Commenti

commenti su voglioscendere

post: L'agenda 2010 di voglioscendere

da oggi in libreria I blog sono stazioni della Rete da cui partono racconti. Sono convogli di notizie che viaggiano in orizzontale, illuminando paesaggi in ombra, dettagli sconosciuti, e confini che di solito non si vedono. Al loro passaggio altre informazioni si aggregano: racconti che vengono da chi legge, commenta, litiga, discute, e infine scrive da punti di vista differenti e spesso inaspettati, magari solitari, spesso lontani dal centro, eccentrici. I blog sono libertà di sguardo . Prosperano nelle società libere, ossigenati da una opinione pubblica abituata a esercitare il suo diritto di parola, di critica, di denuncia, di satira. Ma addirittura brillano, come oasi di luce e di parole, nel buio di quelle società assediate dal silenzio violento del potere, quando viene ... continua



commenti

Gli ultimi 100 commenti / 
Mostra tutti i commenti


>Forse perché difendono l'indifendibile? Certo, ma è soprattutto una tattica: l'aggressività, a quanto pare, paga, e non fa parlare l'altro, lo sappiamo tutti. Quella ragazza giovane ospite che ha iniziato una filippica ridicola da predicatore del Midwest non ha forse tattiche, ma esprime benissimo il berlusconismo. Roland li ha beccati perfettamente al 36, facendomi sorridere. Loro sviano, e le colpe sono sempre di qualcun altro. Roba da asilo, ragazzi, quando la maestra manda fuori il casinista e quello grida 'ma anche il mio compagno faceva casino' per non dire dell'"ha iniziato lui", come se questo diminuisse la sua colpa, ma quei tonti di berlusconiani non lo capiscono, la percezione della realtà è andata dal '94. Belpietro è insopportabile e stasera ho dovuto togliere oggetti duri dal tavolo perché giuro avrei scaraventato qualcosa sulla tv. Ma la domanda ripetuta alla D'Addario sarebbe, trasformata in qualcosa di meno idiota di ciò che puntualmente sfodera il Belpietro, un suggerimento per i timidi giornalisti al cospetto del Re Tette. Quando cavolo vedremo un giornalista ripetere ad libitum una domanda al premier Playmobil fuori dalla carta stampata? 'Le ha pagate, presidente, le ha pagate, presidente, le ha pagate, presidente?'. Poi ci stupiamo perché vincono, ma questi bravi di Don Rodrigo sono, nella loro falsità complice e nella loro aggressività, più efficaci. I cattivi lo sono spesso. Del resto, da piccoli tenevamo per i cowboy... Sembra un commento cretino, ma è meno cretino di quanto sembri. ;) Passando a Blob (con hint hint a Newt Scamander: quella è trasmissione di satira, non striscia): ridere del nuovo inno sentito a Blob è inevitabile, è farsa, quella sì, e capisco chi scrive qui che ha riso, ho riso anch'io. Ma... lo sapete, c'è poco da ridere. Continuo a ritenere che ci sia materiale per psicologi, ma è da anni e anni che ne parlano, in realtà. Il riso mi è stato ucciso quando hanno mostrato quei due signori inter


quei due signori intervistati sulla loro auto che lodavano il Re Tette con passione religiosa. Tra un po' ci sarà l'inno Te Silvium laudamus, ed io scapperò in Canada. E quegli esaltati che lo circondavano come la madonna di Lourdes con un insistente grido di aiuto, "salvaci dal comunismo" con variazione in "salvaci dai comunisti". Quali??, verrebbe da chiedere, ma si sono persi un po' di storia questi baldi berlusconiani. La paura del comunismo fa votare metà Paese per questo criminale (cosa sottovalutata nelle mille analisi del voto), ma nel Paese che ha vissuto il fascismo nessuno si scandalizza per un busto del duce esibito da feltri, per la Mussolini che grida, tra altre infinte cazzate, che il nonno era così buono, per politici che visitavano la tomba del loro fottutissimo duce fino a pochi anni fa, per l'essere più somigliante al benito che si sia visto da queste parti. Mi chiedo cosa sarebbe successo se qui ci fosse stato il comunismo, ci sarebbe Bertinotti premier? C'è poco da fare, questo è mediamente un popolo al quale piace essere bastonato e guidato per le redini, l'importante è avere un po' di biada. Quando la biada non c'è, ci pensa minzolini, che la moltiplica sul tavolo degli Italiani, e belpietro che dice 'e però anche il Pd...'. Ultima cosa: quando si ha Bernstein in collegamento, mi sembra provinciale trattarlo come se stessero intervistando mia zia, non perché si debba essere ossequiosi, ma un minimo di rispetto in più sarebbe stato opportuno, dato che ha fatto un pezzo di storia. Bom, ho finito, scusate. Ciao


«La pace può» «Nobel per la pace al Cavaliere» Adesso c’è anche la canzone Il comitato vorrebbe trasmetterla in anteprima nazionale unificata nei cinema italiani --Eh???? MILANO – Il pezzo forte è il ritornello: «Siamo qui per te, cuore e anima, un Nobel di pace, Silvio grande è. Siamo qui per te, coro unanime, un’unica voce, Silvio Silvio grande è». Mentre la prima strofa vira sul bucolico-celestiale con «l’Abruzzo si risveglia incredulo, la neve e il sole che s’incontrano e la tua mano è qua». Poi la chiusa convinta: «C’è un presidente, sempre presente, -Purtroppo questo è vero che sempre ci accompagnerà». Un appello ai maschi del blog: compiete quel gesto scaramantico che solo voi potete fare, vi prego; se silvio mena iella, e i suoi proseliti sono suoi cloni, menano iella anche loro, sillogismo semplicissimo. Il 'sempre' è terrorizzante. Se c'è qualche esperto di psiche umana, invece, aiutate la mia domanda perenne a trovare risposta: perché?? Perché? http://www.wikio.it/video/1693979


Un FUORI TEMA ************************ Scudo Fiscale: UN INVITO AD ATTIVARSI Il Buon Maurizio Longo, posta alle 19.04 di IERI sul Blog di Beppe Grillo, la copia di una lettera inviata da Luigi De Magistris, al Presidente della Repubblica Propongo ai COMMENTATORI, di farne una copia ed inviarla al Link dell'Ufficio al Quirinale copiato alla fine del messaggio, esprimendo, al Presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, la propria approvazione, come Cittadini, al contenuto di detta Lettera, e che agisca...Presidente...sopratutto, ed OGGI...!!!! ******** Signor Presidente, Lei - come altri esponenti delle Istituzioni - è venuto in Calabria, ha esortato i cittadini a ribellarsi al crimine organizzato e ad avere fiducia nelle Istituzioni. Perché, allora, non è stato vicino ai servitori dello Stato che si sono imbattuti nel cancro della nostra democrazia, cioè nelle più terribili collusioni tra criminalità organizzata e poteri deviati? Non ho mai colto alcun segnale da parte Sua in questa direzione, anzi. Eppure avevo sperato in un Suo intervento, anche pubblico: ero ancora nella fase della mia ingenuità istituzionale. Mi illudevo nella neutralità, anzi nell’imparzialità dei pubblici poteri. Poi ho visto in volto, pagando il prezzo più amaro, l’ingiustizia senza fine. Il fatto che non mi sia stato più consentito di esercitare il mestiere stupendo di Pubblico ministero mi ha spinto ad accettare un’avventura politica straordinaria. Un’azione inaccettabile come quella che ho subìto può strapparmi le amate funzioni, può spegnere il sogno professionale della mia vita, può allontanarmi dal mio lavoro, ma non può piegare la mia dignità, nè ledere la mia schiena dritta, nè scalfire il mio entusiasmo, nè corrodere la mia passione e la volontà di fare qualcosa di utile per il mio Paese. Nell’animo, nel cuore e nella mente, sarò sempre magistrato." Il Link https://servizi.quir
http://edededed.ilcannocchiale.it/




