Commenti

commenti su voglioscendere

post: "Libero" frullatore in libero ricatto

Il Fatto Quotidiano, 1 novembre 2009 La tesi esposta ieri (31 ottobere, ndr) da Libero è semplice. Il Fatto quotidiano , definito chissà perché “l’ultrasinistra del giornalismo”, segue solo vicende che riguardano Silvio Berlusconi . Tutto il resto lo cestina o lo sottovaluta. E che le cose stiano così, secondo il giornale della famiglia Angelucci, lo dimostra quanto accaduto intorno al caso di Piero Marrazzo . “Il 25 settembre”, scrive Maurizio Belpietro , “un gruppetto di colleghi e politici ricevette un sms che informava dell’esistenza di un video in cui si vedeva Marrazzo ‘che sniffa con due trans’”. Ma i cronisti de Il Fatto , al pari di Giuseppe D’Avanzo di Repubblica , non fecero niente, non andarono a “caccia d’immagini come avrebbero fatto se si fosse trattato di ... continua



commenti

Gli ultimi 100 commenti / 
Mostra tutti i commenti


# 32    commento di   pasolinante - utente certificato  lasciato il 5/11/2009 alle 0:4

buonanotte anche a te Renzo c ...fai il bravo pure tu..ti saluto augurandomi che asimov sia andato a raccogliere cuore selvaggio strauss...che il pensiero che ti lascio di claude possa portare fortuna alla tua idea da regalare al mondo tv + intelligente per un 'italia che cerca di cambiare x rendere migliore l'umano buoni sogni anche a te:-) -------------------- 1. - Un robot non può recar danno a un essere umano né può permettere che, a causa del proprio mancato intervento, un essere umano riceva danno. 2. - Un robot deve obbedire agli ordini impartiti dagli esseri umani, purché tali ordini non contravvengano alla Prima Legge. 3. - Un robot deve proteggere la propria esistenza, purché questa autodifesa non contrasti con la Prima e con la Seconda Legge. 0. - Un robot non può recare danno all'Umanità, né può permettere che, a causa del proprio mancato intervento, l'Umanità riceva danno. Isaac Asimov ---------------- Nel modo più inatteso, è proprio il dialogo con la scienza ciò che rende nuovamente attuale il pensiero mitico. c.levì strauss


# 33    commento di   OT - utente certificato  lasciato il 5/11/2009 alle 0:26

Credo che se non fosse già in galera, l'unica persona in grado di battere Berlusconi sarebbe Vanna Marchi.


bravo Peter. in verità sono giunto costà per denunciare il fastidio provocatomi dal post n. 10 di certo MATUSA (milano nuova patria per fondamentalisti islamici). Ritengo il post di matusa miserrimo, però non lo dico e, anzi, scrivo piano poichè non vorrei svegliare PASOLINANTE. L’ultima volta, questa triste figurante, mi ha scagliato contro enea, ulisse, edipo, antigone, ungaretti, canetti, jung, pasolini, celine, baudelaire, hugo e dostoevskij, come fossero tutti tesserati campani del PD. Eccheccazzo, anch'io potrei tirar fuori la mummia di papa formoso, se volessi giocare scorretto. Saluto FEDERICA, da lei accetto ogni critica e leggo con piacere ogni virgula.


silvio b. é un tipo molto sportivo..il suo sport preferito?! il lancio della feccia...


La Russa in TV ha fatto sapere che il futuro PDL siciliano non potrà chiamarsi appunto PDL (si rischia la confusione...). A Miccichè e seguaci consiglio di chiamarlo PDM. La "M" stà (ovviamente) per quella associazione che in passato (?) aveva come referente politico Forza Italia....


a Renzo C vedi che poi, con un pò di latenza, ti hanno ascoltato! bene


Lombroso, 35 >Saluto FEDERICA, ricambio >da lei accetto ogni critica e leggo con piacere ogni virgula. Ti ringrazio. Anche io ti leggo volentieri, ecco perché ho esclamato, a mente (si può 'esclamare a mente'? Va be'...), 'ma che succede?' quando ho letto le tue richieste di censura per matusa e Paso. Allora, lascio perdere matusa, che è un po' 'violento' per i miei gusti, e passo a Paso. Sappi che non è che voglia difenderla, si difende da sé (anche se io amo ancora il cavalierato, se tutti ci difendessimo sempre da soli, alla fine ne prenderemmo un sacco e una sporta). Però seguimi: io ho litigato con Paso, non una, ma due volte, ma poi si sono superate le barricate; credo fortemente che tu sbagli a vederla come un elemento tossico del blog. Può rompere i cabasisi (ma non posso scriverlo più se no Manuel saputa mi chiama Lady Cabasisa e non mi piace moltissimo ;)) e lei lo sa, lo sa, come li rompo io, ma che tu la attacchi perché scrive in modo particolare, eh no, questo no. Darle dell'analfabeta? Ma dai, Lombroso, su! Criticala sul merito, non sui massimi sistemi. Uno dei motivi per cui di solito apprezzo i tuoi post è che sei molto ironico. E vuoi dirmi che non puoi andare al di là di un linguaggio particolare? Paso non ti convince? Non leggerla, ma partire all'attacco, no, dai... Scusa se ti sembro la ragazzina che difende la compagna di banco, in fondo lo sono. ;) Io non so se ci sia stato un scontro, non leggo tutto sempre, non lo so e in tal caso non voglio intromettermi, ma scusami se ripeto un'ovvietà- amo le ovvietà, sono le uniche cose che non posso mettere in dubbio ;)- ma vogliamo ricordarci che questo è un blog e che siamo solo nomi (Paso, so che partirà il mazzo per me a causa di questa frase, ma ci siamo già spiegate ;)), non c'è reale conoscenza e che giudicare sull'italiano, sulla sintassi o sulla gramatica, non è giusto? Leggo post stupendi, a volte, e magari c'è un 'po'' con l'accento: e chi se ne frega? A vo


A volte, quando mi rileggo, mi rimanderei in terza elementare o giù di lì. Pensaci, Lombroso, ok? Grazie e ciao. [Guarda che dopo il figurone fatto oggi su questo thread per il messaggio alla redazione sul commento del giorno, avrei voluto sotterrarmi sotto il deserto del Sahara intero, sono qui per rispondere a te. ;) Tu capisci quando scherzo, vero? Ci sono rappresentanti viventi della Treccani qui che non lo capiscono mai]


Lombroso Poi la pianto; ho scritto: "non lo so e in tal caso non voglio intromettermi" Mi sto un po' sulle balle quando sono così politically correct. A volte è bene intromettersi e, al limite, uno mi dice 'fatti gli affari tuoi'; ma è un blog, non una conversazione privata. C'è troppo scontro inutile anche qui, non farmi dire 'tu quoque, Lombroso?', non farmi vestire i panni della vecchia zia scassamarroni, e leggila meglio, se sono i concetti che non ti piacciono, bom, ma darle della 'triste figurante' è... è... sbagliato, non cerco sinonimi. Ciao di nuovo.


Forse, FORSE, fuori tema ma: come fà uno stato a declamarsi tale dopo avere pronamente sottoscritto in toto e senza defezioni il trattato di Lisbona ?


