Commenti

commenti su voglioscendere

post: Dell'Utri: assoluzione ad personam?

Testo: Buongiorno a tutti, questa settimana si chiuderà probabilmente in appello davanti alla Corte d’Appello di Palermo, il processo a Marcello Dell'Utri per concorso esterno in associazione mafiosa, è un processo che all’inizio in primo grado aveva due imputati: Marcello Dell'Utri e Gaetano Cinà, furono condannati entrambi nel dicembre 2004, Dell'Utri a 9 anni per concorso esterno in associazione mafiosa, Cinà a una pena lievemente inferiore per partecipazione a associazione mafiosa. Dell'Utri, una sentenza "politica" Cinà è uno dei tanti personaggi che secondo i giudici di Palermo sono mafiosi, Cinà era della famiglia mafiosa di Malaspina imparentato tramite la moglie con i vecchi boss, poi deposti dai corleonesi nei primi anni 80 e cioè Stefano Bontate e Mimmo Teresi, ... continua



commenti

Gli ultimi 100 commenti / 
Mostra tutti i commenti


X Renzo C - bella risposta permeata di humor- complimenti ragazzo! visto che la disputa perenne con Travaglio è....di origine amorosa, vinca il novello Casanova....de noantri però


# 162    commento di   pasolinante - utente certificato  lasciato il 22/6/2010 alle 15:59

scherzetto cinese , molto molto gustoso :-))), però lo è anche la parafrasi delle regole dei fiori ^!^




# 164    commento di   pasolinante - utente certificato  lasciato il 22/6/2010 alle 16:7

vecchio saggio ( francesco) , bisogna forse costruire dei moli ed è giusto costruirli , altrimenti a mare aperto e di botto attraccare( oppure viceversa prendere mare) non ce la si fa.io se vuoi io ci sto,proto le gru. ora però devo assentarmi , pensiamoci.e tu pensa il miracolo..io credevo neanche piu ci fossero queste onde - ma questo mare,non dovevano fermarlo per far partire l'altro? a dopo :-)))..lascio un articolo
http://pino-cabras.blogspot.com/2010/06/goldman-sa.html


# 165    commento di   Renzo C - utente certificato  lasciato il 22/6/2010 alle 16:11

@ unoqualunque -- Non cercare di confondere le carte in tavola, è Travaglio che tira fuori storie vecchie di decine d'anni per sparare merda sui giudici a latere (COMPLIMENTI!) e racconta del figlio del presidente assunto in comune, insinuando il dubbio "l'hanno assunto per condizionare il padre". Questo è giornalismo da beghine, robaccia alla feltri e belpietro. Poi scrivi una cavolata: "...i pochi casi di intercettazioni che non dovevano finire sulla stampa..." sono centinaia i casi di intercettazioni non ancora depositate e date in pasto alla stampa, e non solo su gossip sessuale. QUANTI hanno portato ad indagini su chi li aveva passati ai giornalisti? Se ammetti che ciò sia la giusta prassi, lo stato di diritto va a farsi fottere, non che manchi molto a dire il vero, ma sposti ancora il limite verso l'illegalità come e quanto fa il Puffone con le sue leggi ad personam, ad personas ad sarca$$o. --- Se non leggi i verbali di Massimino, allora per cortesia non scriverne, perchè parti da preconcetti, mentre invece sei disinformato. Non credere che siano pesanti, io mi sono divertito un sacco a leggerli, un po' come quando leggo il Bolzo: son spassosissimi :D (la telefonata da Parigi è un must!!) -- Se invece il signore qui sotto dicesse "unoqualunque è una brava persona" beh... forse non gli crederei sulla parola. Che dici, farei male? :D Ciao.
http://www.youtube.com/user/tonynike#p/u/18/CdzFdeS1MYc (ascoltare a 6:03)


Viva gli smontatori dei Tg di stato!


@Corrado: il mio non é uno sfogo. La mia é una presa di coscienza dello stato in cui si trova il mio Paese natio, avvenuta da molto tempo e prima ancora di dover cercare delle conferme nelle sentenze della magistratura, o nelle dichiarazioni di un pentito di mafia o, ancora, in una inchiesta giornalistica.


# 168    commento di   Renzo C - utente certificato  lasciato il 22/6/2010 alle 16:17

# 163 commento di francesco (il vecchio) -- grazie francesco, ma se io sono un ragazzo tu sei un giovinotto :D Ahinoi gli anni passano Francesco... ero ragazzo, ma non ricordo più quando. ------- @ Annuska -- Hai ragione, margheritina è sintetica e saggia, e poi a Roma tutte le sere si balla :D


..Salve sig. Marco Travaglio spero che leggerà questo mio commento. Intanto mi presento, mi chiamo Fausto sono un ragazzo 23enne e sono sempre più schifato da questa classe dirigente politica italiana!.. Oramai esistono poche persone oneste in giro, e lei è una di queste. La politica italiana in linea generale è divisa in due schieramenti : Da una parte la banda di Berlusconi il cui fine è esclusivamente delinquere e sistemarsi i propri loschi affari;e dall'altra parte la banda del nulla che sta in parlamento non sanno loro neanche per quale motivo!.. (forse per delinquere anche loro!).. Premesso ciò, non può candidarsi lei e liberare l'Italia da questo profondo marciume??.. D'accordo che lei si sente solo un giornalista, però di certo con lei le cose potrebbero andare solamente meglio!!.. Se fa il premier Berlusconi, sicuramente sarebbe in grado di farlo chiunque!!..figuriamoci una persona in gamba come lei!!.. ..e una volta al governo,le basterebbe soltanto mettere a capo dei vari ministeri la gente più onesta e competente possibile!. Non mi sembra che sia una cosa dell'altro mondo. Ci rifletti. L'Italia solo così potrebbe finalmente uscire da questo profondo buio in cui è tragicamente caduta! Le porgo i miei più cordiali saluti e sarei davvero onorato di ricevere una sua risposta. Fausto


# 163 ribelle Toh, il giovane Scarface!


"Sara' un agosto caldo, caldissimo. Se la maggioranza ha intenzione di provare il colpo di mano per approvare la legge bavaglio, sappia che trovera' l'Italia dei Valori sul piede di guerra". Lo afferma il capogruppo Idv alla Camera Massimo Donadi. "Faremo di tutto - aggiunge Donadi - per impedire che il governo metta il bavaglio alla stampa e faccia un regalo ai mafiosi ed ai criminali di vario genere. Non ci piegheremo a compromessi indecenti per favorire Berlusconi e la sua cricca".


Sono convinto di una cosa. Tutto questo bisticciare fra Fini e Bossi intorno alla Padania, mi sembra un tentativo per confondere le acque. Serve per distrarci dalla nuova forzatura di Berlusconi sui tempi di approvazione della legge bavaglio. Mi chiedo, altrimenti, come mai Fini stia montando solo ora questa polemica con la Lega. Specialmente dopo che Fini e Bossi avevano avuto quella cordiale telefonata la scorsa settimana. Oppure è un diversivo di Fini per evitare ulteriori domande sui tempi di approvazione della legge bavaglio. Forse mi sbaglio, ma questi le armi di distrazione di massa le sanno usare davvero bene.


