Commenti

commenti su voglioscendere

post: Jurassic Max

Signornò, da L'Espresso in edicola C'è un che di preistorico nell'intervista rilasciata da Massimo D'Alema al Corriere della sera per proporre “un governo di transizione, di larghe intese o come vogliamo chiamarlo” (già, come vogliamo chiamarlo?). Anzitutto per il linguaggio che fa impallidire le fumisterie politichesi di Rumor, Moro e Forlani. Un frullato di “prospettive incerte”, “prendere le mosse”, “preoccupazione vivissima per lo stato del Paese”, “momento di responsabilità in cui si affrontino i problemi del Paese”, naturalmente “con coraggio”, per “un nuovo patto sociale”, anzi “patto per la crescita”, insomma un “appello alla responsabilità per aprire una fase nuova”, una “soluzione temporanea legata a obiettivi precisi”, tipo “un compromesso ragionevole (guai se fosse ... continua



commenti

Gli ultimi 100 commenti / 
Mostra tutti i commenti




# 45    commento di   kriptonite1212 - utente certificato  lasciato il 24/7/2010 alle 7:40

miss italia(la fidanzatina d'italia )comincia avere dei dubbi su mister berlusconi , napolitano ha alzato i toni durante l'incontro istituzionale "del ventaglio " .. . ..... .. .... . ... ...... . ..


# 46    commento di   kriptonite1212 - utente certificato  lasciato il 24/7/2010 alle 7:40

.. comincia ad avere dei dubbi ..


# 47    commento di   polpet - utente certificato  lasciato il 24/7/2010 alle 8:55

# 43 commento di stella - lasciato il 24/7/2010 alle 5:28 Mr D. è lo specchio e l'anima del PDmenoL, cioè dell'inciucio perenne e del servilismo (remunerato???) verdo Mr B. NON UN VOTO AL PDmenoL Andatevene fuori dalle palle scrocconi e BUFFONI!!! ////////Madonna Stella; e stia calma; Echeè? Siamo in piazza; la vedono tutti; che figura ci fa? Lei sembra un black block; black bloc; blak blok; black..... come si scrive Big Black? Il grande Black? Quel tipo alto e nerboruto di Baltimora...che degli inglesi facea polpette? Vi siete svegliati e vi siete accorti che il vegliardo del Colle, proprio perchè vegliardo, gli occhi non li aveva chiusi. Lei, Stella; è Mariastella? Si cccupi della sua bambina; sono sicuro che è un mestiere che vale più di qualsiasi ministero. Ninnaahninnaoh; ptaffetah


# 48    commento di   kriptonite1212 - utente certificato  lasciato il 24/7/2010 alle 9:14

alcuni magistrati intimiditi da Cariche Istituzionali ossia da Rappresentanti Istitutivi d' Istituti dello Stato
alcuni magistrati intimiditi


"Ma come parli, Max?" ||||||||||| Frase - prevedo - che dovremo ripetere in coro, davanti ai televisori, nelle piazze e nelle sale, dopo ogni frase detta da questo Max.


# 50    commento di   pasolinante - utente certificato  lasciato il 24/7/2010 alle 9:50

dunque dunque " vincendo la mia naturale riluttanza" a ricordare alla signorina Stella che il tafazismo made in italy è quello che descriveva già a suo modo il Prezzolini e soprattutto che sta storia del male tutto da una parte e il bene tutto dall'alta , è ,come direbbe fantozzi, una cagata pazzesca, vorrei direi anche che escludendo "i giovani" alla renzi o serracchiani , boccia o cazzobubbolo simile, come diceva polpettuzzolo nostro, a cui dedichiamo il link allegato, questi stessi "giovanotti" sono presenti pressochè in tutti i movimenti compreso quello di grillo et simili e possono avere da 3 a 90 anni indistintamente; sono quei fessi e anche furbi,mescolati assieme e perfettamente rientranti nelle categorie di cui in alcuni numeri che porgevo alla Signora Marziam, che da brava educatrice quale è stata ed è, nel senso più profondo del donmilanipensiero,sta attentando alla mia vita come ha saputo fare il cuoco Montersino e il signor polpetuzzolo nostro. quando i fessi tutti ( compresi i furbi che li dividono) sapranno che occorrono strategie che i pensatori populisti non gli hanno dato, le tattiche per andare dirtitti all'obiettivo, li porteranno a liberarsi di ogni cagata pazzesca che li ha illusi.viva tutti i civati sparsi nei vari movimenti partiti, fanculo quelli che prendono per il culo gli italiani che si credono consapevoli con i loro tafazismi.ptapumptapim
http://www.youtube.com/watch?v=Y2Y-gcV3GLo


ma perchè non si rende utile e non va a ripulire il golfo dalla marea nera bp, con la sua stramaledetta barca? ci sono di sicuro uccelli da lavare (volatili, intendo!) o alla peggio sassi unti da strofinare. faccia qualcosa di concreto per l'ambiente, e soprattutto stia zitto!


# 52    commento di   polpet - utente certificato  lasciato il 24/7/2010 alle 10:15

# 50 commento di pasolinante - lasciato il 24/7/2010 alle 9:50 signorina Stella///////////////// Cominciamo bene! Quella è s'ignora da qualche anno. Ed il pretonzolo della brianza le ha perfino battezzato la figlia a reti televisive unificate. Cmq. non riuscivo a ricordare il nome di quel giovane deputatoregionale lombardo. E poi li mandano talmente poco in televisione. Comunque il mio discorso è chiaro. Primum necare silvium, deinde politicare. Che, come latino, sarà maccheronico, ma rende bene l'idea. ptantopècantà pt




# 54    commento di   polpet - utente certificato  lasciato il 24/7/2010 alle 10:28

# 51 commento di apolide - lasciato il 24/7/2010 alle 10:15 ////////// La barca di baffino è più capiente di quella di Jerome Klapka Jerome. ptremo


# 55    commento di   polpet - utente certificato  lasciato il 24/7/2010 alle 10:31

# 51 commento di apolide - lasciato il 24/7/2010 alle 10:15 ////// Troppa luce, abbaglia. Non esageriamo. ptristano


# 56    commento di   polpet - utente certificato  lasciato il 24/7/2010 alle 10:34

# 53 commento di Luce - lasciato il 24/7/2010 alle 10:23 D'Alema è uno dei migliori uomini di Berlusconi! http://vitainpillole.wordpress.com////// Chiedo scusa per il copiaincolla errato./////// # 53 commento di Luce - lasciato il 24/7/2010 alle 10:23 D'Alema è uno dei migliori uomini di Berlusconi! http://vitainpillole.wordpress.com/ è per Luce.


E' l'ora di finirla con questi giochi di parole D'Alema, ma quali larghe intese vuoi fare, non vuoi dare un segnale diverso ai tuoi elettori, non a me che non ti voto più, ma almeno a quelli che ancora hanno fiducia nelle tue decisioni, un pò di moralità perbacco senza inciuci con questa gentucola che non DEVE PIU' STARE AL GOVERNO DI QUESTO POVERO PAESE RIDOTTO IN MISERIA!!!!!!!!!


