Commenti

commenti su voglioscendere

post: E le balle chi le intercetta?

Signornò, da L'Espresso in edicola Prima che, contro le intercettazioni, si metta in moto la solita manfrina delle leggi vergogna , con Berlusconi che invoca una legge ammazza-cimici, il Pd che la vorrebbe “migliorare” perché “il problema esiste” e Napolitano che invoca “soluzioni condivise”, basta dare un’occhiata a un atto parlamentare di agevole lettura anche per le teste più dure e più vuote. E’ il “documento conclusivo” dell’”indagine conoscitiva sul fenomeno delle intercettazioni” approvato dalla commissione Giustizia del Senato il 29 novembre 2006 all’unanimità. Anche dai parlamentari dell’attuale Pdl, che oggi fanno finta di niente e non a caso: nata nella speranza di dimostrare che in Italia si intercetta tutto e tutti in un quadro di abusi unico al mondo, l’indagine ... continua



commenti



Travaglio, hai la capacità di essere chiaro. Dev'essere perchè la verità è semplice da dire. Il difficile è scoprirla, e tu hai la capacità di scoprirla, ed il coraggio e la capacità di divulgarla. Complimenti. Continua così! Paolo


Penso proprio che arriveranno tempi ancora più bui. Sicuramente la Lega pur di ottenere il federalismo fiscale e quant'altro, che a questo punto glielo concederanno, farà passare tutto quello che b. avrè voglia di legiferare. NON SO QUANDO NE USCIREMO VISTO C HE COMUNQUE LI HANNO RIVOTATI - LEGA O PDL CHE SIANO. LOREDANA


L' ULTIMA DI GASPARRI "Appare sempre più evidente la inadeguatezza del direttore Guido Rasi, che continua ad intervenire in maniera strana sulla pillola e sembra sempre più un piazzista di farmaci. Porrò al governo il problema della gestione dell'Aifa, che a mio avviso non garantisce adeguati livelli di competenza, trasparenza, imparzialità. Con la salute e con la vita non si scherza". Secondo me appare sempre più evidente l'inadeguatezza di gasparri come senatore della repubblica. Potrebbe farlo lui il direttore dell' Aifa, anzi io lo vorrei vedere come ginecologo. Ve la immaginate una donna che deve abortire, va in ospedale e si ritrova un tizio con il camice bianco e la faccia di gasparri?!! Povera donna, dall'aborto al suicidio!


CI RISIAMO SIG. TRAVAGLIO non potrebbe essere piu chiaro per un povero vecchio inbecille come me???????? RISCRIVO SUO SCRITTO: .....GARANZIA PER IL CITTADINO AFFIDATALA PROPRIA PRIVACY ALLA MAGISTRATURA CON L'UNICO VINCOLODI """"SOTTOMISSIONE ALLA LEGGE""""""" ora credo che la legge la fa il parlamento che sia buono o cattivo ha IL DIRITTO di fare leggi e la MAGIUSTRATURA di sottomettersi SE SBAGLIO MI CORREGGA ma credo che nel suo scrivere ci sia un nodo la ringrazio anticipatamente se volesse erudirmi (aspetto correzione eventuale da nessuno)


Anche a me pare che il nostro sistema di intercettazioni telefoniche sia abbastanza garantista e ritengo cosa buona e giusta che vigili su di esso la magistratura. Non mi pare affatto necessaria una modifica legislativa in tal senso. --- Mi piacerebbe capire meglio il sistema delle cd "intercettazioni preventive", del quale si sa poco, anche rispetto ai numeri di utilizzo. --- Credo però che sia giusto pubblicare il contenuto delle intercettazioni (rilevanti!) dopo la trascrizione delle medesime. Non penso che in tal senso venga compromesso il diritto di cronaca: anzi... così operando la cronaca giudiziaria seguirebbe il giudizio, senza enfasi, con continenza e nel rispetto della presunzione di innocenza. --- Piuttosto, vorrei qualche delucidazione sulle intercettazioni illegali di telefonate, comunicazioni via internet, comunicazioni tra presenti e relativo (pericolosamente fascista) utilizzo politico-televisivo e giornalistico. Grazie Francesca


E' incredibile sentire personaggi come cota, zaia, gasparri, casini ecc. disquisire sulla RU486. Questa gente afferma di essere "per la vita" ma di voler rispettare la legge (la 194). Molte persone non capiscono perché mai l'aborto chirurgico vada bene e quello farmacologico invece no. E' semplice: a questi non gliene frega niente della vita e men che meno della salute delle donne. Non è una questione etica (sarebbe in ritardo di 32 anni), non è un problema medico-sanitario (la RU486 è usata in tutta europa da vent'anni e non credo che le donne tedesche o francesi siano biologicamente diverse da quelle italiane), ma è esclusivamente una guerra ideologica. Una guerra condotta da chi vorrebbe impedire o ostacolare l'uso di uno strumento che renda l'aborto meno traumatico per le donne. Perché? Perché crollerebbe, soprattutto per le ragazze, una forte resistena culturale verso la sessualità, e questo è intollerabile per quelle associazioni tipo CL che propagandano l'astinenza e trovano terreno fertile nell'ignoranza e nel moralismo di racchione, vecchi rimbambiti e impotenti che non hanno la più pallida idea di cosa sia la sessualità. Altrimenti per quale motivo i sedicenti "difensori della vita" sono contrari ad agevolare il commercio degli anticoncezionali?


Parole al vento. Lor signori faranno quello che gli accomoda maggiormente. Non hanno paura di nulla, perchè sanno che possono farlo impunemente.


# 8    commento di   SKYLINE - utente certificato  lasciato il 2/4/2010 alle 19:8

In 3 Post 2 Vignette praticamente identiche http://www.voglioscendere.ilcannocchiale.it/mediamanager/sys.user/48512/0226fifotelefono_rgb%20%5B1024x768%5D.jpg http://www.voglioscendere.ilcannocchiale.it/mediamanager/sys.user/52530/grillo_rgb2%20%5B1024x768%5D.jpg UAUX! I miei Complimentoni! Ma non sforzate il vignettista mi raccomando. Troppo lavoro potrebbe fargli male. Hi hi hi hi hi hi hi hi hi...


