Commenti

commenti su voglioscendere

post: Primi e secondi Fini

Signornò, da L'Espresso in edicola Ci vorrebbe il candore di un bambino, come nella fiaba del re nudo, per strillare: “Che ce ne frega dell’alloggio di 65 metri quadri a Montecarlo venduto da An e abitato dal fratello della compagna di Fini ?”. Non ce ne frega niente perché riguarda una bega privata tra gli eredi della contessa Annamaria Colleoni che lo donò ad An che lo vendette a due off-shore che lo affittarono a Giancarlo Tulliani (da privato a privato a privato a privato). Perchè non investe un solo euro di denaro pubblico. E perchè a menarne scandalo sono il partito e i giornali di un tizio, incidentalmente presidente del Consiglio, indagato per aver minacciato un organismo pubblico (l’Agcom) affinchè chiudesse trasmissioni a lui sgradite e imputato per gravissimi ... continua



commenti

Gli ultimi 100 commenti / 
Mostra tutti i commenti


# 199    commento di   gelukkigdanallen - utente certificato  lasciato il 22/8/2010 alle 21:40

ciao


Conosco la storia del Vajont e del monte Toc, quella vera: comprese le responsabilità dei promotori, politici e costruttori. Ma all'epoca solo loro, e pochi altri, sapevano (Tina Merlin contro tutti: immaginarsi).


# 201    commento di   pasolinante - utente certificato  lasciato il 22/8/2010 alle 21:50

Se ci mettiamo a raccontare gli anni 60 e l' abbandono del paese allla propaganda totaleeeeeree dei miracoli , c ' e da piangere da prima di essere nati fino oltre la morte . Se penso a Montanelli , stile i Feltri di oggi , contro l unico uomo che poteva insieme a pochi altri, fare gli italiani , c è solo da impazzire e punto. La campagna contro Mattei fu così feroce che l aveva già fatto zompare per aria , prima che zompasse. Quindi è meglio pensare CGE anche lui , come bocca o anche guzzanti et simili, si siano accorti almeno prima di morire delle puttanate che avevano combinate in passato, anche se da quel passato arriviamo in questo declino , proprio xkè quando c era bisogno che ci fossero , non c erano e quelli che c erano invece , li hanno eliminati tutti


# 202    commento di   pasolinante - utente certificato  lasciato il 22/8/2010 alle 21:54

Matusss come va il vomitio , ti sei ripreso? Cerco una musichetta ?


Pastafrolla è semplicemente il materiale con cui siete fatti voi giornalisti da strapazzo, visto il tono della tua risposta, RenzoC, credo proprio di averti punto sul vivo, siete pronti a giudicare l'operato dei giornalisti professionisti, vi riempite la bocca di belle parole, citate opere letterarie manco foste professori, e alla fine siete qui sul blog voglioscendere a fare patetiche garette di eloquenza...


Berlusconi si è "incatz...ato" nero con i Finiani...


# 205    commento di   Renzo C - utente certificato  lasciato il 22/8/2010 alle 22:2

# 200 commento di Roland -- E quindi? Se non sapeva di cosa stava scrivendo, perchè scrivere delle puttanate? Ti risulta che Bocca abbia poi fatto ammenda di quelle vaccate, così come non ha MAI fatto ammenda degli scritti xenofobi fascisti? In altri termini, prendi quello che ti piace di un giornalista e scarti il resto, non importa cosa abbia scritto, l'importante è che OGGI scriva ciò che ti soddisfa. La difesa di Travaglio per la vaccata generica di Bocca sul "patto" fra mafia/chiesa/carabinieri in Sicilia è rimasta l'unica. Ha anche provato in "appello" Travaglio, ma anche in seconda lettura la vaccata è rimasta tale. Perchè? Perchè è una VACCATA, e come la giri non importa, è sempre una vaccata. Adesso si aspetta che passi a miglior vita per rendergli i dovuti tributi di sommo giornalista, come Cossiga grande statista: NO! erano 2 stronzi vivi e restano 2 stronzi da morti, augurando a Bocca altri 100 anni ancora, ovviamente.


Fini è avvisato


# 207    commento di   Renzo C - utente certificato  lasciato il 22/8/2010 alle 22:10

# 203 commento di pastafrolla -- Se poi io fossi un giornalista, magari avresti qualche ragione a scrivere le baggianate che hai scritto. Però non lo sono, mentre tu sei solo una pastafrolla, e la pastafrolla non può pungere, è solo un impasto gommoso. Non è tanto questione di garette di eloquenza, è semmai il tuo limite quello di non sapere esprimerti né di aver alcun contenuto su cui coonfrontarsi: è facile scrivere ciò che scrivi tu, sei solo capace di difendere i tuoi eroi a prescindere senza argomentare, non ci vuole molto intelletto per farlo. Prova a scrivre qualcosa di più, magari hai delle buone idee, ma se non ti esprimi non lo potremo mai sapere.


@ pastafrolla. attento che potresti buscarle stasera!...sono troppe ore che Renzo fa il bravo ragazzo qual è...ma si potrebbe presto stancare. io poi preferisco la pasta sfoglia. e poi vorrei sapere quali mai opere "letterarie" i gornalisti del blog tipo Renzo abbiano mai citato per "abbellire" la loro scrittura, cerca di dare un senso accettabile alle parole che scrivi. Ps. Renzo, devo provare con la marcatura a uomo o possiamo andare a tutto campo senza che io mi preoccupi troppo?


PASO scusa ma questa sera sono proprio incaz... ma come si chiama stasera scusa lo dico dal profondo del cuore quel pirla che dovrebbe controllare il tempo passato su una trasmissione ..vedi a casa mia dalle 19/in poi la tele é mia moglie che dirige e ogni tanto mangiando vedo anche il TG5 C... ma questa sera il TG1 a vinto credo che se il berlusca perde le elezioni scodinzolini si prepari a saltare il fosso,,a parte tutto credo che sarà duro batterlo con tutto quello che si é comprato.. MA pero credo che tentenni un poco perche mente sui sondaggi perche PDL/LEGA avranno la maggioranza ma non dice la percentuale della lega se fosse vero quello che si mormora dovremmo fare tutti il PERMESSO DI PESCA perche LA TROTA avrebbe un dicastero inportantissimo perche come avviene e avveniva in tutte le famiglie DITTATORIALI LO ha nominato suo errede mamma mia scappo ancoraaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa


