Commenti

commenti su voglioscendere

post: Il catenaccio della sinistra e la porta vuota di Pontida

Dunque la molto allenata sinistra dell’eterno 4 4 2, quella che sta perennemente in difesa, non fa mai goal , casca sempre per terra, piagnucola, e aspetta con trepidazione l’intervallo per divorare qualche piccolo avanzo di altre libagioni, non se l’è sentita di tirare neppure davanti alla porta vuota di Pontida . Non ha detto: piantatela, buffoni, con la vostra Padania immaginaria, l’ampolla, il dio Po, e le altre carabattola acchiappa gonzi, compresa la libertà da Roma dove invece vi trovate benissimo, chiedete a Maroni. Mettete giù le mani dall’aria magnifica del Va’ Pensiero . Lasciate stare Verdi che vi avrebbe preso a calci per tutta via Manzoni. Soffiatevi il naso con i vostri ridicoli fazzoletti verdi e poi buttateli via. No, la sinistra non ha proprio fiatato. Tutti muti ... continua



commenti



"L'Italia e' nata in Calabria nel VI secolo avanti Cristo, come e' noto a tanti, ma forse non a qualche ministro della Repubblica. Il nome si e' poi 'esteso' lentamente verso il centro e, trecento anni dopo, e' stato utilizzato per comprendere anche le regioni della pianura padana". Lo dichiara Aurelio Misiti, portavoce nazionale del Movimento per le Autonomie. "Ha ragione percio' il presidente della Camera dei deputati Gianfranco Fini - aggiunge Misiti - quando afferma il senso millenario del concetto di italianita'. In Italia sono secolari le tradizioni dei comuni, non certo quelle delle regioni e ancor meno delle macroregioni, invenzione metafisica funzionale a un progetto sedizioso portato avanti da anni dalla Lega, che - sottolinea il portavoce Mpa - utilizza la leva dell'egoismo economico, della protezione degli interessi particolari per diffondere in modo irresponsabile tra i cittadini del nord un sentimento di sovversivismo ideologico. I dati storici - conclude Misiti - non si possono piegare alla propaganda virtuale di Bossi e del suo partito".


davvero, io che non ho mai votato per Fini ho dovuto ammettere che ha detto la cosa più giusta e più ovvia possibile. Ora faranno una legge ad Padania per farla apparire sulla cartina geografica e sulle mappe autostradali.


CARTELLO IN LOCALI NAPOLI, 'DOPO INSULTI,PADANI NON GRADITI' TURISTI, 'NON TUTTI AL NORD RAGIONANO E PARLANO COME I LEGHISTI' (ANSA) - NAPOLI, 22 GIU - Parte da Napoli l'offensiva contro le invettive padane. ''Dopo gli ultimi insulti contro i napoletani non sono piu' graditi i leghisti in questo locale. Firmato: La Direzione''. Con questa ''comunicazione discriminatoria'' alcune pizzerie e locali napoletani hanno accolto oggi turisti ''stupiti'' e normali avventori ''positivamente meravigliati'' per il gesto, in fondo, ''molto sentito da chi ama questa citta'''. ''Siamo stanchi di subire cori contro i napoletani, come accaduto a Pontida, insulti e volgarita' dai leghisti che non ci fanno piu' ridere'', spiegano l' ex assessore provinciale e commissario campano dei Verdi Francesco Emilio Borrelli e il titolare di 'Napolimania' Enrico Durazzo, promotori dell'iniziativa. ''Ha ragione il presidente della Camera Gianfranco Fini quando dice che la Padania non esiste e che i leghisti minano l'unita' nazionale'', sottolineano Borrelli e Durazzo i quali evidenziano: ''meno male che almeno lui ci difende: l'unica cosa che possiamo fare noi napoletani e' reagire con forza contro i barbari leghisti''. ''Oggi tanti turisti del nord - spiega Gino Sorbillo, titolare della pizzeria Sorbillo ai Tribunali, tra i locali che hanno esposto il cartello - ci hanno abbracciato e fatto i complimenti, addirittura qualcuno ci ha detto che affiggera' il cartellone nel suo comune in Piemonte e in Lombardia''. Altri, riferisce ancora Sorbillo, ''ci hanno chiesto scusa e poi sottolineato che non tutti gli abitanti del nord la pensano in quel modo e si esprimono come i leghisti''. ''Di certo la Padania non esiste - concludono Borrelli e Durazzo - ma Napoli, invece, esiste anche se tentano di farla scomparire dall'agenda politica con tutto il Mezzogiorno''.


