Commenti

commenti su voglioscendere

post: Il primo numero de Il Fatto Quotidiano

Cari amici, come molti di voi sanno, alle 8 di questa mattina Il Fatto Quotidiano era già esaurito in tutte le edicole. Nonostante la giusta delusione dei tanti che non hanno potuto comprare il giornale, si tratta di una buona notizia. Stiamo monitorando le centinaia di messaggi che stanno arrivando nel blog e stiamo prendendo i necessari provvedimenti per far fronte alle vostre richieste. In via del tutto eccezionale, e solo per oggi, mettiamo online il giornale in versione pdf , in modo che tutti coloro che non l’hanno trovato in edicola possano scaricarlo. Domani raddoppiamo la tiratura, e mandiamo in edicola 200mila copie. Insieme al secondo numero, troverete anche una tiratura limitata del giornale di oggi, ma solo in alcune edicole. Su prenotazione all’edicolante potrete ... continua



commenti

Gli ultimi 100 commenti / 
Mostra tutti i commenti


A tutti i conducenti di Taxi-autobus-treni-e oggetti volanti faranno il test antidroga...la privacy vale solo per i politici? Se non esistono sistemi per testare se uno è drogato o meno nel momento del suo lavoro, ma può aver fumato una canna la sera prima è giusto sospenderlo dal servizio?? Noi taxisti i drogati li portiamo..anche i politici vanno a comprarsi la coca in P-Loreto! NO AL TEST!


Noooo! - ancora: un albero genealogico così contraddittorio (prima avevo scritto "ascendenza")


il ministro Brunetta ad un certo punto ha interrogato il suo pubblico: "Ve lo ricordate il Britannia?". "Ve lo ricordate il Britannia? Se non ve lo ricordate", dice Brunetta, "ve lo ricordo io. Il Britannia è una nave, appartenuta già alla casa reale inglese, che navigò davanti alle coste italiane [...], ospitando dentro banchieri, grand commis dello Stato, esponenti vari della burocrazia... in cui si svolse un lungo seminario, durato un paio di giorni, in cui si trassero le linee della svendita delle aziende di stato italiane". GRANDE PICCOLO BRUNETTA AH AH ah vero il panfilo non è mai esistito secondo Travaglio-- Travaglio prova a smentire oggi in Diretta BRUNETTA se hai il coraggio intelletuale!!


OT: Volete farvi due risate? ascoltate l'inno per il Nobel per la pace a Papi (!)...ancora sto ridendo http://video.corriere.it:80/?vxSiteId=404a0ad6-6216-4e10-abfe-f4f6959487fd&vxChannel=Dall%20Italia&vxClipId=2524_e3cf9b5e-a789-11de-84dd-00144f02aabc&vxBitrate=300


# 437 commento di Federica - lasciato il 24/9/2009 alle 13:44 >> Ma ha notato il nostro che Bocca è un comunistone, quindi tardostalinista, quindi corresponsabile della rovina dell'Italia? Avevo già tentato di farti notare che 'stalinista' (come gli ex pidiessini) non c'entra nulla con 'comunista', ma vedo che non hai inteso (o non hai letto), e quindi mi metti in bocca parole che non ho detto. Adesso mi permetto di farti notare che penso che un giornalista può anche essere stalinista (o fascista, come sostiene RenzoFFF di Bocca) e dire cose corrette. E' il suo lavoro. Se dice cose vere lo apprezzo, indipendentemente dalle sue convinzioni politiche personali. Invece un politico, se permetti, il fatto che sia stalinista (come il tuo idolo lider Maximo) beh quello una certa differenza la fa... non credi? In fondo il politico deve solo decidere del nostro futuro... il giornalista non del tutto. >> Gli sarà sfuggito? Di solito li bacchetta con stile da Savonarola, i comunisti, i socialisti, quelli di sinistra e compagnia bella (cioè me, ad esempio... ;)) Mai bacchettato comunisti in vita mia: ne conosci qualcuno oggi sulla scena? Invece i tuoi amici del 'vertice' del tuo partito, ex stalinisti, quelli si li bacchetto, almeno da Salerno '43 in poi. E' un reato? Tu li voti io li bacchetto. Penso di essere libero di farlo. Ma non diciamo fregnacce e confondere capre (politici) e cavoli (giornalisti).


Una domanda ai fondatori de IL FATTO QUOTIDIANO.Non siete orgogliosi ed un po emozionati della risposta che il vostro parco di lettori vi sta regalando? Avanti cosi ragazzi .Grazie.


# 473    commento di   pasolinante - utente certificato  lasciato il 24/9/2009 alle 15:3

certo che sentir dire Renzo C come segue (ripreso dal suo 429) : " siete solo quattro maschi" ... è quasi una soddisfazione storica per tutte le donne del mondo .-) come se avesse parlato Obama e non ti venisse alcun dubbio sulla sua volontà e capacità di poter cambiare la filosofia concreta che governando il mondo lo ha distrutto ; martellare sul taoismo delle due energie , dà i suoi frutti piu succulenti..e raccoglierli con soggetti complessissimi come Renzo c,che sembravano più irrudicibilmente votati al linguaggio stra-mega-razionale zero uno , è un piacere unico. .-) ------------------------- grazie Sisjfo!:-) ho visto quel libro in un catalogo e mi sono ripromessa di leggerlo, hai fatto bene a ricordarmelo e ricordarlo






„60 miliardi di vecchie lire corrispondono a circa 30 miliardi di euro“(in poche parole: 6o vecchie lire sono pari a circa 30 euro). Affermazione fatta, poi confermata, poi corretta, peggiorandola, a porta a porta dal presidente del consiglio dopo un timidissimo tentativo di intervento da parte di Vespa. Berlusconi non azzecca sul cambio, sebbene si trattasse di una piccola prova di aritmetica elementare (al livello di alunni di 8-10 anni circa). Eppure Berlusconi ha gestito e gestisce un impero basato sulla finanza e su scambi internazionali dove i cambi di valuta sono il pane quotidiano per un imprenditore. Dunque le ragioni possono essere solo due: a) cercava di ammaliare il pubblico con cifre altisonanti basate su un confronto fasullo di costi per interventi fatti in due epoche diverse, cioè raccontando consapevolmente delle balle, oppure b) non è più in grado di calcolare a mente 2+2. Già in occasione dell’ultimo G8 la stampa tedesca, che leggo sovente essendo residente in Germania, aveva cercato un nome per lle stranezze manifestate da Berlusconi definendole „Eine Erscheinung von kindische Senilität“ (una forma di infantile di senilità). Ma c’è una descrizione migliore per questo fenomeno, etimologicamente risalente al „ridiventare bambini“ in tarda età, e si chiama RIMBAMBIMENTO. È forsae questa la malattia cui Veronica Lario si riferiva? Non sarebbe ora di sottoporre il cavaliere ad un esame clinico ufficiale, approfondito e serio? O bisogna accettare l’eventualità di essere governati da un rimbambito?


# 478 Prisca Puntoni D'accordo: de gustibus... Se non altro, condividiamo l'ammirazione per Janes Joplin! Ora sarebbe interessante sentire Padellaro e/o Travaglio sul perché della scelta della collaboratrice Beatrice.


# 478    commento di   DANIELEPELIZZARI - utente certificato  lasciato il 24/9/2009 alle 15:20

@Impalpabile 462 non sei il solo. Bada bene, non sono assolutamente "contro" Wikipedia che anzi uso spesso e volentieri. Solamente la ritengo appunto un buon inizio. Come verifica (quel verbo assomiglia troppo a conferma) mi sembra da prendere come le molle. Il sistema migliore lo stai gia' seguendo; hai indicato due links di youtube, qualcuno magari replichera' indicandone altre da altre fonti. A poco a poco ci si fa un'idea piu' completa. Ma se pure nessuno indica alcunche', il web ci da' un incredibile numero di possibilita' di ricerca, certamente a volte ci vuole molto tempo e spesso questo diventa un problema. salud


# 479    commento di   DANIELEPELIZZARI - utente certificato  lasciato il 24/9/2009 alle 15:24

@462 iiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii spero siano abbastanza, casomai i puntini questa volta toglili, almeno riempi i tempi vuoti tra i vari giornali :-) ciao


ieri bellissimo oggi così e così: manca la cultura ! perchè non penso che la cultura sia Fulvio Abbate


# 479 commento di bruno balmelli - lasciato il 24/9/2009 alle 15:9 >> Eppure Berlusconi ha gestito e gestisce un impero basato sulla finanza e su scambi internazionali dove i cambi di valuta sono il pane quotidiano per un imprenditore. A mio avviso, Berlusconi non ha mai 'gestito' il suo impero: si è sempre avvalso di manager ben più bravi e capaci di lui (Confalonieri, Tatò, Letta, ecc.). E' sempre stato negato per i conti, i costi, la contabilità, il management, ecc. Ogni impresa da lui 'intrapresa' - come ama dire - con lui in veste di manager è sempre fallita, o quasi. Il suo ruolo e il suo talento è sempre stato quello del lobbista apripista: quello che parla coi politici per avere la leggina giusta, quello che ha i contatti giusti (P2, Opus Dei, DC, PSI, ecc.) per ottenere sempre e comunque quello che vuole. Oppure, al massimo, teneva lezioni di tecniche di vendita (l'altro suo talento) alla forza vendita di Publitalia. Berlusconi non è mai stato un imprenditore, ma un faccendiere molto abile a muoversi nel sottobosco italiano della politica e degli affari. E anche un grande agitatore di folle come nelle lezioni in Publitalia o nei comizi di piazza in periodo elettorale (vedi ad es. il libro di A. Stille, 'Citizen Berlusconi' o altre biografie non agiografiche). >> O bisogna accettare l’eventualità di essere governati da un rimbambito? Invito sempre a non sottovalutare Berlusconi. Come fanno quelli che lo considerano un pagliaccio, un fonzie - è precisamente quello che lui vuole apparire per nascondere una realtà molto più inquietante. O come quelli che lo danno già per morto, finito... è accaduto già molte volte (l'ultima nel 2006), poi abbiamo visto com'è andata. E' un grave errore Sottovalutarlo...


