Commenti

commenti su voglioscendere

post: Spatuzza e il sasso in bocca

Buongiorno a tutti, oggi smontiamo un altro luogo comune, un altro di quelli slogan, come quello della separazione delle carriere che ci vengono bombardati da anni e che molti finiscono per prendere sul serio proprio perché il martellamento ha questo di bello, lo diceva già Goebbels ripeti una bugia 10/20/30 volte, alla fine diventerà una verità, mi riferisco a quell’espressione incredibile di grande presa che è quella dei pentiti a rate o a orologeria, l’hanno ritirata fuori per cercare di screditare Gaspare Spatuzza, il quale avrebbe fatto delle rilevazioni non tutte subito, ma scaglionate nel tempo. Imputati che parlano Intanto diciamo subito una cosa: chi sono i pentiti? Noi abbiamo creato questa categoria dello spirito, i collaboratori di giustizia, in realtà i pentiti non ... continua



commenti

Gli ultimi 100 commenti / 
Mostra tutti i commenti


un problema non esiste perche' alla gente non frega nulla... questa va spiegata meglio.


intanto sull'affare della casa a Montecarlo, che secondo me è la montagna che partorirà il topolino, chiederei a Feltri ed i suoi epigoni di fare la stessa dettagliata ricerca di possibili "scheletri nell'armadio", che sta facendo su Fini, anche sui suoi referenti politici del PDL, andando in ordine alfabetico, gli concedo di saltare la B (troppo facile...) sapete quanti ne trovano di casi ben più gravi (se grave questo di Fini si dovesse rivelare) e ben meno dubbi... avranno l'imbarazzo della scelta. E visto come sia scomparso il "garantismo" quando Fini è diventato un nemico politico?


Per Marziam e Paso: poichè sono solo pochi giorni che frequento questo blog (ma debbo ammettere che soprattutto grazie a voi due, me ne sento quai un habituèe; e lo so che l'accento sulla penultima e è al contrario, ma quello giusto non lo trovo sul pc), vorrei chiedervi da quale angusto anfratto ci soggiunge l'eco dell'utente Carlo, che ogni qualvolta esprime un "sua" opinione mi par che il cielo diventi improvvisamente bigio ed insensato? Lo hanno 'denudato' in molti, ma lui insiste... Recita un ruolo (al di là della maschera) o recita se stesso? Oltretutto, continua ad attribuirmi frasi mai pronunciate (come quella sul travaglio in minuscolo, che è di altri utente) e continua a non afferrar mai l'essenza di ogni pur banale discorso, di qualsivoglia utente. Caso disperato?


Sì però proprio all'inizio "quelli slogan" invece di "quegli slogan"......


Paolo, sì, l'ho notato anch'io ma ti assicuro che può capitare e se è capitato a Pavarotti di steccare più volte...


Per Renzo. Sorvolando su Minzolini, le cui qualità adulatorie sono solo l'ardita e disperata scommessa di un re empio di servi sciocchi, fondamentalmente incapaci (quelli di un tempo facevano finta di non capire e sopportavano; quelli di oggi ignorano e pretendono) e solo l'ego smisurato di un venditore aduso all'elegìa verso i possibili acquirenti e quindi fragile quando qualcuno gli rivolge le medesime artificiose 'attenzioni', poteva inciampare in una sì banale sopravvalutazione. E non perchè gli altri valvassini siano migliori o più telegenici ma semplicemente perchè Minzolini ha sempre lavorato in carta stampata e tra il giornalismo visivo e quello scritto esistono differenze abissali; anzi, secondo me, sono due mestieri differenti, richiedendo attitudini e aspirazioni quasi divergenti (pur se, in teoria, il giornalismo dovrebbe essere uno solo e scevro dall'uso specifico del mezzo a disposizione); e quindi lo share - secondo me - si abbasserebbe non per le sue menzogne od omissioni ma per la sua scarsa capacità ed esperienza in materia (ha tra l'altro, rispolverato quegli editoriali monocorde, che come ha sottolineato Garimberti appartenevano a un'altra era telematica). Ma, come avrai notato, ho usato il condizionale poichè credo poco agli ascolti eseguiti dall'Auditel, che è una società di proprietà di Rai, Mediaset e, in minima parte, La7; da loro gestita e da loro programmata, e di cui pertanto mi fido poco, poco, poco. Ti assicuro che lo share - almeno che i numeri non siano giganteschi e quindi difficilmente controvertibili (tipo Anno zero) - è spesso l'alibi dietro cui si incensano 'amici' o si demoliscono 'antipatici'; uno strumento che tv di stato e tv commerciale (che ormai sono una sola entità) usano a seconda delle loro esigenze e quasi mai in aderenza alla realtà. A proposito, ho seguito il tuo link e positivamente usufruito del tuo 'pezzo' che sostanzialmente condivido ma che ci porterebbe a un discorso lungo, complesso e ora fuori tema (come g


già lo è questa mia risposta) rispetto al thread attualmente trattato. Un saluto


Faaaber! me so svejata ora qui sulla poltrona e ti rivedo...chiedi di Carlo sei troppo gentile te lo dico senza "galanteria" né civetteria (il suo speculare femminile): per me è un troll che trolla e così trollereggiando si diverte, non si vergogna nemmeno di passare un po' da scemo..memorabile oggi da Mirabella e la Ciampoli la puntata sulla vergogna che pare non abiti più tra noi (italici intendo )....




ec bonne nuit, pardon...


Sperando di non rientrare nella categoria 'incubi', sogni d'oro...


bisogna prima fare lo "sforzo" di andare a parlare con i Signori della Sinistra e chiedere loro che cosa ne pensano, andarli a trovare nelle loro case, farsi offrire una pizza, fare due chiacchiere, e dopo si potrebbe anche cominciare a parlare del governo tecnico.


# 83    commento di   kriptonite1212 - utente certificato  lasciato il 10/8/2010 alle 8:51

e istituzionalmente devono salvare la democrazia , sono capaci ???