l'altro giorno ho avuto la possibilità di vedere, credo su Rainews (già 24) una lunga intervista a Pino Abete che ho poi scoperto essere uno storico e scrittore, da ultimo, del molto interessante "Terroni" le cui tesi Egli esponeva piacevolmente e chiaramente. Qualche leghista di oggi, che a mio parere verrebbe sconfessato dal compianto prof. Lugli, dovrebbe leggerselo. Ammesso che sappia farlo.


Fini ha impiegato 15 anni per capire cos'è la Lega e l'inesistente "Padania", meglio tardi che mai. Sinistra dispersa nella fitta nebbia, a rincorrere i padani.




infatti cito parafrasando proprio Travaglio, la sinistra che abbiamo è la migliore che B. si potesse mai aspettare.. cresciuta e pasciuta per non sapere né dire né fare NULLA. che tristezza!


La Padania non esiste.


# 9    commento di   pasolinante - utente certificato  lasciato il 22/6/2010 alle 18:36

"Siamo a quasi 8000 firme. Aiutateci a diffondere l'appello, inviate il link della pagina ai vostri amici via email, sms, Facebook, Twitter. Solo col vostro sostegno potremo proporre la legge di iniziativa popolare_____________Una democrazia non può vivere in un regime in cui deputati e senatori “nominati” sono sostanzialmente sotto perenne “ricatto” dei pochi capi partito cui è attribuito il potere di nomina. Il presidente onorario di LeG, Gustavo Zagrebelsky e tutto l’ufficio di presidenza dell’associazione si impegnano a promuovere al più presto una raccolta di firme per una legge di iniziativa popolare composta di soli due articoli: il primo che dichiara abrogata l’attuale legge elettorale, il secondo che stabilisce il ritorno alla legge precedentemente in vigore. Nel frattempo vi chiediamo di firmare e diffondere quest’appello." http://www.libertaegiustizia.it/2010/06/21/mai-piu-alle-urne-con-questa-legge/
http://www.libertaegiustizia.it/2010/06/21/mai-piu-alle-urne-con-questa-legge/


GRAZIE COMPAGNO FINI !!!!


Chiedo scusa a tutti se nel mio commento al #4 ho sbagliato (abbastanza freudianamente, direi Pino e Abete sono due conifere...) il cognome dell'autore è, come subito riportato al commento #6, Aprile. Ah, già, la padagna è un po' come la Spagna, e anche la Romagna, la Carfagna, "purché se magna"!


Sono convinto di una cosa. Tutto questo bisticciare fra Fini e Bossi intorno alla Padania, mi sembra un tentativo per confondere le acque. Serve per distrarci dalla nuova forzatura di Berlusconi sui tempi di approvazione della legge bavaglio. Mi chiedo, altrimenti, come mai Fini stia montando solo ora questa polemica con la Lega. Specialmente dopo che Fini e Bossi avevano avuto quella cordiale telefonata la scorsa settimana. Oppure è un diversivo di Fini per evitare ulteriori domande sui tempi di approvazione della legge bavaglio. Forse mi sbaglio, ma questi le armi di distrazione di massa le sanno usare davvero bene.


@Pasolinante, già aderito via Fb , è condiviso da parecchi gruppi sul social network.. sta girando.


è il nostro grande problema non esiste l'opposizione indi non siamo in democrazia..chiamarla opposizione di sinistra poi..wow! essere di sinistra per quanto mi riguarda é una cosa molto bella,rispetto per gli altri,fare cose alternative,cercare di non essere (troppo) conformisti. e poi il lavorare meno lavorare tutti non é qualcosa di cosí obsoleto,in Francia ci erano riusciti poi é arrivato un'uomo basso,bruttino e un pó pingue..no,non é il "nostro" ma ci assomoglia parecchio...


Fini ogni tanto se ne viene fuori con qualche frase bene assestata e tutti a dire "si bravo é lui che si oppone".Ma io voglio vedere quando si voterá la legge salva-delinquenti ,lui cosa fará. Vediamo se avrá il coraggio di dire no allo scempio della democrazia italiana.