A me non è arrivato niente... Non riesco a telefonare all'ufficio abbonamenti per chiedere informazioni perchè il numero è sempre occupato, non riesco neanche a mandare un fax per confermare il pagamento per lo stesso motivo. Come posso fare?


# 483    commento di   DANIELEPELIZZARI - utente certificato  lasciato il 24/9/2009 alle 15:27

Parafrasando Fantozzi (che un poco ricorda brunetta) il panfilo Brittania e' una cagata pazzesca!


Devo ammettere che è esilarante... non merita un approfondimento? Adesso ha anche un inno... http://silvioperilnobel.it/


# 429 commento di Renzo C - lasciato il 24/9/2009 alle 13:24 >> Torna a giocare col sapientino va Volentieri! Sempre piaciuto il sapientino... il mio giochetto preferito (dopo l'ascesa ai lampioni, beninteso). Anch'io vedi, come te, ho 'faccende ben più importanti da fare' che stare qui a rispondere... come facesti tu di recente per eludere una questione.


complimenti per il vostro nuovo giornale. L'unica delusione (ma un po' me l'aspettavo) che ho avuto nel comprare i primi 2 numeri è però stata la quasi assenza del mondo nelle vostre pagine. non credo che oggi un giornale possa ignorare (e 1 pagina su 18 di esteri è ignorare) quello che succede nel mondo per aiutare a capire quello che succede in Italia. Un solo esempio: il tema immigrazione, cavalcato dal governo e "inseguito" dall'opposizione. Come fa un lettore a giudicare la politica di immigrazione del proprio governo se non conosce per es. il fatto che i nigeriani scappano dalla nigeria per venire magari in Italia a causa anche degli scempi ambientali fatti anche da aziende italiane (AGIP in testa). Si parla tanto di globalizzazione, abbiamo un mondo dove il nostro futuro dipende da quello che succede nel resto del mondo e sembra che per l'informazione italiana (e per il momento anche per voi) esistano solo Berlusconi, D'Alema e le loro tresche. Buon lavoro


# 487 Ste È una pagliacciata - ma forse questi ci credono davvero! "L'elmo di Silvio" (o "L'elmo di Scilvio"), cioè il casco della protezione civile al posto del marziale elmo di Scipio è l'unico dettaglio convincente... (contro la tua indicazione, come vedi, ho fatto l'approfondimento del caso; ora basta)


Roma, Giovedi' 24 settembre ore 13: Fatto quotidiano terminato in edicola. E anche ieri stessa storia.




*** I PREMI NOBEL CHE DANNO LUSTRO ALL'ITALIA *** Premio Nobel per l'economia al Pastore tedesco: http://www.corriere.it/cronache/09_settembre_23/intervista-ettore-gotti-tedeschi-enciclica-papa_62db1f72-a82a-11de-94a2-00144f02aabc.shtml Premio Nobel per la pace a sua maestà Silvio: http://www.corriere.it/politica/09_settembre_22/cavalli_canzone_berlusconi_nobel_d937f17e-a7b0-11de-84dd-00144f02aabc.shtml Ma i promotori di quest'ultima iniziativa non si sono forse dimenticati di mettere, tra le motivazioni, anche la pax mafiosa che vige in Sicilia dai tempi della fondazione di Forza Italia?


grande marco,ora una bella intervista alla d addario e poi magari riuscirete ad ospitarla ad annozero visto che tutti i giornalisti italiani e conduttori televisivi senza gli attributi la evitano x paura di ritorsioni del psiconano dai capelli di scopa.


# 492    commento di   omarel - utente certificato  lasciato il 24/9/2009 alle 16:9

# 394 commento di Daniel Bazzi - lasciato il 24/9/2009 alle 11:37 ho appena visto il pdf.. spaventoso!!! Una grafica pesante, aggressiva e scomoda da leggere.. è giusto il discorso di originalità e al contempo un ritorno agli anni degli strilloni.. Ma le soluzioni sono patetiche: un ritorno agli anni 80, quando le prime off-set mandavano in visibilio gli editori con i colori finalmente disponibili, ma fuori controllo.. avete cancellato 30 anni di sviluppo nel rispetto del lettore e alla facilità di lettura, un progetto dilettantistico e incoerente che obbliga ogni singolo impaginatore a chiedere aiuto ad ogni sommario.. Un'offesa grafica alle strade che anno tracciato, seppure opposte i maestri Maoloni e Bevilacqua Un giornale che per ovvi motivi di budget e quindi di spazio, dedica addirittura mezza pagina ai palinsesti televisivi!!!!! Articoli di una lunghezza tale che li leggono solo i correttori di bozze, i diretti interessati, i referenti del potere e i parenti dell'autore Spero che i contenuti siano di interesse tale da superare l'offesa che questo giornale provoca alla vista A parte questo auguri e in bocca al lupo ... quoto in pieno... posso capire la lunghezza degli articoli... ma la grafica è davvero pietosa. peccato


ringrazio l'organizzazione perché ,dopo le mie proteste mi ha subito mandato il pdf , che io, anche se mi mancano 5 diottrie, leggo benissimo. sono invece d'accordo sulla lunghezza degli articoli: uno dei requisiti principali di un bravo giornalista ,oltre la veridicità delle fonti ,è la stringatezza nel rendere informati i lettori di quel che sa.Comunque avanti tutta ,siete fortissimi


Devo aimè segnalare che a pag.10 del Fatto Quotidiano odierno ,nel titolo nell'articolo sottostante appare la parola "Scontro". Speriamo che queste terminologie non si ripetano.


Sembr sfuggito ai più, l'affermazione del "direttore"... di Rete Massimo Liofredi, durante la conferenza che abbiamo sentito ieri, nel punto importante dove dice a Santoro: Questa è la mia rete e mi sarebbe piaciuto che, ecc.... Ecco, dite per favore al fratello tonto di Rin Tin Tin, che la rete della tv pubblica italiana non è sua ma è nostra (di tutti gli italiani)!! Comunque questo la dice lunga sul senso di tv "padronale" che hanno questi leccati leccaculi! Grazie. Giovanni.


dell'articolo sottostante (scusate)


# 497    commento di   pasolinante - utente certificato  lasciato il 24/9/2009 alle 16:37

"PERCHÉ VESPA È COSÌ NERVOSO? QUESTIONE DI AUDIENCE ? COLPA DI DALEMIX? - L’ACCUSA DI ESSERE TALEBANO DELLA SBAI ? NO, SOLO UN PROBLEMA DI SOLDI - NON RIESCE A CHIUDERE, NONOSTANTE MILLE RIUNIONI, IL RINNOVO DEL CONTRATTO - BLITZ PER LA NUOVA STRISCIA QUOTIDIANA DOPO IL TG UNO? – DI PIETRO WAR - "
http://www.dagospia.com/rubrica-2/media_e_tv/articolo-9471.htm


# 498    commento di   pasolinante - utente certificato  lasciato il 24/9/2009 alle 16:40

problema grafico Il fatto quoto 394 e 492 perche nn sono un' esperta grafico come mi sembra di capire soprattutto da 394 , ma gia ieri lasciavo aperto un rinvio x questo aspetto e stamattina ne facevo richiamo...in sintesi:potete vedere perche avete scelto questo impianto scenico e dircelo meglio?oppure,potete vedere di convincervi con un sondaggio capillare di diniego o gradimento a campione sui vostri lettori?eventualmente cercate di capire i costi del rifacimento,ma attenzione davvero a questo aspetto,a costo di bruciare soldi investiti in certi impianti, studiate questo apsetto perche assomigliate almeno all' apparenza dei "caratteri e dei colori" a certi osceni giornaletti che si prelevano a gratis nella metro ed ormai, o purtroppo ,l'associazione mentale sul contenitore,rispetto ai contenuti, è d'impatto in un mondo dominato dalle "immagini",nonche dalla possibilità di organizzarsi al meglio la intralettura delle stesse..non dico che dovevate fare un gruppo di studio filosofico rivoluzionario sul carattere come quello elvetico , però,lasciando perdere per un attimo "i clienti" già dalla vostra qualsiasi cosa facciate,tutti gli altri potenziali lettori potrebbe chiedersi stupidamente o meno,piu o meno così: "perche devo comprare qualcosa in edicola, quando assomiglia paro paro a ciò che posso avere gratis nel contenitore più in là a fianco,o nel pacco che hanno lasciato al bar?"


parafrasando una canzone della famiglia rossi: dacci oggi il nostro fatto quotidiano caso mai ci venisse voglia di guardare più lontano. !!!! grandiiii


ma perchè vi ostinate a infliggerci la borromeo anche sul Fatto? dopo averla letta oggi sono più che mai sicuro che non ci sarebbe niente di male se facesse un altro mestiere.


