Commenti

commenti su voglioscendere

post: Attributi da cavaliere

Signornò da l'Espresso in edicola I processi contro 'la Repubblica' e 'l'Unità', denunciate da Silvio Berlusconi per 1 e 2 milioni di euro di danni, si annunciano avvincenti e spettacolari quant'altri mai. Da mettersi in fila e pagare il biglietto. Il civilista del premier Fabio Lepri (studio Previti) intravede un "animus diffamandi" in vari articoli che mettono in dubbio l'efficienza degli apparati riproduttivi dell'illustre cliente presentando " il dottor Berlusconi come soggetto aduso a pretese iniezioni sui corpi cavernosi del pene o affetto da problemi di erezione ". Com'è noto, l'onere della prova tocca a chi accusa. Infatti il penalista del capo del governo, on. avv. prof. Niccolò Ghedini , ha già annunciato al 'Corriere' che l'insigne assistito, in precedenza definito ... continua



commenti

Gli ultimi 100 commenti / 
Mostra tutti i commenti


http://cinema-tv.corriere.it/cinema/speciali/2009/venezia/notizie/circo_lido_ulivi_abe6332e-9ef1-11de-8a40-00144f02aabc.shtml La baby di papi a Venezia, ripeto: chi l'ha invitata ed in quale veste? Nelle foto è circondata da taaante guardie del corpo, le ha arruolate l'impiegato comunale Letizia?


# 26    commento di   whatgratis - utente certificato  lasciato il 11/9/2009 alle 19:39

la baby del papi è inconsistente la stanno pompando prechè se parla lo mettono in galera il papi ma ......secondo molti non sa fare niente ....apparte stare zitta e non mandarlo in galera


@sisjfo se l'ha proprio scritto mi piacerebbe avere qualche ulteriore dettaglio, per vedere se ho capito giusto (spero proprio di no). A me non interessa sapere come "fanno le lesbiche alias donne gay a far sesso senza gli attributi. Ed i sadomasochisti? mica sempre usano l'organo sessuale. E le escort che devono leccare l'amica", come ti chiedi tu al nr.8(al limite mi compro un libro o faccio qualche ricerchina ma non ècerto argomento che dovrebbe interessare ai più)...è qualcosa di molto più importante che vorrei comprendere. Se il dott. D'Avanzo passa di qui questo è praticamente un appello. grazie, stacco e ti leggo domani


Articolo come al solito straordinario. Faccio i soliti complimenti a Marco. Ma....signori cari, accidenti che vignetta fenomenale di Natangelo!!! Bravissimo, complimenti, è divertentissima. Poi ho appena finito di vedere il video di you tube pubblicato e....beh....son ancora piegato per le risate!!!! continuate così, vi prego!!!! Buon lavoro. Mauro


mi dispiace per il berlusca ...........ma caso mai dovesse avere bisogno potrei indicargli qualcuno che potrebbe dargli una mano.




# 31    commento di   Loli@ - utente certificato  lasciato il 11/9/2009 alle 20:7

PUO' SEMPRE FARSI COSTRUIRE UN PLASTICO DA VESPA!! SULLO STILE DI QUELLO DI COGNE!!




TORTELLINI FINI LIGHT Buongiorno blog,buongiorno a tutti. Il piatto del giorno ,sono le “durissime” reazioni di Gianfranco fini,al clima che si respira nella “CASA CHIUSA DELLE LIBERTA’ “. Mentre la mariastalla,incassa un’ intero paese indignato e incazzato nero,per la sua legge,pseudo riforma della scuola,cioè per meglio dire,per il suo ottimo lavoro,da serial killer,operato avverso la pubblica istruzione,il resto sta rapidamente andando a puttane,in tutti i sensi. Il camerata-compagno Gianfranco fini,detto anche “transformer”,si prodiga in un memorabile discorso al seminario del pdl. Il transformer,denuncia addirittura niente meno che uno “stillicidio” ai suoi danni! Capito? Uno stillicidio(è un termine che si usa in geologia,per indicare la caduta lenta e costante di acqua,ma si usa anche quando avviene la ripetizione continua di qualcosa,come una cantilena). Gravissimo. Si arrabbia perche nel pdl,non hanno fatto un cazzo! Danni a parte,naturalmente. Ma tu pensa a cosa gli abbiamo permesso di arrivare. Abbiamo un’ opposizione fantasma,anzi spalla attiva del pornoduce,da ormai un lustro e mezzo,ed un governo di “CARFAGNE E CARFAGNIERI”,in cui,uno dei massimi esponenti,appunto il tortellino soft,non può nemmeno lamentarsi,perche non conta una beneamata … Chi conta è solo il nano! E di nano ce n’ è uno e uno solo! Per fortuna … Poi transformer torna in se,in uno dei tanti,e dichiara: Segue sul blog "avapxos"
http://avapxos.blogspot.com/


ah ah ah il video è davvero fantastico!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! c'è da scassarsi dalle risate!!!!!!!!!!!!!!!! bella la parte in cui invidia "i boccoli di travaglio"...... povera Italia,siamo ridotti male. Ma ora non è questione di "se".... ...è solo questione di "quando".... (ovviamente di quando cade il nano)


Mi domando se gli avvocati si sono resi conto pienamente di quello che li aspetta. E' evidente che sarà un processo del tutto risibile, con aspetti granguignoleschi. Una precisazione:la persona operata di prostata preferisce generalmente il "blowjob" alla penetrazione. Ho l'impressione che qualche "signorina" fosse proprio esperta in argomento.


vabbè era www.paologuzzanti.it


ma chissene se gli funziona o no...è un mafioso e lo dimostra il fatto che non vuole lasciare in pace i magistrati che lavorano sulle stragi... ps il video con hitler è meraviglioso è preciso a berlusconi in tutti i suoi deliriXD


Il nano è già andato,affondato.


