Commenti

commenti su voglioscendere

post: Vomitate, gente, vomitate

Da Il Fatto Quotidiano del 7 Gennaio 2010 Il termometro migliore per misurare a che punto sta il regime è la lettura dei quotidiani “indipendenti”. Che hanno così interiorizzato il regime da non rendersi nemmeno più conto della gravità di quel che descrivono. Infatti lo raccontano con aria gaia e spensierata, come se parlassero del sole e della pioggia. Ieri, per esempio, a pagina 9 del Corriere della Sera, l’articolo dedicato alle tre leggi ad personam che garantiranno impunità eterna al satrapo si apriva così: “Il ministro della Giustizia Angelino Alfano è rientrato in anticipo dalle vacanze e ha subito raggiunto il consigliere giuridico del premier,l’avvocato Niccolò Ghedini, che lo attendeva a Villa San Martino. La prima riunione dell’anno insieme a Silvio Berlusconi è ... continua



commenti

Gli ultimi 100 commenti / 
Mostra tutti i commenti


io vorrei vomitare su ciò che ha detto la Bonino ieri a Fede.


ci vomito sopra anch'io al discorso della bonino e a fede...


Penso ancora alla bufala detta da Castelli ieri ad Annozero che il finanziamento pubblico ai partiti serve al povero per poter far politica... Infatti ci sono così tanti licenziati e disoccupati in politica... ma va là, va là, per dirla alla Ghedini! Questi signori formano una casta. Punto. Quando parlano di "comuni interessi" e di "comuni valori", io aggiungo sempre "della casta". Infatti a sinistra, le primarie non si fanno più. Infatti gli elettori non sono più liberi di scegliere i propri rappresentanti in Parlamento. Si fosse poi almeno un attimo più problematici (o più onesti!) sulle diverse chances delle persone. Anche l'attacco a Grillo, definito "pseudostatista" se non erro, da parte di Castelli è stato del tutto gratuito. Ognuno si basa sul materiale di cui dispone. Grillo non ha né lo stesso tempo, né lo stesso staff di Castelli che da ingegnere ha retto il dicastero alla Giustizia non certo sulla base di nozioni derivanti dalla sua professione.


ho visto l'intervento di travaglio a ann0... non si è detto perchè si spende così tanto per i politici, molto più di quanto servirebbe per poter renderla una professione politica ai più. gli obbiettivi potrebbe essere (con poca sorpresa): (1)"oliare" le persone compromesse in modo che si tengano in pancia i segreti e che (2) non abbandonino il partito e la sua linea di voto solo perchè si è a piedi lista e non si verrà ricandidati. Quindi potrebbe essere che gli diano tanto per lungo tempo (welfare state) in modo che siano mansuete come le obese tigri da circo.


Ma su cosa si fonda la strategia dei golpisti per conquistare lo stato democratico? Sul PRESUNTO STRAGRANDE CONSENSO PER IL DUCETTO. Nessuno nemmeno nell\'opposizione mette in dibbio questo assunto-base. Ma qualcuno ha provato a fare davvero i conti? Al di la delle chiacchere, dei presunti sondaggi, alle ULTIME ELEZIONI, LE EUROPEE FRESCHE FRESCHE, i voti racimolati dal nanetto, IL VERO CONSENSO, sono 10.800.000 il 21,4 % del corpo elettorale!!!!!!!! Dove sono i 60%, 70% ecc. ecc.? E con questo miserabile non-consenso che si vuole sgretolare la costituzione!!!!!!! IMPOSTIAMO UNA BATTAGLIA SUI NUMERI INVECE CHE SULLE CHIACCHERE!!!!!


Io non riesco a capire, sento ripetere(quasi a memoria) che questo clima di odio è stato scatenato dalla parte avversa al solo Berlusconi(e non all'intera maggioranza o al governo)ossia le opposizioni e la magistratura politicizzata; però se guardo i processi che da 15 anni(per chi non è bene informato, ma in realtà forse sono un pò di più) "perseguono" il presidente del consiglio, di politico non hanno niente. Quindi mi chiedo se Berlusconi non fosse mai entrato in politica in che modo si sarebbe "difeso" da questi processi? Oppure, secondo il pensiero berlusconista, questi processi nascono proprio perchè Berlusconi ha "osato" entrare in politica per il bene della comunità e quindi per destabilizzare la sua figura ed impedire di svolgere serenamente il suo lavoro? Sono veramente confuso e quindi mi chiedo: se magari si fosse da subito difeso da queste accuse facendosi processare a quest'ora, forse, staremmo a parlare di altre cose, magari più importanti per noi tutti.


LA PREPOTENZA DI AL CAPONE La prepotenza di Berlusconi nel pretendere l'impuniità/impunibilità è direttamente proporzionale al suo patrimonio. L'altro giorno ho visto un vecchio film: The Untouchables, con Kevin Costner, sulla caccia ad Al Capone ad opera di un gruppetto di funzionari inperterriti... non corrotti (a differenza della polizia, a libro paga del prepotente gangster), un gruppetto che riuscì, solitario ma determinato, a portarlo in tribunale e farlo condannare per evasione fiscale (mentre i reati più grossi, complice l'amministrazione corrotta di Chicago, non erano dimostrabili). Anche Al Capone era convinto di aver comprato la garanzia della propria immunità/impunibilità: aveva corrotto i 12 giurati, ma il presidente della corte, imbeccato da uno del gruppetto, cambiò la giuria all'ultimo momento.., Quello che volevo dire: la prepotenza di Al Capone, ottimamente interpretato da De Niro, la sua faccia tosta, anche in aula, mi ricordava continuamente quella di Berlusconi. Specie nei violenti attacchi verbali alla Giustizia....


Annozero inguardabile? - L'ho visto solo parzialmente, e ho visto effettviamente una cosa inguardabile: una signora - che una volta doveva essere stata Alba Parietti - trasformata in Frankenstein-Adams al femminile, con una bocca mostruosa.


Ormai le legge per il lodo "alnano" la faranno fottendosi della consulta , degli italiani onesti, dei magistrati e dei giudici, magari la chiameranno leggittimo impedimento, processo breve o ghedinate simili mi domando fino a quanto un paese civile democratico antifascita possa sopportare tutto questo salviamo l'italia vomitare soltanto non è sufficiente


ALTRA PICCOLA DIVAGAZIONE... Un'altra piccola "DIVAGAZIONE", così, tanto per "ADEGUARCI" pure noi ogni tanto alle migliaia di "DIVAGAZIONI" che i signori politicanti "PARTITICIZZATI" e i loro "COLLEGHI" di ogni "CASTA" ci sciorinano quotidianamente nel loro efficacissimo "DIVIDE ET IMPERA". Andate su un motore di ricerca qualsiasi e digitate insieme in successione le tre parole, così come le abbiamo scritte qui di seguito: "TROPPI SOLDI" "PRE-POTENTI" "MALAFEDE" Fatto? Cosa vi è uscito fuori? Avrete constatato che "NESSUN" altro, in "NESSUN" post e/o commento di "NESSUN" blog o sito ha scritto o scrive "MAI" queste tre parole "INSIEME", come invece facciamo spessissimo noi nel nostro blog. Cosa vogliamo dire con ciò? Che queste tre parole significano "STRATEGIA" e, se "USATE" come spereremmo noi nelle piazze da centinaia di migliaia di cittadini "NORMALI", senza "BANDIERE" e/o "PARTITI", secondo il nostro modesto parere avrebbero il "POTERE" di mettere "PAURA", ma "PAURA" sul serio, ai signori "PRE-POTENTI" di "TUTTE" le "CASTE"...
http://emergenzademocratica.blogspot.com


Per Duccio. Finalmente uno che ha capito come stanno effettivamente le cose! E' inutile che ce la prendiamo con i governi! I primi schifosi siamo NOI ITALIANI. Diciamoci la verità: NON CE NE PUO' FREGARE DI MENO! Basta che non ci tocchino la televisione, lo stadio e le partite la domenica, le ferie invernali e quelle estive. Per il resto se gli altri ("gli altri siamo noi" diceva Tozzi) stanno peggio di noi...chissenefrega! Grillo dice che le cose devono partire dal basso. Ebbene dal basso, nella vita di tutti i giorni ci "sodomizziamo" (usiamo termini più ortodossi) l'uno con l'altro per le cose più svariate (un aumento di stipendio, un parcheggio, un favore in Comune, una concessione edilizia, ecc....) figuriamoci se più in alto non si sentano legittimati a fare di peggio! Oggi sul blog di Grillo c'è un post che riguarda gli islandesi che devono decidere con un referendum se ripianare i debiti delle banche con le tasse o meno. Ma voi pensate che in Italia ce ne potrebbe fragare di meno?? Secondo voi, tutti i referendum fatti, perchè li hanno fatti in primavera quasi estate? Pechè NOI SCHIFOSI ITALIANI preferiamo andare in villeggiatura, preferiamo il week end al mare! Quindi, smettiamola di lamentarci. Tanto siamo un popolo squallido e "poco" che sappiamo solo fare spallucce! Basta prenderci per il culo da soli! SIAMO ITALIANI....ANTROPOLOGICAMENTE....infami, ipocriti, prevaricatori, individualisti, egoisti, menefreghisti. Ecco dov'è il problema. Berlusconi & Company C E L I M E R I T I A M O!!!!