@Renzo: scusa ma a me il fatto che il figlio di uno dei giudici a latere nel processo d'appello a Dell'Utri abbia avuto accesso ad una carica amministrativa non per concorso ma per affiliazione politica alla compagine di Micciché ovvero a Dell'Utri stesso, mi interessa eccome. E mi pone un ragionevole dubbio, visto che la mafia e la politica si muovono su questi terreni da sempre in Italia. Credo sarebbe stato più opportuno, in questo caso, un Giudice che ha un figlio in politica (non l'amico del cugino di secondo grado…) e nella compagine politica dell'imputato, rifiuti il suo incarico in tale processo a priori, proprio per evitare qualunque dubbio. Ma d'altronde capisco che in Italia questo tipo di atteggiamento non é nemmeno "avveniristico", ma da coglioni no? Puoi Renzo provare che non si possa avanzare dubbio alcuno su questa faccenda?


# 174    commento di   Renzo C - utente certificato  lasciato il 22/6/2010 alle 18:25

@ unoqualunque -- Rileggi bene cosa ha detto Travaglio: 1. è il figlio del presidente, non di uno dei giudici a latere. 2. lo hanno nominato (il figlio) ad appello già in corso. 3. Travaglio scrive anche: "...il che naturalmente non vuole dire che il Giudice Dall’Acqua non sia imparziale, ci mancherebbe altro..." e questo a casa mia si chiama "lancio il sasso e nascondo la mano". Non piacciono nemmeno a me queste storie, ma visto che Travaglio (e pare anche a me, ma conto nulla) dice che l' impianto del processo è solido, vedremo nelle motivazioni se e come lo hanno smontato, sempre che lo assolvano. Hai altre idee? Cambi tu la corte d'appello a Palermo? Ohh, se ci riesci, bravo tu; per 'stavolta ci terremo questa, ma sparargli merda contro e preventiva... beh a me non è piacito neanche un po', da ciò il mio primo commento. Se poi ti prepari su Ciancimino, la prossima volta ti interrogo :D Ciao ;)


Non riesco a scaricare, come tutti i giorni, il fatto in formato pdf, pensavo fosse un mio problema, ma leggendo questo blog ho visto che non sono il solo, cos'è successo?


(Apcom) - Erano presenti velivoli militari nel triangolo di cielo a largo di Ustica, quando passò il Dc9 dell'Itavia la sera del 27 giugno del 1980. E' questa una delle richieste che è stata fatta dagli inquirenti della Procura di Roma alle autorità di Francia e Stati Uniti d'America. A motivare l'azione dei pubblici ministeri, coordinati dal procuratore capo Giovanni Ferrara, è il fatto che da "diverse testimonianze" il ruolo giocato dai due paesi nella intricata vicenda. Nell'ambito dell'indagine è stata raccolta anche la testimonianza del presidente emerito della Repubblica Francesco Cossiga che più volte ha detto, anche in diverse interviste, che c'era un aereo francese che si mise sotto il Dc 9 Itavia e lanciò un missile per sbaglio. Nei mesi scorsi è stato ascoltato, sempre come persona informata sui fatti, Massimo Ciancimino, figlio dell'ex sindaco di Palermo, che ha parlato di un ruolo di copertura della vicenda voluto dai servizi segreti. Dall'associazione dei familiari delle vittime della strage si ribadisce il fatto che solo attraverso una reale collaborazione si può arrivare a capire cosa avvenne quel giorno.


chi diceva che Ciancimino non è attendibile? aaaaaaaa vabbè renzo c e plisv che ora si chiama corrado


# 180 commento di mercurio --- solo un frescone può pensare che se uno viene ascoltato è attendibile. Dì un po', se ti arriva una lettera minatoria che fai, anche tu lasci il cognome? Dì un altro po' fresconcino, se è stato ascoltato anche Cossiga è attendibile vero? Siiiiiiii? Allora perchè non rifanno il processo per la strage di Bologna? Da che ci arrivi. ---- Ti rode Corrado? Ti scrivo il prossimo come Raimondo?


# 179    commento di   Renzo C - utente certificato  lasciato il 22/6/2010 alle 19:9

@ 179 --- Ma lol!! A mercurioooo, ripijateee :D Un lancio di agenzia è verità assoluta? Massimino avrebbe detto "... ha parlato di un ruolo di copertura della vicenda voluto dai servizi segreti.." E stikazzi!! ma sono rivelazioni clamorose!! :D Povero mercurio, se massimino dice "so anche di Ustica" è ovvio che i magistrati gli chiedano "ci dica cosa sa". E tu sai di certo che quando vai a parlare coi magistrati di qualcosa su cui loro stanno indagando sei indicato come "persona informata sui fatti". Però se diffami o menti o non racconti nulla, passi a persona che non sa uncazzo o peggio. Se il contenuto della sua dichiarazione è questo che riporta Apcom, raccontaci perchè è credibile, cosa ha aggiunto di rilevante, cosa sappiamo adesso che prima non sapevamo? Niente. Ma visto che sei così attento e informato, raccontaci della foto del signor Franco il mostro, oppure della perquisizione dei Carabinieri con massimino al telefono: di queste 2 faccende ti chiedo perchè sono bellissime, cioè ci si fa 4 risate di sicuro; altre sono più tristi e penose, non così esilaranti. Dai mercurietto, facce ride :D


#175 MARGHERITA____Forse non l'hai capito, è questo il suo lavoro,lo pagano per questo.


Come si voleva dimostrare: voi due AVETE LA VERITA' ASSOLUTA,ovviamente più dei PM che hanno ascoltato e non smentito il teste.. voi siete qui solo per screditare,avete sempre fatto così e farete sempre così,carte sgamate


I miei amici di sinistra (quelli che predicano la scienza e leggono gli oroscopi ma dicono male alla Chiesa seguendo il Budda) dicono che Massimo Ciancimino è un doppiogiochista e uno che agisce per secondi fini. Sono mesi che gli buttano fango e non solo a lui: anche a Santoro e Travaglio! Questa è la sinistra di oggi: oroscopi, sedute spiritiche e mondiali! bravi coglioni falliti! Intanto nel culo ce lo prendiamo noi e i poveri operai! Tutto mentre Napolitano dorme sparando su Di Pietro! Che bella situazione. Complimenti. Ma quanto durerà?


# 184 commento di mercurio - qui le uniche carte sgamate sono la tua Apcom. Di un po', credi faccia giurisprudenza? Ciao frescone. ---- Raimondo


# 184    commento di   Renzo C - utente certificato  lasciato il 22/6/2010 alle 19:32

Tieni mercurietto, leggi un po' e fatti una tua opinione, sperando che non ti si assopisca il neurone :) http://www.censurati.it/2010/02/24/una-balla-alla-volta-questa-e-solo-sulla-cassaforte/ http://www.censurati.it/2010/02/10/parlare-di-ciancimino-e-inutile/ "Per conoscenza del lettore Carlotta è una bella ragazza che, con rapporto ciclico di 2 anni, mio figlio Massimo tiene con se. Carlotta è una bella ragazza, intelligente e laureata, eppure sta con Massimo. Questo fatto a me, uomo terreno, mi da la misura degli imperscrutabili Disegni Divini, sui quali come per il passato non ci capisco niente" Vito Ciancimino.
http://ilviziodellamemoria.splinder.com/post/22453125


no no,credo che tu\voi, con la scienza siete lontani,la vostra è Pseudoscienza,roba da ciarlatani,nell'ipotesi migliore.. nella peggiore siete anche prezzolati


