Commenti

commenti su voglioscendere

post: I misteri del Sacro Volto

Da Il Fatto Quotidiano del 10 Gennaio 2010 In vista dell’imminente ostensione della Sacra Sindone, proseguono gli studi degli specialisti venuti da tutto il mondo sul sacro volto del Divino Amore finalmente liberato dalle bende dopo tre settimane di indicibili sofferenze infertegli dal Partito dell’Odio. Il viso dell’uomo, dall’apparente età di 73 anni, si presenta liscio come il culetto di un neonato, privo di cicatrici e di qualsiasi altro vestigio dell’indicibile violenza subita durante il martirio in piazza Duomo. La circostanza ha scatenato la fantasia dei soliti complottisti negazionisti che, a furia di vederlo finto e rifatto e di sentirlo mentire, non credono nemmeno alle poche cose vere che lo riguardano. Così, su Internet, è tutto un fiorire di ipotesi di ... continua



commenti

Gli ultimi 100 commenti / 
Mostra tutti i commenti


# 145    commento di   DANIELEPELIZZARI - utente certificato  lasciato il 13/1/2010 alle 11:25

@Fabio 129 dici che ci dobbiamo "toccare"?


La tua frase presuppone che chi rifiuta il complotto sia un beota che crede che Berlusconi sia un miracolato. Io la trovo un poco offensiva, ma a differenza di altri, me ne catafotto e ti mando un saluto ugualmente. Scrivi ciò che vuoi, questo è il succo della libertà. # 100 commento di Federica - lasciato il 13/1/2010 alle Mi dispiace tu l'abbia presa come offensiva la mia frase scusami non volevo. Penso come te che il succo della libertà sia credere quello che si vuole, anche credere che B. sia un miracolato e non mi riferivo a te in questo, ma ti assicuro che ce ne sono che lo pensano. Io continuo a pensare che, al di là dei dubbi sul sangue o sulle ferite ecc ecc, se fosse tutto vero nessuna scorta al mondo, sana di mente, avrebbe permesso di farlo uscire dalla macchina, anzi di aiutarlo anche a farlo a salire sul predellino, rischiando che al lancio potesse seguire anche un colpo di pistola, cosa che loro non potevano prevedere! A parte poi l'assurdità di dire subito che avrebbe fatto una plastica per coprire le cicatrici quando poi l'unica ferita che poteva lasciare cicatrice era quella ridicola di 1 cm sotto l'occhio che non giustificherebbe una plastica. Comunque nessuno di noi ha le prove di quello che dice e i grossi dubbi di chi viene definitito decerebrato complottista, rimangono. Ti saluto anch'io


# 140 commento di Vivo - lasciato il 13/1/2010 alle 11:11 C'e', secondo me, una terza interpretazione dell'accaduto ecc sì certo sono d'accordo con te su questa terza interpretazione che comunque è sempre una prova di mistificazione!


Ela La questione dei cerotti non cambia il succo. Se tu fai scena, metti i cerotti dove non dovresti, no? Con Berlusconi è come al lupo al lupo: ne dice talmente tante, che poi non gli si crede più. Se fosse stato Prodi ai tempi ad essere stato colpito, non saremmo neanche qui a parlarne. Vero? Ciao Alessandra >Mi dispiace tu l'abbia presa come offensiva la mia frase scusami non volevo. Ma figurati, non c'è problema, so benissimo che non volevi offendere me. Tra l'altro, coglievo la palla al balzo per far capire che è facile essere fraintesi quando si scrive, vale per tutti. >se fosse tutto vero nessuna scorta al mondo, sana di mente, avrebbe permesso di farlo uscire dalla macchina, anzi di aiutarlo anche a farlo a salire sul predellino, rischiando che al lancio potesse seguire anche un colpo di pistola, cosa che loro non potevano prevedere! Giusto. Nessuna scorta al mondo, tranne che in Italia. L'incompetenza italiana, insieme con Berlusconi che probabilmente urlava affinché lo si lasciasse andare fuori per farsi vedere dai fedeli, spiegherebbero anche questo. Mai, mai, ad esempio, ho visto poliziotti spalmati sui monumenti che dovrebbero salvaguardare a guardare le ragazze che passano, se non in Italia. ;) Sulla plastica, non possiamo sapere, ovviamente. Certo, se tutti quei 'giornalisti' gossipari non fossero al suo servizio, forse sapremmo molto di più. Gli si sguinzagliava dietro canidi quali Feltri e Signorini, e ora sapremmo qualcosa. Crederci sarebbe a nostro rischio e pericolo comunque. ;) >Comunque nessuno di noi ha le prove di quello che dice e i grossi dubbi di chi viene definitito decerebrato complottista, rimangono. Capisco. Non perdete l'attenzione sul resto, sui veri danni che farà al Paese, che è comunque più grave, ok? Ciao.


Ma per favore!!! Ma siamo mica tutti rinscimuniti. Ma a chi la vogliamo raccontare sta balla del 73enne che dopo qualche giorno già bello e pulito se ne va in giro arzilletto, arzilletto in quel della francia. Una botta del genere fosse stata vera avrebbe allettato per parecchie settimane un ometto siffatto. Ieri ho notato che durante il suo show con i giornalisti affermava di avere pochissimi segni (e vuoi mettere un unto dal Signore)ed indicava una parte zigomale del lato sinistro del volto che nei guarda caso pochissimi documenti video (ma che strano lui sempre pieno di telecamere quella sera ve n'era solo una e pure abbastanza distratta come la sua scorta) non risultava interessata da nessun trauma o ferita. Nessuna frattura del setto nasale (come dichiarato dal suo medico personale) nessuna risultanza di punti di situra, e nessuna ferita sotto l'occhio sinistro (peraltro mai bendata) come invece risulta dal video e nessun dente rotto evidente. La sua scorta ieri sembrava una muta di pantere rosa che capito l'errore (errore?) commesso dava le spalle al premier e guardava circospetto qua e la con il fare di chi dice (ci avete fregati una volta ma non capiterà più). Ebbene per definire il concetto e accontentare qualche, a mio avviso, disattento ma alquanto prepotente bloggher che discute e mette tutto in discussione persino l'ineccepibile evidenza dei fatti e per smitizzare che si è contro a prescindere vi informo che vivendo io in Abruzzo ed essendo il governatore di questa regione del Pdl il signor Stefano CHIODI ha IMPEDITO la privatizzazione dell'acqua che rimarrà gestita dal pubblico qui e proprio ieri ha dichiarato che la politica deve abbandonare la gestione della sanità in Abruzzo. Onore e merito a CHIODI per quanto mi riguarda e se capiterà che manterrà ciò che ha detto personalmente dovesse ricandidarsi, la prossima volta, può certamente contare sul mio voto se lo ricandideranno ma ho qualche dubbio che ciò accada. Questa è la verità p


politica di utilità alla collettività e bisogna saperla riconoscere. Il legittimo impedimento, il processo breve ed il lodo Alfano bis sono politica di utilità finta per tutti e concreta per uno. Buona notteeeeeeeee!!!!!!!!!