# 4 matusa la legge la fa il parlamento che sia buono o cattivo ha IL DIRITTO di fare leggi e la MAGIUSTRATURA di sottomettersi Sì, sì, il problema è quando le leggi non sono "provvedimenti generali ed astratti nell'interesse dei cittadini" ma servono solo all'impunità della casta. Questo dovrebbe essere chiaro a chiunque, anche ai poveri vecchi imbecilli...


equazione semplice semplice che conduce ad un solo risultato: la Chiesa (di Roma) sta allo stato (italiano) come il braccio destro sta al sinistro. I neuroni che li comandano sono gli stessi.


Il giudice Nicola Gratteri,attivo in Calabria, il più autorevole conoscitore del fenomeno 'ndrangheta, ha più volte spiegato in tv, invitato alla presentazione del suo libro "La malapianta" da Augias e da Fazio, che il numero delle intercettazioni sembra così' sproporzionato, perché in realtà, dopo ogni telefonata, i delinquenti che sanno di essere ascoltati, si disfano del cellulare, che sarebbe la pista su cui indagare: ogni telefonata un nuovo cellulare, e il conteggio delle intercettazioni viene fatto su questa base. Detto questo, dato che esiste questo documento del parlamento italiano(Grazie a Marco Travaglio che ci informa sempre|)perché non renderlo pubblico in modo massiccio con ogni mezzo? su ogni medium?


Caro Marco, con riferimento al tuo post precedente, volevo fare alcune osservazioni. Non mi sembra affatto che la Bresso sia arrogante e altezzosa come dici. Inoltre, era fisiologico ricandidarla per il secondo mandato, perchè ha amministrato egregiamente la regione durante il primo. Sostituirla significava confessare di aver lavorato male. E non sono cosi convinto che il Chiampa invece avrebbe stravinto; e cmq ha già ricoperto molti incarichi politici, sarebbe ora di pensionarlo. Semmai, non andava fatta l'alleanza con l'UDC, ma piuttosto con la lista 5 stelle. E poi, proprio dal blog di Grillo hanno diffuso un video in cui la Bresso augura di morire a una vecchietta: peccato che lei dica 'non muoia', e non 'muoia'. Ma la smentita, che compare sul sito della Bresso, non è mai stata pubblicata sul blog di Grillo, e la Bresso ha fatto la figura della strega. Complimenti, grillostaff. E cosi adesso ci teniamo Cota, che oltre alla tav per compiacere il capo farà le centrali nucleari. Olè! Con grande stima, un tuo ammiratore


# 13    commento di   pasolinante - utente certificato  lasciato il 2/4/2010 alle 19:58

Grillostaff è presente anche in questo blog per chi non lo avesse ancora capito. Ed è presente in modi del tutto particolari . La realtà supera sempre la fantasia .


Trovo che questa legge sulle intercettazioni sia quanto di peggio abbia in mente di fare questa maggioranza, si tratta di una legge criminale che proporrei di ribattezzare "legge Totò Riina" perchè il boss dei boss non avrebbe potuto escogitare niente di peggio. Come scrive Flores D'Arcais sul Fatto si tratta di terrorizzare la gente e spiegare le conseguenze devastanti per la sicurezza di tutti i cittadini. Inutile sperare nei rincoglioniti del pd, il dramma sta nel fatto che anche Di Pietro l'ho sentito ultimamente moscio e inefficace.


#21 Trovo inutile sinceramente far ricadere tutto il problema su una battuta ( vera o falsa che sia). La Bresso non ha perso per quello, così come non ha perso per via di Grillo. Si vede che dalla Bresso ci si aspettava qualcosa di diverso rispetto a ciò che ha detto e fatto. E penso in primo luogo rispetto la TAV. Logicamente il PD continuerà a mettere candidati senza primarie, e continuerà a perdere gioiosamente.


Fuori tema... Son’ forti ‘sti leghisti! Uomini e politici di tutto un pezzo. Coerenti ai loro ideali. Se la rota è tracciata si va avanti ad oltranza. Senza ripensamenti. Siamo duri e puri…. Oops… va bene, si va avanti per qualche ora (sai, la carega è dolce…) poi si vede… Zaia ieri: «Per quel che ci riguarda non daremo mai l'autorizzazione a poter acquistare e utilizzare questa pillola nei nostri ospedali» Zaia ora : "Ciò che mi sta a cuore è la salute della donna, …. bisogna tener conto che si tratta di una terapia che va somministrata in ambiente protetto….". Cota ieri: “fermo subito la pillola abortiva…la Ru486, rimarrà a marcire nei magazzini.” Cota oggi: "Sulla Ru486 ho sempre avuto una posizione chiara e mai in contrasto con la legge, invito tutti a rileggere bene le mie dichiarazioni è partita da una battuta (?????) di Maurizio Belpietro che mi ha chiesto cosa avrei fatto delle confezioni del farmaco in arrivo. Alla domanda se avrei lasciato gli scatoloni nei magazzini io ho risposto affermativamente. Da questa mia affermazione è poi nato tutto il dibattito… Sono là da 20 anni, e dicono di fare politica per la padania(????) e per il popolo padano(?????????) mica per conto e guadagno proprio… Ma che VERGOGNA per chi VOTA personaggi simili…. Mahh….


"RISARCIMENTO DA 21 MILIONI - Per lo 'spionaggio' nei suoi confronti Vieri ha chiesto 21 milioni di euro di risarcimento a Telecom e Inter, perché lamenta di aver subito danni alla sua salute psicofisica. Per gli stessi fatti l'ex bomber della Nazionale si è costituito parte civile nel procedimento milanese sui dossier illegali, che vede imputato Giuliano Tavaroli, ex capo della security Telecom e Pirelli." Al di là dei soldi come si fa a quantificare l'entità dei danni alla salute psicofisica? E' veramente triste ricordare come lo prendevano per il culo per la supposta depressione, la ciccia di troppo, le performance calcistiche scarsine...


