Commenti

commenti su voglioscendere

post: Commenta Annozero Live

     Legittimi impedimenti  In onda Giovedì 4 Febbraio 2010 dal sito di Annozero La legge sul legittimo impedimento è arrivata alle battute finali in Parlamento riaccendendo le polemiche. L’anno giudiziario si è aperto con i magistrati che escono con la Costituzione in mano quando parlano gli esponenti del Governo. L’immagine riassume il nuovo scontro tra politica e ordine giudiziario. Perché i giudici si sentono sempre più soli? La politica sembra essergli ostile, mentre i cittadini scendono in piazza per loro quando vengono minacciati dalla criminalita’ organizzata. Come a Caltanissetta, dove Sandro Ruotolo in collegamento racconterà la vicenda del giudice Giovanbattista Tona e le manifestazioni in suo sostegno. Nelle procure il lavoro dei ... continua



commenti

Gli ultimi 100 commenti / 
Mostra tutti i commenti


# 44    commento di   psikosara - utente certificato  lasciato il 4/2/2010 alle 22:8

ma perchè quando si cerca di parlare del Presidente del Consiglio esce fuori sempre il casellario di Marco Travaglio? Marco di la verità , Silvio Berlusconi è un tuo prestanome, in realtà il Presidente sei tu !


ma va la vaffa!!!!


E Ghedini intanto prende appunti....


ROTFL, Non ho parole per benedire Travaglio. :D ECCEZIONALE!!


Voglio prima di tutto esprimere la mia solidarietà al giudice Tona. Viviamo proprio nell'era dell'"ITALIETTA del SULTANATO" e della Mafia. Ha proprio ragione Giorgio Bocca! Ma come hanno la faccia di continuare a parlare questi che ci hanno ridotto così? Questi che stanno sconquassando il nostro Stato di Diritto. Bravo Marco, ma come possono paragonare la vicenda delle ESCORT CANDIDATE ad un pranzo dai Carabinieri? E se avesse ragione Luigi de Magistris e si stessero portando avanti con il lavoro per difendersi dalle SCONVOLGENTI DICHIARAZIONI di Ciancimino per i soldi per Milano2? rocLIBERACITTADINANZA


ah beh, allooooora....


Ghedi', non ti limitare a tossire o a soffocare. Insisti. :D


Ghedini for president ! (ha ha ha ha ha ha :-)


grande,grande,grande Travaglio.Commento da manuale ed interventi mirati da applauso. L'unico che riesce a stoppare e ridicolizzare questi loschi figuri


# 53    commento di   psikosara - utente certificato  lasciato il 4/2/2010 alle 22:17

come fa Ghedini a dire che sono stati ricostruiti tutti i flussi se le banche hanno detto che dei documenti non erano più reperibili?


Bravissimo Ghedini ci ha detto che tutti i finaziamenti erano interni alla fininvest cioè la mafia era all' interno della fininvest.


certo è che ghedini è molto chiaro e conciso nonchè efficace nell'esporre i suoi argomenti.. pertanto uno spettatore neutrale non sa a chi credere... tutto resta molto confuso, secondo me.


Ghedini sta facendo il gioco delle 3 carte. Ha vomitato unamarea di cazzate sensa senso per non dire un cazzo per poi dire che ha rispoto a Travaglio... MA DE CHE???? Marco sei stato fantastico !... l'Israele presto in Europa, poi speriamo che ci porti pure l'Italia !!


# 57    commento di   psikosara - utente certificato  lasciato il 4/2/2010 alle 22:22

Prestategli "l'odore dei soldi " per favore.


"Iniziamo dal 41bis". GIA'! QUELLO CHE, fino a tre settimane fa, VOLEVATE ABOLIRE. VERO, FACCIA DI MERDA GHEDINI?!


"E' fuori da tutto !" hahahahahaha.....


No, fatemi capire. Ghedini dice di avere un documento che prova che NON c'e' stata trattativa. Cioe', ha documenti che provano che qualcosa NON c'e' stata. La prova in negativo. La "Probatio Diabolica". Una cosa che, ogni studente del 1° anno di giurisprudenza lo sa, NON E' AMMISSIBILE ed e' impossibile. Ma forse, Ghedini, il primo anno non l'ha frequentato.


# 61    commento di   psikosara - utente certificato  lasciato il 4/2/2010 alle 22:32

59 commento di francesco si , infatti ! sembra quasi una persona seria


Ghedini si è laureato a Ferrara. Io studiavo a Padova. A Ferrara, in quei tempi, fuggivano tutti quelli che a Padova non superavano il primo esame. Questo lo so da uno che Ghedini lo conosce (anche se questo amico è un fortissimo antiberlusconiano)


Meno male che ci siete, meno male che ci siamo ancora. Buon proseguimento di visione a tutti.


