Commenti

commenti su voglioscendere

post: Oligarchie di camorra

Oggi i deputati del Pdl hanno chiesto un' ispezione ministeriale alla procura di Napoli . E sebbene la e-mail d'invito alla loro conferenza stampa fosse intitolata "Caso Campania-Cosentino" gli onorevoli si sono subito affrettati ad assicurare che l'iniziativa non aveva nulla a che fare con la richiesta d'arresto per fatti di camorra presentata al parlamento contro il sottosegretario all'Economia, Nicola Cosentino . Dimostrare troppo platealmente che gli ispettori di via Arenula vengono utilizzati per intimidire qualunque magistrato osi tentare di far luce sugli affari della Casta - anzi della Cosca - da quelle parti è infatti considerato "un errore di comunicazione". Sbagli o meno, bisogna però registrare che la reazione della politica di fronte a chi intrattiene rapporti con i ... continua



commenti

Gli ultimi 100 commenti / 
Mostra tutti i commenti


# 86 commento di Monica66 Finchè siamo in tempo cominciamo a contare quelli non "ancora" comprati da S.B., da osservare in oasi protette come il F.Q! Oggi, in ottima prostituente (scusi @) compagnia (Sottile, Sorgi, Zurlo...) al tavolo del convivio mattinale de La7, Sans-Inetto, truccato, o tatuato, con solito ciuffo su camicia rossa d'ordinanza ha difeso il sacrosanto diritto del "suo" collega minzionini a fare editoriali, cosa naturale per ogni direttore! Ma qui da noi si è sovvertito tutto, e, a dire di SansInettO, ecco allora: giudici che -tradotto in soldoni- si danno alla politica, giornalisti che emettono sentenze, direttori di tg che non possono esprimere opinioni personali e politici che non possono lavorare per colpa dell'Ingroia di turno. Non ho mai letto "l'altro", e neppure "gli altri", ma il penoso individuo è diventato inevitabile ridotto com'è a ri-pulire in tv come una scopa ruotante. Ma stamattina per fortuna avevo ancora le preziose briciole di Saviano.


@ A.E.R 85: sbuccia, sbuccia. Ma non perdere il filo quando ti fa comodo. Se non sono amichetti tuoi i toni sono gli stessi e a me non garbano, meno che mai nella prospettiva di un'alternativa al sistema. "# 27 commento di luca - lasciato il 11/11/2009 alle 21:57 LUI non usa il preservativo,lui e'Mst B ! Non si trova una putt....escort di sinistra con l'HIV ?" --- "# 29 commento di Donna Ortensia - lasciato il 11/11/2009 alle 22:6 # 27 commento di luca La faccia della sua pompinara specializzata farebbe pensare di sì. --- "# 60 commento di A.E.R. - lasciato il 12/11/2009 alle 9:44 (...) Ti riporto il ps ad un mio comm. a "Lo stalliere del PD" Ps *Che diavolo ci faceva domenica mattina A. Di Pietro nel salotto della madame che via telefono mandava i bacini sul pisellino a Craxi? Sì, proprio quella bella madame tanto, ma tanto, contrariata e contraria alle intercettazioni. Politica= 0 Ps2 La politica andrebbe fatta nei modi e nei posti giusti, soprattutto per strada, mai in certi salotti/alcova dotati di streghe, astrologhe e bagasce, a meno di voler così volontariamente disorientare puri e sprovveduti "casalinghi". Se per dialogare, come dice Vecchioni sul F.Q. di oggi, ci si deve trasformare in buffoni di corte, la vedo sporca, ma sporca, ma sporca, e tanto." sgradevolezza reciproca. adios


Addio @. Ma il mio ps lo riposto paro paro invitando chi come me, per sciagurata casualità, avesse incocciato Di Pietro a spiegarmi quale contenuto politico o apporto alla politica abbia una partecipazione tvsalottiera di quel genere. Lo ricordo, da una signora contrarissima alle intercettazioni. Ps *Che diavolo ci faceva domenica mattina A. Di Pietro nel salotto della madame che via telefono mandava i bacini sul pisellino a Craxi? Sì, proprio quella bella madame tanto, ma tanto, contrariata e contraria alle intercettazioni. Politica= 000




...ragazzi..se passa questo decreto legge che prevede tra l'altro che la prescrizione scatti dopo due anni dalla richiesta di rinvio a giudizio del pubblico ministero per i processi in corso in primo grado e per reati «inferiori nel massimo ai dieci anni di reclusione»...vi giuro e ve lo metto per iscritto che da domani io mi metto a delinquere..


""Le oligarchie", spiegava il sociologo Vilfredo Pareto, "cadono di schianto". E che questi siano un'oligarchia ormai non vi è più dubbio. Adesso aspettiamo solo lo schianto. E la caduta." Pia illusione, caro Peter. I tempi non sono così maturi. Primo, perché questa oligarchia, che altri chiamò Casta, gode ancora di molto consenso tra gli italioti - intorno all'80% dei votanti alle ultime politiche. Secondo, perché come insegna la storia italiana, solo in corrispondenza di circostanze eccezionali le minoranze 'sane' di questo paese sono emerse a prendere il controllo della situazione. E' successo poche volte, come insegna Scarpinato ne 'Il ritorno del principe': la Destra storica, la costituente, la stagione di Tangentopoli. Oggi nemmeno la grave crisi economica mondiale ha indebolito il Regime della Casta e della corruzione. Purtroppo all'orizzonte non si intravede alcuna caduta rovinosa, ma solo inciuci tra 'palermitani' e 'corleonesi' per rafforzare questo Regime.


Allo stato è PRATICAMENTE QUASI IMPOSSIBILE riuscire a celebrare un processo (dalla richiesta di rinvio a giudizio alla sentenza di primo grado) in due anni.


