Commenti

commenti su voglioscendere

post: E' stato tutto uno scherzo

(Da beppegrillo.it) La Telecom ha spiato migliaia di italiani , costruito per anni dossier su politici, manager, giornalisti. Il PDL e il PDmenoelle nel 2006 hanno distrutto tutte le intercettazioni e il materiale che riguardava i politici. Come dice Peter Gomez, una mossa del tutto inutile, esistono di certo copie digitali per ricattare o per essere immuni alle leggi. Tronchetti Provera non sapeva! Questa è la barzelletta del secolo. Il velista di Portofino è candidato alla presidenza di Mediobanca, la più importante banca d'affari italiana. Gli intercettati non sono stati risarciti. L'attuale amministratore di Telecom, Franco Bernabè , rimane impassibile. Testo dell'intervista: "Mi chiamo Peter Gomez, sono un giornalista de Il Fatto Quotidiano, mi sono occupato in ... continua



commenti

Gli ultimi 100 commenti / 
Mostra tutti i commenti


# 29    commento di   SKYLINE - utente certificato  lasciato il 25/2/2010 alle 0:42

Più che altro il Tronchetto dell'Infelicità sa. Presente indicativo. Altro che sapeva... E adesso porte spianate alla Presidenza della Banca più potente d'Italia. Quando uno ha sotto scacco praticamente tutto, ha il Potere assoluto. Non si scappa piccola Ape Maia. Non c'è verso. E tutto ciò grazie all'onestà alla moralità ed ai valori degli Italiani... Personalmente se mi spiassero non me ne fregherebbe un beneamato BIP ed anche se sapessi che sono spiato da una vita, poiché non ho niente da nascondere. Mentre ad altri ciò da fastidio. Punti di vista. Punti di vista Comunque sia ogni cittadino dovrebbe non essere intercettato da nessuno salvo che dai Magistrati ed ogni singola intercettazione non dovrebbe MAI esser resa pubblica ma solo agli atti processuali come materiale probatorio.


# 30    commento di   SKYLINE - utente certificato  lasciato il 25/2/2010 alle 0:44

A te piccola Ape Maia darebbe noia o no sapere d'essere e di esser stata spiata da una vita?


@29 Si ma.... LE PROVE DI QUALSIASI PROCESSO DEVONO ESSERE PUBBLICHE. E' uno dei principi base dello stato democratico.


"SE" E "PERCHE'"?... Vi ricordate il nostro post di venedi 19 febbraio scorso, dal titolo "MA VI RITENETE NORMALI'?", dove parlavamo della "POLITICA VERA", quella con la "P" maiuscola, come di una "MISSIONE"? Abbiamo sentito e sentiamo dire in giro, più come una "SCUSA" però che non con effettiva convinzione, che dare "TROPPI SOLDI" a chi fa "POLITICA" serve (anzi servirebbe) anche ad evitare o perlomeno a limitare i casi di possibili "CORRUZIONI"... AH! AH! AH! AH! AH! AH! AH! AH! AH!... Scusate, scusate davvero, ma visto quello che succede qui in Italia continuamente ormai da non sappiamo più quanto tempo, non ce l'abbiamo fatta a trattenere le risate... scusate! Ma poi in ogni caso, se veramente i casi di "CORRUZIONE" sono la netta "MINORANZA" (come dicono "LORO") e se invece i "POLITICANTI PARTITICIZZATI" in "BUONAFEDE" sono "TANTISSIMI" (ancora a sentir "LORO"), allora perché "TUTTI" quelli in "BUONAFEDE" (che dovrebbero essere la stragrande "MAGGIORANZA", sempre a sentir "LORO") che guardano alla "POLITICA" come ad una "MISSIONE", non sono "MAI" riusciti ad abbassare gli "SCONCI" ed "INGIUSTI" guadagni di "TROPPI SOLDI" di cui beneficiano? Dipenderà forse dal fatto, come scrivevamo nel post di giovedi 18 febbraio, che appena i "POLITICANTI" vengono eletti, passano automaticamente ad un livello "SUPERIORE" di guadagni, ovvero se prima capivano i veri problemi della gente "COMUNE", adesso che guadagnano dalle cinque alle trenta volte quello che guadagna un "NORMALE" cittadino (come i "PRE-POTENTI" di altre "CASTE" con cui ora intrattengono stretti rapporti), certi problemi non sono più "PRIORITARI" per la loro "NUOVA MORALE", li mettono sotto al mucchio e li rimandano sine die? Qualcuno dei "TANTISSIMI" in "BUONAFEDE" ci spiega gentilmente, secondo la propria "COSCIENZA" (ammesso che ne abbia una), invece "SE" e "PERCHE'" non è e non è "MAI" stato così? Grazie...
http://emergenzademocratica.blogspot.com


E SAREMMO NOI GLI "ILLUSI"?... C'è chi afferma che la nostra "STRATEGIA" di voler spingere i cittadini a scendere in "MASSA" nelle piazze, senza "BANDIERE" e "COLORI", e senza divagare su "MILLE" altri argomenti, per chiedere di ridurre "DRASTICAMENTE" i "TROPPI SOLDI" dei signori "PRE-POTENTI" in "MALAFEDE" (di qualunque "CASTA" o "SISTEMA" facciano parte, compresi quindi i "POLITICANTI PARTITICIZZATI"), ridistribuendoli poi in maniera "GIUSTA" per il bene della "COLLETTIVITA'" e quindi, con questo, risolvendo "TUTTI" gli altri problemi, è solo pura e semplice "ILLUSIONE", dal momento che non è questo "IL" problema. Ah sì!? Forse... Però non abbiamo forse anche "DIMOSTRATO" cento volte, scrivendolo e "ARGOMENTANDOLO" qui sul blog (leggere per credere), che in Italia i signori "POLITICANTI PARTITICIZZATI" sono, purtroppo nella stragrande "MAGGIORANZA", in "MALAFEDE", interessati praticamente solo ed esclusivamente ai loro "TROPPI SOLDI"? E che quindi, nell'attuale "TRAGICA" situazione in cui versa il Paese, provare a unire in piazza "MILIONI" di cittadini per chiedere di ridurre "DRASTICAMENTE" proprio i "TROPPI SOLDI" dei signori "POLITICANTI PARTITICIZZATI" servirebbe perlomeno a distinguere chi, fra loro, fa "POLITICA" in "BUONAFEDE" da chi fa "politica" in "MALAFEDE"? Oppure è solo una pretesa da "ILLUSI"? Ma allora, oltre ai soliti "MILLE" argomenti del loro "DIVIDE ET IMPERA", credere a quello che "PREDICANO" da "SEMPRE" i signori "POLITICANTI PARTITICIZZATI" (in "BUONAFEDE" o in "MALAFEDE"), ossia che bisogna modificare l'"ETICA" della politica (quella con la "p" minuscola) in modo da farla diventare "POLITICA" (con la "P" maiuscola), sperando che si possa operare su un cambiamento in positivo della "MORALITA'" di ogni singolo "POLITICANTE PARTITICIZZATO" (purché non si abbassino i suoi "TROPPI SOLDI", ovviamente!!!), come la vogliamo considerare: "IR-REALTA'" oppure vera "UTOPIA"?...
http://emergenzademocratica.blogspot.com


# 34    commento di   marchino firenze - utente certificato  lasciato il 25/2/2010 alle 8:32

Via ragazzi state boni.Consoliamoci con l'ora legale,che è l'unica cosa legale che è rimasta in Italia (per ora...)


