Commenti

commenti su voglioscendere

post: Il sacro Colle

Signornò da L'Espresso in edicola Secondo tutti i giuristi degni di questo nome, il decreto 'salva-liste' con cui il governo ha tentato di legalizzare ex post le proprie liste illegalmente presentate nel Lazio era illegale e incostituzionale. Illegale perché la legge 400/1988 vieta i decreti in materia elettorale e non è mai stata abrogata. Incostituzionale perché il decreto sanava solo le irregolarità delle liste Pdl e non delle altre bocciate in varie parti d'Italia; e pretendeva di dettare la sentenza al Tar, già investito del caso, così che - ha confessato il ministro Ignazio La Russa - "non possa darci torto". Se il presidente della Repubblica abbia fatto bene o male a firmare un decreto illegale e incostituzionale , è questione aperta: rientrava nella sua ... continua



commenti

Gli ultimi 100 commenti / 
Mostra tutti i commenti


ANCHE NOI abbiamo il nostro DON CHISCIOTTE di MONTENERO DI BISACCIA (per chi non lo sa é antonio di pietro). DICHIARAZIONE: DICA CHE I MLERCANTI DEVONO ANDARE FUORI DAL TEMPIO (parlamento) E NOI LO APPROVEREMO; ANTONINO per dirlo non costa nulla ma dopo chi li manda fuori??????


Questi di destra hanno nella testa di distruggere tutto e di "fare fuori" gli altri prima di abbandonare, secondo me.


# 55, "Sil". Il sapone liquido, in bustine griffate della Lega Nord, da mettere a donne e uomini "abbronzati"... Io glielo darei sulla testa, se, solo, potessi, a questi...


Qui, in Italia, sucedono delle "cose strane", da circa almeno un anno...


@#59 Massi Da circa un anno? Che ottimismo! In Italia ha sempre funzionato così, forse una volta ci fregavano, però almeno avevano il buon gusto di farlo di nascosto..ormai siamo talmente sgonfi, che non ci incazziamo neppure se ci inculano il portafoglio!! Io alle prossime elezioni voterò MoVimento 5 Stelle: è antipolitica? Forse, ma se la politica è quella cosa che ci fanno ingozzare tramite il TG1...W l'Antipolitica allora!!


"L'ordine di Verdini in Abruzzo: portate i terremotati."(non riescono a riempire i pulman) Prché in italia oggi se si ha la sventura di vedersi crollare la casa e perdere qualche familiare la cosa non finisce lí. Devi diventare un mezzo di propaganda per il regime,ti devi sorbire le visite continue dei ministri,vieni circondato da sciacalli che si spartscono i soldi destinati alla ricostruzione, e se sei tra i pochi "fortunati" che hanno ricevuto una casa,vieni "pregato" di scendere in piazza a ringraziare il sultano per la sua caritá. Ma in italia sono finite le camice di forza?


# 62    commento di   verbondleven - utente certificato  lasciato il 20/3/2010 alle 11:34

ce la faremo siamo sicuri e l'amore tra me e paso trionfa viva l'amore !!! per la politica dovete aspettare


# 63    commento di   verbondleven - utente certificato  lasciato il 20/3/2010 alle 11:35

potete fare l'amore potete andare a votare per la politica dovete attendere


# 64    commento di   verbondleven - utente certificato  lasciato il 20/3/2010 alle 11:36

CIOè PER LA POLITICA DOVETE ASPETTARE FINO A DOPO LE ELEZIONI


LUKE BRAVO!!!!! se berlusconi da 100 euro per andare a ROMA a te che voti 5 stelle ne da 200 cosi uno in meno per l'opposizione e due in piu per lui.


# 66    commento di   verbondleven - utente certificato  lasciato il 20/3/2010 alle 11:37

POTETE FARE MOVIMENTO NON POTETE FARE POLITICA IN NESSUN SENSO POTETE ANDARE A VOTARE


# 67    commento di   verbondleven - utente certificato  lasciato il 20/3/2010 alle 11:38

TRA 7 GIORNI TUTTI GL'ITALIANI VANNO A VOTARE CHE BELLO VIVA L'AMORE !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!


# 68    commento di   verbondleven - utente certificato  lasciato il 20/3/2010 alle 11:39

IL COMUNISTA IN GUERRA NON FA L'AMORE CON LA SUA BELLA


# 69    commento di   verbondleven - utente certificato  lasciato il 20/3/2010 alle 11:41

O COMUNISTA TU CHE TANTO LEGGI E SAI NEL PASSATO DORMIRAI MA NEL PRESENTE PENSA ALLA GENTE E CORRI AL VOTO PER LA POLITICA PER LA PACE


# 70    commento di   verbondleven - utente certificato  lasciato il 20/3/2010 alle 11:41

PASO T'AMO TI PENSO MA QUANTO TI PENSO è AMOREEEEEEEE


# 71    commento di   pasolinante - utente certificato  lasciato il 20/3/2010 alle 12:6

Mannaggia che te possino Verbondlevel!.. Se dissi in altri tempi, meno contemporanei, saprei cosa inventarmi pur di mandarti in carne e ossa Mandela o Rimbaud, Hevel o kundera ... Come sono limitata, perchè perchè perchè l' uomo non può fare queste magie e invece , come direbbe Roland( ti manca? A me si , tantissimoooo) ci sono quelli che riescono a fare i maghi.. I maghi pifferai PERO' .-) mannaggia che te possino Jim Morrison vin Verbondlevel! .-)


# 72    commento di   pasolinante - utente certificato  lasciato il 20/3/2010 alle 12:7

Ec se vivessi ( non dissi)


# 73    commento di   verbondleven - utente certificato  lasciato il 20/3/2010 alle 12:37

se fosse amore sarebbe acqua se fosse lugar sarebbe mer se fosse politic sarebbe per BASTARDIC SE FOSSE NOI SAREBBE 10101010101010101010101010101010101010


per Marco Travaglio : ci potresti dire da chi è composta la comica lista Sgarbi ?