Berlusconi poteva essere fregato solo da se stesso, si sta preannunciando il peggior nemico del proprio io ... e' stato fagocitato dal suo stesso gioco di mettersi in mostra sempre e comunque, dal suo ruolo di attore, dal suo voler essere simpatico e accettato a tutti costi ... ha giocato sulla goliardia del maschio italico e su un'affettata ... Visualizza altrogalanteria diretta alle donne (naturalmente poi ha esagerato anche in quella!) ... tutto cio' condito da un egocentrismo smisurato , dalla mancanza completa di autocontrollo e di ricerca di verita .... signori, la fine e' servita !!! .... almeno spero :-)


Ma va la ma va la Travaglio,ma dai ma daiii,ma va la,silviolo deve cadere dalla sella di quintino sella non per le puttane a pagamento,ma PERCHE MANDANTE OCCULTO DELLE STRAGI DEL 92 E DEL 93 E DEL 94,con tanto di PROVE E TESTIMONIANZE!!!!!!! altro che pompini e escort,MAFIA SI CHIAMA,MAFIA!!!!!!!!!!!!!!!!!!


Aiutatemi a capire se questa roba qui di Travaglio è informazione? Ma questo genere di articoli ci saranno nel nuovo quotidiano? bhe a sto punto se ti guardi Studio aperto è la stessa cosa!


Adesso, che è... Si sono inventati anche Tarantini... Certo che - come diceva Goldoni - "sempre meglio che lavorare"


La prova esiste. La prova che Berlusconi è perfettamente funzionante nonostante l' operazione alla prostata esiste: lo stà mettendo in culo da 15 anni a tutti i comunisti, chiedete a Occhetto (già dal cognome si capisce tutto), D' Alema, Prodi, Fassino, Franceschini . Per vincere bisognerebbe che il Pd schierasse la Bindi . . . quella è peggio della criptonite per Superman Rosicate gente Rosicate




In un'altro paese quello che sta accadendo quì da noi basterebbe per indignare TUTTA l'opinione pubblica, ma siamo in Italia dove i fatti purtroppo contano meno delle chiacchere. Grazie Marco per far parte di quelli che raccontano i fatti.


Dopo aver letto i copia e incolla di Travaglio (inserendo l'articolo in Word e cancellando le parti tagliate e incollate avanza quasi nulla . . . .) sono convinto che l'Unità e Repubblica2000 possono perdere i processi. Se come incolla travaglio è stato condannato Feltri per reato di opinione (dove erano tutte quelle persone che adesso si strappano i capelli??) c'è speranza


Basta la vignetta di natangelo a parlare descrivere simbolizzare raccontare il grafico dello stato mentale culturale economico delle tempeste ormonali dello statista migliore non di dieci, non di 20 ma di ben 150 anni di storia di membri italianissimi al governo, bravo natangelo! Erezione grafica migliore degli ultimi 150 anni! Nel link lascio qualcosa che ogni giorno di più, segna che paese siamo diventati in questi ultimi 150 anni http://corrierefiorentino.corriere.it/firenze/notizie/cronaca/2009/11-settembre-2009/pestato-sangue-perche-gay-notte-fiaccolata-contro-omofobia-1601758636740.shtml




# 49    commento di   pasolinante - utente certificato  lasciato il 11/9/2009 alle 22:10

Si è vero Federico, concordo e quoto anche Maurizio 21


@41 Appunto, vai a vederti studio aperto e lasciaci le balls in pace. Non mi pare che l'articolo di Marco abbia a che fare con la disinformazione di studio chiuso. Serve a far vedere le contraddizioni tra Littorio e il nano (che dicevano, che dicono oggi...uff tutto bisogna spiegare a sti qua.....)


purtroppo o per fortuna, è vero: Rosy Bindi sarebbe in grado di fargliela vedere lei ai 'berluscones' però, non come 'leader'... se io fossi almeno in franceschini, la promuoverei a un posto di maggiore visibilità, in prima linea, perché ha dimostrato di saperselo meritare


"A questo punto è definitivamente urgente depenalizzare i reati a mezzo stampa" (Ansa, 13 febbraio 2006). Era Silvio Berlusconi. Ne dice talmente tante, tutto e il contrario di tutto a seconda della circostanza e della convenienza sua, che qualche volta scappa anche qualcosa di azzeccata, come la frase citata che Travaglio ha messo come dessert, cioè come dulcis in fundo, alla fine del suo articolo. Ne dice talmente tante, tutto e il contrario di tutto, che può affermare per contro, persino sillabando e articolando con esagerazione, anche solenni baggianata come questa: sono il miglior presidente del Consiglio da 150 anni. Canale 5 stasera ha messo insieme una specie di blob delle gaffe, delle battute scontat e dei doppisensi ripetuti di Mike Bongiorno: ho avuto l'impressione che Berlusconi, quando parla al pubblico, stia inseguendo il successo imitando un certo aspetto del Mike intrattenitore. C'era anche stata, per completare la formazione intellettuale di Berlusconi, anche il modello di Wanna Marchi. Ottimi modelli per un comunicatore televisivo italiano.


con Zapatero ha detto che lui ha una grande considerazione per l'altra metà del cielo perchè considera la donna il regalo più bello che Dio ha fatto all'uomo. Cioè, una specie di G2 con due prestigiosi interlocutori: Dio e l'UOMO, il presente fatto da DIO all'uomo: la donna. Che vergogna.


chissà cosa succedeva nelle fredde caverne prima che Dio regalasse la donna all'uomo.


Tutti osservatori interessati a vedere come andranno, si svilupperanno e quali ripercussioni avranno i mille nodi che hanno inceppato un filo conduttore teso ormai da 15 anni a questa parte del quale l'inizio risultò essere la liberazione italiana che sancì la nascita della P2 (una forma di fascismo che non si palesa con gesti eclatanti ma che trama dietro le stanza del presunto potere: la politica). Ebbene i fatti politico-sessuali nati in questi mesi sono nodi che creano intralcio ad un personaggio che è stato il maggior praticante e attuatore del "progetto di rinascita democratica", progetto che è andato sicuramente a buon fine visto l'univocità degli intenti dei due maggiori partiti politici italiani e della loro capillare ramificazione in tutti gli apparati dello Stato. Che l'utilizzatore finale degli introiti di un disegno antidemocratico, qual'era quello piduista, sia in crisi è chiaro a tutti, la sua caduta deriva da un vento a stelle e strisce sul quale tutta la "libera" stampa occidentale spiega fogli su fogli per raggiungere la meta di un indebolimento del Premier italiano. La domanda da porsi ora è: e dopo?? Sappiamo quanto la massoneria americana avallò quel progetto ora messo in piedi, di conseguenza togliere il nome Berlusconi da un monopolio ai limiti della dittatura per metterci sopra una cordata di individui che in finale assolvono al loro compito di asservimento nei confronti delle malefatte dell'amministrazione americana dall'11 settembre a questa parte, risulta essere un'altra forma di asservimento camuffato da una finta moralità interna allo Stato (legalità e giustizia) che mal si conforma all'immoralità dilagante oltre i confini occidentali (perenne violazione dei diritti dell’uomo). Andando ai partiti politici il quesito è: quali persone potranno rendere esecutiva la Costituzione italiana? I Fini o i Casini fanno parte di quella classe politica che oggi tutti ne sentiamo il puzzo fetido; da 15 anni in politica a braccetto con il cap


