Commenti

commenti su voglioscendere

post: Ad personam. 16 anni di leggi prêt-à-porter

  Da oggi in libreria il nuovo libro di Marco Travaglio Ad personam . 1994-2010. Così destra e sinistra hanno privatizzato la democrazia. (Edizioni Chiarelettere)  L'anticipazione da Il Fatto Quotidiano del 4 marzo 2010 a proposito degli incredibili salvataggi di alcuni parlamentari da provvedimenti di cattura disposti nei loro confronti dai giudici per gravissimi reati di mafia o contro la Pubblica amministrazione. Dal 1994 a oggi, la magistratura ha chiesto 19 volte alle Camere l’autorizzazione ad arrestare 17 fra deputati e senatori : 15 di centrodestra (Cesare Previti, Marcello Dell’Utri, Giancarlo Cito due volte, Amedeo Matacena, Giuseppe Firrarello, Gaspare Giudice, Angelo Sanza, Remo di Giandomenico, Giandomenico Blasi, Vittorio Adolfo, Raffaele Fitto, Giorgio ... continua



commenti

Gli ultimi 100 commenti / 
Mostra tutti i commenti




x giorgio e' sempre la solita accusa del cazzo. verrebbe da chiedere, a te che ti frega? non sei contento che ci autoemarginiamo? nel frattempo, mentre noi illusi, continuiamo a sognare un'italia migliore, voi continuate pure ad affondare nella vostra merda.




dovrebbero solo vergognarsi.....e ora anche la leggina per ammettere le liste ritardatarie...me ne ricorderò e la implorerò anche io quando per un giorno di ritardo dovrò pagare la mora su varie bollette, tasse etcc..o quando epr 20 minuti non mi accetteranno al prossimo corso regionale....


# 92    commento di   drainyou80 - utente certificato  lasciato il 5/3/2010 alle 10:5

Ragazzi mi date uno strappo in parlamento che voglio farmi una legge questa mattina?




@Meg >> Con persone come te, Renzo e tutti gli anti-Travaglio e anti-Fatto Quotidiano mi convinco sempre di più che fanno bene Il Giornale e Libero che scrivono diverse falsità al giorno, non le rettificano mai e non chiedono mai scusa. Forse ti sei perso le polemiche di questi ultimi mesi con i gemellini Mori RenzoCchio e plisv, professionisti della virgola travaglina e dei lampioni moreschi. Sono mesi che portano avanti una messinscena sulle virgole di Travaglio e pure sui suoi apostrofi. Parlano di invidia (sic) dei giornalisti del Fatto verso non si sa chi, però a me sembra che piuttosto i suddetti figuri sono invidiosi di qualcuno che attaccano quotidianamente. Come un più illustre loro simile che passa da una testata berlusconian-angelucciana all'altra portandosi appresso un evidente complesso di inferiorità nei confronti di MT. Quello che mi chiedevo tempo addietro infatti, e chiedevo al blog era ciò che segue: Come mai direttor Padellaro continua a tenere in redazione un cialtrone come Travaglio e non prende invece due autentici talenti del giornalismo come Plisv e RenzoCchio? Boh... misteri del giornalismo italiano.


*** RADICAL RESET *** (AGI) - Roma, 4 mar. - Rinviare le elezioni in tutta Italia: questa la via d'uscita alla vicenda delle liste regionali indicata dal segretario nazionale dei Radicali Mario Staderini e da Marco Cappato, candidato in Lombardia. "L'annullamento delle elezioni in tutta Italia e' l'unica soluzione di decoroso rispetto della legalita' e dello stato di diritto per quello che il presidente Napolitano -ora e soltanto ora- riconosce come 'un pasticcio'", hanno spiegato i due dirigenti in una nota congiunta. "Di fronte a chi oggi vuole sanare i propri errori attraverso provvedimenti anticostituzionali o attraverso fantomatiche 'soluzioni politiche', noi Radicali continuiamo a lottare per il rientro nella legalita' dello Stato italiano e la restituzione a tutti i cittadini dei diritti civili e politici che gli sono stati sinora negati", si legge nel comunicato "La serie senza precedenti di omissioni e di violazioni di legge verificatesi infine negli ultimi sette mesi e in particolare nella fase di presentazione delle liste, documentate da tempo e disponibili sui nostri siti, rendono strutturalmente illegali le prossime elezioni regionali, considerate nel loro complesso", hanno spiegato Staderini e Cappato. Tuttavia, "sanare oggi gli errori di una parte rappresenterebbe al contrario un chiaro e anticostituzionale favore ai potenti". Dunque, "per ripristinare il Diritto, la Costituzione, occorrono che siano rispettate queste condizioni: le elezioni vengano ANNULLATE in tutta Italia; si accertino le responsabilita' e le cause di quanto accaduto, a cominciare dalle condotte della Rai e dei suoi vertici; siano convocate nuove elezioni SOLO DOPO la rideterminazione dei criteri di presentazione delle liste secondo gli standard e le prassi della maggioranza dei Paesi dell'Unione europea nonche' la contemporanea definizione di regole chiare e certe che garantiscano a tutte le forze in competizione parita' di diritti nell'accesso agli spazi di informazion


# 96    commento di   eCarta - utente certificato  lasciato il 5/3/2010 alle 10:52

lo comprerò. in bocca al lupo, ma sono certo andrà molto bene.
ecarta.ilcannocchiale.it


Dunque, "per ripristinare il Diritto, la Costituzione, occorrono che siano rispettate queste condizioni: le elezioni vengano ANNULLATE in tutta Italia; si accertino le responsabilita' e le cause di quanto accaduto, a cominciare dalle condotte della Rai e dei suoi vertici; siano convocate nuove elezioni SOLO DOPO la rideterminazione dei criteri di presentazione delle liste secondo gli standard e le prassi della maggioranza dei Paesi dell'Unione europea nonche' la contemporanea definizione di regole chiare e certe che garantiscano a tutte le forze in competizione parita' di diritti nell'accesso agli spazi di informazione televisiva", e' la proposta dei Radicali. Annullare (non rinviare) le elezioni irregolari e ripristinare la legalità. Fare chiarezza sulle irregolarità con indagini controllate da commissari UE. Rivedere le regole, non solo per le liste, ma anche per l'accesso all'informazione Rai da parte di tutti i candidati. Ripartire da zero. Altrimenti si favoriscono solo i (pre)potenti. Reset.


http://www.repubblica.it/politica/2010/03/05/news/retroscena_quirinale-2512490/ @ X: Travaglio, Gomez e i lettori del "blog", news. Scrive "la Repubblica": sarebbe "pronto un 'decreto-sanatoria' per chi era in Tribunale". Potete vedere con i vostri occhi. Sopra, ho messo il "link" all'articolo della Repubblica. - Sono tanti: uh!, quanti sono, in Italia..., che sono, già, stati esclusi dai concorsi pubblici perché non hanno presentato i documenti e le firme in regola entro e non oltre i termini stabiliti dagli Enti e dalla Legge. Una (ipotetica) cosiddetta "sanatoria" dovrebbe valere per tutti: dirigenti della P. A., impiegati vari e, poi, personale "di servizio", portieri, autisti, bidelli e via dicendo. Tutti assunti. Perché, per Formigoni e la Polverini, ci potrebbe volere uno "strappo alle regole" e per gli altri, tutti gli altri, no? Non ha senso. Rispettate la Legge!, che, qui, arrivano i Giudici. C'è materiale di che scrivere per il grande "Il Fatto Quotidiano".