#53 Francesco Guarda Francesco che Annozero lo trasmette RAI2. tu forse stai guardando un intervista registrata sul TG4. cambia canale.


hi hi,come pensavo,marco crede di essere unico,lui puo fare tutto,criticare chi vuole e chi li comoda lui,altri giornalisti non possono farlo,specialmente se essere criticato e il suo protettore di pietro..si arrabbia anche,ma perche lo diffende tanto?? perche non era lui che ha scoperto quello che scrivono su di pietro(è un po invidioso)o perche,essendo il lecca culo di di pietro, ha bisogno di lui e altri amici magistrati e quindi lo diffende??ma siccome marco non ha mai parlato male di di pietro non possono neanche farlo altri...infatti piu volte ho chiesto come mai non scrive niente su di pietro...adesso che ce piu di qualcuno che scrive male di di pietro marco lo diffende...strano no??perche marco non acceta commenti su di pietro....dai dai marco,non aver paura,di pietro sarà sempre al tuo fianco a proteggerti...e tu li dai una mano a criminalizare berlusca...


#65 psikosara Mi metto semplicemente nei panni di un operaio o in genere l'italiano medio che non legge libri di Marco Travaglio & C. . Ascolta Ghedini rispondere alle accuse sui patrimoni di B. con documenti e con una esposizione chiara e sicura.. cosa penserà? Io sono convinto che sarà al punto di partenza, cioè confusione totale.


@zurigo anche tu sei sul canale sbagliato.... devi passare su rete4


ragazzi sto facendo solo un ragionamento.. sono qui a parlare con voi perchè anche io seguo con interesse travaglio , il fatto eccetera.. voglio fare una riflessione su come il messaggio di annozero arriva a quelli che di queste cose NON si interessano quotidianamente, ma che semplicemente accendono la TV e percaso si trovano a seguire le discussioni di Ghedini vs Travaglia/santoro


geniale intervento il tuo...se soltanto tu ci spiegassi SU CHE COSA dovrebbe parlare Travaglio a proposito di di Pietro, da QUALE COSA viene accusato di Pietro...Ma complimenti per il tentativo. Qui non stai fra telespettatori lobotomizzati di "C'è escort per te"!oops


Dopo questa sera consiglierei a Ghedini e a Cavallaro di cambiare pusher. oppure, iniziassero a sniffare la COCCOINA o il COCCOLINO concentrato.


beh per il servo è un problema che abbia parlato in quel modo?????


cosa aspettano a organizzare una resistenza?


Santoro cerca, in modo intelligente, di tenere un filo conduttore che sfugga alla confusione tentata da Ghedini. Qualche volta dovremmo chiederci a che livello è la moralità di un avvocato, quando per questione di incarico, di soldi, è disposto a fare tutto, anche arrivare a bersi il cervello. Marco(T) e Luigi(DM) cercano di rappresentare il normale bisogno di chiarezza contro un dilagante senso sopraffazione e di falsità che vuole addormentare e spegnere ogni lucidità.


belle e significative le parole del nipote del grande Rocco Chinnici. Buon sangue, non mente. Ghedini ci vada a Caltanisetta a bere un caffè. gli auguro che sia come quello di Michela Sindona.


Che gnocca la Giulia Innocenzi.... Troppo bella.....


cazzo,faccio un commento e mi bombardate....ah,perche l'ho fatto contro marco merda...quindi per parlare male di marco merda si deve passare per forza su rete4...hihi,poveri voi...bene dai,continuate a scrivervi e fare commenti tra di voi,intanto è come parlare con il muro...e continuate a incazzarvi...mi fa piacere...è continuate a visitare questo blog e comprate tanti libri di travaglio e dei suoi amici..piu comprate piu loro guadagnano..(chissa quanto prende marco per ogni puntata dalla rai per quei 10min che parla ...


'A Zurigo! CHE CI FAI IN ITALIA?! :D Torna in Svizzera! :P


@Zurigo. ottimo. Non sapendo come controbattere la butti sul vecchio ed insulso argomento "Marco Travaglio guadagna...".


zurigo scusami, ma qual è il tuo pensiero? qual è il quesito che vuoi porre all'attenzione? esponi la tua tesi, argomentando magari, cosi ne discutiamo. grazie


# 80    commento di   psikosara - utente certificato  lasciato il 4/2/2010 alle 23:9

# 70 commento di francesco Esattamente Francesco, il problema è proprio questo.. :) ci crede talmente tanto che è convinto , non da segni di cedimento e di insicurezza, perchè comq non è uno sprovveduto Ghedini è molto intelligente e preparato. Infatti si è preparato un report ad hoc,e se avesso dato la possibilità a Travaglio di replicare penso avrebbe tirato fuori delle cose interessanti. Per il resto ogniuno di noi ha diritto di credere a chi vuole però esistono dei documenti , della dichiarazioni che non beneficiano della libera interpretazione , esistono e basta. Se li si vuole cercare si trovano perchè qualcuno li ha sintetizzati e pubblicati, se invece si interviene tanto per fare conversazione allora...