# 58    commento di   pasolinante - utente certificato  lasciato il 24/7/2010 alle 10:45

ptanto sei,che ptanto rimani,grande maccheronico polpet! ma ti dico una cosa , c'è uno che è il padre di tutti ,per me , qui a milano chiaro, e si chama NANDO DALLA CHIESA. poi ci sono pisapia e ambrosoli da non dimenticare mai e tanti altri.


# 59    commento di   polpet - utente certificato  lasciato il 24/7/2010 alle 10:46

# 57 commento di Sandro C. - lasciato il 24/7/2010 alle 10:38 ///////////// Qui si sottovaluta la possiblità concreta e reale che questo governo cada. Bersani ha già detto che la condizione irrinuciabile per aderire ad un governo è la non presenza di Berlusconi e dei berlusconiani. Non succede, ma se succede.....? Almeno io di questo sto parlando. pt


# 60    commento di   polpet - utente certificato  lasciato il 24/7/2010 alle 10:48

# 58 commento di pasolinante - lasciato il 24/7/2010 alle 10:45 ptanto sei,che ptanto rimani,grande maccheronico polpet! ma ti dico una cosa , c'è uno che è il padre di tutti ,per me , qui a milano chiaro, e si chama NANDO DALLA CHIESA. poi ci sono pisapia e ambrosoli da non dimenticare mai e tanti altri. /////// Perchè il mio discorso li escludeva? ptantosonoetanto




Non so se è per l'antico detto : "L'erba cattiva non muore mai", o per la lobotomia forzata che riduce la memoria umana alla settimana televisiva, ma in questo paese le rivoluzioni sono studiate in modo da non finire mai, così ad un certo punto nessuno si ricorda più perché sono iniziate, nè sa mai se sono finite. 30 anni fa c'erano uomini come d'Alema, Violante, Napolitano, Cicchitto, Fini, oggi sono cambiati 10 governi due repubbliche e ci sono ancora d'Alema, Violante, Napolitano, Cicchitto e Fini, con la sola differenza che il più grande statista degli ultimi 150 anni, prima era Andreotti e adesso è Berlusconi. Ieri, perso in un attimo di sconforto nelle pieghe del denso tessuto del digiale terrestre, dove ci sono ancora le stesse televisioni di 30 anni fa ma adesso vanno a scatti, ho sentito un giornalista che stava svendendo varie parti del suo corpo, attraverso le parole degli autorevoli esponenti parlamentari Cicchitto e Gasparri, rispettavamente "la giustizia" e "la cultura". Così chiedendomi perché con 7 miliardi di esseri viventi sulla terra, avessi sprecato le orecchie ad ascoltare proprio questi due, mi sono visto per un attimo tra qualche decina d'anni in ospizio, stanco , con una classe politica completamente rinnovata, dove c'era l'uomo nuovo Berlusconi in difficoltà, Fini che cercava pateticamente di fargli le scarpe, D'Alema che lo difendeva, Provera ancora industriale e in Tv ancora La Russa, Cicchitto e Gasparri. Non so se ancora loro o i loro figli, ma certe figure sono immortali come quelle del teatro ellenico, o del teatrino dei pupi casereccio, per la gioia dei grandi e dei piccini. PS : Ancora i miei più "sentiti" saluti a Vanvera.


# 63    commento di   polpet - utente certificato  lasciato il 24/7/2010 alle 11:2

# 61 commento di katili - lasciato il 24/7/2010 alle 10:54 Ma perchè minimo d'alema non è stato prepensionato? E' già vecchio bersani... ///////////////// Ma chi mai ha detto questo? Se succede, sono pronto a scommetere 100 Euro contro la sua presenza al governo. pt @pasolinante. Il coro che Bollani chiedeva al pubblico è questo: http://www.youtube.com/watch?v=jx8B2n7KWDo ptrickofthe brick


# 64    commento di   polpet - utente certificato  lasciato il 24/7/2010 alle 11:3

# 62 commento di Tolomeo - lasciato il 24/7/2010 alle 10:55 Non so se è per l'antico detto : "L'erba cattiva non muore mai", o per la lobotomia forzata che riduce la memoria umana alla settimana televisiva. La prima che hai detto. ptornopresto


più che altro io mi chiedo esattamente in che cosa consistano le mansioni che ricopre con la sua attuale carica. cioè mi domando se tutta una serie di cose le veda o meno (tipo il costo sociale di una ragazzina con figli in comunità).


# 66    commento di   polpet - utente certificato  lasciato il 24/7/2010 alle 11:6

@Pasolinanate http://www.youtube.com/watch?v=sRLr_puNsbo&feature=related Questo è un playback. Bollani non sta suonando dal vivo. ptokiodecadence


# 67    commento di   pasolinante - utente certificato  lasciato il 24/7/2010 alle 11:12

no no polpet , era solo per dire , non a te in specifico, che non ci sono solo i dalema =penati anche se vuole dettare leggere con tutti i suoi giovani alla boccia (= in lombardia,emanuele fiano,di passaggi maggiori sulla tv locale,tl)...se come dice sempre saviano(e mi ripeto), fossimo in grado anche su questo piano della cronaca politica locale(insieme a quella criminale e criminale politica)di COMUNICARE qualcosa di VERO per rendere piu VISIBILI quelli che sanno fare la cosa giusta , avremo fatto gia un passo avanti, perchè potremo trasmettere a livello nazionale quella nomenklatura dei singoli operatori politici dei vari partiti e movimenti, che nulla hanno a che fare con i diversi capibastone cardinalizi degli scambi di potere x il potere....i dalema nazionali e locali, così come i tutti i capibastone idv o grillo o sl o prc, sarebbero automaticamente lasciati SOLI..emarginati dalla forza di quelli che ci sanno fare coi "fessi"(= tutti i deboli rispetto ai forti) senza la minima traccia di un loro tornaconto cosi presente invece in chi si è spacciato per fesso( d'alema o boccia e tutti i loro simili),mentre in realtà era un "furbetto". la verità amara è che ci facciamo dividere per diventare sempre piu fessi e perderemo sempre per questo:i forti sono già forti di loro, mentre i deboli si fanno prendere per il culo dai forti mascherati da deboli, senza mai organizzarsi sul serio attorno ai veri combattenti dalla parte dei deboli.è per questo che la società insieme a tutti gli altri crolli ( economicifinanziari) è fondata sulla disuguaglianza sempre piu profonda economica culturale, che è il precipizio pericolosissimo in cui siamo, gia dimostrato dalla storia come anticamera (sempre) di qualsiasi regime totalitario( locale e mondiale...vedi depressione del '29 e ciò che ne seguì a livello europeo,sovietico,americano ecc).non vedo il tuo video, puoi ripostarlo?
http://www.youtube.com/watch?v=p7MhtL1tiE0&feature=related


# 68    commento di   polpet - utente certificato  lasciato il 24/7/2010 alle 11:12

# 65 commento di delirio - lasciato il 24/7/2010 alle 11:3 più che altro io mi chiedo esattamente in che cosa consistano le mansioni che ricopre con la sua attuale carica. cioè mi domando se tutta una serie di cose le veda o meno (tipo il costo sociale di una ragazzina con figli in comunità).//////////// Se perfino Ruini può esprimersi nel merito delle scelte politiche della Repubblica Italiana, perchè non può farlo baff'efierro? E, forse, è proprio per quello dici che pensa ad una transizione morbida. Se il governo del nano cade, pensa un pò cosa succederebbe. Piazze e piazzate a gogò. pt


MAIALE. Odio più i traditori che i nemici. Tutti sulla "Ikarus II"(costata 1 MILIONE DI EURO NEL 2002)altro che sui tetti!