Segnalo un video dell'ottima Current tv (la versione italiana della rete di Gore) su un classico caso di sversamento di rifiuti tossici, stavolta in trentino. I colpevoli sono stati naturalmente incastrati grazie all'intercettazioni… http://current.com/groups/inchieste/92013429_discariche-in-trentino.htm Consiglio anche gli altri video, soprattutto quelli della serie green saver. Ciao


"RISARCIMENTO DA 21 MILIONI - Per lo 'spionaggio' nei suoi confronti Vieri ha chiesto 21 milioni di euro di risarcimento a Telecom e Inter, perché lamenta di aver subito danni alla sua salute psicofisica. Per gli stessi fatti l'ex bomber della Nazionale si è costituito parte civile nel procedimento milanese sui dossier illegali, che vede imputato Giuliano Tavaroli, ex capo della security Telecom e Pirelli." Al di là dei soldi (come si fa a quantificare l'entità dei danni alla salute psicofisica?) e' veramente triste ricordare come lo prendevano per il culo per la supposta depressione, la ciccia di troppo, le performance calcistiche scarsine...


# 20    commento di   pasolinante - utente certificato  lasciato il 2/4/2010 alle 20:37

contro l' apologia dell' illegalità a ragion di stato , alcuni pensano di esser migliori non con gli strumenti dello stato di diritto e l' armonizzazione di tutte le garanzie necessarie con ogni tecnica/tecnologia avanzata,atte a perseguire l' avanzamento del crimine in ogni parte della vita sociale, sia economica sia politica,no!, bensì a questa apologia si contrappone l' apologia della legalità ,disperata ed estrema da vera fuffa,un po' come si rivelò( abile falso )il professionista dell'antimafia...entrambe le apologie,due lati della stessa medaglia,distruttori entrambi,in due modalità opposte e concordi,di quel quid che costituisce il senso di LEGGE nella sua efficacia e che è , ha dato e sa tutta quella parte della magistratura e delle professioni forensi, che ha lavorato sia nella pratica, sia nella teoria seriamente e duramente


Ciao Marco, per una volta nessuna domanda, nessun commento, ma solo GRAZIE. Grazie per quello che sei; Grazie per quello che fai per noi; Grazie per il tuo coraggio e la tua pazienza; Grazie per non mollare mai..... ....e chissà quante atre cose al momento non mi vengono in mente.... Ti auguro una dolce e serena Pasqua piena di amore e calore ! Monica


# 9 Lorenzo O. Sei stato molto chiaro,anche se ho i miei dubbi sul FATTO che il povero vecchio imbecille (come ama definirsi,"e se lo dice lui come dargli torto?") sia in grado di capire.


# matusa lei ha tutta l'arroganza e la violenza dei berlusconidi. Non è certo per le sue offese e le sue deliranti e sconclusionate sparate che cambieremo le nostre idee; risparmi le sue energie e si dedichi ad altri blog che la possano meglio apprezzare, saluti.


# 24    commento di   pasolinante - utente certificato  lasciato il 2/4/2010 alle 21:2

sofista e simili siete molto sospetti in un senso logico , non chiaramente giuridico spiego perché: il vostro accanimento ( che qst volta avviene con matuss, altre volte avvenuti con altri e così altre modalità e trattamenti di livello squadrista) avviene in coincidenza di eventi degli ultimi giorni di enorme gravità ... Non ultima quella rappresentata da domande specifiche, fatte da matusss, inerenti all' " antisistema" e i suoi gruppi di riferimento , a cui nessuno ha risposto, nemmeno voi due è da un po' che molti dissidenti di base e non , delle diverse provenienze , dissidenti di un sistema paese orrido, si chiedono chi siano quelli del potentato dell' antisistema Qualsiasi persona con normale capacita critica dovrebbe farsi le domande di matuss e chi lo piglia per il culo come voi ed altri, conferma che avete qualcosa da nascondere , in caso cristallino invece altri sarebbero i comportamenti Se peraltro fosse solo un vecchio brontolone e toscanaccio, confermereste il grande degrado e maleducazione di un paese cadavere su ogni fronte e il vostro livello etico assai assai precario, ben oltre i normali conflitti generazionali


@pasolinante #35 Ti darei ragione, ma in fondo perché abbassarsi a rispondere ad un maleducato, ben sapendo anticipatamente che non apprezzerebbe la risposta? In fondo non si è mica pagati per stargli dietro: se desidera risposte, che le chieda cortesemente


# 26    commento di   Ender - utente certificato  lasciato il 2/4/2010 alle 21:16

@matusa mi intrometto in una discussione che sta degenerando, sperando di non creare ulteriore tensione. E' vero, il Parlamento emana le leggi,ed è anche vero che le leggi debbono essere applicate dalla Magistratura. Una legge deve in ogni caso sanare un vuoto normativo, un vuoto di cui si senta la necessità, ad esempio, non esite una legge che tuteli dalla caccia gli unicorni, ma non per questo la si emana. Il caso della legge sulle intercettazioni è paragonabile ad una legge che serve a tutelare gli unicorni, ma, per farla accettare all'opinione pubblica come indispensabile, si applicano le metodologie della pubblicità: "il bene è qualsiasi oggetto idoneo a soddisfare un bisogno, se il bisogno non esiste, la pubblicità deve crearlo (il bisogno)". Per questo c'è tanta insistenza nel dire che siamo TUTTI sotto controllo (bugia), e per questo è utile dimostrare, dati alla mano come viene fatto in questo blog, che è solo un pretesto per difendere degli interessi di una casta, in quanto solo chi è sospettato di essere coinvolto attivamente o passivamente in azioni criminose viene intercettato. ...ricordiamoci che oltre agli unicorni ci sono le sirene, gli gnomi e i centauri, perciò pensiamo a quante leggi a favore di limitati gruppi di persone potrebbero essere approvate mentre il popolo bovinamente applaude... Ciao


paso non ti preuccupare tanti nemici tanto onore credo che si dica cosi. ma devi notare che il vecchio sistema funziona ancora per gli inbecilli . in toscana (credo anche da altre parti) legavamo un portafoglio e nascosti lo gettavamo per terra tu sapessi quanti pirla ci cascavano, perche ti dico questo?? avendo fatto delle domande pulite cioé senza offendere, a parte chi ne era coinvolto tutti morti nessuno se leggevano erano in trance, allora ho cambiato tattica contro le mie abitudini ho alzato il tono delle offese. mi é parso di essere diventato come il PIFFERAIO i topi di fogna stanno uscendo adesso me li porto al fiume se per caso sanno nuotare per lo meno si LAVANO


