Commenti

commenti su voglioscendere

post: Sport olimpici: lo sputo sulla tomba

Signornò da l'Espresso in edicola Da quando il fisco indaga sulle denunce di Margherita Agnelli a proposito del presunto miliardo e mezzo nascosto in Svizzera dal padre Gianni, gli house organ di casa Berlusconi e dintorni hanno scoperto all’improvviso gli orrori dell’evasione . Dal Tg5 al Giornale, da Libero a Panorama al Riformista, è tutto un gongolare: evviva, l’Avvocato era peggio del Cavaliere. Sono soddisfazioni. In verità Agnelli non risulta aver corrotto giudici o testimoni, né ospitato mafiosi in casa sua e pare non sia mai stato capo del governo. Ma sono dettagli. Sul suo cadavere s’è subito avventato Vittorio Feltri , appena tornato al Giornale, con la leggiadria che gli è propria: “furfante”, “peccatore”, “cattivo maestro”, “modello per gli evasori”, “derubava ... continua



commenti

Gli ultimi 100 commenti / 
Mostra tutti i commenti






Per edoammo. Come puoi pretendere che il lettore medio de "Il Giornale" possa riconoscere contraddizioni in quello che gli viene propinato a distanza di anni, quando non riesce nemmeno a scorgere contraddizioni in ciò che legge a distanza di minuti?


# 4    commento di   davidemancini - utente certificato  lasciato il 28/8/2009 alle 18:14

MA LO SAPETE PERCHE' IL NANO E' IN LIBIA CONTRO TUTTO IL MONDO OCCIDENTALE CHE HA SNOBBATO GHEDDAFI? Si è comprato una tv in Libia e sta andando a fare promozione spesato da noi per plasmare un altro popolo a sua immagine e somiglianza: quello libico. Leggere per credere
http://www.sconfini.eu/Approfondimenti/berlusconi-in-libia-perche-deve-promuovere-la-sua-tv.html


# 5    commento di   davidemancini - utente certificato  lasciato il 28/8/2009 alle 18:16

Questa è una notizia memorabilmente divertente ma vera purtroppo: un campano iscritto a Idv presidente di un'associazione cattolica premierà a settembre per meriti dovuti alla "promozione dei valori cattolici".... ROBERTO CALDEROLI uahahuahauahauh auhaauha Quello della maglietta antimaometto, dei "negri" e del rito celtico.... uahuuahauhauh leggete qui
http://oknotizie.virgilio.it/go.php?us=38954a513c2efa97




Oggi Feltri sputa sulle tombe, ma negli anni novanta come oggi, seguendo il consiglio di betulla riportato nell'articolo, si guardava bene da sputare nel piatto in cui mangia. E se per natale facessimo una colletta e gli regalassimo una sputacchiera?


# 8    commento di   Loli@ - utente certificato  lasciato il 28/8/2009 alle 18:27

CHE FINEZZA FELTRI!! e ci fa il giornalista?? (pesudo, se non è troppo anche questo!)












@ Webmaster Il motore di ricerca in archivio non funziona


# 15    commento di   albesta - utente certificato  lasciato il 28/8/2009 alle 19:27

certe incongruenze sono talmente evidenti da sforare nel ridicolo. Prendersela con Agnelli dimenticando i sospetti sul premier è un insulto all'intelligenza dei lettori. Poi, vabbè, oggi che Feltri ha attaccato il direttore dell'Avvenire Berlusconi ha giocato a fare il finto tonto. Ci manca solo che racconti che certi giornali sono immuni alla sua influenza e penso sia capace di farlo (e qualcuno ci potrebbe credere). Tanto ormai la gente è in piena fase rem
robedapazzi.ilcannocchiale.it


# 16    commento di   ConteAlfonsoPasti - utente certificato  lasciato il 28/8/2009 alle 19:29

3 anni fa ho potuto seguire i Campionati del Mondo di Scherma, mi sono innamorato di questo sport. Appena letto il tuo articolo inFeltrito e quello di Talese ho capito che il team del Fatto è composto da schermidori di livello Olimpionico! Questo è quello che voglio dal mio quotidiano, colpi di Fioretto di Spada e di Sciabola! Uno spettacolo! Daje ar puzzone! Consiglio la visione del capolavoro: "I Duellanti" di Ridley Scott, uno dei miei film preferiti.


cCARISSIMO MARCO mi devi scusare ma non ci capisco piu nulla. il problema é c'é o non c'é quiesto miliardo e mezzo perche se c'é sarebbe meglio che tu scrivessi altre cose .si l'avvocato era un ladro ma berlusconi ruba di piu . questo é la tua difesa per una certa parte???? vorrei ricordarti ,forse sei troppo giovane ma quante volte lo stato ha messo i NOSTRI soldi per salvare la FIAT e il buon avvocato (pace all'anima sua)se li portava in svizzera . ma la cosa piu comica che difendi degli eredi che stanno litigando la spartizione dei nostri SOLDI. se questa é la tua vera battaglia e auto convinci i contribuenti fregati che rubare e scoprirlo dopo che é morto non é reato. io credo che il tuo giusto odio verso berlusconi ti abbia trascinato in un pantano che sarebbe meglio che tu ne restassi fuori. credo che il detto migliore per L'ITALIA sia CHI NON HA RUBATO SCAGLI UN PO DI SOLDI NEL FATTO


Marco, in questi ultimi giorni stai sfoderando articoli da pelle d'oca. Io li conservo salvo perchè sono davvero opere d'arte. RI-Complimenti! Michele


ecco da dove la passione di pedonano per i cactus: C'è chi va pazzo per le cosiddette piante "succulente": non molto tempo fa una delle sezioni investigative Cites(dal nome della convenzione che regola il commercio internazionale delle specie di fauna e flora minacciate di estinzione) ha scoperto che gruppi di italiani organizzavano vere e proprie spedizioni nel deserto dell'Atacama, localizzando con un sistema gps esemplari rari di cactus. «Le informazioni venivano poi trasmesse attraverso blog a collezionisti. Le piante, prelevate illegalmente in natura, venivano quindi spedite tramite pacco postale» http://www.ilsole24ore.com/art/SoleOnLine4/Italia/2009/08/animali-commercio-specie-protette.shtml?uuid=2b4903c4-92f1-11de-91ff-4ed4214ade8e&DocRulesView=Libero






