Commenti

commenti su voglioscendere

post: Il terremoto delle bugie

Vanity Fair, 9 settembre 2009 Aveva detto che avrebbe passato agosto a L’Aquila, tra i terremotati , e non era vero. Aveva detto che il 4 settembre avrebbe consegnato le prime case a Cese di Preturo, e non è accaduto. Aveva persino detto (il giorno dei funerali con gli occhi lucidi, carezzando orfani) che avrebbe ospitato famiglie di terremotati nelle sue ville, ma nessuno ha mai ricevuto un simile invito. Tutte le promesse che Silvio Berlusconi affida ai suoi molti telegiornali sono bugie con gambe talmente lunghe e veloci che si fa fatica a inseguirle per verificarle. Fanfare e riflettori le mettono in circolazione (“ prima dell’inverno tutti avranno un tetto ”) ma finiscono per accumularsi sul palcoscenico della perpetua commedia che ci governa . Dice Stefania ... continua



commenti

Gli ultimi 100 commenti / 
Mostra tutti i commenti


gli aquilani sono stati defraudati della possibilità di decidere su cosa fare e a quali cose dare la priorità . berlusconi anche in questo caso ha mostrato di non sapere che cosa è la democrazia , lui è un ducetto ,un ghe pensi mi del cavolo ,ha fatto quello che aveva detto l'aquila 2 ha speso un sacco di soldi per queste costruzioni e per la vera ricostruzione come la vogliono gli aquilani non ce ne sono .ha fatto costruire queste case ai suoi amici del nord anche del G8 solo le briciole agli aquilani!!!ha distrutto economicamente la città perchè mandare i cittadini negli alberghi è diventato un esilio !!male male male tutto male !! e lui vuole la gloria la gratitudine e purtroppo gli aquilani non sono stati capacidi metterlo da parte !!


09 Settembre 2009 19:11 POLITICA ROMA - Silvio Berlusconi parla di unita' d'Italia davanti ai giovani del Pdl, dopo aver cantato a gran voce sul palco assieme al ministro Giorgia Meloni l'inno di Mameli. "In preparazione del 150esimo anniversario della Storia d'Italia - ha detto il premier - consiglio a tutti di andare a rivedere la nostra storia. Per una esigenza di verita' e' bene per tutti andarsi a rinfrescare la memoria o correggere quel che di erroneo e' stato scritto". (RCD) 09 Settembre 2009 19:36 POLITICA ROMA - Silvio Berlusconi a tutto campo dal palco della festa dei giovani del Pdl: "La riforma del processo penale e' pronta - ha detto il premier - con questa riforma nessun cittadino entrera' piu' in un'aula di tribunale chiedendosi se il giudice sara' coraggioso e se sapra' resistere ai teoremi accusatori del Pm, che sara' trasformato in avvocato dell'accusa". Poi sulla politica estera: "Grazie al mio lavoro si e' usciti dal clima di 'grande gelo' tra Stati Uniti e Russia". Berlusconi ha parlato anche dell'emergenza terremoto: ''All'Aquila Entro il 30 dicembre saranno consegnati tutti gli appartamenti. E' un record mondiale, si tratta del piu' grande cantiere del mondo e tutto questo senza alzare le tasse agli italiani''. ''Andate a chiedere agli americani vittime dell'uragano Katrina - ha proseguito Berlusconi - se non avrebbero voluto un governo come il nostro piuttosto che restare in tende e roulotte''. (RCD) Poveri giovani! Gli abbiamo fatto trovare bokassa. Grazie al "geniale" Veltroni però, non dimentichiamolo, e che io non lo incontri mai, ho paura di quel che potrei fare davanti al sicario della democrazia.


Vedo sulla rassegna stampa di SKYTG24 che IL GIORNALE infeltrito squadrista attacca oggi, con un maxi titolone, la presenza di Scarpinato e Ingroia alla presentazione "del giornale di Travaglio e soci". Le truppe cammellate danno l'accoglienza a IL FATTO QUOTIDIANO. Guerra di carta alle viste!


# 46    commento di   Renzo C - utente certificato  lasciato il 10/9/2009 alle 2:38

La terra dei cachi - Elio e Le Storie Tese Commando pam commando papapapapam, ma se c'e' la partita il commando non ci sta e allo stadio se ne va, sventolando il bandierone non piu' sangue scorrera' >> Dedicato ai commentatori di stasera ;) Saluti


# 47    commento di   Renzo C - utente certificato  lasciato il 10/9/2009 alle 2:41

# 41 commento di @remo Torna a trovarci a novembre che ne riparliamo ;) Intanto segnati i dati, così non li perdi. Saluti


Non è vero che Berlusconi mente sempre. A riprova che, come ha dichiarato, nessun governo ha fatto tanto nella lotta contro la mafia, gli sono giunti i ringraziamenti di tutte le cosche rivali.


LA PAURA FA 73 … Buongiorno blog,buongiorno a tutti. La paura fa 73,e già,perche tanti sono gli anni del cavaliere dell’ inciucio. Il pornoduce ormai,ne fa una al giorno,e sono una peggio dell’ altra,comincia a darsi la zappa sui piedi da solo,ma certe stronzate,le penserà al mattino quando è solo nel bagno?...mah. Ma diamo un’ occhiata a quello che ha detto alla fiera di Milano,perche è davvero interessante … "So che ci sono fermenti in procura, a Palermo e a Milano. Si ricominciano a guardare i fatti del '93, del '94 e del '92. Mi fa male che queste persone, con i soldi di tutti, facciano cose cospirando contro di noi, che lavoriamo per il bene del Paese". Per il premier le nuove iniziative dei magistrati, sono "follia pura". "Ci attaccano come tori inferociti", aveva insistito il Cavaliere, facendo comunque capire di avere le spalle larghe: "Qui c'è un torero che non ha paura di nessuno. Noi lavoriamo per il bene del Paese". “Facciano cose,cospirando contro di noi”???? Ma che c’ entra berlusconi con le stragi mafiose degli anni 90? Perche odia tanto,chi conduce le indagini su quelle stragi? Perche si affanna tanto a definire “folli”,le indagini, che cercano di far luce su quelle orribili stragi,che ammazzarono dei grandi uomini di stato,e decine di cittadini inermi? Cosa significa “noi”? A chi si riferisce,quando dice “noi”? Perche non vuole che i giudici indaghino su quelle stragi? Di quali “fatti” parla? Segue sul blog "avapxos"
http://avapxos.blogspot.com/


CUCù CUCù..mi tocca sempre imparare cose carine... abbiate fiducia una buona volta, sarebbe stato troppo facile passare AGOSTO fra i terremotati, sono tutti fuori dalla tenda a chiacchierare di calcio. Il vostro premier passerà GENNAIO fra i terremotati ed insegnerà loro il buco nel ghiaccio per prendere i cavedani, poichè al terremotato non devi dargli un pesce ma insegnarli a pescare.