ENDER perfetto la tua correttezza rende onore ai molti post che leggo scritti da te tanto é vero credo di non aver avuto screzi co te (o lei) mannaggia oggi c'é la merda berlusconi domani la sinistra(speriamo) faranno delle leggi contestate dall'altra parte percio nel sistema nostro per fortuna c'é ancora la corte costituzionale; se loa legge é incostituzionale (LODO ALFANO) viene abrogata ma travaglio puo solo riempire pagine del FATTO e vendere ciao ti ringrazio per la tua esposizione chiara


paso non ti preuccupare tanti nemici tanto onore credo che si dica cosi. ma devi notare che il vecchio sistema funziona ancora per gli inbecilli . in toscana (credo anche da altre parti) legavamo un portafoglio e nascosti lo gettavamo per terra tu sapessi quanti pirla ci cascavano, perche ti dico questo?? avendo fatto delle domande pulite cioé senza offendere, a parte chi ne era coinvolto tutti morti nessuno se leggevano erano in trance, allora ho cambiato tattica contro le mie abitudini ho alzato il tono delle offese. mi é parso di essere diventato come il PIFFERAIO i topi di fogna stanno uscendo adesso me li porto al fiume se per caso sanno nuotare per lo meno si LAVANO


(Adnkronos) - I due consiglieri del Movimento 5 stelle eletti in Piemonte, Davide Bono e Fabrizio Biole', percepiranno come stipendio 2.500 euro netti al mese anziche' i 10 mila euro lordi. E' quanto si legge in una nota in cui si precisa che il 'taglio' e' stato deciso dal Movimento che ritiene giusto ''adeguare i compensi dei politici, attualmente troppo alti''. ********************************** In quanti sarebbero disposti a fare altrettanto?


# 31    commento di   Ender - utente certificato  lasciato il 2/4/2010 alle 21:49

@matusa #29 te, ti prego, se mi dai del lei poi finisce che dici pure " mi consenta" :) Hai ragione, una legge che viola la Costituzione dovrebbe (il condizionale è purtroppo d'obbligo) essere: a) reinviata alle Camere dal Capo dello Stato per rettifiche b) invalidata dalla Corte Costituzionale. Purtroppo, senza infierire sulla mitica facilità di firma del Capo dello Stato, la Corte Costituzionale è composta anche da membri eletti dalle segreterie di partito, il lodo Alfano è stato bocciato da 9 membri, mentre 6 lo hanno avallato. Bastavano 2 membri diversamente schierati (schierati, perchè di questo si è trattato) e la legge passava. Non credo che ci si può solo affidare alla Corte Costituzionale, certo, ci sono i referendum, ma ormai il popolo italiano non ci crede più, ed in ogni caso si parla di tempi lunghi. Credo che sia giusto che Travaglio o altri facciano opera preventiva informando in prima persona il Cittadino, in quanto è il Cittadino che da la delega ai rappresentanti che siedono in Parlamento, è un cercare di chiudere la stalla PRIMA che i buoi scappino. Io, però, ho pochissima fiducia nei miei connazionali, spero, ma non mi faccio illusioni. Una battuta, e spero che la accetti, MAI e poi MAI mi sarei aspettato da te che mi citassi un aforisma del fu Benito (tanti nemici tanto onore).... debbo preoccuparmi??? Ciao tosco


24 commento di pasolinante - lasciato il 2/4/2010 alle 21:2 sofista e simili Se peraltro fosse solo un vecchio brontolone e toscanaccio, confermereste il grande degrado e maleducazione di un paese cadavere su ogni fronte e il vostro livello etico assai assai precario, ben oltre i normali conflitti generazionali. Prendo in esame solo l’ultima parte del suo commento. Non sapendo l’età né dell’uno né dell’altro, come fa a ridurre il tutto ad un semplice conflitto generazionale? Non ha pensato che magari potrei essere coetaneo o essere più in là con gli anni del “brontolone toscanaccio”?. Potrei essere un prof. in pensione o un neo-laureato….chissà? Ps: penso inoltre di non aver offeso nessuno. Ho solo riportato delle informazioni di memoria storica e per questo sono stato attaccato.


La Corte Costituzionale è così composta: Un terzo dei giudici (cioè cinque) è eletto dai magistrati di ciascuna delle tre magistrature superiori (tre dalla Corte di cassazione, uno dal Consiglio di Stato, uno dalla Corte dei conti). Altri cinque sono eletti dal Parlamento. Gli ultimi cinque sono scelti dal Presidente della Repubblica di propria iniziativa. Ogni giudice è nominato per un mandato di nove anni. La lunghezza del mandato è superiore a quella di ogni altro mandato elettivo previsto dalla Costituzione; le Camere sono elette per cinque anni, il Presidente della Repubblica è eletto per sette anni: si tende così ad assicurare l'indipendenza dei giudici, anche dagli organi politici che designano una parte di essi. Se passa ancora un pò di tempo Mr.B riesce a ricambiare la Corte Costituzionale secondo i suoi gusti. Se poi Mr.B riesce a diventare anche Presidente della Repubblica allora non c'è più speranza e potrà finalmente dare sfogo a tutti i suoi deliri di onnipotenza. Ultimo punto, non ancora realizzato ma che rappresenterà il culmine della volontà della P2, è il presidenzialismo. Licio Gelli affermava: "nel mio piano di rinascita prevedevo la creazione di una repubblica presidenziale, perché dà più responsabilità e potere a chi guida il Paese, cosa che nella repubblica parlamentare manca".