# 94    commento di   drainyou80 - utente certificato  lasciato il 12/11/2009 alle 13:8

Ho redatto un'analisi riguardante il tempo utilizzato dal governo italiano in materia di "distruzone giustizia per salvataggio nano criminale" raffrontandolo a quello utilizzato per combattere la disoccupazione, per dare risposte ai problemi sociali, per incentivare la cultura, per la scuola, per la vera riforma della giustizia, per la ricerca e l'ambiente. Poi da bravo disoccupato che non trova lavoro se non è raccomandato, (io non lo sono, ho solo una madre malata dalla nascita chi si vuole confondere con una famiglia così?) mi sono recato davanti a palazzo Grazioli, chiedendo di poter parlare un minuto con il nano presidente che dovrebbe rappresentarmi, lo invito a farsi processare e togliersi dai coglioni citando i dati reali(non quelli alla Lupi della mediaresearch), quindi lui si è dimesso perché tutte le forze dell'ordine che lo circondavano mi hanno dato ragione e si sono ribellate, tutti i cittadini vicino a noi hanno fatto lo stesso ribellandosi a una palese ingiustizia, poi tutti quelli del quartiere poi tutta Roma poi tutta Italia. Oggi ho un lavoro e sto aspettando delle elezioni democratiche che non mi facciano rappresentare da chi fonda partiti rapportandosi con la mafia, da chi è un corrruttore, da chi si fa beffe della gente comune, da chi si sente superiore alla legge come certi personaggi storici a me sempre stati antipati....oh cazzo mi son svegliato! Ed ora che fare, redaggo lo stesso quel documento?chiedo di parlare con il corruttore lo stesso e aspetto di prendermi un numero imprecisato di manganellate o me ne sto a casa? gli altri, i cittadini, sono troppo impegnati con Maria e la casa del grande fratello...devo buttare tutto il marcio nell'oceano di malessere che mi fa sentire una pietra immobile ogni gorno?Si siamo in Itala nel 2009 e così deve vivere un giovane di 28 anni senza spalle coperte. Allora torniamo a riversarci nel silenzio di queste strade prive di polpa vitale, torniamo all'indifferenza, basta sognare ormai no


# 95    commento di   drainyou80 - utente certificato  lasciato il 12/11/2009 alle 13:9

basta sognare ormai non son più nemmeno nel dormiveglia e poi devo chiamare l'agenzia interinale del giorno. Però è stato bello sognare di essere qualcuno per gli altri senza bisogni di fare ciò che tutti fanno per essere qualcuno per gli altri ovvero comprarli. Luca G.


"Le oligarchie", spiegava il sociologo Vilfredo Pareto, "cadono di schianto". .....e noi diamo una bella spinta!


quand'è che abbiamo toccato il fondo?


# 98    commento di   plisv - utente certificato  lasciato il 12/11/2009 alle 13:18

@90 A.E.R. Sei sicuro che la Aldona mandasse bacini proprio sul pisellino?


In tema di "cadono di schianto", recito ancora la mia filastrocca (corretta e riveduta): LA CADUTA Il volo di Icaro finì in caduta. Per ogni eccesso, la fine dovuta: come la torre di Babele crollò, come il Terzo Reich si sfasciò, come il Ventennio finì fottuto, come il Muro di Berlino fu abbattuto, così il regime di Berlusconi non può che finire a ruzzoloni.


# 98 commento di dario Di sicuro la caduta nel precipizio l'avevano già da anni organizzata scìentemente D'Alema e Veltroni srotolando il red carpet a S.B. Guardali oggi, uno in Europa e l'altro a promuovere urbi et orbi il suo libro dopo aver scoperto, opportunamente solo dopo le dimissioni da segretario, l'esistenza dell'ultima persona plurale, nemmeno mai sospettata o sfiorata prima. Come piagnucolava Guzzanti/rutelli:"A'Sivio a ricordete de l'amici!"


Parole pesanti, quelle di Antonio Di Pietro: «Non si può, per il beneficio di uno, distruggere il sistema della giustizia e la certezza del diritto nel nostro Paese». Fanfaronate, gradassate dettate dalla smania di scandalizzare, di dare un senso alla sua pitocca azione politica sparandole sempre più grosse. E anche, e soprattutto, per affermare, ora che nell’Idv tira una forte aria di Termidoro, il suo primato nel fanatismo antiberlusconiano. Ed è così che il decreto legge sullo sveltimento delle pratiche giudiziarie, provvedimento che da tempo la (santa) Unione europea ci sollecitava, diventa tritolo, atto a distruggere non solo il sistema della giustizia, ma addirittura la certezza del diritto. Messa soprattutto in discussione, guarda caso, dalla estenuante lunghezza dei processi. Una macchia che inzacchera tutta la magistratura e che ogni procuratore generale della Cassazione ricorda all’inaugurazione dell’anno giudiziario: dieci milioni di cause pendenti, 81 per cento i reati impuniti, otto anni e mezzo la durata media, dicesi media, di una causa civile, circa trecento condanne da parte della Corte dell’Aia per l’eccessiva durata dei processi. E sì che i giudici togati non mancano: 1,39 per 10mila abitanti, quando la media europea è dello 0,91. E nemmeno i soldi, mancherebbero: Svezia, Germania e Olanda svolgono processi civili in metà tempo di quanto necessario in Italia per cause analoghe, impiegando risorse pubbliche prossime a quelle italiane (44 euri per abitante in Svezia, 53 in Germania, 41 in Olanda e 46 in Italia). E con questi lasciti, con questo disastro, Antonio Di Pietro ha la faccia tosta di sostenere che non solo il «processo breve» previsto dal decreto legge fiaccherebbe la certezza del diritto, ma che addirittura manderebbe a gambe all’aria l’intero sistema giudiziario. Fosse, quella prospettata nel decreto legge, una giustizia sul modello di quella applicata dai Tribunali del Popolo nel primo dopoguerra, faccende che si sbrigavano in una




Vi chiedo un aiutino: Cos'è il pisellino? Il contrario del pirlone? Parente del pirellone?


# 104    commento di   Renzo C - utente certificato  lasciato il 12/11/2009 alle 13:32

# 93 commento di Manuel S >>E' successo poche volte, come insegna Scarpinato ne 'Il ritorno del principe': citazione n° 1475 :'( Ohhh abbiamo capito che l'hai letto! Adesso è palesemente SPAM: almeno prendessi una %


dalle Boniver e alle Maglie una -e- di troppo.