Caro Peter, gran bell'articolo! A quel decerebrato di Belpietro hanno finalmente dato una trasmissione RAI! Ma ci pensate? Ma dico, perché invece non la danno a Peter???? O a Marco, o a Pino, o a tutti e tre insieme??? A Vespa lo straccerebbero!!!! Ciao, Peter e buon lavoro! :-*


Ho visto su repubblica.it un'incredibile foto di B col crocefisso in mano: fossi stato nella redazione del sito, avrei messo questa didascalia: "Il puttaniere col crocefisso"


# 44    commento di   labischeracubana - utente certificato  lasciato il 5/11/2009 alle 9:8

andiamo a votare , andiamo a votare , andiamo a votare , andiamo a votare , andiamo a votare , andiamo a votare , andiamo a votare . . ...


L'avv. Mavalà Cheddici, al solito, sta per mandare all'utilizatore finale una escort di lusso ad personam: la Giustizia in versione puttana, truccata e accionciata ad uso del cavaliere.


Ma che aspettano di arrestare il telefonista del ricatto-concussione-estorsione?


utilizzatore finale


# 48    commento di   fab1979 - utente certificato  lasciato il 5/11/2009 alle 9:25

Mi piace l'appunto sulla definizione "l'ultrasinistra del giornalismo". Ai tempi della "rivoluzione culturale", "Il Giornale", quello vero, era bollato come fascista. Ci vollero i più ferventi berluscones a dare del "marxista" a Montanelli (...). Oggi "Il Fatto Quotidiano" è l'ultrasinistra: chissà, magari tra un pò di anni sarà considerato un giornale fascista. Se così accadrà è molto probabile che io sarò ancora lì a leggerlo.




La macchina propagandistica pagata da berlusconi sta raggiungendo vette di faziosità da primato. il buon belpetro ci mette la faccia e per lui non è evidentemente un problema dire bugie. a questo punto mi sorge un dubbio: dire che belpietro dice bugie è un fatto (come dimostra gomez) o è essere antiberlusconiani???


# 51    commento di   Concita - utente certificato  lasciato il 5/11/2009 alle 10:23

Ebbene sì,ammettiamo pure che quest'uomo ormai si sente al di sopra di tutti,si è fumato una canna di onnipotenza e il cervello è andato. Speriamo che una mattina si svegli con il desiderio di fare l'opposizione. Sarebbe l'unico uomo in grado di mandarsi a casa.


# 52    commento di   Pierpaolo Buzza - utente certificato  lasciato il 5/11/2009 alle 10:28

Tutto questo è il risultato di una concezione ormai incancrenita, cronicizzata, per cui la "stampa" è a servizio di questo o quest'altro. Parli di una malefatta di Tizio? Sei politicamente contro Tizio. Parli bene di Caio? Allora sei succube di Caio. E' venuto completamente meno il concetto di stampa come "figura terza", che racconta i fatti senza curarsi di chi li ha commessi. Ma, naturalmente, non dico niente di nuovo.
http://professorwoland.ilcannocchiale.it


# 53    commento di   pasolinante - utente certificato  lasciato il 5/11/2009 alle 10:34

dedicata all'incontro lombroso e federica di cui son finalmente felice;partecipo indirettamente al loro diritto di esserlo,camminando in quei colori come renoir; hanno potuto accogliersi non violenti, dunque che me ne fregherebbe della violenza subita da lombroso? nulla ! che è ben diverso dal niente; se quel passo precedente ,scontro evidente della banalità del male in una notte violenta,doveva portare a questo giorno,dipinto nei colori di una luna in cui si sono fatti eco, tutto ciò è di una bellezza sgrammaticata splendida al mio occhio;sono per una società di pace:se il mio porre quelle contraddizioni "forzate",dipendenti da un inconscio inesplorato ai tratti del suo volto mascherato, son servite al suo specchio,ricomponendone i pezzi di un quadro di federica ombrosa luce senza alcun pelo di apostrofo ed "l",canto evviva! in un saluto ad entrambi pieno di colori del duende.. buona giornata a voi e a tutti "Nel dipingere é difficile capire qual è il momento in cui l'imitazione della natura deve fermarsi. Un quadro non è un processo verbale. Quando si tratta di un paesaggio, amo quei quadri che mi fanno venir voglia di entrarci per andarvi a spasso. " Renoir


La tua risposta non fà una piega. Secondo me .... ti diverti!


La verità sempre e comunque, chiunque riguardi e da chiunque sia fornita: questo dovrebbe essere il vero spirito del giornalismo e dell'informazione. Un filmato, un video, delle dichiarazioni, intercettate o meno, una volta mostrate e portate a conoscenza, possono poi essere interpretate o giustificate, ma è giusto che siano rivelate così come sono agli spettatori o ai lettori, nude e crude e possibilmente senza censure, ovviamente nel rispetto della decenza e del pudore.


# 56    commento di   drainyou80 - utente certificato  lasciato il 5/11/2009 alle 11:23

Curriculum Vitae Europeo Nome : Berlusconi Silvio Cavaliere (durante i festini cavaliere mascherato) Residenza : Tutte le abitazione che sono precedute dalla dicitura villa. Domicilio: HArdcore Tel/cel : Molteplici. Uno per ogni servo. email: quantèbellacasoria@hotanchetroppomail.it Nazionalità: Italiana, per il fisco alle volte sud caraibica. Data di nascita : 23 settembre 1936 Stato Civile: Single (ma aperto a tutte coloro che aspirano a un ministero o in alternativa ad una fiction). Militare: preferisco farlo fare agli altri. Dal 1961 / 1978 Imprenditore Immobiliare Provenienza denaro investito: orto dei miracoli. Gentilmente consigliato dal Dott. Gatto e Geom. Volpe e messo al sicuro presso Banca Rasini, banca di inequivocabile trasparenza dimostrata da correntisti del valore morale indiscutibile. vedi Totò Riina, Provenzano Bernando, Calò Pippo. Esperienze Lavorativwe e Prospettive Da epoca sconosciuta al 1961: Cantante e show man in navi da Crociera insieme al Dott. Confalonieri e venditore di scope elettriche porta a porta. (questa prima esperienza in particolar modo mi ha insegnato che la cosa più importante è iniziare a scopare). Datore di lavoro: Navi varie. Principali mansioni svolte: tra la lero tra la la.