Preparate il Lettone anche per stanotte, che il Sire fra un po' necessita




# 212    commento di   pasolinante - utente certificato  lasciato il 22/8/2010 alle 22:27

MAtusss porca putting! tu sembreresti piu grande e grosso di me , ma colcacchio ! che lo sei , c'hai un cuore fanciullino più di chiunque altro qua dentro. io midovrei metterti a spiegare che viviamo in una monarchia? ...tu sai tutto del fiume della storia piu di me , e non sai che viviamo in monarchia? non esiste la democrazia matuss ! c'è stato qualche sprazzo in cui sognarla appena finita la guerra ,ma inrealtà non c'è mai stata e il terrore quando nacque la lega , dio mio come me lo ricordo! ma dove vogliamo andare ora se hanno consentito a tutti i porci di fare i porci?...possiamo solo sognare matusss , piu guardi quello che succede e piu vomiti, è meglio pensare come uscirne fuori..posso mandarti un valzer ? vogliamo danzar :-))) ...ritorna presto , ok?
http://www.youtube.com/watch?v=aPH_mF0iPIo&feature=related


Non scriverò più su questo blog, ho paura che qualcuno mi venga a cercare e mi sculacci mettendomi poi dietro la lavagna. Le mie idee sono semplici, se devo informarmi confronto le fonti, se qualche giornalista ha scritto cazzate, ha coperto qualche imbroglio, ha subito condanne, non lo sego a prescindere, altrimenti, come spiegavo con l'esempio del Vajont, nessun giornalista sarebbe "leggibile" in quanto colpevole di reticenze, menzogne ecc. ecc. pur non essendo in linea con Berlanga, qualche articolo dei suoi giannizzeri l'ho anche apprezzato, ma non mi metto a giudicare negativamente a prescindere un Travaglio o un Beha o un Giannini o un Robecchi perchè 3 anni fa ha difeso un tizio o ha coperto uno scandalo ecc. tutto qui. Grazie del consiglio a Marziam


# 214    commento di   pasolinante - utente certificato  lasciato il 22/8/2010 alle 22:38

# 213 commento di pastafrolla - lasciato il 22/8/2010 alle 22:34 e no dai! non puoi andartene , NON PUOI!


sono sicuro che se abolissero il "rimborso" elettorale in caso di elezioni anticipate, be' i governi durerebbero 5 anni, dico V.


“TO ACHIEVE VICTORY WE MUST MASS OUR FORCES AT THE HUB OF ALL POWER AND MOVEMENT. ‘THE ENEMY’S CENTER OF GRAVITY’” –Von Clausewitz\\ @pfrolla-bile ciao, ti assicuro che Renzo è 'nu buon waglione, e non è un giornalista,solo che la maestra marziam lo aveva calmato e tu lo strapazzi.. dai che tutti insieme sconfiggeremo l'impero del male.. (*)_(*)


# 217    commento di   pasolinante - utente certificato  lasciato il 22/8/2010 alle 22:48

# 215 commento di pantalone - lasciato il 22/8/2010 alle 22:40 concordo! e a maggiot ragione se abolissero la previdenza "breve"


# 218    commento di   Renzo C - utente certificato  lasciato il 22/8/2010 alle 22:50

# 213 commento di pastafrolla -- Ahh beh, non ti riferivi a me allora, eppure Renzo C dovrei essere io. Perchè non accuso Travaglio a priori, anzi, l'ultimo suo articolo sul blog nel FQ mi è piaciuto molto. E' un ottimo spunto di riflessione sul tema della comunicazione politica, argomento che l'opposizione dimostra di non conoscere per nulla, mentre il Puffone ne è maestro. Basta leggere una delle ultime "uscite" di Bersanetor che Travaglio riporta, è un errore talmente madornale nella sua semplicità che fa rabbrividire, perchè dimostra che non ha idea di come comunicare agli elettori. Le elezioni si vincono anche così, e aver lasciato irrisolto il conflitto di interessi (in 2 parole, 5 canali nazionali in mano al Puffone) è stato un errore che pagheranno carissimo. Ma visto che i proclami ad ammettere i propri errori giornalistici sono rimasti tali, non perdo nemmeno occasione per sottolinearli. Almeno gli altri giornali non hanno fatto roboanti dichiarazioni, non che questo li esima dall' emendarli, ma a maggior ragione ciò vale per il FQ.


# 219    commento di   pasolinante - utente certificato  lasciato il 22/8/2010 alle 22:55

uhè Matussss dove ci sei finito? stai vedendo anche il tg delle 23.00? :-) ..ti mando anche l'altra versione del valzerino con questa bella scoppola di figliola allegata? ...altro giro , 1 2 3 altro valzer,un po' piu lento ok? .-)...dai ritorna che è arrivato anche lab , è riemerso anche renzo e pastafrolla forse rimane con noi..
http://www.youtube.com/watch?v=RqotXDqwcEE&feature=related


PER CALMARE IL GIOCO VI RACCONTO UNA POESIA DI UN UOMO COLLABORATORE INTELLETTUALE CHE fu fucilato per far picere ai comunisti(1945)nonostante l'appello di grazia firmato da grandi scrittori in massima parte di sinistra. SCRITTO poche ore prima di essere fucilato.........NON HO MAI AVUTO DEI GIOIELLI,,NE ANELLI ,NE BRACCIALETTI AI POLSI,,SONO COSE MAL VISTE DA NOI,, MA MI ANNO MESSO LE CATENE ALLE CAVIGLIE,,SI DICE CHE NON E' VIRILE I GIOIELLI SON FATTI PER LE DONNE,,OGGI COME POSSIBILE CHE MI ABBIANO MESSO LE CATENE ALLE CAVIGLIE??,,BISOGNA CONOSCERE TUTTE LE COSE,,ESSERE CURIOSO DELLE NOVITA,,STRANO E' L'ABITO CHE MI ANNO INPOSTO,,E BIZZARRI QUESTI DOPPI ANELLI,,IL MURO E' FREDDO LA ZUPPA MAGRA,,MA POSSO CAMMIRARE FIERAMENTE,,TUTTO RISONANTE COME UN RE NERO ADDOBBATO DE I SUOI GIOIELLI DI FERRO


# 221    commento di   pasolinante - utente certificato  lasciato il 22/8/2010 alle 23:10

# 220 commento di matusa - lasciato il 22/8/2010 alle 22:59 ...MATUSSS TI ABBRACCIO TUTTOOOOOOOO ...ti dedico questa ,riesci a spuntare sempre come quell'istante di giardino.. buoni sogni a te e a tutti .."Ci fu un Giardino o il Giardino fu un sogno? Lento nella luce vaga, mi sono chiesto, quasi come un conforto, se il passato di cui questo Adamo, oggi misero, era padrone, non sarà stato una magica impostura di quel Dio che ho sognato. È già impreciso nella memoria il chiaro Paradiso, ma io so che esiste e che perdura, anche se non per me. La caparbia terra è il mio castigo e la incestuosa guerra di Caini e Abeli e la loro nidiata. Eppure, è molto avere amato, essere stato felice, aver toccato il vivente Giardino, fosse pure un giorno. Jorge Luis Borges