Caro Zurigo, sai qual'è la differenza tra "Marco Merda" e la feccia mafiosa che tu difendi ? Che quando Marco Merda parla, lo fa documentando tutto quello che dice, quando parla la feccia mafiosa spara solo accuse senza senso e senza documentazione... Guarda cosa hanno fatto alla Giustizia....completamente affossata.... Grazie alle persone come te, siamo nelle mani dei delinquenti...ora, il fatto che ti li difenda significa solo due cose: 1) Sei completamente disinformato 2) Sei in malafede e complice Se sei nel caso 1 allora ti prego, cerca quante più informazioni possibili e inizia a ragionare con la tua testa. Se sei nel caso 2...attento a te....l'ora in cui tutti i bastardi delinquenti pagheranno per i loro crimini contro lo STATO, quello VERO, si sta avvicinando... Ho sempre pronta una bottiglia di spumante da stappare quando finirete tutti in carcere.


la domanda che avrei fatto io a Ghedini dopo la spiegazione documentata, tornando a quel discorso sui soldi di Milano2, ma come mai B. si è avvalso della facoltà di non rispondere se era già tutto così chiaro dal 1968? Mistero.


@84 Ghedini è solo preparato, perché ha gli scagnozzi che gli preparano le varie carte. Ma non è per nulla intelligente. Era (e rimane)un avvocaticchio civilista Come le sorelle (avvocati matrimonialisti) Di suo non sa metterci nulla


Non ho sufficiente preparazione e conoscenze dei fatti ma una domanda semplice semplice mi sorge spontanea: se Ghedini ha tutte queste carte e dati limpidi e certificati (da chi ? le stesse banche dalle quali sono transitati i flussi di denaro o un'ente terzo e autonomo) come mai il suo assistito non va in tribunale a chiarire tutto?


# 85    commento di   psikosara - utente certificato  lasciato il 4/2/2010 alle 23:16

comq Francesco, mediamente io credo che il pubblico di Annozero sia molto settorializzato.. in generale non so dirti se davvero le sparate di Ghedini o di Travaglio siano seguiti da gente non interessata al tema dunque non informata ,dunque completamente estranea al profilo professionale delle due persone . Probabilmente comq anche tu hai ragione


Ghedini contro Travaglio. Uno spettacolo! :D Sembra di vedere una specie di vespa (Vespa? :D) gigante che tenta di demolire un muro di cemento, sbattendoci contro. Con un esito facilmente intuibile. ;)


Mi sono rotto le scatole di avere a che fare con persone che difendono a spada tratta chiunque per il solo gusto di schierarsi. Quando mi chiedo perché l'Italia è arrivata (è tornata?) a questo punto alla fine arrivo sempre ad una conclusione: che la gente si RIFIUTA di ragionare. Ignorante ed inetta, si è rimbecillita definitivamente con il totalitarismo televisivo. --- @Zurigo (pessima scelta di nick tra l'altro, è un'offesa alla città): Mi auguro vivamente che tu sia un illuso, non un colluso.


# 88    commento di   psikosara - utente certificato  lasciato il 4/2/2010 alle 23:22

# 88 commento di Marco Quei documenti onestamente non so quanto siano attendibili..


C'è la speranza che i giovani e la rete in futuro possano cambiare qualcosa...


guardo Ghedini e mi chiedo: ma parla come avvocato, per difendere Mr B, cioè per il soldo, o come parlamentare, cioè per i diritti di tutti, partendo da quelli dei cittadini e finendo con i rappresentanti delle istituzioni, come i magistrati.


Ghedini parla per tenersi la poltrona come ricco stipendiato di B. Da povero studentello di provincia (Borgoricco, vicino a Padova) è stato lanciato da Longo (avvocato di Alano di Piave, 1000 abitanti) nel golgota dei mafiosi... Ecco tutto


# 92    commento di   psikosara - utente certificato  lasciato il 4/2/2010 alle 23:30

Francesco comq Ghedini si è riferito ai flussi finanziari di Milano 2 , ma non ha detto esattamente i soldi inizialmente sono stati presi da.. si è riferito sempre a movimenti postumi la fondazione della società ,quindi di fatto ha aggirato l'ostacolo


# 93    commento di   psikosara - utente certificato  lasciato il 4/2/2010 alle 23:34

Ragazzi che ne pensate della puntata?


