Commenti

commenti su voglioscendere

post: Commenta Annozero live

        La legge d'Er Più In onda Giovedì 15 Aprile 2010 dal sito di Annozero C’è uno scontro Quirinale - Berlusconi che non viene raccontato? E in che modo la volontà di cambiare la Costituzione a colpi di maggioranza mette in discussione i principi della nostra democrazia, come “L’Italia ripudia la guerra”? In che misura la missione in Afghanistan rispetta questo principio costituzionale? Ospiti in studio il Ministro della Difesa Ignazio La Russa , l’on. Antonio Di Pietro , il fondatore di Emergency Gino Strada , il politologo Edward Luttwak e il direttore de L’Unita’ Concita De Gregorio. continua



commenti



Sono esterefatto! Stipare paglia, fieno, polvere pirica e benzina all'interno di un contenitore. Manca solo piroso e... il rogo è fatto.


Le elezioni sono finite, perchè continuate a invitare provocatori nazifascisti come la russa che disturbano il normale svoglimento della trasmissione e manipolano i fatti ? Spero ci sia un contradditorio adeguato alle sciocchezze di questa gentaglia, inoltre mi piacerebbe che qualcuno chieda conto a questo signore dei suoi rapporti con la 'ndrangheta...


Ma che cazzo c'entrano le leggi che piacciono o meno a certa magistratura e che vengono fatte dal Parlamento, con i reati contestati a lui, che sono quasi tutti di tipo "non politico" ma fiscale, truffe, presunti rapporti stretti con mafiosi etc.etc.? Il solito discorso a memoria di fronte al classico pubblico di sua "proprietà"...


Questa puntata fa scintille gia' nell'anteprima!! :D Grandioso!!


il ministro La Rissa! Scarica il suo camerata!


Grande, granDissimo ANNOZERO ,iGNAZIO LA RISSA SI è QUASI calmato ,abbassano le penne eh?????


Ohi ohi... Certo vedere Marco e La Rissa in un' unica inquadratura, uno accanto all' altro...


forza MARCO ,FORZA DI PIETRO siete la nostra unica speranza contro la marea che sale, e non specifico di quale sostanza è la marea per un senso di pudore


Incredibile Di Pietro!!! :D BRAVO!!!! Altre che "Erga Omnes". Sono leggi "Erga Berlusconem"! :D


Ignazio...poverino...vuole la Claque!! Piange...


se fanno capitare qualcosa di brutto a quei ragazzi di EmERGENCY questo governo non avrà più dove nascondersi


Geniale l'introduzione con la gag di Guzzanti.


Grande Strada! Il problema è che per molti è inconcepibile che esista gente che fa delle cose solo per il piacere di farle, che aiuta chi ha meno e chi è in difficoltà solo perchè ci crede, e questi molti si dicono anche cattolici, e questa è la cosa più triste di tutte.


ITALIA, VEGOGNATI! Il governo italiano sborsa 1 miliardo, dico, UN MILIARDO di Euro all'anno per appoggiare il governo afgano. TRE MEDICI, tre SANTI di Emergency vengono rapiti. Che fa il governo afgano? NULLA! Che fa il governo italiano? UN CAZZO! VERGOGNA!!!


ma che presa in giro! mi chiedo perchè stare al loro gioco! bisogna dire chiaramente che l'azione è fatta per ELIMINARE GLI UNICI TESTIMONI ATTENDIBILI DEI MASSACRI DI CIVILI, mi viene il dubbio che anche emergency stia al gioco per farsi un po di pubblicità NON STATE AL LORO GIOCO RIMANETE SOBRI, DENUNCIATE L'ELIMINAZIONE DEI TESTIMONI CHE REGISTRANO TUTTI I PAZIENTI CURATI, TUTTI I BAMBINI AMMAZZATI! sono molto arrabbiata.


# 16    commento di   Monica66 - utente certificato  lasciato il 15/4/2010 alle 21:58

Le colpe sono. Errore. La Russa è inguardabile e inascoltabile


stasera al tg hanno detto che "grazie all'inquinamento del fiume lambro" 150 famiglie hanno avuto elettricità! GRAZIE A CHI HA APERTO QUELLE CISTERNE FATELO DI NUOVO!!!


Ma Ignazio Benito Maria La Russa è fuori??!!!


Grande Strada !... ha detto una cosa sacrosanta. La Russa... prendi un TUPOLEV e schiantati su Smolensk !!


