Commenti

commenti su voglioscendere

post: Giornalismo indipendente (dalla verità)

Signornò da l'Espresso in edicola I commentatori “terzisti” del Corriere rivendicano di continuo la propria “indipendenza”. Forse per autoconvincersene . Sergio Romano, nella pagina delle lettere che fu di Montanelli, infila uno sfondone dopo l’altro sulla giustizia . Ultimamente ha scritto che il Csm “invia i propri pareri al ministro” sulle leggi in materia di giustizia “anche quando questo non li ha richiesti o ha detto di non essere interessato a riceverne”, arrogandosi “competenze diverse da quelle originariamente previste”. In realtà il Csm fa esattamente ciò che prevede la legge istitutiva (L. 24 marzo 1958, n.195): “dà pareri al Ministro sui disegni di legge concernenti l'ordinamento giudiziario, l'amministrazione della giustizia e ogni altro oggetto comunque attinente ... continua



commenti

Gli ultimi 100 commenti / 
Mostra tutti i commenti


# 330    commento di   kid_a - utente certificato  lasciato il 17/1/2010 alle 18:49

Claudio intendevo riferirmi a Vespa mentre, come in preso da un intenso furore mistico, ascolta il suo silvio parlare di inutilità.. Forse ho sbagliato paragone..:)


# 331    commento di   kid_a - utente certificato  lasciato il 17/1/2010 alle 18:51

Correzione: fai come se l'"in", che non c' entra nulla, non l' avessi mai scritto..mi sono dimenticata di cancellarlo :)


non vogliono riabilitare se stessi ma omaggiare Arcore attraverso Craxi


Giornalismo in Italia: La NOTIZIA da dare è la seguente: L'Italia è nella cacca totale TG1: Nella L'Italia totale cacca è TG2: L'Italia totale è cacca nella TG3: L'Italia è cacca totale nella TG4: C'era una volta una bambina di nome cappucetto rosso... TG5: Totale cacca nella è L'Italia Studio Aperto: L'Italia cacca nella è totale con una quarta abbondante LA 7: FORSE Cacca l'Italia è nella totale SKY TG: L'Italia è totale nella cacca RAI News 24: E' Ufficiale, l'Italia puzza EURONEWS: L'Italia è nella cacca totale, ma non ci crede Flash (MTV): Balliamo sulla cacca Canale Italia: Vi diciamo chi è nella cacca totale solo alle prime 100 telefonate! Tele Lombardia. Sti terroni di italiani stanno nella cacca etc. etc. Ma volete sapere la notizia precisa? Semplice, basta aspettare 50 anni e vedere RAI STORIA sul satellite. Abbiate pazienza... ;-)


“AVVOLTOI, IN GITA ALLA MECCA D’HAMMAMET”. In questi giorni assistiamo al pellegrinaggio, delle “CANAGLIE NOSTALGICHE” dei “GAROFANI ROSSI” e dei "BERLUSCONES", l'eredità politica di Craxi, alla “MECCA D’HAMMAMET”. Queste “CANAGLIE”, vogliono ad ogni costo tornare al passato, “QUANDO LE MAZZETTE FLUIVANO SPAVALDAMENTE”, senza neppure un timido tentativo di controllo di legalità e tutto finiva a tarallucci e vino, nella “SEMPRE VERDE ROMA LADRONA”. “PER LORO LA GIUSTIZIA È MATRIGNA” e fuori d'ogni schema concepito e concepibile, “ESSERE STATI ELETTI IN PARLAMENTO, LI RENDE IMMUNI DA TUTTI E DA TUTTO, ED OGNI CONTROLLO DI LEGALITÀ LÌ INFASTIDISCE”. Questi “NOSTALGICI DEL CINGHIALONE”, puntano ad evoluzione ancor più barbara e becera della politica, con cui abbiamo avuto a che fare nella prima Repubblica, prefigurandoci scenari sempre più apocalittici. I nostalgici dei “GAROFANI ROSSI”, fingono di non sapere, che le rivoluzioni per via giudiziaria come “MANI PULITE”, sono “IL FRENO D'EMERGENZA TIRATO PER ARRESTARE LA CORSA VERSO LO SFACELO”. Ma niente, loro imperterriti, non ostante la crisi economica, i licenziamenti, il debito pubblico alle stelle, loro continuano per la loro strada, “SE M’INDAGHI TI FULMINO”. Dei problemi degli Italiani, “A LORO INTERESSA POCO O NULLA”, finché ci saranno le televisioni, ci saranno “VOTI PER TIRARE A CAMPARE”, “ED ALLA GRANDE”, che importa se domani rischiamo di sfracellarsi, per loro, per i loro figli e nipoti, “UN TESORETTO CONSERVATO ALL’ESTERO, ASSICURA SEMPRE UN FUTURO GLORIOSO”. A queste “CANAGLIE”, “SE LA COSA SERVE AL LORO SCOPO, VANNO PURE SCAVARE NEI CIMITERI”, scordandosi che i morti buoni o cattivi che siano stati, “VANNO COMUNQUE LASCIATI RIPOSARE IN SANTA PACE”. “TUTTO QUESTO RIMUGINARE-SCAVARE, NON FA ALTRO CHE FARE RISORGERE VECCHI RANCORI MAI SOPITI”, gli Italiani, il loro giudizio lo hanno già espresso al “HOTEL RAPHAEL” e nessuno potrà cambiarlo. <


@ otaner Grazie, 'terrone amico', dalla polentona. ;) Frada La questione è molto semplice: la vediamo in modi differenti e continueremo a vederla così, Francesca. Niente di male, per Giove, niente di grave. ;) Potrei ora spiegare tante cose, ma scelgo di non farlo. Solo un paio di cose. Io, come sai, non ho mai scritto a nessuno che scrive male (faccio io errori, typo, come traiettorie senza i e una lunga serie di altre cose ;)), ma poi ci sono casi in cui lo scrivere in un certo modo può diventare un po' ostico. Io, questo, lo scrissi direttamente, nessuno si offese perché forse lo scrissi in modo tranquillo. Non ci vedevo niente di terribile, infatti. Ecco ciò che intendevo ieri sera. Se io sono davanti ad un amico al bar e questo continua a dirmi 'parli troppo piano, non ti capisco' e io continuo a parlare piano, continueremo a non capirci. Tu mi dici che forse non ho capito niente perché non ho letto tutto, ma io parlavo di un discorso generale. Chiudo dicendo questo: a me dicono in continuazione che parlo troppo. Non mi offendo, perché è vero. ;) Ci sono modi e modi ecc. ecc.. Ma ragazzi, se fossimo tutti dei piccoli gandhi, non saremmo neanche qui a parlarne. Bisogna accettare che ci siano gratuitamente aggressivi come skyline, oppure no. Ci si difende, o no. Scelte. Libere. Molto libere. Il mio donchisciottismo si ferma quando capisco che non c'è più via da percorrere. Altri continuano a provare. Sono solo modi diversi, personalità diverse, tutto qui. Per il resto, mi perdonerai, ma preferisco non parlarne più, per rispetto. E poi perché davvero non ritengo giusto continuare sul blog a parlare di questo: tu scrivi che ciò che è pubblico resta pubblico, vero, ma poi c'è un momento per fermarsi. Sul grafico di skyline, grazie per avermi spiegato perché: evidentemente, non li so leggere neppure io. ;) Ti risponderò poi meglio sul thread in questione, sugli immigrati è chiaro come la pensi, direi. Ciao


