Commenti

commenti su voglioscendere

post: Giustizia: la prescrizione e l'imbroglio

Annozero live: commenta in diretta la puntata di stasera e l'intervento di Travaglio Velocizzare i tempi della giustizia si può . E il bello è che lo si può fare anche a costo zero. Solo che nessuno, o quasi, né a destra, né a sinistra, vuole processi più rapidi: perché alla fine una giustizia che funziona finirebbe per essere efficace anche contro la devianza delle classi dirigenti. Nel caso però che, per un miracolo, il 70 per cento degli attuali parlamentari venisse sostituito da persone normali ecco la mia modesta proposta.   1) Ricordarsi che in Italia nel 1989 è stato introdotto il nuovo codice di procedura penale. Da allora sul modello di quanto accadeva nei sistemi anglosassoni, anche da noi la prova si forma in aula: il processo cioè è molto garantista , ... continua



commenti

Gli ultimi 100 commenti / 
Mostra tutti i commenti


http://www.economist.com/world/europe/displaystory.cfm?story_id=14921375 Questo è per Roland, anche se sono piuttosto sicura che l'abbia già letto, forse già citato e non ricordo, pardon.


***AIUTO*** Cari bloggers, volevo chiedervi una cosa: Ma questa orrenda legge sui "processi brevi" vale solo per il penale o anche per il civile? In caso, quali sono i tempi indicato per il processo civile? Grazie di cuore a chi mi può rispondere!


# 183    commento di   saxblu - utente certificato  lasciato il 20/11/2009 alle 13:21

x Federica considerando che Berlusconi ha vinto le elezioni non mi stupirei se the fan fosse vero...io spero ancora che sia un fine umorista...pensa te...


@Federica: vedi che il problema sta proprio lì: l'importanza che si da alla banalità rispetto alla normalità. Scorri questa pagina di commenti e vedrai che il 90% di questi non sono che rivolti ad un demente provocatore spammer e troll, invece che di discussione sul tema proposta dal blogger (in questo caso Peter Gomez). Poi vai su un qualunque blog statunitense (se sconosci la lingua inglese), e vedi quanto tempo viene dedicato a personaggi del calibro di SKYLINE invece che al tema principale. Ora ognuno é libero di dire quel che vuole e di investire il proprio tempo nelle discussioni che preferisce, tuttavia, e torno sul tema affrontato con Pasolinante, rimettersi a discutere di fatti assodati, e cioè che la TV non sia un medium che approfondisce, e per questo AnnoZero non vada più vista, francamente mi sembra un esercizio poco utile sia alla discussione del blog che agli individui illuminati quali te e Pasolinante.


Hai ragione ma sono del parere che è meglio controbattere argomentando piuttosto che stare zitti (se si ha parere contrario) perchè così chi legge (e nn si è ancora fatto un'idea) può capire meglio l'argomento!


# 147 pasolinante Stoppare Quagliarieccolo? Quando mai! Più lo lasci parlare, più si squalifica (sé medesimo ipse suo di se stesso con la propria bocca)! (sarebbe come se volessimo stoppare Skyline)


@Federica: Unisciti anche tu al fUn club, e lo scoprirai.


# 188    commento di   DANIELEPELIZZARI - utente certificato  lasciato il 20/11/2009 alle 13:28

@skyline da temporale 157 le liti di condominio (e un mare di altre cause minori) finiscono dal giudice di pace e, dice bene unoqualunque, la situazione non e' molto migliore da quelle parti ma, arrendiamoci, non fai apposta, e non sei neppure un troll, sei proprio cosi e in fondo sei semplicemente folcloristico in questa tua ardita lotta a dimostrare quanto poco intelligente tu sia e hai lingua e penna molto meno pungenti di quanto ti piaccia pensare.


Grazie, Federica, sì, ho già letto un articolo sul diario di Claretta Petacci, ma più agevolmente... in italiano (era, mi pare di ricordare, ultimamante sul Corriere).


Credimi, le persone che veramente leggono i commenti altrui sono poche, molto poche. Spero che quelle che lo fanno preferiscano investire il loro tempo in letture che portino un valore aggiunto, non certo quello che potrebbero sentir pronunciare in quasi tutte le trasmissioni televisive di regime o al bar sotto casa dal CT-Tuttologo di turno.


# 191    commento di   DANIELEPELIZZARI - utente certificato  lasciato il 20/11/2009 alle 13:36

@Unoqualunque pur capendo perfettamente il tuo punto di vista ed accettandolo la penso come Klizia. Del resto anche molti di quelli che perdono tempo a parlare con sky hanno in passato e pure adesso contribuito positivamente alle discussioni in corso, spesso anche attraverso pareri contrastanti. Credo veramente che non sia il tuo caso ma il tuo commento suona un po' troppo come: parliamo solo tra noi persone intelligenti. Perdonami ma sono abbastanza vecchio da poter dire che quell'atteggiamento e' una delle cause dello sfacelo della sinistra italiana. Se un povero cristo che ha fatto le medie ed e' disoccupato o lavora per pochi soldi al mese si identifica in calderoli o larussa piuttosto che in Bersani un motivo c'e'. Se limitiamo il discorso solo a chi ci appaga intellettualmente non andiamo molto lontano. ciao


# 192    commento di   DANIELEPELIZZARI - utente certificato  lasciato il 20/11/2009 alle 13:38

@Roland 186 come al solito in 3 righe riesci a dire quello che non riesco a dire io in 40. Prima o poi ci si deve trovare e mi insegni :-)


# 193    commento di   DANIELEPELIZZARI - utente certificato  lasciato il 20/11/2009 alle 13:39

@Saxblu 183 lo sarebbe in ogni caso :-)


# 194    commento di   Monica66 - utente certificato  lasciato il 20/11/2009 alle 13:44

Faccio io una domanda a Skyline: Putiamo caso che mi violenti un incensurato con un buon avvocato. Io lo riconosco con certezza e lo denuncio, ma il suo avvocato è bravo e tira avanti il processo tra testimonianza, perizie, requisitorie, impedimenti a presentarti e tentativi di far spostare il processo fino a raggiungere il tetto dei due anni. A quel punto per avere giustizia cosa dovrei fare? Considerando che il delinquente senza bollino potrebbe violentare ancora ma essendo incensurato al suo avvocato basterebbe far si che il processo di primo grado non termini entro i due anni, ti sembra che questa legge sia stata pensata più per far si che i criminali possanno continuare a delinquere facendola sempre franca o perchè le vittime abbiano finalmente giustizia? Per inciso, io voglio Roman Polansky in galera, anche se dopo trent'anni. Me ne frego di quanto ha dato all'umanità con i suoi film, che peraltro mi piacciono molto. Quello che ha fatto a quella ragazzina, non può non essere punito solo perchè è passato troppo tempo. Poi, troppo per chi? Per la vittima sicuramente, che ha dovuto aspettare tremt'anni per avere giustizia. Per conclusere, uno non è innocente perchè incensurato. E' innocente quando non delinque.