Sì, ma i vecchi oggi sono invece troppo orgogliosi per cominciare a parlarne... Ahi, ahi, povera Italia, dove andremo a finire...


vabbè,Renzo elude le domande su "Massimino"(come lo chiama lui per sminuirlo.. pazienza, si diletterà con qualcuno a parlare di lampioni.. Buongiorno a tutti


# 86    commento di   kriptonite1212 - utente certificato  lasciato il 10/8/2010 alle 8:58

secondo la mia intelligenza il popolo manifestando non aiuta berlusconi invece al voto per motivi di SENSIBILITà POPOLARE OSSIA IL POPOLO non è naturalmente NON è naturalmente rivoluzionario allora al voto il popolo per motivi di sensibilità potrebbe votare berlusconi


# 87    commento di   kriptonite1212 - utente certificato  lasciato il 10/8/2010 alle 8:59

o la sinistra va a votare oppure cambiamo lA Legge elettorale ma la sensibilità di sinistra può darsi che questi non vanno a votare


# 88    commento di   kriptonite1212 - utente certificato  lasciato il 10/8/2010 alle 9:0

il popolo sesibilmente NON è rivoluzionario , il popolo subisce dittature di sinistra o di destra


# 89    commento di   kriptonite1212 - utente certificato  lasciato il 10/8/2010 alle 9:3

DEMOCRATICAMENTE SIAMO AL SOLITO 2 ,3 PER CENTO TRA BERLUSCONES ED OPPOSIZIONE , ESEMPIO : IL REFERENDUM TRA REPUBBLICA E MONARCHIA


# 90    commento di   kriptonite1212 - utente certificato  lasciato il 10/8/2010 alle 9:3

ecco le prossime elezioni ....hanno la sensibilità d'un referendum


ecco, qui, kriptonite la grande che già si sbaglia: "Salvare la democrazia" è un'espressione "vuota", priva di significato, il "punto" sono il pugno di voti di qua o di là. è tutto qui. il resto sono chiacchiere




http://images.corriereobjects.it/gallery/Spettacoli/2010/06_Giugno/mare/33/img_33/vip_10_672-458_resize.jpg


Intanto, c'è il "Bavaglio" a giornaliste e giornalisti, da capire, e la crisi economica e politica che è profonda. La soluzione più giusta sarebbe di andare all'estero tutti, destra e sinistra, ci troveremmo a discutere sotto la Torre Eifel a Parigi, non sarebbe male, eh?


# 95    commento di   kriptonite1212 - utente certificato  lasciato il 10/8/2010 alle 9:19

CIOè BERLUSCONI DEVE CAMBIARE NAZIONE SE NON HA POTERE POLITICO ????


@kriptonite: “Qui non è la libertà che manca. Mancano gli uomini liberi”.Leo Longanesi


# 97    commento di   kriptonite1212 - utente certificato  lasciato il 10/8/2010 alle 9:20

CIOè BERLUSCONI COME CRAXI ????


# 98    commento di   kriptonite1212 - utente certificato  lasciato il 10/8/2010 alle 9:26

il mio giudizio è che la democrazia regge . 2010 ciao odissea italiana ciao


Cara Kriptonite, dovremmo farci tutti un bel "viaggetto" all'estero, Parigi, Londra, Praga, Berlino


Il premier Berlusconi ha, già, chiamato alla: "Mobilitazione permanente". Sì, è un (altro) Scoop di repubblica.


# 101    commento di   pasolinante - utente certificato  lasciato il 10/8/2010 alle 10:15

Buongiorno anche a te Labile 85, a Marziam, a Homofaber,a Matuss e tutte e tutti…oggi speriamo di ritornare alla mia consueta vena più poetica,quella che senza rassegnazione( mai rassegnarsi)aiuta,anche nei momenti maggiori di sconforto, alla resistenza umana ..in tempi meno fantascientifici di quelli attuali, il grande KIS diceva che il peggior danno che potevano all'uomo contemporaneo, era quello di averlo costretto(che votasse le propagande o meno)ad occuparsi ad ogni angolo della vita dei problemi quotidiani irrisolti, causa l'insufficienza o il fallimento dell "uomo di apparato politico" che non glieli aveva risolti ( sia come individuo,sia come relazioni fra se e l'ambiente circostante), aumentando quindi il divario e la sproporzione fra società non violenta e quella violenta,della bocca grande che divorava già allora quella piccola e di ogni minoranza come quella "yugoslava" a cui apparteneva - contemporaenità di evidente dominanza dei forti sui deboli come nelle società segrete mafiose,nulla di diverso.cosa diceva in sintesi il grande Kis che aveva fra i suoi pilastri maestri, Orwell,Nabokov,Capote? che costringere ognuno di noi, compresi quelli piu "sedati" alla storia e alla coscienza politica, ha significato la peggiore alienazione che potessero fare all'uomo comune e a quello meno comune,strapparlo dal suo homo poeticus che in precedenza agli orrori del ventesimo secolo,nonostante le fatiche sulle zolle della terra o dei commerci e delle borghesie o delle catene di montaggio,non era ancora stato tutto alienato o reso impotente...c'era ancora quel "viagra" naturale di un fiore o un'alba o un tramonto o un amore o una danza ed ogni angolo simile di ristorazione dalla natura ecc ecc.... DISSOLVENZA....Non capire da parte di Matuss( che chiede sempre a FOW, chiamandolo con un refuso alquanto significativo ed emblematico:LOW)che il raporto STATO/ ANTISTATO deve essere semplicmente uguale a quelle PROPORZIONI ,rilevabili da un episodio VIOLENTO non organizzato


# 102    commento di   pasolinante - utente certificato  lasciato il 10/8/2010 alle 10:16

rilevabili da un episodio VIOLENTO non organizzato ad una cupola , ma di risultato identico ( TOGLIERE DI MEZZO IL PRIMO CHE CAPITA o UN BERSAGLIO PRECISO,con l'esempio citato del ragazzo di viale abruzzi e l'eliminazione della signora appena uscita di casa)è nascondersi dietro un dito.Non posso pretendere dal cittadino comune completamente "SPAESATO"( cioè senza piu paese) che sia "STATO" ED ANTIMAFIA VERA( fisica o mentale)- In ogni luogo e strada d'italia, se il rapporto in ogni tessuto, istituzione o via o casa o luogo di lavoro non sarà di 8 a 1, diventa tutto come il caso citato di via abruzzi, con eliminazioni fisiche o meno fisiche. SE NON C' E' "STATO" , il rapporto di forza è a successo dell'ANTISTATO. Si possono incontrare persone rimaste "normali" come quelle di questo blog ed altrs pazi, ma nessuno di noi potrebbe fermare la società VIOLENTA di quell' "1" se non si trova in quel rapporto piu che raddoppiato o triplicato sopradetto,di presenza FISICA, VISIBILE E IMMEDIATAMENTE OPERATIVA DEL CONTROLLO E RISPETTO DELLE REGOLE delle carte naturali( etiche) e di diritto, necessarie a mettere in salvo CONCRETAMENTE , minuto per minuto , da un subappalto a un sportello pubblico, da un supermercato a una bocciofila, da un ufficio privato ad uno pubblico,da un animale a un uomo, ogni valore DEMOCRATICO della SOCIETA' NON VIOLENTA. Quando alcuni che sono anche morti, o sopravvissuti dicono che MANCA l'INDISPENSABILE si riferiscono a questo concetto essenziale della "RELAZIONE" , senza il quale è normale che la società violenta abbia in sé persone/cittadini disarmati, impotenti e impauriti che pensano solo a portare la propria pelle a casa ,per nulla diversi da quelli che non hanno potuto intervenire ogni volta che sotto casa o più lontano,si sia appalesato un violento (legalizzato o meno,boss o semplice affiliato, colleto bianco o meno) ed incontrandolo non potevano mettere in pericolo la loro pelle.Finchè LO STATO non avrà questa VOLONTA POLITICA UNITARIA di de
http://www.youtube.com/watch?v=d3G6lxMV6-w&feature=related


