Commenti

commenti su voglioscendere

post: L'orchestrina del Titanic

Buongiorno a tutti, oggi ci armiamo di pallottoriere e proviamo a fare una manovra finanziaria un po’ meno iniqua di quella che sta varando il Governo Berlusconi, Berlusconi che tra l’altro non sa più se è il Capo dello Stato o il Presidente del Consiglio perché l’altro giorno pretendeva che la manovra la firmasse prima Napolitano. Ha detto: aspetto l’ok del Capo dello Stato per firmarla; gli hanno fatto presente che non si fa così, prima la deve firmare lui e poi la firma eventualmente il Capo dello Stato. Eventualmente si fa per dire, diciamo regolarmente. Lacrime e sangue Perché non la voleva firmare? Perché voleva evidentemente, dopo averla attribuita per giorni e giorni all’Europa e a Tremonti, condividere la responsabilità tra l’Europa, Tremonti e Napolitano e lui dire che ... continua



commenti

Gli ultimi 100 commenti / 
Mostra tutti i commenti


Affermare che la revisione della costituzione sia il prequisito per rinnovare il Paese, ha il sapore dell’alibi per giustificare il passato e per non affrontare neppure oggi i nodi del paese. E’ emblematico dell’assenza di volontà del governo a rinnovare il Paese, il logorio a cui si sta sottoponendo, unitamente al parlamento, per iniziative sospette e dannose come la legge sulle intercettazioni ed il lavorio interno atto a diminuire l’efficacia della legge anticorruzione, vanificando l’aspettativa di rigore sottesa. Gli altri problemi reali vengono affrontati con superficialità, ne è la riprova la manovra economica; ad essa è stato dedicato poco tempo, la si è impostata senza neppure cercare di colpire le inefficienze croniche, i nodi del Paese, se non che a parole. L’unico provvedimento strutturale, ancorché timido, l’abolizione di alcune province minori, è stato accantonato per la gioia di Bossi che ha tante clientele ed altrettante Trote da sistemare. L’aspettativa di molti che nasca qualcosa di nuovo a dx, che imprima una svolta decisiva al governo, si va assottigliando, mi pare vi sia solo del puro tatticismo. B, poiché è consapevole di ciò, continua coccolarsi Bossi con concessioni dannose per tutti e ad ignorare la minoranza interna e le sue giuste istanze. Tutto ciò è incomprensibile perché se si forzasse la situazione B cambierebbe registro perché teme la crisi di governo e la teme anche Bossi per ragioni intuibili ed evidenti e soprattutto, prendendo posizione, si farebbe l’interesse del Paese, ammesso che quest’ultimo sia un tema di interesse per qualche forza politica. L’opposizione, spero sia solo una mia erronea impressione di cittadino frustrato, continua ad accettare il gioco inutile della trattativa ad oltranza su tutto, ammantandosi del senso di responsabilità perché il momento è difficile, ma proprio per questo è indispensabile proporre soluzioni forti e a tutti i costi e non restare coinvolti in manovre avvolgenti da pa
Tremonti: per innovare bisogna cambiare la costituzione


- qui (intendo, sia in Italia che in Europa), si era sentito dire del discorso sulla cosiddetta "Europa a due velocità": i Paesi "di serie A", da una parte, e i "Paesi di Serie B", dall'altra. E' dura da mandare giù e, infatti, è stata abbandonata, perché i sostenitori erano accusati di volere distruggere il processo d'integrazione europea, che (come tutte le cose) si paga. Ho sentito che anche Prodi è tornato, poco tempo fa, sull'argomento e ha detto che la soluzione giusta sarebbe di accelerare l'Europa Unita. Scetticismi vari, però, sono duri da vincere...


@marziam... idem come sopra\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\@paso si forse hai ragione, ma non così nera come la descrivi.. \\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\@renzo C...........cià scazzacazzzzzzzzzzzzzzz :-D


Mi affaccio tra una faccenda e l'altra, sbocconcello, qualche commento in fretta e chiedo scusa se sono stata troppo pungente, Andre stai tranquillo che se sei autentico non rompi. a dopo.


- 177, galfra: C'è l'Articolo di revisione costituzionale, il 117. Se si mettessero su questa via, fra due anni si sarebbe, ancora, lì e, intanto, la crisi, il lavoro, l'Europa... "addio ai sognatori".


VOMITARE SU UNA PERSONA A VOLTE E' UN ATTO DOVUTO/////////FELTRI ///TITOLA L4ARTICOLO ISRAELE HA FATTO BENE A SPARARE//// GIUSTIFICANDOSI E' MEGLIO DIRLO PRIMA PERCHE CONOSCO I POLLI ITALIANI//// io mi repoto onorato di essere un pollo piuttosto che uno SCIACALLO,


Matusa: è una "bomba", in effetti...


# 184    commento di   pasolinante - utente certificato  lasciato il 1/6/2010 alle 13:8

# 176 commento di unoqualunque - lasciato il 1/6/2010 alle 12:31 ...è giusto che rivendichi una specificità dei mali allocabili alle tue radici identitarie e quanto ho offerto come parallelism italia/argentina non voleva escludere le analisi del particolare locale a favore di un'universalità dei mali ( e dei beni) ...è vero che la palma è di varie specie e quella nostra, di casa nostra , è quella "cosa" di cosa nostra che risale e si estende come la descriveva Sciascia o il gattopardo che dici o gli italiani mai fatti che consideri riflesso marcio del marcio di volta in volta al governo, ma il disegno pur essendo stato locale , in ueropa in un modo, in america latina in un altro eccetera eccetera , ha un puzzle mondiale dele diverse cerniere che ormai sono uscite dalla realtà locale in cui SEMBRAVANO confinate...se la mafia e le MAFIE locali sono diventata cosi potenti con unico cartello globale di "MAFIE", c'è un motivo storico e antropologico che va al di la dei nostri confni ...inoltre secondo me, è vero quanto dici appunto sugli italiani mai fatti ma chi sta sopra al popolo come dice la dottrina antica deve avere virtù molto al di sopra della media e nonostante il declino GLOCALE riguardi tutte le persone comuni(furbi e fessi tutto compreso) vi si nasconde qualcosa di un'anima popolare ( anche qui in italia) che gli stati non hanno piu..il popolo è meno stupido di quanto si creda,anche quando è ridotto a ignoranza come da noi ma se gli altri che potrebbero averne curare, se lo snobbano, rischiano di perdere(come è succeso in italia) una grandissima risorsa(che noi siamo riusciti a consegnare alle nuove forme di DC di destra,f.i.+lega x il disegno non solo nazionale delle false alternanze)___________ "di fronte ad un problema sortirne da soli è egoismo, sortirne insieme è politica" (don Lorenzo Milani)