SPESSO "C'AZZECCA!" «Non si può, per il beneficio di uno, distruggere il sistema della giustizia e la certezza del diritto nel nostro Paese». Parole Pesanti sì, come il fatto denunnciato. Ma azzeccatissime. parole come fatti (e perciò come pietre.)




# 108    commento di   plisv - utente certificato  lasciato il 12/11/2009 alle 13:41

@103 commento di A.E.R. Il tuo link non parla di pisellino. Forse ti sei confuso, ma se sei sicuro lo puoi documentare vero?




# 110    commento di   plisv - utente certificato  lasciato il 12/11/2009 alle 13:43

@109 A.E.R. Neanche questi link. Preferisci che ti racconti io?


D' Eusanio: sono ancora quella dei bacini a Craxi LA GIORNALISTA "INTERCETTATA" D'Eusanio: sono ancora quella dei bacini a Craxi MILANO - "Maccartismo!". Cosi', gridando al Grande Fratello (dalle Grandi Orecchie), nell'ottobre del 1995 Alda D'Eusanio, giornalista Rai, reagiva all'intercettazione delle sue telefonate con Bettino Craxi da parte degli investigatori. E oggi la ricorda come "la madre di tutte le intercettazioni". E ripete quel giudizio: maccartismo. "E cos'altro potrebbe essere?", domanda la giornalista che ha appena mandato in ferie il suo programma "Domani e' un altro giorno" (Raidue) dedicata alla terza eta'. "Per esempio, tutta la vicenda Necchi? Maccartismo". Una vicenda che ha lasciato il segno in Alda D'Eusanio. "E come poteva essere altrimenti: io lo sto pagando ancora oggi - racconta - sono ancora quella che mandava bacini a Craxi". Cosa si prova a trovare frasi, battute, parole in liberta' dette al telefono a un amico sui giornali? "La sensazione di una grande violenza. Mi sono sentita violentata nei sentimenti e linciata dalla stampa per il mio linguaggio affettuoso. Ma io non telefonavo a un potente per chiedere cissa' che cosa. Chiamavo un amico e gli dicevo cose che si dicono a un amico. Affettuose. Perche' trasformarmi in un mostro?". E ancora oggi quando alza la cornetta D'Eusanio non si sente tranquilla. "E come potrei. Sono ancora titubante al telefono. Ho sempre paura che qualcuno ascolti. E' come se ti sentissi spiato nei sentimenti. Cosa direbbero se sapessero che dico ai miei nipotini "tanti baci sul pisellino"?". La moda delle intercettazioni sembra continui... "Gia' e me ne dispiaccio molto. Sa cosa mi piacerebbe? Mi piacerebbe che qualcuno si pigliasse la briga di spiare le telefonate del pm Ielo, quello che rese pubbliche le mie chiacchierate con Craxi, mi piacerebbe sapere se anche lui dice ai suoi nipotini "tanti baci sul pisellino".


# 112    commento di   plisv - utente certificato  lasciato il 12/11/2009 alle 13:48

@113 commento di A.E.R. Niente pisellino. Come la mettiamo?


# 113    commento di   drainyou80 - utente certificato  lasciato il 12/11/2009 alle 13:52

Dati auditel: Chi ha incastrato Peter Pan? 7.553.360 La bellezza e l'inferno di Roberto Saviano 2.838.000 (chi ha incastrao il cervello degli italiani?)


Devi essere molto giovane, meglio, hai tante possibilità di lettura, eccotene una: "Mani pulite - la vera storia" (di Barbacetto - Gomez - Travaglio, Editori Riuniti, 2002, pagg. 384, 389, 636). 'Buona


# 115 commento di drainyou80 Ottima domanda...


TI SALUTO PELLIZZARI il problema non mi passa per la capa l'idea di difendere il nanetto ma guardo in nodi che fanno i giudici (senza supplemento di inchiesta)il primo dice :berlusconi ha corrotto MILLS perche dica il falso. CHIARO!! il secondo dice: mills a testimoniato per sua volonta poi dopo 3 anni berlusconi lo ha corrotto. fermo restando che berlusconio ha pagato per qualche motivo. ma caro pellizzari dimentichiamo per un attimo che la persona coinvolta é il nano,uno dei due giudici ha dichiarato il FALSO


# 117    commento di   plisv - utente certificato  lasciato il 12/11/2009 alle 14:2

@A.E.R Forse faresti meglio a dire che ricordi male: niente baci sul pisellino di Craxi. Per una volta, anche se è un azzardo, direi di prendere per buono quello che scrive Travaglio qui: http://banane.iobloggo.com/21/antonio-alda-e-l-ernia-del-disco (...) la Alda si congedava dall'esule con un pensiero infermieristico alla sua ernia del disco ("ti ci do un bacino io, così ti passa il dolore"). Ciao. P.s. Lo sai che per quelle intercettazioni L'Italia è stata condannata per violazione della privacy? http://archiviostorico.corriere.it/2003/luglio/18/Europa_condanna_Italia_Violata_privacy_co_0_030718013.shtml


# 118    commento di   Monica66 - utente certificato  lasciato il 12/11/2009 alle 14:8

@Psliv e A.E.R. Vi aiuto io così non vi incartate. La signora D'Eusanio mandava al Craxi latitante "tanti bacini all'ernia".


# 119    commento di   plisv - utente certificato  lasciato il 12/11/2009 alle 14:10

@120 Monica66 Non serviva ma grazie ugualmente. Sempre a favore dell'abolizione della prescrizione?


siamo al RICATTO FINALE? Processo breve: o così o immunità solo per il parlamento... Che equivale a dire agli italiani.... con o senza vasellina


# 121    commento di   Monica66 - utente certificato  lasciato il 12/11/2009 alle 14:15

@Psliv #122 Sempre, soprattutto ora che i "presunti innocenti" la utilizzano come grimaldello per evitare di essere condannati allungando i processi a dismisura. Chssà perchè penso che, se non ci fosse la prescrizione, i processi sarebbero molto più veloci e si arriverebbe a sentenze reali in tempi veloci e non alle prescrizioni fatte passare come assoluzioni.


non possono parlare, non possono dire nulla perché c'è da portare a casa la nomina di d'alema a mr pesc. sono 20 anni che ce lo teniamo in casa questo pesc, non respiriamo più per la puzza che emana. io sono stanco, ho voglia di vomitare.