# 51    commento di   sparta00 - utente certificato  lasciato il 10/9/2009 alle 9:3

Ho sentito in diretta parte del comizio di Berlusconi di ieri. Mai sentite così tante bugie in così poco tempo. Ho cambiato canale quando la nausea è stata troppa. Ma la gente crede a Berlusconi, ci crede veramente. Se nessun TG dice veramente come stanno le cose, come fa la gente normale a capire che sono tutte bugie? Se fossimo in Gran Bretagna, ogni mese, ogni settimana forse uscirebbe - su tutti gli organi di stampa - una rassegna di tutte le bugie dette dal premier (indipendentemente dal suo colore), confrontate con la realtà. Invece in Italia pochissimi si dedicano a quest'attività, e sono tutti da ringraziare. Se la gente fosse al corrente che il termovalorizzatore di Acerra non solo è dannoso, ma non è partito nemmeno, che i successi internazionali di Berlusconi non esistono, che all'Aquila i terremotati passeranno l'inverno al freddo, che Berlusconi è collegato alla mafia, cambierebbe idea. Invece è così martellata dalla propaganda del nano che quando qualcuno gli sbatte in faccia l'evidenza non pensa nemmeno a quello che sta ascoltando, ma dice "tu dici così perché sei un comunista e ce l'hai con Silvio". Lobotomizzati, imbecilli, istupiditi dalla propaganda. Povera Italia.
http://frompole2frond.blogspot.com


Tralasciando le caz-----e che il nanetto ha detto ieri notte (in 2 minuti ho sentito 3000 fesserie...) ho scoperto perché vince... Facendo zapping ho visto 10 (dicasi 10) secondi di tg4. Ebbene c'era una slide in cui diceva che dal 2007 al 2008 il numero di persone che ricorreva all'ipnosi è passata da 4.000.000 a 8.000.000. Ecco spiegato il motivo di cotanto successo elettorale del premier.... i suoi elettori devono essere quelli.......


# 53    commento di   sparta00 - utente certificato  lasciato il 10/9/2009 alle 9:31

@Antonio Aha!!! Ecco perché! Mi ricordo la cassetta allegata a "Cuore", "Diventa leghista con l'ipnosi". "Federaliiiiissmoooo... SI!, centraliiiiiiiissmooooo... NO!" Una volta ci ridevo, adesso è il dramma.
http://frompole2frond.blogspot.com




penso che mr. 1816(tessera P2) sia, senza esitazione alcuna, colui che ha distrutto quel poco di cordialità e senso civico che dal dopoguerra fino a oggi si era faticosamente instillato negli italiani. incapace di governare, incolto e vendicativo ha devastato le coscienze e mortificato la reputazione di una nazione. indegno di ricoprire qualsiasi carica istituzionale si ostina a restare al suo posto ritardando inesorabilmente qualsiasi possibilità di ripresa e di riscatto di questo disgraziato paese. mi domando: fino a quando dovremmo aspettare prima che si dimetta o che lo dimettano? i danni che ha cagionato all'italia e agli italiani sono inconmensurabili, e leggere che c'è ancora qualcuno che non solo lo difende ma addirittura lo esalta non fa altro che confermare che l'italiano medio in fondo non è altro che un razzista, corrotto, bugiardo, bandito e mafioso. come mr 1816.


# 56    commento di   Pierpaolo Buzza - utente certificato  lasciato il 10/9/2009 alle 9:57

Ma per carità! Che non si pensi mai che Berlusconi è uno che dice le bugie!
http://professorwoland.ilcannocchiale.it/


Un po' di pessimismo mattutino : non pensiate che The Final User n.1816 se ne andrà tranquillo con la coda tra le gambe e magari passerà il tramonto della sua vita ad Hammamet; questo signore è un osso duro, durissmo, che rischia (e lo sappiamo tutti) di fare la fine di Salvo Lima (e sapete cosa voglio dire). Non può permettersi di perdere perchè il suo gioco è stato così sporco ma così sporco, da non consentire una exit strategy morbida. Temo che i danni fatti sino ad ora dall'Egocrate Mafioso all' Italia e agli Italiani siano nulla in confronto a quelli che farà, con l'acuqa alla gola, da belva ferita, nei prossimi mesi. TENERSI STRETTI, ce ne sarà per tutti !


...acqua alla gola... sorry


"...MAI A LETTO CON MIO NONNO...." Barbara Guerra smentisce così Giampaolo Tarantini, ripondendo alla domanda del Corriere. E lei dopo la cena non si è fermata, come dice Tarantini, dal premier? «Senta, se vuole sapere se ci sono an data a letto la risposta è no. Mai fatto sesso con Berlusconi. Mio padre ha 50 anni e già un uomo di quest’età mi fa rebbe schifo. Figuriamoci Berlusconi, non potrei ritrovarmi a letto con mio nonno ». Non è che sputa nel piatto da cui ha mangiato? Forse non tutte - specie quelle che lo chiamano affettuosamente Papi - la pensano così. La vita sregolata e piccante (a dir poco) di Berlusconi potrà pure essere la buccia di banana su cui egli scivolerà, ma sarebbe meglio fare piena luce - giornalistica, se non giudiziaria (ma magari da Palermo e Milano arriveranno presto novità al riguardo) - su 40 anni di attività criminosa. E che finisca l'impunità alla Mackie Messer: Nella folla Mackie Messer: Nulla gli chiedono, nulla lui sa. CAETERUM CENSEO MONDADORI ESSE RESTITUENDAM


"...MAI A LETTO CON MIO NONNO...." si può anche attaccare insieme: ...NONNOMAIALETTO...


