Commenti

commenti su voglioscendere

post: L'osservatore Romano

Il Fatto Quotidiano, 6 dicembre 2009 Il Pompiere della Sera spende un capitale per reclamizzare la propria indipendenz a. Poi arrivano gli editorialisti e rovinano tutto. Ieri era il turno di Sergio Romano , che teme Spatuzza più di quanto lo tema Dell’Utri : i mafiosi parlano, e l’ambasciatore non sa cosa mettersi. Ma, soprattutto, non sa quel che dice. “ Spatuzza non parla di fatti recenti, ma di eventi accaduti più di 15 anni fa ”. Sarebbero le stragi di via d’Amelio, Firenze, Milano e Roma (reato imprescrittibile). Per le ultime tre pare siano stati condannati all’ergastolo alcuni innocenti al posto di Spatuzza e ora, grazie a lui, verranno scagionati. Interessa l’articolo, gentile ambasciatore? O, siccome son passati più di 15 anni, lasciamo perdere e teniamo in ... continua



commenti

Gli ultimi 100 commenti / 
Mostra tutti i commenti


cristiano, non sarà che l' "Osservatore Romano" a cui Travaglio fa riferimento sia Sergio Romano, editorialista del Corriere? Quanto a Boffo, la cosa vergognosa nell'attacco all'ex-direttore è come sia stata spacciata per sentenza una "velina" sulla cui attendibilità c'era da dubitare. Da ultimo, sulle posizioni della Chiesa e dei suoi esponenti a tutti i livelli, da dove cominciare, dai boss sepolti nelle cattedrali o da quei preti conniventi con la mafia sotto l'ipocrita formula che si "può essere pentiti di fronte a Dio e non di fronte agli uomini"?


# 50 Cara pasolinante, mi dà fastidio che ci siano blogger che ti prendono per maschio (agli aggettivi che usano per te mettono la desinenza "o"). Un po' è colpa tua perché il nick-name non è univoco. Buona notte.


# 15 drainyou80 "la condizione psichica di sgarbi è direttamente proporzionale ai guai del nano!!!!" ... mentre la condizione economica di Sgarbi è inversamente proporzionale ai guai del nano!!!!


... anzi no: direttamente proporzionale ancha la condizone economica: più grossi i guai, più grossi gli emolumenti (da tiratore scelto per sparare a zero)


Rompo il silenzio per dirti solo l'ultimissima cosa pasolinante caro: nel frattempo che tu hai affrontato l'argomento di turno con tutti i crismi che la tua maturità di detta, il lettore si è addormentato per sempre (o suicidato) e il berluscone ha vinto le elezioni un altra volta. Impara a comunicare. Adios


# 60    commento di   pasolinante - utente certificato  lasciato il 6/12/2009 alle 23:53

x la redazione dovete pubblicare questo combinato disposto FANTASTICO DUO :-)))..cancellate tutti i miei commenti!.. mi hanno fatto passare i giri delle mie sfere femminili a elica commento di Roland - lasciato il 6/12/2009 alle 23:45 # 15 drainyou80 "la condizione psichica di sgarbi è direttamente proporzionale ai guai del nano!!!!" ... mentre la condizione economica di Sgarbi è inversamente proporzionale ai guai del nano!!!!


@ Roland Al limite è un trans... ha detto che gli ho fatto girare le palle...


Riprendi il tuo nome FEDERICA, sei tra le donne che danno onore a questa parola, io ormai da tempo sono fuggita per la grande frustrazione che sento dentro e non riesco più a scrivere. Forse non è il mio posto qui ma tu che ancora credi nelle persone e nella loro capacità di comprendere,sostieni se puoi le tue idee con il tuo bellissimo nome. Grazie da parte mia perchè tu difendi anche me. PASO, grazie per ogni tua parola Buona notte a voi


Edoardo Bennato Sono Solo Canzonette (1980) Ma Che Sarà Ma che sarà, che cosa t'offrirà quest'altra storia, quest'altra novità l'unico rischio è che sia tutto finto e che sia tutta pubblicità!... Ma che ne sai, se non ci provi mai che rischi corri se non vuoi volare coi piedi a terra, legato alla ragione ti passa presto, la voglia di sognare! Ma è quello che vogliono da te già appena nati ci hanno abituati a non pensare, ma a darcene l'illusione e sempre con la scusa della ragione!... E anche se fosse solo finzione solo il pretesto per fare una canzone! vale la pena almeno di tentare se è un'occasione per poter volare allora non la sprecare, prova a volare!... Attenzione-attenzione! Comunicato ufficiale! parla l'organo del partito, non lasciatevi suggestionare! Quella voce che vi invita a volare è di un maniaco sabotatore!... Spegnete la radio adesso giradischi e registratori, presto!... presto!... Ma la radio va e non si fermerà ti prenderà per mano ti insegnerà a volare visti dall'alto i draghi del potere ti accorgi che son draghi di cartone!... E anche se fosse solo finzione... Attenzione-attenzione! A tutte le persone serie! consapevoli, equilibrate, non lasciatevi suggestionare! abbiamo ben altri progetti per voi uomini del 2000, saggi e civili perciò prestate attenzione solo alla voce della ragione!... Ma la radio va e non si fermerà ti prenderà per mano, ti insegnerà a volare, visti dall'alto i draghi del potere ti accorgi che son draghi di cartone!... Ma non lo vedi sono di cartone se resti a terra che vuoi capire con la scusa di schiarirtele ti confonderanno sempre più le idee ti manderanno allo sbaraglio in questa farsa, nel ruolo di comparsa!... Ma basta che voli in alto ma basta che ti alzi un poco e forse scopri che quello che ti fac


Ma basta che voli in alto ma basta che ti alzi un poco e forse scopri che quello che ti faceva paura era soltanto un gioco! e adesso, hai l'occasione per poter volare, allora, non la sprecare, prova a volare!... Prova ma che ne sai se non ci provi mai non puoi sapere se vale o no la pena di tentare, è un'occasione per volare, per volare!... Adesso basta! Fatelo stare zitto! Abbiamo troppo sopportato! Abbiamo troppo tollerato! E' un provocatore! Fatelo tacere! ....Fatelo tacere!....


# 65    commento di   pasolinante - utente certificato  lasciato il 7/12/2009 alle 0:4

x Grazia , Roland, Federica, Drainyou80, Demmini, e anche Non Rosso ma anche Renzo c ,il Fotografo,Lombroso, ma anche Plisv, e Matuss, e pure Giampiero che mi ha fatto incazzare a elica e a tutte e tutti...buoni sogni ..a domani :-) "Eppure sappiamo: Anche l'odio verso la bassezza Distorce i tratti del viso. Anche l'ira per le ingiustizie Rende la voce rauca. Ah, noi Che volevamo preparare il terreno per la gentilezza Noi non potevamo essere gentili. Ma voi, quando sarà venuto il momento In cui l'uomo sarà amico dell'uomo Ricordate noi con indulgenza. Bertolt Brecht


# 63 Giampiero E se fosse? - comunque NON È! Noto che c'è, su questo blob, chi attacca il PD, tranciando giudizi con l'accetta e chi, viceversa, fa altrettanto con lo schieramento di Di Pietro (per non citare anche altri nomi noti) - per me sono nel torto ambedue; sono più incline a vedere il buono in ambedue le posizioni. Buona notte (a tutti "a prescindere")!


