Commenti

commenti su voglioscendere

post: Il Pompiere della Sera - Puntata n°100

Buongiorno a tutti, questa bottiglia di spumantino segnala un compleanno, oggi Passaparola compie 100 puntate , ci siamo visti 100 volte più una insieme a Peter Gomez. Sono astemio però vorrei brindare simbolicamente insieme a tutti voi a questo piccolo evento che ci soddisfa molto, spero che soddisfi voi quanto soddisfa me. Ci siamo visti 100 volte, all’inizio lo sapevano in pochi di questo appuntamento, questo è diventato un appuntamento fisso. Inizialmente erano poche migliaia, poi decine di migliaia, poi siamo arrivati a una media, mi dicono, tra le varie forme di fruizione di Passaparola tra lo streaming, You Tube etc. a una media di 250/300 mila persone che si collegano, tra quelle che si collegano in diretta e quelle che se lo vedono registrato o se lo rivedono ... continua



commenti

Gli ultimi 100 commenti / 
Mostra tutti i commenti


Il gesto di avvicinare il più possibile il bicchiere alle labbra per bagnarsele non può essere definito brindare! Avresti dovuto scolarti l'intera bottiglia, sarebbe stato un Passaparola memorabile e degnamente festeggiato! Besos


ogni qualvolta mi sento senza speranze, è immediato il collegamento con i tuoi siti e le tue parole mi danno la speranza che ci siano molte persone come noi,e come nella battuta di un vecchio film (start man) " la gente del pianeta terra è un casino, ma in situazioni assurde da il meglio di sè".... spero sia così per tutti noi e quando ci metteranno il bavaglio definitivo, saremo tanti, moltissimi. grazie marco!


francesco pdl,certamente,non è astemio. scherzo. tivvibbì.


# 121    commento di   fab1979 - utente certificato  lasciato il 8/6/2010 alle 0:20

Penso che Travaglio dia il meglio di se parlando di mafia e di informazione, e in questa puntata parla di entrambi. Ottimo. Péenso alle firme eccellenti del Corriere (Stella, Sarzanini ...) costrette a convivere con certi paraculi. Penso alla beatificazione in vita che si fa in Italia di un criminale conclamato come dell'Utri. Follia ...


Il Corriere della Sera è come un pallone da Rugby, se lo tirano, e ci si azzuffano tutti.. Poverini anche gli Agnelli sono silenti ormai, è arrivato Hannibal The Cannibal Tronchetti e la sua cordata di 13 soggetti con in testa la solita Mediobanca e relativa presidente dal nome illustre. Poveraccio il Corriere Della Sera ...la prima testata citata nel Piano di Rinascita di Gelli, acquisirlo era importante, tanto i soldi ce li mettevano gli altri ... propaganda del resto che sia 2 o Fide poco conta. Così quando il povero Rizzoli lasciò il passo a metà dei 70, fu scalato allora e grazie ad un giro di quattrini dello IOR attraverso il Banco Ambrosiano e di altri fonti imprenditoriali, a chi passò in mano ? Tecnicamente a Bruno Tassan Din e Rizzoli Junior ma con il contributo e il controllo di LUI ... proprio LUI il grande e venerabile Licio Gelli ! Ok c'erano articoli interessanti pensate scriveva ogni tanto anche un polimorfico industriale, operaio e giornalista che poi diventò presidente del consiglio, oltre al Maurizione nazionale. Peccato che poi con le liste P2, il crack dell'ambrosiano e quell'altro che l'hanno suicidato, hanno mollato. Poi ? Si ... ecco, nel 2005 un certo Ricucci balzò alle cronache per il suo matrimonio con la Falchi, che risparmiò una vita sul suo misero lavoro di costruttore per scalarsi RCS, ma poi fu condannato per aggiotaggio in bancopoli. E oggi cosa resta a noi tapini ? Sperare che Tronchetti, Tosi, Della Valle, Benetton, Passera, Ligresti, e relative aziende dalla Pirelli a Banca Intesa e Banco di Napoli, lascino finalmente libero il top dell'editoria italiana di attaccare quella infrastruttura di potere composto da banche, industriali, aziende e politici che tanti danni fanno a questo paese. Io sono fiducioso ... e voi ?


grande marco tanti auguri per il passaparola... però con un goccino nello stomaco c'hai meno lapsus!!! pure preciso nei calcoli!!! viva ciao


MARCO TRAVAGLIO SEI UN GRANDE...


Quasi dimenticavo... notte...


Repubblica dice: Berlusconi stringe il bavaglio ai giornalisti. Siamo a metodi "franchisti" di triste memoria? Oggi ricomincia la battaglia al Senato.




Come ridurre un grande giornale a carta da culo. Mala tempora currunt.




C'è una "bomba"... Il Disegno di legge ("Ddl") sulle intercettazioni ritorna al Senato (oggi, alle 16.30), dopo che era, già, stato rinviato in Commissione Giustizia... Ricomincia la guerra, forza Anna Finocchiaro! Fonte: www.senato.it




la destra Chiuderà i giornali? 3 giorni x capirlo


quanti esaltati.


