Commenti

commenti su voglioscendere

post: I ragazzi dello zoo di Bettino

Da Il Fatto Quotidiano del 31 dicembre Fra le varie balle che circolano su Craxi , la più indecente è quella secondo cui nel 1992-’93 i socialisti erano trincerati nel bunker di Craxi, assediati da toghe rosse e giustizialisti assortiti. La verità è che i primi a scaricare Craxi furono proprio i ragazzi dello zoo di Bettino: quel variopinto caravanserraglio di nani e ballerine, prosseneti e miliardari che si faceva chiamare Partito Socialista . Al primo scossone i topi fuggirono dalla nave, in linea con la tradizione italiota della fuga da Caporetto descritta da Malaparte ne La rivolta dei santi maledetti : "Fuggivano gli imboscati, i comandi, le clientele, fuggivano gli adoratori dell’eroismo altrui, i fabbricanti di belle parole, i decorati della zona temperata, i ... continua



commenti

Gli ultimi 100 commenti / 
Mostra tutti i commenti


# 76    commento di   plisv - utente certificato  lasciato il 1/1/2010 alle 18:57

Buon anno ED


# 77    commento di   plisv - utente certificato  lasciato il 1/1/2010 alle 18:59

# 75 commento di margherita letto, grazie. Bon Anno.


@PASO Sì sì innamoriamoci tutte di Ender, l'anno dell'amore è appena iniziato alla grande con il regalo a Graviano, quindi non vedo perchè noi non dobbiamo regalarci Ender :) ( ahahahah Ender perdonaci ) comunque io un pensierino lo faccio anche su Travaglio :) tu is meglio che uan ( ahahahah ) *************SCUSATE L'OT**********


# 79    commento di   Ender - utente certificato  lasciato il 1/1/2010 alle 19:34

@Stefy TravaglioForever #80 per carità, non rovinarti le feste!!! :) Riguardo a Graviano, è in corso una partita a scacchi, aspettiamo di vedere le prossime mosse, (leggi il mio n°50). Mi auguro che il Fatto, metta in luce i possibili risvolti di questa mossa, e le possibili contromosse, tanto per prevenire le interpretazioni di comodo da parte dei soliti "qualcuni". Vedi, se adesso qualcuno dicesse, "l'abbiamo sempre detto, la colpa è dell'incapacità dei giudici", otterrebbero solo benefici: - avallerebbero la riduzione del regime duro (sarebbe agli occhi degli amici degli amici merito loro), - spingerebbero sulla separazione delle carriere, anche se non c'entra nulla - un qualcuno si salverebbe dal processo, anche se MT ha già detto che questa deposizione è superflua. Alla 'ggente queste informazioni al momento arrivano completamente distorte.


# 80    commento di   Ender - utente certificato  lasciato il 1/1/2010 alle 19:37

e.c. "nel processo" "dal processo" si salva un altro qualcuno


# 81    commento di   PASO - utente certificato  lasciato il 1/1/2010 alle 20:0

cavilli e cavalli ,che estrane coincidenze...chissa che direbbe l'orologio del tempo di jung ed anche di jaspers...verità e comunicazione...quando come e perchè? subito dopo Spatuzza, mi ti ci vi si arrestano i due,il Nicchi e Fidanzati ...nessuno piu ne parla,come ogni cosa che di giorno in giorno viene stritolata e consumata dalle peggio del giorno rispetto al giorno prima, ma le cose di entrambi sono alquanto angoscianti sia nelle loro rete di protezione ante arresto, sia appunto nell' "immediatezza mediatica" a controbilanciare il superpentito ora tu guarda che robe da Magnolia ad libitum, scatta la misura di decadenza dei termini 41 bis per Graviano e però ti arrestano un "superlatitante" ,dal nome come un tanga,diversamente tang,diveramsente tangenti, tatanga Matranga , super rispetto a quale tempo non si sa, visto che è solo scappato dal carcere di bollate durante una licenza premio.. siamo un paese super,vera benzina senza piombo, pura carburante mediatico con shop e distributori di stanze di compensazioni ai confini della realtà,legale e illegale in un 'unica fittissima nebbia padana isolana colombiana...cavilli e cavalli


...ma state tutto il giorno a scrivere qui ??? Ma non avete nulla di meglio da fare ???


# 83    commento di   Ender - utente certificato  lasciato il 1/1/2010 alle 20:48

@Paso #83 è un prestigiatore che ti incanta con la sinistra mentre con la destra di sfila l'orologio, è un gioco di specchi, quello che vedi non è mai reale, è un riflesso distorto di un riflesso distorto, una "falsa verità" creata ad uso del popolo per confonderlo e manovrarlo. E' faticoso risalire indietro sui tanti riflessi fino a trovare la verità, allora, il popolo accetta con gioia qualcuno che gli dica cosa deve pensare, che gli suggerisca quale sia la verità, che gli indichi cosa deve amare, cosa deve odiare, e perchè. Vuole una guida, un pastore, un genitore che tenga lontano i mostri mentre lui si addormenta.


@margherita 31: ringrazio gli interventi 32 e 35 per le precisazioni e mi scuso con te per l'inintelleggibilità della mia citazione. Semplicemente, visto che molti di coloro che hanno vissuto quegli anni - tra i quali i nostri anfitrioni - ricordano ancora con sgomento quelle immagini e quelle parole, ho voluto idealmente "dedicarle" all'equipe di voglioscendere; ma l'unico fine era di evidenziare la comunanza di linguaggio tra i protagonisti della vita politica di allora (magari socialisti, magari parenti di Craxi), e quelli di oggi (magari postsocialisti, magari in altro modo apparentati con Craxi), nell'affrontare il dibattito con i propri avversari. Altre frasi celebri più recenti del nostro le avevo già riportate su questo blog il 05/10/2007, pigia il link qua sotto margherita, e vai alle ultime pagine. Ancora auguroni a tutti.
http://voglioscendere.ilcannocchiale.it/blogs/servizi/comments.aspx?id_blogdoc=1632358


# 85 Ender Il mago Silvio fa i suoi mega-show di abile prestidigitatore da 30 anni - i suoi trucchi sono stati studiati ed analizzati da fior di magistrati e giornalisti, sono stati scritti una quantità di sentenza e libri sull'argomento, ma il mago Silvio ha sempre resistito allo svelamento definitivo dei suoi trucchi (a differenza del mago di Oz, che un giorno viene smascherato dalla piccola Dorothy: ma questa è una fiaba o un sogno). Il mago Silvio non si è mai lasciato tirar giù dal palcoscenico, continua ad incantare il suo pubblico, e al popolo piace essere ingannato. Che il 2010 segni la svolta.


craxi era un egocentrico pieno di se', un vero dittatore nel partito - proprio come il piccoletto di arcore, gente che quando cade fa tanto rumore. quello che intascava veniva chiamato "benevolmente" tangente o finanziamento illecito - in realtà erano truffe ai danni dello stato. il fatto che la politica costi non e' una giustificazione, allora che dovrebbe fare un padre di famiglia che non arriva alla fine del mese? i suoi lacche oggi hanno cambiato padrone, prima cantavano in coro per il papa craxi oggi per l'imperatore berlusca: Cichitto - boniver- ferrara - de michelis - guzzanti ecc buoni per tutte le stagioni


IN COMPENSO C'È BLOB C'è più verità-informazione-approfondimento in 10 minuti di Blob - come stasera su 'caos calmo', cioè sul terremoto in Abruzzo - che in 10 tg1 e 10 puntate di Porta a porta insieme.