# 22    commento di   drainyou80 - utente certificato  lasciato il 28/8/2009 alle 20:36

Quando penso a Littorio Feltri riesco a riflettere esclusivamente su una cosa. Che ci fa un paio di occhiali appeso ad un contenitore vuoto?
www.tanaliberatutti.wordpress.com




# 24    commento di   papinek - utente certificato  lasciato il 28/8/2009 alle 20:43

Ho disegnato una vignetta sull' editoriale-Feltri/dissociamento-Berlusconi. E' un commento anche questo anche se non posso pubblicarlo qui, se vi va seguite il link ps l'ho riscritto perchè il primo link mandava ad una pagina vuota.. http://lacayenna.ilcannocchiale.it/


AVA-NEWS,L’ INIZIATIVA STOP THE NUCLEAR Alcuni di voi ricorderanno che qualche settimana fa,promisi che mi sarei attivato per intentare una campagna contro il ritorno al nucleare.,che,per inciso,è antieconomico,pericoloso,illegale ed anticostituzionale. (ndr. Post del 13 agosto 2009 “agenti 004 licenza di uccidere”) Nelle intenzioni l’ iniziativa si sarebbe dovuta chiamare STOP THE NUCLEAR. In questo periodo ho contattato alcune associazioni e personalità importanti della vita civile,politica e sociale del paese. Solo alcuni mi hanno risposto. Il sito “zonananucleare” e il dottor Stefano Montanari. La mia intenzione era quella di creare “ex novo” una petizione,una raccolta firme per combattere questa arrogante presuntuosa e anticostituzionale decisione di tornare al nucleare. L’ approccio arbitrario e dispotico delle istituzioni,del governo,e del ministro dello sviluppo economico scajola,sono intollerabili. Ho avuto contatti con la redazione del sito “zona nucleare” che ringrazio per la cortese attenzione e la premura nel rispondere. Ma soprattutto con il dottor Montanari,straordinaria persona sotto il profilo umano,ed eccellente ricercatore. I suoi consigli sono stati per me,assai preziosi,e lo ringrazio infinitamente per la considerazione e le parole che ha speso nei miei confronti. Seguendo il suo consiglio,ho deciso di non disperdere energie,creando una nuova,l’ ennesima raccolta firme isolata,ma di fare ciò che si definisce “massa critica”. Di unirmi cioè,ad una già presente raccolta firme. Invito ognuno di voi a firmare la petizione promossa nel blog del dottor Montanari. SULLA COLONNA SINISTRA DEL MIO BLOG ,TROVERETE UN BANNER CON IL LINK ALLA PAGINA DI SOTTOSCRIZIONE. Io ho già firmato,e tu cosa aspetti? Con grande stima caro dottore,e come lei mi insegna “senza mollare mai”. Segue sul blog "avapxos"
http://avapxos.blogspot.com/


mi sa che mi inizio ad allenare al tiro con l'arco


SU RAI3 LA GRANDE STORIA TUTTI I PADRINI ITALO AMERICANI DAGLI ANNI 20 AD OGGI








# 31    commento di   plisv - utente certificato  lasciato il 28/8/2009 alle 22:52

Travaglio: >Da quando il fisco indaga sulle denunce di Margherita Agnelli a proposito del presunto miliardo e mezzo... I presunti sono già due. >gli house organ di casa Berlusconi e dintorni... Sarebbe necessario evidenziare che il Foglio di Veronica - citato spesso da Travaglio, non fa parte della risma, chissà da quanti anni (citofonare Latella). >Riformista Dobbiamo ritenere che secondo Travaglio è un house organ? >in verità Agnelli non risulta aver corrotto giudici o testimoni Perchè farlo, se si è sicuri di non finire nei guai essendo sufficiente un discorsetto all'isola di S. Giorgio a Venezia? Ma il bello è "non risulta". Leggo per la terza o quarta volta fastidio e disprezzo nei confronti di giornalisti che discettano di morti. Sarebbe quindi il caso di iniziare a tacere di una moltitidine, a partire da Craxi per finire con Nugnes?. Ah, ci sarebbe anche Livtinemko + altri, nevvero? Bitume o meno, perchè mai iniziare un articolo con Agnelli per concluderlo con Romiti? Espediente satirico/letterario? Responsabilità penale intercambiabile grazie a una scritturina privata Gabetti-Franzo Grande? Bitume informativo?


MARCO speriamo che sia colpa di questo caldo e che parecchi hanno approfittato delle vacanze meno costose in questo fine mese, perche con gli ultimi 3 post ne hai messe fuori uso parecchi; torna a parlare del futuro PD vedrai quanti si svegliano dal torpore che li hai messi. scusa ma dove siete avete paura di dire che uno che rubava prima uno che ruba adesso LADRI SONO TUTTI E DUE. ciao a domani


davidemancini dice: "MA LO SAPETE PERCHE' IL NANO E' IN LIBIA CONTRO TUTTO IL MONDO OCCIDENTALE CHE HA SNOBBATO GHEDDAFI? Si è comprato una tv in Libia e sta andando a fare promozione spesato da noi per plasmare un altro popolo a sua immagine e somiglianza: quello libico..." Craxi aveva Hammamet, Berlusconi si starà preparando per Tripoli... ;)


Sto guardando al Tg3, invero subendo, Arditti e Sansonetti, ominicchi che mi rifiuto considerare giornalisti: ma alla sera, mentre davanti allo specchio si lavano i denti, avranno mai il dubbio di doversi sputare in faccia? Io non riuscirei a guardarmi.


riporto quanto già appena postato sul blog de l'Antefatto a proposito dell'articolo di Telese: SIG. TELESE, LEI STA PER CASO SUGGERENDO A FELTRI DI ATTACCARE EZIO MAURO USANDO SUA MOGLIE? O LO STA SUGGERENDO A BERLUSCONI, DI CUI FELTRI E' LO SGHERRO? SI RENDE CONTO CHE HA SUSCITATO CURIOSITA' E SOSPETTI SU QUESTA SIGNORA, FINGENDO DI ANTICIPARE LE MOSSE DEL GIORNALE? AL POSTO DI EZIO MAURO LA QUERELEREI, E AL POSTO DELLA REDAZIONE DEL FATTO MI PORREI MOLTI INQUIETANTI INTERROGATIVI SULLA SUA PERSONA!!!!


