Commenti

commenti su voglioscendere

post: Nichi, l'Obama grigio

Signornò, da L'Espresso in edicola   Sulla sparata di Giulio Tremonti che paragona la Puglia di Nichi Vendola alla Grecia, bocciandone il piano di rientro dal deficit sanitario, si può sospettare tutto il peggio possibile . La Puglia è l’unica regione del Sud che non ha la sanità commissariata e difficilmente il ministro l’avrebbe accostata jettatoriamente alla Grecia se fosse governata dal Pdl. Il fatto poi che all’uscita tremontiana si sia associato il ministro delle Regioni Raffaele Fitto, corresponsabile dello sfascio della sanità pugliese (è imputato per tangenti di Angelucci in cambio della privatizzazione di servizi sanitari) e nemico acerrimo di Vendola che una volta l’ha battuto e l’altra ha sbaragliato il suo clone Rocco Palese, si commenta da sè. Ma ... continua



commenti

Gli ultimi 100 commenti / 
Mostra tutti i commenti


http://ilpensatore.wordpress.com/2008/05/13/quanto-puzzano-le-bugie-di-travaglio/ un copia-incolla per i sodali del giornalismo copia-incolla




Eh sì, Carlo, bel link, non c'é che dire.. conferma quanto privi di argomenti siano gli anti-Travaglio. Certo che Travaglio è sorprendente, questo attacco a Vendola non me l'aspettavo, ma quello che dice non è mica falso, purtroppo! E' un casino, non c'é che dire: -Grillo che dice che si deve fare il governo tecnico o è il defaul e definisce irresponsabili chi vuole andare alle urne -Di Pietro che dice che non ci sono né ci saranno mai i presupposti per il governo transitorio -Berlusconi potrebbe precedere tutti e decidere di andare alle elezioni comunque, tanto come dice Grillo 'ha già vinto' (l'aveva anche detto Moretti nda) -Tremorti e Fitta hanno la faccia di attaccare Vendola -Vendola non spiega come mai nell sanità pugliese ci sia un tale ammanco e Travaglio lo attacca -Fini e i finiani, Casini e i casiniani, Rutelli e i rutelliani, stanno solo ad aspettare il momento migliore per accoppiarsi con calore -La Russia è rossa (di fuoco, non c'enttra niente ma visto che a Putin piace l'idea del riscaldamento globale..) -Bersani? Ohh, è stato attaccato dal ministro Bellafaccia, perché 'usa parole di una violenza inaudita' (ooooh, sarà mica un comizio di Borghezio). Una volta tanto che trovava le parole, invece di sembrare Frankenstein Jr! -Grillo fa il Woodstock e Caparezza non ci va Questo non è più un Paese, è un casino a cielo aperto. Non so più chi le spari più grosse e chi abbia ragione o torto, ma vuoi vedere che qui ci scappa il morto (Cristicchi)?




ennesima dimostrazione che se ne devono andare a casa tutti.


magari Vendola è anche il miglior candidato possibile del centrosinistra, non lo so potrebbe anche essere; quello che è certo è che l'unica cosa che rivoluziona è il linguaggio, per il resto nulla di nuovo sul fronte occidentale; al limite con un linguaggio rivoluzionato lui vuol/può fare credere che cambi anche qualcos'altro... insomma, mera tecnica comunicativa.


'Passa dalla Puglia-passa a miglior vita'(Caparezza) Però adesso non esageriamo con gli improveri a Ventola, almeno il gusto di aver sfrattato Fitto ce lo ha regalato, è qualcosa.


consiglio a giornalisti e commentatori di ascoltare entrambe le campane prima di tirare somme affrettate e incarnare la canzone di De Gregori ("tutti sono uguali, tutti rubano alla stessa maniera, ma è solo un modo per restare chiusi dentro casa quando viene la sera. La storia siamo noi..."). Mi chiedo, l'articolo lo ha scritto Marco Travaglio? Non so dove sia la verità. Ma io sono informato sugli swap sottoscritti dall'ex Fitto con le banche d'affari che indebtano la mia regione o, ad esempio, sul fatto che i 5 inceneritori erano stati approvati da Fitto, e solo 2 confermati da Vendola, con una potenza (e potenzialità inquinante) molto minore rispetto a quanto previsto dal precedente governo regionale. http://www.lagazzettadelmezzogiorno.it/GdM_dallapuglia_NOTIZIA_01.php?IDNotizia=356655&IDCategoria=1


nessuno tira somme affrettate; semplicemente si nota come lui si rappresenti più alternativo di quanto sia in realtà (certo se Fitto o il PDL sono i riferimenti per la comparazione, probabilmente quasi chiunque ci farebbe bella figura, almeno su questi temi)


e mi pare si evincesse anche dall'articolo di Travaglio... tral'altro


# 11    commento di   Max/9 - utente certificato  lasciato il 7/8/2010 alle 19:39

Bene così. Un giornalista serio DEVE "bastonare" chiunque se lo meriti, anche all'interno della mia fazione. Chi piagnucola per l'attacco a sinistra non ha capito un cazzo: torni a leggere l'Unità.