Noto che tutti i commentatori hanno evidentemente la testa curva sul piatto, e non alzano minimamente gli occhi per vedere cosa succede intorno. Le nazioni in completa decadenza, come noi, sono soggette ad essere punite da chi è più intraprendente e più razionale. Tanto per dire una ovvietà, gli antichi romani dominarono il mediterraneo grazie alla loro organizzazione razionale, molto superiore alla media del loro tempo. Quando in uno stato si perde di vista il "razionale" in senso lato, si danno fiato a tutte le bolle mediatiche, si dice che la verità delle cose è opinabile, ci si affida al malaffare come moltiplicatore dei pani e dei pesci, evidentemente di prende una strada scivolosa che può portare lontano. Lontano da un futuro funzionante in base a dei criteri funzionanti nella realtà.


Ci sono NOTIZIE come questa da commentare...... eppure stasera ad annozero si parlerà dei problemi di Morgan. Mi chiedo: PERCHE'?


@ SKYLINE 0.44 Maia sono io e non sono un'ape. La gente di sinistra anni fa, se non lo sai era schedata. Io sono disposta a farmi intercettare mentre parlo con mia sorella di come cucinare il rosbeef, a patto che intercettano tutti questi delinquenti compresi i medici del Santa Rita!!!


Mills, oggi l'ultimo atto con la sentenza in Cassazione Sarà decisiva anche per il processo a carico di Berlusconi. Tra le ipotesi anche l'assoluzione o la prescrizione. Il giudizio era stato congelato dal lodo Alfano **************************************** Le scommesse sono aperte ;)


# 39    commento di   SKYLINE - utente certificato  lasciato il 25/2/2010 alle 10:28

Ad ANNOZERO si commentano le sniffate dichiarate pubblicamente del Gufo, perché siamo già in regime di Par Condicio. E tirar fuori un argomento così scottante come questo dello scandalo Telecom scottante più a Sinistra che a Destra, è quanto di più controproducente possa esserci. In quanto al materiale probatorio, nello specifico le intercettazioni telefoniche da rendere pubbliche non sono daccordo. O meglio sarei daccordo di renderle pubbliche con i debiti [...omissis...] Già ma altrimenti come si può sputtanare mettendo alla Gogna Mediatica una persona ai fini di fare scoop mediatici? Sì perché quello che interessa alla gente non è tanto sapere quanti e quali affari loschi possa combinare un individuo, bensì quante e con quante trote abbia tradito sua moglie. Se poi è andato con i trans e sniffato cocaina, allora sì che diventa da Prima Pagina... Proprio come altresì si dimostra il DISINTERESSE TOTALE da parte di quasi tutti i Blogger a commentare una notizia di questo calibro: BRAVI! Complimenti! Qui dimostrate quanto valete: nella lettera del Grande Generale Inquisitore oltre 1000 commenti ripetenti a iosa lo stesso ritornello Caro Caro Caro Resta Resta Resta. Qui invece TABULA RASA. Meglio tornare su Facebook... E magari restarci. Hi hi hi hi hi hi hi hi hi hi...


Ragazzi chiedo la vostra attenzione. Ieri sera è successo qualcosa di molto grave. L'Europarlamentare Sonia Alfano doveva intervenire alla plenaria del parlamento europeo a Bruxelles sull'iniziativa PARLAMENTO EUROPEO PULITO (presenza di condannati e indagati nel Parlamento Europeo) ma dopo tanti rinvii alla fine il suo intervento è stato censurato dalla presidenza del parlamento europeo, come da lei stessa denunciato sul suo profilo facebook. Chiedo il vostro aiuto perché questa cosa non passi sotto silenzio e la presidenza del Parlamento Europeo oltre a scusarsi con l'interessata e i suoi elettori, le dia la possibilità di riproporre il suo intervento alla prossima plenaria. L'e-mail del presidente del Parlamento Europeo è jerzy.buzek@europarl.europa.eu Grazie Andrea D'Ambra Promotore dell'iniziativa per un Parlamento Europeo Pulito Già Promotore della petizione per l'abolizione dei costi di ricarica dei telefonini
http://www.andreadambra.eu/?s=parlamento+europeo+pulito


Skyline, sempre polemico? Ma guardi solo Anno Zero? Se non lo ritieni adeguato c'è il telecomando e ci sono altri blog oltre che Facebook. Io ad esempio non mi martorizzo con il tg4 e tantomeno vado ad inveire chissà quali procolami sui blogger degli altri siti. Mi fa pena Fede? Ok, non lo guardo. Quale è il problema? Siamo in un paese martoriato da numerosi problemi, Politici, economici e di mafia, tutto si intreccia e tutto fa comodo a chi deve fare comodo e noi italiani cosa facciamo? Ce la prendiamo fra di noi per chissà quale bandiera presa. Per favore. Non serve Ciao


Caro Sky, credo proprio che tu abbia ragione.Non capisco perchè così pochi commenti ad un post che dovrebbe mettere in moto l'indignazione in ognuno di noi.Era proprio la cosa che cercavo di dire(molto umilmente)nell'altro post.Tenuto conto di ciò che era accaduto tra Travaglio e Santoro e di tutti i nostri commenti,bisognava chiudere con l'argomento e tornare ai temi scottanti che sono sempre di più.In fondo è quello che cercavano di fare Porro e Belpietro e pare ci siano riusciti:spostare l'attenzione dai temi che cominciavano a far vedere un barlume di ribellione a questo stato di cose nel nostro paese. C'è speranza?


@Maia il problema non è tanto se ti spiano telefonicamente e ti rubano la ricetta segretissima della nonna, ma se hanno accesso allo SDI e vanno a cercare informazioi un po' più personali. La cosa grave non è il patteggiamento o lo status giuridico dei vertici di telecom, ma che un'azienda che ha schedato migliaia di persone abbia di fatto tuttora accesso, e stavolta *autorizzato*, a dati particolarmente sensibili. E nessuno dice niente.


Colgo l'occasione per esprimere tutto il mio apprezzamento nei riguardi di Gomez. Commentiamo spesso su Travaglio -si merita tutta la nostra ammirazione- e senza volerlo trascuriamo quest'altro bravissimo giornalista, la cui bravura e' dimostrata ancora una volta in questa interessante e articolata intervista. Anche lui giovedi' scorso ad Annozero ha dovuto faticare ad esporre le sue analisi a causa delle interruzioni e sovrapposizioni dei disturbatori Porro e Del Pietro. Chiedo a Santoro, secondo il suo senso di liberta', dobbiamo allora dare spazio ai disturbatori e sacrificare chi con professionalita' e bravura cerca di esporre dei fatti? Io, che seguo i programmi di Santoro da tanti anni, comincio ad infastidirmi sempre di piu' da questo deplorevole andazzo e dalla troppa pubblicita'. Quattro interruzioni pubblicitarie + gli spots mi sembrano veramente troppi. Svuotano la trasmissione, tolgono la concentazione. Grazie Gomez per l'ottima informazione.