Ho trovato questo articolo in rete. Stupefacente sapere da chi e quando è stato scritto. "La corruzione è il fatto centrale della vita politica italiana, la corruzione è la conseguenza della politica (specie economica) che fino ad oggi si è seguita; la corruzione è la causa della degradazione economica che ci ha colpiti. L’apparato politico organizzativo che regge lo Stato italiano è di tipo delinquenziale in quanto, per reggersi e sostentarsi, altra via non ha se non quella di ingigantire il fenomeno corruttivo. Effetto immediato della corruzione politica è la mortificazione delle competenze. Perchè c’è necessità, da parte della corrotta partitocrazia di insediare uomini suoi nei centri di potere. E non per condurre una politica coerente a ciascun Istituto e di cui sono capaci solo i competenti, ma piuttosto la politica clientelare necessaria al supporto e all’allargamento del potere politico. Da qui l’indicazione non dei capaci e dei competenti, ma dei propri amici solo preoccupati delle loro correnti, dei loro gruppi, del loro potere. Il potere politico che nomina i suoi clienti non può fare a meno di essi per condurre la politica corrotta che esige per reggersi. Il potere fa una politica di corruzione. Per eseguirla non può servirsi nè degli onesti, nè dei competenti. Fisiologicamente li espelle. E, in contemporanea, deve assoldare disonesti e corrotti che sono omogenei al potere che li nomina"


# 135    commento di   kriptonite1212 - utente certificato  lasciato il 8/6/2010 alle 11:55

prova di dittatura


Caro Marco, non so in Italia quanti "giornalisti" possano permettersi il lusso di alzarsi la mattina guardarsi allo specchio ed essere soddisfatti di ciò che fanno, della propria integrità morale, del portare onore e rispetto al mestiere che fanno e che ha illustri antecedenti. TU PUOI. Ti seguo da molti anni. Sei l'unica ragione per cui ancora leggo una notizia proveniente da un paese che amo molto ma che non rispetto più. La legge...la legge a cui ho dedicato anni di studi non mi interessa più nella maniera in cui viene manipolata e disapplicata. Però fai più onore tu alla giustizia che questo manipolo inglorioso di corrotti che deturpa il nome dell'Italia nel mondo. E lo possso ben dire perchè non sono in italia. Caro Travaglio, mi sono dilungata, ma solo per dirti quanto rispetto e ammirazione io ti porti e quanto tu ne porti alla GIUSTIZIA. E' grazie a persone come te che ancora provo onore a dire in terra straniera "sono Italiana". Grazie resisti.


fa piacere sentir spiegare così bene che siamo governati da un essere ignobile mosso dalla mafia.... uno sporco lavoro,ma qualcuno lo deve pur fare. Grazie di cuore.


In un paese civile scoppierebbe il finimondo a leggere queste cose mentre i governanti si baloccano con le intercettazioni ed con i programmi tv, con la richiesta di sacrifici, tanti, “per gli altri” ed altre amenità simili! La corruzione, 60 miliardi l’anno in Italia resta un fenomeno “grave”: le denunce nel 2009 sono aumentate del 229% rispetto all’anno precedente. E’ quanto emerge dalla relazione illustrata dalla Corte dei Conti nel corso dell’inaugurazione dell’anno giudiziario 2010. Sulla Protezione civile inoltre “ci dovrebbe essere un controllo reale……Nella sanità si evidenziano inoltre “comportamenti illeciti nell’aggiudicazione ed esecuzione dei contratti di appalto”. Inoltre sono emersi “gravi errori professionali connessi allo svolgimento dell’attività medica”. Ma i problemi non finiscono qui. A preoccupare la Corte dei Conti sono anche gli sprechi, soprattutto nelle opere pubbliche….. Dal momento che di anticorruzione non si parla e che la protezione civile continua a giocare per sé, non rimane che una soluzione sostituire il ragioniere generale dello stato con un berlusconiano doc. In fondo ciò che conta sono le verità costruite ed i sondaggi conseguenti!
repetita iuvant


# 139    commento di   kriptonite1212 - utente certificato  lasciato il 8/6/2010 alle 13:12

BEERLUSCONI NON è PROPRIAMENTE MOSSO DALLA MAFIA ,berlusconi è un plurigiudicato prescritto corruttore in proprio


# 140    commento di   kriptonite1212 - utente certificato  lasciato il 8/6/2010 alle 13:14

REINTRODURRE L'A CAPO PER CORTESIA
siamo stanchi e stressatI


#144-fabio- si, anch'io nel mio piccolo ho firmato contro queste proposte di legge assurde, forse dovrei essere più ottimista...speriamo che sia la volta buona, speriamo che Berlusconi si autoaffondi, ciao.