Cerchiamo di rispondere a Carlo, mi rincuora che esistano persone con simile chiarezza di idee, altrimenti penserei che gli elettori di Berlanga fossero finti. Allora, Berlanga ha tutte le TV e i giornali contro, ad esempio: - TG1 - TG2 - Studio Aperto (ma secondo Carlo è "normale") - L'ultima Parola (di Paragone) TG4 - Mi viene da ridere solo a pensare che il TG5 sia contro Berlanga, l'altra sera ha aperto con 10 minuti sulla casa di Fini... Le altre trasmissioni di Mediaset non riesco a guardarle, qualcuno mi aiuti a trovarne una contro Berlusconi Il Giornale Libero Panorama Chi (4,5 milioni di copie la settimana, il primo veicolo di propaganda del PdL) Sorrisi e Canzoni (altro esempio di propaganda per gente che guarda solo le figure) Il Tempo Il Giorno Per il resto lascio a voi. Mannheimer aveva fatto una statistica, le persone che leggono abitualmente quotidiani e si informano in modo alternativo alla sola televisione in ITalia sono:....... 800.000 non ho sbagliato con gli zeri, ottocentomila, il resto si informa solo con i Minzolini, i Fede ecc. ecc.


# 104    commento di   pasolinante - utente certificato  lasciato il 10/8/2010 alle 10:16

di debellare, con il rapporto 8 a 1 sopraddetto, chiunque ( di vertice o di base di qualsasi gruppo legale o illegale) usi violenza per ottenere il suo scopo,riporterà alla constatazione dello stato anarchico in cui siamo ,recitante i suoi rosari attuali,ministro degli itnerni in testa, degli arresti eccellenti.Conclusione x Matuss:capisco perfettamente chi ha paura e barcamenandosi si è dovuto adattare alla fantascienza in cui non avrebbe mai voluto vivere( consapevole o meno dell'iter storico e delle responsabilità di chi ha consentito il crollo dall'"alto" al "basso", per le leggi di gravità prevedibili che tutte infatti hanno regolarmente attuato per atomizzare,liquefare,amMASSAre, mortificare la resistenza dei famosi anticorpi persona cittadini società civile).Buonagiornata a tutti con un pizzico di poesia musicale.
http://www.youtube.com/watch?v=d3G6lxMV6-w&feature=related


No dico, ma qualche anima bella pensava davvero che sarebbe finita diversamente? in Italia? ahaha. Chiedete a Pisciotta..


«E' dentro di noi un fanciullino che non solo ha brividi, come credeva Cebes tebano che primo in sé lo scoperse, ma lagrime ancora e tripudi suoi. [...] Egli e' quello, dunque, che ha paura al buio, perché al buio vede o crede di vedere; quello che alla luce sogna o sembra di sognare, ricordando cose non vedute mai; quello che parla alle bestie, agli alberi, ai sassi, alle nuvole, alle stelle, che popola l'ombra di fantasmi e il cielo di dei. Egli e' quello che piange e ride senza perché, di cose che sfuggono ai nostri sensi e alla nostra ragione. Egli e' quello che nella morte degli esseri amati esce a dire quel particolare puerile che ci fa sciogliere in lacrime, e ci salva. Egli e' quello che nella gioia pazza pronunzia, senza pensarci, la parola grave che ci frena. Egli rende tollerabile la felicità e la sventura, temperandole d'amaro e di dolce, e facendone due cose ugualmente soavi al ricordo.
http://web.tiscalinet.it/claufi/fanciullino.htm#Il%20fanciullino%20di%20Cebete




# 108    commento di   pasolinante - utente certificato  lasciato il 10/8/2010 alle 10:40

ma..Ma MAIZRAM MARZIA...che cielo stellato di incredibile dono il tuo del 106 :-)..quasi quasi mi viene da immaginare ( ho detto immaginare, che non significa sia vero, è solo un estremo retorico) che Carlo sia quell'animatore giocherellone, violento E non violento, che a volte passando di qua nel passato per provocare provocare provocare all'infinito, in realtà amava lo "smuovimento" poetico di ogni "castelvecchio pensiero"...questa doppiezza irrisolta del puer e del senex non lo fece passante alla PARI come ognuno di noi comuni mortali è , fu un vero peccato..e chissà se il famoso Carlo potrà riscattarlo,leggendoti in questo dono bellissimo che hai fatto.. vista la giornata dedicata alle poesie sotto le stelle di san lorenzo, veramente notevole.




uh! le stelle di san lorenzo...è il compleanno di mio nipote filippo!!!!(grande non più fanciullino) Grazie cara paso di questi nostri duetti ..stavolta il link ha funzionato è c'è pure l'approfondimento dell'antecedente platonico...chissà se LOLerà ancora chi una volta tanto LOLlò ?


[...]Imperocché quello che furono gli antichi, siamo stati noi tutti, e quello che fu il mondo per qualche secolo, siamo stati noi per qualche anno, dico fanciulli e partecipi di quella ignoranza e di quei timori e di quei diletti e di quelle credenze e di quella sterminata operazione della fantasia; quando il tuono e il vento e il sole e gli astri e gli animali e le piante e le mura de’ nostri alberghi, ogni cosa ci appariva o amica o nemica nostra, indifferente nessuna, insensata nessuna; quando ciascun oggetto che vedevamo ci pareva che in certo modo accennando, quasi mostrasse di volerci favellare; quando in nessun luogo soli, interrogavamo le immagini e le pareti e gli alberi e i fiori e le nuvole, e abbracciavamo sassi e legni, e quasi ingiuriati malmenavamo e quasi beneficati carezzavamo cose incapaci d’ingiuria e di benefizio; quando la maraviglia tanto grata a noi che spessissimo desideriamo di poter credere per poterci maravigliare, continuamente ci possedeva; quando i colori delle cose quando la luce quando le stelle quando il fuoco quando il volo degl’insetti quando il canto degli uccelli quando la chiarezza dei fonti tutto ci era nuovo o disusato, nè trascuravamo nessun accidente come ordinario, nè sapevamo il perché di nessuna cosa, e ce lo fingevamo a talento nostro, e a talento nostro l’abbellivamo; quando le lagrime erano giornaliere, e le passioni indomite e svegliatissime, nè si reprimevano forzatamente e prorompevano arditamente. Ma qual era in quel tempo la fantasia nostra, come spesso e facilmente s’infiammava, come libera e senza freno, impetuosa e istancabile spaziava, come ingrandiva le cose piccole, e ornava le disadorne, e illuminava le oscure, che simulacri vivi e spiranti che sogni beati che vaneggiamenti ineffabili che magie che portenti che paesi ameni che trovati romanzeschi, quanta materia di poesia, quanta ricchezza quanto vigore quant’efficacia quanta commozione quanto diletto. Io stesso mi ricordo di avere nella fanciullezza appre
http://www.classicitaliani.it/leopardi/prosa/Leopardi_discorso_poesia_romantica.htm