Saxblu >considerando che Berlusconi ha vinto le elezioni non mi stupirei se the fan fosse vero...io spero ancora che sia un fine umorista...pensa te... Penso e capisco, saxblu, penso e capisco... Unoqualunque Grazie per l'illuminata, se io sono illuminata Brunetta è 1,90, ma resta fermo un mio credo: mai è tempo sprecato quando si discute. Mi correggo: quasi mai. Ogni tanto sì, ed essendo io una di coloro che ancora discutono con i berlusconiani nella realtà anche quando notano che non serve a nulla, so quanto la sensazione di spreco di tempo possa esserci. Ma poi, si prova, e si prova. Sono stata per anni su un forum del NYTimes, anni, era un po' diverso, devo dirlo, non c'era una sfilza di troll perché là ci si doveva segnare, ma non poi tanto diverso; ogni tanto, c'erano litigi, battute e battutine, là censuravano di più i commenti offensivi- io, come sempre, sono stata 'vittima' di commenti sciovinisti, è che i pazzi li attiro proprio ;)- era più difficile la moltiplicazione dei nick, però, questo sì.


# 196    commento di   saxblu - utente certificato  lasciato il 20/11/2009 alle 13:47

@Daniele 192 e 194 Quanta ragione...


skyline le cause di condominio riguardano la giustizia civile non quella penale quindi non c'entrano un tubo leggi qualcosa oltre ai fumetti dai... stai diventando un pochino patetico, mi sembri belpietro


# 198    commento di   saxblu - utente certificato  lasciato il 20/11/2009 alle 13:53

@ Federica Se ho capito bene, hai ragione. Il problema secondo me non è capire se skiline è un provocatore, può darsi che stia giocando, ma noi che stiamo cambiando il mondo? Per me il problema è che se si gioca bisogna seguire delle regole e se lui le segue, contento di giocare con lui...magari va a finire che capisce pure qualcosa...


'enso che ci sia il motivo droga


(ASCA) - Roma, 20 nov - ''Evidentemente qualcuno le ha voluto tappare la bocca per evitare che lei dicesse tutto quello che sapeva. Evidentemente non solo Marrazzo aveva frequentato via Gradoli''. Ad affermarlo e' il segretario di Rifondazione comunista, Paolo Ferrero il quale aggiunge che ''fino ad ora sulla vicenda aleggiava solo una squallida ombra di doppie morali, di politici proibizionisti con gli altri e libertari con se stessi, oggi siamo arrivati all'assassinio. La Magistratura faccia il suo dovere per scoprire i colpevoli ma il punto vero - ha concluso il segretario del Prc - e' che questa seconda repubblica e' marcia e on essa parte della sua classe dirigente. I mandanti vanno cercati in alto!''.


(ASCA) - Roma, 20 nov - Nelle prossime ore la Procura di Roma aprira' un'indagine per omicidio volontario sulla morte della trans Brenda, trovata carbonizzata questa mattina nel suo appartamento in via Due Ponti. La trans era stata coinvolta nell'indagine nei presunti ricatti ai danni dell'ex governatore del Lazio, Marrazzo. In particolare aveva testimoniato sugli incontri che l'esponente politico teneva nelle abitazioni di via Gradoli con lei e con altri trans. La Procura riteneva che Brenda avesse ancora nella sua disponibilita' un video che ritrarrebbe Marrazzo in compagnia di due transessuali. Nei giorni scorsi Brenda aveva annunciato alle amiche di voler partire. L'indagine sul suo omicidio procedera' in parallelo a quella sui ricatti e nelle prossime ore il procuratore di Roma, Ferrara, decidera' a chi affidare l'inchiesta. Intanto, sono in corso i rilievi della scientifica sul corpo della trans e nell'appartamento di via Due Ponti.


Decisamente incisivo l'intervento ad EXIT e preziosissimo l'articolo, che cercherò di condividere il più possibile: grazie Peter!


# 203    commento di   Nicola Falvella - utente certificato  lasciato il 20/11/2009 alle 14:4

Ciao Peter e ciao a tutti!!! Solo due parole: GRAZIE PETER. Per quello che fai, per quello che dici, per come lo fai e per come lo dici. Ieri ho guardato la diretta dal parlamento sulle dichiarazioni di voto in merito alla privatizzazione dell'acqua e ad altre argomentazioni anche importanti, ma mai quanto la prima. Ho voluto ascoltare attentamente quello che dicevano e come lo dicevano, quello che facevano e come lo facevano. A turno il politicante si alzava, e impostando la voce come a dimostrare prima a se stesso e poi agli altri che sa quel che dice ed è fiero di dirlo, cominciava un discorso lungo, vuoto e palesemente contorto e difficile, come un avvocato che cerca in tutti i modi di trovare il cavillo, la parola fuori posto o a posto a seconda della parte in causa per avvalorare la sua tesi. Mentre il pover'uomo o la povera donna si sgolava per dare una motivazione al suo stipendio il resto dell'aula era fuori, o passeggiava, o chiacchierava del più e del meno, o sorrideva, o entrava e poi usciva, insomma si faceva i cazzi suoi. Finito di parlare, il suo gruppo applaudiva fortemente, nel cupo rumore di fondo dell'aula cazzeggiante. Fino alla votazione finale, chiaramente prestabilita, tutti infatti sapevano come sarebbe andata a finire, quale sarebbe stato il risultato. Tutto finto, vuoto, senza senso. O meglio, con un unico senso: il fare politica. E mi sono reso conto che nessuno lì in mezzo sa davvero cosa voglia dire "politica". Ti sembrerà strano, Peter, ma tu per me ad "Exit" hai davvero fatto politica, e non giornalismo. Con il piglio sicuro e allo stesso tempo disperato, esasperato dalle continue prevaricazioni politicanti, dai loro inutili deliri mai imparziali, hai fatto politica. Perchè hai saputo: 1) riconoscere il problema; 2) spiegare le cause che hanno portato al problema; 3) spiegare come risolverlo. Questo non è soltanto fare informazione. E' molto di più, è l'es


# 204    commento di   Nicola Falvella - utente certificato  lasciato il 20/11/2009 alle 14:5

...Continua... Questo non è soltanto fare informazione. E' molto di più, è l'essenza di quello che dovrebbe essere la politica. Ma che non è da tanto, troppo tempo, perchè piegata da interessi parziali e da motivazioni personali, individuali, mai veramente collettive, che mirano al benessere della gente, di tutti. Perchè non può esistere in Italia un politico che abbia il tuo spirito, la tua voglia, la tua determinazione, gli stessi occhi sinceri ed appassionati che hai tu? Uno come te, in un faccia a faccia, Berlusconi se lo mangerebbe, ma purtroppo ci dobbiamo accontentare di Pierluigi Bersani. Grazie ancora e continua così!


Saxblu >Se ho capito bene, hai ragione. Se mi dai ragione, hai capito bene per forza. ;) Parliamo seriamente: tu scrivi "magari va a finire che capisce pure qualcosa..." Esatto. Se gioca, gioca, se non gioca può essere che non lo ammetta per forme di orgoglio da testone, ma che qualcosa entri nei meandri della sua mente e poi, da solo e con calma, si faccia delle domande da sé e che qualcuna delle risposte che gli si sono date faccia muovere in neuroni nel modo giusto.


Equinozio? Stamattina ti sei dato da fare, bravo! Oggi razione extra di biada e ascolto di tutta una facciata della tua cassetta preferita di Cristina D'avena.