@ pasolinante Buona notte, lo potevi dire prima che eri una donna... ecco perchè mi sembravi un pò strano come uomo... scusa se ti ho offesa, ritiro la mia indisponibilità verso di te... e comunque non sono troppo cattivo. ;)


Oggi è più furbo un accordo segreto con i pizzini fra un imprenditore nostrano che fa carriera in politica fra le fila di chi vede tutti banditi nell'immigrazione clandestina e le bande di mafiosi extranazionali. In effetti pensandoci bene stringendo rapporti nascosti non con i banditi nostrani (spaccio di droga, pizzo, riciclaggio di denaro, ...le solite attività mafiose), bensì con i banditi esteri e perseguendo una politica nazionalista in chiaro a livello nazionale si ha la moglie ubriaca e la botte piena. Nel caso le associazioni mafiose vengano scoperte ne guadagna la politica nazionalista e nel caso ne guadagni la politica nazionalista vanno al potere coloro che possono "risolvere" eventuali indagini sulle persone sbagliate (es: questioni come scudo fiscale, indulto, processo breve...) Inoltre le indagini su associazioni mafiose extra confine risultano essere + complesse e ricadono pure nelle leggi dei paesi stranieri. La magistratura italiana forse non sarebe in grado oggi di fronteggiare organizzazioni sovranazionali. I Graviano si saranno accorti di questo, per questo hanno chiesto a Spatuzza di parlare...o forse non hanno ancora capito che questo è un motivo per cui oggi, che l'europa è unita e le frontiere sono aperte, loro sono in carcere e non liberi come 15 anni fa. Intanto topolanek ballonzola nudo fra le prostitute...


# 69    commento di   plisv - utente certificato  lasciato il 7/12/2009 alle 0:30

# 61 commento di Giampiero Complimentoni per la classe. Già che ci sono: secondo te, escludendo il PD ovviamente, quale partito potrebbe meritare il voto di una persona del tuo calibro? grazie in anticipo.


# 70    commento di   plisv - utente certificato  lasciato il 7/12/2009 alle 0:41

@11 margherita Ti è noto che l'aspetto fisico di De Lorenzo era leggermente condizionato da un cancro? @5 commento di margherita "la Clinton interviene per difendere Amanda : dice che la sentenza "è frutto di sentimenti antiamericani ! e Sollecito ? Ti sbagli: non è intervenuta per difendere Amanda. Ciao.


# 71    commento di   katili - utente certificato  lasciato il 7/12/2009 alle 0:41

"(berlusconi) non è accusato, come Chirac, di assunzioni facili al Comune di Parigi, ma imputato di corruzione e sospettato di mafia e concorso nelle stragi" 1. Se in Italia dovessero processare tutti quelli sospettati di assunzioni facili negli enti pubblici, non basterebbe la capienza degli stadi olimpici per farci stare tutti gli imputati. 2. Non e' che hanno processato Chirac perche' ha osato definire il nano "vendeur de soupes"? Grande spettacolo, il Promemoria di Travaglio. Una sintesi di vergognosa storia patria che purtroppo non e' inventata.
http://comevorrei.ilcannocchiale.it


@ complimentoni per la classe "ironia a iosa", lo intitolerei così io questo blog. Ti rispondo anche se la risposta è scontata... a parte il PD, l'opposizione si divide tra IDV e Comunisti vari. Casini non lo considero all'opposizione. Visto l'impegno di IDV mi pare non esistano più dubbi. Non voglio che i diritti dei cittadini alla legalità, vengano calpestati e non esiste nessun altro partito in questo momento che mi possa ispirare così tanta fiducia in questa via.


ma vi siete dimenticati tutti del fuorionda di Fini ? “ i magistrati non si possono permettere il ben che minimo errore” Berlusconi sono anni che ha cominciato a fare una propaganda per delegittimare la magistratura in previsione di un suo possibile coinvolgimento con la mafia, Ci siamo tutti dimenticati i suoi esordi? ed infatti vediamo i risultati che se Spatuzza parlava di altri mafiosi “conclamati” sarebbe andato tutto bene ma guai attaccare i politici, indistintamente tutti a culo a culo. Anche Riina ha fatto allusioni sulle stragi di Stato, ma la cosa è passata inosservata. La magistratura conosce perfettamente con chi a che fare e tace e va avanti nelle indagini . I carabinieri tacciono, e nonostante quattro macchine scassate e senza benzina a rischio della propria vita, continuano ad arrestare mafiosi A DISPETTO di B che dice dice e poi toglie soldi alla pubblica sicurezza e alle forze dell’ordine!fa lo scudo fiscale e la vendita dei beni della mafia che portano vantaggi solo a gli amici degli amici. Be io forse non capisco molto di politica ma non ci vuole tanto a capire che è questo governo che vuole destabilizzare lo Stato e creare il caos.E se i suoi amici si stanno innervosendo è a causa del carcere “morbido” che tarda a essere messo in discussione buona notte e sogni sereni!!


# 74    commento di   plisv - utente certificato  lasciato il 7/12/2009 alle 1:18

@72 commento di Giampiero Capisco. Non dimenticherei però che IDV è un partito che ha un padrone il quale, giusto per fare un esempio, dichiara alle agenzie di volersi avvalere dell'immunità parlamentare per una causa civile, salvo poi avvalersene quando se ne discute. Nel silenzio di Travaglio mi pare. E' lo stesso personaggio che a fine anni '80 bazzicava il sottobosco DC e PSI - anche l'alto quando gli riusciva- dal quale e otteneva svariati regalini, non certo simbolici. Ma è anche il personaggio che è stato -o è ancora- alleato i forza italia a livello locale. Senza contare che con il PD ha stretto un'alleanza elettorale nel 2008 assicurando che avrebbe fatto gruppo unico in parlamento. Si potrebbe aggiungere che ci ha fracassato i gingilli contro chi si candida per più di due legislature, salvo poi fare la pesca miracolosa fra i non candidati PD, UDC, ecc. con più di due legislature. Per non parlare dei suoi incontri con Saladini, descritti da Travaglio un po' a modo suo. Per invece parlare dei rapporti con il cronista di giudiziaria del TG1 negli anni '90, lui che si batte per un'informazione pulita. Se poi si dovessero aggiungere le altre centinaia di particolarità che caratterizzano questo ormai circa sessantenne baby pensionato (neanche si conosce con precisione la data esatta di nascita dell'uomo della trasparenza) cumulatore di indennità, non è che qualcuno potrebbe chiedersi in cosa Tonino si distingue dai leaders del PD?


# 75    commento di   plisv - utente certificato  lasciato il 7/12/2009 alle 1:21

E.c. "dichiara alle agenzie di NON volersi avvalere dell'immunità parlamentare ...


# 73 commento di Ipazia "..Anche Riina ha fatto allusioni sulle stragi di Stato, ma la cosa è passata inosservata.." ___________________________ Giusta osservazione: ma nulla sfugge.. Data 15 Agosto 2009 Luogo: Carcere di Opera Incaricato della Trattativa: agente Betulla (alias Renato Farina) U curtù lamentava un dolore al collo (leggere le pochissime cronache..) Betulla lo incontra e lo rassicura per i Capitali, per il resto bisogna andarci calmi.. U curtù dichiara che poi il collo gli fa meno male.. shhhhhhhhhhhhhhhhhhhhh Maggiori info: cerca sul sito dei radicali, per la parte relativa all'incontro.. Approfitto, per rispondere ad un commento che si lamentava di Violante.. bisogna ricordare che la trattativa, portata avanti materialmente da Dell'Utri, fu veicolata alle altre forze politiche via Violante e Mancino I Caramba: bisogna che siano sciolti, è evidente che sono il braccio armato dei potenti, dispiace per la maggioranza di loro che sono bravissime persone, ma dietro a tutte le schifezze di stato c'è sempre la mano di qualche deviato nero Ultimo commento per gli sbirri del PD che cazzeggiano su questo blog: io non me la prendo con te, me la prendo con il tuo amico che non ti prende a calci in culo notte


# 77    commento di   plisv - utente certificato  lasciato il 7/12/2009 alle 1:34

Ultimo aggiornamento: e' pieno di amici che non prendono a calci in culo. Si sospetta che ciò abbia a che vedere con il fatto che hanno un cervello.