Per fortuna vedo che, almeno qui, c'è qualcuno che la pensa come me sull'aggressione di Milano (attentato mi pare proprio un parolone spropositato, forse degno solo di esser pronunciato da Emilio Fede, "Nobel della comicità") e sulla quale proprio ieri ho mandato una mail alla vostra casella di posta (con alcune mie legittime domande di cittadino (mi piacerebbe sapere cosa ne pensate voi) che non hanno, ovviamente, avuto riscontro nè su Il Messaggero, nè su La Repubblica, nè sono state raccolte da Grillo o dalla redazione di Annozero, la cui connessione cade a metà invio). Eppure tutti mi hanno dato del pazzo quando ho detto che quell'aggressione è palesemente una montatura per tornare ad avere un "riscontro di pubblico" che ultimamente stava venendo sempre meno (tra l'altro la scorta non gli ha tamponato il viso con un fazzoletto, come è stato detto qualche commento fa, ma ...con una plastica nera, tipo quelle delle buste della mondezza, e forse si tratta del materiale adatto, visto il soggetto...). Ieri poi ho visto le foto della prima uscita (francese) del Premier (!) ed ho avuto la conferma, ancora una volta, che si tratti di una montatura: tagli su un labbro ed una guancia non guariscono così velocemente senza lasciar segni. Possibile che nessuno abbia il coraggio di metterlo con le spalle al muro ?


# 126    commento di   PASO - utente certificato  lasciato il 8/1/2010 alle 10:17

@MT Buongiorno,ieri tuo intervento a parte e qualche alche altro sprazzo, è stato nuovamente un anno zero dell'omologazione al peggio del peggio.Stamattina ti ho letto con piacere,come questo tuo post da articolo di ieri e ancor piu con piacere ,visto che il combinato disposto Uomo-Donna fifty-fifty,come l'intervista di oggi fra te e Barbara Spinelli, rigenera cuore e mente. Non credo di non poterne più solo io del fatto che si sta buttando via tempo nei pochi spazi tv che dovevano rimanere seri,vedendovi con persone ,libere di essere ormai come sono i tempi ultrabarbari,possibilmente però, evitando definitivamente di farli sparare boiate e mitragliate via gas catodico; se puoi fatti promotore di una richiesta a santoro di un dibattito più serio,altrimenti vattene da quello schifo;la tv è stata una delle armi non convenzionali per il nostro sterminio e genocidio..non potete più invitare veline bonazze da belen a parietti,parlamentari o giornalisti che non sono persone serie, che si sono anchessi modificati antropologicamente in mostri;ci sono ancora persone competenti e seriamente accorate come lo sei stato tu e Vendola ed all'inzio lo stesso Grillo; cerca di influire su quella trasmissione, oppure andatevene dal fornetto di sterminio,cercate di fare quella stramaledetta webtv;date spazio a dibattiti senza intrattenimenti fuffa nei pochi spazi ancora rimasti,chiamateci politici accademici pensatori giornalisti " seriamente " interessati e competenti sui temi di gravità inaudita x uscire da un'era ed entrare nell'altra;fatelo senza campi di addestramento dietro nessuno per provvedere alla totale distruzione finale, fatelo per rispetto alla pesantezza senza speranza della vita di moltitudini ormai di persone, e svelando ogni inganno, quale quello della sicurezza che è sempre stato, sempre sempre sempre, un modo per rinsaldare l'ordine politicoeconomico tramite destrutturazioni mirate e minacce simulate ad arte alll'ordine pubblico, a fine di rimpolpare determin


Bersani, già, è una delusione... Veltroni, dove sei... Se ci sei, "materializzati"... E poi, tu, Franceschini, anche tu, che fine hai fatto? Vi hanno fatto sparire? Da "Corriere.it" e "Repubblica.it" (www.corriere.it e www.repubblica.it), il Segretario del P. D. Bersani, già, rischia di essere... il 9° o 10° leader - ho perso il conto - che Berlusconi manda a casa... Per di più, a pochi mesi dalle primarie. Il perché lo capisce, anche, un bambino: se Bersani appoggia la candidatura della radicale Bonino, ottiene che i "centristi", a cominciare dalla Binetti, che è in casa sua, per finire a Casini dell'U. D. C., se ne vanno o vanno con Berlusconi. Ma non solo: perché, Bersani delude, così, anche la sinistra, cui tocca, a diritto, quel posto. Peggio. Berlusconi vince, anche, il Lazio e la destra, con "armi" e bagagli, si riprende, così, anche la Regione... Ma se il P. D. perde il Lazio, è quasi... finito, perché i giornalisti dicono che in Lombardia perde, lo stesso in Campania e Puglia... Certo, rimane l'Emilia, "santi loro"... perché c'è poco altro Quindi, Bersani sei ancora in tempo: non fare cagate e in Lazio metti in campo i big che hai... I nomi li sappiamo tutti: ci sono il grande Walter Veltroni, l'ottimo Enrico Letta, la geniale Rosy Bindi, che è pure una donna dal carattere di ferro... Loro sono in grado di spazzare via la Polverini, Emma Bonino è come prendere un calcio sulle balle. Perché ?


# 128    commento di   PASO - utente certificato  lasciato il 8/1/2010 alle 10:28

a fine di rimpolpare determinate casse e non altre, in un processo sconfinato di distruzione della carta dei diritti ,dei diritti umani economici culturali politici.Siamo alle conseguenza dell'amore,c'è da spicciarsi prima che il cemento "salga" fino a ricoprirci la faccia,mentre quelle rifatte e simulate se la ridono dall'alto delle loro piramidi,nelle loro punte appuntite come le statuine e i d'uomini, le cui basi, in un'unica colata di cemento, definitivamente ricoperte. buonagiornata a te e a tutti :-)


Stamane una sciagurata giornalista del Foglio che commentava i giornali alla radio alla domanda di un'ascoltatrice che le chiedeva cosa ne pensava delle fregnacce detta al leghista alla PRECARIA, ha risposto CHE I MAGISTRATI NON DOVREBBERO PARLARE SE NON CHE CON LE SENTENZE, e non devono partecipare ai Talk Show..... Se non che dalla redazione le hanno fatto capire che si trattava del beota leghista e non di CASTELLI MAGISTRATO...... Ah, per la cronaca le hanno fatto notare che non commentava mai il Fatto quotidiano e lei piccata ha risposto che non si parlava tanto DI FATTI in quel giornale..... Ignoranza allo stato puro......


#129, Paso Già, Paso, anche io, non ti seguo, ieri, te la sei presa con Walter Veltroni, oggi, te la prendi subito con Alba Parietti... E perché, scusa? Non è che voti Berlusconi?


Ho! Finalmente, i leghisti hanno gettato la maschera cari i miei lavoratori del nord. L'unica cosa che vogliono è di essere loro a sfruttare la tosatura dei lavoratori pecoroni al nord. Avete scelto da chi farvi tosare, ma le risposte ai lavoratori in difficoltà da parte di castelli sono svelatrici sul loro pensiero di nuova casta dominante e reazionaria (oltre che razzisti anche classisti). Il senso è chiaro il lavoratore dice "ci stanno rubando il futuro, i posti di lavoro, lo stipendio, la tredicesima e voi politici non fate niente, vogliamo il commissariamento, questi sono dei professionisti dell'affondamento delle società e dei patrimoni e dei tfr dei lavoratori e delle società, ed acquisiscono le stesse solo per sottrarrne i patrimoni, la liquidità per gli stipendi e tfr e per licenziare i lavoratori, dovete fare qualcosa... "la rispostà è “non se ne parla di fare leggi che impediscano queste attività truffaldine, non sene parla di commissariare queste imprese, la vostra reazione di bloccare i dirigenti che non vogliono nemmeno parlarvi è esagerata ed illegale, ecc...” ed alla insegnante precaria... che dice che non ha futuro non ha più lo stipendio, che 87000 precari della scuola sono stati licenziati, e che di conseguenza ed in contemporanea hanno tolto il sostegno a migliaia di studenti handicappati, che hanno portato a più di trenta gli studenti nelle classi. Risponde che è eccessivamente pessimista è disfattista che si deve dare da fare come lui ecc..Insomma tradotto dal politichese Smettetela di lamentarvi se con il nostro aiuto i padroni vi inc.lano senza vasellina, non avete un minimo di classe fatevi r.mpere il c.lo in silenzio, senza dare scandalo e con un minimo di dignità, che se gridate poi magari ci prendiamo gusto e visto che non ci mostrate l'amore che noi invece vi mostriamo, amorevolmente prima che vi rivoltiate contro di noi diventando dei propagatori di odio e terroristi "perlomeno verbali", contro i nostri simili della casta padronalpoliti


