Commenti

commenti su voglioscendere

post: Balle spaziali, ma garantiste

Signornò, da L'Espresso in edicola Ogni giorno un nuovo scandalo. Dell’Utri mafioso anche in appello. Vecchie P2 e nuove P3 in azione. Ma ecco un libello che fin dal titolo mette il dito sulla vera piaga d’Italia: “Il morbo giustizialista” (ed.Marsilio). L’hanno scritto Giovanni Fasanella, giornalista di Panorama, e Giovanni Pellegrino, avvocato, già senatore Ds, presidente della commissione Stragi e difensore di Previti: a loro avviso le anomalie italiane sarebbero i pm troppo indipendenti, il loro “indubbio accanimento” contro B. e una sinistra succube del “partito delle Procure” che, anzichè separare le carriere come richiesto da Gelli, Craxi e B., si attarda in una “sterile” difesa della Costituzione. La parte più avvincente del pamphlet è quella che si addentra nella ... continua



commenti

Gli ultimi 100 commenti / 
Mostra tutti i commenti


Ma questi cialtroni che si spacciano per giornalisti e propinano balle sono ancora a piede libero?!!??Ma basta, mandiamoli a casa insieme ai loro padroni! Per Anglotedesco:mi fai veramente pena. Vai anche tu a fare da leccapiedi insieme alla corte di B&C.


Solo una frase basta: senatore PD, commissione stragi, difensore di Previti (AAAARRRGGGHH!!!). Ora si capiscono molte cose. Ma una ancora non l'ho chiara: ma come fa Travaglio ad avere anche il tempo di leggere quel che scrivono gli altri? A maggior ragione se si considera che gli 'altri' come in questo caso, apparentemente non hanno avuto il tempo nemmeno di rileggere quel che loro stessi hanno scritto, o forse sì, forse è proprio quello che 'volevano' si capisse?


Bersani: "Il berlusconismo è finito". E daije con questo berlusconismo. Dica invece che Berlusconi è finito. Che ti costa dargli una bella spallata: ricordati che è un nano; puoi farcela.


Il vostro problema è che siete dei gran: "Rosiconi" nell'anima. Ecco cos'è.


#23 Anglotedesco___Se l'Italia è ridotta in questa schifosa situazione è per colpa di individui ignobili come te, gente senza coscienza che conoscono solo il tornaconto personale, gente rapace e parassita, voraci come pescecani e mai sazi.__Ma stanne pur certo prima o poi vi finirà la cuccagna, meglio prima che poi.




Querelare, subito! Ma quante leggi viola una pubblicazione del genere?


# 31 commento di navaho - o per colpa di gente come te?


# 34    commento di   katili - utente certificato  lasciato il 17/7/2010 alle 0:3

Lavoro in una grande libreria. Mi e' toccato inserire a magazzino "L'amore vince sempre sull'invidia e sull'odio" scritto di suo proprio pugno (di sb cesarebenito) e ho vomitato, "Il sole in tasca" di james bondi che inventa affinita' tra sb e Adriano Olivetti e mi sono incazzata, "Fra le tue braccia" sempre di jb e ho preso un caffe' triplo, per non parlare del turpiloquio che mi coglie quando maneggio i libri dell'insetto, dell'escort di turno e delle ragazze di silvio; non mi ero ancora ripresa che mi e' toccato mettere a scaffale, qualche settimana fa, "Il morbo giustizialista". Edito da Marsilio, editore distribuito da RCS, principale concorrente del gruppo Mondadori. Questo mi fa meditare sul concetto di concorrenza e mi induce a chiedere al mio capo un'indennita' relativa al carico di libri a magazzino. Non solo per i rischi che corre la mia colonna vertebrale, ma anche e soprattutto quelli che corre la mia salute mentale
http://comevorrei.ilcannocchiale.it


Quell'omino qui ha dei problemi col fango. Si vede che essendo piu' piccino di noi se lo vede piu' vicino di noi, il terriccio... Altrimenti non so come spiegarmela. :-)


Ehehe..... "- l'insetto -" .... :)


Credo che nell'intervista di oggi a Sky24 di Bersani , alla domanda " avete gia' dei paletti che volete mettere?? " il segretario del Pd si sia trattenuto in extremis per non lanciare una mega - battutona ,che aleggia nel cuore degli italiani da ormai molto..molto tempo................ :)




una cosa e' certa, nonostante p3, bavagli, cupole, etc, il consenso che hnno costoro non e' scalfito minimamente , tra pd , sel , idv si arriva a malapena al 40 , mentre il partito del nano ha sfondato di nuovo il 34 e l lega e' oltre il 13. costui lo sopporteremo per altri 20 anni. buonanotte popolo di merda t


Notte...


http://www.youtube.com/watch?v=p2e-7D4ZAyw&feature=related guardatelo. bellissimo


Andare in piazza, IN PIAZZA... Io ve l'ho detto, non serve a niente farsi prendere dal: "Luddismo"... Solo la piazza è la sede per la protesta. P. S. Avrebbe alzato il limite del bancomat: "Per pagare le mignotte".


