Commenti

commenti su voglioscendere

post: Coraggio, fateli ammazzare

da Il Fatto Quotidiano, 15 aprile 2010 È struggente, quasi commovente , la gara di solidarietà avviata dagli house organ del Partito dell’Amore per i tre volontari italiani di Emergency arrestati-sequestrati in Afghanistan. L’altro ieri il Giornale, per non esporli troppo, titolava a tutta prima pagina: “Terroristi, vittime o pirla”. Sommario: “A furia di giocare col fuoco talebano, gli uomini di Emergency si sono scottati. Forse stanno coi banditi, forse subiscono una rappresaglia. Ma che ci facevano le armi nel loro ospedale?”. Il soave epiteto “pirla” per tre italiani buttati in qualche cella buia di qualche carcere speciale non è una novità, per il Partito dell’Amore in versione cartacea: era già stato utilizzato da Libero (direttore Feltri) nel 2003 per abbracciare ... continua



commenti

Gli ultimi 100 commenti / 
Mostra tutti i commenti


# 204    commento di   SKYLINE - utente certificato  lasciato il 18/4/2010 alle 1:20

Ma queste ovviemtne sono pinzillacchere. L'importante non è VEDERE la Realtà. No. Per voi l'importante è IMMAGINARE una parte di realtà ovvero quella che vi fa più comodo.


@ giacomo b. Penso che comunque Emergency non cura i militari Nato perche' ci sono gli ospedali militari per questo, e se un soldato Nato si presentasse da Emergency penso proprio che non gli negherebbe le cure (non so se sia successo), come non ha negato l'aiuto allo stato italiano per trattare la liberazione dei giornalisti, o non ha negato l'appoggio logistico ai giornalisti che si recavano da quelle parti. Lascia stare sky, e' inutile andare dietro ai suoi deliri. Pensa solo ai presupposti della sua domanda: ma come fa un medico ad essere CERTO che quello che sta curando sia un terrorista? Oh bisogna rivedere tutta la normativa al proposito, che il medico deve farsi aiutare dalla Cia o magari mettere un confessionale con registratore incorporato per avere la confessione e la certezza assoluta. Perche' oh un clandestino si riconosce dal fatto che non ti puo' fornire un documento d'identita', e fin qui ci siamo, la Lega vuole che il medico faccia dunque il suo dovere quando esercita qui in Italia, ma da oggi il terrorista nel suo paese deve presentarsi col documento d'identita' che lo indichi come tale, mica e' un Uomo con nome e cognome, no, si fa un documento nuovo e ci scrive 'terrorista', oh ma certi ci nascono cosi', quindi un timbro sul documento del neonato e via, cosi' il medico sa con chi ha a che fare. Oppure, diciamolo, il medico deve far parte dell'esercito, deve prendere il nemico e farlo prigioniero, lo tiene in custodia cautelare in ospedale con un'anestesia e aspetta che le autorita' se lo vengano a prendere. Non solo i talebani prenderebbero di mira l'ospedale, ma neanche piu' un civile afghano ci andrebbe e l'ospedale potrebbe cosi' curare qualche militare Nato che non ha abbastanza soldi per accedere alle cure del suo povero ospedale militare. Pensa un afghano-talebano padre di famiglia che porta il figlio all'ospedale e ops, lui e' consegnato alle autorita', e il figlio di cui si ha la semi-certezza che seguira' le orme del


Continua... Pensa un afghano-talebano padre di famiglia che porta il figlio all'ospedale e ops, lui e' consegnato alle autorita', e il figlio di cui si ha la semi-certezza che seguira' le orme del padre secondo voi va curato? No davvero, bisogna rifare la normativa in proposito, rivedere il giuramento di Ippocrate e le convenzioni internazionali, perche' sky ha avuto un'idea migliore di Ippocrate e degli illuminati su quale sia il ruolo primario di un medico, e quello di un medico nei territori di guerra).


# 207    commento di   SKYLINE - utente certificato  lasciato il 18/4/2010 alle 1:45

Povera Bruttuska altra cacatrice di carta: guarda che se non sai leggere non è colpa mia sai? Vediamo se così la capisci meglio la mia domanda: Se tu fossi un medico e ti capitasse di soccorrere e medicare un terrorista DELLA CUI IDENTITA' SEI CERTA lo consegneresti alle Autorità o lo lasceresti libero dopo averlo ovviamente curato? Proviamo anche a dare le uniche 2 possibili risposte 1 - LO CONSEGNEREI ALLE AUTORITA' 2 - LO LASCEREI LIBERO La 1 o la 2? Oppure continui e continuate con la Trè...? Hi hi hi hi hi hi hi hi hi... Rispondimi adesso che sei stata delucidata. Resto in attesa.


Si esatto. I pazienti civili diminuirebbero moltissimo. Per paura degli attentati, certo, ma soprattutto credo per paura di essere identificati come collaborazionisti del nemico da parte dei Talebani. Certo, molti davanti a una situazione estreme come quella da te descritta rischierebbero lo stesso, ma molti altri no. Molti esiterebbero, e molti moriranno per questo. Quindi abbiamo il quadro di un ospedale che funziona a potenza dimezzata, e che avrebbe bisogno, per restare aperto, di una continua sorveglianza militare. Cioè in pratica diventerebbe un ospedale militare. Eh, già le autorità afgane stanno provando a farlo chiudere. Si comportano esattamente come si comporterebbor i Talebani. Wow, civiltà superiore. I Taleban tagliano teste. I Talebani sono mostri. Vero, verissimo. E quindi? Anche se sono Mostri che cambia? O li ammazzi tutti, o provi a ragionarci. Il problema è che non puoi ammazzarli tutti, perchè piaccia o non piaccia, sono una parte del popolo afgano. E sai come si chiama l'ammazzare una parte di un popolo? Genocidio. Spero che neacnhe tu volgia proprormi come soluzione dei problemi dell'afganistan il genocidio... @Annuska Si non penso neanch'io che Emergency negerebbe le cure ad un soldato occidentale, se non ci fossero alternative. Certo, per evitare problemi, preferirebbe farlo curare in un ospedale militare... ma credo che di fronte a situazioni estreme, lo curerebbe comunque, correndo i suoi rischi.


@ sky Allora ti rispondo semplice semplice: Ammesso e concesso che io sappia con certezza che quello e’ un terrorista, c’e’ una legge che dice che li devo consegnare? Allora, dando per scontato che ne ero a conoscenza quando ho scelto di servire come medico nelle zone di Guerra, si, certo, lo consegnerei. Non c’e’ una legge ma e’ rimesso alla mia coscienza? Allora sono c…i miei se lo consegno o meno e non sono tenuto a dirlo a te come a nessun altro, agiro’ in base a quello che mi dice la coscienza in quel momento. Ora, vuoi sapere anche che cosa mi direbbe la coscienza, nell’ipotesi che io sia un medico di Emergency, nell’ipotesi che il malato che richiede le mie cure sia un terrorista (come definizione da dizionario precisa precisa), e nell’ulteriore ipotesi che lo possa identificare con certezza (come da elenco dei segni d’identificazione che danno la certezza)? Alla prossima ti va di sapere chi butterei dalla torre nell’ipotesi che ti ci trovasti tu con Berlusconi e Bossi e io fossi chiamata a sceglierne uno da sacrificare?


ec nell'ipotesi che ti ci trovassi... mai mancare di rispetto ai congiuntivi nei periodi ipotetici!!!


ec "Allora, dando per scontato che ne ero a conoscenza quando ho scelto di servire come medico nelle zone di Guerra..." toh, andavo a lavorare per i servizi segreti internazionali e manco lo sapevo, potevo chiedere la doppia paga! Sky vedo che gia' dormi come un angioletto col tuo pigiamino a righe, vado a nanna anch'io va 'notte


@giacomo b. Scusa. Possiamo provare a ragionare per un momento? E' ovvio che emergency non curi i militari americani. se lo facesse, diventerebbe un bersaglio da parte dei Talebani. Non ti sembra? --------------------------------------- Esistono due questioni parzialmente distinte: curare e presentarsi al pubblico italiano da Vespa a porta a porta. Se si dice che si cura indiscriminatamente tutti in un conflitto bellico fra 2 e più soggetti (esercito - guerriglia - popolazione che subisce il conflitto), a me sembra del tutto lecito far notare che nella realizzazione pratica non è vero. I soggetti curati sono 2 e non 3. Analogamente quando ci si presenta a porta a porta e si vede un elemento di rappresentanza del gruppo che parla solo degli effetti della popolazione delle azioni dell'esercito e non degli effetti della popolazione delle azioni della guerriglia, è evidente che la posizione assunta ricalca l'ideologia politicamente schierata di chi qui in Italia critica l'intervento in Afganistan, definendolo come occupazione, ma non critica la guerra che i Talebani fecero in Afganista contro mujahedeen ed altre etnie. Una tale posizione presentata ai telespettatori in tv sfruttando la questione dei tre medici arrestati (di cui non si sa bene ancora quali siano i termini di processo ed indagine) a me sembra piuttosto ipocrita, perchè esalta solo ciò che gli fa comodo. E per quale motivo dovrebbe far ciò? per far politica? Vi è poi la questione dell'embargo all'afganistan con la requisizione delle armi/esplosivi. Non c'è un giornalista che faccia notare che compito dell'esercito in Afganistan è quello di raccogliere e distruggere armi, anche con la forza o gli arresti (od il blocco di aziende ed organizzazioni che trasportano armi nel paese), per fermare il conflitto fra Talebani ed esercito. Un'azione che rende un po' ipocriti gli americani che sai bene hanno il diritto ad un'arma nella costituzione, ed in teoria un'azione filo-pacifisti come Strada
http://ipocritolandia.blogspot.com


ed in teoria un'azione filo-pacifisti come Strada, il quale tuttavia non ne parla minimamente. Come puoi ben capire ciò ha rilevanza se effettivamente nell'ospedale sono state trovate armi in scatoloni (magari tolte da feriti della guerriglia talebana curati). Ne parlano giornalisti di destra? no. Ne parlano giornalisti di sinistra? no. Ne parlano giornalisti imparziali? no.


@Giacomob Ma poi che vuol dire "Fare politica"? Che significa? Cos'è, cerca di ottenere un posto da assessore? ------------------ Che vuol dire per Emilio Fede "Fare politica"? Che vuol dire per Farina Fare politica? Che vuol dire per Belpietro Fare politica? Che vuol dire per la Annunziata Fare politica? Che vuol dire per Morrione Fare politica? Che vuol dire per minzolini Fare politica? Che vuol dire per Giulietto Chiesa Fare politica? ... Alcuni di questi si vendono per soldi (fra i quali anche giulietto chiesa che riceveva denaro dal governo russo...altri invece dall'editore di fiducia). Per altri la militanza politica è tale che si sacrifica gratis: l'imparzialità, la lungimiranza, la correttezza....