Si accettano scommesse su quale di questi commenti sarà più comune domani tra i servi vari: Bernstein è comunista. Bernstein è stato pagato dal Pd. Bernstein è parte della cospirazione mondiale contro il povero silvio. [Misera cospirazione, quello è sempre lì] Bernstein è amico della D'Addario. Bernstein è stato visto sulla barca di D'Alema [praticamente l'arca di Noè dei nostri giorni e che capienza! e che bravo skipper deve essere] Cosa volete che ne sappia Bernstein? I giornalisti stranieri dovrebbero farsi i fatti loro. E però anche il Pd.. E però anche Di Pietro... E però anche Bernstein... Il fido feltri potrebbe spingersi ad indagare la vita sessuale di Bernstein e interrogare una sua professoressa dell'high school per sapere se sbirciasse sotto la sua gonna. Fatto sta che Santoro ce l'ha lì sullo schermo ma gli toglie la parola per sentire che ha da dire belpietro. 'A Miche', ripigliati...




sono un'abbonata al Fatto e vorrei fare una critica al giornale: dov'è la cultura ?


Insomma, strizza strizza, la morale che esce dal mocho (e resta nel secchio dei vespasiani amici) della favola cicciolinsilviesca: Santoro fa nella RAI porno TV perchè si occupa giornalisticamente del pornogoverno superflessifragilisticespiralidoso. Curioso, no???




Ma soprattutto ieri Belpietro, con la sua incalzante domande, ci ha chiarito una cosa della sua esemplare linea di ragionamento: Il fatto che Berlusconi decida di non rispondere per chiarire se sia "lecito", per un Capo del Governo, costruire una rete di consensi dietro pagamenti di natura sessuale, non rappresenterebbe un problema visto che egli risulta essere allo stesso livello della signora D'Addario quando questa reagisce stizzita alla domanda sulla provenienza dei suoi guadagni. Ciò dovrebbe dimostrare che il problema non esiste, secondo Belpietro. E' un'invenzione, una montatura, un'esagerazione. Vi sembra che le due domande siano paragonabili? I due personaggi hanno le stesse responsabilità? Le problematiche sollevate dall'uno e dall'altra sono comparabili? Le loro scelte hanno lo stesso peso sui nostri destini?


Mi rendo conto che il link non basta, mi corre obbligo ... A voi la Colonna...[(.> !!! boccuzzi????????????? Mah L'ELENCO DI TUTTI I RAPPRESENTANTI DELL'OPPOSIZIONE ASSENTI 59 esponenti del PD 1. Argentin 2. Bersani 3. Boccuzzi 4. Boffa 5. Bucchino 6. Calearo Ciman 7. Calgaro 8. Capodicasa 9. Carra Enzo 10. Ceccuzzi 11. Cesario 12. Codurelli 13. D’Alema 14. Damiano 15. D’Antoni 16. De Micheli 17. Esposito 18. Fiano 19. Fioroni 20. Franceschini 21. Gaglione 22. Garofani 23. Giacomelli 24. Gozi 25. La Forgia 26. Levi 27. Lolli 28. Losacco 29. Maran 30. Marchignoli 31. Martino Pierdomenico 32. Meta 33. Mogherini Rebesani 34. Mosella 35. Picierno 36. Pistelli 37. Pollastrini 38. Pompili 39. Porta 40. Portas 41. Realacci 42. Rosato 43. Sani 44. Servodio 45. Tenaglia 46. Turco Livia 47. Vaccaro 48. Vassallo 49. Vernetti 50. Villecco Calipari 51. Zampa IN MISSIONE 52. Bratti 53. Bindi 54. Cavallaro 55. Farina 56. Lusetti 57. Mecacci 58. Migliavacca 59. Rigoni 8 esponenti del UDC 1. Cesa 2. Ciccanti 3. Drago 4. Galletti 5. Mannino 6. Pisacane IN MISSIONE 7. Volontè 8. Buttiglione 2 esponenti del IDV 1. Barbato 2. Cimadoro


UNA DONNA PECULIARE Buongiorno blog, buongiorno a tutti. Premesso che non vi è la certezza del reato, e che quindi, è opportuno andarci coi piedi di piombo, senza accusare per partito preso, ma analizzando i fatti a nostra disposizione, è però dovere di cronaca, riportare con obiettività le notizie che emergono. La signora stefania prestigiacomo, attuale ministro dell’ ambiente, è stata ISCRITTA SUL REGISTRO DEGLI INDAGATI, CON L’ ACCUSA DI PECULATO. I fatti oggetto dell’ ipotesi di reato: “ROMA - "Il tribunale dei ministri accerti se per un certo periodo Stefania Prestigiacomo abbia usato la carta di credito del dicastero per comprare articoli di moda e pelletteria femminile". “ “Da una intercettazione, emergerebbe un colloquio tra due soggetti, di cui uno funzionario al ministero, che farebbero riferimento ad acquisti compiuti dalla Prestigiacomo. Chi indaga deve capire se questi acquisti, ammesso che esistano, siano stati fatti per motivi personali o per ragioni istituzionali. Gli inquirenti sono molto cauti. "E' una storia tutta da verificare. L'iscrizione era un atto dovuto".” Ora che la signora abbia o meno, usato i soldi NOSTRI per comprarsi queste costose puttanate inutili, noi non lo sappiamo, magari è un’ incomprensione, o magari gli intercettati, hanno detto il falso, questo lo stabiliranno i giudici. Magari, di lei mi inquieta assai di più QUESTO! Certo è, che la classe politica è un’ insaziabile sanguisuga. Segue sul blog "avapxos"
http://avapxos.blogspot.com/


# 48 Federicaepoibastadavvero oppure: era Crozza truccato da Bernstein


La puntata di ieri di Annozero, che a mio parere doveva trattare una questione ben più seria e grave quale lo scudo criminale che oggi, salvo intervento divino, sarà approvato alla Camera, ha almeno fatto emergere due verità. La prima che il premier è sostanzialmente falso e vigliacco: che fosse un puttaniere lui e tutta la cricca orbitante intorno al Billionaire di Briatore già si sapeva, ma ieri sera la D'Addario ha confermato di essere stata richiamata a Palazzo Grazioli la seconda volta proprio da lui, che al contrario ha sempre sostenuto di non ricordarsi nemmeno chi fosse; che avesse il coraggio di ammettere di andare a puttane (paradossalmente lo ha ammesso persino Mavalà, forse non si erano accordati prima!), invece di presenziare ai family-day. La seconda verità che è emersa sta nel criterio di individuazione delle aspiranti candidate a incarichi pubblici da parte del partito del Nano: più sei gnocca e disponibile, più hai possibilità. P.S. Ho letto dei post che lamentano l'eccessivo uso di banner commerciali sul blog: ma secondo voi come fa il blog ad autofinanziarsi? Anzi, proporrei di pubblicare l'edizione del giorno prima del Fatto sull'Antefatto ben condita di banner, in modo da massimizzare l'introito pubblicitario.