Certamente sarà dovuto alla concitazione di questi giorni, ci vuole un po' di rodaggio, capisco. Tutto ciò premesso, segnalo refusi in giro per il giornale: virgolette che mancano, preposizioni sbagliate, spazi assenti (mi riferisco al Pdf, ma immagino non cambi)... il più macroscopico: "Milana Gabbanelli" (pag. 2)


Esempio di scempio giuridico: la sentenza della Cassazione con la quale si sancisce che gli insulti e gli epiteti offensivi tali non sono se profferiti all'interno di un reality,come se la corince all'interno della quale un reato si compie sia più determinante del reato stesso. Un po' come nel Parlamento nostrano


# 503    commento di   Concita - utente certificato  lasciato il 24/9/2009 alle 16:58

Sono mesi che gridate che è ora di creare un giornale-verità e adesso che il miracolo è avvenuto, vi lamentate per delle piccolezze,di grafica,di ortografia ecc. Possibile che non capite l'importanza di quello che viene scritto? E che cavolo!!! Avete lo stesso atteggiamento di tutti quelli che temono Padellaro e il suo staff,che non sapendo dove aggrapparsi,si inventano delle stupidaggini per criticare Il Fatto. Travaglio stasera ad Annozero mettiti il frac,parrucca e fondotinta,perchè quello che dirai passerà in secondo piano


Mi sapete dire da dove scaricare il FATTO in PDF ??


Per la grafica: ovviamente bisogna tener conto dei costi; credo la scelta sia stata fatta bilanciando le esigenze della versione pdf e quelle della versione cartacea.Nel primo numero poi il responsabile della grafica spiega le sue scelte: leggete prima di criticare così aspramente. Diamo tempo al buon Padellaro ed ai suoi collaboratori PS.Questione di stile: iersera su LA7 un confronto tra il direttore del fatto, ed il surrogato di un giornalista, ha mostrato a tutti, chi possiede buon gusto ed educazione sapendo porgersi ai telespettatori,e chi scambia il piccolo schermo per una arena dove sparger spocchia e maleducazione


# 506    commento di   pasolinante - utente certificato  lasciato il 24/9/2009 alle 17:15

carissimi concita e cipputi :-) , non vedo il perchè di questa vostra stizza..non mi sembra di essere la solita lamentona, o maleducata o bestia che insulta in un'arena , anzi vedo cosi bene la nascita di questo nuovo "veicolo" stampato di indipendenza della notizia che ne ho dato traccia già prima di ieri e ieri al suo cin cin e anche oggi , tanto che vorrei venisse letto da piu persone possibili ,quelle molto sedate che sappiamo o anche quelle meno , ma molto attente a ogni dettaglio..anche stamene facevo altre considerazioni proprio per una sua maggiore diffusione .. se poi invece volete dirmi, con la vostra stizza , noto soprattutto quella di concita che preferite gli omologati, che in coro dicono ciò che si conviene come tanti pecoroni,allora sto muta preferendo sperare , che come dite voi, non ci si deve porre alcun problematica e alcun parlarne, dare fiducia a chi sicuramente sa fare il suo mestiere, e nn certo io ho parlato per metterci becco, ma come semplice e generica lettrice. ciao :-)


(dal giornale del littorio): "...uno dei bersagli preferiti di Travaglio, Nicola Latorre, gli ha mandato un messaggio via blog: «Mi batterò sempre perché possa esprimere le sue opinioni, ma devo ammettere che comincia a diventare monotono: son dieci anni che ripete sempre le stesse cose»". Certo, visto che in dieci anni l'acqua dello stagno non si è mossa, "repetita juvant", come dicevano i latini. Non vedo l'ora di guardare Annozero stasera...


Purtroppo non sono riuscita a trovare la prima copia del vostro giornale.... come qualche altro ha scritto qui, si è "fatta la storia". Fare la storia , dal punto di vista del "nostro", (mi permetto di definirlo in tale modo perchè il mondo dell'informazione dovrebbe essere qualcosa di popolare, nel senso più vero e pregnante del termine, e non d'elitè, nel senso più aberrante e squallido del termine) fatto quotidiano, vuol dire riallacciare noi stessi a quello che dovrebbe essere un mondo italiano, una societas italiana rispettosa delle leggi, della costituzione, piena di rispetto, non di esaltata boria da periodo fascista, con propagande troppo lontane dal raggiungimento (o dal presunto tale) della nostra agognata "civiltà". Ecco, è questo dunque il motivo per cui investiro' , come spero moltissimi altri , i miei soldi , il mio tempo e la mia miopia in voi. Perchè siete un giornale CIVILE. In ogni senso del termine. Mi chiamo Monica Merola, sono iscritta al secondo anno di Scienze Politiche alla Sapienza e scrivo e collaboro per una rivista on line salernitana, salernoinprima.it . Se avete bisogno di qualcuno, per qualunque compito, qualunque impiego, la mia persona è a vostra disposizione. Quello che posso offrirvi? sono una persona per bene , e credo fermamente in quello che faccio. Augurandovi ancora 100 000 000 000 000 000 000 000 000 copie cordialissimi saluti a tutta la redazione e a tutti i professionisti che portano sulle "spalle" il "Fatto Quotidiano" Monica Merola


# 509    commento di   Concita - utente certificato  lasciato il 24/9/2009 alle 17:27

Paso nessuna stizza verso nessuno Ti faccio un esempio: parecchie volte ho letto dei post sgrammaticati,pieni di errori,ma non ho mai avuto il cuore di muovere una critica,perchè mi aveva colpita il succo e tante volte ho imparato parecchie cose che prima ignoravo. Mi piace venire a conoscenza di argomenti interessanti. Comunque essi siano scritti.Credo di essere in buona fede,non sentirti colpita. ciao e conta anche tutti gli errori che ho fatto io


Buonasera a tutti, Sono molto contento, di essere riuscito a prendere il numero due de il fatto e devo dire che la prima pagina è migliorata tranne il maiuscolo nel titolo, ma il titolo sta molto meglio a destra della pagina che a sinistra come ieri. Posso capire l'odio nei confronti della Borromeo perchè è già privelegata di suo e qualcuno pensa che non sia giusto e che vada alle bahamas lasciando il posto in redazione a qualcun altro. (sono disoccupoato anche io per dire) Io penso che lei si sia meritata quel posto con la passione per quel lavoro e trovo l'articolo di oggi molto forte e anche inquietante, e cmq un gran bel lavoro complimenti. Penso che lei nel mondo dello spettacolo o della cosiddetta high society possa diventare una buona fonte per noi. Complimenti a tutta la redazione per il giornale di oggi e mi raccomando aumentate la tirature :)


GRAZIE GRAZIE GRAZIE...il vostro nuovo quotidiano a cui mi sono abbonata on line con le ultime 100 euro che avevo sul conto in banca è una boccata d'aria fresca per la mia speranza e sapere che sia andato ancora meglio delle previsioni è stato davvero confortante, allora non siamo completamente rimbecilliti in questo paese....continuate così!!!!!


# 512    commento di   Renzo C - utente certificato  lasciato il 24/9/2009 alle 17:43

# 434 commento di Federica >>Manuel sapientino? Nooo, è così umile. ;) Cara Federica, bastava attendere ed ecco che.... # 485 commento di Manuel S Volentieri! Sempre piaciuto il sapientino... il mio giochetto preferito Quindi le domande: perchè tu, Federica, ti diverti a prendere in giro un ragazzino ancora nella prepubertà che fa i giochi? Non hai alcuno scrupolo nel prenderti gioco di un infante? Che generazione futura avremo se, chi dotato di intelletto come te, si diletta ad umiliare questi giovani ai loro primi approcci con la società civile? Anche io mi sento in colpa per averlo ferito, non credevo che avesse ancora la coperta di Linus, e mi dispiace se sono stato spesso caustico con lui: i bambini vanno educati, ogni tanto un ceffone fa bene, ma non sempre! Bisogna alternare, come coi muli: un po' di bastone e una carotina, poi bastone ecc... Ciò non vale per tutti, ovviamente. Solo in questi casi "difficili". E' il solo sistema perchè capiscano e crescano sani e forti; purtroppo però ogni tanto scalciano, ma è la loro natura di mulo che ogni tanto ha il sopravvento. Saluti


è possibile sapere la tiratura del numero 1 e 2?