Bella puntata. Grande anche Vauro. Notte a tutti :-)


@93 psikosara F-A-N-T-A-S--T-I-C-A! Anche se Travaglio ci stava rimettendo la pelle, a forza di rotolarsi dal ridere sotto le vignette di Vauro. :P


...secondo me Ghedini sta un pò perdendo smalto...non ha detto nemmeno un "mavalà",ha detto solo un "madai..." Eccezionale Vauro


Eccellente a parte una mancanza piccola che mi pareva volevano chiedere sia travagli sia De Magistris: perchè se è tutto chiarissimo come dice quel furbone di Ghedini, Berlusconi ha scelto di avvalersi della facoltà di non rispondersi gettando ombre sinistre nella sua vita... poteva chiarire tutto subito se ha le carte!


già dopo le dichiarazioni di Taormina, ero super infuriato! ma come é possibile andare avanti così!? si ammette che tutto é stato fatto per Berlusconi. Lo si dice, liberamente...e allora? che si fa dopo?


è stata una puntata degna di annozero, un momento per vivere e riflettere... tra un Bocca testimone di sempre lucida lotta per la libertà, nel senso più ampio, spazi di analisi più veritiera della realtà politica,e parte si sociale e i rischi che corriamo affossando gli organi di controllo e di tutela della magistratura, con Marco e Luigi , e il penoso tentativo di tamponare le falle da parte di G. e Cavallari (?). Un pensiero mi viene spontaneo... ma se ragionassero da cittadini normali, cioè da utenti dello stato, G. e C. da che parte sarebbero?


# 100    commento di   psikosara - utente certificato  lasciato il 4/2/2010 alle 23:54

98 Ricca.. staeremo a vedere i giornali di domani.. così per vedere l'effetto che fa.. Ghedini non poteva che smentire visto che Taormina in una intervista ad Alessandro Gilioli ha detto di aver contribuito a fare quelle leggi in modo molto più eccelso di come fa Ghedini ora.. insomma gli ha dato del praticante..


STREPITOSI i RAGAZZI di Caltanisetta! solo 14 anni e con le idee chiare e tanta determinazione...mi si è aperto il cuore alla SPERANZA, malgrado la presenza dell'avvocato del SULTANO e le borse che stanno crollando


# 102    commento di   plisv - utente certificato  lasciato il 5/2/2010 alle 0:4

>già dopo le dichiarazioni di Taormina (...) che si fa dopo? Volendo, si continua a non credere a una parola detta da Taormina. Non volendo, si riflette, dai dossier su Di Pietro alla strategia difensiva nel caso Franzoni.


Puntatona scoppiettante con Travaglio grintoso, polemista e, in molti tratti, furioso. Ghedini,invece, prevedibile. Importanti le parole di Giorgio Bocca sul crinale corrotto del Corsera berlusconizzato e sui motivi per cui si vuole eliminare dalla scena politica DI PIETRO, con foto del tutto manipolate. Del tutto ebete il paragone scoop D'addario-foto di pietro del giornalista Cavallero. Veemente e opportuno l'intervento immediato di Marco per confutare la forzatura. D'addario riguarda uno scandalo politico del capo del Governo; nell'attacco a Di Pietro c'è una scelta -precisa e a sangue freddo- di attaccare il principale politico dell'opposizione da parte della corazzata del giornalismo italiano. L'attacco a DI PIETRO è ribadito e reiterato continuamente da TUTTI i commentatori politici ed editorialisti del suddetto giornale. Non credo ci sia bisogno di aggiundere altro.


Incredibile! Dopo anni e anni di reticenza l'onorevole azzeccacarbuglio Mavalà Ghedini si è degnato a dare spiegazioni sull'origine della fortuna del suo padrone: si è ben preparato l'azzeccacarbuglio bisogna ammetterlo! Peccato che tutte le carte della Banca rasini ex Vecchio ambrosiano sono finite nel rogo!


# 105    commento di   soldatostraccione - utente certificato  lasciato il 5/2/2010 alle 0:31

Mi avvalgo della facolta' di non delinquere.


grande Bocca, l'unico che ha ancora MEMORIA. rispetto non mollare mai!


ottimo intervento di Travaglio per chiarire che la cena di Dipietro non é una notizia, mentre la D'Addario si. comunque commozione per il collegamento da Caltanissetta: BASTA MAFIA!


al formidabile Marco Travaglio : come sai meglio di me dietro al cadaverico GHEDINI c'è l'avvocato LONGO, gli avvocati - onorevoli di Berlusconi e ti chiedo: come mai il grande imprenditore B. si è affidato a due fino a pochi anni fa oscuri avvocati di provincia ?


Occhio!Questi giocano con le parole. Se questi argomenti avessero un minimo di falsità,pioverebbero denunzie per diffamazione per tutti,ma........ Questo significa che attualmente in Italia si sta vivendo un periodo di partigianeria sociale,anche nell'ambito più stretto,come quello famigliare,si perché anche lì è insinuato il berlusconismo. C'è molto da combattere almeno altri 10 anni,credo.


