Commenti

commenti su voglioscendere

post: "Cento nomi nascondono i segreti delle stragi"

Marco Travaglio intervista il magistrato Roberto Scarpinato da Il Fatto Quotidiano, 24 luglio 2010 Dottor Roberto Scarpinato, come nuovo procuratore generale a Caltanissetta lei dovrà occuparsi dell’iter della revisione del processo per la strage di via D’Amelio, che a quanto pare ha condannato definitivamente almeno sette persone innocenti, di cui tre si erano autoaccusate falsamente. Ora, sulle stragi del 1992-93, i suoi colleghi di Palermo e Caltanissetta dicono che siamo prossimi a una verità che la classe politica potrebbe non reggere. Qual è la sua opinione?  Proprio a causa del mio nuovo ruolo non posso entrare nel merito di indagini e processi in corso. Mi limito a un sommario inventario che induce a ritenere che i segreti del multiforme sistema criminale che ... continua



commenti

Gli ultimi 100 commenti / 
Mostra tutti i commenti


# 81 commento di mig - lasciato il 25/7/2010 alle 19:50 e dde que?


mi ero dimenticato il punto ? :) -- avevo posto una domanda dopottutto, mmmm prof


# 84    commento di   pasolinante - utente certificato  lasciato il 25/7/2010 alle 20:0

Marziam, pure oggi come domani e ieri , ho il piacere di scriverti " io voglio essere Marziam" :-))))) ps te lo riscrivo ? Capito mi hai ? Io voglio essere Marziammmmm ! :-))), ma a proposito di ciò che ride Mig, che ovviamente risalutiamo, dov è finito il macinato saggio ptamburino? Pps ma dove, come l' ho messo? senza o con apostrofo?mi sa con..... Eh eh eh chiedo a montersino se crea un semifreddo ortografico e poi ti dico questa ricetta , ok? x stasera ho preparato quello con bagnetta alle fragole in zuppa chantilly e pan di spagna , una favola antiafa, anzi antiafazista .-)...più tardi ritorno , a dopoooo


# 85    commento di   polpet - utente certificato  lasciato il 25/7/2010 alle 20:3

# 75 commento di nico - lasciato il 25/7/2010 alle 18:14 vi state facendo tanti pippotti mentali. i vostri smisurati commenti politicheggianti appartengono ad un passato morto e sepolto sotto quintali di corruzione, cattiva politica, strategie personali etc.etc. la situazione attuale è GRAVISSIMA e ben vengano UOMINI che hanno voglia di interrompere questa catena di sant'antonio dove chi segue è peggiore di colui che lo precede. ///////// quoto. pt




scusa me polpet -- non siamo dei lobotomizzati che non capiamo a quale commento ti riferesci se per caso copiassi solo # 86 commento di mig - lasciato il 25/7/2010 alle 20:7 , il nostro mousetopoptop è come il tuo, guarda che ci riusciamo a farlo ptscorre(ggia)re. ..... e giungere al post, e leggere ciò di cui vuoi discutere o confrontarti, ben vengano le tue ptidee, sorry ma me lo hai chiesto e abbi pazienza _---- ;) se vuoi --- http://www.youtube.com/watch?v=vesrqFeq9rU&feature=related


Paso io condivido con te la demenzialità di quella filastrocca che anche io conoscevo da "fiola" . che però andrebbe aggiornata con il ptic codice polpept in labialept psordapt e cioè cioè ptontep ptonentep ptonteptì taptpettapterugia, ptonte ptonentep ptonteptip ptappet taptpepttiiii!! ciao mig nonpt nonpt ptfaccio mica paurapt!


pasomarz e quante altre alteree oracoli a libbaggione di efori non prendere il gusto, che va a finire che ti obbedienti al manifesto public di cosanostra alias ... http://www.unita.it/index.php?section=news&idNotizia=101584


– possa nascere da quel genere di pulsioni. E non si vuole certo scomodare Freud per ricorrere a facile ilarità, perché l’argomento è serissimo e perché si teme di dover bussare alla porta di Jung, piuttosto, per scomodare l’inconscio collettivo di un popolo che perde ogni giorno pezzi di decenza fino a gridarlo su un manifesto. --- stay fine pasomarz(x)








# 94    commento di   polpet - utente certificato  lasciato il 25/7/2010 alle 21:11

# 87 commento di mig - lasciato il 25/7/2010 alle 20:17 scusa me polpet -- non siamo dei lobotomizzati che non capiamo a quale commento ti riferesci se per caso copiassi solo # 86 commento di mig - lasciato il 25/7/2010 alle 20:7 , il nostro mousetopoptop è come il tuo, guarda che ci riusciamo a farlo ptscorre(ggia)re. ..... e giungere al post, e leggere ciò di cui vuoi discutere o confrontarti, ben vengano le tue ptidee, sorry ma me lo hai chiesto e abbi pazienza _---- ;) se vuoi --- http://www.youtube.com/watch?v=vesrqFeq9rU&feature=related ////////////////////////////////// Dietro Nico e Mig c'è la stessa persona? Non ho tempo ed ho copiancollato un commento su cui, secondo me, vale la pena di discutere. In sintesi, non ho espresso nessuna idea mia. Se si replica nel merito, credo che nico risponderà. Piccolo qui pro quo. ptchao


# 94 commento di polpet - lasciato il 25/7/2010 alle 21:11 ---- ma quanti vedi dietro di te polpet? sono mig e non nico, se tu chiudessi gli occhi e la gente ti parlasse, non sapresti riconoxere chi ti ptptptparla, a meno che non usi il tuo linguaggio, prrfrrtptontoptpolpet --- too u stay ptfine ce se vede er porpetta


# 96    commento di   polpet - utente certificato  lasciato il 25/7/2010 alle 21:22

# 95 commento di mig - lasciato il 25/7/2010 alle 21:16 #94 commento di polpet - lasciato il 25/7/2010 alle 21:11 ---- ma quanti vedi dietro di te polpet? sono mig e non nico, se tu chiudessi gli occhi e la gente ti parlasse, non sapresti riconoxere chi ti ptptptparla, a meno che non usi il tuo linguaggio, prrfrrtptontoptpolpet --- too u stay ptfine ce se vede er porpetta.//////// Prendi un caffé ché ti passa la sbornia. ptciucco


intellingentissimo essere umano, che pari e non sei, trasfigurazione oleografica dell'essere essere, umano, troppo umano per noi umani, discendenza atavica di primordi ancestrali, da dove vieni, dove sei diretto, cosa le tue esistenze ti hanno negato per non mostrarti a noi esseri umani, troppo umani ---- luce che va discendendo nell'essere e le ombre negano. --- vi amo


ottimo consiglio ptpol, sarai mica quelo che oracolo de li mondiali? mabptvanpul così disse galeazzi e sti ptcazz.... ce li vuoi aggiungepttrrrr ...


