Commenti

commenti su voglioscendere

post: La libertà di sapere

Da ilfattoquotidiano.it , il video dell'intervento di Peter Gomez alla festa per il primo compleanno de Il Fatto Quotidiano sulla libertà di informazione sui giornali e in rete. continua



commenti



# 1    commento di   Renzo C - utente certificato  lasciato il 14/9/2010 alle 19:4

Ottima scelta, proprio il video che segnalavo. Allora, caro Gomez, cosa racconta dal minuto 16:00 in poi? Che gli editori se ne fregano della pubblicità? Non parrebbe dall' ultimo CDA. Ma soprattutto, perchè non racconta che fra loro c'è un tale Guido Roberto Vitale? Un MAZZETTARO reo confesso con cui avete fondato il FQ? Ci racconti come mai voi, i paladini della legalità, fate società con un MAZZETTARO. Non lo sapeva? Neanche Travaglio lo sapeva? Perchè lei non è fra gli azionisti, ma Travaglio e Padellaro sì! E che dice di Telese, quello che cancella i commenti dal suo blog se pongono la stessa domanda (dopo avermi dedicato parecchi insulti, peraltro)? E' una questione troppo imbarazzante? Su, caro Gomez, vediamo se lei non è un pusillanime come i suoi "compagni d'avventura". Aspetto di leggerla quanto prima, anche se sappiamo che si asterrà dal farlo, ma almeno quando è su un palco eviti di dire certe cose, prima o poi magari qualcuno potrebbe farle domande scomode ;) Clicchi il link qui sotto, vedrà che le si rinfresca la memoria. Cordialità.
http://snipurl.com/1394e8 [archiviostorico_corriere_it]


Chi vi ha sguinzagliato...Littorio Feltri o siete delle brutte copie di Belpietro???....che paura avete scoperto che il proprietario di Chiarelettere è un reo confesso di una mazzetta pagata alla guardia di finanza....quindi??...il fatto che vi sfugge è che non è un politico non ha utilizzato e non utilizza soldi pubblici ma solo di quelli che (in questo caso)comprano il giornale o libri di Chiarelettere.... sta di fatto che gli ottimi Travaglio Gomez Padellaro Telese &co. hanno un intelligenza e una professionalità che vi potete solo sognare...ciò che fanno è ottimo!!!


# 2 commento di moini- Ma no, siam proprio noi in persona. Avolte chiamiamo anche Salusti. "vi sfugge è che non è un politico" ti sfugge con chi è in società . E da come rispondono pare sfugga anche ai soci, FORSE. Forse sfugge anche che secondo le proste del FQ si sarebbe fatto un bel po' di galera, altro che cavarsela sganciando un miliardo di lire.




L'ab bozzo analitico comunicativo di telese Gabibbo nemmeno l'ha stuzzicato...tutti commenti ot!!!!!!! Psichiatria Democratica Antefatto Iconografico. Guardate per un attimo la foto di questa pagina. Pier Luigi Bersani chiude la festa di Torino. In piedi, solo. Per la prima volta un leader del Pd parla senza angeli custodi, senza alfieri, senza l'abbraccio dei due principali dirigenti del partito, immancabilmente vicini a lui. Quanta distanza dal rituale di tutti gli altri anni: il segretario sul palco, e tutti i leader, simbolicamente stretti intorno. Magari ipocritamente, stretti, ma tutti, almeno una volta l'anno, lì, come nella foto della classe all'inizio dell'anno. Ora abbandoniamo la foto, e passiamo al calvario della cronaca, dalle faide dei giovani turchi ai rumors di scissione, ai motivi per cui Orvieto potrebbe diventare una "Mirabello" di centrosinistra[...] Retroscena Redazionale. Per una volta vale la pena di raccontarvi come si può decidere un articolo nella riunione di questo giornale. Eravamo appena tornati dalla meravigliosa festa della Versilia, e già i nostri telefoni trillavano su un unico tema: il Pd. Un veltroniano ti dice peste e corna di un dalemiano e viceversa (fin qui nulla di nuovo); poi arrivano aggiornamenti, ritrattazioni, agenzie, colpi di scena. Quindi la girandola della rassegna stampa. In due giorni, dal documento dei quarantenni anti-veltroniani, alle correnti storiche, un fermento criptato e indecifrabile per chi non possiede i codici delle faide antiche. A questo punto il direttore si mette a solfeggiare e a parafrasare: "Pi…. Di…., Pi… Dì… Psichiatria Democratica". Ovvero: ci sono chiari segni di distorsioni dell'ego e di alterazione delle percezioni dell'io, in quel partito. Lettere para-psicanalitiche ai giornali, mezze verità, indiscrezioni pilotate, colpi bassi. Per dire. Secondo Il Corriere della sera, la settimana scorsa Bersani avrebbe stretto un patto con Paolo Ferrero per eleggere dieci parlamentari nelle
http://www.lucatelese.it/?p=2512