# 45    commento di   Concita - utente certificato  lasciato il 25/2/2010 alle 11:32

Più che uno scherzo lo chiamerei gioco di prestigio. I conigli dal cilindro usciranno giusto in tempo per rovinare, ad uno a uno tutti quelli che negli anni hanno contribuito a sporcare l'Italia.Ultimamente le uscite sono numerose,almeno una alla settimana,la conigliera è assortita ce n'è per tutti i gusti. Ormai di destra e di sinistra possiamo dire che abbiamo solo le mani


buongiorno a tutti. " è stato tutto uno scherzo" rende tutto il presente e il passato sia della storia " societaria ", specifica di telecom, sia del parallelo che questa storia rappresenta per tante altre letture di "patti - atti - ricatti" i prodotti dei ricatti con cui reciprocamente sgovernare il paese prima c'erano certi servizi segreti ,ora se ne evolvono in altri..sia per scalate di un tipo sia per scalate di altro tipo "chi di mezzo ci va" per il fine da perseguire , è o si sente come sky ci chiede ed è giustissima la sua osservazione , come quella ad eco di indaco , dell'assurdità "quantitativa" del numero di partecipanti al simposio di questo post vorrei concludere senza neanche aver potuto iniziare tutto quanto ci sarebbe da commentare e dire, ricordando per la pettura del presente , chi di mezzo c'è andato fino a perdere la vita ( a mio parere ammazzato "ma non ho le prove",pasolini docet)...ho nominato spesso BOVE...il mio pensiero va a lui,simbolo apoteosi del costo umano dell'intero teorema tale per cui se lavori , tocchi , o sei toccato dai quei fili, muori, mentre vivi di potere se sai far fruttare le telecomunicazioni e i suoi "servizi", diversamente servizi


# 47    commento di   PASO - utente certificato  lasciato il 25/2/2010 alle 11:35

ec pettura ih ih ih ih = lettura


FANGHI TELEFONICI, TERAPEUTICI E TERRORISTICI Berlusconi condanna il metodo delle "secchiate di fango che si risolvono solo in secchiate di fango perché non ci sono reati che emergono con chiarezza" (oggi sui giornali). Subito si impongono alcune reazioni a questa affermazione: - in "secchiate di fango", ad uso giornalistico-terroristico, è specializzato proprio il suo house-organ preferito: IlGiornale; un campo in cui non lo batte nessuno. È sotto gli occhi di tutti, non ha bisogno di essere dimostrato. Lancia il fango e nasconde la mano. - non è vero che i reati non emergano con chiarazza; anzi, è l'unico modo per farli emergere; si potrebbero lasciar via inutile dettagli picccanti, ma lui è il primo a sapere che tutto fa brodo per volare la tiratura... - è poi c'è una spaccatura schizofrenica tra il Berlsuconi moralizzatore che vuole combattare la corruzione e il Berlusconi che vuol abolire il mezzo più efficace, se non l'unico, per smascherarla. I fanghi eveidentemente sono prodotti dagli stessi intercettati (mentre i fanghi dei suoi giornali sono prodotti dai suoi giornlaisti), e ai fini della giustizia sono terapeutici. C'è un Berlusconi che sta per tirarsi la zappa sui piedi, ma l'altro Berlusconi che gliela strappa. O detto in rima baciata: Una mano alza la zappa, l'altra gliela strappa. Bisogna però dargli atto che ha usato la parola "fango", come si conviene al suo rango, e non quella ormai in uso: "merda"


corr.: tutto fa brodo per far volare la tiratura...


# 50    commento di   SKYLINE - utente certificato  lasciato il 25/2/2010 alle 11:43

Ci sono riusciti grazie al terreno fertile trovato, poiché il Grande Generale Inquisitore è molto ma molto "sensibile" a certi attacchi "sotto cinta". A differenza del Super Fazioso, maestro nel farsi scivolare addosso i peggiori attacchi con l'ironia e la maestria sua propria. Pregi che lo hanno portato a realizzare il più Grande Programma di attualità dei nostri tempi: ANNOZERO. ANNOZERO come scrissi ieri, è la trasmissione dove regna la tensione palpabile più che in qualsiasi altro talk show; tensione per altro che per quanto possa esser tenuta a bada, sottocontrollo vero e proprio non lo è e non lo sarà mai. E questo è il segreto del Super Fazioso, il quale tenta di far capire al Grande Generale Inquisitore che anche lui deve accettare di cavalcare questa onda instabile. Ma chissà se l'accetterà... Di certo non ci sarà un'altra possibilità. Chi ha orecchie intenda... P.S. Ben tornata Andante Pocomossa! :)))


@Roland, B. moralizzatore è solo uno slogan, sta semplicemente fregando i temi elettorali ai competitori. E' una tecnica collaudatissima nel commercio e si chiama concorrenza, in opposizione al monopolio. Sai che fine farà la svolta moralizzatrice? Se ne parlerà giusto fino alle elezioni, IMHO, poi come se niente fosse.


# 52    commento di   PASO - utente certificato  lasciato il 25/2/2010 alle 11:44

mango fango rango fandango libertango salutando rolando (*_*)


# 53    commento di   PASO - utente certificato  lasciato il 25/2/2010 alle 11:45

ps il nostro Orlando


# 54    commento di   PASO - utente certificato  lasciato il 25/2/2010 alle 11:48

@Sky Ben riletto a te e a voi (*_*)


SUSPENSE - cioè tutti col fiato sospeso - nell'attesa del verdetto della Cassazione per il caso Mills, con Berlusconi a rimorchio (meglio viceversa: Berlusconi è il vascello fantasma che traina la barca Mills).


# 56    commento di   PASO - utente certificato  lasciato il 25/2/2010 alle 11:54

NIKI APRILE GATTI, ADAMO BOVE, LA TELECOM, FASTWEB, LA 'NDRANGHETA E ..........QUALE RUOLO I GESTORI DI TELEFONIA??? "L'umanita' si trova oggi ad un bivio. Una via conduce alla disperazione, l'altra all'estinzione totale. Speriamo di avere la saggezza di scegliere bene! " Woody Allen
http://nikiaprilegatti.blogspot.com/2010/02/niki-aprile-gatti-adamo-bove-la-telecom.html


# 53 PASO Grazie delle rime baciate a raffica; sono stordito


# 58    commento di   PASO - utente certificato  lasciato il 25/2/2010 alle 11:56

roland 56 caro Orlando rubino, gia altre volte sei stato molto telepatico...mi spiego: due istanti indietro, ero molto in dubbio se segnalare questa mia/nostra tensione,poi sarei stata in e off topic e me la sono tenuta.. Bravissimo ad averla resa sincronica /manifestata :-)


# 59    commento di   PASO - utente certificato  lasciato il 25/2/2010 alle 11:58

Roland non dire "stordito" ...lui ..il nostro sky ..ti vuole "stonato" eh eh eh eh grazie a te :-))))


Paso, la tua nuova icona con la Kaiserin è un omaggio alla Sissi di Bruno Vespa e alle varie principesse ospiti di Porta a porta prêt-à-porter? Ma nel 1948 non sono mica stati aboliti i titoli nobiliari - Ora invece ce n'è un vera inflazione, un booooom - passando per Sannemo)


Credo che mai come in questo momento,dovremmo far sentire la nostra voce.Possiamo mai continuare solo a scrivere sul blog?Partecipare alla manifestazione del popolo viola potrebbe essere un segnale in più del fatto che non ne possiamo più. Conosco le obiezioni che possono essere mosse a questa iniziativa,tra le altre quella che non serve a niente,che tutto rimane come sempre.Ma dai oggi, dai domani chissà che un piccolo sussulto di dignità non possa far visita in ognuno di noi.