da 15 anni in politica a braccetto con il capetto di Arcore senza muovere un dito di fronte alle innumerevoli norme antidemocratiche promosse dagli utilizzatori finali: i partiti politici in generale. Di conseguenza prima di un dopo ci deve essere un durante nel quale la vera democrazia sia attuata al fine di rendere giustizia ai cittadini, istituendo un tribunale tipo Norimberga dove anche ai ladri di caramelle venga preclusa la discesa in campo per una rinascita democratica, ma quella vera. Senza questi passi si andrà verso un AC (Alleanza Cristiana) simile a quella democrazia piduista che negli anni '60, '70, '80 ha tramato dietro le stanze del potere. http://www.youtube.com/watch?v=NGuyh079rX4


Visto che sei bravo a capire e a spiegare le contraddizioni spiegami questa? Tutte quelle persone che si strappano i capelli per la libera informazione dormivano quando veniva condannato Feltri? Penso di no,andava bene così. Andava bene così quando Forattini fu costretto ad andarsene per una vignetta su D'Alema? Non è una contraddizione questa?


# 58    commento di   katili - utente certificato  lasciato il 11/9/2009 alle 22:33

il video di bucknasty e' geniale. Travaglio e' un grande. Non vedo l'ora di rivederlo in tv...
comevorrei.ilcannocchiale.it


Non capisco cosa aspetti Berlusconi ad andare alle elezioni anticipate. Così, una volta rivinte le elezioni, non sentiremo più parlare di Fini e delle veline e potremo dedicarci alle cose serie.


57, @Antonio No, Antonio: non è una contraddizione, come può sembrare... E ti dico il "perché". La libertà d'informazione non significa che, se ti dànno una penna in mano, tu puoi dare dello "str...zo" a chi ti pare e piace, solo perché ti sarebbe antipatico ci vuole giustizia


# 61    commento di   ConteAlfonsoPasti - utente certificato  lasciato il 11/9/2009 alle 22:46

Per la cronaca... commento numero 3. _A_
http://voglioscendere.ilcannocchiale.it/allcomments/2329400


Esatto ci vuole giustizia, dunque bene ha fatto Berlusconi a cercarla, avrebbe dovuto farlo prima così adesso potremmo smetterla di preoccuparci di una puttanae concentrarci su cose più serie


# 63    commento di   pasolinante - utente certificato  lasciato il 11/9/2009 alle 22:51

Grazie "ma" e grazie anche a Pablo... Il combinato disposto di ieri , ogni giorno costruito x distruggere l essere umano attraverso le donne, i gay, i nomadi, i neri, i gialli, i vecchi e i bambini, si vede ogni giorno.. Silvio col suo membro, e Mara che riceve alla Farnesina in quella vergognosa scena, porno politica nazionale e internazionale complice , in cui una mano lava l altra di un mondo che accetta gli inviti delle vallette , salvo poi ridere di noi , donne e uomini, a crepapelle. ... Che schifo!


@ 57 Non sono bravo a capire. Se hanno condannato Littorio ci sarà stato un valido motivo. Se e quando condanneranno Travaglio ci sarà un valido motivo. Per quanto concerne D'Alema non mi pronuncio. E' stato un atto sconsiderato che probabilmente deriva dalla mania di onnipotenza che s'impossessa di molte persone che raggiungono palazzo chigi. Io sono ancora incazzato che non mi fan più vedere Luttazzi e i Guzzanti in tv, figurati se giustifico il gesto di D'Alema. Ma che vi credete voi berluscones che siamo tutti comunisti qua??? E se anche fosse???? Almeno ragioniamo con la NOSTRA TESTA. Mica siam sempre tutti d'accordo con Travaglio al 100%. Si chiama democrazia. Accetta anche le idee degli altri. Ma da qui a dirmi che un articolo di Marco somiglia a Studio Aperto.........


Da Repubblica Ocse: "Francia e Italia guidano la ripresa" Il nostro Paese ha il dato migliore: +2,7% Se cade il primo ministro del paese con il dato migliore, gli altri si sono già scavati la fossa. Come sempre non potendo attaccare Berlusconi nel concreto, vi accontentate di farvi 4 risate con un video, poi mi raccomando tornate a rosicare.


PASOLINANTE sai come la penso del SB ma in quanto al fatto che scopa te lo garantisco io SCOPA . siccome marco ripete sempre le stesse cazzate sono obbligato a ripetermi anche io . consultate un dottore vi dira che la fertilita sparisce ma scopare si scopa in piu come dissi l'ultimo volta se ai la fortuna di cambiare CAVALLO va che é un piacere.


Scrivo da New York.Ho serie difficolta' a spiegare ai miei colleghi e amici,come sia possibile che un solo uomo,detenendo il potere politico e i piu' importanti organi di informazione,sia in grado di manipolare leggi,persone e MEMORIA STORICA a breve e lungo termine a suo piacimento. Voglio dire, sto parlando di persone che hanno avuto Bush Jr. per due legislazioni. Sono stufa di sentir parlare di scandali sessuali,mi sembra che stiamo guardano il prezzemolo sui denti di un invitato a un pranzo di nozze mentre lui distrugge la tavola imbandita a colpi di machete. O quello che rimane, della tavola imbandita, ormai.


Non hai riposto: dormivano tutti quelli che adesso si strappano i capelli per la libertà di stampa? L' unità titola qualche giorno fa "Come i Fasciti" come mai Repubblica dopo la denuncia di Baffino D'Alema (che è stato direttore l'unità fino al 1990) non ha titolato "Come i Comunisti" ??