Scusate, l'intrusione. Se non sbaglio recentemente è stato introdotto (nuovamente, peraltro) lo "scudo fiscale" dal Governo volto a "sanare" proprio questo tipo di reati. Il dott. Feltri ne ha parlato nel suo brillante articolo? Io non ho letto l'articolo ma spero proprio sia così, dato che mi sembra poco coerente sparare a zero su chi ha trasferito illegalmente all'estero capitali (come è giusto che sia per chiunque, anche per l'importantissima famiglia Agnelli) per poi non parlar male di chi ha permesso più volte di sistemare legalmente questi reati (che è, guardacaso, il fratello dell'editore del giornale che il dott. Feltri dirige).


# 37    commento di   pasolinante - utente certificato  lasciato il 29/8/2009 alle 0:23

OT ciao , volevo segnalarvi questo fatto veramente grave, ho già fatto comunicazione all'operatore del callcenter senza poterne sapere di più ( hanno detto che mi diranno), azi se c'è qualcuno di milano su fibra ottica possiamo scambiarci idee per capire e agire al meglio ; spiego il fatto: uno dei canali che mi piace , ovviamente a pagamento , perche tutto devi pagare (se vuoi un minimo di qualità e ciò è angosciante ma cosi è), è sky current canale 130.. sapete da stasera chi ha occupato quel canale 130? mediaset plus si non dico palle, metto 130 e mi trovo il tg canale5plus che non so nemmeno che cazz di canale sia, perche mediaset per default non la vedo mai ... e l'operatore non si spiega come cio' sia possibile , ma non sa dirmi di più- E' PAZZESCO!!!!( l'operatore ha registrato che il cliente ha affermato che il fatto è gravissimo e pazzesco, occupazione di canale) la didascalia delle informazioni sul canale130 , tuttora descrive correttamente cosi come è sempre stato da quando l'hanno attivato,sky 130 e il doc in corso, è uno dei canali piu belli di informazione alternativa e cosa combinano? ci schiaffano mediaset? vi aggiorno..sono incaxxxxxata nera! buonanotte.


@ ccc # 39 "il fratello dell'editore"??? Prestanome e paraculo, suona meglio, no?


Sono rimasto sull'"ufficiale"... non mi esprimo (sai ultimamente fioccano querele solo perché uno fa domande, figurati se usa appellativi che hai utilizzato tu...)


non che agnelli fosse uno stinco di santo ma c'è anche da dire che affossare ancora di piu gli altri per pararsi il di dietro è degno di quel gran (?) personaggio del berlusca








LADRI DI CONSENSO agosto 27th, 2009 da Diego Cugia Ma in Italia c’è un regime oppure no? Chi dice di sì è un pirla, chi nega, uno gnocco allineato. La verità è che certe parole non ci raccontano più, non ce la fanno, arrancano. Sono fuorvianti. Il nostro premier è un dittatore? Tu pensi a Hitler, a Stalin, al generalissimo Franco. Sorridi arguto e storicamente compassionevole: ma che cacchio vai dicendo? Pensi agli orrori, ai gulag, ai lager, alle deportazioni. Storia dolente ma bacucca, da bisnonni. In Italia siamo liberi di votare e di sceglierci il premier che più ci aggrada. E il Nostro è graditissimo. Il dissenso? Quattro gatti (ed è paurosamente vero). La democrazia si fabbrica col consenso? Allora questo governo ha un livello di consenso paragonabile alla quantità di spaghetti consumata dai suoi elettori. Ma se una sana democrazia dovesse misurarsi anche con la capacità di consentire il dissenso, la nostra è paragonabile a quella dei consumatori di formiche fritte o in umido. C’è poi una domanda che ormai non si pone più quasi nessuno. Può esserci piena democrazia se quel consenso è stato manipolato, con la menzogna, il raggiro, e la concentrazione dei poteri in poche mani? No, “la democrazia trapassa in dispotismo”. Non l’ha detto Marco Travaglio ma Platone. Quindi viviamo sotto schiaffo di un governo dispotico? Neppure questo è esatto. Le parole della nostra politica sono sfinite. Logorate, vuote, appartengono a una civiltà estinta. Non reggono alla spregiudicatezza dei tempi. Alla tecnologica sofisticazione del potere. Il consenso non si raccoglie nei comizi elettorali o nei talk show, quello è marginale, poiché riguarda una minoranza intellettuale. Il consenso si fabbrica (ma sarebbe più esatto dire si ruba) imponendo modelli di comportamento, gusti, bisogni, costumi e consumi di massa; semplificando le complessità; omettendo le verità sgradevoli; blandendo o aizzando gli animi a seconda del risultato politico che s’intenda conse


# 45    commento di   albesta - utente certificato  lasciato il 29/8/2009 alle 10:3

purtroppo a leggere certi commenti sembra che, accanto all'articolo, bisogna mettere una parafrasi ricca di note. Non mi pare che lo scopo sia di arrivare alla conclusione che Agnelli è meglio di Berlusconi (infatti Travaglio ha scritto pure un libro sui fondi neri Fiat una decina di anni fa), piuttosto di mostrare le evidenti prese per i fondelli che alcuni giornalisti riservano ai loro lettori. Facile fare i leoni con i morti, la storia è ricca di esempi, ma dov'erano questi intrepidi paladini della giustizia quando i morti di oggi respiravano ancora? Qualcuno ha sempre mantenuto una linea e una condotta costante, altri si adeguano al vento.
robedapazzi.ilcannocchiale.it