# 186    commento di   Renzo C - utente certificato  lasciato il 22/6/2010 alle 19:56

e dove sarebbero i giudici che " hanno ascoltato e NON SMENTITO" ? sono i giudici apcom? :D oppure contano i giudici che hanno letto e rimandato massimino al mittente: quali giudici contano di più? :D se ti cibi di aria fritta con massimino fai un pasto completo. quello che non posso accettare è che uno rifiuti di leggere ma ci pontifichi sopra: sono i VERBALI!! è parola di massimino, come mai non ti interessa? vedi come scappi dall' argomento? il perchè scappi è banale: non sai sostenere un confronto su SCRITTI che ti smentiscono, te la fai sotto e scappi da mammà a farti cambiare il pannolone :D ciao mercurietto, salutami lettore amico tuo :)


e dove sarebbero i giudici che " hanno ascoltato e NON SMENTITO" ?_____________tu prova il contrario,io intanto ho riportato un'agenzia di pochi minuti fa,dove è CHIARO che i giudici hanno ascoltato Ciancimino e Cossiga per Ustica, e in base a quelle testimonianze hanno chiesto le rogatorie... IMBECILLE


Ciao


RAGAZZI, MA IL SITO NUOVO DEL FATTO??????? Non mi funziona neanche antefatto.it.......'azzo. Può dipendere dal fatto che sono all'estero???? GRAZIE


Notte...


# 191    commento di   Renzo C - utente certificato  lasciato il 23/6/2010 alle 2:6

@ 187 -- qui l'unico grande IMBECILLE sei tu, e lo hai dimostrato a CHIARELETTERE. e adesso vatti a nascondere, povero bimbo scemo.


nemmeno stamattina si può leggere il fatto


Di Pietro a ottoemezzo : grande grandissimo


Sì ma cazzo... Va bene il nuovo sito, ma il vecchio lo potevano lasciare per gli abbonati! Come faccio a leggere il giornale? Pare che siano i primi al mondo a fare un sito internet...


Qualcuno può aiutarmi? È 2 giorni che non riesco ad entrare nel sito de "Il fatto quotidiano" e quindi è due giorni che non riesco a leggere il mio giornale in PDF. Ho provato a loggarmi al vecchio "antefatto", ma niente da fare. Caro FQ dovresti avere un pò di rispetto per gli abbonati.


# 191 commento di Renzo C ,io non vado a "nascondermi" alle tre di notte DORMO, mica come te che da PARANOICO ancora sarei qui a rispondere ad un IMBECILLE (by Marco Travaglio ndr):D


hahaha CHIARELETTERE vi ha cancellato i commenti seguenti al mio 187(ma anche un paio miei sempre conseguenti..) ma tu cerchi di confondere dicendo che ha cancellato solo me.. che PATETICO troll che sei\siete..


hahaha CHIARELETTERE vi ha cancellato i commenti seguenti al mio 187(ma anche un paio miei sempre conseguenti..) ma tu cerchi di confondere dicendo che ha cancellato solo me.. che PATETICO troll che sei\siete..


@RENZO C : ho letto il link che hai postato... è molto interessante non lo nego, anche perché si addentra in una serie di dettagli. L'unico dubbio che mi sovviene leggendo quel pezzo è legato all'eguaglianza della possibile non congruenza d'incontro tra De Donno e Ciancimino e la sua memoria pari ad un "colabrodo". Mi sembra comunque un'affermazione un po' pindarica e dettata dalla fretta o da un insito pregiudizio. Si Parla del 1992, sfido chiunque a non commettere delle imprecisioni legate a molti anni di distanza. Credo che comuqnue rimanga un compito del PM lavorare anche su quelle eventuali falle ma comunque attestaree ascoltare quella testimonianza. Voglio dire che mi sembra comuqnue approssimativo definire "colabrodo" una memoria per "un volo" e "i parioli" ... il compito della giustizia è anche quello di ricostruire e magari la giusta ricostruzione può stimolare anche tasselli di memoria che per legge fisiologica possano essere confusi ma non per questo debbano essere ritenuti mendaci per quelli che possanno essere estrapolati in seguito con un'attenta analisi. my 2 cents ;)


# 200    commento di   Renzo C - utente certificato  lasciato il 23/6/2010 alle 11:31

@ FOW -- Ci sono anche altri 2 link che riguardano i verbali di interrogatorio dei pm a Massimo Ciancimino, nei quali puoi leggere come riferisce i fatti e farti un' idea personale di quanto possa essere attendibile. Vale la pena però tenere presente anche altri fattori: non è un pentito, suo padre fu considerato inattendibile da Falcone, non si capisce quindi come lo possa essere lui che ad AnnoZero ha detto di parlare per bocca di suo padre, dove peraltro ha fatto fare una bella figura a Santoro, ma anche a Travaglio che lo considera fonte di verità (forse perchè glielo dice Ingroia, suo amico?) sulla foto del sig. Franco, bufala nella quale è caduta la Repubblica. In ultimo, tieni presente anche il video che ho postato, dove è totò riina a suggerirlo ai magistrati come testimone: ti fideresti di un consiglio di riina? Metti in fila tutti questi fatti e poi giudica tu. Ciao.


@RENZO ho cercato di aprire i link che hai postato ma mi dice "parametri errati" O_o lol non so perché XD cmq mi ha incuriosito questa tua frase di qualche commento più su "Se dell'utri venisse assolto, TUTTI dovremmo prenderne atto, anche se dispiace molto, perchè ci sono prove molto solide della sua "vicinanza" alla mafia (per non dire di peggio, di cui ho forti sospetti, ma rischierei)." è quel "TUTTI dovremmo prenderne atto" che un po' mi stona :/ Attenzione, non vivo a Ginevra XD, vivo e sono nato a Palermo e credimi sistemi malfunzionanti ne vedo da quando sono nato, ne posso prendere atto ma mi nausea ugualmente. Le insinuazioni che magari non ti garbano di Travaglio sui giudici, sono legittime e molto analitiche, nulla da discutere su questo, è pur vero che Travaglio però è un personaggio non è una testata giornalistica nazionale.. anche questo è da dire. Ha avuto di sicuro la pecca di esternare quello che comunque un palermitano come me (conoscendo anche l'amministrazione Cammarata-Micciché) penserebbe.. solo che magari io lo penso(e sono sicuro che anche tra te e te qualche pensiero sia sorto) e lui lo scrive. é sempre sano un confronto di vedute, che rimangano però nel letto dell'opinabilità, mai del giudizio fine a se stesso come non giudico la tua analisi, ma la leggo, leggo la sua analisi e mi pongo comuqnue i miei personali quesiti che esulano dalle parole ma ricercano comuqnue riscontro nei fatti. L'importante è non cristallizzarsi in posizioni solo per andare contro alla forma di ciò che si legge, ricordo con un sorriso una cara affermazione di Wilde nel suo "De Profundis" in cui dice "qualunque cosa sia prima nel sentimento, viene sempre ultima nella forma" mi incuriosisce spesso come la natura umana segua certe volte dinamiche più complicate di quelle che sono ;) ciao a te ;)


@Renzo C: non fare lo gnorri: "Credo sarebbe stato più opportuno, in questo caso, un Giudice che ha un figlio in politica (non l'amico del cugino di secondo grado…) e nella compagine politica dell'imputato, rifiuti il suo incarico in tale processo a priori" Significa che il figlio del giudice (hai ragione ho scritto a latere invece é il presidente, meglio mi sento…) era o no in politica PRIMA che il padre fosse destinato a tale processo? E come ritenersi adeguato a tale compito se il proprio figlio fa politica nella compagine politica di cui l'imputato é uno dei fondatori? Renzo continui a nasconderti dietro ad una cortina fumogena, dell'arrosto quando ne cominciamo a parlare? Puoi dimostrare che il figlio di quel giudice non era in politica PRIMA che il padre diventasse presidente del collegio giudicante? E seppure vi fosse entrato SUCCESSIVAMENTE, non ritieni possa essere ancora più un problema? Ma le dimissioni in Italia le danno solo Marrazzo e Scajola quando non possono proprio più negare l'innegabile?