Mi permetto di portare all'attenzione il gruppo che negli ultimi due giorni mi è balzato sott'occhio in rete... http://www.facebook.com/?ref=home#!/pages/Grazie-a-dio-sono-di-MILANO/121412017905538?ref=ts Espressione di un paese in cui l'unità è davvero allo sbando.


schiller beethoven karajan, blasfemicamente, quasi una Trinità!


# 101    commento di   polpet - utente certificato  lasciato il 26/7/2010 alle 0:57

# 102 commento di Marco Munno - lasciato il 25/7/2010 alle 23:4 Mi permetto di portare all'attenzione il gruppo che negli ultimi due giorni mi è balzato sott'occhio in rete... http://www.facebook.com/?ref=home#!/pages/Grazie-a-dio-sono-di-MILANO/121412017905538?ref=ts Espressione di un paese in cui l'unità è davvero allo sbando.////////////////////// Ho visto una classifica delle preferenze degli utenti della rete. Che non sia molto edificante, è vero. Mi sembra, però, che non sia specificato il luogo d' origine. Se lo avessero fatto, chissà cosa avremmo scoperto. :) ptbuonanotte




Maraaa !!! Starai mica giocando con la vuvuzela senza di me?


# 104    commento di   Renzo C - utente certificato  lasciato il 26/7/2010 alle 3:0

# 72 commento di torquemada58 --- Non ho saputo di pandemia da default in Grecia, né conosco la patologia da collasso istituzionale. Sono così virulente? Un antibiotico non basta? Anche se il Puffone va al Quirinale, non credo che ciò possa uccidere. Se invece era una metafora, allora direi che, con atroce dolore nell' anima, sopravviveremo anche a queste nefaste sventure, come al solito. Ho buttato un occhio al suo blog, ma di ricette mediche per l' Italia con posologia e controindicazioni non ne ho trovate. Ci sono tante belle ipotesi, alcune anche fantasiose, ma di ricette sicure nemmeno l'ombra. Saluti.


Notte confusa...




# 107    commento di   kriptonite1212 - utente certificato  lasciato il 26/7/2010 alle 7:53

nel Pdl .. è il momento di balletti


# 108    commento di   laressi - utente certificato  lasciato il 26/7/2010 alle 9:2

Un'intervista straordinaria! Le intuizioni e le deduzioni del dott. Scarpinato,come quelle del libro Il Ritorno del Principe, come avrebbe detto Falcone, fanno capire che ha "una mente raffinatissima". Auguro a Lui e ai suoi colleghi:in bocca al lupo,che si scopra finalmente la verità.
Libere_idee.ilcannocchiale.it


Per Berlusconi anche i Fini e i Granata dovrebbero fare gli eroi e non più parlare! Oppure fare come tutto l'esercito di terracotta dell'imperatore: fare i pupi manovrati dal Gran-pupare-ventriloquo-ubiquo.


Chi sa i nomi e cognomi li dica: tra i politici attuali e non, tra le forze dell'ordine, tra i criminali. Sputate fuori i nomi invece di fare i pessimisti.


Ma Granata insiste. "Non ho davvero nulla di cui scusarmi - dice - perché le verità che ho detto sono oggettive e sostenibili in qualsiasi sede, anche in quella, se esiste, dei probiviri del Pdl dove La Russa e gli ex amici di An potranno chiedere con forza la mia espulsione e ribadire la loro fraterna solidarietà a Verdini e Cosentino" (da Repubblica di oggi). Che tenga duro e non si lasci pupizzare dal Gran puparo! Fini intanto tace, chi tace acconsente: spero con Granata.


« Prima di combattere la mafia devi farti un auto-esame di coscienza e poi, dopo aver sconfitto la mafia dentro di te, puoi combattere la mafia che c'è nel giro dei tuoi amici; la mafia siamo noi e il nostro modo sbagliato di comportarci. Borsellino sei morto per ciò in cui credevi, ma io senza di te sono morta. ». 18 ANNI FA MORIVA RITA ATRIA, 'PICCIRIDDA' DI BORSELLINO. Dopo una settimana dalla bomba di via d'Amelio, si uccise a Roma dove viveva in segretezza lanciandosi dal settimo piano. PER NON DIMENTICARE


Ci sono giudici ed avvocati di Roma tra i cinque arrestati dai carabinieri per corruzione, concussione ed altri reati. I particolare dell'operazione, svolta dalla sezione di polizia giudiziaria dei carabinieri di Perugia e della capitale, verranno forniti alle 11,30 in una conferenza stampa nella sede del comando provinciale di Perugia dell'Arma. (ANSA).


# 114    commento di   kriptonite1212 - utente certificato  lasciato il 26/7/2010 alle 10:51

VERDINI si dimette


# 115    commento di   kriptonite1212 - utente certificato  lasciato il 26/7/2010 alle 10:52

verdini SI DIMETTE dalla presidenza della banca del --credito cooperativo--


Beh se son "solo" cento i nomi si potrebbe cominciare a pensare di farne anche solo una decina, visto che tra le altre cose li conosciamo tutti. Italia paese dei mille campanili e di mille Pulcinella...


L'unico proprietario del simbolo del Pdl e' Silvio Berlusconi. Lo afferma un comunicato dell'ufficio stampa del partito, in cui si legge: "L'articolo pubblicato oggi dal Tempo a pag. 3, a firma di Nicola Imberti, e' fuorviante. Il presidente Silvio Berlusconi non solo e' l'unico e legittimo proprietario del simbolo del PdL, ma ne ha la piena disponibilita' senza il bisogno dell'autorizzazione di chicchessia anche nel caso di fuoriuscita dal partito di uno dei contraenti che stipularono l'atto notarile il 27 febbraio 2008. L'estensore dell'articolo, infatti, pur citando ampi stralci dello stesso atto, non sembra essere in possesso dell'intera documentazione relativa al simbolo e al nascente partito del PdL ed ignora lo statuto, le norme transitorie e l'avvenuto congresso fondativo, che hanno superato in modo sostanziale e formale ogni atto precedente, compresi quelli citati nell'articolo".(AGI)
P.D.L.:IL PARTITO DEL LADRONE: UNICO TITOLARE BERLUSCONI