Carissimo Marco Travaglio, cosa pensa del fatto che Antonio Di Pietro, a quanto pare, è indagato per il reato di truffa?




Bah; detto da uno del Sud per il quale l'unità d'Italia, così come si è realizzata, è stata un vero e proprio crimine, a me, 'sto federalismo me pare proprio 'na strunzata. E, secondo me, così lo pensano un pò tutti, anche nelle alte sfere della politica. Solo che, dopo anni di "todos federalistas" si ha un pò di vergogna a confessare che "ajmme sbagliate". Ma ci si rende conto di quale voragine di risorse sono state inghiottite da questi cacicchiati regionali? Per avere cosa? Un pò di caos e molta spesa in più. saluti


# 19    commento di   pasolinante - utente certificato  lasciato il 22/6/2010 alle 19:8

# 13 commento di FOW - lasciato il 22/6/2010 alle 18:50 ___GRAZIE :-))))) davvero davvero ! ti mando un abbraccio fortissimo ...GRAZIE :-)))))


ciao paso.io, sola, ho firmato 2 o 3 mila firme fa, dopo averti letta stamattina. mi sono compiaciuta del mio commento: uno dei miei...solo ora però mi vengono in mente i porcellini disneyani...peccato. P.S. ho rivisto calderoli e brancher e tutta la bella pagina del sito, ma è subito ricomparsa quella finestrella con le chiavi che voleva la passward senza protezione e niente ..ancora a secco. ho visto che c'è anche un blog di odifreddi che freddamente non mi garba.


E' vero: LA COCAINA RENDE MEGALOMANI_______________"Ci sono grosso modo 10 milioni di persone disposte a battersi per la Padania: vuol dire che esiste". Certo, "non c'e' lo stato padano, ma la Padania esiste". Cosi' il leader della Lega, Umberto Bossi, parlando con i giornalisti in Transatlantico, replica nuovamente al presidente della Camera, Gianfranco Fini, sull'esistenza della Padania.


Fini ogni giorno esprime il suo disappunto verso parte del governo ma finchè non uscirà da quel governo e continuerà a votare la fiducia saran solo parole inutili per farsi "bello".


# 23    commento di   Monica66 - utente certificato  lasciato il 22/6/2010 alle 20:36

Ha ragione Bossi, la Padania esiste. Confina con il Mondo di Oz e con L'isola che non c'è. I suoi abitanti adorano il verde muffa, l'acqua del Po e dare la caccia agli extracomunitari. Detestano invece qualunque cosa abbia un retrogusto di cultura. Non avendo alcuna dimestichezza con l'eloquio fluente, aiutano la comprensione della proprie invettive con il classico gesto dell'ombrello. Frasi celebri: Noi della Lega ce l'abbiamo duro (il cervello sicuramente ndr.); Roma Ladrona (mai abbandonata nemmeno quando Roma sono diventati loro); Padroni in casa nostra (purchè ci si chiudano dentro e non mettano più il naso fuori). Il fondatore millantò una laurea in medicina e non lavorò mai in vita sua, ma disquisì di meritocrazia candidando il figlio pluriripetente da lui stesso apostrofato "trota"(anche il padre si era reso conto dei limiti del figlio, ma i figli sono piezz'e core).




# 25    commento di   pasolinante - utente certificato  lasciato il 22/6/2010 alle 20:56

# 20 commento di marziam - lasciato il 22/6/2010 alle 19:42 ...grazieeeeeeeeeeeeeee per la f di firma.mentre per la f del nuovo sito del Fatto, ho fatto anche io in tempo in tempo a lasciare un commento di augurio all'articolo di gomez, poi non sono piu riuscita ad entrare nel sito.dapprima non mi ha cheisto alcuna password , si è solo caricato molto lentamente.poi h riprovato due o tre vole ma non sono riiscuta piu ad entrare. prima ti cercavo perche tu e francesco , mon ami super mon ami, potreste andare nell'altro post . si stanno prendendo a mazzate mostruose , sono attonita. non c'è senso del limite peggio che il pollaio per l'articolo di fini. se potete andate ad aiutare.io so che non ne sono più capace , mi prende una tristezza che mi paralizza. ti abbraccio . a dopo


Fini è una bufala uno specchietto per le allodole ha votato TUTTE le leggi vergogna e continuerà a votarle compreso il "bavaglio"


Qualcuno sa perchè non si apre il nuovo sito del Fatto? Problemi tecnici?