Scusa, ma il tuo post 212 non va bene come risposta.Io ti facevo rilettere su come, curando militari occidentali, Emergency esporrebbe il suo ospedale alle rappresaglie dei Taliban. Dov'è il nesso logico con la tua tirata successiva?


A Skyline. Quanta credibilità pensi possa venire da uno squilibrato che mostra come esempio di unica sua fonte informativa Libero (uno dei giornali più screditati -autoscreditati, sono degli imbecilli- d'occidente -perché in oriente fortunatamente non hanno lo stomaco per tradurre le fesserie che ci sono scritte). Se vuoi saperlo, tu sei esattamente uguale agli assassini tagliateste: condividete le stesse idee, pensate che le vostre prese di posizione siano le uniche accettabili e fate piazza pulita di qualsiasi voce che vi sputi in faccia la vostra coglionaggine. Se tu avessi un macete o un mitra non dubito che lo useresti per massacrare più gente possibile, perché un atteggiamento simile rientrerebbe nella tua natura di prevaricatore. E lascia perdere il discorso delle cure, lo sai benissimo quello che pensi, è inutili usare l'ipocrisia da buon samaritano -non sei neanche cristiano quindi è doppiamente inutile: io l'assassino lo denuncerei dopo averlo curato, tu lo uccideresti ma non hai il coraggio di dirlo e di mostrarti per quello che sei, una persona senza valori. O, per meglio dire, senza idee che abbiano un valore, a parte quello negativo del pensiero fisso per lo stupro che ti contraddistingue (fra il verbo stuprare e il verbo attingere corre una certa differenza -quando una donna scappa da te urlando non devi prendere la cosa come un giochino sessuale, ce l'avrai pure un'età per distinguere un'attenzione da una molestia) e l'associazione ad un partito terrorista (la Lega, quella dei grandi amanti del territorio che scaricano i cadaveri nelle campagne perché in città non sono belli da vedere) di cui mi pare ti sia più volte vantato. Quindi, sì... se fossi un medico e mi capitasse di curare un fiancheggiatore del terrorismo come te, prima lo curerei e poi chiamerei subito la polizia senza un minimo di rimorso. Cresci e, soprattutto, non nasconderti dietro un dito sporco di merda... sai quanto gliene poteva fregare a quei vili di Libero del soldato mor


continua -----> del soldato morto, volevano solo far vedere il sangue che colava dalla testa mozzata -sono necrofili, amanti del macabro e invidiosi perché vorrebbero che simili cose accadessero anche da noi per mano di chi li sostiene (altro disvalore caratteristico -mai sporcarsi le mani quando le cose possono farle gli altri). Devo dirtelo, in tutta sincerità: mostrando impropriamente quella prima pagina non hai mostrato l'atteggiamento di chi oborrisce ma di chi auspica. E' disgustoso come certa destra si riconosca nelle pratiche barbare di gruppi isolati di teste vuote (il che vuol dire che esiste anche una stronzaggine universale -Darwin aveva previsto anche questo).


Ad Annuska. Io, pur essendo animalista convinto, caricherei un Borghezio con dieci chili di tritolo e lo lancerei contro la torre... sarebbe più semplice che stare tre secondi a riflettere su chi buttare giù prima. In mancanza di un Borghezio, si può sempre ricorrere ad uno Skyline -da quello che scrive sembra avere un'inclinazione naturale al martirio.


Un medico non è tenuto ad identificare un malato prima di curarlo. C'è il personale amministrativo all'accettazione del pronto soccorso che svolge tale funzione e immagino che sia lo stesso anche negli ospedali di guerra. Quindi al massimo spetterebbe a loro la scelta. Non credo che un dottore, prima di salvare un uomo in fin di vita, stia lì a fargli da confessore: "come ti chiami, fratello? Hai peccato fratello? Quante volte fratello? Devo capire se ti posso assolvere e lasciare andare, oppure te tocca la penitenza, fratello!" A me personalmente al pronto soccorso non hanno mai chiesto copia della fedina penale, a voi? L'unica cosa che chiedono e se ti sei fatto male a seguito di condotte penalmente perseguibili, tipo che se il braccio te lo sei rotto o te l'hanno spezzato. Se poi in altre zone d'Italia si usa in modo diverso e si è connessi con le questure, controllando dati anagrafici, precedenti, stato giuridico di chi va a farsi vedere... a me non risulta. In pratica periodo ipotetico dell'irrealtà, per l'ennesima volta.


La salute non è un diritto del cittadino, ma dell'uomo. Forse qualcuno dovrebbe interrogarsi sulla differenza tra le diciture e approfondire.


"E' ovvio che emergency non curi i militari americani. se lo facesse, diventerebbe un bersaglio da parte dei Talebani". Questo non ha assolutamente senso. Se in un ospedale si presenta una persona ferita gravemente si interviene d'urgenza, non è che stanno a vedere dove tiene nascosta la bandierina. La questione non si pone dal momento che le forze anglo-americane hanno gli ospedali da campo e se provassi a caricarti un ferito non dubito che sarebbero capaci di far fuoco su di te che l'aiuti e sul ferito stesso. Gino Strada ad Annozero raccontò di quella volta che i Talebani fecero irruzione in un ospedale e loro furono costretti a chiuderlo, quindi lo scendere a patti è stato evitato. Gli unici amici per un medico credo siano il supporto dei suoi collaboratori e la fiducia nelle proprie capacità. L'opportunismo politico non ha mai aiutato a curare (né feriti né malati di cancro in tre anni -ci tenevo a scriverlo per far capire la differenza abissale esistente tra chi opera seriamente e chi, su comodi scranni, prende per il culo gente che soffre dall'alto della sua bassezza morale). Solo un pazzo potrebbe pensare di lasciar morire una persona perché se la curasse subirebbe intimidazioni da parte di terzi... e, in questo caso, mi pare fuoriluogo parlarne.


# 222    commento di   SKYLINE - utente certificato  lasciato il 18/4/2010 alle 22:25

Ma quanta Cacata Carta! CLAP CLAP CLAP CLAP CLAP!!! Siete Fantastici! E alla feccia svuggente poteva non aggiungersi anche la Donna insoddisfatta? Ma certo che no! Allora forse o parlo arabo o siete voi che avete grossi problemi psicologici. Ecco ma dico è così difficile rispondere a questa domanda: Se tu fossi un medico e ti capitasse di soccorrere e medicare un terrorista DELLA CUI IDENTITA' SEI CERTO lo consegneresti alle Autorità o lo lasceresti libero dopo averlo ovviamente curato? Proviamo anche a dare le uniche 2 possibili risposte 1 - LO CONSEGNEREI ALLE AUTORITA' 2 - LO LASCEREI LIBERO La 1 o la 2? Oppure continui e continuate con la Trè...? Hi hi hi hi hi hi hi hi hi... Che ipocriti che siete.


# 223    commento di   SKYLINE - utente certificato  lasciato il 18/4/2010 alle 22:27

Fantastica la risposta della Bruttuska! Se fosse in zona di guerra lo consegneresti. Altrimenti sono cazzi tuoi! AH AH AH AH AH AH AH AH AH AH AH AH AH AH!!!


Ciccio, io t'ho risposto. Se la risposta non ti contenta, so' cazzi tuoi.


# 225    commento di   SKYLINE - utente certificato  lasciato il 18/4/2010 alle 22:42

Oh scusa sai Gay Radicchioso ma ho solamente letto dopo che tu lo consegneresti alle Autorità dopo averlo curato. Sai, dopo che mi hai dato dell'assassino terrorista equiparandomi ai Talebani, mi ero fermato poiché mi era bastata la tragicomicità espressa. Soprattutto quando ti scagli contro Libero che scrive cazzate. Evidentemente tu confondi un'immagine con le scritte. Ci mancherebbe. Non mi stupisce visto che sei un errore della Natura quindi erri spesso e volentieri. Frocio ed anche cretino e mi sa pure in astinenza di un bel cazzo nel culo.


DELLA CUI IDENTITA' SEI CERTO. 1) Come? 2) Identità uguale fedina penale? Status di ricercato o meno? Risalire dall'identità a queste informazioni non è automatico. Tu guardi troppi icsfails, skumpty. Visto che poni domande specifiche, delimita in modo preciso il problema. Dato che bisogna presumere una condizione che dai per assodata, cioé di conoscere l'identità del malfattore, allora non avrai alcun problema a specificare come. Indi, rispondi tu: 1) Di che stato Stiamo parlando? 2) Di che corpus legislativo parliamo? 3) In che modo il medico è venuto a conoscenza dell'identità della persona? Sai, l'Italia è una cosa, credo che nel cuore dell'africa funzioni in modo un po' diverso. Esisteranno stati in cui non c'è neanche un'anagrafe attendibile? 4) Come fa il medico a sapere che quella persona è un malfattore? Delimita il problema, descrivendolo accuratamente, poi poni domande. La questione non è oziosa perché, come ho cercato di far notare, si è malviventi in base ad un codice legislativo, attuazione di un'etica che può variare da luogo a luogo, mentre il diritto alla salute è precedente. Lo hai in quanto uomo, essere vivente, in qualsiasi stato che riconosca la carta dei diritti umani, indipendentemente dalla singola legislazione e percezione dei reati. Malfattore in uno stato può essere un eroe in un altro. Questo già dovrebbe farti capire quanto è oziosa la questione. I medici sono obbligati alla denuncia? Si, no? Se no, che vuol dire? Ci sarà un motivo che forse sfugge? Continuiamo con le domande oziose: se voi sapeste volare, fareste i nidi sugli alberi o continuereste a vivere in appartamento? Risposte chiare, please, mica cacata carta.


# 227    commento di   SKYLINE - utente certificato  lasciato il 18/4/2010 alle 23:4

Naaa è inutile che tu rigiri la frittata come tuo solito astrusandoti nel nulla cara Donna Insoddisfatta. Non mi hai risposto. Non mi rispondi. E continui a non rispondermi. E ciò non sai quanto piacere mi faccia vederti arrampicare sugli specchi :-) LOL Hi hi hi hi hi hi hi hi hi... P.S. sto ancora aspettando il mio reliquioso post nonché i tuoi Ctrl Informatici da te decantati. RI Hi hi hi hi hi hi hi hi hi...


Sei tu che non rispondi. Noi ti abbiamo risposto, che la risposta dipende dal contesto in cui questa situazione avviene. Non sei d'accordo? Ritieni che la risposta alla tua domanda non dipenda dal contesto? Benissimo. Allora argomenta la tua posizione. ARGOMENTALA, se ne sei in grado. Ma non lo sei.