# 70    commento di   polpet - utente certificato  lasciato il 24/7/2010 alle 11:24

# 67 commento di pasolinante - lasciato il 24/7/2010 alle 11:12 no no polpet , era solo per dire , non a te in specifico, che non ci sono solo i dalema =penati anche se vuole dettare/////// Dalla Chiesa, Novelli, Orlando, Veltri.... li ho visti in diretta in un teatro di Brescia. Erano i tempi della "Rete". Sparavano ad alzo zero contro i partiti da cui provenivano. Berlinguer di qua, Berlinguer di là; e la prima lezione del leader del più grande partito comunista dell'Europa occidentale, non l'avevano capita mica. La lotta contro le storture è più efficace se fatta all'interno del partito in cui militi. Questo vale anche per il Nichetto de la Puja. ptrullalllero P.S. Per Penati intendi l'ex presidente della provincia? E' da rottamare ed, al suo posto, ci va Civati.


# 71    commento di   laressi - utente certificato  lasciato il 24/7/2010 alle 11:25

Il consueto vuoto politichese di Max,che si traduce nel "noto"inciucio bipartisan,perchè se muore il berlusconismo,muore anche il dalemismo o "dalemoni". Siamo tornati a Jurassic Park.
Libere_idee.ilcannocchiale.it


# 72    commento di   pasolinante - utente certificato  lasciato il 24/7/2010 alle 11:31

beh dai polpet, che dalla chiesa non abbia capito berlinguer , è arduo da dimostrare. se mi assimili il nando ad elio ecc, non ci siamo anche perchè lui è rimasto appunto come dici dentro il sistema pd a combattere dall'interno, cosa che avrebbe potuto fare benissimo anche grillo&co, zitti zitti senza impianti immagine scalpore ecc, cioè alla chetichella tesserandosi, con tattica militare entrando dentro il sistema per rovesciarlo insieme ai vari civati concia marino ecc ecc...anche i vecchietti piu che giovani dell'anpi saprebbero di questo minimo strategico militare per mangiarseli tutti in unico boccone. le cose semplici diventano sempre quelle piu difficile da fare per il sistema popolar populistico con cui i vari , che in realtà non sono dalla parte dei deboli, vogliono la scena come la barca a vela del d'alema, anche se facendosi portare su un gommone.


# 73    commento di   luk75 - utente certificato  lasciato il 24/7/2010 alle 11:37

il lupo perde il pelo, ma non il vizio!!!
http://laveneredormiente.blogspot.com/


# 74    commento di   polpet - utente certificato  lasciato il 24/7/2010 alle 11:41

# 73 commento di pasolinante - lasciato il 24/7/2010 alle 11:31 beh dai polpet, che dalla chiesa non abbia capito berlinguer.////// Paso, non ci capiamo. Nando Della Chiesa è una persona colta e preparata. Ma anche a loro, i colri ed i preparati, di toppare. All'epoca della Rete, l'idea era di sganciarsi dalla casa madre. Non ho seguito tutte le sue vicissitudini politiche. Il fatto resat, però. Poi, te l'ho detto, se l'urgenza dell'emergenza è ammazzare, politicamente, il porcello di Arcore, anche lui può partecipare al porcellicidio. A me basta. ptrosciutto pt


# 75    commento di   polpet - utente certificato  lasciato il 24/7/2010 alle 11:44

# 74 commento di luk75 - lasciato il 24/7/2010 alle 11:37 il lupo perde il pelo, ma non il vizio!!! http://laveneredormiente.blogspot.com////////////// Beh, insomma. Le mani di Silvio che si attaccano al rosario, come messaggio è buono. ptram


POTEVA ANCHE DIRE "COME FOSSANTANI". ...sarebbe stato lo stesso.


Paso pensavo di rimetterti al mondo alias riconciliarti con la vita col mio #44!!!!


# 78    commento di   pasolinante - utente certificato  lasciato il 24/7/2010 alle 12:17

Marziam ci sei riuscita, te l'ho anche scritto, mica posso dirti quanto ti voglio bene in ogni idioma eh eh eh eh (*_*)..dai tormenti alla gioia for ever Marziam; se tutto va bene siamo gia rovinati, fa vivere meglio e non ci si illude, azni si sogna meglio. come diceva pessoa:Non sono niente. Non sarò mai niente. Non posso volere d’essere niente. A parte questo, ho in me tutti i sogni del mondo… ptrallalà___http://dailymotion.virgilio.it/video/x40hii_chico-buarque-construcao_music
http://dailymotion.virgilio.it/video/x40hii_chico-buarque-construcao_music


# 79    commento di   polpet - utente certificato  lasciato il 24/7/2010 alle 12:30

# 78 commento di marziam - lasciato il 24/7/2010 alle 12:3 Paso pensavo di rimetterti al mondo alias riconciliarti con la vita col mio #44!!!! # 79 commento di pasolinante - lasciato il 24/7/2010 alle 12:17 Marziam ci sei riuscita, te l'ho anche scritto, mica posso dirti quanto ti voglio bene in ogni idioma eh eh eh eh (*_*)..dai tormenti alla gioia for ever Marziam; se tutto va bene siamo gia rovinati, fa vivere meglio e non ci si illude, azni si sogna meglio. come diceva pessoa:Non sono niente. Non sarò mai niente. Non posso volere d’essere niente. A parte questo, ho in me tutti i sogni del mondo… ptrallalà___http://dailymotion.virgilio.it/video/x40hii_chico-buarque-construcao_music http://dailymotion.virgilio.it/video/x40hii_chico-buarque-construcao_music Io non parlo ma ringrazio entrambe per le due ottimi videoclips. E mica vi ho rubato solo quelle! Se non fosse per voi due, non resterei in questo che è, comunque, un bel blog. Un abbraccio ad entrambe. pt


"Pensavo che la sinistra trovarre congeniale avere all'Agenzia una persona che potesse rappresentare le sue idee": parole di Veronesi,in arte CANCRONESI,alto traditore e eccellente falso amico mascherato nelle file del PD.centrodestra ha offerto al professore la guida della nuova Agenzia sul nucleare.


ec "trovasse",errore di quel giornaletto che chiamano repubblica


A D'Alema dovrebbe essere tolto ogni diritto di parola finchè non si decide a usare la parola "Italia" al posto del "Paese"