ENDER grazie per montale .devi sapere che gli specchi non hanno anima perche se no dovrebbero "riflettere " un poco avanti di rinviargli la sua inmagine


... sul terremoto? - meglio sul post-terremoto


# 90    commento di   Ender - utente certificato  lasciato il 1/1/2010 alle 22:6

@matusa Buon anno a te, non sono io che ti ho lincato Montale, se ben ricordo è stato il clone (Bergonzoni/Ghezzi)di Paso. E' vero, non hanno anima, ma creano immagini in cui la sinistra è il riflesso della destra e la destra della sinistra, dicono la verità mentendo. Ex zerbini di Craxi lo hanno abbandonato ed ora vanno ad omaggiare la sua tomba, perchè? Ad un ladro d.o.c.g. si vuole intitolare una via, perchè? Cosa stanno combinando con la mano destra?


# 91    commento di   PASO - utente certificato  lasciato il 1/1/2010 alle 22:7

@matuss ...ti mando uno scappellotto, perchè i ti avevo mandato sulle quelel coincidenze dell'altra sera, parola su parola che stava avvenendo nelle tue conversazioni con Ender sul potere, la mia su Montale mentre Ender la sua con Cyranò...CATTIVONE e SMEMORATO! :-))))) @Ender grazie della eco , specchio su specchio , illusione , inganno e verità @Roland ..argomento BLOB sai quanto mi è dentro in ogni puntino o pixel dei miei 21(foto)grammi ,quindi ti ringrazio sempre , però ancor di più stasera....l'argomento terremoto,aquila e la vera passione, pasolinianamente intesa, che ci mette Ghezzi ed il suo laboratorio, sono vicini vicini a cogliere l'essenza della tragedia oltre lo schermo , oltre il piatto delle parole e le immagini..se non si è vissuta vista prima e poi dopo,non si può immaginare quella città,le persone,la vita la mort,la tragedia di ogni aspetto del potere con gli inganni prima dei grandi rischi e poi di quelli catodici,legati alle politiche senza politica che sappiamo..Ghezzi lo sa, è per questo che i suoi 13 minuti sono come una scossa alla coscienza che la tv di solito non smuove mai perche deve intrattenere, mentre il dolore è incosolabile-p.s. sto vedendo uno in fila all'altro dopo i 13 minuti, due documenti uno sull'opus dei in cile e la quasi riabiliatzione di pinochet, robe che la riabilitazione del nostro Craxi è quasi nulla in confronto, cosi pure il doc che sta andando sui legionari di cristo e uno dei piu grandi pedofili della chiesa,il caridnale Marciel- quando la banda larga, sraà riconosciuta come nel 2009 non orribile della finlandia, potranno passare servizi per l'umanità ( italiana) da webtv a formazione e informazione, in cui la coscienza non ha mediatori e inganni , avrà documenti su documenti per capire che lo stupido bisogno dell'uomo di "appartenere" a sette, di ogni tipo e segreti, è la piu grande violenza che poteva farsi fare dall'altro uomo- Ci sarà quella svolta che ti auguri e mi auguro,sarà una svolta antiban


# 92    commento di   PASO - utente certificato  lasciato il 1/1/2010 alle 22:8

Ci sarà quella svolta che ti auguri e mi auguro,sarà una svolta antibanda, in cui in un 'altra passerà tutto ciò che ha dato spessore a poche donne e uomini, un elite di consapevoli, di cui per ora abbiamo magra consolazione. la colonna sonora a questo punto potrebbe essere mina.


qualcuno può dirmi chi ha revocato il 41 bis per Graviano?


# 94    commento di   PASO - utente certificato  lasciato il 1/1/2010 alle 22:34

"Deciso dalla Corte d'assise d'appello di Palermo dopo il ricorso presentato dal legale del capomafia, Gaetano Giacobbe, in seguito alla notifica di un nuovo periodo di detenzione specialr......."
http://www.antimafiaduemila.com/content/view/23452/78/


Quindi il 41 bis è stato revocato da un giudice. Dobbiamo imparare che le sentenze vanno rispettate sempre, quelle a favore e quelle contro. Questa è la democrazia.


# 96    commento di   Ender - utente certificato  lasciato il 1/1/2010 alle 22:53

@ricerca #97 giusto, il giudice ha applicato una legge, ora stiamo a vedere come verrà strumentalizzata la decisione da parte dei soliti noti, dalle prime reazioni pare che il sottosegretario alla Giustizia Caliendo non abbia nulla da eccepire (a pensar male....) Dato che il caso risale al 16/12, sicuramente il Ministero avrà inviato i suoi Ispettori, lo fa sempre ...ma forse no. Se hai voglia di leggerti alcuni miei precedenti commenti (50 e 80) la strumentalizzazione era prevista e, attesa


PASO scusa sono andato a controllare forse l'ora della notte o avevo incominciato a salutare l'anno vecchio(sono quasi astemio). per perdonarmi ti lascio un pensiero. le api sono grosse gocce di miele. le api portano le pergole al sole le api son venute volando via dalla mia giovinezza anche queste mele vengono di la e questa strada di polvere dorata e questi sassi bianchi in riva al fiume e la mia fede nei canti e questo mare che sta disteso nudo e caldissimo e questa nostalgia i denti luminosi di questa bocca dalle labbra carnose son venute dal mio villaggio tra le zampette delle api come grosse gocce di miele dalla mia giovinezza dalla mia giovinezza che io ho lasciato non so dove e di cui non mi sono potuto saziare


# 98    commento di   PASO - utente certificato  lasciato il 1/1/2010 alle 23:0

# 97 commento di ricerca - lasciato il 1/1/2010 alle 22:40 è giusto libero e democratico cio che hai appena scritto, costituisce la pratica delle garanzie ma ...ma tutto cio in un paese normale , la finlandia o la svezia , ma non siamo prutroppo al nord dove esiste qualche accenno in piu di dimeocrazia, siamo al sud del mondo- dove ci hanno riddotto la memoria la storia e la verità a brandelli e quindi chi ha lasciato che decennio su decennio non si facessero punti fermi condivisi, ben oltre i partiti, chi ha fatto maturare nel paese il genocidio culturale della storia di cui siamo fatti , è responsabile della cultura che vede sospetti per tutti e per tutto , questa è una fra le piu gravi responsabilità sul "popolo" di chi ha governato lustro a lustro sempre più lasciando sporca la memoria di sè e degli altri che rappresentava e governava ..per continuare a ballare nelle sue danze e poltronifici, primo livello sempre impunito. Dentro le aule giudiziarie non è stato possibile fare, strage su strage , vittima su vittima , la vera ricostruzione delle colpe materiali , morali , giuridiche , economiche e metafisiche,e di solito le verità storiche non si fanno solo dentro le aule giudiziarie anche se avremmo meritato una nostra normberga; fuori dalle aule è stato impedito non solo dagli indottrinamenti catodici per l'oblio,ma dalla fragilizzazione della coscienza collettiva;quindi, finche non si arrivera a un momento COLLETTIVO il piu universale possibile, in cui qualcuno si mette a raccontare dall'alto al basso,come è andata dal 43 a oggi nel complessivo,e poi particolare su particolare,compreso quello in questione su Graviano,è legttimo che qualcunaltro si ponga la domanda,come gia oggi Lumia, se quanto avventuto e sta avvenendo, non sia per comprare il silenzio sulle stragi...troppe storie nere buie di un vuoto di memoria che dura da troppo tempo , accordo su accordo, antistato dentro lo stato.