Non ti rispondo se non rendi realistica una situazione è che un periodo ipotetico dell'irrealtà per come posta. E non ti rispondo perchè, per come hai posto la domanda, è come chiedere cosa fare se si volasse: non ha alcun senso, è una perdita di tempo. Rendi realistica la situazione, delimitala, poi ne riparliamo. Chissà i fascisti come consideravano quelli che oggi chiamiamo patrioti. Chissà come vengono considerati negli stati d'origine quelli che noi chiamiamo rifugiati politici e accettiamo nel nostro paese, tutelandoli di fatto. L'etica è qualcosa di aleatorio e temporale, la salute vivaddio deve andare un po' oltre le convenzioni umane. Delimita il caso specifico. Di cosa parliamo? Che reato preciso? In quale stato? Come fa il medico a conoscere l'identità della persona e le sue pendenze giudiziarie? Cosa pensa la comunità internazionale di tali pendenze? Comunque a rendere reale la tua domanda astrusa e vedrai che avrai decine di risposte. Altrimenti poi non prendertela con gli altri. Se posti cacata carta, non potrai che ricevere igienica carta in cambio, e sarà comunque meglio di ciò che hai proposto tu. Ma non è colpa dei tuoi interlocutori, è che a cacata carta non si può rispondere con trattati filosofici, stonerebbero.


# 230    commento di   SKYLINE - utente certificato  lasciato il 18/4/2010 alle 23:55

Non mi rispondi?! AH AH AH AH AH AH AH AH AH AH AH AH AH!!! Altro che se mi stai rispondendo...! Anzi, migliori risposte non me le puoi dare! Ma figuriamoci se te ne puoi accorgere. Sei Fantastica Donna Insoddisfatta! :-))) Ah mi raccomando: continua a Cacare Carta. Ti fa solo bene. Almeno sfoghi le tue perenni frustrazioni in assenza di un bello stallone che ti pigi a dovere. Anche se capisco che ad una certa età e soprattutto brutta come sei, troppo non si possa pretendere. ;-p LOL... Hi hi hi hi hi hi hi hi hi... P.S. Ah mi raccomando. Nella tua prossima arrampicata sugli specchi chiedimi anche di specificare quanti peli debba avere sul culo il criminale e quante corna in testa debba avere il medico in questione. RI Hi hi hi hi hi hi hi hi hi... P.P.S.S. solo un Blogger ha capito veramente la cosa ed infatti si sta astenendo totalmente dall'entrare nel merito. Purtroppo debbo, mio malgrado, riconoscere la sua acutezza più che notevole.


@ Sky 223 "Se fosse in zona di guerra lo consegneresti. Altrimenti sono cazzi tuoi!" Ahah, poi dici a me che non so leggere! Ho detto se ci fosse una legge che lo rende obbligatorio (ammesse e concesse tutte le tue ipotesi), certo che lo consegnerei. Se non c'e' la legge che regolamenta tali procedure, sono c...i della mia coscienza, bisogna chiedere a lei quando si trovera' in tali situazioni; visto che la tua domanda e' cosi' generica e la mia conoscenza degli eventuali parametri etici, e di sicurezza, e di garanzie di tal gesto da parte di un medico dipendente di una struttura e' nulla, e' impossibile per me rispondere su queste basi. Senza essere medico, se so con certezza che uno ha in programma di farsi scoppiare domani al mercato lo vado a denunciare certo, con prove alla mano. Nel primo caso ho poi fatto l'esempio delle zone di guerra per richiamarmi alle Ong di cui si sta parlando. Visto che le Ong sono per definizione non-governative, quindi chi vi lavora non lavora per nessun governo ne' stipendiato da nessun governo, le loro attivita' sono regolate dalle convenzioni internazionali; per cui facevo semplicemente notare come la legge dovrebbe essere una convenzione internazionale che regoli le attivita' dei medici delle Ong a questo proposito. Perche' non proponi una legge a tal proposito e vedi se viene accolta? Cosi' gli esperti risponderanno alla tua domanda e ci lasci in pace.


@Skyline Vuoi argomentare la tua posizione, oppure no?


Ps. a proposito di ipocrisia, che dire dell'ipocrisia di chi appoggia la guerra contro i talebani nel loro paese, e poi si lamenta dell'immigrazione in Italia, e la vuole a numero chiuso senza che gravi minimamente sui nostri conti? In una comunita' per minori che conosco ci sono cinque afghani arrivati da poco tra i 10 e i 15 anni, costano allo stato circa 100 euro al giorno, non immagino neppure quanti ce ne possano essere in tutta Italia, ma non sarebbero fuggiti fin qui se non ci fosse stata questa guerra. Sono terroristi e vanno eliminati? Li rimandiamo indietro a spese loro (?) a trovare la morte? O a trovare i genitori morti sotto qualche bombardamento e poi magari essere arruolati nel fronte talebano in mancanza di alternative? Su sky, rispondi, sono in attesa. Supponiamo che hai la certezza che le ultime due siano le uniche alternative che lo aspettano al ritorno...


Le mie risposte sono non risposte, lo so bene ed è voluto. Del resto a non-domande non si possono che dare non-risposte. Infatti non sono dirette a te, ma a chi ci perde il tempo a leggerti. E ora mi esprimo in modo netto, chiaro. Una persona che stimo molto diceva che esistono problemi che non hanno soluzione, ma molto spesso i problemi indeterminati sono tali perché mal posti. La prima cosa da fare quando si vuole dare una risposta ad un problema è controllare che sia ben posto, delimitarlo. Poi si va avanti e si cerca la soluzione. In caso contrario ci si perde testa e tempo, inutilmente. Mai dare per buona una domanda solo perché finisce con un punto interrogativo. Ecco, quando leggete le domande di Skumpty chiedetevi: questa domanda ha senso o è come stabilire cosa fare se si sapesse volare? Nel primo caso, perdeteci il tempo. Nel secondo caso ignoratela senza pietà, per quanto posta in modo provocatorio, stizzoso, di quelli che ti tirano fuori la risposta anche se non vuoi e solo per puro fastidio, specie se dentro di te una vocina dice: "che cavolo vuol dire questa discussione"? Abbassarsi a discutere di non-sense solo perché provocatorio è come partecipare a certi talk-show televisivi in cui si parla dell'assoluto nulla e ha ragione il più sguaiato, quello che urla di più e meno rispetta le tesi altrui. Il più volgare. Realizzate questo e decidete se vale la pena dare un contributo al pollaio. Ah, Skumpty, scusami se ogni volta cerco di romperti il giocattolo. Lo so che ti diverti un mondo, ma tutto ciò è fastidioso da leggere e non esiste solo il tuo piacere. Questa fa il pari con il m5s al 4% al livello italiano nell'ipotetica consultazione elettorale avvenuta solo nella testa di Skumpty. Se Skumpty facesse domande intelligenti, gli rispondereste? Cortesemente, niente cacata carta.


# 235    commento di   SKYLINE - utente certificato  lasciato il 19/4/2010 alle 0:21

Certo. tu rispetti la legge Bruttuska. Ma IO non parlo di legge o non legge ma di scelta di coscienza. Tu invece rispondi semplicemente che sono cazzi tuoi e che deciderai lì per lì sul momento. Splendido! In quanto a te Giacomino ti sei già ampliamente smerdato con la tua risposta ed era quello che volevo. Punto. Invece c'è chi si sta continuando a smerdarsi a ciclo continuativo senza rendersene conto. Ma continua Donna Insoddisfatta. Sei uno spasso! Hi hi hi hi hi hi hi hi hi...


@ Radicchio 221 >La questione non si pone dal momento che le forze anglo-americane hanno gli ospedali da campo e se provassi a caricarti un ferito non dubito che sarebbero capaci di far fuoco su di te che l'aiuti e sul ferito stesso. Non solo, la questione in questo caso ed anche in altri non si pone molto in quanto Emergency non opera esattamente dove c'e' guerra da parte di potenze occidentali (che poi tutte fanno solo missioni di pace, quindi Emergency non avrebbe motivo di intervenire!). Emergency opera anche e soprattutto in zone di guerre civili e conflitti etnici in cui l’occidente dei governi non fa niente o poco o peggio. Era in Afghanistan da prima che intervenisse la Nato, finalmente preoccupata che li’ avessero scuole e ospedali funzionanti a suon di bombe. Dopo che e’ intervenuta la Nato, Emegency ha deciso di restare, e continuare a fare quello che aveva sempre fatto nel rispetto di tutte le convenzioni e dei suoi principii. ps. carina l'idea di Borghezio, ma quella di Skyline ancor piu', le sue naturali inclinazioni in effetti risolverebbero il conflitto etico interiore che il dover scegliere porrebbe;).


Già, skumpty sono uno spasso e non sai cosa altro rispondere, a parte cercare di delegittimare ciò che scrivo. Le tue domande non hanno alcun senso e rispondere non ha alcun senso. So che non ti piace che lo faccia notare, ma continuerò ogni volta che mi andrà. Tanto, nel caso tu non lo abbia capito, dei tuoi commenti sulla mia persona me ne sbatto. LOL. Coscienza? LOL Parliamo seriamente. Esistono diritti in conflitto. In un ipotetico stato X che non si sa cosa consideri reato, se abbia l'accettazione del pronto soccorso collegata con l'archivio dei ricercati, perchè internet salverà il mondo... e che abbia tempi dilatati da serial televisivo, na roba tipo dr House, perché non è che ricuci uno che poi neanche ti ricordi la faccia, ci si perde su una puntata almeno, a beneficio del sentimentalismo del pubblico pagante... Ecco, in uno stato X del genere, dove di sicuro il non denunciare un terrorista non è reato (altrimenti l'ospedale avrebbe già chiuso i battenti, LOL)... cosa direbbe la vostra coscienza? Parliamo seriamente? Coscienza. Diritti. Quando vale la prima, assolutamente aleatoria se pur insindacabile per la propria unicità, rispetto ai secondi, magari riconosciuti dalla dichiarazione dei diritti umani? Patto sociale o farsi giustizia da sé? Il diritto alla salute dell'uomo entra in conflitto con la legislazione vigente: chi avesse bisogno di cure mediche, sapendo di essere denunciato, potrebbe decidere di rinunciare al diritto alla salute? Questo vorrebbe dire rendere la singola legislazione, limitata territorialmente e temporalmente, o addirittura la singola coscienza, più forte dei diritti riconosciuti a livello internazionale. Se io fossi un medico, periodo ipotetico dell'irrealtà quindi la mia risposta vale zero, non denuncerei. Non lo fanno i preti dopo confessione, non vedo perchè dovrei farlo io. Nel caso, il mio mestiere non dovrebbe essere fare giustizia ma salvare v


Nel caso, il mio mestiere non dovrebbe essere fare giustizia ma salvare vite umane. Lascio ai prelati e ai giudici il diritto terreno e ultraterreno. Da medico mi dovrebbe interessare la medicina, niente altro.