"o questo è ricattooo di buucooo, questa è propaganda di buucooo... buucooo si allarga dalle risate quando sente questi commenti.... il problema di "europa"con buucooo è una visione troppo emotiva..povero bucooo...forse non è colpa sua se è un bucooo [....] io conosco tanta gente che è povera che fa la fame e non è mai diventata un bucoooo lo so quale è nostra risposta razionale: buucoo odia nostro stile di vita, senza motivo!!!!! lui odia per partito preso...odia tostapane senzaa motivoooo ho chiesto a tostapane"ma cosa hai fatto a bucooo???" tostapane"mai visto nè sentito veramente..." e guarda che tostapane ha due entrate ma una sola bocca quando parla credo a tostapane.... [.....]e chi non dice che buucoooo è pronto per democrazia è razzista http://www.youtube.com/watch?v=fI74x5IOt_w oooovviamente questo è per renzoCchio




Si ma che casino, avete scambiato questo spazio per il blog di Grillo ? Ci manca solo Scientology, Erbalife e quelli del signoraggio e poi lo zoo è al completo. @ Max (Commento 337 forse ...) Comunque Rai Storia è anche sul digitale terrestre nella zona di RAI4. Ogni tanto mi metto a guardarlo, vedo sempre Minoli ... ed è notevole comprendere come ai tempi di Bottino la RAI facesse meno schifo di ora !


@oemoloT (in incognito) "ma che casino, avete scambiato questo spazio per il blog di Grillo ?" Ma perchè, cosa hai da dire del Blog di Grillo? Questo paragone è ridicolo.


Molto interessante l'intervista di Fazio a "Che tempo che fa" al ministro Maroni. Giustamente, giustissimamente il ministro ha affermato che contro la malavita organizzata e il razzismo è indispensabile dare segnali chiari. Infatti. Segnali chiari come quelli lanciati da Dell'Utri quando ha affermato più volte che Mangano è stato un eroe; o come quelli lanciati dal premier con i ripetuti attacchi e le delegittamazioni nei confronti della Magistratura. Quanto avrei voluto che Fazio gli avesse fatto questa osservazione...


@Kid_a: hai ragione tu ed i Rosarnesi (tanti) con le mazze in mano che dicono: quella é una bravata di sparargli ad aria compressa, é una carabina che trovi in commercio. E Santoro che ha fatto vedere queste cose é un pericolosissimo eversivo, specie quando sputtana quelli dello striscione. Hai ragione tu Kid_a, mi prostro di fronte alla tua immaginifica intelligenza deduttiva: certo dal momento che ci sono rare eccezzioni non si può fare di tutta l'erba un fascio. E dimmi devo anche farti le mie scuse per averti scomodato a darmi la tua lezioncina per i bambini come me? O preferisci un bel red carpet su cui camminare e lanciatori di petali (rigorosamente italiani perché nopn vogliamo togliergli il lavoro e farlo fare agli haitiani)?


@Arcibaldo: >Ecco come berlusconi è arrivato a governare. Non è arrivato al >potere con la forza bruta, ma con l'INGANNO, e la CORRUZIONE. E >forse anche tramite il supporto della MAFIA. Solo per questo, >meriterebbe almeno dai 4 ai 500 anni di carcere. Questa sarebbe >GIUSTIZIA, non GIUSTIZIALISMO. LOL, la forchetta mi sembra un tantino troppo larga!


# 343    commento di   Conte Mascettì - utente certificato  lasciato il 17/1/2010 alle 23:8

Ho recentemente finito un corso di Lingua Partenope, ho imparato un paio di frasi (non sono molto portato per lo studio), la prima è: Azz, sta pizza è na chiavica è friid! la seconda è: Salutamassoreta! Non ho ovviamente ancora capito il significato ma il suono mi piace. Dedico la seconda a frada :) Sempre e comunque terapia tapioca a tutti. ^^


# 343 WaA359 Per arrivare alla pagina ho dovuto modificare il link; poi ho letto; ma è tutto molto confuso: un'insalata russa di domande, risposte, commenti e quant'altro. I singoli punti di vista non risultani chiari.


# 345    commento di   drainyou80 - utente certificato  lasciato il 17/1/2010 alle 23:13

Il network che ha ucciso Bettino Craxi — Procure, comunisti giustizialisti, editoria di sinistra — è tuttora in azione contro Silvio Berlusconi, e anche contro un esito riformista e ragionevole del Pd. Il primo obiettivo del circo mediatico-giudiziario è il presidente del Consiglio; il secondo sono D'Alema e Bersani MA è POSSIBILE CHE QUESTI FIGURI CONTINUINO AD ACCUSARE GENTE PER BENE DI ESSERE ASSASSINA SENZA NESSUNA CONSEGUENZA????