sbagliato piano possibile un ascensore?


Secondo Il Corriere della sera, la settimana scorsa Bersani avrebbe stretto un patto con Paolo Ferrero per eleggere dieci parlamentari nelle liste del partito, con una "ospitata" tecnica stile radicali. Cerco il segretario di Rifondazione al telefono per capire se le sue smentite siano rituali o credibili. Lui è furibondo: "Se stiamo dialogando con Bersani? Certo! Lo dico da mesi. Se è vero che abbiamo stretto un accordo per eleggere i nostri dirigenti? Assolutamente no – si indigna – è una follia paranoica, messa in giro con malizia dai veltroniani, magari per far piacere a Vendola". Chiedi: in che senso? E lui: "È una cosa che non sta ne il cielo né in terra – rincara la dose Ferrero – ma che punta a farci apparire come dei dirigenti all'asta che vanno da Bersani per farsi garantire con il piattino in mano. “Beh – ruggisce il segretario- non è così!". In fondo basta questo sfogo per capire che la situazione è incandescente, e che la frattura interna influenza anche i rapporti con gli altri. Però restano dei fatti: le dichiarazioni entusiastiche di Ferrero e Oliviero Diliberto sul "Nuovo Ulivo" bersaniano, e gli editoriali dei giornali amici (ad esempio quello di Stefano Menichini su Europa) che la settimana scorsa davano già per certo l'accordo. Frammenti di schizofrenia? Endorsing Fagiolino. La nostra riunione finisce così, e l'articolo, è commissionato. Ore 13.15 (non è uno scherzo), sulle agenzie arriva l'endorsement di Massimo Fagioli, psichiatra e ricercatore della mente, che ufficializza la fine del rapporto con l'ex leader presidente della Camera Fausto Bertinotti: "Attualmente la simpatia è per Bersani". Le ironie sono fuori luogo. Sembra piuttosto un segno, la spia di un disagio, il turbinare di un cortocircuito fra politica e psiche. Come è noto Fagioli era stato un fan accanito di Bertinotti, fino a che non era apparsa sulla scena Nichi Vendola. Dopo di allora lo psichiatra non aveva fatto mistero di considerarlo "deviante" per la sua omosessualità.


# 2 commento di moini - altrettanto.


Gomez sei un bugiardo.


Io non discuto che Peter Gomez sia un ottimo giornalista.Pero' , suvvia, ha un timbro di voce inascoltabile.Penso che nella società della comunicazione,in cui l'obbiettivo deve anche essere quello di uscire dalla nicchia e mirare al grande pubblico,saper comunicare efficacemente sia la strategia vincente. Per cui , Gomez,correggi quei continui " ehmmm," "ahh" ecc ecc perchè sono soporiferi e distraggono dal contenuto.E' solo un consiglio, non richiesto, ma credo sia una strada per uscire dal ghetto vittimistico, in cui voi giornalista della "pura verità" vi siete arroccati. Saluti


Grande gomez!