A me basta che, quando dovesse averne l'occasione faccia ciò che ha detto che farebbe. Mi basta solo una cosa: via berlusconi fuori dalle balle e possibilmente in galera lui e tutti i suoi amichetti mafiosi... ...una bella secchiata d'acqua fresca sui cittadini ancora addormentati. Poi si vedrà. Il PD avrebbe il potere di cambiare l'Italia ma ormai si è persa ogni speranza... è un partito troppo grande e chi riesce ad arrivare a dirigerlo è l'asso "piglia tutto" che lo dirige a proprio piacimento in tutte le direzioni tranne quella che dovrebbe prendere veramente. I vari comunisti si sono fatti corrompere pressochè tutti, sono rimasti Ferrero e Diliberto ma non sarebbe un voto utile e poi chi mi dice che non si comporterebbero come bertinotti, vendola, turigliatto e rossi? Prima di tutto bisogna liberare l'Italia dalla mafia e se Di Pietro di questa necessità ne ha fatto la sua bandiera bisogna votare a lui. Tutto il resto, si vedrà volta per volta.


Mentre plaudo al post di Plisv, che non vota Pd, diciaaamolo, rispondo alla carissima Grazia, di nome e di fatto. Uso il mio nome per te, Toscanaccia. >Riprendi il tuo nome FEDERICA, sei tra le donne che danno onore a questa parola, No, Grazia, proprio no. Viene fuori tutto il mio testosterone quando leggo certe cose e rispondo e, si sa, il testosterone è ormone pericoloso. Poi mi fa crescere pure i peli. ;) >io ormai da tempo sono fuggita per la grande frustrazione che sento dentro e non riesco più a scrivere. Non credo che ti aiuterebbe ad uscire da quella frustrazione scrivere qui... La peggiora, lo noto anch'io. Tu parla con la tua COMPAGNA, la 'comunista varia', direbbe Giampiero, non ti aiuterò, ma almeno, ti ascolterò. Cosa che moltissimi, qui come altrove, hanno smesso di fare. >Forse non è il mio posto qui ma tu che ancora credi nelle persone e nella loro capacità di comprendere,sostieni se puoi le tue idee con il tuo bellissimo nome. Grazie da parte mia perchè tu difendi anche me. Ti ringrazio io, stellassa bella, ma vedi, la mia fiducia nelle persone ha ricevuto un colpo estremamente ben assestato proprio qui su questo blog. Che, se ci pensi, è assurdo. Ci sono solo nomi, e persone che cambiano nick in continuazione- mica lo dicono come me- è solo un cavolo di schermo; sono tutti leoni, ma probabilmente 'di giorno' sono... insomma, come recita il famoso detto. ;) Sicuramente, c'è la serie di uomini cafoni più nutrita che io abbia visto dalla seconda elementare circa. Il cavalierato, nemmeno sanno cosa sia (io sono femminista anomala, lo sai);). Ho davvero perso la fiducia e non ha senso tentare di spiegare a chi non vuole 'ascoltare' (scusa se parlo come un suora carmelitana scalza). Ci sono persone che non perdono mai la voglia di combattere; poi, ci sono quelle che la perdono. Io rientro nella seconda categoria. Ci sono troppi nemici; Berlusconi ha buttato talmente tanta merda su questo Paese che l'


che l'odio si è moltiplicato così come i nemici. Il fatto che mi lasci andare io stessa all'odio quando vedo la faccia del finto o dei suoi servi, come Brunetta o Gasparri, non mi porterà da nessuna parte, loro rimangono dalla loro perché nessuno qi ha capito che le manifestazioni, lecite e da fare, mapercarità, non fermano le dittature, ma le occupazioni e le piccole rivoluzioni potrebbero farlo. Forse. Ma che io debba sentire le palle girare (Giampiero, sono trans anch'io) leggendo gente che dovrebbe essere dalla 'mia' parte, eh no, mica sono così pirla! La colpa è anche mia, evidentemente non mi sono saputa spiegare. È sicuro che spiace vedere come si sia perso il senso del potere delle parole, il senso del cammino sull'orlo del burrone ogni volta in cui si aizzino, pure in buona fede, le folle. Anche da parte di Travaglio. Ha senso fare l'elefante nella cristalleria? Direi di no. Ciao compagna. :)


Mi dite il nome del buco nero in cui è stato aspirato il cervello dei dirigenti PD?


Chiudo con aforisma portatore di pace e molto ottimista. La razza umana fa cagare. Con l'eccezione di Mozart, Bach, Eddie Vedder e Nick Hornby, ma i primi due sono morti, gli ultimi due con me non parlano. (Paso, il tuo Brecht è molto meglio, ma ne riparleremo) ;)


# 83    commento di   plisv - utente certificato  lasciato il 7/12/2009 alle 2:13

# 78 commento di Giampiero "quando dovesse averne l'occasione faccia ciò che ha detto che farebbe" E' proprio questo il problema. La sua storia direbbe l'esatto contrario. Che possa liberare l'Italia dalla mafia uno che organizza incontri elettorali con Saladino mi pare quantomeno contraddittorio. Stessa cosa per berlusconi: uno che fra il '94 e il '95 trovava conforto telefonico da Previti rispetto ai suoi guai e negoziava incarichi governativi-istituzionali con FI, per poi nel 2008 realizzare accordi locali. bah. Uno che si è comportato come sappiamo in occasione della commissione d'inchiesta sui fatti di Genova e che dice tutto e il suo contrario su Alitalia-CAI, su pale eoliche, sugli immigrati (chissà se ha imparato a chiamarli migranti). Che promuove la carriera di parenti e figlioli come sappiamo (pare dice che la giornalista mancata Anna sia in arrivo). Che ha superato l'esame per magistrato grazie al garantista Corrado Carnevale (gli aveva fatto pena) e che come avvocato è stato sanzionato di recente per la sua, diciamo, disinvoltura nell'assistere il migliore amico d'infanzia. Insomma, a me pare solo il solito trafficone-scroccone populista di destra - ma pecunia e collegio elettorale non puzzano - miracolato dalle inchieste degli anni '90, che attualmente si sta dedicando agli elettori RC e PDCI. Solo pensare che uno così possa razzolare in coerenza a quanto dice (e qui si tratterebbe di stabilire a quale versione riferirsi) secondo me è pura illusione. Mi pare insomma che, considerata la sua storia e quella del partito di cui è padrone, gli elettori del PD - e non solo- possano avere diritto di chiedersi perchè mai quest'uomo e i suoi seguaci pretendano di fare loro la morale. E perchè alcuni commentatori li critichino, anche passando il limite dell'insulto.


# 84    commento di   drainyou80 - utente certificato  lasciato il 7/12/2009 alle 2:22

Dal sito del corriere vari commenti di pdlini sulla manifestazione. più gettonato - Andate a lavorare 2) Qualche ragazzo poco educato che si è andato a fare un weekend 3) Siete ridicoli 4) manifestazione becera. (?) 5) Vergognatevi non vi meritate di essere italiani. 6) Silvio resisti per noi. Quando leggo queste affermazioni la prima cosa che mi viene in mente è: prendo un aereo e me ne scappo all'estero poi rimembro al mio pensier che cade vago oltre i confini del paese mio che non ho manco gli euri per andarmene. Non mi resta che dormire e sperare :-)


P.S per Roland 'Pasolinante' è un participio, un neologismo, ma, come sai bene, è nella forma di un participio. Ergo, senza genere, in sé. Le sue parole, invece, sono sempre un indizio fermo sul fatto che sia una donna. Stai bene, Rolando. ;)




# 87    commento di   drainyou80 - utente certificato  lasciato il 7/12/2009 alle 2:43

x federica Manco si saluta! e pensare che un tempo mi ricoprivi di elogi hihihih x il blog mi sono visto come i vari tg e giornali governativi (corriere compreso) hanno riportato la manifestazione. Devo dire sono delle vere opere d'arte nel senso che per riuscire ad evitare di far vedere quanta gente c'era e cosa hanno detto le persone si sono dedicati ad un lavoro certosino impressionante, minuzioso, perfetto. Complimenti al regime e agli schiavi. Io sono stato al concerto del 1 maggio due volte, c'era meno gente che alla manifestazione ma per le tv c'erano 800 mila persone in quel caso da cui possiamo dedurre che il cittadino che manifesta occupa circa dieci volte lo spazio di un cittadino che ascolta musica.