Ma punto 'sto cazzo. Cioè tu ci vorresti venire a dire che non c'è nessuna differenza tra un paese civile dell'europa e l'afganistan? Tra un governo democratico eletto da un popolo sovrano e quel fantoccio del governo di Karzai? La tua posizione è completamente folle. Totalmente fuori di testa.


Ah, ovviamente la mia risposta vale quanto quella che diedi ad un mio amico quando mi chiese: "se ti chiedessi di uscire, cosa mi risponderesti?" E io: "me lo chiedi perché vuoi uscire con me o così, tanto per..." "Tu rispondimi" Risposi di si. E quando la domanda retorica divenne reale, diedi buca. Questo è il bello di differenziare tra casi reali e ipotetici irreali. Chi non lo fa gioca sporco. Non cascateci.


Si Sky come tutti stanno cercando di farti capire la risposta e' possibile solo se dai informazioni sulle condizioni e le garanzie entro cui uno dovrebbe operare una tale scelta. Altrimenti dire si o no e' una mezza verita' e un non-sense per la discussione come il rispondere alla domanda chi butteresti dalla torre dei tre se potessi scegliere? Rispondi piuttosto al problema dell'immigrazione di minori afghani.


@Annuska, dai è facile! Se tu fossi un medico a Topolinia e ti ritrovassi davanti Macchianera in fin di vita, lo lasceresti libero o lo denunceresti al commissario Basettoni? Che ce vo', basta poco a rispondere. ;)




# 244    commento di   SKYLINE - utente certificato  lasciato il 19/4/2010 alle 9:24

!!!ALLELUJA!!! Mi hai risposto! :))) URRA'!!! :D Dagliene e ridagliene hai finalmente risposto che dopo aver curato un criminale, certa della sua identità, lo lasceresti libero SENZA denuciarlo alle Autorità. Non ho altro da aggiungere Donna Insoddisfatta come per Giacomino. Tutto ciò basta e avanza. Anzi va ben oltre le mie aspettative :))) Hi hi hi hi hi hi hi hi hi... P.S. qui dentro si capisce perfettamente perché Berlusconi abbia vinto, vince e continuerà a vincere in Eterno. O_o_O_o_O_o LOL


# 245    commento di   SKYLINE - utente certificato  lasciato il 19/4/2010 alle 9:24

!!!ALLELUJA!!! Mi hai risposto! :))) URRA'!!! :D Dagliene e ridagliene hai finalmente risposto che dopo aver curato un criminale, certa della sua identità, lo lasceresti libero SENZA denuciarlo alle Autorità. Non ho altro da aggiungere Donna Insoddisfatta come per Giacomino. Tutto ciò basta e avanza. Anzi va ben oltre le mie aspettative :))) Hi hi hi hi hi hi hi hi hi... P.S. qui dentro si capisce perfettamente perché Berlusconi abbia vinto, vince e continuerà a vincere in Eterno. O_o_O_o_O_o LOL


# 246    commento di   SKYLINE - utente certificato  lasciato il 19/4/2010 alle 9:27

Cinque Ore e Mezzo ti dico solo una cosa: poveri i tuoi pazienti. Non oso immaginare quanti ne siano morti sotto ai tuoi ferri. E lo dico senza la benché minima ironia.




E tu che cosa faresti invece? No, non nella tua astratta e comoda situazione irreale e astratta che hai postulato... ma veramente in afganistan. Se ti trovassi con un guerrigliero Talebano come paziente, lo consegneresti, non a delle generiche ed astratte "autorità", come a voi fascistelli piace sognare, ma agli uomini di Karzai. Che lo TORTUREREBBERO, non solo lui, ma tutta la sua famiglia, e poi lo UCCIDEREBBERO, probabilmente senza processo. Lo consegneresti, sapendo che da quel momento in poi i taliban potrebbero fare un attentato esplosivo nel tuo ospedale? Sapendo che a quel punto saresti costretto a farti "proteggere" nel senso mafioso del termine, dai militari occidentali e che non potresti più operare con libertà?


@ commento di giacomo b. - lasciato il 19/4/2010 alle 0:39 Riferito a Skyline hai scritto: "La tua posizione è completamente folle. Totalmente fuori di testa." Per l'ennesima volta, in post diversi, soggetti diveri arrivano alla medesima conclusione. Un motivo ci sarà... ;-) Che voi sappiate, hanno attivato un internet point nei reparti di psichiatria?


@244 Si, ti ho risposto Skyline, non ho mica problemi a dire che non consegnerei Macchianera? Poi il cattivo a Topolinia chi lo fa, Pluto? Posso mai fregare il ruolo da eroe al topo con le orecchie grandi? LOL


Skyline non risponde più.. Peccato. proprio ora che tocca a lui rispondere alla domanda. Consegneresti un criminale nella mani di assassini mascherati da autorità come gli uomini di Karzai, che lo ucciderebbero non per fare giustizia o portare la pace, ma semplicmente per combattere una loro personale sporca guerra per il potere? O non lo consegneresti? Semplice no? Si o no? Cosa rispondi? Avanti vigliacchetto, tocca a te stavolta..


# 252    commento di   SKYLINE - utente certificato  lasciato il 19/4/2010 alle 23:22

Evidentemente oltre ad esser limitato d'intelletto debbo dedurre che hai anche serissimi problemi di memoria povero Giacomino. =================================================== # 196 commento di SKYLINE - utente certificato lasciato il 17/4/2010 alle 23:21 [...] se IO fossi un medico, dopo aver curato il terrorista, lo consegnerei immediatamente senza se e senza ma, alle Autorità. Punto. [...] SOLO TRE COMMENTI DOPO # 199 commento di giacomo b. - lasciato il 18/4/2010 alle 0:37 Uhmm, Skyline lo consegnerebbe... Interessante. E ADESSO DOPO 2 SOLI GIORNI # 251 commento di giacomo b. - lasciato il 19/4/2010 alle 22:4 Consegneresti un criminale [...] O non lo consegneresti? Semplice no? Si o no? Cosa rispondi? Avanti vigliacchetto, tocca a te stavolta.. =================================================== Cerca su Internet un buon reparto di neurologia con specializzazione in schizzofrenia artereosclerotica. Temo proprio tu ne abbia bisogno.


No no no vigliacchetto, non te la cavi così. Troppo comodo. Nella tua masturbazione mentale la vita è facile. I terroristi sono CATTIVI, e si consegnano alle AUTORITA'. Semplice semplice, che persino un vigliacchetto da due soldi come te può cavarsela. Confrontati con la vita reale una volta tanto. Prenditi la responsabilità delle tue azioni piccolo vigliacchetto assassino. Scrivi qui davanti a tutti noi, che consegni un assassino nelle mani di assassini anche peggiori di lui, e che così facendo condanni a morte dei poveri innocenti che non avevano altre possibilità di cavarsela che il tuo ospedale, non più disponibile in quanto presidiato dall'esercito. Prenditi la rsponsabilità degli innocenti che le tue scelte farebbero morire. Tu sei un assassino di innocenti.Ammettilo apertamente. Mostra coraggio. Oppure reta lo schifoso vigliacchetto che sei. Confessa, davanti a tutti noi, che pur di punire dei colpevoli sei disposto a sacrificare degli innocenti. Che aspetti, malato di mente?


# 254    commento di   SKYLINE - utente certificato  lasciato il 20/4/2010 alle 9:10

"Prenditi la responsabilità delle tue azioni piccolo vigliacchetto assassino." Bellissima sinestesia Giacomino! W_O_W_! :))) "Scrivi qui davanti a tutti noi, che consegni un assassino nelle mani di assassini anche peggiori di lui" Infatti quei 3 medici di Emergency sono stati decapitati come quello sopra. "e che così facendo condanni a morte dei poveri innocenti che non avevano altre possibilità di cavarsela che il tuo ospedale, non più disponibile in quanto presidiato dall'esercito." Davvero? Cioè come arriva l'Esercito, l'Ospedale si blocca? Interessante... Dove l'hai letto? Su Topolino? "Prenditi la rsponsabilità degli innocenti che le tue scelte farebbero morire." Invece lasciare libero un criminale, avebbero vita garantita e duratura... Ma il finale è pirotecnico: "Che aspetti, malato di mente?" E detto da uno che ti da dell'assassino di innocenti e contemporaneamente schifoso vigliacchetto e che si dimentica quello che scrive dal giorno alla notte è veramente una chicca! :))) LOL P.S. noto con grande dispiacere che non hai ancora ottemperato nella ricerca di una buona clinica. Peccato. Ogni giorno la situazione si aggrava sempre di più.


@ Skyline Hai scritto: "Mentre il Piemontesino Brutto risponde chiarmanete che lo lascerebbe libero facendo la classica divisone delle carriere quando ancora non hai e non avete capito che non parlo di decisione da Medico ma da Uomo." Sei tu a non aver capito: il momento in cui separi l'Uomo dal Medico, in quella situazione, è finita. Cosa sei lì a fare? Ad occuparti di medicare i feriti o a fare il delatore? Il Medico si sottopone ad un giuramento. Ti riporto un paio di paragrafi relativi all'aggiornamento del 2007 (in rete puoi trovare la versione copleta). - "Giuro di osservare il segreto professionale e di tutelare la riservatezza su tutto ciò che mi è confidato, che vedo o che ho veduto, inteso o intuito nell'esercizio della mia professione o in ragione del mio stato." - "Giuro di prestare, in scienza e coscienza, la mia opera, con diligenza, perizia e prudenza e secondo equità, osservando le norme deontologiche che regolano l'esercizio della medicina e quelle giuridiche che non risultino in contrasto con gli scopi della mia professione." Quindi penso a fare il Medico. Se poi, all'atto della dimissione del paziente, FUORI DALL'OSPEDALE ci sono agenti di polizia che ne controllano le generalità... Io non sono un credente, ma mi immagino cosa accadrebbe, in ambito cattolico, se l'Uomo si separasse dal Confessore.


No su Topolino tu ci hai studiato filosofia lurido cazzone di merda. e lo diamostri che sei un lurido cazzone di merda con questo esempio alla cazzo di cane, facendo il paragone con gli occidentali... se erano Afgani non ne uscivano vivi. Ma è questo il punto, è questo quello che rivela fino in fondo la lurida merda che sei. Per te terrorista è solo chi ammazza gli occidentali no? DEGLI AFGANI LURIDO FIGLIO DI PUTTANA NON TE NE FREGA UN CAZZO! E comunque, a differenza tua, io le mie responsabilità me le prendo. Io lo so che l'assassino che lascio libero ucciderà di nuovo. Ma scelgo lo stesso di lasciarlo libero, perchè è l'unico modo per dare alla pace una possibilità... Ma te non vuoi la pace, è questo il punto. Non vuoi il cessate il fuoco. Te vuoi la vittoria unilaterale di una delle due parti. Vuoi il trionfo dei buoni e la distruzione dei cattivi, prorpio come hai letto su Topolino. Beh, smettila di leggere giornalini. Quello che tu vuoi è impossibile. Tutto ciò che farai sarà allungare le sofferenze degli innocenti. Fai schifo....