Io ho un'esperienza che mi deriva da ciò che vedo, sento e cade sotto i miei sensi. L'esperienza non la maturo in funzione di cosa affermano e quanto lo gridano altri. Quello che dicono gli altri è sempre filtrato da ciò che ho sperimentato e se vedo qualcosa quel qualcosa è la mia esperienza e non il racconto, diverso, che vorrebbe farmene chicchessia. Detto questo!Però quella ragazzina tutta sbraitante (complimenti per far parte del Popolo delle Libertà vostre che non riconosce ne rispetta le altrui) che da novella Savonarola arringava senza tregua e senza educazione verso gli ospiti di Annozero e senza concedere il diritto di replica bene si allinea con il modo di fare della parte politica a cui appartiene. Nondimeno condivido quello che ha detto al sindaco di Bari e cioè che il PD non è nemmeno un partito. Si perchè se il PD fosse un partito serio non avrebbe mai dovuto consentire ad un tal signore di fare politica come leggi di questo stato, violate, già sanciscono, mentre ci raccontavano di voler risolvere il conflitto di interessi, il Violante in seduta parlamentare diceva alla controparte che era stata data loro assicurazione che non sarebbero state toccate le tv del capo. Quindi quello non può definirsi partito serio bensì una presa per il culo della gente che li ha votati e continua a seguirli ormai incapaci di comprendere il vero dal falso perchè gli viene raccontato tutto ed il suo esatto contrario con estrema non chalance. I due giornalisti rispettivamente di libero e del giornale che si ostinano a negare una evidenza semplice semplice non mi fanno più nemmeno tanto ridere: Se un soggetto qualsiasi, approfittando della funzione a lui delegata dal voto dei cittadini, usa in qualsiasi modo personale e privato la sua funzione, commette un reato che a mio modesto parere dovrebbe necessariamente avere un risvolto penale poichè si attenta all'integrità dello stato mettere in un posto pubblico, pagato da tutti, una qualsiasi persona che non ha le qualità e la


corretta ragione per lì siedere ma che non garantisca ai cittadini un ritorno in termini di qualità del servizio. Perchè un qualsiasi cittadino dovrebbe essere costretto ad avere come funzionario un qualsiasi personaggio solo perchè è amico o parente o amante di chi ha delegato a rappresentarlo al governo se questo non ha dimostrate capacità e titoli per poterlo fare? Quello non è un uso privato di cosa pubblica? A letto ci vai con chi ti pare. Gli amici puoi averne quanti te ne pare. Tuo figlio rimane tuo figlio ma non me lo piazzi dopo che per tre volte è stato bocciato agli esami di maturità come membro del comitato Expo di Milano. Chiaro?!?!


# 60    commento di   In cerca di luce.. - utente certificato  lasciato il 2/10/2009 alle 9:12

L'agenda e' un'ottima idea, la comprero',aiuta a familiarizzare con il contesto che, piu' si espande e meglio e'. La puntata di Annozero e' servita, secondo me, ai curiosi, anche malpensanti, di farsi un'idea chiara di cio' che e', non di cio' che fan passare. Chi bazzica la rete, giassa'; e' il resto che dev'essere informato. Ammiro Michele Santoro che ha di gran lunga ha da insegnare in fatto di fare giornalismo; un gatto sornione, che all'occorrenza sfodera le unghie. La verita'.. vince. Buona giornata a tutti.


# 61    commento di   In cerca di luce.. - utente certificato  lasciato il 2/10/2009 alle 9:13

scusate l'italiano.. ehm.. di petto.


hihi,quanto mi fatte ridere voi della redazione paragonare l'italia a sri lanka,teheran che uccide studenti,iraq(ma non della russia di una volta,cina o cuba,altrimenti qualche comunista si potrebbe offendere)...veramente ridicoli.Parlate di Biondi,La Russa,Carfagna...e di Bersani Franceschini e Di Pietro no?Beh,di Di Pietro no,li arrivo capire che di lui avete paura...caro marco.Parlate di minaccie ai giornalisti,del silenzio violento del potere...e poi marco è in prima serata ad anno zero(chiedo di nuovo,quanti soldi al mese prende lui dalla rai controllata da questo regime??)


Quando Santoro ha interrotto Bernstein, non fui seccato, perché mi passavano per la mente questi frammenti di pensierini: - Tipico Santoro, non risparmia nessuno, insomma: ha un bel paio di palle da giornalista... - Mi sembrò il momento giusto per interropmpere: proprio al culmine del massimo' effetto di quello che ha osato dire il premio Pullitzer... - Santoro può persino permettersi il lusso di interrompere un mito del giornalismo internazionale... - E i suoi avversari dovrebbero apprezzare i suoi metodi bruschi con cui mantiene il difficle equilibio tra le parti... E' senz'altro un tipaccio rude, sto Santoro, ma sa fare il suo mestiere. Bom, Federica, così, per stamattino, ho finito anch'io


Carissimo Marco e carissimi tutti voi, ieri ho assistito ad una delle più brutte puntate di annozero. A parte che ho certamente condiviso la presenza della DADDARIO, perchè personalmente credo abbia tirato un tranello al capo del governo. Lei dice di aver registrato per difendersi. Io dico che ha registrato per ricattare. Speravo che annozero si sarebbe occupato di due argomenti che mi/ci stanno molto a cuore: 1) Come sia possibile che la Daddario e altre come lei, dopo la "visita"nelle tenute del Cavaliere, siano state iscritte nelle liste del PDL alle europee 2) Perchè non erano presenti alcuni dei più importanti esponenti del PD durante il voto alla camera per l'incostituzionalità dello scudo fiscale (che ritengo essere l'ennesima vergogna del nostro paese e soprattutto del/dei governi Berlusconi). Invece di sviluppare i due argomenti sopra indicati, ieri si è parlato del "cantiere" della Daddario. Alla fine, mi sembra che BELPIETRO abbia detto che la libertà di stampa dipende dai magistrati. Questa è nuova. Marco Bravo come sempre. L'unico che ci regala concretezza!!!
max


# 65    commento di   pasolinante - utente certificato  lasciato il 2/10/2009 alle 9:46

Buongiorno a tutti :-) e un ciao particolare e speciale a Federica :-)), credi che ieri non ti ho letta nel post prcedente ( anche se in differita) ? grazie del tuo cogliere nelle parole e nei fatti ,l'attenzione e la cura che ci possiamo dare , non so se è da premio come dici tu e ti ringrazio immensamente, credo però doveva e deve essere una cosa "normale",non da premio..è una tensione al "collettivo",fatto come in musica non da una sola nota o melodia;è uno degli esempi pratici di quella "trasversalità" di un comune sentire che nella pratica democratica potremmo chiamare mosaico democratico..parte sicuramente da un istinto ma anche educazione(intesa come scuola di vita) alla sana armonizzazione gestione delle emozioni sentimenti desideri (irrazionale) con tutta l'area del pensiero (razionale)...va secondo me promossa dal basso,dove noi ci troviamo sempre piu scollegati a qualsiasi alto,di qualsiasi maggioranza o minoranza,va promossa da se stessi senza artificio o buonismo o ipocrito modo di assemblaggio,solo esempio concreto nei propri difetti e pregi,limiti e libertà,e tanto piu va fatto tutto questo,sopratutto in momenti di buio civile culturale,dove l'alto tradisce in questo scopo di adesività delle due aree,anke con michele che come dici tu deve "essere";le cause le sappiamo sono nel fascioberlusconismo di cui non riusciamo a liberarci sia per una sinistra sfasciata,sia xke l'alternativa nn può essere la radicalizzazione e specularità populista demagogica di alcune aree degli altri, che si credono antifascioberlusconisti e che invece si pongono superiori e popolari solo per una nicchia da palco,poco trasversali(scusa se insisto sempre su questo punto ma se la moralita con l'apostrofo amoralità ha vinto ,è perchè le diverse lobby politiche economiche culturali, come la mafia, hanno saputo esserlo e ciò spezza la riunione di tutti gli altri? in un paese dove hanno fatto l'italia ma mai gli italiani?distruggendo ognuno, che si sente piu forte dell'altro