Ci proponiamo di esaminare dapprima i singoli elementi che costituiscono il nostro soggetto di studio, poi le singole parti del medesimo, infine il tutto nella sua intima connessione: procedendo, cioè, dal semplice al complesso. È tuttavia necessario, in questo studio più che in qualunque altro, cominciare con un colpo d'occhio d'insieme, poiché la natura del soggetto esige in questo caso, più che in ogni altro, di tener conto contemporaneamente sia delle parti, sia del complesso. Non daremo della guerra una grave definizione scientifica; ci atterremo alla sua forma elementare: il combattimento singolare, il duello. La guerra non è che un duello su vasta scala. La moltitudine di duelli particolari di cui si compone, considerata nel suo insieme, può rappresentarsi con l'azione di due lottatori. Ciascuno di essi vuole, a mezzo della propria forza fisica, costringere l'avversario a piegarsi alla propria volontà; suo scopo immediato è di abbatterlo e, con ciò, rendergli impossibile ogni ulteriore resistenza. [Karl von Clausewitz, Della guerra, traduzione di Ambrogio Bollati ed Emilio Canevari, Mondadori, 1970]\\\ E ora FORZA, tutti all'attaco sui BLOG di belpietro feltri. Sincronizziamo gli orologi. Renzo parte come assaltatore. Marziam copre! Paso sfonda lateralmente. Matuss tu sarai il cecchino!! Mi raccomando, sangue freddo e nessun prigioniero!


ops.. allarme rientrato.. mi dicono che belpietro e feltri non hanno un blog.. valuteremo le prossime mosse. A presto. Buonanotte


e adesso chi lo spiega a travaglio che il suo "badoglio" che ce lo voleva spacciare per "buono e bravo", è un losco rubagalline che - come di pietro - si è arricchito predicando bene e razzolando male??? Ma dovè finita la Libertà di Informazione che tanto vi sta(Va) a cuore? compagni.... compagnucci.... e compagnia "bella", Tutti a stringersi attorno al Kamerata Fini(to), e a far "spallucce" sul furto di un patrimonio del Partito che doveva servire alla Giusta Battaglia... e ricordo che sono le stesse "spallucce" che facevate quabdo il *peggior "presidente del consiglio di sempre", millantava poteri "soprannaturali" e si atteggiava a sedicente mago specializzato in sedute spiritiche....


# 225    commento di   Renzo C - utente certificato  lasciato il 22/8/2010 alle 23:40

# 224 commento di Loretta Canadà -- Anche Gianfrà si è fatto "la casetta un Canadà"
http://www.youtube.com/watch?v=p7ycObTdROA


LORETTA CANADA sappi che per metterlo in quel posto a BERLUSCONI sono pronto a prendere il viagra rischiando l'infarto RAGAZZI che goduria di morte sarebbe...le SOMMEIL du tombeau pressera ma poupiera avant ...... ANDRE' CHENIER


Marco... per una volta nella vita prendi un pò di Coraggio e parlaci dell'acquisto ad Asta Pubblica-Taroccata della casa al centro di Bergamo del caudillo di bisaccia.... lui come Pubblico Amministratore non poteva partecipare e si fece fare da prestanome dal "compagno" di silvana mura... e poi riaquistò per 20 mila euro in più una Dimora di Pregio pagata 200 mila euro e che valeva almeno un milione.... e quelli Si che erano $oldi Pubblici......... Fini come di pietro!.... si è arricchito predicando bene e razzolando male!


matusa lascia stare.... chi si è bevuto la favoletta della "seduta spiritica" di quel salame del mortazza è *Immune* anche al viagra.... 'ncepòffàgnente... gnente...


# 224 commento di Loretta Canadà-lasciato il 22/8/2010 alle 23:36 Loretta, e i fiori di lillà? l'incendio di pinco panco? e il finale senza casa? a parte le canzoni demenziali anni 50, non credi che l'ipercriticismo, in questa fase almeno, è molto salottiero, narcisista e radical chic? (vedi ribelle, le cose bisogna dirle quando sono in tema...) per spiegarmi meglio: è chiaro che Fini ormai c'est fini, ma forse sarebbe stato utile, perfino se interessato alla sola poltrona, per far cadere il bananano, male assoluto, poi... come è solito dire MT tutti ad un a uno cadranno, per effetto domino, maggioranza e opposizione imbelle ed inefficacissima perché complice o collusa o ricattabile..., ma se a questo fine Fini fosse potuto servire (la politica è essenzialmente compromesso nei suoi metodi, non nelle sue finalità,altrimenti assolutamente utopica)io dico viva Marco travaglio che questo ha compreso, dandogli l'apertura di credito.ora non è ancor più confusa la situazione tutta e la mente degli italiani incantati dalla videocrazya?




# 229 commento di marziam,"(vedi ribelle, le cose bisogna dirle quando sono in tema...)"______ maestra non ho capito,può rispiegare?




A Mig, implorando venia agli altri utenti che comprendo poco interessati (e in riferimento al precedente thread). Non avevo scorto, essendo latitante da un paio di giorni (e, qualcosa, nella 'rivisitazione' ovviamente sfugge) il post di Mig che reputo (almeno in riferimento a quello specifico nick, ma devo attenermi a ciò) persona con cui sia possibile, e civilmente, colloquiare, malgrado epistole reciproche non proprio incensanti, anzi... (quindi, ritengo, sia questo un riconoscimento ancor più considerevole). Quel che però ti sfugge, probabilmente perchè non hai 'rivisitato' bene la cronologia, è che la mia 'virulenza' (ti assicuro a me poco consona) è dovuta a viscidi attacchi che non si basavano su alcuna critica o non condivisione del mio pensiero (che, come tutti quelli degli altri, rispetterò sempre e comunque; è la mia educazione che mi impedisce, anche volendolo, di comportarmi altrimenti); è l'accusa e l'offesa non motivate, gratuite, che smuovono la mia dignità, il mio sangue e la mia umana sopportazione; è la pena per taluni utenti che - come hai realisticamente fatto notare - ho valutato (comunque mai sconfinando nella volgarità, o ancor peggio trivialità, e soprattutto sempre argomentando, su loro frasi o loro comportamenti) in infimo modo (e non ho difficoltà a ribadirlo poichè ho un solo nick, una sola identità e una sola parola) e loro hanno sempre risposto glissando, facendo finta di far pace attraverso altre 'fonti', addebitando a me (!!!) altri profili, sostanzialmento eludendo quelle mie volute, appositamente provocanti accuse. E mi spiace che la tua sensibilità - ripeto, probabilmente perchè ha acquisito solo le propaggini e non la storia della vicenda - abbia confuso una dovuta, sacrosanta e umana non sopportazione, rispetto a tale mistificante e subdolo apparire, come presunta mia 'virulenza'. Ricordati che malgrado fossi stato il primo accusato, sono stato anche il primo ad allungarti la mano nella nostra querelle, quindi avrei educazione e


e civiltà, oltre che comprensione umana (a cui hai accennato) per 'superare' tanto zero assoluto. Ma il nulla non si combatte, si evita... Ovviamente, un saluto


# 235    commento di   Renzo C - utente certificato  lasciato il 23/8/2010 alle 1:35

La Loretta in Canadà pare ben informata sulle dimore di Tonino, sarà forse per quelle ragioni che SanToro consigliò all' IDV di occuparsi di affari immobiliari invece che di tv? ".. che si incazzi IDV, che sono esperti di operazioni immobiliari, ma pochissimo esperti di prodotto televisivo, io lo trovo abbastanza grave, cioè voglio dire, che ne sanno loro?..." --- sarebbe da rivedere tutta la copertina di SanToro, ma per Tonino direi che basta e avanza questo. Andare al min. 13:20 - Buona visione :)
http://snipurl.com/10rf27 [www_rai_tv]


# 236    commento di   Renzo C - utente certificato  lasciato il 23/8/2010 alle 1:38

@ homofaber - Ti ho risposto nel thread precedente. Ciao.


