Commenti

commenti su voglioscendere

post: Commenta Annozero live

  Che sarà? In onda Giovedì 7 Gennaio 2010 dal sito di Annozero La crisi e’ finita e le proteste riguardano sparuti gruppi di esclusi che salgono sui tetti a protestare? L’opposizione ha ritrovato la sua strada e sta per aprire la stagione delle riforme condivise? Come si spiega il caso del Governatore della Puglia Nichi Vendola che una parte del Partito Democratico non vorrebbe ricandidare per favorire un’alleanza con Casini? Ospiti in studio Nichi Vendola, Roberto Castelli , viceministro Infrastrutture e Trasporti,  Maurizio Belpietro , direttore di Libero, Enrico Mentana e Alba Parietti . continua



commenti



albaparietti chiiii?


Castelli e Belpietro...i soliti cortigiani. Anche stasera mi faranno ridere.


Ma Alba Parietti?!! ...Tengo il cervello all'ammasso,ho capito!....


Prontaaaaaaaaaa......... eccomi qua!!!!! Mac e Tv!!!!!!!


ma comprati un pc che costa meno e rende uguale




cosa è l'alba: alta naturale bella intelligente e giovine.


Castelli, ma sei nato scemo, o hai studiato per diventarlo?! "Come si fa a sostenere il mercato nel quale i nostri operai costano 20€/ora e quelli cinesi costano 2?". Si fa in due modi: TASSANDO PESANTEMENTE le importazioni dalla Cina, rendendo i loro prodotti antieconomici, ed ESPORTANDO in Cina la DEMOCRAZIA. I contributi. Le assicurazioni contro gli infortuni. Le ferie. La Cina offre operai che, in effetti, sono SCHIAVI, e tu che fai? Dici che quee quella e' la strada giusta? VACCI TU a lavorare in Cina a quelle condizioni!!


GRANDIOSO Vendola! Ed HA RAGIONE! Non lo sa nessuno, ma DAVVERO, la Puglia, e' la prima regione italiana, in quanto a prodizione energetica da eolico e solare.


Castelli, la lega cui tu appartieni E' RAZZISTA. Non dire cazzate del tipo "poi dite che noi siamo razzisti". SIETE razzisti, eccome! Li hai dimenticati tutti i cori contro l'islam, contro gli extracomunitari, contro il sud, contro tutti quelli che non sono "del nord"? SIETE DEI RAZZISTI DI M**DA, Tu, Bossi e tutti i componenti della lega, dal primo all'ultimo.


carissimo Marco Travaglio, se dopo tutto quello che fai per noi viene fuori anche che nella tua giovinezza hai giocato al dottore con Alba Parietti, la tua grandezza si confonde con la leggenda! mitico!


Che bel quadretto... i rimborsi elottarali....!!!!!


Grandissimo Travaglio!! La politico ha un costo! PAGATEVELO VOI!!! Non caricate il costo sul popolo. Castelli, fatti asportare il cervello. Ci vorra' il microscopio elettronico.


Grazie , quadretto molto chiaro.. come sempre riepilogo conciso completo. sei stato tutti noi quando hai detto " pagatevela"


con la parietti c'è un ospite in meno


Giolitti ahahahahah avete sempre il popolo in bocca ahahahah


povero castelli . . . si arrampica sui soliti specchi . . . . . che pena. fosse almeno riuscito a menzionare una delle falsità che crede di aver sentito . . .


Castelli, il problema e' molto semplice. Grillo fa i suoi spettacoli, la gente paga per vederli, pero' la gente SCEGLIE di pagare. E' uno SPETTACOLO. VOI POLITICI DI MERDA, I SOLDI VE LI PRENDETE E BASTA! NON E' UNA SCELTA che il popolo possa fare! I "rimborsi" elettorali ve li prendete direttamente, non chiedete nemmeno. E si tratta dei soldi che, con il referendum del '93, il 90% (NOVANTA PERCENTO!) degli italiani chiese di ABOLIRE. E VOI VE LI PRENDETE LO STESSO!! VERGOGNA!! VERGOGNA!! VERGOGNA!! VERGOGNA!! VERGOGNA!! VERGOGNA!! VERGOGNA!! VERGOGNA!! VERGOGNA!! VERGOGNA!! VERGOGNA!! VERGOGNA!! VERGOGNA!! VERGOGNA!! VERGOGNA!!