la forza delle parole, prima si spaccia per un giornalista di destra perchè scriveva sul Giornale di Montanelli, poi descrive gli ex-comunisti pre-caduta del muro di berlino come delle persone fantasiose che in maniera straordinaria, credevano fosse possibile creare una società migliore (riferendosi ai comunisti). Un giornalista schierato contro non avrebbe descritto con quegli aggettivi il "pericolo rosso", mentre un giornalista schierato a favore, avrebbe descritto proprio con quegli aggettivi il pericolo rosso (dimenticando chi e per quale motivo aveva fatto il muro di Berlino...per non parlare del comunismo dei fratelli Castro, famiglia Kim Jong, ecc...). Ahimè qui si pretende non tanto un giornalista che analizza, bensì un giornalista che predice il futuro basandosi su fatti. Non un giornalista schierato a destra, al centro(pd-pdl), a sinistra (6 o 7 partiti comunisti e non), ma un giornalista imparziale. Bello l'esordio sul copia incolla dei giornali alle news. Oggi per esempio ho sentito il TG3 dire ancora la falsa notizia smentita dallo stesso Castro, sull'intervista per cui lo stesso Castro avrebbe detto che il socialismo non va più bene nemmeno per Cuba.


Tornate a cuccia!!! non c'è nemmeno una cosa sensata che avete scritto...si attaccano Gomez e i giornalisti del Fatto solo per il gusto di farlo o perchè venite pagati (già questo vi giustifica) senza argomenti validi...si mette lì un link (che neanche funziona) del corriere della sera e si spaccia per verità dove sono gli atti giudiziari che spieghino la vicenda...e cmq si tratta di un privato che ha dato soldi alla guardia di finanza..io ce l'ho maggiormente con la guardia di finanza che ha preso le mazzette visto che svolgeva un ruolo pubblico...e non si tratta nemmeno del presidente del consiglio che invece svolge un ruolo pubblico...insozzando il nostro Stato!!! # 16 commento di Danilo : Gomez&co. non hanno bisogno dei tuoi consigli il loro lavoro lo svolgono bene così come lo sanno fare


#13 moini Ciao. Non si può dividere il mondo tra mazzettari buoni o cattivi. Oppure si può e basta saperlo. Tutto qui. Per quanto mi riguarda se uno ha scontato la sua pena è un uomo libero a tutti gli effetti. Purtroppo per gli autori di questo blog e del FQ, se hai sbagliato sei fuori dalla vita civile. Nessuna carriera nella amministrazione statale ecc. ecc. Di questo passo, tra un pò, dovremo indossare le mutande sopra i pantaloni in modo da dimostrare a tutti che sono pulite (Woddy Allen docet più o meno...)




# 13 commento di moini - Sai che c'è, mi pagano benissimo, in più rapino banche e a volte scrivo gratis, possibilmente il vero. Quelli che chiamano i fatti. ___ Per il link, due consiglietti. 1. Usa pure i miei. 2. Sai leggere? Se sì, guarda cosa c'è scritto nel link e usa Google, se lo conosci. Ah, si puo anche non aprirlo, se non si vuol sapere.___ "si spaccia per verità dove sono gli atti giudiziari che spieghino la vicenda" - Scusi, lei sa scrivere? Veda, le faccio un esempio: se un privato miliardario paga mazzette a un finanziere per evitare un sequestro, che può divenire una confisca, diciamo, di 10 miliardi, cosa me potra mai strafottere che non è il presidente del consiglio e sia un privato?___ Scusi, gliel'ha detto Gomez che non ha bisogno dei consigli di Danilo? Un saluto, e torni pure a cuccia, esclamativi o meno.


# 16 commento di Mauricius Tarvisii - posso essere d'accordo, basta saperlo. E basta che si risponda alle domand (nulla di pervenuto) . E poi, l'investitura di Vendola in masseria e il giornale che spesso esprime simpatia per Vendola.... Insomma, Sembra un giornale come altri, a pensar male. E se non ricordo male i proclami erano diversi. Ma chiedo perdono, io penso male e faccio peccato.