Urge una nuova riforma della scuola, è stato trovato il nuovo libro di testo adatto per insegnare la storia. :-)) (io lo dico per scherzo, però ... okkio)


Guardate qui, su "la Repubblica" di oggi, sabato 17 Luglio, a pagina 9 ci sono altri VERBALI DELLA CAMORRA, il nome: "Cesare", la "loggia", la "cupola"... E' un (altro) scoop di Repubblica di politica e criminalità. A' Berlusco', a casa per favore.


Ri forma tories Gel mini? Allora sarà un mini bignami; un bignamino; un bigné mini! un babbà! Alì Baba/Sesamo - Hi, storae - ed. MonDad'ori - E. 1 voto al PdL.


C'è Fini. Berlusconi vai a casa, per favore, e Fini si è già meritato di essere il Presidente del PDL.


A ma questa gente che è andata al potere fa paura davvero. Sono dei veri banditi, altro che Mecky Messer. Collusi con tutte le mafie italiche, Berlusconi ha creato un mostro come Frankenstein, usando il peggio che la tradizione italiana gli metteva a disposizione e con il concorso di tanti italiani che hanno consentito e consentono un simile sfacelo. A questo puto ho soprattutto paura e schifo e anche un senso di sconforto. Berlusconi e i suoi stanno scrivendo al storia d'Italia, la sua deriva al peggio, sarebbero da rimuovere e mettere al confino forzato, lontano da qui, lui e i personaggi banditeschi che ha sdoganato e che ha messo nei punti chiave del paese, compreso Bossi, che a me pare agisca anche lui con la protervia e la sconsideratezza di un bandito, senza alcun rispetto del posto in cui sta. Ma come fa la gente a non vedere che stanno distruggendo un intero patrimonio civile,storico istituzionale, quello che rendeva il nostro paese unico anche in positivo? Come si può consentire che uomini del genere siedano a quel livello di potere in una democrazia e parlino ed agiscano in quel modo?


napolitano è buono , sì


- Ho visto "la Repubblica": oggi mi spiegherei il perché di questa ossessione dei soldi al progetto del ponte di Messina. Atz...


Napolitano non può fare niente, sostanzialmente, ha le mani legate. Se non si muove il cosiddetto popolo ,la gente, gli italiani, che volete che faccia Napolitano? Siamo in democrazia, almeno ancora per un po'...ma non leggete il Corriere della Sera, non vedete che è come ai tempi di Mussolini, che Mecky Messer ha dalla sua i benpensanti italici? Napolitano è un ex-comunista, tollerato, vecchio come matusalemme...più vecchio ancora del laido piccolo cesare... è il paese che l'ha scelto, il nostro primer, e deve essere il paese ha mandarlo via..


# 51    commento di   kriptonite1212 - utente certificato  lasciato il 17/7/2010 alle 9:31

mamma mia i sentimenti nostri cominciano ad assomigliarsi cioè


- 53, CONTRO: e con lo scoop di Repubblica, i verbali della camorra, come la metti?


# 53    commento di   kriptonite1212 - utente certificato  lasciato il 17/7/2010 alle 9:35

bersani su sky a parlato politicamente del popolo ossia detto da lui la società civile , bersani dice che potrebbe anche andarci bene insomma il 20 ennio berlusconiano potrebbe essere finito


# 54    commento di   kriptonite1212 - utente certificato  lasciato il 17/7/2010 alle 9:35

il berlusconismo potrebbe essee finito perchè al berlusconi servivano i soldi


# 55    commento di   kriptonite1212 - utente certificato  lasciato il 17/7/2010 alle 9:36

al potere il berlusconi è andato perchè i soldi li ha fatti da delinquente infatti il problema è che se il berlusca non ha potere finisce in galera a meno che non lo salva la prescrizione