Andrea Carugati sull'Unità.it le "spara grosse" anche oggi: "Il segretario democratico Bersani appoggia ma non dà il via libera e i cattolici mugugnano". Repubblica.it lo smentisce: i cattolici, da Matilde Binetti all'U. D. C. di Casini, vanno, proprio, via del tutto! Il che significa una cosa sola: andare a sconfitta sicura. Da notare, poi, l'egoismo, la "stronzisia" di quella radicale che dichiara: "Corro anche senza il PD", ha dimenticato di aggiungere: corro giù nel fosso, perché chance di vittoria zero e allora è solo un dispetto. Ah Emma, fatti da parte! sei già bacucca dai una mano ai giovani e togliti da lì


padronalpolitica e contro di noi, amorevolmente vi mandiami i manganellatori del G8 che già tanto hanno fatto bene contro quelli che non volevano la globalizzazione e i mercati liberi con cina ed india, non costringeteci a mostrarvi tutto il nostro amore, dei nostri amici della p2, dei servizi, e dei nostri amici imprenditori di CONFINDUSTRIA, dei concessionari di stato, banchieri assicuratori, come il berlusca che noi appoggiamo perchè ci aiuta ad appoggiarvelo dietro. Il vero volto della vera LEGA NORD (VIVA ROMA LADRONA INSIEME A PADANIA LADRONA E A LUMBARDIA LADRONA LA NUAVA TRIPLICE ALLEANZA). Certo che sono ottime risposte da parte del castelli prof. universitario una delle poche attività di pubblico impiego non privatizzate e contrattualizzate con aumento automatico annuale superiore all’inflazione inamovibilità nessun controllo su malattia presenza ed effettivo svolgimento di almeno le 40 60 ore di attività didattica di insegnamento annuale da effettuare in favore degli studenti (aiutati da una pletora di assegnisti, contrattisti, borsisti, tutor, lettori, ricercatori, personale non docente in questo “immane lavoro” in corsi magari a volte affollati da ben 4, 5 o addirittura 6 studenti ed in qualche caso nessun studente) con carriera automatica, missioni, supplenze, commissioni libri, viaggi, telefonate, computer, cancelleria, mobili, soggiorni ed incarichi pagati a parte ed un anno di riposo assoluto ogni cinque sempre valido per carriera stipendi e pensione opzione per parenti ed amanti sui nuovi posti di casta da mettere a concorso ecc) e a solo 5000-6000€ al mese di stipendio.


# 134    commento di   PASO - utente certificato  lasciato il 8/1/2010 alle 10:48

Segnalo anche oggi per l'argomento che sto portando avanti(ne vedo altri come me da Dam a Kassia 83 ,emergenza democratica ed altri ancora) che come per tante cose che sono servite e servono , pre e post palco teatrino del 13 dic italiano, ad amare esclusivamente le casseforti di alcuni,cioè quei pochi contro il portafoglio materiale e immateriale,economico e culturale, delle decine di milioni di tutti gli altri, così lo è a livello mondiale con la bufala terrorismo, che serve solo a rinsaldare un sistema di determinati poteri forti,contro tutti i deboli del mondo,americani o islamici,palestinesi o ebrei,italiani o polacchi e cosi via; la corporocrazia ci sta sterminando a mazzate di ordine pubblico,è sotto gli occhi di tutti;senza stati sociali,per un unico stato di sicurezza(e guerre inventate come le statuine)per coprire le megaimprese del crimine dell'anticrimine,uccidendo realtà come le nostre fatte di microimprese che potevano segnare la nuova era dalla puglia al veneto,dalla sicilia al piemonte eccetera eccetera; è sempre la stessa logica violenta della natura,che l'uomo invece doveva ribaltare contronatura; la logica del grande,del forte che schiaccia il piccolo strozzandolo ovunque,tremonti o castelli,d'alema o casini,non lo diranno mai e gli danno pure premi,credenziali,riconoscimenti nazionali e internazionali- ------------------------- "Per il complesso militare-industriale i body-scanner sono la gallina dalle uova d’oro traduzione da Infowars.com. Steve Watson a cura di Pino Cabras" I rabbiosi appelli volti alla installazione coordinata dei body-scanner “a corpo nudo” negli aeroporti di tutto il pianeta, sulla scia del fallito “attentato con mutanda”, finiranno per generare enormi profitti a beneficio del complesso militare-industriale. Il colossale contractor della difesa L-3 Communications è in prima linea, essendosi già procacciato dalla Transportation Security Administration (TSA), la scorsa settimana, un contratto di forn
http://pino-cabras.blogspot.com/


# 135    commento di   PASO - utente certificato  lasciato il 8/1/2010 alle 10:49

@andre nemmeno io ti seguo -non seguiamoci-ciao


ieri sera pensavo di avere la febbre. sono andato a prendere il termometro e mi sono messo ad aspettare il verdetto mentre su rai2 marco travaglio prendeva la parola ad annozero. dopo nemmeno 2 minuti il mio termometro moderno inizia a suonare come un cellulare, lo estraggo dall'ascella e leggo 38 gradi! allora avevo ragione una volta tanto. lo poso sul tavolo e mi sdraio sul divano, rifletto sulla cura più adatta. intanto travaglio, senza avvertirmi, ha tirato fuori le pistole dal taccuino, sembra clin eastwood in versione giacca, cravatta e santoro. deve aver fatto pratica nelle vacanze di natale, penso. mi volto verso il termometro, lo sfido con lo sguardo. all'improssiviso il colpo di genio: "adesso prendo e lo butto dalla finestra, anzi no, lo lancio per terra e poi ci salto sopra" senza il termometro, non posso misurarmi la febbre, quindi non posso sapere di averla, quindi per deduzione logica non ho più la febbre. finalmente un senso alle equazioni di secondo grado! mi sento già meglio, prendo il termometro e, visto che ci sono 0 gradi fuori, decido di bruciarlo cosi guarisco e mi riscaldo, mi riscaldo e guarisco. torno sul divano, mi sdraio e cerco di schivare le pallottole di travaglio. è impossibile gli spari arrivano da ogni direzione: dall'alto (il papa che fa l'oroscopo) dal basso (brunetta il socialista) da destra (tremonti, che?) da sinistra (i democristiani del pd) dall'abruzzo (i numeri di disguido bertolaso) dalla corte dei conti (i rimborsi elettorali quadruplicati) persino dall'oltretomba riesce a sparare il travaglio (svoltare a destra per via craxi). praticamente una strage. le ambulanze non riescono ad arrivare nello studio ma nessuno se ne accorge. insomma travaglio non ti sembra di esagerare adesso? cos'è tutto sto casino? annozero lo guardano in media 6 milioni di italiani. non vorrai mica fare la rivoluzione caro il mio che guevara? lo sai come sono gli italiani o te lo sei scordato? non ti ricordi i disordini di piazza quando ber
http://senzapaure.blogspot.com/


non ti ricordi i disordini di piazza quando berlusconi regalo lo scudo fiscale ai suoi amici evasori? o quando d'alema mandò i tornato a bombardare la bosnia? travaglio non ti ricordi quando gli italiani misero a ferro a fuoco l'italia quando si scoprì che andreotti era amico dei mafiosi? e quando la lega respingeva allegramente i barconi degli immigrati, quella volta te lo ricordi marco, rivolte in tutte le piazze armati di kebab? e quella volta quando scoprirono che il campionato di serie A era tutto organizzato da un tipo di Siena, anche quali arbitri chiudere negli spogliatoi e quali no? ti ricordi gil stadi vuoti per 3 domeniche di fila in segno di protesta!! ora vai in tv a dire che i partiti (IDV compreso) si fanno la cresta con tanti zero sui rimborsi elettorali? cioè prima li avevamo aboliti col referendum, poi li hanno riabilitati e poi li hanno gonfiati come un lentini qualsiasi? ora si che s'incazzano gli italiani altro che storie. anzi, fammi subito andare a prenotare un volo per hammamet che mi hanno detto che laggiù gli italiani li trattano come si deve. mica come te che gli dici tutte queste brutte cose. spengo la tv e mi tocco la fronte, penso di avere la febbre, corro in bagno a prendere il termometro. non lo trovo, mi chiedo dove sia andato a finire. mi cade l'occhio sul "fatto quotidiano" di domani, titolo a 130 colonne: CADE IL GOVERNO BERLUSCONI CHE ANNUNCIA DI DOVER LASCIARE L'ITALIA! mi chiedo dove sarà andato a cacciarsi berlusconi, forse è insieme al mio termometro. beh, credo di avere ancora la febbre e credo che in italia ci siano ancora gli italiani.
http://senzapaure.blogspot.com/


Brava Paso. "è sempre la stessa logica violenta della natura,che l'uomo invece doveva ribaltare contronatura" Sarebbe stato anche cristiano eseguire questo ribaltamento, come essere superiore agli animali e alla selezione della specie, come essere destinato a dare un nome a tutte le cose, cioè a dotarle di senso e a farsene carico, responsabilmente. Ma tra i nostri potenti non c'è freno oggi come non c'era ieri. Ecco che predomina l'istinto, la pancia, il simbolo fallico. Il dominio dell'uomo sull'uomo. La verticalizzazione del tutto.