Il consenso si fabbrica (ma sarebbe più esatto dire si ruba) imponendo modelli di comportamento, gusti, bisogni, costumi e consumi di massa; semplificando le complessità; omettendo le verità sgradevoli; blandendo o aizzando gli animi a seconda del risultato politico che s’intenda conseguire, attraverso slogan seduttivi e di facile presa popolare. Ladri di consenso. Per rubarlo a mani basse è necessario il controllo dei sistemi di comunicazione di massa, pubblici e privati, e il logorio dei cosiddetti poteri di controllo e di vigilanza, primi fra tutti la magistratura e la stampa. Quello che è accaduto in Italia non ha una parola che lo esprima. La troveranno, forse, gli storici contemporanei dei nostri nipoti. Ma il danno che è stato dolosamente provocato nel cervello e nell’inconscio collettivo degli italiani è stato incommensurabile. Se le dittature del Novecento avevano bisogno di deportare i dissidenti, questa “cosa senza nome” che stiamo subendo in Italia, per lo più ignari, non ne ha avuto neppure il bisogno. Ci ha “lagerizzato” il cervello. Idee e pensieri sono circondati da matasse d’invisibile filo spinato. Come dirlo e a chi dirlo? E con quali parole politiche esprimerlo senza essere presi per paranoici o apocalittici?


L'esimio Cazzola suggerisce, a seguito dell'ennesima scalata in alto vertice, di operai preoccupati per il posto di lavoro, di "spegnere le telecamere e non dare voce", subito seguito da altri esponenti, anche del sindacato. L'effetto Messner comincia a dare i suoi frutti, nell'indifferenza giornalistica generale: povero Lulù crede ancora davvero, che dietro "quel muro di nebbia" ci sia il Paradiso mentre in realtà c'è solo qualche culo e qualche tetta.


Il Premier ha fatto una denuncia... Da un milione di euro- un milione di euro?!? Sono tanti. la prima impressione è che questa finisce male!


Pura moralita' a geometria variabile. Falsa e ipocrita, cosi' il padrone, cosi' i suoi servi.


Altro sport Olimpico: Il Santo con l'asta.


... e di Tremonti, che va a dire alla comunità degli economisti: state zitti? Ma si può?


# 52    commento di   Clandestino(GB) - utente certificato  lasciato il 29/8/2009 alle 10:50

La signorina Noemi crede che Repubblica sia un signore in carne ed ossa. Guardatevi questa intervista: (un piccolo estratto..) Cosa pensi di Repubblica? Penso che parla per sé, insomma. Mentre tutti i giornali parlano bene, lui è l'unico che parla male. Sono problemi suoi. Penso che le persone l'abbiano capito che è un problema di Repubblica, punto. Solo di Repubblica secondo te? Sì, è un problema suo, è lui che ha un problema con me e li avrà sempre. Quindi non mi interessa, i problemi suoi restano suoi. Perché ha questi problemi secondo te? (Pausa). Questioni personali suppongo (ride). video: http://www.youreporter.it/search.php?q=noemi+letizia%2C+casoria%2C+intervista%2C+canale+italia%2C+giampiero+de+luca%2C+berlusconi
http://www.youreporter.it/search.php?q=noemi+letizia%2C+casoria%2C+intervista%2C+canale+italia%2C+gi


# 53    commento di   drainyou80 - utente certificato  lasciato il 29/8/2009 alle 11:7

qualcuno salvi quella povera ragazza! ha 18 anni!
http://tanaliberatutti.wordpress.com/


# 54    commento di   Clandestino(GB) - utente certificato  lasciato il 29/8/2009 alle 11:15

OT CANONE RAI Il viceministro alle Comunicazioni, Paolo Romani al quotidiano online Affaritaliani.it: "Sarà possibile ridurre il canone Rai quando avremo avuto qualche successo nella lotta all'evasione del canone stesso. Nel senso che stiamo studiando dei provvedimenti, come sono stati fatti in altri paesi europei, per agganciare il pagamento del canone ad esempio alla tariffa elettrica o a qualche altro meccanismo simile". In pratica: qualcuno protesta e minaccia di non pagare il canone, in seguito alle minzolinate e alle sostituzioni eccellenti di rai3? No problem, i menestrelli hanno già la soluzione, te lo faranno pagare col metodo coatto.


Buongiorno blog,buongiorno a tutti. E ADESSO QUERELACI TUTTI! E’ finito il tempo delle deleghe. E’ finito il tempo in cui speravamo che qualcuno potesse un giorno cambiare le cose. Solo noi possiamo farlo,nessun’ altro,siamo noi,quel qualcuno,ognuno di noi è quel qualcuno. Ormai è insopportabile il peso di una classe polita sconsiderata,che non ascolta niente e nessuno che non sia a suo favore,ignora minaccia e infine QUERELA chi,anche solo si permette di fare DELLE DOMANDE. E’ una follia,è una deriva autoritaria,pericolosa e opprimente,che ci sta derubando di tutto. Siamo schiacciati nella pressa del regime, E NON VERRA’ NESSUNO A LIBERARCI,SE NON SAREMO NOI,A SPEZZARE QUESTE CATENE! Non è vero che non possiamo fare niente! Tutta la rabbia che accumuliamo nel confrontarci quotidianamente con una realtà ormai assurda,grottesca,DEVE trovare una via d’ uscita,non possiamo più starcene con le mai in mano. Non basta più incazzarci e denunciare,DOBBIAMO PASSARE AI FATTI! In data 24 agosto 2009,il presidente del consiglio dei ministri Silvio Berlusconi,ha querelato il gruppo L’Espresso,citandolo in giudizio,con la richiesta di risarcimento danni di 1MILIONE DI EURO. SENZA ALCUN TIMORE,E CONVINTI DI AVERE IL DIRITTO AD UNA RISPOSTA da parte del politico che più ci rappresenta all’ estero,da parte dell’ uomo più potente d’ Italia,da parte del presidente del consiglio dei ministri, riformuliamo le “dieci nuove domande”. ADERISCI ALL' INIZIATIVA "E ADESSO QUERELACI TUTTI!" Tutte le info sul blog "avapxos" Grazie.
http://avapxos.blogspot.com/


Marco aspetto da te il commento all'attacco fascista di Feltri a Boffo: meglio gay che piduisti, no ?