# 56    commento di   kriptonite1212 - utente certificato  lasciato il 17/7/2010 alle 9:38

diceva bersani che la società civile deve fare politica , i parlamentari vogliono cacciare belusconi è chiaro , non la lega e non i suoi amici perchè implicati pechè complici


# 57    commento di   kriptonite1212 - utente certificato  lasciato il 17/7/2010 alle 9:40

l'italia ha un problema : cacciare berlusconi ma in galera non ce lo possono mandare perchè se parla berlusconi in galera ci va mezzo governo d un sacco d'altri pesci piccoli , cri .


http://www.youtube.com/watch?v=wgYgl4OodeY&feature=related


Cara "kriptonite": il segretario del Partito democratico, l'(ottimo) Bersani, dice, sì, ma dovrebbe essere proprio il Pd, vale a dire Bersani e i politici che sono oggi all'opposizione, a sbloccare la situazione. E mi riferisco al leader del Pd Bersani, ma non solo: perché, ci sono, anche, Di Pietro dell'Italia dei valori, il potente dell'Udc Casini, il leader dell'Italia dei valori Di Pietro, Vendola della Sinitra e così via. Se non "sbloccano" tutto loro...


# 60    commento di   kriptonite1212 - utente certificato  lasciato il 17/7/2010 alle 9:50

politicamente il problema sono quelli come Casini ..a parte formigoni che si è corrotto


# 61    commento di   kriptonite1212 - utente certificato  lasciato il 17/7/2010 alle 9:52

mamma mia i nostri sentimenti cominciano ad essere simili , mamma mia !!!!!


# 62    commento di   laressi - utente certificato  lasciato il 17/7/2010 alle 9:59

La P3 ci ha fatto capire,se qualcuno aveva dubbi, che le ispezioni ministeriali contro De Magistris,Forleo,i giudici di Salerno erano pilotate da chi aveva interesse a far chiudere le indagini. Comportamento "impeccabile" quello del Capo degl'ispettori Miller.
Libere_idee.ilcannocchiale.it


# 63    commento di   kriptonite1212 - utente certificato  lasciato il 17/7/2010 alle 10:0

........................................è ,
www.italiaterranostra.it


# 64    commento di   kriptonite1212 - utente certificato  lasciato il 17/7/2010 alle 10:2

sarebbe una spiegazione storica e piuttosto lunga ..


# 65    commento di   kriptonite1212 - utente certificato  lasciato il 17/7/2010 alle 10:5

Casini pernsa che gli elettori sono delle scimmie e che la situazione economica è un disastro e quindi meglio un governo di larghe intese invece d'un nuovo voto


Cara "kriptonite", SAREBBE MEGLIO un governo tecnico di un nuovo voto... L'Italia non è pronta per andare a votare. Ci sono la crisi dell'economia da affrontare per i prossimi 2 anni, c'è la legge elettorale da cambiare... Prima si lavora e dopo si vota


La soluzione giusta è... ovvia: mettere il governatore di "Bankitalia", Mario Draghi, come premier di un governo "di larghe intese" o meglio, DI SCOPO: affrontare la crisi e l'emergenza e fare uno straccio di legge elettorale democratica e decente.


La politica vorrebbe, invece, bloccare tutto... Ci farebbero fuori, così hanno già risolto il problema... E' giusto?


# 69    commento di   kriptonite1212 - utente certificato  lasciato il 17/7/2010 alle 10:17

dobbiamo trovare una soluzione .


Cara "kriptonite": la soluzione giusta è l'Europa. La Svezia. L'Olanda. L'Inghilterra ecc. ecc. In pratica, andare all'estero.


Le istituzioni europee, Bruxelles. Il Belgio. La Francia.


E per chi la le "palle quadrate", ci potrebbero esser: l'Oriente, la Cina, l'India, il Giappone, la Nuova Zelanda; oppure c'è l'America Latina... Eccoti le soluzioni possibili.


Emigrare, come facevano gl'italiani, nei primi anni del Novecento...