# 123    commento di   limat - utente certificato  lasciato il 12/11/2009 alle 14:17

non ti servirà più un'avvocato con il processo breve!


il lato buono della medaglia...da domani mettiamoci tutti a rubare corrompere truffare (per motivi personali ci metto pure riempire di botte quelli che massacrano gli animali)...


# 125    commento di   Renzo C - utente certificato  lasciato il 12/11/2009 alle 14:20

Il nuovo... partito?? vabbè chiamiamolo così di Rutelli, che avrei chiamato ruttino per assonanza, ha indetto un contest su internet per il logo del partito (forse dopo che ieri Oliviero Toscani ha detto che la X scelta fa cagare). Poichè prima era la margherita, io proporrei sempre un fiore per il belloguaglione: sono indeciso fra il tarassaco in fiore giallo (più noto volgarmente dalle mie parti come piscialetto) o in seme, detto anche soffione, quello che appunto con un soffio sparisce. Secondo voi qual' è il più adatto? Saluti
http://snipurl.com/t76x6 [www_corriere_it]


@ A.E.R: non conosco la vicenda della giornalista (non so nemmeno chi sia la signora)e delle sue intercettazioni con Craxi. Prendo atto di quel che oggi racconti tu [dandole della bagascia che faceva pompini] e comprendo molto bene quando lei riferisce in merito alla "sensazione di una grande violenza..Mi sono sentita violentata nei sentimenti e linciata dalla stampa..." Non basta poi citare Saviano per darsi un tono.. è gente come te che consente a chi vuole modificare la disciplina delle intercettazione di avere spazio: tu fai quel gioco lì, spero sia solo per colpa del foruncolino.


# 127    commento di   plisv - utente certificato  lasciato il 12/11/2009 alle 14:30

@124 commento di Monica66 Secondo me sbagli, in particolare se pensiamo alla gente comune con reddito comune. Sarei per altre misure: per cominciare abolizione di ex-Cirielli e mazzi collegati ed eccezioni per reati non perseguibili d'ufficio. L'abolizione della prescrizione mi pare fra l'altro in contrasto con più di un articolo della Costituzione, tanto più se combinata con l'obbligatorità dell'azione penale e l'assenza di misure efficaci in tema di responsabilità civile dei magistrati.


MANI PULTIE Nuovo imperativo: MANI PULITE! (mi ricorda qualcosa di lontano lontano - quando pareva che dovesse arrivare un nuovo stile, pultio appunto, di fare politica; invece venne quello dalle mani più sporche di tutti e si impadronì dello Stato. Servendosene per far credere di avere lui le mani pulite. E molti ci cascarono. Ora è tornato l'imprartivo MANI PULITE, per combattere non più le porcate politiche ma.... l'influenza suina! Non è ancora sconfitta la vecchia pandemia della corruttela - anzi, ora trionfa più che mai, ma è subito prescritta o diversamente insabbiata - che la campagna MANI PULITE serve solo per sconfiggere un'ondata di banale influenza.


La mente dell’uomo superiore ha familiarità con la giustizia; la mente dell’uomo mediocre ha familiarità con il guadagno. Confucio 500 a.c. Una citazione sempre attuale


# 130    commento di   limat - utente certificato  lasciato il 12/11/2009 alle 14:34

@115 Se “La bellezza e l'inferno” di Roberto Saviano avesse totalizzato 7.553.360 non ci sarebbe B & C al governo...Ma poi sono attendibili i dati dell’auditel? O sono come i sondaggi che fa berluscono


L'ERNIA plisv ha mostrato una morbosa curiosità per il pisellino di Craxi, ma ora che tutto è chiarito, egli sarà deluso che il "pisellino" si sia rivelato una ernia - un'ernia grande come un pisellino.


x Roland Veramente quando l'inchiesta mani pulite finì non vi era la sensazione in Italia che tutto il marcio era stato cancellato infatti le correnti politiche che si candidarono in seguito sbandieravano la pulizia nei partiti e i propositi di una politica trasparente, tra questi anche Forza Italia. Diciamo che il mito delle mani pulite ci fu incultato dopo, in prticolar modo dalle reti mediaset, ricordi Fede ne parlò per molto tempo. Anche lo stesso Di Pietro era consapevole che quello che era emerso era solo una piccola parte di quello che era ed è insito nel sistema Italia.


# 133    commento di   Renzo C - utente certificato  lasciato il 12/11/2009 alle 14:48

# 124 commento di Monica66 >>Chssà perchè penso che, se non ci fosse la prescrizione, i processi sarebbero molto più veloci e si arriverebbe a sentenze reali in tempi veloci e non alle prescrizioni fatte passare come assoluzioni Chissà perchè invece io penso che nonostante la demolizione scientifica della macchina giudiziaria da parte dei politici, alcuni processi riescano ad arrivare alla cassazione prima dei tempi di prescrizione. Questo è sì uno scandalo: come riescono a farcela in tempo quei bastardi di magistrati rossi, ai quali neghiamo soldi, cancellieri, computers, carta, toner, e tutto quello che possiamo? Adesso voglio vedere senza intercettazioni e coi tempi ridotti al minimo, senza soldi e personale se ci riescono ancora! Maledetti, razza di impuniti che osano fare il loro lavoro. Saluti ____________________________________________________ # 118 commento di matusa Mettiti nei panni di Mills: che differenza fa per lui se lo pagano prima o dopo per dire il falso? Nessuna, basta che arrivino i soldi. La lettera che ho linkato è piuttosto chiara in tal senso: perchè tenere mister B fuori dai guai? per amore? Che differenza faceva per Mills? Nessuna. Non c'è differenza fra le 2 formule espresse dalle motivazioni dei 2 casi; la seconda semmai è più precisa dal punto di vista temporale dei fatti, ma la "pistola fumante" è la lettera di Mills al suo commercialista. Al fisco inglese interessa poco il perchè di tale pagamento: Mills lo dichiara, loro lo tassano. E' a noi che interessa e non poco perchè mr. B lo paga. Ma tutto ciò è marginale, e lo ha chiaramente spiegato Travaglio: perchè Fonzie è così agitato? il processo Mills per quanto riguarda lui andrà in prescrizione, che ragione ha di agitarsi tanto? Perchè sa che c'è dell' altro di sicuro e se esce adesso che i limiti di prescrizione sono ancora lunghi (si fa per dire), è facile che finisca al gabbio. Saluti


# 129 di veggente Premesso che non ho e non ho mai avuto bisogno di darmi nessun tono, anch'io per quanto ti riguarda mi auguro sia solo colpa di quel carbonchiolino.