# 207    commento di   saxblu - utente certificato  lasciato il 20/11/2009 alle 14:25

@federica Visto? avevi ragione. Se è una persona, merita il rispetto e la comprensione che si deve a una persona... e mi dilungo seguendo lo spunto di Daniele al 192. Se adesso abbiamo le ronde, il reato di clandestinità e il Bianco Natale e perchè la lega ha saputo parlare con tutti, skiline compresi, a differenza di una sinistra frammentata ed elitaria...se noi qui, dietro i nostri colorati schermi lcd pretendiamo di formare un esercito di giusti che si arrocca sulle proprie posizioni facciamo la stessa fine.


Sgombriamo il campo da un fatto: non dico che la discussione con chi abbia una tesi diversa dalla mia sia sbagliato. Tutt'altro. Quello che affermo é: se Skyline fosse una persona che viene a scrivere qui per confrontarsi veramente, al di là delle sue o altrui qualifiche scolastiche, avrebbe almeno la decenza di ammettere che il pastrocchio giudiziario che il Governo vuole mettere su é solo ed esclusivamente per salvare il deretano del capo. Questo lo ha ammesso, tra le righe, persino Quariariello ieri ad Annozero. Ora, ammesso questo, passiamo al nocciolo della questione: Peter Gomez ha dato una traccia con il suo intervento ad Exit: negli ultimi 20 anni in Italia si é ostruito ed ingolfato il sistema giudiziario per tutelare la politica investita da Tangentopoli. Questo é il tema su cui, incluso Skyline, si dovrebbe discutere. A quel punto, sempre se Skyline intervenisse qui per un vero confronto di idee, lui potrebbe dire che la prima Repubblica era viziata dalla lotta del blocco occidentale contro quello comunista, e che l'Italia, avendo avuto il più grande partito comunista dei paesi del blocco Atlantico, ha avuto la storia che ha avuto in quel periodo. Ma lui questo non lo fa, viene qui ad insultare, usare nomignoli, sghignazzare come un cretino, farcendo il tutto con tesi folli, ditemi, é con questo che ci si deve confrontare? Discutere? Si deve discutere con un Gasparri/Bonaiuti o con un Granata/Polverini? A voi la scelta.


# 209    commento di   saxblu - utente certificato  lasciato il 20/11/2009 alle 14:28

Attraverso i libri di Allen Carr milioni di persone si sono liberate del vizio del fumo, dell'alcol e dell'obesità. Ma Allen Carr prima di morire non poteva scrivere anche "è facile ripulire il parlamento se sai come farlo?"


@ Federica, saxblu, Daniele Pelizzari, Klizia (e p.c. unoqualunque) No, ragazzi, secondo me unoqualunque ha perfettamente ragione. Quello non sta giocando, sta più o meno facendo la parte di quelli che fanno gestacci dietro la telecamera quando il giornalista parla in diretta. A ciascuna vostra osservazione risponde cambiando discorso o rimandando a una domanda che non c'entra nulla con la vostra osservazione. Se poi risponedete alla domanda, ve ne fa un'altra, ancora più capziosa e fuori luogo (per dire io alla sua domanda sulla durata dei processi ho risposto 4 o 5 thread fa. Reazioni da parte sua? Niente). Daniele (o Klizia? non ricordo chei), non è affatto vero che le risposte alle sue osservazioni sono un modo per fare un punto sui una questione, perchè lui puntualmente le riprende traendone conseguenze estreme e inaccettabili (esempio: voi spiegate che la durata dei processi deve dipendere da una serie di variabili e lui ve la traduce in "Ah, allora devono drare 20 o 30 anni?"): il risultato è che passa, con la stessa forza, la vostra idea articolata e pensata e la sua sintesi falsa e volutamente distorta (che ha però il pregio della brevità). Quindi non ne cavate niente: parlando con lui non fate altro che contribuire a inquinare discussioni altrimenti utili. Sempre Daniele: pensavo che la tua fosse semplice perversione, invece mi sembri dubbioso sulla sua natura trollesca. Non stai discutendo con uno che la pensa diversamente da te. Stai discutendo con uno che ti prende in giro mentre parli, ti fa il verso, si tappa le orecchie e urla "BLABLABLA". Nel mondo reale, in queste circostanze, ci si consuma la punta delle scarpe sul sedere del disturbatore fino ad allontanarlo. Qui non si può e l'unica è ignorarlo.


Vogliamo ricordarci che viviamo in una Videocrazy?


Ah, Federica, dimenticavo: mi pare abbastanza ovvio che quella di The FAN sia ironia pura. Prende in giro Skyline e a modo suo te l'ha pure scritto (parlava di "fUn club", non di fAn club, ricordi?).


Saxblu Non potrei aggiungere altro alle tue parole e a quelle di Daniele P. Unoqualunque. Chi vuole risponde, chi non vuole no, secondo me, che ne dici? Però risponderò più tardi, scappo, buon proseguimento.


@ unoqualunque ma no poverello non è un provocatore è solo uno che crede alla pubblicità... non è che gli manca il buonsenso gli hanno solo tolto i punti di riferimento, passa te 3 o 4 anni a sentire solo tg4 e tg1 è chiaro che ti cambiano la prospettiva da cui vedere le cose, non è un cittadino è un suddito, trova normale il fatto che per Berlusconi si ragioni in modo diverso perchè lo hanno convinto che Berlusconi in quanto Berlusconi sia più importante di lui. Sente Belpietro che parla di buone intenzioni di Processi Brevi e di giudici cattivi e non capisce che sono solo spot, crede che si facciano le cose per risolvere i problemi e non sa che i problemi che si vogliono risolvere sono altri e non centrano niente con quelli che crede lui ci vuole pazienza. Pazienza e comprensione... sono creature


MIchele Vero, l'ho notata anch'io quella U sottolineata, hai ragione, risolto l'arcano (io, comunque, voglio il mio Bono ;)). Al resto rispondo dopo, scusami, ciao.


@Federica @Daniele_m Credo che l'intervento di Michele vi dovrebbe aprire ulteriormente gli occhi. Poi, ripeto, ognuno é libero di leggere e confrontarsi con ciò che preferisce, ma se questo é il livello di confronto, beh onestamente non vedo dove sia la mia crescita, dal momento che non faccio l'antropologo e non studio i primati ed il loro comportamento. Vale anche per i supporter alla "sorcini", che mettono commenti, in preda ad eiaculatio precoce, tipo: "Grande!", "WOW", "GODO". Spero in futuro possano articolare meglio la loro approvazione.


ma come mai tutti si preoccupano degli imputati dei reati, i quali cercano i tutti i modi di rallentare i processi e con questa leggina finalmente potranno dormire sonni tranquilli, ma delle persone offese da questi imputati, chi si cura? prima avevano un barlume di speranza di ottenere giustizia, se venisse approvata questa legge la loro speranze di avere giustizia verebbe gettata nella mer...Quale sara la strada che potranno percorrere le persone offese, forse si dovranno fare giustizia da soli? penso che tutti i cittadini vittime di reati dovrebbero farsi sentire e chiedere ad alta voce giustizia e punizione dei colpevoli


x Giorgio In questa triste storia ci sono molte cose che non mi tornano. 1) Non credo che se altri politici frequentano l'ambiente ad esserne a conoscenza sia esclusivamente la trans Brenda anche in sede d'indagine non dovrebbe essere molto difficile risalire alle persone in questione (questo mi sembra un po' strano) 2) IL metodo con cui è stato cercatto di rendere il pc inutilizzabile mi sembra molto ridicolo... 3) Se veramente Brenda aveva intenzione di andarsene poteva essere realmente pericolosa a tal punto da giustificare per il mandante un omicidio? 4)Non credo che rischiare un'imputazione per omicidio sia il modo migliore per evitare un ricatto soprattutto quando risulta evidente che il caso avrà una risonanza enorme... Non so ci sono molti punti equivoci


E' morta Brenda, trans implicata nella vicenda Marrazzo. Le circostanze sono più che sospette. Mi basta questa notizia per avere misura del Paese in cui vivo. Gomez ha descritto una giornata di sole per la giustizia, ma all'orizzonte ci sono solo nuvole nere.