# 57    commento di   drainyou80 - utente certificato  lasciato il 5/11/2009 alle 11:23

Dal 1961 / 1978 Imprenditore Immobiliare Provenienza denaro investito: orto dei miracoli. Gentilmente consigliato dal Dott. Gatto e Geom. Volpe e messo al sicuro presso Banca Rasini, banca di inequivocabile trasparenza dimostrata da correntisti del valore morale indiscutibile. vedi Totò Riina, Provenzano Bernando, Calò Pippo. dal 1978 / data da destinarsi Possessore delle uniche 3 reti a copertura nazionale. Nel 1984 i comunisti pretori di Torino, Pescara e Roma oscurano le reti Fininvest per violazione della legge che proibiva alle reti private di trasmettere su scala nazionale. L'azione giudiziaria viene fermata dopo pochi giorni dal governo guidato da Bottino Craxi che con un apposito decreto legge legalizza la mia situazione. Principali mansioni svolte: Decelebrazione di massa. Controllo mentale. Corruzione Svilimento identità donna. Sputtanamenti e distruzione mediatica. Difesa dei diritti dei cittadini . (vedi trasmissione Striscia la notizia che si occupa della moralità di tutte le persone d'Italia, sottoscritto escluso.) Spostamenti di denaro criptati. Evasione.(chi non evade in compagnia o è un servo o è una spia)


# 58    commento di   drainyou80 - utente certificato  lasciato il 5/11/2009 alle 11:24

Dal 1994/ data da destinarsi Presidente del consiglio o in alternativa futuro presidente del consiglio Principali mansioni svolte Essenzialmente i cazzi miei. Titolo di Studio Laurea il giurisprudenza ver.azzurra 1.0 Si differisce dalla laurea che prendono i magistrati comunisti. LINGUE Prima lingua : quella di Fede nel culo tutte le mattine appena apro gli occhi. Seconda Lingua: Italiano Terza lingua : Inglese Livello: maccheronico. (mr obaaama, do you want a piat past e fagiuol?) Capacità e competenze relazionali Vivere e lavorare con altre persone, in ambiente multiculturale, occupando posti in cui la comunicazione è importante e in situazioni in cui è essenziale lavorare in squadra (ad es. cultura e sport), ecc. Dalle mie precedenti esperienza ho maturato una solida capacità nel portare a letto le collaboratrici promettendo a destra e a manca soprattutto a destra, mi sono dedicato allo sport con passione finché mi è convenuto, amo vivere in un ambiente multiculturale, talmente tanto da aver portato nella mia villa in sardegna fino a venti culi per volta. Sono un maestro di comunicazione, posso far credere a milioni di persone che sono una gallina che caca uova d'ora e che so moltiplicare i pesci e nel frattempo con leggi e leggine ripianare i debiti delle mie aziende e cancellare ogni processo a mio carico.


# 59    commento di   drainyou80 - utente certificato  lasciato il 5/11/2009 alle 11:25

Capacità e competenze gestionali. Ho gestito talmente tante Holding che potrei gestire anche una ninfomane dopo 30 anni di clusura forzata. Conoscenze informatiche. Vi controllo tutti.... Capacità e competenze artistiche Canto e suono. Do il mio meglio in compagna di Apicella. Referenze. Il popolo italiano. Questo grande popolo che nella sua profonda intelligenza mi consente di fare quel che cazzo voglio e mi difende dai cattivi comunisti in tv, nei giornali e nei blog, lo stesso popolo che dandomi il consenso mi ha dichiarato Re. Dio. Colui che mi ha unto e bisunto. Autorizzo il trattamento dei miei dati personali ai sensi del D.lgs. 196 del 30 giugno 2003. Realizzato da Luca Gianantoni


se posso dire una cosa NON RISPONDETEGLI NEANCHE NON DATE L'IMPRESSIONE DI GIUSTIFICARVI


# 58 drainyou80 "Decelebrazione di massa" Se l'avessi scritto io, 30 secondi dopo l'avrei corretto in "Decerebrazione di massa", ma per fortuna non tutti sono così pedanti come me. Comunque il concetto è giusto: visto che la maggioranza è ormai decerbrato grazie alle mie televisioni, i miei giornali e i miei rotocalci-rottocazzi, introdurrò l'elezione diretta del presidente del Consiglio - cioè di me medesimo, who else? - mediante voto popolare. La decerbrazione di massa mi garantirà una elezione plebiscitaria, assolvendomi a priori a e prescindere da tutti i reati che ho commesso da trent'anni a questa parte e querlli che contimnuerò a commettere tranquillamente (mica mi lascio perquisire, spulciare, scrutare e radiografare dai magistrati col microscopio come stanno facendo con Marrazzo). Con la stessa modalità poi sarà eletto presidente della Repubblica, nella nuova Repubblioca presidenziale, in cui i Tre Poteri cosiddetti democratici saranno salòdamente riuniti nelle mie mani. E tutti i miei interessi pure. Così pensa a voce alta il cavaliere senza macchia (grazie allo smacchiatore) e senza vergogna.


decerebrazione (ti parevea), 2 volte


rotocalchi-rottocazzi


x Roland 62 Sorry c'è un errore, sono un ignorante che scrive in fretta


# 65 drainyou80 anch'io - siamo pari


cmq era solo per farvi fare una risata me ne se sono accorto dopo ma qui nonsi può correggere e non potevo rileggere che dovwevo fare delle cose! Spero diaver strappato un sorriso amaro niente più! :-)


# 67    commento di   labischeracubana - utente certificato  lasciato il 5/11/2009 alle 11:58

i comunisti votassero Bersani invece di votare Lega Padana , ciao .


Mettiamo decorticazione di massa e non ci pensiamo più!!!


Comunque decelebrazione e decerebrazione vanno di pari passo: più è decerebrata la massa, più è decelebrata - di celebre col cervello intatto rimango solo io (pensa ad alta voce, sempre Lui, col suo celebre cervello).




# 71    commento di   StefanoC - utente certificato  lasciato il 5/11/2009 alle 12:56

Non so se avete ascoltate le dichiarazioni di La Russa a proposito del crocefisso... Cioe', questo e' un Ministro della Repubblica (a capo della difesa fra l'altro) e spera che coloro che hanno firmato la risoluzione muoiano. Ha detto proprio cosi', un ministro auspica la morte di coloro che hanno opinioni differenti. E tutto questo, naturalmente, per difesa del Crocefisso e della religione.. un fulgiso espempio di coerenza Cristiana, mi viene da dire senza volere offendere... Ma sono io fuori dal tempo, o cosa? Ribadisco che una affermazione del genere, in qualsiasi parte del Pianeta avrebbe causato una crisi politica; quantomeno le dimissioni del Ministro. Da noi no...


Io renderei obbligatoria nelle scuole superiori la lettura dell'introduzione - anche solo dell'introduzione - del libro l'"Amico degli amici" di Gomez e Travaglio. I ragazzi arriverebbero alla maggiore età e al primo appuntamento elettorale con le idee un po' più chiare su chi è l'individuo che ci governa, chi sono le persone che ha frequentato e continua a frequentare, e che pericolo il paese sta correndo, soprattuto alla luce dei cambiamenti dell'assetto e degli equilibri costituzionali e legislativi che il personaggio (inquietante) vuole fare. Se vi capita tra le mani il libro non esitate e dedicate 10 minuti (non ci vuole di più) del vostro tempo alla lettura di questa manciata di pagine che però riescono, in un veloce incedere, a riassumere anni di storia (direi quasi occulta) del nostro paese e che credo sarebbe OBBLIGATORIO (è per questo che ho parlato di lettura scolastica)conoscere per non restare preda di un abbaglio collettivo che potrebbe, se protratto ancora a lungo, causare danni inimmaginabili e IRREVERSIBILI al nostro paese. Io avevo già letto un po' di cose sull'argomento mafia-Dell'Utri-Berlusconi, mi ritenevo sufficientemente informato dei fatti, ma vi garantisco che dopo queste poche pagine, rapide ed incalzanti, ho ricevuto come un pugno in faccia : RAGAZZI MA A CHI ABBIAMO (HANNO) MESSO IN MANO IL NOSTRO PAESE ? Siamo veramente consci di quello che è successo e sta succedendo ? Sappiamo con chi abbiamo veramente a che fare ? Mala, pessima tempora currunt...


