 29/8/2009 alle 4:57 Carissimo, del tutto d'accordo sul senso del tuo intervento, anche se vorrei aggiungere: 1-citare personaggi di cui il Paese non ha proprio alcun bisogno (l'85%della compagine scesa in campo) spesso viene mandato avanti con l'effetto di fare delle campagne pubblicitarie agli stessi, secondo la teoria del GOBBO che prevede l'essere chiaccherati dappertutto, non importa come... E' una perversa forma di pubblicita' che toglie spazio all'informazione E sono gli stessi personaggi di cui sopra che alimentano e guadagnano, come per le BOLLE MEDIATICHE degli ultimi mesi, questa politica di DEPISTAZIONE dai fatti che non vogliono o possono affrontare 2-il giornalismo investigativo, e Marco rappresenta forse la punta piu' avanzata dello stesso, non basa certo il suo NARRARE dei suddetti personaggi in TONI PUBBLICITARI C'e' una enorme differenza tra le due cose Buona Navigazione


Vabbè, la cafonaggine da spiaggia in tutte le sue salse è argomento che probabilmente risale all'uomo delle caverne. E non fa ridere più, a meno che non fuoriesca dalla penna di qualcuno del calibro di Stefano Benni (a ciascuno il suo mestiere). Perchè invece non provare a parlare dell'Italia sana? Di coloro (e ci sono!) che provano tuttora e tuttavia a resistere all'imbarbarimento dei costumi e all'atrofia dei cervelli? Difficile trovarli in un villaggio turistico: magari sono troppo impegnati ad arrivare alla fine del mese, o a ad esplorare lidi geograficamente, ma soprattutto culturalmente, lontani dal paesello. Magari cambiare meta delle vacanze aiuta.


Ti sei dimenticato lo pseudo intellettuale che va in vacanza in un villaggio turistico per far contenta la moglie e i figli e che non avendo accanto i soliti amici di merende non sa che fare e ovviamente sputa sul suo paese. Perchè non crei un asilo per gli italiani all'estero? Ovviamente in un paese moderno come la Francia, l'Inghilterra e simili e ... magari ci rimani.


...vediamo un po' marco io di che categoria sono? trentanni, sempre in spiaggia tutto il giorno con figli, e moglie armato di frigoborsa per eco pranzo , cruciverba, due quotidiani uno nazionale ed uno locale, ed un libro. Tre sacchetti sempre dietro per la raccolta differenziata anche in spiaggia, lettore mp3 e telefonini con uso esclusivamente orologio.Scelgo sempre spiaggie francesi perchè sono LIBERE e pulite e posso stare tranquillamente sempre completamente nudo. Faccio politica ma ho gettato la tv da circa 4 anni però pago lo stesso il canone perchè il pc è un apparecchio atto a ricevere il segnale mentre il mio vicino con sei apparecchi tv uno per stanza, e 4 antenne paraboliche non hamai pagato una lira.Sono forse il classico C......E?


#180, Diego Benvenuti: Grazie tante del link! Ho guardato il viedo e tutto mi è sembrato molto più coerente di quanto non facesse pensare l'altro utente di cui non mi ricordo il nome.


# 194    commento di   n3m01983 - utente certificato  lasciato il 30/8/2009 alle 15:58

aAhahahahahahahahahahahahhaah l'articolo ricorda molto Stefano Benni nel libro "La compagnia dei Celestini"... Spassoso davvero!
http://WIMH1983.spaces.live.com/


ma il fatto è.... perché te ne vai al villaggio vacanze dove, si sa, ci va il peggio del peggio?


Marco, sei geniale come al solito. Dopo aver letto il tuo articolo ho riflettuto qualche secondo se appertenessi anche io a una di quelle tre categorie che hai descritto cosi' meravigliosamente bene; ho creduto di no (come il 100% dei post che ho letto qui), eppoi, dopo un sospiro di sollievo, sono scoppiato in una fragorosa risata. Due consigli per la prevenzione dal divo-velinismo acuto: 1) disintossicarsi dal televisore; diminuire le dosi giornaliere fino ad arrivare ad un uso medio di zero minuti al giorno 2) non frequentare villaggi turistici, consiglio mete off limits dove non funzionino i cellulari: li' il tamarro-medio-italiano non potra raggiungervi e contagiarvi; potrete quindi godervi un po di relax (non come il povero Travaglio)


MI CHIEDO DOVE VIVIATE TUTTI VOI CHE ATTACCATE TANTO TRAVAGLIO. TRALASCIO LE BANALITA' TIPO :"SE NON TI PIACCIONO I VILLAGGI PERCHE' CI VAI", ET SIMILIA CHE LASCIANO IL TEMPO CHE TROVANO. IL BUZZURRO ITALICO FREQUENTA MOLTI LUOGHI, NON SOLO I VILLAGGI! CHE PERALTRO SI TROVANO SPESSO NELLE ZONE PIU' BELLE DEL MONDO ED OFFRONO MOLTI SERVIZI E STRUTTURE ORGANIZZATE A PREZZI PIU' CONTENUTI (A LUGLIO UN WEEK-END AD ALASSIO IN UN HOTEL 3 STELLE MI E' COSTATO 500 EURO, UNA SETTIMANA SUL MAR ROSSO MI SAREBBE COSTATA 659 EURO VOLO COMPRESO). LA MALEDUCAZIONE ORMAI E' LA REGOLA, NELLA MAGGIOR PARTE DEI LUOGHI : AL CINEMA MANGIANO, BEVONO, COMMENTANO IL FILM COME SE FOSSERO SUL DIVANO DI CASA. A TEATRO SI ALZANO PRIMA CHE IL SIPARIO SI CHIUDA SUL FINALE MANCANDO DI RISPETTO AGLI ATTORI. AL RISTORANTE POI NON NE PARLIAMO : CHIAMANO "EHI" I CAMERIERI, CHIACCHIERANO SGUAIATAMENTE, TELEFONANO, TI COSTRINGONO A SUBIRE FIGLI MOLESTI SCORRAZZANTI PER IL LOCALE. CHI DOMANDA ANCORA PERMESSO, RINGRAZIA, DOMANDA CON CORTESIA, SI COMPORTA CON CIVILTA' A TAVOLA? IO ERO IN UN AGRITURISMO A CAPALBIO, PATRIA DEL TURISMO RADICAL-CHIC E QUANDO INCONTRAVAMO GLI ALTRI OSPITI NELLE AREE COMUNI IO E IL MIO COMPAGNO (AUSTRALIANO E QUINDI ABITUATO AD OSSERVARE NORME CIVILI DI COMPORTAMENTO) ERAVAMO GLI UNICI A SALUTARE! UN BAMBINO, VEDENDO CHE RIVOLGEVANO UN SALUTO AI GENITORI AL MATTINO PRIMA DI SEDERCI PER LA COLAZIONE, HA CHIESTO LORO SE CI CONOSCEVANO! MIA NONNA DICEVA :"CHI HA PIU' EDUCAZIONE, LA METTE". MA ERA UNA VECCHIA E NOIOSA MADAMA PIEMONTESE.


Anche questa estate due giorni di mare.. sarà che odio quelle persone come Te, ma proprio non riesco.



Mostra tutti i commenti


commenta
il tuo nome  
la tua email
un link

commento (non più di 2.000 caratteri) 


non utilizzare codice HTML o JAVASCRIPT all'interno dei commenti