Scusate, ma non sarebbe il caso di dire qualcosa a Silvio, che si dia una calmata, con Fini? Fra un po', gliele dà, per davvero... Link: http://www.repubblica.it/politica/2010/06/01/news/ira_berlusconi-4482525/?ref=HREC1-1


# 186    commento di   Renzo C - utente certificato  lasciato il 1/6/2010 alle 13:13

@ Tolomeo #117 --- Molto bello il tuo commento Tolomeo, ricordo benissimo il film e la citazione è perfetta. --- Scrivo le stesse cose che hai scritto tu da circa un anno, relativamente al triennio 89/92, e mi ha fatto molto piacere leggerle scritte da qualcun' altro. --- Non ci sarebbero altre notizie se fossimo un popolo sovrano, ma così non è (Il Fatto incluso). --- Prevalgono SEMPRE le logiche di potere sulla libera informazione e, nel suo piccolo, anche in questo passaparola Travaglio lo dimostra. Aspetto sempre che Annuska o altri scrivano chi si è "dimenticato....." di citare Travaglio. -- Saluti -------- @ RV ueee guagliò, io so' scassacazzz professionista, e tu come te la passi? E il Conte? si è autosupercazzolato? :D


@ Renzo C: ieri ho scritto di fretta a Marziam e mi sono accorta di alcuni errori, ma non mi sono presa la briga di correggere. E quando ho scritto immacolato curriculum, volevo mettere l'immacolato tra virgolette, non penso ci sia solo una "macchietta", altre ne ho notate e ne hai fatte notare tu. C'e' effettivamente un ricco spadellamento che forse si rende visibile solo in tempi di permanenza qui abbastanza lunghi:). Ma poi sono stata presa da un moto di pietas;), diciamo che mi sono concentrata solo sull'argomento Israele-che fu poi il primo che notai-e ho tralasciato il resto. No che non mi e' sfuggito l'elenco presentazioni, una volta feci anche notare con dispiacere che a fondo elenco si dava appuntamento per la firma di Travaglio al suo libro nella tal citta' alla tale ora...quasi un must per i fans sapere, non solo di poter acquistare l'ultimo libro di Travaglio e ascoltare la presentazione nella loro citta', ma darsi un appuntamento speciale per avere la firma in esclusiva. Boh, per molti sara' normale, sara' per evitare la calca in altre occasioni, ma insomma tra questo e l'annuncio in rosso ogni giovedi' in cui si dice 'commenta l'intervento di Travaglio ad Annozero' (e altro), c'e' troppo divismo per i miei gusti. Come dissi a suo tempo per me un libro dovrebbe oscurare l'autore e non il contrario, l'autore e la sua fama illuminare un libro, alla fin fine se un libro e' valido si autopromuove, ed e' il suo contenuto che si vende. A volte invece mi sembra che la merce e' Travaglio stesso prima di ogni altra cosa. Per Annozero poi, non capisco perche' si debba commentare il suo intervento e non gli argomenti, i suoi e quelli discussi nella trasmissione (saro' troppo esigente io sul modo di esprimere le richieste in italiano); come se poi il commentare il suo intervento avesse qualche replica dal diretto interessato e fosse un esercizio di dialogo costruttivo piuttosto che di mero intrattenimento. Qua a spadellare tutto si e' presi per maliziosi, io saro'


Qua a spadellare tutto si e' presi per maliziosi, io saro' anche scettica di natura, ma faccio notevoli sforzi per trattenermi, m'impegno eh, spero sempre di poter dire ohhh ottima analsi, condivido tutto! Ps. carina quella di Travaglio saltimbanco (e' satira no? Non toccate la satira disse Santoro:), gli hai dato la buona idea di estendere il suo impegno promozionale a gadgets personalzzati:))). Pps. sull'omissis mi metti in difficolta', chi non ha citato sulle stragi? Qualche indizio? Sai che spesso sono tarda in queste cose. Ciao;).


Filosofia di B fai quel che dico io, ma non quel che faccio io. Unipol, Paolo Berlusconi indagato per ricettazione di intercettazioni


magnifico TURLUPIN su massimo cacciari oggi Il Fatto


# 191    commento di   kriptonite1212 - utente certificato  lasciato il 1/6/2010 alle 14:14

niente ora mia la televisone in italia è utilizzata da chi adesso è al potere per condizionare le coscienze usando le parole in maniera falsa e popolustica , mentre la legge, il diritto, l'informazione ,la magistratura, la costituzione, le investigazioni di stato si cerca di distruggerle , l'italia è diventata la nazione della chicchere false e televisive e d'un potere dittatoriale , ciao e buon referendum , cri .


# 192    commento di   kriptonite1212 - utente certificato  lasciato il 1/6/2010 alle 14:14

ora mai


gli sprechi vergognosi della politica : da Il Gazzettino di Venezia: l'assessore comunale alla cultura di Venezia ha 9 assistenti.....


# 194    commento di   kriptonite1212 - utente certificato  lasciato il 1/6/2010 alle 14:15

chiacchere


# 195    commento di   kriptonite1212 - utente certificato  lasciato il 1/6/2010 alle 14:15

vi ricordo con semplicità che anche bondi è stato esautorato del suo potere ed in gran segreto fino al giorno dopo certo


Scusa kriptonite1212, volevo chiederti del perché la scelta del 12, che significato ha per te? Ciao.


@ Marziam 118: al di la' di tutto, non contesto la tua peronale e libera opinione, anche se diversa dalla mia, finche' ci si ascolta e' un normale confronto. Comunque ieri ho tralasciato di dire che il tuo appello al mancato aggiornamento della rassegna stampa era piu' che giusto. Ieri il Fatto era l'unico che non riportava la notizia. Oggi sembra aver compensato con 3 pagine sul cartaceo, mi pare di capire, perche' non sono abbonata. E qualcosa sul blog.


