Commenti

commenti su voglioscendere

post: De Luca e la condanna dimenticata

Il Fatto Quotidiano, 17 febbraio 2010 Da quando Vincenzo De Luca , sindaco di Salerno ed ex deputato Ds, è stato candidato dal Pd e dall’Idv a governatore della Campania nonostante i due rinvii a giudizio per associazione per delinquere, concussione, truffa e falso, si scoprono ogni giorno notizie interessanti. Anzitutto che il candidato del centrosinistra è un estimatore di Bertolaso e di Berlusconi. Del premier ammira “l’autenticità: è esattamente come si presenta, rifiuta ogni doppiezza, lo trovo apprezzabile”, mentre disprezza “le classi dirigenti” del centrosinistra, affette da “doppiezza e ipocrisia”, escluso se stesso s’intende. Non sopporta neppure Grillo, De Magistris e padre Alex Zanotelli, che minaccia financo di denunciare. Si definisce “rappresentante della ... continua



commenti

Gli ultimi 100 commenti / 
Mostra tutti i commenti


# 128    commento di   SKYLINE - utente certificato  lasciato il 18/2/2010 alle 11:56

"Chi ha lasciato al cavaliere le 3 televisioni ecc ecc..? Risposta L'attuale finta opposizione quando faceva finta di essere al governo" Davvero?! Ma senti 'eh bello! BOIA DE... come direbbero a Livorno. CLAP CLAP CLAP CLAP CLAP!!! Finalmente una donna intellettualmente e politicamente ONESTA. Brava! Ma qui dentro lo sanno? Non glielo hai ancora detto? E il Giustizialista Vernacoliere dov'era? Mah, mistero... P.S. Il Problema cara Andante Pocomossa è che la stramaggioranza qui dentro si ostina a votare la Pattumiera Democratice e l'Italia dei Vanveroni. Ogni tanto è sempre ben rimarcare certe cose...


# 129    commento di   PASO - utente certificato  lasciato il 18/2/2010 alle 11:59

skyline in sintesi: dopo il 92 si diviswero i due fronti..alcuni rimasero in quello di sinistra , altri di sinistra ( come appunto bondi o saccon) passarono piu decisamente alla destra...se fossero passati tutti a destra , non saremmo a questo punto della storia che non è nè "partito popolare o conservatore " , nè "partito progressista" ...nè per la finta di una terza via (idv) ,l'opposizione a entrambi entrambe le parti avevano conflitti d'interessi da proteggere reciprocamente ,ma dovevavo far finta che fosse seconda repubblica è anche per questo che di pietro , come direbbe matuss, non indagò più di tanto le ex aree comuniste successivamente ci furono tutte le evoluzioni ( involuzioni che sappiamo) la domanda vera , almeno per me , è quindi la seguente : quanto IDV ,conoscendola passo per passo, è ciò che sembra? quanto è diversa da come, soprttutto in questi ultimi due anni ha voluto appalesarsi? quanto dentro quel contenitore,in cui come in ogni contenitore vive sempre il doppio, o due anime, o luce e ombra , o il meglio e il peggio , è stato ed è x costruire veramente svolta rispetto al passato(prima repubblica=consociativismo) , quanto invece ne è lontano ma deve apparire il contrario? conflitti d'interessi per tutti ...per ora, di cui quello di sb l'apoteosi a cui tutti hanno contribuito perche tutti ne avevano di minori o maggiori al suo.


Da La Repubblica.it : - Berlusconi difende a spada tratta il sottosegretario alla Presidenza del Consiglio :"Se toccano lui cade tutta una classe dirigente. Anche quelli di sinistra" - MA MAGARI!!! PS. Ha!Ha! Per la prima volta mi trovo a tifare con lui!! Ps. Un abbraccio a tutti voi!!


# 131    commento di   PASO - utente certificato  lasciato il 18/2/2010 alle 12:11

@Nikè anche a te controabbraccio Nikè :-))))..sempre bella la tua ironia


Chi ha corroto giudici per la Mondadori?! Chi ha corroto giudici per il caso Mills?! Ah si li non c'era la sinistra a impedirlo...oh che peccato! Lui (hai acume a sufficienza per intedere ki) è l'assassino e chi ha assistito al delitto non "vuole" testimoniare. Io voto i mancati testimoni, ma tu preferisci l'assassino. Paradossale ma se la vedi dal punto di vista giusto rende l'idea. "ogni riferimento è puramente casuale" ;-)


# 133    commento di   SKYLINE - utente certificato  lasciato il 18/2/2010 alle 12:20

Ah sì?! Il Giustizialista Vernacoliere non indagò più di tanto le ex aree Comuniste?!? NOOO... Ma senti! Ma guarda un po'... !O_o! Hi hi hi hi hi hi hi hi hi...