Emilio Fede è talmente ossessionato dal rosso che ha identificato le Agende Rosse “comuniste”. Peccato che le agende rosse prendano il nome dall’agenda di Paolo Borsellino, misteriosamente scomparsa dopo la strage di via D’Amelio. In pratica, il comunismo non c’entra proprio niente. Il movimento delle Agende Rosse è apartitico. Se tanto mi dà tanto, come si comporterebbe Emilio Fede davanti ad altri oggetti rossi? Vediamo alcuni esempi. Il semaforo rosso è chiaramente comunista. Quando si accende impedisce il transito alle auto blu delle libertà. I toreri sono comunisti, perché utilizzano dei drappi rossi per domare e infilzare i tori delle libertà (facilmente riconoscibili dalle corna). Quando l’arbitro estrae un cartellino rosso è chiaramente un comunista, perché va contro il volere del popolo (cioè i tifosi di casa) che stanno tutti dalla parte del giocatore, beniamino del pubblico. I tifosi tengono per il calciatore, non per l’arbitro. Quindi perché mai deve essere espulso? Per andare contro il volere dei tifosi? I confetti per la laurea sono rossi. E’ un classico segno che gli studenti universitari sono comunisti e non perdono il vizio neppure dopo la laurea. Non si spiegherebbe il motivo per il quale dovrebbero protestare contro la Gelmini. In fondo è la sua legge ha soltanto permesso il licenziamento di migliaia di ricercatori e professori, l’aumento del precariato e la sospensione dei laboratori. Che volete che sia? Il rosso è il colore dell’amore. Insomma, anche San Valentino era comunista. L’azzurro è quello dell’amore a pagamento. Tra l’altro sembra che Fede abbia detto una volta a sua figlia: “Quando crescerai, devi trovarti un uomo ricco e potente che ti prenda in sposa così ti puoi fare i soldi, regalarti un loft a Milano, la Ferrari e vestiti alla moda”. E alla sua risposta “Papà, ma in amore non contano i valori, il corteggiamento, il romanticismo, le parole dolci, le rose rosse…”, lui replicò: “No, tesoro.
www.energiamessinese.it


# 84    commento di   polpet - utente certificato  lasciato il 24/7/2010 alle 13:22

# 85 commento di Giancarlo - lasciato il 24/7/2010 alle 13:10 Emilio Fede è talmente ossessionato dal rosso che ha identificato le Agende Rosse “comuniste" //////////// Cruciani de la Zanzara ha mandato la clip audio numerose vlte. A me ha dato l'impressione di un messaggio subliminale ideato e prodotto in proprio. Nella testolina di Emilio, intendo. ptacones lejanos


85 commento di Giancarlo - lasciato il 24/7/2010 alle 13:10 il fatto è che il povero vecchietto strapotente, ancora per poco, ha rimestato tutti i colori della tavolozza, appropriandosene come re mida ridimensionato-cambronne ( citando M.travaglio ), e non essendo un provetto pittore li ha azzerati, confondendoli in un'unica indistinta "zona grigia"..ma questo è troppo pessimistico e non corrisponde sicuramente al vero, speriamo.


# 86    commento di   polpet - utente certificato  lasciato il 24/7/2010 alle 13:29

# 84 commento di Francesco - lasciato il 24/7/2010 alle 13:7 A D'Alema dovrebbe essere tolto ogni diritto di parola finchè non si decide a usare la parola "Italia" al posto del "Paese" Dipendente della Gelmini? pt


# 87    commento di   pasolinante - utente certificato  lasciato il 24/7/2010 alle 13:29

Eh eh eh polpettuzzolo nostro, se tu non fossi uno dei mie sogni, come lo è Marziam e rarissime palpabilissime essenze della vita che rende la vita, non continuerei a farmi rubare tutto ciò che possiamo darci , darci, darci continuando all' infinito , racchiuso in ogni istante, ad ogni passo del nostro bum bum battito nella strada del viaggio e le panchine VERE, pertanto umane, in cui r-accogliersi e scambiarsi ogni dono possibile nell' insostenibile poetica politica della leggerezza dell' essere, senza nulla in cambio.....,"baratti" esistenziali in ogni luogo se inscontri autentici urti di particelle dell "essere" in ogni mix , saudade, duende, di uno stato d'animo Itaca kavafis, orizzonte di sogni interminabile....rubiamoci così senza paura cucinando il nostro spleen nei nostri abbracci, portati da, e per, ogni fermata e corsa, da un capolinea all' altro dell essenza dei sogni dentro ogni "tasto" della realtà.frammenti " io è l'altro" di f-urti on the road fra un pezzo e l'altro del mosaico dolore-amore, ragione-sentimento che siamo uno per l' altro, into the wild




polpet n.88, non sono dipendente della Gelmini, è solo che quando sento dire "il Paese" mi viene l'orticaria. È una locuzione che usano solo i politicanti. Ecco, il tasso di lontananza dalla realtà del "Paese" si misura dalla percentuale d'uso della parola "il Paese" ogni volta che si intende "l'Italia". 50% è accettabile (son pur sempre dei politici). 100% come fa D'Alema è inaccettabile. Va oscurato, censurato, interdetto.


Secondo me, D'Alema ci rimase talmente male quando non diventò presidente della repubblica, che ora parla come se lo fosse.


# 91    commento di   polpet - utente certificato  lasciato il 24/7/2010 alle 13:42

# 89 commento di pasolinante - lasciato il 24/7/2010 alle 13:29 Eh eh eh polpettuzzolo nostro, se tu non fossi uno dei mie sogni, come lo è Marziam e rarissime palpabilissime essenze della vita che rende la vita, non continuerei a farmi rubare tutto ciò che possiamo darci , darci, darci continuando all' infinito , racchiuso in ogni istante, ad ogni passo del nostro bum bum battito nella strada del viaggio e le panchine VERE, pertanto umane, in cui r-accogliersi e scambiarsi ogni dono possibile nell' insostenibile poetica politica della leggerezza dell' essere, senza nulla in cambio.....,"baratti" esistenziali in ogni luogo se inscontri autentici urti di particelle dell "essere" in ogni mix , saudade, duende, di uno stato d'animo Itaca kavafis, orizzonte di sogni interminabile....rubiamoci così senza paura cucinando il nostro spleen nei nostri abbracci, portati da, e per, ogni fermata e corsa, da un capolinea all' altro dell essenza dei sogni dentro ogni "tasto" della realtà.frammenti " io è l'altro" di f-urti on the road fra un pezzo e l'altro del mosaico dolore-amore, ragione-sentimento che siamo uno per l' altro, into the wild////// Io, con l'amore, ci ho sempre preso poco ma non mi lamento di quello che ho avuto. Con il platonico ci prendo un pò di più. Tu sei fra questi; così come lo era un altro nick che ti assomigliava, per stile e per cultura, nella mie precedenti vite da forumaro. Su un fatto non siamo mai riusciti a capirci. Io ero per l'on the road, lei per l' into the wild. L'ho persa di vista, ma la porto nel cuore. Socrate era un genio ma, senza Platone, chi se lo ricorderebbe? Tocca ricordare però che c'è Platoon. Ed è in cielo, in terra ed ogni luogo. pt


in effetti "Vivissima preoccupazione per lo stato del Paese" è in perfetto slang Presidentese-della-Repubblica


commento di Francesco - lasciato il 24/7/2010 alle 13:37 bellissimo il trittico finale di aggettivi ritmicamente cadenzato e leggermente variato nell'ultimo. io aggiungerei anche a rischio di turbarne l'armonia estetica,... e mandato a quel "paese"