Bell'articolo Peter, naturalmente sto aspettando il commento di qualcuno mi dica che "solo le ultime due righe" siano di Peter e le altre sono state riprese dal secolo scorso..... - riferimento al post di Pino.... - Il problema di questi qua "giorluscones" e che comunque, anche se sono contrastati da giornalisti di sinistra (secondo loro) ORAMAI SONO OVUNQUE e CONDIZIONANO COMUNQUE l'opinione pubblica. Loro fanno un parallelo con Berlusca e il gioco è fatto. Nessuno a "Dx" pensa che Berlusconi ABBIA COMMESSO UN REATO. ANZI, HA FATTO UN FAVORE A MARRAZZO.... Il caso Marrazzo farà MOLTI PIU' danni per la sinistra di quanti ne abbia fatto alla destra il caso escort per il nano. Infatti molti NON VOTERANNO più il PD perché sinceramente disgustati da un episodio del genere (NON STO GIUDICANDO MARRAZZO). A destra invece, i giornali, cavalcheranno per altri 10 mesi il fatto proprio per dire VISTO SON TUTTI UGUALI. DX E SN. La differenza fondamentale e che QUELLI DI "DX" continueranno a votare a "DX" e quelli di "SN" si disaffezioneranno alla politica. Certo potrebbero votare IDV ma non tutti a "SN" son d'accordo con Di Pietro. Quelli di "DX" che invece ho conosciuto tempo fa e che mi avevano detto che NON AVREBBERO rivotato PDL hanno già cambiato idea. Spero sia così solo nel mio piccolo mondo............


# 74    commento di   Renzo C - utente certificato  lasciato il 5/11/2009 alle 14:12

# 73 commento di Antonio >>naturalmente sto aspettando il commento di qualcuno mi dica che "solo le ultime due righe" siano di Peter e le altre sono state riprese dal secolo scorso..... - riferimento al post di Pino.... - Caro Peter Gomez, questo è un articolo molto bello e per transitività bloggale, non oserò più criticare Pino Corrias, anche quando non scrive molto o niente. Aspetto sempre invece i commenti di tale Antonio, uno che se anche scriveste che Fonzie ha camminato sulle acque vi osannerebbe a prescindere. In fondo un piccolo Fido nel suo piccolo mondo fa sempre piacere averlo, specie se il rotolo è finito, metaforicamente scrivendo ovviamente. Saluti


http://www.youtube.com/watch?v=4hA11G0XnFw Travaglio in Piazzale Loreto cerca Droga? Scherzo...per tutti gli idioti che vogliono smontare il signoraggio


#26 ...per me il migliore...


Prima o poi si consumerà la lingua a tutti quei lecchini. Consiglierei a Belpietro di leggere il Fatto con umiltà (sempre che sappia cosa sia) per scoprire cosa significa fare giornalismo.


# 74 Renzo C Mi sono arenato quando ho letto "transitività bloggale" - qui finsice il mio limitato comprendonio. Ma non mollo. Ho consultato il vocabolario alla voce "transitività". Ecco l'erudizione che mi sono fatto, sudando caldo e freddo; ecco il primo significato citato: transitività (mat.) proprietà di ciò che è transitivo Allora vado alla voce "transitivo" in matematica e leggo (attenti ad ofgni parole). Detto di un gruppo di biiezioni di un insieme su se stesso che, presi due elemementi dell'insieme, esista sempre almeno una biiezione che porta il primo nel secondo... (i puntini significano che a)il periodo non finisce qui, b)non capisco un accidente e c)(eccì) che vi ripsparmio il resto. Allora vado al secondo significato: transitività (gramm.) valore transitivo di un verbo o una locuzione verbale. Beh, che cosa sia un verbo transitivo, lo sappiamo tutti (esempi elementari, per brevità: "io ti amo" o "io ce l'ho" e viceversa e anche al negativo). Aaaaaahhhhhhh! Forse ci sono: "transitività bloggale" si dice di un messaggio, un articolo, un commento, una battuta che ci arrivano direttamente? o che transitano comodamente su questo blog? Se è così il termine "transitività bloggale" non è molto transitivo, bloggalmente parlando..... :-)


Saggezza del giorno (è un derivato da un'altra saggezza): Think global, act blogal!


Mentre i magistrati fanno la vivisezione e biopsie a non finire a Marrazzo, l'altro loro paziente, che pur ne avrebbe ben donde, gli viene sottratto, grazie a potenti interventi politici suoi di altri, da trent'anni a questa parte, con i trucchi più sporchi.


# 78 commento di Roland Posto che transitività nel senso delle biiezioni vuol dire: Se a=b e b=c allora a=c Provo a dare la mia risposta all'indovinello: Articolo di peter gomez bello --> articolo di peter gomez su blog di gomez e corrias --> articoli di blog belli --> articolo di corrias bello Che non è proprio un'applicazione della proprietà transitiva ma quella del principio, da tutti condiviso: Berlusconi è intelligente --> Berlusconi è italiano --> Gli italiani sono intelligenti Perlomeno ci ho provato.


# 81 Michele Grazie. Allora è come un sillogismo, fatto di: 1.a premessa, 2.a premessa, conclusione. Transitività filosofica!


@michele Quindi transitoriamente parlando: Gli italiani sono mafiosi Berlusconi è italiano Berlusconi è mafioso non fa una piega! ;)


# 84    commento di   pasolinante - utente certificato  lasciato il 5/11/2009 alle 15:29

caro roland ..forse ci hanno distrutto tutto cio che ha radice "trans" ...cio' mi è atroce come quando ci rubarono il suono azzurro e poi il suono libertà ..posso dirlo perche è una vita che non sono trans e quasi quasi sarebbe bello fare un TRANSPARTITO tramite il quale sfasciare tutte le ipocrisie di questo stupido paese all'autodistruzione dei violenti; per il rispetto profondo che ho delle trans e dei trans ,come dei transiti o della transività, come quello del testo di drainyou che ha una proprietà transitiva fondamentale, quella che di fratello in fratello LAICO ,porta come esempio nella sua vita transitata anche nelle sue mani quando diventa blogger, per il rispetto profondo che ho dell'amore che metti nelle tue ricerche sulle parole ,di PACE COSTRUTTIVA senza mai sentirti sopra gli altri , ecco per tutto cio e per altro ancora , ti mando un bel bacio in questo modo: QUANDO ARRESTATE IL TELEFONISTA PIU STATISTA DEGLI ULTIMI 150 ANNI DELLE TELEFONATE ? ah mi raccomando :arrestategli anche il suo "libero" telefono !prima che telefoni ancora nonostante sia rinchiuso,e se potete nn mandatelo a teramo,siamo per la costituzione,anche se un piccolo schiaffettino col crocefisso nella sua mano "telefonaja",gli starebbe proprio ben fatto,poi lasciateglielo fra le sue mani orripilanti,cosi coe lo imbracciava,mettetegli anche un rosario e lasciatelo a contemplarsi nella sua branda e trattatelo umanamente ciao roland (*_*) -------- MARTI COMMENTO 60 ...quodo e concordo con te! ciao :-)


# 82 Roland Beh, la transitività è un caso particolare di sillogismo. Solo che la transitività è un sillogismo corretto, quelli che ho scritto io sono sillogismi errati. Quindi per essere più corretto Renzo C avrebbe dovuto parlare di sillogismo bloggale. Tutto questo, sempre per la serie: durante le pause, libero sfogo ai neuroni dediti all'onanismo, ma tra 2 minuti giuro che li rimetto in gabbia e riprendo a lavorare :)


# 86    commento di   pasolinante - utente certificato  lasciato il 5/11/2009 alle 15:32

michele e alfio EVVIVAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA!!!!!!! (*_*)


# 83 commento di Alfio Alfio, quello non fa una piega, ma sempre trattasi di sillogismo. Transitività invece sarebbe: Berlusconi è rifatto, Natalì è rifatto --> Berlusconi ama Marrazzo (oddio, cosa mi tocca scrivere... scherzo eh, Natalì e Marrazzo, non voglio offendere).