Va bene, è chiaro che non interessi a nessuno, ma a me sì e insisto a contarne centotre. Tolta una senza video e una con Peter Gomez, sempre più di cento sono, quindi se questa è stata davvero la 100ª puntata di Passaparola, qualcuno mi spieghi perché!


perché la matematica qui non è il nostro forte.


io mi chiedo: ma questi personaggi perchè si spacciano per giornalisti? Sono lacchè, miserabili servi di un potere autocratico e volgare che sta soffocando il pensiero libero e la cultura...Come si può abdicare alla propria funzione sociale di giornalista, rinunciando tra le altre cose alla propria dignità, al rispetto di sè e dei suoi lettori...Probabilmente la risposta si riassume in "Parigi val bene una messa", come per Enrico IV.


Gianfranco Fini ha dichiarato che la nuova formulazione del ddl sulle intecettazioni va incontro alle richieste di legalità e di contrasto alla criminalità. Dopo queste parole spero sia chiaro a tutti quale fosse l'idea di legalità di Fini e dei suoi amici.


- 158, Giulio, l'iter che DEVE seguire il Disegno Di Legge (D. D. L.) sulle intercettazioni è, ancora, "lungo e tortuoso", dài retta a me... Qui, si può dire che piacerebbe loro "vendere la pelle dell'orso prima di averlo preso".


Auguri!! altre 10,100,1000,1000000 di puntate!! :-)) Che dire? passaparola è diventato un appuntamento IRRINUNCIABILE del lunedì pomeriggio. Grazie a te Marco, per tutto il lavoro che fai e per la passione che ci metti. ps: Da ieri ho saputo di essere una "perversa" seguace di passaparola ;-).


Ma questi stanno per passare la legge bloccainchieste e si preparano a bloccare anche internet! Intanto si arricchiscono e distribuiscono premi ai loro servi mentre costringono consapevolmente noi a pagare tutto di più e guadagnare sempre meno, a tribolare per sostenere il loro peso!! E noi stiamo ancora qui a scaricare la frustrazione scrivendo commenti tra di noi?




- 161: "Ma questi stanno per passare la legge bloccainchieste e si preparano a bloccare anche internet!...". Io, almeno, non sarei d'accordo con questa affermazione. E ti dico perché: "bloccare il Web" è impossibile e il "Ddl" sulle intercettazioni deve ancora essere approvato dal Senato e, poi, la Camera. Quindi, dovrebbe essere firmato dal Capo dello Stato e ancora, la Consulta. Intanto, ci sono le opposizioni, manifestazioni di protesta ed è possibile una raccolta di firme per il referendum. Domanda: tempo? Quanti mesi, anni? Fate voi.


Non è solo la 100esima puntata di Passaparola.E' il centesimo omaggio di Marco Travaglio all'informazione libera ,e di questi tempi, con tutto il giornalismo ( con la g minuscola) prono,bè,penso questo Passaparola valga un pochino di più dell'oro... p.s. sono uno di quei maniaci XD che i video di Travaglio li guarda più e più volte e non si stanca MAI di vederli e ancora rivederli...


Fantastico!! Marco sei un grande!!! grazie..oltretutto mi sono divertita da matti. chissa' quelli del corriere e dell'utri quando la vedranno come reagiranno..travaso di bile. grazie anche questa volta nostro meraviglioso Marco


# 153    commento di   kriptonite1212 - utente certificato  lasciato il 8/6/2010 alle 15:10

marcolo io proprio non lo sapevo che era 100 puntate non è che ti seguo parecchio troppo assai anzi mo mi leggo lu quotidiano che è da mò che non lo leggessi
elegante post , censurate ?? eddai lasciateci un pò d'umanità


Qui, si è, già, fatta una certa ora: sono le 15,30, fra un'ora ricomincia la battaglia in Senato sull'odioso Disegno di legge ("Ddl") sulle intercettazioni, dopo il rinvio in commissione Giustizia. Avverto: metto su "Radio radicale", chi mi tocca la radio lo denuncio. P. S. Forza Anna Finocchiaro.


Sembrerebbe che la polemica fra Berlusconi e i "finiani" sia rientrata, dovrebbero votare - in teoria - di sì, ma ci sono le opposizioni che sono "agguerrite", i senatori a vita e le coscienze libere... mai dire mai (in Senato).