Le prognosi potrebbero essere due? Niente di strano, lo diceva anche Einstein che il tempo è relativo.


"Massimo Ciancimino è un cretino, un pazzo, un mitomane e potrei usare qualsiasi aggettivo contro chi pompa queste immense minchiate". Sono le parole del senatore del Pdl, Marcello Dell'Utri, in un'intervista al Corriere della Sera, in cui si dice stupito che ci siano magistrati che ascoltano le parole del figlio di don Vito. Quale insondabile interesse o vantaggio potrebbe mai avere poi per mettersi contro la superpotenza politico-mediatica non si sa, ma tant'è. L'ho detto io che in fondo Massimo Ciancimino mi ispirava quasi simpatia...adesso che Maccello ha esternato tolgo il "quasi".


Per fortuna che la Meloni nel sondaggio è risultata la migliore dei ministri al governo, mi piacerebbe sapere migliore in che senso.Ieri sera a Ballarò mi è sembrata antipatica, supponente, assolutamente aggressiva, in altre parole ODIOSA!!


# 147 di Alessandra La mistificazione e' alla base della politica italiana moderna, ed e' per questo che uno con un minimo di pensiero indipendente cerca di scavare nei fatti e spogliarli fino a cercare di vederli crudi e nudi (anche se e' un'impresa). Personalmente io sono piu' per il complotto, non mi sorprenderebbe piu' di tanto, anche perche' non sono ancora riuscito a spiegarmi il sangue coagulato in faccia a Berlusconi a due minuti dal "colpo". Ho avuto un incidente simile con un pezzo di vetro (due piccoli tagli in faccia) e avevo il viso completamente insanguinato e il sangue s'e' fermato una buona mezz'ora e rotolo di cartigienica dopo. Ai posteri...


# 155    commento di   DANIELEPELIZZARI - utente certificato  lasciato il 13/1/2010 alle 12:15

Nemmeno io (e l'ho gia' scritto) credo al complotto anche se non lo ritengo impossibile a priori (le certezze meglio lasciarle agli altri). Se la faccia stravolta di berlusconi dopo l'impatto con la statuetta fu finzione la sua recitazione sarebbe da oscar. I dubbi casomai vengono sollevati da un sistema di sicurezza degno di scaramacai. Arrestano il tartaglia senza nemmeno perquisirlo, non allontanano il premier, gli permettono di uscire di nuovo ed addirittura alzarsi sul predellino (un vizio) per scrutare la folla. Scorta da licenziare in tronco augurandosi che nessuno seriamente malintenzionato guardi mai il filmato. L'ennesimo miracolo del sacro volto del divino amore e' poi facilmente spiegabile con: danni minori di quanto publicizzato, massiccia "ceronatura" e interventi photoshop. Credo anche che per i medici (o, in questo caso, restauratori) sia piu' facile intervenire e si ottengano migliori risultati su strutture gia' finte piuttosto che su pelle o dentatura originali :-) Che poi berlusconi e la sua banda abbiano sfruttato al massimo l'evento e' prassi, purtroppo, assolutamente normale nell'attuale degrado della nostra politica. "Spin doctors", sondaggisti e curatori di immagine sono diventati i veri "manovratori" del "moderno" modo di fare politica. E' un malcostume, certo. E non nasce neppure in Italia ma, da sempre, siamo maestri nell'imparare il peggio e ignorare il meglio di quanto ci arriva dall'estero.


Alla faccia della mancanza della libertà in Italia. Sul web si parla solo di berlusca. In bene e in male. Sui giornali pure. Sulle tv (libere o a pagamento o di proprietà di chi volete voi) pure. Non c'è trasmissione alla radio che non dica la sua su leggi, leggine e quant'altro che coinvolga, ovvio, il berlusca. Poi c'è il nostro marchino bocca di rosa che non si fa mancare nulla. Come disse qualcuno (parafrasando) di berlusca "a marchino bocca di rosa mancano solo le tette e sarebbe una perfetta velina, ma di chi? diamine di berlusca"


DELL'UTRI NOMINA TRAVAGLIO I giornali parlano dei verbali di Ciancimino; il Corriere, nella vesiona cartacea, aggiunge un'intervista di Felice Cavallaro a Dell'Utri (che ovviamente nega tutto). Ne copio la penultima risposta. Cavallaro: Lei sarebbe stato fondamentale perché in grado di "avvicinare" il governo Berlusconi. Dell'Utri: Anche questa affermazione non ha senso. Assurda e generica. Come l'accusa dei rapporti con Mangano dopo la fase di Arcore. Mentre bisogna guardare le date. Ma non le date di Travaglio, quelle vere. Perché l'hanno "combinato" dopo. Commento: sappiamo che Dell'Utri ha querelato Travaglio, ma per un altro motivo; non mi sembra che l'abbia mai fatto per queste date. Vedremo come replicherà Travaglio (che viceversa potrebbe querelare Dell'Utri per calunnie...) Travaglio sicuramente è un incubo per Dell'Utri, al pari dei magistrati.


(continua dal #152) Anzi, Dell'Utri già che c'era lo poteva definire "crasto", cornuto, che nel gergo mafioso definisce chi tradisce Cosa Nostra e collabora con la giustizia.