# 203    commento di   Renzo C - utente certificato  lasciato il 23/6/2010 alle 12:54

@ FOW -- Mahh, ti stonerà anche quel TUTTI, però io resto legato allo stato di diritto, anche se ne resta ben poco. Non ho nemmeno dubbi su possibili interferenze sui giudici d'appello, però mi conforta il loro messaggio. Travaglio lo troverà anche irrituale, ma a me è piaciuto: mi sa tanto di "non rompeteci le palle" come ho scritto, e spero sia da interpretare così. Poi ci sarebbe da sottolineare la solidità dell' impianto accusatorio, cosa che anche Travaglio ammette: se lo è, e mi pare lo sia, abbi fiducia e aspetta il verdetto e le motivazioni, altrimenti, come in questo passaparola, ti metti nella stessa posizione di feltri belpietro minzolni, solo dalla parte opposta. Non è un esempio di giornalismo, è sparare cacca preventiva, magari ottieni l'effetto opposto. Il fine sommo qual'è? Dell' utri condannato! Non pararsi il culo con "ve lo avevo detto che li avevano comprati", questo è giornalismo da retrobottega, e questo attiene alla forma, aspetto che un giornalista dovrebbe tenere sempre ben presente, ma Travaglio si è ritagliato una fama di giustizialista ironico, supponente e aggressivo che piace tanto ai suoi piccoli fan, meno a chi ascolta i contenuti e su quelli lo contraddice. Il caso Ciuro ne è l'esempio lampante: figura dimmerda che lo fa soffrire, perchè intacca l'icona di duro e puro. -- Su massimino poi, sulla base di ciò che è agli atti, non da impressioni, arriviamo al ridicolo: è funzionale alla causa solo perchè fa i nomi grossi. Ma se approfondisci vedi che c'è il nulla, mentre NESSUNO gli ha chiesto: "da dove arrivano i suoi soldi?" o "il lingotto d'oro di riina dov'è finito?" o "gli immobili in Canada come li avete comprati? con lo stipendio di sindaco di papà?". Io penso siano soldi di provenienza mafiosa, tu che ne dici? Se così fosse, non li sequestriamo? E ancora: ricordi la fiction ad AnnoZero? Vito dal barbiere lo chiama "testa di cazzo", eppure massimino non batte ciglio quando tornano in studio. E' un errore dell' attore? o non se ne


# 204    commento di   Renzo C - utente certificato  lasciato il 23/6/2010 alle 12:56

o non se ne sono accorti in montaggio? No, leggi il mio trascritto da una memoria autografa di don Vito: il papà sapeva che è un cretino, e lo mise nero su bianco. Sarà stato un padre/padrone, ma lo usava come un fattorino qualsiasi. Adesso invece è IL testimone chiave di decine e decine di fatti di mafia, Ustica compresa! Ma per favore.... Ciao :)


# 205    commento di   Renzo C - utente certificato  lasciato il 23/6/2010 alle 13:17

@ unoqualunque -- A me lo chiedi? E che minkia ne so io? Chiedilo a Travaglio, è lui che lo ha detto. Non credo e non credere che un presidente di corte d'appello lo nomini dalla mattina alla sera, lo sai che le corti d'appello sono solo nei capoluoghi, vero? Però scadi nel ridicolo se evochi le dimissioni per causa di suo figlio: tu ammetti quindi che anche Ilda Bocassini dovrebbe abbandonare la toga? Sì? E' così? Prova a documentarti prima di sparare ca.... Raccontaci adesso invece della cacca di Travaglio contro i giudici a latere, roba bella fresca... Ciao.


@Renzo C: Lo chiedo a te si, non forse tu quello che si informa e che studia tutto all'ultima sillaba? E scusa quand'é che la Boccassini ha dovuto GIUDICARE (ti ricordo che é un ruolo diverso dal SOSTITUTO PROCURATORE ovvero PUBBLICA ACCUSA) il capo del partito cui il proprio figlio era iscritto ed in cui ha fatto una carriera fulminante proprio durante il dibattimento di tale processo? TIC TAC Renzo C… TIC TAC!


@unoqualunque,ora ti offenderà,fa così sempre quando è in difficoltà.. saluti


@mercurio: ho avuto i miei precedenti con Renzo, so che non scadrà nell'insulto e soprattutto non si metterà a cincischiare su ipotetiche iscrizioni o meno al blog. Siamo arrivati alla tanto agognata resa dei conti a quanto pare: ora dovrà esporre il teorema delle toghe "rosse" e della Magistratura politicizzata che sovverte il voto democratico.


mmm.. forse sei troppo ottimista.. vediamo.. e cmq aspetto anche io una risposta secca: perchè non ha\hanno un blog tutto loro dove riportare tutte le pseudo-tesi?


TIC TAC Renzo C TIC TAC… Posso suggerirti di uscire dall'empasse ritirando l'esempio della Boccassini che non é quello pertinente, visto che ricopre un ruolo diverso (sostituto procuratore) dal Giudice Dall’Acqua (Presidente del collegio giudicante)? E ancora, mi spieghi che c'entra il fatto che il padre di Massimo Ciancimino ritenesse il figlio un poco di buono (scommetto che ogni padre abbia le proprie riserve riguardo ai propri figli, specialmente in un Paese retrogrado come l'Italia e ancora di più nel profondo Sud dove determinati luoghi comuni fanno parte ormai del DNA antropologico di molti suoi abitanti) con il fatto che egli possa riportare determinate cose cui ha assistito in prima persona? No perché il tuo é l'atteggiamento, che tanto deprechi, alla Belpietro:"Ma se approfondisci vedi che c'è il nulla, mentre NESSUNO gli ha chiesto: "da dove arrivano i suoi soldi?" o "il lingotto d'oro di riina dov'è finito?" o "gli immobili in Canada come li avete comprati? con lo stipendio di sindaco di papà?". Io penso siano soldi di provenienza mafiosa, tu che ne dici?". Non c'é che dire mi sembra lo stesso tipo di requisitoria che Belpietro ha fatto alla D'Addario… TIC TAC RENZO C TIC TAC


@Renzo C: quanto ai fatti di "15 anni fa", la "roba vecchia", domani vado in banca ed adduco le tue stesse motivazioni per non pagare più il mio debito per l'acquisto della casa: "È roba di 15 anni fa, é roba vecchia"… Che dici mi abbuonano i prossimi 15 anni di mutuo? TIC TAC RENZO C, TIC TAC!