(ANSA) - PALERMO, 1 GEN - 'Giuseppe Graviano era e resta al 41 bis, cosi' come aggravato dall'8 agosto scorso, nel regime del carcere duro'. Cosi' Giacomo Caliendo. Il sottosegretario alla Giustizia e' intervenuto in merito alle polemiche legate alla revoca dell'isolamento diurno decisa dalla Corte d'assise d'appello di Palermo nei confronti del boss di Brancaccio. 'Le questioni sulle quali si sono pronunciati i magistrati - dice Caliendo - riguardano invece la piena ed esclusiva competenza della magistratura stessa'. ********************************* E quindi?? Stiamo da capo a dodici????


per ricerca 97 il 41 bis non è stato revocato, ma una corte di appello ha revocato l'isolamento diurno. Potrebbe non entrarci il governo, ma sono troppe le storie di pressioni governative sui giudici inoltre la misura è stata revocata per un ergastolo, poteva essere mantenuta pergli altri. Rimane la follia di permettere a queto boss pericolossissmo e potente di poter parlare con gli altrri. La sentenza permette a graviano di scambiarsi informazinoi con altri cioè il massimo per un mafioso. La coincidenza con le stesse richieste del graviano a Don Marcello dell'utri è inquietante, se di coincidenza si tratta


# 101    commento di   PASO - utente certificato  lasciato il 1/1/2010 alle 23:35

# 102 commento di massimiliano b - lasciato il 1/1/2010 alle 23:7 su questo intervento con cui concordo appieno , aggiungo che quando Riina in isolamento nello stesso carcere di opera , se non ricordo male, fece sapere dal suo avvocato all'esterno pochi mesi fà , con tanto di tg e giornali, i suoi messaggi , in che isolamento era ? ci ponemmo la domanda , su come fosse possibile che il capo boss raggiungesse l'esterno per far sapere determinate cose ( come al solito, come sempre)- Anche qui una coincidenza, lo faceva esattamente dopo 17 anni di silenzio proprio il 19 luglio di questanno,pardon del 2009,e diceva in sintesi, guarda sempre puta caso a ridosso delle ultime rivelazioni sulle stragi:"L'ammazzarono loro". E poi - riferendosi agli uomini dello Stato : "Non guardate sempre e solo me, guardatevi dentro anche voi". -------------------- # 99 commento di matusa - lasciato il 1/1/2010 alle 23:0 matuss tu non ti fatto perdonare,di più, di più... tu sei donare allo stato puro delle Api , sei una specie di cancelliere dei loro prodotti più buoni , come il Metternich :-))))))) devi scrivere di più ogni tua intensità , grazieeeeeee ti mando questo link come buonanotte a te, a stefy,a ricerca , a ender, roland, il mio clone bergonzone e ghezzone e tutte
http://www.youtube.com/watch?v=VAsIHcWjkCM


# 102    commento di   frada79 - utente certificato  lasciato il 1/1/2010 alle 23:43

Tanti auguri di buon anno bloggers. A tutti tutti tutti. Purtroppo questi giorni e come i precedenti sono stata presa da tante tante altre cose, quando ho potuto ho letto i post per i commenti non facevo in tempo, figuratevi a scrivere che impresa sarebbe stata. Ieri sera in un ritaglio di tempo leggevo qualcosa a proposito di craxi su altrestorie.org, su tante cose sono d'accordo in genere, su alcune altre proprio non posso... Vi lascio il link e se poi non conoscendolo vorrete girarlo un po', tanto meglio... ;-) Auguri a tutti....:-))) frà
http://www.altrestorie.org/news.php?extend.2219


Il 2009 anno di m***a si è chiuso come da copione. È noto che l’amore è cieco Il partito dell’amore va avanti, infatti, grazie al fido cane PD e al bastone bianco NAPOLITANO!! Era da maggio che il nano inseguiva…mac'è stato il miracolo e ora è tornato lui a lanciare la lepre e tutti dietro…temo che sarà la solita zuppa di sempre..in ogni caso Buon 2010 a tutti quanti!!!


un meraviglioso 2010 a tutti.lo sapevo che ci avrebbe fatto la sorpresa,eccoci accontentati.allegerito il 41bis x graviano(ricevuto messaggio,dato risposta m.B al suo servizio)lo aveva detto che stava lavorando x noi italiani.


x caso avete sentito qualche politico commentare su craxi o sul 41bis?????io no buona notteeeeee...


# 106    commento di   plisv - utente certificato  lasciato il 2/1/2010 alle 0:56

# 88 commento di marpers sei un po' in ritardo su Guzzanti. Interessanri anche gli ipercraxiani (intini su tutti) che, come ricordato da qualcuno, sono passato armi bgargli e -alcuni- conti correnti all'altra sponda.


# 107    commento di   plisv - utente certificato  lasciato il 2/1/2010 alle 0:59

# 84 commento di Curioso volte si, volte no.


Non vedo nulla di strano nel dedicare una via o un parco a un personaggio come Craxi, considerando i criminali che ci ritroviamo al Governo e in Parlamento: è la "normalità" italiana!


Questo partito dell'amore.. Ma come lo intendono st'amore ? Secondo me come sesso anale dove il popolo italiano ha il ruolo passivo.... Boh !


# 110    commento di   plisv - utente certificato  lasciato il 2/1/2010 alle 2:7

# 42 commento di Gionata Travaglio non pare voglia entrare in argomento. prova con bolzoni di repubblica, che ha scritto cose analoghe. Temo ti andrà male anche con lui. Ciao.


# 111    commento di   plisv - utente certificato  lasciato il 2/1/2010 alle 2:12

# 109 commento di robertino89 se poi consideri i criminali miracolati di tangentopoli che hanno fatto campagna elettorale su quanto fossero onesti, penso saresti ancora più d'accordo. Ciao


# 112    commento di   plisv - utente certificato  lasciato il 2/1/2010 alle 2:14

# 104 commento di frada79 Auguri a lei, francesca. P.


Intercettazione ambientale illegale: Arcore: "Ogni volta che mi bettino mi vien voglia di andare in Tunisia".


pensavo che Paso fosse un trans....


Il 2010 inizia alla grande. Giuseppe Graviano è stato sottratto agli obblighi dell'ISOLAMENTO DIURNO previso dal 41 bis, però gli hanno confermato il durissimo isolamento notturno, nel senso che quando dorme non potrà parlare e vedere nessuno ne porre in essere pericolose attività sonnambulistiche, i parenti delle vittime e la memoria dei cittadini ingenui e onesti che credono ancora che esista uno Stato ringraziano. CHE SCHIFO ma non ne vogliamo parlare?


curioso : e tu che ci fai in questo blog ?


tra i craxiani ci siamo dimenticati : Maria Giovanna Maglie e Giuliano Ferrara e Lino Jannuzzi


letizia Moratti : Craxi come Giordano Bruno ! i tre craxiani qui sopra naturalmente adesso berlusconiani


Sbaglio,o lo zoo sembra essersi allargato..ho la netta impressione abbracci e coinvolga quasi l'intero Parlamento Italiano..sarà per questo che i leaders inGovernanti decidano dedicarsi anche le strade(non avendo altro d'importante cui pensare,IN ITALIA VA TUTTO A sGONFIE VELE!!!) e,come è d'obbligo,cominciano le didicazioni al fondatore del PrimatePoliticStyle anni'90...intanto siamo al 2010,PROGRESSO o REGRESSO,questo è il Problema!!