Per conto mio Nichi parla bene, ma razzola maluccio. Sarò di gusti difficili, però a me il personaggio piace poco.


si candidi travaglio, vinca e vediamo cosa fa.... trovera' piu' persone disposte a pagargli le ferie


Premesso che personalmente Vendola è esattamente come qualunque politico italiano, cioè inutile, vorrei far notare al dott. Travaglio che anche la sanità lucana non è commissariata e che c'è un fondo di verità nelle parole di Tremonti. In una puntata di Report della passata stagione si scoprì che la Regione Puglia aveva investito fortemente in bond greci. E poi come non dimenticare il default al Comune di Taranto (dove spendevano milioni di euro in finti progetti con beneficiari i funzionari comunali stessi) e che pure era esposto a debiti con la Merryl-Lynch per investimenti in derivati.


Travaglio, sappia che se il punto della discordia fra Tremonti e Vendola è l'assunzione degli esternalizzati,che ci sono dietro a questo importanti questioni di precarietà e lavoro, insieme forse a ciò che lei allude cioè ad un ipotetico serbatoio di voti che caratterizza comunque qualsiasi amministrazione locale. Vorrei brevemente soffermarmi ai lavoratori che sono esternalizzati pur svolgendo un servizio pubblico come è il mio caso: 1- a fronte di 8 euro/h lordi, noi educatori destinati all'integrazione scolastica, costiamo 23 euro/h all'amministrazione pubblica. Anche la Gabbanelli si occupò di questa incoerenza che permette a chi vince gli appalti, cioè i dirigenti appartenenti a legacoop o CdO di incamerarsi il rimanente dei soldi... 2- noi come categoria di lavoratori abbiamo forse uno fra i peggiori contratti (ccnl delle Coop sociali) cucito apposta per le donne ovvero salario inferiore a pari categorie maschili. 3- nella pausa estiva della scuola, oltre a non lavorare, non abbiamo diritto neanche alla disoccupazione come gli insegnanti, 4- Pur facendo il solito lavoro delle insegnanti di sostegno, percepiamo la metà dello stipendio. 5- I dirigenti degli enti locali che ora sono dipendenti delle Sds (società della salute) stabiliscono le nostre regole senza interpellarci, sono dipendenti pubblici ed hanno stipendi di 70.000 annuali. La domanda è perché anche noi non abbiamo diritto ad essere meno precari, ad avere la dignità di un vero soggetto referente, dato che la cooperativa non ci tutela, pur svolgendo fattivamente un importante lavoro di pubblica utilità a contatto con situazioni di disagio grave? Ecco Vendola stabilizzando queste persone, rende una dignità e visibilità a tutti i lavoratori del settore perché caro Marco nessuno conosce la nostra realtà dove per lavorare 20 ore la settimana e percepire 600 euro al mese, sempre che il ragazzo non sia assente altrimenti niente, ho un orario spezzato fra 3 po


Caro Carlo, ti inviterei a una lettura meno superficiale altrimenti rischi di addebitare ad altri utenti frasi mai sussurrate; io non ho mai detto che sono le tv a decretare il presidente della Repubblica italiano, anche perchè dovresti sapere (ma è sempre meglio ribadirtelo) che non sono i cittadini ad eleggerlo (eventualità a cui aspira sua Altezza) bensì il Parlamento, quindi l'effetto didascalico e promozionale dei media sarebbe comunque superfluo. Nel commento a cui ti riferisci (del thread precedente), inserito all'interno di un discorso più ampio che evidentemente ti sfugge, ho solo ricordato come in molti Paesi del Centro e Sud America vi siano stati presidenti che hanno ingaggiato società specializzate (ad esempio, quelle che contribuirono all'elezione di Carter negli States) capaci di organizzargli e condurgli la campagna elettorale, riuscendo tra l'altro (guarda caso) a vincere. Se poi vuoi completamente disconoscere la pesantissima rilevanza che hanno i media (soprattutto le tv) non solo sulle scelte politiche di un popolo (soprattutto per gente 'indecisa' da sempre come gli italiani) ma anche sui suoi usi e costumi, beh, allora penso sia inutile continuare...


Se fosse pugliese Don Luigi Verzé voterebbe Nichi Vendola. “Un uomo di grandissimo valore, di grandissima cultura, in grado di trasmettere idee e calore. Tutti segni del carisma che il Signore gli ha dato”, cosi dice il sacerdote fondatore del San Raffaele a proposito del presidente della Regione Puglia. I due si sono incontrati a Milano per la presentazione del progetto del San Raffaele del Mediterraneo a Taranto. Non è mancato un endorsement in vista delle Regionali di marzo. “Lo dovete eleggere ancora presidente della Regione Puglia. Almeno per altri 5 o 10 anni”, ha detto Don Verzè alla platea di pugliesi in visita nella sua struttura milanese. “Volete il San Raffaele a Taranto? Allora fate votare Vendola! La mia non è propaganda, non c’entrano destra e sinistra, io sono per l’idea. E l’idea è l’uomo, il valore dell’uomo e la sua santita’”, afferma Don Verze’. “Anche Berlusconi mi ha detto che stima molto Vendola – continua il sacerdote – ritiene che sia una persona per bene”. Per Don Verzè non c’e’ nessuna contraddizione: “Io credo alla santita’ dell’uomo. E sia Berlusconi sia Vendola possiedono un fondo di santità”. E fa una promessa: “Se i pugliesi non saranno così illuminati da rieleggerti – ha detto rivolto allo stesso Vendola – io ti nominerò comunque presidente del San Raffaele del Mediterraneo”. (AGI)


