Commenti

commenti su voglioscendere

post: La grande abbuffata

Buongiorno a tutti, oggi siamo a Roma alla redazione de Il Fatto, questo è l’ufficio del Direttore Padellaro che è in riunione e quindi mi sono imbucato per qualche minuto per parlarvi di una vicenda che è veramente ai confini della realtà o forse sta nel pieno della nostra realtà, ma che come ha scritto Michele Serra, dimostra tra l’altro che siamo un paese per vecchi anche per quanto riguarda i faccendieri, non c’è ricambio tra i faccendieri, arrestano sempre i soliti. Nuova P2, vecchi piduisti Flavio Carboni ha 78 anni, credo che abbia più arresti all’attivo che capelli in testa, infatti ha il parrucchino, ha 3 bypass eppure è sempre in piena attività illecita secondo i magistrati. Ma oggi non parleremo di reati chi se ne importa dei reati, quello che è importante è vedere ... continua



commenti

Gli ultimi 100 commenti / 
Mostra tutti i commenti


ho srcitto male,logge :-P


Renzoooo,dove seiiiiiiiii......i tuoi paladini hanno avuto fino a 14 anni di carcereeeeeeeeeeee... (*)_(*) "Il generale dei mega blitz con la fiducia dei due poli Il legale: «Né il centrosinistra né il centrodestra hanno ritenuto di rimuovere Ganzer dal comando del Ros»"


# 43    commento di   kriptonite1212 - utente certificato  lasciato il 12/7/2010 alle 18:32

come stiamo calmi ? ciao


# 44    commento di   kriptonite1212 - utente certificato  lasciato il 12/7/2010 alle 18:33

l'italia mangia la foglia e prende la vita della democrazia


# 45    commento di   kriptonite1212 - utente certificato  lasciato il 12/7/2010 alle 18:33

via non vita




# 47    commento di   kriptonite1212 - utente certificato  lasciato il 12/7/2010 alle 18:35

CACCIATO MINEO PER FAR POSTO AD UN GIORNALISTA GRADITO ALLA LEGA , ATTENZIONE
ATTENZIONE CACCIATO UN GIORNALISTA


Riina ha fatto sapere di non aver gradito che nessun rappresentante della mafia si stato invitato alla cena a casa di Vespa. Vespa risponde: "Ma come?? I pensavo che qualcuno ci fosse!"


Ecco dove stanno i magistrati schierati, politicizzati, faziosi, eversivi, giacobini - ma non si tratta affatto delle "toghe rosse" immaginate da Scarface II che li attacca per icornarli come un toro inferocito davanti al panno rosso. La verità arriva, a spizzichi, dalle intercettazioni. Si capisce perché la Sacra-Fraternità-Segreta-a-Delinquer-Senza-Limiti-e-Senza-Ritegno vuole proibirle.


corr.: incornarli


# 51    commento di   Renzo C - utente certificato  lasciato il 12/7/2010 alle 19:33

# 40 commento di stefano --- L' ANM è una sorta di parlamentino dei magistrati, non sempre prende decisioni unitarie, anzi, molto raramente. Ci sono 4 correnti interne e se Magistratura democratica è la corrente di "sinistra", Magistratura indipendente è quella di "destra" (il virgolettato è d'obbligo). Vi sono poi altre due correnti (Unità per la Costituzione, che ha la maggioranza relativa, e Movimento per la giustizia) e anche magistrati (non tanti) che non fanno parte di alcuna. Forse il compito più importante che hanno è quello di eleggere i membri del CSM (14) a loro spettanti, e ovviamente ne eleggono i rappresentanti in funzione delle quote che hanno di magistrati a loro associati. --- Clementina Forleo è stata scaricata da tutti, nonostante le note vicende "strane" che ha subito, curioso che la citi ancora (raramente) Travaglio, visto quello che ha scritto la Forleo e che finora Il Fatto non ha commentato. Sono parole pesanti come macigni per Travaglio, noto amico di Ingroia e Scarpinato, ma anche Padellaro, in quanto direttore, non ne esce bene. Pure su De Magistris si è espressa in modo non proprio lusinghiero, ma anche su quel fronte tutto tace. --- Scrivevo parecchio tempo fa di mantenere alta l'attenzione sull' indagine Why Not, proprio perchè, come giustamente ricordi tu, è trasversale, quindi TUTTI d'accordo i politici per affossarla. Non credo che si saprà mai qualcosa di certo di Why Not, quel soggetto, tale Saladino, era una sorta di minimarket di voti, e li vendeva al miglior offrente. --- Però Mani pulite non andò a fondo sui casi di corruzione dell' allora PCI, il compagno Greganti fece come Brancher: MUTI. Non è nemmeno vero che furono implicate più le sinistre che le destre: il Puffone schivò di poco le indagini, la lega ci saltò dentro per 4 spiccioli (veri imbecilli), il PSI ebbe Craxi che fece scalpore perchè UNICO segretario con conti a suo nome, la DC si dissolse e con lei altri partitini di lungo corso, ma insignificanti politic
http://www.corriere.it/Primo_Piano/Politica/2007/09_Settembre/25/magistrati_casta_correnti.shtml


STEFANO scusa ogni punto di vista ha le sue ragioni ...ma spiegami perche esempio certi casi sono prerogativa assoluta di milano(forse un caso ma il mio partito fu solo sfiorato) poi la formichina ando ed é in parlamento grazie ai favori????mah!! POI sqpiegami perche certi inputati vogliono spostare i loro processi in certe sedi vedi caso come ROMA ....se la legge é legge dovrebbe avere lo stesso colore e VALORE sia a ROMA,MILANO, PALERMO, e anche pizzighettone GIUSTO ?????


# 53    commento di   kriptonite1212 - utente certificato  lasciato il 12/7/2010 alle 19:45

informazione on line a favore della democrazia e della costituzione
www.articolo21.org


# 54    commento di   kriptonite1212 - utente certificato  lasciato il 12/7/2010 alle 19:46

il tribunale di roma IL PORTO DELLE NEBBIE , CIAO A DOPO


# 55    commento di   chomsky5 - utente certificato  lasciato il 12/7/2010 alle 19:53

# 38 commento di re artù - lasciato il 12/7/2010 alle 18:16 Il tuo commento mi aveva riportato a qualche anno fa, al tempo dele ironie e dei sarcasmi sulle inchieste di De Magistris. Tutto qui; c5




Dite dite, nel frattempo, Berlusconi ha già attaccato giudici e giornalisti. Domanda, chi ha ragione?