@ 149 Candida- mente "Onore e merito a CHIODI per quanto mi riguarda e se capiterà che manterrà ciò che ha detto personalmente dovesse ricandidarsi, la prossima volta, può certamente contare sul mio voto se lo ricandideranno ma ho qualche dubbio che ciò accada" Sei bravo/a, io purtroppo non riuscirei a dare il mio voto a chicchessia del Pdl perchè non potrei accettare di rafforzare un partito di cui non condivido le idee almeno quelle che il suo leader porta avanti da sempre. Molto probabilmente questa è una mia pecca!!!


per Alessandra : ho chiesto spiegazioni senza ricevere risposta di come mai il nostro Marco ma anche Luca Telese avessero risposto che il miglior ministro di questo governo è la Meloni. antipatica e supponente e mi piacerebbe sapere che cosa ha fatto per meritare queste preferenze. ieri sera a Ballarò era perfino più antipatica di Lupi


# 161    commento di   DANIELEPELIZZARI - utente certificato  lasciato il 13/1/2010 alle 12:23

@Vivo 154 non sono medico ma pratico sport da 40 anni ed ho parecchia esperienza di tagli, escoriazioni, fratture (compreso il naso) ecc. Se "raschi" uno zigomo, un ginocchio, un gomito ecc. (escoriazione) non c'e' quasi fuoriuscita di sangue anche se "a vista" la ferita fa impressione. Se invece il taglio tocca una venuzza (basta pensare ai tagli che ci si fa radendosi) esce sangue, come dici tu, per mezz'ora. La statuetta sembra colpire il piccoletto di striscio e non frontalmente.


Opposizione, se ci sei batti un colpo! Governo battuto nell'Aula della Camera sulla mozione del Pd relativa alle iniziative per favorire l'occupazione del mezzogiorno. Con 269 si' e 257 no, l'Assemblea di Montecitorio ha approvato la parte della mozione del Pd su cui il governo aveva espresso parere contrario. Applauso in Aula dai banchi dell'opposizione


per Daniele : il san Raffaele ha parlato di frattura del setto nasale : ma non c'é nessuna frattura !


@Federica Ho letto al volo.. e sono certamente della tua stessa opinione.. anche se non riesco ad essere così moderato.. ;) Scappo.. altrimenti mi bacchettano.. saluti


per RICCARDO : chi sarebbe il viceministro della cultura che si è recato a Cuba ?


#161 di Daniele sono d'accordo con te ma guardo alla dinamica dell'incidente. Come ha fatto la statuetta e spaccare due denti e tagliare il labbro e fare solo un piccolo sfregio sotto l'occhio. Troppe incognite inquietanti. Comunque a me sanguina pure un brufolo ;)


Lo diceva Benigno più di 15 anni fa nei suoi spettacoli: Giudizio Universale, Dio dice " allora gli ladri a sinistra , i grandi statisti a destra! Craxi, dove cazzo vai?"...lamentandosi che già si cercava di riabilitarlo...poi c'è stato il nostro black-out intellettuale


spero che non sia Urso.....


Beh ma Tartaglia è l'uomo ideale per inscenare un'aggressione. Non è un pazzo scriteriato, è solo psicologicamente instabile quindi se anche un giorno volesse dire la verità sul fatto che gli è stato ORDINATO di tirare quell'oggetto( che tipo di oggetto di preciso non si sa visto che nessuno l'ha raccolto) nessuno gli crederebbe ;), comunque io mi chiedo una cosa, come mai ,escluso Storace, nessuno ha detto nulla sulla sua guarigione miracolosa? Secondo me se fosse successo a Prodi un tale miracolo, i berluscones sarebbero stati i primi a chiedersi come mai! ************************************ @Stufo non ci abbandonare dai, è bello ed interessante leggere ciò che scrivi :) ricordati che è solo un blog, spento il pc le incazzature se ne vanno ;)


# 170    commento di   Monica66 - utente certificato  lasciato il 13/1/2010 alle 12:41

Legge sul fumo e patente a punti sono le uniche due cose di buono che sono riuscite a partorire le menti del centrodestra in questi ultimi 16 anni di Berlusconismo, e soprattutto sono le uniche due pensate in toto per la popolazione Italiana e non per salvare il culo e gli averi del Premier, dei suoi eredi e dei suoi amichetti. E' da 16 anni che fa programmi elettorali assolutamente fantascientifici che non potranno mai essere realizzati perchè sa che ai suoi basta sognare. E poi è sempre colpa degli altri se lui tra un leafting e l'altro, tra un amplesso vaginale e un amplesso anale, tra un abbraccio a Putin e una sbevazzata con Bush, uno "specchio" con Gheddafi ( sembrano gemelli, almeno per parte di chirurgo plastico)non è riuscito non solo a risolvere, ma nemmeno a mettere in agenda i reali problemi del paese. Certo che va tutto bene, lui non può lamentarsi di nulla. Ha dalla sua i miliardi accumulati grazie alle leggi che i suoi scagnozzi gli hanno confezionato una dopo l'altra per impedire che venisse intaccato in qualsivoglia modo legale l'immenso patrimonio personale. Depenalizzazioni, sconti fiscali, aumenti dei tetti pubblicitari e delle frequenze fino al rifiuto di cedere le frequenza usurpate a Europa sette, cornuta e mazziata,che ancora attende di vedere giustizia. Quelli che non capisco sono coloro i quali non facendo parte del pollame a suo seguito non godono dei suoi stessi privilegi o in alternativa del becchime generosamente elargito di propria mano ma prelevato dalle buste paga altrui, che pagano tutte le sue stramberie e quelle del suo governo di tasca con le tasse distolte dai servizi, con la perdita di lavoro, di potere d'acquisto, di diritti. Continuano a vantare le prodezze del governo, senza riuscire a dire una cosa sola che sia stata fatta e che abbia avuto un incidenza positiva sulle problematiche italiane. Chi vede una realtà diversa o si accorge che nonostante le rassicurazioni non riesce ad arrivare a fine mese, viene trattato da disf


# 171    commento di   Monica66 - utente certificato  lasciato il 13/1/2010 alle 12:42

... continua da 170...Chi vede una realtà diversa o si accorge che nonostante le rassicurazioni non riesce ad arrivare a fine mese, viene trattato da disfattista antiitaliano, o in alternativa da incapace perchè non è in grado di provvedere ai propri bisogni e a quelli dei propri familiari. Ma prima o poi finiranno le alternative sulle quali scaricare la propria insipienza e la propria incompetenza, ma allora il danno sarà irreversibile e la gente non si troverà in tasca nemmeno la monetine da lanciare, nell'eventualita di un dejà vu di Craxiana memoria.


splendido articolo di oggi di Marco su il Fatto. come mai non viene mai nominata Patrizia Caselli ?