@ 100, Fabio. E' vero, Fabio. Non ci avevo pensato. E' la cosiddetta cultura del "precedente". E, poi, già, il termine "sanatoria", che vorrebbe dire tutto e niente... Si "sana" che cosa? Se è vero come dice la Corte di Appello di Milano che ci sono le firme false... Che cosa "sani"? Se è vero, come dice il Tribunale di Roma, che la data delle ore 12,00 del 27 Febbraio 2010 era, già, scaduta, qual è il "maccherone" che si vorrebbe fare? In altre parole, come fai, se rispetti la Legge, come viene richiesto a tutti. E, poi, tutti i "concorsisti" d'Italia: decine di migliaia, vedi come ti fanno piovere i ricorsi sulla testa. E a ragione. Napolitano, Berlusconi e Bersani: rispettate la Legge.


Chiamate i Giudici, la Guardia di Finanza e i Carabinieri, cara Repubblica, invece di scrivere... Qui, le irregolarità sono enormi.


Quiz "Spero di incontrare Travaglio di notte al buio" Chi lo ha detto? a) Cesare Previti travestito da Vladimiro Luxuria b) De Luca travestito da De Luca Solidarietè..


Condanna all'Italia per il degrado rifiuti di Napoli: nelle motivazioni viene escluso ogni alibi: «Né l´opposizione della popolazione né gli inadempimenti contrattuali e neppure l´esistenza di attività criminali costituiscono casi di forza maggiore che possono giustificare la violazione degli obblighi derivanti dalla direttiva e la mancata realizzazione effettiva e nei tempi previsti degli impianti». Ma allora B ha raccontato bugie, come è possibile?


Lorsignori di Il Congiurato « precedente | successivo »Caos liste, Berlusconi pensa a un decreto «La Russa non sa cosa è successo davvero sabato notte a Milano, se lo facesse spiegare da chi c’era...». Se dalla Lega - altissimo esponente - si replica così alle accuse del Pdl sulle mancate firme lumbard a sostegno di Formigoni, vuol dire che il livello di guardia è stato ampiamente superato anche al nord, come dimostra l’esclusione del presidente regionale uscente ad opera della magistrautra. Mentre sul fronte laziale anche all’interno delle famiglie apparentemente più coese del Pdl, come gli ex An, si stanno aprendo delle vistose crepe. Dai finiani per esempio filtrava imbarazzo per la smentita di Alemanno al Corsera sul tentativo di inserire il marito della deputata Saltamartini nella lista del Pdl Lazio, usando argomentazioni giudicate compatibili con la sola versione del «panino», cui forse nemmeno Milione crede più. E così alla rabbia dei giorni scorsi per l’esclusione di liste e candidati ieri negli ambienti della maggioranza è subentrata la preoccupazione che forse nemmeno il Tar metterà le cose a posto, e che gli strascichi di questa vicenda potrebbero non limitarsi al solo ambito elettorale, viste le tante volte che in passato la raccolta firme è sfociata anche in filoni investigativi di ordine penale. Per questo si è deciso di non aspettare passivamente e, complice il giro di consultazioni di Renata Polverini con il presidente del consiglio Berlusconi, il presidente della Camera Fini e il sottosegretario alla presidenza Letta, a Palazzo Chigi si è deciso di prendere in considerazione la strada che fino a ventiquattrore prima il ministro dell’interno Maroni aveva categoricamente smentito: un decreto legge.


# 104    commento di   Renzo C - utente certificato  lasciato il 5/3/2010 alle 11:45

@ manuelino vigliacchetto con eroe #96 caro il mio gingillo preferito, è inutile che continui a provarci, ormai sei stato scoperto da molti ;) strano che proprio tu scrivi che vorremmo fare i giornalisti, quando, solo nei momenti tranquilli da vero vigliacchetto, scrivi i tuoi commenti fra *** asterischi ***, come se fossero importanti :D povero piccolino, fai pena e ridere al contempo, soprattutto quando scappi con la coda fra le gambe appena non sai cosa rispondere. oggi non hai ancora fatto la solita pubblicità al solo libro che hai letto, strano, visto che appena puoi non perdi occasione: dai raccontaci quanto prendi a copia. ecco, so che commenterai solo questo pezzetto, e solo perchè ci guadagni. raccontaci invece di Scarpi e delle indagini tanto care a Borsellino che lui archivia, sai niente? o magari di Ingroia al telefono con Aiello, passatogli da Ciuro sul cellulare/citofono di quest' ultimo :D sai niente? ciao pataccaro da 4 soldi, ripassa quando hai delle risposte, oppure torna sul lampione con Travaglio che in 2 ve la passate meglio :D


Scrive "l'Unità.it": "E' scontro fra Berlusconi e il Quirinale sul decreto per modificare i termini per la presentazione delle liste". Lo abbiamo, già, detto. Starebbero pensando d'introdurre e PER DECRETO il Calendario Islamico-Musulmano al posto del Calendario Gregoriano, così, che il 27 Febbraio non sarebbe, più il 27 Febbraio, come pensavamo noi poveri comuni mortali..., ma sarebbe il Quarto giorno dalla venuta del Profeta Maometto. Sono fantastici, semplicemente. I termini per la presentazione delle domande, l'orario e le firme sono Documenti Ufficiali, UE'!!!


Esilarante l'intervento di Vespa alla manifestazione contro la Rai. Ma da che parte stai? Recita la parte dell'amareggiato ma poi cerca di calmare gli animi. Sei un infiltrato? Pensi davvero di riuscire ad ammaliare la gente con 4 cazzate? Vespa ha deciso di autosospendersi pur di nascondere l'informazione. Più viscido di un serpente, la sua faccia non tradisce. Fantastico Vespa, quando è stato sommerso dai fischi lui ha detto: se fate così io me ne vado, ho gente a cena. Chi è Hannibal Lectar? Allora uno gli ha risposto: va a vaffunculo. Beh se l'è cercata. La realtà fa più ridere della satira: vedi lista PDL non presentata. We Are The World For Polverini: http://www.youtube.com/watch?v=ILoZ7FM_Eb4


De Luca minaccia Travaglio? Strano... non lo avrei mai detto! ______________________________________________________________ Mio post del 21 febbraio: *** LO STALINISTA TRUCULENTO *** Finora il volto dei pesudo-sinistri del PCI-PDS-DS-PD cui eravamo abituati era quello dello 'stalinista in doppiopetto': un D'Alema, ad esempio, che usa sempre il fioretto della sua lingua forbita e biforcuta, ma non si sporca mai le mani di sangue (tranne forse quando si tratta di farlo per interposto bombardiere sul Kosovo). Nelle ultime settimane abbiamo invece imparato l'altro volto degli ex stalinisti, quello più consono ad una spia del KGB o ad un dittatore dell'ex Cortina di ferro. Parlo di De Luca, l'astro nascente dell'ex stalinismo, recente idolo dipietrista, un uomo di una violenza e pericolosità inusitata per chi è abituato alla sinistra (sic) del volemose bene alla Veltroni o Francheschini. Parlo di quello che quando fa un comizio sembra stia recitando in una tragedia di Shakespeare il ruolo del personaggio più cupo e truculento: rtsp://video-1.radioradicale.it/store-4/2010/20100221_12.59.39.mp3 Uno che non si periterebbe, credo, di scagliare esercito e polizia a manganellare vecchietti e bambini che protestano contro l'apertura dell'ennesima discarica tossica o inceneritore dietro casa...


Gli occhi... del mondo, sono "puntati" sugl'italiani. E, poi, i giornalisti che sono stati messi in silenzio, zitti, in punizione e "in castigo"? Ma come si è potuto fare? Ma è normale questo che è successo? Boh, sarò io...