Riguardo l'emendamento (ex art50) art 60. Ho verificato la mozione d.d.l 733 (poi diventata 733b) approvato nel 2009 ed esecutivo qualche mese dopo(agosto): Risulta SOPPRESSO!!! legge definitiva (http://www.normattiva.it/dispatcher?service=213&datagu=2009-0724&annoatto=2009&numeroatto=94&task=ricercaatti&elementiperpagina=50&redaz=009G0096&aggatto=si&&afterrif=yes&newsearch=1&fromurn=yes&paginadamostrare=1&tmstp=1274901645296) ddl 733 a febbraio2009 (c'è ancora l'art 50) http://www.senato.it/leg/16/BGT/Schede/Ddliter/31554.htm ddl 733b luglio (non c'è più l'emendamento 60...che intanto aveva cambiato nome a maggio, da ex art 50 che era) Infatti il 14maggio2009 è stato soppresso!!! http://www.senato.it/leg/16/BGT/Schede/Ddliter/33687.htm Possibile che M.Travaglio si sia sbagliato? Oppure è ritornato dalla finestra ('l'emendamento) che però non trovo. In tal caso citare fonte grazie


http://www.senato.it/japp/bgt/showdoc/frame.jsp?tipodoc=Ddlpres&leg=16&id=418179---------------L'art 60 risulta soppresso!!!!


è bello sapere che ogni lunedì della settimana vi è uno spazio illuminante lontano dalle polemiche sterili, dalle adulazioni, dal chiacchiericcio e dal chiasso degli attuali programmi televisivi di presunta informazione...buon compleanno bye


Qui, già, ci sarebbero dei "brogli" e mancano appena 15 minuti all'inizio dei lavori in Aula.... Ma dove siamo...


@Matusa: ma smettila di personalizzare tutto, diventi patetico! Il Corriere della Sera é stato organo d'informazione terza a fasi quantomeno alterne; la storia é innegabile. In questa fase mi sembra abbastanza palese che sia schierato: nulla di male, ci mancherebbe, quantomeno però ci risparmi dall'ipocrisia di dichiararsi avulso da determinate logiche visto il suo consiglio d'amministrazione (Marina Berlusconi ti dice nulla?). Personalmente non ho ricette miracolose, sicuramente però il nascondere lo sporco sotto il tappeto non appartiene alla mia cultura. Perché di questo si tratta, se parliamo della legge sulle intercettazioni. La povera "Francesca", o chi come lei abbia subito un abuso, ha sufficienti (essendo signor nessuno) strumenti per vedersi rifondere dei danni subiti. I politici ed i loro servetti, come anche i pezzi d'imprenditoria, ne hanno ancora di superiori visto lo stato dell'informazione italiana. O forse credi che il Tg1, il Tg2, Tg4, Tg5, Studio Aperto & co. riportino correttamente le notizie e soprattutto non oscurino parte delle notizie? Perché se é così, perdonami, ma non credo abbiamo più altro da dirci.


Comincia la battaglia al Senato... P. S. Ho, già, sentito che ci sono del PD Casson e Ceccanti, due "principi" dell'Aula, molto intelligenti


colpo di scena, sorpresa: ha parlato la Finocchiaro e hanno già fermato tutto, dopo 10 minuti. Si riprende domani... incredibile.


Anche quelli di radio radicale non sanno più cosa dire... la finocchiaro ha detto che Gasparri avrebbe fatto qualcosa e hanno bloccato di nuovo tutto. a domani?


# 164    commento di   Renzo C - utente certificato  lasciato il 8/6/2010 alle 16:42

Toh, chi si rivede, unoqualunque: nulla da commentare da ieri alle 17:22? Saluti ;)


@RenzoC: mi sembra tu abbia fatto la scoperta dell'acqua calda. Di quella vicenda ne hanno già approfittato alcuni media per screditare quel movimento. Il fatto poi che tali media siano quelli vicini alla sinistra costituzionale, mi ricorda altre vicende passate, di fine anni '70 inizio '80. Il PCI oggi PD ha sempre distrutto tutto ciò che si trovava appena alla sua sinistra ed appena alla sua destra, non ha mai saputo interpretare i cambiamenti; di qui il Berlusconismo. Beppe Grillo avrà tantissimi difetti, ma quando asserisce che é stato il PD a far resuscitare la salma di Arcore é difficilmente smentibile.


# 166    commento di   Concita - utente certificato  lasciato il 8/6/2010 alle 16:44

A MA alla faccia di tutti quelli che dicono che questa opposizione è morta,per fortuna c'è qualcuno che segue la politica al parlamento e non negli spezzoni dei tg


eheh Concita, io posso dire che sono circa 15 anni che sono "dipendente" da Radio radicale


# 168    commento di   Renzo C - utente certificato  lasciato il 8/6/2010 alle 16:51

@ unoqualunque -- Parlaci, con parole tue, di quella vicenda. "quella vicenda--alcuni media--quel movimento" non male come esercizio per non dire NIENTE! :D Forse che i grillini è meglio che non sappiano? Non male spostare anche i sospetti sul pd e passare ad altro :D Dai su, prova a dire le cose come sono, anche il 5 STALLE si comporta come un qualsiasi partito, quando si tratta di poltrone :) Comunque non male il tentativo, complimenti per averci provato :D Aspetto di RIleggerti, speriamo però a... CHIARELETTERE :)


Il Bavaglio, la destra si è messa in testa il BAVAGLIO a editori, giornalisti e magistrati... ma sono "matti"???