Non so cosa si dica sul Fatto riguardo Israele, ma l'articolo del blog per me e' vergognoso, basta l'incipit, 'Israele ha subito una sconfitta etica e mediatica'...ha subito? Sconfitta? Sempre e solo vittima? Sconfitta mediatica poi, gia' gia', meglio fare tutto all'oscuro dai media o con la solita vittoria mediatica...E la sconfitta etica non ce la spiega mica tanto. "I filmati hanno creato grossi problemi al governo di Netanyahu"...i filmati creano problemi? Ma saranno mica i fatti che mostrano a crearli? E quindi chi li compie, cioe' il governo stesso? Ah perche' se non c'erano i filmati non c'erano problemi, tutto e' nella norma e giusto, le testimonianze poi tanto si possono sempre screditare. Poi dice "Nessuno ricorda che delle sei navi, cinque sono state bloccate senza alcuna violenza." Ma che strani ricordi, qualcuno potrebbe anche ricordare che per bloccare l'altra in acque internazionale ci sono state le solite violazioni, e che mai nessuno ricorda di sanzionarle; o ricordare che l'arrivo delle navi poteva anche essere una provocazione, ma il bloccarle con l'intervento militare lo e' altrettanto se non di piu', che sia violento o non violento. Ma questo e' solo l'incipit, lasciamo perdere va, sono ancora in fase no comment sul tutto, tanto ormai parlano da soli, i fatti e chi li riporta.


La violenta offensiva israeliana che ha portato alla morte di alcuni """pacifisti""" ( uso volutamente un virgolettato molto evidente ) ha istantaneamente suscitato una reazione internazionale molto aspra e quasi unanime. Scontata la protesta del mondo fascio-islamico e pure quella della Francia, ma dal governo Italiano mi sarei atteso commenti più prudenti. Ho l'impressione che la comunità internazionale dimostri con troppa facilità il prevalere di sentimentalismi ed umori irrazionali, rischiando di danneggiare la ricerca della verità e di rendere oltremodo difficoltosa la posizione del governo di Tel Aviv nel mondo. Mentre esplodono nuovi e non inediti rigurgiti anti sionisti ( e forse antisemiti ) mi sfiora il dubbio che dietro le quinte ci sia una macchinazione musulmana tesa a mettere in difficoltà Israele ( non dimentichiamoci che la quasi ignorata versione istraeliana parla di una risposta contro provocazioni violente dei """"pacifisti"""/ casinisti ).


# 200    commento di   pasolinante - utente certificato  lasciato il 1/6/2010 alle 14:46

# 209 commento di Francesco PDL - lasciato il 1/6/2010 alle 14:36 __________________ MARGHERITA a cui ho risposto gentilemnte nonostante la SUA PROVOCAZIONE di stamane , cercando di essere un po' artocolata , nonostante il mezzo abbia dei limiti , non ha risposto , vediamo se ora rispondi tu : il fatto di di ieri ha un insieme di connotazioni che lo precedono , molto molto importanti- avviene quel che avviene e DEVE ESSERE CONDANNATO senza se e senza ma , TANTO PIU' se NULLA E' COME SEMBRA e quei cojoni pieni di se stessi che ormai sono diventati i fanatici al governo , si ficcano in UN'?EVIDENTE VIOLAZIONE di tutti i diritti e i trattati SOPRATTUTTO SE il retroscena paludoso ,in cui potrebbe essere stato maturato il tutto, era DI FARLI ENTRARE MANI E PIEDI in un evento dove non dovevano entrare per consentire l'inzio di una nuova guerra!!!!!!!!! IL MALE E' STUPIDO!!!! e loro lo hanno attivato!!!!!!


@Francesco PDL: direi che il governo di Tel Aviv se la sia complicata da solo la sua posizione nel mondo. Mostrare quattro spari urticanti ed un coltello d'ordinanza delle forze speciali alle telecamere, quale "bottino" preso sulla nave attaccata, mi ricorda molto la Diaz di Genova… Senza farsi troppe pippe mentali, Israele sta cercando con tutte le forze di mantenere un blocco navale ai danni delle popolazioni civili della striscia di Gaza. Un incidente simile é naturale che prima o poi avvenga.


# 202    commento di   Renzo C - utente certificato  lasciato il 1/6/2010 alle 14:50

@ Annuska --- Dimostri intelligenza ed equilibrio, doti normali in un paese normale, quindi eccelse qui ed oggi :) --- Travaglio è entrato nella logica del divismo, col secondo fine, assai chiaro per me, di far cassa: gli "instant book" poi ne sono la palese dimostrazione (lo presi per i fondelli a dicembre sul tema). --- Come fai a scrivere un LIBRO su un avvenimento recentissimo? Semplice, usi l'avvenimento come pretesto per riproporre minestrine già pronte. --- E' un peccato, perchè il talento Travaglio lo ha, ma è meglio soddisfare 1 milione di fans o 10 mila persone critiche e attente? Facile la risposta, soprattutto perchè si fa più soldi con la prima ;) --- La mia non oserei definirla satira, troppo onore e non lo merito, semmai è più "presa per il culo con mucho gusto" (mio ovviamente, lui non so se gradisce) :D --- Questa invece è arte pura: "Roberto Saviano: “Con questa legge non avrei mai scritto Gomorra”. Potremmo pensare a una legge per fermare Moccia?" MICIDIALE!! :D (da Spinoza.it link in basso) ---- Non voglio ancora rivelarti invece chi non ha citato di proposito nel passaparola, perchè vorrei sperare di non essere l' unico ad essermene accorto. --- Eppure è persona, quindi fatto, di rilievo grandissimo, te lo assicuro(anche se a scoppio superritardato, da qui l'omissione): basterebbe rileggere la cronaca della scorsa settimana per avere la risposta ;) --- Poi si possono fare tutte le congetture del caso, anche perchè è evidente una pausa nel filmato, come a dire: "meglio se non lo cito". Ciao :)
http://www.spinoza.it/