Non ho ancora capito se il Conte Mascetti è nuovo o riciclato. Che cosa pensate? (una idea ce l'avrei)


# 351 drainyou80 Drain you!


riciclato


# 351 drainyou80 o forse non ho capito bene


ma la i pare accentata....oltre a studiare il napoletano può essere che vada spesso in francia.. è uno che gli piace andare e che spesso manda.....


sì: "ì" (come in sì)


Ma quello di Ugo Tognazzi è con la "i"


# 353    commento di   drainyou80 - utente certificato  lasciato il 17/1/2010 alle 23:30

x Roland l'intervista è del Corriere a Chicchitto sorry ho dimenticato di specificarlo


# 354    commento di   Conte Mascettì - utente certificato  lasciato il 17/1/2010 alle 23:32

@roland I Conti tornano. ^^


appunto




# 357    commento di   Conte Mascettì - utente certificato  lasciato il 17/1/2010 alle 23:41

(La ì è così perché senza accento era già preso come nick.) Un saluto al blog e una carezza alle bertucce, il mio omologo Alfonso è in vacanza mi ha chiesto di gestirgli un po' le cose. comefosseantani


# 359 drainyou80 Ah beh, ora ho capito il senso compiuto del confronto tra citazione e commento. Grazie


# 359    commento di   drainyou80 - utente certificato  lasciato il 17/1/2010 alle 23:50

x Roland Lo avevo scritto subito dopo ma a volte non so perché non mi inserisce i commenti


Indipendenza? Non è solo quella: mia madre, quando la becco che si guarda il TG 1 mi assicura, e ne sono certa, che non si fa lavare il cervello. Stessa cosa quelli che si guardano l’Insetto.. No. Non è quanto voi vi lasciate condizionare. E’ un problema economico di connessione e di pubblicità. Di mercato, bellezza, direbbe qualcuno. Noi siamo solo consumatori. Ed abbiamo solo un’arma: USIAMOLA!!!!! … tanto qualcuno ci dirà cosa si è detto, sempre che lo abbiano ascoltato in molti, altrimenti nemmeno sarebbe una notizia e si chiuderebbe lì. Lo stomaco sta meglio. E anche la testa. Perché il proprio voto sul telecomando è rimasto morto. Saluti a tutti.


@Conte A chelle le prore 'o naso notte caro


# 362    commento di   Conte Mascettì - utente certificato  lasciato il 18/1/2010 alle 1:22

Ma sssi dai, si fanno tragedie per 4 fesserie, ma ci sta anche questo... la vita continua. Ciao compà (scappellamentoadestra)


Craxi commemorato ad Hammamet: tre ministri e tanti fedelissimi. Evidentemente, dopo tutti questi anni, sono ancora alla ricerca del bottino...


In fuga, mi scuso con Annuska perché ho dimenticato di rispondere al suo post a me. Ciao anche a te. 'Notte


"...ad Hammamet... tanti fedelissimi" e stasera vedremo, ironia delle parole, l'"Infedele"! Andrà in scena un altro Craxi?


da Gad Lerner mancano i craxiani Lino Jannuzzi e Giuliano Ferrara


# 367    commento di   Ender - utente certificato  lasciato il 18/1/2010 alle 9:23

@artù #246 scusa il ritardo, weekend di riposo.... non ti do del fascista, dico che il tuo modo di affrontare una situazione è da fascista. I non fascisti non chiedono ad una voce di tacere, ma accendono un'altra voce che possa, se ne è capace, contraddire nel merito. Santoro dice corbellerie? Diffama? Allora, che lo si denunci, come tra l'altro dici anche tu. Nessuno lo denuncia? Le denunce vanno a vuoto? Forse, le cose Annozero propone, con tutti i riflettori dei vari censori scodinzolanti che ci stanno, passano prima attraverso il vaglio di mille verifiche incrociate, e non possono essere contraddette. Allora esiste il metodo fascista: "chiudete quella trasmissione!!!". Spero di essere stato chiaro, e, nuovamente ti invito a rivedere le tue affermazioni, alla luce della tanto sbandierata "libertà". Un cordiale saluto.


In Cile vince le elezioni e diventa presidente un miliardario di destra proprietario di Network TV e di una squadra di calcio. Non sono solo i Cinesi a copiare gli Italiani...


# 369    commento di   SKYLINE - utente certificato  lasciato il 18/1/2010 alle 9:47

Finalmente si comincia a consegnare il Grande Leader Socialista alla Storia come ha sempre meritato. Lui il buon Bettino oltre ad esser stato il più Grande Politico di Sinistra (quella VERA) è stato deliberatamtne preso come capro espiatorio per fini ben precisi. Esattamente come oggi le Toghe Rosse, Giustizialista Vernacoliere in testa, vorrebbero fare con Berlusconi. E' chiaro poi che davati a "solo" 2500 udienze >>>>>>>> 2500 UDIENZE dove nel 99 % sempre uscito illibato e ciò nonostante si continui a martellarlo, è chiaro che ci vuole una Legge per fermare tale logorroico accanimento. Sia comunque gloria a Craxi e ai suoi Ideali. P.S. ANNOZERO con il buon Santoro, ovvero l'incarnazione della Faziosità, non deve assolutamente essere chiuso poiché porta più voti lui a Berlusconi di 1000 comizi elettorali: uno lancia il sasso, l'altro alza lo scudo.


# 369 Vittorino Bombi sembra un copione uguale per i due Paesi, ma con tempi spostati: 1. periodo: dittatura di destra (qui Mussolini, là Pinochet) 2. periodo: interregno 3. periodo: telecrazia di destra


Lindo vinello 94 (presto il 100mo: sarà spumante) Nel blu dipinto di blu, Continua a vagare lassù: A sputare sentenze su tutto, Banali e senza costrutto.


# 372    commento di   SKYLINE - utente certificato  lasciato il 18/1/2010 alle 10:1

La Tastiera Stonata evidentemente non dorme la notte per due accordini di numero. Ti ringrazio, ma puoi suonare (dubito) meglio. Vorrei sperarlo quanto meno. Dai che ce la puoi fare!


# 373    commento di   otaner - utente certificato  lasciato il 18/1/2010 alle 10:12

# 370 commento di Roland - lasciato il 18/1/2010 alle 9:49 # 369 Vittorino Bombi sembra un copione uguale per i due Paesi, ma con tempi spostati: 1. periodo: dittatura di destra (qui Mussolini, là Pinochet) 2. periodo: interregno 3. periodo: telecrazia di destra Se mi permettete: 4. Ha promesso UN MILIONE di posti di lavoro


# 374    commento di   marchino firenze - utente certificato  lasciato il 18/1/2010 alle 10:23

Potrete ingannare tutti per un po', potrete ingannare qualcuno per sempre, ma non potrete ingannare tutti per sempre (Lincoln)


L'icona di Sky(meno line) mi ricorda lo sfondo degli "Sgarbi quotidiani" (un dipinto, se mi ricordo bene un cielo di Magritte); e come contenuto c'è la stessa difesa a spada tratta di Craxi. Un filo diretto tra Sg. e Sk.?