# 34    commento di   Ender - utente certificato  lasciato il 2/4/2010 alle 22:20

@matusa #36 non c'è problema, è una frase che ha un significato importante, e tutti noi prima o poi l'abbiamo citata, poco importa chi la ha pronunciata, se Mr. B dicesse una cosa bella (ipotesi remotissima), sarei ben lieto di citarla. Ammetto la mia ignoranza, non ho idea di che cosa sia la "giovane Italia", a parte quella di Mazzini. Magari in rete trovo qualche informazione.... Non sei stato clonato, però, a proposito, perchè non ti registri? a bientot (è una delle pochissime parole che so di francese...le altre non sono appropriate per persone educate)


@ Matusa te l'avevo detto (o forse l'avevo solo pensato;), le risposte alle tue domande qui non le avrai mai. O passano inosservate, o non si hanno argomenti, o se insisti diventi scomodo tu, non la domanda, e allora ti si risponde che sei in malafede, che vuoi screditare questo blog; agli insulti poi rispondono sempre tutti, e l'argomento si sposta su di te con gran facilita'. I dubbi comunque sono solo volonta' di capire per poter meglio giudicare, e discuterne e' solo un bene per tutti, qualcuno per fortuna ce la fa ancora. @ Stefy Io sarei disposta a fare altrettanto;). Scherzi a parte, bel gesto, speriamo che i rimanenti soldi siano spesi bene e che anche altri politici seguano l'esempio. Questo, almeno, sembra un buon inizio, anche se non cambia le mie perplessita'.


ENDER la giovane italia fu la prima formazione giovanile del MSI poi divento credo fronte della gioventu, mannaggia ti immagini le parolacce dopo questo scoop. daccordo sul registrarsi MA qui casca l'asino come ho gia raccontato avendo mal preparato la pensione ho havuto 5/ 6 anni bui poi grazie anche ad internet e i nipoti sto rifacendo surface totale come faccio a registrarmi???e se qualcuno ride gli faccio un culo virtuale


Caro Travaglio, nel libro di Antonio Padellaro IO GIOCO PULITO (Saggi Baldini Castoldi Dalai Editore) a pag 39 dici:"Non esagero affatto.Sanno benissimo in cui venisse a mancare Berlusconi non troverebbero piu un solo argomento da spendere presso i loro elettori per convincerli ad andare alle urne". Guarda che tu e i tuoi colleghi Gomez,Barbacetto,Lillo e i giornalisti de IL FATTO QUOTIDIANO , senza Berlusconi,potevate cambiar mrestiere.Avete creato la vostra fortuna parlando di lui a volte in modo esagerato convincendo la gente con un lavoro di lavaggio del cervello incredibile,ad acquistare i vostri libri perchè sennò del mondo non capite nulla.Date sempre le versioni piu comode a voi, non si sa mai se sono vere o no e siete chiaramente schierati con l'Italia dei Valori.Basta leggere il tuo libro (e di Gomez) SE LI CONOSCILI EVITI,non hai messo dentro neanche uno dell'Idv nonostante ci sono diversi incompetenti.E poi il silenzio sulle foto di Di Pietro con personaggi che se fossero stati in compagnia di Fassino o Casini ,li avreste massacrati. E poi ,quello che penso io ed altri non disposti a farsi perndere per il culo da voi, siamo convinti che il vostro è un lavoro per distrarre i veri cittadini attivi e cadere nelle vostre trappole. A proposito, che fine ha fatto Piero Ricca?Secondo Giovanni Sartori ce ne vorrebbero 1000 di lui.Ha sfornato un numero sufficiente di video per vendere dvd libri e sparire.Praticamente lo stesso che fai tu e i tuoi compagni...
www.anglotedesco.splinder.com


# 38    commento di   pasolinante - utente certificato  lasciato il 2/4/2010 alle 23:19

rispondo a matussss, perche non posso rispondere nè a lorenzo nè a sofista , che hanno aggirato perfettamente la problematica stando al titolo del post si potrebbe dire che hanno intercettato le domande scomode e hanno detto i soliti giri di parole, senza andare al centro del discorso...questo è un altro elemnto significativo per l'elusione delle domande poste non solo da matuss , educatamente e aggressivamente a seconda delle volte...io con le persone che aggirnao gli altri dicendo che non sanno scrivere e ci fanno su questione leggendarie che vanno avanti per secoli , non parlo più , perchè sono evidentemente mandati o incaricati da qualcuno per fare da filtro col discredito..quindi non hanno ai miei occhi alcuna autorità e autorevolezza, soprattutto se con l'altra faccia si professano amanti della trasparenza --------------------------- matussss ho appena finito di vedere un film molto carino ( questioni di cuore) ...nel film è ricorrente per ogni cosa saper trasformare la domanda ..albanese ripete " questa è la domanda" ...la nostra di te, me ed altri , educatamente è, trasformando da annuska: avremo mai risposte in questo ed altri luoghi? quale sarà mai il movente e l'interesse? lo status quo come prodi/berlusconi e il circo che gli è girato attorno? quale l'equilibrio fra il costo , chi finanzia, e l'obiettivo di coscienze da raggiungere che è poi quale progetto economico? quanto disinteressato rispetto alla percentuale degli altri interessi in balle e ballo?




PASO vuoi sapere perche cerco di muovere certe menti? perche il cancro in Italia ha due teste LA MAFIA e LA MASSONERIA. della mafia sappiamo quasi tutto la massoneria é conosciuta come P2 poveri illusi la P2 era un gruppo massonico che ha passato certi limiti . quando scoprirete in una stessa congregazione vivono uno a canto a l'altro uomini che nella vita cumune sono apparentemente "nemici"ma nella loggia prendono decisioni in comune senza se ne ma perche il loro scopo é accumolare soldi e potere. un giorno rubarono una macchina e gettarono una borsa di documenti nel mio giardino che ci crediate o no erano documenti massonici,li lessi poi cominciai a preuccuparmi e ne parlai a due o tre persone influenti del luogo la risposta e i consigli unanimi fu bruciali ti eviterai dei guai.