# 203    commento di   pasolinante - utente certificato  lasciato il 1/6/2010 alle 14:53

francesco ..ti fornisco questa lettura delle miriadi che mi sto facendo per assemblare tutti i punti di vista ....non è di sinistra o di destra , anzi è di una fondazione peraltro banca quale è cariplo con la sua . comuqneu la si voglia vedere, senza nenanche l'aspetto del movimento non violento a cui aderisco da sempre , israele è ormai accecato cosi fortemente che non ha nemmeno l'idea in che casino si è messo e poteva perfettamente averne perche giu si dice che piu tiri la corda, più si strucca, cio si rompe ... se anche fosse una missione umanitaria , fosse stata provocatoria , se anche fosse stato da finti pacifisti andare in aiuto di un milione di persone costrette a fame e malattia , la risposta che ha dato ieri le scava la fossa tuttatorno e forse era proprio questo cio che aspettavano tutti gli altri strafracassati al suolo dal governo nazista di israele ...ora ti chiedo : è stato intelligente quello stato? si è "difeso " ? o è stato ler l'ennesima volta estremamente cojone oltre che chiaramente assasino ? ---------------- L'attacco israeliano a Freedom Flotilla. Dio acceca chi vuole perdere
http://www.cipmo.org/1501-indice-editoriale/dio-acceca-chi-vuole-perdere-gaza-attacco.html


Dico semplicemente che è facile cadere in trappola. Isreale è una nazione armata fino ai denti di pallottole stelle e striscie e vive sotto assedio dal 1948. Vive circondata da un oceano islamico nel quale spadroneggiano fanatici e despoti che schiavizzano mentalmente e fisicamente la povera gente. Un contrasto così evidente è foriero di contrapposizioni mediatiche nelle quali la ricca Israele passa facilmente da oligarchia imperialista e razzista mentre gli altri da strenui difensori della pace e dell'umanità. Non nascondo di essere filo-israeliano e di essere tentato di presentarmi con la kippa davanti ai tanti coetanei che si avvolgono le spalle ed il collo con la kefiah ( non so come si scriva ), tuttavia suggerisco anche ai filo palestinesi di rinnovare un pochino i moduli del proprio pensiero.


# 205    commento di   pasolinante - utente certificato  lasciato il 1/6/2010 alle 15:2

# 216 commento di Francesco PDL - lasciato il 1/6/2010 alle 14:5----francesco ti prego sei un uomo, non so se hai fatto il militare , ti prego osserva il fatto di come è avvenuto l'assalto!!!! ....SIAMO IN MARE , giusto? il mare come lo controlli ? con le bnavi , giusto?...lo controlli anche via aria , ok , come? ...ti rendo conto che ....diaicmola cosi se fosse vero che io so che una nave è provvista di uomini armati, faccio lanciare i miei uomini da delle corde???????????????????...tu ti rrendi conto che li ammazzo uno a uno con un colpo di pistola?


@Francesco PDL, Perdonami, leggo il tuo post e un po' sorrido perché immagino contesti. La questione israele-palestina non è kippa/kefiah, questo va bene per lo stadio.




# 208    commento di   pasolinante - utente certificato  lasciato il 1/6/2010 alle 15:4

francesco ...NON SI REGGE LA DINAMICA DI QUELL?AZIONE MILITARE!!!...qualsiasi generale con quella dinamica scelta , avrebbe mandato i suoi uomini a rischio totale di perdita!!!!!!!


Francesco PDL ma smettila di dire stronzate..ISraele è uno stato RAZZISTA PER COSTITUZIONE, un pericolo per l'intera umanità, 60 anni di CRIMINI INAUDITI contro una popolazione inerme. Chissa se gli spagnoli costruiscono un muro a Bilbao per proteggersi dai terroristi di casa, se il mondo non si scandalizza.. Per fortuna non sono pochi gli ebrei che denuciano le barbarie sioniste.


# 210    commento di   Renzo C - utente certificato  lasciato il 1/6/2010 alle 15:15

Non mi meraviglia o mi indigna la reazione dei sostenitori pdl sul caso di Israele: recenti studi dimostrano che ci sono evidenti differenze nel cervello dei razzisti, probabile che siano presenti anche negli intolleranti fascisti. --- Se così fosse anche per loro, non si tratterebbe quindi di ideologia ma di patologia, quindi andrebbe cercato il gene responsabile della malformazione cerebrale: insomma, sono malati, e i malati vanno curati. --- Si capisce quindi anche come sia difficile farlo capire a loro, soprattutto mentre stanno bastonando un oppositore disarmato (cit.) :) --- Quindi, se il dissenso disarmato e organizzato non è più possibile, si passerà ad altre forme di lotta o, nel caso di sovvertimento politico, ai TSO. --- Francesco PDL, hai pronto pigiama e spazzolino? :D
http://snipurl.com/wz98l [www_corriere_it]


# 211    commento di   pasolinante - utente certificato  lasciato il 1/6/2010 alle 15:20

SEGNALO PER CHI INTERESSATO AGLI ARGOMENTI DELL'OTTIMA PUNTATA DI REPORT SU VATICANO / IOR trasmessa domenica , questa panoramica ulteriore sui temi ______http://conflittiestrategie.splinder.com/post/22802276/chiesa-e-finanza-di-m-tozzato__________
http://conflittiestrategie.splinder.com/post/22802276/chiesa-e-finanza-di-m-tozzato


Che ne direste se si reintroducesse la tassa di successione per i grandi patrimoni?


Leggo le dichiarazioni del cosiddetto "governatore" della Sardegna Cappellacci, indagato per l'affare dell'eolico sull'isola.: SONO SOTTOPOSTO A UNA GOGNA MEDIATICA. E' la solita solfa già sentita dai vari Scajola, Verdini, Bondi ecc. Una volta chi si sentiva ingiustamente accusato diceva semplicemente: SONO INNOCENTE senza adombrare complotti, gogne e persecuzioni varie.....


tutto perfetto. Solo due appunti. 1. Sulla proposta di cauzione per l'appello. Secondo me, è difficilmente costituzionale e contrasta con normativa internazionale in materia. Inoltre è una scorciatoia che non risolve il problema, ma lo sposta: chi ha i soldi continuerà a pagare la cauzione e a far perder tempo mentre gli unici affettati saranno i comuni mortali che, per quanto la cauzione sia progressiva, non vorranno sobbrarcarsi ulteriori costi. Se il problema è che chi fa ricorso vuol perder tempo (verosimilmente per ottener la prescrizione) bisogna intervenire sulla prescrizione stessa: basterebbe interromperla dal momento del rinvio a giudizio (in forma simile a quanto avviene in altri paesi UE). 2. Per quanto riguarda la frode fiscale invece, il problema è l'inefficacia della sanzione amministrativa: per compensarla non si deve "ripiegare" sul diritto penale (che è tutto tranne che un ripiego) ma agire sul meccanismo amministrativo stesso. Ovviamente il tutto al netto di una riforma del vergoso regime a cui è sottoposto il falso in bilancio.