@ Alessandra 159 Ciò che ho affermato l'ho fatto poichè siccome in questo blog ci sono personaggi che non ragionano proprio e se gli fai vedere uno con un coltello in mano ed un altro a terra esangue dicono che è l'esangue che fa finta allora voglio dimostrare che io non sono come loro e che la verità quando è coerente e utile a tutti so riconoscerla. Per altro essendo con la sua politica di fatto andato contro ciò che il Pdl in realtà vuole al di là delle dichiarazioni ufficiali e cioè privatizzare l'acqua e mantenere la "longa manu" della politica dappertutto senza peraltro voler rispondere di nulla ne a livello politico ed ora nemmeno a quello giudiziario sono sicuro che essendo andato controcorrente CHIODI non lo ricandideranno. Però se ciò avvenisse perchè non riconoscere i meriti di un politico che fino ad oggi si è dimostrato all'altezza del suo ruolo a prescindere? Ci sono persone a sinistra che mi fanno vomitare tanto e a volte anche più di qualcuno dell'altro schieramento. Una brava e onesta persona va considerata per quello che fa è per questo che alcuni sono fuori dalla realtà poichè considerano quelli della loro parte al di sopra di tutto. Per me un farabutto è tale sia che vesta bianco, rosso o nero ed un galantuomo lo è altrettanto indipendentemente.


# 174    commento di   DANIELEPELIZZARI - utente certificato  lasciato il 13/1/2010 alle 13:23

@Margherita 163 qualcuno ha visto le cartelle mediche? Di dichiarazioni esagerate, sbagliate, mistificatrici o deliranti ne abbiamo sentite a bizzeffe da medici, politici, gente comune e, dulcis in fundo, don verze'. Comunque, ripeto, per me non c'e' complotto non vuol dire: non c'e' complotto. @Vivo 166 anche a me! ;-) Ma noi non siamo "divini" come lui.


# 175    commento di   PASO - utente certificato  lasciato il 13/1/2010 alle 13:29

è bellissimo il tuo discorso candidamente :-))) ..è la stessa cosa che facevo osservare su Vendola,che tutti o quasi hannopreso come prima donna , quando ad esempio sullacqua pubblica , è stato il primo a precipitarsi a novembre , quando hanno decretato sullacqua privata , a "provvedere" immediatamente in puglia ...giù le mani dall'acqua..tieni presente che non ho votato quella bandiera sl a livello europarlamentare ,ultime votazioni , ma nel marcio in cui siamo è stata una delle poche regioni uscite dal fittto fitto incubo e alcuni risultati sono in un bell'elenco di cose che ha fatto..cosi come potrebbe essere per Chiodi,visto che cmq si è opposto allo scempio sul terremoto come anche sulla sanità..che ce ne facciamo di un del turco che è peggio che incastrato e ripulito dai sistemi marci...poi anche io non voterei Chiodi, ma quando vanno riconosciuti i singoli uomini e le loro poche buone azioni che riescono a fare in questa sistema marcio, va detto , la verità solo una è , ed è integra , non dipende da bandiere o interpretazioni che sono sempre strumentali a una convenienza o un 'altra...ieri gramellini parlava di un tizio di idv di pescara,nel suo stile pacifico, ma che ti faceva venire i brividi per la zozzeria amorale, a me che me ne dovrebbe fregare se ha detto e rilevato un mal costume angosciante?un beato piffero..la storia si fa con il proprio esempio di vita, nn certo con un sistema marcio apolitico


Tutti ora parlano dell'aggressione di Berlusconi, ma non tutti ricordano un aneddoto inserito nella sua biografia ufficiale (per la quale ha chiesto una percentuale in denaro per i diritti): Gigi Moncalvo, su Il Giornale di domenica 30 maggio 2004, racconta aneddoti su Berlusconi: «Aprile '90. Il Napoli soffia lo scudetto al Milan dopo aver vinto 2-0 a tavolino la partita con l'Atalanta. Colpa di una monetina che aveva ferito Alemao alla testa. Berlusconi non si dà pace, gli pare impossibile che 100 lire lanciate dagli spalti tramortiscano un giocatore. Così prima commissiona uno studio al Politecnico di Milano, poi, non contento, ingiunge al maggiordomo Parodi di tirargli una monetina in testa dal primo piano della villa di Arcore. Le 100 lire lo colpiscono di piatto: non succede niente. Allora chiede a Parodi di ripetere l'esperimento dal secondo piano. E stavolta la moneta lo prende di taglio. Osservi bene la fronte del Cavaliere: ha ancora una piccola cicatrice. Se l'è fatta per amore del Milan»
www.energiamessinese.it


PER MARGHERITA (160) Secondo me la Meloni è stata votata per gioco, ironicamente perchè è una ministra che non si vede mai e non si sa quello che fa. E' nulla!!! Per quanto riguarda Lupi, è odioso, antipatico e indisponente ed è pure maleducato perchè non lascia mai parlare. Del resto, da che scuola viene?.Pensa che è pure di CL. Ciao Barbara