DA OGGI NON RIESCO A LEGGERE IL FATTO sono abbonata online. E' un problema tecnico o vi hanno oscurati?


Dal punto di vista della manipolazione dell'informazione sull'unità d'Italia, dopo centocinquant'anni è ancora un tabù. Consiglio di scaricare da google libri Storia delle Due Sicilie di Giacinto De Sivo. E' stato scritto nei primi anni del 1860, un po' filo re e chiesa come insegnavano i principi di allora, ma con la schiena dritta.


Condivido il fatto che Fini sia una bufala: alla fine torna sempre all'ovile. C'è da dire però che da dentro il Pdl riesce a dire quello che è ragionevole dire in certe situazioni (ripeto: da dentro il Pdl cioè un partito tutt'altro che democratico). Dall'opposizione invece si ritrovano a calciare sempre a porta vuota per continuare sulla falsariga della metafora calcistica, ma non segnano mai. Non è possibile che Fini riesca a fare tutti questi autogol (che giovano alla democrazia) e l'opposizione che ha il dovere di segnare non riesce a farlo a porta vuota. Per chi non riesce ad accedere al sito del fatto quotidiano: nemmeno io riesco a farlo, provando a collegarsi viene richiesta una autenticazione con un messaggio che avverte che ci sono dei problemi tecnici che si stanno risolvendo (per questo qualunque password proviate, non riuscirete ad entrare: sono solo i tecnici che riescono ad entrare in questa fase).


è ora che quei corrotti dirigenti del pd si levino di torno......


volevo dire : quei corrottiSSIMI dirigenti del pd...


ad andrea al 16 mentecatto,anziche chiederlo a travaglio,e tra le altre cose questo è un post di corrias,arimentecatto,vatti a leggere il blog di di pietro,che ti RIspiega tutto,arimentecatto........ eccheccazzo,è ora di liberarci di simili idioti!!!


# 34    commento di   stella di mare - utente certificato  lasciato il 22/6/2010 alle 22:18

Ciao a tutti, anch'io sono abbonata al "Fatto" e oggi non sono riuscita nè a scaricare il pdf nè a leggervi su internet: il sito "Antefatto.it" risulta inesistente (nonostante fosse la mia home-page!!!), e se provo a digitare "Ilfattoquotidiano.it" mi si impalla il computer!! Ma sapete come mai? C'è qualcuno tra di voi che è abbonato e ha letto il giornale di oggi? Potete farci sapere come risolvere il problema? Nonostante tutto però sono contenta, significa che avete fatto davvero il botto! Complimenti come sempre e spero di tornare a leggervi nelle prossime ore! Buona serata a tutti


ciao stella di mare, il sito antefatto è raggiungibile al seguente indirizzo : http://antefatto.ilcannocchiale.it


Egregio giornalista può avvertire Fini che è alleato di governo con un movimento che ha come nome "Lega Nord Per l'indipendenza della Padania" Potrebbe fargli notare che si è fatto eleggere a presidente della camera grazie anche a un movimento che ha come nome "Lega Nord Per l'indipendenza della Padania"


Coca&Corna continua a fare danni,il senatur dice che l'Italia ha comprato la prossima partita,se non sono gli effetti dei farmaci,cosa è?


#33 L'ETERNAUTA____Degli idioti non ci libereremo mai.__La mamma degli imbecilli è sempre incinta!!!


ed è indiana!!!


I leghisti che hanno dato il voto all'ORCO PADANO mi fanno solo pena.Si sono messi proprio in buone mani.Sparano cazzate a ripetizione peggio delle batterie Katiuscia.


Anche la "Grande Serbia" non è mai esistita, eppure qualcuno ci ha provato, proprio con lo stesso scopo di Bossi: soldi e potere. Sarebbe ora che qualcuno ci riflettesse un pò.




pedro,io dico che stavolta vi siete fatti autogol,ma definitivamente..agli italiani tocca tutto ma non il pallone,si fanno verdi più della fantomatica padania


inviato link a tutti i miei contatti invitandoli a far girare il link e a far firmare la proposta di Libertà e Giustizia see u later paso


Louisiana come Lusitania. Storie diverse ma nomi simili: due navi che sprofondano nell'oceano; la causa del loro affondamento forse da cercare tra le fila dell'intesa: USA-UK(BP).