La Germania.


questa gente svuota e modifica il significato delle parole a proprio tornaconto. come Stalin fece con il comunismo ridotto a iconografia e simbologia e rituale, per giustificare un nazionalismo per nulla nuovo ed una controrivoluzione meno comprensibile proprio per la simbologia di facciata (il fatto di aver sterminato la classe dirigente precedente in questo senso non ha detto niente a nessuno, che avesse orecchie per (voler) intendere); come gli stati contemporanei si pregiano del termine democrazia, ridotta solo al suo significato di rappresentanza delegata (pazienza se a monte c'è una costruzione della realtà per niente costruttiva o democratica) pur celando un clientelismo, se non peggio, che poteva starci anche in un regime non democratico, e magari esportando la democrazia con bombardamenti guerreschi e terrorismo di stato (più o meno esplicito, più o meno appaltato). così oggi lo status quo, per schifoso che sia, per legittimato dal voto che sia... viene prima di qualsiasi minima edificanza civica (sostituita da edilizia abusiva), nel nome di... GARANTISMO!!! nessuno tocchi il corrotto, nessuno tocchi l'affarista strisciante e clientelista, nessuno tocchi il funzionario assistenzialista; se la prassi è diversa nei paesi anglosassoni o altri, se non si coaudiuvano con bastoni vari tra le ruote della giustizia e dell'etica, sono grandi civilità giuridiche e democratiche, se succede da noi è giustizialismo!!! io lo chiamo paraculismo, non garantismo, la chiamo coda di paglia, la chiamo connivenza più o meno indiretta e interessata per i più svariati tornaconto possibili.


Il Canada.


Matti. Ci sono alcuni politici che sono dei matti, davvero, persone psicotiche, se lo diciamo in termini "tecnici", e che dovremmo curare...


Avete mai sentito dire: "Sembrava un tipo tanto a posto, così tranquillo..." e, poi, ha ammazzato la famiglia? Ecco, più o meno è così.


E, poi, ci sono i "border-line", quelli a metà fra la nevrosi e la psicosi... "Ondeggiano", vanno un po' di qua e di là. Di solito, sono dediti alla dipendenza da sostanze, alcol, droga, tabacco, si attaccano a tutto... Però, questi possono essere recuperati, basterebbe una buona cura... Spesso i "BORDER-LINE" sono dei geni, i classici "geni incompresi", persone sensibili e d'intelligenza enorme che sono rimasti "scottati" da cose successe in passato e sono come rovinati, distrutti.


pER CONCLUDERE, CI SONO i nevrotici, IO, PER ESEMPIO. La nevrosi è lo stato di normalità, persone normali che sanno distinguere le realtà dall'immaginazione. I nevrotici hanno consapevolezza.


Fantastico: Gelli, Craxi e Berlusconi - i veri padri della patria, i novelli ri-Costituenti! A proposito di COSTITUENTI: che il terzo del terzetto vada a ....(sì sì, senz'altro anche quello!) ma innanzitutto a COSTITUIRSI e a fare un confessione plenaria degli ultimi 40 anni!


... una confessione plenaria degli ultimi 40 anni!


Il guaio è che gli italiani sono sempre pronti a ingoiare le balle spaziali di Joh&John. Ne hanno già ingollato, digerito, ruttato e cagato di balle megagalattiche, specie berlusconiane! Da 16 anni! Anzi, da una secolo sono abituati a inghiottire balle! Tutti come il boa chiuso/aperto del Piccolo Principe: riempiti di balle!


Quindi anche John&John sono due miseri pupi del Gran-Puparo-Ventriloquo-Ubiquo-Ballista!


Caro Roland, la politica vorrebbe "bloccare" tutto oggi, perché hanno da soddisfare il loro immenso egocentrismo che non li lascia stare... Vogliono distruggere tutti gli ostacoli che loro, nelle loro fantasie "contorte", s'immaginerebbero che uno o una gli mettono fra i piedifra loro e... LA "TORTA". AHM!


... Ed è giusto che tu lo sappia: sono "potenzialmente" pericolosi. Potenzialmente, però, sottolineo l'avverbio.


"Potenzialmente..." che gli arrivi addosso un accidente: l'impotenza (almeno nel senso cha hai detto tu)


Vedono nemici dappertutto, "cercano rogne", come si dice a Roma, e spesso le trovano pure. Ma non basta, perché dopo una guerra, se ne fa un'altra e così via all'infinito. D'altronde, a ben guardarci, gli ultimi 40 anni non sono andati più o meno così?