# 514    commento di   Renzo C - utente certificato  lasciato il 24/9/2009 alle 17:50

# 473 commento di pasolinante Cara Paso, è un dato di fatto! sono solo persone di sesso maschile, la riproduzione è impossibile, quindi l'estinzione è certa. L'unica soluzione potrebbe essere quella di conservare manuelino s apientino in vitro sotto formaldeide: la scienza potrebbe un domani tentare di riprodurne un clone, ma forse è meglio di no :D Saluti


La settimana scorsa Travaglio elencava cosa non avrebbe voluto vedere nel "Il Fatto Quotidiano". Aggiungo alla lista delle cose da non vedere più gli: "Ecco..." nei titoli degli articoli. Sono tipicamente di stile "Feltriniano" e sono orribili


Oggi si spaccia il fatto quotidiano..lo leggo e te lo passo.... poi forse lo rolleremo e ce lo fumeremo.. :))))) La frase piu' bella che ho letto nei commenti e' sull astinenza da informazione che hanno coloro che cercano disperatamente il fatto quotidiano... bellissima!!


@Observer numero uno tiratura 120.000 copie numero due tiratura 200.000 copie però ragazzi non bastano assolutamente!!!


# 512 commento di Renzo C - lasciato il 24/9/2009 alle 17:43 Anche il vostro giochino non è male. Come tra compagni di classe delle elementari: spalleggiarsi l'uno con l'altro/a coalizzati contro, e parlando male dell'obiettivo mentre lui non sta ascoltando... La stessa tecnica che hai usato durante tutta la discussione su Mori e mafio-carramba vari con il tuo amichetto plisv, facendo finta di non capire le obiezioni. Vuoi mettere il Sapientino? PS MI dici esattamente marca e modello del Sapientino che vado a comprarmelo? Non lo conoscevo... dev'essere davvero divertente e istruttivo se RenzoFFF lo conosce bene! :-)


Così se c'è qualche domanda su Mori, Ultimo e altri mafio-carramba chiedo a te va bene? Su quello non c'è nessuno più sapiente di te. PS Come va il blog FFF?




# 521    commento di   carlo cuppini - utente certificato  lasciato il 24/9/2009 alle 19:10

Questo è troppo. Bisogna fare qualcosa. Fermiamo questa nevrosi, questa deriva. Sono disperato e furioso: Il Fatto, con un solo colpo, ha dato il colpo di grazia ai due ambiti più agonizzanti dell’Italia di oggi: la sinistra e il giornalismo. Procedo un po’ a tentoni, cercando di mantenere lucidità nello chock. Da ieri è in corso un vertice dell’Onu dove i leader mondiali stanno prendendo impegni storici e delineando scenari inimmaginabili: ma oggi il Fatto mette in prima pagina la foto di Berlusconi, con aria da cattivo e -attenzione!- la foto non è associata a nessuna notizia particolare! Perché perché perché?! Vi prego, qualcuno ci liberi da questa nevrosi. Questi polemisti (alla faccia del titolo!) stanno riuscendo là dove Berlusconi stesso non era riuscito: farci diventare completamente ebeti. Hanno fatto diventare Berlusconi un ectoplasma, un’icona pop, il cattivo di un fumetto interminabile, un’entità metafisica slegata dalla storia e dai “Fatti”! Dopodichè, del suddetto vertice Onu, non si fa cenno neanche nelle pagine interne. Si parla praticamente solo della provincia-Italia, del pollaio-Italia, con toni da assemblea condominiale: sarcasmo, provocazione, ironia, supponenza, sufficienza. L’incontro Natanyahu-Abbas che sblocca il processo di pace: inutile parlarne. C’è da parlare di Berlusconi. Per sentirsi bene. Per sentire che la pensiamo tutti nello stesso modo. Per non provare un sottile disagio. Ma c’era davvero bisogno di un “Libero” di sinistra? Non era già bastata la penosissima Unità di Padellaro-Colombo? Retorica, solo retorca, domande retoriche fin dai titoli, sarcasmo, complessi di superiorità che sprizza da ogni riga, gergo insolente teso a creare identificazione acritica e spirito identitario tribale nei lettori. Ma cosa pensate che ce ne freghi della retorica? Delle battutine? Delle strizzate di occhi? DIO, LIBERACI DA BERLUSCONI! MA CONTEMPORANEAMENTE -NON UN SECONDO DOPO!- LIBERACI DAGL


# 522    commento di   valesilva - utente certificato  lasciato il 24/9/2009 alle 19:39

Spero che arrivi presto anche a Siracusa....


# 517 martin rumfeld AZZ! ^^ Un vero e proprio diluvio! E' quasi come quando in "Aprile" di Nanni Moretti vinse Prodi! Peccato che non ho una vespa per festeggiare. Chissà come rosicano i pidocchietti vari... ^^ Grandissimiiiiiiiiiiiiii!


# 524    commento di   carlo cuppini - utente certificato  lasciato il 24/9/2009 alle 19:51

[continua] ...DAGLI ANTIBERLUSCONIANI Sì, viene il sospetto che se venisse meno questo feticcio primitivo, questa ossessione psico-mitologica che va ben al di là della realtà del personaggio politico e dei suoi danni reali, non sarebbe così facile per queste persone auto-incensarsi e auto-proclamarsi paladini della giustizia, tirandosi dietro tutto il gregge dei rancorosi che vogliono avere vita facile e cervello sgombro. E mentre la destra prepara il dopo-Berlusconi, la sinistra si aggrappa al suo simulacro, già subodorando la disperazione che arriverà quando resteremo orfani di questo feticcio che ci imbocca nel bene e nel male, ci dà identità per opposizione, ci fa sentire buoni, bravi, onesti, giusti e normali, nobili. In conclusione: - il Fatto non cambierà niente nel panorama politico italiano: nessuno che non si aspetti di trovare conferme alle sue idee ne comprerà mai una copia - il Fatto inquina e trascina ulteriormente nel barato il panorama giornalistico italiano, aggiungendo all’inventario un altro prodotto deprecabile - il Fatto ci renderà, noi di sinistra, più acidi, più acritici, più spocchiosi e autocompiaciuti - il Fatto renderà i suoi lettori più disinformati, oscurando tutte le notizie di importanza mondiale - il Fatto riuscirà a prolungare all’estremo l’agonia di Berlusconi, e quando anche lui morirà, riuscirà a riportarlo in vita. O comunque continuerà a parlare di lui e a mettere la sua foto in prima pagina - mi permetto di consigliare dei titoli più appropriati per questa testata: “Berlusconi”, “Viva Berlusconi”, “Abbasso Berlusconi”, “L’Antiberluscone”, “Chi non salta Berlusconi è”, “Berlusconi Forever”, “Manderemo a puttane la cultura, la sinistra, il giornalismo e l’Italia, sì, ma godremo come i ricci per la nostra superiorità” - “Internazionale”, ti amo, ti adoro, ti ringrazio di esistere. Il 2-4 ottobre verrò a Ferrara a nutrire la mie speranze in un giornalismo nuovo e serio, in una mentalità


Con un giornale sif-Fatto si rischia "l'effetto Report": moltitudini di sostenitori della Gabanelli che non guardano più la trasmissione per non incazzarsi troppo. Pochi hanno la struttura fisica e mentale adatta al perenne giramento di palle, all'antiberlusconismo agonistico. Non credo che si potrà reggere ai ritmi dei primi due numeri. Forse più ironia e meno sarcasmo, bastonare Moratti e Ligresti ma non così, a prescindere, partendo da malefatte più circostanziate. Lasciare perdere D'Alema, ormai lo conosciamo, è un vecchio numero quello su D'Alema, non ride più nessuno, anche se è vero che in Italia il tormentone fidelizza il lettore è anche vero che Max che dice quello che ha detto non è una novità, non è una notizia, non importa a nessuno. E giusto che nei primi numeri si renda chiara la linea editoriale ma più in là servono fatti veri. Comunque complimenti e auguri.Fateli neri.