Uno scherzo? Forse. Ma c'è anche chi non scherza e guarda più lontano rispetto alle miserie italiche. Intanto il progressivo svuotamento della forma Stato ad opera di quella mostruosità politico sociale che è l'Europa avrà ben presto i suoi effetti, e non semplici riverberi come è stato fino ad ora,anche da noi. E allora inizieranno risvegliandoci, potremmo non gradire lo "scherzo": davvero è accettabile in linea di principio,che dei giudici sovranazionali,per quanto integerrimi e preparati, possano interpretare correttamente dei dettati costituzionali, che volente o nolente andranno ad annacquarsi sotto la spinta della ricerca di "territori giuridici omogenei", cioè in parole povere di una Costituzione Europea ancora più mostruosa dal punto di vista della sua nascita e delle inevitabili ripercussioni sociali? Davvero si pensa che, per esempio,la pronuncia di una costituenda Corte Costituzionale Europea possa esser assorbita dal tessuto storico e dall'ordito personale che forma una società, e la sua declinazione in Stato? Sotto quest'ottica il panorama italiano risulta più simile ad un piccolo giardino, limitato com'è alla frusta dialettica manichea, buono-cattivo, ladro-onesto: "B." è più un epifenomeno di un paese in cui perennemente la filogenesi ripercorre l'ontogenesi.


# 63    commento di   marchino firenze - utente certificato  lasciato il 25/2/2010 alle 12:8

Feltri Belpietro:chi non diffama in compagnia o è un ladro o è una spia (o della CIA)


# 64    commento di   PASO - utente certificato  lasciato il 25/2/2010 alle 12:17

No no Roland 61 ...eh eh eh eh mi fai ridere e piangere al pensiero di quel savoia ; no comunque facendo i seri , quel guerriero e quella principessa, sono fra uno dei miei film PIU' PIU' PIU' PIUSSIMO preferiti ..ovviamente come altri tedeschi ( ho un debole dai tempi di fassbinder,ma anche herzog o wenders), come per te il tuo /nostro della teoria dei colori goethe --- questo film, quello del mio avatar, appartiene a un altro grandissimo:Tom Tykwer che potrai aver visto con una sceneggiatorua di Kieslowski,in un altro dei suoi film oltre lola corre..si chiama Heaven lui rende bene quello scarto di "tensione" nello spazio fra una mano e l'altra dei veri guerrieri,che è anche nell'essenza simbolica e reale del "salto", ben rappresentata appunto in una scena surreale del tetto di cui al film del mio avatar ciao :-))))


# 65    commento di   SKYLINE - utente certificato  lasciato il 25/2/2010 alle 12:26

Più che del Popolo Viola qui c'è bisogno del Popolo delle Idee. Ed il Popolo delle Idee sta nascendo pian pianino a passo leggero e felino: www.beppegrillo.it/movimento/ Questa è l'unica e sola alternativa al solito dare contro il Cavaliere e poi il vuoto. Programma, idee, valori, morale c'è un po' di tutto. E tutto realizzabile senza troppe grandezzate o discorsi astrusi. Chissà se "Qualcuno" avrà la FORZA di appoggiarlo. P.S. Andante Pocomossa & Tastiera "quasi" Intonata: che Coppia Meravigliosa che siete! Hi hi hi hi hi hi hi hi hi... Grandi! ;-)


# 66    commento di   frada79 - utente certificato  lasciato il 25/2/2010 alle 12:41

per Skyline di ieri sera e di oggi Ciao sky per la domanda che mi facevi ieri sera, su come reagirei se fossi intercettata, sinceramente non me ne frega nulla. Non ho niente da nascondere. Non faccio parte dei servizi, le mie telefonate sono per : "ci vediamo a tale posto a tale ora" di solito, preferisco guardare le persone negli occhi, non amo moltissimo il mezzo, uno dei tanti che ci ha denaturalizzato, come l'acqua. Svuotati. Idem per gli sms. Non uso chat, non uso messenger e non uso facebook (anche se mi iscrissi una vita fa e sta lì da qualche parte, senza ricordare neanche pw).... Ricordo anni fa, ebbi un problema con la sim del mio cellulare, non ricordo la natura, ma caddi un po' dal pero quando l'operatore mi lesse tutti gli sms dal terminale che mi ero scambiata in quei giorni, non so con chi. Chi se ne frega. Sono qui. Se effettivamente fossi intercettata, non mi darebbe fastidio l'ascolto delle mie telefonate, quanto il fatto che se esiste una legge, viene infranta. Vuoi per la privacy o per cose del genere. Per il Movimento a 5 stelle, ho già detto che appoggerò quel movimento, ne ho spiegato i motivi, quindi non voglio essere ripetitiva. un saluto a te a Roland a Paso e a tutti. ciao ciao frà


L'AMORE con putin é finito percio dobbiamo aggiornarsi il letto é stato sostituito con il letto di NAPOLEONE ma alla prima prova si deve essere accorto che non entrava piu di una escort alla volta, percio ha deciso di farlo allargare,si vede che come inperatore gli stava un poco stretto percio ha deciso di divenire l'eroe dei due mondi(due piazze)


X Marco T. (da dedicare ai vari "liberali del cavolo") X Paso e Roland(:0)) come si fa a non amarlo? "Nessuno è più schiavo di chi si credo libero e non lo è. Appena può dichiararsi libero l'uomo si sente condizionato. Quando ha il coraggio di dichiararsi condizionato si sente libero." J.W. Goethe


Caro Marco Travaglio, sono una madre di 2 splendide bambine ed ogni giorno, almeno una volta, mi sfiora il pensiero di cambiare paese, di andare a vivere altrove, in un posto dove la miseria di chi conduce le regole sia almeno in parte circoscritta da un senso morale diffuso che sia al limite della decenza. Decenza che ormai non si scorge nemmeno con il cannocchiale più potente. Vivo in un paese, l'Italia, che amo profondamente ed al quale sento di appartenere. Qui ho le mie radici e vorrei che le mie bambine vi crescessero potendo godere delle bellezze naturali, del clima, della storia e delle manifestazioni artistiche e culturali di cui è insuperabilmente ricco. Ma dato che purtroppo sono arrivata alla conclusione che il problema dell'indecenza non riguardi solo chi ci governa, ma (e questo è il grave!)la maggior parte della gente che ci circonda e che ha ormai inquinate le menti, gli orizzonti critici che si autodetermina, il limite di ciò che è accettabile, in modo gravissimo ed irreversibile se non con un miracolo, allora penso spesso: ma è qui che voglio che le mie figlie crescano? E da queste persone che voglio siano circondate, influenzate, determinate al di fuori della famiglia? E non parlo sono di persone (sono quel "pubblico" di cui lei parla nella lettera a Michele Santoro, quello di cui lei non nutre la stessa fiducia del suo collega e amico), ma di un sistema che comprende l'informazione, la gestione delle cose pubbliche, il rispetto per le istituzioni, il senso civico e civile, compreso il rispetto e la capacità di convivere con altre culture e religioni, l'utilizzo del tempo libero (il centro commerciale è ormai diventato il più importante luogo di aggregazione tra famiglie in questa società tristemente orientata al consumismo), per non parlare della scuola... e ce ne sarebbero tante di cose da elencare... Si sono inquinate le falde! E noi genitori, a casa, come possiamo, tentiamo di insegnare anche precocemente a sviluppare un senso critico,a non


Invece che prescritto sarà pre-scritto? Ma guarda un po'....e ora il sultano potrà gioire perchè ne esce, more solito! Caso Mills, il pg in Cassazione "Colpevole, ma reato prescritto p.s. ma 'sti Giudici che lavorano a fare.....tanto i processi di questi viscidi corrotti vanno a finire sempre nello stesso modo! Li compatisco....deve essere veramente castrante lavorare tanto per esiti del genere.


