Commenti

commenti su voglioscendere

post: L’utilizzatore funzionante e altri delirii

Mosca tzé tzé da Antefatto.it Reduce da un piccolo intervento chirurgico in anestesia totale, riprendo la lettura dei giornali, ma non capisco alcune cose. Davvero s’è dimesso Dino Boffo e non Silvio Berlusconi? Davvero La Stampa , a proposito degli ultimi sviluppo di Puttanopoli, ieri ha titolato “Berlusconi già cerca Casini”? Davvero il direttore del Giornale di Berlusconi, cioè del massimo difensore della privacy e del segreto investigativo al mondo, ha pubblicato la foto della vittima delle molestie di Dino Boffo e il certificato del casellario giudiziale del Boffo medesimo, che per legge è accessibile soltanto agli inquirenti e all’interessato? Davvero Berlusconi ha detto “ povera Italia con questa informazione che pubblica tutto il contrario della realtà ”, ... continua



commenti

Gli ultimi 100 commenti / 
Mostra tutti i commenti


OT Ho letto qui che Masi pensa di imporre un giornalista filogovernativo da opporre, o affiancare, a Travaglio in Annozero: http://ricerca.repubblica.it/repubblica/archivio/repubblica/2009/09/02/masi-vuole-riequilibrare-annozero-affiancare-travaglio-uno.html Non so se qualcuno ne avesse già parlato. Nel pezzo che si trova al collegamento si fa' il nome di Pietrangelo Buttafuoco, giornalista che ha scritto per il Secolo D'Italia (organo di MSI, poi AN), Il Giornale, il Foglio (Ferrara), Pamorama. Poi: "Nel 2005 pubblica per Mondadori il romanzo Le uova del drago. Conduce negli anni novanta per due anni, su Canale 5, la trasmissione Sali e Tabacchi. Nel 2006 su La 7 Giarabub.[5] Il 18 maggio 2007 viene nominato presidente del Teatro Stabile di Catania, succedendo al dimissionario Pippo Baudo.[6] Da giugno a settembre 2007 conduce su La7, in coppia con Alessandra Sardoni, la trasmissione Otto e mezzo, nella sostituzione estiva dei conduttori Giuliano Ferrara e Ritanna Armeni. Il 5 febbraio 2008 esce per Mondadori il suo secondo romanzo, L'ultima del diavolo in cui si parla della vicenda del monaco cristiano Bahira, che secondo una leggenda avrebbe riconosciuto nel giovane Maometto i segni del carisma profetico. Sempre nel 2008 esce Cabaret Voltaire, un saggio sul rapporto tra Islam e Occidente edito da Bompiani." Fonte: http://it.wikipedia.org/wiki/Pietrangelo_Buttafuoco Qualcuno lo ha seguito o letto?


Caro Marco, non vedo l'ora che esca il tuo giornale! Ho appena guardato il TG1 ed ho deciso che sarà l'ultima. Sono un'insegnante fotunatamente di ruolo da parecchi anni ma penso ai colleghi che in tutta Italia si ritrovano senza un posto di lavoro. Non una parola su di loro e sulla povera fine che farà la scuola pubblica: c'è stato il tempo per parlare di un pittore che fa ritratti su internet, della nazionale, i vari omicidi della giornata... La scuola non esiste. D'altra parte, ce ne eravamo accorti!


Tantissimisssimi auguroni Marco...e grazie per il continuo impegno che metti nel tuo lavoro!!


x Shia Dove possiamo vederlo? O ti riferisci al trailer?


Buona guarigione e grazie per essere tornato prontamente con noi.


Per il commento numero 32, è Edmondo Scrofalo.


“Berlusconi è pronto ad andare in aula a spiegare che non solo non è un gran porco, ma nemmeno impotente” (Mavalà Gheddici) E sapete qual sarebbe il colmo per un gran porco? Essere impotente! Fosse impotente, sarebbe un po' meno porco. Paolo Guzzanti l'ha chiamato vecchio porco e ha desritto i suoi gravi problemi di erezione. Perché non è citato in giudizio anche lui al pari di Repubblica e Unità? Forse perché è meglio essere un vecchio porco con gravi problemi di erezione piuttosto che un gran porco impotente? Sicuramente più grave ancora sarebbe se fosse un vecchio gran porco sempre funzionante. E qual fa al caso suo? Magari l'ultima che ho detto.


Il cardinale Bagnasco può sempre dire che dio accoglie i peccatori! è un brutto incubo che forse è necessario per la rivoluzione, si sta raschiando il fondo e tra non molto tutto sarà finito. Bossi disse la verita o quasi nel 1997, oggi si è bevuto il cervello a parla a vuoto. Ma tutti questi meeting inutili a cui partecipano questi politici, perché non li fanno a casa loro su Marte. Noi abbiamo bisogno di politici terrestri e democratici non cialtroni marziani. Buona convalescenza Marco




Caro Marco, sì,è proprio tutto vero ciò che hai appreso,dopo l'anestesia, dalla stampa.Ed è giusto il tuo stupore.Peccato che non ti sia saltata alla mente una piccola riflessione:possibile che con tutte le nefandezze,processi in corso prescrizioni di reato,etc., a carico del presidente del consiglio,questa stessa stampa abbia scelto una guerra così sporca e "insignificante" per denunciarlo pubblicamente?Il gioco sporco non ha colore ,è sporco e basta e i suoi frutti non sono mai commestibili. Sento puzzo di bruciato. Cari saluti Alberto Gangalanti


# 67    commento di   Renzo C - utente certificato  lasciato il 4/9/2009 alle 21:57

Ecco, se Bocca oggi se ne uscisse con un articolo dove il patto non è quello che scrisse, ma quello che invece è oggi sotto gli occhi di tutti, allora lo apprezzerei. Ma lo farà? Glielo pubblicherebbero? Difficile a dirsi a priori. Ahh qual'è il patto? Destra fascista/chiesa romana/mafia+camorra+'ndrangheta E non è seconda repubblica, è solo affinamento della prima, con bavaglio a stampa e magistratura: il programma P2, riveduto, corretto e perfezionato. Ma il nodo arriva al pettine fra poco. Saluti p.s. Auguri di buona convalescenza anche da parte mia, caro Travaglio, e si ricordi che c'è sempre un' opzione in cantiere per comunicare alle masse su cui stiamo lavorando.