# 46    commento di   stella di mare - utente certificato  lasciato il 22/6/2010 alle 23:58

Ciao Lord Zero, purtroppo riesco solo a vedere la home page di Antefatto, se provo a cliccare su "Login" mi si impalla tutto... Pazienza, magari nelle prossime ore riusciamo a entrare tutti. Del resto è stato così anche a settembre, no? E io continuo a vederlo come un buon segno ;-) Saluti dalla Germania!


«Caro Bersani basta con la parola 'compagno'...» da unita.it http://www.unita.it/news/italia/100230/caro_bersani_basta_con_la_parola_compagno


Per la ripresa di credibilità della sinistra, del PD in particolare: azzeriamo i vertici, promuoviamo una costituente che porti nuove persone, e quindi nuove idee, e quindi una vera idea comune su cui puntare... per non morire senza averci provato


Senza ricordare i meriti di chi ... ha dato, imporre, per esempio il ricambio obbligato, dopo una legislatura o un incarico, a casa, a fare l'ingegnere, il medico, l'operaio, perchè in democrazia la cosa di tutti deve essere amministrata, a turno, da persone sempre nuove


# 50    commento di   katili - utente certificato  lasciato il 23/6/2010 alle 0:54

Dato che la sinistra non ha colto... ci ha dovuto pensare il maltempo a far floppare pontida 2010. Forse che dio esiste?!?
http://comevorrei.ilcannocchiale.it


Il presidente della Camera Gianfranco Fini, dopo la rivelazione choc della PADANIA..........sta per fare al mondo intero un altra rivelazione. Non per adesso, verso dicembre 2010: "LA BEFANA NON ESISTE"!!!!!!!!!!!!!!................


bellissima la vignetta complimenti!!!


POMIGLIANO_____la Caporetto della classe operaia.Andare a lavorare per un tozzo di pane.Hanno perso tutto anche l'orgoglio e la dignità.




...e vi dirò di più. daccordo che nessuno di noi è esperto di pernacchie come Eduardo De Filippo in "Napoletani a Milano", ma sulla sparata dei 10 milioni di combattenti "padani" una pernacchia ben modulata era il minimo!


# 51 Lorenzo P ... la Befana no, la Befania sì!


Avete letto l'articolo del gesuitico Paolo Flores D'Arcais apparso oggi sul Fatto? Se volete scoprire come agisce la mente di un sottile Maître à penser (da anni ormai non se lo fila nemmeno più il suo panettiere) ecco a voi il Flores pensiero su Di Pietro: in sostanza caro Antonio, sciogli il partito, rifondane uno diverso (e si badi con istanze radicali!) aggregandovi le forze vive della Società (ci manca solo che gli chieda un caffè, o che gli chieda di cambiar nome in Tafazzi). Il furbacchione però non dice quale spazio all'interno dell'operazione dovrebbe esser ritagliato appositamente per lui.Forse quello dell'ideologo di partito? Flores, Flores caro, Platone nella Repubblica sosteneva che massimo pericolo sono i poeti, ma la realtà ha già ampiamente dimostrato come siano esiziali i filosofi, dei quali spesso "si vede solo la barba" e a volte nemmeno quella.


continua anche oggi l'impossibilità di leggere il fatto. Mi piacerebbe ricevere istruzioni chiare per accedervi


ciao a tutti non so cosa succede ma i siti antefatto.it e il fattoquotidiano.it sonn da ieri per me inaccessibili dalla Spagna. Sa com'e' signora Longari, con la censura che c'e' in giro non vorrei ci fosse qualche problema superiore..qualcuno sa dirmi cosa succede?? ciao


# 60    commento di   Concita - utente certificato  lasciato il 23/6/2010 alle 9:40

E mentre Lord Fini spara frasette che non saranno di nessuna utilità, perchè rientrerà nelle sporche file del governo che rappresenta, i parlamentari del pd stanno facendo lo sciopero della fame a staffetta per sostenere la lotta dei lavoratori dell'ex Eutelia.Se Fini vuole veramente fare il "compagno" come dite voi,oltre alla bocca vada ad allegerirsi anche la pancia