Grazie Peter!


SCOOP E-bay: all'asta sangue e cervello di Benito Mussolini .. AVEVA UN CERVELLO?? FACK


IL GIOCO DEI TRE CALCOLI Io sono ancora fermo ad un paio di calcoli che da ieri sto ripassando e rimuginando mentalmente: a) 48+33+19=100 b) 48-33=12 c) 33+18=52 Chiarisco: il calcolo a) è il risultato del gioco-sondaggio di Annozero per l'elezione del presidente (nel caso ipotetico l'Italia fosse una repubblica presidenziale, se ho ben capito): Berlusconi vince con 48% Bersani ottiene il 33% e il 19% risponde "non mi interessa" Ritengo che questo gioco-sondaggia rispecchi assai fedelmente le vere preferenze degli italiani, anche per il caso normale dell'elezione del "semplice" presidente del Consiglio. E mi sono fatto qualche considerazione: - questo "format" di gioco-sondaggia, che inizia con le "primarie" per la canditura dei leader di ogn i schieramento, sarebbe da ripetere, con la stessa modalità, ogni giovedì, per prendere regolarmente il polso e la temperatura al Paese, - e, dal mio punto di vista decisamente schierato, questo gioco dovrebbe informare la strategia di chi vuole essere l'alternativa vincente al centro-destra (di proposito non ho citato l'opposizione o un determinato partito o una determinata alleanza); tutto l'interesse va (i miei bisticci di parole sono sempre voluti) al 19% che dice "non mi interessa": occorre lavorare molto su di essi: svegliarli-scuoterli-informarli-motivarli-e-ancora-informarli-informarli-informarli (13% basterebbero per superare Berlusconi) e trovare un leader che riesca a riunire in sé un grande sex appeal (in senso figurato), e la capacità di rappresentare l'intero ventaglio del 52% del calcolo c); e che lo sfidante sia, a differenza del cavaliere da sfidare, un cavaliere senza paura e senza macchia (SENZA MACCHIA innanzitutto!) Italiani che vi riconoscete nel 33+19=52%, unitevi - e, possibilmente, moltiplicatevi!


Daniele: posso anche essere lungo!


Correzione del calco c) 33+19=52


e del calcolo b) 48-33=15 per cui 16% basterebbero, non 13% basta, mi si confondono le cifre


# 225 Roland Sarei molto meno ottimista: hai dimenticato un po' di numeri sottostanti. I sondaggi di ieri riportavano anche i risultati di eventuali primarie, in cui la gente era chiamata a scegliere tra, rispettivamente Berlusconi (SB), Fini (GF) e "un altro" per il cdx e Bersani (PB), Bindi (RB) e "un altro" per il csx. In ntreambi i casi il candidato principale (SB e PB rispettivamente) vincevano con circa il 60%, agli altri andava circa il 40%. Ora, se tu dici che il 19% dei "non mi interessa" è gente "contro Berlusconi" stai dando automaticamente per scontato che facciano parte degli elettori di csx che non vogliono votare per PB e preferiscono "rifugiarsi nel privato". Il che non è assolutamente detto, stai facendo un'ipotesi estrema: potrebbero tranquillamente essere elettori di cdx che non vogliono SB, ma che con un altro candidato di destra tornerebbero a votare. Ma in questo caso non voterebbero assieme a quelli che hanno scelto PB (che sono di csx), quindi non puoi fare la somma 33+19. Spero di essermi spiegato, altrimenti ci riprovo.


# 227    commento di   DANIELEPELIZZARI - utente certificato  lasciato il 20/11/2009 alle 16:0

@Unoqualunque @Michele e' chiaro che e' preferibile discutere con voi che con patetici personaggi come il povero sky. Ritengo pero' che la filosofia migliore sia quella di Federica: chi vuole perdere tempo con sky lo faccia gli altri lo ignorino, non c'e' problema. Penso che ognuno sia responsabile di quello che scrive e si renda conto che l'immagine che pone di se e' quella che traspare appunto dai suoi scritti. Leggendo voi, a prescindere dall'essere daccordo o meno, e' palese la preparazione e volonta' di tenere il discorso in un binario serio e costruttivo. Il povero sky tra errori di ortografia e puttanate sottoculturali si qualifica per cio' che e'; quando dico che non e' nemmeno un troll e' solo perche' non gli riconosco nemmeno tale capacita', che lo sia o meno mi e' indifferente. Pero', se poi capita che noi si passi un pomeriggio a discutere se valga la pena o meno interagire con lui un risultato lo ha gia' ottenuto a prescindere se sia consapevole o meno del suo successo.


# 229 Michele No no no, non m'hai capito: non do per scontato niente, ho detto invece che "bisogna lavorare su quel 19%"


Sante parole Peter Gomez, sante parole!!! Ogni volta che questi politici negano difronte all'evidenza mi sale una rabbia atroce... BASTAAAAAA a casa tutti, tranne l'IDV, vogliamo al governo l'IDV


# 231 DANIELEPELIZZARI > Pero', se poi capita che noi si passi un pomeriggio a discutere se valga la pena o meno interagire con lui un risultato lo ha gia' ottenuto a prescindere se sia consapevole o meno del suo successo. Appunto... # 232 Roland Allora tanto vale lavorare anche sul 48% di berluscoidi: tutto sommato nessuno ci dice che i tizi che preferirebbero "un altro" nel cdx in realtà non si riferiscano a, chessò, il mostro del Circeo (come la tipa che vuole sposarlo, former Berlusconi employee).


A TUTTI domanda stupida , perdonate-possiamo lasciare da soli , senza risposta , i VIOLENTI ? si notano subito, lasciateli nel loro brodo di odio siamo come la bosnia , dobbiamo rendercene conto lasciate soli i violenti ad azzanarsi fra loro ps a tutti quelli attaccati e uccisi con le parole di questo blog, tutta la mia solidarietà , che stia loro simpatica o antipatica , spero vogliano accettarla


# 232    commento di   saxblu - utente certificato  lasciato il 20/11/2009 alle 16:19

@230 e 236 e stiamo ancora a discutere di ski...il mondo è pieno di idioti...


# 233    commento di   pasolinante - utente certificato  lasciato il 20/11/2009 alle 16:20

uso tecnico del mio 241 se nel corso del tempo avessero lasciato soli i vari cacciabombardieri catodici da sgarbi a quagliarello eccetera , sarebbero implosi dentro la scatoletta LASCIAMOLI SOLI!!!! usciamo dalla loro gabbia in cui portano il grande fratello ovunque!!!!