# 68    commento di   Sarx88.com - utente certificato  lasciato il 4/9/2009 alle 22:4



Ma quanto durerà questo conflitto fra Vaticano e Berlusconi, fra Vaticano e Lega? Le tonache già sgomitano per ricucire. Tempo un mese e li rivedremo tutti a braccetto.




l'avete visto e soprattutto sentito il video sul blog di Grillo, quello di B. sulla tv tunisina? Per chi sa un po' francese, risulta semplice da capire lo show del capo, altrimenti basta leggere il testo di Grillo, è perfettamente uguale. Il succo è questo: qui ci dice che gli extracomunitari li mandiamo in Libia, alla tv tunisina fa praticamente pubblicità all'accoglienza italiana, sventolando lavoro e ospedali! Si riprenda Travaglio, abbiamo quanto mai bisogno di Lei e dei suoi colleghi!


“povera Italia con questa informazione che pubblica tutto il contrario della realtà” D'accordo: cominciamo daccapo raccantiamo la verità, tutta la verità degli ultimi 40 anni, con ogni particolare che abbia rilevanza penale, con particolare attenzione all'inarrestabile ascesa di Berlusconi!


sempre sulla tv tunisina, questo dev'essere il commento di un tunisino: Berlusconi est le patron du 25% de Nessma: c'est pour ça qu'on le fait parler e l'ont applaudi dans la transmission. Le Président Ben Ali il y a quelque ans, a ospité aussi Bettino Craxi, grand ami de Berlusconi et ex president de L'Italie, quand il a fui l'Italie après avoir été recherché par la police pour avoir volé beaucoup d'argent. Traduzione: Berlusconi è proprietario del 25% di Nessma: è per questo che lo si è fatto parlare e si è applaudito durante la trasmissione. Il Presidente Ben Ali, qualche anno fa, ha ospitato anche Bettino Craxi, grande amico di Berlusconi ed ex presidente dell'Italia, quando egli fuggì dall'Italia dopo essere stato ricercato dalla polizia per aver rubato parecchio denaro. Ce ne sono di fortissimi di commenti, soprattutto di italiani che nella propria lingua, o, in francese e/o in inglese, tentano di mettere in guardia il popolo tunisino


sig. Travaglio grazie di scrivere. le chiedo di documentarsi relativamente agli inceneritori. io condivido tutto quello che lei scrive relativamente a berlusconi e l'attuale governo, ma se dopo essermi documentato su spazzatura e inceneritori, ritengo che questo problema sia e debba essere prioritario x tutti quelli che hanno a cuore il paese, la salute dei cittadine e delle future generazioni. se non ha avuto modo di farlo, si documenti e scoprirà cose allucinanti. buon lavoro


# 75    commento di   Carlo Quaranta - utente certificato  lasciato il 4/9/2009 alle 22:54

Auguri di pronta guarigione. Complimenti per l'articolo. Stasera ho pubblicato il post "Il colmo della spudoratezza". Mi piacerebbe conoscere un tuo parere. Carlo Quaranta
www.carloq.ilcannocchiale.it


LA REPUBBLICA "...Berlusconi, riferiscono fonti parlamentari del Pdl, avrebbe fatto notare di essere vittima di un'aggressione a mezzo stampa. Il Capo dello Stato avrebbe ascoltato con attenzione le parole del premier ribadendo la necessità di un clima sereno.." Napolitano ha ascoltato con attenzione..... NAPOLITANO HA ASCOLTATO CON ATTENZIONE AHAHAHAH hahahahahahahahaahhahahahahahahahahahahahahahhhahahahahahauauahahhauauahhhahhhhhhhhhaahhhhhhahhhhhhhhahhhhhahahahha ..mi sto spanzando


Appena finito di vedere videocracy, quanta rabbia....pure lele mora con faccetta nera sul telefonino...Un giorno ci libereremo di tutto questo... ne sono sicuro;non manca molto.....LOTTIAMO PER LA VERITA' E LA LIBERTA'!!!


Senti Travaglio, io al tuo posto, dati i risvolti e le sorprese che ti ha riservato il risveglio, mi sarei augurata che l'effetto dell'anestetico durasse un po' più a lungo, consentendo una più serena guarigione.


un augurio di buona guarigione


# 80    commento di   katili - utente certificato  lasciato il 4/9/2009 alle 23:35

Quando ho sentito che boffo dava le dimissioni non potevo crederci. Nel senso che prima di lui avrebbe dovuto darle berlusconi. Non e' un effetto dell'anestesia. siamo nella repubblica delle banane, con un presidente che forse e' stato comunista ma non ne e' rimasta traccia, un premier che va a braccetto con gheddafi, ci sputtana agli occhi del mondo, e che paga le puttane --quando le paga, che d'addario si era lamentata di aver ricevuto mille anziche' duemila pattuiti-- con i NOSTRI SOLDI. Caro Marco, un augurio di pronta guarigione.
comevorrei.ilcannocchiale.it


Anche io sono appena tornato dal cinema dove ho visto "Videocracy".Il documentario ha prodotto un effetto strano tra il pubblico.Alla fine nonostante i titoli di coda erano quasi finiti nessuno si alzava dalla poltrona.Eravamo tutti,penso,immersi nei nostri pensieri funesti.Hanno ragione coloro i quali dicono di smettere di attaccare Berlusconi,la sorgente,è vero,di tutto,ma il problema è una grande fetta di paese che ha come unico obiettivo l'apparire in tv o interessarsi di cosa fanno i divi tv.Non fare il medico,l'ingegnere,il musicista và,che prevede almeno anni di sacrifici su un c...o di strumento.Almeno una cosa positiva è stato almeno trovare il film in una sala (wiz di Brescia),visto la predominanza del marajà anche in questo settore.Ad maiora


ciao Marco a presto, abbiamo un po' scherzato, auguri di pronta guarigione.