# 44 helena f. D'accordo: i termini per definire questo regime basato sulla manipolazione di massa e la concentrazione dei 6 poteri (3 politici + 2 mediatici + quello economico) in una sola mano, sono abusati e logori. Però "videocrazia orwelliana" mi sembra assai azzeccato. In proposito vedi anche l'ultimo caso scandaloso segnalato da # 37 pasolinante: l'occupazione improvvisa, con un vero blitz, del canale sky 130! Non puoi più accendere la tv senza trovarti davanti il primo piano del ghigno abominevole del Big Brother, aka Big Sugar Daddy.




A rendere l'idea del "ghigno abominevele" ci sta pure la Vignetta di Franzaroli qui sopra.


# 62    commento di   Clandestino(GB) - utente certificato  lasciato il 29/8/2009 alle 12:27

Ecco il CONTENTINO per il Vaticano "Testamento biologico, Bondi: Testo perfettibile" Dopo lo sputtanamento TOTALE dell'osteria Italia, tocca fare i conti..


La storia italiana è piena del nome degli Agnelli; hanno fatto denaro in ogni modo, più o meno lecito, appoggiando il fascismo e vendendo ciò che producevano. Quando la FIAT era in attivo i guadagni andavano nelle loro casse, ovviamente anche all'estero, quando la FIAT navigava in cattive acque ecco intervenire lo Stato italiano con decine di miliardi di lire, con cassa integrazione e prepensionamenti. Tutti gli Agnelli erano presenti a turno in Parlamento e, mi pare, che Gianni fosse anche senatore a vita. Per favorure quest'azienda ci fu per molti anni il divieto d'importazione di auto giapponesi e per quelle sopra i 2000cmq l'IVA era al 38% anzichè al 20. La FIAT produceva vetture che prevedevano come massima cilindrata proprio i 200 cmq. Posso aver scritto qualche inesattezza, ma la sostanza non cambia, Gianni Agnelli, già presidente di confindustria, era un evasore fiscale ed un esportatore di denaro all'estero. Non me ne vogliate, amici del blog, non sono un simpatizzante di Feltri, anzi! Ho scritto queste cose perchè, forse, qualcuno non le conosceva.
www.nopedemontana.135.it




Ma veramente er betulla scrive in questa maniera? un pessimo scrittore, oltre che schifosa pezza da piedi...


sul nuovo libro della Latella è scritto che la diciasettenne Letizia era nota nel giro del cavaliere. Scoppia lo scandalo con le dichiarazioni della Lario e un po' di soldini entrano nelle tasche della ragazza, e quella specie di genitori, con il servizio su CHI. Poi la Letizia viene avvistata dalle parti di palazzo grazioli: quasi un monito. Anche la visita in Sardegna sembra quasi un avvertimento. Guarda caso dopo qualche giorno che riparte in tutta fretta per il continente, Papi querela repubblica per le dieci domande e gli chiede un milione. Una delle domande era se lui avesse avuto rapporti sessuali con una minorenne. L' unica che può testimoniare e la letizia. Coincidenze?


plisv, a) Il Foglio di Veronica all'epoca della querelle tra lei e il marito sul caso Noemi si schierò con Silvio, questo senza dimenticare che il buon Giuliano è un fedelissimo di Silvio: basta per calssificarlo tra gli house organ? b) Il Riformista in effetti è un "house organ" solo ad honorem, visto che da anni riteine che il modo migliore per battere Berlusconi è assecondarlo sempre e comunque, compito nel quale si applica volentieri; c) Agnelli potrebbe anche essere stato un serial-killer, il fatto che ciò non "risulta" così come non "risulta" che abbia corrotto giudici o testimoni e che si sia fatto fare leggi su misura per sfuggire ai conseguenti processi; d) tirare in ballo i morti (solo dopo che sono morti) per giustificare l'operato dei fratelli vivi di chi ti passa lo stipendio è cosa diversa dal ricordare cosa avessero fatto i suddetti morti quando si prova a santificarli (prova ad indovinare chi voleva distribuire nelle scuole un Dvd sulla vita di Craxi edito dalla figlia?).


Ci sono alcune cose che non capisco di Feltri: E' un giornalista duro e puro e non guarda in faccia a nessuno e per questo denuncia le malefatte degli Agnelli ma si dimentica quelle peggiori del suo editore per ovvie questioni di opportunità Oppure crede nella soggettività delle accuse: se chi denuncia le malefatte di qualcuno è a sua volta un malfattore, le accuse hanno meno valore, al di là del merito. Mi chiedo quindi se sta cercando una tregua tra malfattori quando afferma: "Finché i moralisti speculeranno su ciò che succede sotto le lenzuola di altri, noi ficcheremo il naso (turandocelo) sotto le loro"




Mamma mia, Feltri non finisce mai di stupirmi!! Complimenti Vittorio!! DI solito ci si confronta e si fanno i paragoni con chi è meglio di noi, non con chi è peggio, per poi rallegrarci che, dopotutto, non siamo gli unici a doverci vergognare e avere la coscienza sporca.. Bhe ecco altri personaggi con cui Silvio si può confrontare e rallegrarsi convincendosi che, dopotutto, non è poi così malvagio: Hitler, Mussolini, F.Franco, Murdoff


# 71    commento di   Promemoria - utente certificato  lasciato il 29/8/2009 alle 13:55

Intervista a Noemi. Un bel profilo del personaggio che le suggerisce le domande.
http://www.myspace.com/massimo_emilio_gobbi


# 72    commento di   Mauro Medeot (Mandi) - utente certificato  lasciato il 29/8/2009 alle 14:15

Mah! più conosco i direttori, più evito i giornali!