@RenzoCchio >> raccontaci invece di Scarpi e delle indagini tanto care a Borsellino che lui archivia, sai niente? Ne ho parlato prima di te in questo blog... ricordi? Difficile da capire che magari lo storico è meglio del magistrato o del giornalista pur essendo la stessa persona eh? Per es. il Renzoccio pagliaccio è meglio (più divertente) del RenzoCchio pseudo-giornalista... su questo, credo, siamo tutti d'accordo qui (con la lodevole eccezione peraltro di Patrick Jane che ti trova 'secco' e noioso... :-)) >> o magari di Ingroia al telefono con Aiello, passatogli da Ciuro sul cellulare/citofono di quest' ultimo :D sai niente? No non so niente. Mi puoi spiegare tu? Magari passandomi uno dei tuoi proverbiali google-link dove c'è scritta la Verità Ultima sul Trattato segretissimo di Malta... Certo che se Padellaro sapesse che hai tutte queste informative bloggare! Ti assumerebbe subito... Chi te l'ha detto? Sai perfino chi ha citofonato a chi la notte del 19 luglio? Dove l'hai trovato scritto? Nel blog dei tuoi invincibili segugi onniscienti? PS Come va il libro a 4 mani con Betulla sui complotti del mondo avanzato? Il titolo secondo me dovrebbe essere qualcosa del tipo 'Tutti i complotti del mondo' By RenzoCchio & Betulla Prefazione di plisv Edizioni "I Misteri Infine Disvelati" Di prossima pubblicazione ROTFL ROTFL ROTFL


ahahahahahhaha per chi di voi si è perso il servizio di studio apetto su travaglio ve lo consiglio !!!! ahahhahah faceva di un ridere così incredibile che mi son ribaltato dalla sedia


# 111    commento di   Renzo C - utente certificato  lasciato il 5/3/2010 alle 12:50

# 67 commento di Diego Beneventi >>Hanno parlato anche di quello. Che pure è un caso "vecchio" e stranamente poco cavalcato dai detrattori di Di Pietro. Forse perché non smentito dal capo dell'IdV, e quindi sepolto dall'ammissione di colpa? Mah! Me lo chiedo da tempo. Probabile, ma mai vecchio quanto l'origine dei soldi del Puffone. Non c'è paragone fra i 2 fatti, ovvio, però per Tonino l'oblio è spesso pronto. Anche io me lo chiedo da tempo. >>Davvero non mi pare giustificato tutto il sospetto che nutri nei confronti dell'imparzialità dei giornalisti de Il Fatto Quotidiano. Scusa Diego, ma sono 2 paragrafi inconciliabili: una palese parzialità per IDV è innegabile, e non mi sembra bello per un quotidiano che, come dovrebbe essere per la maggior parte della stampa, si professa al di sopra delle parti. Gli house organ esistono ed esisteranno sempre, ma mi piacerebbe fossero la minoranza della stampa, non TUTTI o quasi. >>A parte, mi pare di capire, la questione tua personale di scontro con chi gestisce l'amministrazione del giornale riguardo all'accesso a trasmissioni di web-tv in streaming (niente di male: avrai le tue ragioni). In realtà non è uno scontro, anzi, abbiamo scritto pagine di progetto per loro (progetto GRATUITO, sia chiaro); ciò che mi irrita è vedere l' incapacità di capire o, molto peggio, la volontà di non dare troppo fastidio. Per spiegartelo meglio dovrei scendere in questioni tecniche e non mi sembra il caso, ti posso però dire che, e qui ME LA RIDO DI GUSTO, a parte il Goalbit non c'è altro mezzo che possa raggiungere utenti illimitati contemporanei e live, cinesi a parte, ma sarebbe grottesco che andassero su sopcast o tvants o altri (a pagamento) solo per non usare il Goalbit (gratuito). >>A me sembrano di GRAN lunga i più fedeli alla deontologia professionale che possiamo leggere in Italia Sono d'accordo con te (magari toglierei il gran) è che però mal sopporto i grandi


# 112    commento di   Renzo C - utente certificato  lasciato il 5/3/2010 alle 12:53

Sono d'accordo con te (magari toglierei il gran) è che però mal sopporto i grandi proclami quando sai bene che prima o poi la cacca la pesti: tieni un profilo un po' più umile, chiedi scusa quando hai torto, altrimenti gli avversari (vedasi per Ciuro) appena hanno un appiglio ti fan perdere la calma. Travaglio, e come lui tanti, sa bene che ha pestato la cacca, sono i rischi del mestiere, ma invece di ammetterlo provò a minimizzare: gli è andata male (altrimenti non è concepibile la perdita di trebisonda in diretta). Non ha fatto niente di male, è noto, ma quanto ci scriverebbe lui se trovasse un suo nemico a cena con uno tipo Ciuro? Tantissimo, ricamandoci sopra, gettando ombre e sospetti ecc.. un suo classico direi. Quando però lo fanno a lui lo stesso trattamento, o offende o piagniucola (patetica la letterina) o perde la testa: chissà, magari capirà che non è GRANDE giornalismo questo. E forse è proprio per questo che da un po' di tempo leggo molto più volentieri Peter Gomez: scrive meno ma pensa di più. Ciao


Caro Marco innanzi tutto la mia totale solidarietà per le minacce IN STILE MAFIOSO che hai ricevuto da un certo De Luca. E questo qui è il candidato per la regione Campania? Complimenti...complimenti al PD (VERGOGNATEVI, con tutte le persone pulite che avreste potuto candidare) e anche a DiPietro. Che schifo.....DE LUCA VAFFANCULO, le minacce in stile mafioso falle ai tuoi compari...


# 114    commento di   plisv - utente certificato  lasciato il 5/3/2010 alle 13:39

@96 Manuel S p.c. Meg Ripeto: sarei per giornali appena decenti. In Italia siamo messi male. >Forse ti sei perso le polemiche di questi ultimi mesi con i gemellini Mori ... Anche quella dei gemelli te l'ho dovuta suggerire io, mi sa che nel Ritorno del Principe non c'era. >professionisti della virgola travaglina e dei lampioni moreschi.... Come travaglio lo è di apostrofi altrui e NON, come è noto, di telecamere piazzate su lampioni o su pali della luce. (Ne hai trovate?), per non parlare - anche pochi giorni fa- di casseforti >Sono mesi che portano avanti una messinscena sulle virgole di >Travaglio e pure sui suoi apostrofi. Qui al solito tenti di fare il furbo: casomai è Travaglio che considera travi i mancati apostrofi altrui e una piccola pagliuzzella la modifica del testo di un post- senza alcuna comunicazione a chi lo sta commentando da ore - per far stare in piedi una frase. Leggi qui, caro: http://voglioscendere.ilcannocchiale.it/allcomments/2329768 >Parlano di invidia (sic) dei giornalisti del Fatto verso non si sa chi.... Ehm, vorresti documentare, per la cortesia? Dove e quando ne "parlerei" (sic). Sai com'è, così ti rispondo a dovere. >a me sembra che piuttosto i suddetti figuri sono invidiosi di qualcuno che attaccano quotidianamente. Su ciò che a te sembra si può tranquillamente passare sopra: parole al vento da di un picchiatello aggressivo. Ti consiglierei, invece, di pensare alle tue figure. Vuoi che te le rammenti? Ad esempio quando ti incupivi accusandomi di utilizzare la funzione "cerca" in una pagina web? >Quello che mi chiedevo tempo addietro infatti... Ti avevo anche risposto, ma forse avevi già svicolato da un pezzo. Lascerei stare Padellaro, forse starà pensando a cosa gli ha combinato Lillo. Ma anche alle ultime righe dell'articolo in prima di Travaglio, oggi. E ora un giochino: qual è l'ultima intervista a Paolo Borsellino? La penu


# 115    commento di   plisv - utente certificato  lasciato il 5/3/2010 alle 13:40

E ora un giochino: qual è l'ultima intervista a Paolo Borsellino? La penultima? La terzultima? Eddai, lo sai cosa si vince: un'edizione a tiratura limitata, con tante cosine che luccicano, dell'Unico Libro Mai Scritto.