commento di Paola F - lasciato il 7/8/2010 alle 20:33 Piena solidarietà da chi è, o meglio è stata, nello sesso settore. Ho visto il programma della Gabbanelli, me ne sono indignata in modo superlativo. Purtroppo sono tanti i settori della pubblica amministrazione in queste condizioni, cui ha fatto seguito, con le sue differenze,il recente contratto Fiat-Pomigliano d'arco. Stiamo regredendo a velocità esponenziale quanto a stato sociale e diritti primari della persona . Se Vendola è intervenuto in qualche modo per rendere meno impenetrabile questo labirinto a lui va il nostro grazie.


18 commento di ipse dixit - lasciato il 7/8/2010 alle 20:56 Don verzé non fa testo per chi ha libera coscienza. Di tutto quello che fa dovrebbe vergognarsi. Ha tradito il suo ministero contribuendo all'incantesinmo malefico di molti italiani, a Qualcuno dovrà pur rendere conto.


il mestiere giornalista,quello vero, é maledettamente difficile. adesso in italia onesti non se ne trovano, di politicanti intendo, e il giornalista in gamba sará sempre in grado di provarlo, allora a questo punto che si fa?! credo che bisogna accontentarsi del meno peggio perché in italia di statisti neanche l'ombra a meno che non proviamo con i riti vodou!!


La corruzione non è un'opinione. Buonasera, NICHI VENDOLA, va detto, recentemente ha mandato a quel paese metà del PRC senza motivo alcuno, dividendo di fatto il partito appena prima le elezioni (mi pare le ultime europee) in due tronconi: sinistra e libertà (nome che puzza di prigione perchè quando viene tirata in ballo la libertà gatta ci cova) di cui è leader regia di bertinotto... e Rifondazione Comunista di Paolo Ferrero e Oliviero Diliberto... ciò è valso a far perdere di fatto ogni speranza di mandare qualcuno di quel partito al parlamento europeo... E' STATA UNA MOSSA CHE MI HA CONVINTO IN MEN CHE NON SI DICA, DI QUANTO SIA LEGATO QUESTO NANETTO AL SUO PARI ALTEZZA MAFIO DE MAFIS E ALLA SUA GHENGA... ___________________ _____________ _______________ INFINE A PROPOSITO DI QUESTI LOSCHI PERSONAGGI CHE IO DEFINISCO FALSI E PERICOLOSI PER I CITTADINI, VORREI SEGNALARE UN POST CHE PARLA DI UN CERTO GRILLO CHE PARE ABBIA UNA STRATEGIA DIVISORIA STILE NANO NICHI... http://www.community.rai.it/forumThreads/view/4bb4bee5-dc7c-42f5-9b74-27b7d4a2449f _______________ --- ___________________ Grillo chiude la porta a De Magistris «Passi politici? Se li faccia da solo» L'eurodeputato ha proposto di riunire diverse forze tra cui il Movimento 5 Stelle per creare un'alternativa al Pd ____________ - _____________________ OCCHIO AI FALSI PROFETI ANCHE GRILLO E' AMICO DI MAFIO DE MAFIS.


Grazie marziam, se hai lavorato in questo settore sai bene di cosa parliamo; è così difficile però che quello delle cooperativ,e sia conosciuto come problema strettamente legato alle nuove forme di precarietà.. in fondo il "posto fisso" ormai lo trovi solo in questa categoria. Sveliamo però di cosa si tratta. La cooperativa ha completamente perso l'aspetto mutualistico ed è un'azienda a tutti gli effetti; c'è un'ampia forbice che differenzia i dirigenti dai lavoratori, oltre che dal punto di vista delle retribuzioni, che comprendono benefit e rimborsi vari; c'è un ampio potere di gestione "del posto di lavoro" e se ci si pensa è questo il vero motivo delle esternalizzazioni nel settore pubblico; promettere lavoro in cambio di voti è una prassi molto usata, per contro invece nel settore pubblico, si entra tramite concorso più difficile da truccare rispetto alla gestione di cooperative compiacenti e vicine ai politici che ci amministrano. Un altro aspetto che riguarda il minor costo del lavoro delle cooperative, fa si che anche all'interno di grandi industrie o aziende del settore terziario, lavorino a fianco dei diretti dipendenti, anche lavoratori dipendenti di cooperative appaltanti... Per concludere il perno della discussione Vendola-Tremonti, ha secondo me un'origine che va approfondita e discussa