#19 commento di Infinity "ECCEZIONALE De Magistris!!!! GRANDE!!!! "Si ricordi COME si e' formato il consenso di Berluska. Rapporto con Craxi, Sentenza Mondadori, controllo TOTALE dei media". GRANDE!!" ---------------------------------------------------------------- Già,eccellente De Magistris a dire quello che ha detto. Peccato che per l'ennesima volta Santoro abbia permesso al solito Ghedini di mettere in moto "il generatore di rumore" in modo tale che de LE VERITA' LIMPIDE E CHIARE DETTE da De Magistris, non si sia potuto sentire quasi un c..... E' vergognoso che quell'uomo stomachevole possa vomitare tutte le menzogne che vuole e poi si possa anche permettere s-i-s-t-e-m-a-t-i-c-a-m-e-n-t-e di non fare capire un accidenti quando parla l'ospite più scomodo per il suo nano capo e, per di più, senza che l'arbitro neppure intervenga. Cos'è, il patto per cui Annozero possa andare in onda?




Marco dovrebbe avere una trasmissione tutta sua per illuminare Italiani...


per me è stata la più bella puntata mai vista! Grazie Santoro, sei l'unica consolazione che ho per aver rinnovato l'abbonamento alla rai. Pago solo per te, per Marco, per i tuoi gironalisti "sul campo" e per Vauro!


Ieri, la puntata di Annozero, ha riacceso in me una speranza, anzi due:vedere i miei vicini nisseni, affollare un teatro per difendere i magistrati, per dire no alla mafia, con coraggio a testa alta e in più sentire quel ragazzo quattordicenne avere degli ideali e combattere per essi, mi ha fatto bene al cuore: dopotutto, i figli di internet sono meglio dei figli della tv. Naturalmente c'è l'altra faccia della medaglia...Ghedini, l'avv. di Papi, pagato profumatamente da tutti noi che, come d'ordinanza, come i suoi colleghi soldatini, scuote la testa in senso di diniego, ogni qualvolta viene inquadrato con quei sorrisini di derisione rivolti ai magistrati che stanno in prima linea..Solidarietà a Gianbattista Tona.


Bella trasmissione!! considerato il regime mafioso in cui viviamo non si poteva fare di meglio!


Giorgio Bocca? Lui sì vero fascista. Antonio Di Pietro? Burattino della CIA altro che Farina. Che goduria vedervi rosicare tutti i giovedì in tv...fra poco tempo sarete tutti dimenticati dal popolo italiano che finalmente si sta ravvedendo e non crede più alle vostre deliranti tesi accusatorie.Il popolo italiano attende con trepidazione le rivelazioni del Dott. Di Domenico sperando che non venga "consigliato" a non pubblicare il suo libro. W la libertà!


Bravo marco ma sarebeb bello se tu oq ualcno della redazine prendesse qualche nota 1) NON PERDERE TEMPO a parlare del casellario giudiziario. FAI dire a qualcun altro che essere condananto epr difamazione da previti èun onore e ribattoi con altri fatti: TU( NON SEI DEPUTATO. TU( NON FAI LE LEGGI PER GLI ITALIANI: Se tu sbagli sbgali te, ma se un presidente del cons o un deputto alla ghedini fa cazzate òe sie cazzate coinvlgono milioni di persone. 2) DOVEVI replicare alle cazate di ghedini sulla trasparenza dei finanziamentio per brugherio: LA LETTERA del monte dei Paschi NO SPIEGA UN CAZ... dice che sono state usate giacenza: quindi COME AVEVA AVUTO I SOLDI LA EDILNORD IN GIACENZA? COmre fa la banca a sapere che erano in giacenza presso una società che non è la banca stessa? la tecnica di ghedini 8esaltare il dettaglio insignifiante per non rispondere neL merito) è la stesa i iovenitti al rpocesso dell'utri quelal di NON SPIEGARE! 3)Perchè non hai aprlato della vera e proria intimidazione fatta a Giufrida con pseudo ritrattazione allegata?


#116 Giorgio Bocca è un grandissimo giornalista e dè stato un partigiano. Che Antonio Di Pietro sia un burattino della CIA bisogna dimostrarlo. Farina prendeva soldi dalla CIA l'ha confessato lui stesso, ha patteggiato ed è stato buttato fuori dell'ordine dei giornalisti Il popolo italiano sarebbe in trepida attesa delle rivelazioni del Dott. Di Domenico? Ma Di Domenico chi? Quell' ex dipietrista che ha denunciato 18 volte Di Pietro, ricavandone 18 archiviazioni che lo descrivono come un grafomane visionario? Il problema dei berluschini è sempre lo stesso: siete allergici ai fatti, ai quali tentate sempre di contrapporre le menzogne della propaganda della casa madre, solitamente a pagamento.E di soldi il corruttore ne ha. Talvolta accade anche che qualcuno quando viene scaricato abbia la "crisi di coscienza" ma ce ne sono anche tanti altri che amano invece prostitursi gratis. D'altro canto lo diceva anche Victor Hugo: c'è gente che pagherebbe per vendersi.