P A G A T E V E L A P A G A T E V E L A P A G A T E V E L A P A G A T E V E L A P A G A T E V E L A P A G A T E V E L A P A G A T E V E L A P A G A T E V E L A P A G A T E V E L A P A G A T E V E L A P A G A T E V E L A P A G A T E V E L A P A G A T E V E L A P A G A T E V E L A


CASTELLI E' PATETICO


# 21    commento di   psikosara - utente certificato  lasciato il 7/1/2010 alle 22:34

Castelli parla proprio per parlare eh ? Non fa altro che sparare a zero, non sa neanche cosa dice . Cosa c'entra Giolitti con la situazione attuale della politica e del nostro paese? Cosa dice quando i dati citati da Travaglio sono emessi dalla Corte dei Conti e lui vuole necessariamente criticarlo pur essendo egli solo un tramite Cosa c'èntra che Travaglio si fa pagare gli spettacoli per fare comizi politici quando il suo è uno spettacolo a sfondo storico e non politico( e io sono orgogliosa di pagare affichè qualcuno mi spieghi delle cose che non ho mai studiato a scuola) Oltretutto Travaglio non ha mai fatto comizi perchè non è un politico. Poi? ti pareva , tra tanti finanzieri chi doveva citare ? De Benedetti . Ma per favore , credibilità da banconota da trenta euro.


Se i ragazzi del call-center sono colpevoli di sequestro di persona, allora i loro manager, sono colpevoli di: - Sequestro di stipendio - Sequestro di dialogo - Sequestro di informazione - Sequestro di FUTURO E' SUFFICIENTE, Castelli?! Ovviamente, no. Non puoi arrivarci, da solo. C'e' bisogno che qualcuno te lo spieghi.


Ho acceso adesso la tv..ma cazzo c'entra Alba Parietti??? E' Santoro o è Domenica In?


"IL FINE NON GIUSTIFICA I MEZZI". "IO HO LAVORATO". Cit. Castelli. Ho una proposta. CHIUDIAMO NEL SUO STUDIO ANCHE CASTELLI, almeno finche' non diventi capace di pronunziare UNA frase dotata di senso. Vale a dire, fino all'eternita'.






# 27    commento di   psikosara - utente certificato  lasciato il 7/1/2010 alle 22:55

Caselli paura dei giovani incazzati neri eh???!!!! Non prendete iniziative illegali .. della serie state calmiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii


Grande Castelli! Viva la sincerità: "..Se pure io sono diventato Ministro..." Anche un decerebrato può entrare al Governo!


Travaglio occhio che stasera ti diranno che anche ad Annozero c'era un "buco": Castelli! :)


Se davvero l'onorevole Napoli, del PDL, e' impegnata nella lotta alla mafia, allora puo' lavorare senza nemmeno uscire dalla sede del partito. :D


bravo Marco! ad aver ricordato con dati così precisi il vergognoso sperpero di danaro pubblico fatto dai partiti con la scusa dei rimborsi elettorali. Quello che diceva Castelli, sulla politica dei ricchi e dei poveri, potrebbe essere vero, ma i conti, si sà, SONO TRUCCATI MALAMENTE ed è IMMORALE, per usare un termine pacato, di fronte a questi ragazzi che stanno perdendo il LAVORO ed il FUTURO, non IMPEGNARSI ad una DRASTICA AUSTERITA', come indicava anche il referendum. Voglio aggiungere che mi risulta, a proposito di FINANZA SPECULATIVA e di SCATOLE CINESI che Fiorani frequentasse qualcuno della LEGA....ricordo male? Il libro "CAPITALISMO di RAPINA" qualcosa forse diceva, o no?....Anche VENDOLA mi è proprio piaciuto, è molto intelligente e preparato. rocLIBERACITTADINANZA


Castelli: "Lo sa quanti attentati ci sono stati sulla Salerno-Reggio Calabria, l'anno scorso? Piu' di 80". E lo sai, Castelli, CHI HA IN MANO l'appalto per l'esecuzione dei lavori di costruzione di quella tratta autostradale? LA IMPREGILO, vale a dire, LIGRESTI! Un MAFIOSO. Ti dice nulla?