BISOGNA CHE SI FACCIA UNA MANIFESTAZIONE CONTRO LA LEGGE CHE VUOLE LA CANELLAZIONE, O QUASI, DELLE INTERCETTAZIONI TELEFONICHE QUALE MEZZO PER SCOPRIRE I REATI PIU' DIVERSI!!! BERLUSCONI PARLA DI PULIZIA "MORALE" CHE SI DEVE FARE NELLE LISTE ELETTORALI, MA POI PARLA DI "FANGO" CHE VIENE GETTATO ADDOSSO A TUTTI CON LE INTERCETTAZIONI E LA LORO PUBBLICAZIONE: INTERCETTAZIONI CHE, SECONDO LUI, NON PORTANO MAI A NIENTE. E ALLORA FACCIAMO VEDERE A QUESTO GOVERNO CHE E' IL POPOLO A VOLERE CHE LA LEGGE SULLE INTERCETTAZIONI RESTI COME E' PERCHE' SE NON SI HA NULLA DA NASCONDERE, NON SI HA NEPPURE PAURA DI ESSERE INTERCETTATI. CHI HA ORGANIZZATO LE MANIFESTAZIONI DEL POPOLO VIOLA, CHIAMI A GRAN VOCE TUTTI PER LA DIFESA DI UNA LEGGE SENSATA, SENZA LA QUALE CI SAREBBE (E GIA' CI SIAMO, PURTROPPO) UNA TOTALE ANARCHIA PER LADRI E FARABUTTI DI GOVERNO ED AFFINI.


# 72    commento di   PASO - utente certificato  lasciato il 25/2/2010 alle 14:28

...ma carissimi stufi di tutto il mondo, che è stato solo tutto uno scherzo, UNITEVI nell'indaco viola di ogni grillo parlante all'atomo della coscienza umana,civile,poetica,politica; altro che la sigizia delle miniere rolande, stonate e poco mosse,eh eh eh :-))))...qui vedo si liberano trappole del credersi liberi, ciò è un vero piacere sia nei momenti di guerra sia in quelli di pace , nella speranza che prima o poi vinca solo quest'ultima in ogni luogo,piena di ogni sua idea oltre la decadenza.. l'essenza cromatica della libertà è tutta in quella ' fra'_ sè "Alata" ' , valida "trasversalmente" per qualsiasi UOMO, come antidoto "principe" antimassonico, all'antiuomo in se stesso e fuori da stesso, mafioso mentale e traversale già prima della nascita di qualsiasi sua organizzazione strutturata in mafie operative ,illegali e legali,istituzionalizzate in vari nomi aggreganti,di nome di fatto e di varie economie,comunicate,di liberazione e fatturazione; il coraggio di essere cosi adesivi e veri a quel nikè pensiero è la virtù e la qualità dello spirito "teso", permamentemente, a liberare sè,come gli altri,da ogni condizionamento,conosciuto e sconosciuto,unito nel classico doppio buio luce;non bisogna essere gesù allah o buddha o gandhi,x la ricerca e la pratica di una società che "intercetti" il saper essere UOMO. dignità e coraggio possano bastare x mettersi all'opera..la bellezza personalmente l'ho sempre vista,oltre che nell'arte, solo in quelle vite che hanno saputo o sanno,sia nel loro lato "privato",sia nel loro lato"pubblico", LIMITARE i danni di ogni senza limite che arricchisce i pochi,impoverendo tutti gli altri(terre,luoghi,situazioni,VITE a perdere)


LA MIA SENTENZA NON CONOSCE PRESCRIZIONE Se ragiono con la mia testa, che però non fa testo, dico: se Mills gode - e come se godrà! - della prescrizione, sarà perchè non conta la data del pagamento (nel 2000), ma quella dell'"atto corruttivo" (nel 1999). Boh! Spaccano il capello! E il corruttore (ormai accertato), che gli succederà? A rigor di logica (mia) conta l'atto di pagamento. Quindi: cucù prescizione (sarebbe la prima volta in 30ennale libera attività criminosa)! COMUNQUE, PRESCRIZIONE O NON PRESCRIZIONE, ECCO LA MIA SENTENZA CHE NON CONOSCE PREXCRIZIONE: COLPEVOLI. LI ABBIAMO DEFINITIVAMENTE E INDELEBILMENTE IDENTIFICATI: IL CORRUTTORE E IL CORROTTO. POTREMO SCRIVERLO A LETTERE CUBITALI SU TUTTI I MURI E SOPRA LE SKYLINES DELLE NOSTRE CITTÀ.


#74 Paso ...."il coraggio di essere cosi adesivi e veri a quel nikè pensiero è la virtù e la qualità dello spirito "teso", permamentemente, a liberare sè,come gli altri,da ogni condizionamento,conosciuto e sconosciuto,unito nel classico doppio buio luce;non bisogna essere gesù allah o buddha o gandhi,x la ricerca e la pratica di una società che "intercetti" il saper essere UOMO. Quoto, riquoto e straquoto! Ma quando avremo politici che staquoteranno anche loro? Per ora sono solo stra-COTTI.


# 75    commento di   psikosara - utente certificato  lasciato il 25/2/2010 alle 14:50

Ma come , non era Genchi il grande spione ? Berlusconi si è permesso di firmare il segreto di stato per tutelare i suoi amichetti in Telecom, però non ha mai speso una parola per scusarsi con Genchi che non aveva intercettato nessuno, ma a cui lui ha contribuito a rovinarela vita. E' una vergogna questo paese fa schifo. Un presidente del Consiglio che ha questo tipo di comportamenti dovrebbe essere subito destituito; da noi .


# 76    commento di   PASO - utente certificato  lasciato il 25/2/2010 alle 14:53

si Roland 75.. dovremo fare come avevamo fatto con la bandiera della pace e poi ancora con quella viola prima e dopo al cav day; potremmo mettere un simbolo fuori al balcone o la finestra,a caratteri cubitali,per ricordare ben in vista "l'assioma " che dicevi,fra i due archi temporali e la coincidenza nel reato dei suoi due "attori", convenuti come in un "atto unico" dell'intero pro...cesso e storia di "mill....s...ioni" (ora mi taccio,altrimenti rischiamo di far incacchiare Skyline e ce le suona intonate..eh eh eh ...no,in realtà devo andare..poi ritorno..ciao bello mio e ciao belli voi :-) saluti belli a frà,nikè e tutti i non stracotti che diceva nikè .-) ) -------------- OT PONTE.. se condividete,firmate, aderite e fate girare,GRAZIE Coi soldi del ponte fermiamo le frane http://www.libertaegiustizia.it/appelli/dettaglio_appello.php?id_appello=13
http://www.libertaegiustizia.it/appelli/dettaglio_appello.php?id_appello=13


# 77    commento di   PASO - utente certificato  lasciato il 25/2/2010 alle 14:54

ec dovremmo


IN ONDA GIOVEDÌ 25 FEBBRAIO 2010 Le reazioni all'ammissione di Morgan di far uso di droghe sono solo un'ipocrita alzata di scudi da parte del mondo dello show-biz, oppure sono la giusta reazione alle parole di un'artista che rischia di diventare un modello negativo per i suoi fan? Ma soprattutto il mondo della politica, quello che ha fatto fare il test volontario antidroga a 232 parlamentari e non dice chi è il deputato risultato positivo alla cocaina, ha le carte in regola per giudicare e fare la morale? Ad Annozero, per la prima volta in televisione, la canzone di Morgan esclusa dal Festival di Sanremo. Oltre al musicista intervengono in studio il filosofo Stefano Bonaga, il conduttore radiofonico Marco Baldini, lo scrittore Antonio Scurati e la giornalista Barbara Palombelli.
http://www.rai.it/dl/portali/site/puntata/ContentItem-f67090e1-be5f-4e20-8382-9f0f8aa421a1.html