# 257    commento di   SKYLINE - utente certificato  lasciato il 20/4/2010 alle 11:41

Urge chiamata per la Neurodeliri. Hi hi hi hi hi hi hi hi hi... E' bellissimo leggere gli insulti gratuiti di chi, messo alle corde, non sa più cosa dire. :))) Capisco che ti abbia completamente smerdato, facendo notare la tua demenza assoluta, ma vedi caro Giacomino i tuoi ragli non mi arrivano. Anzi mi fanno il solletico. Sai ho ricevuto offese ben peggiori delle tue, quindi non sei neanche buono a questo. La tua Vera Perla invece giungente agli occhi di chi ci sta leggendo è questa: ************************************************************************* Io lo so che l'assassino che lascio libero ucciderà di nuovo. Ma scelgo lo stesso di lasciarlo libero, perchè è l'unico modo per dare alla pace una possibilità ************************************************************************* NO COMMENT Dopo cotanta Magnificenza ogni altra lettera si rende superflua. P.S. inutile dire che, dopo il Ctrl S appena eseguito, questo Spettacolare Thread verrà usato dal sottoscritto come propaganda per le prossime Campagne Elettorali. Sarà uno spasso :))) Hi hi hi hi hi hi hi hi hi...


Ma io mi domando e dico: se è così facile distinguere tra buoni e cattivi e non esistono dilemmi di coscienza... ... allora perché gli ospedali non sono in contatto diretto con gli archivi delle questure e tribunali? Cioè, perché se vado al pronto soccorso non mi controllano i precedenti penali ed eventuali pendenze prima di darmi il codice di priorità? Ma che scandalo l'Italia! Non sappiamo neanche farla pagare ai cattivoni! Pensa quanti ladri di caramelle girano liberi dopo essere stati visitati causa indigestione, quei fetentoni dei medici non pensano ai bambini che hanno perso il leccalecca! Altro che giuramento di Ippocrate, qui i medici hanno siglato il patto di HappyHippo. Non si fa, mi vergogno di essere italiana.


@ Skyline Quello da neurodeliri sei tu (infatti credo che tu stia digitando da un internet point situato in reparto... anche questa è terapia): vorresti che il Medico facesse ciò che ha giurato di non fare. Come mai, secondo te, la norma del disegno di legge sicurezza che avrebbe obbligato i medici a denunciare gli immigrati clandestini è stata cancellata?


@ StufA 242 Oh finalmente una domanda calata nella realta', te lo dico in confidenza: se io fossi Minni consegnerei Macchianera, mi dispiace solo per la delusione che provocherei in certi lettori appassionati di Topolino;).


# 261    commento di   SKYLINE - utente certificato  lasciato il 20/4/2010 alle 14:3

Della serie dal giuramento di Ippocrate al pensiero dell'Ipocrita. Il passo è breve. Molto. Quando capierete che il dovere di un medico finisce quando il suo paziente è stato pienamente curato, indi per cui non è più tale ed il medico ha apertamente adempiuto alle sue funzioni; sarà sempre ahimè, troppo tardi. E' vero che la Norma è stata soppressa. Certo. Obbligare non è mai giusto specie su questi temi. Questo perché la decisione di denunciare o meno il clandestino così come il criminale spetta solo e soltanto alla coscienza propria non più del medico curante, bensì dell'uomo nei panni appena dismessi appunto del medico stesso. Personalmente se fossi un medico, non dormirei la notte al pensiero di aver lasciato libero DOPO AVERLO GIUSTAMENTE CURATO un assassino, sapendo che continuerà ad uccidere indisturbato esattamente come faceva prima. Che sia in Afganistan, in Italia, in Argentina, in Cina o su Marte. Ma ovviamente ciò è il mio libero penisero, fortunatamente distante Anni Luce dai vostri. E ne vado fiero!


@ Skyline Continui a non capire. Se (e sottolineo SE) io fossi un medico, mi comporterei da medico. Perchè il medico è così che si deve comportare. Altrimenti non fa il medico. Ripeto anche l'esempio del confessore: avendo egli il dovere di non divulgare ciò che ha ascoltato attraverso una confessione, non può denunciare un eventuale assassino. Se come uomo non è propenso ad accettare questa regola, non faccia il confessore. Io non farei nè il medico nè il confessore. Ma questo non c'entra nulla con l'argomento in questione. L'ho detto semplicemente per dimostrarti che non hai capito nulla, nè di quello che penso io nè dell'argomento. Sei solo uno sputasentenze superficiale.


@Skumpty, "Il dovere di medico finisce quando il suo paziente è stato curato." >>Si, hai dato l'ennesima definizione a tuo uso e consumo, pagando assai assai le parole, caro Skumpty Dumpty. Dal codice deontologico dei medici, che non mi risulta essere illegale in Italia: "La morte del paziente non esime il medico dal dovere del segreto. Il medico non renderà al Giudice testimonianza su ciò che a lui è stato confidato o è pervenuto a sua conoscenza per ragioni dipendenti dalla sua professione." Il segreto professionale è uno dei doveri di un medico e vige ANCHE DOPO LA MORTE DEL PAZIENTE. Nel tuo cervello il rapporto finisce con la guarigione, ma in Italia funziona in modo diverso. Fattene una ragione.


@ Sky Davvero non dormiresti la notte? Per uno come te allora dovrebbe essere difficile fare il militare e dormire la notte dopo aver ammazzato dei bambini innocenti (la coscienza direbbe: assassinio; o in guerra valgono altre regole? E negli ospedali no? Oh io fossi in quel militare una volta dismessi i panni del militare mi andrei a consegnare); o fare il capo di governo e decidere di intervenire militarmente in un altro stato, e poi decidere magari di rispedire indietro gli immigrati che gli vengono recapitati in cerca proprio di quello che avevamo detto di voler 'esportare' (la coscienza direbbe: ipocrisia). Fare un mestiere senza contraddizioni e' difficile quanto fare l'Uomo senza contraddizioni, ma vedo che tu saresti sempre un uomo di coscienza integerrima, sia che fossi medico, che militare, che governante...Sky for president lol!


Ah Sky, casomai ti venisse in mente di intraprendere la carriera di avvocato, se ti capita di difendere un assassino, poi quando ridiventi uomo ricordati di denunciarlo e di chiedere il massimo della pena che senno' non dormi la notte a saperlo libero!


Che sia in Afganistan, in Italia, in Argentina, in Cina o su Marte. ------------------------------------------------------------------ ECCOLA QUI LA TUA MALATTIA MENTALE, schifoso rotto in culo. Il pensiero, la considerazione che solo un ritardato come te, la prova vivente del fallimento della democrazia, è in grado di postulare: che la moralità di un azione sia INDIPENDENTE dal suo contesto. Come se tutte le autorità fossero uguali, come se tutti gli assassini fossero uguali. Questa solenne vaccata antistorica, che solo un cazzone come te, un inutile stronzo poteva concepire e sostenere. E che grazie a sacchi di merda come te che c'è il fascismo nel mondo. Perchè quelli come te semplificano questioni molto complesse, e le banalizzano, in modo poi che i loro padroni fascisti possano avere delle scuse per poter imporre il loro dominio e spargere dolore e morte nel mondo. I Talebani sono terroristi. I terroristi devono essere combattuti. E BOOOOM, ecco che l'afganistan si trasforma in una distesa di terra bruciata dimenticata da dio. Grazie pensiero semplice. Grazie a stronzi come te, che con il loro ottuso desiderio di constringere una realtà infinitamente complessa negli schemi del prorpio ridotto cervellino. Si no si no si no. Prima hai scatenato una guerra sanguinaria - e come se fossi stato tu, perchè chi l'ha fatto ragionava esattamente come te - e adesso vieni a rompere i coglioni a chi cerca di portare la pace, o almeno diminiure le sofferenze, in quelle terre devastate dal tuo pensiero di uomo delle caverne. Perchè è questo quello che sei, uno stupido scimminoe preistorico alla tastiera di un computer. Un utile idiota, nelle mani di ha il vero potere. Ah, per inciso, caro sacco di merda, io sono fiero di quello che ho scritto. Prego portami come esempio. Anzì non ce ne sarà bisogno. Perchè su questo forum ti seguiro come un seguigio assetato di sangue. Il tuo sangue, con quell'odorino di merda così c


Per tutti gli altri. Capisco che questa sceneggiata possa dare fastidio. Mi scuso se i termini forti che uso offendono la vostra sensibilità. Semplicemente, sono giunto alla conclusione che alla violenza verbale di questo Troll si risponde con altrettanta, se non maggiore violenza. Forse sbaglio... ma mi sembra che i vostri tentativi di ragionarci non stiano andando a buon fine.


# 268    commento di   SKYLINE - utente certificato  lasciato il 20/4/2010 alle 15:56

TUMP TUMP TUMP!!! Della serie il Marmo di Carrara è più morbido. Cara Donna Insoddisfatta tu sei il simbolo dell'ipocrisia all'ennesima Potenza. Essendoti già sputtanata rispondendo che tu lo lasceresti libero pur tentando goffamente di riparare buttandola a fumetti, ora ti ridai la zappa sui piedi asserendo che il medico è responsabile del paziente fino alla morte dello stesso. Davvero? Toh! Non lo sapevo. LOL Naaa, lo so che non vuoi capire perché non ti va o forse proprio perché non ci arrivi. IO ho partato di paziente GUARITO e di medico dismesso dal camice. Definizione di paziente: "Un paziente è una persona che si rivolge ad un medico o ad una struttura di assistenza sanitaria per accertamenti o problemi di salute." Una volta GUARITO o se preferisci CURATO decade tale definizione assieme alla figura del medico. So' perfettamente che per te e per voi arrivare a tale concetto equivale a chiedervi la Luna ma ahimè non ci posso fare nulla. E un'altra cosa: vaglielo ad insegnare alle Autorità Afgane il Codice Deontologico e il Giuramento d'Ippocrate. Chissà cosa ne pensano. Come vedi è il tuo cervello che ha bisogno d'esser revisionato mia cara. Impresa più che ardua tra l'altro... Hi hi hi hi hi hi hi hi hi... P.S. a proposito di Legge codici d'Onore vari ed eventuali: cosa è per la Legge un Criminale? Un modello di vita o un Fuorilegge? E chi aiuta un Fuorilegge cosa diventa automaticamente a sua volta? Mah... Mistero! RI Hi hi hi hi hi hi hi hi hi...