# 41    commento di   H. - utente certificato  lasciato il 3/4/2010 alle 0:54

Dimenticate il motivo per cui certi 'accanimenti giornalistici' (passatemi il termine) vengono messi in atto: negli altri giornali NON si parla, MAI. il Tg è alla stregua di un numero di novella 2000, i vari quotidiani sono un malriuscito depliant elettorale. Quindi, infine, è logico che un giornalista serio si metta a dire ciò che gli altri non dicono. Cristo, un tempo il giornalista faceva lo scoop, non si metteva a copiare la buona linea di condotta dei servi della gleba.


il tempo e le mie conoscenze sono scarse, ma quando facendo zapping capito su marco travaglio mi fermo sempre ad ascoltarlo: semplice, chiaro, essenziale ed estremanente veritiero. persona molto intelligente, guizzo speciale negli occhi e risatina ironica sotto i baffi. però........... porteranno a qualcosa di concreto queste sue esternazioni?


Grande Bersani: secondo il segretario a perdere del Pd, le elezioni dimostrerebbero la tenuta della sinistra, tanto da voler ricandidare Penati a sindaco di Milano. A volte mi chiedo se sia lui a scrivere le battute di Luttazzi. Gli astenuti ringraziano


ipocrisia: abituare i lettori al gossi ed a spiare persone nel reality del "Grande Fratello" e stupirsi poi che la gente sia abituata e voglia ascoltare le intercettazioni PS: cliccando sulla finestra di scrittura parte un applet che sposta ad un'altra pagina del browser...


@ commento di SKYLINE - utente certificato lasciato il 2/4/2010 alle 19:8 Come mai non hai sottolineato la stessa cosa riguardo le vignette di Altan, dove sono raffigurati due personaggi e un ombrello orizzontale? (sono più di 20 anni che li disegna sempre uguali)


# 48 commento di piemontese Non farci caso: d'ora innanzi faremo delle vignette per venire incontro alle limitate facoltà della virgola nei cieli.


Mio caro lupo, credo che gli sforzi sia meglio orientarli nella direzione di qualcosa o di qualcuno che possa rendere migliore la vita quotidiana di tutti. E non è certo il caso di Skyline. Anzi.


Se fossero coerenti con se stessi non saremmo in Italia.


off topic: volevo un vostro commento alla puntata di ieri di ciao Darwin padania contro mezzogiorno. A me è sembrata semplicemente un imbarazzante un elogio a scena aperta alla lega nord con tanto di sventolio di fazzoletti(e cravatte) verdi. Che berlusconi stia cercando di guadagnarsi la fedeltà incondizionata del partito più estremista d'Italia utilizzando le sue reti private? E' questo forse l'ennesima conseguenza di un ormai ventennale conflitto di interessi?


Volendo scrivere a Travaglio, e non sapendo dove mandargli la mail, la posto qui dividendola in due parti per problemi di spazio. Parte 1 Sono una ragazza di 27 anni che finalmente si sta interessando ai problemi che stanno affliggendo l'Italia da quando era piccola, leggendo e informandosi. Ammiro molto quello che da anni lei e i suoi colleghi state facendo, raccontando la verità per molti scomoda, ma che purtroppo non tutti vogliono sentire. Penso spesso a una frase detta dal giudice Borsellino in cui egli definiva le giovani generazioni come “le più adatte a sentire subito la bellezza del fresco profumo di libertà che fa rifiutare il puzzo del compromesso morale, dell'indifferenza, della contiguità e quindi della complicità”. Oggi mi guardo intorno e ho paura. Ho paura del menefreghismo dilagante, dell'egoismo e dell'interesse solo per il proprio tornaconto che caratterizza gran parte di questa società. Ci sono persone che accettano passivamente quello che sta succedendo, senza porsi domande, senza pensare al significato di ogni piccolo fatto politico per cui bisognerebbe solo che essere scandalizzati. E se provi a chiedere il perché, perché le persone continuano a votare un personaggio politico che usa la sua carica per promulgare leggi ad hoc e provvedimenti salvapelle, la risposta che ottieni è prima un “grazie a fatti numerosi” e poi il silenzio (alla richiesta di un elenco di fatti precisi che facciano capire che il capo del governo stia pensando ai propri cittadini e non al proprio tornaconto, come invece è). Da piccola mi è stato insegnato a rispettare le regole, a essere una persona onesta, a non prevaricare il prossimo. A quanto pare queste regole valgono solo per i “comuni” cittadini e mi chiedo cosa possano imparare i giovani d'oggi da una realtà politica in cui non esiste più un sistema di valori basato su giustizia, uguaglianza e legalità.


Parte 2 Come può un genitore spiegare al proprio figlio cosa sia giusto o sbagliato se intorno a sé vede questa realtà, mentre il paese in cui vive sta andando letteralmente a rotoli? Credo che la democrazia stia ormai morendo, ma finché ci saranno persone che combatteranno per quegli ideali per cui molta gente è morta, magari una piccola speranza c'è. Nonostante tutto c'è ancora una gran quantità di persone che crede nella giustizia e che vi appoggia. Volevo però con questa lettera fare un commento sulle ultime elezioni regionali. Io sono di Roma e dopo essere andata a votare ho notato che c'era una terza alternativa per il Lazio, una lista civica che si chiama Rete dei Cittadini e che neanche voi avete mai nominato, neanche su Fatto Quotidiano. Mi sono informata ed è una lista che non è legata a nessuna parte politica. Questo per rispondere a molti interventi che sono stati fatti durante l'ultima puntata di Annozero riguardo alla mancanza di alternative, al bipolarismo ecc. Sono rimasta rammaricata per la vostra omissione riguardo a questa alternativa. Per quanto riguarda il bipolarismo, ha decisamente stancato: io stessa sono andata a votare scegliendo il meno peggio e non ne ho più voglia, perché sento che il mio paese merita di più di una semplice croce messa tappandosi il naso. Io voglio bene al mio paese. Nonostante tutti i problemi che questa classe politica ha portato ho il desiderio di vederlo risplendere di quegli ideali che l'hanno reso unito, ma con tutta la consapevolezza di avere imparato dai propri errori. Quindi spero che non solo i giovani d'oggi, io in primis, ma anche coloro che nel frattempo sono cresciuti, abbiano la forza di applicare ciò che disse Borsellino: “Quando questi giovani saranno adulti avranno più forza di reagire di quanto io e la mia generazione ne abbiamo avuta”. Ce ne vorrà per avere più forza di lui e di persone come lui... Non resta che rimboccarci le maniche. Continuate così