Caro Renzo, sto rivisitando i post solo ora e presto avrò il piacere di 'discuterne' con te


Notte forse quasi belligerante...


Renzo, se tu avessi ipoteticamente cinque viali per giungere a casa, e nessuno dei cinque (pur con sensibili differenze) corrisponde al tuo ideale di paesaggio, varietà, colori e flora, cercheresti - apprezzabilmente ma forse poco concretamente, opportunamente - un sesto viale o ti preoccuperesti di migliorare, non gettare, abbellire, non perdere, il meno peggiore dei cinque, che comunque potrebbe condurti a casa? (se poi volessi realmente costruirne, non cercarne perchè non v'è, un sesto, sarebbe nobilissimo ma terribilmente impervio e cruento). Sul FdG non ho mai minimamente pensato che fosse "un consesso di intellettuali...." (come hai scritto), ho solo 'ammesso' (perchè come hai trattato in altro post, ammettere di aver sbagliato - in un colloquio e contesto leali e puliti - non è sintomo di debolezza ma di forza) che non erano così bellicosi e pericolosi come, ad esempio, i Nar di Giusva o i fanatici degeneri di Ordine Nuovo (made in Rauti), così come i discepoli di Lotta Continua non erano le Br o Potere Operaio; e questo lo dico al di là di ciò che fosse stato giusto o sbagliato su entrambe le rive (che poi ha comunque finito per fare lo sporco gioco dei loro diretti o indiretti burattinai e 'vati'). Su altri aspetti, considerata la stanchezza e l'ora, avremo modo di tornare. Doppio ciao


# 240    commento di   gelukkigdanallen - utente certificato  lasciato il 23/8/2010 alle 8:36

ciao .. l'italiani !!! e la mossa .


ragazzi, qui fra case e casette vere e presunte rischiamo di perdere di vista il fattore "quantità", il senso della misura. è chiaro che i politici (chi scoperto, chi no) arraffano, ma bisogna vedere l'entità del danno che fanno, il grigio cenere e il grigio un po più scuro, (bianco e nero non esistono). lo stesso dicasi per i giornalisti: c'è chi scrive qualche stupidaggine e c'è chi ne scrive tutti i giorni o quasi; poi, ognuno, se si vuole veramente informare, allora setaccia ,ricerca o studia (e questo vale per qualsiasi cosa). non riduciamo tutto ad uno 0-1 da codice binario. è chiaro che qualcosa (vero o presunto) si troverà sempre, e il risultato sarà dunque "0".


# 242    commento di   gelukkigdanallen - utente certificato  lasciato il 23/8/2010 alle 8:48

l'italiani secondo il qualunque dovrebbero vincere il palio come cavalli scossi , tutto per il conflitto d'interessi che genera confusione e per errori di strategia politica


# 243    commento di   gelukkigdanallen - utente certificato  lasciato il 23/8/2010 alle 8:49

BASTA ESSERE DALLA PARTE DELL'OPPOSIZIONE
BASTA ESSERE DALLA PARTE DELL'OPPOSIZIONE


# 244    commento di   gelukkigdanallen - utente certificato  lasciato il 23/8/2010 alle 8:49

BASTA ESSERE CONTRO I BERLUSCONES
BASTA ESSERE CONTRO I BERLUSCONES


# 245    commento di   gelukkigdanallen - utente certificato  lasciato il 23/8/2010 alle 8:54

SI PUò CRITTICARE L'OPPOSIZIONE SEPPURE CREANDO CONFUSIONE IN CHI SI FORMA UNA COSCIENZA CIVILE SOLO CON LA TELEVISIONE , MA BISOGNA ESSERE CONTRO IL BERLUSCONES , COME IL BUON VELTRONI NON SEPPE FARE


#242 Claudio - meno male, pensavo di essere da solo in questo blog di Torquemada della penna, anzi tastiera.


# 249 commento di pastafrolla, ma che solo.. :) buongiorno blog.


# 248    commento di   pasolinante - utente certificato  lasciato il 23/8/2010 alle 10:2

Claudio sono d'accordo , è un po' quello che cercavo di dire l'altra sera a chi contestava alcune imprecisioni di questo articolo/thread per nulla inficianti il risultato finale del messaggio comunicativo complessivo che doveva passare , oppure in ciò che occorre rendere relativo rispetto a giornalsti storici( es uno per tutti montanelli) che hann preso atto dei "fili " che governavano il sistema paese o mondo, solo successivamente....ed è un po' come il discorso su fini o sulla grande ammucchiata. se purtroppo ci hanno ridotto alla ripetizione infinita degli stessi "casini" da ogni parte della classe dirigente, per buttare giù un sistemaberlusconipaese,non abbiamo altri e ci dobbiamo accontetare d quelli che potrebbero mandarli a casa.ovviamente consapevoli , come dicevo in precedenti thread che il pericolo di un nuovo silvio , come fu per giulio, sia sempre alle porte ,visto il dramma decennale in cui ad ogni cambiamento,questo paese,non è mai cambiato , ma ha solo fatto finta.