Natalia Aspesi, su Repubblica, da Venezia (dal suo articolo sul toto-palmarès): "Riuscirà questa volta un film italiano a rifarsi di tutti questi anni vuoti? Baarìa pare fatto apposta, sia perché lo ha diretto Tornatore, sia perché è una grande storia con bravi attori, sia perché è prodotto dalla potente Medusa." Avete letto? - Mentre i primi due motivi di selezione (la bravura del regista e del cast) valgono per tutti i film in concorso, il terzo motivo per dare il Leone d'oro suona così: "perché è prodotto dalla potente Medusa." Vi pare un motivo valido? Certamente no, e non lo pensa nemmeno la giornalista, suppongo; ma ella prevede che Baarìa debba vincere perché Venezia deve fare un piacere a Berlusconi, che da premier ha agevolato la costruzione del Palazzo del Cinerma e dei Congresi, il quale a sua volta darà in futuro maggiore lustro alla Medusa... e così via. Ma non è un conflitto d'interessi: no, è la solita riunificazione degli interessi in una sola mano.


# 70    commento di   Fabio17 - utente certificato  lasciato il 11/9/2009 alle 23:26



Attendiamo anche la testimonianza del gruppo frusta in vasca da bagno: Santanché Ferrara Fede che dimostreranno in aula la loro rettitudine sessuale.


Prima di darvi la buona notte: CAETERUM CENSEO MONDADORI ESSE RESTITUENDAM (Silvio, Marina e Barbara B. non hanno nessun titolo per chiamarla "nostra azienda"). Buona notte.




Ancora una cosa: uno piccolo sfogo per conciliare il sonno: http://www.youtube.com/watch?v=TvQx1-9SdEs


# 75    commento di   pasolinante - utente certificato  lasciato il 11/9/2009 alle 23:50

Ciao matuss :-) .. La fallocrazia, senza scomodare gadda ed eros e priapo, quando diventa appunto  forma di governo(vedi bene ad es l ultima rappresentaz in videocracy), estende la penetrazione del membro al governo a tutta una serie di membri che si misurano su quegli stessi parametri di gara; da determinate camere ad altre, si amplificano quelle stesse leggi di mercificazione, consumo, mercato proprio x ottenere ciò che evidenziavi tu piu tipico di certe leggi sessuali,guarda caso scorciatoia,come le altre di altri piani, di maggiori facilita x certi grafici da ottenere di sicura prestazione ... Tale utilizzazione appunto diventa sistema di governo a più aspetti della vita con la stessa legge che esplicavi più tipica di un'energia sessuale più facilmente stimolata... Come difatti i consumi che doveva meglio propagandare la televendita da 30 anni a questa parte, di cui gli ultimi 20 anche di telegoverno propaganda with sensazione intrattenimento popolare che...che non esisti,se non sei televisto.... Ergo poi la vuotezza x svuotare meglio.. politica , non solo nei grafici da letto. non capisco quindi il tuo specificarmi.. Il problema della pornopolitica nom è quindi quanto strictu sensu sb sia malato di sesso e possa quindi avere erezioni. Che ci abbia potuto ,e da Superdotato, "ciular" a tutti quanti, e fuori dalla ns volontà,è fuori dubbio. Problema? Il dopo Silvio lo stanno preparando a proposito di linguaggio membro,coi controcaxxxxxi seri? o ci tocca Bossi e Gasparri?buonanotte a tutti:-)




non intendo concorrere con l'incommensurabile PIERO RICCA ma da libero cittadino e non suddito, vorrei chiedere: se Dio ha regalato la donna all'uomo, il GIP che indaga su TARANTINI non commette un grave sacrilegio?


@ 68 Cercherò di risponderti. Non so se la risposta sarà esauriente però ci proverò. Nessuno si è strappato i capelli in quel periodo(io non potevo perché li stavo già perdendo) perché l'inciuciano baffetto per eccellenza, con un singolo attacco NON era in grado di mettere in pericolo alcunché, altro che la libertà di stampa. Il vs. premier invece.... ATTACCA TUTTI! E, a differenza di baffetto, POSSIEDE I MEZZI PER FARLO!!!!! Il nano se lo fai incazzare ti aizza contro il suo SMISURATO SISTEMA DISINFORMATIVO-LEGALE , per intimidirti e farti desistere. Mi pare ci sia questa piccola differenza tra il baffo e il nano (anche se ahimè in alcuni casi non così evidente......).


Povero Berlusca va al funerale di Mike.... Magari ha rinunciato ad andare all'inaugurazione della Fiera del Levante perché c'é la D'ADDARIO........


Ennesimo colpo magistrale contro chi grufola satollo invece di informare. L'apprezzamento che riceve, caro Travaglio, non le renderà mai davvero giustizia. E' un sorridere d'assedio, ma fa sentire meno soli. Grazie. Saluti dalla Germania.


# 81    commento di   Edededed - utente certificato  lasciato il 12/9/2009 alle 3:1

E pnso proprio che si stia arrivando ad uno di quei Bivi dove il BIPOLARE ad una DIREZIONE e solo copione, sta perdendo ogni ritegno, ed iniziano i PROCLAMI sulle INTENZIONI Dal CORRIERE della SERA, con enafsi sul CORRIERE della SERA, fanno spazio al DELFINO Il patetico, amio IPER-MODESTO AVVISO, Franceschini «Il messaggio? Rafforzare l’antiberlusconismo» Franceschini guarda «Videocracy» E propone: «Aboliamo l’Auditel» Il segretario del Pd: «Basta rilevazioni o tutte le sere vedremo in tv Corona nudo sotto la doccia» Dai Palazzi ed Uffici Comunicazione Strategica, leggo tra i punti, le virgole e le righe, il TERRORE della POLITICA Spa per tutto cio’ che la Rete pubblica e consegenti cambi di umore del Popolo...possibili Nella stampa AngloSassone, questo VOLTAGABBANA del POLITICO, viene definito come Too Little…Too Late Franceschini: traduco per la tua Audience Troppo Poco..Troppo Tardi Avete consegnato il benessere MENTALE di un Paese, ad un inquinamento da MEDIA-TRASH degno degli INDOTTRINAMENTI Goebbelsiani C’e’ chi vede in questo, elementi per considerare detta serie di violazioni al Diritto di Sapere cose vere, tracce di possibili crimini Le conseguenze, caro Franceschini, adesso dovreste gestirvele voi..ma entrerete in un altro ciclo di Latitanze dal BENE COMUNE, ed e’ uno STUPRO alla memoria di NONNE e NONNI, si’..quelli della Resistenza INCOLORE…vera E di STUPRO come conseguenza di TRAFFICI da MERCANTE di VENEZIA si tratta E’ grave, Franceschini..dannoso e grave, oltre che non OMELETTABILE, o FRITTATABILE tra l’altro Il Link http://www.corriere.it/politica/09_settembre_11/franceschini_videocracy_auditel_cazzullo_4ea78abe-9e9c-11de-8a40-00144f02aabc.shtml Buona Interpretazione
http://edededed.ilcannocchiale.it/