# 234    commento di   SKYLINE - utente certificato  lasciato il 20/11/2009 alle 16:27

L'ingnoraza danza non c'è speranza... IO ho parlato di QUERELE tra condomini. Non di mandati a comparire ma di presunte manifestazioni di REATO. Sapete che differenza c'è tra il ricevere un mandato di comparizione davanti ad un Giudice di Pace ed una bella querela? E sapete che differenza c'è tra una querela e una denuncia o meglio, tra una denuncia ed una denuncia-querela? Cara Monica l'avvocato può essere bravissimo ma, mi spiace per te, è il Giudice che stabilisce le date processuali. In quanto a Tuttoattaccato se c'è un poveraccio quello sei tu: sei solo una nullità poiché sei totalmente privo di idee e di ideali. Il bello è che sei convinto del contrario. Poveretto... Hi hi hi hi hi hi... P.S. vorrei pregare la Redazione del Comitato Elettorale senza Candidati di NON cancellare le offese a me rivolte. Non esiste cosa più vera e reale di chi tira fuori tutto l'astio che ha dentro. P.P.S.S. Non preoccupatevi se sono tutti contro di me. Ho fatto batteglie in passato ben più grandi di questa semplice esercitazione. E chi mi conosce lo sà bene. Mi sto solo riscaldando...


# 235    commento di   saxblu - utente certificato  lasciato il 20/11/2009 alle 16:27

@paso Palahniuk dice: alcuni nascono umani, altri ci mettono una vita a diventarlo. Spero per questi personaggi che siano giovani di modo da essere ancora in tempo, ma guai emarginarli, su una cosa hanno ragione: se Berlusclown va in pensione, ma loro non imparano a vivere tra i civili torniamo sempre punto e a capo.


# 236    commento di   saxblu - utente certificato  lasciato il 20/11/2009 alle 16:33

@ski nessuno è contro di te a parte te stesso. Ti è mai venuto in mente di essere vero e reale davanti allo specchio prima di riempire di nonsense i blog. Io ti ho risposto cosa farei nella tua presunta lite. Tu che faresti?


@ sky nessuno ti ha offeso sei tu che ti offendi da solo, stai li a spaccare il capello in 4 continuando a far finta di non capire il nocciolo della questione che è: "La legge sul processo breve non accorcerà i processi ma farà si che si interrompano dopo 2 anni consentendo ai colpevoli di farla franca più di quanto già non succeda e alle vittime di non ottenere giustizia nè risarcimenti per i torti subiti" Tutto il resto sono chiacchiere (e le fai quasi tutte tu)




# 239    commento di   Monica66 - utente certificato  lasciato il 20/11/2009 alle 16:43

@ Skiline Hai ragione, è il giudice che decide le udienze, ma basta molto poco per farle spostare. Io sono stata chiamata a testimoniare in un processo nel quale la mia testimonianza era fondamentale. Quando mi hanno convocata ero incinta e, dato che il processo era lontano dalla mia cità, la mia ginecologa ritenne opportuno farmi un certificato per evitarmi il viaggio e non mettere in pericolo la mia gravidanza. Questo ha fatto si che il processo slittasse di circa sette mesi. Quando fui nuovamente convocata mi presentai con famiglia al seguito dato che mio figlio aveva un mese e lo allattavo, ma ci fu un altro impedimento che fece slittare il processo ulteriormente di alcuni mesi. Morale della favola, se ci fosse stto il processo breve sarebbe saltato tutto e il colpevole, perchè l'imputato venne condannato, l'avrebbe fatta franca. Tutto ciò senza che nessuno facesse nulla di particolare. Ma se non si spuntano le armi agli avvocati difensori e gli stessi prendessero esempio da Ghedini, i processi agli incensurati sarebbero uno spreco di soldi e di tempo.


# 240    commento di   SKYLINE - utente certificato  lasciato il 20/11/2009 alle 16:46

Ma chi l'ha detto che la maggioranza dei processi saranno morti... Solo l' 1% miei cari. E poi quando si fanno le riforme VERE c'è sempre qualcuno che ci rimette. Bye Bye...


# 241    commento di   pasolinante - utente certificato  lasciato il 20/11/2009 alle 16:46

x 245 saxblu..la pensiamo "uguaglio" .-)..vedi ad es qst mio # 136 commento di pasolinante - utente certificato lasciato il 20/11/2009 alle 12:2 x michele sb incarna l'apoteosi MASSIMA E ASSOLUTA della metafora umana tutta italiana , in cui non hanno e non abbiamo fatto gli italiani, peraltro ne frattempo distruggendo anche il suolo se affidargli come cetto la qualunque rappresenta, ogni IMPUNITA' , sembra a te aver risolto una parte della metafora, ok se è per curare quella fallocrazia mentale presente non solo in chi lo vota e chi si indentifica con la sua furbizia o chi è stato sterminato nelle sue capacità intellettive e di memoria, ok io non credo che mussolini,andreotti,e berlusconi abbiano rappresentato il 100% dei nostri mali, il nostro vero male è che manca l'altra testa ( e anche l'altra coda) anche perche questa mai si è adoperata anno su anno e decennio su decennio per rimanere INTEGRA al suo antifascismo fino in fondo curando il vero male del paese ,sempre piu acuito nel suo dna,il suo fascismo che solo nelle sue superfici piu visibili è nelle case pound ..cosa che acuisce la complessiva visione di un BENE COMUNE VITALE che riscontriamo sempre piu spegnersi fino all'autodistruzione finale


# 242    commento di   Giamporsi - utente certificato  lasciato il 20/11/2009 alle 16:52

"Feltri è un direttore indipendente; bisogna vedere se è indipendente dalle sue idee". Questa frase fa scaturire un applauso nello studio di Fazio durante l'intervista al Presidente della Camera Fini. Stiamo parlando della 4° carica dello stato. Colui che, in teoria, dovrebbe stare con la maggioranza, ma che, a mio avviso grandiosamente, ultimamente si sta smarcando dal padrone. Ma perchè però non vuole far cadere questo governo? E sopratutto, perchè Silvio non vuole elezioni anticipate nonostante questo spacco nel PDL? Leggi il resto dell'articolo su : castopoli.ilcannocchiale.it
castopoli.ilcannocchiale.it


sky Si certo, se uno crede ad Alfano... e comunque anche se fosse (e non è) si parlerebbe di centinaia di migliaia di processi con centinaia di migliaia di vittime, quasi mi dispiace che tu non sia uno di loro perchè sarebbe proprio piacevole venire a dirti "quando si fanno le riforme VERE c'è sempre qualcuno che ci rimette" e guardacaso è sempre qualche povero cristo e mai il presidente del consiglio ma datti una svegliata e smettila di offendere l'intelligenza media


# 244    commento di   saxblu - utente certificato  lasciato il 20/11/2009 alle 17:1

ski ammesso che sia vero (e non lo è) se tu hai diritto di parola quell'1% ha diritto alla giustizia


rettifico migliaia di processi con migliaia di vittime


# 246    commento di   sisjfo - utente certificato  lasciato il 20/11/2009 alle 17:6

"un buon cortigiano non deve mai avere un'opinione personale,ma solamente quella del padrone o del ministro"..Un buon cortigiano non deve mai avere ragione,non è in nessun caso autorizzato ad essere più brillante del suo padrone...deve tenere ben presente che il Sovrano e più in generale l'uomo che sta al comando non ha mai torto. d'holbach saggio sull'arte di strisciare (ad uso dei cortigiani) il Melangolo €4


