Commenti

commenti su voglioscendere

post: Ma quanto filo spinato servirà al Cavaliere per chiudere la Rete?

Da Vanity Fair,16 giugno 2010 Ma il regimetto che vorrebbe instaurare il Cavaliere con la sua legge Bavaglio di quante barriere mediatiche avrà bisogno? Ci sarà abbastanza filo spinato per imprigionare non solo la testa e le testate dei sudditi italiani , ma pure gli spazi orizzontali della Rete? E come? Facciamo il caso doppio di un Bertolaso rinviato a giudizio e di una signora Mastella prosciolta da ogni accusa (lo so, lo so, ma è solo un’ipotesi) rispettivamente con intercettazioni e altre prove che incastrano uno e scagionano l’altra. E facciamo il caso che giornalisti francesi, inglesi, tedeschi, spagnoli pubblichino in Rete quegli atti ottenuti da accusa e difesa, come è consentito in ogni legislazione democratica . Accadrebbe che quegli stessi documenti vedrebbero ... continua



commenti



berlusconi assomiglia sempre di più alle vuvuzelas sudafricane, un suono continuo, costante, ininterrotto e, soprattutto.... SGRADEVOLE


Chi sa perché i tre paolini di seguito un po' distratti m' hanno fatto venire in mente Paolino Paperino. il principe dei distratti.


"Siamo tutti spiati in Italia". Questa è grossa, un balla smisurata che più grossa non si può. Fosse vera questa affermazione, non ci sarebbero tutti questi misteri sui casi non risolti, sui delitti senza autore: non c'è altro paese al mondo con così tanti misteri giudiziari come l'Italia. Ma chi beve ancora le incredibili sparate di Scarface II? Si può essere così stupidi?


Io credo che lo scopo sia quello di evitare che gli scandali finiscano sui media quali i giornali e la tv che occupano il 90% delle sorgenti di informazione degli italiani. Come al solito non importa se "4 gatti" internettiani sanno vita morte e miracoli della casta basta che il gregge nel suo complesso creda di vivere in un paradiso terrestre. Non a caso la banda larga in italia boccheggia, i soldi non mancherebbero altrimenti non si capisce come mai abbiamo 6 miliardi per le centrali nucleari, qualche centinaio di milioni per l'indispensabilissimo ponte sullo stretto. Questa legge bavaglio verrà sicuramente distrutta dalla corte costituzionale ma a B. non importa un gran che' l'importante per il presdiente del consiglio è che la legge bavaglio rimanga in vigore qualche mese, quanto basta per mandare all'aria il lavoro degli investigatori su alcuni casi specifici. Il bavaglio non è fatto per distruggere tutto il sistema giudiziario è solo pensato per fare qualche "lavoretto di fino" ad uso della cricca.


questi sono uomini di m..


OT Una confessione. Siamo a mercoledì e sul Passaparola di lunedì sono fermo al suonatore di zufolo. Forse i Passaparola sono troppo prolissi, pensateci.


L'ultimo Passaparola è un capolavoro: grazie Marco!


io non li sottovaluterei... hanno mezzi, uomini e soldi... poi fate voi


Purtroppo ha pienamente ragione Pardo Gatto. E' ADESSO che gli serve la porcata, poi che facciano quello che vogliono, che intercettino anche i cani, a lui che je frega? Che uomo altruista, che popolo di colti onesti lungimiranti cittadini!


Ricordiamoci che è molto potente e molto ricco. Inoltre ha molti "lecchini" intorno a sè. A lui riesce tutto facile, perchè sa mobilitare l'opinione pubblica. Dopo 16 anni, con tutte le porcate che ha fatto, è ancora lì. Quasiasi altro, sarebbe nel dimenticatoio. Non sottovalutiamolo. Combattiamolo con tutte le nostre forze, senza arrenderci mai alla sua forza e alla sua potenza; nella certezza che, un giorno cadrà, come sono caduti tutti. I 120 anni, forse li sogna di notte.