Berlusconi:"Mi dissocio dal Giornale"


# 74    commento di   Clandestino(GB) - utente certificato  lasciato il 29/8/2009 alle 14:59

"Qualcosa mi dice che in giro ci sia aria e voglia di elezioni anticipate." (dal blog di Francesco Storace) http://www.storace.it/


Berlusconi si dissocia da sé stesso! Un caso di dissociazione: un casa clinico.


Accordo dietro le quinte tra Berlsuconi e Feltri? "Tu il bastone - io la carota". Ovverosia: taia e medéga




Avete letto, su http://www.voglioscendere.ilcannocchiale.it/?r=89625 l’appello di Franco Cordero, Stefano Rodotà e Gustavo Zagrebelsky a proposito dell’attacco di Berlusconi a Repubblica?


molti di noi hanno dimenticato che la publicita é l'anima del commercio. di feltri come persona me ne frego non mi interessa, ma qualcuno lo ha messo li perche il giornale era in perdizione. allora da persona intelligente ma servile si é messo ad fare degli scoop che hanno aumentato le vendite e aumentato di conseguenza la publicita. questo senza minimamente toccare il PADRONE ,che si frega le mani per la ripresa,anche se ufficialmente si dissocia ridendo sotto i baffi. questo vuol dire se il nuovo giornale IL FATTO non fara un po di rumore in modo che tutti ne parlino avra una vita dura per emergere. stando agli ultimi post la vita é magra . coraggio marco come si dice nel calcio FACCI SOGNARE




@ Matusa e commento # 83 Estraggo *********** questo vuol dire se il nuovo giornale IL FATTO non fara un po' di rumore in modo che tutti ne parlino, avra' una vita dura per emergere. *********** E' del tutto centrato il tuo commento sulle motivazioni di questi BLITZ SENSAZIONALISTICI: l'intera editoria Globale e' sul punto di affondare, finanziariamente, e con la Rete al momento non hanno tutte le pedine al loro posto (hanno PORTABORSE dappertutto, e barzellettieri/disturbatori PAGATI), ma siamo ben lungi dal sentire, in Rete, la validita' di un penniSSvendolismo che e' bel lungi dal capire la Rete ed esigenze della stessa La necessita' del RUMORE perche' il lavoro di Marco ed altri vada avanti, e' del tutto OPINABILE: se volessero, tutti i nostri EROI che hanno sviluppato tanti lavori in Rete, si dedicherebbero ai normali canali di comunicazione..per ottenere cosa: l'interesse di quel segmento della POPOLAZIONE che e' stata IPNOTIZZATA o QUASI dall'uso stile INDOTTRINAMENTO GOEBBELSIANO dei mezzi come la TIBBU od il cartaceo...ed attualmente, nel migliore dei casi, VIVONO la Rete come la GRADINATA..da TIFOSI Non e' quello il SEGMENTO del POPOLO (in nessun Paese al mondo), che mandera' avanti un necessario ripensamento delle funzioni VERE del Paese e classe dirigente..sara' piuttosto il SEGMENTO che gia' segue i vari Beppe Grillo (genuinamente), il Ricca, il Travaglio & Co..e capira' l'importanza del mezzo (la Rete) e cosa farne di utile (vedasi supporto durante la campagna elettorale per Barack Obama) Al momento, il NANO-SYSTEM(tm) e suoi GURUS tecnologici, cercano disperatamente, assumendo PORTABORSE, di infiltrare i Blogs e creare dei SIMIL-GRUPPI di falsi-associati (linguaggio da TIFOSO ULTRAS) nella speranza di replicare l'ascesa alla diffusione nazionale delle TIBBU: stanno commettendo anche REATI informatici, pur di arrivare a quello ed il mondo dei sub-appaltanti esiste in Rete (mercenariato virtuale) E Marc


che boomerang per Berlusconi: ci tocca applaudire i vescovi.....


Estraggo dall'Articolo scritto da Marco ***************************************** Sul suo cadavere s’è subito avventato Vittorio Feltri, appena tornato al Giornale, con la leggiadria che gli è propria: “furfante”, “peccatore”, “cattivo maestro”, “modello per gli evasori”, “derubava gli azionisti” e “il popolo”. Tutto questo Agnelli, mentre quell’educanda del premier si limita - scrive il nobiluomo bergamasco - a “toccare il sedere a una ragazza cui va a genio farselo toccare”. Ergo: “Se un simile sospetto (le evasioni agnelliane, ndr) gravasse sulla testa di Berlusconi, i giornali non si occuperebbero d’altro”, perché “i soldi sottratti al fisco sono un danno allo Stato e ai cittadini”. ************* La stagione dei Littorii e delle Littorie (Una sola, al momento, e con l’esperimento TV fu una Perdoria, dal Greco..**Perdita di Vittoria**..in termini solari: la On Brambilla la cui storia col Canile di Lecco e’ una delle tante che vorrebbero si dimenticasse…) L’affare (vendere GIORNALI $$$$) e’ alla base del come la NANO-EDITORIA funziona, ed all’omino venne recentemente consegnato uno dei tanti copioni da recitare, da chi lo tiene al GUINZAGLIO Creare BOLLE MEDIATICHE dopo BOLLE MEDIATICHE, sino a quando il consumatore di (DIS)informazione sara’ totalmente assuefatto all’idea che questo INSIEME di insulti all’intelligenza dei Popoli, presentati come SCOOPS a grande tiratura, siano la FEDELE rappresentazione del QUOTIDIANO, o REALTA' Un certo Goebbels, anni addietro, uso’ simili tecniche e riusci’ ad INDOTTRINARE una intera nazione non popolata da IMBECILLI…tutt’altro.. All’epoca era forse la Nazione piu’ avanzata in moltissimi campi della conoscenza umana Riferirsi al Buon Enzo Jannacci LA TELEVISIUN La televisiun la g’ha na forsa de leun la televisiun la g’ha paura de nisun la televisiun la t’endormenta cume un cuiun. E per estensione, in gran parte, il cartaceo Buona