_Comunicato #2_ SOGGETTO: SKYLINE NOME IN CODICE: EQUINOZIO BATTAGLIE COMBATTUTE: FORFORA, FUMO PASSIVO, FORMICHE D'ESTATE. ATTUALE MANSIONE: BORSA DELL'ACQUA CALDA


# 248    commento di   pasolinante - utente certificato  lasciato il 20/11/2009 alle 17:34

@tutti se non l' avete firmato prima , direttamente con libera , poi ieri sul Fatto, vi lascio l'appello a cui aderisce anche libertà e giustizia , è appunto quello di libera, sviluppato da don ciotti sullo scandalo della vendita dei beni confiscati: "dopo l'approvazione in Senato di un emendamento alla legge finanziaria che prevede la vendita dei beni confiscati che non si riescano a destinare entro tre o sei mesi. L'iniziativa parte con una raccolta di firme, sia on line sia con manifestazioni che saranno organizzate in tutta Italia. Alla fine, l'appello e le firme saranno consegnati a Governo e Parlamento affinché l'emendamento sia ritirato" diffondiamo a piu contatti possibili e partecipiamo
http://www.libertaegiustizia.it/primopiano/pp_leggi_articolo.php?id=3072&id_titoli_primo_piano=1


# 249    commento di   OT - utente certificato  lasciato il 20/11/2009 alle 17:44

La necessità di accorciare i processi è una semplice questione di eleganza, Silviuccio nostro ci tiene all'eleganza ed è abituato a vestire su misura, tutto li... che avevate capito?


DA LEGGERE: L'ARTICOLO DI G. D'AVANZO SUI 106 PROCESSI DEL CAVALIERE CHE IN REALTÀ SONO 16 http://www.repubblica.it/2009/11/sezioni/politica/giustizia-17/d-avanzo-facola-processi/d-avanzo-facola-processi.html Il mentitore nazional-popolare (peggio di Nixon+Clinton all'ennesima) parla di 106 processi, mentre in realtà la somma dei processi passati e presenti è di 16 (che volete che sia uno zero in mezzo). Ne copio-incollo solo il passaggio che individua nel 1983 l'anno dell'inizio della carriera di imputato del Cavaliere pieno di paure (paura di finire i suoi giorni in galera) e di macchie, 11 - undici! - anni prima della epico-epocale "discesa in campo" del Cav. p.p.m.. Se da qualche tempo scrivo che la sua carriera criminale è iniziata 30 anni, non sono fuori strada. >> L'imbarazzante bilancio giudiziario non liquida un lamento che nella "narrativa" di Berlusconi è vitale: fino a quando nel 1994 non mi sono candidato al governo del Paese, la magistratura non mi ha indagato. Se non si lasciano deperire i fatti, anche questo ossessivo soundbite non è altro che l'alchimia di un mago, pubblicità. Berlusconi viene indagato per traffico di stupefacenti, undici anni prima della nascita di Forza Italia. Nel 1983 (l'accusa è archiviata). È condannato in appello (e amnistiato) per falsa testimonianza nel 1989, venti anni fa. Nel 1993 - un anno prima della sua prima candidatura al governo - la procura di Torino già indaga sul Milan e i pubblici ministeri di Milano sui bilanci di Publitalia. Al di là di queste date, è documentato dagli atti giudiziari che Silvio Berlusconi e il gruppo Fininvest finiscono nei guai non per un assillo "politico" dei pubblici ministeri, ma per le confessioni di un ufficiale corrotto del Nucleo regionale di polizia tributaria di Milano. Ammette che le "fiamme gialle" hanno intascato 230 milioni di lire per chiudere gli occhi nelle verifiche fiscali di Videotime (nel 1985), Mondadori (nel 1991), Mediolanum Vita (nel 1992), tu


Ammette che le "fiamme gialle" hanno intascato 230 milioni di lire per chiudere gli occhi nelle verifiche fiscali di Videotime (nel 1985), Mondadori (nel 1991), Mediolanum Vita (nel 1992), tutti controlli che precedono l'avventura politica dell'Egoarca. Accidentale è anche la scoperta dei fondi esteri della Fininvest. Vale la pena di ricordarlo. Uno dei prestanomi di Bettino Craxi, Giorgio Tradati, consegna a Di Pietro i tabulati del conto "Northern Holding". Li gestisce per conto di Craxi. Sul conto affluisce, senza alcun precauzione, il denaro che il gotha dell'imprenditoria nazionale versa al leader socialista. Commento: Due colossali balle quindi: - quella sul numero dei processi - quella sulla persecuzione giudiziaria seguita alla "discesa in campo"


SB: "Non sono mafioso, diciamo che sono un po' permaloso quando qualcuno mi dice che sono basso, quando fanno quelle battute becere li ammazzerei. Non è colpa mia se poi poi c'è sempre un amico che lo fa per me, volete rimproverarmi di avere degli amici?"


SB: Chi trova un amico trova un tesoro. Chi trova un tesoro me lo faccia riavere era quello del mio amico.


# 254    commento di   Monica66 - utente certificato  lasciato il 20/11/2009 alle 18:2

@ Skyline Si, l'1%! E se te lo dice uno che ancora non si è reso conto di esseree il guardasigilli e pensa di essere passato li per caso, devi credergli. Tagliamo la testa al toro: se fossi tu la vittima e io il colpevole, allora potrei anche pensare di essere d'accordo con te. ;-)


# 255    commento di   pasolinante - utente certificato  lasciato il 20/11/2009 alle 18:5

Giustizia, i cantoni animati di LeG la mobilitazione del 28 novembre Libertà e Giustizia si mobilita per il 28 novembre, giornata in cui tutti i circoli di LeG saranno impegnati in iniziative pubbliche per informare su tutto ciò che la televisione non dice a proposito dell’assalto alla Giustizia, le leggi ad personam e in particolare il ddl Ghedini, il cosiddetto processo breve: più che un colpo di spugna, un’amnistia mascherata. Il circolo di Roma torna in Largo Argentina (lato Feltrinelli), dove i Cantoni animati sono nati. Soci e simpatizzanti distribuiranno volantini, gireranno video-interviste e improvviseranno comizi con traduzione simultanea politichese-italiano per far capire la truffa che c'è dietro il linguaggio con cui vengono presentate certe leggi. Anche Milano si sta attrezzando, in preparazione una lista con tutti i processi che rischiano di saltare, (per esempio quello che coinvolge la struttura sanitaria della Clinica Santa Rita proprio a Milano). A Padova andrà in piazza “Il canton delle busie”, presidi e volantinaggi a Brescia, in preparazione iniziative a Bologna, Mantova, Cosenza e Palermo. partecipiamo... domani altra manifestazione in piazza san babila sempre di protesta al ddl sul processo breve, p.zza san babila h.14.30