Giro giro tondo quanto rende il mondo, rende a chi lo prende ,a chi l'ha per se .A quelli che tutto il giorno, contano quant'è rotondo. Non han voglia di scendere perchè mangian intorno 77 Quanto libero è il profondo


più che avere molti lecchini è lui che lecchina sopratutto con la Lega, si la Lega quella cosa viscida e schifosa che chiamano partito, una corrente politica che sta dividendo l'Italia, che farà scannare tutti gli ITALIANI, ma forse no....anche sù dove ci sta le Lega stanno male, molto male e allora si renderanno conto che chi li sta governando li sta derubando di due cose grandi al di sopra di tutto..........LA LIBERTA' E LA DIGNIITA'le due cose non possono essere scisse, solo dopo che si renderanno conto di ciò non ci sarà posto per la Lega e, di conseguenza sarà la fine di Berlusconi,........a proposito cosa inconcepibile, si farà un legge per l'INNO di Mameli, povero Goffredo e povero Peppino e povero anche Nino che tristezza.




# 14    commento di   vitello - utente certificato  lasciato il 16/6/2010 alle 23:2

"And the Italians are slipping through the tempest that is brewing on their land." It looks like mister Berlusconi thinks that his fellows citizens are imbeciles, and that they have no knowledge of the civil rights that the Italian constitution granted them on 22 December 1947 with 453 votes given to IT. At the same time, a year and half previous of the constitution a referendum was voted on to the abolish the monarchy What are you waiting for? Make a move and stand up for your freedom, before all your rights are removed from the Constitution, (as history repeat itself) soon if you don’t move your ass you will awake with a banana republic.


..."La nostra libertà di parola non è tutelata - ha aggiunto il premier tra gli applausi della platea - ,c'è una piccola lobby di magistrati e giornalisti che è contro". (aggiungerei un blogger come Beppe Grillo) Sono fiero di riconoscermi in questa lobby fatta da persone che vivono per il proprio lavoro e non del proprio lavoro (come gli operai per i quali si attua un ostinato accanimento terapeutico: mantenerli in vita per ripetere il solito e meccanico circolo produttivo), persone libere che in quanto tali non gerarchizzano la conoscenza o la gestione del potere, non hanno ordini superiori né devono rendere conto a qualche oscuro appoggio ma rispondono solo alla propria coscienza e alle regole che il loro lavoro gli impone: giustizia e verità dei fatti.




SE I CITTADINI COMUNI NON CAPIRANNO LA DIFFERENZA TRA QUESTO GOVERNO AL COMPLETO COMPRESI SATELLITI LECCACULI E TRASFORMISTI.... E TRA L'OPPOSIZIONE, PER L'ITALIA ARRIVERA' MOLTO PRESTO LA FINE!!! _______________________________________________________________ ma qual'è la vera differenza tra il governo e l'opposizione? RUBANO TUTTI! ____________________________________________________________ LA DIFFERENZA TRA IL GOVERNO E L'OPPOSIZIONE CONSISTE NELLA MISURA... i primi sono parte di un'organizzazione criminale di carattere nazionale e internazionale... i secondi sono in prevalenza ladri disorganizzati che trovati rubando bisogna dargli un calcio nel culo e cacciarli per sempre dalla politica.________________________________________________________________________________________________________________________
http://www.sardegnademocratica.it/index.html


- Non proprio, non è questione di "filo spinato", ma sarebbero quelli del Pdl, avvocati, politici di destra e così via, che si metterebbero a fare denunce milionarie... Ma, almeo, secondo me, se passasse il Disegno di legge ("Ddl") sulle intercettazioni ci potrebbe essere di peggio. E dico il perché: a me, a scuola hanno insegnato che la legge ha un effetto ANCHE PSICOLOGICO coercitivo... Il risultato sarebbe quello che la "stra - grande" massa dei cittadini direbbe, in pratica, che: no no, il giornalismo non va più bene, PORTEREBBE SOLO GUAI e altre cose così che, se vogliamo, se volete, io posso dire che sarebbero "superficiali", sì, ma tanto non si convincerebbero. In altre parole, dopo che passasse il ddl intercettazioni, crollerebbe di più il mercato, che è, già, "ai minimi". Saluti.


- Io non sono "brillante" come il grande Roland, sì, ma si può dire che ha detto una grande verità: "Mai sottovalutare il buonsenso degl'italiani". Esatto. Conosco, già, l'obiezione: ma... finiscila, mettersi a dire che il giornalismo "morirebbe"... Non ho detto questo, ma che diventerebbe un'attività "di nicchia", per pochi interessati "illuminati", un po' come il collezionismo... La gente guarderebbe un po' di Rai, ma sempre meno anche quella: lo dimostra l'intervista proprio di ieri sul "Corsera" MA IL TG1 PERDE MENO DEL TG5... figurati gli altri, pensa già come ragionano, in termini di sconfitta, riduzione... Non va bene.