Castelli ha lavorato? Il verbo al passato è giusto, vorrei solo sapere se è vero. Probabilemtne no!


vorrei invitare Marco Travaglio ad approfondire la sua conoscenza della amministrazioni comunali governate dalla lega nord in provincia di VARESE, oltre che sugli amministratori leghisti, che in nome del popolo si arricchiscono e fanno solo gli interessi personali, altro che quelli del popolo come dice Castelli!!! stanno devastando il territorio con l'edificazione SELVAGGIA!!!NEL COMUNE DI tRADATE ci sono state 55 varianti al piano regolatore adottato nel 1999 ed il SINDACO LEGHISTa è anche segretario provinciale della lega nord e ha avuto avviso di garanzia per una pratica edilizia di un centro commerciale...e se ne parla molto poco


CASTELLI E FORMIGONI NELLA STESSA CLASSE AHHH


E ci va spesso sì in Sicilia Castelli, è alleato col Berlusca e qualcuno che tiene i rapporti con "il sud" ci vuole.


fermate Castelli, ma come si può permettergli di parlare così? E' una vergogna!!!!!!!


# 38    commento di   psikosara - utente certificato  lasciato il 7/1/2010 alle 23:34

Questa è una delle più belle puntate che abbia mai visto di Annozero, e anche le cazzate di Caselli servono per avere un metro di misura dell'idiozia di questa classe politica , e del menefreghismo : "lei è bella è giovane se ha voglia di fare può fare tutto" .. ma come si permette ??!! "Io la Sicilia la conosco ci vado spesso "Ma per favore. 5 minuti di contatto col mondo reale si scandalizza.


castelli o è matto o è stronzo


sono disgustata da castelli che rabbia è senza vergogna né memoria, perchè non rispondete santoro travaglio dove siete?ma dove stava castelli qunado hanno messo a tacere de magistris, quando c'è stata la "lite" tra procure? persino il capo dello stato ha insabbiato il tutto ...... castelli=lega=lavoro lavoro lavoro la gente chiede il lavoro, chiede il salario e lui cosa dice? quanto ho lavorato ! castelli vergognati e con te tutti quelli che rappresenti e che ti hanno votato


Istruzioni. Prendere 200 quintali di merda. Aggiungere 3000 tonnellate di merda. Modellare il tutto con la forma di fortezze medievali. Abbiamo trasmesso: CASTELLI di merda! :D


# 42 Castelli dice oscenità tali che la domanda sorge spontanea. Il fatto è quelli come lui le sparano talmente grosse da disorientarti, ma secondo me è tutto calcolato purtroppo. Cercano di insinuare senso di colpa e disistima nelle persone - quelle culturalmente meno attrezzate, economicamente più deboli che sono sempre più emarginate da questa società consumistica - cosicché non abbiano più il coraggio di rivendicare i loro sacrosanti diritti. Hanno creato una contrapposizione fittizia tra cultura del lavoro e cultura dei diritti. Per questi qua chi esige il rispetto dei propri diritti è uno che si lamenta, che non ha voglia di impegnarsi e non si dà abbastanza da fare e così sono anche coloro che portano avanti la cultura della legalità. Chi fa parte della casta invece ha diritto a tutti i privilegi e gli agi più scandalosi, gli altri devono fare gli asini da soma, senza fiatare e contenti pure.


messaggio appena inviato al sito della Lega Nord ...Dillo alla Lega: "complimenti per il figurone che avete fatto questa sera con castelli ad Anno Zero; mi sono vergognata per lui e per tutte le persone che lo hanno votato ma veramente vi sentiti da lui rappresentati? sono disgustata mai vista tanta mediocrità ..... povera Italia .... speriamo di uscire da questo tunnel se non per noi almeno per i ns figli" CHE GUSTOOOOOOOOOOOOOOO!!!!!!!!!!!


Marco il tuo editoriale è stato pungente come al solito, ma possibile però che a parte quello( e a parte ribattere alla solita litania sulle tue condanne) tu non riesca mai ad intervenire nel dibattito?