# 215    commento di   Monica66 - utente certificato  lasciato il 1/6/2010 alle 16:22

Se lo stesso attacco lo avessero fatto gli Iraqueni su aiuti Americani diretti alle popolazioni Curde, a quest'ora staremmo parlando di attacco terroristico da parte di al Qaeda a tutto il mondo occidentale e avremmo organizzato un bombardamento per stanare i musulmani cattivi. Trovo ipocrita il fatto che una stessa azione fatta dai " buoni" sia giustificabile, fatta dai "cattivi" diventi invece un crimine contro l'umanità.


# 187 commento di Renzo C - utente certificato lasciato il 1/6/2010 alle 13:13 \\\\\\\\\\\\\\NO nO.. tu non sei scaSSacazz.. quelli sono NOIOSI.. ti sei scaZZacazz.. è differente.. :-D\\\\\\\\\\il conte?? mmmmmmm\\\\\sicuro è nei paraggi... sotto mentite spoglie.. heehehehehehehe\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\ # 228 commento di Renzo C - utente certificato lasciato il 1/6/2010 alle 15:15 su questo commento hai fatto la mia stessa ipotesi..\\\\\\\\\è gente che cmq va curata! \\\\\\\esatto!


@Francesco PDL: allora fammi capire una cosa, anzi un paio di cose. Quando si tratta di beatificare Bettino Craxi, Tangentopoli era stata architettata dagli Israeliani con l'FBI perché l'Italia aiutava la Palestina, quando escono fuori gli scandali a sfondo sessuale del vostro amato Silvio, anche lì é una cospirazione sionista. Mettetevi d'accordo e prendete una linea. Comunque la striscia di Gaza fino a prova contraria é occupata e controllata illegalmente da Israele. I fanatici sono da ambo le parti. Personalmente sono ATEO, non mi piacciono le religioni di Stato. Qualunque esse siano: mussulmana, ebraica, cristiana. L'assalto alle navi ONG avvenuto in acque internazionali é da ritenersi alla stregua di un atto di guerra. Forse dovresti andarti a rivedere storicamente quante cautele furono prese dagli Stati Uniti nel blocco navale di Cuba all'epoca della crisi missilistica con l'Unione Sovietica. Ma forse gli uomini politici che furono protagonisti di quella storia, avevano maggiore lungimiranza e non erano ex-militari fomentati.


per Pasolinante : quale provocazione ?


- E' inutile: qui, staremmo pagando i debiti degli anni Ottanta, siamo ancora socialisti: lo dico nel senso NOBILE della parola, alla "società dell'immagine", di qui e di là. Il debito pubblico... ne avremo almeno, per altri 20 anni e, poi, chissà come saremo poveri


Nella cosiddetta "destra", in realtà, è pieno di personalità che vengono dal socialismo o ex-socialiste, a cominciare, proprio, da Berlusconi, ma anche il grande Brunetta e altri. Siamo, qui, ancora a domandarci se è "bello" o "non è bello", il lavoro, l'economia non sono mai stati centrali, solo che da circa 2 anni, lo paghiamo sulla nostra pelle


- Ho visto, al riguardo, che Antonio Di Pietro il grande ha, già, presentato una "contro-manovra" (per così dire): circa 65.000.000.000 di Euro; 33 miliardi messi, in teoria, per il risanamento e 32 per lo sviluppo. Voi come la ritenete? http://www.repubblica.it/economia/2010/06/01/news/contromanovra_idv-4494165/?ref=HREC1-5


Un sondaggio di Sky dice che l’83% degli italiani sostiene la misura di accorpamento e riduzione delle Province. L’ennesimo tributo alla Lega concesso da Tremonti non passa inosservato, soprattutto se messo in relazione ai tagli dei trasferimenti agli Enti Locali che erogano servizi essenziali per i cittadini.


Senti senti, sto ascoltando il Parlamento, dicono spesso: "... l'Italia, era, già, in stato avanzato...". Esatto, è come dico io, sono i debiti da circa trent'anni... Siamo qui, vai a prendere qualunque cosa ed erano già "in stato avanzato..." che ci vuoi fare.


# 224    commento di   pasolinante - utente certificato  lasciato il 1/6/2010 alle 17:26

# 236 commento di margherita - lasciato il 1/6/2010 alle 16:56-per Pasolinante : quale provocazione ?__________margherita mi chiede quale provocazione ? io rispondo : LA TUA ! ( tre parole perchè è tutto scritto e raccolto in qeusto post, dove tu hai lasciato il tuo buongiorno in quel modo parlando dei pacifisti , senza fermarti nemmeno di fronte vuoi ai fatti logici , per non parlare delel MORTI!!!!________ora io dico : cacchio ci risiamo ogni volta , io farò anche le seghe ai microbi e penserò troppo, leggerò troppo, parlero troppo e tutto troppo troppo troppo , ma cacchio tu ricompari , molto bene , son contenta (se sei vera e non solo un nick o una contata stile conte o altro, può farmi solo piacere) ma detto sinceramente, senz amandarti a prendere pigiamino e spazzolino , è possibile che tu possa usare tutti gli alfabeti del mondo per esprimerti? su fatti cosi gravi poi! cosa ne volevi fare ? porti come l'unico giornale del pianeta che si è espresso piu o meno tale e quale a te , guarda caso del grande fratello silvio sistema paese Orwell? ...beh dai per farmi perdonare delle mei solite seghe, ti regalo questo ciao. http://www.guardian.co.uk/commentisfree/libertycentral/2010/may/31/europe-must-protect-italy-freedom-speech
http://www.guardian.co.uk/commentisfree/libertycentral/2010/may/31/europe-must-protect-italy-freedom


# 240, galfra: ma fino a che la Lega è il partito decisivo per tenere in piedi la maggioranza di destra e Bossi è, così, potente, è con tutto il rispetto per l'argomentazione in sé una "cavolata" la cosiddetta abolizione delle province... Bossi è intelligente


Larussa poi ha detto oggi che quelli dell'Espresso si sarebbero "fatti prendere" la mano sull'Afghanistan, non avrebbero le carte boh


- Siamo ancora agli anni '80, proviamo a mettere, in pratica, lo "yuppismo"... pensa tu e gli yuppies non ci sono quasi più nemmeno in America, "di proprietà" degli arabi e dei cinesi, oltre che di varie etnie. E, poi, la crisi mondiale... L'Urss non c'è più