Italia Paese di merda. Solo degli stronzoni come qualche milione di italioti poteva mandare al governo di questa sciagurata nazione una banda di farabutti come quella che ci governa. GENTE, SVEGLIATEVI! O LA PAZZIA AL POTERE CI TRASCINERA' TUTTI NEL BARATRO!QUI SIAMO NEL PAESE OVE VIGE LA LEGGE DEL CONTRARIO: GIUDICE ONESTO? FUORI DAI MARONI!!! CONDANNATO PER MAFIA? IN PARLAMENTO!!! IL PREMIER VA A PUTTANE (ESCORT)? BENISSIMO LA PRIVACY E' SACROSANTA!!! MA PER UN PREMIER ESISTE LA PRIVACY?


Il commento di mistermaus mi sollecita una certa proposta... Considerato che tanta povera gente che ha perso il lavoro sale sul Colosseo o sulle gru, e tanti poveri precari della scuola vanno a occupare gli USP,e considerato che le TV dell'Utilizzatore Finale (RAI compresa) non ne fanno neanche un cenno... ma perchè tutta questa povera gente non va ad occupare le sedi televisive? Meditate, precari, meditate...




Marco, auguri di calma convalescenza!


# 87    commento di   carla c. - utente certificato  lasciato il 5/9/2009 alle 0:31

Ciao Marco, spero nulla di grave, in bocca al lupo per una pronta guarigione, stasera qualche linea di febbre ha impedito a me e alla piccola Giorgia di venire a sentirti a Torino insieme a Padellaro, a questo punto probabilmente non eri presente all'evento... rimettiti presto, a proposito, quando ricomincia Annozero??? Ho letto che la tua patrecipazione è ancora in forse... Dacci notizie, non sopporterei un annozero senza di te!!! A presto... in quanto al post, fisati, non si tratta di deliri post-operatori, è la cruda realtà... Ciao!!! Carla - Torino


quando comincia anno zero? quando arrivano i nostri? si perchè ormai la battaglia si fa in poltrona davanti alla TV. Il mio consiglio signora Carla? Compri repubblica e se non ha tempo non lo legga, lo lasci su una panchima o al bar. Almeno è volantinaggio attivo.


# 89    commento di   IERICA - utente certificato  lasciato il 5/9/2009 alle 3:9

Caro Marco, innanzitutto, auguri per una serena e pronta guarigione; forse sarebbe stato meglio svegliarsi il giorno dopo...anzi no, ultimamente sarebbe sempre meglio svegliarsi il giorno dopo, quindi tanto vale...comunque ben tornato! ...oggi mi colpisce (alla testa tipo un cazzotto ben dato) sentire il Nostro Adorato Premier compiangere la Sua ehm la nostra cara Italia, povera Italia, dice lui (lui???!!!)...improvvisamente la mia mente ripesca nei ricordi di scuola una poesiola...'...io chiedo al cielo e al mondo: dite dite: chi la ridusse a tale?' ...forse bisognerebbe suggerire a Mavalà di querelare Leopardi...però come sempre il premier ci unisce tutti, sul 'povera Italia', infatti, siamo d'accordo tutti, persino io, e persino Leopardi 'piangi che hai ben donde, Italia mia...' e forse persino tu...incredibile... E siccome sono le 2.15, vorrei concludere ringraziando il nostro premier e i suoi fantasiosi e sempre brillanti amici,parenti,servi e alleati di destra e sinistra per aver allietato un altro dei nostri giorni.


ieri sera su LA7: Antonello Piroso con il pretesto di parlare di Tobagi ha fatto il panegirico di FELTRI!!!! ha sparato a zero contro i magistrati e i fotografi che ce l'hanno con B, in prima fila c'era Filippo Facci: vorrà dire qualcosa......... ?


Le domandulle di Cazzullo. Da un'intervista di Aldo Cazzullo a Franco Frattini: "Marcello Dell’Utri, in un’intervista a Paola Di Caro del «Corriere», ha riferito che Berlusconi la predilige perché «a Frattini dici una cosa il mattino, e la sera l’ha fatta». Lo accolse come un compli­mento? "Fui felice di leggerlo. Se la persona con cui collaboro mi dice di fare una cosa, la faccio. Se ritengo vada fatta in modo diver­so, lo dico"." Veramente un bell'esempio di giornalista dalla schiena dritta! Per la serie: il giornalismo non cane da guardia del potere ma cane da salotto!! Il 19 settembre in piazza anche contro le domandulle di Cazzullo!!