Scusami, Luca. Ciao. Il cittadino che ascolta musica occupa più spazio perché si muove molto. ;) Va be', cazzata. Non prendertela per la questura, si sa come fanno. E protestando, si rischia. Stai bene, Luca, ciao. :)


# 89    commento di   plisv - utente certificato  lasciato il 7/12/2009 alle 2:47

# 87 commento di drainyou80 Leggi qui: MANIFESTAZIONE: per chi è interessato ai numeri. http://snipurl.com/tktwj [archiviostorico_corriere_it]


# 90    commento di   plisv - utente certificato  lasciato il 7/12/2009 alle 2:49

La questura ha detto 90.000?


La misura è la qualità del saggio.


Aprii gli occhi e mi accorsi che era notte, sorrisi e li chiusi nuovamente, dopo poco spuntò il sole ma non me ne accorsi.


# 93    commento di   plisv - utente certificato  lasciato il 7/12/2009 alle 3:26

Ma se il saggio tace, noi non non ne veniamo a sapere un cacchio.


YOU are an agent of history. History is not stuffy dates about kings and queens and what has happened in the past. What YOU do today, in your lifetime, determines what happens in the future. That's how history happens... and that is when there is PROGRESSIVE change, RADICAL change, and REVOLUTIONARY change. It comes from the bottom. It comes from the people. It's not about getting the "right" person into office. It's not about packing the Supreme Court the right way. That's not how women got the right to vote: That's not how lunch counters got desegregated: That's not how the Berlin Wall fell: It's not how Apartheid ended. It's because people stood up in Minnesota/ or in Suerto/ or in Trujillo. They stood up for their rights, where they live, where the work, and where they go to school in an uncompromising way. They used their intellect, their power, and their creativity. They used who they were and banded together to make CHANGE. That's how change happens.


commento numero 70 : sì, la Clinton ha detto proprio così : leggi www.corriere.it : sentimenti antiamericani. De Lorenzo e il cancro : dal quale evidentemente è uscito alla grande. ti assicuro che la sua era una sceneggiata napoletana. fammi un piacere : non difendere De Lorenzo


Gian Carlo Caselli ieri sera da Fazio : la scorta ti salva la vita : fuorchè a Moro


la CLINTON : www.corriere.it. Amanda per sentimenti antiamericani e Sollecito per sentimenti antimeridionali..... ?


TELLARO : non è un paese per vecchi


Marco, se ho capito bene ...?? Leggendo ... "Per le ultime tre pare siano stati condannati all’ergastolo alcuni innocenti al posto di Spatuzza e ora, grazie a lui, verranno scagionati.?? Beh ... Se verranno scagionati, vuol dire che hanno accettato la versione Spatuzza ,cioe' ha detto la verita, ed allora che aspettano a mettere, dentro , il Presidente del Consiglio ...?? Cioe' rimpiazzarli Che fino ad ora se non ho perso il conto, ha minacciato , il presidente della repubblica, tutte i magistrati e giudici,specialmente quelli che , hanno i suoi casi, nonche tutte le altre associazioni nazionali Magistrati etc. E nel frattempo, si beffa di loro, non presentandosi, e trovando scuse, sempre nella speranza, di trovare un qualcosa da criticare. Naturalmente, e' il mondo che e' contro di lui, o forse e' il contrario.????
http://www.societacivile.it/primopiano/articoli_pp/berlusconi/dell%27utri.html


Accidenti, c'è ancora chi mette in dubbio quello che tutti sanno di B. ... Processo!


PNESIERINO PENSIEROSO Berlusconi passa, l'Italia rimane - ma non ha niente da mettersi. Come starebbe con un vestitino viola?


Da Siciliano, Le cose che mi fanno pensare Sono due. La prima è che immediatamente, il giorno dopo le dichiarazioni di Spatuzza, è stato effettuato un Blitz delle forze dell’ordine arrestando due Mafiosi, il che mi fa pensare ad una cosa programmata, non so se avete visto i telegiornali, ma hanno ingigantito sta cosa in maniera abominevole, mostrando piu’ di un servizio ( sia chiaro che è meglio averli dentro sti due tipi) ma è incredibile come sia stata messa in risalto questa notizia, Io come direttore di un giornale, avrei programmato l’intera scaletta, con la notizia che Un pentito di mafia ha raccontato di come sono nate le stragi del 93 e del come il nostro Presidente del consiglio sia apparentemente coinvolto in queste stragi. Poi non vedo cosa ci sia di cosi’ scandaloso, Dell’utri è già stato giudicato e condannato a 9 anni per Concorso esterno in associazione mafiosa,… Chi è siciliano conosce leggermente meglio i meccanismi che muovono la politica soprattutto al sud, quello che sta succedendo non mi meraviglia affatto. È tutto uno schifo.... Mr. B. Hammamet ti aspetta!!! P.S Se preferisci Panama, per me fa lo stesso, basta che tu e I tuoi amici Mafiosi vi togliate dai Gabazizi


Wow! Novità: dopo Federica Milady Cabasisa che trolla che trolla, ieri e' tornato ieri pure il mitico D(al)emmini! Ripresosi ad un mese e passa dal funesto ventennale? Pidiossini scatenati all'assalto dell'opposizione al Regime: per ora brucia assai la manifestazione di sabato... eh? Quando formerete ufficialmente la corrente sinistra del Pdl? Chi la guiderà? Fattucchiera Violante?


*** LA FATTUCCHIERA DI SINISTRA *** Sergio Romano e tutti i cerchiobottisti del CdS gongolano: ora il dialogo e la collaborazione tra le due zampe del regime, destra (Pdl) e sinistra (PDmenoelle) è molto più vicina. Guiderà il nuovo inciucio il genio della lampada, la fattucchiera - dalla maschera sempre più grigia e inquietante - di Luciano Violante. Sarà lui il vetusto Caronte della sinistra alla corte di Arcore? La putrefatta rana che aiuterà lo scorpione ad attraversare le acque?


Lo Stato dentro lo Stato di cui tanti parlano (massoneria, servizi deviati, mafia, CIA, multinazionali, ecc.) ha già abbandonato Berlusconi, ed ora lo sostituirà con qualcun'altro in attesa che si conosca il nuovo fronte di potere con il quale sostituirlo e poi fare l'inciucio così come è stato con la DC dopo la guerra e con Forza Italia con la seconda repubblica. Gli interessi in gioco sono troppo grandi per rischiare: "è morto il Re, viva il Re".


Dal Corriere: MILANO - Il ministro delle Riforme, Umberto Bossi, pensa che la legge sui pentiti vada rivista. A margine di una visita al presepe di Palazzo Marino, sede del Comune di Milano, il capo del Carroccio ha risposto «per me sì» a chi gli chiedeva se la legge debba essere modificata. «Berlusconi non penso vada in giro a mettere bombe - ha detto -. Diciamo che la mafia si è un po' arrabbiata perché noi abbiamo fatto leggi pesantissime contro la mafia e quindi si è mossa e si sta muovendo» ---------------------------------------------------------------------------------- Domanda a Boss-i: come pensa di cambiare la legge sui pentiti? Con una norma ispirata dal decalogo: 'Non nominare il nome di Silvio invano'? Un po' arrabbiata per leggi pesantissime? Solo "un po'"? A beh, si vede di sì, sennò invece di mandare "pentiti" risponderebbe con messaggi pesantissimi, tipo stragi.


# 106 commento di Roland - lasciato il 7/12/2009 alle 9:37 In questo, a quanto pare, Bossi concorda con la tetra fattucchiera Violante ed il giovine Letta. Entrambi del democratico PD.


Dalla vignetta: "Ma gli italiani non crederanno mai ad un mafioso.." Altro che.. lo votano pure la metà degli elettori.. .. e l'altra metà CREDE al PD.. al peggio non c'è mai fine


Credo bene che Viola-nte ora sia un po' imbarazzato.... per quel cognome che porta. Ma Federica potrà farmi notare, giustamente, che è il partecipio presente di violare.... e che il colore viola non c'entra proprio. Ma "violante" potrebbe anche significare violista, nella misura in cui gli piace suonare la viola allo schieramento apparentemente avverso. ("nella misura in cui" è una formula che detesto quando parlo seriamente - e quando la usano altri, spesso non capisco bene che cosa stiano dicendo)


Credere che quel ragazzino di 28 anni sia il numero due di Cosa nostra mi fa un po' strano... in ogni caso, dopo le lettere di Ciancimino e le rivelazioni di Spatuzza, pare che 'quello del canale 5' si sia messo seriamente ad arrestare latitanti. Più o meno importanti. Catture ad orologeria? Che cosa stavano aspettando? Tutti proprio adesso li catturano? Mi consola almeno che stavolta i covi dei mafiosi li perquisiscono: forse il caso Mori ha fatto epoca.