X Margherita L'hai già fatto il bonifico.? Io ho fatto così: mi sono stampato l'IBAIN, poi col mio foglio sono andata in banca e ho fatto il bonifico. Ciao Barbara


grazie Barbara vado lunedì


A voi Travaglio da alla testa. Art.74.2 Costituzione :Se le Camere approvano nuovamente la legge, questa deve essere promulgata. Inoltre al corso di diritto costituzionale mi hanno insegnato che il Presidente promulga le leggi o meno sulla base della loro costituzionalità e non in relazione ai suoi gusti politici o estetici. Se facesse questo si trasformerebbe in un partigiano e abdicherebbe ai suoi obblighi legali di imparzialità.


«Silvio Berlusconi tocca il cielo con un dito. E il mio culo con un battipanni» Augusto Minzolini, giornalista indipendente alla guida del Tg1 «Presidente, ho l’impressione che lei non sopporti più le accuse dei suoi alleati» Minzolini incalza il premier con domande scomode Augusto Minzolini (Roma, 1958) è un giornalista italiano, ovvero un giornalista come lo si fa in Italia. Perché da un lato esistono i giornalisti, ve li ricordate? Provate a chiedere ai vostri nonni: quei tipi col taccuino in mano, che tentano di capire la verità delle cose, quelli che indagano, che riportano fedelmente le notizie, che fanno domande scomode. E poi ci sono i giornalisti italiani, grazie ai quali tra poco per sapere cosa è successo a Montecitorio dovremo andare a informarci di persona. Ecco, visto da questa prospettiva Minzolini è un ottimo giornalista italiano così come Pinochet è stato un ottimo uomo di stato, visto dalla prospettiva di un fabbricante d’armi. Provate anche voi, si chiama “gioco dei punti di vista”: «Ma che bel falò!» Incendio di Roma dalla prospettiva di Nerone La vita di Minzolini nei primi anni è avvolta dal più fitto mistero. Sappiamo che è nato nel 1958, sotto il segno dello zerbino e che non ha mai avuto i capelli. Nel 1980 si iscrive all’Albo dei giornalisti a condizione che non dica mai a nessuno di farne parte, per non screditare l’Ordine. Nel 1983 collabora con Panorama dove decide quali foto di donne nude mettere in copertina. Nel 1990 il suo primo incarico di rilievo, come redattore del Corriere dei piccoli. Nel 1997 Carlo Rossella lo inserisce nello staff de La Stampa al posto di Cooky, un pollo di gomma alto mezzo metro. Nel 1998 rivela già al grande pubblico la sua spiccata capacità nel riabilitare gli elementi peggiori della società andando a scovare Bettino Craxi in una discoteca di Hammamet e chiedendogli di ritornare in Italia. Craxi è visibilmente commosso: «Se gli italiani foss


# 79    commento di   verbondleven - utente certificato  lasciato il 20/3/2010 alle 14:37

79 ciò che dici ciò che hai letto nella Costituzione non si è realizzato mollo continuino altri
79


«Se gli italiani fossero tutti come lei dopo Tangentopoli minimo diventavo Papa!» Non facciamo l’errore di chiamarlo "revisionismo storico", si chiama solo "faccio di tutto per ribaltare l’evidenza delle cose", ed è un procedimento scientifico. Ecco alcuni esempi: * Craxi non ha rubato si è solo messo i soldi dei contribuenti in tasca dimenticandoseli lì. A me succede sempre con gli occhiali da vista. * Mussolini non era un dittatore, era solo uno che faceva fucilare i dissidenti. * Riina è un mafioso? E perché lo Stato non gli ha trovato un lavoro? http://nonciclopedia.wikia.com/wiki/Augusto_Minzolini


@ Lorenzo O, non fare il furbetto, su Nonciclopedia ci sono palate di merda anche per i tuoi ( vostri ) idoli....


# 84 Francesco PDL Ma che noiaaaaaaa!!! Ma quali idoli? Di chi parli? E poi scusa, intendi dire che minzolini è un tuo (vostro) idolo? Mamma mia!!! Emilio Fede è centomila volte meglio! PS: non dovresti essere a Roma?


@ Lorenzo O No, non sono a Roma perchè è ridicolo manifestare in favore di chi il potere lo ha già e su spunto del Presidente del Consiglio. Riguardo agli idoli, sai bene a chi mi riferisco Minzolini non sembra nemmeno a me un personaggio dotato di particolare spessore intellettuale, ma accanirsi come fate voi è disumano.