# 116    commento di   Renzo C - utente certificato  lasciato il 5/3/2010 alle 13:41

@ manuelino vigliacchetto con eroe cosa hai scritto quando? ma finiscila buffone, continua a scrivere con gli *** i tuoi patetici commenti. non sai niente neanche del caso Ingroia-Ciuro-Aiello, ci sono le INTERCETTAZIONI!! citi ancora il trattato segretissimo di Malta :D ma ti rendi conto di quanto sei patetico? nemmeno sai cosa è segreto a tutt' oggi e non da Malta, che non c'entra niente, ma da.... cerca tu su gooooooogle, bambinello :) ciao piccolo, torna quando sai qualcosa :D


# 117    commento di   plisv - utente certificato  lasciato il 5/3/2010 alle 13:52

@115 commento di Manuel S Hai pestato l'ennesima. Aiutino: terremoto del Belice. ai, dai, dai ... ristrutturazioni. Documentarsi mai? Ciao caro.




UNA PRIMA ASSOUTA! (una notizia d'agenzia, 13,45:) ROMA - "Non faccio dichiarazioni". Cosi' il premier, Silvio Berlusconi, rientrando a palazzo Grazioli dopo aver preso parte alla cerimonia per i 60 anni della Uil. Prima di rientrare nella sua residenza romana ha fatto shopping in un negozio nel centro di Roma. (RCD)




@ 134, Roland. Grande, Roland.




Perfino Pigi Bottista si è accorto delle minacce dello stalinista truculento a Marco Travaglio: http://video.corriere.it/?vxSiteId=404a0ad6-6216-4e10-abfe-f4f6959487fd&vxChannel=IlSorpasso&vxClipId=2524_354bac24-2846-11df-84c9-00144f02aabe&vxBitrate=300


DOV'È LA PUNTATA DI ANNOZERO???????? LAVORATE A GRATIS!!!!!! ENTRO IL 25 MARZO SERVONO 3 PUNTATE!!!!!




Sono stufo di sentir dire che bertinotti fece cadere il I governo prodi. l'unico vero responsabile di quel fallimento fu d'alema ma pochissima gente è ancora disposta ad ammetterlo. molto più facile accusare il debole ed onesto bertinotti piuttosto che il debole e disonesto d'alema.


Solidarietà piena a Marco Travaglio per le frasi minatorie di De Luca nei suoi riguardi. Se lui spera di "incontrare Travaglio di notte al buio in strada a Roma", io mi auguro di fare di incontrare De Luca di giorno, in piena luce, per poterne osservare e denunciarne i difetti a voce alta. Roba da squadrista di quart'ordine la sparata di De Luca, solo per questo dovrebbe andare a candidarsi con il PDL, dove alla vergogna non c'é mai fine.


un nuovo libro da aggiungere ai Chiarelettere


SESSIONE DI PROVA PER STATUA EQUESTRE CON CAVALIERE (dal Corriere on-lina): PREMIER IN SILENZIO - E mentre maggioranza e opposizione battibeccano a distanza sull'ipotesi di un decreto, Silvio Berlusconi resta in silenzio. Il premier ha lasciato a bocca asciutta i cronisti che lo aspettavano per sentire dalla sua viva voce come stanno le cose al 60esimo anniversario della Uil. Il premier è arrivato in sala, si è accomodato, ha ascoltato gli interventi e si è mostrato divertito quando il tenore ha intonato le note del Barbiere di Siviglia di Gioachino Rossini. Il premier si è intrattenuto due ore senza dire nemmeno una parola.


# 130    commento di   SKYLINE - utente certificato  lasciato il 5/3/2010 alle 15:43

Innanzitutto ringrazio tutti quelli che hanno apprezzato il mio "regalo" di ieri sera. E ringrazio Torbidelettere per avermi concesso questo piccolo strappo alle regole come giustamente il buon Lorenzo o come dicevan tutti... Renzo mi ha fatto notare. Questo perché benché abbia sempre difeso Berlusconi, questa di chiudere la bocca alle più importanti trasmissioni televisive, la ritengo veramente una carognata di prim'ordine. La censura non va mai bene e bisognerebbe ridurla al minimo ovvero quando proprio non se ne può fare a meno. Detto ciò vorrei parlare dell'argomento De Luca visto che il Grande Generale Inquisitore dopo esser stato minacciato ha deciso giustamente di querelarlo. Da un mio vecchio post ------------------------------------------------------------------------------------------------ De Luca... Ma l'avete visto in video? Quando parla, oltre alla classica puzza sotto il naso, par che abbia il coltello tra i denti e i mitra negli occhi. E' come un leone pronto a sbanare chiunque gli capiti a tiro senza se e senza ma. Basta che passi. Questo De Luca è un uomo pericoloso. Bassolino era un cioccolatino a confronto. Con uno così assieme non ci berrei neanche un caffè. Mi è proprio repellente. ------------------------------------------------------------------------------------------------ Purtroppo in quanto al coltello ed ai mitra mi sono sbagliato: lui usa "solo" la Spada... Ma guardategli la faccia quando inveisce contro il frate. No comment:
http://www.youtube.com/watch?v=j6hENm3SWPk


# 130 commento di Roland - lasciato il 5/3/2010 alle 15:37 Se non ha proferito verbo, allora vuol dire che la situazione è veramente grave! Ma gli direi di non adombrarsi troppo: c'è sempre un Bersani cattostalinista pronto ad intervenire in soccorso...


# 132 Sky-on-line Ben ruggito, leone: "caroganta di prim'ordine"


sorry: "carognata di prim'ordine"


# 132 commento di SKYLINE - lasciato il 5/3/2010 alle 15:43 Lo 'stalinista truculento' vedo ha attirato l'attenzione non solo mia. Quando comizia sembra che stia recitando in un dramma di Shakespeare il ruolo del personaggio più truce e violento. L'uomo giusto quando si tratterà di far agitare i manganelli.


Leggendo sul "Fatto" le dichiarazioni del candidato governatore della Campania de luca in merito a dove e quando gli piacerebbe incontrare Marco TRAVAGLIO volevo fare i miei complimenti al centrosinistra per aver "capato" tra i suoi dirigenti un si nobile esempio di fulgida qualità culturale e democratica rappresentanza. Bisogna riconoscere che non si poteva proprio scegliere meglio perchè è proprio l'espressione chiara delle medie qualità della classe politica di centrosinistra. Solo una domanda permettetemi: Questa sarebbe la classe dirigente di centrosinistra antagonista a quella di centrodestra che sta portando allo sfascio questo paese? Ci dovremmo risollevare scambiando gli attuali esponenti di governo con queste persone qua? Questa sarebbe l'alternativa? Complimenti!!!!!!!!!!


Per la mia esperienza di valutatore di progetti scientifici europei, ricevo inviti da istituzioni scientifiche nazionali per illustrare il processo di valutazione. Faccio vedere alla fine della presentazione una lista di consigli: Il primo dice: Bisogna rispettare le norme scritte nel bando. Quindi aggiungo che non ci sono nè santi, nè madonne, che può capitare il terremoto, l'eruzione del Vesuvio, la data di scadenza, non per nulla chiamata dead line(linea della morte), è quella fissata nel bando. Dopo un secondo dalla dead line tutto il sistema diventa inaccessibile ed a nulla valgono le proteste. Sottolineo sempre che l'insofferente modo italiano di rispetto delle regole è considerato forse folcloristico, ma sicuramente di basso livello, non professionale e non ammissibile.


x Renzo C. non si puo' fare di tutta l'erba un fascio! i giornali di partito non attaccano il proprio partito. il Fatto ha attaccato anche l'idv, per esempio, per l'organizzazione di partito!e' inaccettabile mettere sullo stesso piano l'assoluta mancanza di pudore di libero o del giornale con le notizie del Fatto poi, non e' colpa del Fatto se nel PDL ci sono piu' di 50 persone con problemi di giustizia e anche una bella schiera di CONDANNATI IN VIA DEFINITIVA. non e' colpa del Fatto se il PD e' un partito sfilacciato che ne combina troppe, non e' colpa del Fatto se i leghisti sono realmente razzisti.


http://it.wikipedia.org/wiki/Decreto-legge - # Repubblica.IT Repubblica scrive: "Alle 19,30, il governo fa un Consiglio dei ministri, C. D. M., per fare un decreto". Anche a scuola, insegnano che un decreto-legge è un provvedimento provvisorio avente forza di legge, adottato in casi straordinari di necessità ed urgenza D'INTERESSE GENERALE Qui, come è possibile fare sì che le firme false diventano vere e che i termini che sono ormai scaduti SOLO PER ALCUNI si riaprono? E' UN PASTICCIO, ENORME. FERMATELI.