E' INUTILE VERSALE LACRIME non sara il primo ne l'ultimo a tornare nella sua perfida isola a farsi una birra alla nostra salute. il problema c'é anche chi da noi si frega le mani per il nuovo materile a disposizione entro domani nuovo post di travaglio con entrate cospique, come vedete tutti i mali non vengono per tutti


# 80    commento di   drainyou80 - utente certificato  lasciato il 25/2/2010 alle 15:6

Le reazioni all'ammissione di Morgan di far uso di droghe sono solo un'ipocrita alzata di scudi da parte del mondo dello show-biz, oppure sono la giusta reazione alle parole di un'artista che rischia di diventare un modello negativo per i suoi fan? Ma soprattutto il mondo della politica, quello che ha fatto fare il test volontario antidroga a 232 parlamentari e non dice chi è il deputato risultato positivo alla cocaina, ha le carte in regola per giudicare e fare la morale? Ad Annozero, per la prima volta in televisione, la canzone di Morgan esclusa dal Festival di Sanremo. Oltre al musicista intervengono in studio il filosofo Stefano Bonaga, il conduttore radiofonico Marco Baldini, lo scrittore Antonio Scurati e la giornalista Barbara Palombelli. mmmmmmmmmmmmmmmmmmmmmmm.......................................... Sembra più un argomento da Arena di Domenica In e vista la sttimana ricca di contenuti c'è qualcosa che non va...


Fandango ah ah annozero parla di Morgan? ah ah ah ah che programma di merda.. che schifo di paese..La grecia è vicina..il piano bildeberg avanza..




E' evidente che la presenza di Morgan farà alzare gli acolti...fa comodo a lui e alla trasmissione (così attira anche i pettegoli di turno); tuttavia il tema può essere comunque molto interessante visto dall'ottica della politica amorale, corruttrice e corruttibile, totalmente avvezza a confondersi con ambienti mafiosi, non solo per affari propri ma anche per "dipendenze" proprie (drogha e sesso/trans ecc.).


@Drain Sincronicità :)


...gli aScolti...


# 86    commento di   drainyou80 - utente certificato  lasciato il 25/2/2010 alle 15:20

x Fandango No se in una settimana in cui è successo tutto quello che è successo pure Santoro parla di Morgan e invita Baldini e Barbara Palombelli la chiamerei DISPERAZIONE SIMULTANEA!


Otelma candidato coi vadicali? Savebbe un ottimo assessove alla sola pubblica. (Ho sempve voluto pavlave come lui)


....corruttrice, corruttibile, ricattabile e ricattatrice....


@Drain Anche Baldini ha avuto problemi di droga, la Palombelli ha problemi di Rutellite. Io comunque credo che gira e rigira Santoro andrà a bersagliare i tossici politici. Vedremo dai. La sincronicità era riferita a noi.


# 90    commento di   drainyou80 - utente certificato  lasciato il 25/2/2010 alle 15:28

x Nikè e Fandango Con tutto quello che è successo questa settimana credo ci fosse ben altro di più importante di cui parlare. Certo non siamo al livello di Vespa che ieri parlava della principessa Sissi con tanto di scarpina in mano però anche se il mio parere conta poco o nulla avrei parlato di altro.


# 91    commento di   drainyou80 - utente certificato  lasciato il 25/2/2010 alle 15:30

Forse non c'è stato il tempo di programmare una puntata decente....ma credo che l'argomento da trattare fosse....Camorra e ndrangheta in parlamento. Con annessi e connessi.


#95 Drainyou80 ...forse aspetteranno la settimana prossima per avere più elementi alla mano e per dare tempo a Ruotolo di fare qualche intervista shok....


"E' stato tutto uno scherzo" Lo scherzo è bello quando dura poco, ma questo non è ancora finito. Gomez, perché non scrivi un articolo sul PRESENTE?


Dal sito Film up, consoderazioni che condivido: All'epoca dei Maya, tra un rito propiziatorio e l'altro, tra profezie e dei animaleschi, andava di gran moda far mangiare la cacca a qualche malcapitato per qualche oscuro rito religioso necessario alla lettura pubblica di queste "grandi" leggende e profezie. A distanza di secoli c'è chi ne segue nuovamente le orme. Facendo un giro su intenet, sono venuto a conoscenza di decine di teorie cospirazioniste. Eccone alcune: i principali esponenti del potere mondiale sarebbero rettiliani, gli Illuminati controllano il potere mondiale, un qualche invisibile pianeta oscuro si sta avvicinando alla terra, gli alieni ci guardano e hanno astronavi più grosse del pianeta Terra, i potenti sanno che presto finirà il mondo(il 21/12/2012), le profezie Maya annunciano l'imminente fine ma il potere ce le nasconde, nel 2012 ci sarà l'inversione dei poli magnetici della terra con grandi sciagure e distruzioni apocalittiche, scie chimiche per controllare la nostra mente, armi che controllano le onde alfa del cervello e tante tante altre stronzate antiscientifiche e antistoriche ancora. Ora va detto che buona parte di queste puttanate antiscientifiche vengono dalla mente malata di tre o quattro persone, una su tutte l'antisemita ex calciatore David Icke. Si vede una commistione pazzesca tra cose reali tipo l'esistenza di massonerie e società oligarchiche tipo il gruppo Bilderberg e antiche leggende, pseudoscienza, religione, New Age, profezie di invasati fancazzisti. ecc.


volevo scrivere un commento,ma credo che stufo abbia riassunto al meglio il mio pensiero


Grazie Roland di questo tuo interessantissimo commento al post di Gomez. Seguirà "Come sopravvivere al 2012"?


#99 Roland ....ho letto David Icke...è vero che è fanta-politica, ma c'è del vero in ciò che afferma. Il suo primo libro uscì diversi anni fa e fu utile, a modo suo, per aprire gli occhi ad una massa cieca, e a far "vedere" che le redini del mondo erano e sono in mano di pochi che decidono le sorti del mondo (oltre a politici, case farmaceutiche, militari ecc..). personalmente ho visto un documentario girato in Canada (se ritrovo il nome del regista, te lo comunico) proprio sulle scie chimiche con decine e decine di gente intervistata e ti posso assicurare che è impressionante!


Roland, un commento sulla rucola!


# 98 ezio era il mio punto di vista su --------- (sei magari tu?)


....tanto per comunicarne una sulle scie chimiche... http://scienzamarcia.altervista.org/dossier4.html Una teoria, piuttosto accreditata, è l'uso militare delle scie per aumentare la capacità di ricezione dei radar per un controllo totale delle rotte aeree-missilistiche ecc...cosa non sorprendente affatto, ma di pericolosa tossicità per l'uomo.


# 101    commento di   Concita - utente certificato  lasciato il 25/2/2010 alle 16:19

Estiqaatsi si muore già? ricordatevi però che il cioccolato fondente fa bene al cuore




Che storia inquietante.


# 102 d.s. I francesi forse si ricorderanno di Josephine Baker che ballava e cantava vestita di un casco di banane - e certamente non faranno fatica ad associare l'Italia ad una repubblica di banane, pardon: repubblica di Banana (o BaNano).