E non perdetevi la vignetta di Giannelli sul Corriere di oggi (non l'ho trovata on-line)


# 62    commento di   Monica66 - utente certificato  lasciato il 10/9/2009 alle 10:36

Ieri al TG2 hanno magnificato le casette che sono state costruite a Onna e che saranno assegnate tra una settimana circa. Quello che si sono dimenticati di dire è che il governo in tutto ciò non c'entra nulla perchè la sottoscrizione è partita dal tanto denigrato Beppe Grillo. Perchè nei Tg ci sono notizie che non passano. Per esempio non si può dire che il premier ha fatto finta di essere malato per evitare impegni istituzionali mentre invece era impegnato a intrattenersi biblicamente con escort remunerate da altri ma a detta di alcune di loro risarcite con promesse di seggi parlamentari o comunali o di licenze edilizie ad hoc. Ma loro sono il Popolo delle Libertà, di fare il cazzo che gli pare, come faceva dire il mitico Corrado Guzzanti al protagonista di un finto spot. Mentre noi siamo i comunisti cattivi che vogliono mettere a ferro e fuoco la nazione. Perchè loro sono quelli del fare (seconda traccia del cd che sembrano avere sul pancino, la prima è siamo perseguitati perchè lavoriamo bene). Fare cosa? Scuola: tagliati i fondi alle scuole pubbliche con mantenimento di quelli alle private; riduzione del numero degli insegnanti, degli ata, delle ore di lezione, con aumento del numero di alunni per classe. Secondo loro la scuola pubblica italiana era una merda e, anzichè fare qualcosa per migliorarla, hanno semplicemente ridotto i finanziamenti, senza controllare se la parte che stanno buttando via non sia per caso meglio di quella che rimane. E parlano di meritocrazia. Intanto nessuno ha toccato i baroni dell'Università. Sanità: il vuoto assoluto, tranne il tentativo di impedire ai clandestini di accedervi. Sicurezza? sto ancora ridendo; tagliati i fondi per polizia e carabinieri che non hanno nemmeno i soldi per la benzina, si mandano in giro le ronde volontarie. E tutti i giorni abbiamo notizie di agressioni, omicidii, rapine, tutto come prima. Immigrazione clandestina? Non è cambiato nulla, continuano gli sbarchi, e per quanto si cerchi di respingerli, so


# 63    commento di   Monica66 - utente certificato  lasciato il 10/9/2009 alle 10:36

..... continua....Immigrazione clandestina? Non è cambiato nulla, continuano gli sbarchi, e per quanto si cerchi di respingerli, sono persone che non guardando la televisione non potranno mai saperlo prima di partire. E se uno dovesse scegliere se morire in patria o andare in galera in Italia, penso che non si metta nemmeno il problema. Lavoro? disoccupazione a gogò, revoca dei diritti dei lavoratori, per chi lavora stipendi ridicoli tranne per i manager, che anche se mandano i bancarotta le aziende pubbliche che gestiscono vengono premiati con stipendi e liquidazioni milionarie. Spesa pubblica impazzita, oltre il 60% in più rispetto al 2008 solo nei primi otto mesi dell'anno. Salvataggio di Alitalia sulle spalle dei contribuenti. E mi fermo perchè non voglio scrivere un libro. Certo che sono quelli del fare. Fare schifo però, come anche nel PD, ma almeno noi "comunisti" ai nostri rappresentanti glielo diciamo in faccia che fanno schifo, non li santifichiamo quando sparano cazzate una dietro l'altra.


Scrivi pure un libro, cara Monica, ti leggerò con attenzione... Bene anche l'ultima frase su "noi comunisti" (e potremmo aggiungere anche i "cattocomunisti" tornati agli onori della cronaca, sebbene a sproposito)


# 65    commento di   whatgratis - utente certificato  lasciato il 10/9/2009 alle 10:48

...è vabbè però in democrazia il responsabile è il popolo ....
http://blog.libero.it/whatgratis








Ho letto sul Manifesto l'intervista lasciata da Santoro a Norma Rangieri.Ebbene pur avendo spesso trovato motivi per criticare Santoro sul modo di condurre la trasmissione e sul detto non detto che gli capita di fare, non posso fare a meno di essere daccordo con quello che dice nell'intervista.


@ Sparta00: è molto più di un dramma purtroppo.... stiamo parlando da 1 anno e mezzo delle ca---te che dice qualche nano e qualche leghista e la crisi intanto attanaglia tanta gente, e non è retorica.... In compenso c'è Bondi che mi tira su di morale, eccolo cos'ha detto ieri in una nota: "Anche oggi alcuni dei maggiori quotidiani italiani offrono la testimonianza non di una libera informazione, bensì di un potere irresponsabile, che si alimenta attraverso l'uso e la divulgazione pubblica del materiale più oscuro, inattendibile e incontrollabile e che persegue, in alcuni casi consapevolmente in altri inconsapevolmente, la destabilizzazione non dell'assetto politico attuale ma ancor di più della normale vita democratica del nostro paese", afferma Bondi.. Scusate ma c'era bisogno di tutto questo giro di parole per dire che il materiale OSCURO, INATTENDIBILE E INCONTROLLABILE... E' IL SUO AMATO PREMIER?? E non le dichiarazioni di Tarantini??)


*** I COMUNI E I DERIVATI DEL MAGO DI OZ *** A proposito di bugiardi, tutti sanno che il nostro ministro dell'economia, il "geniaccio" Giulio Tremonti, si è recentemente convertito ad oppositore della globalizzazione. Quando era ancora liberista convinto (nel 2001 - 2006) aveva introdotto la finanza creativa in Italia, dando il la alla sottoscrizione dei derivati da parte dei comuni italiani. Dopo la scoperta di Beppe Grillo che i comuni e molte amministrazioni locali avevano sottoscritto contratti derivati capestro, denuncia poi ripresa da Report della Gabanelli e infine dalla magistratura e dalla Finanza in alcune inchieste, il Mago di Oz che guida la nostra economia ha chiuso la stalla quando i buoi erano ormai già scappati: "E' stato lui a bloccare per legge, con la manovra 2009, la possibilità per gli enti locali di ricor­rere alla finanza derivata. Una possibilità già introdotta sette anni prima con una Finanzia­ria firmata dallo stesso Tremonti." http://www.corriere.it/cronache/09_settembre_09/derivati_comuni_rosso_6242ec20-9d03-11de-9e0f-00144f02aabc.shtml L'ennesima giravolta del Tremonti di Oz che abbiamo messo a dirigere la nostra economia.


LA DOPPIA COPPIA DEI MAGHI Gli imitatori potrebbero mettere in piedi un bello spettacolo: due Berlusconi che si azzuffano tra di loro, e due Tremonti che fanno altrettano, usando solo frasi (e qui sta la gag) dette e contraddette, ma realmente pronunciate dai due personaggi. Si potrebbe andare avanti per ore....


@baba86 Grazie per il link, eccezionale!!!


Ho ascoltato con attenzione l'intervento di Berlusconi all'atreju 2009. Mi chiedo se sia possibile che nessun giornale abbia l'interesse a sovrapporre le sue dichiarazioni con i fatti reali. Mi auguro che almeno una volta le sue eclatanti autoincensazioni corrispondano a verità, quando giura sulla consegna il 15 Ottobre delle prime case per gli sfollati dell'Aquila. Attenderò con anzia lo scadere di questa data.