"Delitti di mafia e teoremi improbabili" e' il tema centrale di cui si occupa il numero in uscita de "l'Ircocervo", la rivista trimestrale diretta da Fabrizio Cicchitto, che verra' presentato merlcoledi' prossimo 28 Luglio alle ore 11.00 presso la Camera dei Deputati nella sala della Sacrestia (vicolo della Valdina 3a). Il biennio 92/93, le tesi e la regia di Ingroia, la mafia e le sue alleanze, una ben confezionata lettera proveniente da ambienti mafiosi, il dopo Capaci sono alcuni temi affrontati nella rivista che verranno discussi da Fabrizio Cicchitto, Gaetano Quagliariello, Renato Farina, Paolo Cirino Pomicino, Giancarlo Lehner, Lino Jannuzzi e Gianfranco Polillo.(AGI)____________ Dalla serie: "se la cantano e se la suonano"_________ Perchè non invitano Travaglio questi mafiosi pidduisti?




buongiorno marziam il link da te postato non è disponibile (?). cmq grazie http://www.corriere.it/editoriali/10_luglio_26/battista_dissenso_provibiri_881f51ea-9875-11df-a51e-0


http://www.corriere.it/editoriali/10_luglio_26/battista_dissenso_provibiri_881f51ea-9875-11df-a51e-00144f02aabe.shtml


Una sfilata di vip e persone comuni che sniffano cocaina ai lavadini dell'Hollywood. La scena, ripetuta piu' volte, e' stata filmata dalle cimici poste dagli investigatori nel locale sequestrato oggi, nell'ambito di un'inchiesta coordinata dai pm Frank Di Maio e Alfredo Robledo. Nelle immagini agli atti pero' i volti sarebbero stati 'oscurati'. Diverse starlette, tra cui Alessia Fabiani e Fernanda Lessa, sentite dal pm Di Maio, aveva ammesso di fare uso di cocaina all'interno della discoteca. (AGI)


# 123    commento di   polpet - utente certificato  lasciato il 26/7/2010 alle 12:46

Non mi è mai riuscito di postare un link funzionante. Vediamo cosa succede adesso. http://www.youtube.com/watch?v=KWmD_HcOcfU&feature=related ptoscano


# 124    commento di   polpet - utente certificato  lasciato il 26/7/2010 alle 12:52

http://dailymotion.virgilio.it/video/x1fy07_alessia-fabiani_fun ptrova


ti ringrazio labile


# 126    commento di   polpet - utente certificato  lasciato il 26/7/2010 alle 12:55

http://www.youtube.com/watch?v=iMHq05dEHW8


# 127    commento di   Renzo C - utente certificato  lasciato il 26/7/2010 alle 13:3

# 127 commento di polpet --- è un mondo difficile....
e margheritato


@129 di niente


ho avuto molto prurito nel postarlo..


# 130    commento di   polpet - utente certificato  lasciato il 26/7/2010 alle 13:20

# 131 commento di Renzo C - lasciato il 26/7/2010 alle 13:3 /////////// Come si fa a postare un link? A me non è mai riuscito. pt


# 131    commento di   pasolinante - utente certificato  lasciato il 26/7/2010 alle 13:22

viva le trinità blasfeme Marziam!..a parte che ricensurano alla cazzolina,a parte che gli addetti del posto devono essere veramente strani,alla famolo stra,a parte che non sanno censurare facendo rimanere appese alcune frasi di alcuni commenti senza senso visto che ne mancano altre a presupposto, a parte che hanno fatto sparire le contestazioni a missili vaganti ma non gli stessi che rimangono lì appesi al vuoto,speriamo che il tutto rientri in pieno possesso delle facoltà (di leggerezza kundera a cui sarebbe sempre bene si attenessero i vari viandanti).quindi a proposito di blasfemo,recuperiamo alla memoria come "la via della coca sia sempre infinita"...ti ricordi di quel dossier che ti segnalai andato in onda , andata e ritorno milano-colombia su skytg24? una bazzecola in confronto a questa che ti segnalo!come una bazzecola non è quella dell'hollywood.eppure di corso como(la cittadella della moda di ligresti craxi memoria ah ah ah ah ) e quel gruppo di discoteche, si è scritto di tutto e di più nella storia della cronaca di tutti i giorni(anche del mondo dorato del calcio),accoltelamenti e omicidi compresi, e se vedessi a proposito di scolaresche cosa diventa il sabato e la domenica di strafatti dagli 11 ai 14 anni,negli orari 14.30/19.00,beh piangeresti da qui all'eternità-non l'hanno mai chiuse-mai!-se vuoi chiederti il perchè?è facile la risposta:business,soldi,banche,"è un economia che gira" albanese docet- ma passiamo a quella che volevo lasciarti,che è?fantascienza? peggio! siamo oltre da mo' che siamo oltre, perciò poi le persone non sanno godere della gioia blasfema che dicevi e su cui concordo(che ridere il paggio piggi)...."Era un luogo davvero insospettabile, la base dell'organizzazione internazionale dedita al traffico di cocaina appena sgominata dai carabinieri del Comando provinciale di Piacenza: un convento di suore situato nel centro di Milano. L'idea geniale per mascherare deposito di droga e traffico era venuta ad alcuni affiliati alle cosche
http://www.altrenotizie.org/societa/3202-le-vie-della-coca-sono-infinite.html




# 133    commento di   pasolinante - utente certificato  lasciato il 26/7/2010 alle 13:26

marziam...fai una delle tue blasfeme dal titolo " sotto l'abito talare si nasconde un grande affare" eh eh eh eh, che potrebbe sembrare per i piu bavosi maliziosi qualcosa di porno, in effetti è tutta coca a gogò


# 134    commento di   polpet - utente certificato  lasciato il 26/7/2010 alle 13:34

Sì, vabbene; ma qlcn. potrebbe spiegare qual tecnica usare per i link? Lo copio dalla barra di stato; lo incollo sul foglio elettronico; cerco di tenerlo staccato da tutto... ptperchè?


..usare dei servizi online chiamati “URL Shortners”, letteralmente “accorciatori di indirizzi web“, che trasformano qualsiasi link fornito da noi in uno più breve e facilmente utilizzabile. Tra i più utilizzati ci sono: 1. bit.ly 2. Ow.ly 3. TinyURL 4. is.gd


senza coca come fare? basta metterci a pregare ! Dio mi perdoni!