# 111    commento di   plisv - utente certificato  lasciato il 7/12/2009 alle 10:6

@95 commento di margherita ripeto: no. é stata una senatrice, la caldwell a palare di antiamericanismo. La clinton:"Onestamente non ho avuto tempo di prendere in esame la questione, sono stata completamente immersa in ciò che stiamo facendo in Afghanistan - ha detto Hillary Clinton -. Mi incontrerò con la senatrice Caldwell e con chiunque abbia una qualche preoccupazione, ma al riguardo non sono in grado di farmi alcuna opinione». Il giornalista: «Questo significa che non ha espresso alcun tipo di preoccupazione al governo italiano?». Risposta: «No, affatto». De Lorenzo: il cancro ce l'aveva anche se è stato difficile farlo credere ai magistrati: gli è stato molto difficile andarsi a curare a Londra. Sceneggiata al processo? Può essere, non più delle pagliacciate messe su da migliaia di persone chiamate a deporre, Di pietro compreso se ricordi. E Di Pietro il cancro non ce l'aveva. Difenderlo? Più che altro ricordare un po' cos'è successo. Fra l'altro se fosse stato processato secondo le norme sul giusto processo, ci sarebbe stato da divertirsi per gli avvocati a interrogare il centinaio di imputati di reato connesso che lo accusavano.


@110 commento di Manuel S ti è sorto il dubbio che se sono tutti boss, chi sono i gregari? mistero.. ..poi se hanno perquisito il covo è perchè sapevano di non trovare pizzini che implicassero la politica.. il ram-pollo era già pronto per essere cucinato sulla griglia di canale5 e oggi anche di rai1


# 112 commento di no mafia no papi - lasciato il 7/12/2009 alle 10:7 >> ti è sorto il dubbio che se sono tutti boss, chi sono i gregari? mistero.. ..poi se hanno perquisito il covo è perchè sapevano di non trovare pizzini che implicassero la politica Mi è sorto il dubbio che ormai il braccio militare della mafia non conti più molto. Ormai la mafia è un'azienda, con forti investimenti nell'economia legale, e i capi borghesi di Cosa nostra sono consustanziali al sistema sia economico che politico. Il duce di Arcore può ormai quindi quasi tranquillamente dare grossi colpi ai picciotti senza tema di rivolte politiche da parte della borghesia sicula che dirige la Cupola. Micciché a parte.




Ricordate la vicenda del sangue infetto, tra gli anni '80 e '90? Probabilmente no: i media italiani - che pure dedicarono ampio spazio agli analoghi scandali scoppiati in Germania e in Francia non dedicarono a quella tragedia il risalto che avrebbe meritato, annegandola tra i mille capitoli di Farmacopoli. Andò così: 3.500 emofilici italiani (fonte: Istituto Superiore di Sanità) furono infettati con il virus dell'Hcv (epatite C) e 820 con quello dell'Hiv (la maggior parte di essi era coinfettata con l'Hcv).Oltre 400 persone morirono, a causa di trasfusioni con sangue o emoderivati infetti.Il caso esplose per la prima volta nel 1985, in Germania: qui furono 1355 le persone infettate con il virus dell'Hiv, e le aziende vennero accusate di avere venduto farmaci vecchi, potenzialmente pericolosi.Nel 1991 fu la volta della Francia.Dopo che, nell'85, Robert Gallo e Luc Montagnier ebbero messo a punto metodi di inattivazione virale, Parigi ritardò la registrazione dei farmaci inattivati, sperando di produrli in proprio.Risultato: 5000 pazienti con l'Hiv.In Italia, i principali protagonisti della vicenda furono il ministro della Sanità, Francesco De Lorenzo, e il direttore generale del servizio farmaceutico del ministero, Duilìo Poggiolini.Benché già esistessero tecniche di inattivazione virale e farmaci sicuri (almeno per l'Hiv), il ministero non vietò immediatamente la commercializzazione e l'uso dei vecchi, non ritirò quelli già in vendita, non fece nulla per rintracciare quelli già venduti (ogni emofilico ne ha una scorta a domicilio).De Lorenzo si limitò a emanare una circolare non vincolante in cui se ne "sconsigliava" l'uso.


Per certa gente bisognerebbe ripristinare la pena di morte


Caro Travaglio, si permette di scriverLe una persona che ha una stima sconsiderata per la Sua persona e che ha sempre apprezzato le Sue battaglie contro quello che a poco a poco è diventato un regime. Mi consenta però un appunto. L'odio o la non stima per Berlusconi non deve offuscare la Sua mente illuminata. Lei è fin troppo intelligente e preparato per non capire che la deposizione di Spatuzza è stata un bluff. Giuridicamente parlando le affermazioni dello pseudo - pentito non valgono nulla se non sono confermate dai Graviano. Purtroppo è stato un auto-gol della procura che sarà preso in futuro come esempio, da parte dei berluscones, di accanimento dei magistrati nei confronti del Principe. Con immutata stima. Butch


# 118    commento di   kid_a - utente certificato  lasciato il 7/12/2009 alle 11:3

#118 "per certa gente bisognerebbe ripristinare la pena di morte" Ma che dici? Allora torniamo alla legge del taglione e si fa prima. Credo che in fondo Pansa in quell' articolo del Corriere non avesse tutti i torti. Il clima sociale sta diventando sempre più violento e noi lentamente perdiamo ogni senso della civiltà, che è esattamente ciò che pretendono che facciamo. La pena di morte è impensabile anche per il più criminale del mondo. #122 più o meno stesso discorso. Le carceri dovrebbero essere strumenti di sicurezza per far sì che un personaggio, giudicato colpevole, non sia più in grado di nuocere alla società. Ma questo non fa sì che la prigione sia sinonimo di tortura o vendetta. Sarebbe profondamente disumano, perchè allora ragionando in questo modo anche Alcatraz sarebbe stata perfetta. Quello che intendo dire è che i colpevoli ovviamente vanno messi in carcere (meglio ancora sarebbe se ci fossero degli adeguati sistemi di lavori sociali) però non bisogna farsi prendere da quella vendetta sfrenata che abbiamo criticato a lungo, e tutt' ora, negli americani. Anche se una persona ha ucciso mille persone, NESSUNO ha il diritto di torcerle un capello, specie se ormai è rinchiuso e senza possibilità di difesa. Cerchiamo di mantenere almeno un barlume di civiltà in questo scenario vergognoso. "Amici dell' umanità e di ciò che c'è di più santo per essa, accettate pure ciò che vi sembra più degno di fede dopo un esame attento e sincero, sia che si tratti di fatti sia che si tratti di princìpi razionali; ma non contestate alla ragione ciò che fa di essa il bene più alto sulla terra: il privilegio di essere l' ultima pietra di paragone della verità." Immanuel Kant, Che cosa significa orientarsi nel pensare.