io mi ricordo d’essermi figurate nella fantasia, guardando alcuni pastori e pecorelle dipinte sul cielo d’una mia stanza, tali bellezze di vita pastorale che se fosse conceduta a noi così fatta vita, questa già non sarebbe terra ma paradiso, e albergo non d’uomini ma d’immortali; io senza fallo (non m’imputate a superbia, o Lettori, quello che sto per dire) mi crederei divino poeta se quelle immagini che vidi e quei moti che sentii nella fanciullezza, sapessi e ritrargli al vivo nelle scritture e suscitarli tali e quali in altrui. Ora che la memoria della fanciullezza e dei pensieri e delle immaginazioni di quell’età ci sia straordinariamente cara e dilettevole nel progresso della vita nostra, non voglio nè dimostrarlo nè avvertirlo: non è uomo vivo che non lo sappia e non lo provi alla giornata, e non solamente lo provi, ma se ne sia normalmente accorto, e purch’abbia filo d’ingegno e di studio, se ne sia maravigliato.[...]
http://www.classicitaliani.it/leopardi/prosa/Leopardi_discorso_poesia_romantica.htm


# 113    commento di   pasolinante - utente certificato  lasciato il 10/8/2010 alle 11:23

a ma aLOLa (allora in cinese eh eh eh ) tu vuoi richiamare i castelvecchi di un tempo passanti eh eh eh eh ...e poi mi ringrazi di Filippo?ma Marziam Cara, ti rendo conto che hai dato nome o detto "Filippo"???...ma stamttina sei oltre il desiderio di capirci al volo.veramente un duetto di rima in rima , di nome in nome con il fascino segreto dei nomi.quasi come quelli che danno i nomi alle stelle. ti confesserò dunque una cosa rigorosamente personale per il cielo pubblico in cui siamo.quando ero incinta, non volli sapere ASSOLUTAMENTE il sesso di mia/o figlia/o. avrei tolto quella "poesia" di cui ci parlano tutti i nostri poeti da prima di omero a oggi e che tu tanto sai trasmettere come un usignolo ai suoi piccoli piumati.bene..quando fui incinta,mi concetrai(malamente,visto che la pulsazione,ritmo/musica e percio anche le tue rime, mi hanno sempre portato a un'estasi,un nirvana, una felicità precaria e provvisoria) .dunque pensavo sempre a un figlio batterista, suonava e frusciava come un tamburo e i piatti alla mia pancia.ero io l'ecografo e lo avevo visto batterista. non poteva che essere Filippo,dunque "maschietto",ma ovviamente dovevo anche pensare di sbagliarmi completamente e dunque pensando musicale,Ray e la sua Georgia on my mind,mi facevano uscire dei duetti,non più con Filippo, ma con Giorgia.Quando fu il parto, depositai i due nomi.fatto tutto,nell'incoscienza di quei momenti,pur avendo finalmente ricevuto la lieta notizia che stava bene ed era "femmina", continuai a chiamarla Filippa per un intero giorno,tanto che i miei e un'infermiera alla fine mi chiesero se dovevano rettificare il nome eh eh eh eh ..smisi immediatamente di affezionarmi all'abitudine di maggioranza nei vocalizzi precedenti e la minoranza divenne l'intero, corrispondente come doveva essere ad un'altra vita,quella di Giorgia. rimane che il suono Filippo,quindi quel tuo nipote,sarà sempre x me un tenero aspirante dei migliori percussionisti in tuti i suoi fruscii come le chiome degli
http://www.youtube.com/watch?v=Thls_tMuFkc


# 114    commento di   pasolinante - utente certificato  lasciato il 10/8/2010 alle 11:24

in tutti i suoi fruscii come le chiome degli alberi per Dostoevskij.ritorno dopo ...ciao e grazie dei tuoi nomi, versi e rime- :-)


# 115    commento di   pasolinante - utente certificato  lasciato il 10/8/2010 alle 11:27

ah no ti lascio la canzone piu bella dell'universo ( per me,chiaro)
http://www.youtube.com/watch?v=Thls_tMuFkc


maphia et maphiosi, picciotti e colletti bianchi boss e bossi cricche bande varie P2 p3 e 4.5 e 6 nani nanerottoli e ballerine veline velone papy's girl yesmen amosilviocheperfortunac'è, brambilla. carfagna santanchè --gelmini (omnium peximum-notare il neutro) straqquaqquadagno! che dimenticanza! ebbene tutti costoro non prevalebunt, non l'avranno vinta se custodiamo in noi la bellezza che ci accompagnerà nel resto da vivere che ci rimane. Ciao Paso a dopo,


Ciancimino ha detto che non parlerà più. Immagino la delusione di alfano, mantovano e tutta la banda... "ooooohhh.. ma che peccato!!!" _ Cmq tra le facce che si vedono nei tg in questi giorni che sparano su fini, la più squallida è la santanché. Solo a guardarla viene voglia di prenderla a calci!




Paso, grazie di esser-ti raccontata, come si dice oggi in giornalistichese nonché televisionese! @Carlo lo potresti far anche tu per armonizzarti, magmaticamente of course, a questo branco di fantravagliani senza idee XD (sempre il linguaggio rivissuto, ripetuto dall'uno all'altro di Giovanni Verga-malavoglia, un altro grande donatoci dalla terra dove la mafia attecchì. pensaci qualche minuto, ora o giorno, noi saremo sempre qui.


Dite a Berlusconi che non può fare fuori Fini, sì, in Italia c'è lo Stato di Diritto


A me Cossiga come politico non piaceva un granché, sì, ma se faccio la comparazione con i ministri di oggi, è un grande, un De Gasperi, un Che Guevara, un Togliatti ecc.


# 122    commento di   kriptonite1212 - utente certificato  lasciato il 10/8/2010 alle 12:7

ITALIANI !!!!!!!!!!!!insomma il berlusconi è come il craxi , ciao .


# 123    commento di   pasolinante - utente certificato  lasciato il 10/8/2010 alle 12:8

ah ah ah Marziam, l'eco nonchè la grafia, foto o non foto, scritta nella luce,possiamo essere solo noi ,e nella forza dei paesaggi interiori del singoli,la resistenza umana in cui come direbbe Heidegger " il terribile è già accaduto" e la crisi è la normalità ,quindi occorre in se stessi essersi riempiti il vuoto altrimenti il nichilismo avrà vinto come il potente voleva mettendo tutta la paura del mondo sull'insicurezza, l'inadeguatezza del vivere e sopratutto il vuoto ideale, emotivo e sentimentale che dovrebbe come da logica dominante scandire i rapporti e le relazioni creative,duqne umane , dunque civili , e solo infine politiche tra gli individui( io , te e tutti gli altri)


# 124    commento di   kriptonite1212 - utente certificato  lasciato il 10/8/2010 alle 12:8

quindi il berlusconi o ha potere politico oppure deve lasciare il paese , che vita di merda .


volete mettere la cultura di Cossiga con quella di uno dei tanti leghisti che oggi sono la forza decisiva? Non c'è comparazione


# 126    commento di   kriptonite1212 - utente certificato  lasciato il 10/8/2010 alle 12:9

povero cossiga era vecchietto e chissà ocsa significa vivere a trecento all'ora come ha vissuto lui


bene vedo elogi a Cossiga. ma sapete come ha definito il vostro Travaglio in una trasmissione tv, qualche tempo fa':"Fascista, menzognero e violento". come voi.