# 20    commento di   Clè - utente certificato  lasciato il 15/4/2010 alle 22:6

Qualcuno azzitisca La Russa, è insopportabile


ma chi lo ricorda a la russa che c'è "ancora" libertà di pensiero e opinione in italia? santoro ci ha provato blandamente, ma sarebbe meglio dirglielo chiaramente, e forse lo capisce!


La Rissa si è finalmente rivelato per quello che è


LA VIOLENZA è LA RISORSA DEGLI INCAPACI bisongna dire a la russa che in italia c'è "ancora" libertà di pensiero, opinione, ... ma dirglielo chiaramente, mettendogli davanti la COSTITUZIONE, secondo me santoro ha tentato di farglielo capire troppo blandamente, DIFENDIAMO LA COSTITUZIONE CITANDOLA OGNI TANTO!


La Russa trasforma ogni cosa in rissa, come re Mida trasformava tutto in oro. Meglio chiamarlo La Rissa, Ignorazio La Rissa.


Se ieri ho sentito bene, La Russa ha detto al TG3 delle 19:00 del 14. Aprile, che la CSU bavarese non si è mai sognata di candidare il suo capo per il cancellierato federale (non riesco a riscontrarlo sul sito RAI perché questo sito purtroppo supporta solo windows e io uso software libero; chi li paga?). Se Ignaro La Russa detto veramente così potete considerarlo un emerito cretino, non solo perché è vero il contrario, e perciò ha detto una solenne cazzata, ma anche perché questa perfetta cazzata l'ha detta bello decisotto, con un cipiglio da uno che la sa lunga. Franz Josef Strauß, capo carismatico della CSU, candidò nel 1976 contro Helmut Schmidt, ma perse per fortuna: http://it.wikipedia.org/wiki/Elezioni_federali_tedesche_del_1976 http://it.wikipedia.org/wiki/Franz_Josef_Strau%C3%9F Come se ciò non bastasse, la cosa si è ripetuta pochi anni fa quando il suo ex portaborse e successore alla guida della CSU Edmund Stoiber perse le elezioni federali del 2002 contro Gerhard Schröder: http://it.wikipedia.org/wiki/Elezioni_federali_tedesche_del_2002


"Ecco quale e' il modello alla francese: Luigi XIV!" GENIALE Travaglio. :D


La differenza sostanziale tra Strada e La Russa mi pare sta sostanzialmente quella che passa tra chi credendo nel valore di un cambiamento parte da sè nel realizzarlo e chi (ammesso che ci creda) si aspetta che sia qualcun altro a doverlo per primo renderlo realtà di fatto. A tal proposito vi lascio una frase a me infinitamente cara: " LA RIVOLUZIONE UMANA DI UN SINGOLO INDIVIDUO CONTRIBUIRA' AL CAMBIAMENTO NEL DESTINO DI UNA NAZIONE E CONDURRA' INFINE A UN CAMBIAMENTO NEL DESTINO DI TUTTA L' UMANITA'. " D.Ikeda


MERDUSKONI, che tanto lamenta la lentezza dell'attuazione delle leggi... IL LODO ALFANO E' DIVENTATO LEGGE IN 25 GIORNI!! VENTICINQUE!! QUINDI, QUANDO FA COMODO, Il SISTEMA E' VELOCISSIMO, altro che! VERGOGNATI, PORCO SKIFOSO!


Concita mi piace sempre molto!


http://www.youtube.com/watch?v=tIUwzqYvfp8 DA RIVEDERE, DA ASCOLTARE


# 31    commento di   Monica66 - utente certificato  lasciato il 15/4/2010 alle 22:40

Mamma mia, che vergogna un ministro così. Che schifo e che pena. Vedrete domani come faranno la voce grossa contro Santoro per far chiudere la trasmissione.


La Russa è imbarazzante.


Eccezionale, Di Pietro! Esatto! Il governo italiano supporta l'afganistan, e l'afganistan non fa NULLA per difendere uomini che rischiano la vita per loro?! Dovrebbero CORRERE, scattare come molle. Altro che balle.


Ma chi vota questa gente?


Ma perché il pubblico di annozero non sommerge Lutwak sotto un sonorissma fischiata prolungata?


stavo facendo una ricerca per capire chi è luttwak e ho trovato questa bella paginetta http://www.stormfront.org/forum/showthread.php?t=437878


Ma che teeeeeeenero, La Russa... "Noi siamo li per proteggere quel popolo, gli afgani. Per assicurare il loro futuro". Che carino, vero? :-) Il fatto che l'afganistan sia un LAGO DI PETROLIO... beh, che c'entra?! Noi siamo li per il popolo afgano. Siamo tanto carini, noi.