ORA LA PRESCIZIONE È ALLA PORTATA DI TUTTI Se la durata dei processi è limitata, tot anni per ogni grado, e a sei anni complessivi, tutti, almeno quelli che sanno di essere colpevoli, faranno di tutto per allungarli oltre i limiti - è ovvio - per arrivare alla prescrizione. Effetto contrario al'biettivo dichiarato. Ora il carro è davanti ai buoi: tutti fermi, non si muoveranno più né il carro né i buoi:


all'obiettivo




Prescrizione due anni dopo il rinvio al giudizio per i processi in corso e i reati «inferiori ai dieci anni di reclusione». Rabbia del Pd. Di Pietro: «Immorale» ROMA Tutto confermato: prescrizione dei processi in corso in primo grado per i reati inferiori nel massimo ai dieci anni di reclusione se sono trascorsi più di due anni a partire dalla richiesta di rinvio a giudizio del pm senza che sia stata emessa la sentenza. (Da "La Stampa.it")


# 140    commento di   plisv - utente certificato  lasciato il 12/11/2009 alle 15:9

# 131 Le risate




# 136 ho srcitto "per arrivare alla prescrizione", ma non è corretto: non pué chiamarsi prescrizione. Come allora si chiamerà questa mannaia che all'improvviso piomberà sui processi? La formula di rito sarà: "Fermi tutti, qui c'è la candid camera". Oppure: "siamo a scerzi a parte"; O sarà come svegliarsi il mattino alle 7 al suono della sveglia (cioè al campanellio del campanello del presidente del tribunale) e tirare un sospiro di sollievo: "Meno male, è stato solo un brutto sogno", cioè il risveglio dall'incubo al momento prestabilito.


@ A.E.R. 134 no, no: io sono sana come un pesce. Ernietta a parte quasi quasi mi piacerebbe conoscerti: chissà che tutto quel livore non possa trovare un senso. In fondo in fondo in quel tuo fare si coglie una notevole spinta energetica ed è cosa rara: i tempi sono così ammoscianti.. ahahah. vado. besos


# 144    commento di   DANIELEPELIZZARI - utente certificato  lasciato il 12/11/2009 alle 15:23

@Matusa 116 ciao "vecc". Lo so che non vuoi difendere berlusconi, ci mancherebbe altro. Credo ti abbia gia' risposto bene Renzo C., volevo solo aggiungere che un giudice non "afferma il falso", mai, non cadiamo in questa logica post 1994*, casomai sbaglia sentenza (capita quando appunto il secondo grado o la cassazione ribaltano le sentenze precedenti). *1994 e' l'anno di nascita di forza italia, dopo quella data (18 gennaio) i giudici diventano: comunisti se non ci danno ragione ottimi e meritevoli di sempiterna fiducia quando ci assolvono (a volte lo stesso giudice puo' di volta in volta appartenere all'una o l'altra schiera) ciao


Vi prego, aiutatemi a capire! Voi del “Fatto Quotidiano” siete la mia ultima, unica speranza. Dunque: abbiamo tutti ben chiaro che in Campania non si sposta neanche un sacchetto dell’immondizia che camorra non voglia. Alla vigilia delle ultime elezioni politiche colossali montagne di spazzatura si accumularono sulle strade e nelle piazze campane, contribuendo così in maniera determinante al rovinoso tracollo del già fragile governo Prodi. Subito dopo l’insediamento di Papi tutto sparì in pochi giorni, neanche fosse passato un gigantesco aspirapolvere intergalattico. O al governo abbiamo davvero Superman, oppure la vicenda appare quantomeno sospetta. A chiarire il tutto, almeno secondo me, sono però poi arrivati via via lo scudo fiscale, la candidatura Cosentino, il progetto ponte, i processi brevi e chissà a quant’ altro ancora. Papi insomma pare proprio uno che paga bene i suoi debiti… A me sembrano evidenti i segni di un patto scellerato: quello tra una certa politica ed i clan, non di certo una novità nella nostra breve e tormentata storia repubblicana. Possibile che di queste incredibili vicende non si parli ? Possibile che non si possa intraprendere una seria inchiesta giornalistica? E nel caso, chi meglio del “Fatto“ potrebbe possedere la capacità e l’indipendenza necessaria? A me la spazzatura di Napoli ancora puzza, in tutti i sensi. Possibile che sia finita tutta nelle colonne del “Giornale” e di “Libero”? Attendo con ansia sviluppi Vittorio Guaragna www.spaziodeberlusconizzato.blogspot.com
www.spaziodeberlusconizzato.blogspot.com


# 146    commento di   DANIELEPELIZZARI - utente certificato  lasciato il 12/11/2009 alle 15:30

@Brando 101 le tue parole sarebbero condivisibili se ci trovassimo in un paese normale. Il problema grosso e' che tutto il sistema giudiziario italiano va riformato e non lo si puo' fare senza snellire i codici. Non ha nessun senso diminuire i tempi massimi di un processo perche' allo stato attuale qualunque avvocato (ma pure la mia zia novantenne) puo' far slittare i tempi di qualunque processo oltre i termini previsti da questa genialiata di ghedini. Di fatto non si sveltiranno i processi li si cancellera'. E poi, dai, se fosse una cosa seria la si applicherebbe da ora in avanti, il farlo sui processi in corso ha un solo motivo. Che ce lo mettano in quel posto pazienza, ci si sta abituando, ma che si pretenda pure che ci piaccia mi sembra un po' troppo.