# 84 pasolinante Gli altri "eccellenti" carcerati gli insegneranno a fare i pizzini (avrà un bel daffare con i suoi migliaia di destinatari, dai suoi gregari politici ai suoi gossippari mediatici). Ciao e baci °.°


o con le sue migliaia di destinatari? (comanda il genere di migliaia o quello di destinatari?)


@Michele >> Quindi per essere più corretto Renzo C avrebbe dovuto parlare di sillogismo bloggale. Stiamo scherzando? Stai cercando di dare di meno del corretto al grande RenzoCchio? Okkio che lui c'ha amici altolocati nell'Arma... ed è pure un uomo molto concreto: soprattutto quando si tratta di maneggiare lampioni! :-) Scherzi a parte, lo sapevate che per RenzoC è vero solo tutto ciò che è scritto nelle sentenze dei magistrati? Per lui non esiste storia al di fuori dei tribunali... quindi anche i sillogismi più scriteriati sono veri se compaiono nelle sentenze della Cassazione italica. Con buona pace di Aristotele. PS RenzoC non prendertela, ti sto solo canzonando un po' (quella cosa che fa inviperire le permalosette del blog). Invece continua a concentrarti sulla "WebTV che sconfiggerà Raiset": così finalmente avremo la moltiplicazione dei pani e dei pesci... o meglio degli utenti ADSL. E ricorda sempre che 3 x 12 MILIONI = 36 milioni! :-D


Se Renzo C (C come carabiniere) ha un filo diretto con l'Arma, lo pregherei di domandare perché non hanno ancora arrestato il telefonista del ricatto-concussione-estorsione.


# 92    commento di   pasolinante - utente certificato  lasciato il 5/11/2009 alle 16:5

x manuel e la questione donna o riferimenti a PERMALOSE ciao:-),come gia ti illustrai piu volte, il berlusconismo gia presente nel suo embrione negli anni 80, incomincio a stravolgere LA RELAZIONE fra gli umani riducendo tutto alle famose p.r. da li è stato sdoganato tutto un modo feroce , anche se diversamente manifestato nel linguaggio verbale, tale per cui entrarono di moda per tutti ( tranne che gli irriducibili incondizionabili) , tanti e tantissimo modi per deridere gli altri, ridicolizzarli eccetera eccetera anche con i nomignoli le generalizzazioni e di tutto e di più con laggiunta delle divisioni demarcazioni dei maschi sul mondo donna ascapito dell' ESSERE UOMO..per esempio incomincio quel tipo di nn conversazione in cui qualcuna o qualcuna di tidiceva qualcosa , ma poi ti diceva che aveva scherzato, intanto aveva buttato li la peggio infamia , oppure che se te la prendevi , eri solo un permaloso o una permalosa e che nn sapevi,nn prenderti sul serio...tante e tante infinite deprivazione di cio che qualifica IL RAPPORTO UMANO, che è costruire ogni giorno "desiderio" di RELAZIONE. un forte abbraccio senza bisogno di pregiudizi,nomi,nomignoli,nudi e crudi come siamo come è nudo un lampo un lampone e anche un lampione :-)


# 93    commento di   pasolinante - utente certificato  lasciato il 5/11/2009 alle 16:6

roland ...mi fai sempre tanto taanto ridere sorridere "divertire"..a presto e un caro saluto a tutti :-)


# 94    commento di   Renzo C - utente certificato  lasciato il 5/11/2009 alle 16:13

Ahhperò non immaginavo che un quasi neologismo potesse sollevare così tanti commenti :) Comunque per chiarirne il significato che intendevo esprimere, la mia era una locuzione da intendersi nel senso matematico del primo lemma, e, poichè questo è un blog a 3, la transitività bloggale è quindi come affermare che la capacità intellettuale del singolo si trasferisce a tutti i componenti, appunto per transittività. Il chè è ovviamente un assurdo logico. Saluti @manuelino sapientino non me la prendo certo con un piccolo vile, saputello e arrogante. n.b. si è aggiunto vile, ma ti conviene NON approfondire.


# 95    commento di   OT - utente certificato  lasciato il 5/11/2009 alle 16:13

SB: "La Legge è uguale per tutti. Il mare non è salato. Non ho mai pensato al Quirinale." Io gli credo!


# 96    commento di   Renzo C - utente certificato  lasciato il 5/11/2009 alle 16:21

# 91 commento di Roland Purtroppo non ho contatti diretti con nessuno che ricopra funzioni pubbliche a qualsiasi livello, non so nemmeno come si chiama il "nuovo" (è in carica da... bohhh) sindaco del mio paesino. Ahh no scusa, il mio vicino di casa fa il vigile urbano: anche io ho agganci al POTERE :D Saluti


@RenzoCchio >> non me la prendo certo con un piccolo vile, saputello e arrogante. n.b. si è aggiunto vile, ma ti conviene NON approfondire. Ooooh che paroloni! Sei sicuro che la parola 'vile' sia apparsa in sentenza? Caspita anche tu permalosetto eh... Pensavo lo fossero solo certe pdonne... :-) Dai dai non distrarti oi sillogismi del blog: siamo in trepidante attesa della rivoluzionaria web TV che renderà il mondo più democratico e informato!


Ogni mezzo è valido per rispondere ad alcune domande senza senso, poste da chissà chi in modo subdolo e fuori luogo. Se io fossi, (per fortuna non lo sono), il Presidente del Consiglio Cav.Dott. Silvio Belusconi, dall'alto della mia posizione economica e alla mia carica Istituzionale , avrei risposto alle domande postemi, prive di senso pratico, a chi, per vendere una copia di giornale in più e per vendicarsi di passate sconfitte , in un sol modo, e cioè come rispose il Marhese del Grillo al popolo vociante e ribelle: io sono il Marchese del Grillo e voi non siete un c....o!!! Chissà, avendone il coraggio necessario per rispondere in questo modo, il direttore avrebbe smesso di rivolgere le stesse domande per 10 mesi; chissà, un dubbio Amletico mi assale, e se fosse questa la risposta che si aspettavano, e forse sarebbe stata l'unica per far zittire le noiose e isteriche vocette insistenti, anche poste in lingua inglese. Quanta carta sprecata !!! Sarebbe stato così semplice !!!


# 94 commento di Renzo C Allora, tecnicamente, è "osmosi bloggale". Divertente, uno scrive "transitività" e "bloggale" e tutti a chiedersi "eh?! Transitività?!"