Hitler, Mussolini, Napoleone, Ceauasescu, e tanti altri sono caduti miserevolmente....Ma B. credete sia meglio di loro? "All things must pass" (Tutto passa......)l'ha scritto George Harrison....e passerà anche lui (B.), spero nel modo più miserabile possibile. Dobbiamo solo avere la pazienza di aspettare.....D'altronde Hammamet è sempre là e non si muove. Saluti.


L'AL CAPONE DI AL PACINO ('STI 'AL' CHE EMRGONO OVUNQUE...) ................................................................................................................................................................................. "In questo paese prima devi fare la grana, quando hai la grana allora hai il potere, e quando hai il potere allora hai pure le donne!" Al Pacino in 'Scarface'. Al Capone aveva in mano anche la polizia e la giustizia di Chicaco (Scarface II ha ancora da imparare), grazie ad una dilagante corruzione, salvo pochi incorruttibili, nel FBI e nell'aula del tribunale, che nel processo per evasione fiscale, gli sono diventati fatali. Scarface è finito male. Il diavolo fa le pentole ma non i coperchi.


Voi v'immaginate quanta gente, uomini e donne, persone, famiglie e così via ci sono dietro. Il ddl intercettazioni li rovinerebbe, del tutto: denunce milionarie, prigione, stressati ed esauriti con editori "incatzati a morte", falliti, disoccupati, precari...


già il fascismo si preoccupava di controllare l'educazione scolastica in modo da orientare le generazioni future, questo processo è sempre continuato in maniera più o meno acculta e più o meno rapida, in questi ultimi tempi in maniera spudorata ma nell'indifferenza generale. Ha ragione Pardo Gatto, se l'informazione raggiunge una parte degli Italiani poco importa, l'importante e che la massa sia facilmente orientabile. TUTTI quelli al potere sono hanno interesse che ciò accada, altro che opposizione. Un saluto


Per questa gente bisognerebbe rispolverare la pena di morte.


Ecco perché Bossi appoggia la legge sulle intercettazioni e non fa pressioni perché sia varata in via preventiva il provvedimento anti-corruzione Milano, 15 giugno 2010 - La Guardia di Finanza di Sondrio ha arrestato nella notte in Valtellina sette persone ritenute responsabili di concussione, peculato e truffa aggravata ai danni della Regione Lombardia. Gli arrestati ricoprivano incarichi pubblici nella zona: tra questi, a quanto si apprende, il presidente della Comunità montana di Morbegno, il suo vice, un ex assessore e un consigliere comunale, l’ex sindaco di Cercino e un segretario comunale. Per quattro di essi è scattata la carcerazione a Como e Monza, per gli altri tre gli arresti domiciliari. Tramite Eventi Valtellinesi venivano emesse fatture per operazioni inesistenti da presentare alla Regione Lombardia per ottenere rinborsi e contributi pubblici per centinaia di migliaia di euro. L’indagine ha inoltre approfondito il ruolo di un gruppo d’imprese lecchese, che offriva vacanze e regali ad amministratori pubblici della zona che attraverso una serie di falsi avevano modificato il Piano insediamenti produttivi, eseguendo gravi pressioni nei confronti di 21 proprietari terrieri, forzati a vendere a un prezzo di 11 euro al metro quadro appezzamenti poi valutati da una Commissione a 50 euro al mq. I terreni erano formalmente intermediati da una professionista Berbenno, che attraverso una società, a cui partecipava anche il presidente della Comunità incassava 250.000 euro per compensi di intermediazione. In corso anche sequestri per centinaia di migliaia di euro su conti correnti, abitazioni, uffici e pacchetti societari.
Bossi birichino


In realtà questa è una legge superflua, perché il sapere delle porcherie che combinano Berlusconi e i suoi compagni di merende è una cosa che interessa solo a quelli che non li votano e non li voteranno mai. Per gli altri sono e saranno sempre tutte balle inventate dalle toghe rosse, punto. La spinta a inventarsi leggi come questa, che fanno gridare allo scandalo tutto il mondo civile, è irrazionale, nasce unicamente dal desiderio di Berlusconi di poter continuare a credere nell'immagine (folle) che lui ha di se stesso, senza che nessuno possa incrinargli questo bel sogno a occhi aperti.