# 134    commento di   DANIELEPELIZZARI - utente certificato  lasciato il 18/2/2010 alle 12:26

@Paso 129 forse e' piu' semplice. Le indagini conosciute come Mani Pulite riguardavano un certo sistema di corruzione manovrato principalmente da chi aveva in mano la situazione degli appalti al tempo, cioe' dirigenti e ascari di dc e psi. Alcuni commensali del pci (e altri partiti, es.marginale la lega) partecipavano al banchetto e rimasero coinvolti nell'indagine come giusto (greganti ecc.). Ma di quell'indagine si trattava e quel filone fu seguito. Di Pietro si dimise in seguito e non puo' certo essere incolpato di non aver seguito o aperto nuove piste. Del resto, chi lo accusa di essere di destra, chi di sinistra, chi di essere un poliziotto, chi di non esserlo stato abbastanza, chi mi piglia per francesa e chi mi piglia per spagnola. Pure difenderlo mi tocca ora :-)




Ho una domanda.Sto cercando contato con M.Travaglio la sua emial oppure telefono. Grazie per l'aiuto.


# 137    commento di   PASO - utente certificato  lasciato il 18/2/2010 alle 12:41

tutto vero Pelizza ..ed è chiaro da un punto di vista storico già agli albori dal 43 a oggi, anche in fase costituente furono fatti inciuciamenti..ma sorvolando i riepiloghi storici, visti i limiti di spazio,ed andando all'essenza , è vero almeno ai miei occhi IGNORANTI della storia che il piu grande scempio, almeno per cio che mi preme "per i figli " , è quello del CEMENTO ASSASSINO( e poi dei RIFIUTI) e della lobby degli immobiliaristi ( legali e illegali tutti assieme allegramente) che pende irreparabilmente di piu e di piu ancora con quelle complicità che descrivi , non certo con la sinistra, ma con la "destra dc" (no sinistra e sempre per i discroso delle due anime, come la destra pci calamitizzata sempre più allegramente complice con l'altra) di tutte le enormi responsabilità pari a quelle delel stragi,della strategia della tensione e dei danni e morti sconfinati delle mafie, la maggiore è quella di aver ridotto a strage la terra in cui viviamo( anche i mari, e di piu certi luoghi..metafora basilicata una per tutte) direi che per difendere di pietro a me basterebbe vedere solo una cosa : dove e perche si è fermata l'indagine sulla super tangente? sulla componente VATICANO...giusto? altro che tutti quegli altril pirloni( nel senso eufemistico) da greganti o a chiesa o lo stesso craxi... di fronte "a dio " neanche di pietro ha potuto solo su questo dettaglio e andando per cerchi concentrici allargati, potremo dipanare tutto cio che coinvolgeva già a metafora tutte le trame TRAGICHE del nostro paese da ambrosoli ma anche castellari, da sindona a cagliari eccetera eccetera trame tutte le legate al mondo economia e finanza


Si continua nella linea anti De Luca... ad ogni modo ribadisco ancora: sono reati legati all'opera amministrativa, ha cambiato in bene salerno, merita la mia fiducia incondizionata, e Di Pietro ha fatto benissimo ad appoggiarlo


"La presidenza della Repubblica è un posto per chi ha dato tanto, è un posto per Gianni Letta". ( Berlusconi docet) **************************************** Ma sì, dalla padella alla brace!


E poi sarei curioso di sapere quanti, tra coloro che commentano contro De Luca, sono Campani ...


# 136 commento di mek - lasciato il 18/2/2010 alle 12:28 Ho una domanda.Sto cercando contato con M.Travaglio la sua emial oppure telefono. Grazie per l'aiuto. ************************************************ Se trovi il suo numero di telefono passamelo :) gli faccio dimenticà la Ribas ;)


# 142    commento di   Monica66 - utente certificato  lasciato il 18/2/2010 alle 13:6

Cerchiamo di decicerci: Di Pietro diventò un agente della Cia per far cadere la prima Repubblica e con la complicità degli americani portare il comunismo al potere in Italia ( e già mi viene da ridere mentre lo scrivo) o si alleò con l'ex URSS per far vincere il comunismo in Italia? Siamo seri, Mani Pulite, che pure toccò tangenzialmente il partito comunista, non potè andare oltre il muro di gomma di chi si prese tutte le responsabilità esentandone il partito e i suoi rappresentanti. Gli altri partiti che vennero decimati, devono la loro sorte soprattutto al fatto che i primi imputati aprirono le cloache mettendo in evidenza la merda nella quale avevano sguazzato fino allora, coinvolgendo i vertici degli stessi partiti che provarono a scaricare tutte le colpe su di loro ( i mariuoli)e esponendoli al pubblico ludibrio, facendo finta di essere vergini vestali immacolati come la Madonna. Ma gira che ti rigira in Italia la colpa è sempre degli altri. Non è colpa di un ladro se ruba, è colpa del magistrato che lo arresta. Non è colpa di chi corrompe e di chi si fa corrompere, è colpa dei magistrati che fanno le intercettazioni. Non è mai colpa di chi governa, anche se negli ultimi 9 anni ne ha governati 7, ma si deve sempre andare a ritroso scaricando le responsabilità per non evidenziare la propria insipienza e la propria incompetenza nell'amministrare la cosa pubblica. Sarà tmica colpa di Romolo e "Remolo" se Berlusconi non può fare nulla di concreto se non sbraitare a reti unificate contro chiunque non si chini al suo cospetto mostrandogli le terga per essere più facilmente edotto su pratiche sessuali che qualcuno definirebbe "contro natura'? Tutto per il nostro bene s'intende:- Che sempre allegri bisogna stare che il nostro piangere fa male al re. Fa male al ricco e al cardinale, diventan tristi se noi piangiam.