# 137    commento di   pasolinante - utente certificato  lasciato il 26/7/2010 alle 13:40

polpet , fai cosi: se i caraterri dell'intera stringa , sono superiori a un tot ( guarda il mio poco sopra per regolarti) , allora metti il tuo link , sia nell'apposito spazio " un link" , sia all'interno del commento . quando ne darai "invia il commento" , vedrai che ciò che ti viene tagliato (per format stupidamente impostato, dal webmaster, su un numero di caratteri troppo limitato), ti verrà preso per l'intero dentro il commento. visivamente chi ti legge , dovrebbe, se non è stupido, vedere che delle due stringhe , la piu completa è quella che hai collocato all'interno dello spazio commento...che copierà e incollerà nell'apposito spazio indirizzo su firefox o internet esxplorer ecc-


# 138    commento di   pasolinante - utente certificato  lasciato il 26/7/2010 alle 13:41

eh eh eh Marziam ...:-))))))


# 139 commento di l - lasciato il 26/7/2010 alle 13:38 Grazie I.caro o i.rish (quello che non ha la bicicletta..) mi potresti tradurre? l'informatichese utzbecko,pur con l'impegno che metto in ogni cosa, non mi risulta proprio soft o easy. PS. Paso qui va a finire che sconfiniamo nemmeno nel surrealismo ma nel dadaismo intrauterino.


Perche' esistono le mafie. Lo so, ognuno crede di avere una sua risposta, ma nessuna si avvicina a quella verita’ storica che sembra emergere dai fatti e dalle loro recenti rivelazioni. Fatti che vengono richiamati e messi in fila da un magistrato come Scarpinato, da anni in lotta contro il fenomeno mafioso, senza la pretesa di un giudizio finale, ma lasciando a chi legge tutto l’orrore delle conclusioni. Neanch’io che ho spesso vaneggiato spiegazioni e causalita’ per il degrado della nostra terra avrei supposto di trovare cosi’ agghiaccianti conferme alle peggiori ipotesi possibili- ma, d’altra parte, le piu’ logiche e lampanti. La mafia, le mafie, sono dai tempi di Garibaldi, al servizio del potere dei colonizzatori e della sua conservazione, di quei poteri che usando lo stato come sovrastruttura, hanno consentito a quel coagulo di interessi economici, ben identificati nei principali gruppi finanziari del nord, di crescere e prosperare. Una oligarchia economica che, per sfuggire alle regole del liberismo e alle traversie dei mercati, si e’ perpetuata indenne nei decenni, grazie a un controllo ferreo della politica nella sua versione peggiore, e allo sfruttamento di una parte del paese, che ne ha impedito lo sviluppo tenendolo in un’agonia perenne. Ad una prima lettura dell’intervista di Marco a Scarpinato si potrebbe supporre una vicinanza alla criminalita’ di apparati e soprattutto di pezzi dello stato, per favorire questo o quel partito, ma una piu’ attenta lettura rivela una piu’ SCONVOLGENTE VERITA’: Il Sud, dominato come una colonia ai tempi degli imperialismi, e’ servito come serbatoio di voti per garantire il potere a ben determinate forze politiche- ma soprattutto economiche-, come mercato per i loro prodotti, come riserva di manodopera competitiva, come fonte di profitti di ogni genere, ma soprattutto di illeciti guadagni. Un controllo militarmente capillare, operato da una MANOVALANZA CRIMINALE alla quale e’ stato consentito di org


# 141    commento di   polpet - utente certificato  lasciato il 26/7/2010 alle 13:53

Grazie Paso; ma è troppo complicato per uno che ha appena finito di mangiare. Ci riprovo più in là. Comunque, povere bestie; bruciarsi le cervella per tenere dietro ai ritmi dell'edonismo di massa. Tempo fa chiamavano in causa addirittura Epicuro e gli epicurei come sinonimi per questi fenomeni di autodistruzione. pthanks


# 142    commento di   pasolinante - utente certificato  lasciato il 26/7/2010 alle 13:54

mannaggia che te possino Marziam quanto sei "Sanguineta" ! di 'sti doni non c'è bisogno nemmeno che ti dica "dio mi perdoni", zitta e muta non ci facciamo senti' , altrimenti ce dicono che semo due vecchie bacucche e zebette che di internetttte e negroponte non vogliamo sape' quanto so' infinite le vie, delli programmi e degli internauti...orsù dadaiamoci ancora ,dai!...du du du , da da da ( no stile police, troppo avanti, nemmeno quello dei ricchi e i poveri, quelle stile quelle del quartetto cetra, ok? eh eh eh .-) )


# 143    commento di   polpet - utente certificato  lasciato il 26/7/2010 alle 13:56

# 140 commento di marziam - lasciato il 26/7/2010 alle 13:38 senza coca come fare? basta metterci a pregare ! Dio mi perdoni! ///////////////////////////// senza coca come fare? basta mettersi a zappare! ptopinambur






# 146    commento di   Renzo C - utente certificato  lasciato il 26/7/2010 alle 16:0

# 145 commento di torquemada58 -- Assai probabile, ma la gingi-che non la conosco, tu ne sei un esperto? Di sicuro te la cavi benissimo in fantapolitica, detta anche "ne sparo 30, vedrai che una la prendo", però noto che fatichi assai ad aver seguito. Non ti preoccupare, gli inizi sono sempre duri, prima o poi qualcuno scopre il tuo blog, se non altro metti sempre il link qui. Per certi versi ricordi un tal edededeeedd... sarete mica parenti?




# 148    commento di   pasolinante - utente certificato  lasciato il 26/7/2010 alle 17:18

mizzica marziam! sei andata a recuperare un duo da storia storia, della musica pop(olà.re). sei veramente una jovanotta fanciulla , immortale financo fasandantesca, altro che la decrepita scortecciata sottoscritta____polpet prego prego,ma x i fenomeni di autodistruzione di massa la penso diversamente,mi spiego.hanno inziato tanto tempo fa a diversficare le varie "dipendenze" di cui quella del fenomeno coca, una delle varie.se pensi a quella da alcool(fasce supergiovani inclusi) ti spaventi per le similitudini di marketing da fior di direttore delle vendite come quelli della coca ( anzi forse certi settori di mercato psuedolegale,hanno imparato dalle strategie di quelli appunto più illegali ma via via socialmente accettati, anzi un necessario accessorio di vita per essere "in pari opportunità" x certi ambienti) ..a me ,te , marziam e simili è stato istintivo zappare zappare zappare.evitare "il sistema" di controllo delle masse è saper zappare. sapevamo che solo questo poteva farci intregralmente ribelli alle filiere moderne della morte,dove ogni agenzia, della vita finta, ha il suo business nelle varie merci del benessere (valore "carriera"-e successo in genere- compresi; fino a un secolo fa del tutto inesistenti sul piano delle identità ,tranne che nelle gerarchie militari e nobiliari). siamo ancora in una minima parte che sa il giro della fuffa x non sradicarsi farsi alienare con ogni catena di montaggio,andata ben e ben oltre la famosa fabbrica. ptao :-)