Radio radicale ha detto il perché: gli emendamenti. E' battaglia dura.


ci sono febbrili trattative


@RenzoC: che c'é oggi ti hanno fatto sgobbare "aggratise" per preparare la Festa dell'Unità che ti girano tanto? Qual'é la portata della tua psudo-scoperta? Che al Movimento 5 Stelle hanno fatto una mossa di mero pragmatismo? Beh ti dirò io sono ancora più pragmatico e ti dico che valuto in base a ciò che le persone fanno poi praticamente: gli unici che hanno raccolto e portato 350.000 firme per cambiare l'attuale legge elettorale sono stati loro. E mi sembra che quella proposta taglierebbe sul nascere ogni episodio simile a quello che gli contesti (unico, peraltro). Ma di questo, del fatto che 350.000 firme di cittadini per una proposta di legge, giacciano nello scantinato del Senato, le tue fonti d'informazione tanto democratiche tacciano.


@unoqualunque, ma lascialo perdere il TUTTOLOGO.. :D prova a chiedergli QUALSIASI COSA, vedrai che lui ne saprà sempre più di tutti. Meglio conosciuto come: l'oracolo hahahahaha


I migliori creativi televisivi italiani sono chiamati ad elaborando uno spot ministeriale, tipo quelli soliti con bollo-logo barocco come titolo di coda, spottone fortemente voluto dalla presidenza del Consiglio, che deve parafrasare lo slogan MAI PIÙ SENZA PRESERVATIVO! in: MAI PIÙ SENZA BAVAGLIO!


Caro Travaglio, ma tu e i tuoi colleghi de il Fatto Quotidiano chi vi credete di essere? Il vostro è un giornaletto di 15 pagine che viene letto,per la maggior parte, da gente (sopratutto giovane) che prima un quotidiano non sapeva neanche cos'era.Tutti i giorni a martellare a rendere deficienti con sentenze che di certo non hanno nulla risparmiando sempre il vero potere.I lettori del Fatto Quotidiano sono gli stessi che quando fai un video su Youtube e parli di Joseph Cassano come lo speculatore finanziario che ha causato la crisi, rispondono:"ma che cavolo è Joseph Cassano" e tutti a votare questo come il commento migliore.Questi sono quelli che si informano con il vostro giornale. Il Corriere della Sera da spazio a gente di destra e di sinistra e anche a quel Giovanni Sartori che avresti voluto come Presidente della Repubblica,se avesse avuto qualche anno in meno (risposta che hai dato a Sabelli Fioretti nel suo libro Marco Travaglio il Rompiballe). A proposito :come mai neanche una riga sulle bastardate dei soldati israeliani della settimana scorsa? Bravo! complimenti,continua ad andare nelle università e insegnare un certo tipo di giornalismo...
www.anglotedesco.splinder.com


Innnanzitutto, auguri! Altri mille! Che emozione! Ho letto l'articolessa e non ho trovato Corticchia&Strazzeri! Corticchia, chi? Beh, dovete sapere che, dopo l'esaurimento dei filoni Gorrini, D'Adamo&c, il cavaliere cominciò a parlare di "notizie agghiaccianti" che lo riguardavano. Cos'era successo? A Brescia si erano presentati due excarabinieri che dicevano di aver beccato Di Pietro mentre, dalla procura di Milano, telefonava al presidente della camera Violante. Dai discorsi captati, si capiva che Tonino stava ricevendo consigli ed ordini dal Vichinsky di Botteghe Oscure. Brescia indagò ed appurò che il primo (o il secondo?), qualche mese prima, aveva ricevuto un 250 mln sul ccb mentre il secondo ( o il primo?) si era visto pubblicare da Mondadori un suo libello sul fascismo. Sbrogliata la matassa, i due dell'Ave Maria furono denunciati dai pm di Milano (Bocassini, Jelo) per calunnie. Le indagini portarono a scoprire che il Corticchia aveva fatto pressioni su una giornalista del Corsera perchè denunciasse un tentato stupro da parte di Di Pietro. Oh, ecco. Marco Travaglio invocherà la lunghezza dell'articolo ma c'è anche questo nella storia infinita della caccia a Di Pietro. saluti


Marco (e tutti i lettori) avete visto questo "articolo" (le virgolette sono d'obbligo) di Facci? http://www.libero-news.it/news/428225/Marco_guinzaglio.html A parte che secondo me merita una risposta, volendo prescindere per un attimo dalle diverse posizioni, quanti anni luce di differenza ci sono nello stile tra Travaglio e quest'altro "giornalista" (nuove virgolette).