Michele Capisco. Resto della mia idea, chi vuole risponde, chi vuole no. Credo che ci siano blogger peggiori di skyline, che è talmente ovvio da essere quasi 'innocuo', e te ne do un esempio: # 209 commento di Manuel S - lasciato il 20/11/2009 alle 10:13 @Milady Cabasiso >> Ma finiscila, Manuel, sei noioso come un gatto attaccato ai marroni. >Prendo atto che non c'è volontà di discutere ma solo di insultare e sfuggire ad ogni questione. Azzardo una spiegazione di psicologia d'accatto (ma tanto basta con te). Fin da piccola ti sei abituata a mentire e ad arrampicarti sugli specchi per uscire alla sera: i tuoi ti controllavano e potevi essere libera di fare la tua vita solo mentendo od omettendo. Col tempo, per questa necessità, questa tua abitudine è diventata una seconda natura... al punto che solo mentendo o omettendo o sfuggendo le questioni riesci ad essere serena con te stessa. Oggi non ha nemmeno senso parlarti di onestà intellettuale: un termine che con lo struzzo, abituato a nascondere la testa sotto la sabbia, non ha alcuna attinenza. Tranquilla però che il gatto non si è mai aggrappato ai tuoi meleodoranti marroni: bensì sempre e solo alle tue affermazioni di cui non riesci nemmeno a rendere conto. --- Ora, se parliamo di Bosnia, e Paso ha ragione, vediamo: chi è più 'bosniaco'? Manuel, secondo me. Uno che si lamenta di insulti, che non gli ho mai fatto, tra l'altro, ma poi mi dà della disonesta, dello struzzo, dell'idiota, che legge la mia infanzia ( e qui ho riso sinceramente Manuel Freud è spettacolare) ma senza ironia o follia come fa Skyline, invece con supponenza acida. Uno che non ha neanche un minimo di senso dell'umorismo, quello necessario per capire la nota battuta da Zelig del gatto attaccato ai marroni. Poi, poiché non li ho, difficile che siano maleodoranti. Manuel non ci becca nemmeno, oltretutto. Non ho mai bigiato a scuola, mai firmato una giustificazione falsa, mai de


, mai detto palle grosse, l'unica cosa fatta di nascosto per anni era fumare, ma ho iniziato quando gli altri smettevano, figurati. ;) Chi mi 'spaventa' di più è proprio chi non ha senso dell'umorismo. Mille skyline piuttosto che un Manuel, per i miei gusti, ma de gustibus, si sa, non disputandum. ;) Ciao


Saxblu 207 Esatto. Unoqualunque 216 Ripeto la mia posizione, libera scelta, e sebbene tu e Michele possiate aver ragione sul principio, sono totalmente con Roland, si deve lavorare su quel 19%: questo vuol dire anche parlare con gli skyline... Il tifo da stadio mi dà fastidio allo stadio, figurati con i giornalisti. Ho scritto molte volte come la pensi sulle idolatrie, bom, ad un certo punto cedo anch'io, di solito dopo pale e pale di mulini prese in faccia. Scarface, infatti, è il mio secondo nome.


# 259    commento di   DANIELEPELIZZARI - utente certificato  lasciato il 20/11/2009 alle 18:31

@skyline sempre piu' nuvoloso sono daccordo con te, siamo una massa di coglioni e tu sei la luce che ci riscalda dall'alto della tua sapienza. Per non parlare della tua grande esperienza di battaglie combattute a viso aperto contro i mostri che per tutta la vita ti hanno attaccato, ma tu fulgido esempio di coraggio e valenza, li hai battuti tutti ed ora, dopo il riscaldamento, abbatterai la tua mannaia su noi poveri ignorantelli e, una volta ancora, trionferanno i tuoi ideali. Quali sarebbero, scusa? PS. guarda che sono stati censurati gli insulti di un imbecille con le conseguenti reazioni, nessuno ha insultato te. A meno che fossi tu in una delle tue molteplici interpretazioni.


# 260    commento di   DANIELEPELIZZARI - utente certificato  lasciato il 20/11/2009 alle 18:36

se fosse vera l'ennesima sparata del guardasigilli guardasigilli (bisogna ripeterlo per convincersi che sia vero) e la geniale riforma proposta dall'avvocato difensore di berlusconi (quando cerco di raccontarlo qui in Inghilterra credono che stia scherzando) blocchera' solo l'1% dei processi in corso possiamo pure affermare senza tema di smentita che lo stato della giustizia in Italia e' ottimo e mi sembra inutile spendere soldi ed energie a riformare un sistema giudiziario dove solo una percentuale minima di processi dura (secondo il guardasigilli guardasigilli) piu' di 6 anni.


REPETITA IUVANT (lo mette in pratica Berlusconi: facciamo come lui: l'esperto pubblicitarioe): Visto che due colossali balle sono entrate nelle teste degli italiani, micidiali come zecche, e non nevogliono più uscire (anche perché il Gran-Puparo-Ventriloquo-Ubiquo continua a ripeterle, di persona e attraverso i suoi pupi e pupe) ripeto e ribadisco da parte mie che occorre sfatare a tutto campo queste sue due menzogne: - quella sul numero dei suoi processi - quella sulla persecuzione giudiziaria seguita alla "discesa in campo"


# 262    commento di   psikosara - utente certificato  lasciato il 20/11/2009 alle 20:22

Peter ti ho seguito ieri sera... sei stato grande.. anche se il salto in piedi dal divano l'ho fatto quando la Finocchiaro ha sclerato e ha cominciato a dire tutta la verità.. spero non siano state solo chiacchiere. Un bacio e grazie


# 263    commento di   pasolinante - utente certificato  lasciato il 20/11/2009 alle 20:51

x federica manuel non si rende conto , come sb,non sa distinguere fra personale e del pubblico, inoltre mescola il fine e il mezzo e chi ci va di mezzo siamo un paese in cui per fare un bene comune , che sicuramente manuel avrà piu presente di sb, finisce però per adottare stili a conduzione "personalisticissima" contro le persone ,generalizando come sb tutti comunisti, tutti roghe rosse eccetera eccetra siamo noi la bosnia per tutti gli antisb nelle loro varie forme che nelle loro forme ne hanno replicato "il conflitto", abili nel dire poi che è l'altro che insulta, è comunista , puzza ed è maleodorante


# 264    commento di   pasolinante - utente certificato  lasciato il 20/11/2009 alle 21:1

ps x federica è un po' come la mia tristezza per luca /draimyou, che ho sempre sostenuto e sosterrò sempre, facendomi pure scherzare pesantemente xke ne consigliavo ogni pubblicazione...al primo sgarro (per loro, gli stessi fratelli nostri , tuoi , miei di tutti),"sgarro" generato piu semplicemente perche vi sono varie modalità del parlarsi, dialogare veramente, cercare di ascoltare e raccontarsi per comprendersi, piu ampiamente riconducibile allla polifonia delle voci,cosa fanno?pensano che li hai traditi , che hai sgarrato e che quindi gli avresti tolto il tuo rispetto profondo...siamo in bosnia federì..e quelli che stanno al potere o quelli che stanno all'opposizione , non si sono accorti di nulla, non vedono niente, non fanno nulla.... tu figurati federì, non cascano dalla sedia a far vedere la loro vergogna neanche di fronte a fatti clamorosi dal terremoto a brenda, da stefano cucchi a tutti i suicidi in carcere,i morti ammazzati a napoli, decenni di decenni passati cosi fino ad ora, chissà forse se ne accorgeranno quando non rimarrà piu nulla, quando ci saremo eliminati tutti ,uno con l'altro,grande fratello docet ciao , un forte abbraccio , forte forte


questo articolo di Gomez è da scolpire su qualsiasi cosa scolpibile.


per la prima volta in questa stagione Canale-5 batte AnnoZero negli ascolti (nonostante il buon risultato anche questa settimana). con il film... Matrimonio alle Bahamas


Finalmente un po' di argomentazioni ragionevoli! L'aveva detto anche Davigo ad Annozero due settimane fa (e Gherardo Colombo su Micromega di 4-5 anni fa...): I PROCESSI IN ITALIA NON SONO LENTI: SONO TROPPI!! Favorire il patteggiamento, far terminare la prescrizione al giudizio di primo grado o, addirittura, al rinvio a giudizio. Mettere dei filtri per il ricorso in Appello ed in Cassazione. E' assurdo per esempio che una sentenza emessa durante un processo di primo grado, che si svolge secondo le regole del giusto processo, debba essere rivista ed eventualmente cambiata, in un processo d'Appello che spesso consiste in una mera lettura degli atti del processo di primo grado!