Un'amichevole e (mi auguro) più esaustiva esplicazione per Mig: non ho scritto "magari tanti Borsellino esistessero", bensì "magari tanti Borsellino avanzassero"; e la differenza è sostanziale. Anche perchè è fisiologicamente più facile, in giorni di 'vilipendio' della gisutizia e della verità (almeno quella percepita; quella assoluta non credo possa esistere, poiche la governa l'uomo e quindi diventa paradossalmente datata, mutevole ed opportunista) che proprio in un contesto sì ingrato un giovine magistrato (di stoffa e di passione) rafforzi la sua vocazione verso una scelta professionale inseguita e voluta (quanto meno perchè non semplice da raggiungere), improvvisamente minata e avvilita proprio da coloro che istituzionalmente dovrebbero tutelarla ed incoraggiarla. Il mio scetticismo era quindi indirizzato allo spazio e ai supporti che difficilmente avranno (e non intendo ovviamente dal Csm, ma da chi continua a tagliargli aria e viveri, sperando che magari un'aula di tribunale si trasformi in esclusivo luogo di giudizio, ove solo i poveracci potranno mai accedere; e quindi impossibilitato, 'impedito' a frequentarsi, per tal altre più nobili e degne sue Altezza...)


Scusa, paso, se interrompo il ludico trastullo, poi riprendo, sta tranquilla. Sto guardando una serie di video del giugno 2008 sull'origine del caso petrolio, forse sulla madre di tutti gli attentati successivi; te li riproduco in link. ecco dopo aver visionato il secondo pausa, torno al preferito ludico.... a parte la catena di montaggio charlottiana,(ricordi capezzolo= bottone coazione a ripetere clic) gia tayloriana...il vocabolo che ha più ooccorrenze nei tuoi scritti e che più mi piace, anche se non ne conosco il significato, è la FuFFa perche 1.può rimare con uffa (Mara docet),con Puffa ora non più (Veronica),con muffa (Lombrichi schifanosi) con truffa e qui sono in verità un po' a corto di esempi) con Zuffa (troll e contro troll, ciuffa (quella rigogliosa anche se un po' appiattita del nano)..." perché la fuffa è sempre la fuffa e quella fricativa effe iniziale, seguita dalla doppia fricativa al centro, suggerisce evocandolo il soffio del vento ( stavo, con quella fricativa, per scadere nell'osé, ma ho sterzato in tempo, sublimando in elemento naturale e molto poetico ( e quando il vento odo stormir.... frate vento et aere et nubilo...Blowin in the wind... mentre il vento, come fa ci ( ici) tace,
http://www.youtube.com/watch?v=81gNtkDuZEs


# 148 commento di pasolinante - lasciato il 26/7/2010 alle 17:18 mizzica marziam! sei andata a recuperare un duo da storia storia, della musica pop(olà.re). sei veramente una jovanotta fanciulla , immortale financo fasandantesca, altro che la decrepita scortecciata sottoscritta____polpet prego prego,ma x i fenomeni di autodistruzione di massa la penso diversamente//////// Sì, vabbé; dai. Basta un piccolo input e parti per la tangente. Non trovare complicazioni dappertutto. Lo so, anche il vino è droga; lo so, anche il tabacco è droga. Anche 5 litri d'acqua in cinque minuti è droga. La mariagiovanna, in alcuni stati, è usata come medicinale. I medicinali stessi sono droghe. Non c'era nessuna condanna e nessun disprezzo. Solo empatia. Qualcosa che i bimbetti magari provano per gli altri ma non per sè. Ho letto un paio di libri su questo mondo. Le persone che ne fanno parte vivono una doppia dimensione. Allegri e sbarazzini, spigliati e charmant, ricchi premi et cotillons..... e quando sono soli con loro stessi, si sputerebbero in faccia. Se non di peggio. Compris? E' questo il loro mondo? Mi dispiace per loro. E' l loro mondo che, per fortuna, non è il mio. ptosh




# 153    commento di   pasolinante - utente certificato  lasciato il 26/7/2010 alle 18:32

Marziam mia cara , quanto e come mi sei cara. la cosa più bella ,almeno per me, per sentire fino in fondo la cojona che sono, buddhisticamente parlando, è sentirmi struggentemente incapace di fronte a certe persone, tu sei una di queste. raro incontro che mi avviene e mi fa provare di fronte a insonnie storiche , esistenziali, e anche politiche , tutta la nullità che sono quando vorrei esprimermi , come ora con te, in tutta la possenza di cui Sciascia fu capace di scrivere a Pasolini,anche dopo la sua morte, come il suo piu caro amico. io non ne sarò mai capace e quei rari momenti autentici che me lo ricordano, almeno una volta al giorno, sono come te ora, profondamente autentici.altro che la nudità poetica di certi osè scivolar cantando tuoi, è la mia totale nullità di fronte al tuo pieno: come mi sai andata a parlare di un argomento e in un UOMO come LiVIGNI? come ti è saltato in testa? TUTTO del nostro sistema cefismassonico , parte da lì , da quello che ci racconta il suo amico AMICO..l'allora Montanelli,per me imperdonabile per tante cose cioè senza alcuna coscienza anticipata del paese in cui stava vivendo,fu una delle mani armate più speitate nelle loro penne, alla condanna a morte prima che venisse definitivamente eliminato.la questione energetica è quella centrale alla DIPENDENZA ricattatoria avvenuta nelle sue diverse logge nazionali e sovranazionali del nostro paese. è la chiave.e occorevano persone COMBATTENTI e anche spietate come era solo MATTEI e solo lui. devo trovare qualche frase che sciascia scrisse a pasolini che morì eliminato causa la stessa chiave. questa storia è tutta la nostra pelle e i tumori che ne seguirono.


????