# 376    commento di   Concita - utente certificato  lasciato il 18/1/2010 alle 10:42

Allarme Cota in Piemonte Cominciate a mandarci gli aiuti umanitari


Brunetta: "Io farei una legge per far uscire di casa i ragazzi a 18 anni". Da bamboccioni a barboni....


Caro Marco ma cosa ti aspettavi in un paese che da anni (una quindicina) si beve la storiella del partito dei giudici. giornalisti, politici, osservatori, pseudointellettuali ormai è un nutrito gruppo di soggetti che ragiona seriamente su argomenti demenziali come l'attacco della magistratura a berlusconi, il tentativo di sovvertire l'esito del voto per via giudiziaria, il partito dei giudici. addirittura c'è chi si spinge a certificare l'esistenza di uno stretto legame tra le forze di opposizione e i giudici o le toghe rosse. è veramente demenziale che si possa ragionare su queste basi ed è pazzesco che un tale argomentare abbia credito


La figla di bottino:"ho invitato Bersani e non è venuto e la considero un'occasione mancata....." Pure noi....., che ve ne restiate per sempre ad Hammamet,tu, tuo fratello e quegli spregievoli individui che sono pure ministri della nostra repubblichina.........


Pensavo di trovare in questo blog difensore dei deboli e della libertà di stampa, una pronta parolina sul caso Mannino. Per amor del vero. Anche contraria a quanto stabilito dai tribunali italiani ma almeno una parolina. Forse arriverà. Ma di situazioni oscure di cui non si parla qui sono molte, un piccolo esempio: i 100.000.000 di Di Pietro (perchè gli ha richiesti a certe persone e non ad una banca visto e considerato lo stipendio dei magistrati non proprio irrevalente) il 1.000.000.000 in contanti sull'uscio di Botteghe Oscure, Del Turco, lo stesso Mastella, le dimissioni sempre promesse di De Magistris, alcuni imprenditori sempre presenti alle svendite "statali" ecc... Oltre ovvio al male assoluto (ma questa è una legittima ossessione del blog).


# 381    commento di   SKYLINE - utente certificato  lasciato il 18/1/2010 alle 11:49

"Caro Marco ma cosa ti aspettavi in un paese che da anni (una quindicina) si beve la storiella del partito dei giudici." Mah... se a voi 2500 UDIENZE SUBITE sembrano poche, fate pure. L'importante è crederci. A quanto deve ammontare il numero per convincervi? 10 mila? 100 mila? 1 milione? Fa bene sì a fare la Legge blocca Processi Inutili.


> Brunetta: "Io farei una legge per far uscire di casa i ragazzi a 18 anni". Io ne farei una affinché poi vadano tutti a casa sua.


# 383    commento di   SKYLINE - utente certificato  lasciato il 18/1/2010 alle 11:53

E ricordatevi: quando è comprovata la flagranza di reato o ci sono prove SCHIACCIANTI contro l'imputato, non c'è difesa che tenga. Evidentemente le prove e gli indizi contro Berlusconi sono state in tutti questi anni + che insufficienti. Ma anche ciò vi sfugge.


ANCORA IL MIO TORMENTONE: L'ONESTÀ È UN OPTIONAL? Leggendo l'editoriale "terzista" o "equidistante" o "diplomatese" di Sergio Romano, mi sono detto che occorrerebbe mettersi d'accordo una volta per tutte su una questione di fondo, dare una risposta alla domanda delle cento pistole: la moralità e l'onestà di un leader politico non hanno nessuna importanza, ci interessano solo i risultati politici, a prescindere anche dai mezzi usati per perseguirli? L'onestà e l'etica sono optional del tutto trascurabili? Due esempi per le opposte tesi: 1. Craxi e Berlusconi: esempi di leader che per i loro devoti possano fare tutti i cazzi che vogliono, basta che salvaguardino i privilegi della casta d'appartenenza. Sembra essere una specialità tipicamente italiana. 2. Marrazzo: esempio di un leader che, non appena diventano di pubblico dominio le sue inclinazione sessuali, dev'essere subito scaricato, con una secca condanna bi-partisan. Nel resto del mondo, quando i canoni etici sono violati, questa sembra essere la norma.


... e penso anche all'onestà intellettuale che fanno difetto a Sky(meno line)


# 386    commento di   SKYLINE - utente certificato  lasciato il 18/1/2010 alle 12:19

"possano fare tutti i cazzi che vogliono" Trovami una o più prove inchiodanti Berlusconi defintito reo per aver commesso il o i fatti, con tanto di Sentenza della Cassazione. Ma trovamele. E poi torniamo a parlare di onestà intellettuale.


Ho letto anch'io l'editoriale di Sergio Romano sul Corriere della Sera su Craxi. Mi sembrano chiare le conclusioni di Romano: "Le responsabilità di un leader sono tanto maggiori quanto più grandi sono le sue ambizioni e i suoi programmi. Gli storici non potranno riconoscere i suoi meriti senza constatare al tempo stesso i suoi errori."


Sarebbe stato bello se la placca tettonica africana si fosse mossa proprio ieri nell'anniversario della morte del latitante pluripregiudicato , ma solo nella zona di hammamet , salvando naturalmente tutti i tunisini e colpendo soltanto gli italiani leccaculo post mortem venuti ad omaggiare cotanto lestofante e dilapidatore di soldi pubblici a favore di zoccole nani e ballerine..sarebbe stato bello ma Allah Akbar non ha voluto...sarà per la prossima volta ......


# 389    commento di   majin heretic - utente certificato  lasciato il 18/1/2010 alle 12:31

Skyline, giù la maschera! Abbiamo capito chi si nasconde dietro il tuo "enigmatico(?)" pseudonimo: Sei Claudio Martelli!!! Un elenco cosi vasto e articolato di boiate su Bottino, solo tu avresti potuto farlo!