Mi sono espressa male non esistono mazzettari buoni o cattivi...volevo dire che c'è di peggio....detesto più un maresciallo della finanza che si fa corrompere di uno che ci prova...cmq non per il fatto che questo signore siede nel CDA che rende il FQ un brutto giornale o i giornalisti non in grado di fare il proprio lavoro o non liberi di raccontare i fatti...se tutti dovessimo non cogliere opportunità lavorative perché i padroni sono mazzettari, massoni, amici di amici per prendere soldi pubblici saremmo tutti a casa (penso a quelli che lavorano per Finmeccanica, Eni,Enel,e anche i più piccoli)..mezza italia non lavorerebbe più... # 17 commento di Domenico : buon per te che vieni remunerato e quando rapini banche mostri il tesserino pdl? cmq grazie per aver raccontato anche a noi i fatti...e complimenti per la bellissima ironia che mi accusa di non saper leggere era così sottile e così divertente


# 19 commento di moini - quando rapini banche mostri il tesserino pdl? No, mi riconoscono subito, poi non sono del Pdl.


Vedo che ogni giorno compare qualche "fustigatore " dei giornalisti del Fatto, con nick nuovi, o forse vecchi,e riciclati. Poi c'è la nuova sequela di reprimende sull'azionista de Il Fatto che avrebbe avuto precedenti per mazzette. Non vedo altrettanto zelo nel segnalare eventuali "incidenti" con la Legge di importanti azionisti di quotidiani come IL GIORNALE, LIBERO, IL CORRIERE DELLA SERA. Forse sfugge a qualcuno di questi austeri censori che è leggermente più grave avere diciamo, "disturbi" con la Legge quando si occupano cariche pubbliche, soprattutto di una certa rilevanza.




# 21 commento di francesco (il vecchio) - per la precisione non "avrebbe", ma HA. Per quanto riguarda gli azionisti dei giornali che citi, mi pare che se ne scriva in continuazione. Il FQ ne ha dimenticato qualcuno? Problema doppo, non giuoco a somma zero, ti pare?


# 23    commento di   Renzo C - utente certificato  lasciato il 15/9/2010 alle 15:13

Dove sono i paladini della "informazione" quelli che "le notizie le daremo tutte"? Ne mancano almeno un paio, e sono di quelle imbarazzanti per chi ha dato un blog a Massimino, a chi ci ha fatto un DVD, a chi continua dopo 2 anni di inutili interrogatori a sostenerne l'attendibilità del cianci che ciancia. Inizia La Repubblica con un articolo del mitico bolzo (mitico si fa per dire) il quale ci informa che dalla procura di Caltanissetta sono sparite delle intercettazioni telefoniche "importantissime" di un mafioso coinvolto nelle stragi: non si trova più niente. Pure dall' Addaura (la sconvolgente indagine di primavera, ricordate?) non c'è niente di rilevante, niente di nuovo, tutta fuffa. Il bolzo inoltre inizia a mettere in dubbio pure lui il cianci, anche se ci rifila una nuova patacca e continua col sig. franco: che tristezza. -- La seconda notizia, ancora più imbarazzante, è che un'agenzia di stampa rivela che i periti dei tribunali di Caltanissetta e Palermo hanno depositato la perizia sul PAPELLO PAPELLO PAPELLO, e, ma gurda un po', è FASULLO FASULLO FASULLO: non è la calligrafia di NESSUNO di coloro che il cianci ha indicato. Ma non solo: i periti scrivono anche che le lettere scritte a macchina NON provengono dalle macchine né di provenzano né di altre che il tribunale aveva detto di periziare. Insomma è tutta roba di più che dubbia provenienza. COME MAI il FQ non ci dice niente in merito? Eppure adesso il capo procuratore a Caltanissetta è un "magistrato geniale" (parole di Travaglio), l'idolo di manuelino pisellino, tale Scarpinato, il "sociologo", amicone di Ingroia il "professore". Come mai non c'è alcun commento? Come mai queste notizie bisogna cercarle altrove? Eppure la cronaca giudiziaria, soprattutto su questioni di mafia, è stata un cavallo di battaglia di Travaglio, c'ha magnato a lungo, con libri, dvd, articoli, ospitate... ecc... Cos'è, adesso non "vende" più? Quindi chissenefrega se vi abbiamo raccontato BALLE per mesi e anni, adesso si vende
http://www.repubblica.it/cronaca/2010/09/07/news/misteri_addaura-6818216/