Questa mi sembra una bella notizia- poco diffusa naturalmente - per iniziare l'anno: "LA STAMPA" Corte europea Legge elettorale ammesso ricorso `La Corte europea di Strasburgo ha ritenuto ammissibile il ricorso presentato da un legale di Torino contro l`attuale legge elettorale italiana. II governo italiano ha tempo fino al prossimo 7 aprile per rispondere alla Corte europea, che poi deciderà" Credo che una delle cause di tutti i mali dell'Italia sia l'attuale legge elettorale. Politici nominati e non eletti. Come fare per far sentire anche la nostra voce?


Paragonare Giordano Bruno a Craxi è la cosa più imbecille stupida cretina e decisamente ignorante che si possa fare. Anche perchè non fu una magistratura comunista a condannarlo ma un Papa (ci si vergogna ancora a chiamarlo così) Clemente VIII. Forse che la Sig.ra Moratti digiuna com'è di storia (quella vera), e non solo di quella, abbia preso una topica clamorosa? nemmeno per sogno,si tratta dell'ennesima presa per il culo del cittadino milanese, e tuttosommato della civiltà giuridica di questo paese.Craxi era un ladro, certo parlamentare e onorevole, ma sempre ladro, tangentaro e amico di assassini, e così sarà ricordato. Vengino siore e siore venghino alla fiera delle castronerie


# 122    commento di   PASO - utente certificato  lasciato il 2/1/2010 alle 10:38

# 115 commento di margherita - lasciato il 2/1/2010 alle 8:27 pensavo che Paso fosse un trans.... ------------ ciao Margherita :-)..strano che tu non abbia colto le mie parol, fin dai miei auguri a questo blog, per primo alle donne da te a federica,da concita a stefy eccetera...non voglio reiniziare sulla storia delle parole con cui si può ferire , stile quella contestazione che ti feci sulle tre parole " la mia cameriera " ...nè vorrei specificarti che se fossi "un trans" di quelli un po'kitsch come la tua ridicolizzazione battuta , direi sempre com te ed altre " Travaglio fichissimo e bellissimo" anzi di più "scopabile", icona che toglierebbe i suoi meriti sulla competenza cerebrale..lascio volentieri al linguaggio preberlusconista craxiano e berlusconista queste espressioni in quanto UOMO,al massimo androgina;mi spiace solo per via delle parole "di genere" con cui senza accorgersene , senza quasi intenzione, si abusa della propria della tastiera per parlare a un'altra vita,sia essa etero o diversamente sessuata; un po' come quando la sottoscritta, portata all'esasperazione da certi conflitti che alcuni portano avanti fra la propria tastiera e il proprio monitor, sfuggono i propri tasti ed assegna,parola per parola all'ennesimo violento,motivazione su motivazione però,di quale mafia mentale o nazista sarebbero le sue parole(in lui o in lei come a volte ho dovuto fare,consapevole di quanto scrivendo, estremamente sgradevole,rispetto alla mia solita pazienza e percio molto netta la mia apparente o sostanziale contraddizione); se ho difeso il mantenere viva la memoria degli ultimi fatti sul caso Marrazzo, alquanto misteriosi, ed è per questo che hai usato "trans" , o se per altro,io non so ,nè voglio sapere;ho usato pertanto usare questo mio commento, per dare priorità a qualsiasi diritto umano che dovremmo usare senza battute "a gratis", per non banalizzare con il nostro linguaggio la vita ltre il proprio monitor di qualsiasi pelle sessuali




# 124    commento di   PASO - utente certificato  lasciato il 2/1/2010 alle 10:40

per non banalizzare con il nostro linguaggio la vita oltre il proprio monitor di qualsiasi pelle, sessualità, mestiere ,sesso, religione, cervello o altro sia,anche su una tastiera,non l'h usata per difendere me ma intere categorie,omologate o non omologate,che come al solito nella storia complessiva vengono abusate dagli stessi gruppi di potere al potere, per il loro divertimenti e scherni contro i diritti umani, a cui con dolce rabbia e ribellione lasciarli nelle loro brutalità,se vogliamo essere fin dalla parole da tuttaltra parte rispetto alla loro. buonagiornata a te e a tutti-


LA PESCHIERA DI CRAXI Non una piazza, non una via, non una fontana, ma un giardino sarà probabilemnte intestato a Craxi: i giardini della Guastalla, nei pressi del palazzo di Giustizia! Perfetto! Solo che il primo a non essere d'accordo con questa vicinanza sarà l'interessato, il latitante, quello che è scappato propio dalla Giustizia! Il bello è che in questo giardino c'è una peschiera: uno speccho d'acqua, un laghetto - altro che fontana! - uno spazio infinito per il lancio delle monetine! Non è meglio lasciarlo riposare in pace in quel di Hammamet? (mi sfugge se in Tunisia ci sia già una via, o altro, dedicata alla sua memoria)


# 126    commento di   plisv - utente certificato  lasciato il 2/1/2010 alle 11:21

# 124 commento di Vittorio Di Battista e Tonino amava frequentare socialisti, democristiani, fino al suo massimo: il cognato. teniamo a mente anche questo, nonchè i messaggi quasi d'amore in codice che si scambio' con Craxi (che sapeva) per buona parte di tangentopoli. Ciao.


Non vorrei essere accusato di propagare una idee anti-ecologica; di essere il mandante dei lanci sconsiderati; piuttosto che monetine si lancino sassi (meglio sassolini) nella peschiera - come fanno i musulmani in pellegrinaggio alla Mecca quando tirano pietre contro i tre pilastri che simboleggiano i tre mali (non domandatemi quali siano questi mali - ce l'imbarazzo della scelta).


# 128    commento di   PASO - utente certificato  lasciato il 2/1/2010 alle 11:34

come stanno le cose? è vera questa?cioè ,si, è vera ma le cose come andarono in realtà dopo un'altra coincidenza ricorrenza delle date della storia?era un 11 settembre ma, in qusto caso, del '73- come scegliere?peggio una via a un latitante o un premio alla smemoria? fonte ANSA – TRIESTE, 25 OTT 2009 Bettino Craxi, già segretario del Partito socialista italiano e Primo Ministro, è stato insignito oggi “alla memoria” del Premio Salvador Allende. L’iniziativa è del Festival del cinema latino americano di Trieste, che ogni anno assegna il Premio a quanti, con il proprio impegno culturale o sociale, si siano distinti nel “riscattare la memoria e la storia dei popoli latinoamericani”. “L’assegnazione del Premio ‘in memoriam’ a Bettino Craxi – ha spiegato il direttore del Festival, Rodrigo Diaz – è motivata dal voler ricordare quanti in Europa, colpiti dall’esempio civile di Salvador Allende, si impegnarono affinché il Cile, dopo il golpe del 1973, ritornasse una democrazia. Una di queste figure, alla quale i cileni furono profondamente grati – ha continuato il direttore del Festival – é stato Bettino Craxi, che fin dai primi anni ‘70 come dirigente politico del Psi, e poi negli anni ‘80, come Primo Ministro italiano, operò a supporto del Cile e della grande esperienza democratica avviata da Allende”. Il Premio è stato consegnato dall’Ambasciatore del Cile in Italia, Cristian Barros Melet, alla figlia di Bettino Craxi, Stefania, sottosegretario agli Affari Esteri del governo italiano e presidente onorario della Fondazione Bettino Craxi, che si è detta “commossa” per il riconoscimento ed ha ricordato come “solo un grande coraggio, solo un amore per la libertà superiore a qualsiasi convenienza politica, potevano ispirare a mio padre le parole pronunciate davanti al Congresso degli Stati Uniti per sollecitare la libertà del Cile”. Ed ha concluso, augurando “ogni fortuna al popolo cileno e ai suoi illuminati governanti”.(ANSA)