# 139    commento di   SKYLINE - utente certificato  lasciato il 5/3/2010 alle 17:37

Ahh però... Senti senti... Ma chi l'avrebbe MAI detto: http://www.ilsole24ore.com/art/SoleOnLine4/Italia/2010/03/elezioni-regionali-liste-decreto-berlusconi-polverini-formigoni.shtml?uuid=e524d5f4-2854-11df-800d-74241d6b774c&DocRulesView=Libero Quello che mi fa incazzare non è tanto ciò, visto che ognuno tira l'acqua al proprio mulino, ma è il NON AMMATTERE di aver fatto una anzi più cazzate. Questo proprio non lo accetto.


Ai signori del Pdl è consigliabile far firmare i propri elettori con il segno X almeno non si pone il problema dell'identificazione delle firme. si capisce bene che sono le loro.


# 141    commento di   SKYLINE - utente certificato  lasciato il 5/3/2010 alle 18:10

Eccoci: mi dici perché voi sinistri dovete sempre tirarvi la zappa sui piedi? Ma come fai a scrivere simili fregnacce: "Ai signori del Pdl è consigliabile far firmare i propri elettori con il segno X" Intanto una regola fondamentale della Politica è il NON offendere mai l'Elettorato bensì i Politici. Detto ciò, ma tu credi veramente che il Popolo di Centro Destra sia costituito da ignoranti, farabutti, evasori, rincoglioniti, eccettera eccetera? L'Elettorato in generale è fatto per la maggior parte di gente per bene con la testa sulle spalle e stai pur certo che se farà il decreto "Salva Culo" vai tranquillo che il Cavaliere prenderà una bella tronata datale proprio dal suo Elettorato. Su questo non ci piove. Alla faccia degli "analfabeti"... P.S. non sottovalutate MAI l'intelligenza ed il buon senso dell'Italiano Medio... MAI


Amo pensare nei momenti di sconforto che il puzzone ha perso più di una volta NONOSTANTE il martellamento televisivo. C'è speranza, alla lunga l'idiozia dell'elettore viene annullata dalla superiore idiozia dell'eletto.


... E che cosa ci vorrebbero mettere in un decreto - legge? Avete provato a chiedervelo?


Decreto legge: introduzione del televoto, si possono ripescare anche gli esclusi! SanNemo era solo la prova generale, eccellentemente superata... I tele-elettori lo vogliono.


'Il Capo del Governo' di Elsa Morante (1912-1985) "Il capo del Governo si è macchiato ripetutamente durante la sua carriera di delitti che, al cospetto di un popolo onesto, gli avrebbero meritato la condanna, la vergogna e la privazione di ogni autorità di governo. Perché allora il popolo tollerò e addirittura applaudì questi crimini? Una parte per insensibilità morale, una parte per astuzia, una parte per interesse e tornaconto personale. La maggioranza si rendeva naturalmente conto delle sue attività criminali, ma preferiva dare il suo voto al forte piuttosto che al giusto. Purtroppo il popolo italiano, se deve scegliere tra il dovere e il tornaconto, pur conoscendo quale sarebbe il suo dovere, sceglie sempre il tornaconto. Così un uomo mediocre, grossolano, di eloquenza volgare ma di facile effetto, è un perfetto esemplare dei suoi contemporanei. Presso un popolo onesto, sarebbe stato tutt'al più il leader di un partito di modesto seguito, un personaggio un po' ridicolo per le sue maniere, i suoi atteggiamenti, le sue manie di grandezza, offensivo per il buon senso della gente e causa del suo stile enfatico e impudico. In Italia è diventato il Capo del Governo. Ed è difficile trovare un più completo esempio di Italiano. Ammiratore della forza, venale, corruttibile e corrotto, cattolico senza credere in Dio, presuntuoso, vanitoso, fintamente bonario, buon padre di famiglia ma con numerose amanti, si serve di coloro che disprezza, si circonda di disonesti, di bugiardi, di inetti, di profittatori; mimo abile e goliardico, tale da fare effetto su un pubblico volgare, ma - come ogni mimo - senza un proprio carattere, immagina sempre di essere il personaggio che vuole rappresentare". Come può avere scritto questa pagina Elsa Morante, essendo scomparsa nel 1985? Qualunque cosa abbiate pensato…. il testo è del 1945 e si riferisce a Benito Mussolini. Questo scritto, datato 1° maggio 1945, è inti


Questo scritto, datato 1° maggio 1945, è intitolato 'Il Capo del Governo' e fa parte dell'opera 'Pagine autobiografiche postume', pubblicate in 'Paragone Letteratura', n. 456, febbraio 1988 La Storia insegna. Quando non insegna è solo perché NOI NON VOGLIAMO IMPARARE...


- Il "link" a un articolo dell'Unità.it: http://www.unita.it/index.php?section=news&idNotizia=95831 Guarda il Presidente Napolitano, che non sa che cosa dire, nemmeno lui, e chiede: "Mi spieghino come".


# 148    commento di   SKYLINE - utente certificato  lasciato il 5/3/2010 alle 18:41

La Forza di un Decreto Legge sta proprio nella sua immediata applicazione. Esso viene fatto dai Ministri e quindi dal Governo ma a differenza di un Decreto Legislativo o di una Legge Ordinaria dello Stato, decade dopo 60 giorni dalla sua approvazione. Un Decreto Legge NON PASSA per il Parlamento. Ma ha immediato Potere Esecutivo. E poco importa se sia o meno incostitizionale. E' l'Arma più Potente in mano ad un Governo. Di solito i Decreti Legge vengono fatti in casi di emergenze: alluvioni terremoti catastrofi varie ecc... Emergenze. Ed in effetti anche in questo caso "l'Emergenza" non manca... P.S. Che figura di BIIIP!


# 157 PS Creazione di nuovi posti di lavoro nei call center....


@ 163, "Skyline". La tua lezione è falsa. Perché l'emergenza è nazionale. Quale sarebbe l'emergenza nazionale?


# 164 PS 2 ... siccome è una emergenza, se ne occuperà.... ma chi?


Hai ragione, Skyline, una Emergenza c'è ed è il rispetto della legge come viene chiesto a tutti. Se i termini per la presentazione della domanda sono, già, scaduti da un pezzo e ci sono, pure, delle firme false, l'emergenza è fare rispettare questa benedetta legge, in Italia, e non trovare il modo di farla "fare franca" ai soliti che non la rispettano! Ecco qual è la vera emergenza: la Legalità! Chiamate i Giudici e i Carabinieri!


Sulla faccenda liste c'è il ricorso al TAR... Conosco persone che hanno un ricorso al TAR pendente da più di DIECI anni e attendono risposta... In questo caso quant'è che ci mette ? E perchè ?


Senti Larussa, questo grande filosofo (ma quale filosofo...), che afferma: "Nel testo del possibile decreto interpretativo", ha dichiarato Ignazio Larussa, "ci potebbero essere le istruzioni per i Giudici". ... E la SEPARAZIONE DEI POTERI, eh, Larussa? Il principio, che è alla base della Democrazia, per cui la Magistratura è indipendente dall'esecutivo, ce la siamo, già, dimenticati a scuola?


# 155    commento di   SKYLINE - utente certificato  lasciato il 5/3/2010 alle 19:13

"Quale sarebbe l'emergenza nazionale?" Indovina un po'... Rullo di tamburi TRTRTRTRTRTRTRTRTRTRTRTRTRTRTRTRTRTRTRTR SBLENG! Bravo! Risposta esatta! Comunque più che nazionale la chiamerei Emergenza InteRegionale...