ciao caro Massimo, bravissimo tu a cogliere sempre l'essenza cliassica immortale di determinati principi, che poi peraltro fondano la dottrina migliore e la pratica vera dello stato del diritto. Sai che a me piacciono gli strumenti e i metodi intramontabili, queste "cose" del forte e del debole ,cioè della relazione per contenerne la pressione del primo a schiacciare il secondo,fino alle più terribili condizioni di vita(se non addirittura la morte fisica o civile , come vengono inferte in ogni società piu o meno segreta, più o meno parallela o del tutto primaria /pubblica) tanti hanno esaminato in varie branchie delle scineze umane l'esatta costruzione di questa relazione, da un punto di vista giuridico , il padre vivente che sentirei ore e ore , almeno per me è Zagrebelsky come prima lo era Bobbio ,fino a Calamandrei e dietro ancora e ancora , toqueville che bellezza e così indietro io spero in uomini come lui, immortale in loro la COSCIENZA ANTICIPATA su questo unico grande evento che si porta la vita e la morte da quando esiste il pianeta e sul quale hanno tramato nei peggiori inganni per manipolare e non retrocedere mai, lasciando il passo a chi con serietà e competenza avrebbe potuto mettere le giuste garanzie ,limiti, diritti e doveri, per andare "contronatura" , amando la bellezza del creare senza farsi la guerra , le prede, le vittime , i boia, le vittime che diventano boia e i boia che diventano vittime, il disoridne dei ruoli e delle parti,gli inganni, le carenze e le carestie...come dice Camus,non ho speranza ma non significa disperare ,non significa non essere felice quando incontro uomini come te che hanno quella stessa coscienza anticipata immortale in cui non serve sentirsi più forte di un altro uomo,è solo un inganno della bruttezza della natura contro la sua bellezza.ciao mio caro :-)))


Scusate l'O.T. Vorrei sottoporvi i dati della trimestrale: Saldo bilancio Entrate Uscite - Saldo Primario TRIM3 09 -3,3 44,4 47,7 0,6 TRIM2 09 -3,2r 45,9r 49,1 1,5r TRIM3 08 -1,3 44,3 45,6 3,9 L'andamento del deficit nei nove mesi risente di un calo del 2,4% nelle entrate totali (erano salite dell'1,7% nello stesso periodo del 2008) a fronte di un aumento del 2,7% nelle spese totali (+5,5% nel 2008). Siamo vicinissimi ad un punto di non ritorno molto grave.




Anno zero di ieri sera è stato il peggiore dell'ann0. C'era Vendola a difendere se stesso, Castelli che parla sempre a vanvera e la Parietti che ci stava a fare?. L'unica cosa che ha detto è che Bersani non entra nemmeno nelle barzellette. Mentana ha detto solo che non vota, ma che bell'esempio!!!! Per fortuna c'è Travaglio con i suoi editoriali. Ieri sera, per la prima volta, l'ho visto un po' incazzato. Anche nell'articolo "Vomitate gente vomitate" traspariva tra le righe tutta la sua indignazione. Marco sei grande, ma ti prego, mantieni la calma come hai fatto sempre. Ci piaci così: calmo, determinato, ironico e coraggioso anche se,a volte, viene davvero da vomitare. Saluti Barbara


# 144    commento di   drainyou80 - utente certificato  lasciato il 8/1/2010 alle 11:46

Un giorno partecipai ad un corso di tecnica pubblicitaria, la prima cosa che ci spiegarono è che la pubblicità non serve ad esaltare le qualità ma a coprire i difetti. Facciamo un esempio. Se un supermercato è il più caro di tutti la pubblicità che viene sparata in tv riguarderà la convenienza dei prezzi. E' un paradosso studiato che va ad influire sulla percezione mentale. Tra le regole basi della psicologia. La mente tende ad assorbire un messaggio ripetuto ossessivamente a tal punto da non accorgersi che quest'ultimo era falso. Riprendiamo l'esempio. Visto che il supermercato più caro di tutti offre roba quantomeno non scadente il cliente eliminerà psicologicamente il fattore prezzo perché rassicurato dalla pubblicità e baserà il suo giudizio quasi ed esclusivamente sulla qualità. Naturalmente il procedimento non funziona su tutti ma in percentuale sulla massa accade proprio questo. Ora vi chiedo. Vi siete chiesti come mai l'ultima campagna pubblicitaria del Corriere della sera si basa totalmente sull'equidistanza dalle parti politiche? Meditate gente meditate.


BBBBUUUUUAAAAAARGGGGHHHHH a tutti, aderisco all'invito di Travaglio a vomitare come unica manifestazione di dissenso ormai consentita. Devo però dissentire sull'opinione degli autori di Voglioscendere sulla sentenza della Consulta che ha avallato il segreto di stato sulle porcate di pollari e pompa. A me sembra una sentenza giuridicamente ineccepibile. Se il governo, come in tutti i paesi occidentali, ha il diritto di opporre il segreto di stato per motivi di interesse e sicurezza nazione alle indagini della magistratura, è automatico che non possa essere la stessa magistratura a opporsi a questo segreto, bensì gli organi da cui trae legittimità l'azione del governo: in primis il parlamento, e di riserva il Presidente della Repubblica. Non a caso la presidenza della commissione di inchiesta sui servizi segreti spetta all'opposizione. Il problema è cosa è stato fatto di questa prerogativa. Fino a quando a presiedere la commissione saranno i sommi inciuciator Rutelli prima, e tra poco, udite udite, D'Alema, quale sarà il risultato, se non quello nullo ottenuto dalle commissioni sulle stragi e su ustica, e relativi omissis... Non si può sempre chiedere alla magistratura di surrogare ai compiti che in una democrazia parlamentare spettano all'opposizione. Perchè in Italia l'opposizione non si oppone? la verità è forse scritta nei dossier di Pollari, come avvenuto per Marrazzo?!!


permettetemi una digressione, perchè sono incazzato e preoccupato per quello che sta succedendo a Rosarno e sulle scandalose risposte date del Ministro Maroni. Che con un ineffabile getto di benzina sul fuoco dice "colpa dell'eccessiva tolleranza sull'immigrazione clandestina" additando a colpevoli solo gli immigrati. Maroni finge di dimenticare che quelli che stanno devastando rosarno, non sono qualche decina di immigrati clandestini che bivaccano davanti alla stazione centrale di milano rubando, spacciando e facendo la fortuna di partiti xenofobi come il suo. Sono migliaia, in tutto il sud centinaia di migliaia, di schiavi clandestini che lavorano 12 ore al giorno per raccogliere la frutta e le olive che anche lui mangia, privi di alcun diritto e alloggiati senza qualsiasi tutela igienica degna di un essere umano. Sono gente a cui una nazione progredita, e in particolare il suo ministro dell'interno, aveva il dovere di garantire percorsi di immigrazione e di impiego sicuri, e che invece sono stati abbandonati alle cure di quel "sommerso" che i leghisti tanto decantano, ma che al sud significa solo criminalità. Sono la parte preponderante dell'immigrazione clandestina, quella che serve in condizioni di schiavitù il nostro sistema produttivo degenere senza che Maroni o il ministro Zaia, tanto attento alle produzioni italiani e assolutamento inerte sulle mani scure che le producono. Vergogna.


# 147    commento di   drainyou80 - utente certificato  lasciato il 8/1/2010 alle 11:51

dettagli ieri sera ho avuto la leggerissima impressione che la Parietti abbia letto il libro di Luttazzi :-)


sono talmente incazzato che dimentico i verbi, rettifico: Sono la parte preponderante dell'immigrazione clandestina, quella che serve in condizioni di schiavitù il nostro sistema produttivo degenere senza che SE NE PREOCCUPINO Maroni o il ministro Zaia, tanto attento alle produzioni italiani e assolutamento inerte sulle mani scure che le producono. Vergogna.


per Barbara : Annozero il peggiore del 2010 ? un po' presto ti pare ? allora : la Parietti era in veste di : lavoratrice ? miliardaria ? oggi dove sarà ? a canale 5 ?


IMPORTANTE!!! RAGAZZI GUARDATE ITALIAN LOOSE CHANGE ADDENDUM APPENA PUBBLICATO!!! SCONVOLGENTE!!! ADESSO NON POSSONO PIU’ INGANNARCI!!! http://www.youtube.com/watch?v=0DtgDGDAcWg&annotation_id=annotation_9022&feature=iv


Spiegatemi una cosa. I disoccupati, i cassintegrati, gli operai sui tetti e le fabbriche che chudono li vedono solo "anno zero" e "Il fatto"? La stessa cosa vale per l'immondizia di Palermo. Perchè dai TG. neanche un cenno? L'immondizia di Palermo è più profumata di quella di Napoli? Gli operai non valgono niente perchè non sono belli, brillanti ed eleganti?. La loro dignità non vale niente?. Altro che vomitare!. Saluti Barbara


Signori di Voglioscendere, perché non parlate della Legge n. 191 del 23 dicembre 2009 ("Finanziaria 2010"), in particolare i commi dal 23 al 32, che privatizzano la fornitura di beni e servizi alle forze armate?


Tutto sta a vedere dove viene infilato il termometro!


Forza PD, facci sognare! Se non ci fosse il PD bisognerebbe inventarlo: soprattutto per Berlusconi. Siete la vergogna, siete lo scandalo, siete lo schifo. Un pò di dignità. Di una cosa vado fiero: non voterò mai più PD, soprattutto fino a quando ci sarà l'onorevola D'Alema. Il suo cagnolino, Bersani, ha il tempo contato: farà la fine dei suoi predecessori. Con la differenza che gli altri, soprattutto Franceschini, non se lo meritava, lui se lo merita. Fate una cosa: lasciate perdere tutto, sciogliete il partito ed entrate tutti nel PDL. Fate prima, no? Tanto, tra inciuci e 'pannellate', la classe operaia va 'all'inferno'! Ma no problem. Fin quando staranno sui tetti, non sono pericolosi. W Vendola, W Vendola, W Vendola!! Fuori D'alema dalla Puglia e dall'Italia intera!