Il Sig? La Rissa lo vedo meglio come Mefisto nei fumetti di Tex Willer.


Ma ascoltiamo ancora Luttwak: «Dobbiamo fare ogni sforzo per sopprimere [le] notizie. Se qualche resistenza compare, dobbiamo sottolineare con forza che essa viene da 'isolati' ostinati individui, mal informati o disonesti, che non sono affiliati a nessun gruppo importante». Il sospetto sui golpisti «può essere stornato attaccandoli violentemente, e l'attacco sarà tanto più violento quanto più i sospetti sono giustificati». A questo scopo, Luttwak suggerisce l'uso di «una selezione adatta di frasi sgradevoli» contro i disturbatori che non credono alla versione ufficiale.


# 40    commento di   Monica66 - utente certificato  lasciato il 15/4/2010 alle 23:10

I medici prolungano le guerre. Lutwak si è bevuto il cervello. Praticamente sta dicendo che se i feriti venissero lasciati morire, la guerra finirebbe prima. Un genio!


il solito la russa che si mette a urlare tutti i momenti facendo finta di essere indignato per ogni cosa e questo luttwak, un personaggio assoldato dagli u.s.a. che sta delirando...è sempre la solita storia. personalmente sono amareggiato e stanco - come la faccia di gino strada - di vedere queste sceneggiate in tv che non portano a niente...con questi delinquenti ci vorrebbero altro che le brigate rosse. ecco, adesso "ignazio" si indignerà anche per questa frase..vaffan*ulo và


la moglie di matteo è LA VOCE DELLA VERITà brava


Che sommergano Lutwak di fischi!!!!!!!!!!!!!!!!!!


OOOOooooooooooooooooooooohhhhh.... che guerra agli sprechi!! Abbiamo risparmiato un milione! FIGO! In uno stato, dove i bilanci si misurano in CENTINAIA DI MILIARDI, risparmiare un milione e' NULLA. E' come avere in tasca mille euro, e preoccuparsi di UN CENTESIMO. E nel frattempo, preoccupatevi delle DECINE DI MILIARDI SPESI IN CAZZATE! Altro che quel milione di euro di merda.


Non voglio neppure parlare di quel pirla che attacca le ONG (????) standosene in quel cazzo di studio MENTRE IN AFGHANISTAN, I MEDICI, RISCHIANO LA VITA...... Ma vogliamo dire come mai c'é il fascistoide e manca il Fratto???? Semplice, come dico sempre perché Fratto è il Ministro del NULLA....


Negli anni 70 con la guerra del Vietnam eravamo riusciti a mettere all'indice la guerra ora viene di nuovo legittimata contro l'art.11 della costituzione e po dopo 9 anni che cazzo ci facciamo in Afghanistan?? le donne sono ancora con la burqua sono aumentate le vittime Bin laden nessuno sa se esiste o dove sia... ma anche come guerra visto i risultati non è un disastro e noi non abbiamo invaso un paese e non gli lasciamo scegliere il suo destiino. Il nuovo cololonialismo avvallato dal Ds Pd evviva eravamo civili siamo di nuovo ad abbracciare le barbarie di invasioni e guerre.. E Lutwack lo dice e noi caduti i muri siampo succubi dell'idea guerrafondadia USA


Ho rispetto per una persona intelligente come Luttwak. Anche se forse la sua visione apparirà qui cinica. Consiglio il suo ultimo libro: "LA GRANDE STRATEGIA DELL'IMPERO BIZANTINO",Editore Rizzoli.


Certo che se poarliamo della guerra in Vietnam l'America non ne esce bene.Definivano i vietcong comunisti aiutandoli comunque prima contro i francesi per poi metterseli contro.Poveracci.