# 23 commento di Paola F - lasciato il 7/8/2010 alle 22:51 Grazie ancora, Paola, di aver dato visibilità a questo problema,immenso ed essenziale, anzi ti invito ancora a moltiplicare questi tuoi interventi, ad esempio sul Fatto Quotidiano, sempre che tu non l'abbia giò fatto...da come scrivi sebri preparata e motivata a non subire. notte *_*


Il discorso delle cliniche private e degli esternalizzati l'ha affrontato anche la Gabanelli e ha ragione. Forse Vendola ha preso due piccioni con una fava, ha assunto gente riconoscente e al contempo ha ridotto le spese pubbliche. Magari è anche una buona idea, ma adesso deve ridurre il deficit della sanità. Poi è difficile capire a che si deve l'amicizia con Don Verzé. Per cui secondo me Travaglio sbaglia parzialmente ad attaccare Vendola sul discorso assunzioni, dovrebbe sapere anche lui che la sanità privata costa assai di più che l'amministrazione pubblica, con quelle fregature chiamate IMPROPRIAMENTE cooperative. Piuttosto, io non ho ancora perdonato a Vendola di avere spaccato il PRC solo perché non l'hanno eletto per un pugno di voti, a proposito della capacità di 'stare alle regole'. Forse anche Vendola è un berlusconi in do minore? Ma forse non è il momento come fa Travaglio, di attaccarlo, mi sembra assai strano quest'articolo, tutto sommato.


# 26    commento di   3my78 - utente certificato  lasciato il 8/8/2010 alle 1:24

Più che bianco a me sembra grigio...
http://3my78.blogspot.com/


Non bisogna aver paura di fare davvero un passo in avanti: dobbiamo cambiare TUTTA la classe dirigente. Perderemo qualcuno di buono, ma dobbiamo dare un taglio netto e voltare pagina. Se non lo faremo ci porteremo sempre dietro le collusioni, i ricatti ed i fantasmi del passato. L'italia non l'ha mai voluto fare questo passo, e ne stiamo pagando le conseguenze. Ha assolutamente ragione Grillo: volti nuovi e giovani. Ci sono 60 milioni di potenziali candidati, scegliamo tra quelli e selezioniamo la nuova classe dirigente. Aria pura e fresca.


Marco perchè non provi anche ad immaginare come sarebbe la Sanità nel Lazio se la ex moglie di Fini ci avesse messo le mani sopra. vabbè, vabbè, prima o poi vincerà Fini e di colpo l'Italia diventerà un paese lino pulito onesto e privo di opportunisti puah


Notte...


Senza entrare nel merito del piano per la sanità bocciato (in modo vendicativo) da Tremonti, una considerazione rapida la devo fare. Travaglio, come fai ad accusare di clientelismo Vendola per il fatto che voglia assumere e dare una prospettiva di lavoro decente a 8 mila precari altrimenti costretti a tirare avanti con contratti vergognosi. E' invece un'azione sacrosanta e direi persino scontata per chi vuole difendere i diritti e la dignità dei lavoratori. Ti sei dimenticato che difesa della Democrazia parte dalla tutela delle parti più deboli? Che il lavoro è un diritto e che i diritti non possono avere una data di scadenza? Che non può esistere un diritto che sia meno diritto di quello di altri (in questo caso lavoratori interni alle ASL)? Mi auguro che tu possa chiarire al più presto cosa ne pensi di questo punto.


Il "punto", qui, è se Bossi e Berlusconi hanno, dopo le vacanze del mese di Agosto, almeno 316 deputati per raggiungere o "fare", come si dice in gergo, il Quorum, vale a dire la soglia minima. Ai posteri.


per homofaber, come al solito sfuggi ... tu hai scritto che i media influenziano le elezioni , sottointendendo che in italia berlusconi vince perche', giornali tv etc... sono dalla sua parte. Questa e' una bugia perche' e' evidente che e' semmai il contrario. Il fatto che ci sono societa' che organizzano campagne elettorali, spendono miliardi per fare eleggere i propri candiadati e' palese e normale. cosa credi che Dipietro fa' la campagna elettorale gratis.....


Ero curioso di leggere i commenti di questo articolo di Travaglio per vedere le reazioni ad un articolo dove si atacava l' astro nascente della sinistra. Sfortunatamente, la mia previsione era vera. Tanta gente legge Travaglio non per il Travaglio giornalista, ma per il Travaglio di sinistra o di destra(o Finiano). Leggere semplicemente i dati obbietivi che questo articolo da e riflettere sulle questioni che pone non sembra difficile. Ma evidentemente l' Italia non è ancora pronta a questo livello di coscenza e sincerita. Ecco perche, in queste condizioni, Berlusconi(non la destra...tutt' un altra cosa) vincerebbe le elezioni 10 volte su 10. @carlo Dice " in italia berlusconi vince perche', giornali tv etc... sono dalla sua parte. Questa e' una bugia perche' e' evidente che e' semmai il contrario." Non capisco il contrario. Dice "Il fatto che ci sono societa' che organizzano campagne elettorali, spendono miliardi per fare eleggere i propri candiadati e' palese e normale. cosa credi che Dipietro fa' la campagna elettorale gratis....." Se Di Pietro o Vendola o chiunque altro minimamente presentabile avesse 1%(centesima parte) della potenza di fuoco del arsenale dell ognipotente signore degli CONFLITTI DI INTERESSE, B non governerebbe 1 giorno di piu, ma sarebbe danti ai giudici difendendosi(magari senza Ghedini, occupato anche lui a difendersi per le tante porcate partorite in questi anni).