# 84    commento di   matrixn - utente certificato  lasciato il 20/3/2010 alle 15:25

Da MERDANANOPOLI, 20.03.2010 LA DELINQUENZA VINCE SEMPRE SULL'INVIDIA E SULL'ODIO ... !!! FORZA MARMAGLIA DECEREBRATA, LOBOTTIZZATA E SODOMIZZATA, SCENDIAMO TUTTI IN PIAZZA PER SOSTENERE IL NOSTRO NANAZZO METASTASI E TALEBANANO, CONTRO TUTTE LE INTERCETTAZIONI, PERCHE' E' COSA BUONA E GIUSTA CHE UN DELINQUENTE POSSA UTLIZZARE IL CELLULARE PER DELINQUERE TRANQUILLAMENTE, SENZA AVERE LA PAURETTA DI ESSERE INTERCETTATO ! LA DELINQUENZA VINCE SEMPRE SULL'INVIDIA E SULL'ODIO ! FORZA IDIOTI ! MENO MALE CHE IL DELINQUENTE C'E' !!! E MENO MALE CHE ESITONO I LEGHISTI CHE SONO LA VERA SPINA DORSALE DEL NANO, SENZA QUESTI AUSTRALOPITECHI IL NANAZZO SI AFFLOSCEREBBE COME UN PALLONARO BUCATO !!!


# Francesco PDL non preoccuparti se questi cattivoni del blog attaccano Minzolini, la povera bestia è protetta dall'ENPA, stai tranquillo.


X PD (94) Bravo, ho letto il tuo commento e sono ancora qui che rido. Ciao Barbara


la Mussolini sfoggia il tricolore al corteo pro-nano. Prima di passarlo a Bossi per pulircisi il...


# 88    commento di   pasolinante - utente certificato  lasciato il 20/3/2010 alle 16:10

# 87 commento di Francesco PDL - lasciato il 20/3/2010 alle 15:13 @ Lorenzo O No, non sono a Roma perchè è ridicolo manifestare in favore di chi il potere lo ha già e su spunto del Presidente del Consiglio. ---------------------------------- ciao Francesco...quanto tempo!...permettimi una piccola correzione : " e su sputo del pesidente del consiglio" ogni sputo che lui fa, loro lo raccolgono e lo tengono caro come l'acqua di Lourdes...poi se lo imbottigliano e fanno anche il sapone che si diceva stamattina. ciao e belle cose :-)


Sto guardando alcune immagini del corteo romano: i cartelli spaziano dal tono 'fascistoide pecoreccio' al 'fascismo classico', ever green. Possono passare -al massimo- quelli che pensano di essere lì per la Polverini, ma mi auguro che almeno i cartelli contro Santoro e Travaglio siano stati portati da qualcuno con un MISEREVOLE interesse mediatico, perchè altrimenti in questo momento uomini e donne stanno davvero 'sfilando' contro la libertà di un gruppo di persone di fare il proprio lavoro, solo perchè non la pensano come il governo. Questa nuova categoria di 'fascistelli del sabato pomeriggio' che domani si riguarderanno su Canale 5, immagino fieri di loro stessi, oltre al rispetto non meritano più neanche la pietà.


# 90    commento di   pasolinante - utente certificato  lasciato il 20/3/2010 alle 16:23

sara, io mi sono limitata ,come orrore, ad osservare "i velieri" standistiti a terra dei confaloni delle regioni , tutte , una ad una e lo spiegamento di cio che loro chiamano GOVERNATORI, quando sarebbero piu semplicemnte , come da costituzione, presidenti di regioni...già solo questo spetaccolo da miniminimini MINI ITALIA come quella che c'è sullì'autostrada milano venezia a bergamo, mi ha fatto ORRORE e ho spento le immagini da campo di concetramento


il capataz è in arrivo. la piazza nn mi sembra affatto un granchè, smorta e un po' grottesca, nemmeno i superbi monumenti della mia adorata città riescono a dare il giusto decoro a questo manipolo di sfollati di testa :D assomiglia a una sagra di paese, con la russa che pare sempre più un bottegaio piuttosto che un ministro del Governo, della Difesa per giunta! è stato scomodato anche il povero Battisti; essì, dicono che lo scoglio [hehehe] nn può arginare il mare - mare magnum di cazzate pidielline aggiungo io - tanto rumore per nulla; anche il tempo è contrario, minaccia pioggia e anche il vento nn è favorevole ai parrucchini :D to be continued... :)))


Qualcuno sa dirmi perchè Battisti e Battiato sono considerati miti della destra? Questo mi sorprende molto. Grazie.


le solite trite leggende metropolitane Anna, no problem. pensieri modesti di gentuccia avvezza a fare propria qualsivoglia cosa di interesse di massa. intanto, è sato uno dei maggiori musicisti contemporanei, e son convinta che a lui la politica nn interessasse davvero. di Battiato nn so dirti, ad ogni buon conto la musica bella nn ha colore politico secondo me.