Splendido passaparola. Mi fa molto piacere che Travaglio abbia sottolineato il ruolo di Mancino nella nomina di Marra, dato che sui giornali si è svicolato. Allo stesso modo spesso non si dice che M. Ciancimino (ma anche Brusca) riferisce il none di Mancino come uno dei garanti istituzionali della trattativa mafia-stato. I fatti che emergono da questa indagine sono di una gravità inaudita: in Italia il potere è qualcosa di mostruoso e chi non è nel giro viene necessariamente eliminato (Forleo, De Magistri, Apicella, Nuzzi, Verasni).


# 59    commento di   chomsky5 - utente certificato  lasciato il 12/7/2010 alle 21:28

Ed O. Giannino ha fatto gol! Gira di qua, gira di là, è riuscito ad irretire la discussione. Tutti ladri! Non so, Verdini, Cosentino, il Vaticano,... sono iscritti all'intero arco parlamentare? Il Pd, almeno nei casi recenti, che c'entra? E poi, quanta pubblicità! Non mancava nessuno, ma proprio nessuno. Prima fila per il telepass Benetton/Berlusconi, che manderà a casa altri casellanti; Mediaset Premium che metterà le mani nelle tasche degli italiani. E L.Telese? La bella statuina. Che serataccia; era meglio una bella passeggiata. C5


De Gaulle all`imbrunire della sua epopea diceva ai Francesi " o me o il caos "....Ebbene De Gaulle se n`é dovuto andare ma la Francia é ancora qui meglio di allora.............. Il nostro premier dice agli italiani pressapoco lo stesso " o me o tutti a casa "... Tutti a casa? che discorso é? E ora che lui se ne vada. .......Lui via ? evviva la democrazia ! !! L`italia c`era prima di Berlusconi, cé ora con Berlusconi , ci sarà dopo senza Berlusconi !


Marcolino, per attenermi al nomignolo che ogni tanto mi pare sia stato utilizzato per rivolgerti delle richieste, ricordati di avvertirci prima che tu vada in vacanza, ti dobbiamo accordare il permesso. Chiaro?!


@Renzo C: no Craxi fu l'unico ad AMMETTERE tutto quanto su quel sistema, e propose di cambiarlo con uno alla luce del sole: così tutti avremmo potuto sapere quali partiti sarebbero stati finanziati da FIAT, petrolieri, ecc. ecc. proprio come avviene in altri paesi.


Quindi alla fin fine, era Lui che controllava i giudici. E io che pensavo che dopo la sparata sulla Libertà che non è un valore assoluto (perché in democrazia non ve ne sono), puntasse sull'infermità mentale. Vedi a volte ...


Tutto posso immaginare ,ma solo in Italia si puo vivere con questi problemi. Come puo uno stato essere corrotto all'estremo come le il vostro. Ho lasciato L,Italia nel 1972. sono ritornato nel 2003 ho aperto un'attivita e nel 2006 sono ripartito,il male non e solo al governo ,ma pure nei piccoli comuni ,corrotti ,parlo di paesi nel nords d'Italia, MEGLIO FUORI CHE DENTRO NELLA VOSTRA GALERA


mi piacerebbe che Luca Telese riuscisse a aprire la bocca ogni tanto fagocitato com'è dalla Costamagna


E bravo Marco. Parli di carboni perchè fa "bbuono". Mi sarei aspettato per un amante della verità un bell'articolo sulla definitiva assoluzione del Tenente Canale. Ma forse qui si toccavano amici "bbuoni".


BRAVO GOMEZ, GRANDE GOMEZ contro sputacchina Stracquadagno.


# 68    commento di   kriptonite1212 - utente certificato  lasciato il 13/7/2010 alle 8:58

ciao marcolino ,in questi due anni , in questo ultimo anno STAI IMPARANDO dalla pratica , hai il cervello ordinato per capire la realtà nascosta italiana , sei nell'ordine d'idee corretto per capire l'italia , l'esercizio e la pratica .. bravo , ciao marcolino , cri .


# 69    commento di   kriptonite1212 - utente certificato  lasciato il 13/7/2010 alle 9:16

raga se passa il ddl intercettazioni , so cazzi amari .


# 70    commento di   kriptonite1212 - utente certificato  lasciato il 13/7/2010 alle 9:26

se passa il ddl riguardo le intercettazioni e la stampa , avremo problemi economici , problemi di giustizia , la scuola sarà per anni l'ultima ruota del carro


- 73, "kriptonite1212": in pratica, il giornalismo, che si vede in giro, è già morto, si vede che li hanno messi nascosti... Dopo che sarebbe passato il Disegno Di Legge (D. D. L.) sulle intercettazioni, si mette una pietra tombale sopra: "Fu".


# 72    commento di   kriptonite1212 - utente certificato  lasciato il 13/7/2010 alle 9:29

i capitalisti onesti andranno all'estero perchè in italia non c'è spazio per loro , salvo eccezioni , i capitalsiti disonesti storneranno i profitti all'estero




# 74    commento di   kriptonite1212 - utente certificato  lasciato il 13/7/2010 alle 9:36

marcolino ti penserò , ciao , cf .


# 75    commento di   pasolinante - utente certificato  lasciato il 13/7/2010 alle 9:50

francescoilvecchio- ciao a te ,marziam,matuss :-) a presto
http://www.antimafiaduemila.com/content/view/29613/78/


@ matusa del 12/07 19:36 più che giusto che ognuno di noi abbia le proprie idee, anzi sono convinto che l’unico modo di salvare questo paese sia quello di far ragionare gli italiani con la propria testa, (se aspettiamo le elezioni stiamo freschi) l’importante è non perdere di vista i fatti. Poi su un determinato fatto si possono creare opinioni diverse. Occorre però ricordarsi di quei fatti matusa perché vedi mani pulite e tangentopoli furono 2 facce della stessa medaglia, con il termine tangentopoli si fece riferimento a tutto il marciume trovato a livello nazionale, mani pulite riguardò solo gli avvenimenti di milano. E sono proprio i politici con tutti i loro house organ a volere che noi ricordiamo solo i fatti di milano in modo da poter attribuire a quelle sentenze un valore politico. Cioè la magistratura rossa che ce l’ha a morte Con Mr. B. Non so quale sia il tuo partito ma spero tu non ti riferisca al PCI il quale ne usci a pezzi si dal punto di vista delle condanne che dal punto di vista politico (i lombardi non lo votavano più). ed è verissimo, quello che tu affermi, cioè che tanti politici presi con il sorcio in bocca cercano di spostare i processi in luoghi a loro più congeniali e la dove non vi riescono tentano di ricusare i giudici, ma io non credo lo facciano solo per affinità politiche, ma lo fanno proprio perché in molto procure ci sono stati, come ampiamente dimostrato ( e forse ci sono ancora) giudici a libro paga. Quindi, secondo me, il processo assume si carattere politico ma di politico sotto sotto non cè un tubo. E a costo di ripetermi su ADP secondo il ragionamento delle sentenze politiche oggi dovrebbe essere seduto in parlamento a fianco di B. e non dalla parte opposta, quindi….....