per DNS .... ma per favore berlusconi ha quasi tutta la stampa contro, i "cosidetti" intellettuali cha vanno in TV sono contro di lui, attori, cantanti ... tutti contro berlusconi, poi ci siete voi di internet, santoro, travaglio, gomes etc... che tutti i giorni bombardano berlusconi. Semmai la potenza di fuoco berlusconi ce l'ha contro. .... Siccome siete un fallimento , vi nascondete dietro a un dito raccontando balle, invece di ammettere che in italia di travaglio e di voi le persone ne hanno le tasche piene. Giornalismo del gossip , del copia-incolla e dei teoremi.


@carlo Spero sinceramente che tu scrivi il contrario di quello che pensi. Se cosi non fosse, mi spiace per te.


povero berlusconi...che martire!!! vittima di "gossip, copia-incolla e teoremi"! meno male che ci siete voi che smacherate le falsita' sul nano. Corruttore??? Ma che idiozia! Frequenta prostitute? Che grande panzana! Cerca di salvarsi il deretano? Che stupidaggine macroscopica!!! Silvio pensa a noi, al nostro benessere...chi dice il contrario e' invidioso e in malafede!!! Se non ci fossero quelli come te, carlo, il nostro, anzi il vostro, sarebbe in galera da un pezzo. Percio', non "meno male che silvio c'e'", ma "meno male che carlo c'e'"!!!




Oltre a ricordare le smancerie tra Vendola e don Verzè, si sarebbe dovuto ricordare anche di quando l'Obama grigio chiese l'epurazione di Carlo Vulpio dal Corriere della Sera, ma questo FATTO Travaglio preferisce dimenticarselo...


FINI: "Un'inchiesta della magistratura accerterà se sulla vicenda della casa a Montecarlo sono state commesse irregolarità' o violazioni di legge. E' la ragione per cui mi sono fino ad oggi limitato ad affermare 'Ben vengano le indagini'. A differenza di altri non ho l'abitudine di strillare contro i magistrati comunisti..." repubblica.it __///__ Chissà a chi si riferiva... cmq è sempre più estremista-giustizialista!


"Imbarcare masse di precari puzza di vecchia sinistra", scrive Travaglio. Infatti i precari vanno fatti annegare.


tutto questo baccano per Fini e la casa di Montecarlo,tutti i tg ne parlano da giorni aprendo come prima notizia,anche i giornalai e qualche giornale non si trattiene.. AVETE ROTTO I COGLIONI!


travaglio attacca vendola per le scelte meno peggiori che ha fatto (addirittura l'aver assunto a tempo indeterminato dei precari!), tacendo le puttanate più gravi (una fra tutte la vicenda degli inceneritori). Travaglio ha ancora una volta dimostratto di essere servo fedele del liberismo e di un pensiero ultraconservatore che fa riferimento a certa borghesia "progressista" internazionale. Mi aspetto di vedere un articoletto di critica simile al suo mentore politico Di Pietro, altrimenti eviti di dire che lui non fa informazione di parte!




# 44    commento di   Renzo C - utente certificato  lasciato il 8/8/2010 alle 23:58

Egr. Dott. Travaglio, a differenza di altri ho apprezzato questo suo articolo nel quale mostra quantomeno una seria presa di posizione critica nei confronti di Vendola. Lo apprezzo perchè fa ciò che ha promesso, ovvero di non risparmiare niente a nessuno, dimostrando nei fatti di essere un giornalista libero. Pertanto mi scuso con Lei per le mie insinuazioni di allineamento alla linea editoriale del FQ. Sì perchè non mi sfugge che questo suo pezzo esca sull' Espresso (signornò) e non sul FQ cartaceo e nemmeno sul suo blog nel sito. E' vero che nessuno dei suoi articoli della rubrica sull' Espresso sono presenti, ma è anche vero che qui li ha spesso riportati, a riprova che sia qui che sull' Espresso forse gode di libertà che non ha sul FQ. Si delinea quindi uno "strano" fatto: non può pubblicare sul quotidiano che ha fondato articoli critici alla linea editoriale. E non so nemmeno fino a quando lo potrà fare sull' Espresso, perchè è del gruppo De Benedetti, e a Cisternino c'era anche Franco, fra gli altri. Che la linea editoriale del FQ sia quella era prevedibile, l' immagine che linko qui sotto ne è la prova provata, ma allora mi chiedo: cosa ci sta a fare? Lei è una firma prestigiosa e oggi posso dire anche libera (anche se di Vendola ci sarebbe altro, tipo il caso Vulpio e altre inchieste), non sarebbe quindi il caso che si togliesse anche questi legacciuoli che la vincolano? Non sarebbe il caso di provare qualcosa di più "forte"? Perchè non rendersi libero totalmente e padrone di esprimere le proprie idee senza dover renderne conto ad alcuno? Sì, SI - PUO' - FARE! :D e non sono né Mel Brooks né Gene Wilder :D Però ho già i contatti giusti, professionalità già attive e abili nelle produzioni multimediali, persone capaci di mettere in piedi il network: ci rifletta. Cordiali saluti. Renzo (il link qui sotto è la home del FQ di ieri: imbarazzante)
http://img843.imageshack.us/img843/5751/vendola.jpg