#175 anglotedesco. Che c'è di male se "quelli che prima non sapevano neanche cos'era un giornale" comprano Il Fatto? E' un merito, no? Io sono affezionato al mio Manifesto e non ho cambiato ma di un giornale come "il fatto" che, vivaddio, dice pane al pane e vino al vino, ce n'era proprio bisogno. Non è completo; non riporta analisi di economia o finanza, non ci sono articoli contro i sionisti di Israele? Embé? Quando avranno più soldi, più pubblicità ovvieranno alle manchevolezze. Fra i tanti, frequento anche un sito come comedonchisciotte che, se già non conosci, ti consiglio. Bene, trovo diversi articoli che, come tesi di fondo, sono simili al tuo intervento. P. Barnard se la prende con Travaglio, la Gabanelli; M. Fini, ultimamente, ha fatto a pezzi Santoro. Chi ce l'ha con N.A. Chomsky; chi ce l'ha con Stiglitz..... Cioè? Gente che, grossomodo, appartiene alla stessa area culturale e politica che attacca i propri vicini? Mah! La pratica mi lascia molta, tanta amarezza. E la consapevolezza che, se si continua della sorta, non si farà un gran cammino. saluti


#175 ANGLOTEDESCO______fai pena,sei un tipo da bar dello sport.


# 180    commento di   Renzo C - utente certificato  lasciato il 8/6/2010 alle 18:20

@ uncodardoqualunque con amica --- Lascia perdere le patetiche scuse che scrivi, vai alla sostanza dell' "acqua calda": anche il movimento a 5 STALLE si comporta come qualsiasi partito! Alla prima vittoria eletorale si sono LITIGATI la poltrona come dei DC PSI ecc.. qualsiasi. Alla faccia della NUOVA POLITICA di Grillo e dei classici beoti che gli vanno dietro con le fette di prosciutto sugli occhi :D E' divertente scrivere questi FATTI qui, dove tanti grillini vengono ad esercitare le lingue sulle terga di Travaglio, per poi tornare a leccare il guru targato casaleggio. Anche perchè nel 5 STALLE ci sono tanti ex: ex verdi, ex consiglieri comunali ecc.. tutta gente che si rifà la verginità politica alla facciazza vostra che credete a tutto. Leggiti anche dei meetup svaniti come neve al sole perchè appunto infiltrati da ex politici. Su, vediamo dove arriva il vostro spirito critico su questi "FATTI, non pugnette" (cit.) "... nascondere lo sporco sotto il tappeto non appartiene alla mia cultura" LOL :D sono parole tue di oggi, te le rimangi dopo un paio d'ore? Sei patetico, però hai un' amica, e forse tanti altri: dev'essere bello trovarsi così in tanti creduloni felici :D




cento di questi giorni! GRAZIE Sig. Travaglio.


Quanto mi piacerebbe avere Draghi come premier di un governo di emergenza per l'economia...


@ Roland #102 Il testo di "P Machinery" dei Propaganda (leit motiv per l'appunto del gruppo) sintetizza perfettamente l'argomento...


Ritirato dal ddl intercettazioni il cosiddetto emendamento ''salva-pedofili''. Per ora siamo riusciti ad evitare l'ennesima legge ad personam "nanam"...o forse ad castam "ecclesiasticam"?


La Legge BAVAGLIO ha 3 nemici: editori - giornalisti - magistrati. Dev'essere eliminata




GLI OCCHI DEL ONDO CI GUARDANO, GIA', DA UN PEZZO. Siamo come la ROMANIA DI cEASESCU...


# 174 corr.: ...sono chiamati ad elaborare... # 184 Agostino, segnalazione interessante!


D'Alema si è accorto ora che berlusconi avrebbe, di fatto, esautorato le istituzioni, che potrebbero - a questo punto - anche andare al mare, in villeggiattura o a Gaeta per evitare le "figuracce"


Il Senato ha gli occhi di... tutti addosso.


[@ Francesco - lasciato il 8/6/2010 alle 14:43] Purtroppo il blocco del web con le multe milionarie per i provider e un po' tecnici mercenari pare meno difficile del previsto - vedi Cina. Quanto al resto temo che perseverare a fidarci di Fini e Napolitano sia ancora più autolesionista che non far nulla.


# 192 bove al mattatoio (che nick pessimista). Fini è come un miraggio nel deserto, una fata morgana (beh, non sono ottimista nemmeno io)


# 192 bove al mattatoio (che nick pessimista). Fini è come un miraggio nel deserto, una fata morgana (beh, non sono ottimista nemmeno io)


Bove al mattatoio, è presto... Prima, Berlusconi dovrebbe riuscire a vincere la battaglia parlamentare al Senato. A Palazzo Madama, Berlusconi, in teoria, "i numeri" dovrebbe averceli, ma sta un po' stretto e, poi, ci sono senatori al centro che sono "ballerini", e ancora, i senatori a vita... Se passasse in Senato, il Disegno di legge ("Ddl") sulle intercettazioni andrebbe alla Camera, dove c'è Fini, sì, ma Berlusconi ha anche una maggioranza che non c'è gioco. Dopo di questo e, già, non ho detto poco, quello che sarà il "Ddl intercettazioni" uscito dal voto dei due rami del Parlamento dovrebbe salire al Colle, dal Presidente Napolitano, che può decidere se firmarlo oppure rimandarlo indietro alle Camere. Quante sono le possibilità che qui si aprono? Troppe per calcolarle tutte. Basta aggiungere che poi ci sono la Corte Costituzionale e un probabile ricorso al referendum. Mettici dentro, anche, le manifestazioni di protesta, sit-in, "post-it" gialli su Repubblica e mobilitazioni della Federazione Nazionale della Stampa Italiana e dell'Ordine dei Giornalisti... La mia domanda è: ma vi sembra "normale" questo in Italia?