# 269    commento di   SKYLINE - utente certificato  lasciato il 20/4/2010 alle 15:57

TUMP TUMP TUMP!!! Della serie il Marmo di Carrara è più morbido. Cara Donna Insoddisfatta tu sei il simbolo dell'ipocrisia all'ennesima Potenza. Essendoti già sputtanata rispondendo che tu lo lasceresti libero pur tentando goffamente di riparare buttandola a fumetti, ora ti ridai la zappa sui piedi asserendo che il medico è responsabile del paziente fino alla morte dello stesso. Davvero? Toh! Non lo sapevo. LOL Naaa, lo so che non vuoi capire perché non ti va o forse proprio perché non ci arrivi. IO ho partato di paziente GUARITO e di medico dismesso dal camice. Definizione di paziente: "Un paziente è una persona che si rivolge ad un medico o ad una struttura di assistenza sanitaria per accertamenti o problemi di salute." Una volta GUARITO o se preferisci CURATO decade tale definizione assieme alla figura del medico. So' perfettamente che per te e per voi arrivare a tale concetto equivale a chiedervi la Luna ma ahimè non ci posso fare nulla. E un'altra cosa: vaglielo ad insegnare alle Autorità Afgane il Codice Deontologico e il Giuramento d'Ippocrate. Chissà cosa ne pensano. Come vedi è il tuo cervello che ha bisogno d'esser revisionato mia cara. Impresa più che ardua tra l'altro... Hi hi hi hi hi hi hi hi hi... P.S. a proposito di Legge codici d'Onore vari ed eventuali: cosa è per la Legge un Criminale? Un modello di vita o un Fuorilegge? E chi aiuta un Fuorilegge cosa diventa automaticamente a sua volta? Mah... Mistero! RI Hi hi hi hi hi hi hi hi hi...


# 270    commento di   SKYLINE - utente certificato  lasciato il 20/4/2010 alle 16:0

Un idiota come te noramai non merita più neppure d'esser preso in considerazione. Hai perso Giacomino. Fattene una ragione. LOL... Hi hi hi hi hi hi hi hi hi...


# 271    commento di   SKYLINE - utente certificato  lasciato il 20/4/2010 alle 16:0

Un idiota come te oramai non merita più neppure d'esser preso in considerazione. Hai perso Giacomino. Fattene una ragione. LOL... Hi hi hi hi hi hi hi hi hi...


@ Skyline Hai scritto: "Una volta GUARITO o se preferisci CURATO decade tale definizione assieme alla figura del medico." Visto che sei così bravo nelle tue ricerche, perchè non ci indichi dove hai letto quanto riportato qui sopra?


VITTORIA !!!!!!! VITTORIA!!!!!!! Il Troll molla la presa. Avete letto? Avete letto tutti? Basta colpirlo duro, durissimo, e il pallone gonfiato fa pffff, si sgonfia.... Non sa cosa dire il sacco di merda. Non c'è abituato l'insettino insignificante. Questo caplolavoro dell'ipocrisia moderna.. questo disturbatore, questo rpovocatore di professione, l'ultimo degli stronzi, la feccia della blogosfera.. cos'è che scrive? "Un idiota come te oramai non merita più neppure d'esser preso in considerazione." Beh parafrasandolo... HAAHHAHAHAHAHHAHAHAHAHAHAHAHHAHHAHAHAHAH Ride lui, ride... beh come si dice. Ride bene chi ride ultimo.. Fate come me. Dico sul serio. trattatelo come lo tratto io. Vedrete che ce nesbarazzeremo al più presto di questo parassita. Comunque, giusto per onesta intellettuale, prendiamo in consideraizione le sue "idee" - termine poco applicabile. Uhm ci somministra un inutile definizione sui doveri del medico, presa da wikipedia. niente di strano probabilmente, tutto ciò che sa sulla vita lo ha imparato s wikipedia. Vediamo all'opera il suo pensiero banalizzatore, che si attacca alle definizioni letterali per imporre la sua ridotta visione del mondo. Il dovere del medico decade con la cura del paziente... forse verso di lui, non verso la logica. Cosa cazzo lo fai a fare il medico, se non per diminuire le sofferenze e la morte? Un medico che consegni un terrorista nelle mani di un governo che tortura e uccide... beh è come se un medico di pronto soccorso, finito il suo orario di lavoro, indossasse un passamontagna, prendesse una mazza da baseball e picchiasse la gente. Poi tornasse all'ospedale e curasse quelli che ha menato. NON HA ALCUN SENSO! Non me ne frega niente di quello che dice wikipedia, fai il medico perchè non vuoi che la gente muoia e soffra! Non puoi essere complice della tortura e dell'omicidio di un altro essere umano, a prescindere dal fatt


Non me ne frega niente di quello che dice wikipedia, fai il medico perchè non vuoi che la gente muoia e soffra! Non puoi essere complice della tortura e dell'omicidio di un altro essere umano, a prescindere dal fatto che sia o meno un assassino. Gli assassini vanno consegnati alla GIUSTIZIA, non all'autorità! Ecco la differenza fondamentale, che un fascistello come SKYLINE non riesce a comprendere. Per i fascisti, non c'è differenza fra i due concetti.


# 275    commento di   SKYLINE - utente certificato  lasciato il 20/4/2010 alle 17:33

Hi hi hi hi hi hi hi hi... Poveretto. Noto che più si va avanti e più il tuo stato ansioso aumenta sempre di più tanto da non farti capire il livello di cretinaggine che hai raggiunto. Veramente oltre ogni limite! :))) Sei semplicemente un povero deficente che essendo stato ampiamente smerdato pensa di sconfiggere l'avversario con gli insulti più disparati. AH AH AH AH AH AH AH AH AH AH AH AH !!! Scusa sai ma mi diverte troppo vedere a che livello l'imbecillità umana possa arrivare! Continua dai! Non ti fermare! Sei uno spasso! In fondo i malati decerebrati vanno fatti sfogare. LOL :)))


Sai da cosa si capisce che sei un malato di mente? e che io invece sono un interlocutore sano e razionale? Che tu ti permetti di giudicare l'esito della partita. "Sei stato smerdato" , lo ripeti continuamente. Dai un giudizio esterno all'esito della discussione. Stabilisci vincitori e vinti.. Ma che carino questo matterello. Nella sua testolina bacata il nostro casettino psichiatrico non è solo il giocatore della partita, è anche l'arbitro. Avvocato, ed anche giudice. La follia dell'uomo di destra, la pretesa di poter dimostrare scientificamente, con certezza assoluta, la vittoria e la sconfitta in una discussione.. Oh sei veramente pazzo.... pazzo..... pazzo.... Tutte le cose che dici a me le hanno dette a te. Sei tu che hai cominicato ad insultare la gente con i tuoi nomignoli. Sei tu ad essere considerato un pazzo da far sfogare. Però quando lo dicono di te SI SBAGLIANO, e quando lo dici tu a mae hai ragione... Non è vero pazzerellino mio? La tua vigliaccheria, la tua ipocrisia, sta già iniziando a cadere a pazzi. Vedi, tu non hai anima. Non c'è passione in quello che scrivi, e si sente. E'solo uno squallido giochino. Beh, notizia flash, non è un gioco dialettico. La gente muore davvero in afganistan. Ora un prezioso ospedale di emergency è chiuso, e forse qualcuno sta morendo proprio per questo. Ma chi se ne frega, il piccolo fascistello può eccitarsi con il suo giochino... Il giorno che quelli che la pensano come sparissero dal mondo... oh che grande giorno sarebbe.


# 277    commento di   SKYLINE - utente certificato  lasciato il 20/4/2010 alle 19:33

UAUX! :))) Dopo avermi dato solo nell'ordine - lurido cazzone di merda - lurida merda - LURIDO FIGLIO DI PUTTANA - Fai schifo - schifoso rotto in culo - sacco di merda - l'ultimo degli stronzi - pazzo.... pazzo..... pazzo.... TAH DAH! Seconda Incorniciata Storica dopo neanche 10 ore ************************************************************************* io invece sono un interlocutore sano e razionale ************************************************************************* AH AH AH AH AH AH AH AH AH AH AH AH AH AH AH !!! Ma ancora ancora dai non ti fremare sei un Panegirico! :))) P.S. sai da quanto HAI PERSO? Esattamente dal mio 252 Commento. Ma pensa un po'... Hi hi hi hi hi hi hi hi hi...


Si Razionale. Ciascuno di quegli epiteti, che tu certosinamete riporti sopra, ti definisce appieno. Infatti lo dimostri anche adesso. vincere perdere vincere perdere. La tua follia,la tua completa alienazione mentale è duplice. Non solo concepisci la dialettica nei forum come una specie di competizione, e già questo fa di te uno schizzato da novanta.... ma hai una specie di giudice nella testa che stabilisce chi vince e chi perde. A real nutjob. E per inciso, il tuo post 252 è completamente cagato fuori dal vaso. Io ti stavo sfidando ad assumerti le tue responsabilità. Ti stavo sfidando a scrivere la frase "si, io consegno un ad altri assassini che lo tortureranno e lo uccideranno, non per fare giustizia, ma per difendere il loro potere. mettendo a repentaglio delle vite innocenti." Tu non lo hai fatto. Dal vigliacco quale sei, ti sei rifugiato nell'astrazione. Io consegnerei un criminale ovunque, in cina, in italia, su marte..... Comodo così vero? E' facile essere degli eroi, in un astratto mondo delle idee platoniche no? Ma nel mondo reale le scelte hanno delle conseguenze.. In certe situazioni qualunque cosa tu scelga degli innocenti soffrirano. E allora, se sei un uomo scegli, e ti prendi la responsabilità della tua scelta. E lo dici a parole chiare che la tua scelta porterà a del sangue versato, ma la sostieni perchè ci credi. Così fa un uomo. Ma te un uomo non sei. Sei solo una merdaccia, e come tale sarai trattato.


Uhhh... noto afflosciamento... Che succede Giacomino? O_o_O_o_O_o_O_o Hai già esaurito le tue cartucce con le quali saresti pronto a smerdarmi sempre? Davvero? Oh senti eh bello! :)) AH AH AH AH AH AH AH AH AH AH AH AH AH !!! Un ebete di Prima Qualità che si dimentica le cose dette dalla mattina alla notte, buono solo ad offendere poiché non riesce a controbattere in altro modo. Mi spiace per te ma CARTA CANTA --------------------------------------------------------- PRIMA: # 199 commento di giacomo b. - lasciato il 18/4/2010 alle 0:37 Uhmm, Skyline lo consegnerebbe... Interessante. DOPO # 251 commento di giacomo b. - lasciato il 19/4/2010 alle 22:4 Consegneresti un criminale [...] O non lo consegneresti? Semplice no? Si o no? --------------------------------------------------------- Naaa, mi spiace ma più smerdato di così non potresti essere. Altro che sei hai cacato fuori dal vaso... Direi fuori dal terrazzo LOL :-O Quindi se c'è una merdaccia quella, ahimè, sei tu. Ma continua continua mi fai solo divertire e non ti immagini quanto... Hi hi hi hi hi hi hi hi hi... P.S. sono proprio dei feroci assassini le Autorità Afgane. Infatti i 3 medici di Emercency sono stati tutti decapitati. Già quasi lo dimenticavo... RI Hi hi hi hi hi hi hi hi hi...