# 45    commento di   Renzo C - utente certificato  lasciato il 9/8/2010 alle 0:2

# 32 commento di carlo --- Scusa carlo, mi potresti dire con parole tue come mai mediaset abbia rifiutato di mettere rete4 sul satellite per ben 10 anni, e liberare le frequenze per europa7? Se le tv non contano niente politicamente, come tu affermi, non riesco a capirne la ragione. Ciao.


Wow Renzo.. applauso.. ;)


# 47    commento di   Renzo C - utente certificato  lasciato il 9/8/2010 alle 0:26

@ homofaber -- Ti rispondo dal thread precedente. Sembra dimostrato dai dati auditel più recenti che le menzogne di minzolini siano state deleterie in termini di share. E' evidente che, così come per Annozero, essendo servizio pubblico della rai il governo se ne freghi sui ricavati pubblicitari, anzi, magari andranno ad aumentare l'utile mediaset. Però se calano i numeri di ascolto, che non vi sia mai rapporto diretto con i voti? Sarebbe interessante allora confrontare i dati auditel con i più recenti sondaggi elettorali: da ciò che so il pdl dei punti ne ha persi, pochi per ribaltare il tavolo del governo, ma significativi di un trend negativo. Ciò che manca all' opposizione, oltre ad una candidatura forte e credibile, un leader VERO, è un buon piano strategico mediatico. Come penso si sviluppi socialmente una forte e credibile candidatura l'ho scritto in un blog poco tempo fa (ti lascio il link se interessa), ed è un "sistema" che ha già dimostrato di funzionare egregiamente in società avanzate quali noi siamo (con tutti i distinguo del caso, ovviamente). Niente di nuovo sotto il sole, ma una sinistra come c'è oggi, frammentata e inconsistente politicamente, non va da nessuna parte. Si rischia di precipitare nel caos o, peggio ancora, in una legittimazione popolare, a quel punto incontrastabile, del regime del Puffone. Sul piano invece squisitamente modale, non c'è dubbio che il media sia solo la tv (strano che carlo scriva il contrario, avrà le sue verità...) Ecco, in questo scenario però si aprono nuove opportunità fin'ora inimmaginabili. Anche solo l'avvento delle "tavolette" (iPad ha ampiamente superato il milione prodotto) dovrebbe far riflettere su ciò che ci attende in un futuro molto più prossimo di quanto si creda. Non intendo tediarti con visioni personali, anche se corroborate già da solide realtà, ma "pensare avanti" è un esercizio da fare quotidianamente: apriresti oggi una libreria, un' edicola o un dvd rent? Saluti.
http://casarrubea.wordpress.com/2010/07/21/berlusconi-e-la-comunicazione-emotiva/


Ancora in vacanza? Che invidia!


Splendido articolo!


Quali sarebbero le novità sul "Bavaglio", oggi che c'è la crisi, economica, politica, ecc. ecc.? Direi, proprio, che non mi pare che la situazione sia, così, chiara a tutti


Mi consenta, garantisti si ma solo nei confronti di mafiosi, massoni e evasori... noi ai palazzinari di montecarlo facciamo tutte le accuse di sto porcomondo....


# 52    commento di   kriptonite1212 - utente certificato  lasciato il 9/8/2010 alle 12:44

redazione domani è uguale ad oggi , ci sarà il link censura pure tanto la verità è inutile in italia , veramente redazione lascia solo il link la verità nel vastese ed in itala è inutile la vogliono morta la verità nel vastese


Caro Marco, scusa tanto ma semmai lo scandalo sta nel precariato e nell'esternalizzazione del lavoro. Capisco che ormai lo prendiamo come normale che chi pulisce servizi igienici lo faccia con "contratto a progetto", ma bisognerebbe pensare che un infermiere in subappalto (fra l'altro sarebbe anche vietato dalla legge) costa tre volte tanto all'ospedale di uno direttamente assunto, per guadagnare lui di meno. Se Vendola ha assunto persone che già comunque lavoravano negli ospedali, sfruttati da ditte appaltatrici che si arricchivano coi nostri soldi, ha fatto solo bene. Sulle dichiarazioni di Tremonti invece è facile vedere uno scambio di favori con un Bersani terrorizzato da Vendola, che in cambio appoggia l'idea di Tremonti premier.