# 143    commento di   PASO - utente certificato  lasciato il 18/2/2010 alle 13:7

@dario palumbo si nel rapporto conflitti/ soluzioni su quel territorio,da quanto visto letto,ovviamente in mdo ignorante perche non vivo nè lì nè in campania, anche tu ,almeno per me, contieni /stai dicendo una verità importante...la sua bilancia,di de luca, ha contenuto sicuramente i conflitti lavorando a favore di soluzioni rispetto ad altri oltre i suoi con_fini


# 131 Cara Paso, non riesco più a rimanere seria, forse è grave o forse no, ma sono ormai certa (la vita insegna) che "uccidere danneggia l'uccisore, non l'ucciso"*, e quindi tutto il teatrino al quale stiamo assistendo è solo lo specchio della fine di un mondo che si sta uccidendo da solo. Sono felice di essere VIVA. Una carezza per te! :0) *da Nisargadatta Maharaj "Io sono quello".


Un ferito grave nelle manifestazioni anti TAV. La guerra civile potrebbe iniziare anche in questo modo.


citazione da un articolo di massimo fini, ad ulteriore conferma del delirio nelle menti del centrodestra: ''Si è scritto -da Angelo Panebianco- che la punibilità o meno di un cittadino dipenderebbe dal consenso che ha o non ha presso l'opinione pubblica (e questa è la vera "giustizia di piazza", il "giustizialismo" contro il quale si son scagliati tante volte quelli del centrodestra).''


io sono veneziana e sono d'accordo con di Pietro


votare beppe Grillo : voti buttati.


votare Grillo : voti persi


votare de luca: voti a un pregiudicato e inquisito


x margherita: eh, si! invece il pd, si, che da la sensazione di aver votato per un partito utile...


# 152    commento di   PASO - utente certificato  lasciato il 18/2/2010 alle 13:45

..eh eh eh Nikè quanto e come sia bello lo spirito libero, quanto è come sia vero e VIVO...e quanta e quale gioia suoni da tutte le parti delle uscite "di sicurezza" possibili per sfuggire alle farse violente di questo mondo, non si può dire, no, non si può dire non si può dire a parole,ci si prova ed infatti suonanano ai più false o addirittura comuniste o adirritura odio ah ah ah come urla infatti sb dell'arciodio ah ah ah ih ih ih ih uh uh uh uh .. sono in realtà le uniche eternamente troppo troppo rivoluzionarie, secoli e secoli di secoli di elettrochoc,prima della tecnica che ne potesse introdurre ogni strumento per recidere ogni germe pensiero nel pensante.. eppure sono cosi tanto tanto VIVE fino in fondo che, essendo vive oltre le porte del mondo, immortali vivono oltre ogni carne da mooooooolto prima di ogni stupida bandiera, o partito, o ideologia,o dio ,o buddha o allah o semidio,idolo e feticcio;sono quelle ,inziano per I continuano con D,pura poesia identica alla tua carezza, che senza bisogno di odio , o amore , posso prendere cosi com'è,incamminata nel ponte fra il tuo braccio e i miei capelli e dal mio braccio ai tuoi , la senti?risuona già in quel borgo, uguale e diversa,tocco al tuo gesto , sì,sì "quello", riverbero, riflesso ed eco istantaneo :-))))


# 153    commento di   PASO - utente certificato  lasciato il 18/2/2010 alle 13:47

ec istantanea? eh eh eh eh .-)


# 154    commento di   DANIELEPELIZZARI - utente certificato  lasciato il 18/2/2010 alle 13:53

@Paso 137 contro il vero dio provo' :-)


# 155    commento di   DANIELEPELIZZARI - utente certificato  lasciato il 18/2/2010 alle 14:1

@Monica66 quel Di Pietro, novello Mata Hari :-)


x Dario Palumbo 138 come riesci a legare nella stessa frase "reati legati all'opera amministrativa" con "fiducia incondizionata" (e sottolineo INCONDIZIONATA)?


Ancora, senza commento: "DECIDERERÒ IO CHI DOVRÀ ESSERE IL MIO EREDE. A TEMPO DEBITO"


preferisco votare Di Pietro piuttosto che Grillo


La cena di senatore Pdl. Un commensale riferisce battute di Berlusconi, raccolte in un articolo di Repubblica; qui un passasggio: >>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>Accuse alla magistratura. Il premier ha accusato nuovamente la magistratura, secondo quanto riferiscono alcuni commensali, e in particolare con alcuni dei membri togati del Csm. E sarebbe poi di nuovo tornato sulla vicenda del Lodo Mondadori, lamentandosi della sentenza che lo costringe a dare circa 750 milioni di euro a quello che avrebbe definito "il signor tessera numero 1 del Pd", vale a dire l'ingegner Carlo De Benedetti. Avrebbe definito l'intera vicenda "pazzesca". >>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>> Commento: CETERUM CENSEO MONDADORI ESSE RESTITUENDAM


LA GIUSTIZIA Gli manca completamente il senso del giustizia; è talmente pieno di sé che non c'è posto per il concetto di giustizia giusta. La nomina di continua, ma per rivoltarla come un guanto fin quando... potà calzarla come un guanto fatto su misura per lui.