# 66    commento di   pasolinante - utente certificato  lasciato il 2/10/2009 alle 9:47

mentre al contrario si fa piu debole,la tensione verso il bene collettivo e l'idealità che congiunge "i diversi" verso un politico migliore orizzonte "itaca") - Domani è molto molto importante esserci, io sarò qui a quella di milano e non a roma,MI RIVOLGO A TUTTI I BLOGGERS DI ROMA E DINTORNI, anche se avete altro da fare , MOLLATE TUTTO..ANDATE ! ANDATE FOSSE SOLO PER L'ORCHESTRA DI PIAZZA DI VITTORIO CHE APRE LA PROTESTA CON LA MUSICA CHE PIU HA R-ACCOLTO DIVERSI SUONI DALl'ALTO AL BASSO E RITORNO IN MUSICA...LO STESSO SPARTITO "POPOLARE" E' LO SPIRITO DELLA PROTESTA DI DOMANI!...non fatevi imbrigliare da considerazioni stupide , lo ha spiegato benle robecchi per la questioen di facci...MEGLIO TARDI CHE MAI!...non fatevi imbrogliare da chi ha detto dove erano fino ad ora e che sarebbero degli ipocriti da ZAgrebelsky a Eco o i giornalisti o Natale di fnsi..seguite le parole di Natale..è un pomeriggio importante domani,ci sarà anche Saviano- buonagiornata a tutti :-)


Ieri sera vedendo annozero,mi sono messo a piangere pensando al racconto che fanno le ragazze degli incontri con papi. look tutto uguale,vestitino nero,obbligo di vedere filmati politici in cui primeggia il cavaliere tipo la scena del film di fantozzi dove il capoufficio costringe gli impiegati a vedere il film la corazzata potemkin,canti popolari del pdl...meno male che silvio c'è,ascoltare apicella,cena frugale,ciodoli e cotillon,e dopo tutti a casa,che tristezza,che malinconia,che sconforto.cosa c'è di tanto scandaloso da doversi vergognare? Se invece le ragazze fossero state in toples,il film cicciolina e le educante,una cena sexy e per finire un'orgia di piacere anche con apicella allora siiiiii che scandalooooo quello che veramente mi ha fatto piangere è stato ascoltare quella ragazzina del pdl a cui sicuramente hanno fatto il lavaggio del cervello,quando si arriva a imprimere con insistenza,nella mente e nell'animo certi concetti,e a ripeterli senza che il cervello funzioni,allora si che bisogna avere paura. elettore di AN
ma va laaaaaa


a Roland #11..spegnere il microfono a Bel Pietro??ma bravo...per cosa andate voi a manifestare domani?E adesso avete un altro mito...Bernsein,per forza,ha parlato male di silvio e di questo regime...brava anche la D'Addario(lei che fa e dice tutto basta essere pagata)...hihi,eh si,brava anche lei..brava perche ha detto la verità,chi dice qualcosa contro silvio dice sempre la verità,vero?che ridicoli...Il pubblico e sempre bravo,specialmente quando fanno delle domande(sicuramente gia preparate prima con risposte gia pronte)vedi ieri,la femminista voleva far capire al pubblico a casa che le donne vengono usate per colpa di silvio,che è nato sto sfruttamento da quando ce silvio..ma quando mai...vero donne?Ma voi,fenomeni di sinistra,avete capito perche bel pietro ha chiesto come riesce a campare adesso??poi santoro ha interrotto dicendo che lei ha risposto...Obbiettivo di di pietro e altri e far fuori berlusca(l'ha detto lui),non gli interessa nient'altro,lui da ex magistrato puo fare tutto e proteggere anche altri...questa è naturalmente una mia opinione


"> margherita - sono un'abbonata al Fatto e vorrei fare una critica al giornale: dov'è la cultura?" La cultura è nel Fatto. Il giornale trasuda cultura: la cultura della verità: Conoscere i fatti per formarsi un'opinione: non è forse questo CULTURA?


@ Aetna (elettore di AN)#67 E allora fatevi sentire! Non lasciate che passi l'idea che tutto il centro-destra sia lobotomizzato, ossequioso e inneggiante nei confronti del Mafionano. Ieri ho letto la dichiarazione di Fiore (Forza Nuova) sul blog di ADP riguardo lo scudo fiscale e ho dedotto che anche a destra c'è gente che ragiona e a cui sta a cuore la legalità e il rispetto della Costituzione. Elettore IDV e forse futuro MLN di Grillo


@ # 68 commento di zurigo A me tu sembri sul filo di Brogeda, altro che Zurigo! Com'è che si dice? Border... Porta il curri culum a belpietro e feltri, ti aspettano.


# 72    commento di   Pierpaolo Buzza - utente certificato  lasciato il 2/10/2009 alle 10:11

Ciao a tutti, ieri sera ho visto AnnoZero insieme a una persona a me molto cara. Questa persona a me molto cara, purtroppo, è un anti-antiberlusconiano, e mi ha sciorinato tutta una serie di obiezioni (pretestuose e ingenue, quando non apertamente fasciste) sul perché Santoro non dovrebbe più stare in onda, e perché l'Italia è una perfetta democrazia. Ho provato a rispondergli, ma l'aria era troppo "calda", e non siamo riusciti ad approdare da nessuna parte. Oggi sul mio blog ho fatto un "catalogo irragionato" di obiezioni comuni, con relative risposte (le mie). Ma termino con una domanda, che vorrei rivolgere anche a voi: COME SE NE ESCE? Cos'altro deve succedere affinché chi ancora sostiene che l'Italia è una perfetta democrazia si renda conto della gravità della situazione? Roberto Scarpinato dice che l'Italia più volte è stata salvata dalle sue minoranze: sono minoranze quelle che hanno fatto la Resistenza, che hanno scritto la Costituzione. OK. In questo senso, noi siamo una minoranza. Ma non mi sembrerebbe sacrilego mettere i nostri cervelli intorno a un tavolo, confrontarci, e capire come far comprendere a tante gente che la democrazia italiana se la passa proprio maluccio. Ciò detto, ci vediamo domani a piazza del Popolo. P.W.
http://professorwoland.ilcannocchiale.it


Bravo Michele!! Santoro dimostra di avere una conoscenza pressochè perfetta dello strumento televisivo e della sua dinamica; c'è tutto: tempistica,taglio informativo,rimandi,montaggio. Dopo Freccero credo che Michele sia il miglior conoscitore in assoluto della televisione come mezzo di comunicazione. Difficle metterlo all'angolo,ancor più difficile attaccarlo,a meno di non voler fare la figura barbina del furfantello preso con le mani nella marmellata


e comunque .... : due milioni in più di spettatori rispetto alla prima serata...ci credo che il nano è indignato, gli sarà di nuovo cascata qualche ruga... #72 Pierpaolo io l'"anti-anti" ce l'ho in famiglia ed essendo persona anziana mi tocca pure ogni tanto comprarle il Giornale.. vado in edicola dove non mi conoscono, ovviamente..:-/ sul discuterci e ragionarci... inutile, del tutto inutile..