http://www.youtube.com/watch?v=hRyDB4RWJdw&feature=related Mack The Knife Oh, the shark has pretty teeth dear And he shows ’em, pearly white Just a jack-knife has Macheath dear And he keeps it way out of sight When that shark bites with his teeth, dear Scarlet billows begin to spread Fancy gloves though has Macheath dear So there’s never, never a trace of red On the sidewalk, one sunday morning Lies a body, oozin’ life Someone’s sneaking ’round the corner Could that someone be Mack the knife From a tugboat, on the river going slow A cement bag is dropping on down You know that cement is for the weight dear You can make a large bet Mackie’s back in town My man Louis Miller, he split the scene babe After drawing out all the bread from his stash Now Macheath spends like a sailor Do you suppose our boy, he’s done something rash Old Satchmo, Louis Armstrong, Bobby Darrin Did this song nice, Lady Ella too They all sang it, with so much feeling That “Old Blue Eyes”, he ain’t gonna add nothing new But with this big band, jumping behind me Swinging hard, Jack, I now I can’t lose When I tell you, all about Mack the knife babe It’s an offer, you can never refuse We got Patrick Williams, Bill Miller playing that piano And this great big band, bringing up the rear All the band cats, in this band now They make the greatest sounds, you’re ever gonna hear Oh Sookie Taudry, Jenny Diver, Polly Peachum, Old Miss Lulu Brown Hey the line forms, on the right dear Now that Macheath’s back in town You’d better lock your doors, and call the law Because Macheath’s back in town Mack “la Lama” Oh, lo squalo ha dei bei denti, mio caro E li mostra, bianchi come perle Macheath ha solo un coltello a serramanico, E lo tiene lontano dalla vista Quando lo squalo morde con


OT\\\BORSELLINO: OVAZIONE PER MAGISTRATI A PALAZZO GIUSTIZIA MESSINEO,SOSTEGNO CI CONFORTA MA LAVORIAMO TRA MILLE DIFFICOLTA' (ANSA) - PALERMO, 17 LUG - Un'ovazione ha accolto i magistrati che sono entrati nell'aula magna del Palazzo di Giustizia di Palermo per partecipare alla cerimonia di commemorazione organizzata dall'Anm per ricordare Paolo Borsellino, ucciso il 19 luglio del '92 nella strage di Via D'amelio. Commentando l'accoglienza calorosa da parte dei manifestanti, che hanno agitato le ''agende rosse'' divenute ormai il simbolo dei misteri che avvolgono l'eccidio, il procuratore di Palermo Francesco Messineo ha detto: ''E' molto confortante che nell'opinione pubblica ci sia questa fiducia nella magistratura e l'esortazione ad andare avanti, pero' non bisogna dimenticare che lavoriamo tra molte difficolta', sia per mancanza di risorse sia per una legislazione che non sempre ci aiuta o ci agevola nelle indagini''.


impossibile roland, perché "se crollano", potrebbero arrivare a "gesti inconsulti" verso loro stessi. Vannno invece aiutati. Lo Stato dovrebbe mettere programmi, il welfare, e invece in Italia non si fai mai un cazzo. Così tutti e tre i tipi di esseri umani: psicotici, "border-line" e nevrotici, circolano liberamente nessuno aiuta nessuno...


E le forze dell'ordine? Vorremmo parlare della "salute mentale" di coloro che avrebbero il compito della difesa del cittadino? Peggio che andare di notte e questi sono pure armati...


Qui, siamo ormai in una dittatura, dei potenti... il potere è sempre violento e soddisfa il proprio bisogno narcistico di comandare il prossimo "a bacchetta", come dicono. I potenti oggi sono personalità affette da un forte narcisismo, vale a dire un ripiegamento della personalità su loro stessi, punto di osservazione da cui vedono solo nemici, spie, preoccupazioni varie, trame, complotti, rivali, avversari... E non esitano ad usare la violenza verbale e in alcuni casi anche fisica per essere il più potente di tutti. E' il classico caso di delirio di natura o carattere narcisistico, di solito vanno d'accordo solo le personalità "BORDER LINE", originali, creative, geniali, geni folli che loro trovano "divertenti". Questa è l'Italia.


Fine della lezione. Mi sono stancato. Torno a lavorare.


Aggiungo: lo Stato sociale, il Welfare... Quanto tempo è passato dall'ultima volta che ho sentito dire questo a un esponente del Pd? Tanto.


@Roland: le balle se le bevono perché gli piacciono. Quando dopo un terremoto come quello dell'Abruzzo, si declina l'aiuto di altri paesi adducendo che l'Italia é un paese avanzato e sa come gestire questi problemi, ecco lì quei quattro coglioni che si gonfiano il petto di fronte ad una dichiarazione del genere hanno non solo firmato la loro condanna, ma anche avuto la miopia di non saper vedere che disastri del genere, con ospedali ed altri centri pubblici che crollano miseramente, avvengono in paesi del terzo mondo, come Haiti o come il Cile.