Forse ho poca memoria, ma in fondo me lo posso permettere perché non faccio la giornalista. Però ricordo una seduta parlamentare, credo nel 2003, mandata in tv in modo integrale, o per stralci, o passata per i canali satellitari di camera e senato, sinceramente non ricordo con precisione, ma magari chi vuole può controllare. Si parlava dell'opportunità di appoggiare militarmente gli Stati Uniti in azioni di guerra dopo la tragedia del WTC. C'era un po' di dibattito parlamentare, maretta. Se non ricordo male si alzò in piedi un parlamentare, forse mi sbaglio ma a me sembra fosse proprio La Russa, che parlava dei benefici che avrebbe avuto l'Italia quando poi si sarebbe trattato di curare la ricostruzione delle zone disastrate dalla futura guerra, e che l'Italia non poteva perdersi una fettina di tale torta. Troppo buona, no? Una ghiottoneria per palati fini! Ovviamente non sono le parole testuali, ma un sunto, quello che mi ha colpito. Ecco, a volte vorrei sapere se la memoria mi inganna oppure mi aiuta. E se mi aiuta, vorrei che un giornalista DEGNO DI QUESTO NOME ricordi certe affermazioni al primo La Russa che discute allegramente con Strada sul significato della guerra e della pace. Guerra=ricostruzione=soldi---> si guerra Guerra=distruzione=dolore----> no guerra Quale posizione prendono i giornalisti, che dovrebbero anche un po' essere la memoria storica della nostra epoca? E soprattutto, se ricordo bene (e non ne sono certa, però...) perché nessuno zittisce La Russa ricordandogli quelle affermazioni? Perché uno Strada deve perdere tempo a ribattere a sofismi con uno che dice di tutto e poi lo nega, tanto nel mentre è passato del tempo? Perché uno che la gente la salva, invece di mandarla a morire, deve quasi discolparsi con uno che parla di ricostruzioni, senza che nessuno abbia da ribattere? I perché della vita.


Luttwak (anzi, luttvacca) è pagato dai servizi segreti per raccontare stronzate. Mi meraviglo e molto che Santoro lo abbia invitato. Questo tizio non ha nessuna credibilità.




# 52    commento di   kittykate - utente certificato  lasciato il 16/4/2010 alle 1:17

La Russa diventa sopportabile, se messo in muting. Strada è troppo intelligente, persino nelle virgole, anche per il ministro e il politologo messi insieme. Vauro mon amour. Fantastico Santoro in difesa della satira. Ottimi come sempre De Gregorio e Di Pietro. Straordinario come sempre Travaglio. Menzione speciale per il "giovane" che conosce il bilancio del Ministero della Difesa meglio del ministro. Queste persone preparate e coraggiose danno davvero speranza. Come sempre grazie, Annozero.


Ignazzzioo....nessuno è stato capace di metterlo in braghe di tela quando ha detto di non aver mai parlato di "guerra"....io lo ricordo bene e non sono ancora demente....se lo lasciò scappare se non erro dalla Annunziata.E la piantassero di dire corbellerie e la smettesse la gente di credere che gli asini volino. Lutwak e La Rissa..una coppia inquietante e guerrafondia...ma come si fa a dargli credito! Ed infine merito a chi ha chiesto...ma i risultati di questa "operazione" ben costosa dove sono?


Complimenti a Santoro: finalmente è riuscito a frenare il superrozzo La Russa (che adesso perdrà il ministero?), difendendo la libertà di satira e il diritto di opinione di Strada. Grandi Travaglio e Conchita!


Non ci siamo. Gino indica la luna, Luttwak guarda il dito, La Russa non si sa bene dove guardi ma ringhia. Insostenibile il paragone con il 1945: anch'io sono preoccupato che in Italia ci siano i fascisti di CasaPound. Chiamiamo l'Isaf per liberarci? Momenti alti: le parole di uno stanco e provato Gino, che abbraccio; il ricordo commosso di Vauro; lo sfogo di Santoro sulla satira; Vignarca con la nostra industria bellica in straordinario attivo (!). Propongo, per giovedì prossimo, di unire le ultime 2 puntate: dite ai cassaintegrati che non hanno capito niente, per campare bisogna bussare alla porta di Finmeccanica. D'altronde se un medico è "pirla" come possono sperare loro di ottenere qualcosa di più? ps. e nonostante tutto...il personale di Emergency è ancora rinchiuso anche se grazie a Dio l'ambasciatore oggi li ha trovati in buona salute; un ospedale, fondamentale per la regione, è stato chiuso; in Afghanistan continuano a morire civili e scomparire persone (5 dipendenti dell'Onu, notizia di oggi).


Quando la rissa, parlò dei pacifisti, mi sovvenne la definizione: "panciacifisti", urlata in un comizio dal figlio di donna rosa e del fabbro predappiano. Il rimembrar delle passate cose, in questa lirica si ripropose: se, nella notte in cui concepi' il duce, donna rosa, toccata da divina luce, avesse dato al fabbro predappiano invece della potta il deretano, l'avrebbe presa in culo quella sera rosa soltanto e non l'italia intera. La lirica si adatta perfettamente a moltri figli di ... questa amara terra.