sarebbe tutto ridicolo se non fosse tragico: questa moltitudine di gente che sostiene un uomo mediocre in tutte le sue debolezze infantili, le sue piccole vendette, le sue miserie. Uno che ha bisogno di fare tutto quel teatrino per trombarsi una mignotta. Le farfalline, le tartarughine, il lettone di putin, il video con le sue smargiassate, il tubino nero, mano nella mano con "la rossa del grande fratello": son mignotteeee!! una volta che le hai pagate fan di tutto!! "è un uomo che non sta bene" disse la moglie. Cerca solo occasioni per apparire sui telegiornali di regime: 22 volte all' Aquila! l' amicizia con gheddafi! CON GHEDDAFI!!! l' altro personaggino che ancora gli da retta è quel "buontempone" di putin, il resto del mondo occidentale lo ha isolato e non è per lo scandalo della minorenne o delle prostitute è che, finito bush che in qualche modo lo sosteneva, lo considerano inaffidabile e pericoloso. Ha provato a trovare una sponda con Sarkozy comprandogli il nucleare, la Francia era più di tre anni che non riusciva a vendere un reattore, ma questi ha ringraziato e si è girato dall' altra parte. In questo decennio ha già governato per 7 anni su 9 con maggioranze blindate e con più della metà media sotto il suo controllo diretto: ma vi sembra che questa sia un' Italia migliore di 10 anni fa? Mi appello a quei poveri cristi che ci hanno creduto, tutti arruolati fieramente nell' "anticomunismo" quando questo è finito da 20 anni, patetici: "ora finalmente possiamo dirci di destra" è quello che dicono, tutti partigiani che sono stati al confino fin' ora, poerelli. Vi prego, votate Fini, Casini, la Carfagna, Gianni Letta ma liberateci da quest' incubo!!! Vi prometto che mi asterrò per i prossimi 10 anni e vi farò "vincere" sempre!!!


incredibile articolo!!!! Travaglio è l' unico che riesce a scrivere facendo SOLO dei copia incolla e senza dire assolutamente niente Dove sono le notizie? Continua così che tanto non sposti un voto


bello, proprio bello quest'articolo. ...auguri :)


# 95    commento di   kratiasinedemos - utente certificato  lasciato il 5/9/2009 alle 9:11

NESSUNO FECE NULLA"... Prima di ascoltare e guardare i video,avevo letto solamente i testi (di Nedžad Maksumic), e nel leggerli vedevo fortemente una metafora perfetta della nostra attualità italiana. Ho poi ascoltato e guardato i video, e ne sono rimasta colpita doppiamente: per l'attualità terribile con cui si ripetono (sia pur in condizioni storiche differenti) le stesse situazioni e gli stessi atteggiamenti, e per la drammaticità di un documento storico e di memoria. La potenza e la forza di queste parole ha colpito moltissime persone alle quali l'ho fatto leggere e vedere. Cambierei pertanto il titolo, da "Nessuno FECE nulla", aggiungendo: " ...e continua a fare niente"... Il secondo titolo : "indicazioni stradali sparse per terra" rende, invece, l'idea per ciò che è anche per noi oggi, per la nostra società e realtà,anche a livello mondiale. Un testo, anzi due (per piccole ma significative variazioni), che ci permette di ragionare e rielaborare su quanto il "silenzio",la "paura", la "disinformazione", "l'ignoranza" (ecc...) ci stiano portando veramente al "tacere e fare nulla" oggi come allora.
kratiasinesdemos.ilcannocchiale.it


Ieri ha smerdato tutti i giornalisti accusandoli di scrivere bugie. Ce ne fosse stato uno che ha avuto il coraggio di reagire. Se non ci fossero quelli che nascono servi, nessuno potrebbe diventare padrone.


Sempre in forma, nonostante l'intervento. Auguri di pronta guarigione.


QUANDO FINIRA' QUESTO INCUBO. DIO PERCHE' NON CI AIUTI TU..E CI LIBERI DA QUESTO MALE? BERLUSKOOO..PUOTZE JETTA 'O SANGHE !!!!!


# 99    commento di   kratiasinedemos - utente certificato  lasciato il 5/9/2009 alle 9:27

Caro MARCO Travaglio, "disinformazione" : nonostante l'anestesia, ieri sera con la telefonata è andata benissimo! Sempre in forma nonostante tutto...Il pubblico era attento ed interessato,e pure numeroso! E coglieva ogni sottigliezza...oratori ed uditori eccellenti. Per cui complimenti a tutti e 4 e a tutti noi presenti ! Essendo che tutto ieri avevo lavorato su quanto ho riportato ora nel post 97, continuava a girarmi per la testa, ero in fondo un po' anestetizzata anch'io... ma tutto ciò che veniva detto, lo riportavo continuamente a quei testi. Così ho deciso di pubblicarli anche qui e sul mio blog. Te li dedico... Buona ripresa! k.
kratiasinesdemos.ilcannocchiale.it


Qualche giorno fa ho scritto un commento in cui parlavo della "pazzia di massa" che certe volte sembra sommergere il mondo. Non solo da oggi, nè solo in Itaglia. Lancio un'ipotesi: che sia una legge naturale, per cui le società troppo numerose, troppo progredite, vengono spinte ad autodistruggersi, esattamente come i topi che si gettano in massa dal burrone? Se è così, dubito che un ragionamento "razionale" possa salvarci. Mi viene in mente che qualcuno, guardando il Mondo con altri occhi, parla di "bieco illuminismo" e di "povertà della ragione umana". Sarà. Evidentemente chi crede nella Ragione, deve solo spararsi un colpo in testa oppure, obbligatoriamente, piegarsi ai comandi superiori.


vorrei aprire una parentesi e abbracciare virtualmente Gino Strada, sono le persone come lui e come Teresa che mi riconciliano con il genere umano


Marco! auguri di buona convalescenza. Spero niente di grave. Continua e non mollare. Augurissimi per il nuovo giornale. Per quanto riguarda l'incubo in cui hai sbattuto al risveglio dall'anestesia, credo che ci sia poco da fare finche' gran parte dell'informazione e' controllata piu' o meno direttamente dal P2ista Cacciaballe. I giornalisti, come chiunque altro, tengono famiglia e gli eroi sono, forse anche giustamente, pochi....