Apprezzabile Sergio, una lettura più accurata del mio scritto (ma è una superficialità, fretta, ingurgitare frenetico, che spesso contagia anche me e chiunque alberghi in ore di slogans, cazzotti e carezze gratuite, titoli sparati e articoli vuoti, attenzione all'attimo e poco al minuto) dovrebbe indurti a rilevare che mi sono soffermato solo sul primo periodo mussoliniano,quello più autentico e oserei definire (persino) provvido: dai sindacati alle tante opere pubbliche successivamente mortificate e abbandonate (le ferrovie sono rimaste esattamente come ieri, allorquando le appaltò a 'imprese' leggermente diverse dalle attuali; il Foro Italico, l'Eur e tante altre edificazioni erano e rimangono oasi nella giungla più che nel deserto), sarebbe antistorico non rilevare che il fuoco e la fattività iniziali dell'allora aspirante giornalista hanno avuto ben pochi emuli (basterebbe ricordare le bolle di sapone disperse nell'aere di Porta a porta, con tanto di disegnini e proclami alla Wanna Marchi, di un Sommo che poi non solo non ha realizzato il suo proclamare, ma lo ha addirittura irriso, sbeffeggiato, avvilito). So bene che successivamente all'iniziale monito e attuazione pratica della lotta alla mafia (a quel tempo ancora al singolare, essendo fenomeno circostanziato a un solo territorio), i passi del successivo Duce furono contraddittori e ambigui; ma del resto, chi osò allearsi con l'imbianchino tedesco (altrettanto affetto da venerazione del proprio ego, virus in verità assai diffuso negli idealisti presuntuosi che poi abbracciano la politica, sia a destra che a sinistra) è comprensibile che potesse perdere anche la voglia e la sensibilità per continuare a perseguire un fenomemo, all'ora pur in embrione, già così radicato e ben supportato. E certo non era un encomio alla sua persona che, non foss'altro che per non l'aver riconosciuto e anzi avversato alcuni suoi figli fuori letto, non potrà mai riscuotere la mia stima umana e morale; ma disconoscere i suoi meriti


# 156    commento di   pasolinante - utente certificato  lasciato il 26/7/2010 alle 18:45

# 151 commento di polpet - lasciato il 26/7/2010 alle 18:8 anche tu non scherzi come capacità a farmi sentire incapace in quel senso che spiegavo a MArziam . hai un bel piglio incazzoso e scherzosamente permaloso ogni volta. come se le parole che leggi di me, fossero contro te o di diminuzione eh eh eh , mentre ciò che scrivi via via aggiunge aggiunge , anche perchè per come ti leggo, sei il giusto contrappeso a un mio modo troppo sociale di vedere certe "malattie". è invece molto importante comprendere quali malattie, al di la dei tempi e delle mode, rimangono immutate per la propensione all'autodistruzione rispetto alla vitalità della creatività....anche per me il loro mondo non è il mio eh eh eh siamo infatti degli asociali felici eh eh eh :-)))


... iniziali (rari per un popolo statico, corrotto e 'geneticamente' rassegnato) non mi sembrerebbe corretto. Sulla presunta poco coraggiosa intervista di Travaglio a Scarpinato, per motivi di tempo, mi riprometto di civilmente dibattere al più presto


# 158    commento di   pasolinante - utente certificato  lasciato il 26/7/2010 alle 19:0

eccomi marziam, ecco come vorrei scriverti, come meriteresti che io ti scrivessi , con la tua stessa grazia ad alimentare ogni volta quella che mi, e ci, regali______ "Ieri sera, uscendo per una passeggiata, ho visto nella crepa di un muro una lucciola. Non ne vedevo in questa campagna, da almeno quarantÊanni: e perciò credetti dapprima si trattasse di uno schisto del gesso con cui erano state murate le pietre o di una scaglia di specchio; e che la luce della luna, ricamando tra le fronde, ne traesse quei riflessi verdastri. Non potevo subito pensare a un ritorno delle lucciole, dopo tanti anni che erano scomparse" ____dall'incipit di sciascia ,l'affaire moro, dedicato a pasolini____come ha scritto poi zucconi, più di recente ," è lo stesso Sciascia a proporre un' immagine di sé come navigatore e bricoler che tenta di destreggiarsi tra i vortici del linguaggio",infatti sciascia scrive:'sto scrivendo queste pagine sull'affaire Moro in un mareggiare di ritagli di giornali e col dizionario del Tommaseo solido in mezzo come un frangiflutti' ...in pratica cara Marziam , nella tuo viaggio è quello che sei tu, essere Sciascia è il tuo pane e lo sai regalare, come il vecchio Maestro.


# 159    commento di   polpet - utente certificato  lasciato il 26/7/2010 alle 19:17

# 151 commento di polpet - lasciato il 26/7/2010 alle 18:8 anche tu non scherzi come capacità a farmi sentire....... //////// Queste si chiamano proiezioni. Il discorso era partito dalla Fabiani, la Lessa e qualche altro/a. Che vita fanno quelle? Una vita da cambronne, per non dir di peggio. Sono, allo stesso tempo, vittime del sistema ed assassine di se stesse. Prendi la Fabiani; aprire un chiosco di gelati vicino al mare costa niente. Nella zona giusta, lavorando solo d'estate, metti fieno in cascina per tutt'e 12 mesi. E ti resta ancora un pò. Poi, se vuoi avere il conto off shore e non solo il motoscafo, il sistema lo servi ancora meglio. E, se non ce la fai, c'è la bamba fornita dal sistema. "Esci fuori da questo tritacarne"Questo è il consiglo che darei alla Fabiani. Ma sono sicuro che, ammesso presti ascolto ad uno come me, mi guarderebbe e direbbe: " Ma lei è cretino"!?! "Sì, son cretino". E questi discorsi mi è capitato già di farli a persone meno in vista della Faby. ptabloid


# 160    commento di   polpet - utente certificato  lasciato il 26/7/2010 alle 19:19

Studio Aperto. Corrispondente dalla spiaggia: I. Dalle Palle! C'ho i ptestimoni.