Non ho potuto vedere la puntata; per il momento ho seguito solo l'intervento di Travaglio e posso dire, alludendo all'ultima parte del testo, che quando fa affermazioni che condivido suscita in me il riso, probabilmente a causa di una malcelata metamorfosi!!!


Che cosa avrà mai sussurrato Travaglio all'orecchio di La Russa? Mah... Comunque la puntata di ieri sera ha fatto più di 5 milioni e 300 mila ascolti che corrispondono al 21,24% di share. Ma a pag 160 del televideo sulle reti mediaset, chissà come mai, lo share è del 15% Misteri del tubo catodico!!!


# 59    commento di   Max/9 - utente certificato  lasciato il 16/4/2010 alle 15:18

@Lorenzo O.: > Che cosa avrà mai sussurrato Travaglio all'orecchio di La Russa? Mah... Già. E perché La Russa gli avrà risposto "Questo è vero... Questo è vero" ?


# 60    commento di   laressi - utente certificato  lasciato il 16/4/2010 alle 15:43

Gino Strada si è comportato da "signore",altrimenti doveva alzarsi ed andarsene-ma avrebbe fatto il loro gioco (di La Rissa e Luttovacca);Di Pietro ha detto quello che nessuno del Piddino ha detto-al solito scomparsi-;la Di Gregorio ha fatto bene a ricordare il caso Mastrogiacomo e l'aiuto "chiesto"ad Emergency;Travaglio e Luigi XIV-al confronto di B & company appare un giacobino-Simpaticissimo;la moglie di Dell'Aira ha spiegato quello che è accaduto solo negli ultimi giorni,c'è da immaginare quello che il marito ha visto da quando è in Afghanistan; solo il mefistofelico e il collaboratore della Cia sono stati "di coccio" a ripetere le solite balle. Per questa vicenda girerà tra i pidiellini un ciclostilato in cui è scritta una versione dei fatti, dettata dal "principale" e ripetuta dai ministri di "sua proprietà". Non fateli parlare...poveri ostaggi!
Libere_idee.ilcannocchiale.it


Le organizzazioni non governative non hanno un controllo parlamentare e possono, dunque fare tutto quello che vogliono. Nel caso di specie curano le persone senza distinzione di sesso, religione, opinioni politiche, etnia: GRAVISSIMO!!! Curano le persone, così la guerra non finirà mai!!!! Ua persona che sostiene ciò mi fa vergognare di appartenere al genere umano. L'Illuminato non propone per caso l'invio della cricca di Bertolaso?


La vignetta di Staino per La Russa e' scandalosa invece le battute di silvio tipo quella su i desaparecidos argentini o il gesto del mitra alla giornalista russa, quelle le trova cose divertenti.


Luttwak GO HOME (to Romania) !! Mi meraviglia che ANNOZERO abbia invitato uno come Luttwak. In fatti si continua a vedere questo uomo nelle tv italiane. Sarà perche parla l'italiano. Certo che è un tipo di esperto in strategie militare e le lotte di poteri tra nazione, insurgenze, etc. Pero gli italiani devono sapere che lui è un vecchio falco STREMO dalla epoca di Reagan - per i nostri tempi alla pari di Dick Cheney and company. NO SELF-RESPECTING LEFTIST IN THE USA WOULD INVITE HIM ON A TV SHOW WITHOUT FIRST MAKING SURE THE AUDIENCE UNDERSTANDS WHAT HIS HOBBESIAN VISION OF THE WORLD IMPLIES - AND HAS RESULTED IN IN TERMS OF US FOREIGN POLICY OVER THE YEARS. Everybody here knows what La Russa is all about, and Travaglio or Di Pietro for that matter, but few spectators know the background of Luttwak, and so will more naturally believe what this expert has to say. Be careful to let the audience know what philosophies and world views inform a guest like Luttwak, or BETTER YET, SEND HIM HOME.


Volevo solo ricordare al ministro La Russa una frase della nostra Costituzione:"L'Italia ripudia la guerra come strumento di offesa alla libertà degli altri popoli e come mezzo di risoluzione delle controversie internazionali."


pero' avrebbero potuto invitare massimo fini, in una trasmissione che parla di afganistan!





commenta
il tuo nome  
la tua email
un link

commento (non più di 2.000 caratteri) 


non utilizzare codice HTML o JAVASCRIPT all'interno dei commenti