# 105    commento di   PASO - utente certificato  lasciato il 25/2/2010 alle 16:46

Il pensiero debole "Nuntio vobis gaudium magnum: habemus Bossi Junior. O già. Il figlio di Umberto Bossi, Renzo BoSsi è sceso in campo. Si è candidato. Dopo aver dato la maturità, cosa che l’ha impegnato occhio e croce quegli otto-dieci anni, ha deciso che si dà alla politica. Avrà pensato: se mi laureo ce ne metto altri venti, meglio che scenda in politica così ce ne resto anche 80. Peccato che a Castelli appena l’ha saputo son venuti gli occhiali quadri. Cota si è messo a girare il collo a 360 gradicome le civette, e Calderoli da color cacomaturo è diventato color banana. Beige. A parte il fatto che Renzino qualche cavolata l’ha già fatta, ma quello non importa, anzi, per un politico fa curriculum, ciò che mi spaventa di più è che suo padre lo chiama trota. Che non è tanto una garanzia… no, dico, ci dovrebbe far pensare… se tuo padre ti chiama trota e non volpe un motivo ci sarà. Per carità, la trota è un animale sano, con un filo di maionese è la morte sua... però c’è da dire che la trota tanto furba non è. Basta un vermone o due camole del miele e abbocca che è un piacere. Ma io ormai non mi stupisco più di nulla. Guarda quel che è successo con Morgan che ha dichiarato di farsi di coca. Tutti scandalizzati. La festa dell’indigno, tutti a dire ohmache roba. Posso dire? Ma andate a defecare nella carbonella, con sommacortesia.Mase c’è mezzaItalia che pippa e noi facciam finta di cadere dal pero? Pieno di genteche va in giro con l’occhio pallato, la pupilla del merlo, e il naso grattugiato a forza di aspirapolverare. Non è che c’è solo Morgan, poveretto. Poveretto e pirla perché tutto puoi dire fuorché che la coca faccia bene. La coca è una roba che t’ammazza. Comunque tutto è bene quel che finisce peggio, perché l’altra sera è andato a chiedere perdono da Vespa. Con don Mazzi che gli diceva «eh... birichino son cose che non si fanno…» comeavesse mangiato troppe ciliegie. MaMorgan, scusa? Perdonami. Ma vuoi far tanto il maledetto, il


# 106    commento di   PASO - utente certificato  lasciato il 25/2/2010 alle 16:47

il dannato, il trasgressivo, anima nera e poi vai da Vespa? A farti fare il mazzo da Mazza, Mazzi e don Mazzi? Ma ti pare? Ma Jim Morrison secondo te sarebbe andato a Porta a Porta? Ma li mandava tutti a quel paese, Vespa Mazzi Mozzo Mizzo e Muzzo, spaccava due chitarre, di Sanremose ne puliva con rispetto i jeans diciamo, metteva la lingua in bocca a Bruno, prima di andare via se lo limonava, un saluto col medio agli spettatori e via, fuori delle balle. Io le ipocrisie proprio non le tollero. A questo proposito un’ultima cosina al volo. Una segnalazione. Visto che c’è tutta ’sta polemica sul crocefisso nelle scuole, con quelli che lo difendono che saltano su tutti come Dracula quando gli piantano il paletto nelle costole, vorrei segnalare che da qualche giorno è in vendita in edicola una nuova collezione di quelle a fascicoli: Crocefissi artistici da collezione. L’altra mattina li ho visti in un’edicoletta del centro sbattuti lì per terra, tra il portacellulare delle Winx, una zappa da giardinaggio e la collezione di Taxi nel mondo… Ecco. Vorrei dire solo questo. Che mi fa più star male vedere un crocefisso sbattuto per terra, in mezzo ai calendari delle gnocche e i resi delle riviste porno, che non vederlo appeso in un’aula di scuola. Tutto qui. Maforse sono io che ho il cervello storto." Luciana Litizzetto


...GRANDE (piccola) LUCIANINA!!!!


# 108    commento di   SKYLINE - utente certificato  lasciato il 25/2/2010 alle 16:59

Tastiera perché ritorni Stonata? Ma che BIP c'entra il 2012 con ciò? Forse perché tendi a sottolineare che c'è sempre qualcosa di più FORTE anche dei Tronchetti e dei Cavalieri vari... O forse perché facevi riferimento in sordina alla mia amica la piccola Ape Maia... Mah... Certo è che se ogni tanto non strimpelli non sei felice. Come sicuramente qui dentro c'è il vizio del "copia/incolla" di materiale non vostro e sottolineo ------ NON VOSTRO ------ e magari anche coperto da Copyright Creative Commons. Perché copia/incollate quasi sempre? Ma non è più bello esprimersi con lettere proprie? Punti di vista... Vero Andante Pocomossa? Hi hi hi hi hi hi hi hi hi...


# 109    commento di   PASO - utente certificato  lasciato il 25/2/2010 alle 17:11

eh eh eh nikè :-))))107 anche se pubblica (o ha pubblicato) con mondadori ,la perdoniamo , vero? non siamo tagliati con l'accetta ed è la sua ombra minore; seguii varie cose sui riferimenti a scia delle tue scie ci sono argomenti troppo "scientifici" su cui preferisco non pronunciarmi perchè è sempre in agguato chi immediatamente dice "complottisti" ..non intendo riferirmi a Roland è piu alla mia portata,da ignorante,osservare che il volto della terra è stato stravolto; sia per il killeraggio economico finanziario sia di pari passo per quello ambientale;i nostri numeri,solo quelli sul disastro ambientale e rischio idrogeologico,la dicono già tutta della scia "chimica" in terra piu in generale, e concludo, pur non essendo un fan di alcuno, prendo spunto da qualsiasi tipo di denuncia/inchiesta che offra la possibilità ( come noi qui nelle nostre differenze e uguaglianze) di vedere dal mosaico dei punti di vista, la TELA DEL RAGNO di chi ha voluto e vuole che il mondo faccia crollare il cielo a ogni minuto,nelle sue specifiche,sottomappe;sta andando tutto proprio come è andato a finire ...in estinzione UOMO, con pochi AUTENTICI e tanti "replicanti",suddivisibili in tanti sudditi per una manciata di potenti, che fra loro organizzano "i servizi" per fottersi l'un con l'altro grazie al potere sulle informazioni sensibili(quantificabili in denaro), di cui ogni ricatto è fatto,da quelli x gli affari a quelli dell'affare si ingrossa sotto le lenzuola o la cosa,quindi quelli sulla vita privata,dei piu di moda,in svariate forme di "agenzie" dei media o delle telecomunicazioni..del resto in un perido AMORALE il piu pulito c'ha la rogna e qualche cadavere se non c'è, possono inventarselo;insomma tutto come certe invenzioni TOTALITARIE del "sistema" tv. ciao e bacetti a scia antitossica:-))


# 110    commento di   PASO - utente certificato  lasciato il 25/2/2010 alle 17:15

ps eh eh eh non vedevo l'ora della cazziata di sky...l'ho fatto quasi consapevole quel copia incolla, per stanarlo , ero ripassata ed era stranamente dormiente ih ih ih ih ih (*_*)


E intanto,Saviano in un articolo di Repubblica dice:"Basta, ribelliamoci".