Travaglio, lei ha detto cose troppo intelligenti in questo post per sperare che vengano comprese dagli elettori berluscones. Chi invece conosce benissimo questi fatti, è la nostra maggioranza di governo. Il problema è che per noti interessi li ingoreranno bellamente. Sarebbe anche interessante avere dei dati su quanti soldi fanno rientrare allo stato le intercettazioni, rispetto alla spesa sostenuta.


http://www.youtube.com/watch?v=Q1i2gk8GOdQ attualissima


OT - "BERLUSCONI BLUFFA" La NEUE ZUERCHER ZEITUNG, un quotitdiano zurighese molto moderato, più moderato dello stesso Corriere della Sera, dedica una pagina intera al "miracolo" (virgolette nell'originale) di Berlusconi: l'inviato al L'Aquila del giornale svizzero, Nikos Tzermias, sotto il titolo L'AQUILA E' ANCORA UNA CITTa' FANTASMA, descrive la situazione che ha trovato un un anno dopo il terremoto; un paragrafo dell'articolo porta il significativo sottotiolo: "Berlusconi bluffa". E spiega tutto molto concretamente ("bluffare" è appunto un termine moderato come lo stesso indirizzo editoriale del quotidiano). I meno informati al mondo sono coloro che si abbeverano solo alla televisione italiana, specie a Mediaset e Rai 1.
http://www.nzz.ch/nachrichten/international/laquila_ist_immer_noch_eine_geisterstadt_1.5366733.html


http://www.repubblica.it/2006/11/sezioni/politica/berlusconi--prodi/berlusconi--prodi/berlusconi--prodi.html Ciò che diceva Prodi di berlusconi solo 4 anni fa. Sempre attuale.


"E le balle chi le intercetta?" Belpietro le intercetta. Nel senso che non se ne lascia scappare una, da qualunque parte provenga. http://www.precariosan.blogspot.com/2010/04/sputtanamento-mondiale-per-maurizio.html


Dal sito "Leggo": FRASE CICCHITTO, E' BUFERA «Il presidente dei deputati del PDL, Fabrizio Cicchitto ha affermato sul sito web del Corriere della sera che la vittoria di Torino è, politicamente parlando, uno stupro. Questa affermazione, fatta da Cicchitto perché un uomo ha battuto una donna alle elezioni, inneggia agli stupri degli eserciti vincitori sulle donne dei paesi sconfitti, che è una delle più grandi atrocità della storia dei popoli, condannata dai tribunali internazionali». Lo dichiarano le deputate PD, Anna Paola Concia e Anna Rossomando. «Ci chiediamo - proseguono Concia e Rossomando - come possa succedere che, in un paese che si definisce civile, un membro del Parlamento si permetta di paragonare una vittoria ad una delle più grandi atrocità. Vorremmo proprio sapere - concludono le deputate PD - se il ministro per le Pari Opportunità, Mara Carfagna e la neo eletta presidente del Lazio, Renata Polverini se la sentono di far retrocedere Cicchitto da questa visione primitiva dello scontro politicio, offensiva in modo vergognoso della vita e della dignità delle donne». ----------------------------------------------------------------------------------- Ne parla anche Michel Serra nella sua "Amaca" di oggi. Il mio commento: Ora ho capito la differenza tra PdL e Lega: IL PDP AMA, LA LEGA STUPRA (forse per via del "ce-L-hosempreduro" - tranne Bossi che ormai appare più moscio-floscio d'un tempo, po'ro bau, rispetto a quando la durezza del "L" la ostentava platealmente, a parole, con voce ruspante e tonante). Non quadra però - con l'amore, ma nemmeno con lo stupro - l'osservazione cafona e volgare del solito Berlusconi a proposito dello specchio della Bresso... Cicchitto comunque è obbrobrioso. Vergogna! Meglio che non apra più bocca. Vada da Emilio Fede a lavarsela e a fare un corso prolungato di linguaggio pulito (vi ricordate il predicozzo in proposito di Fede ad Annozero?).


Michele Serra


# 59    commento di   pasolinante - utente certificato  lasciato il 3/4/2010 alle 17:51

L'aquila a pezzi - fate girare grazie Video-inchiesta di Actionaid sulla mancata ricostruzione dell'Aquila e sul grande bluff del progetto C A S E In 9puntate 'L'Aquila a pezzi' valuta i dichiarati benefici dello spostamento del G8 e, soprattutto, dà voce alle popolazioni colpite dal terremoto del 6 aprile. 'L'Aquila a pezzi' riparte dunque da dove era arrivato 'Le crepe nel G8', pubblicato nel giugno del 2009. Il video/inchiesta 'L'Aquila a pezzi' è uno dei tanti strumenti con cui ActionAid intende vincere la povertà. Le riunioni dei G8 sono momenti importanti, perché i grandi della terra possono fare molto per sconfiggere la povertà e dunque abbiamo seguito con grande attenzione anche il G8 italiano. Ma nel fare ciò non potevamo non confrontarci con la decisione di spostare il meeting da La Maddalena a L'Aquila, anche perché actionaid ha una grande esperienza nella ricostruzione sociale dopo le emergenze. Questa inchiesta l'abbiamo realizzata anche pensando agli oltre 800 nostri sostenitori che vivono nelle terre colpite dal sisma, che da anni sostengono a distanza bambini del sud del mondo e anche dopo il terremoto han continuato a farlo. 'L'Aquila a pezzi' è dedicato a loro. http://www.youtube.com/watch?v=k2ECEje_OJk&feature=related -------------------------------------------------------- Enzo Cappucci " all'Aquila la maggioranza sta" http://www.youtube.com/watch?v=foC5II8dmXQ ---------------------------------------------- Tuttoblog : nu'n ce un cazzo da ridere 6 aprile 2010, eventi in molte zone del capoluogo abruzzese. Alle 3.32 del mattino............... http://www.youtube.com/watch?v=chf7KCBygYA http://video.unita.it/media/L_Unita_a_l_Aquila/L_Unit_a_L_Aquila_intervista_a_Monicelli_Non_ci_sono_pi_regole__1031.html ----------------------------------------------- IL FUTURO dell'abruzzo http://current.com/news-and-politics/91188760_il-futuro-dellabruzzo.htm http://current.com/groups/politic