? X: Carlo, buongiorno, ci saremmo svegliati male, questa mattina?


# 129    commento di   pasolinante - utente certificato  lasciato il 10/8/2010 alle 13:9

10 AGOSTO-"Umberto Fogagnolo (Ingegnere Bianchi)".." Di anni 32 — ingegnere elettrotecnico [recte: idraulico] — nato a Ferrara il 2 ottobre 1911 —. Dirigente alla «Ercole Marchi» — dopo il 25 luglio 1943 intraprende l’organizzazione degli operai di Sesto San Giovanni (Milano) per la difesa delle fabbriche — dopo l’8 settembre 1943 è designato a far parte del C.L.N. di Sesto San Giovanni come rappresentante del Partito Socialista Italiano [recte: Partito d’Azione] — nella primavera del 1944 è attivissimo in azioni di sabotaggio a Milano e in altri settori lombardi — collabora a tentativi di liberazione di prigionieri politici incarcerati a Milano —. Arrestato il 13 luglio 1944 allo stabilimento « Ercole Marchi », in seguito a delazione, per opera di S.S. tedesche — tradotto nelle carceri di Monza, poi al 5° raggio delle carceri « San Vittore » in Milano — più volte torturato —. Fucilato il 10 agosto 1944 in Piazzale Loreto a Milano, da plotone fascista, per rappresaglia allo scoppio di una bomba su di un automezzo tedesco in Viale Abruzzi, con Giulio Casiraghi ed altri tredici....dalla Lettera scritta alla moglie quando iniziava l’attività partigiana che lo avrebbe condotto alla morte: ( segue)


# 130    commento di   pasolinante - utente certificato  lasciato il 10/8/2010 alle 13:10

Milano, 31.7.1943 ___Nadina mia, ogni movimento di popolo è un dramma che bisogna provare prima di andare in scena e nessun dramma si salva dal grottesco quando si rappresenta per prova: sa Dio se le guerre sono cose serie ma non vi è nulla di più comico di una finta battaglia. Questa sorte ebbero in passato i cosiddetti movimenti rivoluzionari: anche allora furono destituite autorità, disarmate guarnigioni, presi ostaggi, interrotte strade, ma anche allora il movimento non aveva un proposito, né un piano. Non vi furono tragedie e mancò la farsa perché il ridicolo raggiunse la malinconia: non si può ridere se manca ai protagonisti un minimo di serietà e in quel finto duello l’impostura della plebe e la paura della borghesia non potevano divertire perché facevano pietà. Oggi non deve succedere come allora. In questi giorni ho vissuto ore febbrili ed ho giocato il tutto per il tutto. La più grande carta della mia vita è stata giocata e non è più possibile tornare indietro. Per i nostri figli e per il tuo avvenire è bene che tu sia al corrente di tutto, anche perché a te io ricorro nei momenti più tragici e più difficili della mia vita. Qui io ho organizzato la massa operaia che ora dirigo verso un fine che io credo santo e giusto. Abbiamo già avuto riunioni e non credevo di poter riuscire a coordinare ciò che venti anni di falso patriottismo aveva sradicato e distrutto. Sono trascorsi molti anni da quando si erano fatte le barricate ed era corso il sangue, da quando i labari pia o meno rosi erano stati levati in battaglia e i nuovi capi e il popolo si erano vestiti di nobiltà per vivere un atto di dramma. Quanto lontani sono i giorni che nella nostra città si era fatto fuoco sulla folla insorta e un fremito di sollevazione aveva percorso l’Italia. Ma allora come oggi mancava il lievito dell’azione e quando si diceva fatica da schiavo e paga di fame, non erano spunti romantici né pretesti tribunizi, erano gridi di


E, poi, Carlo, è mio diritto dire che, secondo me, almeno, Cossiga non è stato politicamente nè un De Gasperi né un Togliatti, sì, ma in confronto alla media oggi, è ben al di sopra. Dopo di questo, ti dico che sei tu il violento, che vorrebbe chiudere la bocca a chi non la pensa come te


# 132    commento di   pasolinante - utente certificato  lasciato il 10/8/2010 alle 13:11

Ma allora come oggi mancava il lievito dell’azione e quando si diceva fatica da schiavo e paga di fame, non erano spunti romantici né pretesti tribunizi, erano gridi di umanità: se vi sono delle piaghe che bruciano e dei bisogni che spingono, si esce e si fa guerra. Tu, Nadina, mi perdonerai se oggi io gioco la mia vita. Di una cosa però è bene tu sia certa. Ed è che io sempre e soprattutto penso ed amo te ed i nostri figli. V’è nella vita di ogni uomo però un momento decisivo nel quale chi ha vissuto per un ideale deve decidere e abbandonare le parole. In questi giorni ho vissuto ore di dramma e la mia vita ha avuto momento di tragedia. Tu però sii come sempre calma e pensami con tutta l’anima perché ora ho tanto bisogno di sentirti vicina. Sono un po’ triste e molto preoccupato perché gli eventi procedono diversamente da quanto si sperava. Baciami tanto i bambini e prega con loro ___________ Umberto ____________ P.S. — Distruggi questi fogli


# 133    commento di   luk75 - utente certificato  lasciato il 10/8/2010 alle 14:20

la raccolta di firme de "il Giornale" è quanto di più grosttesco si sia visto negli ultimi anni..
http://laveneredormiente.blogspot.com/


Guardate lì i tagli ma Tremonti ma che conti ha fatto, ohhh ma dai


# 135    commento di   Renzo C - utente certificato  lasciato il 10/8/2010 alle 14:29

# 76 commento di homofaber --- Proprio perchè controllata dai 3 player l' auditel è affidabile: stabilisce in pratica il "prezzo" degli spot di ciascun canale per fascia oraria. Poichè vi è una relazione diretta fra prezzo/tempo e share del programma, non è interessante per nessuno dei player avere dati distorti: l'audience totale per fascia oraria è la base di partenza ed è dato oggettivo accettato a priori, lo share fa il prezzo. La torta è sempre la stessa, le fette grosse vanno alla tv, il resto sono briciole perchè è noto che il ritorno in termini d'acquisto è irrisorio. Infatti non è sufficiente per mantenere le testate giornalistiche su carta, anche il FQ ne risente e molto (nell' ultimo CDA ricavi sotto le aspettative). -- Non mi hai risposto sul resto, attendo fiducioso. Ciao.