La democrazia decapitata Dref, grsde, cvhu, i kloev sgdt ! … Cos’è?…. E’ quello che leggeremo su giornali o blog se passerà la legge (legge?) sulle intercettazioni che lo sgoverno di destra sta imponendo al Paese. Non vale la pena soffermarsi sul numero di bottiglie di champagne che le famiglie mafiose stapperanno quando questa legge (legge?) verrà approvata nè ricordare che Scajola sarebbe ancora sministro, che Balducci sarebbe ancora capocricca, che Bertolaso sarebbe diventato ministro e compagnia cantando. Ogni cittadino leggendo il testo della legge (legge?) può giudicare il livello di barbarie medioevale che l’italia raggiungerà nel caso venisse approvata; siamo sopravvissuti al latitante Craxi, all’ineffabile Andreotti, al simpatico Mastella, sopravviveremo alle Gelmine, alle Carfagne, ai Frattini… Dove rischiamo di rimetterci le penne della democrazia è sull’attacco devastante al diritto di informare e di essere informati. La democrazia, anche se difettosa e limitata come la nostra, sopravvive a condizione che la circolazione delle idee e delle informazioni non sia impedita. Resta il mistero di un paese che sembra sempre più abitato da sudditi e non da cittadini, assopito e anestetizzato dalle donnine televisive o dalle promesse di quel politico molto basso con i capelli finti, amico fraterno di dittatorelli sparsi per il mondo… Forse è sfuggito a qualcuno che da settembre “zimbabwe” Masi (direttore generale della tv di Stato ) ha deciso il taglio di numerose edizioni dei TG della Rai. E’ pur vero che meno Minzolini razzolano in Rai tanta salute mentale in più per tutti noi, ma il disegno è lampante: meno gli italiani sapranno meglio sarà; ed è anche impressionante il silenzio del Vaticano su questo tema… avrà qualcosa a che fare forse con l’esenzione ICI per le attività commerciali del Clero? Tutto ciò mentre la sinistra è impegnata nell’elevatissimo dibattito: Bersani si Bersani no..! Il sonno della ragione genera mostri è il
http://www.perperugia.it/?p=3204




"Crisi: Ue, stati pronti a nuovi tagli se necessario": ci hanno preso gusto sti fetentoni. Prendono ai poveri per dare ai ricchi. Spero che i lavoratori con salari da fame, anziché fare sacrifici, comincino a capire e lavorare con lentezza. Fosse la volta buona che la UE fallisca.


Ci sono cose in italia che non mi riesaco più a spiegare.. Il nostro paese in 10 annni è passato da una democrazia a una cosa che dittatura ancora non è manca poco. Non ci meravigliamo più di niente. Vogliono chudere internet? ma pochissimi (evidentemente) lo usano per informarsi davvero, quindi? quindi nessuno fa niente. Tanto loro possono fare tutto. Questo è il principio che sta passando....loro possono fare tutto. Possono cacciare dalla rai chi vogliono, accusare le persone di essere comunisti (?) come se fosse un reato -strano non facciano una legge che li metta in galera-, andare a prostitute con le auto blu, mandare le segretarie a comprare cocaina con le auto blu. E noi a mandar giù tutto come fosse acqua fresca... Così non si può però andare avanti....


# 31    commento di   pasolinante - utente certificato  lasciato il 17/6/2010 alle 11:32

elisa scusa ,eravamo in democrazia o in qualcosa che faceva meglio finta di esserlo?