A Marco Travaglio rivolgo un APPELLO PER IL PIEMONTE Sono un abbonato del fatto e ieri ho versato la mia quota per il 25 a bologna. In Piemonte, la tua regione Marco, che è anche la mia, esiste per queste elezioni il rischio che la Lega con la persona di Cota venga eletta alla Presidenza con tutte le conseguenze che ne deriveranno. Io sono un sostenitore IDV e simpatizzo per i grillini. Voterò uno di loro in consiglio. Ma Beppe nei giorni scorsi ha attaccato la coalizione di Bresso facendo passare lo slogan che tanto è uguale a Cota. Al di là delle pecche di entrambi i candidati, Bresso ha una competenza decisamente maggiore di Cota e questo credo che un osservatore obiettivo lo possa notare senza che io ricordi tutte le cose buone che ha fatto in questi anni. Eppure sento di tanta gente che è intenzionata a votare il candidato 5 stelle direttamente in presidenza, e questo è una scelta che io ritengo non solo inutile ma anche dannosa. Perchè toglierebbe voti alla Bresso e allo stesso tempo non potrebbe mai garantire la vittoria del candidato di Beppe. Anche lo stesso Grillo dice che questi ragazzi realisticamente aspirano al consiglio. Pertanto in queste ore gli antiberlusconiani e antileghisti del Piemonte hanno lanciato un appello al voto disgiunto, mettendo Bresso in presidenza e le 5 stelle (o un altro partito di coalizione) in lista. Vorrei che anche tu raccogliessi questo appello perchè se la Lega va al governo in Piemonte farà le peggio cose, al di là dello sdoganamento della sua cultura razzista ha già indicato Fossano come sito per la prima centrale nucleare e vuole chiudere alcuni ospedali statali per costruire la Città della salute (una bolla speculativa degna di questa destra becera). Mi rendo conto di chiederti molto ma lo faccio nel nome della nostra concittadinanza. Un saluto affettuso.


#84. Mi piace la definizione di talebanano. Ma io la modificherei in TELEBANO! Non ti sembra più veritiera? Anzi, propongo di affibbiargli questo nuovo nomignolo, visto l'uso criminale che fa delle televisioni. Il TELEBANO!


# Anna 92 Non c'è nemmeno bisogno che ti fai la domanda. Questa è gente che le cose le fa senza capire una minchia. Ma non vedi che gentaglia che lo vota? Non sanno nemmeno che cosa è la destra e la sinistra. Pizzicagnoli di squallidissima categoria, come quelli che sostenevano il duce.




Ho visto ora ora gli strscioni degli striscianti; non ho capito perché abbiano dedicato una via a Santoro: VIA SANTORO ..(da rai due)


# 99    commento di   EugenioM - utente certificato  lasciato il 20/3/2010 alle 17:4

Leggo dai siti internet delle maggiori testate giornalistiche di questa manifestzione del PDL con tanto di ministri,Cspo del Governo,etc etc. Ma qualcuno che è a Roma può dirmi come sta andando effettivamente??(io sono a Roma ma molto decentrato) Ci sono davvero mezzo milione di persone che partecipano ad una manifestazione del Governo(perchè di questo si tratta) contro i magistrati(perchè mi pare di capire che sia questo il principio)?? Ci sono mezzo milione di italiani che sostengono una manifestazione del Governo contro se stesso se vogliamo o contro lo stato?...non riesco nemmeno ad articolare in un senso copiuto una cosa tanto assurda!! Per favore illuminatemi.




http://www.dirittodicritica.com/2010/03/20/diretta-della-manifestazione-del-pdl-a-piazza-san-giovanni/ da questo link, si vede la diretta SkyTg24. 200.000 persone ci sono [dato emerso da repubblica] ma alla manifestazione per l'acqua. l'altra, la parata carnevalesca del PartitoDeiLadri, nn mi sembra affatto affollata come la russa e relativo presentatore vogliono far credere.


anna se battiato è di destra, sicuramente non farà parte di questa destra schifosa.


# 103    commento di   EugenioM - utente certificato  lasciato il 20/3/2010 alle 17:13

#101 Grazie mille Musa:-) La sto seguendo proprio adesso.... Ma,propaganda a parte,quanti sono? Siamo davvero un paese allo sbando? Non so...mi auguro che siano stati tutti pagati


secondo me c'è più gente che a woodstock! solo in italia si può fare una manifestazione a favore del governo. ma la cosa triste è vedere che tanta gente ci và. sono completamente disilluso, la nostra classe politica è lo specchio del paese.




Manifestazione Pdl: _ una "grassa" parte formata da persone di destra che giustamente disorientate,e prive di rappresentanti veri cercano di farsi sentire in qualche maniera,di delineare un'identità ... _ una maniata di disoccupati e precari che hanno preso i canonici 100 euro di presenza che non fanno mai male... _ Con i mezzi del Berlusca tutto è possibile!Una manifestazione "laccata"... "Su le bandiere"...ahahahahhahha P.s.Lo dico in anticipo...non è invidia..ma Amore!


Battiato, una volta al FATTO, ha detto che quando vede Berlusconi in TV gli viene il vomito, perciò fate voi... Ciao


Non sono stati sempre loro a dire della Sinistra 'Piazze piene urne vuote'? Stavolta se la canteranno e se la suoneranno.


# 109    commento di   pasolinante - utente certificato  lasciato il 20/3/2010 alle 17:23

La musa " anche il vento è contrario ai parrucchini" è da incorniciare,quadro cornice da vero GOYA, oltre il sonno della ragione e oltre la banalità del male :-)))))))


Muti e religioso silenzio...Arriva la STAR!!! ahahhahhhahahhahhahhahhahaahhahaaaaaaa... Silvio Superstar!!! Animazione da villaggio vacanze...anzi,da crociera!