# 147    commento di   DANIELEPELIZZARI - utente certificato  lasciato il 12/11/2009 alle 15:32

@Brando ho dimenticato un passo piuttosto importante, i processi li si cancellera' ma dureranno 5 anni e 364 giorni per nulla. ciao


A Napoli, un po' più di un anno fa, c'era il bordello dei rifiuti. La gente per strada bruciava la monnezza e faceva le barricate per non permettere l'apertura delle discariche. Berlusconi si è presentato a braccetto con Cosentino dicendo che avrebbe risolto tutto. Cosentino era (è) sottosegretario all'economia. Che cazzo c'entrava coi rifiuti? Più o meno nello stesso periodo Fede al tg4 ha iniziato a criticare Saviano. Perchè, mi chiedevo, che oltre tutto pubblica per Mondadori? Tutto è stato chiaro quando la gente si è ritirata dalle strade e le discariche sono state aperte. E' anche chiaro perchè nonostante tutto Cosentino DEVE essere il governatore della Campania. E l'opposizione? Non pervenuta. Oggi ho letto il ddl sulla giustizia. E' una maialata incredibile. E l'opposizione? Di Pietro raccoglie le firme. Bravo coglione, è da 20 anni che non si raggiunge il quorum su nulla. La Finocchiaro è indignata, spero non con il suo amico Ghedini. Bersani spara cazzate: se si arriva allo scontro non è colpa nostra. Se? Dialoghiamo anche su questo? Rutelli presenta il suo partito di merda e salva il governo. L'Udc... ma che mi frega dell'Udc.


# 149    commento di   limat - utente certificato  lasciato il 12/11/2009 alle 15:35

# 133 commento di Renzo ....Chissà perchè invece io penso che nonostante la demolizione scientifica della macchina giudiziaria da parte dei politici, alcuni processi riescano ad arrivare alla cassazione prima dei tempi di prescrizione. Questo è sì uno scandalo: come riescono a farcela in tempo quei bastardi di magistrati rossi, ai quali neghiamo soldi, cancellieri, computers, carta, toner, e tutto quello che possiamo? Adesso voglio vedere senza intercettazioni e coi tempi ridotti al minimo, senza soldi e personale se ci riescono ancora! Maledetti, razza di impuniti che osano fare il loro lavoro” --- Bhe la mazzata finale è il processo breve ...ma ci sarebbe un’altra soluzione che già circola, il male minore, la ciliegina per addolcire il ricatto O il processo breve...o immunità a tutto il parlamento


Madonna che trasformazioni all'interno del blog... anche qui vanno di moda i lifting?


#151 io sto pensando ad una precisa cosa...tu che hai il dono della veggenza sapresti dirmi a cosa penso?


# 125 Renzo C Tarassaco come logo va sempre bene, per ogni parallelo e per ogni stagione: Sciuscion in Luguria Cicoria mata in Lombardia Brusa oci o Pissacani nel Veneto Pessalet in Emilia Ingrassaporci o Piscialetto in Toscana (ah, sei un toscanaccio?) Lappa o Pisciacane in Umbria Mascogliola (?) inm Puglia Pabogalu, Patanzom o Zicoria burda in Sardegna (ci sarebbero ancora altri nomi, dialettali e no, ma meno coloriti, come i nomi italiani comuni Soffione e Dente di leone, che fa Dent d'allion in Emilia) Erba medicinale: buon pro gli faccia! (tra l'altro il tarassaco è eupeptico e lassativo)


# 153    commento di   SKYLINE - utente certificato  lasciato il 12/11/2009 alle 16:20

Non avete capito niente, come al solito. Saviano non è nient'altro che un buon scrittore-imprenditore VOLUTO, ripeto VOLUTO dal Sistema e dalla Camorra stessa. Quella VERA. Egli altro non è che il prodotto vincente per rendere al meglio l'Immagine di un Italia passata che oramai non esiste più. E gli ultimi strascichi infatti grazie al libro denuncia letto approvato e sottoscritto da tutti i VERI Boss, è servito per mettere in galera tutti quelli della "vecchia scuola" oltre ad ingrassare mostruosamente le sue tasche. E la VERA Camorra assieme a tutte le Mafie VERE ringraziano. Ecco ma pensate veramente che se fosse stato veramente scomodo gli avrebbero permesso di pubblicare Gomorra? AH AH AH ! Lo avrebbero fatto fuori prima ancora che riuscisse a finire il primo capitolo. La scorta non gli serve a una beneamata mazza. Ma serve solo per rendergli la giusta immagine pubblica di "scrittore a rischio"... Ma capisco: dentro a questo Comitato Elettorale senza Candidati, figuriamoci come potete arrivare a tanto. P.S. Chi Nominerà stasera ad ANNOZERO il Grande Generale Inquisitore? A: Berlusconi B: Berlusconi C: Berlusconi D: Berlusconi La A la B la C o la D? Quale accendiamo?


# 154    commento di   Concita - utente certificato  lasciato il 12/11/2009 alle 16:22

accendiamole tutte,così prende fuoco


# 155    commento di   DANIELEPELIZZARI - utente certificato  lasciato il 12/11/2009 alle 16:25

Vorrei che qualcuno mi spiegasse questa cosa: Il sig. berlusconi e' sotto processo per il fatto x (ma pure y e w) L'avv. ghedini e' il legale del sig. berlusconi Il sig. berlusconi e' presidente del consiglio L'avv.ghedini e' parlamentare, non eletto ma in quanto il sig. berlusconi lo ha voluto tale L'avv.ghedini fa una proposta di legge che di fatto annulla il processo (i) del proprio assistito (il sig. berlusconi) Il sig. berlusconi in qualita di primo ministro la vota (e la fa votare ai propri alleati) Il sig. berlusconi assistito dal proprio legale avv.ghedini si vede "liberato" da un processo grazie ad una legge proposta dal proprio avvocato e passata grazie al suo voto. E qualcuno ha ancora il coraggio di ritenerla una cosa seria? E ritenere che l'Italia sia un paese civile? Democratico? PS. danno collaterale: anche una miriade di altri processi a carico di delinquenti diversi verranno annullati con buona pace del simpatico duo ghedini/berlusconi