# 212    commento di   Renzo C - utente certificato  lasciato il 23/6/2010 alle 16:26

@ unoqualunque -- Torniamo alla partenza, il passaparola. Mi citi dove Travaglio ha detto ciò che tu scrivi del figlio di Dall'Acqua? Grazie. Poi, su quello, ti rispondo. Seconda cosa: TU hai messo in ballo Scajola e Marrazzo, hanno MAI giudicato qualcuno in un processo costoro? Non lo sapevo, ma se lo sai tu sarà vero, o no? Terzo e ultimo: come mai non mi rispondi sulla cacca che ha sparato sui giudici a latere? -- FOW ha argomenti ben più seri dei tuoi, infatti ragiona con buonsenso, senza porsi come portatore sano di verità assolute, cosa che ho fatto anche io nel contestare a Travaglio una presa di posizione qualunquistica, ed infatti capisco perchè ti piace :D -- Chiedi a Travaglio perchè non lo ha fatto pure con la Bocassini questo suo bell' esercizio di sparare cacca, io non glielo chiedo, so già la risposta. Sia chiaro però che io rispetto moltissimo ciò che ha fatto la Bocassini, e la ringrazio per averci provato a inchiodare il Puffone. tic tac tic tac.... dai unoqualunque, sto aspettando :D


# 213    commento di   Renzo C - utente certificato  lasciato il 23/6/2010 alle 16:36

Requisitoria? ma che cacchio dici? sono solo domande, ti risulta che qualcuno gliele abbia fatte? ti sembrano domande lecite ad uno che ha detto che difende il suo patrimonio? ci dica da dove arriva! e il lingotto d'oro di riina, dov'è finito? l'ha regalato a unoqualunque? che non siano soldi e lingotti di mafia? ma da che parte stai??? Travaglio dice anche una bella cazzatona: "Perché quando un Magistrato gli fa una domanda lui risponde? E porta documenti?" Come mai Travaglio ci ha FRACASSATO LE PALLE per un anno sul mitico PAPELLO e adesso non ne parla più? forse che si sia accorto che è una BUFALA?? che qualcuno ha già DIMOSTRATO che è frutto di un taglia e cuci? E la foto di FRANCO? dai unoqualunque, rispondi a queste di domande. tic tac tic tac visto che ti piace


# 214    commento di   Renzo C - utente certificato  lasciato il 23/6/2010 alle 16:42

Ancora su massimino una noterella, visto che mi paragoni a belpietro: FALCONE dichiarò inattendibile Ciancimino Vito, hai da ridire su Falcone? Massimino DICE di parlare per bocca di suo padre (riguardati AnnoZero, magari capisci). Leggi i verbali di interrogatorio, sono pubblici, poi parla di questo ragazzotto conoscendo cosa dice. Tu invece sei la fotocopia di Bolzoni, e non so se c'è da vantarsene.


RenzoC, chiariamo subito che il tic tac é mio © qui sopra LOL! ;) ——Continui a mistificare: La Boccassini é un giudice che ammette o meno prove o testimoni in un processo??!?! O porta un'impianto accusatorio di fronte ad un collegio di Giudici? C'é una differenza grossa come una casa. Il fatto che abbia citato le dimissioni di Scajola e Marrazzo come esempio é per paradosso: ovvero solo quando si é di fronte all'innegabile (ma Scajola é riuscito a negare pure quello!!!) ci si dimette da un ruolo in Italia, mai che ciò venga fatto a priori. Ovvero proprio perché un Giudice dovrebbe garantire il massimo della tutela soprattutto all'imputato, se tale Giudice ha delle ombre che lo possano legare a tale imputato, magari proprio per converso potrebbe essere maggiormente incline a non garantirlo come dovuto pur di dimostrare la sua terzietà… Ma forse non é proprio il caso di Dell'Utri quest'ultimo… ——Secondo te se io ho un debito di gioco, sono o meno ricattabile dal mio creditore? E sempre secondo te, un debito consistente come quello che si può contrarre ad un tavolo da gioco, si ripaga in meno di 15 anni? Ed in che modo? ——Spari merda nel ventilatore esattamente con il modus operandi di Belpietro, e poi hai la faccia tosta (per non dire come un fondoschiena) per rinfacciarlo ad altri!
TIC TAC RENZO C, TIC TAAAAAAAAC


ops.. è sparito.. din don din don diiin dooooOOOOOnnnn


# 217    commento di   Renzo C - utente certificato  lasciato il 23/6/2010 alle 17:38

Ti faccio domande precise e non rispondi, continui a fare paragoni fuori luogo sparando la tua merda: o inizi a rispondere a tono o la faccia come il deretano è la tua (pochi i dubbi in proposito), scegli. Oppure dialoga con quel demente che ti segue, ti troverai benissimo.


# 214 commento di Renzo C________Falcone in quel caso si riferiva a quella CIRCOSTANZA ed a quel PERIODO e\o MOMENTO. Tu da semplici letture vorresti avere la PRESUNZIONE di AFFERMARE,senza conoscere ne aver parlato ne con Falcone ne con Ciancimino(sia padre che figlio..)che lo stesso Falcone, se fosse ancora vivo, riterrebbe Massimo inattendibile? Ecco perchè hanno ammazzato Falcone, per sfruttare ANCHE queste idiozie.. Cmq.. L'UNICO che può ritenere e dare un parere SERIO E VALIDO sulla sua attendibilità è IL MAGISTRATO! Tu parli come bruttopietro e questo non lo puoi negare.. sei sgamato!!


Renzo sei il solito. Pretendi risposte ponendo domande quali risposte alle mie domande!! Dai su… Allora dimmi, il fatto che un GIUDICE (non un PROCURATORE come la Boccassini) abbia un figlio in politica nello stesso partito fondato dall'imputato che si accinge a giudicare, non pone dei dubbi? E per evitare questo genere di dubbi, quando emergono circostanze simili, in altri Paesi cosiddetti "normali", l'interessato che fa? Dice "non rompetemi il cazzo" oppure risponde all'opinione pubblica fugando quei dubbi, o se non é in grado si dimette da quell'incarico? Andiamo per gradi, perché magari così capiamo se é merda Belpietrista quella sparata da Travaglio o se invece é legittimo avanzare dubbi sulla serenità con cui questo collegio giudicante affronta quest'appello. Poi già che sei tanto informato, ricordami un po' quali pretesti ha addotto la difesa di dell'Utri per ricorrere in appello… Sai sempre in quei Paesi cosiddetti "civili" di cui sopra, se uno ricorre in appello per un cavillo tanto per allungare i tempi della giustizia, quando viene riconosciuto (ovviamente) nuovamente colpevole, gli fanno un GREGORIO tanto in quanto ad allungamento della Pena o sistemazione detentiva. Ah ma certo, tu parti dall'assunto che Dell'Utri sia innocente perché adduce ragioni politiche per il suo processo. Però il fatto che scorrazzava con un pluriomicida trafficante di eroina, quello pure é un complotto! Mangano era un eroe no? Uno che accompagnava i bimbi del Cavaliere alla scuola! Poi faceva i botti di capodanno con il calendario cinese!!!! A Renzo stai difendendo l'indifendibile!
TIC TAC RENZO C, TIC TAC!


Vallanzasca in galera e gli assassini di Moro in libertà ?






# 223    commento di   Renzo C - utente certificato  lasciato il 23/6/2010 alle 20:39

@221 ehi sparaballe, hai messo tu il virgolettato, sei tu che scrivi fuffa per mistificare. fai attenzione a quelo che scrivi e come lo scrivi, ti avevo dato la possibilità di rettificare la BALLA che hai scritto, adesso no, adesso SEI SOLO UN PATETICO FALSO, SOLITO ALLA MENZOGNA, che TUTTI possono verificare: NON C'E' :) vai a nasconderti, pataccaro.
PICCOLI MINZOLINI ALLO SBARAGLIO :D


SEI SOLO UN PATETICO FALSO, SOLITO ALLA MENZOGNA, che TUTTI possono verificare


scusa marco, solo io non riesco più ad aprire "il fatto" ????