# 129    commento di   PASO - utente certificato  lasciato il 2/1/2010 alle 11:37

è vera l'altra ?o è vera questa? : fonte:http://www.uonna.it/ragnatela4.htm oppure http://www.arcipelago.org "Fu l’inizio della strategia della tensione. Bettino Craxi si era recato in Cile, subito dopo l’assassinio di Salvator Allende da parte dei generali golpisti cileni, aiutati dagli Usa. Gli Usa mal tolleravano che il governo del Cile fosse in mano a un uomo di sinistra, e per giunta eletto democraticamente: gli interessi delle multinazionali statunitensi sarebbero stati troppo compromessi dalla politica in favore del popolo cileno, che Allende stava attuando. Craxi, che aveva conoscenze "ben informate sui fatti", sapeva che anche in Italia il massimo potere si può raggiungere solo col consenso degli americani e avviò una "normalizzazione" della politica italiana, "sganciandosi" dal PCI per avvicinarsi alla DC. Argomentava Craxi in comitato centrale: "La DC, disancorata da un rapporto con noi, scivola inesorabilmente a destra". Da segretario del PSI seguirà sempre questa linea moderata e anticomunista, negando di perseguirla. Con Craxi l’Italia fu la prima nazione europea ad installare disciplinatamente i missili americani e non mancò di appoggiare gli Usa nella loro politica di "confronto duro" con l’URSS. Le visite a New York erano caratterizzate dal trasferimento di un numero enorme di accompagnatori tra politici, amici e una folla di fotografi di regime, addetti stampa, ammiratori. "


# 130    commento di   plisv - utente certificato  lasciato il 2/1/2010 alle 11:49

E intanto Montanelli cercava di farci credere che in Cile tutto sommato si stava benone.


E Cicchitto? Non deve qualcosa a Craxi anche lui? Comunque Craxi e' stato il 'precedente' di questo governo che ora gode di piena legittimazione. Un ladro al potere mai pienamente riconosciuto come tale e mai realmente condannato per i danni che ha fatto ai cittadini, inaugurando il debito pubblico italiano e rubando miliardi di euro finiti nei suoi conti e ville e mai restituiti. Riabilitare lui, come ormai si e' fatto e come si vuole ora sancire col pubblico consenso dedicandogli vie e pellegrinaggi al suo mausoleo di martire, creera' il 'precedente' per qualcun'altro, che in futuro qualcuno reclamera' debba essere ricordato per i suoi meriti di grande statista e figura internazionale (mai stato cosi' tanto sui giornali esteri un presidente del Consiglio italiano), piuttosto che altro... Craxi e' anche stato il 'precedente' trait d'union della sinistra e della destra corrotte, quel trait d'union che oggi si traduce nel dialogo sulle riforme che nulla hanno a che fare con gli interessi del paese e nel riciclaggio ad personam di esponenti di destra e sinistra che per salire sul carro sono disposti a dividere i loro stessi partiti e il consenso che questi avevano. Con un precedente cosi', riabilitato ed acclamato, non possiamo che avere l'attuale governo.


# 132    commento di   frada79 - utente certificato  lasciato il 2/1/2010 alle 12:2

Per Plisv Stai attento che mò ci tiriamo addosso il mare forza 10 che ho visto stamattina a napoli. Pericoloso plisv, ma potente! Uno tzunami che ci coglierebbe anche se fossimo sul pizzo dell'Everest. Ciao... :-) Indro Montanelli (Il Giornale 16/4/1987): “Nel panorama sudamericano il Cile di Pinochet è diventato uno dei paesi economicamente più solidi e in maggior progresso, tanto da meritare gli elogi del Fondo Monetario Internazionale, con un livello di libertà e di dialettica politica che tanti paesi del terzo mondo, vezzeggiati dai nostri democratici, dovrebbero invidiargli. Nè l’Etiopia nè lo Zaire tollererebbero corrispondenze giornalistiche come quelle che gli inviati della RAI-TV diffondono, in diretta, dal Cile.”.


# 126 commento di Roland Sarebbe interessante sapere cosa ne penserà la comunità ebraica che vicino ai giardini di Via Guastalla ha la propria sinagoga. Pensare ad un Craxi apertamente filo-palestinese che con i soldi degli italiani finanziava l'Olp e decine di altre fazioni guerrigliere, con traffico di armi annesso, triangolazioni ed un uso spregiudicato dei canali mafiosi e dei servizi, e ritrovarselo lì a fianco, magari con tanto di targa commemorativa, non deve esser piacevole.


Berlusconi è la continuazione di Craxi con altri mezzi.


senso dell'umorismo , Paso ? era una battuta se non si era capito. ma se ti ho offeso..... scusa scusa scusa


Graviano potrebbe avere ricevuto un aiuto politico, come forma di gratitudine per essersi rifiutato di rendere testimonianza, o un aiuto giudiziario, per avere preteso l'ammorbidimento del 41 bis prima di vuotare il sacco in udienza, richiesta avanzata senza mezzi termini dallo stesso Graviano proprio in tribunale, l'11 dicembre scorso. Resta il fatto che le richieste di Fabio Granata, vice presidente della commissione antimafia, al Ministro della Giustizia Angelino Alfano, cui viene chiesto di "accertare immediatamente la legittimità delle procedure di revoca del 41 bis al boss mafioso Giuseppe Graviano, anche per dare una risposta trasparente da parte dello Stato alla sacrosanta indignazione dei parenti delle vittime delle stragi" non sembrano destinate ad essere accolte nell'immediato. Soprattutto perché Angelino Alfano e la sua scorta stanno festeggiando il capodanno alle Maldive, insieme a Schifani e al Ministro La Russa. Ma la crisi è sempre e solo per i poveri cristi? A proposito: chi paga il viaggio e la permanenza delle scorte di lorsignori alle Maldive? dal blog
http://www.byoblu.com/


Il primo nato del 2010 è arrivato dopo 14 ore di Travaglio. Al bimbo è stato dato il nome di Marco. Povero...