# 249    commento di   pasolinante - utente certificato  lasciato il 23/8/2010 alle 10:4

ciao Gelluk, lab, pastafrolla ..e buongiorno a tutti


# 250    commento di   pasolinante - utente certificato  lasciato il 23/8/2010 alle 10:5

"Forse i Maya non erano poi così scemi: i segnali della fine del mondo si moltiplicano. La Santanché che cita Marcuse, per esempio (forse crede che sia un grossista di champagne). Oppure il topless di Marina Berlusconi, editore che edita un giornale che di lei stessa scrive: “Marina Berlusconi, selvaggia bellezza a cavallo di una tecnologica moto d’acqua, ricorda Galatea, la più bella tra le Nereidi”. Che non sembri piaggeria, l’ha scritto un archeologo, ma visto il topless andava bene anche un restauratore. Tra tutte queste premonizioni di immani disgrazie, rimangono per fortuna ben saldi alcuni valori, solidi, stabili. Per esempio la leggina (ddl 40, articolo 3, comma 2 bis, votato anche dagli intrepidi finiani) con cui il governo Berlusconi, presieduto dal padrone della Mondadori, presieduta dalla di lui figlia Marina Berlusconi, ha permesso all’azienda di risparmiare qualcosa come 340 milioni di euro di contenzioso fiscale. Stiamo parlando di tasse – contenzioso su tasse evase, per la precisione – che ammetterete, dopo Galatea e le Nereidi è una bella caduta di stile. Naturalmente continueremo a sentire nei telegiornali embedded della casa reale che la lotta all’evasione fiscale continua senza soste e cedimenti. Ma del super-sconto di famiglia direttamente dal produttore (di leggi) al consumatore (di condoni) non vi diranno nulla (sacrilegio!). Per fortuna, però, come nei migliori fascismi della storia, si sta con il “popolo”. Così nell’editoriale del settimanale di teoria politica del regime, Chi?, possiamo leggere la commovente lettera di Marta: “Faccio l’operaia…Con gli straordinari guadagno 1050 euro al mese… Ho iscritto mia sorella all’università, ha il libretto pieno di 30…Faccio i debiti, ma queste sono le soddisfazioni della vita. Ti scrivo per dirti che sono felice”. Bello, eh? E sotto a queste righe, foto di Marina Berlusconi in moto d’acqua, a cui il papà ha appena regalato una legge da 340 milioni di euro. Scommettiamo che è felice anche lei?"A . Ro


# 251    commento di   pasolinante - utente certificato  lasciato il 23/8/2010 alle 10:6

Scommettiamo che è felice anche lei?" Alessandro Robecchi


FESTA PD: COTA, IN CASO DI CONTESTAZIONI SAPREI DIFENDERMI DA SOLO \\ Io non capisco questa pretesa da faccia di c****. Questo pretense di essere invitato, e minaccia pure. Senza dimenticare che NESSUNO invita alle FESTE del pdl e della lega altri esponenti di partiti antagonisti..


# 248 commento di pasolinante, paso quel commento tuo che fai riferimento è perfeto! Lo condivido tutto,anche le virgole e glispazi.. kiss.. see you later


perfetto


Un detenuto italiano di circa 30 anni si e' tolto la vita nel carcere di Parma, impiccandosi con le lenzuola. A darne notizia e' il Sappe, il Sindacato autonomo polizia penitenziaria: con quello di ieri sera sale a 42 il numero dei suicidi dall'inizio dell'anno nelle sempre piu' affollate carceri italiane. "Un agente della polizia penitenziaria e' intervenuto immediatamente - spiega Giovanni Battista Durante, segretario generale aggiunto del sindacato - ma nonostante cio' non e' stato possibile salvare il detenuto che era ristretto in una sezione detentiva nella quale c'erano altri 50 reclusi. Si trattava di un detenuto al quale restavano da espiare meno di due anni di reclusione. Era seguito attentamente, tant'e' che lo psichiatra l'aveva visitato due giorni prima". "Probabilmente - aggiunge Durante - sarebbe stato opportuno approvare definitivamente il disegno di legge Alfano sulle pene detentive brevi prima della pausa estiva: nel solo carcere di Parma ci sono una ventina detenuti che potenzialmente potrebbero usufruire di quella legge, senza dimenticare che il Corpo di polizia penitenziaria potrebbe finalmente avere i 2mila agenti di cui si parla ormai da due anni. A Parma ci sono 539 detenuti, a fronte di una capienza di 418 posti, mentre mancano piu' di 50 agenti: tre le sezioni detentive chiuse, che non possono essere aperte per mancanza di personale. In Italia ci sono circa 6mila posti detentivi inutilizzati per mancanza di agenti". (AGI)
questo governicchio assassino,assenteista e nullafacente


#250 Pasolinante - l'avevo letto anch'io l'articolo di Robecchi e mi è piaciuto molto, ma vedrai che fra poco salterà fuori qualcuno che scriverà che Robecchi nel 1992 era milanista e stravedeva per Berlusconi, oppure ha scritto un articolo in cui non condannava sufficientemente l'operato di Prodi oppure una sera ha cenato senza farsi rilasciare la ricevuta fiscale. Praticamente da censurare anche lui.




# 258    commento di   pasolinante - utente certificato  lasciato il 23/8/2010 alle 10:32

Ciao Lab :-)))grazie della condivisione _____caro Pastafrolla, purtroppo non siamo in altri paesi ma in italia, dove lo spirito UNITARIO di fronte a certe lotte ,è stato sempre debole , figuriamoci ora che hanno stravolto sia qui che per il mondo ogni concetto di classe, rendendoci ancor piu atomi o particelle impazzite una contro l'altra . eppure non ci sarebbe piu bisogno di un concetto ideologizzato che ha prodotto così tanti bluff o dittature, basterebbe solo un concetto STORICO e UMANO , sempre valido :i deboli schiacciati dai forti, come è nell'iperbole italiana del "conflitto" per anotonomasia quello degli interessi di sb,che racchiude tutto un modo di fare sistema paese, perchè tutto il perno è sul conflitto di interessi ,altrimenti non si sarebbe nemmeno parlato di caste comprese quelle sindacali.finche i deboli non sentiranno oltre il loro atomo, questo spirito UNITARIO , un po' come quelle che si può vivere in certe forme di associazioni di consumatori o in certe forme di protezione sul cibo ( stile associazioni come quella di Petrini) , non ci sarà nulla da fare sul tafazismo italiano..purtroppo chi era consapevoli nei vertici intellettuali e giornalistici italiani,doveva sapere che sarebbe incorso in questo grande pericolo degli atomi della base liquida alla quale si rivolgeva..questo non significa da parte mia fargleiene una colpa,perchè so che nessuno è perfetto e che era difficile organizzarsi per far calar dall'alto al absso e ritorno al fine di curare questo grande male stratificato e mai curato delle diverse basi e delle singole particelle per farle sentire oltre un loro ego,in uno spirito identitario e progettuale molto piu costruttivo e riconoscente piu delle piccole cose,senza grandi aspettative su quelle piu grandi di noi.


# 259    commento di   Renzo C - utente certificato  lasciato il 23/8/2010 alle 10:52

# 241 commento di Claudio -- E' la teoria del "male minore" o del "voto X, turandomi il naso": niente di nuovo, ci mancherebbe, ma non ti saresti rotto un po' le balle di votare turandoti il naso? A parte il fatto che con una mano tieni ferma la scheda e con l'altra la matita, quindi a meno di avere 3 mani o quell' aggeggino del nuoto sincronizzato non è semplice votare, si potrebbe avere qualcuno di PULITO a cui dare il voto? Magari che non fosse nemmeno un nazista o un brigatista, un umano con a cuore lo stato sociale, la lotta alle mafie e all' evasione fiscale... insomma, uno onesto, mica un marziano!