@150 Il problema è uno: dicono di avere le falangi a disposizione e non sono nemmeno in grado di racimolare delle firme, mandano degli emeriti derelitto umano a consegnare le firme e quello cosa fa? esce fuori a mangiarsi il panino mentre dentro fanno l'appello? e questo lo fanno i capoccioni! cosa dovrei pensare dell'elettorato che li vota? poi...sinistri...cosa sono i sinistri? il fantomatico ufficio del ragionier Filini di fantozziana memoria? Il tutto si può riassumere con "la forza dell'ignoranza": se alla gente fai vedere l'immagine vera, rispetto a quella che si è creata nella mente ti prendono per folle.Questo è l'italiota medio che è poi, parole sue, è l'elettorato dell'attuale presidente del consiglio: "Io mi devo rivolgere all'alunno della terza media,a quell'alunno che non è seduto nemmeno al primo banco. è a lui che devo parlare".


# 157    commento di   SKYLINE - utente certificato  lasciato il 5/3/2010 alle 19:46

Infatti anche Berlusconi sbaglia completamente a sottovalutare l'Elettorato. Se non lo sottovalutasse come ad esempio in questo caso, eviterebbe quella che si sta prefigurando una sonora tronata. Lo so che non è facile vedere l'Italiano Medio: c'è chi lo innalza e c'è soprattutto chi lo deride affibbiandogli appunto l'appellativo Italioa. IO personalemento l'Italiano Medio lo reputo prima di tutto una persona intellettualemente onesta ed anche con un buon Q.I. pur se non elevatissimo. Ma diciamo oltre la media mondiale ed europea. Quello dove invece difetta è nel suo disinteresse alla Politica e nel suo essere perennemente "zoccolo duro" anche per fatti dicamo pure di medio alta rilevanza. Ma quando si pone davanti un problema di una gravità come questa, vai tranquillo che l'Italiano Medio apre gli occhi. P.S. un saluto alla Feder.ica ;-)




@157 Chiamerei quello che hai detto tu: "Ma quando si pone davanti un problema di una gravità come questa, vai tranquillo che l'Italiano Medio apre gli occhi" Salvataggio del deretano, la storia dell'italiota è piena di salti carpiati, tripli, quadrupli che lo hanno portato dall'osanna nell'alto dei cieli al prendere a calci i cadaveri del duce e dell'amante sino a quella più "recente" delle monetine lanciate all'amato "patriota" Craxi. é una virtu? un cruccio? propendo più per il secondo ma è un opinione e come tale opinabile.


# 160    commento di   SKYLINE - utente certificato  lasciato il 5/3/2010 alle 20:42

"...la storia dell'italiota..." A ridaiè. Ma perché offendi? Guarda che ho detto le stesse cose che hai detto tu: solo quando i Politici la o le fanno veramente grosse allora l'Italiano Medio apre gli occhi. Ma ahimè non prima. P.S. A chi legge: ti sto aspettando. Chi deve capire, ha capito. O_o o_O O_O Hi hi hi hi hi hi hi hi hi...


# 161    commento di   SKYLINE - utente certificato  lasciato il 5/3/2010 alle 20:42

"...la storia dell'italiota..." A ridaiè. Ma perché offendi? Guarda che ho detto le stesse cose che hai detto tu: solo quando i Politici la o le fanno veramente grosse allora l'Italiano Medio apre gli occhi. Ma ahimè non prima. P.S. A chi legge: ti sto aspettando. Chi deve capire, ha capito. O_o o_O O_O Hi hi hi hi hi hi hi hi hi...


# 162    commento di   SKYLINE - utente certificato  lasciato il 5/3/2010 alle 20:42

"...la storia dell'italiota..." A ridaiè. Ma perché offendi? Guarda che ho detto le stesse cose che hai detto tu: solo quando i Politici la o le fanno veramente grosse allora l'Italiano Medio apre gli occhi. Ma ahimè non prima. P.S. A chi legge: ti sto aspettando. Chi deve capire, ha capito. O_o o_O O_O Hi hi hi hi hi hi hi hi hi...


# 163    commento di   SKYLINE - utente certificato  lasciato il 5/3/2010 alle 20:44

Scusate ma ho problmeni di connessione. Il Server a quest'ora fa casino. Sorry ;-)


@162 abbiamo detto le stesse cose? tu hai usato il dolcificante, io no.




bravo partick jane, anche perchè è più buono lo zucchero grezzo :P


renzo >>>non sai niente neanche del caso Ingroia-Ciuro-Aiello, ci sono le INTERCETTAZIONI!! sì letto il blog del segugio della sbavatura travaglina: roba forte quelle intercettazioni.. cmq volenteroso il "ragazzo"(?) anche perché magari confida che chi lo legge è disattento però anche ad esserlo si capisce perfettamente che si gira la frittata (ossia decontestualizza) anche con la storia della cassaforte si è andato a prendere pure i verbali di ciancimino - astuto come una volpe sottolinea che sono più di uno - ma allora come lavora? avrà per caso usato (riporta solo 1 versione ) un verbale che fa il caso suo e quello della sua tesi ? ci vuole più allenamento :D però è meglio di chi si affida per smerdare alle sentenze, che vedono travaglio soccombente: davvero sanzionatorie (!) in una poi ci manca che il giudice scriva “mi scusi ma devo”


# 168    commento di   Renzo C - utente certificato  lasciato il 6/3/2010 alle 1:27

# 167 commento di ela Simpatica trascrizione, nevvero? :D Ottima idea quella del "professore" (Ingroia) farsi passare Aiello da Ciuro sul telefono intercettato dai Carabinieri per sistemare i lavori a casa di suo padre con i soldi del terremoto del BELICE! Roba fresca il Belice, sono solo passati 40 anni :D Ciao ;) per chi non conoscesse la vicenda, non aspettate che ve la racconti Travaglio a "modo suo" :D
http://www.capitanoultimo.it/d/ingroia.htm


"Sistemare i lavori a casa del padre con i soldi del terremoto del BELICE!" Mi si sono rotte le tubature dell'acqua stamattina, ho la casa allagata....se è rimasto qualche spicciolo.....


renzo,168 eh sì sì na meraviglia :) vedi decontestualizzare , non dare ordine alle cose, non porle nel giusto contesto è 1 trucco semplice e anche molto usato come quello di citare sino a quando non si fa il disinteresse di ciò che si vuole dimostrare. è facilissimo, basta avere voglia e tempo…mi auguro che chi lo fa sia, almeno, pagato perché diversamente è 1 spreco di energia che si potrebbe convogliare in qualcosa di più produttivo e meno ridicolo. ciao ;)




Incredibile!! Dopo appena qualche giorno dalla sua uscita il libro di Travaglio necessita già di un' edizione aggiornata. Al confronto le pubblicazioni circa la biologia molecolare e la bioingegneria, o qualsiasi altra branca della scienza in rapidissima evoluzione, impallidiscono. Poveri noi


Ho appena appreso dal telegiornale, che Napolitano ha firmato il decreto, SALVA FORMIGONI E POLVERINI. Sono viola dall'idignazione. Ma queste persone sono fuori dalle regole? A loro è tutto permesso?. A quando la goccia che fa traboccare il vaso?. Ma quanto è grande questo vaso che non trabocca mai?. Ciao Barbara