# 82    commento di   Edededed - utente certificato  lasciato il 12/9/2009 alle 3:16

@ Francesca e commento # 67 Estraggo una parte importante del commento sopracitato ********** sia in grado di manipolare leggi, persone e MEMORIA STORICA a breve e lungo termine a suo piacimento. ********** I tentativi per ottenere un totale imbarbarimento da Tubo Catodico, iniziarono subito dopo la Seconda Guerra Mondiale, che perdemmo, e la RESA fu senza condizioni I due TRATTATI, sono tutt'ora discussi cosi' cosi'..ed esistono molte cose in quei Trattati del tutto rilevanti, per quello che poi sara' il destino del Paese..l'ingerenza e' forte ed ai piu' alti e delicati livelli del nostro Governo E' errato mettere al centro dell'attenzione l'omino: e' un PARTECIPANTE per obbligo sopratutto, ad un discorso non PIANIFICATO da lui, ma da chi, attraverso lui, ha penetrato le piu' alte sfere dello Stato (vedasi Parlamento) Il Popolo e' ferito nelle percezioni, proprio per una cura ESTREMA di pessima informazione, TIVU guida il reparto COLPE..e quale Popolo non lo sarebbe Ma non credo che il Sistema Manipolativo implementato da chi tiene l'omino al GUINZAGLIO, andra' lontano Storicamente, e reputazionalmente, non siamo mai stato un Popolo cosi' malleabile, ma spesso MOLTO OSPITALI anche verso Ideologie che diedero dolore e morte ed ogni tipo di abusi.. Ci si libero', con l'aiuto degli Alleati, anche di quelle e credo che siamo ad un Bivio..per l'omino non si vedono molte alternative: forse un CRAXI DUE, od un Trattamento alla Reagan-Alzheimer Cio' che si voleva, tramite lui, e' stato in gran parte ottenuto da chi lo ha usato..cio' non vuol dire che cio' che hanno ottenuto, posa durare per sempre..potrebbe anche essere soggetto a forti dissensi, e dovrebbero ritornarlo Buona Lettura
http://edededed.ilcannocchiale.it/


il ministro Brunetta a Gubbio : cineasti parassiti andate a lavorare. pensa un po': siamo noti nel mondo solo per il cinema e la moda, non certo per l'economia e peggio ancora la politica. immagino gli applausi del PDL dopo questa sparata....


Legge III Ad ogni azione corrisponde una reazione uguale e contraria D' Alema si difese da una vignetta Berlusconi si deve difendere da: Repubblica, L' espresso, , l'unità, l' avvenire (mi fa una certa impressione mettere insieme comunisti e chiesa . . .)presunti giornalisti (travaglio, santoro ecc.) da El pais e altri giornali starnieri che sfruttano le notizie per tirare merda attraverso Berlusconi all' italia (non aspettavano altro) Dalla tua spiegazione mi sembra di capire che siccome uno è "potente", avvocati mezzi di informazione ecc. deve subire e non può difendersi come un normale cittadino, perchè altrimenti minaccia la liberà di stampa?


IO LO FO’ Buongiorno blog,buongiorno a tutti. E giunto il momento di smetterla di piangersi addosso e non combinare mai niente. E arrivato il giorno in cui,non basta più,scovare le verità,e denunciarle in rete. La rete siamo noi si,ma noi non siamo poi così tanti,e soprattutto,se non mettiamo a fianco alle nostre denunce,qualcosa di concreto,tutti i nostri sforzi,rischiano di finire inghiottiti,nelle pieghe del tempo,che come scrive spesso un mio amico blogger,a volte scorda di essere galantuomo. Incazzarsi è giusto e sano,quando ce n’ è il motivo,va bene,ma poi? Voglio dire,cosa facciamo di concreto per far sentire la nostra voce? Ok c’ è la rete,e noi da qui,ogni giorno ci diamo da fare,ma cosa cambiamo? All’ atto concreto delle cose,cosa resta?Cosa rimane? A quanti arriva la nostra voce,a quanti possiamo gridare la verità? Dario Fò ci invita a partecipare : SABATO 19 SETTEMBRE ALLA MANIFESTAZIONE A PIAZZA DEL POPOLO (ROMA) PER LA LIBERTA DI STAMPA : “NO ALL’ INFORMAZIONE AL GUINZAGLIO”,indetta dall’ FNSI (federazione nazionale stampa italiana). Di seguito il comunicato dal sito: “La Fnsi rivolge un appello a tutte le forze sociali, sindacali, associative e a tutte le cittadine e i cittadini, affinché senza distinzione di parte o di schieramento, vogliano raccogliere questo invito e partecipare a questa grande iniziativa. La manifestazione si propone, in primo luogo, di rafforzare e di tutelare i valori racchiusi nell’articolo 21 della Costituzione e il diritto inalienabile di ogni cittadino alla conoscenza, alla informazione completa e plurale e alla comunicazione, che per essere tale non può subire forma alcuna di bavaglio.” “. Oltre Dario Fò,aderisce anche il comico Daniele Luttazzi,uno che pagò a caro prezzo,e per due volte,con una schifosa censura,il suo approccio irriverente,il suo modo singolare,tutto suo,ma anche divertentissimo,di raccontare la verità.<
http://avapxos.blogspot.com/


ANCH'IO SARO' IN PIAZZA DEL POPOLO IL 19 SETTEMBRE perchè la libertà non è star sopra un albero, non è il volo di un moscone, la libertà non è uno spazio aperto, libertà è partecipazione.


Bellissimo articolo Marco, riesco sempre a sorprendermi quando credo che oramai non ci siano più parole per descrivere l'accaduto, e puntualmente sul suo blog trovo l'articolo giusto, al momento giusto!