# 178    commento di   PASO - utente certificato  lasciato il 13/1/2010 alle 13:33

uhè Stufo ...mi devo accodare a Stefy169? :-)).. io non sono d'accordo però che questo è solo un blog o "ma tanto è solo un blog", on e off , spegni e accendi; ognuno c'arriva con una sua storia ,un suo vissuto, sensibilità, motivazioni,conoscenze, ignoranze, rabbie, disperazioni,sogni,speranze,egoismi altruismi ,voglia di dare di ricevere,segnalare commentare discuterne eccetera eccetera piu ampiamente potrebbe portare a un qualcosa che è desiderio di partecipazione, ben oltre il monitor e la tastiera ma con il rispetto dell' "ambiente" come fosse un prato dove possibilmente si evita di buttar plastica o cartacce a di là di bandierine bandiere e aste da dare in testa a qualcuno se non sono le nostre..i limiti dovrebbero essere abbastanza chiari,siamo tutti alberi,per renderlo un luogo "umano" di dibattiti sopravissuti al catodico sistemico di massa sterminio,che prima di massa o classe o altro è persona e poi anche cittadino.. non è solo un reality , dove elimini o premi chi urla e sfonda di più, non c'è bisogno dell' "amore" dell'era ante e post statuina..basta un minimo di poetica politica o umanesimo e tu ne hai da vendere. Rimani con la tua statua parlante altrimenti ogni spazio,blog compreso,sarà sempre più lo spazio inanimato raso al suolo come quello che doveva essere copiato dalla scena catodica che uccide, tutte cose di cui parlammo dove l'arma che ha sterminato meglio , dopo le camere a gas, è stata proprio quella scatoletta..far diventare un altro schermo veleni come quella ,in questi monitor, non è il caso ..non farti pregare e continua a farti vivere altrimenti sarà sempre più un bottone on e off ,scambiato per un battito.senti che battito potente ti ha scritto Stefy :-)))ciao a tuttedue:-)))) e a presto riviverti(dopo cerco le chitarre giuste..ora devo riandare)


Grazie Marco e grazie Natangelo, davvero esilaranti. ogni tanto una sana risata ci vuole!! Saluti NOTAV, in questi giorni + che mai.


La Meloni è odiosa, presuntuosa e inoltre si è macchiata di alcune notevoli porcherie (vedi il mancato scioglimento di Fondi). Concordo pienamente con tutti coloro che considerano incomprensibile la predilezione di Travaglio per questo personaggio. Lupi oltre che antipatico è un continuo bla bla vuoto e inconcludente


@ Diecicentomille #156 (ma quanti siete, poi?) E ci mancherebbe solo che non si potesse liberamente criticare o dissentire la linea governativa sul web o nelle poche trasmissioni dove è possibile farlo (tutte su RAI o LA7, nessuna in pratica su Mediaset; qualche stoccata velata dall'umorismo proviene da "Striscia" ma null'altro). Vorresti forse essere nella situazione di Cina, NordCorea o Iran? Se fosse per il tuo amato leader ci saremmo già stai tranquillo!


Prima gli psicopatici venivano rinchiusi nei manicomi... Ora solo confinati nei blob !!!


@ francesco La Meloni se avesse un minimo di orgoglio personale dopo esser stata apostrofata come "zoccola" dal suo capo dovrebbe perlomeno prenderne meno le difese. Dici che Travaglio la stima? Boh...sarà stato un pò bevuto.


Ah già, dimenticavo...in base alla nuova autodefinizione del partito del Nano, l'epiteto è stato detto con "amore"...


la Meloni è amica di Travaglio. è l'unica cosa che non condivido con Travaglio


LUPUS IN FABULA Secondo me un importante criterio di valutazione è l'onesta, pertanto aggiungo alle ultime battute su Lupi questa: Lupi è bravissimo nella sua prepotenza oratoria e riesce a sovrastare gli altri con l'irruenza della voce, con diprezzo delle regole di bon ton, e con una parlantina ben oliata che funziona come un super-robot dell'ultima generazione; ma tutto quello che dice è intriso di completa disonestà intellettuale; cioè è bravo a raccontare favole come fossero vere, sapendo che sono favole.


# 183 il nido del cuculo Facciamo la blobotomia (ricordate Jack Nicolson?) all'anonimo autore di questo commento!


mi correggo: Nicholson


.. e anche la blogotomia!


# 190    commento di   Delenda Cartagho - utente certificato  lasciato il 13/1/2010 alle 14:31

x Roland: è un politico ^_^


a IL NIDO DEL CUCULO 185 Simpaticissimo il tuo commento. Degno di Spinoza. mi sono fatta una bella risata. Bravo/a. Ciao Barbara




Dove esporranno la Sacra Sindone? Nel Duomo di Milano o costruirà un Duomo ad Arcore?


é vero..lo ammetto..sono uno di quelli che ha gridato al falso attentato o meglio dell'attentato studiato ad arte..peró bisogna ammettere che per uno che ha fatto carte false per diventare un uomo ricchissimo..creare un finto attentato é un giochetto da bambini...eppoi non ha mandato nessuno a casa..voglio dire ri-pensandoci...ah!ah!ah! no scherzo..davvero! chi é che ha scritto che é uno che dice la veritá mentendo..?!? d. :)




comunque più che alla sanità del "sacro volto" io guarderei a quella del "sacro cervello". oggi in conferenza stampa ha riconosciuto che c'è crisi, per cui nessuno ha parlato di riduzione di tasse, né di due aliquote, inoltre le entrate fiscali sono diminuite (e il decantato scudo?) e il debito pubblico è aumentato... se lo diceva uno dell'opposizione era il solito profeta di sventura pessimista e catastrofista.




Ma com'è che noi in Italia parliamo sempre di ste minchiate mentre nel resto del mondo si parla di cose concrete tipo economia, politica estera, etc.? Siamo proprio un popolo bue?


Volevo far notare che ieri a Ballaro' Lupi, per smentire le accuse degli avversari a questo governo di non aver pensato ai bisogni dei cittadini nelle sue riforme, ha fatto un breve elenco delle cose fatte piu' o meno con queste parole: "Non e' vero, per esempio abbiamo tolto l'ICI, e poi abbiamo tolto l'ICI, e tra le altre cose abbiamo pure tolto l'ICI, e abbiamo anche tolto l'ICI, e se ve ne siete scordati abbiamo tolto l'ICI, e in seguito abbiamo tolto anche l'ICI, poi abbiamo addirittura tolto l'ICI, quindi non e' vero che non pensiamo ai cittadini..." L'abolizione dell'ICI, poi, risale a un decreto legge del Maggio 2008, vorrei sapere, cos'altro hanno fatto per le tasche dei cittadini nei 20 mesi trascorsi da allora, oltre al megagalattico intra-stellare pacco-bomba-sicurezza extra-tossico-nucleare fisco-spaziale ultra-immunitario scudo legale parlamentare?