# 111    commento di   EugenioM - utente certificato  lasciato il 20/3/2010 alle 17:32

Sono ansioso di sentire l'intervento si Silvio....


hehe, pasolina illustrissima, :))))lo dipingiamo e lo portiamo a Saragozza, in onore a Goya? :)))


# 113    commento di   EugenioM - utente certificato  lasciato il 20/3/2010 alle 17:37

Ma Sky ha interrotto la diretta proprio quando ha iniziato a parlare Berlusconi??????ma perchè?


"E non è vero che, se la legge respinta viene riproposta identica, lui sia obbligato a firmarla." Stimo moltissimo il dottor Travaglio dal punto di vista professionale ma credo sia necessario, questa volta, precisare che SI', il Presidente della Repubblica E' costretto a promulgare una legge che gli venga presentata identica per la seconda volta. L'unica motivazione, per quanto teorica, per cui il rifiuto di promulgarla non costituisca un illecito costituzionale (perché il potere legislativo deve restare COMUNQUE di competenza parlamentare) è che la legge in esame sia assai gravemente eversiva della Costituzione e comporti per lui stesso la messa in stato di accusa, se la promulgasse. Ma in una vicenda di tale gravità c'è da chiedersi se sarebbe davvero possibile, per il Presidente della Repubblica, il rifiuto della firma. Sarebbe una situazione talmente grave e fuori da ogni configurazione regolare della democrazia, che forse nemmeno le vicende istituzionali andrebbero come previsto dalla nostra Costituzione. Resta il fatto, comunque, che Napolitano (a mio parere) non avrebbe dovuto mettere la propria firma su quell'aborto di legge perché ILLEGALE, ancor prima che incostituzionale (come ricorda Travaglio, la legge 400/88 non è mai stata abrogata). Rifiutarsi di promulgarla avrebbe quantomeno posto l'attenzione dell'opinione pubblica (e magari anche quella dei partiti d'opposizione)sulle porcate che questo Governo si sta permettendo di fare...in barba ad ogni teoria sullo stato di diritto, e all'intelligenza degli Italiani...


Il popolo della libertà ad personam..


# 112 la musa Senza parole. Grande ;D


Il Banana dal palco sta continuando a turlupinare il suo gregge con i soliti slogan da bambini di 3° elementare (libertà...amore contro odio...comunisti ecc). Ma quando si sveglieranno dall'ipnosi?


eccerto EugenioM, oltre le toghe rosse, anche lo streaming è rosso :))) e nn ne sei contento? che vuoi che dica che già nn sappiamo a memoria? intanto, ha esordito con un abbraccio grande, grande, grande, grande, grande, grande, periodico :)))) che vuoi di più? il suo "viatico" ce l'ha inviato... hehehe, facciamone buon uso! :D


Io stò seguendo la manifestazione sul sito del Corriere e onestamente vedo più bandiere che persone. Saranno al massimo 50000 persone e stò esagerando. Mi sembrano le stesse facce che guardavano adoranti il balcone di piazza Venezia durante il ventennio. Decerebrati che nel momento in cui il loro idolo cadrà saranno i primi a rinnegarlo. Il partito dell'amore che si stà scagliando contro i magistrati e l'opposizione. Speriamo che finalmente la maggioranza dei nostri connazionali abbia aperto gli occhi.


Mi stà venendo da vomitare.........


Mamma mia,B&B che dicono cose allucinanti. Ci vuole uno stomaco veramente forte per ascoltare queste cose. Il premier ha detto che lui é uno del popolo!!!!


@ Matrixn non c'è dubbio che la disciplina delle intercettazioni vada bene com'è, rectius come dovrebbe essere. Bisognerebbe forse parlare di quelle preventive e dei possibili abusi ma a quanto pare il tema non interessa a nessuno. Spero tanto che tu non sia uno di quelli che le ha utilizzate al posto dei video games o per avere qualcosa da dire, la battutina da fare o la vignettina del cazzo da colorare, così da consentirgli ora di dire quel che dice (come se anche lui e i suoi compari non avessero guardato, figuriamoci). Che amarezza: oltre al danno la beffa. Francesca


Il comizietto di Silvio sembra un mix fra una adunata del Duce e una conferenza del responsabile marketing ai venditori di spazzole porta a porta della sua azienda...


ho cercato di ascoltare il comizio di b. a roma ponendomi con animo sereno senza pregiudizi o malevolenze ma il mio organismo si è ribellato da solo....ora ho lo stomaco sottosopra e neanche il malox fa effetto....il potere dell'amore che vince sull'odio....ed intanto giù botte da orbi a magistrati e quella parte dell'italia per bene che non lo regge più


qui dal sud sono partiti pullman pieni di morti di fame contenti di farsi una gita gratis nella capitale. Quelli rimasti, pagati dai partiti e illusi dalla promessa di un posto di lavoro, vanno a distibuire volantini elettorali addirittura porta a porta, come piazzisti del voto.


#147 susy Hai ragione neache io ce l'ho fatta. Pensa che prima avevo ascoltato anche la russa,brrrrrrrr.


Sul sito di repubblica si possono vedere le facce e gli striscioni di quelli che stanno manifestando a Roma (per che cosa non si sa, boh...) e secondo me il personaggio più patetico è questo: http://www.repubblica.it/politica/2010/03/20/foto/pdl_in_piazza_a_roma_gli_striscioni-2785465/1/ Ma ce ne sono tanti altri.