Sì, non voto Vendola, non lo voterei ma mi rileggo l'articolo e a malincuore mi convinto che sulla questione dei precari hai scritto delle cazzate molto alla leggera. Forse sei male informato, ma bastava guardare quella puntata di Report dedicata alla sanità per capire. E poi mi risulta che le infornate di assunzioni al sud fossero una pratica parecchio democristiana, altro che vecchia sinistra.


# 44 commento di Renzo C: ho letto il tuo post, molto interessante e in gran parte condivisibile. Solo su una cosa non sono d'accordo, l'attentato "di via Fauro" non fu a "Costanzo" ma ad uno dei uomini dei servizi che hanno attivamente partecipato alla trattativa stato-mafia. Si chiama Lorenzo Narracci. E’ un funzionario di alto grado di alto grado dei servizi segreti, in forze al Sisde di Palermo, e grande amico di Bruno Contrada. E’ stato indicato come personaggio contiguo alla mafia sia da Massimo Ciancimino che dal pentito Gaspare Spatuzza. Quest’ultimo in particolare lo ha descritto come somigliante a una persona esterna a Cosa Nostra, presente in molte fasi preparatorie dell’attentato a Borsellino. Attorno alla sua figura ci sono almeno tre episodi oscuri. (vedi link). Il giorno del fallito attentato a Costanzo la macchina di Narracci è parcheggiata nelle vicinanze.
http://www.docmafie.it/2010/06/15/cosa-nostra/costanzo-via-fauro-narracci-attentato/


@Renzo C: scusa vorrei porti alcune domande e spero tu abbia modo di rispondere. Spesso leggo i tuoi commenti molto critici nei confronti di Travaglio. In passato hai anche criticato Vendola. Tutti i tuoi commenti hanno un filo comune: dietro a tali persone ci sono degli "interessi" più o meno espliciti, più o meno velati. Come dovremmo informarci allora? Qual'é la forza politica che non abbia alle sue spalle alcun interesse economico e che meglio rappresenterebbe dei cittadini liberi in Italia? Quale é la tua visione politica ed economica per il futuro dell'Italia? Cosa cambieresti e cosa lasceresti intatto dell'Italia di oggi e della cosiddetta seconda Repubblica?


# 57    commento di   Renzo C - utente certificato  lasciato il 9/8/2010 alle 19:0

# 56 commento di Mike Schirru --- La politica costa, banalità, però si potrebbe esplicitare da SUBITO a quale cordata si appartiene. Il FQ sostiene Vendola da molto tempo, non è stato divertente per me scoprirlo da solo, sarebbe stato più corretto mettere le carte in tavola, viste le premesse alla fondazione del FQ (trasparenza). Averlo poi fondato con un mazzettaro (nessun illecito, sia chiaro) pone però una questione MORALE assai pesante, tutt'ora irrisolta e MAI commentata. -- L' informazione libera e avulsa da dinamiche politiche non esiste, questo sempre per la banale premessa sui costi: il solo modo di conoscere forse la verità sarebbe ascoltare/leggere diverse fonti sul medesimo fatto, cosa quasi impossibile per tutti gli avvenimenti quotidiani. Travaglio però ha dimostrato con questo pezzo di non aver peli sulla lingua, ma spero non resti un unicum e ti sarai accorto che è sull' Espresso, non sul FQ. Penso che avrebbe avuto dei problemi, spero di sbagliarmi, ma l'imagine che ho linkato lascia pochi dubbi. Allo stesso modo non esiste forza politica che non subisca le pressioni delle lobbies più potenti, energia e industria in primis. La nascita di un movimento autofinanziato è interessante (Grillo), ma va osservata con sospetto e cautela, in fin dei conti c'è sempre qualcuno che tira le fila; inoltre ha già dato un segnale di arraffa poltrone in vecchio stile non molto edificante. Anche Obama, sostenuto dalla rete, ha finito per sostenere gli interessi di lobbies, ancora una volta quella dell' energia in primis; non è semplice smarcarsi da costoro, sono l'asse portante del sistema capitalistico, in pratica i veri padroni dei destini del mondo. -- Noi siamo una nullità sullo scenario mondiale, talmente piccola che facciamo ridere (all' estero, qui si piange). Non siamo in grado di incidere in nulla, possiamo solo cercare di trovare un posticino ai tavoli importanti, ma senza rompere troppo le palle. --- La seconda repubblica non esiste, sempre che travasa


# 58    commento di   Renzo C - utente certificato  lasciato il 9/8/2010 alle 19:1

La seconda repubblica non esiste, sempre che travasare parlamentari da DC/PSI a FI e altri vari sia qualcosa di così sconvolgente, tanto da meritarsi una definizione così altisonante (per me no). --- Non c'è molto da salvare nell' Italia di oggi: qualche settore di nicchia e di eccellenza e poco altro. Politica e poteri economici sono talmente attorcigliati che è impossibile districarli: siamo arrivati ai raket dei semafori per i lavavetri, dei marciapiedi per le prostitute, dei medici da sistemare, e via via a salire fino ai grandi appalti. In pratica per ogni cosa che vuoi fare hai la "cricca" a cui devi rivolgerti. -- In ultimo, cosa vuoi comunicare con questo tuo nick? Schirru so bene chi fu, vuoi forse emularne le gesta? Saluti.