# 190 Delenda Cartagho lo conosci, sto politico? A proposito di Carthago (tu sei libero/a di mettere la "h" dove vuoi tu nel nick name), ritorno alla mia parafrasi di Catone già ri-ri-ri-ri-ri-ripetuta (repetita iuvant): CETERUM CENSEO MONDADORI ESSE RESTITUENDAM


@diecicentomille: Guarda "bocca di rose" siede al Governo, e dava consigli telefonici ad altre "boccucce" su come fare il lavoro di bocca al "Capo" . Poi di "Bocca di rose" ce n'é un'altra, di più DeAndrendiana memoria, si chiama Patrizia D'Addario, e non mi sembra che le vicende dell'informazione italiana in merito ci mettano esattamente al primo posto quanto a libertà di stampa.


@ Margherita #185 Mi sa che Travaglio e' amico anche della Parietti, a giudicare dal suo profilo su Wiki dove tra le curiosita' c'e' "È stato compagno di scuola alle elementari e medie di Alba Parietti." Non so se questa la condividi di piu'... anche se e' pur sempre vero che i compagni di scuola uno non se li sceglie.


Caro il mio disgustato, non mi pare che qua si parli solo di minchiate o del sesso degli angeli, mi pare che nel blog vengano trattati i più svariati argomenti sviluppando anche ipotesi o aspetti che nemmeno vengono presi in considerazione dai mezzi d'informazione tradizionali. Chiaro che il tema principale viene deciso dall'articolo che si commenta, ma l'OT se interessante è sempre ben accetto e viene sviluppato.


Agostino non te la prendere cosi', penso che disgusted scriva dall'estero e forse vede da una prospettiva che a noi e' negata. Ed ha ragione da vendere in quel che dice, quando vedi ad es. un talk show inglese o discussioni di politica i commentatori sono molto piu' pragmatici e focalizzati sul problema-cause-risoluzioni, piuttosto che astrazioni, ipotesi, allusioni, accuse e solo accuse tipici del fair-play italiano! Dobbiamo anche vederci per quel che siamo, e se chi vede da lontano ci da' una mano dobbiamo accoglierla anziche' respingerla. Pero' tu rilevi una cosa importante che secondo me influisce non poco su questo comportamento italiano: certi temi non vengono neanche presi in considerazione dai media tradizionali. In Italia non c'e' vera informazione, e non c'e' piu' fiducia per quella tradizionale, ne deriva un fai-da-te dell'informazione che porta a tante derive, ipotesi che rimangono tali, e sviluppi imprevisti che dal concreto passano all'astrazione senza mai fornire soluzioni. Almeno io la vedo cosi'.


# 205    commento di   controglidei - utente certificato  lasciato il 13/1/2010 alle 15:43

è tutto vero andateci voi dallo specialista italiani , questo nick è finito ciao italia , l'italia diventa come l'argentina ciao


# 206    commento di   Monica66 - utente certificato  lasciato il 13/1/2010 alle 15:50

Chiedo scusa per l'OT, ma questa è meravigliosa: circa un'ora e mezzo fa durante una chiacchierata su Radio2 (chiamarla intervista è eccessivo) la Binetti ha detto che se la Bonino dovesse vincere le elezioni, lei se ne andrebbe dal PD. Pertanto, bando agli indugi e Forza Bonino!!!!!!


Berlusconi, dopo il niet di Tremonti, si rimangia entro poche ore dall'annuncio tutte le promesse/bufale sui tagli di tasse. Non ci son le condizioni,c'è la crisi, gli ha detto Tremonti. Se veniva da me, il Silvio, glilo spiegavo io che non c'eran le condizioni. Gli facevo un bel disegnino, senza bisogno di scomodare il Guru della Brianza. Gran banda di cazzari...


Annuska, non so cosa ti faccia pensare che disgusted viva all'estero, forse hai ragione tu, ma leggere "noi in Italia parliamo sempre di ste minchiate" mi fa pensare il contrario. Comunque non so, forse come dici tu all'estero sono più concreti e filosofeggiano meno, ma nemmeno hanno un premier come Mr.B. che distrae la pubblica opinione con le sue vicende.


(continua dal precedente) Ma poi scusa mica me l'ero presa, per cosa poi?


Monica66 #206 Siamo già un passo avanti, l'ultima volta aveva detto che in caso di vittoria della Bonino sarebbe stato il PD a uscire (tipo soffio spirituale che se ne va) da Lei. Tu guarda con che gente abbiamo a che fare...


Agostino hai ragione, non so se vive all'estero, da come parla facendo il paragone con l'Italia mi e' sembrato, o comunque ci ha voluto far notare certe differenze. Dicevo non te la prendere nel senso non te la prendere con lui, non vederlo come un insulto a chi scrive nel blog o altro da una semplice piccola verita'. Lo so che la tua era solo una precisazione, non un attacco, volevo solo essere sicura che non l'avessi presa in modo personale e che si provasse a prenderlo come un buon consiglio, anche se so che se quando chi ci guida non fa altrettanto e' piu' difficile farlo noi! Tutto qui, forse sono andata oltre le tue intenzioni e le tue parole, era solo una mia percezione e voglia di condividerla. Ciao


GLI ITALIANI SE LO MERITANO (ANSA) - ROMA, 9 GEN -Una riforma tributaria,come quella immaginata nel '94 con 2 sole aliquote.E' il progetto del premier Berlusconi,cui sta lavorando con Tremonti. ANSA) - ROMA, 13 GEN - 'L'attuale situazione di crisi non permette nessuna possibilita' di riduzione delle imposte', ha precisato oggi il premier Silvio Berlusconi. 'La situazione attuale del debito pubblico -ha spiegato- comportera', solo di interessi, una spesa di 8 miliardi di euro all'anno. In questa situazione e' fuori discussione poter pensare a un taglio delle imposte'. E sempre in questo contesto, secondo Berlusconi, e' da prevedere tempi lunghi anche per la riforma fiscale.