# 24    commento di   Renzo C - utente certificato  lasciato il 15/9/2010 alle 15:16

adesso si vende meglio altro, che so, Vendola? Tipo ieri sera a Linea notte, con gli assist della Bianca? Aspettiamo di leggerla quanto prima, caro Gomez o Travaglio o Lillo o chi cazzo vi pare.
http://snipurl.com/138q86 [www_ilvelino_it]


# 25    commento di   Renzo C - utente certificato  lasciato il 15/9/2010 alle 15:21

# 21 commento di francesco (il vecchio) - Ti risulta che i quotidiani che citi abbiano fatto roboanti proclami su integrità morale, o "le notizie le daremo tutte"... ecc...? Se sì, mi fai sapere quando? Altra domanda: come mai su Vitale cancellano i commenti (da Telese è SISTEMATICO) e non rispondono mai? Mi fai sapere il tuo parere? Già che ci siamo, non eri tu quello che si indignava per quei soggetti che cambiano nick per insultare comodamente? Te lo sei dimenticato o hai deciso che finchè non insultano te va bene così? Ciao.


RENZO- tra i quotidiani da me citati basterebbe valutare la storia della casa di Montecarlo, Boffo,la stessa Veronica Lario in cui il noto quotidiano ha fatto questioni diciamo morali - circa le risposte su Vitale se vengono eluse ti do ragione la cosa non mi piace - circa il cambiamento dei nick ti confermo la mia contrarietà per qualsiasi uso ne venga fatto soprattutto se è per dispensare insulti_ come vedi io uso sempre il mio vecchio nome anche se devo sparare qualche cazzata...comunque mai offensiva contro nessuno Ti ringrazio comunque perchè mi rispondi sempre Ciao


@ LOrenzo #25---------------------------------------------------- hai letto sul FQ di oggi l'articolo di Giuseppe Lobianco e Sandra Rizza sulla testimonianza della vedova di Vito, madre del "cianci", che confermerebbe molte cose rivelate dal figlio?


Notiziona: La DilEmma Marcegaglia si è accorta che la maggioranza non c'è più, che con un governo che si occupa dei propri contrasti interni non c'è crescita per il Paese, e che si parla solo di amanti, case e cognati. Che tempestività di analisi e che perspicacia la ragazza!!!!


# 29    commento di   Renzo C - utente certificato  lasciato il 15/9/2010 alle 16:21

# 28 commento di francesco (il vecchio) - Certo che ti rispondo, c'è reciproco rispetto, mi sembra sia dovuto, almeno da parte mia. Possiamo avere punti di vista differenti, sarebbe noioso la pensassimo tutti allo stesso modo. Ho scritto più volte in passato che secondo me di feltri e belpietro non ne vale nemmeno la pena perderci tempo dietro, talmente sono beceri... ecc... tutto il peggio si possa dire. Sulla questione Boffo però dovresti informarti meglio, quantomeno ti sfugge la presa di posizione di Travaglio, MAI emendata in seguito: altra dimostrazione che di chiedere scusa non è proprio capace. Ciao.


# 30    commento di   Renzo C - utente certificato  lasciato il 15/9/2010 alle 16:59

Dimenticanze: il Puffone venerdì 3 c.m. aveva promesso che la settimana successiva - la scorsa - avrebbe nominato il ministro che sostiuisce sciaboletta scajola: passati 10gg non si sa più un cazzo. Non che serva poi molto un ministro, se non a pagargli case a sua insaputa -- Il terrorista, o ex per qualcuno, libico in passato ci ha recapitato un paio di missilini scud a Lampedusa: nessuno nelle recenti visite glielo ha rammentato o resi? E dire che bottino lo aveva pure avvisato prima dell' attacco USA alla Libia.
http://it.wikipedia.org/wiki/Attacco_missilistico_libico_contro_Lampedusa


# 31    commento di   pastafrolla - utente certificato  lasciato il 15/9/2010 alle 17:8

Oh bella, e adesso cosa diranno i "paladini della verità" che insultavano Ciancimino dandogli del ballista? http://snipurl.com/13e2x0