@skyline le tue risate sembrano più che altro dei lamenti... ridi ridi che più ridi e più risulti penoso... una cosa tipo sgarbi nella puntata su grillo, lo ricordi? ciao stellassa ^^


# 157    commento di   DANIELEPELIZZARI - utente certificato  lasciato il 12/11/2009 alle 16:27

@Concita :-)




# 145 commento di Vittorio >Possibile che di queste incredibili vicende non si parli ? I giornalisti che all'epoca dei fatti si interessarono di queste storie furono minacciati, sia dalla politica che dalla camorra. Alcuni hanno ricevuto proiettili e minacce direttamente a casa, e chi ha denunciato alla digos, è stato "pregato" di non insistere e di non pubblicare niente. ____________________ # 148 commento di Charly >Tutto è stato chiaro quando la gente si è ritirata dalle strade e le discariche sono state aperte. Spero che tu non stia criticando i cittadini (almeno quelli "attivi"..), nel caso lo fosse vorrei ricordare che chi ha protestato lo faceva leggittimamente, ma con l'esercito si è represso tutto, quasi ammazzavano un ragazzo (vedi link).
http://www.youtube.com/watch?v=bvcaCOwzGYw


Chi ha incastrato Peter Pan? 7.553.360 La bellezza e l'inferno di Roberto Saviano 2.838.000... mmmm...mi sami sa che farò sempre parte di una minoranza


idem :)


# 162    commento di   Concita - utente certificato  lasciato il 12/11/2009 alle 16:37

ciao Daniele con il tuo 157 si dovrebbero fare dei volantini,più chiaro di così


Un pezzo di merda quando si avvicina ad una rosa la considera puzza .






@RenzoC >> Ohhh abbiamo capito che l'hai letto! Adesso è palesemente SPAM: almeno prendessi una % Te l'ho già detto: Scarpy è mio zio e mi dà 1 euro per ogni libro che faccio acquistare. Forse non diventerò ricco sfondato come Saviano - secondo Skyline - però mi serve per arrotondare la mia magra paga di consulente ICT... :-D


# 158 commento di Elsa - lasciato il 12/11/2009 alle 16:27 >> le tue risate sembrano più che altro dei lamenti... ridi ridi che più ridi e più risulti penoso... una cosa tipo sgarbi nella puntata su grillo, lo ricordi? L'importante è che si diverta lui. Ho sempre invidiato un po' quelli che godono da soli. Se la fanno e se la godono...


Salve a tutti, non ce la faccio più con questa informazione (?), l'idea del "fatto Quotidiano" mi è piaciuta molto. Non si potrebbe riprovarci con una rete televisiva? Esiste ancora in Italia qualche imprenditore innamorato del proprio Paese?


# 149 commento di limat - lasciato il 12/11/2009 alle 15:35 >> O il processo breve...o immunità a tutto il parlamento Immunità direi, è la cosa più facile. Così si avrebbe consenso bipartisan, anzi quadripartisan: voterebbero a favore pure i collaborazionisti del PDmenoelle e i carcerati dell'UdC. Per non parlare dei neo-rutelliani... alleati si sa già con chi. Non c'è niente da fare: in questo paese non ci sarà pace finché i politici e gli imprenditori della Casta saranno uguali agli altri cittadini e soggetti alla legge e alla Costituzione. Propongo perciò: o l'immunità per la Casta dei colletti bianchi, oppure l'abolizione dei reati (quelli contro la pubblica amministrazione soprattutto, mafia, corruzione, reati finanziari ecc.). Così forse finalmente la smetteremo di sentir parlare di 'toghe rosse' e ci sarà di nuovo quella pace sociale così tanto spesso invocata da preti e terzisti del Corriere. Sarà finalmente l'epoca della Pax berlusconiana e l'Italia potrà finalmente arrivare al destino che il suo Duce le ha promesso: diventare il Bengodi, prima inter pares tra le potenze sviluppate!




Per Roberto 153: Ti dico quel che vedo: tu sei un collega di AER o, comunque, uno che sa come stanno le cose. Potresti pensare: 1) è una pazza furiosa, che delira oppure: 2) è una persona esasperata da mesi e mesi di folle e devastante invasione. se mi rispondi andiamo avanti quando torno più tardi, adesso devo andare. se non mi rispondi, come temo, mi dispiace per l'inutile sfogo: tanto le regole del gioco le decidono sempre i più forti. ciao


# 172    commento di   soldatostraccione - utente certificato  lasciato il 12/11/2009 alle 17:33

"Marescia', l'italiani vuonno tre cose,vere' o' pallone, tene'o' telefonino e o' mare a luglio.Poi non se ne fottono e niente." Devo tradurre?


# 153 SKYLINE idiozie


# 174    commento di   galfra - utente certificato  lasciato il 12/11/2009 alle 17:36

Tre articoli a firma di Gasparri, Quagliariello e Bricolo (Lega Nord). In sei anni verrebbero prescritti tutti i procedimenti tranne una serie di eccezioni. Accettate le richieste del Carroccio sui reati legati all'immigrazione e alla circolazione stradale. Senza modifiche a leggi e a norme per impedire agli avvocati di gingillarsi nelle eccezioni, difetti di forma, irritualità, ecc ecc e senza fornire mezzi alla magistratura sarà un disastro, la fine della legalità. Altro che l'aver abolito la class action questo ddl è molto molto di più. I mafiosi troveranno anche loro il modo, grazie agli avvocati di cui dispongono, per avvalersi queste norme possiamo starne certi, fatta la legge trovato l'inganno . Bisognerebbe cominciare a capire che questi non sono problemi di dx o di sx, ma di tutti indistintamente.
E' la fine della giustizia


@Roberto e AER Oggi gli girano così a testa d'hatù, si sdoppia, si moltiplica e fa puranco i quizzini, ma l'è lù, l'è sèmper lù.


oppure battute voutamente demenziali come quelle di bucchi




Qualcunco lo chiama ddl salva-premier. Ma è sbagliato, per 2 motivi: 1) in Italia non c'è premier 2) il ddl è talmente ad personam, anzi ad personissimam, che non può che chiamarsi SALVA-SILVIO o PARA-PAPI.