# 138    commento di   PASO - utente certificato  lasciato il 2/1/2010 alle 12:32

# 138 commento di margherita - lasciato il 2/1/2010 alle 12:21 senso dell'umorismo , Paso ? era una battuta se non si era capito. ma se ti ho offeso..... scusa scusa scusa ------------ umorismo? offesa? o è umorismo "masculo" tipico berlusconiano, di cattivo gusto sia per i trans,come gia ti ho spiegato, sia per chiunque rimasto allergico a quel tipo di parole alla drive in, oppure è come ti ho scritto semplice incosapevolezza dell'uso del mezzo....da piu di trentanni, inoltre assistiamo attoniti, al lancio di battute, che poi vengono ritirate,immancabilemnte come sa fare sb, dicendo:"ma stavo scherzando!che male c'è!?! non si era capito?"...ti ho dato ampie motivazioni per capire come le parole uccidono,non me,qualcosa che va ben oltre e detto questo, non è da me tirarla per le lunghe-ciao ciao


# 139    commento di   PASO - utente certificato  lasciato il 2/1/2010 alle 12:33

http://www.terrelibere.it/terrediconfine/2704-la-sottile-linea-nera-pinochet-e-il-vaticano La sottile linea nera: Pinochet e il Vaticano ------------------- D'Alema, perché elogi l'Opus Dei?(ndr d'alema come Craxi e Montanelli eccetera e tutti i diversamente complici) di A.Tabucchi Monsignor Escrivà de Balaguer, fondatore dell'Opera, fu collaboratore di Francisco Franco e ammiratore di Pinochet. Perché, allora, il presidente Ds è andato in prima fila alla cerimonia della sua santificazione? Avevo trovato sorprendenti le parole dell'onorevole D'Alema convenuto a San Pietro per la santificazione di monsignor Escrivà de Balaguer. http://www.societacivile.it/previsioni/articoli_previ/tabucchi.html ----------------------------- Finanza potere e opus dei http://oddo.blog.ilsole24ore.com/finanza_e_potere/2009/02/dellutri-quei-soggiorni-giovanili-al-castello-di-urio.html -------------------------------------------------- l'effetto devastante, opus dei complice, del neoliberismo di pinochet http://contemporanea.netsons.org/globalizzazione/il-neoliberismo/cile-laltro-11-settembre -------------------------------------------------------- A 34 anni dal colpo di stato, doveva essere il primo 11 settembre senza Augusto Pinochet, il dittatore deceduto nel suo letto lo scorso dicembre. Invece è già il primo 11 settembre con repressione preventiva dopo molti anni. Ora,a quasi quarantanni dal golpe,grazie alle sette statniche di potere,fra le quali l'opus dei per prima e piu forte che mai, la riabilitazione di Pinochet è compiuta. http://www.gennarocarotenuto.it/1294-11-settembre-senza-pinochet-ma-con-bachelet/




# 141    commento di   plisv - utente certificato  lasciato il 2/1/2010 alle 12:50

# 133 commento di frada79 Ciao donna dal doppio commento. Volendo, ci sarebbe un altro articoletto di indro che cita quanto gli racconta il corrispondente Cervi dal Cile. Ma quasi quasi vado a fare una pennica, lo faccio dopo; Ciao


# 142    commento di   Ender - utente certificato  lasciato il 2/1/2010 alle 13:47

@plisv #142 è OT e me ne scuso preventivamente Montanelli elogiava il Cile di Pinochet, ergo: Montanelli approvava la repressione e le stragi? 3 Aprile 1987 Carol Wojtyla (Giovanni Paolo II) si affaccia da una finestra della Moneda con a fianco Pinochet per benedire la folla, ergo: Giovanni Paolo II approvava la repressione e le stragi? Non sequitur Un saluto


UN ATTIMO DI ATTENZIONE; CRAXI: un perseguitato...lo dichiara Forbice un giornalista Rai...pagato da noi.... ALDO FORBICE ,conduce una importante trasmissione su RAI radio 1 come può permettersi di trattare in maniera maleducata un cittadino che pagando il canone è il suo datore di lavoro . Sabato 9 gennaio 2010, con regolare nulla osta della questura, riprendiamo lAgorà con una manifestazione contro la proposta dellintitolazione di una via a Bettino Craxi e per un pensiero alternativo allegemonia culturale dei vip del crimine sottesa a quel gesto simbolico. A Milano, in piazza Cordusio ad angolo con via Mercanti. Dalle ore 14,00 alle 17,30. UN VIDEO CHE FA' CAPIRE PERCHE' E' NECESSARIO ESSERCI; http://www.youtube.com/watch?v=Y7b903yeAGA


Qualcuno può spiegarmi perchè dare la via a quel "crapone" di Craxi? a che scopo? i cittadini onesti in ogni caso lo ricorderanno per quello che era.Valli a capire 'sti geni della politica!


Via Bettino Craxi (Politico, Latitante), Via Vittorio Mangano (Eroe, Mafioso), Via Silvio Berlusconi SUBITO




Ma è vera questa cosa del 41bis levato ai Graviano? qualcuno ne sa qualcosa?


# 148    commento di   PASO - utente certificato  lasciato il 2/1/2010 alle 14:23

Ender ciao :-)..se Giovanni Paolo II proteggeva i pedofili dentro la sua stessa chiesa , insabbiando tutto , fino all'esplosione finale dello scandalo, quando proprio non se ne poteva piu di fare a meno di vedere come era in realtà la realtà, non mi sembra il caso di tirarlo in ballo con i confronti che hai fatto , perchè è un esempio da non seguire , ..inoltre un papa e un giornalista son due cose ben diverse, uno è agarnazia di un sistema di potere orrendo, l'altro dovrebbe indagare sulla cronaca, la storia, le verità; cosi come nessuno esempio da seguire era quello della chiesa ufficiale di potere ( finanziario economico) qui in italia come in argentina o in cile , in combutta con gli orrori più atroci contro lo stato di diritto che veniva difeso a costo della vita fra gli altri, dagli stessi fratelli della chiesa , quella però non ufficiale e antisette segrete come un po' qui da noi i vari cardinal Martini o Bottoni o Farinella o Gallo ed altri ancora, completamente eretici di fronte alla chiesa ufficiale, come sempre tirare in ballo giovanni paolo II è contro la storia, a conferma quasi che certo giornalismo si avvede dei suoi errori mastodontici nell'interpretazione delle dinamiche storiche di chi è o va al potere, solo quando quasi costretto deve proprio aprirsi gli occhi come ha dovuto fare Montanelli solo post , non ante...e meno male, meglio tardi che mai, ma bisogna saper essere "credibili", cosa che qui da noi manca un po' come vizio di fondo e diffuso , dando conto agli altri , chiunque siano questi altri,lettori o non lettori affezionati, delle proprie lenti,sempre più precise a smascherare gli errori delle precedenti messe a fuoco.


@144 (paolo papillo) A proposito di Aldo Forbice... beh.. ho cercato su internet e' ne uscita una vagonata di commenti poco edificanti circa quest'ometto... (es.: http://www.lidiaravera.it/zapping-adieu/) Ma da dove lo han tirato fuori costui? Roba da matti...


# 150    commento di   Ender - utente certificato  lasciato il 2/1/2010 alle 14:45

@Paso #150 Ciao Paso :) il mio voleva solo essere un esempio, invece di Giovanni Paolo II, certo, potevo utilizzare altri esempi.... Craxi ha avversato il regime cileno, quindi non ha mai rubato? così vuol farci credere la figlia & Co. Montanelli ha elogiato la politica economica del Cile di Pinochet, quindi ha mentito nell'additarci B: come una anomalia? Di Pietro ha usato una Mercedes ricevuta in prestito, quindi tutte le sue azioni sono da bugiardo e corrotto? Travaglio appoggia la politica di Israele, quindi Travaglio appoggia il male (e l'odio) in ogni sua forma? Giovedì io ho buttato per terra un biglietto dell'autobus scaduto che mi son ritrovato in tasca, sono quindi favorevole all'inquinamento ed alle centrali atomiche? Ho solo cercato di mostrare come un esempio isolato a volte viene utilizzato per elevare una persona o per distruggerla a dispetto di quella che sia la complessità delle persone. Questi sopra da me esemplificati sono solo una piccola parte dei trucchi usati per distoglierci, (la mano sinistra distrae, la mano destra agisce) Per quanto riguarda la chiesa ed il suo comportamento negli ultimi 1976 anni beh, non credo di avere davanti a me abbastanza primavere.


lo storico Piero Melograni ( molto noto anche a Dagospia... ) ha detto : quando iniziò la persecuzione di Craxi.....