# 75    commento di   piccolafania - utente certificato  lasciato il 2/10/2009 alle 10:30

Bella puntata. Note stonate Belpietro e Porro, ovviamente!! Mamma mia!! Ottime le vignette di Vauro, soprattutto la prima sul grande caro opsiete di Annozero :) Ma la tipa di giurisprudenza da dove l'anno tirata fuori? Li educano fin da piccoli..partono cme dei cani che abbaiano e non stanno nenache a sentire le domande. Mi sembrava che Marco Travaglio avesse fatto una domanda ben precisa, alla quale la gentile signorina ha risposto con un obiezione che, guarda caso, aveva fatto lo stesso marco, la prima puntata di Annozero. Comuqneu sono già partite le polemicone solla puntata. Santoro ha detto non c'è due senza tre, lo spero! Anche perchè se ho capito bene, stanno preparando una puntata sulle stragi del 92... Avanti così che siete grandissimi!! Solo un piccolo favore: basta Belpietro, chiediamo pietà. Fania


#75 basta belpietro... preferisci Ghedini? :-) Se non altro Belpietro quando perde le staffe e fa in loop diventa talmente fastidioso da rendere del tutto inutile ciò che dice.Non lo si ascolta più cercando di puntare le orecchie su quel che sta dicendo l'interlocutore ^_^


La puntata di Annozero non mi è piaciuta. Belpietro e Porro, con la loro aggressività, hanno ribaltato le carte, facendo il processo al PD e a D'Alema. Berlusconi è stato fatto passare per un uomo solo e bisognoso di affetto. La Rangeri non poteva opporsi da sola ai due tangheri. Santoro ha fatto la solita confusione e Travaglio ha latitato.


# 78    commento di   piccolafania - utente certificato  lasciato il 2/10/2009 alle 10:43

# 76 Sinceramente , non so chi dei due sia peggio :) ah, già, : ma perchè Santoro ogni tanto non fa parlare un pò più Marco Travaglio? Dalla pagine facebook di Annozero: 28,92% di share! 7 milioni 338 mila spettatori. Grazie a tutt@!! Presto i nostri contributi online :))


# 77 commento di paolo - lasciato il 2/10/2009 alle 10:36 >> La puntata di Annozero non mi è piaciuta. Belpietro e Porro, con la loro aggressività, hanno ribaltato le carte, facendo il processo al PD e a D'Alema. Lo scopo della puntata era quello di fare il quadro del sottobosco imprenditoriale a base di donne e malaffare che fa da contorno alla politica nazionale e locale del Regime. Quindi l'obiettivo era non solo Berlusconi ma anche il PD, la seconda gamba del Regime. Bene ha fatto BelPrognato a ribadire il concetto. E' stato vero giornalismo equilibrato e 'bipartisan'. Se non ti è piaciuta forse è perché sei tifoso antiberlusconiano e filo-PD?


E la Carfagna, se non fosse stata eletta, sarebbe potuto diventare un altro caso D'Addario?


Ammettendo per un attimo che la Daddario sia andata a palazzo Grazioli con l'intento di ricattare il premier, il punto focale della questione è che il premier è ricattabile. E ammettendo che la Daddario stia cercando di "fare fortuna" cavalcando questa storia, vuol dire che la storia da cavalcare c'è. Quindi se la Daddario non è una vittima, men che meno lo è il presidente del consiglio.


"...la seconda gamba del Regime..." ....una protesi di fabbricazione Tarantini?


@79 Mi sta benissimo che venga criticato il PD, ma non possiamo mettere sullo stesso piano una cena occasionale tra D'Alema e Tarantini e le frequentazioni abituali del Presidente del Consiglio, con tanto di prostitute in residenze istituzionali e private. A me pare che le differenze ci siano e andassero meglio rimarcate.


# 84    commento di   piccolafania - utente certificato  lasciato il 2/10/2009 alle 11:10

Si, infatti, le obiezioni che facevano Porro e Belpeitro erano di poca sostanza. Chssene frega se Berlusconi è solo ,e ammetiamo anche che non sapesse che era una escort, rimane sempre il fatto che questo gentil signore fa le feste con giovani donne e si offre pure di aiutarle e le candida!!! Poi, il fatto che Belpietro e Porro continuavano ad asserire che la cosa non ha risvolti penali era un bieco tentativo di spostare il discorso da un punto fondamentale: chissenefrega se non ha risvolti penali, la questione è che, chi è a capo di unistituzioni dovrebbe dar conto ai suoi elettori anche del suo comportamento morale. Ma in Italia, questo punto si è perso di vista da un pò. Fania


RAGAZZI NON UN COMMENTO, UNA SEGNALAZIONE SOLTANTO (E PER GIUNTA FUORI TEMA): IL VOSTRO GIORNALE NON PASSA LA FRONTIERA, IO HO GIRATO PER MEZZA PROVINCIA DI PALERMO E NON CE N'ERA TRACCIA. "SI SI LO SO, ME L'HANNO GIA' CHIESTO MA ANCORA NON E' ARRIVATO", QUESTA LA RISPOSTA UNANIME DEGLI EDICOLANTI! DAI SU', NON LASCIATECI INDIETRO ANCHE VOI!!!!!!!!!!!!!


L'Idv alla Camera: «Berlusconi mafioso» Sospesa la seduta sullo scudo fiscale sul sito del corriere, poco fa..


# 83 commento di paolo - lasciato il 2/10/2009 alle 11:6 >> Mi sta benissimo che venga criticato il PD, ma non possiamo mettere sullo stesso piano una cena occasionale tra D'Alema e Tarantini Caro Paolo, c'è ben di più che frequentazioni occasionali come dici tu. Se leggi i giornali scopri che a letto con le prostitute c'è andato anche Frisullo, uomo di D'Alema (la famosa 'bicamerale ad ore' di cui parlava Travaglio in un articolo di qualche giorno fa). Inoltre c'è una VERA E PROPRIA INCHIESTA della magistratura contro uomini del PD per malasanità e corruzione. Lì ci sono REATI, non solo critiche morali e politiche come contro Berlusconi. Informati meglio. PS Evidentemente BelPrognetto ieri sera non è riuscito a farsi capire bene: l'inchiesta penale di Puglia della magistratura è sul PD non su Berlusconi!


# 86 commento di gina - lasciato il 2/10/2009 alle 11:29 >> L'Idv alla Camera: «Berlusconi mafioso» Sospesa la seduta sullo scudo fiscale Consiglio RADIO RADICALE che sta trasmettendo la diretta dei lavori. La Bindi *presidente della seduta( ha imposto il voto palese... cos= sapremo tutti i nomi di chi votera' l' indulto vergogna.


# 89    commento di   piccolafania - utente certificato  lasciato il 2/10/2009 alle 11:38

Bene, bene. Sono prorpio curiosa di vedere chi vota lo scudo!!


# 86 gina L'Idv alla Camera: «Berlusconi mafioso» Quasi tutti lo sanno, ma tacciano, pochi lo dicono, molti lo negano, a moltissimi non importa, ad altri conviene: ne campano - perché ammazzare la gallina dalle uova d'oro?


ma tacciono,


@87 Frisullo si é dimesso e non è Capo del Governo. Comunque, ripeto che non voglio difendere il PD e i suoi esponenti, tanto più se hanno commesso reati. dico solo che andava meglio chiarito che, mentre è provato che Berlusconi e Tarantini si frequentavano abitualmente (vi sono anche parecchie intercettazioni), altrettanto non può dirsi di D'Alema.


# 90 commento di Roland Mi ricorda qualcosa... 1991, "Scatta l'ora legale, panico tra i socialisti"


stasera a Blunotte Lucarelli parlerà di P2, ma ci sarà spazio nelle prosssime puntate, alle inchieste sulle navi dei veleni. Speriamo che il faccione di Lucarelli possa sostituire per un po', il faccione del bel Gabriel negli occhi e nella testa dei teledipendenti italiani.