# 77    commento di   pasolinante - utente certificato  lasciato il 13/7/2010 alle 9:53



# 78    commento di   kriptonite1212 - utente certificato  lasciato il 13/7/2010 alle 9:56

casini , fonte unità 13 martedi luglio 2010 , Casini ha detto che è pronto a votare la SFIDUCIA , più i finiani .......forse la democrazia regge ................
forse la democrazia regge


@renzo c del 12/07 19:33 verissimo che in magistratura esistono correnti politiche (dico sempre che i magistrati sono e resteranno sempre comuni mortali con tutti i loro pregi e difetti) e il fatto di appartenere a questa o quella corrente non li fa diventare, giocoforza, cattivi magistrati. Borsellino venne addirittura nominato segretario provinciale della corrente di giustizia indipendente e sappiamo benissimo cosa pensava di dell’utri, mangano & company. La Forleo purtroppo è stata scaricata in primis da tutta la magistratura ( forse più corretto dire solo da quella che conta) ed è stata messa nelle condizioni di non nuocere più, qualche fatto strano che le è accaduto, trasferita in un centro dove evidentemente non ci sono grandi centri di potere politico, e dulcis in fundo scommetto qualche compitino leggero leggero da svolgere, fino alla pensione, senza che rompa troppo. Tu dici che è stata abbandonata da Travaglio e da quelli del Fatto? Io credo che lei e molti altri siano stati abbandonati dal popolo italiano, un popolo che ormai ha perso ogni giudizio critico nei confronti del Potere. Ieri leggevo un commento ( il Giornale) sulla sentenza del generale ganzer ebbene il pusillanime che ha scritto chiedeva se si conosceva la corrente politica dei giudici perché era indeciso se dare il merito della condanna al governo oppure attaccare le toghe rosse…..continua


Beh io l’ho trovato fantastico ed esaustivo del modo di pesare di molti italiani. Su mani pulite continuo a pensare che i partiti che ne uscirono con le ossa rotte furono quelli di centro e la sinistra anche perché di fatto la destra non esisteva (almeno come la intendiamo oggi) Bossi venne condannato per le briciole (200milioni di lire) della maxi tangente enimont ed è vero che ad un certo punto (dopo circa 1500 tra condanne e patteggiamenti nella sola milano) le indagini si interruppero ma solo perché la casta riuscì a fare quadrato intorno a se e comincio a smantellare il sistema giudiziario italiano. Le indagini potevano andare avanti certo ma era come chiedere ad un soldato di costituire una testa di ponte in territorio nemico senza fornirgli neanche le pallottole. E chiudo facendo un invito a tutti va bene essere critici anzi dobbiamo esserlo nei confronti di tutto e di tutti ma attenzione a non lasciarci trascinare proprio sul terreno preferito del nemico e cioè buttarla sempre e comunque in bagarre politica. Un delinquente è un delinquente e basta che poi si di dx, di sx, maomettano, cattolico o buddista poco importa. L’importante è fare in modo che paghi per il suo crimine.


La notizia non è dell'ultima ora, ma ora che c'è di nuovo Paso diciamolo pure: anche il lago d'Averno, carico di memorie leggendarie e poetiche ci è stato rubato dalla mafia-piovra- prenditutto, onnipresente-onnipervasiva, annulla-storia annullatutto. Le leggende narrateci dal grandissimo Virgilio: Enea e il vecchio padre Anchise, Palinuro e Miseno i pallidi e anxii insepolti, la Sibilla cumana, il mostro tricefalo Cerbero, l'oracolo scritto sulle foglie.. da cui la mirabile terzina nell'ultimo canto del Paradiso dantesco-------------------------- "così la neve al sol si disigilla\\\così al vento ne le foglie levi \\\ si perdea la sentenza di Sibilla, ( Dante; Par. XXXIII vv.64-66)................. ..................................... Enea sarà padre anche di un tal Silvio, dopo l'approdo alle coste dell'Italia,(per fare mescolanza di generi) e infatti il nostro grandissimo Dante "Tu dici che di Silvio il parente.... ( Inf; II v.13). forse per questo al banana fu imposto questo nome? forse per questo lui è così affezionato alle leggende virgiliane soprattutto a quella dei due gemelli Romolo e "Remolo"? *_*
http://www.malitalia.it/category/news/notizie-dallitalia/




# 83    commento di   Renzo C - utente certificato  lasciato il 13/7/2010 alle 12:17

# 85 commento di stefano ---- "Tu dici che è stata abbandonata da Travaglio e da quelli del Fatto? Io credo che lei e molti altri siano stati abbandonati dal popolo italiano.." Secondo me commetti un errore di fondo: non esiste il popolo italiano, in quanto esisterebbe se avesse le informazioni. E' per questo che accuso Il Fatto e Travaglio, perchè non sarà certo la destra ad informare sul caso. Ma nemmeno Travaglio lo fa, perchè gli "amici" non vogliono (Ingroia e Scarpinato). I messaggi mafiosi sono arrivati: strano incidente ai genitori che muoiono entrambi, strano caso di una vettura che la sperona, e forse altri che non sappiamo. Stesso trattamento per Vulpio: prima amicone con tanto di prefazione, e adesso? Adesso che va contro Vendola, sparito pure lui. Ci ha pensato su per giorni prima di pubblicare un mio post nel suo blog, nel quale scrivevo di queste cose, Vitale incluso. Può darsi che siano entrambi non addomesticabili alle lobby, destra sinistra o altro, e questo li mette fuori gioco automaticamente. ---- "...ebbene il pusillanime che ha scritto chiedeva se si conosceva la corrente politica dei giudici..." Non è fuori luogo chiederselo, almeno qui e oggi, perchè siamo abituati a cercare oltre una sentenza, cioè a chi giova o meno. E' una colossale cazzata ovunque nel mondo (forse), in Italia adesso invece non è un grave errore. E' sacrosanto quello che scrivi, ma è anche vero che taluni magistrati fanno politica con le indagini e sarebbe sciocco far finta di non accorgersene, Trani ne è un esempio lampante. Forse non è questo il caso, non conosco i dettagli ma mi sembra sia cessione di stupefacenti, quindi reato di spaccio senza altri strani risvolti. Per dargli 14 anni però devono avere in mano prove certe. Ciao.