- Sono io, forse, che non mi so rilassare e dare ragione a Napoleone, che, già, circa 200 anni fa aveva detto: "Quando la Cina si sveglierà, sarà una tigre che si sbranerà il mondo..." in senso economico è chiaro. Forse, è così. Qui, la "decrescita costante" e là la fabbrica del mondo, chissà. Potrebbe essere


Fra poco, non sapremo, nemmeno, più cosa dire che abbia un senso


Non sono sufficienti la deriva autoritaria,la corruzione, la collusione con la mafia, la volgarità di una subcultura videocratica che ha come unico fine quello di addormentare le coscienze (e ci sta riuscendo purtroppo): ora abbiamo anche il giro di vite su contratti collettivi nazionali, pensioni, enti pubblici... Sono un'insegnante precaria di 30 anni,e non mi capacito di come sia possibile tutto questo... La scuola, la ricerca, le università stanno andando a rotoli, la sanità peggio che andar di notte, gli evasori, i mafiosi, i clientes di ogni sorta se la godono....Mi chiedo: COSA ALTRO DEVE SUCCEDERE???


Te lo dico io, cara Giovanna: che siamo, sempre, più poveri...


# 232    commento di   pasolinante - utente certificato  lasciato il 1/6/2010 alle 18:35

......Moni Ovadia: anche oggi i telegiornali, forse di fronte alla gravità estrema di quello che è successo nei mari antistanti i territori palestinesi questa notte, hanno proprio difficoltà a rendere agli italiani l’assurdità di quello che è accaduto . Il problema di questa notte, di queste ore, ma in generale della questione medio - orientale. Ecco: tu come pensi che i nostri Media, e non soltanto quelli italiani, abbiano rappresentato questo dramma, e lo stiano rappresentando? “No, non lo rappresentano, perché sono … con rarissime eccezioni … presi da se stessi, cioè: la prima preoccupazione che hanno è “ stiamo attenti a quello che diciamo”, non “ stiamo attenti a quello che dobbiamo dire”, e quindi “ diciamolo bene, in modo da mettere l’accento sulla gravità e sulla responsabilità”, ma “ stiamo attenti a come lo diciamo, che poi non ne dobbiamo subirne delle conseguenze …”. La pavidità, e l’auto-perpetuazione di un sistema che non è più di informazione , ma di auto comunicazione; è questo che domina.”...............
http://www.articolo21.org/1244/notizia/per-i-tg-con-uneccezione-i-pacifisti-morti-in.html


segnalo a Marco Travaglio un intervento pazzesco di Oscar Giannino a Porta a Porta: questo signore ha detto che se si facesse pagare una tassa ai ladri dello scudo fiscale questi signori potrebbero ricorrere alla corte di giustizia europea. Non si sa se piangere o ridere: se i criminali ricorrono alla corte di giustizia i dipendenti scippati dei propri diritti acquisiti a chi si dovrebbero rivolgere, allo spirito santo, alla madonna?


Con il taglio agli stipendi dei ministri e sottosegretari non parlamentari (10% per 9 persone) hanno "risparmiato" la somma di 72.165,00 euro. Se dovessi incontrare un politico l'unica cosa che mi verrebbe in mente sarebbe quella di tiragli qualche monetina. Non facciamolo tutti, altrimenti raccolgono anche quelle


- OK che se uno o una mettono i soldi in banca o sotto il materasso, beh, si può dire che non si sbaglia, mai, del tutto. Ma c'è un "ma": varrebbe a dire, che se scommetti tutto sui tagli, poi ti saluto la crescita, "chi avrebbe, già, dato avrebbe dato e chi ha avuto ha avuto"... Così, si salva solo il "grosso" del lavoro dipendente, a essere generosi.


Sto seguendo Ballarò su raitre...si parla della manovra economica...ma sento i soliti bla,bla... Cavoli, mi è venuta tra le mani una magnifica canzone del mitico Bertoli...com'è attuale ancor oggi dopo ben diciotto anni dall'uscita di quel testo... (ITALIA D'ORO Racconteranno che adesso è più facile che la giustizia si rafforzerà che la ragione è servire il più forte e un calcio in culo all'umanità Ditemi ora se tutto è mutevole se il criminale fu chi assassinò poi l'interesse così prepotente che conta solo chi più sterminò Romba il potere che detta le regole cade la voce della libertà mentre sui conti dei lupi economici non resta il sangue di chi pagherà Italia d'oro frutto del lavoro cinta dall'alloro trovati una scusa tu se lo puoi Italia nera sotto la bandiera vecchia vivandiera te ne sbatti di noi mangiati quel che vuoi fin quando lo potrai tanto non paghi mai Tutto si perde in un suono di missili mentre altri spari risuonano già sopra alle strade viaggiate dai deboli la nostra guerra non si spegnerà E torneranno a parlarci di lacrime dei risultati della povertà delle tangenti e dei boss tutti liberi di un'altra bomba scoppiata in città Spero soltanto di stare tra gli uomini che l'ignoranza non la spunterà che smetteremo di essere complici che cambieremo chi deciderà Italia d'oro frutto del lavoro cinta dall'alloro trovati una scusa tu se lo puoi Italia nera sotto la bandiera vecchia vivandiera te ne sbatti di noi mangiati quel che vuoi fin quando lo potrai tanto non paghi mai Fratelli d'Italia, l'Italia s'è desta dell'elmo di Scipio s'è cinta la testa.)


Qui, è "agghiacciante" come riescono ridere sotto i baffi parlando di della crisi economica che è un evento terribile, tant'è che gli Americani già l'hanno definita: "Grande Crisi" e "Grande Depressione".


Fanno del sensazionalismo sulle disgrazie dell'Italia.