@carlo cuppini Ottima analisi fredda, precisa, obbiettiva, incontestabile. In aggiunta, dopo la puntata di oggi di Anno Zero, Berlusconi potrà tranquillamente dormire sogni migliori. Definirei il rapporto fra Travaglio e Berlusconi simbiotico per questi motivi: Travaglio ha bisogno di Berlusconi per vendere libri e giornali (la foto nella prima pagina di oggi è la prova provata) Berlusconi ha bisogno di Travaglio e di tutti i sinistri come Padellaro, la Con Cita de Gregorio, perchè sono la cartina al tornasole dell' inconsistenza programmatica della sinistra (di pietro incluso)troppo occupati a sbattere il mostro in prima pagina (prima della foto il titolo di ieri: indagato letta, da 10 mesi, per poi smentirsi all' interno dell' articolo sul numero dei mesi)


..non sai quel che dici..


il fatto quotidiano a Benevento please!!!!!!!!!!!!! VOGLIAMO IL FATTO QUOTIDIANO ANCHE NELLE EDICOLE DI BENEVENTO !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!


# 529    commento di   Renzo C - utente certificato  lasciato il 24/9/2009 alle 20:48

# 518 commento di Manuel S apientino >>parlando male dell'obiettivo mentre lui non sta ascoltando... ohhh tesoruccio di mamma, dovevi avvisarci che ti stavi sturando le orecchie, ci saremmo astenuti dal prenderti per i fondelli :D adesso che le hai ben lavate e sei sceso dal lampioncino, corri dietro ai cavalli di dell'utri, ma attento che sono cavalli che fanno la cacca, potresti pestarne un po'. ma non credo ti darebbe poi troppo fastidio, cavalli e muli sono parenti ;)


Ok forse mi sbaglio . . . vediamo dove: * travaglio scrive libri e libri su berlusconi? SI* * travaglio mette la foto di Berlusconi in prima pagina senza una notizia correlata? SI * la sinistra è inconsistente dal punto di vista programmatico ( dopo il fulmineo governo Prodino, ha perso le ultime elezioni poltiche, europee ecc.)? SI PROSEGUO DOPO ora vado a sentire le novità di travaglio in Tv già me lo vedo Papi è un mafioso Papi va con le minorenni Papi si fa pagare le puttane Papi è ricattabile dell' utri è un mafioso non esiste libertà di stampa tutti alla manifestazione per la libertà di stampa ecc. ecc.


Si lo so mi piace vincere facile Era facile indovinare di che cosa avrebbe parlato travaglio


# 532    commento di   Bombatomica - utente certificato  lasciato il 24/9/2009 alle 22:41

Non ho capito una cosa...ma il fatto che la sinistra sia (ed è assolutamente vero) ridicola ed inconsistente, cosa ha a che vedere con il denunciare le porcate del premier più ridicolo degli ultimi 150 anni? Io questa ancora non l'ho capita. Se uno è pessimo, è pessimo, basta, indipendentemente da tutto. E basta con sta storia che Travaglio campa sull'antiberlusconismo, vendendo i suoi libri. Invece di fare le pulci ai soldi che guadagna (che non saranno comunque mai niente rispetto alle palate di milioni guadagnate dal Berlusca), proviamo a vedere se dice balle o verità. Se dice balle, facile, si sputtana e nessuno compra più niente. Almeno, io farei così. Ma se dice la verità, allora per me può diventare miliardario, l'importante è che qualcuno denunci lo schifo in cui viviamo. E non scrive certo solo contro Berlusconi, Travaglio, anzi. Le obiezioni che gli si fanno sono sempre su queste fesserie, mamma mia, ma basta :-) Se uno guadagna soldi onestamente, che c'è di male?


Gistamente scrivi "proviamo a vedere se dice balle o verità" te ne regalo una, se leggerai travaglio con la mente libera e critica scoprirai quanto è divertente indagare su quello che scrive dai suoi lampioni Avrai sentito parlare del lodo alfano Travaglio scrive http://www.voglioscendere.ilcannocchiale.it/?yy=2008&mm=7&p=3 *********************** questo è pure “reiterabile… in caso di nuova nomina nel corso della stessa legislatura”. Se, alla fine di questa, Al Tappone riesce a passare da Palazzo Chigi al Quirinale, porta con sé sul Colle lo scudo spaziale che aveva già a Palazzo Chigi. Che dunque durerebbe 5 anni più 7, rendendolo auto-immune fino al 2020 quando ne avrà 84. Paradossalmente, se facesse uccidere Napolitano per sloggiarlo anzitempo, non sarebbe punibile e potrebbe prendere il suo posto senza che nessuno possa processarlo **************** di seguito ti riporto la legge al comma 5 http://www.camera.it/_dati/leg16/lavori/stampati/pdf/16PDL0005720.pdf **************** non è reiterabile, salvo il caso di nuova nomina nel corso della stessa legislatura né si applica in caso di successiva investitura in altra delle cariche o delle funzioni. **************** Ora ti chiedo: dicendo che il lodo "è pure "reiterabile" " dice la verità o una balla?


# 534    commento di   bombatomica - utente certificato  lasciato il 24/9/2009 alle 23:27

Mi hai fatto notare una cosa interessante. Vista così, probabilmente Travaglio ha detto una cosa inesatta, poi magari qualcuno può smentirla o aggiungere qualcosa, anche lui stesso, visto che spesso è intervenuto sul blog. E chi ha detto che Travaglio è infallibile? Io non ho problemi ad ammettere quando dice una fesseria, così come non ho problemi ad ammettere che non condivido ad esempio alcune sue prese di posizione in politica estera. Non sono un idolatra, so che come tutti può sbagliare. Ma nonostante questo, la stima per il suo lavoro c'è sempre, perchè credo nella sua fondamentale buona fede. Spero solo di non rimanere deluso, è capitato già tante volte con altri. Tu hai fatto esattamente quello che ho io vorrei, e cioè discutere con argomenti, e non uscirsene sempre con le stesse cretinate come i soldi che guadagna. Tanto ci vuole? Il problema è che i politici non ne sono capaci, ma si limitano a fare a "chi più urla più ha ragione".


Sig. Travaglio io la stimo tantissimo ma la prego PARLI DI PIU AD ANNOZERO!!!!!!


# 536    commento di   plisv - utente certificato  lasciato il 25/9/2009 alle 0:12

@518 commento di Manuel S Puoi pure considerare che io e RrenzoC siamo gemelli omozigoti e capi di cosa nostra, ma la telecamera "nascosta in un lampione" non si materializza all'istante. Stessa cosa per vari altri sfondoni sonoramente documentati, in parte -seondo me- veramente difficili da catalogare come omisssioni o errori in buona fede. Uguale uguale quando MT ha scritto il falso riferendo di una partecipazione di FFFacci ad Annozero, episodio per il quale -alla fine- ha dovuto rettificare. Leggo che ti lamenti di quando ti si cita quando sei assente: quale dimostrazione di coerenza sarebbe stata non tirarmi in ballo. Certo anche un bambinello di 3 anni capirebbe che se tutti si adeguassero alle tue singolari lamentele, ogni post avrebbe poco più di zero commenti. Se pensi sia utile puoi comunque fornire ogni lunedì i tuoi orari per la settimana.


@ Manuel S Ti senti il bersaglio di una coalizione Renzo, Plisv e Federica se premetto che sto ridendo per il post di Plisv? Manuel, informato o no, credo che ti manchi un po' di sense of humour, te lo dico senza boria, ma come consiglio. >Avevo già tentato di farti notare che 'stalinista' (come gli ex pidiessini) non c'entra nulla con 'comunista', ma vedo che non hai inteso (o non hai letto). Ti sfiora il dubbio che tu non sia stato convincente o chiaro? O no? Mi sa di no e non mi stupisce. >Invece un politico, se permetti, il fatto che sia stalinista (come il tuo idolo lider Maximo) La tua coerenza, di cui parla Plisv, è lì da vedere: io ti metto le parole in bocca, non ti capisco, non ti leggo, quando io ho scritto centinaia di volte che non mi piace D'Alema e tu te ne esci con 'sta strunzata?? >In fondo il politico deve solo decidere del nostro futuro... il giornalista non del tutto. Be', ci sono casi in cui hanno cambiato la vita di un Paese, sai benissimo chi siano Woodward e Bernstein, tu sai che se loro non avessero pubblicato tutto, sarebbe rimasta cosa per l'FBI e per gli archivi e chissà cosa sarebbe successo con Nixon. Ne aveva già fatte delle belle. Cosa che gli antisovietici tendono a non ricordare, ma in Cile se le ricordano ancora adesso. Certo sappiamo che fu l'FBI la fonte, cosa che fa riflettere e pensare con nostalgia a tempi orrendi, ma evidentemente meno di questi. Pensa se parlassero i servizi da noi... A proposito di carogne schifose, dopo il premio a Kissinger, chi vuole il Nobel per silvio può sperare? Così screditiamo per sempre un Nobel così maledettamente significativo come quello per la Pace. Qui sarai d'accordo, credo. Io non ho più parole. >Mai bacchettato comunisti in vita mia: ne conosci qualcuno oggi sulla scena? Sì, Vauro, ad esempio, ma non hai bacchettato lui. Per il resto, mi viene il sospetto che sia tu stesso a non leggerti. >Invece i tuoi amici de


>Invece i tuoi amici del 'vertice' del tuo partito, ex stalinisti, quelli si li bacchetto, almeno da Salerno '43 in poi. E' un reato? Tu li voti io li bacchetto. Penso di essere libero di farlo. Certo. Come io sono libera di fare battute senza che tu ogni volta te la prenda. Poi fa' ciò che vuoi. >Ma non diciamo fregnacce e confondere capre (politici) e cavoli (giornalisti). E tu cerca di capire meglio, non ho confuso un belin. Bocca, tra l'altro, ha detto cosa sacrosanta stasera ad Anno Zero, che gli Italiani non sono intelligenti, io, snob di sinistra, mi sono alzata dal divano e ho alzato le mani al cielo come un predicatore del Midwest perché finalmente qualcuno, non a caso l'antitaliano, ha avuto le palle di dirlo.