NON RISPONDERE AL CITTADINO…. È ormai la normalità per i nostri politici e purtroppo anche per noi che accettiamo come scontata questa odiosa omissione. Alla trasmissione radioanchio ,rai radio 1, dell’ 8 c.m. partecipa la Carfagna …. Vorrei fare al ministro una domanda ma il ministro ha da fare e va via…. Continua; http://informazionedalbasso.myblog.it/


Lettori del Blog, scusate l'off topic, ma vorrei davvero segnalare questo ARTICOLO DEL GIORNALE DOVE SI PARLA MALE DEL FATTO QUOTIDIANO... Leggetelo e guardate quanti errori! http://www.ilgiornale.it/a.pic1?ID=381451 Tanto per cominciare non è un giornale di partito, e poi Travaglio non ne è il direttore! Che dire? Anche se negativa è pubblicità gratis. Così molte persone che non avevano mai sentito parlare del Fatto Quotidiano, ora lo conosceranno!


commento di @remo - lasciato il 9/9/2009 alle 23:45 Beccati questo 68.6% per Silvio http://www.sondaggipoliticoelettorali.it/asp/visualizza_sondaggio.asp?idsondaggio=3538 e se non bastasse anche questo 43 % http://tg24.sky.it/tg24/sondaggi/archivio.html ============================================== Ah, davvero PROFESSIONALE applicare il metodo c.a.t.i. ad un questionario di UNA SOLA DOMANDA... Domanda n.1 "quanta fiducia le ispira..." Risposta: "il presidente del consiglio: 68.6%" Cioè, spiegami un attimo... ca%%o è, all'intervistato fanno una domanda tipo "ammazza la vecchia..." e questo risponde "COL FLIT". MA VA LA' VA LA' VA LA' VA LA'. I soliti sondaggi mascarati catramati che sono ormai OLD. L'altro... 43%... da una domanda talmente tendenziosa da essere perfino IRRITANTE. LA *REALTA'* DELLE COSE E' CHE MISTER B(EAN)DEVE CIRCOLARE CON UNA DOZZINA DI GORILLA PER NON PRENDERE SBERLE DA DESTRA, DA SINISTRA, DA SOPRA, DA SOTTO, E ANCHE DALLE DIAGONALI. MA LE MONETE HANNO UN RAGGIO BEN PIU' AMPIO, QUELLO SI'.


# 78    commento di   watchdogs - utente certificato  lasciato il 10/9/2009 alle 12:9

va beh, ma il giornale non fa testo i magistrati non possono andare alla presentazione, però i giudici della corte costituzionale che devono decidere del lodo alfano che salva il culo ad al pappone possono andare a cena a casa di uno di loro con chi? ma con alfano e al pappone!


Hai proprio ragione . . . i sondaggi sono sbagliati per contarcio facciamo così . . . . facciamo cadere il governo . . . . andiamo alle elezioni (nel 2010). . . . e Berlusconi ha un prolungamento di contratto fino al 2015 sei d' accordo????????????????????????????????????????????


> sei d' accordo???????????????????????????????????????????? Ma chi sei, wanna marchi... Non ho detto che i sondaggi sono "sbagliati". Molto semplicemente è facilissimo mentire con le statistiche. Esistono dozzine di testi al riguardo, ma ti consiglio di leggere "how to lie with statistics"...


L'homunculs sa bene che ogni giuramento,pur condito di sdilinquite lacrime,è di per se stesso una menzogna,impegna su delle parole, come se fossero cose,sicchè promettere case,lavoro,e perchè no,salute,costa pochissimo,laddove la temperie culturale e il genius loci lo permettano.Ancora l'Ariosto ricordava che il truffatore:"si fa tutto a tutti/e a tutti par,l'incantator mirando,/mirar quel che per sé brama ciascuno,/donna,scudier,compagno,amico".


commento di @remo - lasciato il 9/9/2009 alle 23:45 ma non ti rendi conto che stanno scaricando il tuo bel Silvio...? da Fini, ad una parte del vaticano, alla mafia e via continuando.. perfino il Corriere della Sera inizia a far uscire qualche articoletto che un minimo lo sputtana.. ALEX RSM


http://www.amazon.com/How-Lie-Statistics-Darrell-Huff/dp/0393310728 Eccolo qua, un investimento di poco più di 8 dollari per capire quali pagine sono state tradotte da chi cura la comunicazione di colui-che-comanda-tutto.


# 84    commento di   pasolinante - utente certificato  lasciato il 10/9/2009 alle 12:38

buongiorno a tutti :-) vi segnalerei che il 19 settembre ma anche il 20, è data storica per la dignità complessiva http://www.amnesty.it/flex/cm/pages/ServeBLOB.php?L=IT&IDPagina=2440 ---------- di Aquila quasi preferirei non parlare, perche le palle continuano da una parte e a noi dall'altra girano..il terremoto ha avuto i disastri che ha avuto per una logica perversa che per ogni cosa nel nostro paese è segnata dalla incapacita in parte dolosa,in parte colposa,in parte cialtrona,sul saper fare programmi e fatti che testimonierebbero il saper PRE-VENIRE...e invece pre-vendono e pre-vengono nei loro palazzi e ville ,tutto del business, quindi finanche ad altre spinte e boom dell'escort, tranne ovviamente mai quella venuta democratica della nostra vita politica; anni su anni e decenni a non prevenire un caxxxxo, ma il bello che da tutte le non prevenzioni, di varie condizioni dalla scuola alla sanità all'ambiente eccettera, c'è chi ci ha fatto e vuole continuare a farci i suoi porci soldi e comodi di potere;in ogni ricostruzione c'è sempre di mezzo il business di chi costruisce case e casette e l'interesse confligge sempre più..aquila rappresenta in quel maledetto terremoto,se si fosse andati fino in fondo alle storie SIMBOLO una a una delle vittime sacrificali,tutta la malagestio dalla Sanita-san salvatore,alla Scuola-università che crolla e casa dello studente,alla Memoria e cura di ogni bellezza naturale e artistica con cui il nostro paese in ogni suo centimetro poteva vivere insieme alla sua grande capacità di ricerca e invenzioni,e poi simboli della Giustizia-infatti sepolti nel tribunale dall'ingiustizia del vajont a quella del tesoro di ciancimino,al Governo-il palazzo della prefettura fino ad arrivare all'informazione ..malata ,vedasi l'antisimbolo della libertà e indipendenza di espressione nell'incrollabilità dei mattoni vespa natali( e dc eterna) e vadasi anche quella parte della chiesa malata di Vaticano,malatissima di potere e ipocrisia sempre
http://www.amnesty.it/flex/cm/pages/ServeBLOB.php?L=IT&IDPagina=2440


# 79: perchè non proclamiamo Mister B imperatore a vita così non ci sara bisogno nenache di farle le elezioni e lui potrà governare fino a 115 - 120 anni ?