# 84    commento di   pasolinante - utente certificato  lasciato il 13/7/2010 alle 12:21

marziam:-) ...due sono i grandissimi mali della società contemporanea:aver rubato all'uomo comune, compreso il c.d. italiota, la sua dimensione poetica; costretto così come è costretto ad occuparsi di problemi "politici" (visto che i politici hanno fatto tuttaltro mestiere rispetto a quello che dovevano fare ) e visto che nessuno glieli risolve, anche quello che non sa di verdini o di sb o di d'alema o di p2 o p3 o 4 o di kgb,cia,lisbona, europa o globalizzazione, è praticamente dannato a combattere nel quotidiano nella jungla d'asfalto della sua vita concreta , completamente sradicato.diviso fra una vita alla mulino bianco senza alcun contatto col vero dolore e la vera gioia , la vera rabbia o il vero amore in un'unica stagione senza speranza e senza terra; questo il primo male ben scandagliato da un grandissimo letterato KIS, che rivolgeva le sue analisi ad una società abbastanza simile alla nostra,quella della exjugoslavia, fatta di spezzatini di etnie, tanto come infatti hanno reso la nostra, campanili su campanili e lega su lega...sradicare l'uomo, dall'homo poeticus quale era anche in società contadine che erano violente ma mai come la nostra, è stato di un genocidio cosi devastante che infatti nessuno ne parla dopo la morte di pasolini;tutto è da ridurre a cronaca e politica, ed oramai irreparabile il danno lavoro/denaro; il secondo male inquantificabile come danno psichico collettivo, è aver negato a un popolo e una terra, quella italiana, il diritto/dovere di sentire il racconto della sua storia, mettendo la parola fine ,a una storia che ormai si litigano tutti spezzettandola in enne e piu versioni:chi con il semplice oblio, chi continuando a litigarsela in modo ormai ridicolo da parte di tutti nessuno escluso.


Qualcuno ha assistito, stamattina a Omnibus, allo spettacolo di Stracquadanio? ALLUCINANTE... peggio di Lupi e Capezzone!!! Alla fine però una cosa sensata forse è riuscito a dirla, rivolto a Orlando: "voi siete degli affaristi peggiori di noi" - Evvai!!!


# 86 commento di stefano - i 200 milioni alla lega erano un finanziamento illecito, nulla avevano a che fare con la tangente Enimont, che era un compendio di corruzione. Vero invece che la vicenda è emersa durante il processo Enimont, quando a precisa domanda di ADP (il quale evidentemente sapeva tutto) a Sama, questi confermò.


# 87    commento di   Renzo C - utente certificato  lasciato il 13/7/2010 alle 12:46

# 86 commento di stefano ---- "... le indagini si interruppero ma solo perché la casta riuscì a fare quadrato intorno a se e comincio a smantellare il sistema giudiziario italiano." Più o meno è così come scrivi, non che si iniziò a smantellare la giustizia, si potrebbe dire che trovarono il modo di interrompere il simpatico sistema di indagine: interrogavi un imprenditore e rivelava gli amministrativi (politici) cui consegnava bustarelle; li andavi a prendere e questi facevano i nomi di altri imprenditori che li foraggiavano... e via di seguito. Con quel sistema si sarebbe scoperchiato tutto quanto o quasi, ci sarebbero voluto però un pool di 1000 magistrati per qualche anno, ed infatti non è servito a niente, anzi, ha spiegato, a chi ancora non lo sapeva, come si fa. E' il metodo migliore per vincere gare di appalto, pochi pensieri e vittoria assicurata. Ancora oggi, e più di ieri, nella maggioranza dei casi va così, non ho molti dubbi. Le scappatoie sono scritte nei capitolati stessi delle gare d'appalto, basta un minuscolo pretesto per escludere qualcuno che ha fatto il prezzo migliore, e far vincere chi ha dato la bustarella: tanto il surplus della bustarella è già nel prezzo, quindi alla fine dei conti la paghiamo noi. Ciao.


sono curiosa di vedere dove andrà il mio ex - sindaco Massimo Cacciari attualmente tra le braccia di Don Verzé !


vediamo se sei un Giornalista V.E.R.O.! cosa ne pensi della "seduta spiritica" di Prodi e PERCHE' non hai mai scritto nulla su questa losca faccenda nonostante quello sia stato Presidente IRI, presidente UE, e 2 volte Presidente del Consiglio.... e nonostante E' DIMOSTRATO che conosceva il covo delle BR che massacrarono Aldo Moro e i 5 poliziotti della scorta! cosa ne pensi delle REGALIE che l'ex Magistrato Di Pietro riceveva da banchieri svizzeri e se credi davvero che questi torbidi FATTI siano riconducibili al fatto che l'ex PM era "simpatico".... cosa ne pensi delle "PROMOZIONI" di Balducci e Mautone ai Vertici delle Infrastrutture e della RIDICOLA giustificazione a questi episodi avanzata da ADP secondo il quale se li "promuoveva" li teneva d'occhio..... PERCHE' NON HAI MAI scritto nulla sul fatto che anche la FIGLIA di Bertolaso prendeva appuntamenti con Francesca, la fisioterapista del Salaria Sport Village...


# 90    commento di   kriptonite1212 - utente certificato  lasciato il 13/7/2010 alle 13:25

le persone che mi offndono si internet sono sicuramente vastesi , a vasto una cittadinaza tutti insieme a laura cococcia mia madre e luca favati mio fratello mi hanno odiato nell'omertà di tutti perseguitato e derubato di idee e cose insieme e con la complicità di laura cococcia mia madre e luca favati mio fratello
per il resto d'italia


UNA RIFLESSIONE STRANA.... TRAVAGLIO mette l'italia al 72° posto come liberta di stampa..GIORNALISTI SENZA FRONTIERE al 40° ma il bello é che la FRANCIA é11° posto .ORA mi permetto di raccontarvi che in francia il giudice dipende dal guarda sigilli(esemp.ALFANO)e spesso se rompe troppo le scatole viene o promosso ad altro incarico o sollevato dall'inchiesta..UNA NOTIZIA DI OGGI mi permette di raccontarvi una piccola tragedia anche personale durante l'alluvione del VAR (draguignan ,puget s.a.)dove ufficialmente si dichiara 30 morti i pompieri(C.R I)parla di 80 i giornalisti 140 questo perche una diga(sembrerebbe) é stata aperta,davanti a queste cifre é intervenuto il prefetto dichiarando a nome del governo se saranno fatte ancora delle ilazioni sulla verita del governo gli autori verranno tradotti in correzionel.(S.I.C) da allora silenzio di tomba!!! solo che oggi il ministro M.BORLOO da alle province 500 milioni per rinforzare le dighe.. QUALCUNO MI SA SPIEGARE DOVE STA LA VERITA?? la colpa lo so'dove sta é morta orfana perche nessuno la volle.(piccolissima conseguenza é che oggi nella mia casa dove trascorrevamo una tranquilla vecchiaia da due siamo in 10)


# 94 commento di margherita - non sai quanto lo sia anch'io. Ci fai sapere? E di Gino Strada non ci racconti nulla?


La stampa potrebbe essere "fatta fuori".