Il processo breve è una linea ferroviaria su cui il treno si blocca molto prima dell'arrivo a destinazione - e non riparte mai più.




# 181    commento di   Renzo C - utente certificato  lasciato il 12/11/2009 alle 18:52

# 155 commento di DANIELEPELIZZARI Certo che è una cosa seria, perchè non hai colto il dolore profondo che sta dilaniando il Dott. Avv. Ghedini, il quale fa una proposta di legge che in pratica gli TOGLIE clienti! Hai idea di come possa soffrire un avvocato a fare una cosa del genere? E' devastante interiormente, pensa al momento della firma: in quel momento ha pianto sine dubio. E' come un assicuratore che dice ai clienti "questa polizza è inutile", o un bancario che ti consiglia un fondo d'investimento altrui perchè sa che è buono ma non ci guadagna niente: sono cose che dovrebbero far riflettere, perchè impossibili per postulato. E invece Mavalà Gheddici (by Roland) lo ha fatto, è un eroe! :D Saluti


# 182    commento di   Renzo C - utente certificato  lasciato il 12/11/2009 alle 19:27

# 152 commento di Roland Ok, se sei d'accordo anche tu vadi per il piscialetto :) Appena trovo dove diavolo è 'sto contest provo a proporlo come "un fiore bello, aggraziato, selvatico, umile e di campo, comune a tutte le latitudini dell' italico stivale" Sai che ridere se ci cascassero e diventasse il simbolo? :D Saluti p.s. no non sono un toscanaccio: i toscanacci veraci hanno una battuta pronta e micidiale (Montanelli, Vauro ecc..) che mi amanca :(


# 182 Renzo C ....basta proporlo con uno dei suoi tanti nomi (uno che non ho nemmeno citato): Girasole selvatico, come è chiamato nelle Marche... In quanto a battutacce, spesso anche tu non... scherzi.


@spok non era Uhura, ma un trans amico di monic. ;)


Annozero, anticipazioni puntata 12 novembre, Fai la cosa giusta, Rai Due ore 21.05 – L’inchiesta di Corrado Formigli, Luca Bertazzoni e Eva Giovannini comincia dalla pubblicazione del famoso video napoletano che ha sollevato molti interrogativi sulla fiducia che i cittadini nutrono nei confronti delle istituzioni alle quali viene affidata la loro sicurezza. Dal reportage emergono carenze e problemi delle forze di polizia, aggravati dai tagli che la crisi impone alle politiche sociali. A Napoli e’ più forte la protesta dei poliziotti non solo per le condizioni economiche della categoria, ma anche per la impossibilità di poter operare al meglio delle loro capacità professionali. E a Napoli esplode la vicenda del sottosegretario all’economia Nicola Cosentino: il Gip ha chiesto alla Camera l’autorizzazione all’arresto dopo le accuse dei pentiti a Cosentino di essere “a disposizione dei clan dei casalesi”. Ospiti della puntata il leader dell’Italia dei Valori Antonio di Pietro, il vicepresidente della Commissione Antimafia Fabio Granata del Pdl, il direttore di Libero Maurizio Belpietro e il giudice Piercamillo Davigo.


SEMPRE SBORRATA TUTTA DENTRO AL CULO: ELISA COGNO (FRUIMEX SAS DI ALBA), DA CRIMINALISSIMA PUTTANONA BERLUSCONAZISTA E PADANAZISTA QUALE DA SEMPRE E', LAVA TANTISSIMO CASH DI COSA NOSTRA, CAMORRA E NDRANGHETA, COME PURE RUBATO O FRUTTO DI MEGA MAZZETTE DI LL, LEGA LADRONA ED EX PDL, POPOLO DI LADRONI ( ORA FORZA ITALIA MAFIOSA), INSIEME A SUA MADRE, NOTA BAGASCIA BASTARDA SEMPRE PIENA DI SIFILIDE, CRIMINALISSIMA PIERA CLERICO (ANCHE LEI MEGA RICICLANTE SOLDI ASSASSINI, PRESSO ESTREMAMENTE MALAVITOSA FRUIMEX FRU.IM.EX SAS LOCALITA' SAN CASSIANO 15 - 12051 - ALBA - CN). IL TUTTO IN INFIMA HITLERIANA CONGIUNZIONE CON PROPRIO BASTARDO FILO MAFIOSO FRATELLO PAOLO COGNO: NOTO PEDERASTA NAZIFASCISTA, SUPER LAVA EURO KILLER, VICINISSIMO A FAMOSO " NDRANGHETISTA PADANO" DOMENICO BELFIORE DI TORINO E GIOIOSA JONICA. DEL GRUPPO "SATANAZISTAMENTE" OMICIDA FANNO OVVIAMENTE PARTE, IL GIA' PLURI CONDANNATO AL CARCERE, ACCLARATO PEDOFILO E MANDANTE DI OMICIDI, PAOLO BARRAI (MERCATO LIBERO ALIAS "MERDATO" LIBERO), ALTRETTANTO PEDOFILO ASSASSINO, SEMPRE A BANGKOK A STUPRARE ED UCCIDERE BAMBINI , COME A LAVARE CASH SUPER MAFIOSO DI ROBERTO PALAZZOLO, VERME BASTARDAMENTE SANGUINARIO MAURIZIO BARBERO. PURE DI ALBA, COME DI TECHNO SKY E MERCATO "MERDATO" LIBERO NEWS. E COLLETTO LERCIO, NONCHE' PER MESI E MESI IN GALERA: ALESSANDO PROTO ( FINANZIERE DI COSA NOSTRA, CAMORRA E NDRANGHETA, TANTO QUANTO)!



Mostra tutti i commenti


commenta
il tuo nome  
la tua email
un link

commento (non più di 2.000 caratteri) 


non utilizzare codice HTML o JAVASCRIPT all'interno dei commenti