# 86    commento di   pasolinante - utente certificato  lasciato il 10/9/2009 alle 12:40

sempre a braccetto col controllo sociale e il mondo delle ipocrisie e del potere...tutte cose già preannunciate,una a una un anno prima, nella e della società malata e terribilmente terremotata dalle sue corruzioni e speculazioni sulla pelle di chi sta male e "i regolari" scandali,business fra i migliori a far fruttare tangenti degli zozzoni locali e nazionali,la sanità in abruzzo,come dappertutto,fino a chi regolarmente non va mai sotto scandalo perche lo tiene invisibile come in lombardia dove guarda caso non ci sono vendole...al massimo ogni tanto un pipitone che non ne sapeva nulla e un san raffaele,comunioninissimo,che la fà sempre franca,come tutti gli obiettori di coscienza- che dire? spero nell'ennessimo discorso di obama sulla società malata che non cura e non si cura,spero che non siano solo parole anche le sue,ri-bellissime anche quelle dell'altra notte..spero in un europa, ma soprattuttto in un italia che capisca quanto si è ammalata e terremotata nelle sue stupide privatizzazioni all'americana peraltro pure fatte col c..lo come magstralmente siam maestri;in cui se potessero "privatizzerebbero" anche i terremoti pur di fare vulcani telecomandati come nei giardini di villa certosa dove gli ospiti sono tutti tranne quelli "pubblicamente" invitati,nella propaganda piu becera fra dentiera e pompiere con gelmini a seguito,di un incubo passato e promosso a sogni, anche per molti aquilani,abruzzesi e italiani che possono sentirsi accarezzati da quei volgari fasci e commerciali inviti della televendita politica sempre coi soldi degli altri e sulla pelle degli altri,terremoto su terremoto,passera su passerella e parate..videocracy docet.


(ADNKronos) "Interpellanza del senatore a vita(Cossiga) al ministro dell'Interno: ''Mancata informazione ha esposto il premier Berlusconi non solo a giudizi morali ma a possibili minacce e ricatti, tali da mettere in pericolo la sicurezza dello Stato''". Mentre sul fronte delegittimazione magistrati, Napolitano al Csm: "Discutere con serenità sulle accuse del premier". Non mi sta molto simpatico il picconatore, date le sue ultime uscite su come sedare le manifestazioni, ma almeno come Presidente della Repubblica sarebbe meglio di Morfeo. Non si può riciclare?


#87 lascia stare, avrà detto quelle cose dopo aver preso un Valium...


#85 Zitto, che a dargli l'idea c'ha già pensato il buon Chavez...


Giusto per inquadrare l'uomo più potente d'Italia, al secolo Superman versione Final User: 1) I suoi manager corrompevano la Guardia di Finanza: E LUI NON ERA AL CORRENTE DEL FATTO 2) I suoi consulenti fiscali creavano paradisi fiscali e fondi neri : E LUI NON ERA AL CORRENTE DEL FATTO 3) Il suo avvocato preferito corrompeva giudici a tutto spiano : E LUI NON ERA AL CORRENTE DEL FATTO 4) Il suo braccio destro a cui affidava il partito era colluso con i mafiosi : E LUI NON ERA AL CORRENTE DEL FATTO 5) Il suo fiscalista veniva corrotto da suoi uomini per mentire in suo favore in una deposizione processuale : E LUI NON ERA AL CORRENTE DEL FATTO 6) Il suo prosseneta gli procurava camionate di meretrici : E LUI NON ERA AL CORRENTE DEL FATTO 7) Il Direttore del suo Giornale voleva sgretolare la moralità dei cattolici : E LUI NON ERA AL CORRENTE DEL FATTO Ergo la maggioranza degli italiani ha scelto un pirla o un gran bugiardo. Io propendo per la seconda...


@ tony Assolutamente d'accordo. Come il rasoio di occam insegna: a parità di condizioni la soluzione più probabile è quella corretta (forse non sarà proprio così ma il senso è quello)!!!!! E' improbabile che lui, forte accentratore dal punto di vista del potere, deleghi tutto a tutti.... sarebbe un controsenso


# 92    commento di   ale84ale84 - utente certificato  lasciato il 10/9/2009 alle 13:35

Cari giornalisti Pino Corrias,Peter Gomez e Marco Travaglio del blog voglioscendere,io sono uno delle tante persone che prima ha sottoscritto la prenotazione dell'abbonamento al Fatto Qoutidiano e poi mi sono abbonato pagando tramite bollettino postale per abbonarmi a questo giornale "Il Fatto Quotidiano",mi sono abbonato perchè so che siete giornalisti competenti e veramente e realmente imparziali e che fate vera e reale informazione.Volevo chiedere semplicemente che mi piacerebbe che ogni tanto sul nuovo quotidiano del quale io già mi sono abbonato,se ci potrebbero scrivere almeno ogni tanto dei giornalisti che apprezzo come Carlo Vulpio, come Ferruccio Pinotti che è uno di quelli che ha scritto insieme a Luca Tescaroli il libro "Colletti Sporchi",e poi mi piacerebbe che ogni tanto scriverebbe pure un giornalista come Daniele Martinelli che io ho conosciuto qui sulla rete su Internet,che io conosciuto navigando nel suo sito Danielemartinelli.it. Il mio non è un obbligo che io rivolgo a voi, ma semplicemente e solamente un consiglio, se questi due giornalisti che io apprezzo ogni tanto li vedrò che scriveranno per il "Fatto Quotidiano" tanto bene o se no altrimenti non fa niente perchè io continuerò sempre e comunque vada ad abbonarmi ed a rinnovare l'abbonamento annuale al "Fatto Quotidiano", continuerò ad abbonarmi perchè io so che il giornale de "il Fatto Quotidiano" è un giornale dove ci partecipano e ci scrivono giornalisti seri e competenti e quindi mi fido del giornale perchè so che sarà un giornale che ha differenza di molti altri giornali italiani darà le notizie. POI VOLEVO CHIEDERVI SE PER FAVORE VERSO L'ULTIMA PAGINA CHE RIGUARDERA' "IL FATTO QUOTIDIANO",POTRESTE SCRIVERE LE DOMANDE CHE OGNI LETTORE VI SCRIVERA' NELLA CASELLA EMAIL DI POSTA ELETTRONICA DEL VOSTRO SITO DE "IL FATTO QUOTIDIANO",E SUCCESSIVAMENTE LE SEGUNTI RISPOSTE ALLE SEGUENTI DOMANDE CHE VI SONO STATE POSTE VIA EMAIL? GRAZIE NON VEDO L'ORA CHE ARRIVI IL 23 SETTEMBRE PER