# 112    commento di   PASO - utente certificato  lasciato il 25/2/2010 alle 17:26

«L’Italia— scrisse Italo Calvino nel suo Apologo sull’onestà nel paese dei corrotti, pubblicato su la Repubblica il 15 marzo 1980— è un Paese che si regge sull’illecito». L’espressione «questione morale» sembra una bestemmia del passato, la violazione delle regole, così radicata, una fantasia dei moralisti: l’Alto commissario per la prevenzione e il contrasto della corruzione e delle altre forme di illecito all’interno della pubblica amministrazione, istituito con la legge 16 gennaio 2003, n.3, è durato fino al 2008 ed è servito a poco. Alle dipendenze del presidente del Consiglio era privo di ogni autonomia nei confronti del potere politico: le sue competenze sono state trasferite poi al Servizio anticorruzione del ministero per la pubblica amministrazione. Un altro ente inutile? Il Gruppo di Stati contro la corruzione (il «Greco») del Consiglio d’Europa non sembra tenerne gran conto. Il 16 ottobre 2009 ha indirizzato all’Italia 22 imbarazzanti raccomandazioni sulla corruzione fiorente soprattutto nei settori dell’edilizia, dei rifiuti, degli appalti pubblici, della sanità. Se ne è discusso? «La corruzione nella democrazia è anche corruzione della democrazia»....La corruzione, la concussione, le tangenti, le concessioni non lecite, le protezioni, gli sporchi intrighi che risultano dalle indecenti conversazioni degli indagati dovranno, certo, essere vagliati, verificati, controllati. Ma è questo il linguaggio della classe dirigente del Bel Paese? In questo sistema gelatinoso, com’è stato definito, (anche i camorristi chiamano «il sistema» la loro organizzazione) si rispecchiano molti caratteri della società italiana che negli ultimi anni è moralmente regredita, deresponsabilizzata, succube delle stupidaggini televisive diventate un modello e della politica ridotta al lumicino: l’io ossessivamente usato ha sostituito il noi........."Stajano
http://www.libertaegiustizia.it/rassegna/rs_leggi_articolo.php?id_articolo=4513


Quod scripsi scripsi, quod descripsi descripsi, e chi doveva capire ha capito.


# 114    commento di   PASO - utente certificato  lasciato il 25/2/2010 alle 17:33

Sei proprio RUBINO Roland!!!!..aspetta un po'..mettiti un po' a fianco a Indaco!...no no piu vicini ,vicini gli altri, si tutti attorno che altrimenti non ci state tutti..tacchetè!clic,ecco ecco : va che foto ! (*_*)


# 80 commento di drainyou80 E' la linea costanziana alla quale il Fascinoso Super Fazioso non vuole o non può sottrarsi. Piuttosto che la schifezza di stasera già ruminata da tutti i servisposicchi, e che eviterò, meglio chiudere per un pò.




"Dietro ogni articolo della Carta Costituzionale stanno centinaia di giovani morti nella Resistenza, quindi la Repubblica è una conquista nostra e dobbiamo difenderla, costi quel che costi. Ma dobbiamo difenderla anche dalla corruzione. La corruzione è una nemica della Repubblica. I corrotti devono essere colpiti senza nessuna attenuante, senza nessuna pietà. E dare loro solidarietà, per ragioni di amicizia o di partito, significa diventare complici di questi corrotti.Guai se qualcuno, per amicizia o solidarietà di partito, dovesse sostenere questi corrotti e difenderli. La legge sia implacabile, inflessibile contro i protagonisti di questi scandali, che danno un esempio veramente degradante al popolo italiano" Sandro Pertini - Presidente della Repubblica 1978 - 1985


ANSA (18:11) - "Non vi sono i presupposti per il proscioglimento nel merito di David Mills": lo ha detto il sostituto procuratore generale della Cassazione, Gianfranco Ciani, nella sua requisitoria. In pratica, si confermerebbe , secondo il pg, la responsabilità dell' avvocato inglese nel reato di corruzione in atti giudiziari che sarebbe, però, prescritto. Senza proscioglimento Mills dovrà pagare 250 mila euro a Palazzo Chigi.


# 116 robertino89 Ma la replica di ieri sera, col Savoiardo (Elio) intinto nel cappuccino, era ancora meglio (non l'ho trovata on line)


# 118 rory I magistrati non conoscono la massima: il tuo discorso sia "sì sì - no, no", loro dicono "sì-ma-però-ni-no-anzi sì-anzi no-e poi anche sì-mannò". "Mills non deve pagare per le sue colpe, anzi sì...."


# 121    commento di   SKYLINE - utente certificato  lasciato il 25/2/2010 alle 18:54

Intanto per adesso ci si limita a questo: http://it.reuters.com/article/topNews/idITMIE61O00G20100225 Voglio vedere se e quando andrà tutto in prescrizione qualcuno il coraggio di gridare al mondo: "Colpevoli!" Ma come? Un giustizialista come te rifiuta una possibile Sentenza Tastiera non proprio Intonata? Hi hi hi hi hi hi hi hi... Quanto male ancora vi farete prima di smettere di guardare i caxxi del Cavaliere ed iniziare a far qualcosa di CONCRETO a partire da voi stessi? Quanto Male ancora...? Forse quando capirete ciò allora e solo allora sarà possibile sconfiggerlo.


le querele non si notificano alla controparte: si presentano semplicemente in procura... e poi (a seconda del pm al quale vengono assegnate) può capitare che non si sappia nulla, per molto tempo, sull'esistenza delle indagini


Continuo a ritenere questo una sorta di articolo mancato, nel senso che, almeno a mio avviso, lo scandalo non è tanto nell'esito processuale del caso telecom, ma più nella sua attualità. Telecom è ancora in piedi, nonostante tutto, ed è stata addirittura premiata, ha ancora più potere, ma a leggere non si deduce. Si poteva battere su questo, e sarebbe stato estremamente attuale, invece si è imboccata la via della giustizia mancata. Il solito tormento giustizialista che facilmente suscita riprovazione in quella fascia di persone che ormai vuole una condanna solo perché ha sentito parlare di capi d'imputazione. Mi rendo conto che aver seguito un procedimento nel suo svolgersi possa influenzare il taglio che si può dare di alcune notizie, per cui, si, l'aggiornamento ci può anche stare... ma la notizia vera, o meglio la non notizia perché non è una novità, è che il processo è superato dai fatti. Se anche fossero tutti condannati, vertici compresi, telecom sarebbe quello che è tuttora, una società inserita in settori ben più sensibili della semplice telefonia, come si potrebbe dedurre dal leggere il post e commenti. Scenario a dir poco riduttivo e francamente quasi roseo. Quindi è tutto giusto, vertici ufficialmente non colpevoli, qualche patteggiamento, anni di indagini in fumo. Ma è davvero questa LA notizia?


# 124    commento di   plisv - utente certificato  lasciato il 26/2/2010 alle 9:36

SCIE CHIMICHE: una altro punto di vista http://attivissimo.blogspot.com/search/label/scie%20chimiche "Il mito delle "scie chimiche" tritato dagli esperti: adesso possiamo piantarla con le paranoie?"


# 125    commento di   plisv - utente certificato  lasciato il 26/2/2010 alle 9:37

e.c "un"


# 126    commento di   plisv - utente certificato  lasciato il 26/2/2010 alle 9:47

SSCIE CHIMICHE: http://attivissimo.blogspot.com/2008/11/scie-chimiche-ci-siamo-giocati-anche-di.html Scie chimiche, ci siamo giocati anche Di Pietro Antonio Di Pietro interroga la Camera sulle scie chimiche. Spassoso.


Come sempre riusciamo solo a discutere e BASTA, e i farabbbbutttti ci prendono per il c...lo. Quando si decide di scendere in piazza seriamente????


scherzo un cavolo vedrete quando li metteranno in galera che spasso.



Mostra tutti i commenti


commenta
il tuo nome  
la tua email
un link

commento (non più di 2.000 caratteri) 


non utilizzare codice HTML o JAVASCRIPT all'interno dei commenti