@ Renzo C #202: troppo generoso nella prima riga, non sono davvero cosi' dotata te l'assicuro, ma sentirmi dire che sono normale fa piacere, visto che capita spesso di avere qualche dubbio:). In effetti su un avvenimento recentissimo basterebbe un articolo di aggiornamento e un consiglio di lettura sui precedenti anziche' ristampare un libro, a meno che l'evento nuovo non fa cambiare totalmente l'analisi e ci sia bisogno di una diversa lettura, interpretazione e aggiornamento dei fatti precedenti...ma mi sembra che finora non e' stato il caso. D'altronde nel post di oggi anche Travaglio sembra dire di essere stufo di ripetere da anni le stesse cose di cui si parla oggi:))). Ho finalmente risolto l'enigma, ti ho risposto di la', ma senza il tuo ultimo riferimento non ci sarei arrivata. Pero' mannaggia, i tuoi 'suggerimenti' a Travaglio non sfuggono mai;), quelli di altri invece sono sempre ignorati, se tu sei decerebrato e imbecille chissa' cosa pensa di noatri:).


ec..."nel post di oggi"...nel post di ieri, cioe' questo.


leggi Giulio Meotti del Foglio ( www.dagospia.it ) per Pasolinante


# 242    commento di   Renzo C - utente certificato  lasciato il 2/6/2010 alle 14:36

Cara Annuska, spero ce ne siano parecchie delle persone normali come te e come me, persone in grado di ragionare con la propria testa, senza eroi e miti.... insomma, persone normalissime. --- Purtroppo invece sembra che o siano sempre meno o si allontanino dalla vita politica del paese: in entrambi i casi è un rischio. --- Se ci sono e si allontanano, le ragioni possono essere molte, e il rischio è che prima o poi si stanchino e reagiscano male. --- Se invece sono sempre meno, allora siamo messi malissimo :( --- Scrivi anche che secondo te Travaglio legge ciò che scrivo: anche a me è venuto il sospetto, tipo per la citazione del blog di Casarrubea o altre volte, ma non ne ho la certezza, tranne che per il caso dvd/Mori: lì al trappolone abboccò come un tonnetto :D --- Non è mia ambizione o pretesa quella che mi legga, certo mi farebbe piacere, ma finirebbe lì. --- Ad ogni modo sono il primo a riconoscergli il grande talento giornalistico che ha indubbiamente, ed è per questo che non capisco certe sue scelte quantomeno discutibili in vari ambiti, come anche la totale mancanza di un pizzico d' umiltà e saper chiedere scusa. --- Per non parlare poi dell' opportunità di essere in video senza il guinzaglio (il suo lo tiene Santoro, è palese), altra cosa sulla quale non riesco a trovare una logica spiegazione. Su questo argomento penso tu sappia che avrei parecchio da scrivere, ma sono stanco di parlare al vento. --- Un amico mi ha suggerito che secondo lui potrebbe essere che venendogli a mancare la nenia dell' oscuramento mediatico, grosso e pesante macigno da mettere sempre in buona evidenza, perderebbe un buon argomento di piagnisteo. --- Ma se VERAMENTE vuoi cambiare le cose, dalla presenza televisiva ci devi passare per forza (lui stesso lo dice!) quindi che razza di contorto ragionamento è? --- Concludendo, mi fa molto piacere dialogare con persone raziocinanti come te, con la tenue speranza che in Italia non diventiamo mosche bianche, ma con la certezza che da qui


# 243    commento di   Renzo C - utente certificato  lasciato il 2/6/2010 alle 14:37

ma con la certezza che da qui ne passano pochissime :( --- Ciao ;) p.s. ti lascio con una battuta per me splendida da Luttazzi.it, che include anche una stoccatina a Travaglio (sul Travaglio economista invece è meglio stendere un velo pietoso) "Avrebbe finalmente un nome il misterioso "signor Franco", uno dei protagonisti delle stragi degli anni '90. Si chiama Franco." (Andrea Michielotto) :D


# 244    commento di   Renzo C - utente certificato  lasciato il 2/6/2010 alle 23:10

@ Annuska --- Guarda l'immagine della prima pagina del Fatto, e se ti va pure l' articolo successivo: non so cosa pensare, l' intervista a Ciampi di Repubblica (Massimo Giannini) è del 29/5, dici che hanno letto il mio commento o la Repubblica gli arriva con MOLTO ritardo? :D http://antefatto.ilcannocchiale.it/mediamanager/sys.user/155497/2giugnoe-3.jpg --- Ciao ;)
http://snipurl.com/x0kpx [antefatto_ilcannocchiale_it]


Renzo, carina la battuta di Luttazzi, ma ancor piu' mi piacciono quelle di Spinoza.it, sempre geniali, penso inimitabili, peccato non si curino del copyright;). Il piacere e' anche mio nel parlare con qualcuno che si esprime in modo diretto con argomenti e non con dogmi, cosa rara. Spero che siano piu' le persone che si allontanano dalla vita politica per ritirarsi nel privato, almeno c'e' la speranza che conservino la capacita' di pensare e reagire se messe a dura prova. Intanto parecchie si sono allontanate da questo blog, non so se solo temporaneamente e se ci sara' un ricambio, ma dovrebbe essere un brutto segno anche per gli autori; il rapporto che facevi di 1 milione di fans vs 10.000 persone critiche e attente potrebbe rivelarsi una strategia perdente sul lungo termine, si sa che gli amori vanno e vengono, i miti crollano, i sentimenti sono passeggeri, tutto un po' flo flo:); la fiducia dovrebbe rendere di piu' ma costa un po' piu' fatica mantenerla. Non dubito neanch'io del talento di Travaglio, se vuole (memoria selettiva permettendo;)), sa ben fare il suo lavoro. Puo' certamente fare un bel servizio all'informazione, ma mi sembra che tenda sempre piu' a servirsene per se', per mantenere la sua posizione piuttosto che fare avanzare (con la testa) quella di chi lo segue. E visto che e' una situazione comune a tanti e che dura da un bel po', se 'VERAMENTE vuoi cambiare le cose', ormai dovresti essere allergico allo status quo, anche quello del tuo ambito e del modo d'incidere sull'opinione pubblica, e invece...sembra che anche lui voglia ritirarsi nel suo (club) 'privato'. Mettiti l'animo in pace che tanto non sapremo mai cosa lo spinge a fare certe scelte...magari prima o poi ci arriveremo per esclusione;).


Ps. Ho letto sul Fatto, mah, ultimamente arrivano un po' in ritardo su diversi fatti:). Ma puo' anche darsi che le ragazzotte della redazione lavorano bene nel girare le informazioni che si leggono qui, un vero lavoro di squadra:)). Questa di Ciampi comunque era proprio da sottolineare, anche se temo che la verita' verra' a galla, forse, tra cinquant'anni, se vorranno dedicargli un trafiletto di giornale :(. Ciao;)


LETTO GIULIO MEOTTI sui pacifisti ?