# 152    commento di   PASO - utente certificato  lasciato il 2/1/2010 alle 15:9

Ender :-) mi dispiace ma non riesco a seguirti neanche in questo secondo rgionamento, estendi fino addirittura al tuo biglietto, si per carità, vorrei afferare il senso , ma credo sia solo perchè dovresti sentirti attaccato personalmente in questo o quel Montanelli o Travaglio o Di Pietro.. per quanto mi riguarda sostengo solo che basta essere liberi ad osservare la storia per sapere che certi meccanismo della natura umana si replicano all'infinito da qualsiasi parte del mondo , in qualsasi gruppo al potere, o non al potere ma con l'intenzione , anche le migliori , ad andarci...e che ogni volta se sono puri fino infondo a malapena riescono a sfiorarlo, vedi ad esempio per la chiasa , l'omicido di papa Luciani... di giornalisti da fare purtroppo eroe , ne abbiamo avuti pochi, e sono tutti morti ammazzati, tobagi compreso, non solo fava o mauro o rostano o giarcarlo siani e tutti i nomi che potremo fare ,che sono andati fino in fondo alla malattia del potere , che malattia era già male ,decenni fà, anche quando c'era Montanelli o Gronchi o Leone o appunto Craxi...stupirsi dagli anni 92, degli orrori del xx secolo in italia e nel mondo, e di cui ora si scoprirebbero come l'acqua calda i meccanismi che da sempre occorreva sapere con cui fanno santi o perseguitati gli svariati criminali politici, di cui Craxi uno dei tantissimi, è come dire avere gli occhi foderati di prosciutto per una vita, e poi ,solo poi , scoprire su cosa gira il mondo,la violenza e la forza dell'uomo sopra uomo, sempre e se lo sai sempre, sai sempre stare sul pezzo, con chiunque, senza difendere un pantheon piuttosto che un altro, a 360 gradi senza bandiere.


# 151 Ender Sì, i trucchi sono proprio questi. Ci sarebbe un altro esempio per fare vedere la loro assurdità: Nel novembre del 1996 Fidel Castro andò a Roma, in occasione dell'Incontro mondiale sull'alimentazione promosso dalla FAO. In quell'occasione andò in Vaticano, per incontrare il Papa Giovanni Paolo II. Il 21 gennaio del 1998 Giovanni Paolo II contraccambiò la visita ed andò a Cuba. Pochi giorni prima del suo arrivo Castro, per un accordo preesistente, liberò 106 detenuti, che comparivano in una lista di 260 nomi consegnata a Castro dal segretario vaticano Angelo Sodano. Fidel Castro ricevette Giovanni Paolo II con tutti gli onori, e rinunciando per la prima volta alla sua famosa divisa militare, per indossare giacca e cravatta. (da Wikipedia) Chi vuole ne deduce che il Papa era diventato comunista, e chi, viceversa, Fidel Castro si era convertito al cattolicesimo...


Corr. Chi vuole ne deduce che il Papa era diventato comunista, e chi, viceversa, ne conclude che Fidel Castro si era convertito al cattolicesimo...


# 155    commento di   frada79 - utente certificato  lasciato il 2/1/2010 alle 15:35

Per Ender al 143 Ciao Ender scusa, ma non posso seguirti. Vado un po' oltre quello che è l'uomo giornalista, l'uomo papa, l'uomo politico. Mi fermo all'uomo. Come Montanelli sostiene che il Cile nell'87 è un esempio di libertà, così Giovanni Paolo II si affaccia dal balcone di una delle dittature mondiali, non appoggia la repressione o la violenza o le stragi: appoggia quell'uomo che in quello stato, nel suo paese ha scelto un metodo. Il punto non è tanto ciò che si sostiene ma i fatti, forse più grave un Montanelli che scrive in quel trafiletto che ho riportato io poco più su, che un papa che in visita in quel paese, DEVE affacciarsi e benedire la folla. Ma perchè doveva affacciarsi per forza da lì? Doveva? Per diplomazia, per etichetta, per bonton, per cosa? Semplicemente NON doveva affacciarsi. Così come dalla valle dei templi "seppe" prendere le distanze dalla mafia, avrebbe dovuto farlo anche con e per Pinochet. Ma in tanti tantissimi altri casi, come il silenzio sulla pedofilia nella SUA santa madre chiesa con i SUOI santi uomini ha preferito il silenzio, la scomparsa di tutto quello che succedeva. Capisci Ender che è come il politico campano (ma non solo!)che va al ricevimento nuziale della figlia del boss. Semplicemente NON SI FA! Non importa che carica ricopre come UOMO. Si tratta di essere uomini. poi papi, politici e giornalisti.


In poche parole "chi è senza peccato (Chi piccolo, chi immenso) scagli la prima pietra" . E fu così che a tutti venne una paralisi alle braccia :)


Il Post di Travaglio lo trovo bello e pieno di forza. La forza della verità, nulla di più. Se poi vogliamo concludere che, dato che c'è stato Bettino e poi B. non c'è speranza per il futuro, ritengo che sarebbe meglio allora spararsi un colpo in testa e farla finita. Comunque di una cosa sono convinto: l'umanità ha, in grande, il compito dei vermi, quello di far marcire la mela. Probabilmente fa parte di un ciclo!!!


# 158    commento di   frada79 - utente certificato  lasciato il 2/1/2010 alle 15:43

E gheddafi in pompa magna ricevuto da sb? Serve per innalzarlo o per seppellirlo? ;-) A più tardi appena posso. Buona pennica a plisv e buon pomeriggio a tutti. ciao ciao


@Redazione C’era qualcosa di offensivo nel mio commento di ieri sera lasciato verso mezzanotte (era tra fra79 e al do55) che ora nn leggo più? Era questo più o meno: è noto che l’amore è cieco. E il partito dell’amore và avanti grazie al fido cane PD e al bastone bianco NAPOLITANO Anche se sarà la solita zuppa di sempre... in ogni caso buon 2010 a tutti!!! Se si mi scuso… @ paso da tuo 123 >>direi sempre com te ed altre " Travaglio fichissimo e bellissimo" no io mi dissocio:))dall’ esito del sondaggio del più sexy 2009 direi che meglio dei 4 damerini (clooney,pitt,depp e travaglio) sia roberto saviano …..ciao!!