# 119    commento di   pasolinante - utente certificato  lasciato il 7/12/2009 alle 11:4

"Chiudere con il centrodestra? Dico solo che la mia maggioranza è esplosa" I democratici: non abbiamo alternative, le elezioni sono da evitare In Sicilia Lombardo con le spalle al muro Tentazione Pd: un patto con l'ex nemico Critici Borsellino e Bianco: ma come si può pensare di stare in un simile papocchio? di SEBASTIANO MESSINA In Sicilia Lombardo con le spalle al muro Tentazione Pd: un patto con l'ex nemico Raffaele Lombardo PALERMO - Ma allora, governatore, lei ha chiuso o no col centro - destra? È pronto, come chiede il Partito democratico, a dichiarare definitivamente finita l'alleanza con Berlusconi? Raffaele Lombardo alza gli occhi al cielo, si aggiusta gli occhialini e poi, sospirando, risponde: "Ho detto che la maggioranza si è dissolta. Non basta? Posso dire che è esplosa. O che è implosa. Ma non ho altro da aggiungere". Sulla carta, Lombardo dovrebbe essere in un vicolo cieco: il governatore eletto con un trionfale 65 per cento, il presidente di Regione con il gradimento più alto d'Italia (68,3 per cento) dopo un anno di governo si ritrova senza una maggioranza, battuto in aula con i voti del centro-destra e circondato da nemici irriducibili che si sono stancati di portare la maschera di alleati, dal potente senatore del Pdl Pino Firrarello - che ormai lo chiama "un corruttore politico" - a Totò Cuffaro, col quale un tempo si scambiavano il gallo più bello e il maiale più grasso. Un altro si arrenderebbe. Lombardo, invece, annuncia un programma di riforme: "Una decina di punti, dalla semplificazione burocratica all'emergenza rifiuti. Mercoledì lo presenterò in aula, vedremo chi ci starà". La verità è che lui ha una carta a sorpresa: i voti dell'opposizione. Solo il Pd può tirarlo fuori dal vicolo cieco in cui s'è cacciato. Lo farà davvero? Sì, il Pd è pronto "a dare il suo contributo". Ponendo, si capisce, alcune condizioni. "Se Lombardo dichiara definitivamente chiusa la fallimentare esperienza del centr
http://www.repubblica.it/2009/12/sezioni/cronaca/sicilia-armao/spalle-muro/spalle-muro.html


# 120    commento di   pasolinante - utente certificato  lasciato il 7/12/2009 alle 11:6

"A Palermo, città dove le voci si spargono come l'olio bollente sul marmo, si mormora di un patto segreto dalla sera del 9 novembre, quando il governatore fu avvistato al ristorante "La Scuderia" a mangiare gamberoni e cernia con Massimo D'Alema, esattamente 48 ore prima della sconfitta in aula che avrebbe aperto la crisi. Da allora nel Pd sono cominciate le riunioni. Nel gruppo parlamentare. Nella segreteria regionale. E anche a Roma. Quando Bersani ha saputo che 22 dei 29 deputati regionali non avevano nessuna intenzione di rischiare di non essere rieletti, prima ha convocato i membri siciliani della Direzione, poi ha spedito a Palermo il capo della sua segreteria politica, Filippo Penati. Con un mandato preciso: tenere unito il partito, e portare a casa la fine del centro-destra in Sicilia. Un'impresa che potrebbe risultare più difficile di quanto non sembri. "Lombardo - avverte Enzo Bianco - è un bravissimo giocatore di poker: fa sapere di aver chiuso col centro-sinistra e aspetta che il centro-destra creda al suo bluff e accetti le sue condizioni. Ma fare un governo con un alleato di Berlusconi e con un suo sottosegretario sarebbe per noi un'ipotesi inaccettabile". E Rita Borsellino non vuol neanche sentir parlare di patti col diavolo. "Se devo dire la mia, dico no. Come si può pensare di stare in un papocchio come quello che si profila? Sarebbe un'incoerenza imperdonabile. Io non ho ancora preso la tessera del Partito democratico proprio perché volevo stare a vedere. Se ora si facesse un governo con Lombardo, prendere quella tessera per me diventerebbe molto, molto più difficile"."
http://www.repubblica.it/2009/12/sezioni/cronaca/sicilia-armao/spalle-muro/spalle-muro.html


# 121    commento di   kid_a - utente certificato  lasciato il 7/12/2009 alle 11:8

Butch Hai ragione, molti si basano sulla deposizione di Spatuzza come se ormai fossero certi della versione dei fatti. Però è ancora tutto da confermare. E temo che, come credo abbia detto Violante, anche un' eventuale conferma dei Graviano (fatto su cui comunque sono scettica) non si possa ancora parlare di "fatti provati". Qui sta soltanto alla magistratura, con i metodi che ritiene più opportuni, verificare ciò che il pentito ha detto, per poi poter parlare di un effettivo riscontro. Ora come ora invece i giornali hanno contribuito a creare "false speranze" che non dovrebbero nemmeno esistere. A ciascuno il proprio mestiere: i magistrati lavorino sul proprio caso, ma i giornalisti si limitino a riportare i fatti, non opinioni che confondono soltanto le idee.


# 122    commento di   kid_a - utente certificato  lasciato il 7/12/2009 alle 11:10

:) Buondì Paso Partecipiamo al Sì B Day?


#19 commento di cristiano - lasciato il 6/12/2009 alle 20:46 >Trovo indegno che Travaglio attacchi l'Osservatore Romano. ______ Mi spieghi in quale parte dell'articolo l'avrebbe fatto? Ovviamente in nessuno, visto che il titolo non fa certo riferimento al giornale del Vaticano. Quanto si vede che certa gente commenta solo per partito preso.


@kid_a >> Ora come ora invece i giornali hanno contribuito a creare "false speranze" che non dovrebbero nemmeno esistere. A quali giornali ti riferisci?


# 125    commento di   pasolinante - utente certificato  lasciato il 7/12/2009 alle 11:22

Caro Manuel e Caro Giampiero e anche caro Plisv e cari tutti i loro simili, prendere per il c...lo i propri fratelli che nulla c'entrano da Demmini a Federica a qualsiasi altro con questo "papocchio" politico italiano che dura da decenni , è atto gravissimo e crimine contro l'umanità... perche volete essere come i berluscones? cosa c'entra essere donna o uomo o di religione o pelle diversa come sembra ricredersi Giampiero solo perche io ero donna e non lo aveva capito? cosa doveva capire? cosa dovreste capire? farsi condizionare da MT che per esempio da a Vendola mesi fà del Berlusconi rosso,significa non vedere AD ESEMPIO, è solo uno dei tanti, che Vendola è stato l'unico presidente di regione ( governatore lasciamolo dire a chi vo' fa l'americano come formigoni) a emenare immediatamente un proveddimento sulal regione puglia dove l'acqua è pubblica e tale deve rimanere, anche se il governo dice il contrario... farsi condizionare da chiunque , fosse violante o di pietro o un altro guro politico o giornalistico, non farà che aggravvare un papocchio di odio fra "fratelli" che nulla hann a che fare cone GLI IMBECILLI POLITICI CIECHI ALA NOSTRO PAESE!!! parlare come fa plisv dei numeri della manifestazione , fornendo quell'articolo, è atto di fuoco sul fuoco perfettamente uguale a quello di chi da del demente a demmini o federica , perche anche se ci fosse solo UNO in quella piazza fontana o piazza san giovanni , sacrosantamente politico sarebbe stato quel gesto, e i 90.000 sparati dalla questura sono FUFFA GRAVISSIMAAAA!!!!!!perfettamente inutile avvalarla di fronte a chi si è impegnato DISINTERESSATAMANTE come perfetto signor nessuno lontano da qualsiasi papocchio , se poi invece fra noi c'è chi si beve ciecamente questo o quel giornalista , questo o quel politico,questo o quel partito e lo porta come "scudo" di fronte agli altri per sputtanarli, è atto gravissimo !!!!e deve vedersela prima o poi con la sua coscie


# 126    commento di   pasolinante - utente certificato  lasciato il 7/12/2009 alle 11:22

e deve vedersela prima o poi con la sua coscienza.. siamo un popolo VECCHIOOOOOOOOOO E MASCHIOOOO!!!!!! fino all'ultimo pelo di virgola non solo in questo luogo, spero però che anche da questo luogo prima o poi tutti i fratelli siano rispettati nelle loro opinioni senza manipolarli e deridersi fra loro NON E' DIFFICILE SEGUIRE L'ESEMPIO DI ROLAND, spero che prima o poi lo seguiamo tutti, dicendo la nostra con un attimo di coerenza rispetto ai diritti umani e civili in MODO COERENTE, e senza mai piu bosnia fra noi..a prendere per il culo chi crede in questo o quel di pietro o in questo o quel pd o in questo o quel cacchio bubbolo partitico...non è difficile essere seri e rimanere adesivi al solo mondo delle idee applicandole con uguaglianza e fratellanza LAICAMENTE da tutto e tutti e ogni chiesa, ai propri simili buona giornata a tutti


da non crederci come il corriere delle sera racconta e descrive la manifestazione di sabato.Date un'occhiata a questo link: http://rassegna.camera.it/chiosco_new/pagweb/immagineFrame.asp?comeFrom=rassegna¤tArticle=ON2DG