@ margherita: Io non l'ho letto, me lo puoi riassumere in una riga o due? :-)


non per fare il capsioso, ma solo per correttezza vorrei ricordare che sono il 70% degli aventi diritto al voto( e non degli italiani) formano la loro idea attraverso la televisione.


www.dagospia.it leggi giulio meotti il foglio


@ margherita: ...e dunque? Prima si mandano i commandos, si spara, si picchia e si sequestra, e poi s'indaga su chi era pacifista e su chi invece cantava litanie antiisraeliane o inneggiava al martirio? Ma c'erano armi nelle navi? Ma aspettare che fossero in acque territoriali (ehm territorio occupato) e fare una normale ispezione, seguita casomai da indagini sugli individui sospetti no? Attenti ora a quando navighiamo, qualcuno potrebbe mandare i commandos, sequestrarci e ammazzarci a caso per 'sicurezza' preventiva ed e' tutto ok, fa parte delle azioni antiterrorismo, lo fa intendere Giulio Meotti sul Foglio. Ma come ci informa bene il Mossad sul terrorismo islamico, un po' meno su quello sionista. La verita' per me rimane che anche semplicemente portare aiuti a Gaza e' una minaccia a Israele perche' i palestinesi finalmente potrebbero mangiare, avere un tetto e prolungare l'aspettativa di vita. Continuiamo pure a giustificare tutto cio' che fa Israele e ritenerlo normale, dopo pero' non ci lamentiamo quando le vittime di simili barbarie siamo noi.


# 252    commento di   Renzo C - utente certificato  lasciato il 3/6/2010 alle 16:2

@ Annuska --- Travaglio temo abbia fatto la scelta di far cassa fintanto che il "mito" regge, e poi si vedrà. Liberissimo di farlo, ovviamente, ma delude chi pensava fosse "diverso" dal solito andazzo. Peccato.... Ciao :)


Caro Renzo, concordo, stessa simile delusione. Ricorda l'idea di fare una web-tv popolare, se mai si realizzasse fai un fischio, che qualche blogger potrebbe tornare a essere attivo li' :).


# 254    commento di   Renzo C - utente certificato  lasciato il 3/6/2010 alle 21:22

Cara Annuska, sarebbe bello ma è un' utopia, almeno per me: diffondere, come sai, non costerebbe niente, ma il problema sono i contenuti. E quelli costa produrli, ci vogliono professionalità e tempo, tanto. Prima o poi accadrà, così come è arrivato l' iPad e il WePad, il mondo va avanti con o senza di noi. Speravo lo facessero loro, ma anche su questo meglio stendere un velo pietoso. Dire, come ha detto Travaglio, che "il sito di Repubblica era saturo e non si potevano collegare altri..." (parlando di raiperunanotte, virgolettato non fedelissimo, ma il concetto era quello) significa non capire niente di internet: quelli che sono collegati vedono male (è ovvio) e chi vorrebbe vedere non può. Ti pare un bel discorso di cui vantarsi? Ciao ;)


Renzo C : ma se Travaglio ti sta antipatico perchè continui a scrivere qui ? ci sono tanti blog ...


chiude la libreria Mondadori a Venezia san Marco




# 258    commento di   Renzo C - utente certificato  lasciato il 4/6/2010 alle 23:35

Margherita, scriverei un po' dove mi pare, e se non ti va bene, prova ad andare in cucina e ti fai una bella padellata di cazzi tuoi.


caro Renzo C : io lavoro e mi alzo alle 5 del mattino e tu ? ecco : e tu che cosa fai ?


per Marco Travaglio : hai scritto un pezzo strepitoso su Bertolaso : sei un genio e sei anche il giornalista più bello d'Italia


per Marco Travaglio : hai scritto un pezzo strepitoso su Bertolaso : sei un genio e sei anche il giornalista più bello d'Italia


per Marco Travaglio : hai scritto un pezzo strepitoso su Bertolaso : sei un genio e sei anche il giornalista più bello d'Italia


per Marco Travaglio : hai scritto un pezzo strepitoso su Bertolaso : sei un genio e sei anche il giornalista più bello d'Italia


per Marco Travaglio : hai scritto un pezzo strepitoso su Bertolaso : sei un genio e sei anche il giornalista più bello d'Italia


per Marco Travaglio : hai scritto un pezzo strepitoso su Bertolaso : sei un genio e sei anche il giornalista più bello d'Italia


per Marco Travaglio : hai scritto un pezzo strepitoso su Bertolaso : sei un genio e sei anche il giornalista più bello d'Italia


per Marco Travaglio : hai scritto un pezzo strepitoso su Bertolaso : sei un genio e sei anche il giornalista più bello d'Italia


per Marco Travaglio : hai scritto un pezzo strepitoso su Bertolaso : sei un genio e sei anche il giornalista più bello d'Italia


per Marco Travaglio : hai scritto un pezzo strepitoso su Bertolaso : sei un genio e sei anche il giornalista più bello d'Italia


# 270    commento di   Renzo C - utente certificato  lasciato il 5/6/2010 alle 19:34

cara margherita io rubo macchine quando ne ho voglia, adesso rubo anche barche, a Venezia specialmente. molto belli questi tuoi ultimi post, eccesso di ombrette? :D


caro Renzo C : ma lo sai che sono completamente astemia ? nel caso fosse sfuggito il mio commento.....


Astemia Margherita? Decisamente un'aggravante.


cari Gigi è il solito commento che mi fanno tutti... astemia ? ah capisco...


"la vita è altrove" frase di Breton citata nella conclusione del suo manifesto del Surrealismo e nel maggio del 1968 gli studenti parigini l'adottarono come slogan e la scrissero sui muri della Sorbonne.L'età lirica è la giovinezza. la sua personificazione è il poeta che è il rappresentante di un valore inviolabile:Poesia. oggi il Poeta ha lasciato la vasta e rumorosa scena del mondo.


Ai tempi odierni: "ubi minor, maior cessat"


# 276    commento di   Renzo C - utente certificato  lasciato il 7/6/2010 alle 19:32

conosco uno che, a suo dire, non alza mai il gomito, però è sempre ubriaco fradicio: non ho mai capito perchè... fino ad oggi



Mostra tutti i commenti


commenta
il tuo nome  
la tua email
un link

commento (non più di 2.000 caratteri) 


non utilizzare codice HTML o JAVASCRIPT all'interno dei commenti