# 155    commento di   PASO - utente certificato  lasciato il 8/1/2010 alle 12:25

per quelli che si chiedono delle candidature sul pd, Vauro vignetta sul manifesto di oggi, -per il lazio il pd sta ancora cercando il suo candidato, -ma quello mica è fesso!...colcacchio!che si fa trovare! ----------------------- risintesi della mia visione; non vogliono vincere; in queste condizioni se fossero seri dovrebbero fare altre cose, cioè dire che si sono fatti sterminare e sterminati oppure che D'Alema gli ha già detto che se vinceranno,sarà fra dieci anni,quindi meglio aspettare;se fossero VERI,ciè senza paura,e NON SOLO IL PD,ma tutti tutti compresa IDV, dobrebbero dire che ovunque si proporanno,succederà che dovranno scendere a tali patti atti e ricatti con il diavolo,da sradicare ,fra debole e forte,da che parte stanno..peraltro non sapendo fino in fondo quanto e come è integro il loro uomo pubblico e privato,perchè ormai siamo ai mostri, hanno paura a muoversi,e le condizioni di paura estrema non sono mai di buon auspicio ; forse in queste condizioni farebbero tutti un bene vero se abbandonassero, più "ufficialmente" , ogni luogo di " potere " in cui, vedi caso Vendola , se c'è qualcuno migliore di altri come è stato lui , lo bruciano/sterminano gli stessi che dovevano tenerlo come un gioiello, oltre ovviamente tutti gli altri che hanno corrotto l'intero scenario umano economico politico,in cui cmq ti muovi,ti fulminano fratelli e controfratelli e ti lasciano solo..cornuto e mazziato perchè x difenderti,faresti pure la primadonna.


sul video di youtube: cazzate, perchè perdete il tempo così? Guardate la sovrapposizione in dissolvenza delle foto da 1:49 a 2:07, per quanto mascherata da rossetto e cerone, il segno sopra il labbro superiore c'è e si vede benissimo in almeno due dei punti che sanguinavano. E' vero che il segno sulla guancia e il taglio suturato secondo il referto sul labbro inferiore non si vedono più, ma cosa vi aspettate di vedere sul volto di uno che gira accompagnato da battaglioni di truccatori? Inoltre se guardate di nuovo l'immagine del trauma a 1:49, si vede anche abbastanza bene il naso gonfio e deviato, e e non è roba che si simula con fazzoletto e succo di pomodoro. Datemi retta, questa è fuffa. Il problema vero è come mai da quindici anni gli italiani si fidano di uno che di vero non ha neppure la pelle o i capelli che porta in testa. Ma nemmeno questo è un mistero, si chiama potere mediatico e conflitto di interesse. Ma come al solito la sinistra si sta occupando d'altro: sriforme e scandidature!


Per Margherita. Quando ho detto il peggiore dell'anno intendevo della stagione (non mi ricordavo che siamo già nel 2010) Penso però che la tua sia stata una battuta. Ciao Barbara


"A questo punto il cittadino che non abbia ancora portato il cervello all’ammasso non ha che tre opzioni: adeguarsi, voltarsi dall’altra parte, opporsi. Ma, se si oppone, ha la fortuna di conoscere in anticipo quello che lo aspetta." ----- Vi ho seguito anche durante le vacanze di Natale. Nel mentre mi sono interrogata sul senso della partecipazione ad una discussione pubblica come quella potenzialmente possibile su un blog di questo genere. Le istanze e gli investimenti personali, di chi non lo fa di mestiere, possono essere molteplici: dal sentimento di solitudine a cui si cerca di porre rimedio, alla profonda indignazione, alla intenzione genuina di contribuire alla discussione fino alla richiesta di aiuto più o meno velata. Tutte alternative alla vomitata individuale o collettiva. Di cose da dire o sulle quali riflettere ce ne sarebbero tante: basta leggere gli ultimi commenti di gino, che condivido in pieno ( a parte quello sul finto sanguinamento ), però io ho perso ogni speranza. Se non ne sono uscita pazza poco ci è mancato. Preoccupata? La cosa più significativa è che non me ne importa più nulla. Persino la tristezza è scomparsa. E' tutto ovattato, come quando si lascia fare, sperando che finisca presto e si guarda nel vuoto catatonici. E poi non si spera nemmeno più: si guarda nel vuoto e basta.


# 159    commento di   PASO - utente certificato  lasciato il 8/1/2010 alle 13:5

@gino o francesca ed eventuali altri per prima ,immediatamente la sera del 13 dic, poi con altri , abbbiamo parlato dei falsi attentati nella storia e,in specifico, nella storia di italia.....cosa miravano ad ottenere; ho fatto notare fin da subito, come le cose dette durante il palco erano le stesse, amplifate all'ennesima potenza, con tanto di minacce "terrorista" a MT, Santoro, l'espresso il fatto ecc..., dette dopo , dal parlamento alle tv e il gas catodici e tutte le CONSEGUENZE studiate a tavolino...cose per certi versi rispiegate perfettamente oggi nell'intervista sulle "conseguenze dell'amore " fatta da MT a B.S….c'è sempre un prima e un dopo,e bisogna fare i collegamenti l'inganno globale e locale ,nelle sue varie specifiche ,eventi e conseguenze fra cui anche quello del 13 dic , non è stato anticipatamente trasmesso e insegnato alle masse, nè c'è la volontà di riunire forme e forze dell migliore società civile e politica per mostrarlo alle stesse capillarmente, non ne ha "interesse" vero nessuno ,tranne che del tutto disinteressato, quindi fuori dai sistemi poltici o economici, rivolto veramente a svoltare e cambiare era; nessuno illustra capillarmente con quale "metodo" sono state governate, durante la terza guerra mondiale nei suoi vari stati locali, e durante questa quarta, quale sarebbe il vero "sistema paese"..stritolare il piccolo nelle sue moltitudini idividuali collettive,culturali produttive per dare spazio alle uniche corporazioni disegnate dal sistema stesso; devi dobbiamo resistere impotenti, responsabili dei propri limiti, impazzendo senza impazzire, continuando solo a sensibilizzare i propri pari ed alcuni vertici rimasti piu sani di altri, in ogni relazione fra il basso o dal basso all'alto che si costruisce in sedi più istituzionali, o meno istituzionali come questa. Siamo soli. Siamo soli da sempre ma mai come volevano ottenere in questo preciso momento.


l'ottimo Enrico Letta ? memoria corta : era quello pronto a appoggiare B. su Eluana....


# 161    commento di   drainyou80 - utente certificato  lasciato il 8/1/2010 alle 13:9

L'Italia è diventata talmente razzista che persino a Travaglio tra poco daranno del negro.


certo cara Barbara !


www.ilvelino.it di Capezzone : cadute tutte le accuse a del Turco : è vero ?


Nulla di nuovo sotto il sole. Nella fretta Ghedini diviene un consigliere giuridico ahah per concludere il prima possibile la questione giustizia...bello che un ministro si consulta con l'avvocato personale del premier per decidere sulla riforma giustizia italiana; ma nel frattempo quello e' divenuto deputato e pure 'consigliere', senza nulla eccepire sui piccoli e grandi conflitti d'interessi. Sessanta giorni di staffetta per stravolgere la costituzione in maniera definitiva. Nulla di nuovo anche sui servizi segreti, forse serviranno a fare in modo un poco piu' efficiente (e 'legalizzato') quello che gia' da tempo fa la polizia. Abbiamo 60 giorni per lasciare il paese, e magari ci riusciamo pure prima che ci 'scannino' all'aeroporto, organizziamoci.


@ Annuska ci sto pensando seriamente. Ricordi quando anche qui mi presero in giro nella proposta comunità sopravissuti? Si, tempo scaduto un bacio


La vita è dura per tutti, non c'è dubbio. Per altri più che per me, che faccio parte della società del benessere. O forse no: proprio questa società è capace di cose impensabili per chi deve badare al soddisfacimento di bisogni primari o fisiologici (più umani). Ho visto delle perversioni del sistema, nel suo complesso, che non avrei mai immaginato possibili. Non mi inquieta tanto l'esistenza di uno spazio segreto (anche se sarebbe bello che non ce ne fosse bisogno) ma quello che può diventare. Che è diventato. Almeno per una cerchia di cittadini... quelli che contano, che hanno visibilità, potere, anche solo nel mandare in onda uno spot o nel predisporre un titolo andandolo a rubare. Ho letto un articolo interessante in proposito, mi pare su Repubblica, nel quale si poneva l'accento non tanto sui mezzi ma sui fini di un certo procedere istituzionale. Ma quello che non ho ancora letto, e che non capisco, e sul quale però mi rassegno guardando nel vuoto è il "concorso esterno" di chi usa gli stessi metodi... verso quali fini? Per dire cosa? E con quali tempi? Esiste un doppio binario? E allora perchè buttare tante energie? Pensa per esempio alle seghe sulle intercettazioni telefoniche o sulla privacy quando chiunque può entrare. No, non è una bella posizione la mia. Prima di tutto penso alla pelle e non mi butto dalla rupe, poi ad una forma di resistenza non violenta individuale. Sperando in qualche cambiamento di scenario non calcolato dagli "scienziati"... Vengo qui e leggo i commenti: alcuni sono interessanti, altri mi sembrano così falsi... di mestiere strutturati per far disperdere energie, alimentando un gorgo privo di senso. Ciò mi aiuta a chiamarmi fuori senza sentirmi in colpa. ciao