# 93    commento di   ale84ale84 - utente certificato  lasciato il 10/9/2009 alle 13:36

POI VOLEVO CHIEDERVI SE PER FAVORE VERSO L'ULTIMA PAGINA CHE RIGUARDERA' "IL FATTO QUOTIDIANO",POTRESTE SCRIVERE LE DOMANDE CHE OGNI LETTORE VI SCRIVERA' NELLA CASELLA EMAIL DI POSTA ELETTRONICA DEL VOSTRO SITO DE "IL FATTO QUOTIDIANO",E SUCCESSIVAMENTE LE SEGUNTI RISPOSTE ALLE SEGUENTI DOMANDE CHE VI SONO STATE POSTE VIA EMAIL? GRAZIE NON VEDO L'ORA CHE ARRIVI IL 23 SETTEMBRE PER INIZIARE A LEGGERE GIORNO PER GIORNO FINALMENTE UN GIORNALE FATTO DA GIORNALISTI COMPETENTI E SERI, E NON VEDO L'ORA DI INIZIARE A LEGGERE GIORNO èPER GIORNO UN GIORNALE CHE FINALMENTE A DIFFERENZA DI MOLTI ALTRI GIORNALI ITALIANI DARA' FINALMENTE LE NOTIZIE. GRAZIEEE!! SIETE MITICI!!!


# 90 tony Bugiardo lui, pirla la maggioranza


@Arcibaldo Monocolao porca miseria mi hai scoperto sono la wanna . . . . allora che cosa ne pensi della mia proposta? @ALEX RSM allora andimo al voto??


Ci voleva Marco Travaglio per dire la realtà sul terremoto in Abruzzo.. La strategia usata dal regime sul terremoto è quella dell'IPERREALE..ossia non un semplice occultamento dei fatti e una mistificazione su di essi , ma la creazione ex novo di una realtà virtuale scambiata dalla gente per realtà effettiva! tutto è falso, tutto è truccato, tutto è finto.


E il piccoletto ancora l'altro ieri sproloquiava sugli eccellenti risultati della ricostruzione in abruzzo fantasticando di famiglie felici riunite nelle nuove case, con frigoriferi pieni e hostess gamba lunga. ma la cosa più rivoltante era il continuo riferimento al terremoto in umbria e nelle marche dove secondo il piccoletto i comunisti terrebbero la popolazione prigioniera nei container. beh sono transitato domenica scorsa lungo la statale valnerina epicentro del terremoto del 97 e posso dire che gli stupendi paesini che si affacciano sulla valle sono stati tutti interamente ricostruiti probabilmente meglio di come erano prima. è rivoltante questo continuo tentativo di mettere la gente uno contro l'altro, seminare zizzania, infangare e calunniare, in una situazione di emergenza e di lutto. è questo certamente sciacallaggio puro, mentre non lo è dare voce al malessere degli sfollati che seppure assistiti hanno il diritto di lamentarsi. italioti sveglia


http://www.youtube.com/watch?v=7VQrWkBsBHg&feature=sub In inghilterra si protesta contro le banche..gli italiani non arriveranno mai a tanto al massimo si sfogano contro il cattivone Berlusconi.




# 100    commento di   sisjfo - utente certificato  lasciato il 10/9/2009 alle 15:25

"Le televisioni non cambiano le parole. I giornalisti cattivi sì". "Sono il miglior premier della storia d'Italia". signori questo non è un mascalzone,non è un bugiardo,non è un piduista,non è colluso con cosa nostra,non è malato di sesso e non è un imbonitore di masse. QUESTO E' PAZZO


# 101    commento di   whatgratis - utente certificato  lasciato il 10/9/2009 alle 15:30

passaggio del testimone da berlusconi a bersani .storia d'italia , storia democratica .
storia d'italia


Prevedo, prossimamente, un bel post di Travaglio, che farà le pulci alle farneticazioni sul Fatto e sui magistrati, di Antonio Signorini (non il gossipparo di CHI, che di nome fa Alfonso, ma quello de il.Giornale). Non appena Berlusconi punta l'indice contro qualcuno, subito i suoi pretoriani del Giornali aprono il fuoco sul bersaglio da lui indicato. E' talmente prevedibile che diventa stucchevole.


Dal corriere della sera IL PROCURATORE CAPO DI BARI - A scagionare inoltre dal punto di vista giudiziario il premier dagli esiti dell'inchiesta di Bari è intervenuto il nuovo procuratore della Repubblica presso il Tribunale di Bari, Antonio Laudati. «Da quello che viene pubblicato sui giornali è di tutta evidenza» che il presidente del Consiglio, Silvio Berlusconi, «è assolutamente fuori da qualsiasi responsabilità penale» ha sottolineato Laudati, riferendosi alla pubblicazione da parte del Corriere della Sera dei verbali di interrogatorio dell'imprenditore barese Gianpaolo Tarantini, relativi al giro di donne inviate nelle residenze private del premier.


Il nuovo procuratore della repubblica di Bari appena insediato(perchè hanno cambiato quello che c'era e chi ha ordinato il cambio?) Antonio LAUDATI tra le sue prime dichiarazioni (lo capisco questa era di importanza vitale per la procura di bari)dice che il premier silvio berlusconi NON E' PASSIBILE DI PROCEDIMENTO PENALE IN RELAZIONE AL CASO "ESCORT". Si a parte le leggi già in vigore vorrebbero fare anche leggi più severe anti prostituzione ma se l'utilizzatore finale è "qualcuno" più qualcuno degli altri allora: NON E' REATO. Che devo da dì????????


Guarda caso mi sono trovato dopo questo qui:"E ora chi lo dice a Travaglio". Vedi l'ho detto io!


aspettiamo con impazienza che la prossima "voce bianca" ci delucidi circa le vicissitudini giudiziarie del suo amato padrone


"perchè hanno cambiato quello che c'era e chi ha ordinato il cambio?" Lo ha deciso all'unanimita' il plenum del Csm.


# 107 commento di E ora chi lo dice a Travaglio - lasciato il 10/9/2009 alle 15:40 Non mi risulta Travaglio abbia mai detto che lo scandalo politico del sexgate avrebbe portato ad inchieste penali contro l'utilizzatore finale. O sbagliO?