# 94    commento di   pasolinante - utente certificato  lasciato il 13/7/2010 alle 13:50

MATUSSS...mammamia quanto ti capisco! perchè per alcuni è cosi difficile capirti?...matuss del resto che verità e verità possiamo avere se la francia avesse combinato il disastro di ustica e ancora non ce lo dicono? e se dietro le stragi del 93 ci fosse il kgb che razza di presa per il culo sarebbero stati tutti questi anni? ti rendi conto che come la metti la metti, siamo alla fantascienza?se tu pensi che a proposito di vecchio pci poi ds , una verità che tu ricordi sempre di tener presente, è che nessuno li ha mai sfiorati nelle vere inchieste e che addirittura qualcunaltro può vederci delle connivenze di appoggio al kgb per il riciclo dei tesoro exunionesovietica tramite mafia e gli attentati del 93, ti rendi conto che se queste non sono palle ultrasspaziali, siamo piu che fritti morti e finiti? e che tutti c hanno preso per il culo piu di quanto gia non è cosi come è andata? e se invece fossero tutti a gara di palle su palle a chi la spara piu grossa (la palla del pianeta papalla ultraspaziale)perchè cosi ormai la penso, ci rendiamo conto in che cazzo di uomo contro uomo siamo? e vogliamo pensare che questo andazzo è solo del nostro paese e delle nostri catastrofi?.."è fango il mondo" come direbbe leopardi della nostra cara marziam e beati a noi se fosse l'italia il solo paese del cazzo quale è ....ps soliedarietà alla vostra vita da tribù,c'hanno imposto ad ognuno di noi il suo vajont e il passato è veramente una terra straniera, come nella sua piu grande metafora ha scritto Carofiglio.


Ma guarda, siamo diventati tutto d'un tratto un paese dell'ex-blocco sovietico, eppure siamo sempre stati nella NATO. Forse che l'Italia sia l'unico Paese in cui la STAY BEHIND non é mai stata sciolta? E comunque,a differenza di Germania e Belgio, in Italia quella struttura NATO non é mai stata oggetto di inchiesta (se non superficialmente) da parte di commissioni parlamentari appositamente preposte a chiarirne funzionalità e responsabilità.


Gino Strada ha avuto un'epatite. adesso mi informo.


# 97    commento di   Renzo C - utente certificato  lasciato il 13/7/2010 alle 14:35

Letizia Moratti ha ragione: a Milano non c'è la mafia.... c'è la 'ndrangheta :D --- @ margheritina : ho sentito dire che Cacciari ha avuto un callo dolorosissimo, ne sai niente? :)


# 98    commento di   kriptonite1212 - utente certificato  lasciato il 13/7/2010 alle 14:37

L'ONU NEL 2011 PASSA IN ITALIA A CONTROLLARE LA NOSTRA SITUAZIONE LEGALE ED ISTITUZIONALE
L'ONU NEL 2010 PASSA IN ITALIA


# 99    commento di   chomsky5 - utente certificato  lasciato il 13/7/2010 alle 14:40

L'informazione di Rainews è ottima ed abbondante; gli ascolti sono in costante ascesa; mercoledì ne sarà dimissionato il direttore. Al posto di Corradino Mineo andrà un uomo della LegaNord, partito anticlientelare per eccellenza.c5


Piero L'Aquila 95 Quello che chiedi è troppo anche per Travaglio, non dimenticarti che ti stai rivolgendo allo scudiero di ADP, al giornalista del partito, a colui che racconta la balla di essere indipendente.




"Non è come pensi tu" o "Non è come sembra", sono le classiche frasi di chi è stato colto in flagranti... ed è questo più o meno il sensa della lettera di spiegazioni di Bruno Vespa al Corriere in cui vuol farci credere che è solo stata una cena fra amici, niente di combinato per interessi politici, in cui si è parlato di tutto (tranne di politica ovviamente). ............................................................................................................................................................................... Se il giornalismo deve (dovrebbe) essere (o fosse) il cane di guardia del potere (di tutti i poteri, politici, economici, paradossalmente anche mediatici), qui siamo al contrario: il giornalismo non come cane di guardia, ma come cucciolo leccaculo del potere. Ma lo sapevamo già, non era da dimostarre. Ci sono altri come lui, ma non hanno da esibire una dimora privilegiata e una moglie in super-carriera. ............................................................................................................................................................................... L'altro ieri l'ho chiamato ruffiano, e non mi pare di aver esgerato.




ciorr.: il senso della lettera


# 105    commento di   Concita - utente certificato  lasciato il 13/7/2010 alle 15:6

Oggi alle ore 18 Marco sarà a Settimo Torinese alla festa democratica.Fammi capire: vai a cazziare per l'ennesima volta il pd o hai voglia di farti una bella grigliata?


@ Renzo, dell'utri mi pare sia di Palermo del quartiere Brancaccio, o no? novità su Ciancimino? ciao.


# 107    commento di   pasolinante - utente certificato  lasciato il 13/7/2010 alle 15:13

unoqualunque...è chiaro che so tutto o quasi di gladio e prima di gliadio di piano solo ecc ecc , non fare le tue battutine senza arrivare al punto , che è solo questo : ognuno c'ha la sua verità in tasca , ognuno se l apsiega con le sue versioni di complotti e controcomplotti e sta cosa ha sinceramente disintegrato le pelotas.


# 108    commento di   pasolinante - utente certificato  lasciato il 13/7/2010 alle 15:16

ps e se l'ha disintegrate a persone che un minimo di storia volevano saperla, tu figurati quanto e come ha allontanato tutti quelli che non sanno manco mezzo subatomo del puttanaio di storia che si so' litigati e continuano a litigarsi tutti quanti più o meno allegramente


Franceschiello PDL allora? Vuoi definitivamente rispondere alla mia domanda sulla posizione del tuo partito in merito alla questione medio-orientale?


beh ora è chiaro per quale motivo c'era la necessità di approvare la legge sulle intercettazioni entro i primi di luglio.