# 94    commento di   polpet - utente certificato  lasciato il 24/7/2010 alle 13:48

# 91 commento di Francesco - lasciato il 24/7/2010 alle 13:37 polpet n.88, non sono dipendente della Gelmini, è solo che quando sento dire "il Paese" mi viene l'orticaria. È una locuzione che usano solo i politicanti. Ecco, il tasso di lontananza dalla realtà del "Paese" si misura dalla percentuale d'uso della parola "il Paese" ogni volta che si intende "l'Italia". 50% è accettabile (son pur sempre dei politici). 100% come fa D'Alema è inaccettabile. Va oscurato, censurato, interdetto.///////// L'orticaria, a me, la provocavano coloro che citavano l'Italia ad ogni piè sospinto. Po si allearono con coloro che ,con il tricolore, si cambronnavano. Andiamo alla sostanza. Non sto difendendo D'Alema e la sua real politik. Se ne vuoi la prova, rleggiti l primo post di polpet in questo thread. Tu, caro Francesco, rileggiti il tuo, l'ultimo; scordati che l'hai scritto tu, e dimmi l'effetto che ti fa. pteutonico


# 95    commento di   pasolinante - utente certificato  lasciato il 24/7/2010 alle 13:57

Siamo italiani immaginari, gli italiani non li hanno mai fatti altrimenti i furbi come caz magnavano? ... Ed è proprio x questo che si o arrivati quelli della padania , senza che i d' alema vari facessero un caz mentre erano da dichiarare incostituzionali . Peraltro non avevano ancora eliminato il reato di apologia di stato, quindi era facile..... Non dimentichiamolo mai, hanno consentito a cani e porci di non fare mai gli italiani. Siamo tutti clandestini . Ps Polpet, se sei a Brescia , vai a conoscere , se vuoi , una "fratella" gemella precisa precisa a Marziam , Gisella , ex insegnante di lettere, a suo modo una vera Mandela . Conosciuta a Genova , grandissima "vela" umana, kavafis docet, di tanti "fatti" d' insieme, in strade, piazze, conferenze, azioni concrete di formazione alla sensibilità costituzionale degli ultimi dei mohicani, l immortale Calamandrei.


# 96    commento di   polpet - utente certificato  lasciato il 24/7/2010 alle 14:6

# 97 commento di pasolinante - lasciato il 24/7/2010 alle 13:57////////// Adesso sto a casa; al Sud; incasinato più dei casini provocati da questo governo. Dovessi passare da Brescia, ti faccio un fischio e ci andiamo insieme. Per adesso, cucinati Francesco. Ad occhio e croce è un pò fragilino, il ragazzo. Dialetticamente intendo. Io brekko altrimenti 'a munnezza della stanza mi arriva fin sopra il tetto. Anzi, tre metri sopra il cielo. ptchao




Uno dei (tantissimi) mali dell'italia é che quando uno é riuscito ad acchiappare una poltrona in parlamento,non lo schiodi piú. Passano i decenni,il paese va in rovina per colpe di scelte sbagliate o mirate al solo tornaconto personale,ma loro sono sempre lí,con o senza barca,ma sicuramente al riparo da qualunque crisi. Bisogna che vadano via tutti,finalmente, e lascino spazio a persone nuove. Vogliamo sentire nuovi nomi,ascoltare altre voci e nuove idee. Basta. W Niki Vendola (ancora di piú visto che tutti i tromboni sono contro a una sua candidatura)


# 99    commento di   polpet - utente certificato  lasciato il 24/7/2010 alle 16:24

# 98 commento di Filomena - lasciato il 24/7/2010 alle 15:59 W Niki Vendola (ancora di piú visto che tutti i tromboni sono contro a una sua candidatura) L'avrei votato anch' io se non si fosse candidato per qualcosa che non c'è. Ancora ptrombetta


#99 polpet Qualcosa che ancora non c'é ,ma presto ci sará. (bisogna sognarle le cose).


Bravo Polpettino amoroso: fai pulizia. Fossi in te inizierei dalle connessioni cerebrali, se ci sono. Altrimenti dal coloro, coloro e tricoloro. Ciao beddu.


# 102    commento di   polpet - utente certificato  lasciato il 24/7/2010 alle 16:41

# 100 commento di Filomena - lasciato il 24/7/2010 alle 16:35 #99 polpet Qualcosa che ancora non c'é ,ma presto ci sará. (bisogna sognarle le cose). C'è un tempo per sognare; ed un tempo per realizzare i sogni. pt


# 103    commento di   pasolinante - utente certificato  lasciato il 24/7/2010 alle 16:46

Polpettuzzolo..ho letto solo ora il tuo 93 delle 13.42. non c' è fuori te-sto, sei nei miei stessi margini come direbbe deridda, di cui onosco solo il nome,quasi per sbaglio e sentito dire...sono ignorante,dai deboli sarei altrimenti distante più di quanto alcuni volendo rimanerne ciechi,mi fanno essere da loro lontana quando invece vorrei stare vicina vicina.."conosci te stesso" smarrito e ,la maggior parte delle vole,di inesplorabili condivisioni;è invece la carnalità esistenziale, e poi politica, che avrebbe unito tutti i Pasolini e Saviano d'"italia" che sempre d'italia ne avrebbero potuto riunire tutti i suoi Mandela e cioè anche Vendola ,quelli che noi italiani immaginari meritavamo x darci un altro " sistema-paese" ,che infatti continuiamo a sognare, desiderare,cercare e cercare di praticare..grande armonia stare fra le due vie ,della strada e del vento..solitari e socievoli come i lupi( e nè' Lupi nè cl, nè altri inganni)...per ora, nella pratica,mi è riuscito in alcune amicizie.in amore mai.ma come te nel tuo te-sto,"non mi lamento di ciò che ho avuto".è tutto vero quanto scrivi dela cosa più vicina all'amore nudo e crudo,così come deve essere,ed è quando dici di quel platoon,trasferibile sia nella vita del singolo con il suo romanzo di vita,sia in quella sociale/politica.dentro e fuori le teste delle persone,conflitto e guerra ovunque.alcune guerre le riconosci subito, altre più lentamente morte, facendo finta sia vita..guardi e devi fare pirandello,demenzialmente fargli credere il loro stesso inganno.2ciao ciao con la manina senza condivisioni possibili. ma bel compito sarà quell'andar insieme per Giselle, lo faremo senzaltro,senza platonici socratici presocratici vassoi,all'intima essenza di totò pessoa giorgdano bruno andanti.leggibili al nostro viaggio nel vento dentro la memoria delle strade della piazza della loggia, dei suoi fantasmi,fino ad esserne interminabili filosofi di quella colpa mondiale che non ha fermato il mondo per leggerlo, e abitarlo,
http://www.youtube.com/watch?v=Zx3m4e45bTo&feature=channel


# 104    commento di   polpet - utente certificato  lasciato il 24/7/2010 alle 16:47

# 101 commento di Chommina - lasciato il 24/7/2010 alle 16:38 Ciao beddu.///// Lo dicono tutti; sì nù babà. ptombola


# 105    commento di   pasolinante - utente certificato  lasciato il 24/7/2010 alle 16:48

e abitarlo, come meritavamo.ptondotondogirotondocome meritavamo.ptondotondogirotondo..........Polpettuzzolo...ptondotondogirotondo..Polpettuzzolo..ho ptondotondogirotondo....Polpettuzzolo...ptondotondogirotondo..Polpettuzzolo..ho ptondotondogirotondo..Polpettuzzolo...ptondotondogirotondo..Polpettuzzolo..ho ptondotondogirotondo...Polpettuzzolo...ptondotondogirotondo..Polpettuzzolo..ho ptondotondogirotondo....Polpettuzzolo...ptondotondogirotondo..Polpettuzzolo..ho ptondotondogirotondo.................