Come mai non hai difeso la libertà di Forattini quando fu denunciato da baffino D'alema e Repubblica non mosse un dito? Come mai repubblica non raccolse le firme per la libertà di stampa? dasvidania compagno


si dice che il cane assomigli sempre al proprio padrone:Feltri dice tutto e il contrario di tutto ...indovinate chi è il padrone


mah... delle puttane sappiamo o possiamo immaginare tutto, peccato x molti nell'italietta bigotta del si fa e non si dice siano solo motivi di ammirazione per il nano. andrebbe spiegato alla massa telelobotomizzata che il nano è (o dovrebbe essere se fosse un paese normale) nei guai dal punto di vista civile e penale, dove per penale non si intendono i problemi d'erezione...


# 91    commento di   pasolinante - utente certificato  lasciato il 12/9/2009 alle 9:50

buonagiornata a tutti :-), DAL SUBCOMANDANTE INSURGIENTE MARCOS, ISTRUZIONI PER CAMBIARE IL MONDO I Si costruisca un cielo piuttosto concavo. Lo si dipinga di verde o di caffè, colori belli e terrestri. Lo si spruzzi di nubi a discrezione. Appendi con attenzione una luna piena a occidente, diciamo a tre quarti sull'orizzonte. Verso oriente si levi, lentamente, un sole brillante e potente. Riunisci uomini e donne, parla loro lentamente e con affetto, cominceranno a camminare da soli. Contempla il mare con amore. Riposa il settimo giorno. II Riunisci i silenzi necessari. Forgiali con sole e mare e pioggia e polvere e notte. Con pazienza affila uno dei suoi estremi. Scegli un vestito marrone e un fazzoletto rosso. Aspetta l'alba e marcia verso la grande città. A vederti, i tiranni fuggiranno terrorizzati, urtandosi gli uni con gli altri. Ma... non fermarti!... la lotta è appena cominciata. LE DEFINIZIONI Il mare: È ampio e umido, salato. Si guarda sempre di fronte e per intero. Alla fine uno esce pulito e invincibile. Amare continua ad essere difficile... camminare anche. Nel mare ci sono molte cose, ma soprattutto c'è acqua, acqua, sempre acqua. Ricorda: non c'è sete che se la beva... Il poeta: I suoi primi poemi sono sempre maledizioni (quelli che seguono pure). Si innamora di continuo e cade con la stessa frequenza. Si solleva lentamente sopra carta e pittura. Per ridere meglio, piange. E' in pericolo di estinzione. Il vento: Il vero capitano del mondo. Dirigendo polvere e sentieri si diverte con noi e, si dice, non se la passa tanto male.


Mentre Obama parla di speranze, futuro, assistenza sanitaria, terrorismo, difesa internazionale e cambiamento; il nostro caro Silvio parla di escort, festini, erezione, prestazioni sessuali.. povera Italia. E poveri italiani


# 93    commento di   Clandestino(GB) - utente certificato  lasciato il 12/9/2009 alle 10:23

Internet, Libertà e tentativi di controllo continua: http://voglioleggere.blogspot.com/2009/09/internet-liberta-e-tentativi-di.html
http://voglioleggere.blogspot.com/2009/09/internet-liberta-e-tentativi-di.html




Veramente sono i giornalisti tipo Travaglio e i giornali tipo repubblica e l'espresso che ne parlano fino alla nausea pretendendo risposte. notizie tipo questa Ocse: "Francia e Italia guidano la ripresa" Il nostro Paese ha il dato migliore: +2,7% non fanno vendere i giornali, o i libri. molto più accattivante un libro con il titolo "Papi"




DUE SICILIANI BERLUSCONIANI A CONFRONTO Per il ministro Alfano i pm non hanno un fine politico, ma Schifani lo smentisce e insiste sui «teoremi». Toh: un Alfano oggettivo (per una volta), uno Schifani schierato (sempre). Nello schieramento dominato da Berlusconi, ultimanmente, e a sorpresa, si mette in evidenza qualche testa che ragiona e si esprime per conto proprio. Da Angelino Alfano non me lo sarei proprio aspettato. Sarebbe bello se ora si dissociasse anche dal "suo" lodo...


IL FETICISMO DEL PIL GRION E MARTINOTTI ALLE PAGINE 24 E 25 DI REPUBBLICA spiegano approfonditamente perché il Pil non basta a misurare il benessere di una nazione. Citano le conclusioni a cui è arrivata una commissione di economisti incaricati da Sarkozy e predieduta da JOSEPH E. STIGLITZ, NEW YORK! Sfatando il feticismo del prodotto interno lordo: quello invocato, per contro, ripetutamente e trionfalisticamente, qui sopra in alcuni post pro-Berlusconi. (purtroppo non ho trovato questi articoli on-line)


http://www.rai.tv/dl/RaiTV/programmi/media/ContentItem-d7bc61b1-21d5-4731-8032-2645b9d7d3e1.html per chi non l'ha ancora visto.. presa diretta - respinti


Salve dottor Travaglio, sono uno studente (ho finito quest'anno il liceo e devo frequentare il primo anno del corso di laurea in economia aziendale) e scrivo già da qualche mese per un periodico di una associazione universitaria e anche un suo grandissimo fan e lettore del suo blog voglioscendere. Volevo chiederLe un pò di cose ma preferirei una sua mail per meglio discutere. Spero risponda presto alla mia mail che ho inserito. Ringraziandola anticipatamente colgo la presente per porgerLe i miei più cordiali saluti. Giovanni


@ Foxxya e Commento # 8 Estraggo, dal commento di Foxxya ********* Travaglio non è un civilista, tuttavia quanto scrive sembra ben cogliere l'aspetto il caos della questione, se solo si tiene traccia delle informazioni rilasciate fino ad oggi. ********* Hai puntato nella giusta direzione, nel citare il CIVILISTA E nel sostenere il lavoro di Travaglio: una enorme ricerca dei FATTI DOCUMENTATI e NARRATI dalla (DIS)informazione, e' all'origine del pensare critico del Buon Marco La nascita della codificazione del BUON SENSO (Codex Justinianum...ndr) e' quello che comunemente si intende come Legge..e per codificazione, si intende il mettere per iscritto pensieri e ragionamenti che provengono dal BUON SENSO Subentra poi, nella Storia, l'inquinamento del pensiero e ragionamento originale, che mai PASSANO di moda Ed il professionista che applica questo BUON SENSO codificato Il BUON SENSO, e' lo spirito della Legge..di tutte le Leggi..e la PAROLA e' il mezzo di comunicazione Ed a questo punto, tragicamente, non dovrebbe entrare, ma entra in scena il FuoriLegge o MezzaLegge professionista, col codice dei codici sotto braccio Il Codice dei Codici a quel punto, ha gia' subito inquinamenti nelle PAROLE che, come ben si sa', possono applicarsi in contesti difficili dove le PAROLE stravolgono quel BUON SENSO La auspicata Semplificazione del Calderoli, sara' un'altra tragedia, in quanto non Uomo dalle Credenziali Giuridiche e..come letterato, da perdersi in risate Marco, a mio avviso, va alla radice con sotto braccio una enorme dose di BUON SENSO ed abilita' enorme nel tirar fuori il ragno dalla ragnatela Un Tot di TRAVAGLIO e sub-travaglio che si dedicassero qualche mese ai fatti VERI del Paese, con la stessa metodologia del Marco, e che Paese col Vento in Poppa tornerebbe ad essere Buona Navigazione
http://edededed.ilcannocchiale.it