Ciò che mi rattrista di più è l'indifferenza con la quale vengono apprese queste queste notizie: con la totale indifferenza dai più(tanto a mè non mi tocca), con una sottile ammirazione da altri (se potessi farei uguale),con indignazione da pochi, da troppo pochi.


M’ ILLUMINO “DI MENSA” Buongiorno blog,buongiorno a tutti. La politica italiana è una grande mensa dei porci,una pappatoia per maiali e scrofe senza fine,e senza fondo. Quanto prima capiremo che il bipolarismo è una favoletta per teen ager,imbottiti di odio e ideologizzati,e per cariatidi incrostate dai vecchi precetti “ filo- fascio-comunisti”,tanto prima riusciremo a riprenderci il maltolto. E una falsità,una buffonata,una pagliacciata,non esiste,il bipolarismo non c’ è MAI STATO! Serve,però come il pane,perche la gente ha un disperato bisogno di amici,quasi quanto di nemici. La gente ha bisogno di credere,e sembra andar bene qualunque porcheria. Ha bisogno di avere qualcuno che la rassicuri,che la esorti nelle sue scelte,che la spinga verso il baratro,ma dolcemente,che la ammazzi,sussurrandogli parole d’ amore. Tanta gente,è rimasta bambina,gli anni le sono serviti per vedere qualche capello bianco,e qualche chilo in più,ma la forza e la maturità di prendere in mano le cose,non la vuole trovare! Si ostina a credere alle stronzate più grosse che si siano mai sentite,sia di qua che di là,un’ escalation di bugie,da dare in pasto,al popolo ingordo di verità supposte,anzi solo di supposte! Non le importa dov’ è la ragione,ciò che conta di più,e avere un nemico da sconfiggere,un’ antagonista. Segue sul blog "avapxos"
http://avapxos.blogspot.com/


Caro Dott. travaglio, voglio portare alla Sua attenzione quanto scritto dal sig. Gabriele Villa sul suo blog. Le volevo chiedere se scriverà una replica alle menzogne che ha scritto il "cane da guinzaglio" di quel pedofilo (a detta della moglie) che attualmente è Presidente del Consiglio. Con Stima Antonio C.


ma c'è ancora una SPERANZA??? demotivata disillusa disincantata disperata allibita a vedere un paese come l'italia nelle mani di un'incantatore di serpenti... e intanto la cina va..va.e va...e qui aziende muoiono tanto che un'azienda a natale dopo l'ennesima richiesta d'aiuto al governo ha regalato il libro la casta a Natale ai suoi dipendendi...dopo di che ha chiuso...e la cina va va va... e qui i delinquenti vengono premiati e la brava gente viene bastonata...matteo cambi( ec galeotto bancarottiere) parteciperà al nuovo programma super trash...e inanto il mondo va a rotoli....emrgenza clima e tutti fanno finta di niente....ma l'inportante e vedere le tette di Belen in faccia quando torni a cena e accendi la tv....e intanto andiamo....


Errata corrige: 1) "Travaglio" 2) avevo dimenticato il link: http://blog.ilgiornale.it/villa/2009/09/01/a-travaglio-non-piace-il-golf-peccato/#comment-869 chiedo scusa.


CHE VERGOGNA... loro non conoscono questa parola.


povera italia si eccome,povera italia governata da gente mestierante del malaffare,da politici che occupano il loro tempo a sistemarsi e a sistemare i propri affari.purtroppo però lo hanno votato, lo hanno scelto, si scelto..... sai che scelta o lui o il nulla.... ha tolto la felicità,l'inventiva,il sorriso,la solidarietà,la capacità di cercare sempre di vedere la luce al fondo del tunnel. io sono preoccupato non tanto per quello che non possiamo più fare fisicamente, ma per quello che ci ha tolto emotivamente appunto la felicità ecc..... se togli ad un italiano l'essere italiano siamo davvero nei guai.


Rispondo a Vanessa #18 cito: "questa davvero è ipocrisia suprema...possiede quasi tutti gli organi principali di informazione e si permette di criticare l'informazione che lui stesso detiene?" Ma sarà mica doppiamente ipocrita da essersi architettato tutte le accuse su se stesso e averle imposte poi ai suoi organi di informazione? Che Concita ed Ezio siano al soldo del riportato?


“povera Italia con questa informazione che pubblica tutto il contrario della realtà” Abbi un attimo di pazienza, caro presidente del Consiglio: l'informazione che racconta la realtà vera sta per arrivare e si chiama ilFatto. I tentativi di calunniare e delegittimare il suo giornalista di punta, Marco Travaglio, sono di conseguenza in aumento. Si diffondono come il virus dell'influenza. E' facile risalire al principale focolaio. Lo schema è sempre uguale. Molto primitivo. Qualcuno l'ha chiamato killeraggio. Il mandante è arcinoto. Tira il sasso e nasconde la mano. L'ultima vittima è stato Boffo. E il killer prezzolato, oltre che misero pataccaro, è l'ex giornalista bergamascalzone Feltri.


ho letto l'intervista a D'Alema pubblicata dal quotidiano Il Corriere della Sera: ma come si fa a crederci ancora, d'alema "sfalla", e "sfalla" non poco... allora, occorre fare, ancora, presente, che, in questo Paese, i giovani votano, in massa, per Berlusconi? Si può dare, loro, torto? Prendiamo un esempio: Bersani. Ha, già, avuto modo di fare la sua carriera... Bersani è stato Ministro, incarico che ha ricoperto anche con dei risultati, secondo me... Ma è "vecchietto", si faccia da parte, lasci a chi è più giovane, come Franceschini A me, non sfugge che il Partito democratico, vale a dire, la sinistra, è un partito che si batte, a chiacchiere, per il rinnovamento generazionale, tra le altre cose. E allora, che cosa ci fa, ancora, bersani? la coerenza, da una parte, tra le azioni, le promesse, e dall'altra, le parole, è la base per essere creduti