# 32    commento di   pasolinante - utente certificato  lasciato il 17/6/2010 alle 11:34

Marco27- amo la persona scritta nella luce che è il GOYA- il sonno della ragione genera mostri,non è solo causato dai mostri causa i quali il paese ha perso di decennio in decennio e oltre ,fino all'ultimo ventennio,di essere quella comunità vitale che doveva essere.finchè non metteremo in relazione perche hanno vinto,anche facendo autocritica, saremmo sempre nell'eterna agonia che vuole quel tipo di mostri aumentata progressivamente nel suo tasso criminale antiuomo______sto pensando da giorni e giorni,mesi e anche anni."filo spinato" di questo articolo mi suggerisce qualcosa per poterti raggiungere meglio_devo andare al nucleo, all'atomo , anzi al subatomo della spina per poterla capire meglio(il dolore nel fianco a ogni punto cardinale della bussola che ha perso il paese,da sud a nord da est a ovest)::::::::dunque cosa ha distrutto di più il paese,che lo collega in un unico "filo" dentro il quale siamo statti tutti rinchiusi?filo sempre più d'acciaio,a patto rigido e indistruttibile, come rigidi e da farsa sono stati tutti gli interventi di proposte legislative precedute(vedi es.legge mastella),come questa finale sul ddl intercettazione, meglio fissata, come il bombardamento nucleare e quotidiano sull'opinione pubblica da sventrare e manipolare ogni giorno perchè nn dimentichi( paradossale)_____ premesse le varie cazzate combinate dai giornali per vendere di più,acquisendo senza deontologia rigorosa dai venditori soliti /fonti dentro i tribunali , e farli quindi imbufalire ( quelli del Potere) di più e di più____premesse le mancate strategie sul piano della comunicazione ai grandi numeri,per opporsi veramente e non come al solito con le solite autocelebrazioni a incensamento delle varie nicchie,che già sanno dei mali di questo paese_____premesso tutto ,che domanda va al nucleo?cosa in realtà emerge di anno in anno complessivamente???___che il tumore deve rimanere tale quindi si protegge, "chiudendosi" blindato nelle sue forze fortezze____e quali sono?___l'essere


SCEMATA CREDIBILITÀ ................................................................................................................................................................................ Guai per un bugiardo patentato che ha costruito la propria carriera sulla menzogna, se perde l'ultimo bruscolo di credibilità: affermare "siamo tutti spiati in Italia" e citare cifre che a prima vista non stanno né in cielo né in terra, mentre le persone intercettate in realtà sono 26'000, significa la credibilità sta scemando, anzi è alla fine. Ma qualche boccalone tontolone che si lascia impressionare dal tono della voce (è commedia dell'arte, bellezza!) si trova sempre. D'altronde deve andare avanti: si è costruito le barricate per ripararsi dalla giustizia, non può che rimanere sulle sue barricate, fino ai suoi 120 anni.


# 34    commento di   pasolinante - utente certificato  lasciato il 17/6/2010 alle 11:35

l'essere fatto a doppia cerniera e immagine somiglianza delle società illegali in quelle legali____ da quale essenza e modalità di relazione fra le cellule di base e al vertice e ritorno? dal metodo società segreta che appunto in ogni forma,segrete devono rimanere,anzi di più e di più devono fortificarsi nel metodo segreto, di cosa? di un modo di fare sistema paese,affari danaro,di ogni tipo senza che nessuno( delle varie fasce della popolazione che ne sono ignare) possa sospettare che tutto ciò che gli appartiene, un lavoro del caxxo o meno del caxxo, un aperitivo o un sacrificio,una macchina,una casa o un tozzo di pane,un farmaco o un grammo di coca,una visita medica o le arance di rosarno,eccetera eccetera, siano generati da quella multiculturalesocietà parallela fatta di tante società segrete in relazione fra loro,che agli occhi di questi popo' di ignari cittadini consumatori è rifatta bella sotto il naso come quelli che tirano la coca,"appare" senza misteri "alla luce del sole",anzi fra loro legati ,adepti e ignari,dalle stesse debolezze(che in effetti sono solo volgarità condivise, come condivise vogliono le riforme)..la società parallela "evade" l'interesse pubblico ( di cui poi ogni forma di evasione fra cui quella fiscale)in segreta connessione per magnare meglio,lanciando tozzi di pane ai sudditi che non hanno più le risorse per contrapporre progetti di merito!!!( come la politica economica per la svolta che poi produce tutte le solite temini imerese o pomigliano) che li portino a riappropriarsi di quell'anima,che gli altri quelle che lanciano i tozzi dall'alto delle loro segrete,gli hanno definitivamente corrotto e rubato( gia eravamo ridotti un po' maluccio nel saper fare gli italiani, ed è gravissimo)_____non ho ancora letto m.f. e il suo paese senz'anima, ma questo è a mio avviso il motivo principale____un paese fondato sulle società segrete e le forze ( anche in tutte le sue deviazioni) che vi si contrappongono " in nome del popolo italiano" che sono