# 160    commento di   PASO - utente certificato  lasciato il 2/1/2010 alle 16:24

@ Roland e tutti ciao :-)..per la passione comune che abbiamo del "cinematografo",per un punto di vista particolare sulle politiche interne e internazionazionali di Fidel, è "notevole" il film su di lui dell'" americano " Oliver Stone,l'intervista del 2003,film " comandante"-l'avrai visto , vero?.. ora nn vedo l'ora che esca quello di Wenders sulla calabria,ricordi che bello a proposito di cuba,bunea vista social club?...e a porosita di "casa nostra".. palermo shooting,lo avevi visto?...beh dai rimango in quasi tema per dirti/dirvi questo: ovviamente del film su castro, come alcuni dei nostri su Berlusconi, fu assolutamente tutto tabù in Usa...come lo sarebbe quello su Chavez se ne girasse mai uno ...come il grande Minà che hanno fatto sparire dalla rai...frada e anche stefy credo habbiano compreso perfettamente il mio umanismo,credo anche "pensierino", senza censura..e se avessi 30anni considerei piu arabo normanno sensuale la fisicità dello sguardo di saviano,"che conosce la coscienza della miseria ", si sente nel pathos delle sue parole nei confronti del dolore amore che lui sa trasmettere in ogni fatto che tocca(anche lui col "peccato" come direbbe stefy,vuoi di nn parlare dei veri centri di danaro, vuoi di aver pubblicato per mondandori..un disastro sta storie dei peccati,che fa gioco a chi sempre delegittimerà i piu "osi" e i meno "peccaminosi") precisazione doverosa prima che mi si prenda per una comunista maoista stalinista leninista castrista eccetera eccetera... ovviamente sono consapevole che i due suddetti "comandanti", non sono il poetico Marcos in quell'orrore che è il messico , nè sono un mio ideale "liberale", sono ovviamente particolari sottospecie di dittatori, ma sono e rimangono fra i pochi esempi contro il male del secolo,male assoluto che lo ha corrotto fino ai partiti e ai politici d'italia e del mondo(chiesa compresa) e in ognuno quasi dei suoi abitanti nel pianeta, male di nome "dittatura del mercato",del neoliberismo
http://www.youtube.com/watch?v=10IE6k--Xjc


# 161    commento di   PASO - utente certificato  lasciato il 2/1/2010 alle 16:27

male di nome "dittatura del mercato",del neoliberismo piu sfrenato , della dittatura del dio denaro. Essendosi opposti al meccanismo suddetto ( cuba fra l'altro ha ospedali,scuole e università da fra invidia alle nostr emigliori),quello della globalizzazione del mercato unico liberticida che dovevamo diventare, sono ovviamente dei mostri comunisti , quando basta osservare le comunità di cubani qui in italia e il loro "amore" per la loro isola per rendersi conto della differenza...noi italiani non sappaimo nemmeno dove piu può star di casa essere italiani, se non nel partito dei papinisti, anche perche al contrario di Cuba,in parte gia distrutta dal turismo globalizzato,noi la terra l'abbiamo proprio sventrata- viva Wenders con il no ponte day!viva Nisticò, VIVA L'UOMO CHE RESISTE E LOTTA PER RIMANERE UOMO- ps vi lascio un video parole di "vigna" ..per tutti voi, per l'UOMO


Francamente credo che dobbiate fare attenzione a non cadere nel ridicolo. Sulla faccenda graviano mi pare che ci sia stata la smentita del ministro Alfano. Continuare a favoleggiare ed a inventare è uno sport in voga presso chi credo persegua un obiettivo in modo preciso,obiettivo tanto preciso quanto per me poco liberale . Inoltre mi sono sempre chiesto perchè i libri del sig. Travaflio costino tantino...e mi domando il perchè questo novello robin hood del pensiero, non liberalizzi i suoi fantastici libri. Boh...penso che come ogni intellettuale fatichi a metter giù le sue opere...e giustamente seguendo le leggi del mercato voglia esser pagato per ciò che scrive. Sfruttare un mercato dell'indignazione credo sia il capolavoro di tutti coloro che fanno marcette sulla libertà di stampa, per poi esser presenti in tv con pesantissime perorazioni senza di fatto un decente contraddittorio. Sarebbe bellissimo che quelcuno scrivesse un libretto...poca cosa...sul sigtnificato delle intercettazioni tra di pietro e de benedetti...dove si parla di un "comune progetto"...ma credo di chiedere troppo ai paladini della libertà. A volte siete fantastici...


@paso >>considerei piu arabo normanno sensuale la fisicità dello sguardo di saviano,"che conosce la coscienza della miseria ", si sente nel pathos delle sue parole nei confronti del dolore amore che lui sa trasmettere in ogni fatto che tocca ********************* colpito e affondato!! mentre scrivevo pensavo proprio allo sguardo di saviano :-)


BERLUSCONI PUTINESCO Un paio di foto del Corriere fanno vedere Berlusconi durante la sua prima "uscita", vestendo una giacca regalatgli da Putin, con il tricolore russo e lo stemma della marina russa; con i trucchi denunciati da Ender e in linea con le abitudini oratorie dello stesso Berlusconi, potrei affermare: Berlusconi e filo-KGB, filo-soviet e filo-comunista, e complice morale degli eccidi commessi dall'URSS, dato che Putin ha una importante carriere di alto ufficiale del KGB sovietico alle spalle.


# 165    commento di   plisv - utente certificato  lasciato il 2/1/2010 alle 23:36

@142 commento di Ender ciao, Montanelli poteva di certo evitare di scrivere del cile come ha scritto, sostanzialmente perchè le cose non andavano pr nulla così. Ma soprattutto lo ha fatto nel 1999, o fino al '99 se preferisci: http://archiviostorico.corriere.it/1999/maggio/13/Milosevic_Troppo_onore_paragonarlo_Pinochet_co_0_9905136788.shtml Non solo aveva avuto 20 anni per riflettere sui fatti cileni, ma lui stesso aveva già da anni detto e scritto che invocare il perciolo comunista negli anni '90 era ridicolo. Non aveva certo scritto. Forse avava passato qualche anno di troppo a turarsi il naso. Se altri hano sbagliato, non credo che gli errori di Montanelli vdano sminuiti sminuiti. Bisognerebbe secondo me pensarci bene riflettere prima di riconoscerlo come maestro. Un conto è una gran penna, altro ciò che scrive. Ciao


# 166    commento di   plisv - utente certificato  lasciato il 2/1/2010 alle 23:41

@142 commento di Ender p.s. G.Paolo II poteva ben sapere che pinochet era un ditttatore sanguinario, come non poteva non saperlo di Castro. P.p.s Montanelli non elogiava la politica economica del cile, ma dava credito a Cervi che elogiava il regime pinochet. Ciao.


1 2 3 prova


proviamo


provo


provo anch'io


Io non leggo solo i commenti di Capo Danno


A proposito di questa famigerata via che "tanto ci mancava tra le priorità italiane", volevo dire che dopotutto, se tanto ci tengono a farla, che la facciano pure. Ai posteri di certo non si potranno cancellare le prodezze del caro estinto e a queste verrà certamente legato il nome di chi ha voluto onorargli una strada. Se proprio la moratti ci tiene ad affiancare il suo nome a quello di craxi, perchè non accontentarla?


e Carlo Ripa di Meana ? prima di Craxi esisteva ?


ho visto da vicino sia Travaglio che Saviano ( tra le guardie del corpo) : talmente diversi che il paragone non si può fare. entrambi gentilissimi


# 175    commento di   margrant - utente certificato  lasciato il 6/1/2010 alle 0:30




Mostra tutti i commenti


commenta
il tuo nome  
la tua email
un link

commento (non più di 2.000 caratteri) 


non utilizzare codice HTML o JAVASCRIPT all'interno dei commenti