In un paesotto in cui l'unità di misura della comunicazione è rappresentata dall'SMS e dalla sua sintassi,non dovrebbe stupire il ritrovare il cagnesco Brunetta sillogizzare un sorite di tale spledida fattura: "siamo rivoluzionari e smonteremo questa borghesia autoreferenziale di merda"; semmai porta ad intristirsi sapere che ancora qualcuno vaneggia di "istanze rivoluzionarie" dandosi del "borghese di merda": tutta la scienza di un Agostino o di un Cartesio non sarebbe sufficiente a svelare il mistero per il quale un flebotomo irruente come Brunetta,possa esser nominato non dico "professore",ma Ministro. Se il sonno della ragione "artorisce mostri", il sonno della Natura ha partorito un tristissimo omileta,con tanto di codazo di vanesse,lotofaghi, oniromanti, salmisti. Dovremo chiamarlo Brunotta?


Il problema non sarebbe tanto se il suo genitale funzioni o meno.E' che Lui ragiona con i propri genitali e non con il cervello.E' notorio che gli uomini con la sua stessa ossessione per il sesso si distraggono da ogni altro impegno.E' notorio anche che questi tipi di uomini pur di fare sesso sono pronti a tutto.Infatti non sono le donne a prostituirsi con Berlusconi ma è Lui a conquistare le donne mettendo in vendita vari ministeri e altro pur di esporre gli effetti del viagra con le decine di docce fredde che seguono in nottata-retribuita. Stiamo parlando del Ministro del Consiglio a cui nulla importa se gli immigrati saranno seviziati e uccisi in Libia per colpa delle sue leggi.


MARINA BERLUSCONI presidente della FININVEST, si conferma tra le top ten delle donne manager più potenti del mondo. Però: CAETERUM CENSEO MONDADORI ESSE RESTITUENDAM!


Catone il Censore ripeteva fino alla nausea il suo ritornello, ma alla fine Cartagine fu distrutta davvero dai romani.


Non è così difficile notare incongruenze, balle e contraddizioni nel mondo dei servi berlusconiani. Non per togliere merito a Travaglio, che nel beccare quegli aspetti è sempre indiscutibilmente in prima fila, ma per dire che ne dicono talmente tante che basta un po' di memoria o un po' di ricerca e sono lì da vedere. Ma non basta. Come non basta che Berselli parli, in un ottimo articolo che consiglio, di riflessi pavloviani dei votanti italiani- cosa su cui ha ragione ed inviterei a riflettere. Non basta che Stille ci ricordi ancora una volta come la denuncia ai giornali sia assurda. Non bastano le denunce, le facce basite del Zapatero di turno, Fini che riscopre all'improvviso il valore della parola democrazia o simili, non basta che alcuni preti siano davvero incazzati (ai vertici rischiano di perdere i baluardi delle leggine cattolichine e alla fine piegheranno la schiena anche loro), non basta che lo siamo noi. Si è sempre parlato di ignoranza, ma ora è un'ignoranza voluta, comoda, seduta su se stessa. L'ignoranza ideologica, la definirei. Sacca naturale per i voti del narciso del 'ghe pensi mi'. Se poi pensa ad altro, fa parte del pacchetto: i suoi votanti stanno seduti comunque. Ma anche noi. Non so quando si capirà che si deve scendere in piazza davvero, e non in dieci, ma tutti quelli che ancora si oppongono perché liberi da riflessi pavloviani, e non con stupidi slogan o bandiere. Molti ormai dicono 'non resta che aspettare che schiatti'. Ehm... no, anche perché, come avete potuto notare, il Superiore lassù sbaglia mira sempre più spesso- con il povero Bongiorno ci è andato vicino. Forse nell'onnipotenza la mira non è compresa. Ci toglie la Pivano, ci toglie Ted Kennedy, ci toglie Willy de Ville... Scusate il cinismo, ma ci si difende come si può. ;) Non auguro mai comunque la morte di nessuno. È solo ora di muoversi. Ciao e un particolare saluto ai miei tre compagni- non in senso politico.


# 107    commento di   pasolinante - utente certificato  lasciato il 12/9/2009 alle 14:0

OT x MARGHERITA 103 ( e un saluto alla carissima Federica) ciao :-) , scusa se magari ti dico cose che già sai e che sono nell'esatta direzione opposta a quanto diagnosticavi di quel pornopoliticocapoministro... sull'espresso , non so se anche online,c'è un bel "primo piano" sul dalai lama e la sua lettera alle donne pensa questa frase pensiero sua come affonda e fa riemergere l' energia centrale e periferica della potenza dei corpi custodi della loro arte di vivere nella loro anima e pensa come sia congiunzione intima e pubblica , di quel senso privato e di quel senso pubblico che è mancato in tantissime parti del mondo e mai come ora nel nostro paese: " il rapporto sessuale è l'unione dei contrari...la risoluzione dei conflitti...." pensa a quest'altra potenza nelle parole,sia come biografia personale , sia come biografia piu colletiva, fino ad arrivare allo stato mentale carnalmente piu politico e attivo che si possa immaginare e che è mancato cosi tanto al nostro paese, perche altrimenti avremmo imparato come popolo liberandoci del fascismo che invece lo permea ,senza mai liberarci: " i nostri nemici sono i nostri piu grandi maestri. ci insegnano la forza interiore, il coraggio, la compassione, la tolleranza , la pazienza,l'amore...il vero amore non si fonda sul fatto che io consideri qualcuno piacevole, ma sulla bontà,una bontà essenziale che si esercita indistintamente per la difesa di tutti gli esseri.....e coloro che lo provano disinteressantamente sentono l'impellente bisogno di fare ciò che è in loro potere per liberare gli altri dalle loro prigioni mentali......l'obiettivo di lavoro è quello di renderci tutti un po' piu felici"