# 136    commento di   Renzo C - utente certificato  lasciato il 10/8/2010 alle 14:34

# 127 commento di carlo --- carlo, prima ti ho difeso, poi non mi hai risposto (è un tuo diritto ovviamente) ma se adesso te ne esci con "Fascista, menzognero e violento". come voi." finisce che gli insulti te li cerchi col lanternino. Vedi di rettificare a breve.


# 137    commento di   Renzo C - utente certificato  lasciato il 10/8/2010 alle 14:49

85 - Su Massimino scrivo quando ne ho voglia, non è certo una lettera che cambia le cose. BALLE ne ha già raccontate abbastanza, riguardati Annozero http://www.rai.tv/dl/RaiTV/programmi/media/ContentItem-d459f02e-b726-4ce8-8bfb-0740eece671b-annozero.html?p=0 MINUTO 263:15:12 Ha anche detto che ritira il suo libro, e solo lui sa che cazzo c'entra farlo (è solo PUBBLICITA'!!). http://www.repubblica.it/cronaca/2010/05/27/news/007_bombe-4363762/ Il solito Bolzo che spara minkiate senza collegare il cervello prima. --- http://www.iltempo.it/interni_esteri/2010/05/30/1164521-fotografo_sbugiarda_tutti.shtml Per adesso su Massimino ho concluso, basta e avanza questa presa per il culo a 6 milioni di telespettatori di Annozero; se Santoro lo reinvita, mando a cagare pure lui.


# 138    commento di   Renzo C - utente certificato  lasciato il 10/8/2010 alle 14:51

Ahh, notate pure come rideva divertito Travaglio, bella figura di cacca pure per lui, e MAI chiesto scusa dopo!




La de-iezione...l'essere gettati nel mondo hic et nunc senza averlo noi chiesto fa dell'uomo un ek sistente e quindi fuori ma vicino [...]------------------------------------------------------Ma proprio qui compare l'enigma; l'uomo è nell'esseregettato; cioè: l'uomo come risposta ek-sistente all'Essere è più che l'animal rationale, proprio in quanto è meno rispetto all'uomo che si concepisce a partire dalla soggettività. L'uomo non è il signore dell'essente. L'uomo è il pastore dell'Essere. In questo «meno» l'uomo non ci rimette nulla, anzi ci guadagna, in quanto perviene nella verità dell'Essere. Guadagna l'essenziale povertà del pastore, la cui dignità consiste nell'esser chiamato dallo stesso Essere a guardia della sua verità. Questa chiamata viene con il gettare da cui si origina l'essere-gettato dell'Esserci. L'uomo nella sua essenza storico-ontologica è quell'essente, il cui essere in quanto ek-sistenza consiste nell'abitare nella vicinanza dell'Essere. L'uomo è il vicino dell'Essere.
http://www.giutor.com/dida/heidegger/hei-2.html


# 137 commento di Renzo C:magari sarà come dici tu,ma allora perchè lo minacciano? E' questa la risposta che non hai voluto dare. Poi continuare a dire che racconta BALLE è lo stesso atteggiamento di chi non vuole che parli, ovvero i berlusconiani.


# 142    commento di   Renzo C - utente certificato  lasciato il 10/8/2010 alle 15:30

Lasciate ogne speranza, voi che votate / Queste parole di colore oscuro / vid'io scritte al sommo d'una cabina / per ch'io: "Maestro, il senso lor m'è duro". / Ed elli a me, come persona supina: / "Qui si convien lasciare ogne sospetto; / ogne viltà convien che qui sia morta. / Noi siam venuti al loco ov'i' t' ho detto / che tu vedrai le genti goduriose / c' hanno trovato metodo perfetto". / E poi che la sua mano a la mia puose / con lieto volto, ond'io mi confortai, / mi mise dentro tutte sue segrete cose. / Quivi sospirai, piansi e alti guai / risonavan per l'aere sanza stelle, / per ch'io al cominciar ne lagrimai. (Supina Commedia dell' elettore, Inferno, canto III)




143 commento di Renzo C - lasciato il 10/8/2010 alle 15:30 Il convitato di pietra si è materializzato! de-gosthificato! peccato che il link non funziona... ma con link o senza link è chiaro come il sole ,pur "nell'aere senza stelle", ed in quell'aria senza tempo tinta (sempre terzo INF)per chi ha un minimo d'intuito che lo stare troppo attaccati a terra non fa bene al cucciolo d'uomo...continua...




ora devo proprio andare, mi scuso con tutti per il lungo ot..ma almeno per stasera potrmmo prepararci tutti qualche bel cielo stellato? La stella S-cadente non è invitata of course trasformerebbe il tutto come re mida...mmmm no quell'altro!


# 147    commento di   Renzo C - utente certificato  lasciato il 10/8/2010 alle 16:13

142 - non è MAGARI come dico io, E' come dico io, non perchè lo dico io, ma perchè ci sono le PROVE della stronzata detta ad Annozero e la SBUGIARDATA successiva. chiaro adesso? vai a vedere, ascolta, poi leggi e vedi LA FOTO. alla fine fatti prendere per i fondelli da quel cazzaro se ti va, io no. e la lettera non è la prima, però dopo tanti avvertimenti nemmeno UNO sparo. non che lo auspichi, ovviamente, ma non pare strano? e berlusconiano sarai te e tua sorella! --- nessuno però che commenti DOPO avere visto il video e la foto, che strano, tutti pronti a bere le panzane, ma MAI a metterle in discussione: complimenti per lo spirito critico. scrivetegli invece come a Spatuzza "gentilissimo sig. ciancimino, piango per le minacce al suo bimbo...." e altre sviolinate. poi comprate pure il "suo" libro e il dvd "sotto cacca"! --- il Puffone vince facile anche per queste evidenze di mediocrità intellettiva.


# 148    commento di   pasolinante - utente certificato  lasciato il 10/8/2010 alle 16:15

MARZIAM,MARZIAM "ma che fai" lo dico io?.-) oggi 10 agosto 2010, entri "al volo" e come un usignolo pastore, delle piume vicine all'essente, ci schiaffi una perla sull'altra più niente popodimeno che sta bibbia Leofaberdiana?...allora sai che ti dico? faccio una spiumata " senza nasconderci", come direbbe colui di essere e tempo e ti regalo un bosco intero, dove scovare tutte le pecore peggio dei lupi, bosco sopra al quale come un'eco,sia più visibile possibile, a te il tuo cielo,ogni sua trama stellata di fili di astritorni ritornanti,delle stelle soffiate nei tuoi inchiostri, a pieni e piu tasti di essere sempre più "me-no" nei "me-si", di agosto in agosto negli anni , .........http://massdeprofundis.blogspot.com/2009/08/una-passeggiata-nei-boschi-con-ernst.html ______il film potrebbe essere Neverwas,la favola che non c'è mentre la musica più adatta sarebbe senza parole,senza strumenti, quella del bosco.___ma anche il film sul libro di buzzati che ha fatto olmi con villaggio___e, a propsotio di eterno ritorno ed er nicce che dicevi "...ma chi lo dice, colonnello, che Giacomo non possa tornare? Le dirò di più; lo si aspetta da un momento all'altro, può darsi che sia di ritorno proprio stasera." ...a dopooooooooo
http://www.youtube.com/watch?v=9qWBvqM4veA