# 128    commento di   EugenioM - utente certificato  lasciato il 20/3/2010 alle 18:28

Mannaggia ho messo solo adesso sul Sito del Corriere ed ho preso la fine del discorso..... Chiusura con "meno male che Silvio c'è",che spettacolo sembra una fiction di 3° categoria:-) Qualcuno può indirizzarmi dove posso trovare il discorso per intero?


Silvio: in piazza un milione di persone, esattamente come il milione di posti di lavoro. Parola di milionario!


Qualunque cosa vi dicano stasera i tg, questa è piazza San Giovanni fotografata dal terrazzo del mio vicino di casa (grazie a Edoardo) alle 17,40 di oggi, durante il discorso di Berlusconi Io non faccio numeri né calcoli, ma la parte sinistra della piazza (guardando il palco) è quella che vedete. La parte destra, quella più vicina al sagrato e al seminario, era stata chiusa e transennata, quindi non c’era nessuno. Potrei aggiungere commenti sul diversissimo colpo d’occhio che si ha da qui durante le feste del Primo Maggio, o al recente No-B Day, ma non mi interessa. Bastano queste foto, perché si sappia com’era la piazza, qualunque cosa vi dicano stasera. Ps. Ovviamente queste immagini sono libere da qualsiasi copyright. da: http://gilioli.blogautore.espresso.repubblica.it/2010/03/20/qualunque-cosa-vi-dicano-stasera/
http://gilioli.blogautore.espresso.repubblica.it/2010/03/20/qualunque-cosa-vi-dicano-stasera/


i casi sono due: 1) figuranti pagati con pranzo cena pullman ed un centone (e ci può stare) 2) ferventi credenti del dio s. che costituiscono lo zoccolo duro di questo popolo insano che continuerà ad infilarci nel cul de sac da cui difficilmente usciremo mai p.s. Lorenzo ho visto le foto e dalle facce non li vedo tanto freschi...................


oggi a piazza San Giovanni, il piu' grande brainstorming della storia, per decidere che cazzo stavano facendo oggi a piazza San Giovanni


SENTITE QUESTA: "Stamattina ho ricevuto questo messaggio dalla mia amica Manuela: ahhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhh ti racconto questa fresca fresca....mia figlia è laureata e adesso sta facendo la specializzazione, è iscritta a diverse agenzie di lavoro e ogni tanto fa lavoretti, tipo supermercati, fiere, manifestazioni varie ecc pagate una miseria, va be' questo si sa, 10 min fa le hanno telefonato una di queste agenzie chiedendole se sabato voleva andare a roma spesata alla manifestazione del nano, pero' doveva mettersi una maglietta con scritto meno male che silvio c'è e le danno 100 euro............madooooooonnaaaaaaaaaaa miaaaaaaaaa mi viene il vomitoooooooo!!!" E cioé tante agenzie interinali cui si iscrivono i cittadini disoccupati, sono state contattate dal PDL per assumere gente e fare numero alla manifestazione indetta da Sua Indecenza. Alcune reazioni e commenti sono riportati QUI (il sito de L'Unità) e anche QUI (il blog di Gianfranco Mascia, del Popolo Viola). http://skywalkerboh.blogspot.com/2010/03/100-tramite-le-agenzie-interinali-se-i.html Se alle elezioni offrisse 1000 € a voto, io quasi quasi...


# 134    commento di   verbondleven - utente certificato  lasciato il 20/3/2010 alle 18:58

cococciA LAURA nella mia vita e contro la mia vita è odio puro ed assoluto se pensa se mi viene a cercare che non la posso denunciare per crudeltà mentale contro la mia vita è pazza e sadica sempre più pazza e sadica m'obbliga ad avere in sua presenza un infarto


se qualcuno vuole vomitare accenda il tg4 Emilio Fido ha superato pure il milione...


# 136    commento di   verbondleven - utente certificato  lasciato il 20/3/2010 alle 19:0

se faccio una battuta non ride se le parlo non mi risponde mi vuole obbligare ad aver eun infarto davanti a lei prima o poi non voglio mai più vederla in vita mia le restituisco le chiavi della maledetta casa di vasto , abruzzo appena posso


# 137    commento di   verbondleven - utente certificato  lasciato il 20/3/2010 alle 19:1

cococci laura mn'odia in maniera folle vomito anche l'acqua sono brava io a viver ecosì e a non farmi venire un infarto mentre vivo sola e ridere da sola e se ballo in casa è pure capace di guardarmi male e di deprimersi perchè ballo


@Lorenzo Di cosa ti meravigli, sono gli stessi metodi adoperati per ottenere i voti, lo hanno fatto (così almeno pare, anche a Catania). E poi non hanno mica inventato nulla, anni fa in Campania, c'era qualcuno che per propaganda elettorale mandava pacchi di pasta.


#130 RV Grazie de link!! Su Rai 3 dicono che sono poco più di 100.000. #133 Lorenzo O. Grazie della notizia....non gli è andata poi così bene eh? Il portafoglio del PDL non si è tanto svuotato!! Mi viene da vomitare solo a pensarci...