# 35    commento di   pasolinante - utente certificato  lasciato il 17/6/2010 alle 11:36

____un paese fondato sulle società segrete e le forze ( anche in tutte le sue deviazioni) che vi si contrappongono " in nome del popolo italiano" che sono i tribunali(se riuscissero a rispondere solo a leggi e non, a volte, ad altre forme di contropotere), è un paese che nessuno più deve permettersi di intercettare e che nessuno per ora dall'altra parte è riuscito a disattivare con ogni forma di società non segrete,basate su un "progetto" zeppo di "idee", con denominatori comuni rigorosi,forti,lucidi sulla storia da raccontare e come ripartire senza più manco un segreto,una lega,una cupola, di tutte quelle sacre e profane,anche quelle più ufficiliazzate,da cl ai rotary e tutte, intese per fare paese,che c'hanno sepolto vivi dentro lo stesso recinto.è per questo che siamo sempre al punto d partenza. l'italia, dalle mafie a cl, dalla p2 alle cricche , è un paese basato su modelli di società segrete a cui nessuno deve permettersi di dire che sono segrete ed intercettare come si reggono i loro affari, da quelle piu illegali a quelle più legali, fanno e devono continaure a fare l'economia e la cultura delle batterie di polli ( da destra a sinistra)della fattoria degli animali in cui vivono e ci danno pure da vivere( chi più chi meno consapevole che è come l'agonia di eluana...perciò guai a chi stacca la spina , cosi torno alla partenza con cui ti aprivo)-ciao


corr.:....significa che la credibilità sta scemando....


# 37    commento di   pasolinante - utente certificato  lasciato il 17/6/2010 alle 11:52

roland ..se casca silvio, in queste condizioni, può essere una consolazione , ma la immagino come quelli che tirano o si fanno di sostanze e poi per uscirne si danno all'alcool e gli scoppia il fegato. te lo ripeto : sb è il rappresentante di una società fatta da migliaia di persone come lui,a sua immagine e somiglianza e di più, visibili o meno visibili, che tessono le reti di quel serbatoio di voti_______ se sb , come temo, verrà scalzato, per sedersi nella migliore delle ipotesi, come il suo predecessore ( compatibile allo stesso modello di società segreta)mi riferisco ad andreotti ,quindi solo al senato e non alla presidenza della repubblica, ci sarà un altro giulio/silvio ( benito aggiornato) subito già pronto, come hanno già di un loro membro da società segreta analoga, che è l'ineleggibile eppur rieletto , Formigoni - non avrà l'impero massmediatico, ma come sai bene, le società segrete fanno pubbliche relazioni d'acciaio ottenendo risultati sempre migliori di anno in anno,anche se nn siedono o non hanno seduti nelle massime cariche o nei consigli di amministrazione,fratelli o figli come teste più o meno operativi o di legno. ciao :-)


.. barricate... con filo spinato, appunto...


# 39    commento di   pasolinante - utente certificato  lasciato il 17/6/2010 alle 11:54

:-)


Con la diligenza, il sacrificio e la professionalità italiana, il bavaglio non dura neanche un mese.


per la redazione nell' ultimo "passaparola" del 14 giugno "dead berlusconi walking", verso la fine, il magistrato è "DI LELLO", non "DI MELLO"...


1)Salve Marco, ho cercato di seguire bene la tua spiegazione della DDL, ma mi è venuto un dubbio , forse stupido! dice che non puoi pubblicare ne parlare ne fare riferimento o fare nomi di persone intercettate, allora anche nelle trasmissioni non si potrà parlare più di niente, ma a questo punto se nella trasmissione ci si inventa un nome qualsiasi di ogni elemento di cui si parla non possono mettere a tacere perchè si può dichiarare che non si sta facendo riferimento ai fatti reali ma si dice che è una storia inventata ? ma chiunque seguisse la trasmissione capirebbe di quali elementi si sta parlando. 2)come intercettazioni intendono solo audio? ma se fosse un video nero con i sottotitoli sarebbe considerato allo stesso modo?non pubblicabile?


Il Napoleone di Arcore come sempre molto delicato e rispettoso della dignità umana, ieri, parlando di intercettazioni alla Confcommercio, ha detto: LE PERSONE INTERCETTATE NON SONO PERSONE DA NIENTE MA IMPRENDITORI, PERSONE IN VISTA ECC....CHE POSSONO PARLARE CON CENTINAIA DI ALTRE PERSONE....... Mi piacerebbe sapere, anche se lo immagino, cosa intende lui per PERSONE DA NIENTE...Le persone da niente, come le giudica lui, quindi non miliardarie, che lo hanno votato, faranno qualche piccola riflessione?