Tanti auguroni di buona e prontissima guarigione! se fossi dalle mie parti ti avrei portato un sacchetto di arance e un pacco di zucchero, come auspicio di veloce recupero..saluto


@ Marco, innanzitutto, un forte augurio per una pronta convalescenza, ma credo di essere arrivato tardi..... Da una carrellata su quanto esponi nel tuo articolo, si percepisce che l'impegno e MISSION di cio' che io definisco il NANO-SYSTEM(tm), che e' poi il POTERE che pilota le performances dell'omino e tutto il resto della troupe, e' di CREARE un mondo parallelo attraverso una (DIS)informazione capillare ed ocio alla distrazione che prevede GUARDARE solo nella direzione che detto SYSTEM indica...si perderebbe di vista il corollario di attivita' non del tutto GETTATE nell'arena e che servono ad illudere il Popolo sulla completezza della INFORMAZIONE L'arte del FINGERE di mostrare e comunicare TUTTO, quando ad una seconda lettura, si capisce che e' stato nascosto TUTTO Non e' casuale che le BOLLE MEDIATICHE iniziate da lungo tempo, ma il cui TONO si e' di molto intensificato dal Caso Noemi, stiano infatti diventando il piatto principale del quotidiano ALIMENTARSI della gente E la gente e' cio' che mangia, direbbe il buon Feuerbach..e l'e' od ESSERE della gente, include poi i comportamenti, azioni e reazioni ed il resto Il delirio e' voluto, creato a tavolino come si crea uno spettacolo, e detto SYSTEM, suoi sgherri in continua MISSIONE monitoratrice, analizza le reazioni, ripara e ripropone aspetti della performance non del tutto funzionali (l'On. Bonaiuti ed altri sono sempre li' sull'ambulanza colla cassetta del pronto soccorso, bende, cerotti, alcol e chic-cherie del caso) La difesa inizia col nutrirsi BENE, e questo succedera' con il FATTO, assieme ad altre iniziative possibili con la Rete che e' un TOOL da usare, e non abusare Buona Lettura
http://edededed.ilcannocchiale.it/


BAGNI E LANCI DI FANGO L'Elefantino, ieri: L'Elefantino parla oggi della "vita licenziosa di un primo ministro sotto assalto, che ha deciso di rotolarsi nel fango con i suoi nemici". ...resta da aggiungere che il fango l'ha prodotto egli stesso. Doppio fango: morale e giornistico. I maiali godono a rotolarsi nel fango.


morale e giornalistico.


Innanzitutto auguri per un pronto recupero (ma a giudicare dall'articolo non ce n'è bisogno). Per quanto riguarda il resto....... Armiamoci di infinita pazienza, è inutile, continuo a ribadirlo, finché ci sarà chi lo vota ad occhi chiusi rimarremo in questa situazione.




Bravo Marco, a te l'anestesia fa un baffo! Voglio sperare che tutto questo inizi finalmente a far muovere qualcosa.. Ragazzi, giovani, gente nuova che voglia cambiare questo lurido sistema. Non so se potrà mai accadere, mi sembrerebbe veramente un miracolo. Ma davvero la gente non ha voglia di diverso, di cambiare, di sperare, di sorridere, di credere.. Complimenti per l'uscita del nuovo quotidiano che spero si mantenga nel tempo coerente con quello che è il nostro/vostro pensiero. Auguri per una splendida ripresa fisica!!!


scusami Marco credevo fosso una battuta: non farci stare in pensiero : appendicite? calcoli ? bile da B ? bevi tanta acqua


# 121    commento di   Mary 63 - utente certificato  lasciato il 5/9/2009 alle 13:32

Si hai ragione, l'anestesia fa brutti scherzi....a proposito auguroni per la tua salute.....Però non è il tuo caso, infatti hai inquadrato a meraviglia la situazione di m...a in cui siamo messi...Bellissimo articolo, lucido, chiaro e ironico!


buon risveglio. e come direbbe Marco Paolini: mi raccomando, SANO ci servi SANO


# 123    commento di   drainyou80 - utente certificato  lasciato il 5/9/2009 alle 13:59

Caro Marco, ben tornato tra noi! Finalmente hai provato la sensazione che provano milioni di italioti...IL COMA INDOTTO.


davvero pensate che chi perde il lavoro non possa diventare cattivo?


PUTINOPOLI - OVVERO: SPARATE SUL GIORNALISTA In quel gesto del 18 aprile 2008, durante una conferenza stampa congiunta di Berlusconi e Putin a Porto Rotondo (Olbia), C’ERA GIÀ TUTTO IL BERLSUCONI come l’abbiamo conosciuto meglio ora, in questi giorni. Ricordate? Certo che ricordate (come si fa a dimenticare un FATTO del genere) la bionda giornalista russa Natalia Melikova della “Nezavsinaya Gazeta” che domandò al leader russo se fossero vere le indiscrezioni sulla sua relazione con la ex olimpionica di ginnastica artistica Alina Kabaeva, e fece domande su altri dettagli della sua vita familiare e privata. FURONO DOMANDE!!! SOLO DOMANDE!!! FURONO DOMANDE!!! DOMANDE!!! Vi dice qualcosa? (La vita privata di un uomo pubblico è pubblica – ormai non ci sono più dubbi.) Silvio Berlusconi prevenne all’istante l’amico Vladimir, mimò con le mani un mitra e sparò sulla giornalista. La quale scoppiò a piangere (certo ciò non ci stupisce, conoscendo quello che capita ai giornalisti nella Russia di Putin). Puti annuì al gesto dell’amico, che si era improvvisato difensore della sua privacy, “violata” da un paio di DOMANDE (DOMANDE!!!DOMANDE!!!)…. Ora abbiamo visto di cos’è capace il tiratore scelto di Porto Rotondo. Nel caso Boffo ha ingaggiato un killer assoldato che per sparare ha spacciato per vera una velina falsa. Nel caso di Repubblica – come risposta, o meglio come non risposta alle famose 10 DOMANDE!!! – ha optato per un killeraggio più soft affidato al suo legale tuttofare: una richiesta di un milione di indennizzo.