# 210 The Croppy Boy "...uscire.... da Lei"? Scusa se rido


"Adesso mi è tutto più chiaro. Al momento in cui sto scrivendo mi trovo allo Space Needle di Seattle, ormai saranno più di trenta giorni che sto girovagando per gli States con l'intento di realizzare un videodocumetario sulla crisi finanziaria e quella immobiliare: Boston, New York, Miami, Atlanta, Phoenix, Las Vegas, Los Angeles, Seattle e Chicago. L'economia americana è collassata per motivazioni razziali: il suo destino sembra ormai segnato da un lento ed inesorabile declino economico e sociale. Chi confidava in un miglioramento con l'avvento di Obama, mitizzandolo come il nuovo Kennedy, ha iniziato a ripensarci. L'America di Obama non è l'America di Kennedy: alla metà degli sessanta, la popolazione americana era costituita per circa l'80% da bianchi caucasici (europei ed anglosassoni) e per il il 20% da svariate minoranze etniche (afroamericani, ispanici, orientali). Oggi è tutto cambiato: il 30% sono bianchi caucasici, il 30% sono ispanici, il 30% sono afroamericani ed infine il 10 % sono orientali. L'America come vista nei serial televisivi con i quali siamo cresciuti, da Happy Days a Melrose Place, non esiste più. Questa trasformazione del tessuto sociale ha comportato un lento e progressivo cambiamento negli stili di vita, nella capacità di risparmio, nella responsabilità civica e soprattutto nella stabilità e sicurezza economica. La cosiddetta crisi dei mutui subprime trova fondamento proprio in questa constatazione. Mi permetto di aprire una parentesi per accennare al meccanismo del credit scoring (necessario per comprendere il fenomeno dei subprime): in America ad ogni contribuente viene assegnato un punteggio di affidabilità utilizzando una scala valori che va da un minimo di 300 ad un massimo di 850 punti (è un modello matematico sviluppato da una società quotata al Nyse, Fair Isaac Corp.). All'interno di questo range possiamo individuare tre categorie di soggetti: prime consumer (750-850 punti con excellent credit), midprime consumer (720-750
http://www.eugeniobenetazzo.com/razza_che_ramazza.htm


il Dottor Travaglio come sempre si conferma per quello che é, ovvero un pericoloso istigatore alla violenza. Mi ricordo la foto all'Università, studiavamo nei container usati per gli sfollati del Vajont, riciclati ad aule universitarie, mica come voi precari che studiate nelle stesse aule a distanza di 30 anni ma ci volete pure il riscaldamento! Noi si andava avanti a grappa, ecco perché la mia generazione é meglio della vostra: noi ci si ubriacava a sQuola non nelle discoteche!


# 216    commento di   DANIELEPELIZZARI - utente certificato  lasciato il 13/1/2010 alle 16:34

Tempi duri per la satira; un tempo c'era il re e c'era il buffone. Il re faceva il re il buffone il buffone. Ora il re vuol fare tutto lui, la gente come me si trova in difficolta'! Paolo Rossi


# 217    commento di   PASO - utente certificato  lasciato il 13/1/2010 alle 16:40

eh eh eh Pelizza...fra te ,altri..anche l'esimio nonno onorevole che ricorda quasi Luttazzi , manca solo uno: " la crisi è psicosomatica "..Tremonti secondo Corrado Guzzanti


@ Daniele :))) Anche il buffone a volte vuol fare tutto lui! Sara' per questo che non ci sono piu' i buffoni di una volta, e neanche i re di una volta :)


# 219    commento di   PASO - utente certificato  lasciato il 13/1/2010 alle 16:44

Tremonti nelle parole ,immensa interpretazione di Corrado Guzzanti che in tre parole ha detto tutto come sua solita saggia acuta sagacia: " la crisi è psicosomatica"


# 220    commento di   DANIELEPELIZZARI - utente certificato  lasciato il 13/1/2010 alle 17:2

@Annuska 218 che sia un segno dei tempi? :-) @Paso 217 la crisi e' solo "cosomatica", se ci fosse ancora pure il "psi" saremmo veramente nei guai! :-) ciaodipiu'


# 221    commento di   Carlo Quaranta - utente certificato  lasciato il 13/1/2010 alle 17:11

Sono convinto che sprecare tanto tempo e tanta attenzione nei confronti di una persona che non ha un minimo di ritegno personale e fornito di un egocentrismo mai visto in nessun personaggio storico o politico, non ne valga più la pena. Questo personaggio senza pudore e vergogna oramai non lo mettono in galera nemmeno che gli costruissero una cella tutta d'oro. Lasciarlo perdere insieme a quella massa di opportunisti ed approfittatori che lo seguono, ci si guadagna. A mio avviso i suoi avversari politici devono cercare di scardinare le nefandezze di cui si rende colpevole e lasciarlo fare tutti i salva condotti che gli servono per evitare i processi. Dopo si potrà sempre dire che la Giustizia non l'ha colpito non perché non aveva commesso reati bensì perché si è fatto cucire addosso un saio di immunità che non gli spettavano.
http://carloq.ilcannocchiale.it


# 222    commento di   frada79 - utente certificato  lasciato il 13/1/2010 alle 17:26

Ciao a tutti. ;-) Non mi ritengo nè complottista, nè dubbista, nè quellista o questista, un po' cestista, ma poco. In effetti cerco di usare solo un pochino di logica, leggo o studio, mi applico o almeno ci provo, certo è chiaro in un caso del genere come quello del 13 dicembre, l'ipotesi nasce alquanto spontanea viste le incongruenze. Non mi impressiona nè la farsa, neanche la menzogna o la vera falsa. Quello che mi allibisce, soprattutto di questo articolo è pensare che sia stato tutto montato per quei 90 giorni di prognosi. Vero o falso che sia il fatto l'obiettivo è quello, e quello sì che è vero. Dai commenti che ho letto sembra che questo articolo sia molto piaciuto, ma forse sono in un momento particolarmente critico (picco di criticità che va sempre più a pizzo e a punta!) ma volendo essere sincera fino in fondo questo articolo non mi è piaciuto, nel senso che cerco notizie quanto più "pulite" possibile non inquinate da pareri personali, ironie di vario genere, grado e specie, cerco la verità, semplice senza tanti giri, senza troppe parole. Ritengo che l'articolo obiettivamente possa essere ritenuto un buon pezzo di giornalismo ironico, ma forse bisognerebbe non esagerare. In medio stat virtus, se la memoria latina (poca!) non mi inganna. Cerco la notizia e qui sinceramente ho fatto fatica a trovarla. Probabilmente mi sbaglio, tanto meno lungi da me dare corda a qualche bloggers che si diverte a chiamare scemi i lettori interlocutori e a insistere sulla pochezza di mt, però da una parte e solo in parte, una ragione piccola piccola quanto la testa di uno spillo, ci potrebbe essere. E' stato scritto in merito abbondantemente, sia sul fatto che sui controfatti che sulle ipotesi di autoattentato che del maniaco, per non parlare della fuoriuscita del sangue calcolando ovviamente l'accelerazione di gravità in m/s2. E' stato detto abbondantemente sia da mt che qui sul blog dai bloggers. Libero mt di scrivere liberi i bloggers di congratulazioni, l