Sosteniamo Milena Gabanelli La giornalista piacentina è oggetto di accertamenti disciplinari da parte del comitato etico della Rai sollecitati da personaggi che non gradiscono l'attività informativa portata avanti da lei insieme a tutto lo staff di Report. http://www.facebook.com/group.php?gid=86098514241


# 85    commento di   Renzo C - utente certificato  lasciato il 29/8/2009 alle 17:45

# 89 LA TELEVISIUN La televisiun la g’ha na forsa de leun la televisiun la g’ha paura de nisun la televisiun la t’endormenta cume un cuiun. E per estensione, in gran parte, il cartaceo ------------------------------- La prima parte è vera, col cartaceo invece ci accendi il camino. Non è opinione personale, sono i numeri a dirlo. Peccato che si potrebbe avere un canale televisivo proprio, dove accogliere gli epurati e far passare le notizie scomode al potere. Ma nessuno se ne rende conto, vuoi per incapacità di capire o per paura o per ragioni inconfessabili o chissà per quali altri motivi... Ma si può fare, e lo so per certo, visto che la guardiamo da qualche tempo. Ahh dimenticavo, a costo 0 circa per chi trasmette, e 0 assoluto per chi riceve. Saluti


"Si riapre il caso Sme. De Benedetti nel mirino dei pm" titola ilGiornale di ieri. Che pensare? - Marco Travaglia ci illumini!


# 87    commento di   Renzo C - utente certificato  lasciato il 29/8/2009 alle 18:5

Vittorio Feltri, un uomo al passo coi tempi. "Oscar Giannino, ex direttore di Libero Mercato, nella sua trasmissione "Nove in punto" su Radio 24 del 2009-08-10 al minuto 40:33, rispondendo ad un ascolatatore ha dichiarato, riferendosi a Vittorio Feltri senza alcun intento polemico, ma per rafforzare l'argomento in discussione: "Io ho appena finito di lavorare con un direttore, per esempio, che ignorava addirittura come funzionava un computer. Credo che un direttore così, per quanto brillante possa essere la sua penna, sia incapace di comprendere di cosa stiamo parlando." ... "Io non sarò meglio di lui, per carità, però intanto quello è un grande nome, pagato milioni di Euro dagli editori, e lui non sa che cos'è un computer, non l'ha mai usato nella sua vita, eh eh, mi scappa da ridere, scusate se ve lo dico." http://www.radio24.it/radio24_audio/090810-noveinpunto.mp3 Saluti
http://it.wikipedia.org/wiki/Vittorio_Feltri


Commentatore # 85 (una foro meno FACCIANA...??) Estraggo ********** La prima parte è vera, col cartaceo invece ci accendi il camino. Non è opinione personale, sono i numeri a dirlo. Peccato che si potrebbe avere un canale televisivo proprio, dove accogliere gli epurati e far passare le notizie scomode al potere. Ma nessuno se ne rende conto, vuoi per incapacità di capire o per paura o per ragioni inconfessabili o chissà per quali altri motivi... Ma si può fare, e lo so per certo, visto che la guardiamo da qualche tempo. Ahh dimenticavo, a costo 0 circa per chi trasmette, e 0 assoluto per chi riceve. Saluti ********* Allora, intermini del tutto leggibili, sostengo che il RIMBAMBIMENTO da TIBBU per estensione, finisce nel cartcaeo... Mi sembra che non sai molto leggere o sei un compulsivo con la Rete...male Coi numeri, andiamo PIANO..come pure coi sondaggi...e' pseudo-scienza, storicamente al servizio di chi paga di piu' e taroccabile Rete e TIBBU hanno in comune il MONITOR Se pensi che l'acquisire ***passivamente*** BUONA INFO creera' ATTIVITA' di OGNI TIPO nel segmento IPNOTIZZATO o SEMI IPNOTIZZATO della popolazione, devi urgentemente viaggiare in quei Paesi civili dove l'indottrinamento da **TUCARA** (tm), (sta per TUbo CAtodico RAdiante ed e' un TM), e' iniziato prima Il ricredersi sulle tue certezze sara' fulmineo Il NANO-SYSTEM(tm) e suoi sgherri, fedelissimi in Rete, hanno istruzioni di giocare due carte o piu': 1-distruggere i Blogs con ogni tipo di SABOTAGGIO (alcuni vanno in aree molto vicine all'illegale) 2-inserire nei BLOGS a TEMA (lo sono tutti) il CAZZEGGIO CONTINUO per depistare dal suddetto TEMA e ridicolizzarlo od oscurarlo 3-evangelizzare la TIBBU informata..vedasi la PASSIVITA' di cui sopra E' fondamentale capirla la Rete..ed e' un processo immenso Cordialita'


Al commento # 87 ***************** Ottima l'intervista del Giannino che non seguo da molto tempo..e che ricordo come persona onesta (intellettualmente) ********* "Io non sarò meglio di lui, per carità, però intanto quello è un grande nome, pagato milioni di Euro dagli editori, e lui non sa che cos'è un computer, non l'ha mai usato nella sua vita, eh eh, mi scappa da ridere, scusate se ve lo dico." ******** Limitare il discorso conoscenza per il mondo Contemporaneo della comunicazione globale ed istantanea, al termine **COMPUTER**, gia' la dice lunga sulle isterie che il mondo della Blogosfera semina tra i nostri DINOSAURI, col Riotta, mentre ancora alla RAI, mostrava brevemente lo stesso, in un Flash trasmesso da RAI INTERNATIONAL canale televisivo che si riceve in molti Paesi all'Estero, spiegare al Presidente Giorgio Napolitano il COMPUTER...ed e' un altro SCOOP... La RETE e' una applicazione su una macchina, chiamata Computer ed il contenuto e' cio' che conta..nei Blogs, sopratutto, il contenuto DOMINA ed ogni uso di detto spazio per RAGIONI che DETURPINO il contenuto, sara' prima o poi soggetto, come succede DAPPERTUTTO, ad una ferrea MODERAZIONE Anche in questo Blog, abbiamo assistito al TEPPISMO VIRTUALE da STADIO...che non e' casuale... E' forse l'espressione ISTERICA di un SYSTEM ben conscio di essere VUOTO..un SYSTEM il cui omino di punta, ha ormai esaurito un suo COMPITO..e mai fu un Uomo di Stato...e mai lo sara' in quanto chi lo ASSUNSE aveva scopi ben diversi Fatti storici poi, in Rete, ne esistono a iosa, per chi vuole appunto USARE la Rete via Computer E che la Navigazione sia proficua