# Maurizio burattino della cia? prove, prego. prove affidabili. Di Domenico? ecco, aspetta tu "con trepidazione" le ennesime accuse, che poi verranno puntualmente smentite. Può darsi che Di Pietro abbia commesso qualche sbaglio. tuttavia, perché non proviamo a considerare la "trave", anziché sbraitare sempre sulla "pagliuzza"? Giorgio Bocca fu fascista, ma fu ANCHE partigiano. dunque, la "libertà" la devi anche a lui.


é da annotare l'intervista ad un certo Avv. Taormina....andando "leggermente" indietro con la memoria mi è sembrato di vedere le camice nere che, pentiti, si gettavano tra le braccia degli alleati...che sia iniziata una lenta fuga??? Su Giorgio Bocca fascista....anche Luigi Pirandello era un tesserato del Pfn e non mi pare che abbia scritto cose eccelse sull'epoca fascista anzi.....se non erro gli diedero anche un premio detto Nobel....ma sono quisquiglie signora mia....


Travaglio ottime capacità di analisi e sintesi : " Ghedini ha l'Alzaimer".Purtropo anche quella è una simulazione perchè mente sapendo di mentire per contratto.


x tutti gli spavaldi critici di questo blog... ... è stancante continuare a trovare persone che perseverano nell'umiliarsi. E' curioso. Entrano in un forum, dimostrano di non sapere e di non essere in grado di seguire un ragionamento seppur semplice, e ne sono orgogliosi. Detto in parole povere, fanno la figura degli stupidi, vengono scambiati per stupidi e ne sono anche fieri (come se non riuscissero neanche a capire). Fra l'altro, se anche Di Pietro fosse della Cia, annullerebbe il fatto che Berlsconi abbia avuto rapporti con esponenti mafiosi, ad esempio? Purtroppo in Italia ci sono troppe persone in crisi d'identità (o povere di personalità) che pensano di acquistarne una votando quello che va di moda, come prima si faceva per i cellulari.


La puntata di ieri la reputo una delle migliori dal punto di vista del dibattito. infatti si è discusso parecchio e le interruzioni tattiche del fascista di turno (ieri ghedini amentre altre volte i vari Gasparri,Castelli o Belpietro) sono state inferiori. Mi dispiace per il povero Travaglio che deve mostrare tutte le volte il suo casellario giudiziario, visto che ai destrosi non gli entra in testa che è incensurato (Invidiosi). Pessima è stata la figuraccia degiornalista del corriere (Cavallaro); una pèersona inutile e a corto di argomenti. Certo pure il corriere che manda certe "scartine" a controbattere Travaglio, Bocca e De magistris non ci fa una bella figura. La cosa più significatica comunque resta l'appello del popolo di Caltanisetta che si è stretta in massa attorno al giudice Tona, nella totale ignoranza della stampa italiana a cominciare dal CORRIERE DELLA SERA !!!


ma perchè quando ghedini ha detto che i soldi per fare milano2 sono tutti documentabile non gli avete chiesto: e allora perchè berlusconi si è avvalso della facoltà di non riaspondere?...visto che ha le carte in regola,come sostiene ghedini,il suo avvocato!!!!


incredibile, maurizio ci sta dicendo che la cia voleva rovesciare i partiti della prima repubblica, x mettere al potere i comunisti! ...ma la cia di solito non li combatteva i comunisti?


Vorrei tanto regalare uno specchio ai portavoce del PDL:Ghedini,Bonaiuti,Gasparri etc. Mi piacerebbe che si specchiassero quando fanno le loro dichiarazioni. Vorrei vedere se anche a loro capita di provare la stessa nausea che proviamo noi .


Vorrei anch'io associarmi a chi afferma di essere felice di pagare il canone per trasmissioni cone ANNOZERO alla quale aggiungerei CHE TEMPCHEFA, BALLARO' e le inchieste della Gabanelli.


Scusate...ma Borsellino non era quello che diceva:"Solo a fare il nome di quell'uomo(Contrada) si può morire". E allora? Cosa ci faceva l'irreprensibile Di Pietro a cena con "quell'uomo" nove giorni(non vent'anni!!!) prima di essere arrestato per mafia? Eh? Miei cari intelligentoni e onestoni? "Non poteva non sapere!"... E perchè Di Pietro fu fatto partire furtivamente con passaporto falso per le Americhe e invece Borsellino fu lasciato DA SOLO a Palermo? Il sig. Di Pietro non lo poteva avvisare del pericolo di attentato? Perchè il sig. Di Pietro non ci illumina sull'interrogatorio fatto a Ciancimino in Rebibbia fatto questo clamorosamente negato ad Annozero settimana scorsa?Sapete...da cittadino libero mi pongo queste semplici domande...non avete solo voi l'esclusiva del ragionamento!