@156: Vivo a Salerno ;)


# 162    commento di   Concita - utente certificato  lasciato il 18/2/2010 alle 14:31

cri con i tuoi commenti ci sconvolgi,tanti di noi ti hanno chiesto cosa possiamo fare per aiutarti,ma tu niente. Almeno affidati a qualcuno del tuo paese. ciao e scusa se sono stata invadente


x margherita: capisco le tue preferenze, ma perche' ogni volta deve uscire questa storia che sia inutile votare una forza nuova, magari anche minoritaria? con questa logica, gli unici partiti votabili, alla fine risulterebbero i 2 maggiori, con grande gioia per loro che si vedrebbero assegnare sempre un bel pacco di voti e nessuna speranza per noi.


Sig. Travaglio non c'è niente da fare, sei l'orgoglio dell'ipocrisia nazional popolare. La stessa ipocrisia che non fa andare Morgan a Sanremo, la stessa che ha costretto Del Bono a dimettersi. De Luca ringraziando iddio se ne strafotte. Lei si definisce un "montanelliano" ma sono convinto che Indro storcerebbe il naso difronte a questo giornalismo costruito esclusivamente sulle carte dei tribunali. Da quand'è che non esce di casa signor Travaglio? E stacchi un pò quegli occhi dal blog di Grillo! Vada un pò nella casa di Grillo a Lugano e si diverta con la Ribas e soprattutto, se non sa di cosa parla ma costruisce sceneggiature da Topolino sulle carte dei suoi excolleghi, lasci stare la gente che lavora.


x Dario Palumbo avevo capito che eri di salerno :) ma io intendevo altro. il tuo mi sembra lo stesso tipo di ragionamento di quelli che di fronte alla sciagura del fascismo, dicono che, pero' qualcosa di buono lo ha fatto. l'hai detto tu che e' accusato di reati legati all'amministrazione! che ne sai cosa ha combinato? magari ha, si, ripulito le strade ed abbellito i parchi, ma, forse, ha anche causato un dissesto finanziario (non dico che l'abbia fatto veramente, ma c'e' l'interrogativo dei suoi possibili reati) che magari vi ritroverete a pagare con "lacrime e sangue" fra qualche anno...


PER MARGHERITA Sono d'accordo con te a votare PD, però tappiamoci il naso. Ciao Barbara




Fuori dai partiti chi commette reati. Lo ha affermato il premier Silvio Berlusconi, dopo i recenti fatti di corruzione. «Non credo ci sia dubbio sul fatto che chi sbaglia e commette dei reati - ha detto il premier, in una intervista nel suo studio di palazzo Grazioli - non può pretendere di restare in nessun movimento politico». I cronisti gli chiedono se questa regola debba valere solo per i reati passati in giudicato e Berlusconi replica: «Dipende da caso a caso, le persone che sono sottoposte a indagini o processi non devono venire ricomprese nelle liste elettorali. Ma se ci sono dei dubbi sulla loro colpevolezza sarà l'ufficio di presidenza a decidere caso per caso». Secondo il presidente del Consiglio, tuttavia, gli ultimi episodi di cronaca non prefigurano una nuova Tangentopoli. «Sono solo birbantelli» ha detto. ************************************************ ahahahahahahahahahahahahahahahah la più bella barzelletta che Berlusconi abbia mai detto ahahahahahahahah


certo cara Barbara : ci tocca. se pensi che tutti dicono che Brunetta sarà il futuro sindaco di Venezia.... mi viene male


Col Paso, tempo fa, ho provato anc'hio a metterlo in riga, ma non ci sono riuscita. Paso scherzo, però impara a essere più sintetico. Ciao Barbara


x gianluca cosa pensava montanelli del metodo di trvaglio? ecco: "No, Travaglio non uccide nessuno. Col coltello. Usa un'arma molto più raffinata e non perseguibile penalmente: l'archivio." ora torna pure a documentarti dal tg5


Stefy, se Berlusconi ha detto così, il primo a uscire dovrebbe essere lui (è quello più sporco)ma lui parla sempre degli altri. Ciao Barbara


Ancora sulla citazione di cui al # 160 >>> ...avrebbe definito l'intera vicenda "pazzesca". In questa vicenda ci sono due cose incomprensibilmente pazzesche davvero, che più pazzesche di così non si può: 1. che lo stesso autore di questa battuta non sia stato processato, e ovviamente condannato come finanziatore e utilizzatore finale della mega-corruzione giudiziaria, dato che i corruttori-esecutori effettivamente sono stati condannati definitivamente, 2. e che egli non abbia ancora dovuto restituire la refurtiva, la Mondadori appunto, oltre al risarcimento di 750 milioni di euro.