# 261 - Renzo, a quei livelli si fatica a trovare "una persona" veramente onesta, figuriamoci un "gruppo di persone, un partito" onesto (si veda "cinque stelle"). in poche parole: impossibile, altro che marziano! Allo stesso modo, bisogna concentrare l'attenzione di più su problemi, programmi e obiettivi politici e, nei campi di cui sopra si discuteva (giudiziario, ecc..) dare le "giuste misure" a fatti e parole.


il rischio è quello di cadere nel discorso portato avanti da non pochi berlusconiani (non sono tutti quanti "osanna, osanna, berlusconi") del tipo: "dato che tutti rubano tanto vale votare lui, perché ha delle idee precise"


#261 - RenzoC - ooooohhhh!! Eccolo qui il punto, non ci si può tutare il naso ma bisogna votare (nel caso dei politici) o leggere (nel caso dei dei giornalisti) solo chi è senza macchia, facciamo una bella classifica? Politica: PDL - N.A., PD: impossibile, troppi condannati, ex comunisti, collusi ecc., IDV: Di Pietro si compra le case con i prestanome e si fa prestare i soldi nelle scatole delle scarpe, niente, Finiani: niente da fare, troppi ex fascisti, gente che vende le case alle società off shore ecc, UDC: lasciamo perdere, bisogna cercare quelli a piede libero, Lega: mancano solo Thor e Odino e poi ci sono tutti, compreso il ministro dell'interno condannato per aver morsicato un poliziotto (o finanziere)e il leader che si pulisce il deretano con il tricolore, chi rimane? ah già MoVimento a 5 stelle, ma niente, Grillo (anche se non si candida direttamente) ha una condanna per omicidio colposo e aveva lo yacht, per cui via anche lui. Suggerimenti? E poi non si vota UNO si vota il partito, al cui interno ci sono sempre mele marce non scelte dagli elettori, per cui nessuna speranza. Giornalisti: Quelli di Repubblica: niente, proprietario De Benedetti, migliaia di scheletri nell'armadio, Travaglio? AHAHAHAH in questo blog è il diavolo nell'acqua Santa, Feltri Belpietro e compagnia si escludono da soli, il Corriere sembra un gerontocomio, chi rimane? I giornali post comunisti? La Stampa? La Voce di Rimini? l'Arena di Verona? Il Cittadino di Lodi? Accetto suggerimenti.


Lab, il problema delle carceri è estremamente grave, non solo per le tribali 'leggi' interne sopportate e (purtroppo) supportate dagli organi preposti alla tutela (e quindi si spiega il triste conteggio di vittime), e non solo per la cronica e antica insufficienza delle strutture (anche su questo si potrebbe facilmente obiettare), e non solo perchè spesso il dramma viene ignobilmente strumentalizzato dagli avvoltoi politici di turno; ma anche e soprattutto perchè ci allontana sempre più dal presupposto civile di detenzione, ovvero un passaggio per rieducarsi e riabilitarsi alla presunta vita 'legale'. Se paragonassi ciò che ho visto in Scandinavia (Svezia) perchè lì puoi osservare tutto (persino le trasferte e le relative 'papelle', certificazioni, fatture, di ogni esponente del Parlamento; figurati si potesse verificare qui....) senza alcun loro imbarazzo, a ciò che ho deglutito (per mia carità verso qualcuno) nelle prigioni nostrane, verrebbe davvero la voglia di fuggire....


# 264    commento di   pasolinante - utente certificato  lasciato il 23/8/2010 alle 11:25

per il problema carceri, se volete, proprio in questi ultimi due giorni ho affrontato un faticosissimo dibattito nel forum di LeG . si è introdotto con la classica tecnica ambigua , tipica di una destra mentale ("anti"logica prima che antipolitica) un soggetto che non è nemmeno stato capace di portare avanti "LO TZUNAMI" che voleva provocare. che tristezza ,significa non aver capito nulla dei piani die potenti che hanno sconvolto il mondo e che per quanto riguarda l'italia hanno prima dato mazzate a certi parti dello STATO ,irrinunciabili come la sanità o la scuola e altri settori ed ora potrebbero protare , propaganda su propaganda, ache alla privatizzazione del settore carceri passandoli a quei lager privati cosi di moda per i ricavi d'impresa in varie parti del mondo. peraltro avevamo gia avuto fior di laboratori di studio per l'edilizia carceraria e per lo studio parallelo delel pene alternative ,molto piu efficaci sul piano dell'autocoscienza e dell'apprendimento dalla propria condotta , tutto buttato al vento_____http://www.libertaegiustizia.it/forum/viewtopic.php?f=3&t=79


@Claudio e Pastafrolla versus Renzo C: scusate se vi ho abbinato,ma mi sembra che entrambi siete dotati di un ottimo senso pratico che in politica va benissimo, se associato al severo e purissimo idealismo di Renzo, che quasi mi ricorda Catone l'uticense, stoico intransigente che scelse la morte volontaria quando credette di non poter più perseguire il bene comune che allora era la libertà politica,( in realtà nella Roma schiavista e classista, non era che il privilegio dei nobili e dei ricchi! ( per dire come i miti sono miti, cioè non veri)allora qui si tratta di unire le due cose e rischiare la speranza. e la speranza è che, come nello sport spesso salta fuori un outsider, (che si fa avanti da solo, prendendosi lui lo spazio, non sono gli altri a farglielo) spunti così dal letatamaio un fiore che col suo profumo- carisma sappia velocissimamente catturare la fiducia dei più:un obama, per intenderci. Renzo, non pensare che pensassi Vendola, che parlavo in astratto! questo discorso,me lo dico da sola , non puo non essere condiviso, ma egualmente da sola mi dico che è utopia...ma allora obama? oh! non c'è più mica george "dabliou" là con tutti quei problemi che pur Obama ha!


Marziam, Obama non è diverso: vuoi per la fama, vuoi per invidia di altri, vuoi per sua stessa inefficacia (questo a seconda degli schieramenti e delle opinioni) è martellato a destra e a manca da accuse, anche qui, vere o presunte. non si scappa.. Se fossimo tutti come Catone l'uticense, vivremmo in un altro mondo, dal momento che sono altre le leggi che governano il mondo, si dee ricorrere a quella praticità


Ma dai, claudio l'ho gia detto quello che dici tu, ma vuoi mettere bush figlio, petroliere con i sauditi, interessato al petrolio e allo smaltimento delle armi altrimenti da rottamare, che provocano poi con la distruzione una nuova richiesta di ricostruzione e quindi affari ...e la guerra preventiva? lo scandalo assoluto,che i "nostri" romani inventarono, altro che vivremmo in un altro mondo con l'uticense, (se ripassi bene la storia,non la mitologia che ne fecero Seneca Lucano Cicerone e per altri motivi, il nostro Dante)Catone era nè più ne meno dalla parte delle classi alte, come sempre o spessissimo nella storia. obama ci vorrà un bel po prima che possa esprimere e attuare il suo progetto sogno, sempre che glielo permettano e che il vecchio non abbia più forza di resistere al nuovo! in Italia è più difficile, lo sappiamo tutti, ma sperare "in agendo" è una provocazione da raccogliere, perché altrimenti, come ho detto ieri sera stiamo solo a pettinà le bambole (dicesi così a roma)


Di pietro è meraviglioso, ma Berlusconi è meglio!