Su Annozero... Se non ho capito male la Parietti è stata messa lì come tappabuchi per il rifiuto della Bonino. "compagno radicale... la parola compagno ti sta' proprio bene: tanto è squalificata" lamentava già il Signor G. Ma addirittura dalla Bonino alla bonazza?!? (ex-bonazza, veramente, visto che è al 50% di materiale non biodegradabile). Castelli poverino ha fatto proprio una gioventù di m&rd@, dovendo addirittura lavorare e nientemeno con un'ammaccatura sulla macchina! Mi sembra perfettamente comprensibile che ora che è vecchio si senta in diritto di rovinare la vita a tutti gli italiani e di perseguitare gli extracomunitari. Mentana è tornato tanto parallelo e riallineato che il suo oroscopo parla di riassunzione in mediaset entro l'autunno 2010. Mi aspettavo una piccola digressione informativa sulla legge per il riciclo all'asta dei beni della mafia non assegnati dopo soli 6 mesi dal sequestro: occasione sprecata di collegare l'attentato camorristico ad uno spunto di informazione per i cittadini TG-dipendenti. Mi unisco a chi raWiva Vauro, ma anche la "satirica" de L'Unità stasera merita la citazione, specie per il paragone fra i giudici corrotti e la Daddario.


Purtroppo in Italia anche un come Castelli può diventare ministro, mi fa una tristezza infinità


# 47    commento di   Ender - utente certificato  lasciato il 8/1/2010 alle 0:41

L'onorevole bergamasco non ha parlato agli italiani, ha parlato ai suoi elettori, a gente prevalentemente residente in paesotti del nord che non ha idea delle tante sfaccettature che ha l'Italia. Costoro conoscono solo "lavorare" e chi non lavora, secondo la loro mentalità, è solo perchè non vuole, perchè è un fannullone. Avevano il maestro unico 40 anni fa, allora, non capendo altro che "lavorare", pensano che un maestro unico va bene anche ora, perchè, volontariamente confinati nelle loro valli nebbiose non vedono come il mondo sia cambiato e stia cambiando. Ha parlato un linguaggio semplice per menti semplici, chiusi nei loro villini dei loro paesi ordinati, paesi che nascondono tutti i peggiori vizi delle provincia, l'importante e non dare scandalo, e poi, la domenica, tutti in chiesa. Non stava parlando agli italiani, stava parlando alla sua... tribù.


davide @ 42 buona la seconda!


castelli (rigoroso il minuscolo) forse risente ancora delle 2 ore a notte di sonno che faceva quando lavorava (appunto al passato) secondo i suoi calcoli: sveglia alle 4 e rientro alle 2. Si è superato quando ha detto "lei è bella e giovane può fare ciò che vuole" alla precaria della scuola, ciarlando di ottimismo contro una situazione disperata, interrompendola come è stato ammaestrato a fare molto bene, e rivelando così la scuola di addestramento. E' insopportabile inoltre il sistematico tentativo di radicare l'equazione Travaglio=male assoluto. Ad ogni puntata non fa che denigrare Travaglio senza mai entrare nel merito: "Preferisco litigare con Travaglio"..."Travaglio condannato".. etc... Travaglio ormai come appellativo negativo. Perchè Santoro non lo fa mai notare?


castelli è quell'onorevole signore che durante una discussione parlamentare (a radio Radicale, in carica governo Prodi) sull'inasprimento delle pene relative alla mancata applicazione delle norme sulla sicurezza sul lavoro, non solo le riteneva già eccessive proponedo anzi di abbassarle, ma sosteneva che:"... l'unica fabbrica senza incidenti è quella chiusa"!! Dando per fisiologica quindi la morte o l'invalidità di qualche migliaio di operai qua e là...


Cosa c'entrava la Parietti? bisogna aver giocato ai giardinetti con Travaglio da piccoli per essere invitati ad Annozero? O forse era Mr.B dopo aver tolto i cerotti...


"Vauro, lei prende mille euro a vignetta!" Mi ricorda tanto le acute argomentazioni di belpietro! Considerando che stranamente era assente, forse non voleva farcene sentire la mancanza! "Se sono diventato ministro io..." Ecco appunto!


# 53    commento di   ale88x - utente certificato  lasciato il 8/1/2010 alle 2:1

L'inizio con Grillo mi è piaciuto molto !!
http://trasparente.wordpress.com/2010/01/08/11947/


La Parietti credeva di stare a porta a porta, ha sbagliato ingresso. Ho fatto strane associazioni tra Vespa e Santoro. Tutto alcune volte è così inconsapevolmente speculare


# 55    commento di   panormo - utente certificato  lasciato il 8/1/2010 alle 2:11

alla fine l'ho capita: l'alba impersonava la sinistra, quel che era la sinistra, in una delle sue meglio riuscite imitazioni del berlusconame.