Skyline, com'e' il tempo ad Hammamet? :)


Nel 1989 con l’introduzione della “riforma” del cpp (le virgolette esprimono il carattere eufemistico del termine riforma in quanto inadeguato perché quella che fu definita come riforma è stata una pura e semplice operazione di maquillage) la pretesa fu quella di effettuare un solenne passaggio dal sistema cd. inquisitorio al sistema cd. accusatorio. Una falsa rappresentazione della realtà che aveva lo scopo mirato di indurre credere che si era verificata una svolta radicale nel nostro ordinamento giurisdizionale. In sintesi il sistema accusatorio, rispetto a quello inquisitorio in vigore sino ad allora, configura in linea generale un manifesto detrimento dei poteri in capo al PM a vantaggio del principio della pariteticità che accusa e difesa debbono possedere nel processo penale. Molti provvedimenti che prima erano presi dal PM in via esclusiva, ora sono soggetti al vaglio dell’organo giudicante. Quest’ultimo però, come sappiamo per esperienza, è sempre “influenzato” dal PM, motivo per il quale il presunto principio di pariteticità tra accusa e difesa viene puntualmente vanificato. Il vincolo sodale di appartenenza allo stesso corpus, è stato soltanto il presupposto di gravi conflitti istituzionali e di palesi ingiustizie nei confronti dei cittadini della Repubblica. Annosi torti mai riparati che hanno prodotto pericolosi guasti nel pianeta giustizia. Possiamo a ragione quindi sostenere che attualmente vige un sistema misto, inquisitorio/accusatorio, sbilanciato di fatto in favore del primo. Una pariteticità solo virtuale. I magistrati non pagano gli errori commessi. Anche quì in più occasioni ho avuto modo di esprimere il disagio in cui versa la P.A. nei confronti della risposta che è tenuta a fornire ai cittadini danneggiati in ragione degli errori commessi da certi suoi impiegati. Quindi, in parte mi ripeto rendendo maggiore giustizia alla (sino ad ora) parziale riflessione già sviluppata. Uno dei problemi che angu


L'editoriale di Sergio Romano sul Corriere della Sera oggi afferma molto semplicemente il peso storico, di primo piano, di Bettino Craxi, il quale, purtroppo, non si può fare a meno di considerarlo nella storia italiana, per ciò che fu la sua opera politica e il triste epilogo giudiziario. Ciò non corrisponde ad intitolargli una via, proprio perché l'onestà non può essere un optional per i politici. Ciò corrisponde ad affermare più obiettivamente che non si può non tenere in considerazione, storicamente, la figura di Craxi, così come non si può nella storia italiana non parlare di Andreotti e un domani di Berlusconi - e spero che lo si faccia anche tramite le pagine dei libri di Travaglio. Ma non vorrei che questo post di Travaglio si trasformasse, all'orecchio del fan(atico), in una sorta di "editto bulgaro" nei confronti della firma di Sergio Romano. Il Corriere vuole distanziarsi dalla bagarre politica? E' una scelta dignitosa nel panorama dell'informazione. Non si può mica pretendere l'omologazione dei contenuti e della forma di ogni giornale alla scelta di una bandiera politica.


stia maggiormente il cittadino che entra in contatto con l’apparato giudiziario in Italia è il riconoscimento del giusto risarcimento del danno provocato dal magistrato che commette un errore nell'esercizio delle sue funzioni.Il problema non è di scarso rilievo poiché accade frequentemente, nei casi più gravi, che il cittadino sia sottoposto alla privazione della libertà personale e successivamente venga riconosciuto estraneo ai fatti contestati. Altresì l’errore giudiziario, laddove non venisse accertato prima della sentenza passata in giudicato, viene corretto dal procedimento di revisione previsto dal nostro ordinamento. In questi casi, l’errore, commesso dal giudicante, ad oggi è disciplinato dalla legge 117/88 conosciuta come legge Vassalli (dal nome del suo autore). Per sviluppare correttamente gli approfondimenti sulle anomalie del nostro ordinamento al riguardo, anomalie che producono danni devastanti nei confronti dell’inerme cittadino da parte dell’amministrazione della giustizia, è necessario esaminare la legislazione in vigore, sia dal punto di vista storico che da quello normativo. La legge Vassalli entra in vigore nel 1988 a seguito della consultazione referendaria tenutasi in Italia nel novembre 1987 in cui le forze politiche proponenti riuscirono ad ottenere un risultato mai più raggiunto: oltre l’80% dei votanti rispose affermativamente alla domanda di abrogazione delle norme in vigore in quel tempo per stabilire una responsabilità civile dei giudici. A quella conclamata vittoria dei si, il Parlamento rispose con una legge, la n° 177/88 appunto, che decisamente si allontanava dalla decisione presa dagli Italiani nel referendum. La legge Vassalli eludendo intenzionalmente la volontà espressa dalla Sovranità Popolare, fece ricadere gli errori commessi dal magistrato sullo Stato e non sui giudici chiamando addirittura a risarcimento lo strato meno abbiente della cittadinanza Italiana. Vediamo come. In questa analisi si deve part


http://forum.politicainrete.net/politica-nazionale/42580-mannino-assolto-definitivamente-10.html


Skyline È proprio la logica che è fallace, nel tuo caso. Al Capone disse: 'Mi hanno accusato di ogni morte a parte la lista di vittime della guerra mondiale'. Faceva il simpatico-vittima (altra analogia). Embe', questo non significa che non ne avesse uccisi una caterva. Ce la farai a seguire il percorso logico?


# 381 La sua superficialità è disarmante e certo non voglio assumermi l'onere di discutere con lei, ma mi risponda chi è il capo di questo partito dei giudici?? qual è il loro programma? a cosa mirano in particolare? quale lo scenario di un'eventuale vittoria del partito dei giudici? perchè il partito dei giudici ce l'ha proprio con berlusconi e non con fini ad esempio? perchè quando ha vinto prodi il partito dei giudici non lo ha sostenuto? non dubito che per lei questi interrogativi assomiglino un po' ai misteri della fede, ma provi ad essere razionale.....


# 397    commento di   SKYLINE - utente certificato  lasciato il 18/1/2010 alle 13:59

Il Partito dei Giudici è il Partito del Giustizialista Vernacoliere Ministro delle Infrastrutture guarda caso del Governo Prodi. Non credo ci sia altro da aggiungere.


# 395 Federica Anche a me viene sempre da pensare ad Al Capone e alla sua sicumera - pensava di farla franca sempre e comunque, poiché aveva in pugno mezza Chicago, aministrazione e polizia a libro paga... aveva comprato persino i 12 giurati dell'unico processo a suo carica per un reato minore (evasiona fiscale), ma poi il presidente della Corte ricevette la soffiata che gli feve cambiare la giuria poco prima della sentenza; sennò il ganster italo-americano più famigerato del '900 sarebbe passato alla storia come innocente (sì perché la "sua" giuria aveva già pronto un unanime "not guilty"), eternamente perseguitato dalla Giustizia...