# 29 commento di marziam - bisogna fare attenzione, cara Marziam. LOrenzo sono io e tu rischi di cascare nel trappolone. Hai per caso sbagliato piano, volevi andare a trovare i raga? Ah la presbiopia, non me ne parli. "Irrompe Epifania Scardina ... Si tratta di un elemento ancora tutto da verificare... Insomma arriva mammà (quella che teneva carte a casa ma Massimo per anni non ha detto nulla,porello, forse non ne sapeva nulla?) "con l’obiettivo di irrobustire la credibilità di Massimo Ciancimino". E qui si sta freschi (aspetta un attimino Marziam , chiamo la mami che ci dica ai raga che sono molto credibile, anche se non è condannata in appello nel 2009 per intestazione fittizia dovrebbe funzionare- che non sapevo più cosa dire, e che quella stronza di mia nonna non doveva andarsene così, poteva tornare utile). Rieccomi, dicevo "formidabile impulso": anzomma direi flebile ruminare. Ma se il figlio per anni non ha dato riscontri, quanti decenni ci impiegherà l'anziana madre? Molti cordiali saluti.


Siamo in piena commedia all'italiana per non dire di peggio: MARONI(Lega) regala ai libici le motovedette che sparacchiano sui ns perscherecci, nel frattempo STEFANI (Lega) tuona: LE SCUSE DEI LIBICI NON BASTANO, DOBBIAMO PRETENDERE DI PIU' E SISTEMARE UNA VOLTA PER TUTTE LA QUESTIONE DEL LIMITE DELLE ACQUE TERRITORIALI!!!!


#32 occorre avere pazienza! la giustizia in italia... sai co sti processi lunghi che nessuno vuole accorciare, forse ha ragione il puffone ?, ma se lo vuole solo lui..la giustizia è lenta a fare il suo corso no? e la mamma ubbidisce al cianci? e i giudici non se ne accorgono? P.s non ho sbagliato piano, giù ci andrò dopo, solo che ho visto il tuo intervento e dato che altre volte avevamo parlato proprio della credibilità del cianci, volevo sapere se avevi letto Biancone e Rizza, che tempo fa stimavi se non mi sbaglio...


# 34 commento di marziam - occhio al trappolonsnick, non abbiamo mai avuto il piacere di parlare di queste cose. Occhio anche all'uomo sull'uomo, è pericolosissimo. "e la mamma ubbidisce al cianci?" --- E che fa, lo sputtana? "e i giudici non se ne accorgono?" Se leggo i leggendari verbaloni del Cianci, qualche dubbio mi viene. Non ricordi di quando li ha fatti fessi (a suo dire) eludendo un pedinamento? Si, occorre avere pazienza, ma madre e figlio filano dritti verso la condanna definitiva. Pensa con i processi accorciati. Ehi, scrivi di giudici. Beh, sono altra cosa, dicesi PM o Procuratori. Tante care cose.


# 31 commento di pastafrolla. Se si va oltre il titolo, mi pare facile constatare che siano ancora in alto mare con i riscontri. Meglio restare in attesa.


# 35. hai ragione i pm! ho sbagliato, ma questo non conta, se ne accorgerebbero i pm o procuratori della repubblica o i loro sostituti se cianci, e la mamma di rinforzo, sono credibili o no..ma la condanna definitiva riguardo a cosa? il processo in corso al secondo grado, credo, non mi sembra che riguardi le presunte rivelazioni sul patto stato mafia, ma solo il riciclaggio di denaro che il padre vito gli ha lasciato, o no?


# 37 commento di marziam - il processo di appello è già concluso per madre e figlio. ___ " il processo (...) non mi sembra che riguardi le presunte rivelazioni sul patto stato mafia ..." No, ma a giudicare dal ruolo rivestito dal Cianci, raccontato dal Cianci stesso, dovrebbe esserci anche quello. Ma ci vuole tempo e voglia, no?





commenta
il tuo nome  
la tua email
un link

commento (non più di 2.000 caratteri) 


non utilizzare codice HTML o JAVASCRIPT all'interno dei commenti