@Roland: segue-> d'altronde con l'entrata in guerra durante il fascismo, erano tutti festanti in piazza e si illudevano di veder rinato l'Impero Romano, che il mediterraneo si sa, non é un'oceano LOL! LOL! LOL!


Si, un piccolo approfondimento per Marco Travaglio. Siccome me lo sono studiato bene, il documento titolato "Piano di Rinascita Democratica" ossia l'attuale Programma di Governo, è stato associato da alcuni storici, al "Programma (o piano) di rinascita nazionale" redatto da Napoleone Bonaparte (in cui a volte Berlusconi per sua ammissione si identifica). Poiché a volte si identifica anche nell'opera di Gesù, a parte il partito dell'Amore non si sa ancora nulla della nuova opera letteraria, cioè il "Vangelo Secondo Sandro", ma appena ne saprò di più sarà mia cura informare immediatamente questo blog.


::::::::::::IL FAUT DE'FENDRE LA LIBERTE' DE PRESSE//////////////// /////////MARC. ANTOINE DILHAC///LE MONDE////////////////////////// si deve felicitarsi senza ritegno per le rivelazioni della stampa francese su l'affare "BETTENCOURT//WOERTH"..il governo lui stesso, gli eletti nel suo insieme preoccupati di proteggere la democrazia e la liberta degli individui ,devono anche felicitarsi che la francia dispone di una stampaINDIPENDENTE E VIGOROSA.. puo darsi che certi eletti e ministri della republica(SARKO)evocano una "fuga in avanti" e anche dei "metodi fascisti"perche non hanno ancora preso la misura e l'inportanza di una stampa LIBERA,E SENZA COMPIACENZE.. in democrazia sara sufficente spiegare le virtu perché portino un sostegno incondizionato ALLA LIBERTA DI INFORMAZIONE e che RINUNCINO a legiferarecon delle intenzioni per la LIMITARE/////////////////// IN effetti in un regime democraticodove i cittadini sono chiamati a esercitare la loro autonomia politica,la FUNZIONE della stampaconsiste a dargli le possibilita di migliorare il loro senzo critico, di giudicare i loro rappresentanti e amministratori e formare il loro giudizio politico;; E' INDISPENSABILE che la stampa possa fornire informazioni pertinenti senza nascondere delle cose spiacevoli a chi OGGI ESERCITA UN POTERE SENZA LIMITI




caro Marco Travaglio ho sperato che tu smentissi la tua cena dalla Verusio


# 94 commento di Daniele - lasciato il 17/7/2010 alle 11:44 "Fine della lezione. Mi sono stancato. Torno a lavorare." Anche insegnare è un lavoro.


I verbali della Camorra, Cesare, su Repubblica in esclusiva.


...morra




Inizio dell'interrogatorio di Flavio Carboni (senza commento): «Sono Carboni Flavio, nato a Sassari il 14 gennaio 1932». «Titolo di studio?». «La frequenza del liceo» «Diploma di scuola media superiore?». «No, la frequenza. Non ho conseguito il diploma». «Ha beni patrimoniali?». «Non dispongo». «Nessuno? Automobile, abitazione, niente?». «No, li ho in uso, ma non sono miei...». «È sottoposto ad altri procedimenti penali?». «Sì». «Condanne ne ha avute?». «Sì».