# 60    commento di   pasolinante - utente certificato  lasciato il 3/4/2010 alle 17:51

IL FUTURO dell'abruzzo http://current.com/news-and-politics/91188760_il-futuro-dellabruzzo.htm http://current.com/groups/politica/92202716_le-case-popolari-di-san-gregorio-erano-costruite-su-terreni-agricoli.htm ----------------------------------------------- N-O-N D-I-M-E-N-T-I-C-H-I-A-M-O-L-I ... prima poteva essere solo causa forza maggiore , forza della natura , ora no!!! ora è una strage annunciata che continua , continua, continua perchè ormai i disastri sono provocati dall'uomo! http://www.youtube.com/watch?v=lnEUWGBpjs8&feature=related http://www.youtube.com/watch?v=UpE0UxxhRjo&feature=related http://www.youtube.com/watch?v=NSlmxQszSmY&feature=related


Caro Marco sono un elettore della Lega Nord e volevo ringraziare tutti i ragazzi del movimento 5 stelle per la grande vittoria che, insieme, abbiamo ottenuto in Piemonte. La notte della vittoria noi leghisti abbiamo festeggiato insieme a voi grillini e travaglini la sconfitta del nostro comune avversario, la sinistra e lo SCHIFOSISSIMO PD (bleah!). Insieme abbiato capito che questa sinistra va fermata: basta con l'aborto facile, basta con questa stronzata dell'Europa, basta con gentaglia come la Bresso e la Bonino! Marco e Beppe hanno spiegato perfettamente agli elettori i pericoli legati a una sinistra fallimentare e sconfitta dalla storia, e insieme li abbiamo fermati in Piemonte e in Lazio. Grazie al vostro impegno, caro Marco, tuo e di tanti lettori che grazie a te sostengono il grande Beppe e detestano il PD, abbiamo stravinto le elezioni e abbiamo bloccato la sinistra che voleva far cadere un governo eletto liberamente dai cittadini. Ora potremo governare tranquillamente fino al 2013 e voi continuerete ad aumentare le copie e tu Marco starai sempre su Rai Due. Bravissimi! Alle elezioni del 2013 noi della Lega saremo in prima linea ad aiutare Beppe e la redazione del Fatto nella raccolta di firme del vostro moVimento 5 stelle. E vedrete che ce la faremo a vincere ancora e a distruggere finalmente e definitivamente una sinistra che invece di fatti concreti parla solo di Tv. Grazie Marco, grazie Beppe, grazie a tutti voi grillini :-) Sempre uniti contro la sinistra e il PD!
http://www.robertocota.it/


MA CHI è COSTUI??Nel 2000 è stato condannato in sede civile,[37][38] dopo essere stato citato in giudizio da Cesare Previti a causa di un articolo sull'Indipendente, al risarcimento del danno quantificato in 79 milioni di lire.[39][40] Il 4 giugno 2004 è stato condannato dal Tribunale di Roma in sede civile a un totale di 85.000 euro (più 31.000 euro di spese processuali) per un errore di omonimia contenuto nel libro «La Repubblica delle banane» scritto assieme a Peter Gomez e pubblicato nel 2001. In esso, a pagina 537, si descriveva «Fallica Giuseppe detto Pippo, neo deputato Forza Italia in Sicilia», «Commerciante palermitano, braccio destro di Gianfranco Miccicché... condannato dal Tribunale di Milano a 15 mesi per false fatture di Publitalia. E subito promosso deputato nel collegio di Palermo Settecannoli». L'errore era poi stato trasposto anche su L'Espresso, il Venerdì di Repubblica e La Rinascita della Sinistra, per cui la condanna in solido, oltreché la Editori Riuniti, è stata estesa anche al gruppo Editoriale L’Espresso. [41] Il 5 aprile 2005 è stato condannato dal Tribunale di Roma in sede civile, assieme all'allora direttore dell'Unità Furio Colombo, al pagamento di 12.000 euro più 4.000 di spese processuali a Fedele Confalonieri (Mediaset) dopo averne associato il nome ad alcune indagini per ricettazione e riciclaggio, reati per i quali, invece, non era risultato inquisito. [42] Il 20 febbraio 2008 il Tribunale di Torino in sede civile lo ha condannato a risarcire Fedele Confalonieri e Mediaset con 26.000 euro, a causa dell'articolo "Piazzale Loreto? Magari"[43] pubblicato nella rubrica Uliwood Party su l'Unità il 16 luglio 2006.[44] La sentenza è di primo grado e Travaglio ha dichiarato di stare preparando l'appello.[45] Nel giugno 2008 è stato condannato dal Tribunale di Roma in sede civile, assieme al direttore dell'Unità Antonio Padellaro e a Nuova Iniziativa Editoriale, al pagamento di 12.000 euro più 6.000 di spese processuali per


# 63    commento di   laressi - utente certificato  lasciato il 5/4/2010 alle 17:15

"E le balle chi le intercetta...il portiere del Milan.
Libere_idee.ilcannocchiale.it


# 64    commento di   laressi - utente certificato  lasciato il 5/4/2010 alle 17:16

"E le balle chi le intercetta...il portiere del Milan.
Libere_idee.ilcannocchiale.it





commenta
il tuo nome  
la tua email
un link

commento (non più di 2.000 caratteri) 


non utilizzare codice HTML o JAVASCRIPT all'interno dei commenti