Marziam: appunto! è questo che volevo dire. Obama non è il bene assoluto, ma il male minore (anche se detta così, anche a mio avviso, sembra troppo crudele) negli USA.


# 270    commento di   pasolinante - utente certificato  lasciato il 23/8/2010 alle 12:46

x Claudio e Marziam. forse non ho capito io ma per come ho capito leggendovi secondo me state dicendo la stessa identica cosa___ faccio un altro esempio diverso da obama o da vendola, o da de magistris o altri. E' di un ultimo dei grandi mohicani STATISTI , uno dei miei riferimenti anche perchè dietro di lui tanto dell'india pensiero, gandhi compreso. mi riferisco a mandela. anche di lui , addirittura di lui, si sono scatenati a sezionarlo per sgamare ogni stronzata,anche matrimoniale, ed inficiarne tutta una vita dedicata alla lotta, ai sogni , alla riconciliazione ecc ecc se lo hanno fatto per mandela , figuriamoci per altri che non hanno minimanete sofferto, a proposito di carcere, nemmeno un giorno di restrizione durissima alla libertà di espressione sul come liberare un pezzo del mondo degli oppressi dall'oppressore.


# 271    commento di   gelukkigdanallen - utente certificato  lasciato il 23/8/2010 alle 12:48

paso quello che ti posso scrivere è che io e te non abbiamo nulla da condividere , purtroppo , b proseguimento


# 272    commento di   pasolinante - utente certificato  lasciato il 23/8/2010 alle 12:52

non ti preoccupare gelluk , io perlomeno non lo sono. possiamo dirci solo ciao , se non vuoi condividere nemmeno ciao ,non ti dico nemmeno ciao ed è già "speranza" come penso la intende marziam.si può condividere il silenzio.


C'è una sostanziale differenza fra Obama e i suoi predecessori, Obama aveva promesso che si sarebbe occupato dei più deboli e così ha fatto, ha fatto approvare con una lotta pazzesca una riforma sanitaria ch copre le fasce meno abbienti facendo una scelta assolutamente impopolare a livello elettorale che l'ha fatto crollare nei sondaggi, ma il risultato è che se sei povero e stai per morire per strada la prima domanda che ti fanno quando ti soccorrono è "come ti chiami? " e non "che tipo di assicurazione hai?" la seconda mossa è stata quella di far approvare una legge che mettesse il guinzaglio ai superpeculatori di wall street a causa dei quali migliaia di americani si sono trovati con le pensioni azzerate perchè truffati dai consulenti finanziari e anche questa è una mossa impopolare che gli costerà le elezioni di medio termine. Però l'ha fatto, se n'è fregato dei sondaggi, ha pensato agli AMERICANI invece che a se stesso. Credo che possa bastare per definire la statura di un politico, Poi verrà criticato per l'Afghanistan, per la pena di morte, perchè ha una casa con un balcone abusivo, perchè la figlia andrà all'università dei ricchi ecc. ecc. ecc. e lo faranno a fettine, ma le opere rimangono.


Renzo, è facile cantare, molto meno suonare (e mi sorprende che tu possa solo immaginare - proprio io che ho l'allergìa, l'insofferenza, a qualsiasi 'devi' o altro imperativo - che possa sceglierti 'il tuo male minore'; e qualora lo avessi involontariamente ingenerato nella tua mente, sappi che imporre qualcosa è contro la mia imprescindibile natura, ancor più verso chi sinceramente stimo). Ho pagato personalmente il voler cercare un'altra strada (e non mi riferisco al lavoro o ai sentimenti), ho litigato con il mondo per fargli comprendere (forse eccedendo e sbagliando, per carità) che il nostro è un passaggio e bisognerebbe viverlo nel modo più degno e umano possibile (poichè, oltretutto, il dopo è comunque - razionalmente - imponderabile); ho sofferto perchè nessuno - scusami se mi accorgo sol ora di citare Paso - riusciva a compenetrarsi nella mia pur complessa visuale; e scusami se sono ancor qui, poco dopo gli 'anta' (quaranta), ancora a cercare di....). Ma poichè viviamo in una comunità (pur non condivisibile, pur che ci sommuove altro..., pur offensiva del nostro ideale essere, pur tutto quello che vuoi, e lo comprendo infinitamente) siamo fortunatamente costretti a relazionarci con gli altri, con l'altro, con la nostra essenza imperfetta (mia, tua, persino di Marziam...). E anche e soprattutto se tu volessi costruire qualcosa (e di questo ne son certo e mi farei tagliare i cosiddetti), devi imbatterti per forza con la realtà, devi per forza metabolizzare che è tutto tremendamente o magicamente (come già ti scrissi) relativo, che alzarsi un dì e abbracciare il forcone è quello che farei adesso, ma purtroppo non appartiene alle italiche genti (e tu che conosci la storia, sai che purtroppo è nostra 'cattolica' carenza). Quindi, appaghiamoci (sì, al mal minore, è questa l'esistenza) e costruiamo nelle intemperie. E penso che Travaglio, che tu 'intellettualmente' talvolta condanni, l'abbia già capito


# 275    commento di   gelukkigdanallen - utente certificato  lasciato il 23/8/2010 alle 13:4

cara paso possiamo continuare a postare qui su blog tutta la nostra vita , sia io sia te , buon proseguimento paso , bun proseguimento paso e basta .


Poi, Renzo, se mi vuoi arruolare nella presa della Bastiglia (pur disdegnando qualsiasi forma di violenza), io son già lì... (un abbraccio)


# 277    commento di   gelukkigdanallen - utente certificato  lasciato il 23/8/2010 alle 13:34

prima c'erano i socialisti ora ci sono quelli della lega
politca italiana 2010


naturalmente MARGHERITA non sono io !


spero di essere un po' più intelligente


Ottimo Marcoooooo!!!!! Se anche Elio si mette a far politica vuol dire che la situazione è proprio grave...