# 111    commento di   pasolinante - utente certificato  lasciato il 13/7/2010 alle 15:21

13 luglio 2010Firenze. «Visto che il leader politico, oggi anche nell'antimafia, Walter Veltroni, non vuole fare 'nessuna forzatura propagandistica... ...abbia la compiacenza, alle feste dell'Unità, di non evocare, azzardando ipotesi, stragi che troppo da vicino ci riguardano». Così, in una nota, Giovanna Maggiani Chelli dell'Associazione tra i familiari delle vittime della strage di via dei Georgofili, commentando quanto detto ieri da Veltroni alla festa dell'Unità a Roma. «Nominando le stragi del 1993, collocando le forze politiche che rappresenta fra i progressisti per i quali la mafia avrebbe messo le bombe per fermarne l'avanzata - afferma l'Associazione -, ci pare strumentalizzi il nostro dolore e la nostra rabbia per una parte ben precisa della politica di questo sciagurato Paese. Dove sono stati tutti questi anni questi progressisti, mentre con la bava alla bocca cercavamo verità e giustizia che non abbiamo mai avuto proprio per gli omertosi silenzi, quando non erano addirittura un vero e proprio remare contro per soffocare le nostre grida? Noi ricordiamo che nell'anno 1993 tutti trafficavano in questo Paese e già da parecchio tempo, ed erano veramente tutti affaccendati a coprire forse qualcosa di molto grosso e mai emerso, per il quale fu necessario il tritolo, tritolo del quale ne comprarono in molti 'un ettò e lo consegnarono nelle mani della mafia che per tutta risposta uccise i nostri figli». ANSA




Paso: mi spieghi perché il KGB nel '93 avrebbe dovuto interessarsi ancora all'Italia, mentre aveva ben altri problemi in madrepatria ovvero tentare di destituire Boris Yeltzin?


# 114    commento di   pasolinante - utente certificato  lasciato il 13/7/2010 alle 15:29

io ti devo spiegare?????????? ma tu sei fuori!...chiedilo a chi dice di avere le prove sul tesoro da riciclare.non io . ho citato l'ultima m, solo l'ultima fra le tante palle e contropalle e contro viste e visioni di una storia che nessuna mai piu MAI PIU ci dirà come è andata.


# 115    commento di   pasolinante - utente certificato  lasciato il 13/7/2010 alle 15:33

non ti incuriosisce questo ulteriore vista dei fatti , anche solo sul punto di vista della stratificazione di tutte le teorie a spiegazione di quel cambio di guardia economico politico nazionale e sovranazionale di quegli anni? ..bene! se tu puoi dire che hai una tua verità di chi come e perche ha agito in quegli anni, beato te , io non ce l'ho!..io sto osservando da decenni che nè prima di quegli anni, nè da quegli anni, qualcuno in modo organico e credibile, a piu fronti, ha preso quei fatti , ha dato spiegazioni al paese , credibile e condivise e ha restituito quello che andava dato a un paese , la sua storia!!!!!!!!




UNOQUALUNQUE scusa l'intrusione ma mi spieghi cosa ci facevano le spie russe negli USA????? visto la calma attuale e apparentemente buoni rapporti????




@Paso: credo che la questione stragi del '93 non verrà mai alla luce, come non verrà mai alla luce la verità su tantissime altre stragi che hanno segnato il nostro Paese. Questo perché da noi i documenti dei servizi segreti dell'epoca non verranno mai resi noti per molti anni ancora. Il motivo? La gerontocrazia. Tutta quella bella gente é ancora, in un modo o nell'altro, in posti di rilevanza, politici, imprenditoriali, magistratura, servizi segreti.




# 121    commento di   Renzo C - utente certificato  lasciato il 13/7/2010 alle 15:58

@ marziam --- Dove venga alla luce marcellino col suo gemellino non lo so, ho invece una simpaticissima trascrizione del finale di "Sotto scacco" (titolo alternativo "Tanta cacca"), l' ultimo dvd della premiata ditta, che termina con alcune prelibatezze di Massimino. Spero che lo leggiate con attenzione, è splendido a dir poco, e poi la conclusione del "film" con le parole di Massimino è quantomeno profetica. """Voce di fondo: Anche chi pentito tecnicamente non è, come Massimo Ciancimino, che è un testiome è convinto che oggi non convenga dire la verità. Prima di parlare con i magistrati era ben visto dall' alta società palermitana, frequentava addirittura il ministro della giustizia. Massimo Ciancimino: Alfano mi frequentava, ora non mi frequenta, anche perchè devo dire che non c'è stata neanche occasione. C' era un rapporto cordiale, ci si incontrava a feste e ci si... quando avevo bisogno di qualcosa, anche se non ho mai avuto bisogno, più che altro lui.. ha avuto bisogno di qualche passaggio in elicottero, qualche informazione di tipo medico, non voglio entrare... diciamo... in.. di tipo medico estetico. Diciamo.. ci siamo sentiti più volte, abbiamo cenato insieme, sua moglie frequentava e vestiva nel negozio di mia moglie, ovviamente oggi tutto questo non avviene, oggi sono un personaggio scomodo, oggi sono un personaggio da disconoscere e da screditare pubblicamente. [cut su frescacce filosofiche di Massimino] Oggi il ministro Alfano in trasmissione e altri soggetti si arrovellano per cercare di capire perchè il Ciancimino parla, non è la discussione perchè tanta gente non parla, nessuno si permette di dire perchè ministri, ex-ministri, funzionari dello stato ricordano dopo vent'anni dopo aver letto qualcosa di Ciancimino, il dibattito non è sul perchè tanta gente ricorda dopo che Ciancimino ha parlato a vent'anni, il dibattito è troviamo un motivo per giustificare e dare credibilità a quello che dice Ciancimino. In Italia è il vero dramma. [titoli


@Matusa: la stessa cosa che ci facevano le spie americane in Russia (non a caso si é arrivati ad uno scambio…), la stessa cosa che fanno le spie cinesi in America e quelle americane in Cina. Forse non vi é chiara una cosa, e cioé come funziona il sistema di intelligence NATO: non esiste una CIA suprema, ma una coordinazione di tutti i sistemi d'intelligence dei vari paesi, che agiscono indipendentemente sul proprio suolo d'appartenenza. Questa é una strategia militare ben funzionante, non a caso é anche la stessa adottata da organizzazioni "terroristiche", ovvero il dividersi in celle. Stay Behind né un'esempio molto lampante, stesse finalità, ma metodi organizzativi e nomi diversi in ogni paese Europeo. Internet, che é una rete militare, é stata progettata seguendo questo stesso criterio poiché doveva resistere ad un'ipotetica apocalisse nucleare, e diventare il mezzo di comunicazione in tale eventualità. "Never put all the eggs in the same basket". Voi credete che il KGB veramente potesse arrivare ad influire sulla mafia? Vi ricordo che molti esponenti mafiosi erano anche integrati nella Stay Behind italiana.