#102 Polpet Appunto,ma prima bisogna sognarle. Forse siamo giá in ritardo?


Probitas laudatur et alget. Omnia Romae cum pretio. Sed quis custodiet ipsos custodes? DalemiX?


# 108    commento di   polpet - utente certificato  lasciato il 24/7/2010 alle 16:51

# 103 commento di pasolinante - lasciato il 24/7/2010 alle 16:46 Paso; c'è tempo; fra poco arriva l'autunno e le sue giornate di pioggia. Non ti replico ed hai capito perchè. ptchao


# 109    commento di   pasolinante - utente certificato  lasciato il 24/7/2010 alle 16:55

è tardi per desiderare di sognare e sognare?io dico di no,basta sapere fino in fondo che siamo gia sotto crollo,crollati-in caso contrario,se smettiamo di sognare definitivamente,i forti,i itranni e i furbi faranno salti di gioia per la nostra resa totale, azni globalizzata....."Quando ti metterai in viaggio per Itaca devi augurarti che la strada sia lunga fertile in avventure e in esperienze. I Lestrigoni e i Ciclopi o la furia di Nettuno non temere, non sarà questo il genere d'incontri se il pensiero resta alto e il sentimento fermo guida il tuo spirito e il tuo corpo. In Ciclopi e Lestrigoni, no certo né nell'irato Nettuno incapperai se non li porti dentro se l'anima non te li mette contro. Devi augurarti che la strada sia lunga che i mattini d'estate siano tanti quando nei porti - finalmente e con che gioia - toccherai terra tu per la prima volta: negli empori fenici indugia e acquista madreperle coralli ebano e ambre tutta merce fina, anche aromi penetranti d'ogni sorta, più aromi inebrianti che puoi, va in molte città egizie impara una quantità di cose dai dotti. Sempre devi avere in mente Itaca - raggiungerla sia il pensiero costante. Soprattutto, non affrettare il viaggio; fa che duri a lungo,per anni, e che da vecchio metta piede sull'isola, tu, ricco dei tesori accumulati per strada senza aspettarti ricchezze da Itaca. Itaca ti ha dato il bel viaggio, senza di lei mai ti saresti messo in viaggio: che cos'altro ti aspetti? E se la trovi povera, non per questo Itaca ti avrà deluso. Fatto ormai savio, con tutta la tua esperienza addosso Già tu avrai capito ciò che Itaca vuole significare."


# 110    commento di   polpet - utente certificato  lasciato il 24/7/2010 alle 16:55

# 107 commento di Decimo Giunio Giovenale - lasciato il 24/7/2010 alle 16:49 Probitas laudatur et alget. Omnia Romae cum pretio. Sed quis custodiet ipsos custodes? DalemiX? //////// Populus custodiet custodes. ptcicero


# 111    commento di   polpet - utente certificato  lasciato il 24/7/2010 alle 17:0

# 106 commento di Filomena - lasciato il 24/7/2010 alle 16:48 #102 Polpet Appunto,ma prima bisogna sognarle. Forse siamo giá in ritardo? /////// Per sognare? Niki di sogni già ne ha infranti tanti. Perchè è restato con Bertinotti, ed ha licenziato Prodi? Già sognava il regno? ptronista


commento di Chommina - lasciato il 24/7/2010 alle 16:38 Polpet, ecchi sarà mai sta farfallonetta non amorosa che tte vo' ridicolizzà! fortuna che c'era l'altra dioscura finchè me so fatta na penneca... e rispondeje a tono no? ma con delicatezza perché lei è nuova(?) e la sua aggressività è sintomo di timidezza autodifensiva. ptdaje!


# 113    commento di   polpet - utente certificato  lasciato il 24/7/2010 alle 17:6

# 105 commento di pasolinante - lasciato il 24/7/2010 alle 16:48 e abitarlo, come meritavamo.ptondotondogirotondo///////// Tu sai chi ha rovinato tutto. Panta rei. Itaca è un luogo della mente che visito e rivisto volentieri. Prendi nota; i casini che ho sono tanti. L'ultimo sarà mettere a posto ed attrezzare la Toyota. Ci faremo una bella bicchierata, non prima di questo inverno, però. ptchao


ptcicero.. Tempori serviendum est. ptdecimo.. circense.. Panem et circences.


# 115    commento di   polpet - utente certificato  lasciato il 24/7/2010 alle 17:8

# 112 commento di marziam - lasciato il 24/7/2010 alle 17:3 commento di Chommina - lasciato il 24/7/2010 alle 16:38 Polpet, ecchi sarà mai sta farfallonetta non amorosa che tte vo' ridicolizzà! fortuna che c'era l'altra dioscura finchè me so fatta na penneca... e rispondeje a tono no? ma con delicatezza perché lei è nuova(?) e la sua aggressività è sintomo di timidezza autodifensiva. ptdaje!///////7 Tu non sai e non hai visto niente, eh?!? Niddi sacciu; nuddi vidi! ptombola


# 116    commento di   pasolinante - utente certificato  lasciato il 24/7/2010 alle 17:10

# 108 commento di polpet - utente certificato lasciato il 24/7/2010 alle 16:5non ti replico e hai capito perchè"____ eh eh eh polp, ci si capisce solo per strada o nel vento?nànànà, anche al volo ,eh eh eh fogli come d'autunno le foglie quando non si capisce che cazz combinano, di tutti i colori del sole e della terra verso l'aria. al volo.ptaccabanda
http://www.youtube.com/watch?v=KMyMva60bTM&feature=related


# 117    commento di   polpet - utente certificato  lasciato il 24/7/2010 alle 17:13

# 114 commento di ptpt - lasciato il 24/7/2010 alle 17:7 ptcicero.. Tempori serviendum est. ptdecimo.. circense.. Panem et circences. ////////////// Getto la spugna. Però vi tocca sapere che io, me medesimo in persona, quando Niki si è candidato la prima volta in Puglia, ero uno dei suoi più convinti sostenitori. Il D'Alema che ho odiato prima di voi, gli diede il consiglio di prendere la tessera del PD. Lui nicchiò. ptrullo




Bè ringrazio polpet per l'attenzione (non dimentichiamo che ha dovuto anche pulire la stanza) verso me, che sono così "fragilino" dialetticamente. Evidentemente lo è anche Marco Travaglio, infatti esprime, sostanzialmente, lo stesso concetto che esprimo io (è vero che esprime anche altro, ma è il suo mestiere). A me piacerebbe che qualcuno mandasse a casa Berlusconi, tutto qua. E quelli che continuano ad esprimersi dicendo "vivissima preoccupazione per lo stato del Paese" non ce la faranno mai. Nemmeno quelli che continuano a vedere nella parola "Italia" un rigurgito di fascismo-colonialismo, ce la faranno, visto che sembrano dei viaggiatori giunti qui con la macchina del tempo, provenienti dal 1968 o giù di lì.