Bersani, che, a me, piace, io l'ho, anche, votato alle Primarie, però, già, si è sbagliato di nuovo: sull'Unità, leggo che il leader del Pd dice sul "dopo elezioni": "Non dirò ho vinto o ho perso", ha dichiarato Bersani, "dopo le Regionali, vedrò se siamo andati avanti nel costruire l'alternativa". Bersani il mio voto, già, ce l'ha, ma non gli basta "manco per niente", come dicono a Roma. Perché: è una questione di matematica, BASTA SAPERE FARE I NUMERI, DI CONTO, e sono sicuro che Bersani li saprebbe fare meglio di me, se, solo, vuole e si applica. Il "punto", caro Bersani, è che non sta a lei dire "ho vinto o ho perso", ma sta ai cittadini, all'elettorato attivo... Il resto sono chiacchiere. E' chiaro che se il Pd perdesse le Regionali nel Lazio, in Lombardia, in Campania e in Puglia (!), ach... tutte insieme, oltre a deludermi un bel po'..., il Pd andrebbe vicino a una specie di "estinzione" o di "collasso". Rimarrebbero "in campo" solo Berlusconi e i suoi uomini, i "berluscones", a fare il bello e il brutto tempo, a dare lavoro, potere, soldi, ecc. ecc. Quindi, Bersani, usa il ragionamento che è, proprio, di noi persone di sinistra: avrai studiato all'Università la "Critica della ragion pura" di Kant, no? E che ateneo era? E metti l'ottimo enrico letta o rosy bindi o il mio "sogno", Walter Veltroni, chi vuoi tu, che sono in grado di "ricomporre" la frattura con l'Udc di Casini e di "spazzare via" tale Polverini. Passo e chiudo.


@Annuska #168 Andarsene?.... No. E' nostro dovere restare, magari assistere all'imporsi di una dittatura, ma berlo tutto il calice, e resistere, resistere, resistere. Bisogna restare aspettando che, se dittatura ci sarà, questa finisca, combattendo per accelerare la sua fine, perchè la storia lo insegna, le dittature finiscono. Dobbiamo restare qui per testimoniare i nomi dei politici, dei giornalisti, degli ignavi, dei ruffiani di corte, di tutti quelli che finita la dittatura diranno di essere sempre stati contro, di non avere avuto altra scelta, di avere eseguito ordini, dovremo inchiodarli alle loro responsabilità. Dovremo, ancora una volta in questo sventurato Paese, ricordare, testimoniare, insegnare a quelli che verranno come evitare che nascano dittature, quali sono i segni premonitori. Andarsene?....NO.


# 169    commento di   drainyou80 - utente certificato  lasciato il 8/1/2010 alle 13:45

Maroni:" verso gli immigrati troppa TOLLERANZA" Passate le feste gli hanno bruciato le radici cristiane.


date uno sguardo a www.saluteme.it sulla destra della pagina cliccate su FALSO ATTENTATO A BERLUSCONI"....c'è anche un filmato in cui un microfonista da il via libera allo sciagurato "attentatore" (?)


Do Androids Dream of Electric Sheep? Dopo alcune immagini da Annozero di ieri sera credo proprio che la Parietti andrebbe assolutamente sottoposta al test Voigt-Kamp !!! E adesso che ci penso, vista la rapidità superumana con cui si sono rimarginate le sue "devastanti" ferite (vedi diagnosi del suo medico personale ), anche il Nostro andrebbe sottoposto subito allo stesso test. Chiedo l'intervento delle squadre speciali dei Cacciatori di Androidi !


Annozero. Povero castelli da giovane ha dovuto lavorare, poi con la macchina ammaccata, ha frequentato la scuola con classi di quaranta ragazzi, mi sembra giusto che ora abbia uno stipendio da parlamentare ed una pensione a vita che noi tutti gli paghiamo. Perchè nessuno fa una bella biografia di questo campione del merito e la mette in linea su questo blog.


# 173    commento di   PASO - utente certificato  lasciato il 8/1/2010 alle 14:13

...dai falsi in bilancio , ai falsi diari , ai falsi attentati, si "che male c'è?"..e che ci vorrebbe? ..robetta da scherzetti..no meglio, " scherzi a parte" , ci vorebbe una statuina ...un duomino.. domino e corpus domini andate in pace in ogni via (craxi compresa) e che l'amore sia con voi


salve ragazzi, non dovete lamentarvi di castelli. è puro cabaret, quasi commedia dell'arte. quelli di roma ladrona e del mafioso di arcore che citano giolitti, per giustificare i soldi che si intescano i partiti( gli emolumenti per le cariche sono un'altra cosa ,ovviamente dovuta) per mantenere portaborse,amici degli amici e qualche mignotta che non manca mai. fantastico.castelli for president saluti


DUE PESI DUE MISURE ovvero LA LIBERA INFORMAZIONE ITALICA Vi ricordate lo scandalo suscitato da TravAglio per un frase, UNA FRASE, un po' fortina sul Presidente del Senato, lontanamente e per vie traverse accomunato una non ben specificata specie di platelminti ? Il cielo e la terra si aprirono, piovve fuoco, la Natura e gli Dei tutti si adirarono contro il nostro povero giornalista, reo di avere gravente offeso un'alta carica dello Stato. O tempora , o mores ! Travaglio deve chiedere scusa, Travaglio querelato, Travaglio è uno schifo etc etc etc A RETI UNIFICATE, ovviamente. Ora Vi prego, anzi Vi invito ad andare a risentire le parole pronunciate pochi giorni fa da Littorio Feltri sul Presidente della Camera, in occasione, credo, di un convegno pubblico a Cortina : la cosa più carina che gli ha detto è che è un cretino ("non ha nessuna idea, le eventuali poche sono confuse") e che è un fannullone ("se avesse mai lavorato in vita sua, cosa che non ha mai fatto..") oltre a innumerevoli altre simpaticissime contumelie...sempre dette in tono brillante però, e come era divertito l'elegante auditorio. Avete sentito nulla ? Un piccolo lamentìo ? Una sommessa protesta? Un debole "ma come si permette ?" Uno sparuto "ma così non si fa !" da parte dei nostri esemplari maestri addetti all'informazione ? Io no.


per franco . pensione da parlamentare e purtroppo anche da ministro della giustizia....


Grazie Travaglio: lei dà senso alla mia nausea.


# 178    commento di   PASO - utente certificato  lasciato il 8/1/2010 alle 14:30

"no a una via dedicata alla memoria del corrotto Craxi Bettino" guardate e diffondete a piu contatti possibili il video allegato ( ci sono anche "La Rissa" e gli incredibili della lega,tutti contro le tv di SB..non domani nèh, pochi anni fà ,che sembrano secoli fà) partecipare domani, 9 gennaio Piazza Cordusio a Milano ore 14.00 , al di la di partiti o bandiere o altro, a prescindere da tutto e tutti, al massimo una bella bandiera viola o tricolore.. ((((....è incredibile che anche in quste occasioni che dovrbbero unire tutti senza un marchio,una dominanza o una rincorsa, uno si ruba i testi con l'altro e ne attribuisce il nome a uno che è l'altro, disunità organizzativa comunicativa sulla stampa,alla grande per tutti il senza senso disorganizzato in qst momento... per la fonte del presente ragionamento su domani , vedi come racconta i disallineamenti comunicativi P.Ricca, post in http://www.pieroricca.org/ ))))
http://www.youtube.com/watch?v=k8y_zw3UutA


# 179    commento di   ilkeiser - utente certificato  lasciato il 8/1/2010 alle 14:31

Ciao Marco ho notato, sia nel tuo intervento ad AnnoZero si a in questo post che hai assunto un apiglio un po' più.. aggressivo... non che mi dispiaccia, però ti chiedo... sarà il 2010 un anno ancor più duro?


# 180    commento di   americatorta - utente certificato  lasciato il 8/1/2010 alle 14:59

io nn ci sarò mai , vado via e nn torno , se volete leggete americatorta blog libero .it , ciao , cri .


Bersani, ti ho visto meglio al T. G. 3 che sul Corriere della Sera... Mi sei sembrato finalmente "tosto", determinato, e poi, hai ragione quando dici che la Bossi - Fini non ha risolto ... niente. La dimostrazione è nei fatti di cronaca di queste ore: se la legge Bossi - Fini funzionava, non sarebbero potuti accadere. Invece no, ci sono stati. Un "passettino" in avanti lo hai fatto, dopo l'abbaglio preso sul nome della radicale Bonino, che non si può candidare, se non si vuole perdere, così, in modo automatico, il Lazio. E consegnare a Berlusconi quello che resta dell'Italia.


Buon anno a tutti, rieccomi sul blog dopo la pausa natalizia (lo so, sono tra i privilegiati che ancora possono permettersi di trascorrere fuori casa le vacanze di fine anno...) Bella puntata quella di ieri sera ad Annozero, in cui si è evidenziata l'intelligenza e l'onestà intellettuale e politica di Vendola, che dati alla mano e senza i soliti sofismi in politichese, ha mostrato a tutti come sia riuscito ad avviare un pur difficile risanamento civile, culturale ed economico della sua Regione; di controcanto il solito pressapochismo e populismo leghista di Castelli che ha detto giusto due cose vere: la prima è che Vendola non deve temere i giochi politici che lo vogliono boicottare ma forte dell'appoggio della sua gente, si deve ricandidare con CHIUNQUE lo appoggi (e mi auguro che IDV sia tra questi); la seconda è che se può fare il ministro lui, lo può fare veramente chiunque...