# 174    commento di   Renzo C - utente certificato  lasciato il 6/3/2010 alle 17:38

# 169 commento di Patrick Jane >>Mi si sono rotte le tubature dell'acqua stamattina, ho la casa allagata....se è rimasto qualche spicciolo..... se fai veloce qualcosa ancora trovi. Non dico che sia inaccettabile che si costituisca un fondo per finanziare la ricostruzione, è che da decenni siamo abituati alle ruberie di stato, vedi caso protezione civile odierno, e quindi mi infastidisce non poco quando chiedono l'elemosina con dietro le foto dei disastri. Per il Belice ad esempio, vado a memoria, credo che fu introdotta una percentuale sulle accise della benzina che rimase in vigore per decenni, tanto che alla fine si disse basta, non se ne può più! Eppure, come vedi, ci sono ancora finanziamenti attivi. Non voglio passare per razzista, però è un dato di fatto che per il terremoto in Friuli ci sia stata messa una pietra sopra da anni perchè localmente hanno sistemato tutto; certo, hanno avuto aiuti statali, ma credo che sia già tutto finito da un bel po'. Guardate invece cosa successe in Irpinia: la mancanza di un tessuto sociale attivo, imprenditoriale, la truffaldina furbizia degli amministratori locali ecc... hanno portato a casi clamorosi di spreco di danaro. Qualche esempio? Ricordo che fecero uno stabilimento per produrre barche in montagna (mai aperto ovviamente) o centri sportivi galattici per comunità di poche anime e altre amenità del genere, tutte solo per rubare soldi. Ricordate chi è il ras della zona? Bravi, proprio lui. Quindi come non essere anche d'accordo con quel ragazzo che ha scritto pubblicamente che non avrebbe dato un euro per l' Abruzzo? Paghiamo già fior di tasse e se succede qualcosa dobbiamo aiutare 'i nostri fratelli': quanto si sarebbe fatto a L' Aquila coi milioni sprecati/rubati alla Maddalena? Saluti


# 175    commento di   Renzo C - utente certificato  lasciato il 6/3/2010 alle 17:49

# 170 commento di ela Oltre a decontestualizzare viene utilizzato anche il metodo dell' oblio, cioè facciamo finta di niente e spostiamo l'attenzione su altri temi. Anche oggi fanno la stessa cosa. Per Travaglio la testimonianza di Ciancimino era un nodo fondamentale, infatti su di essa basava molte teorie e invettive che lanciava: peccato che ieri i giudici della corte d'appello hanno escluso la sua testimonianza dal processo perchè inattendibile. Allora si passa al piano B, e la porcata del decreto elettorale cade a faggiuolo :) Tutti i travaglini non si ricordano più nulla, e se glielo rammenti rispondono che oggi c'è un' altra emergenza costituzionale. E' vero, ma la prova che il Puffone e il suo partito sono figli della mafia non conta più nulla? Vedrai che a Travaglio e Santoro gliela fanno pagare di sicuro, visto il polverone che ci han fatto sopra. Ma, dico io, che fosse un testimone invocato da riina non vi ha mai fatto venire qualche idea per la testa? Qualche sospetto che fosse mandato lì apposta per far casino e creare disinformazione ad arte? Mahh... Ciao ;)


@174 Sono totalmente d'accordo con quello che hai detto. l'immobilismo del sud è come quel legno che si presta ad essere attaccato dalle termiti. Le regioni del nord come Friuli, Veneto, Emilia Romagna sono molto più mobili non solo per le politiche adottate dalle loro amministrazioni ma anche per le diversità "filosofiche" delle loro popolazioni. Sarei favorevole alle comunità autonome come in Spagna, dove la comunità Valenciana e la comunità della Catalonya autonome dal governo nazionale. Il problema si pone, in italia, nel momento in cui regioni come la sicilia,la campania, la calabria, basilicata etc sarebbero lasciate allo sbando perchè del tutto prive dei mezzi e della cultura governativa e popolana per andare avanti, poi dare o non dare l'euretto tramite sms mi pare del tutto superfluo, se lo si vuole dare lo si da altrimenti lo si risparmia.


# 177    commento di   plisv - utente certificato  lasciato il 7/3/2010 alle 2:28

@174 commento di Renzo C E per l'"Irpinia" - anche se i comuni teremotati stavano per essere certificati fino in Scandinavia- c'è stata anche una commissione d'inchiesta, presieduta dall'apposito Scalfaro. Ma, sai com'è, non hanno scoperto nulla. Il caso del Friuli è diverso, sia per la precisione in sede di rendicontazione dei contributi pubblici, sia per qualità del lavoro. Saprai bene che in parecchi casi hanno ricostruito com'era e dov'era, pietra per pietra. Ma pochi anni dopo pareva brutto prenderne l'esempio, fra l'altro a costi inferiori considerata l'esperienza del '76. Forse invece non sai che parecchi eccellenti oltre che onesti professionisti che si sono occupati del Friuli non sono stati chiamati nè per l'Irpinia, nè per l'Umbria, nè per l'Aquila. Scusa, è qualche tempo che non vedo l'home page: ci sono post su Ciancimino? Saluti.


# 178    commento di   Renzo C - utente certificato  lasciato il 7/3/2010 alle 3:37

# 177 commento di plisv >>Scusa, è qualche tempo che non vedo l'home page: ci sono post su Ciancimino? ehhh, hai voglia, ci saranno almeno 10 articoli in prima pagina :D Non è bello da scriversi, però su questi temi l' Italia la colorerei con una sfumatura dal grigio chiaro delle alpi fino al nero del profondo sud. Il bianco non esiste, appartiene forse ai paesi scandinavi, ma è innegabile che nelle provincie alpine ci sia una situazione sociale decisamente sostenibile, oltre ad amministrazioni attente al territorio. Ciao ;)


# 179    commento di   schoenekunst - utente certificato  lasciato il 7/3/2010 alle 13:35

l'esaurimento viene e va come la fame e la sete vorrei tanto per tanto che esaurimento non fosse uguale a maggior esaurimento ciao


Renzo mah, tu dici che il decreto elettorale cade come il cacio sui maccheroni?fare il giornalista significa dare la fotografia il più fedele possibile di quel che accade giornalmente. certo: napolitano firma tutto,però anche se è l’ennesima firma a casaccio secondo me è giusto evidenziarla non tanto come fatto straordinario, visto che è non è nulla di nuovo, ma come sfascio completo delle istituzioni e se a qs unisci le censure a programmi di approfondimento giorn., il tutto inizia ad assumere 1 valenza diversa. quindi per me è la notizia del giorno come qualche tempo fa lo era ciancimino, nelle scorse settimane bertolaso. mi sembra impietoso parlare di oblio anche perché il fq ieri- vedi lo bianco - se ne è occupato, certo non travaglio…però ti ricordo anche che spesso viene accusato di parlare delle stesse cose, quando non lo fa però viene accusato di spostare l’attenzione se non addirittura di obliare che pensavo fosse 1 prerogativa di vespa e dei suoi plastici ; ) tu parli di investimento di travaglio e santoro? non so e come credi cmq che possono fargliela pagare? non invitandolo più ad anno zero? sicuramente sì, ma per il semplice motivo che non è più dentro la notizia, quella notizia. a me come cittadino interessa che si faccia chiarezza, anzi già è tutto piuttosto chiaro, su dell’utri e la e la sua interessenza cn cosa nostra.spero sia provato definitivamente così a ruota si tira dietro il p-b-uffone.se questo lo si prova con tizio, caio o sempronio, francamente non mi interessa >>Ma, dico io, che fosse un testimone invocato da riina non vi ha mai fatto venire qualche idea per la testa? Qualche sospetto che fosse mandato lì apposta per far casino e creare disinformazione ad arte? anche se la verità è una sola spesso e volentieri presenta più facce quindi vale la pena ascoltare, come vedi, a scaricare c’è sempre tempo ciao : ) ps renzo, io nn difendo travaglio a tutti i costi. mi da solo noia che c’è chi perde il suo tempo


ps renzo, io nn difendo travaglio a tutti i costi. mi da solo noia che c’è chi perde il suo tempo a fare il pelo e contropelo..intendo chi cita le sentenze ecc ecc vedi altro post, gli stessi non hanno niente da dire su pezzi che non escono vd pompiere, allora il tutto mi sembra leggermente di parte. se poi vogliamo dire che oggi cm oggi trav è molto concentrato su stesso e non si mette in discussione ok (però sfido chiunque a nn difendersi, visto che ha 1 bel numero di censori sempre all’erta), sn d’accordo, che a te forse doveva qualche risposta x la storia della web tv o che ha fatto male a darti dell’imbecille decerebrato , ancora ok..però vedo anche che c’è chi rompe le palle x il copiaincolla dell’ultimo libro. ma chi ha scritto la storia di italia nn ha fatto forse un copiaincolla dei fatti e della loro concatenazione?ecco sono queste le cose che mi fanno prendere posizione, non altro ri-ciao. Pps iniziavo a preoccuparmi: è iniziata di nuovo la “sagra”:D