MICHELE PlACIDO E LA MEDUSA FILM Michele Placido è bersagliato dalle critiche: ma proprio con la Medusa dovevi fare il tuo film! Al che lui risponde seccato: con chi altrimenti si possono fare film? Eh sì, anche il capolavoro del terzo millennio (ma pare che sia una polpettone indigesto o boiata pazzesca che dir si voglia), Baarìa, viene orgogliosamente esibita dalla Medusa ("Dopo aver fatto un capolavoro così non rimane che morire" dice il produttore Berlusconi; sì proprio lui: Silvio) Siamo a questo punto! Come nella Germania di Goebbels: costui, il potente ministro della Propaganda (nome esplicito, questo sì) aveva il controllo totale anche sul cinema, similmente al Minculpop (nome più orwelliano) del Ventennio, mentre nell'odierna Italia gli interessi si accumulano per altri motivi: interessi economici, editoriali e politici sono graziosamente e saldamente riuniti nelle mani del Mediocrate. Non conflitto, ma unione di interessi!




... MA NON È UN CONFLITTO D'INTERESSI Il 28 agosto dell'anno scorso, la stampa riferiva: "Partono oggi a Venezia i lavori per la realizzazione nell’area del Lido, accanto al Palazzo del Casinò, del nuovo Palazzo del Cinema e dei Congressi. Si tratta di una delle grandi opere per le celebrazioni dei 150 anni dell’Unità d’Italia che si festeggeranno nel 2011. Il programma complessivo degli interventi infrastrutturali, attuato dalla apposita Struttura di Missione della Presidenza del Consiglio dei Ministri..." ---------------------------------------------------------------------------------- Esempio per quello che in qualsiasi altro Stato sarebbe un conflitto d'interessi: il produttore cinematografico (quasi) unico si costruisce il suo palazzo del cinema a spese dello Stato! Con la foglia di fico dei 150 anni dell'Unità d'Italia. Penso che, se non fosse stato per il premier-produttore, il cantiere non sarebbe ancora partito:




corr.: (ma pare che sia un polpettone indigesto o una boiata pazzesca che dir si voglia), Baarìa, viene orgogliosamente esibito dalla Medusa ("Dopo aver fatto un capolavoro così non rimane che morire" dice il produttore Berlusconi; sì proprio lui: Silvio)


# 101 commento di sisjfo Speriamo che dai e dai lo scoprano anche i milioni di ebeti che continuano a credergli. A me sembra di vivere in un brutto sogno...


Conferenza stampa su rainews24 SB, minaccia 18 anni di carcere alla d'addario per i reati commessi.


Stando alle recensioni, nella Bagheria di Peppuccio Tornatore non c'è ombra di mafia. Bravo lui, non come i cattivi magistrati. Sennò come avrebbe torvato l'appoggio del produttore della Medusa Film?


(Dall'ANSA) LA MADDALENA - "Credo di essere di gran lunga il miglior presidente del Consiglio dei 150 anni della storia italiana" lo ha detto il premier Silvio Berlusconi. Non dovrebbe secondo voi essere accusato di vilipendio allo Stato e alla Repubblica? Ah già...s'è parato il culo col Frodo Alfano.


@roland Quando si parla di film è buona regola aver visto l'opera che si commenta. Tornatore è quello di Nuovo Cinema Paradiso, Stanno Tutti Bene, Malena, L'Uomo delle Stelle, La Leggenda del Pianista sull'Oceano, La Sconosciuta... almeno questi li ho visti. tutti "polpettoni" se vogliamo, ma a me piacciono. La mafia non è mai stato un tema trattato nei suoi film.


Quanto alla D'Addario, le riserva una neanche tanto velata minaccia: "Con i quattro reati di cui è responsabile, in totale, rischia 18 anni di carcere. Non ho ancora deciso se fare causa". Minaccia mafiosa. Dato che non è una minaccia di morte (come potrebbe, anche se volesse), è come una assicurazione sulla vita: se Patrizia venisse ammazzaza, tutta l'Italia saprebbe chi è il mandante. Ritratterà, meritandosi poi gli elogi di Berlusconi quasi come quell'eroe che aveva taciuto?


ovviamente mi riferisco ai film citati...


#115 Conferenza stampa su rainews24 SB, minaccia 18 anni di carcere alla d'addario per i reati commessi. Ma quali reati? Se lo facesse finirebbe dentro anche lui! (Lodo Alfano a parte) il reato di prostituzione l'hanno commesso entrambi! Povera donna, vuole proprio "utilizzarla" in tutte le maniere possibili! Non ho visto la conferenza, ho visto solo 30 secondi in cui Mr B. diceva che le sue ministre sono bravissime, piene di passione e di entusiasmo... ho riso per il doppio senso e ho girato canale.


Fini in diretta su rainews24


# 123    commento di   Concita - utente certificato  lasciato il 10/9/2009 alle 16:47

Roland stai confondendo le idee alla D'Addario


# 124    commento di   pasolinante - utente certificato  lasciato il 10/9/2009 alle 16:54

segnalo la problematica che più ci coinvolge in casa e cosa nostra,anche con testo di cui a link,che inquadra più a livello mondiale;Estulin è un giornalista particolare in quanto,al di la dei complotti,con lui ho fatto meglio dei paralleli sulla società dell'immagine(come con chomsky e la fabbrica del consenso)la video politica che fa crescere i potenti aumentando ignoranza e miseria...di cui noi abbiamo il nostro massimo esempio proprietario padrone conduttore e governante,ma mi chiedo sempre più se dopo sb,il paese sarà capace di disintegrare la porno poltica e si potrà tornare a un paese senza videopolitica balle balloni e bugie per le mafie e mafiosi burrattinai dietro le scene oscene- Mi spiego:la mafia italiana voleva che i media si occupassero della stessa in un determinato modo,dalla cattura di provenzano alle varie fiction eccetera eccetera se non anche comprando/scambiando un canale di quelli di sb come si sarebbe di recente appalesato di recente;tutto doveva servire per colpire due esigenze contrapposte,eppure entrambe da raggiungere,come lo sono quelle dell'eterna lotta e intrecci fra il bene e il male...una parte della popolazione ignorante, ma cmq sana,avrebbe pensato che la cultura anche mediatica,ergo filogovernativa,finalmente bandiva ogni mafia(come anche la propaganda di qstultimo anno)e così ogni suo modello avaloriale avariato,capo dei capi e capetti a seguito;mentre l'altra,sempre ignorante ma con maggiori tendenze alla devianza verso quel capo,avrebbe esaltato modi di essere e di vivere di chi era riuscito ad essere il suo scarface tevenduto; Stessa cosa avviene con le mediatizzazioni internazionali di mafie e massonerie al potere,ovviamente col risultato che i più pensano che solo un pugno di soliti pazzi credono ai disegni dei piu potenti del mondo e siano i soliti fanatici complottisti -------------------- " C’è da supporre che tra gli strumenti più adoperati vi sia l’editoria, le televisioni, Internet e tutti i grandi mezzi d
http://www.ariannaeditrice.it/vetrina.php?id_macrolibrarsi=25255


# 123 Concita Spero di no! Anzi: credo di no (anche perché non mi legge) Spero che resista alle minacce! Finora ha dimostrato determinazione e carattere. Se non ritratta è davvero una eroina, se ritratta diventa "eroina" solo per Berlusconi, come quel tale di nome Mangano.