Bah..la valle padana esiste e la padania non esiste, i fazzoletti verdi fanno gruppo ed identità una cosa che da sempre manca al PD troppo spesso legislatore pro-pdl od in vetta a scalate bancarie con gli altri partiti di centro. Vi è poi la gente che crede veramente come il federalismo, contrario dell'assistenzialismo possa risolvere le cose. Giusto o sbagliato, a mio parere ci sono motivi per dire di si tanti quanti per dire di no. La realtà è che il federalismo sta a persone schierate a destra così come la giustizia sta all'IDV a persone schierate a sinistra. E' uno specchietto per allodole, un buon auspicio sempre centellinato con il sistema antidemocratico del "voto di scambio" per cui per esempio si danno leggi indecenti al centro politico in cambio di minileggine pro-federalismo. E' questo il caso odierno, in cui sono stati definiti nuovi ministri per il federalismo (siamo a 3 politici romani alla faccia del federalismo) e si è definita una legge che il federalismo lo decide Roma-Ladrona (alla faccia del federalismo di nuovo) e questo gran popo' di leggi pro-federalismo in cambio di una serie di perlone Pduiste antidemocratiche: legge giustizia, legge intercettazioni, lodo Alfano, scudo fiscale, condono edilizio, riforma delle università nella manovra. Da notare inoltre che la costante richiesta di Mr.B. dell'accentramento dei poteri in mano al premier è assolutamente contrario al federalismo. Leghisti, sentitamente 'nde cagher L'aspetto più impressionante è che non si rendono conto di tutto ciò.


Ok, accedendo a questo blog con firefox e tentando di esprimere 1 commento si finisce sempre nei filtri anti-spam. Dopo di che non si può più accedere al sito per 1 giorno anche spegnendo e riaccendendo il modem. In passato la soluzione era collegarsi al sito antefatto, inserire il codice antispam con i numeri e sbloccare il filtro, e poi ritornare su voglio scendere. Ahimè antefatto ora non c'è + e se si usa firefox il blog perde visite che non possono più leggere e commentare! correggete questo problema please


Solo in Italia, un certo Senatur, può fare delle dichiarazioni sulla partita di domani.. In qualsiasi altro Stato civile e democratico, queste cose non accadono. Non mi stupirei, se, ai prossimi mondiali di qualsiasi genere di sport si presentasse anche La Padania. Ma siamo in Italia, la stessa Italia che compatta venerdì dovrebbe scioperare, al di là delle convizioni politiche, e che invece continuerà ad incassare, abbassando lo sguardo o peggio, allontanandolo dal "ciarpame senza pudore" che oramai è la nostra politica.


Non sono un leghista, ma come si permette l'autore di questo articolo di sbeffeggiare l'opinione di milioni di persone che non si riconoscono in una Italia così eterogeneamente unita da far ridere francamente anche i polli??


# 65    commento di   mig - utente certificato  lasciato il 23/6/2010 alle 10:21

# 59 commento di sauro ... i siti antefatto.it e il fattoquotidiano.it sonn da ieri per me inaccessibili dalla Spagna ... sauro guarda se riesci in questo modo http://www.notrace.it/proxy-list.asp ciao


# 66    commento di   mig - utente certificato  lasciato il 23/6/2010 alle 10:40

IL PROSSIMO numero di Max pubblica in apertura una grande immagine di Roberto Saviano cadavere, steso su una barella da obitorio, con tanto di cartellino di identificazione legato all'alluce, ripreso di scorcio dai piedi. La figura evoca il Cristo morto del Mantegna e il celebre scatto sul Che Guevara ucciso. la cricca ha già messo le mani avanti e inteso che presto sarà così, presto i volontari o la manovalanza dei colletti bianchi, saranno messi in grado di raggiungere lo scopo di questa foto
http://www.repubblica.it/cronaca/2010/06/23/news/quella_foto_shock_non_aiuta_saviano-5073331/?ref=HR


AIUTO!!! SONO ABBONATA E NON RIESCO PIU' A LEGGERE IL FATTO PDF QUALCUNO SA COSA POSSO FARE? Grazie. lucia






Chissà perché molti politici (tranne forse i leghisti), faccendieri e altri farabutti - persino qualche monsignore - sognano di essere processati a Roma...?