# 44    commento di   Concita - utente certificato  lasciato il 17/6/2010 alle 13:34

@ francesco le persone che lo hanno votato non hanno capacità mentali per nessuna riflessione






sorry, per la redazione: nell' ultimo "passaparola" del 14 giugno "dead berlusconi walking", verso la fine, il magistrato è "DI LELLO", non DI MELLO...


ma se anche fosse vero che siamo spiati... ma chissenefrega! che conversazioni pericolose fa la maggior parte di noi? con l'amante? quello non è reato! sparlare del capufficio? non è reato, o almeno non ancora... che cos'ha da temere dalle intercettazioni una persona onesta?


a me questo blog piace!... mi ricorda quando ero ragazzino e leggevo i "Linus" di uno zio :)) Essendo piccolo non capivo molto ma mi facevano impazzire le vignette dei "i frustrati", di Altan, di Crepax etc... Tra una pubblicita' di scuola radio elettra e una vignetta di Andreotti Dracula passavano i pomeriggi ... che bei tempi!...


"Paolino Berlusconi? Paolino Bonaiuti? Paolino Romani?".... e perchè non Ppàaoolino Màaaldini(detto alla Teo Teocoli). Con i tempi che corrono, in Sudafrica, di un Ppàooolino dei tempi migliori, ci sarebbe proprio bisogno. Al momento, abbiamo solo un Ggiamppòaoolino. Che è attaccante e sta pure con le riserve. saluti. P.S. Il tema del post mi trova d'accordo.


Guarda, lì, Repubblica, il Pdl si muove: "Bossi vede Fini, avanti solo con l'intesa del presidente della Repubblica Napolitano". Ma, qui, si apre, già, una contraddizione: Bossi può incontrare Fini, sì, ma il Presidente Napolitano dovrebbe aspettare di vedere il Disegno di legge ("Ddl") sulle intercettazioni DEFINITIVO del Parlamento e, dopo, Napolitano deciderà se mettere la sua firma o rimandare il ddl intercettazioni alle Camere. Questo lo dice la legge. Napolitano non può dire "sì" o "no" oggi e, poi, il voto della Camera sarà un "Vietnam", non è detto anzi che il ddl arrivi al Colle... Quindi: Bossi, che dici???




"In Italia siamo tutti spiati -ha dichiarato ieri Berlusconi- Ci sono circa ... Non c'è tutela della libertà di parola..." Non c'è tutela della libertà di parola????!!!! SI, SI, E' PROPRIO DEMENZA SENILE LA SUA...


Berlusconi lo ha, già, detto: "Occorre chiudere la bocca ai catastrofisti". L'idea è chiara.


Leggendo i titoli dei giornali..DI FAMIGLIA...sembra che il premier sia depresso e stanco (pressioni sui tagli della manovra - ddl intercettazioni che non decolla - Fini che si mette sempre di traverso...) l'Augusto vegliardo si chiede perchè continuare a sacrificarsi per il Paese....Appunto, ma parchè insiste ?- si riposi e faccia il nonno come tanti pensionati suoi coetanei.


LE TOGHE ROSSE, LA DESTRA E LE FANDONIE BERLUSCONIANE ................................................................................................................................................................................ No so se qualcuno abbia già fatto la seguente riflessione: l'unica formazione politica uscita indenne da Mani pulite fu la Destra (MSI e AN); lo stesso Fini, per quanto mi è dato sapere, dal punto di vista penale è rimasto integerrimo a tutt'oggi. Ciò toglie la maschera a Berlusconi, erede illegittimo di un partito di sinistra (deviato in craxismo), quando insulta i magistrati con epiteti tipo "toghe rosse, politicizzate, eversive" ecc., visto che non esiste magistrato che abbia torto un capello alla vera Destra. Tutti gli attacchi berlusconiani, dal 1994 ad oggi, sono assolutamente privi di fondamanto, evidenti fandonie ripetute all'infinito, già a partire da questa semplice constatazione di principio, cioè a prescindere dalla conoscenza dei dettagli della vera storia criminoso-giudiziaria di Berlusconi...