Molti Pidiellini di sponda FI mi danno l'idea di appartenenti ad una setta, basta leggere il commento di Maurizio #116. XD


Cavallaro nota per la giornata: andare da logopedista, ieri sera in diretta nazionale eccessivo balbettio. Altro rimedio: cercare notizie, possibilmente esistenti.


Ho visto tutta la puntata ieri sera. Un consiglio a Santoro e staff: per favore non invitate più Ghedini, rovina la trasmissione perchè non lascia parlare, dice sempre le stesse cose ed ha un tono insolente e indisponente. Volevo cambiare canale dopo 5 minuti che lui parlava, poi ho resistito ma non ce la faccio più a vederlo e sentirlo...


@ Francesca Indisponente, insolente e dice sempre le stesse cose ? pRATICAMENTE è un ritratto del sempre più corroso e consumato Travglio. Nelle prossime puntate assisteremo al distacco della sua mandibola in diretta TV


#128 forzitaliota superdotato --------------------------------------------------------------- Scusate...ma Borsellino non era quello che diceva:"Solo a fare il nome di quell'uomo(Contrada) si può morire". E allora? Cosa ci faceva l'irreprensibile Di Pietro a cena con "quell'uomo" nove giorni(non vent'anni!!!) prima di essere arrestato per mafia? --------------------------------------------------------------- Di Pietro era a cena per gli auguri di Natale 1992 con almeno 80 persone in una caserma dei carabinieri, tra le quali c'era Bruno Contrada che era uno degli 80. Ergo Di Pietro non era a cena con quell'uomo.E poi Di Pietro se va a cena con certi uomini ci almeno "prima" che siano condannati non "dopo". ----------------------------------------------------------------- E perchè Di Pietro fu fatto partire furtivamente con passaporto falso per le Americhe e invece Borsellino fu lasciato DA SOLO a Palermo? Il sig. Di Pietro non lo poteva avvisare del pericolo di attentato? ----------------------------------------------------------------- In un'informativa dei Carabinieri del Ros di Milano, datata 16 luglio 1992,si faceva esplicito riferimento al pericolo imminente di un possibile attentato ai danni di Antonio Di Pietro. Nella stessa informativa si indicava anche il nome del giudice Paolo Borsellino come probabile bersaglio di Cosa Nostra. Successe però che, se Di Pietro fu immediatamente informato, il giorno stesso, di questo pericolo, Paolo Borsellino ne rimase all'oscuro: la busta con l'informativa, spedita da Milano con posta ordinaria, arriverà a Palermo troppo tardi, quando ormai il giudice è saltato in aria insieme ai suoi ragazzi in via D'Amelio. Di Pietro non fu fatto partire furtivamente ma il passaporto di copertura a nome Alessandro Canale gli fu messo a disposizione solo 20 giorni dopo quell'informativa quando il giudice Borsellino era già morto. Probabilmente è vero che non esiste nessuno che abbia "l'esclusiva de


Ah Massimilià fatti na camomilla! Per quanto mi riguarda i fatti sono fatti...i tuoi sono dettagli:1) nella foto si vede chiaramente che la tavolata è composta da 8 persone non da 80 e Di Pietro siede vicino al "mafioso" Contrada,che ripeto NOVE GIORNI dopo viene arrestato. Lui non si trova lì per caso come,invece, è accaduto a qualche politico siciliano, da voi subito tacciato come mafioso, che partecipa ad un matrimonio con 300 persone invitate(tra le quali mafiosi).2) la tua sterile difesa fa aumentare i miei dubbi... chi voleva proteggere Di Pietro e non Borsellino? Perchè non mi vorrai dire che la colpa è delle Poste Italiane almeno spero...oppure la missiva è stata volutamente fatta arrivare in ritardo? Perchè Di Pietro era così importante da tutelare e Borsellino no? Una telefonatina no? Sai tra amici...e perchè farlo partire per la Costarica con passaporto falso? (cosa m'importa se 20 giorni dopo l'informativa che c'azzecca?)Non si poteva proteggerlo in Italia? Ma dai...




Scusa Maurizio eh ? Io non capisco....di Pietro appare in una foto con un allora esponente di spicco delle forze dell'ordine e si grida allo scandalo... Il nostro presidente del consiglio si è tenuto all'epoca in casa un arcinoto boss mafioso (omicida) tale Mangano che è morto in carcere mentre scontava la pena per mafia, lo ha recentemente giudicato "eroe" e dovrebbe essere tutto normale ? Ma ci sei o ci fai ? Ci sono delle zone oscure nella vita di di Pietro ? Bene, si indaghi, per quel che ne so io, lui non si è mai tirato indietro quando ci sono stati dei dubbi sulla sua vita da pm prima e da poilitico poi... Berlusconi e tutta la sua cricca invece fanno di tutto per nascondere quello che sono e che sono stati... Io personalmente ho il voltastomaco nel sentire persone come te che prendono le difese di gentaglia come quella che ci rappresenta al momento nel mondo...