E, infine, sperando di non tediarvi oltremodo, un grazie a Pasolinante con annesso quesito (che esula dall'argomento in questione, ma sgorga naturale): non trovi che le ultime vicissitudini di Pelosi - al di là delle verità storiche che mi trovano completamente in distonia con la versione ufficiale confezionata ad hoc per l'ultimo atto di Pasolini - non lo trasferiscano, immortalino (e in qualche modo riabilitino) nell'inimitabile galleria di personaggi raccontata e nobilitata dallo 'scomodo' di Casarsa? Tra il Citti di Accattone, capace di nefandezze indicibili (ma anche di slanci teneri), che, agonizzante, su un ponte del Lungotevere dopo un (inconsciamente) inseguito incidente col suo Vespone, sillaba a sigillo ed epitaffio della sua esistenza "ah, mo' sto bene..." e la desolante consapevolezza di un ragazzo di vita telecomandato e 'armato' (da altri) come Pelosi, ravvisi sostanziali differenze? Ti pongo la domanda sol perchè, di tale raffronto, ne ho ravvisato scarsa traccia in media scritti e visivi. E' un apparente (o anche reale) ironia del destino (o di chi sta lassù), che dovrebbe comunque indurre a più attente riflessioni, soprattutto per un mondo dell'editoria in penosa e troppo lunga degenza. O no?


# 162    commento di   pasolinante - utente certificato  lasciato il 26/7/2010 alle 19:33

# 161 commento di homofaber - lasciato il 26/7/2010 alle 19:21 ciao :-) anche per me , come ti ho lasciato scritto ieri è un GRAZIE sincero. la questione di Pelosi sai come me , è molto molto particolare , non lo ha mai reso credibile. adesso poi mi sa che non lo tirano in ballo perchè è rimasto l'unico testimone. gli altri che lo imboscarono con lui, credo siano tutti morti. non ho mai ravvisato differenze , come giustamente dici anche tu, fra tutti i personaggi di ragazzi di vita o accattone e chi ha pagato con la galera , ma NON E' MAI STATO CHIARO, anzi alcuqnto confuso fin dalle ricostruzioni della scena del delitto. troppo poco sangue nel suo abbigliamento e tante altre cose che non sono mai quadrate. non ha nemmeno raccontato preciso come doveva , l'appuntamento che ebbe con PPP una settimana prima. sai si fa facile ad usare "ragazzi di vita" e ad usarsi fra loro tutto diventa confuso , cosi da far prevalere "il vizio" a sfondo sessuale del piu grande giornalista che abbiamo avuto. in realtà invece non hanno mai escluso che quell'appuntamento precedente di una settimana e poi quello mortale, fosse stato ottenuto solo per un ricatto ...quei nastri che avevano rubato a cinecittà che (per ucciderlo)gli avevano promesso , salvo compenso , di restiturgli. la cosa terribile è che ora potrebbero fare tutte le prove del DNA ed altro ancora, che allora non potevano fare.


# 163    commento di   pasolinante - utente certificato  lasciato il 26/7/2010 alle 20:12

# 159 commento di polpet - utente certificato lasciato il 26/7/2010 alle 19:17 ....è naturale , no?, che sono d'accordo con quanto dici:-)) ma la cosa che forse non era chiara quando ti ho risposto nell'ora di pranzo, è questa : non avevano mai mai mai mai provveduto alla CHIUSURA ( SEQUESTRO) di locali, da anni e anni, notissimi A TUTTA LA CITTADINANZA ( del quartiere garibaldi e non ). quanto vi avveniva sotto gli occhi di tuttiiii, era indecente e inspiegabile...ora è chiaro che uno si uccide o si fa prendere x i fondelli come cacchio vuole, però il giro della bamba,COINVOLGE persone ISTITUZIONALMENTE preposte ad essere "STATO" , a controllo(!!)del territorio ...se i modelli sociali sono bacati per cui devi strafarti di tutto, ok! , ma se lo sono quelli istituzionali , la miscela esplosiva non ricade sul piano della logica individuale(= ti uccidi come vuoi), ma collettiva.altrimenti è intuile che ci raccontiamo frottole, aveva ed ha ragione Pasolini quando parlava e tuttora ci parla con le stesse parole dello Stato anarchico(se tu pensi che per lo stesso giro di bamba, hanno arrestato pure funzionario della regione e del comune che li coprivano, abbiamo detto tutto), giusto? ptritacarne .-)


# 164    commento di   polpet - utente certificato  lasciato il 26/7/2010 alle 21:4

@Pasolinante///L. Napoleoni ha scritto un articolo sul calendario Maya. Se ci fai un salto, è molto interessante. La BIS prevede che ci sarà un macello finanziario proprio nel 2012. I forti che stringono il cerchio attorno ai deboli fanno uso delle stesse sostanze sono il sintomo che siamo alla fine. Questi sono dei rantoli di morte. Il sistema è impazzito. Anzi, diciamo che, in nuce, i sintomi della pazzia sono la base stessa si un sistema fondato sullo sfruttamento. Non solo dell'uomo sull'uomo. La droga è diffusa perchè l'individuo non può reggere i ritmi imposti da una finanza capitalista assurda e totalitaria. Prima o dopo mi dovrà pur capitare di trovare la "profezia di J. M. Keynes". L'economista prevedeva che, per la fine del secolo scorso, l'uomo avrebbe lavorato solo 3h per settimana o 3h al giorno per settmana. D'altronde oggi si sa che basterebbe solo il 20% della forza lavoro disponibile per soddisfare i bisogni dell'umanità intera. I bisogni non i consumi stupidi, assurdi e che, come si può vedere, ci soffocano. Questo è come la vedo io. Che, poi, non è diverso da come la vedi tu. Solo che invece di dirle queste cose. E balliamo, e cantiamo e zompiamo. E sia ben chiaro io sono contro l'uso della violenza. ptGandhi




# 166    commento di   pasolinante - utente certificato  lasciato il 26/7/2010 alle 22:19

# 164 commento di polpet - utente certificato lasciato il 26/7/2010 alle 21:4 ..mi hai dato una bella dritta :-))) e poi è cosi che vive vive vive Rostagno, Macondo, Rajnesh...nella sua magia, così bello , sei la sua gioia (la mia, la nostra). della serie( senza stampini o catene): ci sono gli zombie? alcuni meno zombie, più , meno ,sono quasi tutti finiti a zombie?scentrati o impazziti?ok,se tutto va bene siamo gia rovinati,allora racconta poesie e zompa eh eh eh eh eh eh come il fanciullino di castelvecchio, cosa che è anche assolutamente incompatibile con qualsiasi tipo di violenza....insomma tutto chò che già cantava la scapigliatura de milannn eh eh eh .-) "Noi siamo figli dei padri ammalati; aquile al tempo di mutar le piume svolazziam muti, attoniti, affamati, sull'agonia di un nume." ptangofadoflamenco
http://www.youtube.com/watch?v=XdOE5ERp-s4&feature=related