Berlusconi avrebbe questo pensiero" sociale... d'epoca ex socialista, le intercettazioni


Il Pdl potrebbe "scatenare" i suoi militanti, adesso che è "in pericolo", se tanto mi darebbe tanto... Sarei il primo a essere contento di sbagliare "previsione", sì, ma al "crollo" del berlusconismo così da un giorno all'altro, è una caxxata cui non credo... di solito, prima di andarsene, distruggono tutto.


# 49 franco beretta//Quoto! mai come in questi anni bui e tristi si sente la mancanza di un O.dB.


Non è proprio come dici, qualche avvertimento è arrivato anche a noi.




- 66, commento di marziam: scusa, per favore, non vorrei sembrarti... così... sì, ma potrei mandarvi il mio curriculum? Io lo chiedo


sono un utente qualsiasi e nemmeno registrata quasi abusiva....


- 68, ,arziam: ma se', dai...




readazione, confermate a Lucache non sono una di voi!


ok, ok


# 68    commento di   Radicchio - utente certificato  lasciato il 17/6/2010 alle 18:19

A gaetano. In realtà ci sarebbero almeno un paio di soluzioni, tra le più semplici e attuabili, per ovviare al problema della pubblicazione delle intercettazioni: la traduzione e la traslitterazione (dubito che esista un divieto di traslitterazione -se sbaglio correggetemi). Non potranno mai imporre una norma tanto restrittiva da proibire l'utilizzo di qualsiasi altro tipo di linguaggio (tipo il 1337, che è anche facilmente comprensibile, o qualsiasi storpiatura, diciamo "casuale" di Nomi, Cose, Città e Animali -soprattutto animali, visti i tempi che corrono). Questo lo dico in particolare per i blogger che hanno tutti gli strumenti necessari e tutta la fantasia per aggirare senza problemi qualsiasi problema di natura legale (chi non ha un suo linguaggio? -'ntennis queque vogg Aldair?). Sui giornali è un po' più complicato ma quel buon insegnate di vituperio reiterato quale è 3(V)1£10 Ph3T)3 ha risolto (senza rendersene conto) la questione a priori in anni di conduzione su Rete Quattrino: alterare i nomi, dire quattro stronzate ogni tre parole (al posto delle virgole suppongo) e accennare, con frasi senza senso e prive di legami con il resto del discorso, cose che solo una mente (ridotta) come la sua può capire. Se ci riesce lui a veicolare messaggi senza che neanche il suo cervello riesca a capacitarsene, figurarsi delle persone intelligenti. Se mi trascrivessero tutte le intercettazioni in stile vernacoliere mi ammazzerei dalle risate (anche se in realtà sembra che molti degli intercettati abbiano frequentato i corsi di dizione di Gigi lo Zuzzo). Alcuni arriveranno a proporre di usare il linguaggio bossiano pre-ictus (il post-ictus parrebbe troppo comprensibile, italianamente parlando) o quello dei gesti di Borghezio (però la ripetitività del gesto dell'ombrello darebbe luogo a troppi fraintendimenti). Per quanto riguarda i telegiornali gli unici che non avranno problemi saranno i traduttori delle notizie per non udenti...


Travaglio cosa deve fare un buon manager?


W la legge bavaglio.perchè i giornalisti si incazzano cosi tanto? usate le idee e piantatela con il gossip.


Berlusconi cade a settembre..non preoccupatevi ci salveranno le brave persone del bilderberg.


# 72    commento di   laressi - utente certificato  lasciato il 17/6/2010 alle 19:59

Al cavaliere servirà un filo lungo quanto l'eternità
Libere_idee.ilcannocchiale.it


# 73    commento di   laressi - utente certificato  lasciato il 17/6/2010 alle 20:0

Al cavaliere servirà un filo lungo quanto l'eternità
Libere_idee.ilcannocchiale.it


@pasolinante prima eravamo in democrazia, e alla fine lo siamo ancora..possiamo votare chi vogliamo senza problemi non c'è un partito unico...no ancora...solo che questa "nuova" democrazia sembra + un oligarchia, tutto qui. Non è dittatura, ma nemmeno democrazia..non saprei nemmeno come definirla sinceramente...





commenta
il tuo nome  
la tua email
un link

commento (non più di 2.000 caratteri) 


non utilizzare codice HTML o JAVASCRIPT all'interno dei commenti