E Berlusconi, imparando anche dagli "errori di difesa" del suo amico e modello, ha pensato bene di fare meglio di Bettino: inventarsi di volta in volta una difesa ad oltranza mai vista prima; possibilmente non lasciarsi processare affatto, oppure, se necessario, tagliarsi e cucirsi addosso tutte le leggi che gli avrebbero sempre permesso di uscire o mediante prescizione o grazie allo stralcio del reato dal codice in corso d'opera. Ma perché ripeto queste cose? Le conosciamo tutti. E chi fa finta di no, per primo.


# 400    commento di   Conte Mascettì - utente certificato  lasciato il 18/1/2010 alle 14:53

@Roland Ma nooo, è solo che SB è molto fortunato, il governo ha a cuore i cittadini e fa leggi per proteggerli dall'ingiustizia e dai soprusi. Il capo del governo poi è assolutamente al di sopra delle parti, le leggi sono fatte per la collettività. Ah SB ed il capo del governo sono la stessa persona? Ops... scusate! ^^


al Conte Mascettì "Fortuna" significa anche "richezza"! quindi hai ragione: SB è molto fortunato, anzi moltissimamente fortunatissimo.


# 397 Infatti, sebbene non abbia risposto alle mie domande non aggiunga altro per cortesia.......mi sembra sufficientemente rappresentativo della sua impostazione.....


@402 Già Skyline è un complottista, intellettualmente disonesto. Crede al "partito dei giudici" senza nessuna prova schiacciante, e pèoi la esige per condannare B. Cultore dell'Odio come lui sono la rovina dell'Italia.


Mettiamo un paletto fisso in questa discussione su Berlusconi. Berlusconi è un uomo libero che gode di tutti i diritti individuali previsti dalla legge. E' stato indagato per tantissimi reati (Skyline dice 2500) ma fino ad oggi non è stato condannato. Quindi è inutile continuare ad avanzare le vostre tesi sulla vita giudiziaria di SB. Se volete rispondere, rispondete con fatti che appartengano alla realtà e non con illazioni e fantasie che vi sono state caparbiamente indottrinate dalla sinistra e dai suoi leccapiedi (Santoro e Travaglio in primis). Riguardo al grande consenso che continua a riscuotere SB in tutte le regioni d'Italia, la maggior parte di voi sostiene che sia merito delle reti televisive da lui gestite......questo vuol forse dire che i giornalisti e presentatori mediaset, quali Emilio Fede, Barbara D'Urso, GF,etc..etc..hanno una credibilità e una professionalità maggiore dei giornalisti e dei presentatori messi alla RAI dalla sinistra italiana quali Santoro, Travaglio, Floris, Report etc..etc..? Invece di avere tutti questi pregiudizi verso chi non la pensa come voi,fermatevi a riflettere prima di aprire bocca.


# 404 commento di Artù non è stato condannato perchè non è stato processato!! e poi hanno subito condanne definitive molti dei suoi più stretti collaboratori, i suoi avvocati, suo fratello ecc. ecc. e questi sono fatti. riguardo il grandissimo consenso che secondo i sondaggi egli incedibilmente ancora ha, non resta che aspettare che i fallimenti di questo governo siano intellegibili anche ai più. non sottovaluterei la forza persuasiva della miseria della disoccupazione dell'ingiustizia sociale del caos istituzionale e via dicendo. p.s. report non è un giornalista


@Artù Ciao Artù. Il tuo discorso è privo di qualunque senso. Berlusconi è un politico. Un politico che è stato processato per molti reati. Da una parte delle accuse è stato prosciolto con formula piena, ma dalla maggior parte il processo non si è risolto con formula chiara. Il tuo discorso sulle reti televisive è una dimostrazione della tua disonesta intellettuale. Tu bellamente ignori il CONTROLLO CAPILLARE e TOTALE che il governo berlusconi ha IMPOSTO sul TG1 e IL TG2. Berlusconi controlla 5 telegiornali su 6. E'questo il controllo sull'informazione. Le trasmissioni di approfondimento politco sono irrilevanti.


Si vedrà, si vedrà, si vedrà.....altro non si sente dire dalle file della sx! Intanto bisogna inquadrare l'Italia in un ben preciso contesto storico e geografico quando parli della disoccupazione. L'Italia sta affrontando la crisi a testa alta rispetto ad altri Stati che sono partiti con una situazione decisamente più stabile della nostra. Ingiustizia sociale, caos istituzionale etc... etc...ma sono cose che vedete solo voi!!!Certo si potrebbe immaginare un mondo in cui tutti hanno lo stesso reddito, dove non esistono ne ladri ne assassini....da qualche parte ci sarà sicuramente un mondo migliore....ma non appartiene al pianeta Terra...queste sono Utopie che, visti i precedenti, non sarà di certo la sinistra a portarceli! PS. Neanche il GF è un giornalista......che precisazioni idiote.


# 406 commento di giacomo b. Non bisogna pensare che il TG1 e il Tg2 siccome non attaccano Berlusconi sui suoi presunti fatti illeciti sia manipolato dalla dx! Si attengono ai fatti. Se l'economia cresce o se Berlusconi vince le elezioni non devono mica mettersi il fiocco nero e fare le facce tristi come quelli del tg3!! Programmi di approfondimento politico sulle Reti mediaset, c'è solo Matrix in seconda serata....se calcoli le prime serate di Annozero e quelle che fanno su RaI3 in una fascia oraria in cui l'odiens è molto più alto ti accorgerai che in tv si fa molta più pubblicità al csx che al cdx.


@Artù Appunto, disonesta intellettuale. La scaletta del TG1 e TG2, il tempo riservato alle notizie, è manipolata in modo da dare una visione filogovernativa. In più ci sono tutta una serie di servizi falsi. Se poi ci aggiungi gli editoriali in cui il direttore del Tg espone le proprie "OPINIONI", del tutto fuori luogo...


Ripeto, le trasmissioni di approfondimento politico sono IRRILEVANTI ai fini del voto. Chi guarda Annozero ha già una chiara idea sul voto. Sono i TG che decidono tutto.


# 404 commento di Artù - lasciato il 18/1/2010 alle 16:35 "E' stato indagato per tantissimi reati (Skyline dice 2500) ma fino ad oggi non è stato condannato." Skyline parlava di numero di udienze e non di reati. IN OGNI CASO, "caro" Artù, Berlusconi ha subito 16 processi e NON 109 come va sempre a raccontare in giro a tutto il mondo! Bugiardo mr. B. e pecoroni voi berlusconiani ad ascoltarlo.