Vedi perhcè ti piglio a insulti? Te solo quelli capisci. Uno fa un discorso un pò più articolato.. e te che fai? Lo ignori completamente, ti fai i tuoi editini del cazzo... te la canti e te la suoni. Sei un poveraccio... davvero. Ma tanto lo sapevo che reagivi così, quello che ho scritto l'ho scritto per onesta intellettuale.... Lingua egizia per te immagino.. Comunque ciccio, in quel post precedente io ho riportato una frase completa.. riportala tutta, non fare gli editini del cazzo, non sei un giornalista di lienro, sei un povero stronzo che trolla sui blog degli altri. E neanche tanto bravo.. Consegneresti un criminale nella mani di assassini mascherati da autorità come gli uomini di Karzai, che lo ucciderebbero non per fare giustizia o portare la pace, ma semplicemente per combattere una loro personale sporca guerra per il potere? eccola qua la frase. Te fai finta di non capire, e io te lo spiego di nuovo, perchè coi malati di mente si fa così. Io voglio che tu tiri fuori le palle, come ho fatto io. Io voglio che tu difenda le tue idee, anche se sono orrende e mostruose. Io voglio che tu scriva apertamente "io me ne fotto, se il terrorista viene torturato e ammazzato senza giusto processo. Io me ne fotto se i civili non vengono più al mio ospedale, se non in casi estremi." Perchè queste sono le coseguenze del tuo pensiero. E un uomo con le palle le sue resonsabilità se le prende. Ma tu oltre che malato dimente sei pure senza palle. In trecento commenti non c'hai avuto gli attribuit per scrivere che sei pure contento che li torturano i terroristi, perchè tanto lo sappiamo che è così che ragionano i fascisti di mierda come te. Se tu lo ammettessi almeno, saresti un fascista di merda, ma con i coglioni almeno. Invece fai le battutine, provochi, hihihihih da frocietto quale sei. Che pena... Per inciso, pure stasera vinci il premio "merda nel cervello" Solo uno con la materia fecale nel cervelletto può scrivere una s


Per inciso, pure stasera vinci il premio "merda nel cervello" Solo uno con la materia fecale nel cervelletto può scrivere una stronzata simile. "P.S. sono proprio dei feroci assassini le Autorità Afgane. Infatti i 3 medici di Emercency sono stati tutti decapitati" Ma ci rendiamo conto? Questo frocietto mette a confronto l'atteggiamento che i talebani hanno con dei NEMICI, come gli occidentali nel loro complesso, con quello che gli uomini di Karzai hanno nei confronto dei concittadini dei loro alleati. Se sparasse una stronzata simile ad un qualche esame, o davanti ad una qualche autorità, gli sputerebbero in faccia. Si davvero, ti ci vorrei vedere tipo ad un esame di storia contemporanea, interrogato da un professore, sostenere chegli uomini di karzai sono meglio dei Talebani perchè non hanno torto un capello a quelli di emergency.. LI SI CHE SAREBBERO GRASSE RISATE. E te l'avevo già controbattuto questo, sopra... e te avevi fatto finta di niente, come farai finta anche adesso, caro frocietto senza palle... Perchè appunto, SEI un frocietto senza palle.


Skumpty Dumpty, nell'ansia di dare nuovi significati ai termini di uso comune, ne sparò un'altra di quelle colossali, di quelle che costano assai assai e fanno scompisciare di risate a profusione. "Cara Donna Insoddisfatta tu sei il simbolo dell'ipocrisia all'ennesima Potenza. Essendoti già sputtanata rispondendo che tu lo lasceresti libero" >E deciditi, sono ipocrita o no? Mi sono espressa o no? Mi sembri confuso, darling. LOL "pur tentando goffamente di riparare buttandola a fumetti" >Ma perché, era pure una discussione seria? LOL. Scusami, pare sia buona educazione adeguarsi al livello comunicativo altrui, e sinceramente non mi sembra proprio si stia parlando di leggi, coscienza, medicina, ma di emerite ca***te. Se vuoi risposte serie, fai domande serie e sarai accontentato. E ora, rullo di tamburi, arriva la chicca, quella in pieno stile Skumpty. Tenetevi forte, perché è bella: "ora ti ridai la zappa sui piedi asserendo che il medico è responsabile del paziente fino alla morte dello stesso. Davvero? Toh! Non lo sapevo. LOL Naaa, lo so che non vuoi capire perché non ti va o forse proprio perché non ci arrivi. IO ho partato di paziente GUARITO e di medico dismesso dal camice. Definizione di paziente:"Un paziente è una persona che si rivolge ad un medico o ad una struttura di assistenza sanitaria per accertamenti o problemi di salute." Una volta GUARITO o se preferisci CURATO decade tale definizione assieme alla figura del medico. So' perfettamente che per te e per voi arrivare a tale concetto equivale a chiedervi la Luna ma ahimè non ci posso fare nulla." >Se ne deduce che quando morirai per incidente stradale il tuo andrologo potrà raccontare a tutti quei tuoi problemini erettili? LOL Sei tu che non ci arrivi: un medico non può raccontare i cavoli del proprio paziente anche se non gli muore tra le mani. Anche se sopravvive, campa altri 100 anni e muor


Sei tu che non ci arrivi: un medico non può raccontare i cavoli del proprio paziente anche se non gli muore tra le mani. Anche se sopravvive, campa altri 100 anni e muore di morte naturale. Il rapporto medico paziente non si limita alla cura, ma anche al riserbo. Così come un sacerdote non dà solo l'assoluzione, ma è tenuto al segreto. Che il paziente/confessato muoia subito o meno, il segreto permane praticamente fino alla fine dell'attività lavorativa del medico/prete. Si viene radiati dall'albo per certe cose. Pare anche che possa configurare reato penale, in certi casi. Dicono. Ma ovvio, se il paziente non muore sul tavolo operatorio, via libera: appena viene dimesso, si affiggono i manifesti coi cavoli suoi stampati su! Forse a Topolinia funziona come dici tu. Sicuramente è così, già già. In Italia no. Rifattene una ragione.


Ma poi, a prescindere dal discorso della responsabilità, c'è comunque quello della coerenza logica dell'azione. Un medico che cura un paziente da un tumore, una volta che quello è curato, non gli offrira una sigaretta. Dopo che gli ha curato un ecchimosi, non gli darà un pugno in piena faccia. Anche se non è responsabile, non vuol dire che non gli interessi la sua buona salute.


# 285    commento di   SKYLINE - utente certificato  lasciato il 21/4/2010 alle 9:41

W_O_W_! Sempre meglio! Domanda Giacomino: CHI sono le Autorità in Afganistan elette dal Popolo: Karzai o i Talebani? Lo vedi quanto sei demente? Certo che lo consegnerei alle Autorità senza se e senza ma. E se poi lo torturano o meno a me non me ne po' fregà de meno. Meglio che muoia lui piuttosto che faccia morire altri innocenti come invece vorresti tu emerito cretino da mille e una notte. Sono stato abbastanza chiaro o vuoi ulteriori delucidazioni? E poi frocio sarai te visto che gli amanti del cazzo nel proprio culo stanno tutti a sinistra. E tu ce lo prendi spesso e volentieri. Hi hi hi hi hi hi hi hi hi... -------------------------------------------------------------- In quanto a te Donna Insoddifatta ti riporto papale papale una tua perla di saggezza scritta dopo la sonora tranvata elettorale ricevuta: ========================================================= colpa della sinistra? No, è che l'elettore medio italiano fondamentalmente è un delinquente dentro. ========================================================= Invece chi lascia libero un assassino merita un encomio con tanto di Medaglia d'Oro al Valor Civile. P.S. fortuna che la vostra razza è in estinzione piena di froci e di lesbiche. Ma fa sempre piacere vedere un simile concentrato di imbecillità. LOL :-O RI Hi hi hi hi hi hi hi hi hi...


Ma per favore, ""elette dal popolo""... Pure in terra di camorra sono eletti dal popolo, figuriamoci Comunque, almeno abbiamo fatto un piccolo passo in avanti. Ti preoccupi degli innocenti che ucciderebbe.. giusta considerazione. Ma degli ALTRI innocenti? Di quelli che morirebbero per le conseguenze della tua scelta? I familiari del terrorista, per esempio. Me li immagino caricati a forza ed "interrogati" alla maniera afgana. Anche se non c'entrassero niente... chissa se tornerebbero tutti a casa oppure no. E soprattutto i civili afgani? I padri di famiglia che sarebbero costretti a lasciar morire i loro figli per proteggere gli ALTRI loro figli da eventuali rappresaglie dei Talebani? Di tutti questi non te ne frega niente? E soprattutto, della pace non te ne frega niente? In otto anni la coalizione non è riuscita a debellare la resistenza dei talebani... e tu vorresti continuare con la logica del muro contro muro? Auguri... allora faremo sti discorsi anche nel 2020. Comunque anche oggi hai fatto la tua bella cagata, mi pare. L'autorità afgana sarebbe "eletta dal popolo". AHAHAHAHAHAHAHAHAHHAAHAHHAHAHAHAAHAHAHA Si certo... anche cosentino è eletto dal popolo.. Quello che cerco di ficcare nel tuo microcefalo è che in Afganistan non stiamo assistendo ad uno scontro fra i "buoni" ed i "cattivi".... ma a una guerra fra bande, per il controllo del territorio. Se continui a ragionare in termini di buoni contro cattivi, gli innocenti muoiono.


In quanto a te Donna Insoddifatta ti riporto papale papale una tua perla di saggezza scritta dopo la sonora tranvata elettorale ricevuta: ========================================================= colpa della sinistra?No, è che l'elettore medio italiano fondamentalmente è un delinquente dentro. ========================================================= Invece chi lascia libero un assassino merita un encomio con tanto di Medaglia d'Oro al Valor Civile. P.S. fortuna che la vostra razza è in estinzione piena di froci e di lesbiche. Ma fa sempre piacere vedere un simile concentrato di imbecillità. LOL :-O RI Hi hi hi hi hi hi hi hi hi... ----------------------------------------- Oops, c'è qualcuno che cambia discorso, come mai? O_o Lol. Ah, a proposito, dici che ho preso una tranvata elettorale? Ahahaha Ora oltre il significato delle parole, decidi anche come votano gli altri? Sempre meglio, Skumpty... Ps. fai attenzione che se le parole le puoi pagare, i voti altrui no. Non è bella cosa. LOL


# 288    commento di   SKYLINE - utente certificato  lasciato il 21/4/2010 alle 11:18

Vedi caro Giacomino è proprio QUI la differenza tra di noi. IO consegnerei l'assassino criminale terrorista senza pensarci due volte in mano all'Autorita LEGITTIMATA e riconosciuta sia dal Popolo sia dall'Onu sia dagli Americani. So che non ti piace ma è l'unica Autorità per adesso che c'è e non puoi farci nulla sai? Tu invece lo lasceresti libero come hai scritto da Supremo Imbecille quale sei nella tua EVERGREEN CAPOLAVORO ============================================================== Io lo so che l'assassino che lascio libero ucciderà di nuovo. Ma scelgo lo stesso di lasciarlo libero, perchè è l'unico modo per dare alla pace una possibilità ============================================================== Fantastico! Davanti a cotanto Splendore di deficenza tutto il resto è noia. AH AH AH AH AH AH AH AH AH AH AH AH !!! P.S. ci sarebbe ma da piangere sapendo che nel nostro Paese circolano a piede libero simili elementi.