# 175 Barbara Non ha mai letto una riga di Paso, sennò avresti cvapito che è donna.


MARGHERITA, preparati a svenire, perchè Brunetta, secondo me, ce la fa. Ciao Barbara


# 176    commento di   kika67it - utente certificato  lasciato il 18/2/2010 alle 15:6

Salve. Ho necessità dui mettermi in contatto con Marco Travaglio per chiedere quando puo' venire nella mia città a presentare il suo ultimo libro. nel forum ho visto che lui stesso chiedeva di inserire un commento in un suo post qui o andarlo a vedere in altra convention...ma sembrasse facile reperire il calendario sei suoi interventi.. Vi prego di contattarmi via mail (chi per lui) all'indirizzo kika67it@gmail.com mi chiamo Francesca Sensini ps: sulla questione De Luca ho appena letto un MEA CULPA grosso come una casa di Di Pietro, grazie all'intervista su l'antefatto... Se non si dimette (come ha promesso in caso di condanna) che si farà? Il voto lo cheidono prima, non dopo... Ahi Ahi Ahi Di Pietro, lacrime di coccodrillo...non parlare di generosità verso il PD perchè non lo è dai ;) Grazie vi prego contattatemi per organizzare incontro nella mia cittadina (Umbria)
kika.ilcannocchiale.it


X ROLAND, io di Paso leggo le prime righe e poi mi fermo, perchè non ce la faccio a leggere tutto. Adesso ho imparato da te che è una donna, C'è sempre da imparare. Quelli di Monica66 sono lunghi, ma si leggono bene. Ciao Barbara


Di Pietro a Ballarò aveva un braccio al collo, forse ha già ricevuto un anticipo delle bastonate che prenderà alle prossime elezioni.


@167 non posso sapere se ha indebitato il comune, i dati pubblicati parlano di un pareggio di bilancio perfetto, e che il comune rientra nei parametri del patto di stabilità.... mi riferivo cmq al fatto che la vicenda di Ostaglio è stata una soluzione al problema dei rifiuti per le strade che ha toccato la Campania negli anni passati, pertanto rientra a mio parere nelle responsabilità che in qualità di amministratore si è assunto e ad ogni modo, la mia fiducia non riguarda favori ricevuti, amicizie o similari, ma, credimi, la consapevolezza che nella mia città qualcosa è cambiato con lui, sia a livello di organizzazione dei servizi più vari, sia per quanto riguarda la cultura della legalità (almeno apparente) che ha diffuso tra i miei concittadini .... (o perlomeno, che ha provato a diffondere)


cara Barbara, Venezia è tappezzata di manifesti di Brunetta : su ogni manifesto è scritto LADRO......


PASO, non volevo offenderti, se ti sei offesa, ti chiedo scusa, poi basta, non scrivo più niente, altrimenti diventa una corrispondenza privata. Ciao Barbara


Marco, ti prego, devi tirare giù due righe sulle dichiarazioni di Sirvio "Chi commette reati vada fuori dai partiti" e ancora "Chi sbaglia non può pretendere di restare in nessun movimento politico". Sarebbe da chiedersi "sbagliare in che senso?!?" io comunque sono morto! ahahahah XD


TRAVAGLIO!!!! FAI FARE UN LIBRO SUI CRIMINI INFORMATICI!!!! CI SONO MIGLIAIA DI STUDENTI DI INFORMATICA E AFFINI CHE ARROTONDANO CON SPYWARE E SIMILI MANDATI VIA SPAM CHE SI COMPRANO I BMW!!!! NON STO' SCHERZANDO, QUANTI SONO I DIPLOMATI CON 60/100 CHE INVECE DI STUDIARE FANNO I SOLDONI CON LO SPAM????? GUADAGNANO PIÙ DI TE!!!!!(più di 200.000 euri l'anno)


Scusate ma mi sà che qui si fà solo bla-bla-bla. L'altro giorno ho visto un servizio su Tangentopoli e hanno fatto vedere le migliaia di persone che erano scese in piazza quando si era venuto a sapere certe cose. Adesso niente.Come si pensa di risolvere questo?Con le elezioni? Ma non ci siamo accorti che molti non vanno più a votare per disgusto?E'ora di ridiscendere in piazza come ha fatto il Popolo Viola(non violenza)e di fargli stringere un pò le chiappe. Perchè questi qua fanno finta di sentirci(quando sono in t.v)ma poi....


Notizia che circola: Gianni Letta non risulta estraneo alle vicende che riguardano il G8 alla Maddalena come i Mondiali di nuoto. Per cui Berlusconi - e ti pareva - lo promuove sin d'ora al Quirinale. "Ha dato tanto" E chi ha preso?


# 186    commento di   DANIELEPELIZZARI - utente certificato  lasciato il 18/2/2010 alle 15:41

silvio berlusconi: «Non credo ci siano dubbi sul fatto che chi sbaglia e commette dei reati non possa pretendere di restare in nessun movimento politico». Gli ammirati Luttazzi, Albanese, Rossi, Cornacchione, Crozza, Benigni ecc.: ma come c...o fa ad essere cosi bravo?


I casi son due. O chi ha problemi con la giustizia viene promosso per godere di immunità varie, oppure un'onda anomala di sfiga si sta abbattendo sui più fidati collaboratori di B. Un re mida al contrario?


@ commento di michele - lasciato il 18/2/2010 alle 10:8 ho notato anche io. E non credo alle coincidenze.


Letta: "nessuna delle persone coinvolte ha preso parte agli appalti a L'Aquila" Formigoni: "l'aumento delle denunce per corruzione è un dato grave su cui risvegliare la coscienza e la responsabilità di tutti" Scajola: " Non credo si tratti di una nuova stagione di Mani Pulite. Il tema è la responsabilità personale e chi sbaglia deve pagare" ma questa è la più bella... Berlusconi: "fuori dal partito chiunque commette reati" Ma che giocarelloni sono questi del PDL!