Dopo i recenti commenti, mi vine da ribadire quel che ho già scritto (facendo eco a Federica): Anche a me viene sempre da pensare ad Al Capone e alla sua sicumera - pensava di farla franca sempre e comunque, poiché aveva in pugno mezza Chicago, aministrazione e polizia a libro paga... aveva comprato persino i 12 giurati dell'unico processo a suo carica per un reato minore (evasiona fiscale), ma poi il presidente della Corte ricevette la soffiata che gli fece cambiare la giuria poco prima della sentenza; sennò il ganster italo-americano più famigerato del '900 sarebbe passato alla storia come innocente (sì perché la "sua" giuria aveva già pronto un unanime "not guilty"), eternamente perseguitato dalla Giustizia...


mi viene da ribadire


Si calza proprio il paragone con Al Capone, guardiamo anche a cosa si e' dovuto ricorrere per incastrarlo... io l'ho gia' detto, anche a B. bisogna fargli uno scherzetto del genere. Se ad esempio accettasse il Lodo De Magistris, cioe' di andarsene con assicurata l'impunita', bisognerebbe poi fargli trovare i carabinieri all'aeroporto, o cose del genere, uno di quegli scherezetti goliardici che piacciono tanto a lui, il senso dell'humor non gli e' mai mancato, e pure il senso di mantenere le promesse fatte, e' abituato a queste cose e non dovrebbe rimanerci troppo male...tutto sta a farcelo cascare!




Certo che avete proprio una bella immagine della giustizia italiana.... Se non riesce a condannare Berlusconi è una giustizia corrotta se invece si accanisce contro di lui allora fa solo il suo dovere..... Berlusconi ha magistrati e giudici contro ne è una prova il caso Spatuzza....forse unico al mondo! Hanno permesso ad un mafioso che ha ammesso di aver sciolto un bambino nell'acido, condannato per 40 omicidi, reo di circa 5 o 6 stragi(neanche lui ricorda bene quanti), di tenere una conferenza stampa difronte alle televisioni di 250 Paesi di tutto il mondo senza verificare l'attendibilità del pentito!! Violando la procedura..... Tutta la sinistra italiana ha portato Spatuzza in trionfo! Due giorni dopo Spatuzza è stato smentito, la sinistra si è rassegnata al mutismo per evitare l'ennesima figura di merda e non ha avuto neanche l'umiltà di chiedere scusa....ma di questo ad Annozero non ne parlano quindi è chiaro che voi non ne siete al corrente! Altro che analogie con Al Capone....qui si sta violentando la libertà di un individuo....ma siccome si tratta di Berlusconi allora poco importa! Cercate altri argomenti se volete che la sinistra torni al governo....della vita giudiziaria di Berlusconi c'è già chi se ne occupa abbondantemente...


@Artù "Due giorni dopo Spatuzza è stato smentito..." Mi spieghi su che basi Filippo Graviano (CAPO DI SPATUZZA) dovrebbe aver detto la verità e invece Spatuzza no? Solo perchè Graviano ha parlato dopo Spatuzza? Beh, allora se Spatuzza avesse invece parlato dopo Graviano si sarebbe potuto dire: "Spatuzza smentisce Graviano".


@Artu' Quale parte del concetto "fatto l'inganno, trovata la legge" non ti e' chiara?


@Artù E continuiamo con la disonesta Intellettuale. Tu automaticamente prendi per buona la parola di un mafioso NON pentito, mentre un mafioso pentito mente automaticamente? Tu come parli ti sputtani. Sei un vero manuale dei bias intellettuali che affliggono la destra.


SKYLINE. "E ricordatevi: quando è comprovata la flagranza di reato o ci sono prove SCHIACCIANTI contro l'imputato, non c'è difesa che tenga. Evidentemente le prove e gli indizi contro Berlusconi sono state in tutti questi anni + che insufficienti. Ma anche ciò vi sfugge.", ragionamento inceppibile, non fosse che per il piccolo dettaglio che l'imputato in questione è solito canbiare le leggi per garantirsi l'impunità, depenalizzando i reati o abbreviandone i tempi di prescrizione, comportamento tipico dell'innocente ingiustamente accusato. P.s. Da buon garantista che si fida solo delle prove, dove sarebbero quelle del complotto delle toghe rosse? O forse la ta particolare concezione del garantismo si applica solo ai politici che si arrichiscono a spese del paese?


Oltre a Filippo Graviano anche il boss mafioso Cosimo Lo Nigro ha smentito Spatuzza. Per ora sembrano essere più attendibili le rivelazioni di questi due mafiosi che non quelle di Spatuzza! Io mi stupisco di come voi vi permettete di giudicare la mia onestà intellettuale e cercate di non rispondere alla mia domanda perché a Spatuzza i giudici hanno concesso una conferenza stampa difronte a tutto il mondo senza prima verificarne attendibilità delle sue dichiarazioni? Violando la procedura. Perchè i giornali di sx in questo caso non hanno urlato allo scandalo? Perché non hanno detto che la magistratura e i giudici hanno atentato al nome di Berlusconi? Perché hanno permesso che il nome di Berlusconi che rappresenta l'Italia venisse letteralmente sputtanato di fronte a tutto il mondo? Qui si tratta di un complotto contro i diritti individuali di un singolo...non è stata tutelata la sua persona, il suo nome. Ma voi siete i portatori di verità e dei diritti individuali ve ne fregate......perchè se si tratta di Berlusconi allora può anche essere ammazzato e chi se ne frega..... Berlusconi non è onnipotente come cerca di insinuare la sinistra....Berlusconi è un uomo come tutti gli altri e siccome non riesce a sconfiggerlo sui contenuti politici, cerca di infangare il suo nome diffamandolo.....questa è la realtà dei fatti.


@Artù Sulla storia della procedura, sinceramente non lo so. E non me ne frega un gran che. Comunque, visto che lo chiedi, cara la mia fighetta piagnucolosa...... SI'. La rsiposta è sì! Berlusconi "si può pure ammazzare." E come lui tutti i politici. Di ogni parte e schieramento. Perchè i politici sono SERVI. Sono schiavi. E se serve al mio benessere, il loro dev'essere sacrificato. Il suo nome la sua persona non contano rispetto alla mia felicità. Berlusconi è il mio schiavo. E' il tuo schiavo. Se necessario, dovrà sacrificare la sua libertà per garantire la nostra.