Contesto duramente Castelli-che come al solito non avendo argomenti politici,"parla" del suo passato,come modello di vita,bla...bla...blaaaa(credo che anche i suoi figli lo ignorano,quando inizia i suoi soporiferi discorsi di vita),non dice mai un cazzo che sia interessante- Vendola è bravo a parlare di società,perche vive all'interno di essa,quindi credo che sia molto ma molto meglio di qualsiasi altro politico sulla scena,ma come si sa,non servono ai poteri forti soggetti come lui che ripari la società dal degrado. In quanto alla labbrona che ora non ricordo come cazzo si chiami,che dire....a si meglio se stà orizontale,seduta non rende. Per Travaglio,dico: avanti così,sei grande. Santoro,credo che stia abbassando i toni e stia soccombendo,mi dispiace per lui. Se non ci fosse Lauro,tutto sarebbe più triste......
nn


Ieri sera ho visto solo la parte finale, con l'intervento della precaria siciliana e la "discussione" con Castelli. Castelli ha fatto la sua solita figura da chiodi, il problema è che chi lo vota pensa esattamente quelle cose, lui le ripete, loro si convincono ed il gioco è fatto. Il momento più basso comunque, e parlo da precaria, è stato quando ha detto che lui è stato precario tutta la vita, chiedendo manforte a Mentana che, per fortuna, ha glissato. Signor Ministro, facciamo cambio per un paio di mesi? Ho una laurea anch'io, ho sempre lavorato mattino, pomeriggio e sera, sono sveglia, sono più giovane e più carina di lei... che ne pensa?? Così vediamo se parlerà ancora dall'alto del bilocale! Il Signor Castelli dovrebbe capire un paio di semplici verità: non si sceglie dove si deve nascere, non tutti hanno il coraggio, i soldi, l'abilità, l'occasione di inventarsi una professione come ha potuto fare lui,e queste persone non hanno forse il diritto/dovere di lavorare? Se uno è violinista cosa deve fare, andare in fabbrica (come se in Sicilia ce ne fossero, e come se lo assumessero) oppure aspirare giustamente a suonare, oppure ad insegnare lo strumento?? Il Signor Castelli deve sapere che in questa Italia IMMOBILE CHE LUI HA CONTRIBUITO A DECOSTRUIRE a 30 anni una donna, quali che siano le sue qualifiche, o l'azienda ce l'ha in casa O NON L'ASSUME PIU' NESSUNO!!!! E' chiaro??? Il Signor Castelli, spero tanto che dopo ieri sera si sia vergognato almeno un po'. E che abbia perso almeno un voto.


@Elle Sono più che convinto che il "signor" castelli non si sia vergognato nemmeno un pò! Anzi, andrà fiero di come ancora una volta è riuscito a non far parlare gli altri, salvo montare un casino quando Travaglio tenta timidamente di difendersi dai suoi stupidi attacchi. Come dice lei giustamente, parla ai suoi elettori e con la voce dei suoi elettori, e se lui ne è l'espressione migliore... chissà il resto! Quando sentirò dire una cosa sensata ad un leghista voterò lega, quindi non c'è pericolo! Sono anche daccordo sul fatto che Santoro, unico conduttore che può e sa farlo, dovrebbe quantomeno far risaltare certi atteggiamenti invece di zittire Travaglio o gli ospiti meno "importanti"... purtroppo molta gente recepisce come colui che ha ragione chi parla per ultimo e urla di più! Inoltre anche un uomo a 40 anni non l'assume nessuno, e da molto, molto prima dei 40 anni. Se hai una famiglia e sei laureato è peggio perchè sanno di non poterti sfruttare con due soldi e orari da medioevo. In Sicilia poi oltre ad esserci il deserto occupazionale non è tanto facile avviare qualcosa di proprio se non si vuole scendere a compromessi facilmente immaginabili e non si hanno capitali e "agganci" dovunque...