L'ULTIMA MINACCIA (18 anni) "È la stampa, bellezza, e non ci puoi fare niente" (fin quando c'è un briciolo di libertà) "belleza" da aggiornare in "Berlusconi" Con tanti saluti da Humphrey Bogart


*** LO SCANDALO DEI FUNERALI DI STATO *** Oggi sono stati celebrati i funerali di stato (cioè pagati da noi) dell'uomo che più ha contribuito a fondare il potere televisivo e quindi l'egemonia culturale del berlusconismo. Il profeta della TV all'italiana. Un'ideologia, quella berlusconiana, che non ha nulla di innovativo, ma consta nel puro e semplice rilassamento di quei freni inibitori che limitano i peggiori difetti dell'italianità: dal familismo amorale al saccheggio del bene comune, dall'allergia verso le regole, verso le leggi all'impunità della classe dirigente, dalla sotto-cultura provinciale e rozza alla teledipendenza senza ostacoli, dall'amore bruto per la 'roba' all'odio per gli intellettuali e per ogni forma di conoscenza basata sul concetto. Il capitalista e il suo profeta hanno lavorato insieme per decenni, si sono arricchiti insieme nei paradisi fiscali, hanno condiviso tutto mentre insieme cambiavano l'ideologia italiana. Ad un certo punto la strada era spianata, il capitalista potè prendere il potere, e il profeta fu scaricato senza tanti complimenti. Il capitalista ha buttato il suo profeta nel cesso e si è dimenticato di tirare l'acqua. Come Vermilinguo col suo stregone, il profeta senza dignità ha strisciato presso il suo padrone per avere almeno una parola, un ringraziamento. Poi la Provvidenza, come spesso avviene, ha provveduto lei a tirare l'acqua dello sciacquone. Peccato che con questi funerali di stato abbiamo dovuto pagare l'acqua e lo sciacquone noi, i contribuenti, cioè le vittime di questo fetido duo della volgarità italiota. L'ennesimo scandalo di un paese che non ha vergogna di se stesso nemmeno in prossimità del baratro.


#109 Manuel S :concordo senza dubbio col tuo pensiero,tuttavia mi permetto di aggiungere una cosa;senza gli "italiani"e cioè senza l'"humus fertile"il progetto dei due succitati non avrebbe potuto essere attuato.ergo le responsabilità vanno divise equamente.saluti


dunque...si dovrà masturbare davanti alla corte?!?! :D


"È LA STAMPA, BELLEZZA, E NON CI PUOI FARE NIENTE." APPUNTO - ED ERA PROPRIO LUI A DIFENDERLA: "Resto sconcertato alla notizia che Feltri venga condannato per un reato di opinione. A questo punto è definitivamente urgente depenalizzare i reati a mezzo stampa" (Ansa, 13 febbraio 2006, Silvio Berlusconi), come ci ricorda Travaglio alla fine del suo articolo. ... E ORA NON CI PUOI FARE NIENTE!!!


#111 sembra basti solo che dimostri di averlo ancora attaccato,oddio a ben guardare la sua testa......potrebbe anche avanzare...


# 110 commento di sisjfo - lasciato il 12/9/2009 alle 15:2 Appunto. E allora che sia il suo 'humus fertile' (leggi: il suo sterco) a pagare i funerali del suo lacché. Non vedo perché chi non lo ha mai votato né tantomeno apprezzato, come me, debba sobbarcarsi questa spesa. E' uno schifo inaudito.


#114 niente da dire.perfettamente ragione,come ad esempio i volumi in marmo dal costo di €460.000 cad.regalati al G8...e io pago..


@ 84 Mi spiace ma per me quello DI CITTADINO NORMALE non ha niente. In particolare non sopporto il fatto che possieda e utilizzi in maniera indiscriminata tutto il suo potere MEDIATICO E NON,nei confronti di chiunque gli stia sulle balle. Non pago, nel caso in cui si renda conto che tutto ciò non basta a coprire le sue magagne, passa alle vie legali (adisce se preferisci)per intimidire. Inoltre il fatto che ti faccia impressione che tanti Media si siano coalizzati contro di lui non dovrebbe indurti a pensare che forse nel cittadino in questione vi sia qualcosina che non va? In particolare che la sua condotta strida un pochino (è un eufemismo)con ciò che predica?? p.s. Non ho intenzione di instaurare una discussione con te/lei per convincerLa/ti. Probabilmente ognuno rimarrà sulle sue posizioni e amen...




non tutti sanno che il grafico della vignetta è vero: guardate mediaset da quando Egli è al governo






Grande Marco Travaglio, mi piace sempre di più e mi sta spiegando tante cose che non sapevo.....grazie


POTRA' INGANNARE TUTTI PER QUALCHE TEMPO O ALCUNI PER TUTTO IL TEMPO, MA NON POTRA' INGANNARE TUTTI PER TUTTO IL TEMPO. MEDITATE GENTE MEDITATE...


MENO MALE CREDEVO DI ESSERE L'UNICO IN ITALIA AD AVERE DUBBI SUI FUNERALI DI STATO PER MIKE. MI CHIEDO, QUANDO MORIRA' LA MONTALCINI, PRIMIO MOBEL, OPPURE DULBECCO, ANCHE LUI PREMIO NOBEL CHE TIPO DI FUNERALI FARANNO SE PER UN BRAVO PRESENTATORE SI SONO FATTI I FUNERALI DI STATO?. MEDITATE GENTE MEDITATE....


POTRA' INGANNARE TUTTI PER QUALCHE TEMPO O ALCUNI PER TUTTO IL TEMPO, MA NON POTRA' INGANNARE TUTTI PER TUTTO IL TEMPO. MEDITATE GENTE MEDITATE...



Mostra tutti i commenti


commenta
il tuo nome  
la tua email
un link

commento (non più di 2.000 caratteri) 


non utilizzare codice HTML o JAVASCRIPT all'interno dei commenti