GALLI DELLA LOGGIA,PARLA DELLA MANIFESTAZIONE DI SABATO,DESCRIVENDOLA INTRISA DI "RADICALISMO GIUSTIZIALISTA"."FOLLA GIOVANILE CHE PASSEGGIA PER LE VIE ROMANE". QUESTO TERZISTA BERLUSCONISTA CONFONDE IL GIUSTIZIALISMO CON LA LEGALITà E LA DEMOCRAZIA.IL CORRIERE DELLA SERA PIù CHE IL TEMPIO DELLA DEMOCRAZIA LIBERALE è IL COVO DELL'AFFARISMO PIU BIECO,DELLA MEDIOCRITà ITALIANA CAMUFFATA DA TERZISMO LIBERALE.


# 130    commento di   pasolinante - utente certificato  lasciato il 7/12/2009 alle 11:34

ciao Kid A:-) che vergogna vero! mammamia che vergognaaaaaaaaaaaaaaaaaaa!!!! a proposito kid a , lo dico a te e a tutti monguzzi l'altro giorno, nel viola milanese di piazza fontana, ricordava la storia angosciante di de alessandri,è una storia che pochi conoscono ...facciamo girare il libro , l'appello e la sua storia vi lascio estremi dove hai sintesi e rinvio alla petizione : http://www.teopol.it/ (credo che sia anche stato sospeso dallo stipendio)


# 131    commento di   kid_a - utente certificato  lasciato il 7/12/2009 alle 11:38

Manuel Pressochè tutti: Giornale, Libero, Unità, Repubblica, Fatto...ecc ecc ma non solo. Anche televisioni e blog. La mia è una critica ambivalente, sia per chi difende, sia per chi attacca berlusconi. I giornalisti dovrebbero limitarsi ai fatti, se si lasciano andare ad opinioni può capitare (e capita spesso purtroppo) che il lettore in buona fede scambi quella data opinione per un fatto, alterando inevitabilmente la verità. E' giustissimo informare i lettori di tutto ciò che accade durante il processo, ma da qui a dire già adesso(da una parte) che berlusconi è il mandante degli omicidi mafiosi o (dall' altra) che è tutto un complotto della magistratura, mi sembra troppo. Anche perchè questo, come diceva Butch, giova soltanto alla parte che difende il premier, dandogli su un piatto d'argento l' opportunità di etichettarci come stupidi giustizialisti.


# 132    commento di   kid_a - utente certificato  lasciato il 7/12/2009 alle 11:40

Paso Infatti, chiedo venia dell' ignoranza, non conosco questa storia. Mi informo senz' altro al riguardo e diffondo la voce :)


# 133    commento di   pasolinante - utente certificato  lasciato il 7/12/2009 alle 11:45

(kid a,nn devi chiedere venia :-)))) mettersi in rete significa anche qst,tu mi racconti cose,io a te e cosi fra noi in un'unica onda viola.-), non le cretinate di prendere x i fondelli i propri fratelli...cmq ricordavo giusto,si è stato sospeso) "Un dipendente regionale sospeso dal lavoro perché scrive libro sul potere di CL in Lombardia: “Un provvedimento assurdo e inquietante ispirato da un grave intento persecutorio, su cui Formigoni deve dare urgenti risposte in Consiglio regionale. L’atto di sospensione dal 16 novembre al 16 dicembre di quest’anno del dipendente dell’assessorato alla Sanità Enrico De Alessandri, colpevole, secondo la Regione, di aver scritto un libro sul potere dilagante di Comunione e Liberazione nelle strutture amministrative di vertice e non, di Regione Lombardia, lede il diritto di libertà di pensiero e di espressione garantito a tutti i cittadini”. Lo denunciano Carlo Monguzzi e Giuseppe Civati, Consiglieri regionali del PD che presenteranno un’interrogazione urgente, a proposito della vicenda del dottor Enrico De Alessandri, ex direttore del Centro Regionale Emoderivati e attualmente dipendente dell’assessorato lombardo alla sanità, sospeso da Regione Lombardia con l’accusa di aver violato, scrivendo il libro “Comunione e liberazione: assalto al potere in Lombardia”, “l’obbligo generale di diligenza”, di aver riportato nel testo “notizie denigratorie del suo datore di lavoro, con oggettivo discredito dell’amministrazione regionale, del suo presidente e dei suoi singoli amministratori” e infine di “aver utilizzato a fini privati le informazioni di ufficio”. Una sintesi del libro è consultabile su www.teopol.it attivato da De Alessandri. Oltre alla sospensione la Regione ha adottato una ulteriore inaccettabile ritorsione nei confronti di De Alessandri dimezzandogli il pagamento dello stipendio. E’ incredibile: chi è il datore di lavoro di De Alessandri, Regione Lombardia o Comunione e Liberazione?” Nel la
http://www.carlonellarete.it/blog/?p=1152


# 134    commento di   kid_a - utente certificato  lasciato il 7/12/2009 alle 11:54

"Chi è il datore di lavoro di De Alessandri?" CL=Regione Lombardia Di questo sono abbastanza informata perchè il mio ragazzo è (ahime) nell' ambiente ciellino. Ogni tanto mi racconta di alcuni comportamenti strani che proprio non tollero da parte dei vertici dell' organizzazione. Una sensazione strana per cui sembra (almeno per quello che io ho inteso) che una volta entrati non si possa più uscire. E' brutto da dire ma sembra una specie di loggia a sè. Inoltre è inutile ricordare tutte le agevolazioni economiche di cui CL si avvale. E' vergognoso che una società fondata, spero in buona fede, su precetti cristiani, strumentalizzi tali presupposti per ottenere agevolazioni in ambito civile e politico, con cui non dovrebbe avere nulla a che fare. Ed il vaticano di certo non aiuta.


PROMEMORIA Ciao ragazzi, volevo kiedervi, c'è qualcuno di voi ke ha intenzione di andare a vedere Promemoria a Roma a metà gennaio??io volevo andarci,ma nn trovo nessuno ke voglia venire!!Help!!;) Potete contattarmi su Facebook -> Rossella Cardarelli Ciao!!


il grande DAGO : se Amanda fosse stata processata in America le avrebbero dato l'ergastolo !


# 137    commento di   kid_a - utente certificato  lasciato il 7/12/2009 alle 12:25

Raccomando a tutti questa lettura (il primo capitolo citato prima da Paso). Semplicemente agghiacciante, tutto quello che ho sempre pensato nel mio piccolo viene scritto in questo libro. Per chi vive in Lombardia, specie se nei pressi di Milano come me, si accorgerà di certo che tutti i fatti esposti sono veri. CL esercita un controllo monopolistico della vita sociale lombarda, ma non solo. Degli amici a bologna mi raccontavano che alcuni militanti in CL, per far fronte alla creazione di un' associazione universitaria "rivale" si è organizzata per pedinare e minacciare i nuovi arrivati, seguendoli fin sotto casa ed intimandoli di non diffondere più volantini nelle "loro zone". Vi rendete conto che questi, che si spacciano buoni cristiani, sono i primi ad attuare metodi ed atteggiamenti degni dell'essere più mafioso della terra?
http://www.teopol.it/wp-content/uploads/2009/12/de-alessandr_primocap.pdf