UNOQUALUNQUE: datti una calmata che è meglio. Quale sarebbe il giudice che ha un figlio in politica? Vedi di spiegarlo velocemente.


Ma veloce eh? Se poi non riesci a spiegarlo qui ti si da del cialtrone appena fai capolino, intesi?


UNOQUALUNQUE: vedi nche di non fare il furbo con il distinguo fra giudice e PM. Nel caso fossi tanto cialtrone da non conoscere il POTERE di un PM te lo spiego io. A partire dalle personalissime scelte delle notizie di reato da trattare (o sei uno dei numerosissimi imbecilli che credono che i PM rispettino i principio dell'obbligatorietà dell'azione penale?), per continuare con le indagini: lo sai che il giudice non conta una fava?: lo sai che il PM dovrebbe cercare indizi a discarico dell'imputato?: lo sai che i PM dispongono sequestri di beni mobili e si dimenticano di dissequestrare finchè l'imputato non s'incazza di brutto?. Lo sai che quando Travaglio scrive di magistrati che parlano ai GIP per farsi dare una mano dimentica di dirci che l'ha fatto Di Pietro con Ghitti? Servono altri particolari o sei disposto ad abbassare le orecchie?


UNOQUALUNQUE: non riesci a cogliere il significato di Ciancimino sr. che ritiene il figliolo un povero scemo capace di fare soltanto il portapizzini? Dai che ti spiego io. E' lo stesso motivo per cui qualcuno (lo sai chi?) ha sostenuto che Scarantino non poteva essere credibile, perchè era un cialtrone. Ora abbiamo Spatuzza, uno un po' meno rimbecillito (ma abbastanza da datare i finanziamenti a B. a quando i Graviano erano dei pischelli). Anche se si affaccia la teoria salvachiappepertutti di La Barbera che si lavora Scarantino, un bastimento di PM, Gip, GUP, e giudici hanno VOLUTO credere in tre gradi di giudizio alle sole parole di un cialtrone, senza, EVIDENTEMENTE, alcun riscontro. Ti è più chiaro ora?


"Le argomentazioni della difesa del senatore Marcello Dell'Utri poggiano sul vuoto". E' uno dei passaggi del pg del processo d'appello al senatore Marcello Dell'Utri, Antonino Gatto, nell'ultima udienza del dibattimento che oggi si chiude con la camera di consiglio. Parlando, in particolare, del presunto incontro che sarebbe avvenuto, secondo l'accusa tra il '74 e il '75 a Milano tra Silvio Berlusconi, Marcello Dell'Utri, i boss mafiosi Stefano Bontade e Mimmo Teresi e il 'picciotto' di Cosa nostra Francesco Di Carlo, oggi pentito, il rappresentante dell'accusa ha sottolineato: "La difesa si attesta sull'inverosimiglianza del fatto che l'incontro si sia potuto svolgere nel periodo del cosiddetto 'processo del 114', ebbene anche io l'ho scritto che e' inverosimile". Non solo. "la difesa ha anche detto che in quel periodo Stefano Bontade era costretto a indossare un bustino di gesso e che era ricoverato nella clinica di Villa Serena a Palermo. La difesa ha anche detto di avere depositato questa documentazione clinica. Ma la documentazione non esiste. Non c'e' nulla di tutto questo. Ho esaminato tutte le carte depositate dalla difesa, ma del busto di gesso e dell'impossibilita' per Bontade di muoversi nell'autunno del '74 non c'e' nulla. E' aria fritta". (segue)


Nel corso delle repliche il pg Antonino Gatto ha anche parlato dello 'stalliere' di Arcore Vittorio Mangano. Secondo la difesa "e' inverosimile che i capi della mafia si siano spostati a Milano per procurare un 'fattore' a Silvio Berlusconi. Ma che fattore, qui bisogna parlare di sequestro di persona dell'epoca. C'era il concreto pericolo di sequestro e il proposito ambizioso che Cosa nostra coltivava di realizzare con un brillante imprenditore come Berlusconi". Inoltre, il pg ha ribadito che secondo l'accusa questo e' "un processo di pentiti". "E le testimonianze acquisite, i documenti acquisiti, le intercettazioni telefoniche? Quelle della difesa sono affermazioni superficiali e plateali smentite dai fatti. Cosi' come l'affermazione che 'non esiste il reato di amicizia con i mafiosi' e che Dell'Utri sarebbe stato condannato in primo grado per questo". "A Dell'Utri non sono stati contestati i caffe' presi con Gaetano Cina' o il pranzo con Vittorio Mangano. Pero' e' anche vero che se bazzica con i Bontade, i Teresi o i Graviano e' quello il suo mondo... cosi' come io bazzico con i magistrati e gli avvocati perche' e' quello il mio mondo". (Adnkronos)


SIETE SOLO MAFIOSI


''Non vorrei essere nei vostri panni. Dovete prendere una decisione storica per il nostro Paese: o costruire di un gradino attraverso il quale forse si potrebbero fare altri scalini per scoprire verita' che hanno dilaniato l'Italia oppure no''. Lo ha detto il pg Nino Gatto alla Corte d'appello nella sua replica al processo in cui Marcello Dell'Utri e' imputato per concorso in associazione mafiosa. ''Germoglia da tempo un interscambio tra politica e mafia, questa sentenza potrebbe sancirlo. E' un peccato - ha detto - che sia stato separato il procedimento per calunnia che ulteriore supporto avrebbe dato alle nostre accuse''. ______ L'affidabilita' del pentito Gaspare Spatuzza e' stata ribadita dal pg Nino Gatto nella sua replica al processo d'appello in cui Marcello Dell'Utri e' imputato per concorso in associazione mafiosa. ''Non ho sentito dichiarazioni di natura tecnica - ha detto - Ho sentito solo che Spatuzza non e' una persona per bene. Che ha fatto delle stragi e molti omicidi e per questo non puo' essere credibile. Ho sentito solo ingiurie nei confronti del collaboratore. Ma qui siamo ancora all'eta' della pietra, allora. A prescindere dalle decisioni della Commissione del Viminale sulla protezione a Spatuzza, sara' questa corte a decidere sulla sua attendibilita'''. ''L'unica notazione tecnica sulle dichiarazioni di Spatuzza da parte della difesa - ha spiegato Gatto - e' l'autonomia del canale Graviano-Dell'Utri-Berlusconi dal canale Dell'Utri-Mangano, ma anche questo fa a cazzotti con le altre risultanze. In ogni caso il collegamento Dell'Utri-Graviano e' provato dal provino che fece Gaetano D'Agostino al Milan''. (ANSA).
tic tac tic tac tic tac


Lindo vinello 114 ................................................................................................................................................................................ ................................................................................................................................................................................ “Partita comprata!” – “Anzi no! ................................................................................................................................................................................ Ma no, ma no, scherzavo un po'!” ................................................................................................................................................................................ È invece una povera venduta ................................................................................................................................................................................ la tua Lega: e questa non è una battuta! ................................................................................................................................................................................ ................................................................................................................................................................................ (è il trucco per andare a capo)


Questo mercurio manco ha capito che si discuteva di Ciancimino jr., non di dell'Utri.


si,si.. deraglia il treno.. vigliacchi mafiosi!! pagherete tutto..