Da idraulico a eroe, ecco l'uomo che ha tappato la falla di greggio «Ognuno ha diritto al suo quarto d'ora di celebrità» diceva Andy Warhol. All'idraulico Les Goldstein è accaduto ieri, quando si è alzato come ogni mattina per andare a lavorare e ha scoperto leggendo il giornale che la British Petroleum aveva sviluppato proprio quella sua idea di tappo, che faticosamente era riuscito a recapitare agli uffici della compagnia petrolifera, per bloccare la fuoriuscita di greggio. Senza laurea nè di famiglia benestante, l'idraulico Les si è potuto comunque conquistare una fetta di benessere grazie al suo ingegno e alla sua abilità nell'idraulica. Ha vinto anche qualche premio come miglior inventore a Boca Raton, la cittadina borghese e ricca a 40 minuti da Miami, dove normalmente risiedono le famiglie benestanti della Florida, che preferiscono far crescere la propria famiglia lontano dal trambusto di Miami. Les aveva capito che le sue competenze da idraulico potevano essere utili anche all'importante compagnia petrolifera. Mentre i giorni passavano e il problema non veniva risolto, appena ha sentito che la compagnia petrolifera chiedeva consigli esterni all'azienda per trovare una soluzione al problema, non se l'è fatto ripetere due volte e ha mandato una mail alla compagnia petrolifera, chiedendo informazioni sui dettagli tecnici. La BP, anziché aiutare i volontari che gratuitamente offrivano loro aiuto, si sono chiusi a riccio, dietro al segreto professionale. Les è riuscito comunque ad ottenere qualche informazione in più di quanto letto sui giornali, grazie all'aiuto di un politico locale, la rappresentante della sua circoscrizione in Florida Maria Sachs. Ha inviato alla BP il suo prototipo di tappo "idraulico" per chiudere la fuoriuscita di greggio. Il giorno dopo aver ascoltato la notizia al telegiornale che la falla era stata finalmente chiusa, a quasi cinquant'anni, Les ha avuto il suo quarto d'ora di celebrità. Dopo esser rimasto per dieci
http://www.lastampa.it/redazione/cmsSezioni/esteri/201007articoli/56795girata.asp




già senatore DS ????????????????? ahahahahaha!!!!!!


# 106 commento di Roland - grazie Roland per queste informazioni. Sono sicura che nessuno ne sapeva niente e per questo ti dò tanto rispetto.


# 112    commento di   Renzo C - utente certificato  lasciato il 17/7/2010 alle 17:38

Egr. Dott. Travaglio, leggevo ier'l'altro il suo articolo "Classe digerente" e sono rimasto impressionato dalla quantità di indagati/collusi/pregiudicati ecc... ci siano nelle stanze del potere o nei dintorni. Una quantità tale che pare difficile riuscirli a schivare tutti, in uno o due ci si inciampa di sicuro girando per Roma e dintorni. Forse è per questa ragione che siede nel CDA de Il Fatto un mazzettaro come Guido Roberto Vitale. E' strano però che uno come Lei, paladino della legalità, sostenitore di "parlamento pulito", grande accusatore di tutti i mazzettari, abbia deciso di farci società assieme. Strano anche che, ben sapendo della sua amicizia con Tonino, non ne sapesse nulla, visto che è roba di Tangentopoli e che Tonino era contrario agli arresti domiciliari per il Vitale. Come ci giustifica questo FATTO? Come può essere compatibile un socio del genere con Voi, Paladini Senza Macchia e Senza Peccato? Con quale formula uscirà dal ginepraio? Ancora con un "armonico magmatico" o farà una supercazzola seria e prematurata? Cordialità p.s. nel prossimo post le spiego perchè la notizia IMHO è assai ghiotta.
http://snipurl.com/zih7s [archiviostorico_corriere_it]


# 113    commento di   Renzo C - utente certificato  lasciato il 17/7/2010 alle 17:56

La notizia è assai ghiotta non tanto per sè stessa, ma in quanto Guido Roberto Vitale è uno degli sponsor, se non il primo, di Niki Vendola. Lei saprà senza dubbio della serata a Cisternino nella sontuosa masseria Vitale, serata nella quale la star era proprio il Niki. Come ho già scritto giorni fa, avevo il sentore che Niki stesse per fare il grande balzo, ed in effetti l' intervista a Telese ne è la prova. Anzi, più che prova direi marketta de Il Fatto che, guarda caso, è al 15% di Vitale. Probabile quindi che l' opposizione farà tesoro della vostra cointeressenza alla candidatura di Niki, non meno di Unità e pd, in mano alla leadership attuale. Ad ogni modo il punto focale per lei resta questa presenza nella società de Il Fatto, e la domanda non può che essere la stessa: ma come fa a sedere allo stesso tavolo con un mazzettaro? Come fa ad averci fondato assieme la società per il nuovo giornale? Lei che è un così fiero paladino della moralità, il nemico dei mazzettari di tutte le razze e religioni. Dicono addirittura che nel CDA al posto della campanella usate far tintinnare le manette :D Non speri che lascierò perdere l'argomento, DEVE rispondere a questo FATTO, la sua credibilità è sempre più lorda. Cordialità.
http://snipurl.com/zihtu [ricerca_repubblica_it]


# 114    commento di   chomsky5 - utente certificato  lasciato il 17/7/2010 alle 19:41

# 43 commento di kan.din.sky - lasciato il 17/7/2010 alle 7:29 Urge una nuova riforma della scuola, è stato trovato il nuovo libro di testo adatto per insegnare la storia. :-)) (io lo dico per scherzo, però ... okkio) E' da stamattina che stiamo aspettando. Allora? Qual è questo nuovo libro di testo, Signor Kan. disky? cadetto5


dal Corriere della sera.it: Casini al primer: > ...distrattone!