nuovo direttore della cultura del sole24ore: un ciellino


ho sbagliato : non è stata la Clinton ma una senatrice deficiente


# 140    commento di   kid_a - utente certificato  lasciato il 7/12/2009 alle 12:41

"In un’esperienza cristiana impegnata la dimensione politica discende naturalmente dalla dimensione culturale. L’azione politica, infatti, nella concezione di CL è uno dei campi in cui un cristiano è chiamato con maggior responsabilità e generosità ideale a verificare il criterio unitario che muove la sua esistenza dinanzi ai problemi posti dalla vita della società e delle istituzioni. Dio ha dato potere agli uomini perché lavorino alla Sua creazione attraverso l’impegno nell’ambito dei propri talenti, della propria famiglia, della società, fino a quella «forma esigente di carità» – come la definì Paolo VI – che è la politica. Non deve sorprendere, dunque, che dalle fila di CL siano uscite personalità a diverso livello impegnate, direttamente e sotto la propria responsabilità, nell’azione politica. In particolare, seguendo il solco tracciato dalla Dottrina sociale della Chiesa, ciò che anima l’impegno cristiano in politica è la difesa del bene sommo che è la libertà, condizione perché l’uomo cerchi risposte adeguate a quanto il suo cuore desidera e i suoi bisogni indicano. L’azione politica tipica di chi è stato educato in CL deve tendere, dunque, a creare le condizioni perché la persona e la società, nel suo insieme di opere produttive, culturali e associative, non siano mortificate o penalizzate da una visione statalista o dal privilegio accordato, per ragioni di potere, solo ad alcuni. Una sintesi della concezione ciellina della politica è ben espressa nel testo Assago 1987. Senso religioso, opere politica, che riporta l’intervento di don Giussani all’assemblea della DC lombarda svoltasi ad Assago il 6 febbraio 1987. Il testo è ora pubblicato in L. Giussani, L’io, il potere, le opere (Marietti 2000)." Dal sito ufficiale di Comunione e Liberazione
http://www.clonline.org


# 141    commento di   kid_a - utente certificato  lasciato il 7/12/2009 alle 12:49

"Fin dagli inizi del movimento, uno dei gesti più educativi è il cosiddetto fondo comune. Si tratta di un fondo finalizzato alla costruzione dell’opera comune attraverso il sostegno alle attività missionarie, caritative, culturali. A tale fondo ognuno partecipa liberamente, versando mensilmente una percentuale dei propri introiti (quella che agli inizi della storia del movimento era definita «decima»). Lo scopo di tale gesto è la testimonianza di una concezione comunionale del proprio avere, l’incremento della coscienza della povertà come virtù evangelica. Non è rilevante l’entità della quota che ciascuno versa, ma la serietà con la quale si obbedisce all’impegno preso liberamente. È soltanto tale serietà, infatti, che permette a ognuno di educarsi alla carità." Se ho ben capito, l' atto di donare è libero. Però una volta deciso di donare bisogna essere seri e OBBEDIRE alla parola data. Wow molto liberale


ciao Marco, a proposito di quello che scrivi nel post di oggi: “In Francia, quando un magistrato indagò sul presidente della Repubblica, fu possibile decidere che le indagini sarebbero riprese a fine mandato”. Giusto: anche in Italia è così. Solo che Berlusconi non è presidente della Repubblica, ma del Consiglio. E non è accusato, come Chirac, di assunzioni facili al Comune di Parigi, ma imputato di corruzione e sospettato di mafia e concorso nelle stragi. Robetta, eh?." La stessa precisazione, hai tentato di farla, durante la scorsa puntata di Annozero, ma i "curvaghedini", in palese difficoltà, sbraitavano per impedire il breve appunto di educazione civica. Così pensavo, perchè non ti porti una lavagnetta, dove appuntare la nota/verità, che esponi, mentre monta volutamente il vociare incontrollabile, e nel mentre di questo sottofondo rumoroso, venga inquadrato (poi magari lo usano come immagine fissa su Blob). Oltretutto, stimolerebbe la memoria, visto che il solo parlato, dopo un po', la anestetizza. Saluti.


# 143    commento di   matrixn - utente certificato  lasciato il 7/12/2009 alle 13:23

Superlativo il commento di Marco Travaglio all'articUlo di m.... quell'anima ... "candida" di romano sergio che scribacchia per il "pompiere della sera".


MESSAGGIO PER LA REDAZIONE Perchè è stato cancellato il mio commento? Parlavo delle carceri che hanno mostrato ieri su rai3 e altro, ma niente di offensivo, non capisco. Almeno abbiate rispetto di di "spreca" energia sul blog per scrivere qualcosa, motivando le scelte. Ma così proprio non si capisce, voglio sperare in un errore.. Il commento era in risposta al commento di queequeg


@kid_a >> Pressochè tutti: Giornale, Libero, Unità, Repubblica, Fatto... Io leggo abitualmente Repubblica e Fatto. Non mi risulta che abbiano mai detto che le affermazioni di Spatuzza fossero oro colato. Non è che stai facendo affermazioni generiche a scopo di facile polemica?


@kid_a >> Vi rendete conto che questi, che si spacciano buoni cristiani, sono i primi ad attuare metodi ed atteggiamenti degni dell'essere più mafioso della terra? Bella scoperta! I preti sono il partito politico più potente che c'è al mondo... secondo te si fanno sottrarre sotto il naso il controllo del territorio senza battere ciglio? I partiti, di qualunque ideologia, hanno come primo obiettivo quello di lottare per la spartizione delle sfere di influenza. Quando ci sono di mezzo i $, poi, non c'è democrazia che tenga! A Milano, secondo Barbacetto, questa è la spartizione della torta: Ad AN i locali e la movida notturna A CL la sanità e l'edilizia A Forza Italia la pubblicità Alla Lega il comprensorio nord (Varese, Malpensa, ecc.)


# 123 commento di Meg - lasciato il 7/12/2009 alle 11:11 Più che commentare per partito preso, direi che sono analfabeti di ritorno. Non capiscono nemmeno quello che leggono (quella volta che leggono).


allora facciamo una prova tutta la gente che era alla manifestazione si presenti davanti allo stadio San Siro voglio vedere come ci mettono dentro tutti.


# 149    commento di   kid_a - utente certificato  lasciato il 7/12/2009 alle 15:13

Manuel S Anch' io leggo quotidianamente il Fatto e mi è parso di capire (anche se non detto esplicitamente) che si dia molto, persino troppo, peso alle dichiarazioni di Spatuzza dimenticando che dev' essere ancora tutto confermato. Anche l' espresso tempo fa aveva pubblicato un numero in cui si potevano leggere i verbali di spatuzza senza che essi fossero stati deposti dalla procura. Non serve necessariamente dire, come puntualizzi, che le dichiarazioni del pentito sono oro colato, ma basta far trapelare l'idea nel lettore che in fondo in fondo sperano in una conferma. Avrò sbagliato interpretazione, ma sembra che molta gente speri proprio in una conferma delle parole di spatuzza....Poi ammetto che posso sbagliare, certo, però non credo che per tirare giù il duce dal trono ci dobbiamo affidare alle parole di un mafioso...cadremmo troppo in basso..


Gen.le Dott. Travaglio, mi fa capire come mai Lei non si considera condannato fino al terzo grado di giudizio (ed allo scopo mostra in televisione il suo casellario giudiziario) mentre invece per quanto riguarda gli altri è un po' meno attento? "Dell’Utri, condannato in tribunale a 9 anni per mafia nel 2004." Non andava scritto condannato in primo grado?


Che scandalo questo Romano, davvero ridicolo! Comunque all'uno maggio scorso eravamo 800 mila a san giovanni, il 5 al no b day, facendo un confronto, eravamo senz'altro ALMENO 500mila!!!


# 150 commento di Harvard I gradi del processo potrebbero essere anche 99, è il capo d'imputazione che fa la differenza: se io avessi quello di mt me ne farei un punto d'onore, e vivaddìo!: diamo a cesare e marcello ciò che è di cesare e marcello.


ah ok, ora ho capito.


scusate ma la vignetta prima era :" a un altro mafioso".come mai é cambiata???



Mostra tutti i commenti


commenta
il tuo nome  
la tua email
un link

commento (non più di 2.000 caratteri) 


non utilizzare codice HTML o JAVASCRIPT all'interno dei commenti