La cosa che "non mi stupisce" di questa gente di cui parli Peter è che si proporrebbero far diventare una pagliuzza un tronco (vedi la storia tua e dei fatti Marrazzo, oppure Marco in ferie o Di Pietro con un'auto usata etc. etc.) e di un tronco una pagliuzza (vedi tutte le disavventure giudiziarie, coniugali, di rapporti, donnine ed acquisizioni più o meno chiare i beni di qualcun'altro). Forse loro credono che avere la possibilità di scrivere su giornali o di parlare in Tv sia sufficiente per cambiare, manipolandola, la verità. Non hanno capito e non vogliono assolutamente comprendere che sono arrivati con ritardo perchè internet li smaschera costantemente ed ineluttabilmente. Il loro è un gioco a carte scoperte perchè chi vuole e sa informarsi correttamente non potrà mai più cadere nelle loro trappole che molto spesso sono peraltro anche male ed arruffatamente posizionate.


@RenzoCchio >> ti conviene NON approfondire. Perché sennò che succede? Mi fai arrestare dal colonnello Mori?


http://www.unita.it/news/culture/90764/il_governo_secondo_luttazzi_disastri_italiani_da_brunetta_a_bondi Il governo secondo Luttazzi: disastri italiani da Brunetta a Bondi Passaggio dell’articolo di Daniele Luttazzi su l’Unità […] L’Unione Europea prepara un pacchetto di misure salvaclima, ma la Prestigiacomo, a nome dell’Italia, si OPPONE. Perché la Prestigiacomo è una ribelle. La Prestigiacomo è la Amy Winehouse dell’Unione Europea. Curiosità: la famiglia Prestigiacomo ha interessi in aziende petrolchimiche a Priolo, Siracusa, polo industriale fra i più vasti e i più inquinanti d’Italia. Altra curiosità: la Prestigiacomo, ministro dell’ambiente, ha rimosso i tecnici che indagavano sull’inquinamento da diossina dell’Ilva di Taranto. Padrone dell’Ilva? Emilio Riva, uno dei soci della cordata CAI/Alitalia. Fatevi da soli il collegamento. Io sono esausto. […] Commento: Tutto quadra, tutto torna... a pensar male si fa peccato, ma non si pensa mai abbastanza male.


# 103    commento di   pasolinante - utente certificato  lasciato il 5/11/2009 alle 17:15

segnalo questa intervista: http://temi.repubblica.it/micromega-online/%e2%80%9cberlusconi-cade-a-marzo%e2%80%9d-intervista-a-daniele-luttazzi/ ------------ x manuel s e renzo c che tristezza,passare dalla felicità di quel quadro di stamane cosi bello di federica e lombroso e il vostro,cosi spento,con cosi pochi versanti o conversanti da cui nutrirsi,uomini ridotti a sterili,perchè?perche replicare tutto un mondo di guerre delle parole e dei fatti che cozzano l'un all'altro..tutta la vostra intelligenza,scienza,logica, sprecata cosi x nulla..nomignolizzarvi,acuire i conflitti, rimestare,rimurginare continuamente peggio di certe "femmine", diossinizzarvi,ferendo altri e altre includendoli solo in questo sterile disquisire di beghette,come se nn vi fossero abbastanza binetti e casini in giro; speriamo che arrivi il momento in cui cederete il passo verso l'altro e tutti gli altri,RESPONSABILI di un luogo che nn era una macelleria di parole;era cosi un bel giardino,pieno di panchine dove sedersi,discutere,segnalare,commentare,un caos ordinato dal rispetto profondo degli scrittori e dei lettori,come nei ricordi che potrebbe,semeiotici alla memoria,raccontarci roland nel suo album dei ricordi di queste panchine,che tanti avevano ricamato con punti passanti in quel quadro dove ci si era ritrovati ad essere colori e pittori ed ora vederli devastati,come se nn bastassero i soliti vandali che ogni tanto passavano contro quel terrone o quel travaglio o quell'africone e toccava metter tutto dipinto come lo avevan otrovato e poi sfasciato-


Prestigiacomo, ministro dell’ambiente: proprio predestinata a essere ministro dell'ambiente! Come mettere un mafioso a capo del governo che dicesse: combatto la mafia. Come? C'è già? C'è davvero? Ma che dici!


# 102 commento di Roland - lasciato il 5/11/2009 alle 17:14 Grazie della segnalazione e del link. Già. Prestigiacomo ministro dell'ambiente è come Maroni - noto azzannacaviglie poliziesche - capo della polizia. O come Carfagna ministro delle pari opportunità. O, infine, come Gelmini - nota calabrese - ministra della scuola. Tutto si può dire, tranne che Truffolo non abbia il senso dell'umorismo... soprattutto quando si tratta di sputtanare le istituzioni.


bla bla bla... abbonatevi al fatto che fanno lo sconto...


INTANTO SI PREPARA UN NUOVO INCIUCIO FRA D'ALEMA E BERLUSCONI. VI SIETE DOMANDATI PERCHè IL CAINANO SPONSORIZZA LA CANDIDATURA DI D'ALEMA A MINISTRO DEGLI ESTERI DELL'UE?.SARA' PERCHè LE ASSENZE DEI DALEMIANI HANNO FATTO PASSARE LO SCUDO FISCALE? MA POSSIBILE CHE GLI ELETTORI DEL PD NON SI ACCORGANO CHE CON GENTE COME D'ALEMA LE ELEZIONI SARANNO SEMPRE PERSE? COL CAINANO NON VANNO FATTI ACCORDI. VA COMBATTUTO E BASTA!!!


x vlady ciao ,fotografo! stamattina quando gianni mi ha consegnato il fatto , mi ha detto di farti i complimenti per la foto alla russa ,ci siamo fatti un sacco di risate amare su questo indicibile ministro della repubblica..un blob dei piu orripilanti lo spettacolo l'altra sera che ha dato in tv,ottimo anche l'articolo


Secondo Luttazzi dunque Berlusconi cade a Marzo; il tutto, secondo lui, comincia dalla bocciatura del lodo Alfano... Ma ho qualche dubbio (anche se penso che debba cadere piuttosto oggi che domani): svanita l'immunità tanto voluta a suon di cene, ora l'avv. on. Mavalà Cheddici e i suoi indaffarati colleghi non dormono più di notte perché stanno costruendo una diga di calcestruzzo armato di fibra di carbonio per proteggere il Cavaliere pieno di macchie e di paure dai magistrati che - giustamente - lo tengono dì'occhio da trent'anni (non da 15, come vogliono farci credere LORO: non è assolutamente azione politica quella della magistratura). Ma da tutto ciò emerge una certezza solida come la stessa diga di calcestruzzo armata di fibre di carbonio di cui sopra: il dinamismo di Ser Niccolò nasce unicamente dal fatto che tutti i reati di cui il Cavaliere pieno di macchie e di paure è ed era accusato sin dal debutto imprenditoriale, li ha commessi davvero! È la prova provata! Mai una assoluzione pulita, mai! Mai un processo normale, mai! Tutto truccato e taroccato, da trent'anni in qua. Ecco perché Cheddici sta preparando febbrilmente le nuove regole per l'Ingiustizia. L'unica è farlo scivolare su una buccia di banana, come quella fatale al gangster imprendibile di Chicago, Al Capote: un piccolo imbroglio fiscale. La buccia di banana per Mr. Banana? La telefonata del ricatto-concussione-estosrsione: un reato da farlo arrestare subito, prima che inquini le prove.