Da NON-CICLOPEDIA Leggo dappertutto, della estrema confusione esistenziale del TROVATELLO Don Felipe, dalle Lande Monzesi sempre annebbiate, e dove il VELENO in forme varie, e' il quotidiano BREAKFAST, o prima colazione Feurbach sostiene, ed io appoggio, che **si e' (e si scrive) cio' che si mangia** Non riesco a vedere il BUON FELIPE a tavola..prima colazione inclusa: piuttosto dietro a buchi di serratura virtuali e non..il PORELLO, e chi lo FRUSTA ad OBBEDIRE, ha grossi argomenti ricattatorii sul Povero Don Felipe..orrendo personaggio, in termini Darwiniani Da NON-CICLOPEDIA ********** Ebbene sì. L'autore di questo articolo dichiara ufficialmente: «Non ce l'ho fatta» "È impossibile", continua, "trovare qualcosa da dire su Filippo Facci che sia più demenziale della realtà stessa. Parlarne normalmente genera così tante idiozie da mettere in crisi le fondamenta stesse di Nonciclopedia." L'autore si scusa e rimane disponibile per chiunque volesse punirlo con il supplizio dello sparticulo. Il Link a NON-CICLOPEDIA http://nonciclopedia.wikia.com/wiki/Filippo_Facci E, ripeto...il PORELLO... Buona Lettura della pagina
http://edededed.ilcannocchiale.it/


Dal SUPREMO, On Nicola Latorre, che ha il PIZZINO facile davanti a milioni di spettatori (immaginare di nascosto, il Latorre cosa combina con PASSIONE ed a chi si affida, in Rete..ndr) Posto copiato qui sotto, il Link alla sua pagina e Blog, dove gia' appaiono alcuni commenti, CURIOSI http://www.nicolalatorre.it/index.php?id=0|5&idSezione=5&topic=598 TITOLONE Marco Travaglio dovrebbe cambiare musica, i suoi insulti cominciano a diventare monotoni Venerdì 18 settembre 2009 On. Latorre Il **DOVREBBE** e' del tutto Normanno e Levantino, oltre che di un autoritario che, con la Blogosfera, ha poco a che spartire..e la ricopriranno, nel suo spazio Virtuale, di CEPPALONIATE o MASTELLIATE... La MONOTONIA e' direttamente od inversamente proporzionale, faccia Lei le Sue deduzioni, all'ORRORE di cio' che succede in quel Sud del Paese a cui Voi, Egregi DINOSAURI, avete dato POCO... Avete, e sotto ogni Bandiera, istituzionalizzato la POLITICA Spa, SANGUISUGANDO, noti bene, processi NOBILI (Aldo Moro...??) in scandali a LUCI ROSSE, Giampy e' solo la punta di un iceberg Chi Bara, anche a Bari, e' un Baro..e credo ci sia poco da dire sul come ROMA vi ami.. Quella ROMA IMPERIALE che ancora esiste nel 2009 (divide et impera)..quella ROMA che chiede all'intero Paese aiuto **per il povero Sud** dove, in realta', si e' creata una **Repubblica del Cane Sciolto** e gli scandali da TERZO MONDO EUROPEO hanno assunto uno Status da STATUA in GRANITO, che voi non volete distruggere Siate, Cittadini...ossequiosi di un Paese che vuole Cittadini Nobili come il Buon Travaglio, il Ricca, il Beppe, il Martinelli, il Santoro e tanti, tanti altri Esiliatevi da soli..ci sara' forse un REPLAY alla Craxi...ma la GENS ITALICA vuole il legittimo malloppo SCIPPATO ormai da troppo tempo..credo che dobbiate riprendere il Senno, per cio' che avete perduto nel GESTIRE un Paese che merita ben altro La Storia..Egr. O


Segue dal COMMENTO # 540 e fine (The End) **************** Esiliatevi da soli.. Ci sara' forse un REPLAY alla Craxi...ma la GENS ITALICA vuole il legittimo malloppo SCIPPATO ormai da troppo tempo INDIETRO, non alla TREMONTI che svolazza dappertutto, in piena CRISI **BUON SENSO ECONOMICO**.. Credo che dobbiate riprendere il Senno, perche' lo avete perduto nel GESTIRE un Paese che merita ben altro.. Siamo, Erg. Onorevole, ed ogni cartina geografica, oltre che geopolitica lo mostra, al centro di un pluri-millenario processo tutt'ora VIVO e di GLOBALE interesse..GLOBALE... Come pensate di GUIDARE un Paese, affidandovi a personaggi Cabarettistici..a GIAMPY e (DIS)informazione a carattere Luci Rosse pruriginose che va avanti da mesi Reitero quanto sopra: STA A VOI, e solo a voi, a RECUPERARE il SENNO, od arrendetevi e dichiarate una condizione MENTALE da vittime di una Alzheimer GESTIONALE..Ronald Reagan Docet... Se Lei ha migliori prospettive, Le enunci Temo, purtroppo, che siate alla canna del gas e conti cifrati all'estero, per una FUGA molto vicina... Non dovreste farlo..o farlo quando il MALLOPPO e' reso... Buona Lettura, Onorevole


E non dimentichiamoci del Buon LITTORIO FELTRI...ed berghem, dove gli Odontoiatri FINGONO di trattare cose Giudiziarie..per loro stesse dichiarzioni.. Legge Elettorale e' un LEGGE PORCATA..e questo dalla voce ed un You Tube del Bob...(roberto), Hot-Roli (Calderoli)..un ruspante Eccoci con alcune squisitezze ********* Vittorio Feltri Da Nonciclopedia, l'enciclopedia liberamente ispirata all'Osservatore Romano “Hmm... chi diffamo questa settimana ?” - Feltri alzandosi il lunedì “Porca troia! è caduto il mortadella!” - Vittorio Feltri “Vittorio, avrei voglia di qualcosa di buono..” - Silvio Berlusconi Vittorio Feltri è un imparziale giornalista italiano ***citazione necessaria***, direttore del quotidiano Il Giornale, mettendo in guardia i lettori dagli alieni comunisti e attaccando in modo fine e moderato Romano Prodi, Massimo D'alema, Walter Veltroni, Piero Fassino, Barack Obama, JFK, Sergio Chiamparino, Che Guevara, Fidel Castro, Paperoga e altri tre o quattrocento milioni di individui. Segue al Link postato qui sotto http://nonciclopedia.wikia.com/wiki/Vittorio_Feltri Buona Lettura
http://edededed.ilcannocchiale.it/


A Rainews 24 Gasparri, poco fa, ha ritirato fuori la storia della vacanza di Marco pagata da mafiosi, aggiungendo che la sua moralità non esiste. Ha potuto dirlo tranquillamente: Mineo, dallo studio, non ha mosso un sopracciglio... Quanto ad Annozero, non riesco a fare a meno di ridere degli epurati che piangono oggi, ma negavano ieri. A Mentana piacerebbe vedere delle inchieste, magari sulla riapertura delle fabbriche. Quali furono le sue grandi inchieste a Matrix? Io mi ricordo cinepanettoni, Hunziker, un'orrida ricostruzione tipo fiction su Erba... poi posso essermele perse, non ero così fedele. Per non parlare di quell'uomo dall'appartamento trendy che assomiglia tanto a Facci. Basita è dire poco.