Per Piccolafania;sono d'accordo sul contenuto del tuo post;solo che ritengo che,in un Paese come l'Italia ,che non è un Paese puritano,ma un Paese cattolico,dell'aspetto morale,specie se a sfondo sessuale,interessi molto poco alla maggior parte dei cittadini;e non mi aspetto risultati mirabolanti dall'appannamento,sotto questo profilo,dell'immagine del Cavaliere;un mio amico ,che vota PDL ,mi ha confidato che a lui interessa molto poco la vicenda D'Addario,mentre,ad esempio,lo ha molto interessato,in positivo,il fatto che il Governo non abbia messo nuove tasse dopo il terremoto,cosa che,secondo lui,Prodi avrebbe senz'altro fatto. In altri Paesi un fenomeno politico\mediatico come Berlusconi non sarebbe neppure esistito.


Roland Ho gradito il tuo 'bom!'. ;) Certo che Santoro è un giornalista con le palle, infatti gli ho chiesto di 'ripigliarsi', non di farsi furbo. Non lo so, sarò io poco obbiettiva con Bernstein, che per combinazione ho proprio citato pochi giorni fa qui sul blog, ma un ospite così meritava maggior spazio. Era una piccola critica a Santoro, ma l'hai capito di sicuro. 68 zurigo >E adesso avete un altro mito...Bernsein,per forza,ha parlato male di silvio e di questo regime Oh Signur benedet aiutmi ti... Zurigo carissimo, tutti, ma proprio tutti fuori dalla cerchia di berlusconi parlano male di berlusconi, tutti, conservatori e liberali, persino in Pakistan si occupano di lui. Bernstein non è il mito di nessuno, ma è nella storia del giornalismo, che ti piaccia o no. Negare questo da parte di un difensore del povero silvio non stupisce noi cattivoni antiberlusconiani, ci conferma che è proprio con la realtà che avete dei problemi. Voi che accusate gli altri di avere dei miti è l'ennesima opera d'arte, una farsa. Paso Grazie, ed è vero, il premio era una battuta, ma resta il fatto di cui ho parlato. Se la comunicazione non inizia nei piccoli mondi di gente comune, non so dove debba iniziare... Sottoscrivo l'appello ad andare alla manifestazione, sono ancora indecisa se andare a Torino o a Milano, dato che sono più o meno a metà strada, ma hai ragione, si deve andare. se decido per Milano ti faccio un fischio. :) Manuel S >E' stato vero giornalismo equilibrato e 'bipartisan'. Se non ti è piaciuta forse è perché sei tifoso antiberlusconiano e filo-PD? Il lupo perde il pelo ecc. Peccato, eri partito bene, sono d'accordo che abbiano fatto bene a riticare il Pd, ma pensa un po' che strano da parte di un'elettrice dolorante, ma pure sempre elettrica. Paolo ti ha spiegato bene cosa intendesse, ma tu poi parti nella solita crociata, che ti vede effettivamente molto più combattivo e colmo di sacro sdegno quan


sdegno quando c'è da attaccare il Pd che il Pdl. Se tu dici che sono la stessa cosa, non capisco perché i tuoi attacchi al pdl sono spesso un po' più timidi. Sei tu a non essere bipartisan? 'Tifoso antiberlusconiano' è espressione che usano i berlusclones, detto da te, il Mister informazione del blog che dice a tutti 'informati', detto da colui che ha capito tutto, mi lascia perplessa: anche tu sei caduto nella trappola dell'"antiberlusconiano" detto come se fosse un difetto? Non lo è, anzi, è un dovere civico.


#92 Paolo Non ti crucciare, tu potrai srivere a Manuel che non volevi difendere il Pd, ma non sentirà ragione: è da mesi che deduce che io sia la figlia segreta di d'Alema solo perché ho detto che voto Pd. Il buco logico lo si vede senza che io debba spiegarlo. Manuel è un po' come belpietro, perde la bussola quando sente parlare di Pd. È sempre razionale e composto quando si critica berlusconi, ma quando c'è di mezzo il Pd, sembra Savonarola. Essendo convinto di essere l'unico informato, non è facilissimo discutere con lui. Buona fortuna. ;)


# 99    commento di   sisjfo - utente certificato  lasciato il 2/10/2009 alle 14:15

a proposito di latruffa che dice a Odifreddi "lei fa schifo"perchè si permette di accostare la carfagna alla D'Addario in effetti c'è a ben vedere un fondo di verità:la prima è un ministromessolìpermeritisulcampo(?!?!),la seconda svolge il mestiere più antico del mondo in maniera MOLTO meno indecente!!!!!


TRADUZIONE DI PD: PATRIZIA DADDARIO


ma in tutto questo, la santa mara carfagna martire e vergine non dice nulla? quella che vuole estirpare la prostituzione e che diceva "ho orrore di chi vende il proprio corpo" (bene cara inizia da te stessa) e che promette pene severissime x prostitute e x i CLIENTI... il nano qui era o non era l'utilizzatore? santa mara dove sei? vieni a ristabilire moralità! e pensando come diceva qualche commento + sopra che la d'addario poteva essere al parlamento europeo con un stipendio pagato con i nostri soldi... davvero non c'è che da ringraziare veronica lario per le sue rivelazioni, se aspettassimo "l'opposizione" staremmo freschi.


@Federica Azz! Il grilino berluschino Manuel ha detto lo stesso a me. Osi criticare la palla magica di Grillo? Allora sei pagato da D'Alema. Preferisci il confronto al monologo urlato da una piazza da una specie di Vanna Marchi che si da' le arie da unico salvatore del mondo? Allora sei un servo del PDmenoELLE. Ti azzardi a criticare Berlusconi (che a detta di Grillo è comunque meglio dell'odiato PD?) Allora sei uno stalinista responsabile dei gulag. E' una sorta di riflesso pavloviano. Il grillino berluschino ripete a memoria sempre la stessa solfa che ha imparato dal maestro e statista internazionale Beppe Grillo (contro cui tramano nell'ombra Google, Youtube, i komunisti e la Cia).


DOMANI è il "Gran Giorno"... REPUBBLICA e L'ESPRESSO si giocano, gran parte, della credibilità, e della fiducia, così, come la FNSI: se la manifestazione ha successo, Berlusconi dovrà tenerne conto se andrà male potrà imporre il BAVAGLIO ai giornalisti


# 104    commento di   sisjfo - utente certificato  lasciato il 2/10/2009 alle 14:27

#103 speriamo che per mettere il bavaglio anzi tempo non mandi la celere stile G8 di questi tempi meglio immaginare scenari foschi quantomeno si adattano meglio alla realtà


# 105    commento di   sisjfo - utente certificato  lasciato il 2/10/2009 alle 14:28

scusate se ripeto quello già segnalato,sarebbe possibile sistemare definitivamente il problema del codice di identificazione che a volte non appare per niente?grazie


@Manuels S Indulto? Cioè, tu ti dai le ariette da quello che capito tutto perché ha imparato a memoria le puttanate del comico spazzatura Beppe Grillo (che tu scambi per filosofo e statista) e poi manco sai cosa stanno discutendo alla Camera? E' proprio vero: i grillini sono l'altra faccia dei berluschini: quella tragica.


# 107    commento di   Mìles - utente certificato  lasciato il 2/10/2009 alle 14:31

Non giustifico ne lei ne il premier, semplicemente si meritano l'un l'altra, le puttane e i puttanieri facciano pure le loro puttanate, ma non diano lezioni di vita al mondo. La pena che queste squallide figure suscitano è contemporaneamente deprimente ed incoraggiante. Belpietro fa quello che deve, non ha mai negato che il suo padrone sia un puttaniere, forse non se n'è accorto... E Tarantini? Un essere così spregevole merita o no qualche annetto al fresco? Paradossalmente dobbiamo ringraziare queste squallide figure se il fottuto delirioperenne Il nobelperlapacevirtuale deve dimettersi! Commento final-musicale, c'è una canzone di De Andrè su testo di Villaggio che parla di un re che tornando dalla guerra non paga una puttana...
http://www.youtube.com/watch?v=XpwDOxfatdQ


La D'addario è la sosia della Carlucci... stesso chirurgo plastico?