x renzo c il passo è avvenuto, vedi di fare un passo nitido anche tu, ti lascio come sigillo prezioso questo,il fatto so che lo hai gia -------- Il bello della democrazia (m.gramellini) Quelli che seguono sono brani di interviste agli esclusi del Grande Fratello 10, riuniti in un video della Gialappa’s che impazza su YouTube. Progetti per il futuro? «Vorrei aprirmi una serie di locali, stare nell’ambito del commercialismo». Personaggi storici preferiti? «A me mi piace Bud Spencer e Terence Hill». La tua passione? «Di solito faccio viaggi incontinentali. Messico, questi viaggi qua». Se fossi un personaggio storico, chi vorresti essere? «Maldini». Il tuo motto? «Otto?» Motto. «Morto?». Motto! «Ah, motto. Il mio motto? Normale, come sempre». Sai chi è il presidente francese? «No. Saccio solo quello italiano. Berlusconi». Sì, ma il presidente della Repubblica chi è? «C’è Berlusconi che è il presidente della Repubblica. Poi c’è il presidente del Consiglio che è Carlo Azeglio Ciampi». Chi è il presidente della Repubblica Italiana? «Piersilvio Berlusconi». Silvio o Piersilvio? «No, Piersilvio». Cosa porteresti in un’isola deserta? «I profilattici». In un’isola deserta? «Sì, e poi la compagnia che posso dare agli altri». Che mestiere fai? «Il barrista». Con quante erre? «Due». Qual è la tua passione? «Faccio bodibidink: sollevo anche sessanta pesi». Il viaggio più interessante? «L’ondra». Come si scrive in inglese? «L - apostrofo - ONDHON». Se questi sono gli esclusi, non oso immaginare quelli che hanno preso.


LAPSUS! No, questa è grossa: NON Al Capote, MA Al Capone (sì, mi sono interessato anche a Truman Capote, ma è tutt'un'altra storia... su cui magari ricamarci sopra un'altra volta: nel suo capolavoro c'entra pure un criminale realmente esistito)


eh eh eh roland le caponate e le "capottate"(con una sola p per licenza truman show eh eh eh ) (*_^)


Dai pasolinante, non infierire su sti poveri esclusi dalla vita reale (reality); anch'io ho appena fatto L'APSUS "AL CAPOTE". Errare humanum est.


@Roland ieri ho visto "Infamous", se non l'hai già fatto te lo consiglio. ciao


Grazie, Yamaha. L'ho visto. E tempo fa ho visto anche un altro su questo tema.


Il Ministero dell’Interno chiede che sia sciolto un consiglio comunale per infiltrazioni mafiose. Ma poi rinuncia ad andare avanti perche’ il consiglio comunale si dimette. Intanto vengono arrestati un assessore, il capo e il vicecapo della polizia municipale e alcuni dirigenti comunali per associazione mafiosa, mentre alcuni consiglieri sono indagati. Tutto questo avviene a Fondi, in provincia di Latina, dove i carabinieri stanno indagando sulla presenza del clan camorrista dei casalesi. I possibili legami tra malaffare e politica sono al centro di Profumo di mafia. L'inchiesta di Stefano Bianchi e Giulia Bosetti racconterà la storia del consiglio comunale di Fondi, mentre in studio discuteranno di questione morale e politica, di legalità e gestione della cosa pubblica tra gli altri l’esponente del Pdl Italo Bocchino, l’eurodeputato dell’Italia dei Valori Luigi De Magistris.


@Roland ;)


Scheda dell'altro film: Titolo in italiano "Truman Capote: a sangue freddo" Titolo Originale "Capote" Categoria: biografico Protagonista: Amy Ryan Regista:: 2005 Minuti: 113 Nazione: U.S.A. Copyright: United Artists, Sony Pictures Classics


Regista: Bennett Miller Anno: 2005


Nella parte di capote: Philip Seymour Hoffman (non Amy Ryan Truman) oggi sbaglio più del solito


Luttazzi: "Tutto un sistema di potere che convergeva sulla sua figura si dissolverà come neve al sole. Credo verso marzo. Andremo a elezioni anticipate, governo tecnico, eccetera. Berlusconi è finito: do questa bella notizia ai lettori. Ora bisogna occuparsi di chi Berlusconi ce l’ha messo. Ovvero gli italiani. Berlusconi è l’ennesima espressione dell’eterno fascismo italico, che come un fiume carsico viene ciclicamente in superficie e provoca danni." A parte che Berlusconi veniva dato per finito anche nel 2006: tutti hanno visto com'è andata a finire (grazie anche a Veltroni e D'Alema). Quello che Luttazzi dice potrebbe avere un senso. Tutto però dipende SE i movimenti sul dopo-berlusconi, che avevo già individuato a giugno, riusciranno ad avere successo. Le fondazioni di D'Alema, Fini e Montezemolo stanno già lavorando da mesi in quella direzione. Così il Grande Centro di Casini e il PD di Bersani. Ma sostituire il Caimano non è facile: bisogna promettergli qualcosa di grosso, tipo il Quirinale, mica quello si mette da parte senza contropartite. Anche perché senza le sue TV il Regime è monco: e nessuno degli aspiranti successori potrebbe farne a meno. E anche perché, dopo Kossiga, B. è il politico con più armi di ricatto in Europa. Quindi calma a fare simili affermazioni. Inoltre: con la caduta di B. finirebbe il suo governo, non il berlusconismo, che è il substrato politico-culturale di tutta la II Repubblica, pidiossini e centristi compresi. Anzi: un Regime con a capo un uomo integerrimo come Fini, putacaso, e Berlusconi con le sue TV a supporto, non sarebbe ancora più forte ed inattaccabile? Richiesto di ciò Travaglio mi ha risposto: "Magari! Io uno come Fini lo voterei subito!" L'importante è che uno sia non corrotto, quindi secondo lui. Ma mi chiedo: se c'è un dittatore fascista al governo col Nano dietro le quinte è poi veramente meglio? Per superare il berlusconismo l'Italia ci metterà almeno 20 anni... ammesso che gli


... ammesso che gli italiani ci riusciranno mai.