@RENZO C --- come sempre sostengo che legge la tua controparte è sempre interessante. e un punto di vista critico può solo fare pensare. devo però farti un appunto... "il mazzettaro" Vitale che paga i 100M all GDF, si AUTOCOSTITUISCE, e paga la sua pena.. pur scontando gli arresti domiciliari (anche se non capisco il DP contrario O_o) , quelli contro cui lotta Travaglio... agiscono nel nostro stato, cambiano le nostre leggi , demoliscono indagini, insabbiano, corrompono, in certi casi sono complici silenti se non mandati di "omicidi", negano, sputano in faccia alla pubblica opinione..e potrei continuare con mille reati.. io capisco il tuo dovere di cronaca e lo leggo con interesse, anche se lascia una macchia non sarà mai una macchia grave e devastante come quella dei personaggi che sono al governo.. io leggo questa sfumatura...sono convinto che ognuno tiri acqua al proprio mulino e propbabilmente Travaglio lo farà pure, ma non quanto B. e tuutti i delinquenti che lo circondano. so che capirai cosa voglio dire ;) saluti.


è un antistato più forte dello stato che sfrutta e si avvantaggia delle garanzie che gli offre la democrazia e nel contempo le erode alla base e le toglie ai cittadini italiani. una cosa mostruosa, un male che ha colpito l'Italia e l'ha fatta ricadere nei suoi bui periodi predemocratici. berlusconi e la sua cricca di banditi è una delle cose peggiori che potevano capitare al mio paese. che altro dire...


'Sto cojone non sa manco che so' le markette in TV… Non sa più dove attaccarsi, eppure io un suggerimento ce l'avrei…


l'ennesimo errore di Cacciari : fare comunella con Franco Miracco passato dall'estrema sinistra alle braccia di Galan


l'ennesimo errore di Cacciari : fare comunella con Franco Miracco passato dall'estrema sinistra alle braccia di Galan


X Renzo C. ma tu per dare a Travaglio del tizio con la 'coscienza sempre più lorda' detto tra di noi, chi cazzo credi di essere? Sei solo un trollazzo o uno sfigatello che sta qui a rompere i coglioni. Non ti piace Travaglio? Fatti un blog e scrivici tutte le cazzate che ti pare. Insistere con questo stile in cui non manchi MAI di insultare gli 'articolanti' significa solo che o non hai capito un cazzo di quello che succede nel 'mondo reale' oppure sei qui per trollare e basta. Suggerisco di abbandonare dunque il 'lercio individuo' e di darti all'ippica, perché è chiaro che con te non si parla, visto che sei qui solo per proclamare le tue cazzate.


Basta. Ma quando gli italiani, tutti gli italiani sapranno dire basta? Non sapevano che cosa e cosa avesse fatto anche nella sua vita imprenditoriale il nano? Possibile che troppi italiani si siano fatti centrifugare il cervello? Possibile che ci sia gente come anglotedesco? E chi dice che gente come lui o come tutta la banda messa al governo dal nano abbia diritto di respirare?


# 121 commento di Rasta - 'nsomma tanta aria fritta senza una smentita a quallo che scrive Renzo C?


Philippe Daverio un amico del popolo : www.dagospia.it


Egregio dott. Travaglio, ho avuto modo di assistere a "Promemoria" nella Città del Vasto e sono riuscita anche a complimentarmi con lei nel dopo spettacolo; ma mi lasci replicare tutta la mia ammirazione per lo spettacolo nella fattispecie e per il suo durissimo,dettagliatissimo lavoro in generale. Lei è merce rara! Avrei una richiesta da farle: sarei molto curiosa di sapere se l'arcifamosa Comunione e Liberazione ha o meno "scheletri nell'armadio". Da studentessa universitaria,sono a contatto tutti i giorni con questa realtà,e mi sono sempre chiesta se ci fosse qualcosa dietro o meno. Spero potrà soddisfare questo mio interesse. Continui così! Martina



Mostra tutti i commenti


commenta
il tuo nome  
la tua email
un link

commento (non più di 2.000 caratteri) 


non utilizzare codice HTML o JAVASCRIPT all'interno dei commenti