No, proprio non capisce una mazza. Però può aspirare a vincere a morra cinese con il Figlio Onniscente, forbice contro papello. Mafioso può dirlo a lui, lo manda Totò e faceva il portapizzini.


guardare il ganassa sulla copertina di OGGI


ore 19 e trenta mercoledì cioè ieri canale 5 Vittorio Sgarbi seduto con aria pensosa nel programma di Barbara D'Urso : in quale veste era lì ? parlavano di autismo. sovrintendente di Venezia ?


Una veste primaverile




PM DI MATTEO, SU MASSIMO CIANCIMINO GIUDIZIO DI ATTENDIBILITA' LO HA DETTO DURANTE LA REQUISITORIA AL PROCESSO CUFFARO Palermo, 24 giu. (Adnkronos) - Dalla Procura di Palermo arriva un "giudizio di attendibilita'" su Massimo Ciancimino, il figlio dell'ex sindaco di Palermo che da mesi sta raccontando ai magistrati di diverse Procure italiane i retroscena della presunta 'trattativa' tra lo Stato e Cosa nostra subito dopo le stragi del '92. Ad affermarlo nel corso della requisitoria del processo a Salvatore Cuffaro (Udc) accusato di concorso esterno in associazione mafiosa, e' il pm Antonino Di Matteo. "Per quello che risulta fino ad ora alla Procura di Palermo e dai riscontri acquisiti -ha spiegato durante l'udienza di oggi- su Massimo Ciancimino possiamo esprimere un giudizio di attendibilita'". Parlando ancora del figli dell'ex sindaco di Palermo Vito Ciancimino, ha spiegato che "nel rendere le sue dichiarazioni non aveva un interesse personale specifico ne' ha chiesto o ottenuto benefici per la sua posizione processuale".
ecco,può bastare per zittire le mosche


Il 'pizzino' che sarebbe stato scritto da Bernardo Provenzano a Vito Ciancimino nel settembre 2001"e' un ulteriore tassello di riscontro a una situazione in atto di rapporti immediati e diretti tra Cuffaro e Cosa nostra". Lo ha detto il pm di Palermo Antonino Di Matteo nel corso della requisitoria del processo al senatore Salvatore Cuffaro (Udc), accusato di concorso esterno in associazione mafiosa. Il magistrato, che terminera' la requisitoria con la richiesta di pena, alla prossima udienza del 28 giugno, oggi ha parlato del pizzino consegnato alla Procura da Massimo Ciancimino. Sul foglio di carta, che sarebbe stato scritto dal capomafia Provenzano, si legge: "Carissimo ingegnere, ho letto quello che mi ha dato M. ma a scanso di equivoci ho riferito che ne parlero' quando ci sara' possibile vederci. Mi e' stato detto dal nostro sen. e dal nuovo pres. che spiegheranno la nuova soluzione per la sua sofferenza". Secondo Massimo Ciancimino, che avrebbe ritirato il pizzino direttamente dalle mani di Provenzano in busta chiusa, il riferimento nel pizzino al 'pres.' e' all'ex presidente della Regione Siciliana, Salvatore Cuffaro. "Perche' mio padre -ha detto Ciancimino nell'interrogatorio del 22 dicembre 2009 alla Procura di Palermo- diceva che nell'Udc era sicuramente un bell'ago della bilancia". (segue)
ma nel caso non bastasse..


Sarebbe stato il padre di Massimo, Vito Ciancimino, a dirgli che si trattava di Cuffaro. "Me lo disse nel 2001 -ha spiegato il figlio di don Vito ai magistrati- avevo incontrato l'onorevole Cuffaro ad una festa elettorale a casa dell'onorevole Gunnella proprio nel 2001. Mi ha baciato e io ho detto 'come mai mi bacia?' e mio padre mi ha detto: 'Come, non ti ricordi?' e mi ha ricordato che Cuffaro faceva l'autista a Mannino quando pure io accompagnavano mio padre alle riunioni". E ha aggiunto nell'interrogatorio: "Commentando questo biglietto la mia domanda e' stata diretta e ho chiesto se il presidente era Berlusconi e lui disse: 'No, si riferisce a Cuffaro'". "Ciancimino -ha detto Di Matteo, nel corso della requisitoria- nel rendere le sue dichiarazioni non aveva un interesse personale specifico perche' non ha mai chiesto ne' ottenuto benefici per la sua posizione processuale". Per la Procura di Palermo "anche questo si inserisce in un contesto temporale del 2001, come ulteriore riscontro a tutto quanto emerso dal rapporto tra il capomafia Giuseppe Guttadauro e salvatore Cuffaro circa la sussistenza di rapporti tra Cuffaro e Cosa nostra e delle aspettative che Provenzano aveva nei confronti di Cuffaro in virtu' del giudizio di affidabilita' che Provenzano aveva per Cuffaro". Il processo si svolge con il rito abbreviato davanti al gup Vittorio Anania. Ecco perche' la Procura non ha portato in aula i riscontri necessari. Ma ha parlato, comunque, di un "ulteriore tassello di riscontro a una situazione in atto". (segue)


Sempre nel corso dell'udienza di oggi, il pm Di Matteo ha parlato dell'episodio sulla fuga di notizie sull'indagine a carico del capomafia Giuseppe Guttadauro. Secondo l'accusa sarebbe stato proprio l'imputato, il senatore Cuffaro, il responsabile della fuga di notizie. Nell'udienza di oggi, il pm ha letto molti passaggi della sentenza emessa lo scorso inverno dalla Corte d'Appello di Palermo nell'ambito del processo per le 'talpe' della Procura di Palermo nel quale Cuffaro e' stato condannato a sette anni di carcere per favoreggiamento aggravato a Cosa nostra. Secondo il magistrato c'e' stata la "consapevolezza di Cuffaro" nel rendere note le notizie "sulle intercettazioni riguardanti Guttadauro allo stesso capomafia. Una fuga che ha avuto una portata devastante perche' interruppe l'indagine piu' importante a Palermo sui rapporti tra mafia e politica. Era la prima volta che in un'indagine non ci fossero le dichiarazioni di collaboratori ma l'ascolto diretto delle intercettazioni degli interessati". (segue)


Infine, l'ultimo tema trattato oggi nel corso del processo all'ex presidente della Regione siciliana, e' stato il concorso a dirigente medico di primo livello di chirurgia generale a Palermo che risale al 3 settembre 2001. "Le intercettazioni ambientali a casa di Giuseppe Guttadauro e telefoniche tra Cuffaro e Domenico Miceli (ex assessore comunale di Palermo condannato per mafia, ndr) -ha spiegato Di Matteo- hanno fatto emergere una realta' agghiacciante, cioe' la prova che Cuffaro ha raccomandato i due candidati, Catarcia e Giannone, nella perfetta consapevolezza che la richiesta di raccomandazione provenisse dal capomafia Giuseppe Guttadauro". Secondo la Procura di Palermo, Cuffaro, che all'epoca era presidente della Regione Siciliana, avrebbe fatto incontrare i due candidati, poco prima della prova orale, con Vincenzo Mandala', uno dei tre membri della commissione giudicatrice. In quell'incontro Mandala' avrebbe dato ai due candidati gli argomenti sulle domande del concorso orale. "Come volevasi dimostrare -ha concluso Di Matteo- i due candidati segnalati da Guttadauro a Cuffaro, tramite Miceli, e da Cuffaro alla commissione, ricevettero il massimo dei voti e si collocarono nei primi dieci della graduatoria". Il processo e' stato rinviato a lunedi' prossimo 28 giugno, per le richieste di pena. (Adnkronos)
un saluto caro agl'imbelli


Caro imbelle, hai copiaincollato un'agenzia dove non c'è una novità che sia una. O vuoi spacciare per nuovo il fatto che Di Matteo ritiene che Ciancimino è attendibile? Ritenta con in'altra agenzia. Saluti giuggiolo.