Caspita è esaurito, è proprio vero che il diavolo fa le pentole ma non i coperchi L'emilio fede del cornuto puzza sempre più di zolfo


Anno Zero 22,8% Don Matteo 23,56% primo episodio e 24,02% il secondo


# 521 commento di carlo cuppini - lasciato il 24/9/2009 alle 19:10 >> Sono disperato e furioso: Il Fatto, con un solo colpo, ha dato il colpo di grazia ai due ambiti più agonizzanti dell’Italia di oggi: la sinistra e il giornalismo. Finqui non sarebbe male: sarebbe un successo. Ogni tanto un po' di eutanasia in certi casi ci vorrebbe... :-) >> Da ieri è in corso un vertice dell’Onu dove i leader mondiali stanno prendendo impegni storici e delineando scenari inimmaginabili Stai parlando dei proclami worldwide spot di Obama? O di quelli dello statista italiota? Ah no aspetta forse ho capito: parli di Mago di Oz Tremorti, che ha giurato guerra senza frontiere alla speculazione mondiale e alle truffe finanziarie (paradisi fiscali compresi) armato del suo scudo fiscale spaziale e di insalate di matematica e a giocar su Marte va... Scherzi a parte, non credo che i comizi dell'ONU abbiano alcun significato reale, soprattutto quando si tocca il tema soldi e lobby finanziarie. All'ONU non ci credono nemmeno quelli che la frequentano. Però sono d'accordo con te che una delle cose che non mi piace del Fatto, oltre alla veste grafica pessima, è la quasi totale assenza della politica internazionale. Continuo infatti su quello a preferire il Foglio (anche sulla veste grafica, peraltro).


*** I GEMELLINI MORI *** Noto che i permalosetti che abitano il blog si risvegliano solo quando il loro nome è espressamente citato nel testo. Come fanno? Anziché intervenire sui temi e sulle questioni, usano la lente di ingrandimento (o il control-F) per cercare se il loro nome compare nei post... così hanno uno scatto d'adrenalina e traggono il massimo godimento nelle colorite beghette personali. E la giornata è così riempita. Parlo soprattutto dei gemellini cultori dei Memento Mori e dell'Ultimo dei favoreggiatori, che preferiscono dare dell'incapace (fu un errore non perquisire il covo di Riina, come ha sancito il giudice) ai loro detective preferiti piuttosto che ammettere quello che la storia ci ha insegnato: e cioè che spesso, nelle indagini sulla mafia, i carabinieri effettuano depistaggi nelle indagini. Il grande generale e il suo valletto si dimenticarono di perquisire il covo del più famoso latitante italiano all'indomani della cattura. Ma come mai, allora, dopo questo garve errore furono poi promossi dal Regime ad incarichi nazionali o locali, fin dal sindaco neofascista di Roma? Per avere questa risposta speriamo, cari i miei due gemellini mori, non sia necessario arrampicarsi sui lampioni, più scivolosi degli specchi in questo umido inizio d'autunno.


a Manuel S posso condividere in generale il tuo parere sull'onu. ma quello che sta uscendo dall'amministrazione obama a livello di politica internazionale è GIA' un fatto concreto: -il disgelo col mondo arabo, -ritiro delle truppe dall'iraq, -prove di disgelo con l'iran, -disgelo con la russia, -sviluppo di una politica ambientale come mai prima nella storia degli usa... -e poi scusa, dire in sede onu che "La democrazia non può essere esportata" e che "l'america ha spesso sbagliato in passato credendo di poterlo fare", e poi "che è tempo di dare nuovo valore e potere agli organismi internazionali" (citando a memoria), mi sembra un gesto che cambia completamente i paradigmi della politica mondiale. poi l'onu potrà anche continuare a fallire, ma qualcosa sta succedendo, perché la stanno facendo succedere gli usa, e un bel pezzo di mondo, leader e popolazioni, gli vanno dietro. sono appena tornato dalla palestina: lì tutti credono nelle politiche di obama, vedi dappertutto bandiere americane... questo E' UN FATTO, qualunque cosa poi succeda, qualcosa sta già succedendo. insomma questa è la mia opinione, si può pensare quello che si vuole a questo riguardo... ma ai lettori del Fatto non è dato pensare a certe cose. perciò nel giornale non se ne fa cenno. e ci si incarognisce contro berlusconi e contro letta, su un'inchiesta giudiziaria dove si cerca opportunisticamente di creare confusione nel lettore tra i temi dell'immigrazione e quello della turbativa d'asta (vero reato per il quale è indagato), e si mente deliberatamente dicendo a caratteri cubitali che "nessuno ne parla" ("evviva, siamo i migliori, siamo i più fighi! questa è la vera notizia degna del primo titolo dsel primo numero")quando basta fare un giro in internet per scoprire che a suo tempo, qualche mese fa, tutti i giornali e i siti ne hanno dato notizia. allora, citando il vostro sarcasmo da ebeti decerebrati: "indovinate chi mente?" ripeto: cari "eroi" del fatt


Carissimi, non ero cosi' entusiasta e fiero di comprare in edicola un giornale dai tempi della scuola, siete l'alba di una nuova era. Non vi fate intimidire da niente e nessuno, continuate cosi' io ho bisogno di voi. Grazie


# 548 commento di carlo cuppini - lasciato il 25/9/2009 alle 10:54 >> ma ai lettori del Fatto non è dato pensare a certe cose Adesso non esagerare con le facili polemiche. Tutti sanno che Il Fatto è nato come quotidiano esplicitamente orientato alla cronaca politica e giudiziaria italiana. Non mi stupisce che oggi si parli poco o nulla di economia e di politica internazionale. Vorrà dire che in edicola bisognerà comprare anche il Foglio o il Corriere. Quello che non vorrei è che il Fatto diventasse una mera gazzetta delle procure, che informa su chi è indagato oggi (credo basti andare in tribunale per saperlo) ma che fosse più un giornale di inchiesta giornalistica... ma aspettiamo a giudicare che maturi come testata. Obama è maestro di propaganda e proclami, in questo ha superato persino Sua Emittenza ormai. Questo non toglie che la sua linea stia cambiando l'impostazione di politica estera Usa per il dopo-Bush. Sta abbandonando il contenimento nei confronti della Cina a favore di un appeasement più profondo tra i due paesi, anche perché la crisi ha evidenziato che senza la Cina gli Usa fallirebbero. Questo ha tutta una serie di conseguenze in cascata: riapertura verso il mondo arabo e verso l'Iran in particolare (l'Iran è alleato della Cina) e messa in disparte dell'Europa come partner privilegiato. Ha dovuto anche abbandonare il tradizionale unilateralismo americano in politica, visto che il declino Usa è stato accelerato dalla crisi. Questi sono fatti. Scelte obbligate che Bush aveva solo cercato di procrastinare.


A.A.A. ISTRUZIONI PER L’USO cercasi Ciao Marco! Innanzitutto volevo dirti ke sono ancora più felice di aver fatto l’abbonamento annuale ora ke ho finalm visto il ns Fatto in “carne ed ossa”!;) Solo, ho un problema: io non ho mai comprato un giornale prima, ergo non sono molto esperta, tipo, non so cosa siano “i corsivi”, a cosa servano, non so dove siano gli articoli più importanti (anche se posso dedurre ke si trovino nelle prime pagine”!)... In pratica, mi kiedevo se fosse possibile per voi farci una specie di “BRIEFING”, di ”ISTRUZIONI PER L'USO", così da illustrarci "l’ossatura” del giornale! Così, una volta ke uno ha presente lo schema e capisce “come funziona” il giornale, è poi più semplice consultarlo (es. non ho tempo e voglio leggere solo le cose più importanti, so dove si trovano; oppure, voglio sapere cosa pensa il giornale/giornalista di un determinato argomento, so dove andarlo a cercare; e così via…) Insomma, mi insegnate a “leggere il giornale”? Non so, in uno dei Passaparola di Marco, in un post di Antefatto.it…come volete voi! Grazie ancora e un abbraccio!!!! Rossella


@ # 551 commento di Rossella Madaiiii Mavalàààà Vai altrove a prendere per il Kulo!!! Magari dove lavori..ehm...lecchi.


@ Commento # 551 ROSSELLA Sto leggendo uno dei piu' onesti interventi che i Blogs possano mai ospitare ******** Insomma, mi insegnate a “leggere il giornale”? ******** Rossella, nel chiedere un legittimo consiglio sul come leggere il giornale, mette in luce diverse importantissime cose 1-l'Ipnosi che il NANO-SYSTEM(tm) e la sua tirannia mediatica degli ultimi 15 anni, NON HA FUNZIONATO come i DIFFUSORI di TRASH pensavano che FUNZIONASSE..il rimbambimento NON e' cosi' PROFONDO, come i sondaggi della NANO-EDITORIA(tm) ci ricordano quotidianamente Il Bluff di una Squadra di Calcio, e non una compagine governativa per gestire un Paese, si sta rivelando per quello che e': UN BLUFF abase di BOLLE MEDIATICHE incessanti Hanno raggiunto l'apice nel PRETESO INDOTTRINBAMENTO di un INTERO POPOLO, non storicamente un Popolo Coglione.. E c'e' una rinascita in molti segmenti della popolazione, con un manifestato bisogno di acquisire da fonti PULITE, verita'..oltre che una rinascita molto NATURALE del SENSO CRITICO nel consumare informazioni dal cartaceo, dalla TIBBU e dalla Radio Rossella: la via naturale a sviluppare conoscenza, passa attraverso il NUTRIRSI da quelle fonti di cui sopra...il leggere, pertanto, deve stimolare a cercare il fatto dentro la notizia e sviluppare un istinto IMMEDIATO contro le NON-NOTIZIE...contro i SENSAZIONALISMI...contro i FINTI LITIGI tra Membri della POLITICA Spa...che devono ritirarsi, dopo aver restituito MALLOPPI scippati da decenni al Paese... Il Paese ha chiesto un Marco, un Beppe Grillo, un Piero Ricca, un Martinelli ed alternative gestionali che, personalmente, ritengo l'On Antonio Di Pietro mandi avanti con molta GENUINITA'...ed usa la Rete..bene, informando, e non LASCIANDO CADERE nell'OMBRA fatti di enorme importanza per il Paese Il primo passo che hai fatto, nel porre la domanda, e' ENORME...e significa che hai chiesto a te stessa, prima di chiedere al Blo