# 223    commento di   frada79 - utente certificato  lasciato il 13/1/2010 alle 17:29

Libero mt di scrivere liberi i bloggers di congratulazioni, libera io di dire che non mi è piaciuto molto. ;-) Quello che sicuramente c'è è che è drammatico è il male di dove siamo andati a finire, e mica è detto che è finita! ps ciao Daniè! :-) ben riletto :-)))


ahi, ahi Marco! Ti ho beccato! In questo caso si tratta di misterioso avvallamento, non di avallamento! Con immutata stima, simpatia e affetto, Anna


# 225    commento di   DANIELEPELIZZARI - utente certificato  lasciato il 13/1/2010 alle 17:35

@Frada79 233 ciao Fra', aria buona! :-)


STUPENDO SEMPLICEMENTE UN PEZZO STUPENDO!SEI GRANDE MARCO ED IO MI DIVERTO MOLTO A LEGGERE QUEL CHE SCRIVI.




sarà interessante sentire come riporteranno stasera i TG la notizia della smentita dello stesso Berlusconi alle sue promesse di abbassare le tasse. Cmq ieri sera a Parla con me in conclusione un grande Vergassola che dice "..per come è stato gestito il casino a Rosarno più il partito "dell'amore" pare il partito di "una botta e via". Geniale.


notato come a riabilitare la figura di Craxi è la figlia e mai la moglie ? almeno i figli di Raul Gardini sono sempre stati zitti




Marco, you are simply "the best".


Dal sito di Annozero: GERONZI VS TRAVAGLIO: PROCEDIMENTO ARCHIVIATO COSI' IL GIP DI ROMA SULLA CAUSA CONTRO MARCO PER IL SUO INTERVENTO AD ANNOZERO DEL 1/11/2007 “Sussistendo la scriminante dell’esercizio del diritto di cronaca e del diritto di critica, sotto il profilo del diritto di satira, di cui non appaiono travalicati i limiti, il procedimento va archiviato”. Sono queste le conclusioni del provvedimento con cui il Giudice per le indagini preliminari di Roma, Marina Finiti, ha disposto l’archiviazione della causa per diffamazione a mezzo stampa intentata da Cesare Geronzi contro Marco Travaglio. Secondo il finanziere Marco avrebbe “fornito un’immagine del querelante come persona responsabile di molteplici reati” travalicando “ogni limite nella corretta informazione” e ponendo in essere un pesante attacco “mediante la prospettazione di notizie in parte false e in parte maliziosamente rappresentative”. Non l’ha pensata così il Gip di Roma, secondo cui l’editoriale rispondeva ai criteri di “verità”, di “pertinenza” e di “continenza”. In altre parole i fatti narrati ai tempi erano veri, importanti per l’opinione pubblica ed esposti nei limiti del diritto di critica e di satira. Con buona pace di Cesare Geronzi. Il link del procedimento di archiviazione: http://www.rai.it/dl/docs//[1263380121933]ordinanza%20di%20archiviazione%20Travaglio%20-%20Geronzi.pdf


Comunque reato dell'idea che è stata una sceneggiata.


Grande Marco!


comunque alla fine della fiera http://www.youtube.com/watch?v=irwXhpHcx58 a federica sì vero!!! ;)


A Marco e tutta la redazione del Fatto: per favore, a nome di moltissimi, fate finalmente chiarezza su questo fatto! Siete gli unici che potete dare una certa visibilità a questa ipotesi che molti su web conoscono, ma che difficilmente potrà trovare spazio nel "piccolo" schermo. Grazie in anticipo.


Marco 6 davvero un grande. grazie!


la Bonino ha bestemmiato


la Bonino ha bestemmiato


chiedo a Marco Travaglio(di cui ho una immensa stima e ringrazio di illuminarmi sulla storia d'Italia dell'ultimo ventennio)di approfondire sul piano politico la vicenda della palese "falsa" aggressione (a cui hanno partecipato tutti attori:Berlusconi,scorta,folla,rai news 24 etc..e fatta casualmente prima della sosta natalizia cosicchè da non avere impegni)che a mio avviso è stato il vero e proprio "COLPO DI STATO" fatto per(a parte ritrovare consenso visto il momento di enorme difficoltà politica di B.):1)giustificare l'accordo col PD sulle riforme;2)modificare la Costituzione;3)accusare di fomentare odio chiunque si opponga al Governo;4)imbavagliare Internet;etc.. E'quindi da quest'evento che bisogna partire per capire quello che sta succedendo e succederà in Italia. PS:d'altronde osservare la "soddisfazione" del premier e del suo portavoce Bonaiuti nel descrivere la situazione post-aggressione.nelle interviste sembravano "contenti"...


chiedo a tutti come si fa a scrivere personalmente a Marco Travaglio?in modo che lui legge le due righe precedenti?E' importante che faccia un editoriale sull'argomento e soprattutto che si spinga Santoro a farci una puntata di Annozero.


chiedo a tutti come si fa a scrivere personalmente a Marco Travaglio?in modo che lui legge le due righe precedenti?E' importante che faccia un editoriale sull'argomento e soprattutto che si spinga Santoro a farci una puntata di Annozero.


chiedo a tutti come si fa a scrivere personalmente a Marco Travaglio?in modo che lui legge le due righe precedenti?E' importante che faccia un editoriale sull'argomento e soprattutto che si spinga Santoro a farci una puntata di Annozero.


Grandissimo Marco.Sei il fuoriclasse dei giornalisti veri.



Mostra tutti i commenti


commenta
il tuo nome  
la tua email
un link

commento (non più di 2.000 caratteri) 


non utilizzare codice HTML o JAVASCRIPT all'interno dei commenti