Artù, saranno le indagini e/o i giudici a stabilire chi tra Spatuzza e Graviano abbia mentito. Ti ripeto, non è che perchè Graviano ha parlato dopo Spatuzza allora Graviano ha smentito Spatuzza. Oppure tu sai di prove inconfutabili che danno ragione a Graviano e smentiscono Spatuzza? E comunque volevo ricordarti che, ben prima delle dichiarazioni di Spatuzza, Dell'Utri è stato condannato in primo grado per concorso esterno in associazione mafiosa sulla base di "32 collaboratori di giustizia, corroborati da una serie di prove documentali quali intercettazioni telefoniche, documenti, testimonianze di gente non mafiosa e quindi non pentita, da perizie e consulenze tecniche sui flussi di denaro etc. etc.".


# 422 commento di giacomo b Forse non mi sono spiegato....o forse cerchi di raggirare l'ostacolo. Io mi riferivo all'imparzialità e alla disonestà dei giudici e della magistratura quando si parla di Silvio Berlusconi.... Se Berlusconi sarà giudicato colpevole di qualcosa sarò ben contento se verrà condannato....ma fino ad allora nessuno può metterlo in croce. Non accetto che i processi si facciano in tv e che si emettano le sentenze difronte a milioni di telespettatori.....


# 424 commento di Artù - lasciato il 19/1/2010 alle 9:58 Ti ripeto la domanda: quale parte del concetto "fatto l'inganno, trovata la legge" non ti è chiara? Tra parentesi, berlusconi già venne giudicato colpevole di FALSA TESTIMONIANZA, reato coperto da intervenuta amnistia. Personalmente non capisco come mai, allo stato dei fatti, non si proceda a giudicarlo in CONTUMACIA. Si chiama CON-TU-MA-CIA. Se mavalàghedini ogni volta che berlusconi deve presentarsi davanti ai giudici porta la giustificazione della mammina con scritto "il mio cliente è presidente del consiglio, è impegnato", ehhhhh, beh, è la solita PORCATA di stile berlusconiano. Punto. La cosa che mi fa più ridere è che la versione 2.5 di troll come te agita il solito garantismo all'italiana, garantismo che, intendiamoci, è generalmente utile a coprire il potente di turno, insinuando che berlusconi fino a prova contraria è innocente. Oh, certo, ma a parte il fatto che non si è mai visto un innocente darsi tanto da fare per farla franca, il concetto è che berlusconi sposta sempre UN PO' PIU' IN LA' la linea oltrepassata la quale egli diverrebbe un PREGIUDICATO. Quella linea è ora MOLTO VICINA ai suoi piedi, berlusconi lo sa, e anzichè fare il bene del paese come al solito pensa al suo deretano. Caso chiuso, ora puoi tornare nella camera di nutrizione troll.


In fondo ammetti che Berlusconi è un genio perché ancora non sono riusciti ad arrestarlo! Nonostante i grandi sforzi diffamatori di tutta la sx e dei sui prodi servitori! Io Troll???Volevo solo esprimere la mia opinione dopo le boiate dette in tv dai vostri "Maestri"!!! Ma è chiaro che per voi è sacrilegio discutere delle magagne della sx...la sx è immacolate e le magagne appartengono alla dx.... A questo punto posso anche abbandonare questo blog.... Vado via con la certezza che fino a quando all'opposizione ci sarà una sinistra di questo tipo con sostenitori che basano le loro tesi su mere illazioni Berlusconi non avrà problemi a governare.... Aggiungo in fine che l'ago della bilancia si sta spostando sempre più verso dx.Così come è sparito il partito comunista dal parlamento italiano, così scomparirà tutta la sx e questo non per volere di Berlusconi ma per l'incapacità della sx di governare e per il volere del popolo d'Italia. VIVA L'ITALIA


Ma non ci provare nemmeno ad usare tecniche spicciole lette da libri tipo "avere ragione for dummies" con me. Non ho mai scritto, nè detto, nè tantomeno pensato che berlusconi sia un genio. Nè in fondo, e nemmeno in cima. Al contrario, penso l'esatto contrario, semmai c'era bisogno di capirlo.


Artù, "Io mi riferivo all'imparzialità e alla disonestà dei giudici e della magistratura quando si parla di Silvio Berlusconi....", infatti non hanno esitato ad assolverlo, quando le prove non erano sufficenti o a prescriverlo applicando i benefici di legge come le attenuanti generiche; "Se Berlusconi sarà giudicato colpevole di qualcosa sarò ben contento se verrà condannato....ma fino ad allora nessuno può metterlo in croce. Non accetto che i processi si facciano in tv e che si emettano le sentenze difronte a milioni di telespettatori....."; premesso che la presunzione d'innocenza non implica che il soggetto abbia il diritto di sottrarsi alla giustizia, sai cos'è la prescrizione (di cui Silvio ha goduto più volte)? Non ti piacciono i processi pubblici in generale o solo quelli agli imputati eccellenti, mentre non ti formalizzi quando i suddetti, sfruttando un monopolio mediatico (realizzato in modo tutt'altro che trasparente) senza pari in occidente, si auto-assolvono a reti unificando straparlando di indimostrati complotti? P.s. "In fondo ammetti che Berlusconi è un genio perché ancora non sono riusciti ad arrestarlo! Nonostante i grandi sforzi diffamatori di tutta la sx e dei sui prodi servitori!"; già nello stesso modo in cui un mafioso la fa franca per anni, terrorizzando ed eliminando i testimoni: considerando che Stalin, Pol Pot, Hitler e tanti altri, partendo dal nulla sono arrivati ad imporre la loro volontà a milioni di persone, immagino tu li consideri degli eroi.


ma lo sapete che in una regione della spagna(la cantabria per l'esatezza)c'è ancora una statua di franco che troneggia su un cavallo in mezzo a una piazza? è fantastica perchè è il punto preferito dai volatili per riempirlo di "simpatia"!sarebbe una splendida idea collocarne qualcuna anche in italia!...di personaggi "fantastici"ne abbiamo avuto e continuiamo ad averne!con tutti i piccioni e volatili che circolano ci tornerebbe utile,almeno non dobbiamo sprecare la nostra merda per "omaggiarli"!!!!



Mostra tutti i commenti


commenta
il tuo nome  
la tua email
un link

commento (non più di 2.000 caratteri) 


non utilizzare codice HTML o JAVASCRIPT all'interno dei commenti