# 266 commento di homofaber - lasciato il 23/8/2010 alle 11:15 , capisco a cosa ti riferisci.. e non ha caso la svezia è tar i primi posti al mondo dove si vive meglio (italietta 23ima..). Ma non so se hai visto un post nei giorni scorsi sempre inerente.. li facevo notare come i detenuti al 41bis stanno facendo un casino della madonna.. evidentemente lamentano "promesse" non mantenute chissà da chi.. tra i più tumultuosi dicasi sandokan,di lauro(capo dei scissionisti..) e altri che non ricordo i nomi. Poi sappiamo anche che ci sono istituti di detenzione costruiti e mai utilizzati,che la detenzione dovrebbe rieducare e invece è l'università del ceriminale.. ect. Ma la cosa inquietante è che al fano tramite le solite cricche ha in progetto megacostruzioni di nuovi istituti penitenziari.E poi avrebbero potuto fare qualcosa prima dell'estate (di fuoco,immaginare in quelle celle dove ci si siede a turno..). E poi ci potevano almeno risparmiare il teatrino delle visite ferragostiane addirittura da parte di gentaglia come dell'utri e cosentino.. non c'è più limite al ridicolo.. saluti ps non ho letto ancora tutto per mancanza di tempo.. ma pare che l'argomento ora sia Obama.. per me è grandioso!! ciao a dopo




# 283    commento di   Renzo C - utente certificato  lasciato il 23/8/2010 alle 14:47

@ homofaber - Carissimo, so bene che la mia è utopia, così come so che anche in Svezia o Norvegia o Inghilterra si ruba, la differenza semmai è quanto e cosa. So anche che la politica reale è ben diversa da ciò che idealmente si auspica. Ciò non toglie che sia proprio su questioni di carattere morale che andrebbe rieducata la politica, e anche gli italiani tutti. Però ridurre il tutto solo alla real politik, e su questo assunto cercare "il male minore" non è un gran passo avanti. Si dirà: adesso dobbiamo liberarci del Puffone. Ok, e poi? Tanto se vince le prossime politiche, e c'è da giurarci purtroppo, la sola speranza che resta è costruire nel frattempo una valida alternativa. Non ti sarà sfuggito che il FQ, nemmeno troppo velatamente, sia a caccia del leader d'opposizione. Perchè è fondamentale ci sia, e la sua leadership sia forte e indiscussa da tutti i partecipanti ad una coalizione credibile. Solo che non c'è. Nell' ordine si sono visti o sentiti: Vendola, Chiamparino, De Magistris e oggi Zingaretti, più l'iniziativa "facciamo noi le primarie" (e mi dimentico qualcuno di sicuro). Non mi meraviglierei si parlasse a breve pure di Renzi. Se ancora oggi non si sa chi possa essere, è facile la sconfitta, soprattutto se il Puffone accelera per la crisi e si vota a breve. --- Tanto per mettere un po' di sale nella discussione, leggi cosa scrive oggi Clementina Forleo, una non omologabile o asservita, riguardo a De Magistris, Sonia Alfano e anche Gioacchino Genchi: presentati come paladini di giustizia, si dimenticano anche chi si è speso per loro e, o si negano o si rimangiano le parole. Begli esempi di coerenza, e questo sarebbe il nuovo che avanza? Speriamo avanzi e basta, ma in altro senso. Un caro saluto. (leggere anche il commento precedente alla Forleo sul rigassificatore di Agrigento e il silenzio di De Magistris può essere imbarazzante)
http://snipurl.com/10rmhv [carlovulpio_wordpress_com]




# 285    commento di   gelukkigdanallen - utente certificato  lasciato il 23/8/2010 alle 16:3

ciao redazione sono sola contro tutti da 25 anni e se non m'ammazzo in italia come premio avrei la mia vita usata da chiunque mi odia omertoso da 25 anni , è per sempre censura quello che vuoi e quando vuoi , infatti semplicemente dal vivo il nulla , si vede che evito chi a qualsiasi potere in italia e che evito gl'italiani ed i vastesi come e quando posso ?


# 286    commento di   gelukkigdanallen - utente certificato  lasciato il 23/8/2010 alle 16:4

dal vivo il nulla si vede che evito italiani italia e chiunque abbia un qualsaisi potere in italia ?




ec -----------alleggerire con la poesia


@marziam 287,magari bastasse "poesia" per addolcire.. non sono bastati alcuni secoli di rinascimento,illuminismo e risorgimento con tutte le magnifiche opere connesse,per smarcarci da condizioni medievali.. ci siamo ritornati in pochi anni..ogni italiano è colpevole e complice di questo schifo.. buongiorno :)




il link è troppo lungo e non si apre così,mettilo nel commento appena puoi.. grazie.. :)


Ieri sera Travaglio in tv ha affermato che Fini non ha dato tutte le spiegazioni sulla cada di Montecarlo perchè, essendo furente con il cognato, non avrebbe potuto chiedergli spiegazioni. Non pensavo che Travaglio fosse così ingenuo(o lo fa?); chi può credere a una cosa del genere? Fini che, poverino, essendo imbronciato non parla col cognato ma vorrebbe tanto farlo per poter chiarire...


Complimenti a travaglio.... mai vista una figuraccia come quella di ieri sera a "8 e 1/2" in difesa del cognato di Tulliani.... e la "Libertà di Informazione" è andata a farsi friggere! ah! che se deve fà pe un tozzetto de pane! Fini(to) come di pietro! s'è arricchito predicando bene e razzolando male!


Marco S.V.E.G.L.I.A.T.I.! tu non hai mai avuto dei V.E.R.I. fans.... ma solo dei pupazzetti scatenati dai sinistrati pronti ad appoggiare qualsiasi cosa si muova contro Berlusca... e se oggi O.S.A.N.N.A.N.O. perfino fini(to), immagina che ne faranno di te quando Silvio sarà solo un ricordo.... mi fai pena...


opss... prima mi sono firmata Lorenza... chiedo scusa... il mio V.E.R.O. nikc è Loretta... Loretta Canadà...


Marco ma perchè ci fai i pistolotti con le M.E.N.A.T.E. di freedom hause sulla presunta Libertà di Informazione "negata" e poi fai lo S.T.R.U.Z.Z.O. nella vicenda Monegasca? Ma ti rendi conto o no che se deludi L.A.G.E.N.T.E.D.I.D.E.S.T.R.A. la "fine" di Berlusca sarà la tua tragicomica sventurata fine? fai ridere!


#296 commento di Loretta Canadà lasciato il 24/8/2010 alle 16:32 et tous les autres...................................... Loretta, perché scrivi quelle parole in maiuscolo con ogni lettera puntata? sono acronimi? se me li potessi spiegare..io sono un po' dura di comprendonio! ah! già che ci sono ....ti spiace che Marco Travaglio, pur con quei difettissimi che ha nella sua carnale e avida umanità(gli piace l'odore dei soldi il colore, e tutte le sensazioni dei cinque sensi, dicevo dunque ti spiace che abbia lasciato qualche piccola memoria dell'italia di questo quindicennio? sai che siamo un "paese senza memoria"...non l'ho detto io...


Per Loretta Canadà Sono d'accordo con te sul fatto che Travaglio sta facendo lo struzzo rispetto alla vicenda Fini, ma ieri sera non ha difeso il cognato, ha casomai giustificato il silenzio di Fini attribuendolo alla lite con il cognato... posizione a mio avviso ridicola come ho già scritto.



Mostra tutti i commenti


commenta
il tuo nome  
la tua email
un link

commento (non più di 2.000 caratteri) 


non utilizzare codice HTML o JAVASCRIPT all'interno dei commenti