# 126    commento di   Renzo C - utente certificato  lasciato il 5/9/2009 alle 15:0

# 126 commento di hai hai hai.... ragione :) manca poco, se hai.... pazienza Saluti


In memoria di Omar Bongo (da: Rassegna stampa di questo blog) "(...) Ogni tanto il vecchio mostrava grande benevolenza e così durante un incontro con i diplomatici a Libreville aveva annunciato una donazione di alcuni milioni di dollari per opere caritatevoli. L'ambasciatore americano, colpito da tanta magnanimità, chiese: »Denaro che viene da vostri fondi personali o dalle casse dello Stato?». Il presidente sembrò confuso ma poi i due uomini si trovarono d'accordo: questa distinzione era superflua e insignificante in Gabon. (...)" Commento: illustrazione sul concetto di unione d'interessi, contrario del concetto di conflitto d'interessi, che in certi stati lascia ormai quasi tutti indifferenti.


Sarei molto curiosa di scoprire come il nostro presidente riuscirà a "spiegare a venti milioni di italiani, suoi affezionati elettori, che è perfettamente funzionante”...ma lo spiegherà proprio a tutti o solo alle "belle donne"? Complimenti per l'articolo Marco! Buona guarigione!


Marco, siamo al teatro dell'assurdo. Il metodo Berlusconi, ovvero quello di creare la realta' del momento, smentendo l'ieri e l'altroieri ha creato una scuola nella sua maggioranza. Smentire i fatti e' diventato uno sport. E l'Italia sta a guardare...


Bless ya Marco, sempre diretto al punto. Vorrei dire una cosa sola: lo volete potenziare questo maledetto server? Sesso e volentieri è "too busy" per me e per tutti gli altri che tentano di collegarsi al vostro blog. Siete bravi, la gente è interessata a quello che dite, volete che passiamo parola, allora per favore fate in modo che ci si riesca! Grazie


il link non lo trovo più, comunque il riferimento era al disturbo post traumatico da stress.


leggetevi l'intervista su Di Pietro apparsa sul giornale. quello e' il vostro eroe. L'eroe dei bastardi...


# 132 Il divoletto refusore: "Sesso e volentieri" cos'è: il titolo di un film o il motto di Silvio? Comunque è vero: il "too busy" appare "too often" - sempre sul più bello


refuso corretto: diavoletto (l'altro sta meglio non corretto)


Marco, ben tornato nel mondo reale, spero che la tua operazione sia andata bene, riprenditi in fretta perchè qui c'è da lavorare (cioè scrivere) tanto nei prossimi mesi... Andrea


# 136    commento di   Clandestino(GB) - utente certificato  lasciato il 5/9/2009 alle 15:54

OT (per Troll e affini.. deliri..) 15 mila dollari per disintossicarsi da INTERNET INTERNET: USA, APERTO PRIMO CENTRO PER DISINTOSSICARSI OSPITA A SEATTLE LE VITTIME DELLA DIPENDENZA DA ATTIVITA' ONLINE continua: http://voglioleggere.blogspot.com/2009/09/15-mila-dollari-per-disintossicarsi-da.html
http://voglioleggere.blogspot.com/2009/09/15-mila-dollari-per-disintossicarsi-da.html


# 137    commento di   sparta00 - utente certificato  lasciato il 5/9/2009 alle 16:9

Auguri di pronta guarigione, Marco, con affetto e stima.
http://frompole2frond.blogspot.com


# 138    commento di   STELLA_ - utente certificato  lasciato il 5/9/2009 alle 16:10

Oh mamma, la minaccia paventata da Ghedini, per certi versi, è la più terribile...non oso pensare... Ti auguro di rimetterti presto, Marco, buona guarigione. :-)))


@139 Clandestino (GB): ho letto l'articolo che hai postato: carino il "ps: ogni accesso è veleno"... beh mi sa che stai decisamente meglio: ricordo periodi in cui postavi talmente tanto da destare preoccupazione. se non sbaglio il tema dei delirii non è nuovo da queste parti; anzi mi pare di averne proprio discusso con te, ma posso sbagliarmi. Cosa vuoi dire con "utilizzo corretto di internet" (nello specifico di questo genere di blog)? O credi davvero che siano in sè "velenosi"? E se sì che ci fai qui? ciao






Il numero delle firme, raccolte da Repubblica, è aumentato: sono 255.000. Le firme raccolte cominciano a essere parecchie, ma, almeno a me, sembra strano che, fino a oggi, Repubblica non ha mandato in onda, quasi, niente, su Repubblica.tv un silenzio che non è bello.


Berlusconi è il padrino, a New York c'è da avere paura


ho seguito il discorso di d'alema: almeno a me, è sembrato che cerchi quello che non va, il classico "pelo nell'uovo"


# 145    commento di   pattina - utente certificato  lasciato il 5/9/2009 alle 16:38

Salve! Ho seguito il caso "Boffo" e ne sono rimasta scomcertata, perchè non riuscivo a capire bene cosa si celasse dietro al tutto! Poi ho letto l'articolo di Barnard e... mi si sono aperti gli occhi! Quello che mi dispiace (L'articolo è veramente esaustivo!) è che definisce noi, sostenitori di Marco, Santoro e Company,ma anche i suddetti, "idioti", perchè proprio non abbiamo capito il vero scopo del complotto contro Boffo. Ora ho le idee più chiare, ma mi viene un dubbio: davvero vediamo solo quello che VOGLIAMO vedere? Allego il link dell'articolo di Barnard: http://www.paolobarnard.info/intervento_mostra_go.php?id=132


avendo io quasi 50 anni... mi è sembrata quasi una minaccia. ormai ho paura di tutto. e non voglio certo dire che è colpa di Massimo, D'Alema: anche nNapolitano ha detto che la crisi non è finita e che i lavoratori, nei prossimi mesi, sono a rischio. @140 Sparta00: metti via quel dito che mi agita, grazie.