# 150 commento di Renzo C: ecco, ci risiamo, ricominci con le offese, non sai resistere evidentemente. Dici: "..e berlusconiano sarai te e tua sorella! ..". Io non ti ho accusato di essere un berlusconiano,ma di fare lo stesso gioco, leggi meglio: "..continuare a dire che racconta BALLE è lo stesso atteggiamento di chi non vuole che parli, ovvero i berlusconiani..". Capisco che essere beccato in castagna è doloroso, ma al sottoscritto non lo freghi.. Ma veniamo al nocciolo, secondo il tuo "illustre" e non tanto lucido ragionamento, finchè si tartta di PROIETTILI DI MITRA e una lettera di minaccie, non significa niente, "..NEANCHE UNO SPARO..". Che strano ragionamento, è come dire che prima aspetto che mi rubano l'auto e SOLO DOPO farò montare l'antifurto.. RICORDI COSA CONTESTAVO? Perchè non è stata concessa L'AUTO BLINDATA a Massimo Ciancimino? Heeee, alloraaaa sapientino?


ps Aggiungo un mio pensiero fisso di questi ultimi anni. A chi ha fatto comodo l'assassinio di Marco Biagi? Perchè non era scortato? Chi ha sfruttato l'occasione per ATTACCARE l'articolo 18, giusto o sbagliato che sia? Stesso pensiero che si rivolge prima a Sinistra e poi a Destra, con lo stesso Disprezzo rivolto alla Falsa Stampa.


# 151    commento di   Renzo C - utente certificato  lasciato il 10/8/2010 alle 18:32

156 - ci caschi sempre come un pollastro :D basta accendere la miccetta e... prot, va' il petardino come scoppia :D quando scrivo che i babbei prima si annusano il culo come i cani e poi se ne vanno giocosi scodinzolando, non lo scrivo a caso, ma perchè le analogie sono palesi negli scritti qui lasciati ad imperitura memoria: infatti ci sei cascato, caro pollastro :D è fin troppo facile, basta provocarti un po'. adesso vai a cercare il riferimento, se hai capito, viceversa mi diverto ancora :D so leggere benissimo, ma ti è chiaro perchè ne ho approfittato? ne dubito, sei troppo citrullo :D sarò buono, ti aiuto, non è in questo thread... --- a massimino non serve l'auto blindata, semmai serve sparire nell' oblio, con tutte le figure di cacca che ha fatto senza MAI PRODURRE NULLA DI SOSTANZIALE E RISCONTRABILE! curioso che ti astieni dal commentare annozero, come mai? :D hai visto che io ti rispondo, specie quando mi diverto a burlarmi della tua nullità, tu invece non riesci a confutare NULLA di quello che ho scritto :)


# 152    commento di   kriptonite1212 - utente certificato  lasciato il 10/8/2010 alle 18:43

non è vendola l'uomo neppure vendola il politico è ciò che rappresenta vendola per un nazionale generalista per chi vota col cuore con la sensibilità per chi non è un politico militante tra la sinistra ed a sinistra i politicizzati militanti trainano le famiglie gli amici che poi fanno le cose insieme a loro ecc ecc


# 153    commento di   kriptonite1212 - utente certificato  lasciato il 10/8/2010 alle 18:44

secondo il mio parere . ancora abbiamo il leader nominato dal popolo nel senso della digeribilità ossia veltroni piacque a tutti eppure ha perso però alla sinistra piaceva ecco


# 154    commento di   kriptonite1212 - utente certificato  lasciato il 10/8/2010 alle 18:46

secondo me ci vuole una faccia che tranquillizzi la sinistra tipo bersani che certo non è un duro e puro ma anzi un preciso un coerente una che c'era c'è stato sempre nella seconda repubblica uno che consoce come stanno le cose e che può affrontare il futuro


# 155    commento di   kriptonite1212 - utente certificato  lasciato il 10/8/2010 alle 18:48

secondo me vendola non è SPENDIBILE a livello nazionale ecco ADESSO ALMENO IN FUTURO NON SO , ma se claudio fava è un grande e perchè non claudio fava allora ??????????????


# 156    commento di   pasolinante - utente certificato  lasciato il 10/8/2010 alle 18:48

ciao Renzo , a vedere dalla cronologia , mia opinione del tutto personale, ci sono argomenti in cui sei tu che ci ricaschi sempre , non altri o in questo caso labile...ti dico cosi non perchè questa volta di fronte a un bambino di cinque anni dovevi fermarti, ma perchè piu semplicmente potevi dare quel senso di volere stare insieme, visto che questo come tutta la rete è uno spazio comunitario dove non prendersi a mazzate di tastiere... mi sembrava da leggerti piu leggero,nonostante tante intensita e leggi di gravita che ci avvolgono , perche ricadere nel passato? perche vuoi esprimere fino in fondo come la pensi e la rabbia che provi ?questa sarebbe sincerità? qusta non è sincerità e porta inevitbilmente a un clima continuo di guerra senza senso-


# 157    commento di   kriptonite1212 - utente certificato  lasciato il 10/8/2010 alle 18:49

la sinistra è piena di moderati e vendola non so se è spendibile per i moderati , i moderati di sinistra quelli alla veltroni ecco


chiedo scusa a renzo c, avendolo coinvolto nel"fascista, menzognero e violento", che e' esattamente cio' che e' travaglio e che molti di voi si identificano in lui. Fascita nello scrivere , o sei con travaglio o sei un nemico da eliminare , un obiettivo da colpire, menzognero si usa l'arte della mistificazione per fare passare il nemico per una sorta di mostro ( caso bertolaso), violento nelle parole usate


... se poi volete un elenco delle balle di travaglio vedrete che ne dice piu' di berlusconi


# 156 commento di pasolinante -lasciato il 10/8/2010 alle 18:48 eccomi tornata in tempo per associarmi a paso in questo invito; renzo non buttarti via nella discarica, che oggi occorre fare la differenziata o il.. porta a porta, quindi se vuoi buttarti via..fai una preselezione ci ricicleremo meglio, non ti pare? a stasera con ognuno il suo cielo stellato!


# 161    commento di   kriptonite1212 - utente certificato  lasciato il 10/8/2010 alle 19:55

quanto amore all'ombra del castagno che amore tra le rose ma l'amore vince ed allora finisce o diventa qualcos'altro


# 162    commento di   kriptonite1212 - utente certificato  lasciato il 10/8/2010 alle 19:56

ciao paso ? preferisci mare o campagna ?