Ma nessuno di voi ha visto "LINEA NOTTE"?. In quella trasmissione, hanno detto che "I RIDOLINI FAMOSI" della notte del terremoto, gli appalti li hanno avuti, e sono ancora attivi all'Aquila. Gianni Letta ci aveva assicurato che non avevano avuto neppure 1€. Chi mente?. Se è vero, Gianni Letta ha mentito spudoratamente a milioni di italiani. Ma solo io e mio marito abbiamo sentito questa notizia?.


@ Pelizza 154 cinque parole hai detto, cinque su cinque vere :-) ti lascio questo articolo a rischio che veniamo fucilati entrambi ;se quello che dice bazoli fosse vero,cioè supportato da strumenti concreti nella realtà,economica e relazionale (dentro e fuori economia/finanza/impresa/società,con le sue risorse umane e materiali) saremmo già un passo avanti nell'esatta pratica di azzeramento delle caste,quella tramite me _rito/meritocrazia;sono stata molto tentata di andarlo a segnalare in quel luogo che sai e che non nomino;illustrare esattamente attraverso anche un semplice quadro del GOYA,come andare oltre le superfici delle violente grammatiche umane senza limite oltre il sonno della ragione, ma poi ho pensato che sarebbe stato un inutile relazionarsi...lì sono ancora a volersi dividere e far dividere;è terreno gestito col terrore,il terrore della pena da infliggere piu dura possibile (a chi sbaglia?achi nn si applica?a chi nn si omologa?..potrei continuare le domande,ovviamente non solo x una virgola;accanirsi con la scusa della virgola o un accento che normalmente,come x sb,è solo quella comunista e variazioni presunte tali eh eh eh ed in realtà è invece rappresentazione di tuttaltra divisione e su ben e ben altro..la preda e il suo rito salvifico) Daniele, tutto ciò che non hanno potuto comprendere della conoscenza,è la coscienza altissima che si deve avere proprio per aver raggiunto una marcia in più nella conoscenza,che mai mai mai però dovrebbe farne alcuni piu uguali di "altri"(un po' come sb con le sue leggi),si deve pertanto per primo avere il senso del Lì-mite ed esatta ricostruzione investigativa logica cronologica di chi lo ha superato in qualsiasi luogo situazione o ambiente e di chi di conseguenza ,solo alla fine,ha reagito superandolo a sua volta..un po' come quando in un ambiente ,dove tu non hai prodotto tutti quei decibel,tocca che ti metti a urlare per poterti far sentire Per Jung potremo dire solo quanto segue,e già sarebbe tut
http://www.ilsole24ore.com/art/SoleOnLine4/dossier/Italia/2009/commenti-sole-24-ore/17-febbraio-2010


Per Jung potremo dire solo quanto segue,e già sarebbe tutta l'essenza del suo pensiero senza vedervi alcuna minaccia a voler scandagliare l'anima altrui o avere individia del totem/ del pene, anzi solo arte e/o filosofia, cioè solo ciò che lui è stato: “Non è mai l’intelletto a creare qualcosa di nuovo, ma l’istinto del gioco che nasce da una necessità interiore. La mente creativa gioca con gli oggetti che ama” http://www.ilsole24ore.com/art/SoleOnLine4/dossier/Italia/2009/commenti-sole-24-ore/17-febbraio-2010/bazoli-merito-deve-unire_2.shtml


inutile sperare nella caduta di berlusconi o di, tutta intera, la seconda repubblica. gli italiani troveranno sempre il modo di farsi governare da persone di merda


@ Barbara # 206 L'ho sentito anche io. Infatti Letta l'ho messo primo in lista nel mio commento #205 che titolo: "Balle e sparate" dei giocolieri del meglio partito del mondo...


Travaglio scrive, parlando di De Luca: "Perché, come ha detto lui stesso, un condannato in primo grado se ne deve andare. O no?" Mi è sfuggito qualcosa o ADP qualche sera fa dalla Gruber ha affermato che uno si deve intendere condannato al terzo grado di giudizio, e che la cosa quindi riguarda anche le eventuali dimissioni di De Luca?




# 191 commento di cris Non azzardo, come hanno fatto altri, letture mediche e meno che mai consigli farmacologici, ma un sospett(in)o della sindrome di Zelig riguardo a paso mi coglie. Faccio come parecchi altri: pasSo oltre, piè pari.


@ IOANN #171 Concordo con te sull'apprezzamento della posizione presa da Travaglio sulla vicenda De Luca-IDV. Sul fatto che "Il Fatto" (scusate il gioco di parole) appoggi la scelta di ADP, beh...credo che l'elettore medio di IDV campano (come pure delle altre regioni per cui mi ci metto anch'io) abbia uno spirito critico molto più sviluppato rispetto all'elettore medio del centrodestra, abituato com'è a tapparsi naso occhi e orecchie. Perciò sono convinto che il responso delle urne sulla sua scelta sarà severo come severo è stato il giudizio sulla Rete.


# 199    commento di   Concita - utente certificato  lasciato il 18/2/2010 alle 16:59

Ma è vero che Cosentino si è dimesso?


Più che un pollaio direi verminaio, ed io non ambisco a nessuno dei due.


Ma non ce l'avete una vita al di fuori di questo blog??