# 268    commento di   Maggie M'Gill - utente certificato  lasciato il 20/11/2009 alle 22:50

Grande Gomez! è importante ke ci sia ki dice la VERITà su come è messa la giustizia da noi!!!!! purtroppo oggi il tg1 ha fatto un servizio in cui ha disinformato mezza italia...ke rabbia. 5milioni di processi arretrati bla bla bla...senza dire i problemi strutturali del sistema.le CAUSE pregresse. ke merde.


Ho finito di vedere la trasmissione di exit che è sul web per chi volesse. Gomez lei è stato straordinario, in mezzo ad un cumulo di connivenze tra politici di ogni colore.


@ingenui che tentano di argomentare con un troll: si noti bene come ha rigirato la frittata quando é stato ammutolito dal mio commento: "mette sullo stesso piano una bega condominiale con un processo per corruzione in atti giudiziari". Tipico atteggiamento trolloide, nega le proprie affermazioni fatte pochi commenti più su. Ora questo é il mio ultimo commento riferito al soggetto, dopo di che io inizio ad ignorarlo completamente e vi consiglierei di fare lo stesso visto che questo thread é inquinato di commenti inutili (compresi i miei) su una nullità, su qualcuno che finanche definire persona é un offesa al genere umano (anche i primati si vergognerebbero di annoverarlo nella loro specie). A coloro che hanno argomentato, giustamente, con me dicendo che il mio metodo é elittario rispondo di si, sono elittario, nel senso che io non comunico con esseri che non siano appartenenti al genere umano (elite del regno animale in quanto genere), purtroppo ho questo limite, quando comincerò a parlare agli animali, fate una cosa: chiamate un ambulanza oppure fatemi Santo.


@Roland mentre "dava i numeri" ;) (perdona il sarcasmo ma ci stava tutto!) Credo che la mancanza di elezioni primarie nel PDL metta tutto molto in discussione. Questo per alcuni semplici motivi: 1-Se si fa una statistica su qualcosa che non esiste, molto spesso questa non risulta aderente alla realtà; 2-il fatto stesso che inizi un confronto all'interno di un partito caserma come quello, porterebbe i suoi elettori abituali e non a maturare un semplice e banale concetto: esiste il confronto delle idee, non il pensiero unico. Visti i punti uno e due, credo che, seppure sono sicuro che Berlusconi vincerebbe comunque le primarie (a mio avviso non con lo scarto abissale indicato da quella statistica), si aprirebbe una stagione diversa per il centro destra: il pensiero interno diverso dal pensiero unico avrebbe una valenza maggiore ratificata proprio dal voto primario, pertanto determinate scemenze tipo "Fini agisce così perché ha una carica istituzionale super-partes" sarebbero fuori tout-court. Ecco perché hanno fatto fuori Guzzanti alla grande, era l'unico che pretendeva delle elezioni primarie all'interno del neo-nato PDL. Ed ho detto che l'hanno fatto fuori, malgrado lui dica che si é fatto fuori da solo, perché la sua posizione in merito alle primarie é stata completamente ignorata, Fini incluso.


Paso Grazie, ricambio. Ora, che posso aggiungere? Leggo che unoqualunque dà degli ingenui a chi parla con il troll, quindi anche a me. Io, invece, mi do della pirla da sola perché ho sopravvalutato il rovescio della medaglia berlusconiana. Molto peggio di un trollo. Tu sai come io sia restia a considerare un blog più di come la vedo io, uno schermo con sconosciuti, a parte poche eccezioni, che dialogano ma non dialogano; dico solo che c'è un freddo glaciale su questo blog. Non so se fanno i fighi, se si sono bevuti la palla dell'uomo duro, ma certo è che il cavalierato è morto, eppure c'era del bello in esso; e ti possono bastonare finché vogliono per la passione che ci metti, per le frasi lunghe ed incasinate ;), ma hai molto da insegnare a certa gente qui... :) Ciao, Ro'.


@Milady LuciaC Cabasiso >> Mille skyline piuttosto che un Manuel E' inutile che provochi in mia assenza: con una zit-aliota come te discutere è tempo perso. Se preferisci continuare con gli insulti, benissimo: ogni occasione sarà colta anche da me, che tu sia presente o no. Sarà solo un divertimento in più (come col tuo amato RenzoC (che però essendo meno acido e costretto alla menzogna fin da piccolo di te, risulta persino più simpatico).


@Milady LuciaC Cabasisa >> Non ho mai bigiato a scuola, mai firmato una giustificazione falsa Allora il tuo comportamento da struzzo è congenito, non di origine psicologica


Gomez finge di non capire perché in UK solo il 10% degli indagati arriva in tribunale, forse perché a quelle latitudini non si iscrivono nel registro degli indagati cani e porci, come in Italia, dove un verbale di elezione domicilio non si nega a nessuno...


il sistema giudiziario in ITalia, come altri sistemi italiani, segue il popolare paradigma "botte piena e moglie ubriaca"...


Queste parole di Peter Gomez dovrebbero essere ripetute tutti a giorni a reti unificate per far conoscere agli italiani in che letamaiosiamo finiti. Grande Peter




@skyline Se, come dici tu, venisse chiuso solo l'1% dei processi, il vantaggio derivante da questa legge sarebbe minimo, e non giustificherebbe, quindi, l'ingiustizia che subirebbero le vittime di quei processi. Se, al contrario, fossero di più, staremmo parlando di un numero piuttosto elevato di persone a cui verrà negata la giustizia che si meritano. "E poi quando si fanno le riforme VERE c'è sempre qualcuno che ci rimette." Già, vallo a dire IN FACCIA agli ex pazienti del Santa Rita, che mi sembra che ci abbiano già rimesso abbastanza!... "Dei diritti e delle pene" di Beccaria dovrebbe entrare come lettura obbligatoria nelle scuole!


Caro Peter, ho appena visto su YouTube il tuo splendido intervento a Exit (da incorniciare il tuo grido a quella befana della Casellati: "Siete inadeguati!": sei grande!!!). Come dice Cinzia Leone, io "l'andrei a fa' pe' citofoni, pe' portoni!" 'sto discorso! Bellissimo anche quando hai doverosamente ricordato ai somarelli smemorati quando sono iniziate le indagini sulla Fininvest (1993!) e le parole del nano a Montanelli: "Se non entro in politica, vado in galera e fallisco per debiti!" Noi frequentatori del blog le sappiamo queste cose, ma repetita juvant... :-*



Mostra tutti i commenti


commenta
il tuo nome  
la tua email
un link

commento (non più di 2.000 caratteri) 


non utilizzare codice HTML o JAVASCRIPT all'interno dei commenti