Quello che balza all’occhio nella Carta dei Valori PDL è questo passaggio: "Proponiamo una Patria nella quale tutti gli italiani si riconoscono e che tutti amano, perché è la casa comune di tutti, senza distinzioni. All’opposto la sinistra ha sempre dato all’Italia incertezza, divisioni, odio sociale, povertà. La sinistra fa politiche che distruggono la famiglia, e che non rispettano i valori morali del popolo italiano, i valori della nostra tradizione. Per quello che è sempre stata ed è nel suo profondo, la sinistra vuole dividere i lavoratori dagli imprenditori, gli uomini dalle donne, i padri dai figli, i giovani dagli anziani, gli italiani del nord dagli italiani del sud. La sinistra vede nemici ovunque. Noi vediamo ovunque dei simili, come noi." Forse lo scopo delle ronde era di convertire i comunisti, cioè tutti gli altri, a questi principi
Carta dei valori Pdl


# 123 galfra "Noi vediamo ovunque dei simili, come noi" Non so perchè ma la carta dei valori PDL mi fa venire in mente la fenomenologia di Mike Bongiorno di Umberto Eco...




x pAso :-/ x il blog Ahimé, perché costruirono la mia casa sulla strada che porta al mercato? Essi ormeggiano i loro battelli carichi presso i miei alberi. Essi vengono e vanno e passeggiano a loro piacere. lo siedo e li osservo; il mio tempo Passa lentamente. Scacciarli non posso. -E così passano i miei giorni. Notte e giorno i loro passi risuonano davanti alla mia porta. Invano grido: « lo non vi conosco ». Alcuni d'essi son noti alle mie dita, alcuni alle mie narici, il sangue delle mie vene sembra conoscerli, e alcuni son noti ai miei sogni. Scacciarli non posso. Li chiamo e dico: « Venga a casa mia chiunque vuole. Sì, venite ». Al mattino la campana suona nel tempio. Essi vengono reggendo in mano i loro canestri. I loro piedi sono rosso-rosati. I loro volti sono illuminati dalla prima luce dell'alba. Scacciarli non posso. Li chiamo e dico: « Venite a cogliere fiori nel mio giardino. Venite ». A mezzogiorno il gong risuona al cancello del palazzo. Non capisco perché lasciano il lavoro e gironzolano intorno alla mia siepe. I fiori nei loro capelli sono pallidi e appassiti; le note dei loro flauti son languide. Scacciarli non posso. Li chiamo e dico: L'ornbra è fresca sotto i miei alberi, Amici, venite ». A notte i grilli friniscono nei boschi. Chi viene lentamente e bussa gentilmente alla mia porta? Il viso intravvedo vagamente, nessuna parola viene pronunciata, il silenzio della notte è tutto intorno. Scacciare il mio muto ospite non posso. Osservo il suo volto nell'oscurità, e passano ore di sogno. R.T.


Belpietro è prevedibile con settimane d'anticipo...


# 128    commento di   Renzo C - utente certificato  lasciato il 5/11/2009 alle 20:28

# 110 commento di pasolinante Cara Paso, la tv è fiction, SEMPRE, non dimenticarlo mai. Nel caso in questione poi è semplice prendere fra n mila provini i 10/20 più imbranati/grotteschi/ignoranti e farne un collage. Diverso, e molto, sarebbe spacciare tale collage come specchio dei giovani d'oggi, ma non credo sia questo il caso. Le finalità sono umoristiche, anche se ridere dell' ignoranza altrui non è il massimo. Molto meglio ridere per una satira graffiante e azzeccata, ma è molto più difficile e richiede impegno. Anche se il sito di Luttazzi, con quella sua splendida idea della "palestra", ha dimostrato che ci sono alcuni talenti sconosciuti che hanno poco da invidiare a celebrati satirici professionisti. Ha anche dimostrato come singoli lampi di genialità satirica spesso sono formidabili per sintesi e tempismo. Il filmato della gialappa invece è un' occasione per strappare una risata alle spalle di qualche incapace o ignorante che ha avuto la pessima idea di esporsi al pubblico ludibrio: troppo facile, quando sventoli davanti ai malcapitati delle banconote. Ciao :)


Caro Peter Gomez, questo è un articolo molto bello e per transitività bloggale, non oserò più criticare Pino Corrias, anche quando non scrive molto o niente. Aspetto sempre invece i commenti di tale Antonio, uno che se anche scriveste che Fonzie ha camminato sulle acque vi osannerebbe a prescindere. In fondo un piccolo Fido nel suo piccolo mondo fa sempre piacere averlo, specie se il rotolo è finito, metaforicamente scrivendo ovviamente. Peter Marco e Pino hanno GIA' scritto che Fonzie e anche Ricky hanno camminato sulle acque e ci credo naturalmente. Che tu invece sai solo offendere non ho bisogno di crederlo.... è così e basta. E poi datti una calmata, se ti devi sfogare vai da qualche altra parte o sbatti la testa contro il muro, o fai uso di droghe come i 13 milioni di europei... Ma pensi che uno che scrive o legge qui pensa che i 3 giornalisti siano Dio in terra? O che tutti abbiano i loro poster in camera come ragazzini? Ebbene ho una notizia per te! Tieniti forte... ALCUNE PERSONE LEGGONO 2 RIGHE SU QUESTO BLOG ANCHE PER PASSARE IL TEMPO, NON SOLO PER IDOLATRARE GLI ALTRI. Per quanto riguarda il FIDO da buon orgoglioso sardo non ti dico cosa dovresti fartene. Preferirei dirtelo di persona. Il blog è un luogo in cui si dovrebbe commentare, non il luogo in cui persone frustrate cercano di sfogarsi con gli altri. Questa è l'ultima volta che spreco il mio tempo a rispondere una persona che riesce solo ad offendere.




# 131    commento di   Renzo C - utente certificato  lasciato il 6/11/2009 alle 12:56

# 129 commento di Antonio >>Che tu invece sai solo offendere non ho bisogno di crederlo.... è così e basta. Basterebbe ripartissi dall' inizio e ti accorgeresti che non ti ho proprio offeso per nulla, semmai ti ho chiesto delucidazioni per queste tue frasi dal #45: "Grande Pino 2 commenti in una settimana, guà che poi mi ci abituo." "Riflettete sull'articolo di Pino non sulle date........ che balle....." Poi passa a leggere il mio #50, e magari capisci. Quindi passi a questo thread e riattacchi: #73 >>Bell'articolo Peter, naturalmente sto aspettando il commento di qualcuno mi dica che "solo le ultime due righe" siano di Peter e le altre sono state riprese dal secolo scorso..... - riferimento al post di Pino.... - Il riferimento a quanto ho scritto è palese, e infatti non ho mancato di replicarti a tono. L'ultimo TUO post è qui sopra, quindi basta rileggerlo: probabilmente le droghe pesanti le usi tu, e che quindi TU abbia il cervello ottenebrato è lampante. Poi aggiungi: >>Ebbene ho una notizia per te! Tieniti forte... ALCUNE PERSONE LEGGONO 2 RIGHE SU QUESTO BLOG ANCHE PER PASSARE IL TEMPO, NON SOLO PER IDOLATRARE GLI ALTRI. ehmmm hai forse anche poca memoria? sarà sempre per via delle droghe pesanti? prova a rileggerti: "Grande Pino 2 commenti in una settimana, guà che poi mi ci abituo." Quindi non ti stupire se poi passi per un Emilio Fido qualsiasi, metaforicamente scrivendo :D Ma visto che intenderesti passare a vie di fatto, da focoso sardo quale dichiari di essere, beh sappi che sto già tremando dalla paura. :D Se la TUA frustrazione deriva da astinenza alla quotidiana dose, beh puoi sempre rivolgerti alle varie strutture che accolgono anche i casi più disperati: magari un domani avremo un sardo in più e un tossico in meno. In bocca al lupo



Mostra tutti i commenti


commenta
il tuo nome  
la tua email
un link

commento (non più di 2.000 caratteri) 


non utilizzare codice HTML o JAVASCRIPT all'interno dei commenti