Berlusconi non ci arriva in fondo alll'iter, non ce la fa


grazie marco!


@Renzo C: vedi anche a me verrebbe molto semplice storpiarti il nick, quella c potrebbe stare per una parte anatomica maschile, ma per correttezza non lo faccio. Quanto al rifarsi la verginità di questo o quel politico all'interno del movimento 5 stelle, il tuo esercizio mi sembra fine a sé stesso: mi citi dei nomi per cortesia? E cosa c'é di male se qualche verde, il cui movimento é stato sacrificato sulla falce e martello, abbia deciso di entrare in un movimento che ha forte connotazione Verde? E' un reato? E scusa dove ho mai detto che Grillo é nuova politica & co.? Avrò la libertà di poter esprimere un mio parere rispetto ad alcuni fatti e tesi che porta? Guarda hai proprio sbagliato bersaglio, visto che io sono tutto fuorché un lacché. E per inciso non mi sono mai contraddetto.


@RenzoC: Ma dimmi una cosa, quale forza politica o movimento in Italia ha preparato una proposta di legge elettorale alternativa al Porcellum, raccogliendo e consegnando delle firme di 350.000 cittadini? Ahh dimenticavo a Renzo C piace fare le pulci ai nuovi movimenti per un episodio, ma l'attuale legge elettorale che porta in Parlamento pregiudicati e gente decisa a tavolino in una segrteria di Partito se non nella residenza privata di un multimiliardario "malato" (cit.), va benissimo vero? Come anche i personaggi che in barba alla legge vigente si candidano a governare regione più volte di seguito del consentito. Sai che ti dico? A te l'Italia piace come é, sei in (s)vendita come tanti. Fai una bella cosa: noleggati una Escort russa e vai a Piazza Venezia a Roma, vedrai che uno di passaggio te la implementa la tua webtv.


@199 commento di unoqualunque _____ scusa, ma stai parlando delle firme raccolte al di fuori dei termini stabiliti dalla legge per i referendum?


# 201    commento di   pasolinante - utente certificato  lasciato il 9/6/2010 alle 9:21

Unoqualunque ---- rispondi ad Anna T , se non vuoi rispondere con la serietà e il rigore che vuoi ti contraddistingua , a cui ha mancato dall altro ieri di fronte ai testi , alle domande , alle considerazioni di pura ferrea logica e logica comportamentale , poste da Renzo che in vario modo chi non ha nulla da nascondere al proprio intelletto e coscienza , dovrebbe porsi e si è sempre posto , anche se variamente emarginato e sputato in questo luogo non libero , difatti , di dibattito - la questione delle firme è già un modo cialtronesco e truffaldino di aver presentato l intera questione , da veri e propri buffoni - non ci vuol nulla a dire , se siete in buonafede , che qualche struttura legale , vi ha consigliato la buccia classica di banane su cui avete voluto continuare a scivolare e farvi scivolare di dosso - come il potere che cmq amate e che segue gli stessi giochini Made in italy-


# 202    commento di   pasolinante - utente certificato  lasciato il 9/6/2010 alle 10:0

Ma come si fa , come?????, a vantare delle firme raccolte senza alcuna validità per la legge ? La democrazia è fatta di regole formali (!) e sostanziali (!) che in questo stramaledetto paese , nessuno osserva nemmeno quando vorrebbe appellarsi con populismo e demagogia , senza conoscerne i dettami minimi e per giunta però tocca sentire la lagna , da cabaret , che il potere se ne frega del popolo ( del web?) e delle sue lotte firmate? Ma continueranno sempre sempre sempre a impipparsene se non si trova un èlite seriaaaaa!!!! Che sa presentare le istanze del paese !!!! ...vomitevole per la pace e la riconciliazione di pezzi del paese quel post più recente del grillostaff sul blog del medesimo contro i vecchi , come se il paese fosse stato governato da milioni di cariatidi all erebi comando del paese ,un affari come in politica .... ....Ed inoltre senza alcun rispetto della complessità di diagnosi e soluzioni a più approcci e "finestre" x poterlo seriamente mappare ,si da riequilibrare occupazione / previdenza , senza sbilanci e attualizzando seriamente i flussi " matematici" ----se la coperta occupazionaleè corta e non pensi alla conversione dei modelli produttivi in servizi , sei matematicamente fottuto vecchi e giovano tutto compreso, se sposti un solo parametro sulla permanenza di classi più mature, ne è evidente una minor capacita del mercato del lavoro di assorbire generazioni meno mature .... Grillo sempre più come Calderoli , semplifica semplifica semplifica e ciò che ancora poteva essere contenuto di odio e lotte fra poveri , sarà invece compiuto da una forma di nuovo leghismo di facile presa , come le firme- --//// VERGOGNA ------


@unoqualunque__________lasciali perdere son troll da 4 soldi_________@pasolinante, ma non avevi detto che non commentavi più? proprio non resisti nnevvero??