Ec sul mio commento precedente "Nulla di nuovo anche sui servizi segreti, forse serviranno a fare in modo un poco piu' efficiente (e 'legalizzato') quello che gia' da tempo fa la polizia." Mi correggo, non tutta la polizia, solo una buona parte, non voglio offendere chi porta avanti il suo compito con onesta' e con sempre piu' visibile difficolta'. @ Paso #169 si che mi ricordo! E mi sa che presto stacchero' il mio cervello dai fatti e notizie quotidiane solo deprimenti per rinnovare le mie energie e usarle per uno 'sviluppo personale compatibile', che non e' quello offerto da questo sistema-paese. @ Ender #172 Non so quanto lo si possa fare da questa gabbia di matti, non credo piu' agli eroismi individuali, non in quest'epoca di relativismo e qualunquismo, forse ha ragione Francesca, meglio prima salvarsi la pelle. Il solo pensiero che con la mia impotenza sono complice della dittatura a venire mi fa...vomitare, tanto per restare in tema. Siamo solo spettatori, e poi saremo vittime e infine complici involontari. I segni premonitori ce li hanno gia' insegnati tutti quelli che hanno sacrificato la vita nell'antifascismo e ci hanno anche lasciato una costituzione per evitare la nascita di una dittatura e il ripetersi della storia. Vista l'utilita' del loro sacrificio? Perche' debbo essere pure spettatrice-vittima-complice di tutto cio'? A che pro? Per testimoniare la sconfitta dell'uomo e della storia che si ripete con ingranaggi propri? Scusa ma oggi nn sono di umore molto combattivo, passera'.


@Annuska #192 Passerà, vedrai che passerà. La storia si ripete, e si ripeterà, il pendolo oscillerà ancora, e poi ancora dall'altra parte..... finchè, forse un giorno, le oscillazioni si smorzeranno. Per intanto ti lascio un incitamento, non mio, ovvio, ma ripreso da Tolkien, "Il cuore sia saldo, e più fermo il proposito, più prode l'animo se la forza vien meno! Non vacilli la mente né il carattere, se la sventura arriva e il buio vince"


Riguardo a questi utili spunti di revisione costituzionale di cui tanto si discute, riporto un passaggio di un articolo che linko qui sotto: A Berlusconi serve assolutamente quindi avere i 2/3 dei voti in Parlamento per salvarsi dalle probabilissime condanne (il processo Mills in primo grado e in Appello lo vedono già virtualmente condannato), poiché il ricorso al referendum popolare (senza necessità di quorum!) vedrebbe queste porcate essere senza ombra di dubbio incenerite dalla volontà dei cittadini. L'unica via è quindi quella di convincere quanti più deputati possibile del Partito Democratico e dell'Udc a varare queste leggi, spacciate per "riforma della Giustizia". Ma a questo punto serve spiegare un passaggio importantissimo anche se fin troppo poco discusso: i Padri Costituenti avevano pensato ad uno sbarramento dei 2/3 perché il sistema elettorale era un proporzionale puro e quindi il 67% dei senatori e dei deputati rappresentavano il 67% degli elettori. Ora però il sistema elettorale è cambiato (in peggio) e con i premi di maggioranza riservati su base regionale (al Senato) e su base nazionale (alla Camera) è possibile avere un numero di parlamentari vicini al 60% pur avendo un consenso ben al di sotto del 50%. E' proprio il caso dell'Italia di oggi. Alla Camera la coalizione Pdl-Lega Nord-Mpa ha collezionato il 46,8% dei voti totalizzando 344 seggi su 615 ovvero il 56% dei seggi. Per avere il 67% dei voti per varare la legge costituzionale blindata basterà "convincere" un'altra sessantina di deputati (o far in modo che non siano presenti al momento del voto, come accadde per l'approvazione dello scudo fiscale) della cosiddetta opposizione, ovvero un piccola parte dei 282 deputati di Pd-Udc-Idv. Vi renderete facilmente conto che l'apporto di questi collaborazionisti non rappresenterà mai il 67% degli elettori anche sommando il 47% scarso della maggioranza. Discorso molto simile per il Senato ... continua al link h
http://www.sconfini.eu/Politica/come-ti-aggiro-la-costituzione-per-farmi-i-fatti-miei.html


# 186    commento di   PASO - utente certificato  lasciato il 8/1/2010 alle 15:52

a proposito di discorsi sui migranti ,la sicurezza e le solite sparate dellla lega quotidiana antiuomo, segnalo l'articolo di oggi “I musulmani non devono pulire i nostri uffici” di Elisa Battistini Il Fatto "Nei nostri uffici non devono entrare donne dellepuliziedifedemusulmana”. E’ questa la motivazione con cui il capogruppo provinciale della Lega nord trentino, Alessandro Savoi, giustifica la lettera che ieri ha inviato al presidente del consiglio della Provincia autonoma, Gianni Kessler. Nella missiva, recapitata prima ai giornali locali – Kessler l’ha ricevuta solo nel pomeriggio – si chiede che nessun islamico pulisca gli uffici del Carroccio.......Tutto nasce da un episodio, che la lettera ovviamente riporta. Il giorno 5 gennaio 2010 è stata trovata dal consigliere Claudio Civettini, alle ore 7.00 del mattino, l’addetta alle pulizie che dormiva, con tanto di coperta e senza scarpe, sulle sedie poste lungo il corridoio della sede. La donna in questione portava il velo ed era, chiaramente, difede musulmana. Civettini avrebbe poi chiesto lumi alla signora, che si sarebbe giustificata dicendo che si era appisolata. Ma il temuto segno islamico (il velo, appunto) ha rivelato una verità inaccettabile per Savoi e il suo gruppo: la cooperativa che ha in appalto le pulizie per conto della Provincia utilizza personale musulmano." castelli anche ieri sera ripeteva che il razzismo della lega è solo folklore da due soldi


Grazie Ender :))) Devo appendermelo in camera per un'iniezione di ottimismo quotidiano, prima di leggere i giornali! @ kosser74 tutto e' iniziato li', da quel porcellum di Calderoli...che ci ha resi definitivamente 'democraticamente' impotenti.


Giorno a tutti, vedo grandi commenti oggi. Ieri ho acceso anche io la TV e mi è venuto in mente la canzone delle Osterie di Porta a Porta di Crozza ... "C'è il conduttore senza nei, in mezzo a tanti cicisbei e quando meno te lo aspetti, a parlar della sinistra, ti ritrovi la Parietti" Comunque .... buon vomito e ciao ! http://www.youtube.com/watch?v=EWLCfKpy-zc @ #141 Sebastiano Anche tu seguace di Otelma ?


1 mio amico mi dice adesso che Mastella alla radio ha dato il suo cellulare dicendo : chiamatemi....


# 190    commento di   PASO - utente certificato  lasciato il 8/1/2010 alle 16:13

grazie Tolomeoooooooooooooo..stamattina mi hanno fatto sentire un ufo per aver parlato della stanga siliconata leopardata, meno male che poi mi sono sentita meno ufo perche ho visto altri commenti che convergevano ...grazie ancora dei tuoi pensieri - ciao :-) ps a proposito di otelma e di tante cose di cui avremmo potuto parlare di più nel post di corrias su otelma e il suo premio , hai letto l'espresso ? procuratelo ..tutta la storia dei 95 miliardi


:)


A proposito di terrorismo islamico, migranti e servizi segreti, riporto quello che e' successo a tre egiziani ad Anzio. Ecco quanto descrive l'avvocato Carlo Corbucci che ne ha ottenuto il proscioglimento nel 2004 (nel 2003 ha anche pubblicato un libro "Il terrorismo islamico in Italia: realta' e finzione" che contiene decine di casi simili con servizi piu' o meno coinvolti): CHI HA INTERESSE PERCHE' SHALABEY RESTI CLANDESTINO E DISPERATO? 1) Con un’operazione a incastro operata ad Anzio nel 2003 in danno di Shalabey ed altri due suoi “conviventi” egli, insieme agli altri due, veniva tratto in arresto con l’accusa di “terrorismo islamico”, perché nell’abitazione dove alloggiata era stato trovato tritolo, pistole, cinte da kamikaze, mappe, ecc. 2) Rimasto in carcere due anni in attesa di giudizio veniva ASSOLTO con formula piena insieme agli altri due per “non aver commesso il fatto” in quanto la Corte rilevava che “altri” avevano portato quel materiale nell’abitazione, lasciando peraltro velatamente intendere anche una possibile sporca ed interessata operazione retroscenica a carattere evidentemente politico e militare nella quale non erano rimasti estranei alcuni settori dei servizi. 3) La sentenza veniva confermata dalla Cassazione e diventava definitiva. 4) Allo Shalabey e ad uno degli altri due (il terzo era morto nel frattempo in un grave incidente sul lavoro, dopo aver finalmente riottenuto pochi giorni prima dalla Questura, il rinnovo del soggiorno dopo un anno e mezzo di attesa…) veniva riconosciuta dallo Stato un’indennità per ingiusta detenzione subita, di 140.000 Euro. 5) Mentre l’altro ex detenuto aveva già ottenuto dalla Questura di Venezia il rinnovo del soggiorno già tre anni fa, allo Shalabey la Questura di Roma faceva un “decreto di espulsione” e parallelamente gli veniva contestato (peraltro senza indicarne alcun legame) di avere, in una curiosa circostanza relativa ad uno stranissimo sfratto, commes