# 147    commento di   Clandestino(GB) - utente certificato  lasciato il 5/9/2009 alle 17:1

@ commento di pattina n.148 Salve! Ho seguito il caso "Boffo" e ne sono rimasta scomcertata, perchè non riuscivo a capire bene cosa si celasse dietro al tutto! Poi ho letto l'articolo di Barnard e... mi si sono aperti gli occhi! Quello che mi dispiace (L'articolo è veramente esaustivo!) è che definisce noi, sostenitori di Marco, Santoro e Company,ma anche i suddetti, "idioti", perchè proprio non abbiamo capito il vero scopo del complotto contro Boffo. Ora ho le idee più chiare, ma mi viene un dubbio: davvero vediamo solo quello che VOGLIAMO vedere? Allego il link dell'articolo di Barnard: http://www.paolobarnard.info/intervento_mostra_go.php?id=132 ____________________________ E.A.M. ESTRANEI ALLA MASSA Io avevo avvisato qui: http://voglioleggere.blogspot.com/2009/08/luci-e-ombre-dogmi-delleditoria.html qui: http://voglioleggere.blogspot.com/2009/09/anche-travaglio-e-umano-e-puo-sbagliare.html e qui: http://voglioleggere.blogspot.com/2009/09/dino-boffo.html ________________ pattina>davvero vediamo solo quello che VOGLIAMO vedere? Clandestino: è la storia che lo insegna
http://voglioleggere.blogspot.com


# 148 pattina E chi se ne frega di quello che scrive Paolo Barnard nei suoi deliri?


# 146 commento di pattina La manipolazione giornalistica di bernard è veramente vergognosa. Quanti abboccano... E' da compatire poverino, è un po’ toccato e straparla. Sarà l'invidia del successo altrui Pattina questo schifio linkalo sul sito del Giornale, non qui thanks


# 148 e # 149 Mi sa che avete un po' i paraocchi. Anch'io stimo (non in tutto quello che dice) Travaglio (e mi sono pure abbonato a Il Fatto Quotidiano), perché tutti possono sbagliare. Dire che Barnard delira, è toccato e straparla è davvero divertentissimo. Barnard è un giornalista super documentato, e soprattutto invita tutti noi ad aprire gli occhi, a pensare prima di tutto con la propria testa. Fare solo denuncia, senza proseguire con un'azione che possa avere ricadute positive serve fino ad un certo punto. Ogni tanto mi piacerebbe sentire qualcosa sul signoraggio bancario da parte di Marco... Se Barnard invidiava il successo altrui, credo che sarebbe rimasto sul carrozzone che già da molto critica, di cui per un po' ha fatto parte (peraltro con bellissime inchieste per Report).


# 151    commento di   pattina - utente certificato  lasciato il 5/9/2009 alle 23:43

Non dico che Barnard sia il detentore della "vera verità", ma consideriamo che è stato uno dei fondatori della trasmissione Report, ha lavorato a Samarcanda,è scrittore e giornalista free lance. Io seguo Grillo (partecipo anche ai V Day), seguo Santoro, "adoro" Marco (Travaglio, ovviamente!)e ...detesto chi ci governa! Ciò premesso, credo che ognuno sia libero di leggere e socializzare le informazioni che trova, al fine di costruire un pensiero ,un'idea quanto più vicina alla verità "vera"! Credo che il confronto, quando è costruttivo, faccia crescere e migliorare. Ora non tutti devono essere necessariamente d'accordo con Barnard,ma credo sia giusto conoscere e poi decidere.


A proposito di P.Barnard: è anche stato un (inascoltato ma buon) Profeta. Verrà in mente qualcosa, almeno a qualcuno, se ricordo Rai e Censura Legale? Ieri leggevo qualcosa sullo scudo legale...


Sarò banale, ma sulle ultime dichiarazioni del Presidente del Consiglio a me viene solo in mente qualcosa come «Ripetete una bugia cento, mille, un milione di volte e diventerà una verità.»....


Marco senti questa così ti ripigli subito: Domenica sera Silvio vuole partecipare alla processione per la festa di Santa Croce che si svolgerà, come ogni anno il 14 settembre a Lucca. Alla processione parteciperà il Presidente di Panama di origini lucchesi. Marco io ti adoro.


p.s. ......un mandrillo col cero!!!!!


Diciamolo una volta per tutte: Boffo è stato esautorato per volere della Chiesa in cambio di favori dal governo come il testamento biologico e propaganda a favore di concetti astratti come l'etica, lotta contro il relativismo e la famiglia con la F maiuscola. Il governo e la chiesa sono una Spa con fini di lucro e talvolta capita che gli azionisti si mettano contro anche se in fondo perseguono gli stessi obiettivi. Berlusconi è il più grande doppiogiochista della storia recente. E dalla chiesa non ci possiamo aspettare un colpo di Stato. L'IDV ha ragione a criticare Berlusconi per i contenuti e per il suo progetto Piduista. Il centro-sinistra si deve svegliare altrimenti sarà testimone colpevole di un processo di sottrazione dei diritti fondamentali delle persone!



Mostra tutti i commenti


commenta
il tuo nome  
la tua email
un link

commento (non più di 2.000 caratteri) 


non utilizzare codice HTML o JAVASCRIPT all'interno dei commenti