# 204    commento di   Renzo C - utente certificato  lasciato il 9/6/2010 alle 10:2

@ unoqualsiasi --- Storpia quello che vuoi, sapessi quanto sono geloso del nick :) Però ti rispondo nel nuovo thread, e tu sai perfettamente perchè ;) Se poi intanto che leggi questo post, ti registrassi il nick con una mailbox, magari risulterebbi un filino più credibile :D Ciao, ci vediamo là.


UNA DOMANDA X PASOLINANTE: Se ritieni questo posto non libero perche' continui assiduamente a frequentarlo? Non mi pare abbia molto senso...


Gente molto critica ma poco propositiva... Forse per paura di trovare qualcuno che sia critico nei confronti delle loro proposte o alternative? Mah...


Saro' io ad essere ignorante, dei post di Pasolinante non ci capisco nulla, sono l'unico?


Alex, no no, è per tutti così..


# 209    commento di   pasolinante - utente certificato  lasciato il 9/6/2010 alle 10:39

Ah ah ah ah ---- il post o posto era quasi morto,e d improvviso compaiono gli zombie del grillostaff , che è poi solo uno che da finta di essere uno e più come noi- ma chi vi crede più? Ed è molto bello vedere come comparite subito subito con la vostra ormai nota tecnica d'intervento , eh si! Appena si rilevano certe cose un po' fastidiose , subito all assalto---- ma a chi credete di dare fesso? Al solito italiano ? Che all abbisogna chiamate italiota ? Gli ignoranti non convengono solo a Silvio , voi ne siete la dimostrazione , prevedibili , troppo prevedibili -


STAI PRENDENDO UN GRANCHIO, almeno per quel che riguarda me. Libera di crederci o meno.


#Lorenzo anche io pensavo che prendesse granchi,ma poi ho capito che è una sua (o loro!?!?) tecnica per screditare le persone.Se leggi tutte le sue vecchie litigate quotidiane,avrai la conferma di ciò che ti dico:fa sempre così,comincia ad accusare tutti di essere organizzati ed appartenere allo staff di tizio o caio.Lascia perdere,tempo perso.Ciao


commento di Alex - lasciato il 9/6/2010 alle 10:2 d'accordo è vero, Pasolinante non ha il dono della sintesi...per un eccesso di intelligenza appassionata (PASSIONE E IDEOLOGIA il binomio pasoliniano)accompagnata da tanta competenza vissuta e sperimetata, però è anche vero quello che dici tu & simli forse sono ignorante! e questo è un ottimo punto di partenza se ricordi il pensiero di Socrate.


Nota per la redazione: state più attenti ai sottotitoli e alle trascrizioni. Passi "Regina Celi" per Regina Coeli, ma "dell'Ombrosario" per "del lombrosario" sfiora il grottesco!




Ci sono delle firme a qui sono affezionato e che rappresentano per me il meglio della professione giornalista-opinionista. Sono le voci che mi fanno sentire meno solo. Non passa un a settimana che non ringrazio di cuore i vari Klein, Greenwald, Blumenthal, Scahill, Taibbi, Goodman, Jenkins, Norman, Frisk, Snow, Scheer, Moyers, Hari, Hyde, etc. Ma da Italiano, non potrei neanche immaginare quanto buio sarebbe il mondo della mia informazione senza il lavoro di Travaglio & Co. Grazie. Grazie di cuore e sinceri auguri, Marco. Per te e la banda del Fatto Q.


Ecco qui, mai scritto niente in vita mia, ma stasera mi sento di farlo e questo mi sembra il posto giusto.Sono arrrrabbiatissima, e credo sia ora che le donne, tutte le donne ritrovino un po' di dignità. L'Europa deve sapere che in questa "famiglia italiana" è come se i genitori andassero in vacanza 6 mesi alle Maldive e lasciassero i figli a pane e acqua.I sacrifici sono sempre per i soliti noti, quelli piu' facili da tassare, i dipendenti.Tutti gli altri fanno parte degli intoccabili. Si puo' proporre di invertire unpo' i ruoli: abbassiamo gli onorevoli stipendi al livello di quelli europei e tagliamo di 600.000 le auto blu. Perch' no? E' una proposta alternativa che DOVREBBE chiederci l'Europa. O no?





Mostra tutti i commenti


commenta
il tuo nome  
la tua email
un link

commento (non più di 2.000 caratteri) 


non utilizzare codice HTML o JAVASCRIPT all'interno dei commenti