# 59    commento di   Renzo C - utente certificato  lasciato il 9/8/2010 alle 19:7

55 -- http://www.laprivatarepubblica.com/overruling/Stragi%20-%20Corte%20Assise%20Appello%20-%2013-2-2001.pdf


Caro Travaglio, ti seguo sempre e ti ammiro ma a volte dovresti documentarti un pò meglio prima di fare insinuazioni generiche e fondamentalmente non circostanziate. Chi sta a Taranto conosce la situazione del San Raffaele e sa bene che grazie ai soldi investiti in quella fondazione tantissima gente ha avuto salva la vita dei tumori. A taranto vendola ha stravinto, soprattutto per questi risultati. Documentati bene prima di insinuare, altrimenti rischi di fare la figura di un Vittorio Feltri qualsiasi.


# 61    commento di   Renzo C - utente certificato  lasciato il 9/8/2010 alle 20:3

# 60 commento di Giuseppe -- Caro Giuseppe, se al tuo post aggiungi questo link che ho messo, sembra quasi un' organizzazione perfetta: di notte crei i tumori, di giorno provi a salvarli al San Raffaele. E il don incassa, oltre all' ILVA ovviamente. A ben vedere mi sembra un meccanismo perfetto, forse un tantino cinico, ma non andiamo troppo per il sottile, sono i soldi quelli che contano. Ahh, così come promemoria, il Niki chiamava tutti i giorni il Corriere per far tacere Vulpio: c'è riuscito, solo in parte. Ciao.
http://snipurl.com/10fmnz [carlovulpio_wordpress_com]


# 59 commento di Renzo C: si vabbene la sentenza, ma nelle immagini si vede chiaramente la lancia y10 a pochi metri,infatti si legge benissimo la targa.. per me è molto più plausibile un doppio segnale, due piccioni con una fava insomma.. ps la prima repubblica è morta con l'assassinio di Aldo Moro.


Caro Marco, sei tanto bravo con la cronaca giudiziaria che forse dovresti dedicarti solo a quella, perché appena esci da quell'ambito c'è il rischi che ti metti a sparare cretinate. I precari interinali costano tre volte tanto quanto costerebbero da dipendenti, e loro guadagnano la metà. A guadagnarci sono solo le ditte appaltatrici.


commenti tutti di Renzo C. vero! ok Renzo mooooolto bene le tue analisi che condivido in toto, niente lance in testa dunque se dura questo stato di eu-foria, accompagnato da un po' di gentilezza, spero, verso chi nella tua dis-foria hai bastonato! E' troppo sperare in una pubblica scusa? sarebbe un'ottima terapia ciao tua strzzcrvll. Ferruccio è tornato dalla montagna?


Come sospettavo. Renzo C sei un qualunquista. In buona sostanza non credi possibile il cambiamento dal basso attraverso forme aggregative, o forse sei uno strumento del sistema inserito ad hoc in un contesto ritenuto eversivo per il potere costituito. Stante al tuo ragionamento, probabilmente sei manipolato e nemmeno te ne rendi conto. "-- In ultimo, cosa vuoi comunicare con questo tuo nick? Schirru so bene chi fu, vuoi forse emularne le gesta? Saluti. " Evidentemente nemmeno sai bene chi fu Mike Schirru, visto che di "gesta" non ne ha compiute (se non dei sopralluoghi), ed é e rimane il primo caso di persona condannata a morte per aver "pensato" di commettere un'omicidio (del Duce). O forse, vedendola Froidianamente, per te uno Stato, un Governo che condanna alla stessa pena un'imputato che "pensa" un reato ed un imputato che lo commette, é normale. Soprattutto se si tratta di progettare l'assassinio di un tiranno.


oh ma quanto rosica quel destro di travaglio perché finalmente a sinistra c'è qualcuno. guardasse i 1000 scheletri nell'armadio di di pietro, visto che i problemi non sono solo giudiziari ma anche etici, e soprattutto il suo fini con tulliani a carico. ha solo difeso il banana votando ogni lege ad personam... travaglio sei un destro che fa pessimo giornalismo. sarai travolto anche tu con di pietro dal declino del banana.


# 67    commento di   Qui Bari Libera - utente certificato  lasciato il 16/8/2010 alle 9:37

Gianni Lannes : Domande facili facili, al berlusconino con l'orecchino ! http://www.italiaterranostra.it/?p=6184 altro che obama grigio ! michele Ranieri
http://mrphotoshop.altervista.org/blog



Mostra tutti i commenti


commenta
il tuo nome  
la tua email
un link

commento (non più di 2.000 caratteri) 


non utilizzare codice HTML o JAVASCRIPT all'interno dei commenti