VERAMENTE LA PUNTATA DI ANNOZERO DI IERI SERA PARLAVA DEL RIENTRO DEI CAPITALI ALL'ESTERO. PIU' ATTUALE DI COSI' NON SI PUO'. SIG. TRAVAGLIO......COME SI DICE OCCHI IN INGLESE?


Piccole domande dopo la puntata di ANNOZERO di ieri: ma che cosa ha detto Travaglio alla giovane berluschina per farla diventare isterica? Marco ha tentato di continuare ma è stato zittito dall'invasata coi riflessi pavloviani che gli strepitava contro sulla moralità di Papi Silvio(figuriamoci!) e un volgare attacco al sindaco Emiliano. Una giovane indottrinata con ignoranza manichea,che pena(ma che le è servita l''Università?). Ho capito poi il senso degli incontri,sempre ieri, di Berlusconi con Belpietro e Vespa. I tre hanno concordato con il Capoccia le tesi da opporre alla trasmissione e Vespa ha allestito prontamente il teatrino accusatorio su ANNOZERO.


# 68 zurigo Ho detto di spegnere il mirofono a Belpietro quando sovrappone la porpria voce a quella degli altri, prego. E lui in questo è pluri-recidivo, come molti altri berlusconidi; gli esempi si sprecano, e L'ESEMPIO viene dall'alto (beh, insomma...). Ma la regola vale evidentemente per tutti quanti hanno il vizio di irrompere nei discorsi degli altri per renderli incomprensibili. Come hai fatto a battere il Milan 0:1 che continua a leccarsi le ferite?


# 112    commento di   sisjfo - utente certificato  lasciato il 2/10/2009 alle 15:1

la legge sullo scudo fiscale è passata per 20 miseri voti....peccato che 23 deputati pd fossero assenti......beh allora ditelo che il nano vi paga!


Concordo sul fatto che abbiamo un presidente del Consiglio che ha comportamenti che sono lontani anni luce da quelli che si convengono ad un soggetto che ricopra la benchè minima carica istituzionale. Sono altresì convinto che di questi comportamenti il popolo abbia tutto il diritto di essere informato, soprattutto nel momento in cui i suddetti comportamenti sono antitetici rispetto a quanto pubblicamente professato dallo stesso presidente de consiglio (family day etc.etc.: la coerenza prima di tutto). Eppure, premesso questo (e non è poco), non posso accettare: a) che in una trasmissione come quella di ieri, si sia cercato di "occultare" le indagini sulla corruzione che coinvolgono un'intera giunta regionale, derubricandole ad aspetto "secondario": se da un lato c'è un deprecabile e condannabile comportamento di un primo ministro sul piano morale e della coerenza personale, dall'altro siamo in presenza di notizie di reato contestate a politici di opposizione, "costretti" alle dimissioni (ricordo che il titolo era "no Giampi, no party", e in quanto tale si sarebbe dovuto parlare di come quest'individuo fosse inserito nei gangli del potere). b) penso che sia difficile convincere l'elettorato ad abbandonare un presidente del consiglio "puttaniere" se, di contro, non si è in grado di proporre una classe politica priva di ombre e/o comunque disponibile a fare pulizia al suo interno. Al riguardo, la difesa d'ufficio del sindaco Emiliano sulla tangentopoli/puttanopili pugliese, per quel che mi riguarda, non è stata affatto convincente.




# 110 Johnny Inutile: per la posseduta ci voleva l'esorcista! La prossima volta Santoro deve tenerne pronto almeno un paio (come tengono pronti, negli studi, pompieri estintori e idranti) se vuole che Marco Travaglio possa piazzare una domanda una.


# 116    commento di   sisjfo - utente certificato  lasciato il 2/10/2009 alle 15:25

ho deciso di sporcarmi il monitor e ho dato un'occhiatina al sito del "giornale"tto;è raccapricciante!!!


D'Addario la nostra beniamina segretario del PD.......


SCACCO AL RE A volte il confine tra ricatto e richiesta documentata è labile: è necessario accompagnare richieste o denunce con le dovute pezze giustificative... quando diventano ricatti? Ai giuristi l'ardua sentenza! Quello della D'Addario è un ricatto? Difficle dirlo. Forse sì, fors no. Ma una cosa è sicura: Berlusconi è facilmente ricattabile. Lo dimostra, a livello politico, anche il permanente ricatto con cui Bossi, dal 1994 a questa parte, tiene sotto scacco il re. Una mossa di Berlusconi, una contromossa di Bossi, ed è subito scacco matto (in una vecchia partita aveva già fornito la prova).


Per chi ha seguito anche Balla a Balla, Donadi è stato GRANDE! anche in casa dell'insetto. IMPORTANTE: Vespa ieri (01-10-2009) a Porta a Porta ha mostrato una piccola parte del filmato di Marco da Fazio (dove si parlava di De Gasperi e della... muffa) e ha sostenuto che MARCO HA DATO DEL MAFIOSO A SCHIFANI. A me par di ricordare che Marco avesse detto che Schifani era SOCIO con persone in odor di mafia, non che era lui mafioso. Vespa, ha minimizzato omettendo qualsiasi riferimento alla Sicula Brokers e ai SOCI di Schifani.


# 118 margherita anche se PD può essero letto come le iniziali di Patrizia D'Addario, la tua non mi sembra una buona idea.


Qui in Italia tutto bene l' antiberlusconismo avanza continua la raccolta di firme per la libertà di stampa continua la raccolta di firme per chiedere a napolitano di non firmare tra una firma e l'altra 2 milioni di telespettatori pedono dalle labbra di una prostituta domani grande manifestazione a roma per la libertà di stampa 33 antiberluscones si dimenticano di andare a votare, ma questi sono dettagli irrilevanti, erano impegnati a raccogliere le firme per chiedere a napolitano di non firmare


"2 milioni di telespettatori pendono dalle labbra di una prostituta" versi aggiornati da aggiungere a Bocca di rosa


# 123    commento di   piccolafania - utente certificato  lasciato il 2/10/2009 alle 16:0

per Jhonny L'iserica è partita così per chè Travaglio ha chiesto: ma chi le ha candidate? domanda ironica per fargli notare che è stato il suo aprtito a candidare quelle donne, da li la sfuriata isterica.


Buon pomeriggio a tutti, anch'io ho visto la puntata di Annozero...devo dire che è stata carina ma non sopporto solo una cosa: quando devono parlare 2-3 persone tutte insieme: mi viene il mal di testa. Un'altra cosa: perchè Marco Travaglio parla solo quei 10 min. e poi basta??? Mi sarebbe piaciuto qualche suo intervento, soprattutto se quella ragazzina lo avesse fatto parlare (secondo me aveva paura della sua domanda). Santoro mi fa sempre più simpatia...lotta tanto anche lui. Sapete: alcune persone che hanno visto la puntata di ieri sono rimaste allibite dalla storia della D'Addario e delle 20 ragazze che partecipavano ai festini!!! LA GENTE NON SA', AZZO, NON SA' NULLA DI TUTTA QUESTA ROBA. Cmq, persone moooolto di destra stanno iniziando a capire e ammettono che è vero che non c'è libertà di stampa e questo GRAZIE A VOI. Per Marco: sai?? prima mi dicevano che tu sei uno dei peggiori giornalisti che ci siano...io ho continuato a difendere il mio pensiero positivo su te e sul modo che hai di fare giornalismo: SI STANNO RICREDENDOOOOOOOOOOOOOOOO!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!