Ragazzi, gioite. Ho appena visto al TG3 la piazza di Berlusconi e vi dico che c'erano molti settori vuoti, quindi di sicuro, 1.000.000 non c'era. Il partito dell'amore anche stavolta ha fallito, e pensate che pagava pure. C'erano più bandiere che persone. Secondo me ne avevano 2 per uno, per illudere. Ciao Barbara


# 141    commento di   Renzo C - utente certificato  lasciato il 20/3/2010 alle 19:25

La manifestazione del pdl stabilisce un nuovo record: erano di più sul palco che in piazza. L' ANSA riesce nell' impossibile: pubblica ben 31 foto della manifestazione, e nessuna che faccia capire i 4 gatti che erano. In compenso fotografa la bandiera di un manifestante che inneggia alla X MAS: grazie, non si era ancora capito che sono fascisti mascherati. Il Papa approfitta dell' occasione per scrivere una lettera agli irlandesi: i preti pedofili risponderanno a Dio. Ancora ignota la Procura dove interroga.


# 142    commento di   pasolinante - utente certificato  lasciato il 20/3/2010 alle 19:28

# 112 commento di la musa - lasciato il 20/3/2010 alle 17:33 ringrazio tramite te e tutti voi, anche rv per i suoi link se non ci foste stati oggi e non ci fosse stata la giornata contro la mafia qui a milano, lo spettacolo di quella piazza oggi a roma sarebbe stato piu indigesto..perchè la verità è piu nera di quello schifo che ti viene su a vederli, perchè la verità è che sono quattro smandruppati e per quattro smandruppati hanno mandato in vacca tutti gli altri milioni e il paese , perchè per quattro smandruppati e tutte le loro fiere e massonerie , con milioni di milioni di apparecchi televisivi , hanno fatto credere e fanno credere che il paese è quello di quei quattro smandruppati ciao musa e ciao a tutti...a dopo :-)))






#144 maria gabriella ho letto da qualche parte, che in un'epoca di là da venire, si somministrerà al popolo una pasticca affinchè le dittature siano accettate senza dolore e senza lacrime, insomma una sostanza che toglierà la necessità e il desiderio di libertà. una specie di castrazione chimica dell'anima, dell'intelletto. brrr... rabbrividisco al solo pensiero e mi compiaccio che sono già oltre il "mezzo del cammin di nostra vita" :) per il momento, RESiSTERE, RESiSTERE, RESiSTERE! del resto siamo i nuovi partigiani; ogni epoca ha avuto i suoi combattenti, noi lo siamo di questa e nn dobbiamo perdere nè la fiducia nei nostri Valori, nè la fermezza delle nostre idee. hasta la victoria siempre! :)


# 142 pasolinante - utente certificato lasciato il 20/3/2010 alle 19:28 pasolina :))) se ti dico che con te è stato "ammore a prima vista" mi credi? :)) con quel nick così evocativo di pagine corsare, di un mondo onesto, colto, emozionante che ahimè oggi nn c'è quasi più. è vero, la verità è più nera di quel che ci fanno vedere e quei quattro mercenari smandrappati [a roma se dice smandrappati :D] oggi, qui, hanno seminato solo odio e rancore; hanno malmenato un mio amico arrivato in soccorso di due ragazzi francesi a loro volta picchiati e presi a calci dai manifestanti "festaioli"; due turisti la cui unica colpa è stata quella di girare nei pressi del colosseo con i capelli tinti di verde. di quest'aggressione nessun tg ne ha parlato, nessun trafiletto, NiENTE di NiENTE. che dire pasolina, sono esacerbata, schifata, profondamente stufa del sultano, dei suoi harem scalcinati e dei suoi servi baciapile, ma nn dobbiamo mollare, MAi! "nel tempo dell'inganno universale, dire la verità è un atto rivoluzionario!" questo diceva Pasolini e questo NOi dobbiamo perseguire. bye :)


# 146 commento di la musa "nel tempo dell'inganno universale, dire la verità è un atto rivoluzionario".???????????????????? Birichina, vorresti confondere pasolina con Orwell: questa la sa. Non si fa, così non si fa.


#147 commento di Maat - lasciato il 20/3/2010 alle 22:3 sì, certo. la scrisse il GRANDE George, ma la fece sua l'altrettano grande Pasolini, ne fece un suo stile di vita, che gli creò nn pochi problemi esistenziali... :) in ogni caso, bravo! :) p.s.: del resto, anch'io l'ho fatta mia, l'unica differenza e che nn sono famosa, io :D.


# 149    commento di   pasolinante - utente certificato  lasciato il 20/3/2010 alle 23:21

# 146 commento di la musa - lasciato il 20/3/2010 alle 21:34 ciao ancora :-)))Musa..provi cose molto belle di me ..ti fa molto musa tutto ciò,infatti dicevi a maat che non sei famosa. E ti credo sei la musa "famusa" :-))) !!..ciò che hai scritto ispira la gente semplice come me, che ha pure rifiutato di essere colta come solo i grandi,gli immensi pssono essere ,così PPP...c'è piu semplicemente che gente come me, è di quelle parti dei suoi corsari diciamo,dei suoi "gennarielli",si nel mio caso gennariella a cui lui voleva parlare,stare vicino perchè ormai gia allora la ribellione alla società violenta e anche a tante cose dei suoi pari intellettuali, era forte e stava abbandonando per tanti salotti tutta la gente come te e come me..la carnalità del respiro era nel respiro delle sue parole,come intanti profeti come lui in cui era tutta la sua umanità, quella stessa umanità di te musa FAMUSA, che ti fa sentire come me nel tuo racconto;mortificata e incazzata nera per quei picchiatori che scrivevi,che ancor di più mettono in evidenza quale l'inganno di quel palco,di poco distante, "di ammore senza vista", fatto solo di potere e odio...spero di non perderti mai vista Musa, mai fuori dal mio respiro partigiano come il tuo. un bacio grande senza direttissima milano roma e capitrenostatisti.. un bacio appennico "invicincibile" :-)))