Analizziamo con calma la situazione. Scena: parla una signora siciliana. Insegnante di scuola (mestiere che di questi tempi è diventato usurante almeno quanto lo è il lavoro in fabbrica), sottopagata, precaria, con due figli piccoli e un marito che è anch'egli precario (mhhh...vediamo....chi è che ha detto che i musicisti sono "fannulloni", "parassiti", che bisogna "chiudere i rubinetti" quando invece -io lo so bene- un musicista sgobba dalla mattina alla sera e muore pure di fame perchè la cultura musicale in Italia è fortemente svalorizzata? Un simpatico nanetto, compare del Castelli, di cui ora non ricordo il nome...)racconta la propria situazione, non proprio con il sorriso sulle labbra (direi che è anche comprensibile) ma con una calma ed un'incisività davvero notevoli. Dall'altra: un politico tronfio, ben rivestito, ultrapagato (con i nostri soldi...vedi: editoriale di Travaglio) tira in ballo la propria vita di lavoratore (come se fare l'insegnante, al contrario, non fosse un lavoro degno di chiamarsi tale) e la invita a "non lamentarsi tanto" e ad "avere una visione più ottimistica". Credo che la situazione si commenti da sola. P.S. Caro Travaglio, perchè non fa stampare una copia della sua fedina penale su stoffa e non se la cuce sulla giacca?Così magari la pianteranno di dire che lei è stato condannato...


@ Claudio: Per fortuna e purtroppo io vivo al nord, in Veneto. Ma conosco bene anche il sud, essendo una mezzosangue ;). Qui è francamente molto dura. La maggior parte delle persone, quella che vota la lega, suppongo, sembrano tutti dei piccoli replicanti di Castelli e Calderoli. Il Veneto ha buttato via il bambino (la tenacia, la voglia di fare, la tolleranza, il senso di comunità e di aiuto per chi è in difficoltà, la sopportazione della fatica) con l'acqua sporca (la povertà, la vergogna dell'indigenza, il senso di ignoranza e di inferiorità). Sì è distrutto un territorio meraviglioro costruendo capannoni ora deserti, ci si è riempita la bocca e la testa di stupidaggini costose e di arroganza, ed ora ci si arrampica sugli specchi del chi ha voglia di lavorare trova un lavoro per non doversi confrontare con i mostri del proprio passato ed, eventualmente, del proprio futuro. Non mi piace ciò che vedo. Spero che le forze migliori emergano, se ancora ce ne sono. Sono convinta che in cuor suo, quando si guarda allo specchio, l'ex ministro della Repubblica Italiana Castelli provi un filino di vergogna, mentre si fa la barba, alle 4 e 15 del mattino. Io invece non ne ho motivo, e questo mi conosola e mi sprona ad andare avanti.


SONO INDIGNATA e sconcertata dall'intervento di Castelli dopo il quadro assolutamente realistico fatto dalla signora siciliana insegnante precaria. Non è possibile, non è concepibile, la maniera in cui ha risposto, è stata assolutamente irrispettosa, NON PUO' essere un ministro che parla così, NON PUO'. Qualcuno deve fare qualcosa signori, perchè non esiste che in un paese civilizzato quale pretende d'essere l'Italia un ministro risponda in questo modo ad un cittadino senza lavoro. Un ministro non può prendere per i fondelli una persona colpita da mattanza occupazionale. Io mi sono sentita presa in causa direttamente, sono scoppiata in lacrime dalla rabbia, non è possibile, non è ammissibile che al governo ci siano delle persone così. Però ho anche capito perchè la situazione peggiora sempre più: perchè chi deve fare qualcosa non è minimamente toccato e non si rende conto di ciò che succede. Questa è la realtà. Io non ho più parole. Qualcuno ci aiuti.


Se fossi stata la precaria avrei chiesto a sig. Castelli se i suoi figli...giovani e belli...si alzano alle quattro del mattino per lavorare....mentre noi precari del sud ci tiriamo il vento....che lavoro fanno i figli, i nipoti del caro ex-ministro???saranno precari???saranno imprenditori a cui le banche concedono prestiti per la loro attività??? ....caro Castelli si sciacqui la bocca prima di parlare..faccia una cosa utile alla comunità si levi dai piedi e con il suo stipendio da "poltroniere" ci facciamo lavorare 10-20 precari


@ Elle Anch'io sono veneta e condivido assolutamente il tuo pensiero.