# 125    commento di   faunista - utente certificato  lasciato il 2/10/2009 alle 16:2

Oggi ho sentito Sansonetti (noto infiltrato berluschino nelle file della pseudo-sinistra) dire che un certo giornalismo "aggressivo" non gli piace... MA VA'??? Non ce ne siamo mai accorti!


Grazie PICCIOTTI del Pallamento, adesso possiamo ricominciare a riciclare i soldi sporchi della Famigghia, che con questa Bottana di una Crisi non sapevamo cchiù come fare. Minghia siete FOTTISSIMI! Agli italiani ci faceste pure intendere che è per fare rientrare i capitali dall'estero. Che ridere! Baciamo le mani.


Ca..o se i deputati dell' opposizione avessero avuto L'agenda 2009 di voglioscendere sulla data del 2ottobre2009 avrebbero potuo scrivere "andare a votare contro lo scudo delinquenziale" Ma queste dimenticanze con la fulgida agenda democratica del 2010 non succederanno più Mi raccomando continuate a firmare l'appello al Presidente della Repubblica a non firmare la legge sullo scudo fiscale


per Roland : ma era una battuta per un PD che non sa scegliere un segretario !!!!!


per Marco Travaglio : sono un'abbonata al Fatto. una critica: manca completamente la cultura


Cari antiberluscones Visto che vi piacciono le domande vi accontento 1)Siete soddisfatti dei vostri deputati? 2)Votereste per il partito democratico? 3)Ritenete opportuno che ieri si sia distratta l'opinione pubblica con una puttana e che oggi Lo scudo delinquenziale sia stato approvato con a complicità di Franceschini&C.? 4)ha perso più voti Berlusconi con annozero o il principale partito di opposizione con i suoi deputati? 5)Secondo voi, Napolitano potrà non firmare dopo che lo scudo delinquenziale è passato alla camera con il lasciapassare del suo partito? 6)DiPietro alle prossime elezioni, rimarrà alleato del partito democratico dopo che ha lasciato passare lo scudo delinquenziale? 7)Come mai dopo essersi strappati i capelli i deputati dell' opposizione hanno lasciato passare lo scudo delinquenziale 8)dopo le votazioni di oggi avete capito perchè rimarrete all' opposizione ancora tanti tanti anni?




# 132    commento di   faunista - utente certificato  lasciato il 2/10/2009 alle 17:1

#133 Ti rivolgi agli "antiberlusconiani" come se fossero (anzi, fossimo, visto che di certo lo sono) appartenenti al PD o a qualche ideologia di sinistra.. fidati che siamo due cose ben diverse: infatti molte delle "provocazioni" che ci sono delle tue domande le condivido, e come me penso molti altri frequentatori di questo blog


Bella idea il libro! Sperando che qualcuno che non usa Intenet (e in italia ce ne sono...) abbia voglia di leggerlo.


Ciao Marco, volevo prima di tutto esprimere la mia soddisfazione per il nuovo giornale, "il fatto quotidiano" che, pur non essendo ancora abbonato, leggo quotidianamente. Volevo, però, farti una richiesta da lettore del tuo giornale: io sono di taranto e sono contento di aver trovato in alcuni numeri del Fatto dei trafiletti dedicati alla mia città, ma mi piacerebbe ancor di più se venisse dedicato uno spazio maggiore a quella che è la situazione di degrado della città di Taranto, la più inquinata in Italia e tra le più inquinate d'Europa. Abbiamo il più alto tasso di mortalità per tumori e leucemie in Italia e spesso, a farne le spese, sono i bambini! Così come (giustamente) hai dato spazio, e probabilmente continuerai a farlo, a città del sud con problemi gravissimi come Crotone e Palermo, mi auguro verrà data la stessa visibilità a Taranto. L'Italia deve sapere che è avvelenata! Dov'è lo Stato? GRAZIE


L'ho appena comprata! Non vedo l'ora che sia il 2010 così potrò finalmente sfoggiarla in facoltà insieme a "Il Fatto Quotidiano"!!! Sono troppo esaltata!!!


#115 e 123:grazie per la rivelazione sulla Giovine Italia isterica. #130 Sondaggio berluscones: sei soddisfatto del tuo idolo che,come ha raccontato la Daddario, frega anche le puttane? Prima promette aiuti e raccomandazioni; e dopo la prestazione nega? Ma che cliente spilorcio! O crede di possedere il monopolio gratis anche in quello?


Caro Johnny come vedo io rispondo alle domande neanche un antiberluscones ha risposto Se tu credi a quello che dice una puttana io no. Anche perchè la puttana per ottenere quello che voleva doveva trombarsi il sindaco dunque la tua domanda decade


Se la matematica non è un'opinione e lo scudo Tremonti è fatto per i mafiosi allora in parlamento ne abbiamo scoperti anche 29 nell'opposizione(1- idv. 23-pd. 6- udc) visto poi che la Montalcini che è centenaria,è rimasta a votare in Senato anche con la febbre


# 139    commento di   Renzo C - utente certificato  lasciato il 3/10/2009 alle 4:37

# 96 commento di Federica # 102 commento di Demmini Ma ancora state a perder tempo con manuelino s apientino? Tanto quando è all' angolo scappa dal thread e passa oltre. Lui è un tuttologo, solo che, come i tuttologi, spara la sentenza e poi al massimo reagisce alla sgarbi. Quando lo incalzi sul tecnico, cita un paio di nomi grossi per far vedere che lui sa, ma se scendi nel dettaglio.... scappa o cambia argomento. Fa sempre così, d'altronde è da capire, poverino, a me fa un po' pena, però rido ancora da quando scrisse, con la sua classica prosopopea forbita da catechista, che in Italia arrivava la GROSSE koalition :D Saluti


# 140    commento di   Zardoz - utente certificato  lasciato il 3/10/2009 alle 14:45

Presa! :D


Berna:ma cosa dici...ho fatto delle domande e opinioni e tu rispondi con delle stronzate che non c'entrano niente?? "dovresti portate un curriculum a bel pietro e feltri"...ma cosa c'entra?...perche tu e la maggior parte ne avete portata una a santoro,travaglio etc...? Federica: aah,cosi è...persino in pakistan parlano male di silvio...beh,allora...hihi,e poi siamo noi che abbiamo problemi con la realtà...ho capito si... Roland:per me il milan puo andare anche in serie B...so che per questo tanti antiberlusca odiano il milan anche per questo(poveri schemi),ma per me lo sport è un altra cosa...l'important è che vinca la mia squadra .....


Ok, un po' di blog seguono questi aulici auspici. Un po' di blog si fanno gli affari loro. Un po' di blog scrivono cazzate per divertirsi. Un po' di blog fanno da troll per l'informazione o community. Un po' di blog fanno dietrologia come forma mentis. Un po' di blog fanno politica prima di raccontare i fatti. Un po' di blog fanno porno (emmm un po' tanti...). eccetera... Sfortunatamente la quantità di blog della rete se la si esamina attentamente è più varia di quel che si riesce a presupporre con l'idea che forma un articolo da postare. Lo studio della rete non è semplice e si rischia di tralasciare particolari che cambiano di molto la realtà che vive internet. A volte si è talmente chiusi in se stessi che questo errore viene compiuto perchè si guarda in primis la propria terra, i propri possedimenti e risultati che la generalità dei concorrenti, pubblico e semplici partecipanti non finalisti. Saluti
http:\\impocritolandia.blogspot.com



Mostra tutti i commenti


commenta
il tuo nome  
la tua email
un link

commento (non più di 2.000 caratteri) 


non utilizzare codice HTML o JAVASCRIPT all'interno dei commenti