# 182    commento di   Renzo C - utente certificato  lasciato il 7/3/2010 alle 19:8

@ ela Vorrei risponderti in termini più generali, perchè il particolare spesso ha una scarsa valenza, sia politica che storica, a meno che non sia veramente di grande portata, e questo decretino non lo è. Travaglio ha cambiato mestiere, non per scelta ma per elezione mediatica popolare, e lo ha accettato di buon grado, ma ciò non vuol dire che ne sia capace. Ad esempio con Ciancimino ha fatto un grossolano errore di valutazione preventiva, assolutamente personale e solo perchè coincideva con le sue teorie. Dell' utri sarà condannato lo stesso (spero) ma avvallare Ciancimino rischia di essere un autogoal con relativo sconto di pena per dell' utri. Adesso il 'mestiere' lo fa Gomez, ed infatti lo leggi meno spesso ma ciò che scrive è rilevante e documentato. Non è possibile per i cittadini conoscere ciò che emerge dalle indagini, visto che l' informatizzazione delle procure è ancora lontana, quindi leggere e riassumere è ancora molto importante. Tornando al mio incipit, ti consiglio di vedere il dvd di Luttazzi o leggere il suo ultimo libro, scoprirai cose interessantissime sui meccanismi attuali di promozione mediatica: la costruzione e la narrazione del personaggio politico. Parte di queste tecniche sono note, ma Luttazzi ne fa una bella e semplice descrizione di facile accesso cognitivo. E' un passaggio fondamentale, oggi più che mai, e spiega perchè ci sono personaggi in ascesa e altri in discesa (senza freni). Se la storia ci insegna, e parallelismi col ventennio sembrano fin troppo calzanti, le modalità sono completamente differenti, anche se partono entrambe dallo stesso nodo fondamentale: il controllo mediatico. E sappiamo benissimo tutti che oggi c'è solo un media, non paragonabile nemmeno lontanamente con gli altri, perchè ha un' audience non paragonabile e se a ciò aggiungi che dispone di tecniche che in parte conosco e sulle quali ci sono studi scientifici (non molto pubblicizzati, tutt'altro!) che spiegano i meccanism


# 183    commento di   Renzo C - utente certificato  lasciato il 7/3/2010 alle 19:8

i meccanismi di 'ipnotizzazione' che si possono utilizzare, allora ti rendi conto che tutti concentrati nelle mani di uno solo è inconcepibile in una democrazia (lo siamo ancora?). Un esempio? Accendi un tv in una stanza completamente buia, e poi gira la testa verso la direzione opposta al tv e guarda le repentine e ritmiche variazioni di luminosità sulle pareti della stanza. Sai bene che ad ogni variazione di intensità luminosa corrisponde la dilatazione/contrazione della pupilla, giusto? Pensa a quante volte al giorno ti può capitare una sequenza di sbalzi di luce come quando guardi la tv: MAI. In soldoni, non siamo antropologicamente preparati a ciò, e poichè la vista è il senso principale che abbiamo, pensa a cosa si può fare con lo strumento tv. Preoccupante vero? Se a queste tecniche aggiungi che fai passare i messaggi/notizie che ti fan comodo, ti rendi conto che tutto il resto è relativo. Quanta gente ancora oggi 'crede' che ciò che dice la tv è oro colato? tanti, troppi, però ciascuno di loro vale un voto. Ah, questo è solo UN esempio, ci sono molte altre tecniche a disposizione di chi controlla il media. Tutto il resto sono bagatelle da cortile, in effetti mi diverto a prendere in giro Travaglio e 'beccarlo' quando scrive o dice cazzate, ma, ripeto, è divertissment :) Con Guzzanti invece ci sono andato giù pesante perchè è disinformato e ipocrita, ma stranamente ha seguito i miei consigli video :D Curioso, no? >>Pps iniziavo a preoccuparmi: è iniziata di nuovo la “sagra”:D spero di no, comunque si stava meglio in questi giorni :D adesso le ho risposto nel nuovo thread, se sei veloce lo leggi, perchè forse mi cancelleranno :p Ciao ;)


# 184    commento di   Renzo C - utente certificato  lasciato il 7/3/2010 alle 19:14

Dimenticavo Se interessa leggi il link qui sotto: cita anche Irpinia e Belice Ciao ;)
http://snipurl.com/up2ic [antefatto_ilcannocchiale_it]


renzo >>> Ad esempio con Ciancimino ha fatto un grossolano errore di valutazione preventiva, assolutamente personale e solo perchè coincideva con le sue teorie. Dell' utri sarà condannato lo stesso (spero) ma avvallare Ciancimino rischia di essere un autogoal con relativo sconto di pena per dell' utri. Adesso il 'mestiere' lo fa Gomez, -assolutamente d’accordo su tutto leggo gomez molto volentieri, bello anche il suo ultimo libro.ha sicuramente il vantaggio di essere meno al centro dell’attenzione cosa che effettivamente gli consente di fare meglio il suo mestiere. anche quando interviene ad annozero o in altri talk sa essere molto più distaccato che se ci pensi era la forza di travaglio sino a qualche tempo fa .ricorderai sicuramente la figura che aveva fatto fare a sgarbi.. quanto a travaglio e la questione di ciancimino, dalle mie parti si dice la prossima volta ti fai più furbo. spero ,invece, che ti sbagli sul cambio di mestiere sarebbe 1 vero peccato. come ti dicevo, a volte non reagire è impossibile ma 1 professionista dovrebbe valutare anche il riverbero di certe uscite e parlo della lettera a santoro non voglio esprimermi più di tanto sul trio a difesa che ne è seguito. santoro che doveva rispondere? mi ha sorpreso molto flores d’arcais e cmq quando te ne vuoi andare veramente, almeno io faccio così, prendo e me ne vado grazie del link anche tu se fai in fretta, nell’altro thread ne dovresti trovare uno mio, se esiste ancora, è il 377 ciao; )


@ Renzo C "Ad esempio con Ciancimino ha fatto un grossolano errore di valutazione preventiva, assolutamente personale." Eh! caro mio! trovare il giornalista perfetto è impossibile, pensa un pò anche travaglio ha i suoi limiti. A me ad esempio piace molto Vittorio Zucconi ma anche lui, ahimè ha dei grossi limiti. Mi piacerebbe fonderli insieme ma non è possibile. Il problema sai qual'é? quello di idealizzare il tutto. I giornalisti devono essere letti, per quanto possibile, in base a quello che ci avvicina alla realtà dei fatti, solo per questo e non perchè tizio o caio dicono bene del beato piripicchio o scrivano eccelse recensioni sulla pizzeria del cugino ciccio. Idealizzare nella vita è molto pericoloso perchè ci allontana dalla realtà e come molte volte il principe azzurro non è altro che uno scalcagnato ronzino di quart'ordine così pure il giornalista prende delle emerite "sole", come dicono in quel di Roma, che sia Travaglio, Zucconi, Gomez o chiunque altro. Care cose.





Mostra tutti i commenti


commenta
il tuo nome  
la tua email
un link

commento (non più di 2.000 caratteri) 


non utilizzare codice HTML o JAVASCRIPT all'interno dei commenti