@Roland,lo sai no? la procura di roma è SEMPRE nelle mani dei governi pro-tempore,serve come ultima spiaggia per insabbiare..


E' il secondo giorno che, da abbonato, non riesco a scaricare il giornale. Va bene qualche disfunzione, ma 48 ore circa di black out è vergognoso, soprattutto per chi PAGA per un giornale che non sta ricevendo.






# 71 mercurio Come no: la mia domanda voleva essere retorico-provocatoria.


Roland,allora avevo "sospettato" bene.. ;)


Buono l'accostamento "ultima spiaggia - insabbiare". Ottime sono, da queslle parti, qualità e quantità della sabbia!


Roland,allora spero che lo userai per un tuo prossimo "lindo vinello".. :)


non riesco a collegarmi ne' con antefatto ne' con ilfattoquotidiano ...


OT su Pomigliano: forse Marpionne ora ha la scusa per portare tutto in Polonia,in fondo ci guadagnano di più.. io dico che hanno proposto accordi allucinanti proprio perchè volevano un netto rifiuto.. e ora si sono fregati con un leggero si..


Ragazzi de "ilFatto" dove siete?Dateci vostre notizie.


Il sito è inaccessibile anche per me direi che è positivo se è per il fatto che è sommerso di accessi altrimenti credo sia veramente fastidioso che non ci si possa connettere da due giorni. Per fortuna che (a quanto pare) oggi su questo blog non compare più il banner "non convenzionale" altrimenti nessuno più sarebbe entrato credo per l'imponenza di quel banner.


# 83    commento di   Eky71 - utente certificato  lasciato il 23/6/2010 alle 12:8

Secondo il mio modestissimo punto di vista, la "Lega" è riuscita in questi anni (quasi 20) a far credere al "popolino del nord" (quelli che stanno sopra il Po, perchè noi che stiamo sotto per loro siamo tutti terroni, pur essendo la maggior parte di loro figli/nipoti di immigrati) che Alberto da Giussano è esistito (falso) ed era un condottiero che si battè contro il Sacro Romano Impero, ed oggi con questa frottola, vuol far continuare a credere (sempre al popolino sopracitato), che la "Padania" esiste, anche se l'unico significato che si può avvicinare o comparare a questa parola, è la definizione di "Pianura Padana" nel senso di area geografica, che se i famosi (per modo di dire) Leghisti vogliono studiarla, la possono trovare sul sito dell'enciclopedia libera. Ma forse pretendo un pò troppo, che tali persone possano "studiare" ciò... perchè pur essendo nel 2010 l'ignoranza è ancora ad un livello altissimo... aimè!!!...


salve, voglio segnalare che da ieri non riesco ad entrare nel sito antefatto per poter leggere il fatto a cui sono abbonata. non si apre neppure la home page, nulla. mi dice: impossibile visualizzare la pagina web. grazie


# 85    commento di   chiarelettere - utente certificato  lasciato il 23/6/2010 alle 12:38

E'possibile scaricare il pdf del Fatto Quotidiano di oggi dai link in home page. grazie


hahaha Bossi ha ragione. Da Moggi nulla è cambiato. Nel 1998 con Sacchi gli arbitri remavano contro e davano falli inesistenti contro l'Italia. Nel 1982 l'Italia vinse per risollevare il calcio depresso dall'affare scommesse dell'80-81 con retrocessione di molte importanti società di serie A. Nel 2006 l'Italia ha vinto dopo le intercettazioni su Moggi and Co. cominciate da intercettazioni ad esponenti del centrodestra che davano l'auto-blu alle escort ed ai premiati della cricca juventus-moggi. Come non dimenticare poi i mondiali con Byron Moreno che eliminò da solo Spagna ed Italia per far avanzare ai quarti la Sud Korea e garantire così un appiglio al pubblico asiatico dai proventi miliardari. Solo una cosa c'è da rinfacciare a Bossi, non è che l'italia comprerà la partita facendo venire in giocatori slovacchi in Serie A... è molto più probabile che l'Italia venda la partita...


ma caro PINO CORRIAS, NON SEI TU QUELLO CHE VOTA PD????? col tuo voto avresti potuto fare di meglio ,che ne pensi?







commenta
il tuo nome  
la tua email
un link

commento (non più di 2.000 caratteri) 


non utilizzare codice HTML o JAVASCRIPT all'interno dei commenti