Copio ed incollo dal blog di Antonio Di Pietro e chiedo cosa ci sia di vero. ***************************************************************** -Il GIUDICE TRAVAGLIO indaga DI PIETRO- . Di seguito,riporto i procedimenti giudiziari penali e civili,passati e presenti,che vedono TRAVA- GLIO parte soccombente. Fonte: WIKIPEDIA. . 1)2000 -Condanna al pagamento in favore di Pre- viti della somma di 79milioni di lire. . 2)4giugno 2004-Condanna del Tribunale di Roma al pagam.di euro85 000+31 000di spese proces- suali per un errore di omonimia. . 3)5aprile 2005-Condanna del Tribunale di Roma al pagamento di euro12 000+4 000di spese pro- cessuali per aver associato il nome di F.Confalo- nieri a reati per cui non risultava neanche inquisi- to. . 4)20febbraio 2008-Condanna di risarcimento di 26 000euro per l'art.'Piazzale Loreto'. . 5)giugno 2008-Condanna al pag.di euro12000+ 6000 a favore di Susanna Petruni,definita'servile verso il potere'. . 6)gennaio 2010-Condanna della Corte d'Appello PENALE per diffamazione aggravata.La sentenza riforma QUELLA in 1°grado dell'OTTOBRE 2009 a 8 MESI di RECLUSIONE (il doppio di quelli di DE LUCA). . 7)28aprile2009-Condanna PENALE in 1°grado del Trib.di Roma per diffamazione ai danni di Fa- brizio Del Noce,direttore di RAIuno. . 8)21ottobre2009-Condannato in Cassazione a risarcire il Giudice Filippo Verde. . 9)Un altro procedimento penale a carico di TRA- VAGLIO si è concluso nel 2008 per ritiro della querela,a seguito di pubbliche scuse,di Antonio Socci.
www.nopedemontana.135.it


Da Repubblica.it Berlusconi solidale con Letta "Per corruzione pene più dure"... C'è un refuso: Berlusconi ha detto "Per corruzione pene più duro"


Avete sentito la battutona di Berlusconi? B:"Chi compie reati è fuori dal partito! giornalista sky: ma anche chi non è arriviato a sentenza definitiva? B: si, anche se bisogna vedere da caso a caso. Vuole vincere la sai l'ultima? Per me ci riesce


L'ideologia dell IDV ha portato in parlamento De Gregorio, per dirne una. La realtà è che, per quanto possa fare male, consegnare la Campania alla destra verrebbe strumentalizzato oltre modo. Già me lo vedo B. gasato dal responso elettorale che stravolge la costituzione a man bassa, perché queste sarebbero le conseguenze. La scelta è semplicemente tra disperdere il voto o voto utile. Io non sono un patito del secondo, anzi. Ritengo però che il voto non-utile si debba dare se nella lista di disturbo c'è qualcuno che ti convinca davvero, altrimenti turarsi il naso per turarsi il naso... e sinceramente cerco attorno a De Luca e purtroppo vedo il vuoto. Non capisco questo accanimento contro Di Pietro: fa politica, che credevate? La politica prevede i compromessi. Io sono contrario ai magistrati in parlamento e per motivi differenti dal centrodestra. Riconosco loro pieno diritto di candidarsi, ci mancherebbe... però non posso negare che le vere scosse al sistema italia degli ultimi anni son venute dalla magistratura, la realtà è questa, dall'interno non si cambia niente. Che me ne faccio di Di Pietro politico? Anche una velina può essere eletta o diventare ministro, ma non tutti possono fare i pm. Serve competenza specifica. I vari Di Pietro e De Magistris perché hanno lasciato la magistratura? Cosa otterrano così? Volevano combattere il sistema italia? Hanno davvero più armi ora? Con le carenze di organico nei tribunali, poi ci lamentiamo che la giustizia non funziona? Avevano un ruolo, fondamentale in un sistema normale, ancora più importante in Italia e ci hanno rinunciato. Un ruolo che non tutti possono ricoprire. E voi pensate che il problema siano i valori dell'IDV, che è e sarà sempre un partito minoritario? Il problema è che in Italia tutto converge alla politica e tutto si blocca lì, stagna.




Continua E che chi dovrebbe avere il ruolo fondamentale di controllore ci rinuncia e si unisce al blob, rimanendoci invischiato e con le armi spuntate.


(ANSA) "Le dimissioni di Cosentino da sottosegretario e coordinatore del Pdl in Campania sono solo la conclusione di una questione di potere interna al Pdl in Campania, se non una mossa elettorale. E comunque sono tardive ed insufficienti. Cosentino è accusato di reati gravissimi e di collusione col clan dei Casalesi. Se vuole davvero dare un segnale positivo e credibile, si dimetta da deputato e corra a farsi processare". Lo afferma il presidente dei deputati dell'Italia dei Valori Massimo Donadi. E DE LUCA, CARO MASSIMO, INVECE LO APPOGGIATE???