Maurizio, a parte il fatto che ci sono altre foto di quella cena, e penso che presto verranno pubblicate, ti sei chiesto chi siano quelle altre persone? O chi sia stato a scattare le foto? O perchè la tavola sia stata imbandita su una tovaglia dei carabinieri? Stai facendo una confusione talmente grossa che non ti ci raccapezzi manco tu. Di Pietro era un mafioso perchè amico di Contrada o era inviato della CIA per dare il potere in mano ai comunisti (che questa è una idiozia ci arrivi? Ci è arrivato persino Ghedini...) E poi le contraddizioni nelle tue stesse affermazioni. Se Di Pietro era aumma aumma coi mafiosi, che motivo c'era di proteggerlo dai mafiosi stessi facendolo espatriare?? E poi perchè dovrebbe essere colpa di Di Pietro se Borsellino non è stato avvertito?? Il tuo bell'esercizio è questo: prendere una frase qua e una frase là dai vari articoli del Giornaletto, senza alcun nesso logico tra di loro, e spararle alla rinfusa, così, come vengono, senza manco preoccuparti delle eventuali figure di merda che inevitabilmente farai...


Mi è piaciuto molto Marco quando ha detto a Ghedini "I miei processi si fanno a differenza di quelli del suo cliente!". Ghedini comunque è insopportabile....mi ricordano questo sketch di Neri Marcorè http://www.youtube.com/watch?v=ZjD16dau85E


Cari "depositari della democrazia"...io non ho paura di fare nè le figure di merda come dice polar nè di far venire il voltastomaco come dice alessio non solo... credo proprio che siete degli ignoranti che non conoscono l'italiano! Quando mai ho scritto che Di Pietro è mafioso...voglio solo sapere perchè era a cena vicino ad un mafioso,voglio sapere da chi è stato protetto e da chi è stato spedito in Costarica con passaporto falso,voglio sapere cosa gli ha detto Ciancimino padre...ho scritto solo che Di Pietro secondo me è un burattino della CIA la quale voleva vendicarsi di CRAXI per la questione Sigonella(insieme a Craxi si doveva per forza di cose decapitare tutto il pentapartito). Vi piaceva il giochetto eh di apparecchiarvi la tavola con i nipotini di Stalin...meno male che è arrivato Silvio che ve lo ha messo in ....a tutti quanti voi!


ah...volevo ricordare a tutti che Mangano quando era stalliere di Berlusconi non era un latitante e neppure indagato...mafioso è stato riconosciuto più tardi quindi i vostri sillogismi del kaiser lasciateli perdere perchè altrimenti si potrebbe dire la stessa cosa su di Pietro-Contrada(NOVE GIORNI DOPO...NOVE GIORNI DOPO...NOVE GIORNI DOPO E' STATO ARRESTATO NON 10 O 20 ANNI DOPO)


"Vi piaceva il giochetto eh di apparecchiarvi la tavola con i nipotini di Stalin...meno male che è arrivato Silvio che ve lo ha messo in ....a tutti quanti voi!" Eh già, siam tutti comunisti qui....meno male che silvio c'è ecc ecc.... Che tristezza...


A zurigo....resta li in svizzera e non rompere i cosiddetti. P.S. ma quanto ti pagano per intervenire con palesi cazzate? hahahaha


scusi signor Maurizio, mi sembra leggermente diverso essere a una cena di 8 persone con una persona che appartiene alla gerarchia dello stato, e di cui successivamente, puo' essere anche il giorno dopo, vengono a galla legami di protezione con la criminalita', ed invece , specialmente per un palermitano quale dell'Utri, avere legami di stretta collaborazione e amicizia, peraltro mai smentita, anzi acclamata, con il palermitano Mangano che, a meno che Wikipedia non ci inganni, 5 anni prima di trasferirsi a Milano subì tre arresti e vari procedimenti penali per truffa, emissione di assegni a vuoto, ricettazione, lesioni volontarie, tentata estorsione; e poi subisce le prime condanne: per assegni a vuoto dalla Pretura di Milano (15 gg di reclusione), per truffa dalla Corte d'appello di Palermo (1 anno e 4 mesi- pena condonata). Se lei non percepisce questa differenza, mi sembra che la discussione possa anche cordialmente chiudersi.



Mostra tutti i commenti


commenta
il tuo nome  
la tua email
un link

commento (non più di 2.000 caratteri) 


non utilizzare codice HTML o JAVASCRIPT all'interno dei commenti