# 120    commento di   pasolinante - utente certificato  lasciato il 24/7/2010 alle 17:28

# 119 commento di Francesco - lasciato il 24/7/2010 alle 17:21 _________Il viaggio non finisce mai. Solo i viaggiatori finiscono. E anche loro possono prolungarsi in memoria, in ricordo, in narrazione. Quando il viaggiatore si è seduto sulla sabbia della spiaggia e ha detto: "Non c'è altro da vedere", sapeva che non era vero. Bisogna vedere quel che non si è visto, vedere di nuovo quel che si è già visto, vedere in primavera quel che si è visto in estate, vedere di giorno quel che si è visto di notte, con il sole dove la prima volta pioveva, vedere le messi verdi, il frutto maturo, la pietra che ha cambiato posto, l'ombra che non c'era. Bisogna ritornare sui passi già dati, per ripeterli, e per tracciarvi a fianco nuovi cammini. Bisogna ricominciare il viaggio. Sempre. Il viaggiatore ritorna subito.(saramago).ptrousse:-)))


# 121    commento di   pasolinante - utente certificato  lasciato il 24/7/2010 alle 17:33

"francè nun ce lascià" ( tipo riusciranno i nostri eroi ......)
http://www.youtube.com/watch?v=SQrLnRjSccw


@ Renzo C #32: urca, chissa' come l'avra' presa Guzzanti, stara' rovistando nei suoi archivi per cercare l'identita' dell'agente kgb Francov Karloff Grosky? Chissa' se il console israeliano era tra i suoi 'contatti internazionali e diplomatici'. A questo punto direi che il kgb potrebbero essere i servizi deviati (che poi devo ancora capire qual sono quelli retti) del mossad o viceversa, e cosi' abbiamo trovato il punto d'unione delle diverse piste (ma la realta', si sa, supera sempre la fantasia). Ora, piu' che a una telenovela sudamericana, Ciancimino jr sembra essersi ispirato a Frankenstein junior: Frank, il mostro, la Transilvania, l'operazione che finalmente lo rende umano e degno di umana comprensione...per avere riscontri non si potrebbe mettere un po' di musica a mo' di tormentone estivo e vedere quale mostro risponde al richiamo?:( Ciao;)___@ mig #40 e Tolomeo #62: capisco il vostro sconforto, la sindrome del burattino viene spesso anche a me, ma ci sara' ancora da qualche parte un minimo di libero arbitrio no? Sperem. E poi Mig dove lo trovi altro pascolo (luogo fisico se questo intendevi) che sia diverso? Se lo trovi fammi sapere. Tolomeo: se la vedo ti saluto la Vanvera promesso, ciao a tutti:).


Dite a me? "francè" sarei io? Se è così, cari aborigeni, non vi preoccupate, non vi lascio. Anzi vi propino pure un pezzetto di Schumann eseguito da me medesimo :-) http://www.youtube.com/watch?v=_FWqsaH_3M0




# 125    commento di   pasolinante - utente certificato  lasciato il 24/7/2010 alle 17:56

eh eh eh Marziam, ho capito prima o poi vengo io dalle tue parti e ti slego.però come film dell'ultimo periodo preferisco quelli suoi di tom , quello di lola corre( ti lascio compilation nel link, anzi forse lì ce ne sta solo uno, parti da haeven e vediteli tutti)
http://www.youtube.com/watch?v=t9DH1uWrs3w


# 126    commento di   polpet - utente certificato  lasciato il 24/7/2010 alle 17:58

# 119 commento di Francesco - lasciato il 24/7/2010 alle 17:21 Bè ringrazio polpet per l'attenzione"/////////// Sapevo che la peggior forma di disprezzo è la noncuranza. L'ho detto tante volte; non ci si è fatta attenzione. Nel tipo di giornalismo che il Marco predilige, pochi possono pretendere di stargli alla pari. Il mio "fragilino" non era dovuto a questo ma alla proposta politica che tu condividi con lui e con tanti altri. Per me, sono costretto a riptere, non è tempo di primarie. Quando verrà, valuterò. Suoni il piano? Rispetto a costui, sei fragilino. Hasta la vista paisà. ptombolo http://www.youtube.com/watch?v=nZDZGMrltOg&feature=related


# 127    commento di   pasolinante - utente certificato  lasciato il 24/7/2010 alle 18:5

# 125 commento di Francesco - lasciato il 24/7/2010 alle 17:40 ___cacchio FRANCE' , dio che regalo che hai fattooooooooooo, aspetta che ti riascolto , aspetta aspetta......ragà basta dobbiamo fare un nostro blog della gioia poetica politica...francè meno male che quel polpettuzzolo nostro t'ha preso a cazzotti ingiustamente, francè non ce lascia...facciamo un nsotro blog del tipo "schiller list" ? che ne dite?


# 122 commento di pasolinante -lasciato il 24/7/2010 alle 17:28 . Bisogna ricominciare il viaggio. Sempre. Il viaggiatore ritorna subito. mi dispiace del non a capo. Roland solo lo sa fare ................................................................. Ulisse ................................................................. Nella mia giovinezza ho navigato--------------------------------- lungo le coste dalmate. Isolotti--------------------------------- a fior d'onda emergevano,ove raro-------------------------------- un uccello sostava intento a prede,------------------------------ coperti d'alghe,scivolosi, al sole------------------------------- belli come smeraldi.Quando l'alta-------------------------------- marea e la notte li annullava, vele------------------------------ sottovento sbandavano piu' al largo,----------------------------- per fuggirne l'insidia. Il porto--------------------------------- accende ad altri i suoi lumi; me al largo------------------------ sospinge ancora il non domato spirito,--------------------------- e della vita il doloroso amore.---------------------------------- Saba Umberto (1883-1957)
http://www.la-poesia.it/public/testi%5Cs%5Csaba%5Cumberto-saba_ulisse.htm


# 129    commento di   polpet - utente certificato  lasciato il 24/7/2010 alle 18:11

http://blog.ilgiornale.it/foa/2010/07/22/paghereste-9-euro-al-mese-per-un-giornale-online-indipendente/#comments


# 130    commento di   pasolinante - utente certificato  lasciato il 24/7/2010 alle 18:12

# 128 commento di polpet - utente certificato lasciato il 24/7/2010 alle 17:58 , polpet , io e te non ci dovevamo ammazzare di b di botte ma di bacetti montersini? e poi scusa da quando la fragilità e la fragilinità sono qualità negative? AVERNE DI FRANCESCO ...allevi è un cojone di proporzioni GLOBALI, non perchè non si aun bravo ragazzo, ma perchè l'hanno ridotto a un ppfffenomeno da baraccone tipicamente italiano alla rondo' veneziano....aveva gia scoperto tutto keith jarret e se avesse tentuo alla sua dignità sto allevi non avrebbe mai suonato dentro il parlamento per il concerto di natale...x fare cosa? far mettere a posto la coscienza di tutti i vari schifani o meloni della provinxia italia ,che possono dirsi che loro sanno dire largo ai giovani? ..povero allevi a farsi ridurre cosi, ma è tipico degli ambiti artistici italiani ..maestri dei conservatori e loro alunni tutto un papocchio per scoprire i pfffenomeni che erano gia stati altri nella storia della musica.