# 167    commento di   pasolinante - utente certificato  lasciato il 26/7/2010 alle 22:21

# 165 commento di marziam - lasciato il 26/7/2010 alle 21:54 eh eh eh eh che ridereeeee :-)))) sei proprio una cucciolotta lucciolotta :-))))


# 168    commento di   pasolinante - utente certificato  lasciato il 26/7/2010 alle 22:34

# 165 commento di marziam - lasciato il 26/7/2010 alle 21:54 però Montale ce l'hai sempre nella capoccia , c'hai poco da fare la punk demenziale indiana metropoliana! e beccati questa
http://www.youtube.com/watch?v=bDefs-6z0X8


# 169    commento di   pasolinante - utente certificato  lasciato il 26/7/2010 alle 22:50

marziam, polpet ...ma la luna la state a rimirar?...l'è bellissimaaa..a presto....."Quando a volte dai torpidi suoi ozi una segreta lacrima sfugge e cade sulla terra, un poeta nottambulo raccatta con mistico fervore nel cavo della mano quella pallida lacrima iridescente come scheggia d'opale. e, per sottrarla al sole, se la nasconde in cuore" Baudelaire
http://www.youtube.com/watch?v=ZlBg1IYvbeU&feature=fvst


Paso, perchè mi tenti? la luna lasciamola al leopardi (Italo calvino)\\\\Pur tu,solinga eterna peregrina , che si pensosa sei, tu forse intendi.....


commento di polpet - lasciato il 26/7/2010 alle 21:4 polpy quando ci fai vedre il blog? l'avevi promesso come già chomskj5 che poi è sparito! ptguai a pte!


# 119 commento di marziam - lasciato il 26/7/2010 alle 11:54 autocitazione compiaciuta: Marco travaglio non ha resistito all'assist "der piggi probovirale" e il pezzo di oggi è proprio grave, ma non serio, restando seri! PS notte, Mar&Mar!


# 173    commento di   polpet - utente certificato  lasciato il 27/7/2010 alle 8:20

//http://chomskyphil.splinder.com// Se non ho capito, si capisce. Più tardi leggeremo del fracco di botte fra MT e PG. ptsurf


meraviglia delle meraviglie! polpet e chomsky una persona sola| aveva ragione renzo! un nick colto,filosoffico- politologgico-no globbal- welfaristico-keynesiano e un altro eno gastronomico senza eno, infatti te piacciono i sorbetti eptc,sai da cosa l'ho capito dal cibo della mente!!!!ma sto blog è na bomba...... labboratorio de scrittura ...antigelminiano forte.. ammazza oh quanto all'età ho visto che potresti essere coetaneo de la figlia de mi padre..ciao ptrottolino ( uno dei miei gatti)


# 175    commento di   pasolinante - utente certificato  lasciato il 27/7/2010 alle 10:7

oh zio bello Renzo mo' che dirà?..uhhhhhh (=uhlulato) , mo' faccio un salto a capì che dice l'amica di ferruccio tuo, piìgì e pure mt eh eh eh eh .-) ...se polpetuzzolo nostro lo becca un altro pì gì , gli fa un c-u-l-o tanto solo per il gusto abbattere chomsky


# 176    commento di   polpet - utente certificato  lasciato il 27/7/2010 alle 10:22

174 commento di marziam - lasciato il 27/7/2010 alle 9:39 //////////////////////////// Ho cominciato a leggere il duello rusticano tra i due maitres à penser. Già so come va a finire, il Marco stritola il Pigi. Però, quando torna, se si azzarda a parlare di politica e finanza internazionale, me ne faccio un colabrodo. Tanto quello, giustamente, non ci si prova neanche. E fa bene. Perchè è meglio un ottino specialista che un ecclettico come Buanaiuti. Vai dalla Napoleoni, c'è una clip ed anche un commento di Francesco. Ah; se passate da quella barchetella, su cui pol, chom, pit, bull, zep, grouch, .. fanno fatica a stare ai remi, un avvertimento, te e la Paso. Se osate fare commenti, le eventuali repliche hanno da essere pagate con contropartite tecniche. Ciao, sorè; ptremors


# 177    commento di   polpet - utente certificato  lasciato il 27/7/2010 alle 10:37

@Pasolinante. Giusto, giusto, cercavo proprio te. Tu dovresti sapere come si fanno a cambiare i titoli di testa sui blog di splinder.Il nome del blog, insomma. Non me lo dire adesso ché sono iperincasinato. Il primo commento che mi lasci sarà il segnale che tu hai la risposta ed io abbastanza tempo per operare senza il rischio che l'incipienza dell'Alzheimer mi travolga. Siccome la registrazione mi inpone di mantenere il nick assegnatomi al momento dell'iscrizione, ego me baptizo, Er caprone.




# 178 commento di marziam - lasciato il 27/7/2010 alle 10:54 /////////////////// Grazie, ma già ci sono stato. Non credo che mi iscrivo perchè, in fondo, è sempre la stessa storia. Un blog prevede uno spazio di discussione. Il titolare, almeno di tanto in tanto, dovrebbe scendere fra i comuni lettori e rispondere alle domande. Sennò che blog è? Non mi riferisco ai temi proposti, per carità. Io della Napoleoni, ho due o tre libri e la leggo su vari giornali. Sul blog posso confrontarmi con altri lettori; ed è sempre un di più. Ma una chiacchierata sulle notizie del giorno o su temi vari, la posso fare con un amico, al bar.. Poi, marziam, io non ho mai scritto libri. Ai tempi del terremoto dell'80 si faceva il giornalino (Anno Zero, proprio così) di paese..mettici le incombenze di un sessantenne.. A proposito, si son fatte le undici. Erpensionante


# 180    commento di   pasolinante - utente certificato  lasciato il 27/7/2010 alle 12:3

ma perchè? è cosi bello quel nome !!!!! lo vuoi cambiare con il caprone? eh eh eh comunque se vuoi studio il problema e ti dico . ma mi sa tanto che è l'unica cosa che non puoi modificare , aspetta che vedo e ti dico. per vedere devo crearne uno e capire come sia modificabile.


# 181    commento di   polpet - utente certificato  lasciato il 27/7/2010 alle 21:19

Un altro pres'unto pitreista finisce nella rete. E' inutile fare allusioni al sottoscritto. Per adesso è toccato al sottosegretario Caliendo. http://sonoreonde.splinder.com/



Mostra tutti i commenti


commenta
il tuo nome  
la tua email
un link

commento (non più di 2.000 caratteri) 


non utilizzare codice HTML o JAVASCRIPT all'interno dei commenti