...ed io so anche come proseguira'! - l'italia collassera' sotto il peso delle troppe scelte scellerate - un gruppo di persone piene di coraggio e buona volonta', persone di cui l'italia abbonda, ma che nelle situazioni normali vengono sempre marginalizzate e bistrattate, risollevera' il paese dalle sue ceneri - i responsabili dello sfascio si nasconderanno vigliaccamente e le loro opere verranno pubblicamente e duramente condannate - col tempo si inizieranno a sentire voci che, parlando del tempo precedente, ricorderanno che qualcosa di buono e' stato fatto...


per LION : perchè ? tu pensi che Travaglio abbia mentito su Previti o pensi che abbia detto la verità ? tu pensi che travaglio abbia mentito su Confalonieri o pensi che abbia detto la verità ? risponditi da solo. ti faccio presente che Feltri ha avuto una settantina di cause: perchè non ce le racconti ?


commento di Lion - lasciato il 18/2/2010 alle 17:14 che scema dimenticavo oggi è giovedì e c'è anno zero!! pre-rinfrescatina? : ) essere condannati a risarcire previti deve essere 1 esperienza entusiasmante..






Travaglio cosa avrà mai fatto a questo egiziano?. Offende senza nemmeno dire le motivazioni. Sarà stato a scuola da Berlusconi?. Guardi sig Safwat che Travaglio vi difende sempre.


# 215    commento di   Monica66 - utente certificato  lasciato il 18/2/2010 alle 22:20

Complimenti per il premio Marco, chapeau per l'intervento.








Alessandra, anc'hio la penso come te. Qualsiasi cosa possa succedere, io sono con Travaglio. Ciao Barbara


come mai il magistrato altamente politicizzato bruti liberati è contrario ai magistrati che entrano in politica ?


come mai il magistrato altamente politicizzato bruti liberati è contrario ai magistrati che entrano in politica ?


Travaglio e´effeminato


NO TRAVAGLIO E' UN BEL MASCHIO!!! Caro 222.


Oggi travaglio sul Fatto scrive: "ma oggi il problema è il Pd: possibile che da quel partito non si levi una sola voce di dissenso sulla dissennata candidatura di De Luca?". parole sante perchè fanno giustizia di tutti quegli illusi che credevano nei Marino e nelle serracchiani. Propongo alla Serracchiani di scrivere un nuovo libro: "il coraggio che manca...a me"!!


@ # 222 commento di unopiustronzodellaltro Certo che se sei uguale al porro butterato capisco tu debba cercare il proverbiale ago nel pagliaio. Buona ricerca, sappi comunque che Travaglio oltre a rientrare in canoni di estetica regolare e classica, aggettivabile semplicemente ed unanimemente con 'bello' ha nello sguardo la luce dell'intelligenza e dell'onestà, quella che o si ha o non si ha, e che è totalmente assente da facce alla porro, rossi, zurlo, belpietro etcccc che hanno l'inconfondibile marchio dell'ebetismo. E che mio malgrado mi tocca subire perchè, al contrario di Marco, ospiti ovunque, imposti dal padrone. Al contrario di Travaglio, fuori dalle loro televisioni puttane, comprate e vendute, questi utili idioti non attirerebbero anima viva. Solo vermi, loro simili.


Ma che aspetta Di Pietro a scaricare questo De Luca? Ragazzi, sono tutti uomini di Berlusconi. D'Alema, Fassino, Letta, La Torre, ... la lista purtroppo è abbastanza lunga.


Buongiorno Marco, ho appena letto l'articolo sul fatto di oggi in riferimento alla tua reazione durante la puntata di "annozero" del 18 febbraio, articolo che si conclude con la richiesta di un suggerimento, di un'idea per le prossime puntate. Bhè, io non ho una vera propria idea da proporre, piuttosto un pensiero che voglio condividere. Sono un educatore professionale, figura specializzata in interventi educativi di crescita, riabilitazione, autonomia per persone caratterizzate da disagi di vario genere, che viene occupata in diversi ambiti, figura che purtroppo (per caratteristiche e a causa di differenti ordinamenti) non è facilmente esportabile. Così sarò per sempre costretto a lavorare in Italia, anche se questa prospettiva non è per nulla incoraggiante. Posti pubblici blindati, privatizzazioni sempre più frequenti, cooperative sociali che diventano delle vere e proprie s.p.a., corsa al ribasso folle durante le gare d'appalto, il tutto sempre a discapito di chi lavora per un determinato servizio e di chi quel servzio utilizza. Una fogna questa nostra nazione è diventata, chi è sporco, colluso, mafioso, chi ruba, chi si vende, chi fa il "furbo", chi racconta balle senza pudore, chi non possiede una dignità, avanza e risale dal basso fino ai posti migliori, tutti gli altri finiscono sempre più in basso; e la cosa più triste è quando ti giri e vedi uno che sta scivolando giù insieme a te, nella merda di questo paese, che guarda in su e ringrazia, batte le mani ai colpevoli di questo disastro. Ma se è vero che al peggio non c'è mai fine, è vero anche che dal basso a volte si può risalire, così ecco nascere "il fatto", il popolo viola, i grillini, e tante altre realtà che "dal basso" appunto progettano un riscatto possibile. Quello che voglio dire è che stai combattendo una lotta impari, contro un nemico vile e sleale, che ha già vinto in partenza perchè non rispetta un regolamento ne il suo avversario, ma che per milioni di persone on



Mostra tutti i commenti


commenta
il tuo nome  
la tua email
un link

commento (non più di 2.000 caratteri) 


non utilizzare codice HTML o JAVASCRIPT all'interno dei commenti