# 554    commento di   Edededed - utente certificato  lasciato il 25/9/2009 alle 14:58

Segue @ Commento # 551 ROSSELLA ********** Il primo passo che hai fatto, nel porre la domanda, e' ENORME...e significa che hai chiesto a te stessa, prima di chiedere alla Rete, cosa devi fare... E di consigli ne riceverai a centinaia...io ho solo aggiunto un mio IPER-MODESTISSIMO punto di vista, che poi e' anche la mia tecnica per partecipare alla Rete... Grande Maestra di Informazione che ha mandato in ISTERICI TERRITORI detta Squadra di Calcio e rituali BARBARI (Don Felipe FACCI, SGARBI, FELTRI e Team di PORTABORSE insegnano...) Buona Navigazione E.. Mai stancarsi di chiedere ai Palazzi, direttamente e via la propria email, il PERCHE' di cio' che fanno...e' la TATTICA del FIATO SUL COLLO, per una Casta Feudale, Medioevale, NON al servizio efficiente del Paese, che merita molto di piu' di quello che la (DIS)informazione dissemina continuamente..da fanatici e disperati


# 555    commento di   plisv - utente certificato  lasciato il 25/9/2009 alle 15:12

@547 Manuel S Vedo che segui la pista dei gemelli sulla base di un'informativa di tale Plisv: sei un talento puro. Ma racconta un po': si è materializzata la telecamera nascosta nel lampione? Se no, spiega perchè se ne parla nel 2009. Sono state smurate cassaforti? Se sì, quante? Racconta, documenta. Se no, spiega perchè se ne parla nel 2009. Il 15-01-93 (mattina, sera e anche giorni dopo) era nota l'esatta ubicazione del "covo" di Riina ? Si, no, devi sentire Ripolllino e poi ripassi? Fai con comodo, non sono certo arrampicato su un lampione. Ti risulta veramente che esista un "Ultimo dei favoreggiatori"? Racconta un po', documenta chi lo ha stabilito. Ah, poi scrivi il contrario. Sei un po' strano. Tu sai che quel processo secondo i PM non si doveva fare? Sai che una gippete! ha deciso di farlo? Non lo sai? Ahhh. Bussa che ti racconto. Sai che la puntata di annozero di ottobre 2006 - presente Travaglio e ospite Ingroia (chissà mai cos'ha detto, io lo so, bussa e ti sarà aperto) non è a disposizione nell'archivio di annozero? Mmmm, non lo sai. O ti sto depistando? Ah, i tuoi orari? Mai vorrei infastidirti - scrivendo- quando non mi senti.


# 556    commento di   Edededed - utente certificato  lasciato il 25/9/2009 alle 15:12

@ Commento # 548, Carlo Cuppini ********** Insomma questa è la mia opinione, si può pensare quello che si vuole a questo riguardo... ma ai lettori del Fatto non è dato pensare a certe cose. Perciò nel giornale non se ne fa cenno, e ci si incarognisce contro berlusconi e contro letta, su un'inchiesta giudiziaria dove si cerca opportunisticamente di creare confusione nel lettore tra i temi dell'immigrazione e quello della turbativa d'asta (vero reato per il quale è indagato), e si mente deliberatamente dicendo a caratteri cubitali che etc etc ********** Ottima disquisizione la tua, Mr. Cuppini, che tratta degli argomenti presentati all'Assemblea Generale delle Nazioni Unite, a cui l'omino (non berlusconi, che e' una CREATURA MEDIATICA sin dal GIORNO UNO della sua discesa in campo...Craxi..come citi tu..omino e' RAPPRESENTATIVO della statura di un Non Uomo di Stato) l'anno scorso NON venne invitato: ando' da Messegue'...ed invio' Frattini, ripreso mentre entrava DI NASCOSTO col piattino dell'elemosina, negli Uffici della fallita MERRYLL LYNCH (di cui credo tu conosca la storia dell'orrore in Italia...e finanza creativa) Le OPINIONI son tutte rispettabili, ma il ruolo di un NON Uomo di Stato e creaura MEDIATICA (e basta...!!!) deve andare sotto i RIFLETTORI che la stessa MACCHINA MEDIATICA usa a vantaggio dello stesso E' la tecnica del FIATO MEDIATICO sul COLLO, parzialmente in carattere con l'aspetto INFORMATIVO insito nella Rete a cui i GURU attorno all'omino, NON RIESCONO a far fronte Le provano TUTTE..al limite del Legale..e di etico, colla struttura che tiene al GUINZAGLIO l'omino, non esiste nulla, in PARLAMENTO e FUORI Ben vengano TORRENTI di INFORMAZIONE contro l'OMERTA' di un sistema (il NANO-SYSTEM(tm) fallimentare per il Paese, nel blocco strategico a cui apparteniamo, e non menzioniamo nemmeno l'ONU e figuracce dell'omino E visto che consulti info internazionali, il seguente Link ad una pagina Govern


# 555 commento di plisv - lasciato il 25/9/2009 alle 15:12 Caro gemellino moro, ho letto la tua fiumana di parole ma non ho il tuo talento: spiegami perciò, di grazia, in poche parole, da quali moventi nascerebbe la travagliata congiura contro i tuoi due detective preferiti... Attendo la luce dal tuo luminosissimo lampione.




@ # 553 commento di Edededed "Solo, ho un problema: io non ho mai comprato un giornale prima, ergo non sono molto esperta, tipo, non so cosa siano “i corsivi”, a cosa servano, non so dove siano gli articoli più importanti (anche se posso dedurre ke si trovino nelle prime pagine”!)... In pratica, mi kiedevo se fosse possibile per voi farci una specie di “BRIEFING”, di ”ISTRUZIONI PER L'USO", così da illustrarci "l’ossatura” del giornale! Così, una volta ke uno ha presente lo schema e capisce “come funziona” il giornale, è poi più semplice consultarlo (es. non ho tempo e voglio leggere solo le cose più importanti, so dove si trovano; oppure, voglio sapere cosa pensa il giornale/giornalista di un determinato argomento, so dove andarlo a cercare; e così via…)" Insomma, mi insegnate a “leggere il giornale”? Caro Edededed, solitamente ho fiducia nel prossimo, anche quando schermato da un nick, ma ad una Rossella che "kiede" aiuto! con tanta proprietà proprio non concedo di dirci di non aver mai comprato (e quindi letto, vien da sè dall'help me)un giornale. Vedi, ciò che per te è la più onesta richiesta di aiuto, per me è invece un tentativo di p.p.i.Kulo. ;-)


Quando ho letto ne "i vostri messaggi" del 24: "Siamo tutti in attesa di un figlio, perchè un po' ci sentiamo genitori tutti noi..." mi son scappate le lacrime.


# 561    commento di   pozzeni - utente certificato  lasciato il 26/9/2009 alle 8:53

sono in attesa anche io di poter acquistare il fatto nel mio paese. il punto più vicino è a lecce mentre io mi trovo a francavilla fontana. preferisco acquistarlo in edicola in quanto on line non riesco a leggere per più di dieci minuti per problemi di lacrimazione degli occhi. avrò la possibilità a breve?


# 562    commento di   plisv - utente certificato  lasciato il 26/9/2009 alle 9:2

# 557 commento di Manuel S cioè, non n sai nulla? Capisco.




# 564    commento di   w il fatto - utente certificato  lasciato il 28/9/2009 alle 5:10

Il Fatto Quotidiano è un ottimo giornale!!!!!!!!! Complimenti! e avanti così! Vi auguro buona fortuna!!!!




Ciao nell edicola di bergamo all' incrocio tra via quarenghi e via palazzolo l'amico edicolante mi ha detto che spesso rimangono invendute 4-5 copie del fatto quotidiano.Spero di essere d'aiuot un sentito ringraziamento a tutta la redazione del fatto quotidiano continuate cosi



Mostra tutti i commenti


commenta
il tuo nome  
la tua email
un link

commento (non più di 2.000 caratteri) 


non utilizzare codice HTML o JAVASCRIPT all'interno dei commenti