# 289    commento di   SKYLINE - utente certificato  lasciato il 21/4/2010 alle 11:20

Non cambio dicorso assolutamente Donna Insoddisfatta. Faccio solo notare i diversi modi oscillanti che hai nella tua visione delle cose. E credimi è uno spasso! Hi hi hi hi hi hi hi hi hi...


# 290    commento di   SKYLINE - utente certificato  lasciato il 21/4/2010 alle 11:22

PRIMA: "colpa della sinistra?No, è che l'elettore medio italiano fondamentalmente è un delinquente dentro. DOPO: "Ah, a proposito, dici che ho preso una tranvata elettorale? Ahahaha" ---------------------------------------------------------------------------- Qui siamo chiaramente di fronte ad un caso Clinico.


Perché? Ho risposto a domanda altrui, in particolare tua se non erro, riferendomi ad un commento di altri. Mica me la sono posta da sola la domanda? Lol, non è mia abitudine interrogare la mia coscienza scrivendo sui blog e pretendendo risposte da altri, Skumpty. Questa è una tua proiezione, nel caso. Non ho alcun modo oscillante di vedere le cose, semplicemente hai fatto una domanda e ho risposto. Questo non vuol dire che abbia preso tranvate elettorali, però in effetti c'è anche una possibilità: che tu abbia definito il nuovo significato per "tranvata elettorale". Dallo Skumptini-Dumptetty "Tranvata elettorale" = tipico comportamento di chi in internet risponde a domande altrui. Ogni post è una voce in più. Sarebbe da catalogare il tutto per qualche pubblicazione scientifica.


Quindi la tua risposta è sì. Alla domanda non te ne frega niente degli innocenti troturari semplicemnte perche parenti o amici di un presunto terorista, di coloro che saranno costretti a rinunciare a cure mediche, e della pace in generale. Risposta di Skyline...... Nessuna. Quindi ne deduciamo che se ne frega, degli innocenti e della pace. Il punto... è che lui se ne frega anche dell'afganistan in generale. Lui è per la guerra, e per la tortura. Lui è un fascista, e quindi è per l'autorità sempre. Sempre. Soprattutto quando è "legittimata" dal voto di un popolo dalle così grandi tradizioni democratiche come quello afgano... o ancora meglio.. dall'appoggio degli AMERICANI. GLI AMERICANI. Quelli che prima appoggiavano i Talebani. Questa si che è garanzia di qualità. Comunque, applausi per "Supremo imbecille" Clap clap clap. Anche quando insulti riveli la tua pochezza intellettuale


# 293    commento di   SKYLINE - utente certificato  lasciato il 21/4/2010 alle 12:1

Naaaa non tentare di divincolarti come tuo solito Donna Insoddisfatta sempre più sputtanata. I casi sono 3: o hai votato per lo schieramento VINCENTE di Centro Destra e quindi per Berlusconi o hai votato per altri. Oppure non hai proprio votato. Peccato che tu abbia da sempre tifato a sinistra. In ogni caso, dalle tue 2 singole risposte date in 2 singoli post diversi, si profila un chiaro caso clinico di schizzofrenia artereosclerotica. A meno che tu non ti autodefinisca "delinuquente dentro" Indi per cui o sei una "deliquente dentro" o una malata di mente. A te la scelta prego! Attendo "fiducioso" una risposta... Hi hi hi hi hi hi hi hi hi... P.S. ho scritto: hai PRESO una Tranvata Elettorale non DATO mia cara... Non tentare di strumentalizzare come tuo solito. :)) LOL :-O


Beh, e se non avessi la cittadinanza italiana? Lol O il diritto al voto? E se non esistessi? E se non fossi campana come affermo, ma di regione in cui c'è stata vittoria del centrosinistra? LOL Ma che bella analisi: o voto per il pdl o per gli altri (e grazie, per mio nonno non posso farlo, è morto, però altri vuol dire tante cose, sai?) o non vado a votare. Quindi: nel primo caso ho vinto le elezioni (magari anche in Liguria, no?), nel secondo (qualsiasi partito sia) le ho perse, nel terzo boh. Revisione di "tranvata elettorale": Dicesi "tranvata elettorale" la tipica situazione di chi o vota per il partito vincente (?), o ha votato per gli altri. Oppure non ha votato proprio, per cui o è delinquente dentro o malato di mente. Ps. dove ho scritto che sono di sinistra? LOL


# 295    commento di   SKYLINE - utente certificato  lasciato il 21/4/2010 alle 12:28

Sai leggere Donna Insoddisfatta? Sai leggere? Ho scritto che hai sempre fatto il tifo a sinistra. E non ho MAI scritto che HAI votato a sinistra ma solo ipotizzato. E poi quando una arriva a scrivere che l'elettore medio è un delinquente dentro, SOLLEVANDO LA SINISTRA DALLE SUE COLPE, forse non è una che vota a Destra. Forse... Hi hi hi hi hi hi hi hi hi... Ora capisco che tu sia in estrema difficoltà ma ahimè Carta Canta: ---------------------------------------------------------------------------- PRIMA: "colpa della sinistra?No, è che l'elettore medio italiano fondamentalmente è un delinquente dentro." DOPO: "Ah, a proposito, dici che ho preso una tranvata elettorale? Ahahaha" ---------------------------------------------------------------------------- Ripeto che qui siamo chiaramente di fronte ad un caso Clinico. Curati. Ne hai bisogno.


Lol, perché secondo te il fatto che abbia vinto il pdl in alcune regioni debba essere per forza una tranvata? AHAHAHAHAHAHA Dipende dai punti di vista, caro Skumpty. A prop. non ho mai scritto di votare a sinistra, però parteggio a sinistra. Notevole. Però hai cambiato discorso: si parlava di medici che secondo te possono diffondere particolari riservati quando il loro paziente viene dimesso perché non sono morti sul tavolo operatorio del medico che li aveva in cura. Capisco che sei in difficoltà e quindi cerchi di cambiare discorso prendendo mie due frasi decontestualizzate. Purtroppo per te non sono tutti stupidi. Io te lo lascio fare, così chi ci legge capisce il tuo modo di fare. :) Allora, raccontami un po' della tranvata che avrei preso. Quali cure mi consigli dall'alto della tua perspicace diagnosi? Dai, facciamo ridere i lettori di questo blog. Vedi, è che forse qualcuno qui ti prende pure sul serio e si arrabbia, invece leggendo questo forse capisce quanto sia in errore. Senti, ma era un tram elettorale quello che ho preso o un pullman? Un predellino? Chiariamo bene questi dettagli, altrimenti i lettori non avranno ben chiare le manifestazioni della mia patologia. LOL


# 297    commento di   SKYLINE - utente certificato  lasciato il 21/4/2010 alle 15:27

Analisi Forense delle Perle dell'Insoddisfazione PRIMA colpa della sinistra?No, è che l'elettore medio italiano fondamentalmente è un delinquente dentro. Tipica frase da curva da stadio di Centro Destra sprizzante gioia da ogni poro della pelle per la grande soddisfazione ricevuta nel risultato ottenuto. Da notare la bellissima decorazione aggettivante l'Elettore medio. DOPO Ah, a proposito, dici che ho preso una tranvata elettorale? Ahahaha Stavolta siamo altresì di fronte alla più completa desolazione di chi ancora sotto shok dalla sconfitta subita non si è ancora ripresa. Desolazione contornata tra l'altro dal giubilo della risatina finale. Sei STUPENDA Donna Insoddisfatta! :))) Hi hi hi hi hi hi hi hi hi...


# 298    commento di   SKYLINE - utente certificato  lasciato il 21/4/2010 alle 15:55

Ah dimenticavo: spiacente ma sui medici hai già dato. E come già ti ho scritto sono più che soddisfatto delle risposte ricevute. Bastano e avanzano... LOL :-O Hi hi hi hi hi hi hi hi hi... P.S. sei alle corde mia cara e da QUI non scappi, stanne certa.


# 299    commento di   SKYLINE - utente certificato  lasciato il 21/4/2010 alle 15:55

Ah dimenticavo: spiacente ma sui medici hai già dato. E come già ti ho scritto sono più che soddisfatto delle risposte ricevute. Bastano e avanzano... LOL :-O Hi hi hi hi hi hi hi hi hi... P.S. sei alle corde mia cara e da QUI non scappi, stanne certa.


@ Skyline Sei tu che sui medici non hai ancora dato del tutto. Hai scritto: "Una volta GUARITO o se preferisci CURATO decade tale definizione assieme alla figura del medico." Visto che sei così bravo nelle tue ricerche, perchè non ci indichi dove hai letto quanto riportato qui sopra?


# 301    commento di   SKYLINE - utente certificato  lasciato il 21/4/2010 alle 17:9

Semplice: per me un paziente guarito non è più un paziente, mentre evidentemente per voi lo rimane vita natural durante. Va contro l'etica medica? Che cazzo me ne frega. IO la penso così. Punto. Sono stato soddisfacentemente chiaro o vuoi ancora delucidazioni? Tu piuttosto lo lasceresti libero un assassino dopo averlo curato o lo consegneresti alle Autorità? Avanti. Resto in attesa.


Ti ho già risposto parecchi post orsono e l'ho anche ripetuto. Vedo che non leggi (o dimentichi in fretta). Quando scrivi enunciati che sembrano leggi dello Stato, sei pregato allora di specificare "a mio parere". Altrimenti confondi l'interlocutore, dando l'impressione che stai citando qualcosa di ufficiale quando invece è solo un tuo pensiero. Finalmente hai scritto: "Va contro l'etica medica? Che cazzo me ne frega. IO la penso così. Punto." Adesso è finalmente chiaro.


Cosa sapete di Leo Zagami?Perchè sostiene che Berlusconi faccia parte della "casta"



Mostra tutti i commenti


commenta
il tuo nome  
la tua email
un link

commento (non più di 2.000 caratteri) 


non utilizzare codice HTML o JAVASCRIPT all'interno dei commenti