Ieri sera, di fronte all'accorata testimonianza della giovane donna siciliana, precaria della scuola, madre di due figli, che rappresenta un ampio spaccato della situazione dei giovani d'oggi, senza futuro e senza speranza, Castelli ha dato un'ulteriore conferma della sua arroganza e della lontananza della classe politica dalla realtà, dai bisogni e dai problemi degli italiani. In un Paese normale, nessun ministro avrebbe solo pensato di rispondere in quella maniera ad una donna che ha affermato che non si trova nemmeno un lavoro da shampista e che ha palesato la situazione reale e drammatica in cui vessa il Meridione e la scuola italiana e dall'alto della sua spocchia, l'onorevole (si fa per dire) si permette pure di dileggiarla e di parlare dei suoi tempi. Ma i tempi cambiano, la società cambia, le generazioni cambiano e non si possono ascoltare risposte del genere che ci portano indietro di secoli e non basta l'ottimismo quando si ha il portafoglio vuoto.


Conosco la signora che ha parlato (tentato di parlare) ieri sera. L'ho vista tempo fa in un video su youtube davanti ad una folla di precari, credo durante una manifestazione dell'ONDA. L'intervento era straziante e di una straziante verità. Purtroppo ho perso il link ma se lo ritroverò lo posterò immediatamente. E quello sarebbe un ministro? Uno che risponde:" lei è giovane e carina, può fare ciò che vuole.."? Ma perchè stupirsi? Abbiamo metabolizzato benissimo la felice battuta del nostro premier quando rispose ad un'altra precaria che per risolvere i suoi problemi avrebbe dovuto sposare uno dei suoi figli miliardari! In quale paese del mondo si potrebbe tollerare tutto ciò, e che poi diventi pure presidente del consiglio? In quale paese esiste un calderoli che definisce porcate le sue leggi, che passeggia maiali e sfoggia magliette antiislamiche? Un cuffaro con i suoi cannoli per festeggiare la condanna? Un paese in cui non c'è nulla e nessuno che voglia essere onesto che non venga direttamente o indirettamente minacciato in modo mafioso? La politica aperta a tutti si, se fosse vero, ma magari sopra un certo livello culturale... Personalmente poi, lavorativamente, ho ricevuto porte in faccia perchè laureato, non giovanissimo, con famiglia, non sfruttabile, non categoria protetta, non portatore di sgravi fiscali, indipendentemente dal mio C.V. e sentendomi pure elogiare per le mie qualità. E questo dopo anni di lavoro interinale, a progetto senza diritti, con vessazioni quotidiane e angherie varie. Grazie italia!


a forza di dare queste risposte arriverà il giorno che le statuine del Duomo pioveranno giornalmente e non solo sporadicamente per la mano di uno squilibrato. Io sono contro la violenza assolutamente ma questa gente non si è ancora resa conto che l'esasperazione da una parte e l'arroganza dall'altra faranno a pugni molto presto. Ovviamente poi la colpa sarà di chi istiga. Da bergamasco mi vergogno di Castelli....e di molti miei conterranei.


In quanto siciliana, ma soprattutto in quanto DONNA, mi ritengo profondamente indignata e offesa dai termini con i quali Castelli si è rivolto a Barbara, la brillante insegnante precaria. Non mi soffermo sulla ridicola barzelletta che ha raccontato sul suo passato di gran lavoratore (lui stesso mentre parlava rideva sotto i baffi, come dire... non ci credeva nemmeno lui. Quello che invece trovo davvero ripugnante è l'uscita "è giovane... è carina..."; ma come si permette? Considera davvero tutte noi donne alla stregua delle escort di Berlusconi? Ha mai pensato che c'è chi ha il diritto di vivere di ciò per cui ha studiato? Personalmente pretendo che il ministro faccia delle scuse pubbliche alla signora, mi auguro che altre donne, come me, siano solidali a questa causa. Non si può più permettere che ci trattino così. ALZIAMO LA TESTA.