# 90    commento di   Renzo C - utente certificato  lasciato il 30/8/2009 alle 2:34

# 88 l'Italia ha la più bassa media europea di lettura di quotidiani pro capite: piaccia o no è un dato di fatto a livello europeo. >La televisiun la g’ha na forsa de leun >la televisiun la g’ha paura de nisun Peccato che si potrebbe avere un canale televisivo proprio, dove accogliere gli epurati e far passare le notizie scomode al potere. >Se pensi che l'acquisire ***passivamente*** BUONA INFO creera' ATTIVITA' di OGNI TIPO nel segmento IPNOTIZZATO o SEMI IPNOTIZZATO della popolazione, devi urgentemente viaggiare in quei Paesi civili dove l'indottrinamento da **TUCARA** (tm), (sta per TUbo CAtodico RAdiante ed e' un TM), e' iniziato prima No sorry, non si vive di sola informazione anche se BUONA, servono anche gli "epurati". La somma può fare la differenza e scardinare il sistema mediatico. >1-distruggere i Blogs con ogni tipo di SABOTAGGIO (alcuni vanno in aree molto vicine all'illegale) 2-inserire nei BLOGS a TEMA (lo sono tutti) il CAZZEGGIO CONTINUO per depistare dal suddetto TEMA e ridicolizzarlo od oscurarlo 3-evangelizzare la TIBBU informata..vedasi la PASSIVITA' di cui sopra >E' fondamentale capirla la Rete..ed e' un processo immenso E' fondamentale sfruttarla la rete, ma non coi soliti sistemi: c'è del nuovo, ma molto nuovo, talmente nuovo che è potenzialmente devastante per il potere. E il processo... non c'è proprio, ci sono gli strumenti e sono inarrestabili: basta conoscerli e sfruttarli. Saluti


# 91    commento di   Renzo C - utente certificato  lasciato il 30/8/2009 alle 2:41

# 89 La rete è oggi obbiettivo "sensibile" ne più ne meno che una centrale nucleare o l'acquedotto di una metropoli. E' imprescindibile per chiunque viva la società odierna, e chi non sa nemmeno accendere un computer è uomo del passato, destinato ad ammuffire anche se dispone di una "penna" capace come feltri. Saluti


# 92    commento di   plisv - utente certificato  lasciato il 30/8/2009 alle 18:47

@ 67 nonrosso >a) Il Foglio di Veronica (...)si schierò con Silvio... non essendo però un house organ: quando scrivo citofonare Latella non intendo insultarla, ma richiamare il fatto che b. e veronica sono separati in casa da 10 anni. >(...) questo senza dimenticare che il buon Giuliano è un fedelissimo di Silvio... Spesso è stato dalla parte di b., persino ministro di un suo governo. Ma guarda i primi 5 link: http://www.google.it/#hl=it&q=giuliano+ferraraberlusconi&meta=&fp=72463a6708b8f859 Ecco, fedelissimo proprio non direi. >b) Il Riformista in effetti è un "house organ" solo ad honorem... qui si sa dove si parte, ma temo si finisca per concludere che ogni organ sia house, ufficialmente o ad honorem. Un po' come il Foglio se vuoi. > C) non risulta sapesse nulla delle provviste in nero e delle svariate tangenti: mi pare inverosimile. Gli incaricati avrebbero dovuto informarlo che la Fiat pagava mazzette a un maestro elementare veneto per "consulenze", evidentemente decisive per le sorti del mondo. >d) tirare in ballo i morti (solo dopo che sono morti)... io la ricordo diversa: ad esempio - anche se non a firma Feltri ma Farina diretto da Feltri abbiamo qui Agnelli vivo, Colombo, Unità, ecc. Solo con ricerchina di 1 minuto. http://newrassegna.camera.it/chiosco_new/pagweb/immagineFrame.asp?comeFrom=search¤tArticle=2DFTM Cosa ne pensi? Ciao.


# 93    commento di   Renzo C - utente certificato  lasciato il 30/8/2009 alle 20:35

@ plisv così il link funzia ;) Saluti
http://snipurl.com/rhrbu [newrassegna_camera_it]


# 94    commento di   plisv - utente certificato  lasciato il 30/8/2009 alle 21:51

@RenzoC Scusa, a parte il kilometraggio (pigrizia) non ti funzionava? Grazie comunque. Ciao.


# 95    commento di   Renzo C - utente certificato  lasciato il 30/8/2009 alle 23:48

@ plisv no non andava per me s'è perso un pezzo dopo "search" sostituito da "¤" che invece dovrebbe essere "¤" ma la t s'è salvata :D ma vai mai a capire perchè te lo abbia salvato cosi.... misteri informatici... Saluti ;)


# 96    commento di   Renzo C - utente certificato  lasciato il 30/8/2009 alle 23:53

@ plisv Ho capito! il mio precedente post ha rivelato l'arcano: è "and" il simbolo sopra il numero 6 che il blog non accetta, forse han cambiato qualcosa sui caratteri ammessi, e credo che sia tu che io sappiamo il perchè ;) Saluti



Mostra tutti i commenti


commenta
il tuo nome  
la tua email
un link

commento (non più di 2.000 caratteri) 


non utilizzare codice HTML o JAVASCRIPT all'interno dei commenti