Momento momento...avete scritto nell'articolo che "non è vero" che il Presidente della Repubblica sia obbligato a firmare, qualora una legge già respinta gli venisse riproposa tale e quale? Scusate un attimo, ma questo me lo ricordo distintamente dalle lezioni di Educazione Civica (le facevano anche ai miei tempi, classe 1982): il Presidente NON può respingere due volte consecutive la stessa legge votata da Camera e Senato. Se le due camere cambiano anche solo una virgola del testo, allora sì....altrimenti non ci sono cazzi. Questo me lo ricordo distintamente, non diciamo cazzate....




Caro Marco, sono Marco e studio Giurisprudenza. Il corso di Diritto Costituzionale che seguo mi da modo di porti alcune osservazioni in materia di decreti legge in riferimento all’articolo “Il Sacro Colle” della rubrica “Signornò” de “L’espresso”, posto che io sono comunque solo uno studente, quindi spero di non sbagliare in ciò che dico. Nell’articolo è spiegata la facoltà di scelta di rimandare il testo alle Camere per una rilettura, che se non porta a modifiche, obbliga la promulgazione. Ciò è vero quando si tratta di una “legge”, atto parlamentare; di Promulgazione (delle leggi) se ne parla infatti come un Potere Doveroso del Pres. Rep. dopo la seconda lettura delle Camere. Nel caso dei “decreti-legge” la Costituzione parla invece di Emanazione, alla quale la dottrina e la prassi costituzionale ricollegano un procedimento ed effetti diversi. E’ infatti da considerarsi Potere Discrezionale del Presidente della Repubblica, e tale interpretazione è preferibile in virtù della atipicità del decreto che necessita un controllo preventivo più stringente di legittimità da parte del Pres. Rep. Si parla infatti di “rifiuto degli atti aventi forza di legge”, non direttamente disciplinato in Costituzione ma desunto in via d’interpretazione. Se il Governo vuole presentare un decreto in una materia vietata, la prassi costituzionale (sottolineo prassi, che ci hanno spiegato nel corso) si concreta in una preventiva comunicazione del Pres. Rep. che preannuncia al Governo il diniego della sua firma, e questa prassi non viene mai esposta al pubblico (per evitare crisi istituzionali), cosa che invece successe nel caso di Eluana Englaro. In quel caso il decreto aveva come fine l’estinzione degli effetti di una sentenza di Cassazione, materia VIETATISSIMA, con corretto diniego del Presidente Napolitano. Nel caso di elezioni la questione è più fumosa per il fatto che la legge in cui è espresso il divieto è ordinaria, gerarchicamente pari ai decreti, dunque vengono (purtrop


dunque vengono (purtroppo) permesse deroghe; solo che finora non avevano mai mirato a cambiare le regole a gioco iniziato (il che è profondamente illegale e incostituzionale come ben ci sottolinei nei tuoi articoli), bensì per disporre accorpamenti di elezioni diverse ed altri interventi di carattere amministrativo-funzionale, casi in cui l’ammissibilità del decreto è discutibile, ma tutto sommato non problematica. Dunque nel caso di decreti-legge, il Pres. Rep. può rifiutare l’emanazione quante volte vuole (e meno male), come nell’esempio che fai di un decreto per far valere il doppio i voti al partito di governo! Se però fosse il Parlamento ad approvare una legge di tale tenore, dopo il rinvio motivato e la seconda lettura, il Presidente non potrebbe che promulgare. A quel punto rimane la Corte Costituzionale come garanzia. Comunque in generale non posso che condividere ogni tua critica che hai mosso a questo ennesimo decreto-vergogna, nella convinzione che il Capo dello Stato non doveva firmare se non altro per la ragione (a mio avviso risolutiva) che in uno stato di diritto le regole sono regole, e chi le infrange o non se ne cura, ne DEVE pagare dazio. Ti ringrazio profondamente per ciò che rappresenti e per ciò che mi hai dato come italiano e come cittadino. Continua così! E domani sarò presente all’Alpheus! Marco Colagiacomo
http://www.rainews24.it/it/video.php?id=18574


# 154    commento di   SKYLINE - utente certificato  lasciato il 12/5/2010 alle 17:17

O come mai nessuno riesce più ad andare A CAPO in questo blog? Hi hi hi hi hi hi hi hi hi...


# 155    commento di   SKYLINE - utente certificato  lasciato il 12/5/2010 alle 17:20

O come mai nessuno riesce più ad andare A CAPO in questo blog? Hi hi hi hi hi hi hi hi hi...



Mostra tutti i commenti


commenta
il tuo nome  
la tua email
un link

commento (non più di 2.000 caratteri) 


non utilizzare codice HTML o JAVASCRIPT all'interno dei commenti