# 123    commento di   Renzo C - utente certificato  lasciato il 13/7/2010 alle 16:0

[titoli di coda, musichetta triste, fine del MAGNIFICO dvd]""". La PERLA finale vale da sola tutto il dvd - N.B. e non ho scritto di altre facezie ivi contenute :D No comments? :D


# 124    commento di   Renzo C - utente certificato  lasciato il 13/7/2010 alle 16:10

Purtroppo non ho notizie fresche da Caltanissetta sui fogli trovati nelle perquisizioni. Il foglio che avevo io, dove avevo scritto tantissimi nomi pericolosizzzimi, l' ho bruciato. Adesso provo a sentire CIURO, o magari lo incontro in piscina e facciamo 2 chiacchiere :D


Renzo, non ho visto il dvd. da come parli penso tu sia ponderato e affidabile, comunque i fatti di questi ultimi giorni credo che permettano di soprassedere su Ciancimino e vedremo in seguito. come dice Paso il passato ci è negato, ma coloro che se ne sono appropriati lo tengono ancora fortemente in pugno.Grazie della tua risposta.*_* Ps.spero di non riassistere a risse verbali, non ne vale la pena, no?


# 126    commento di   pasolinante - utente certificato  lasciato il 13/7/2010 alle 16:22

unoqualunque, te lo ripeto , una come me secondo te non sa, dopo due anni che ho postato anche qui , fra i miei primi scritti, testimone anche roland, ogni cosa della commissione pellegrino e del nodo siciliano, ecco una come me non sa è successo con la rete stay behind in italia e in europa? una come me non ricorda la strage di petano cosa significa? cosa significa vinciguerra e tutto cio che ci ha raccontato? ____eccete eccetera___hai capito peraltro perfettamente ciò che è il mio dolore : NESSUNO MAI CI RACCONTERA' COME E' ANDATA!!!!!____UN PAESE SENZA LA SUA STORIA , E' UN NON PAESE!!!!____inoltre però, porca putting !, lo sai anche tu che l'italia è stata sempre definita una puttana!__ha sempre fatto affari con tutti!...anzi ha fatto da navescuola!, infatti la globalizzazione degli affari, e quindi anche la globalizzazione del crimine, ha appreso da noi!...quindi non mi stupirei affatto che mentre facevamo affari con la cia tipico del pase dipendente sudamricano quale siamo sempre stati, al contempo facevamo affari con tutti gli altri ....non ci credo a un solo approccio di veritàperchè è come con lo stato e l'antistato che faceva affari con tutti nei tempi della prima repubblica, e si avvaleva di ogni tipo di criminalità banditesca , politica , vaticanesca ecc ecc___gli attori del nostro sterminio non sono stai solo uno o due o tre, tutti da una parte o tutti dall'altra,ed èp questo il vero dramma che li tiene uniti in unico complesso ricatto finanziario politico nazionale e sovranazionale peino di ramificazioni in cui il primo pirla di turno,può inserirsi come l'oracolo bocca della verità a spiegare un intrigo che non ci racconterà mai piu nessuno!!! ERA QUESTA LA TELA DEL RAGNO!


# 127    commento di   pasolinante - utente certificato  lasciato il 13/7/2010 alle 16:24

ec peteano


# 128    commento di   Renzo C - utente certificato  lasciato il 13/7/2010 alle 16:24

@ marziam -- Più che altro ho riportato fedelmente quanto dice Massimino, senza aggiungere o togliere nulla. Non mi stupisce che abbia dato dei passaggi in elicottero ad alfano, succede molto spesso anche a me di dare passaggi in elicottero agli amici, come credo pure a te, sono cose normalissime :) Adesso che ci penso, domani vado a comprare l'elicottero nuovo, è uscito un modello bellizzzzimo :D E poi erano spesso assieme a feste e cene, le mogli pure... insomma, dei veri amiconi. Ma la gemma finale è superlativa: il dramma dell' Italia è trovare il modo di rendere credibile quello che dice Massimino, cioè forse non ci crede nemmeno lui a cosa dice :D -- Le risse verbali non ci sarebbero, almeno non da parte mia, sempre che IL soggetto (è solo UNO) non ricominci con messaggi MAFIOSI (sempre tutti salvati). Ciao.


# 129    commento di   Renzo C - utente certificato  lasciato il 13/7/2010 alle 16:26

@ marziam -- Più che altro ho riportato fedelmente quanto dice Massimino, senza aggiungere o togliere nulla, parola per parola. Non mi stupisce che abbia dato dei passaggi in elicottero ad alfano, succede molto spesso anche a me di dare passaggi in elicottero agli amici, come credo pure a te, sono cose normalissime :) Adesso che ci penso, domani vado a comprare l'elicottero nuovo, è uscito un modello bellizzzzimo :D E poi erano spesso assieme a feste e cene, le mogli pure... insomma, dei veri amiconi. Ma la gemma finale è superlativa: il dramma dell' Italia è trovare il modo di rendere credibile quello che dice Massimino, cioè forse non ci crede nemmeno lui a cosa dice :D -- Le risse verbali non ci sarebbero, almeno non da parte mia, sempre che IL soggetto (è solo UNO) non ricominci con messaggi MAFIOSI (sempre tutti salvati). Ciao.


Ciao PASO vedo che sei tornata gagliarda e pimpante.bene!Ho letto con interesse molti post in questi ultimi giorni - parlano di KGB( che è come il grigio: va su tutto....) CIA - Trame italiane -nuova P3 -tutto molto interessante e meritevole di riflessioni - intanto il debito pubblico italiano continua a salire a dismisura questo è molto più allarmante delle rivelazioni un po' tardive di Guzzanti sul KGB....Ciao a presto


# 131    commento di   pasolinante - utente certificato  lasciato il 13/7/2010 alle 16:35

sai cosa succederà Francesco il Vecchio? che qualcuno prima o poi prenderà il ciampi e l'amato di turno e brucerà un po' di soldi, altro che le isole e il demanio che si stanno già bruciando ( gli italiani , non i greci) peraltro senza poter coprire neanche il 5% del buco...chissa perchè quando postai un mio commento sulla cazzata devastante del demanio alle regioni , mi censurarono il commento. si siamo sempre piu di piu come l'argentina e siamo ancora qui a non averci uno straccio di pagina della nostra storia condivisa.tutti a parlare della loro versione occultando tutte le altre , fra un po' ognuno di noi se ne inventerà una, alla topolino o venusiani,poco conta ,tanto a che serve?