La precaria siciliana è stata bravissima: riuscire in pochi minuti e con quella tensione ad esprimere chiaramente la triste condizione di migliaia di giovani italiani che nessuno rappresenta e tutela, mentre castelli è squallido e triste come sempre...lui non vuole che questi poveri cristi "facciano rumore" e soprattutto notizia....devono vivere di "ottimismo": che assurdita'! x Castelli la scuola che ha formato lui e Formigoni (ha detto che erano compagni di classe)deve essere un modello...meglio cambiare subito visto che classe dirigente è uscita fuori...La Parietti poteva rimanere a casa e pure Mentana, altro precario di lusso!!!


# 70    commento di   -mad- - utente certificato  lasciato il 8/1/2010 alle 13:40

B. fonda il partito dell'amore? Già... dell'amore a pagamento!


http://www.youtube.com/watch?v=dydR570r5qA per ora ho trovato solo questo, e non è il video di cui parlavo in un post precedente. Spero di ritrovarlo, mi aveva colpito per la sua intensità. castelli chiedere scusa? Non lo farà mai. E' consolante, o forse nemmeno troppo, che imbarazzi anche suoi concittadini. Purtroppo ciò non è sufficiente per schiodarlo dalla poltrona "faticosamente" conquistata, lui come tantissimi altri, a cominciare dal suo leader carismatico, che giura sulla costituzione e sul tricolore salvo poi volerlo usare per scopi diversi e meno nobili. E che dava del mafioso meneghino a Mr.B ma ora lo adora. E che voleva fare la marcia su Roma ladrona, ma per potersi unire al banchetto. Ma naturalmente il populista è Grillo.


grande come sempre marco travaglio,però a mio parere la parietti va lasciata sempre ai reality e ai programmi trash,con queste trasmissioni serie non c entra proprio nulla.


Marco giocava ai giardinetti con la Parietti! Questa mi mancava!!!! P.S. PAGATEVELO! PAGATEVELOOOOOOO


condivido veramente quasi tutte quante le opinioni espresse fino adesso, ma dell'unica nota positiva emersa nella serata, pare che se ne sia accorto, o che comunque l'abbia sottolineata, solo una persona su 70. Quanto diceva Vendola sulla sua gestione della Puglia è vero? pare che per la prima volta ci sia stata una svolta in una regione del sud, sicuramente tra le più difficili governare, sarebbe bello e interessante approfondire meglio il tema. Se per una volta c'è un esempio di buona gestione, di rigore morale (almeno uno standard più alto del quale siamo abituati), di mantenimento delle promesse fatte perchè la stampa non lo spinge? non è una notizia anche questa? Non riserva almeno lo stesso spazio dedicato alle critiche o agli episodi di mala gestione? Sono dell'avviso che questo possa contribuire nell'identificazione di alternative valide, nel dare speranza alla popolazione e nel cambiamento di mentalità necessario per migliorarci tutti. Complimenti, Francesco


Guardavo Annozero ieri sera ed ho avuto la stessa reazione di Veronica, Alessandra e tanti altri utenti, una rabbia folle, aumentata dal fatto che ... non si sa come fermarli, questi maledetti. La precaria stava parlando anche di me e dei miei problemi, e quell'essere, insultando lei, ha insultato anche me ... ma come si permette? Forse lui pensa che il mondo del lavoro sia fatto solo da dirigenti e quadri, il cui mercato e' apparentemente fiorente, a giudicare dagli annunci pubblicati negli ultimi 6 mesi. Nessuno l'ha avvisato che nel mondo reale ci sono migliaia di operai over40 A CASA e le aziende continuano a cercare "massimo 30 anni"? Ma CHI DIAVOLO CI DIFENDE da un sistema politico che ci deruba e poi ci butta sul lastrico? Ero disperata, ieri sera ... e dato che ero sul blog di ALdo Grasso in quel momento, mi sono sfogata li'. Ma il moderatore non mi ha passato il commento, e giuro che era educato!... Dico solo che quando si imbroglia la gente, la si deruba, la si butta sul lastrico, la si deride e la si insulta, non c'e' da meravigliarsi che poi volino i souvenirs! Castelli VERGOGNATI !


Ha ragione Francesco, anche io ho notato la schiettezza di Vendola, e una mezza prova che ciò che diceva è vero è solo per il fatto che vogliono silurarlo.





commenta
il tuo nome  
la tua email
un link

commento (non più di 2.000 caratteri) 


non utilizzare codice HTML o JAVASCRIPT all'interno dei commenti