# 126    commento di   pasolinante - utente certificato  lasciato il 10/9/2009 alle 16:56

e tutti i grandi mezzi della tecnologia comunicativa. Sennò perché parlare di ‘immagine’? Cospirazioni? Complotti? Dice Pierre André Tagueff, storico e autore di libri sui complotti mondiali: “I Bilderberg” non vedono con dispiacere il fatto che si attribuisca loro un potere invisibile. E’ lusinghiero per loro. Secondo me si tratta più semplicemente di un’associazione tra donne e uomini ricchi e potenti. Il che però non esclude la possibilità di un gioco perverso.Basterebbe quel nome da loro scelto, Bilderberg, che significa in tedesco: la “montagna delle immagini”; come a voler sottolineare l’importanza odierna dell’immagine e quanto si può fare, influenzare, agire, trasformare, condizionare e schiacciare usando l’immagine. " 2006 Estulin-la verdadera historia del club Bilderberg ------- per tornatore , guai a chi mi tocca :-) nuovo cinema paradiso, stanno tutti bene, e la sconosciuta


Fini si mette nei Casini come i Pivetti quella sedia porta sfiga


@ Roland, Observer e tutti gli altri Gira l'indiscrezione che alla D'Addario il Nanoporco avrebbe proposto un "fist-fucking" e lei avrebbe ovviamente rifiutato... E poi vorrebbe farle causa????


# 118 Observer Li ho visti anch'io, ovviamente non ancora Baarìa. Hai ragione, ma non sono critico cinematografico; non andrò nemmeno a vederlo quando esce nella sale, ma mi baso sul giudizio di ottimi critici. E' quanto mi basta.


# 130    commento di   pasolinante - utente certificato  lasciato il 10/9/2009 alle 17:6

casini fini, sottili sottili,estremisti di altre camere del centro , senza le curve dei rossi ,ed ucci ucci sento odor di ...democristianucci .-) vale vale vale....valentino Parlato! «Il centro estremo» che cos è? Ieri sera, per strada, ho visto un manifesto del partito di Pier Ferdinando Casini. Il grande titolo, sopra due coppie di mani congiunte, era «L'Italia nasce dal centro». Quelle mani congiunte facevano pensare che anche i figli nascono dal centro. Ma questo è secondario e forse sbagliato. Quel che più mi ha colpito è lo slogan finale, che dovrebbe dare significato al tutto. E la frase è: «Il centro estremo». Sono rimasto perplesso: di estremismi ho, alla mia età, una ricca esperienza, ma all'estremismo centrista non c'ero mai arrivato. E poi - politica a parte - che cosa può essere un «centro estremo»? Per un verso intoccabile: come lo tocchi diventa sempre un po' meno estremo. E, per l'altro, inafferrabile, come fai a prenderlo. E, soprattutto, come fai a esserlo? Per rimanere estremo devi essere assolutamente immobile. Ma forse è questo che vuole Ferdinando Casini. Un'Italia immobile nelle sue mani: ma come farà ad afferrarla senza spostarla un po' a destra o un po' a sinistra.


# 131    commento di   Monica66 - utente certificato  lasciato il 10/9/2009 alle 17:8

Un piccolissimo quesito: Berlusconi non ha pagato le escort, Tarantini ha ammesso di averle pagate lui per il premier, circa 1000 euro a cranio. Che cosa ha chiesto e eventualmentre ottenuto in cambio Tarantini dato che non crederò mai che sia un benefattore o che sia il presidentre di una onlus?


# 132    commento di   Concita - utente certificato  lasciato il 10/9/2009 alle 17:9

Io lo vedo strano, specialmente gli occhi, ha già le pupille che si stanno rivoltando all'interno , adesso io non sono un medico,ma ha già l'espressione della salma. C'è un esperto che mi può tranquillizzare su questi dubbi?


Non tocco né Nuovo cinema Paradiso né te :)


# 134    commento di   pasolinante - utente certificato  lasciato il 10/9/2009 alle 17:15

eh eh eh roland .-)


@roland Rispetto pienamente il tuo punto di vista. :) @pasolinante credo, ma potrei sbagliarmi, che per "estremo" s'intenda "pienamente, che di più non si può"


'Nuovo cinema Paradiso' è stato prodotta da Franco Cristaldi (Tornatore ha avuto vari produttori, tra cui, per alcuni dei suoi 19 film, anche la Medusa; non garantisco per l'esattezza del numero)


occhio a questo nuovo procuratore capo di bari e a quello che dice..... sembra parente di quella "sbianchetti" che a rai 1 si affannava a smentire le battute di silvan... ma un po' di pudore, un po' di equidistanza... poi da giorni si insinuano dubbi gravissimi su dalema che avrebbe nientemeno usufruito come utilizzatore finale di una cena elettorale e nessuno dice nulla. mah! che vergogna


# 137 commento di giorgioT - lasciato il 10/9/2009 alle 17:50 Piano a sparlare di Antonio Laudati: http://www.antimafiaduemila.com/content/view/18130/84/ Ha scritto un libro sulla mafia con Elio Veltri, è uno dei pochi buoni e che c'azzeccano!


# 103 commento di E ora chi lo dice a Travaglio - lasciato il 10/9/2009 alle 15:40 ma secondo te esiste solo il penale? o c'è anche la morale per chi, oltre ad essere presidente del consiglio, si erge a difensore della Cristianità e Family day vari ?? un saluto a Mangano, Dell'Utri e "suoi vecchi amici" del sud che iniziano a disarcionarlo..auguri Silvio..


# 138 commento di Manuel S - lasciato il 10/9/2009 alle 18:18 Non sono abituato a sparlare, nè conosco questo magistrato e i suoi libri. noto che la sua uscita appare fuori luogo e inopportuna, ed è quello che noterebbe qualsiasi osservatore imparziale anche perchè nessuno ad oggi ha ipotizzato reati a carico dell'utilizzatore finale, lo stesso utilizzatore come noto non è passibile di processo vista la sua impunità, i nomi di altri politici di rilievo sono emersi e nessuno ha sentito il bisogno di fare precisazioni o smentite. OK????


x remo Silvio Berlusconi fiducia 68,8% e vai puoi continuare a votare un corruttore mafioso puttaniere senza sentirti l'unico stronzo in Italia!





Mostra tutti i commenti


commenta
il tuo nome  
la tua email
un link

commento (non più di 2.000 caratteri) 


non utilizzare codice HTML o JAVASCRIPT all'interno dei commenti