5) Mentre l’altro ex detenuto aveva già ottenuto dalla Questura di Venezia il rinnovo del soggiorno già tre anni fa, allo Shalabey la Questura di Roma faceva un “decreto di espulsione” e parallelamente gli veniva contestato (peraltro senza indicarne alcun legame) di avere, in una curiosa circostanza relativa ad uno stranissimo sfratto, commesso un “oltraggio a pubblico ufficiale”. 6) Il giudice penale su richiesta del P.M. archiviava il procedimento in quanto non ravvisava alcuna fattispecie di oltraggio mentre il Giudice di Pace, in sede di convalida dell’espulsione, la negava annullando il provvedimento e dichiarando non giustificate le ragioni sulle quali si fondava l’espulsione e ben giustificate, invece, le ragioni per le quali a suo tempo lo Shalabey (allora detenuto innocentemente con la grave accusa di terrorismo ed incastrato con gravi prove precostituite) non aveva avuto possibilità di ricordarsi di rinnovare il permesso di soggiorno in scadenza durante la detenzione, data peraltro, la malattia che lo aveva colto in carcere! 7) A seguito di ciò la Questura inviava al sottoscritto avvocato una lettera nella quale si comunicava che la pratica era all’esame e che si sarebbero provveduto a dare imminenti indicazioni. DOPO DUE anni nessuna indicazione è invece mai pervenuta e lo Shalabey è stato mantenuto nella situazione di irregolarità, sicchè non poteva mai assumere un lavoro regolare nonostante fosse titolare da 20 anni di una licenza di venditore ambulante ed avesse numerose offerte anche di lavoro dipendente. 8) La situazione infine ha raggiunto il suo culmine allorchè nel dicembre 2009 lo Stato riconosceva allo stesso l’indennità di 140.000 Euro per l’ingiusta detenzione subita CHE EGLI NON PUO’ INCASSARE IN QUANTO PRIVO DEL SOGGIORNO NEGATOGLI SENZA RAGIONE. Esiste una qualche responsabilità in qualcuno di questo stato di cose? Intanto in noi, a prescindere da questa domanda, sorge forte il sospetto che “qualcu


Intanto in noi, a prescindere da questa domanda, sorge forte il sospetto che “qualcuno” che aveva voluto farlo credere nel 2003, senza successo, un kamikaze, speri di portare la sua esasperazione giunta ormai quasi a livello clinico, al punto di commettere qualcosa che possa tornare utile nel contesto del quadro che su di lui si era cercato di imbastire, senza successo, nel 2003.


Marco sei bravissimo. Come sempre sei brillante e chiarissimo...mi piaci davvero tanto. Aspetto che esca il tuo nuovo libro! Grazie ancora per il tuo lavoro. Un abbraccio, VALENTINA


Salve a tutti i frequentatori del blog del Signor Travaglio. Sono un nuovo, ma tanto vecchio (soprattutto dentro), personaggio sulla scena. Ai miei tempi io lavoravo, lavoravo e lavoravo, non come voi precari che volete la pappa pronta, tutto e subito. Mi ricordo che nella mia foto delle scuole elementari in classe eravamo 120, portavamo i calzoni corti con -7°C, la maestra aveva una bacchetta di frassino massiccio per fustigarci, dietro alla lavagna c'erano i ceci dove mettersi in ginocchio. Quelli si che erano bei tempi, altro che voi smidollati che volete tutto e subito: a lavuuurareeee!!


Sta diventando una baracconata..




@ Annuska: non basta leggere un libro per farsi un'idea e nemmeno due o tre quindi probabilmente parlo a sproposito... comunque, in ipotesi, a proposito di terrorismo islamico (o roba del genere) la sussistenza di un doppio binario potrebbe avere una qualche giustificazione e l'azione dei servizi segreti in quella direzione risponderebbe a logiche di tutela del nostro Paese. il punto è che le evidenze acquisite con tale operato spesso potrebbero risultare processualmente inutilizzabili. del pari i rimedi esperibili al di fuori dall'accertamento giurisdizionale (si pensi, per esempio, alle c.d extraordinary rendition: veri e propri sequestri di persona con annesse pratiche di tortura ecc) finiscono per porre i funzionari della sicurezza in una posizione di difficile gestione, soprattutto in tempi in cui i segreti hanno le gambe corte. un bel problema...


commento di Antonio - lasciato il 7/1/2010 alle 19:42 # Luce In quel contestatissimo Passaparola subito dopo l'aggressione dice che in sostanza che è un'idiozia bella e buona ritenere che l'aggressione a Berlusconi sia una montatura sì, ho riproposto la domanda sulla questione Statuette vaganti perché MT di sicuro la pensa in un certo modo, ma non può per forza dirlo in modo esplicito davanti a tutto il web (che poi magari Vespa prende dei pezzi del passaparola e li monta a modo suo, per poi invitare MT quando porta a porta è già stato registrato).


Che annozero si muove con fatica con questa dittatura è visibile da diverso tempo, viste le poche critiche sulle frottole di Castelli, ma che cadesse così in basso invitando la Parietti non me lo sarei mai aspettata..Poverina ma chi l'ha presa a calci in faccia, o era gonfia di silicone? se ne torni da dove è venuta, nei talk Show spazzatura


guardare tutti la prima pagina di www.dagospia.it su B. e i miracoli


# 196 commento di nonno MANIERI - lasciato il 8/1/2010 alle 16:45 caro nonnino,devi essere molto vecchio O non ricordi bene... ma non è che stavi in qualche campo di sfollati ! perchè io che sono nonna non mi ricordo di ceci e fruste negli anni 50! Poi, chiamare "smidollati" persone di 35/40/50 anni che ne LAVORANO da 20/30 anni (QUELLI CHE LO TROVANO LAVORO) sensa futuro e sensa sapere in che condizioni... non è onesto.


ps: Gianni De Gennaro terrorista islamico?!?!!!!!


lo avete visto ? più liscio di una vasca da bagno ?


commento di margherita - lasciato il 8/1/2010 alle 17:27 guardare tutti la prima pagina di www.dagospia.it su B. e i miracoli vado subito...voglio controllare il naso!!!!


Caro Marco qualcuno, prima o poi, metterà in discussione l'attentato a Berlusconi, o perlomeno i suoi effetti sceneggiati, in qualche giornale o qualche televisione? Abbiamo noi cittadini il diritto di sapere se viviamo la vita o una fiction? Mi piacerebbe che se ne parlasse di più perché le evidenze di una bufala a tutti i livelli sono tantissime, anche se magicamente molti video spariscono dalla rete


peccato che non c'è un primo piano..anche se in punta mi sembra diverso... guance piene e lisce...praticamente silvio è un coetaneo ma la cosa migliore che non riesce a vergognarsi


TUTTE CATTIVE LINGUE ! ma vi siete dimenticati il curioso caso di Benjamin Button? fisicamente diventava sempre più giovane ma di cervello sempre più ...


# 210    commento di   PASO - utente certificato  lasciato il 8/1/2010 alle 18:14

in onore a margherita che ci ha allertato e a ela e tutti ..vi lascio quella bella letterina che avrete sicuramente letto "LETTERA 1 Caro Dago, leggo che Berlusconi è uscito senza bende!! A quando la nuova Sindone?? ? Betty "


Travaglio non può sbilanciarsi sulla finta ( perchè per me è finta ) aggressione a Berlusconi. Già l'hanno accusato di essere il mandante morale figuriamoci cosa succederebbe se Travaglio azzardasse anche un solo piccolo dubbio in proposito. Ci vogliono le prove,i video e tutto il resto non bastano purtroppo,spero che qualche addetto ai lavori si prenda la briga di dissipare i tanti dubbi di molta gente comune! Ma ci credo poco.


Facciamo notare che per il Partito dell'Amore abbiamo l'esclusiva: a Silvio non la diamo!


Ci siamo, purtroppo siamo vicini al punto di non ritorno. l'Italia, anche a causa delle migliaia di posti di lavoro persi, sta pian piano sprofondando verso un abisso incolmabile. La spaccatura tra paese "povero" e paese ricco è sempre più profonda. Questa spaccatura non genererà la risoluzione ai nostri problemi, bensì delle lotte sociali che potrebbero non fermarsi alle "innoque" stauine di marmo! La classe politica, esclusa IDV, non recepisce il radicale e drastico cambiamento che porterà i padri disperati in piazza con l'elmetto. Gli stipendi ridicoli, le tasse sempre più incalzanti, genereranno l'effetto finile di distacco e disagio sociale. Col disagio sociale la gente penserà sempre più al proprio "orticello" e si innescherà un meccanismo di degrado pericolosissimo! Il 2010 è l'anno in cui avremo le nostre lotte di classe e di sopravvivenza. Resistete perchè in quel momento si dovrà lottare uniti!



Mostra tutti i commenti


commenta
il tuo nome  
la tua email
un link

commento (non più di 2.000 caratteri) 


non utilizzare codice HTML o JAVASCRIPT all'interno dei commenti