@Paso: sicuramente l'Italia ha fatto affari anche con la Russia, la nostra situazione energetica lo richiedeva. Ma siamo sempre e comunque su un terreno che non porta a fare stragi indiscriminate di innocenti, a chi avrebbe giovato?!? Se fai affari loschi, di certo ci tieni affinché si mantenga un profilo basso e non ci sia troppa attenzione nei tuoi riguardi. Probabilmente farai omicidi mirati ed eccellenti, quelli si. La Stay Behind, di converso, é storicamente provato adottasse la "strategia della tensione"; in Germania e Belgio lo sanno molto bene e l'hanno messo alla luce del sole, non solo per rendere giustizia agli innocenti morti ammazzati sotto il tiro di cecchini fuori ai supermercati (!!!!!), ma anche per, come dici te, non diventare un "non paese". Non devo certo stare io qui a spiegarti la strategia della tensione cosa sia, cosa siano in termini militari delle perdite civili sacrificabili per un obiettivo da raggiungere (danni collaterali) etc. etc.


Caro Travaglio, ho letto che ieri sei stato ospite di Luca Telese. Adesso che scrive per Il Fatto Quotidiano è diventato un giornalista vero? Quando però scriveva per Il Giornale diretto da Mario Giordano la pensavate diversamente e tu non avresti partecipato... Ho letto anche che forse Annozero sarà sostituito da XFactor? Ah ah ah Cerchiamo di essere obiettivi: senza Annozero che informazione ci perdiamo? Le cose che tratta Michele il comunista le sanno tutti,basta girare e fare un po di attivismo e capisci che non c'è nulla di nuovo. Io farò il tifo per XFactor cosi la gente comincia a darsi da fare ,con le proprie videocamere o telefonini e riportare qualcosa di nuovo invece di ubriacarsi girando da un pub all'altro aspettando giovedi Annozero.Ma sopratutto leggere qualche libro sul vero potere, quello economico.Come dice Noam Chomsky il migliore di tutti. Ah proposito,ho visto che qui dentro ce ne sono parecchi che si fingono suoi fans.Forse ho capito il perchè. I Contaballe a 5 stelle (blog di Beppe Grillo) hanno fatto un video falso facendo credere che Chomsky apprezza Grillo.Un pò come hanno fatto con Mercedes Bresso facendo credere che ad una donna anziana gli disse di morire.Barnard è andato negli Usa a trovare il grande Noam e gli ha risposto che quelle cose su Grillo non le hai mai dette. Ma lo sapete cosa pensa? "Che il vero potere è in mano all'economia privata e non ai governi". Se gli venisse la pallida idea di leggere i vostri commenti e i post ,si metterebbe le mani nei capelli. Un libro che vi consiglio( al posto di Annozero il giovedi) è proprio di Chomsky: SULLA NOSTRA PELLE. Vi dico subito che oltre ad essere piu utili di quelli di Travaglio-Gomez-Barbacetto e Corrias, parla di neoliberismo e non di Berlusconi.
www.youtube.com/anglotedesco


# 134    commento di   pasolinante - utente certificato  lasciato il 13/7/2010 alle 17:9

unoqualunque , oggi è il 13 luglio , concludiamo in pace con un pensiero VERO, a proposito del laboratorio della peggio destra che è stato il nostro paese (e che continua), ricordando i morti di reggio calabria che neggli anni 1970-1971,in piu rivolte fecero VITTIME tuttora rimsate SENZA GIUSTIZIA, tutte rimaste nel mistero, morte come campanella nel sonno mentre dormiva su una veranda di una terra tragica la sua e la nostra complessivamente tuta senza verità. ciao


@ANGLOTEDESCO ---- beh il fatto che tu possa guardare X-Factor commenta da solo tutto il tuo discorso. a che ci sei se passi su canale 5 dovresti trovare anche Maria de filippi XD non ne sono sicuro(magari l'hanno abbatuta e non lo so XD) perchè non frequento molto mediaset , preferisco history channel XD-------------------------------------------------------------- @UN PO TUTTI lol ---- sento spesso in questo sito, Travaglio dice questo e non dice quello e tanti bla bla legati a fazioni politiche, io credetemi ho ben poco di politico, poco mi interessa se chi va in galera è uno di destra di sinistra o di carrapipi lol l'importante è che ci vada. l'importante è che i fatti si scoprano. l'importante è che la verità si cerchi. e l'importante è che queste interecettazioni siano fruibili per la stampa. Ho letto che Frattini è sconcertato dall'ONU , io sono sconcertato che Frattini si sgomenti di questo, perché a memoria(magari ora cerco meglio) non ricordo che nessuna "democrazia occidentale" sia stata oggetto di ingerenza ONU. Questa come molte altre notizie non preoccupano neanche più i nostri politici sembra "Anormale" che L'ONU venga a dire che la nostra libertà d'espressione rischia di essere violata. Il loro stato è sovrano, se B. potesse avrebbe scettro e corona.. si capisce dal titolo parvenue che ha cercato "cavaliere" non essendo di sangue blu. lol


Il mio commento non ha nulla a che fare con l'argomento odierno di passaparola. Vorrei solo fare un suggerimento. Potreste mettere un link dal quale scaricare le puntate di Passaparola in mp3 ? Così la sera potremmo scaricarlo sul lettore e riascoltarlo la mattina, magari in treno. Non tutti hanno un super-telefono che supporta video e audio. Giorgio.




Caro Marco chiamarli magistratura 'politicizzata' e' fare un complimento.. qui di schieramenti politici c'e' ben poco... vedo solo una gozzovaglia di interessi, amichetti e magna magna ..dalla fresca UK Grazie Daniela


ma il magistrato martone cosa c'entra con tutto questo? perchè da quello che ho letto non emerge nulla. non vorrei si usasse eccessivamente la fantasia facendo accostamenti azzardati e che poco hanno a che veder con la realtà


toh, da Repubblica di oggi: http://roma.repubblica.it/cronaca/2010/07/16/news/torre_spaccata_case_popolari_d_oro-5619259/ Palazzine popolari pagate 15 milioni di euro nel 2005, rivendute al comune di Roma per 50 milioni!!! "Perché la "Farvem", società venditrice, dalle visure catastali risulta per metà di proprietà dell'imprenditore Massimo Ferrero, soprannominato "viperetta", gestore di linee aeree, fresco titolare dell'Adriano (rilevato dal fallimento Cecchi Gori) e produttore cinematografico: colui che lanciò l'attore Lorenzo Balducci, figlio di Angelo, lambito pure lui dall'inchiesta sugli appalti del G8, affittuario di Propaganda Fide, amico personale del dg Rai Masi e si dice protetto dal coordinatore romano del Pdl Gianni Sammarco, cognato di Previti".



Mostra tutti i commenti


commenta
il tuo nome  
la tua email
un link

commento (non più di 2.000 caratteri) 


non utilizzare codice HTML o JAVASCRIPT all'interno dei commenti