# 248 commento di mercurio --- ennesima prova che sei de coccio. Non copiavo la battuta del secolo, restituivo al mittente. In effetti non ho riportato nulla di nuovo oltre le OPINIONI espresse nel farfugliante vangelo secondo cianci. ---- Smpre più divertente leggere i suoi verbali che copiaincollare agenzie. --- Vuoi che ti riporti il verbale in cui parlando di Riina e Provenzano continua a confonderli? Spassoso assai. Ciao giuggiolo.


fai fai,riporta tutto,aspetto.. certo che non è facile per un imbelle un copia-incolla,ma c'è la puoi fare,confido in te


A ME', sei il solito ragazzetto di coccio. Sai cos' una domanda retorica, giuggiolo? Forse lo sa anche Ciancimino. Sai usare Gogol? Ecco, trovali, leggili, se riesci capiscili. Ti consiglio anche il pezzo irresistibile in cui i magistrati gli chiedono un indirizzo per comunicazioni e lui, 45enne in carriera, risponde che preferisce il cellulare. Roba che neanche Totò (De Curtis). Ti consiglio anche questo CIANCIMINO: Intendo rispondere, soltanto con la cautela che di volta in volta se andiamo avanti oggi o altre volte, di valutare anche la mia posizione personale in merito a quello che dirò perché… ---- P.M.: Va bene, intanto intende rispondere, poi… CIANCIMINO: Poi valutate voi come… è il vostro lavoro. --- P.M.: …le singole… No, lei, lei deve valutare… Forse ci arrivi a capire che può riguardare un punto del tuo copia incolla ADNkronos. Ciao giuggilo, ricorda di fare pipì prima di andare a letto.


mamma mia quanto la sai lunga tu,ho i brividi.ma illustre imbelle,ti risulta per caso che Ciancimino abbia un'auto blindata?e tu al suo posto avresti una dimora fissa?certo che sei un bel furbone,cavolo e io che pensavo di aver trovato uno valido.. meglio l'altro ragazzino,che si chiama come il trota


Come previsto, il regazzino de coccio si va a infilare nella tonnara. --- Se leggi sopra, la dimora fissa ce l'aveva, con tanto di cognome sulla porta di casa. Ora a uno così dì un po' cosa potesse servire un'auto blindata. Capace di personalizzarla con scritta gigantesca "sono il Cianci, telefonocasa, cellulare, indirizzo, luogo e data del prossimo appuntamento con i magistrati, domani sono ad Annoozero, qui sotto i miei percorsi abituali". Fra l'altro un 45enne, anche se solo portapizzini pur essendo figlio di boss, dovrebbe sapere cos'è un'elezione di domicilio (sai cos' un avvocato, giuggiolo?) anche se è senza fissa dimora. E chissà quante ne aveva di dimore, belle fisse, visti i 60 ml di euro che gli hanno sequestrato. Con quei soldareli (non ti preoccupare hanno già dato arere favorevole alla restituzione), il 45enne si poteva comprare auto blindate personalizzate quante ne voleva. ----- Rode il sederino piccolo? Ricorda la pipì.


l'ho capito che fai l'indiano,e sai bene che il non riferire un domicilio è una chiara richiesta di garanzie e di un programma di protezione.sei noiosa,di comporti da femminuccia così,scopri le carte avvocatuccio di renzo senza capponi.. ma chissà perchè ti ostini a ventilare merda come bruttopietro e non mi spieghi l'accusa e l'attendibilità di OGGI!!


Proprio non ci vuoi arrivare, cuccilo di tonno? Pure un mentecatto non chiede garanzie in cambio del proprio indirizzo, tantopiù se lo ha appena comunicato ai magistrati. Capito tontoletto? l'aveva appena comunicato. Ma i magistrati gli chiedono DOVE VUOLE RICEVERE COMUNICAZIONI, capito ciuccio? Sai perchè,mercury? Perchè tutti eleggono domicilio presso il proprio avvocato. Ci sei arrivato? Hai vinto una Barbie. Bella però l'idea del cianci che non ha casa e gira tutto il giorno in auto blindata, mi piacciono le cose bizzarre che solo tu puoi concepire, pischello. Sul tuo copiaincolla di OGGI ho già risposto: solo per gente ciuccia e disinformata sono novità. Ricorda la pipì e già che ci sei falla seduta.


vabbè,quindi secondo te è INATTENDIBILE, solo per questo? certo che sei una garanzia,affiderei volentieri a quelli come te la difesa dei lombrichi per chiedere danni morali a Travaglio,per averli accostati allo schifani (altro difensore della mafia e socio dei mafiosi..) vado a letto,ma ti lascio un caro augurio,spero che ciò che ti ostini a difendere (l'indifendibile) ti sia utile almeno nelle tasche,oltre che nella zucca.. ciao bimba imbelle


# 256 commento di mercurio --- Ciao tonnetto, stanco di figuracce di guano? Vai a letto con la Barbie? Chi fa l'indiano e cambia discorso ciccillo? Dai spiega per bene la strategia geniale di non dire a un magistrato dove si abita per avere in cambio qualcosa. Non vedo l'ora. Cosa mi ostnerei a difendere? Io mi ostino a ribadire che Ciancimino jr. è un personaggio ridicolo, e cito passaggi poco noti, forse inediti, perchè sia chiaro che tu non ne sai nulla, non hai letto i verbali, copi incolli agenzie scrivendo "BOOM". Studia, ma prima la pipì seduta. Oppure spiega bene la storia "sai bene che il non riferire un domicilio è una chiara richiesta di garanzie e di un programma di protezione" Se vuoi te la spiego io, o preferisci un disegnino o che ti regali anche Ken?




# 258 commento di unoqualunque --- tu neanche là potresti mettere la tua faccia da qualunque, solo a leggerti smorzeresti qualsiasi erezione. Se ci provi, dopo il decimo laborioso schizzone ti protestano e non becchi un euro. --- Allora, ti ripresenti preparato o sei qui per fare figure da boccalone come il tuo tuo compare mercurietto? O sei qui per parlare di Messineo e parenti? --- Ti consiglio anche, invece di fantasticare sui porno, di imparare cos' un segretario comunale, che ti risparmi l'ennesima figura da peracottaro. Buoni sogni e non bagnare il lettino.


C'è una differenza non irrilevante tra forma scritta e parlata...ci vuole tanto ad adattare questi testi così che sia effettivamente possibile leggerli senza doversi inventare ogni volta toni ed intonazioni di chi parla????



Mostra tutti i commenti


commenta
il tuo nome  
la tua email
un link

commento (non più di 2.000 caratteri) 


non utilizzare codice HTML o JAVASCRIPT all'interno dei commenti