# 131    commento di   pasolinante - utente certificato  lasciato il 24/7/2010 alle 18:40

cacchio francè ! questo tuo è un bel racconto e una bella risposta molto piu organizzata della mia , ma si è estrinsecata nel mentre una strana censura...hanno cancellato i nostri amici e la mia risposta a loro stile maestro ripetta.... è gravissima sta cosa!erano commenti delle 18.21 entrambi , sia di marziam sia di polpetuzzolo, che dobbiamo fa'? protestiamo?


certo che si protesti! A meno che in detti commenti non ci fosse la locuzione "il Paese" ;-)


# 133    commento di   pasolinante - utente certificato  lasciato il 24/7/2010 alle 19:4

eh eh eh Francè, ok quando ritornano, concertiamo un 'azione collettiva di larga intesa per la nazione .-) . soprattutto il polpetuzzolo mio si renderà conto , dopo questa vibrazione fortissima della tua ironia, di che significa la musica è nuda anima in ogni suo s-partito e setticlavio. direi che per iniziare la nostra protesta potremo inziare evocando un andante base per i nostri sogni, di cui ci interrogava prima filomena :"l'unica speranza è non arrendersi mai " rita adria ..fra poco , come fu a poca distanza dalla morte di borsellino , ricorre il suo anniversario_____http://anpicatania.wordpress.com/2010/07/22/%E2%80%A2milazzo-26-luglio-promosso-dall%E2%80%99associazione-antimafie-rita-atria-%E2%80%9C-l%E2%80%99unica-speranza-e%E2%80%99non-arrendersi-mai%E2%80%9D-anniversario-del-sacrificio-di-rita-atri/


Chiudiamola qui. ptanto


# 135    commento di   pasolinante - utente certificato  lasciato il 24/7/2010 alle 22:15

Macinato saggio il polpettuzzolo nostro mangia la strada e avanza nel vento. Ptao


# 67 commento di pasolinante ..emarginati dalla forza di quelli che ci sanno fare coi "fessi"(= tutti i deboli rispetto ai forti) ---- certo i furbi sono al potere, ma i fessi sono molti di più di quelli che stanno al potere, non svegliare il can che dorme, che se si sveglia sono cazzi amarissimi


--- e non so quanti di voi che vi riempite la bocca di virtù e ideologi(smi)e saranno davvero pronti quando sto pezzo di popolo cane si desterà per riscuotere la paga ... almeno spero che ci siate quel giorno


# 138    commento di   pasolinante - utente certificato  lasciato il 25/7/2010 alle 9:34

# 136 commento di mig - lasciato il 25/7/2010 alle 2:17 , # 137 commento di mig - lasciato il 25/7/2010 alle 2:27 ...i furbi come già implicito ed esplicito in alcuni commenti non sono PURTROPPO solo quelli al potere , ma anche quelli al contropotere( ovviamente non inteso riferito ai vari d'alemoni che sono altrettanto da intendersi al potere) . rileggiti il mio commento di ciò che diceva Prezzolini e forse avrai piu chiaro perchè i fessi rimaranno fessi in eterno, in quanto manovrati da alcuni di loro che non li libereranno mai.ti consiglio però la filosofia buddhista, aiuta ad andare oltre l'apparenza del mondo all'intima essenza delle cose,perchè come individuo libera notevolmente dalle nuvole che opprimono a livello collettivo.oppure se vuoi coniuga tale filosofia con la pratica poetica politica di marcos.aiuta a non cadere in contraddizione visto che anche annuska ti rilevava che la conclusione sull'altro pascolo, del tuo 40 commento, ha qualche piega illogica ed inoltre non alla pari , perche siamo sulla stessa barca e non c'è nessuno di noi che ha un altro "pascolo".personalmente poi non lo vorrei come metafora,sarebbe troppo lungo il discorso,ma la logica del pascolo implica sempre dei recinti almeno da come si è evoluta la pastoria e la caccia.la libertà è uno stato mentale individuale, a prescindere dalle condizioni di oppressione dei popoli che ci addolorano e ci rendono TUTTI impotenti su questo secondo piano senza alcun pascolo alternativo o in esclusiva ad alcuni che lo possano vantare ad altri.ti auguro di cuore di continuare a sognare e non arrendersi mai.


# 138 commento di pasolinante - lasciato il 25/7/2010 alle 9:34 ... e forse avrai piu chiaro perchè i fessi rimaranno fessi in eterno, in quanto manovrati da alcuni di loro che non li libereranno mai.ti consiglio però la filosofia buddhista, aiuta ad andare oltre l'apparenza del mondo all'intima essenza delle cose .... .... ha qualche piega illogica ed inoltre non alla pari , perche siamo sulla stessa barca e non c'è nessuno di noi che ha un altro "pascolo".personalmente poi non lo vorrei come metafora,sarebbe troppo lungo il discorso,ma la logica del pascolo implica sempre dei recinti .... che in queste frasi vi sia una incoerenza è la(pa(so)li)ss..... ma fa niente --- i tuoi recinti te li crei da te pasolinante alias paso..., i pascoli di cui vado blablablando sono pascoli che non hanno recinzione o fili spinati tra i quali sappiamo chi vi visse, le teresinn tanto per fare un, i miei pascoli sono pascoli di spazi infiniti, dove dal primo nato al più vecchio dei saggi è solo linfa di vita e di amore condivisa e prende vita e si nutre di vita dal primo nato al più vecchio dei saggi --- ciò che è l'uomo/donna essere vivente rispetto alle primizie dell'amore, che non pone alcun recinto nei pascoli .... stai bene pasolinante come sempre






Vendola piace anche a me, un po' meno mi piace una sua dichiarazione di Martedí 24.03.2009: "Berlusconi è un individuo geniale. È una persona che ha veramente dei tratti strabilianti, un self made man che riesce a costruire un'intera epopea della vita culturale nazionale". Lo ha detto il presidente della Regione Puglia, Nichi Vendola, ospite del Faccia a faccia su Radio3 dove ha risposto alle domande di Ritanna Armeni. "È un prototipo di uomo nuovo - ha aggiunto il leader del Movimento per la sinistra - che si è saputo imporre sulla scena italiana. Noi abbiamo fatto un errore tragico: demonizzare il personaggio e intenderne poco il meccanismo culturale di riproduzione del consenso".


O ANCORA QUANDO DISSE DI BERTINOTTI “non posso vivere senza poter ascoltare la sua voce”. O quando disse di Bettino Craxi “merita rispetto” (perché, gli Italiani no?)



Mostra tutti i commenti


commenta
il tuo nome  
la tua email
un link

commento (non più di 2.000 caratteri) 


non utilizzare codice HTML o JAVASCRIPT all'interno dei commenti