RUSSIA: PUTIN PILOTA AEREO PER SPEGNERE INCENDI E RIGUADAGNARE CONSENSI. Ha fatto scuola a l'Aquila.. @kriptonite sei un fiorellino,ti leggo sempre.. ciao


# 164    commento di   pasolinante - utente certificato  lasciato il 10/8/2010 alle 20:18

# 162 commento di kriptonite1212 - utente certificato lasciato il 10/8/2010 alle 19:56 ma devo proprio scegliere o l'una o l'altra? ( se proprio devo, ma non dirlo a nessuno, dico Mare)..però Kripto,una cosa è sicura (sicura perlomeno in questo istante):cioè ,praticamente, dunquemente, ma anche questo non dirlo : fra te e Marziam , stasera ,insomma fra voi due quanto a tenerezza o fiorellini , è una bella gara :-)...( prepariamoci labileeeee :-),facciamoci belli che poi ci spariamo un po' di musica )




Dopo quella lettera nessuno sparo… Mi sembra di rileggere quei "pezzenti" venduti quando parlano di Saviano.


A mio parere il vero pezzente è chi non vuol capire. Le vere novità che fanno male a Ciancimino sono le perquisizioni di Caltanissetta (messaggio: non ci facciamo menare per il naso come a Palermo) e le motivazioni della condanna di 2° grado . Per questo protesta, non certo le minacce, che già gli sono pervenute più volte. A suo dire -a verbale nel 2008 - ha addirittura distrutto alcune lettere invece di portarle ai magistrati. Se Saviano tirasse per il culo un magistrato dicendo "ho l'originale" e poi producesse la fotocopia di un fax che prova il nulla, gli darei del cazzaro e del pezzente.


bravo,uno dei migliori passaparola che abbia visto, conciso, preciso, e la lettura finale scardina la (il)logica della legge sui pentiti con raffinatezze micidiale.


COME DIVENTARE PRESIDENTE DEL CONSIGLIO IN 4 MOSSE; - porti l'orologio in dietro di 40 anni vai all'università con MARCELLO DELL'UTRI e a puttane con CRAXI e DE MICHELIS. - te li fai amici per la pelle combinando misfatti di ogni tipo insieme a loro, tanto da garantire la tenuta ""dell'AMICIZIA"" e da scongiurare possibili tradimenti futuri avendo tutti la stessa marmellata addosso... -fai un patto con la MAFIA + potente di sempre e fai confluire i miliardi provenienti dal "TRAFFICO MONDIALE DI OGNI TIPO DI STUPEFACENTE E ARMA" nei tuoi progetti edili/consorziali e crei delle emittenti in scala nazionale per muovere il consenso tra le masse, NATURALMENTE aggirando le leggi vigenti con l'aiuto dell'amico al potere e se incontri difficoltà corrompi a destra e a manca per spianare il terreno lì dove la P2 -di cui ne fai parte- non può arrivare. -una volta arrivato al potere, fai dei "NUOVI" ma stavolta > con la MAFIA ormai in decadenza e non appena ATTANAGLI tutto ciò che t'interessa x davvero ( tra cui le stragi di CAPACI E VIA D'AMELIO) gli fai lo scherzetto che tanto ti riesce bene, (QUELLO DEL CUCU') e quindi li fai arrestare tutti E RIPETO T.U.T.T.I. (IMPORTANTISSIMO QUESTO-SENNO' CORRI IL RISCHIO CHE QUALCUNO CHE RESTA IN LIBERTA' ABBIA O TROVI LA CAPACITA' E L'OPERATIVITA' DI METTERTI QUALKE QUINTALE DI TRITOLO NELLE VICINANZE TUE O DELLA TUA FAMIGLIA NONCHE' DEI TUOI COMPAGNI DI MERENDE)...quando li avrai GABBATI e sepolti vivi T.U.T.T.I. quanti al 41BIS togli i benefici ai pentiti attuali per scoraggiare quei pochi a venire tralasciati a non commettere lo stesso errore di Buscetta & CO. -DUNQUE togli le armi ai tuoi + agguerriti avversari ( I MAGISTRATI ) impacchettandogli leggìne D.O.C. impallandoli fino all'esaurimento e il gioco è quasi fatto. -IMPORTANTE QUANTO SEGUE ; PER IL CONTROLLO DELLE MASSE......assicurati che sulle tue 6 reti vadano il + possibile in onda i vari GRANDE FRATELLO,BEAUTY FARM,L'ISOLA


COME DIVENTARE PRESIDENTE DEL CONSIGLIO IN 4 MOSSE; - porti l'orologio in dietro di 40 anni vai all'università con MARCELLO DELL'UTRI e a puttane con CRAXI e DE MICHELIS. - te li fai amici per la pelle combinando misfatti di ogni tipo insieme a loro, tanto da garantire la tenuta ""dell'AMICIZIA"" e da scongiurare possibili tradimenti futuri avendo tutti la stessa marmellata addosso... -fai un patto con la MAFIA + potente di sempre e fai confluire i miliardi provenienti dal "TRAFFICO MONDIALE DI OGNI TIPO DI STUPEFACENTE E ARMA" nei tuoi progetti edili/consorziali e crei delle emittenti in scala nazionale per muovere il consenso tra le masse, NATURALMENTE aggirando le leggi vigenti con l'aiuto dell'amico al potere e se incontri difficoltà corrompi a destra e a manca per spianare il terreno lì dove la P2 -di cui ne fai parte- non può arrivare. -una volta arrivato al potere, fai dei "NUOVI" ma stavolta > con la MAFIA ormai in decadenza e non appena ATTANAGLI tutto ciò che t'interessa x davvero ( tra cui le stragi di CAPACI E VIA D'AMELIO) gli fai lo scherzetto che tanto ti riesce bene, (QUELLO DEL CUCU') e quindi li fai arrestare tutti E RIPETO T.U.T.T.I. (IMPORTANTISSIMO QUESTO-SENNO' CORRI IL RISCHIO CHE QUALCUNO CHE RESTA IN LIBERTA' ABBIA O TROVI LA CAPACITA' E L'OPERATIVITA' DI METTERTI QUALKE QUINTALE DI TRITOLO NELLE VICINANZE TUE O DELLA TUA FAMIGLIA NONCHE' DEI TUOI COMPAGNI DI MERENDE)...quando li avrai GABBATI e sepolti vivi T.U.T.T.I. quanti al 41BIS togli i benefici ai pentiti attuali per scoraggiare quei pochi a venire tralasciati a non commettere lo stesso errore di Buscetta & CO. -DUNQUE togli le armi ai tuoi + agguerriti avversari ( I MAGISTRATI ) impacchettandogli leggìne D.O.C. impallandoli fino all'esaurimento e il gioco è quasi fatto. -IMPORTANTE QUANTO SEGUE ; PER IL CONTROLLO DELLE MASSE......assicurati che sulle tue 6 reti vadano il + possibile in onda i vari GRANDE FRATELLO,BEAUTY FARM,L'ISOLA



Mostra tutti i commenti


commenta
il tuo nome  
la tua email
un link

commento (non più di 2.000 caratteri) 


non utilizzare codice HTML o JAVASCRIPT all'interno dei commenti