Commenti

commenti su voglioscendere

post: Indegnità di servizio

da Il Fatto Quotidiano, 22 settembre 2010 Gent. Sig. Presidente della Repubblica, apprendiamo con sollievo la Sua decisione di revocare a Calisto Tanzi il Cavalierato al Merito del Lavoro “per indegnità”, in quanto reo confesso di gravissimi reati finanziari. Il sollievo deriva sia dal merito della decisione, sia dalla ricomparsa di valori che parevano caduti ormai in desuetudine: dignità, onorabilità, rispettabilità, reputazione. “Finalmente!”, verrebbe da esclamare, visto che il crac Parmalat da 15 miliardi sta per compiere sei anni. Meglio tardi che mai. Apprendiamo poi con curiosità che la revoca è stata proposta dal ministro dello Sviluppo economico: deve trattarsi, se non andiamo errati, di un altro Cavaliere del Lavoro , comunemente noto appunto come “il Cavaliere”, ... continua



commenti



Egregio signor Travaglio, rifletterò sulle sue parole tra un biscottino e l'altro.


il cavaliere dei puffi preferisce le puledre ai cavalli... la scuderia si chiama parlamento.


# 3    commento di   viaggiavventure - utente certificato  lasciato il 22/9/2010 alle 19:18



che bravo Cosentino, dice che non vede l'ora di farsi processare per dimostrare la sua innocenza... per cominciare non ha rinunciato al voto alla Camera per l'ammissione delle prove... non le temeva proprio eh? son bravi tutti a farla franca ai processi facendo scartare delle prove importanti al processo.


Eh no, caspiterina marco, ma questa è coazione a ripetere! quasi stavo per godermi un ritratto di Callisto il piu bello (sic dal greco) ma è bastato il titolo revocato di cavaliere, che sul più bello ti sei buttato a pesce sul più bello dei nani... brontolo? cucciolo? mammolo? forse... remolo!


Dopo le notizie di oggi un bel calcio in culo anche a Fini non sta male.


Risposta del Presidente: ZZZZZZZZZZZZ...


Gent. Sig. Presidente della Repubblica,la debolezza, l'errore, le firme, l'inconsistenza, abitano nei Vostri spirito e agitano i Vostro corpo; Voi nutrite amabili rimorsi come i mendicanti alimentano i loro insetti. I Vostri peccati sono testardi, vili le Vostre rare compunzioni; Vi fate pregare lautamente le nostre suppliche e ritornate dormiente pel sentiero melmoso, convinti d'aver lavato con lagrime miserevoli tutte le nostre firme. È Gianni Letta che culla a lungo sul cuscino del male il Vostro spirito stregato, svaporando, dotto chimico, il ricco metallo della Vostra volontà. Il Diavolo regge i fili che Vi muovono! Gli scudi ripugnanti Vi affascinano; ogni giorno discendete d'un passo verso l'Immunità, senza provare orrore, attraversando tenebre mefitiche. Come un vizioso povero che bacia e tetta il seno martoriato d'un'antica puttana, Voi al volo rubate un piacere clandestino e lo spremete con forza, quasi fosse una vecchia arancia. Serrato, brulicante come un milione di vermi, un popolo di demoni gavazza nei Vostri cervelli, e quando respirate, il berlusconismo Vi scende nei polmoni quale un fiume invisibile dai cupi lamenti. Se lo lo scudo, il condono, il porcellum, lo stupro, il veleno, il pugnale, l'incendio, non hanno ancora ricamato con le loro forme piacevoli il canovaccio banale dei Vostri miseri destini, è perché non avete, ahimé, un'anima sufficientemente ardita. Ma in mezzo ai Bondi, ai La Russa, ai Cosentino, agli Schifani, ai Cicchitto, ai Dell'Utri, agli sciacalli, le pantere, le cagne, le scimmie, gli scorpioni, gli avvoltoi, i serpenti, fra i mostri che guaiscono, urlano, grugniscono entro il serraglio infame dei Vostri colleghi, uno ve n'è, più laido, più cattivo, più immondo. Sebbene non faccia grandi gesti, ma lanci acute strida, ridurrebbe volentieri la terra a una rovina per una sola escort rovinerebbe il mondo. È Silvio Berlusconi! L'omino furbo di nota provenienza massonica


È Silvio Berlusconi! L'omino furbo di nota provenienza massonica e mafiosa, sogna imperi sfregiando la Costituzione. Lei lo conosce, Presidente, questo mostro delicato - Lei, ipocrita firmatario - suo simile e fratello!


Scandaloso, propongo una raccolta firme perchè Venerdì a Civitavecchia il premio "Giornalismo libero e pulito" sia conferito a Belpietro invece che a Travaglio.


Comunicazione di servizio Ufficio telegrafico Quirinale:"Gentile Marco Travaglio, il presidente della repubblica Giorgio Napolitano la invita a considerare i benefici di una serena vecchiaia, facilmente conseguibile attraverso il seguente sunto-.-..---... Avventurarsi in atti di puro estremismo nei confronti dell' uomo più ricco e spregiudicato d' Italia, seppur leciti se non doverosi, come quelli da lei consigliati, vuol dire andarsela a cercare ...---..-.- Stia sereno. Stop. Ci ha fatto anche venire sonno. Stop. Buonanotte.Stop"


@ cittadino, ma daaai, riprenditi, in fondo il cattivo è lui, a noi che ci frega? questo tuo stile virtual espressionistico è indizio buono, però.


nn mi è del ttt kiaro il cmmnto 11...


Ormai le sappiamo queste cose, perchè non si parla invece di come far ripartire l'economia che siam rimasti tutti senza lavoro??? A parlare degli inciuci di Berlusconi l'Italia è rimasta indietro di 20 anni!!!! Ti stimo Travaglio, ma basta con Berlusconi!


Vorrei che questa lettera si leggesse ad anno zero.. poi vorrei l'ultimo passa parola sempre ad anno zero. e dove altrimenti?? che lo pago a fa se no il canone! grazie. ciao.


@Johnny Cash: 1- hai dimenticato di entrare con il suo solito saluto: "Hello, I'm Johnny Cash"; 2- la botta di coca di prima mattina oltre a farti ammazzare that "dirty bitch" ti ha fatto iniziare a scorreggiare il cervello, meglio se lo tappi con un "jack" della ferrovia; 3- torna a Folsom, lì hanno più bisogno di te!


Ah, così è stato Truffolo a proporre la smontatura di Callisto il bello? Ah, quando si dice l'asino che dice orecchione al bue!


Sì, ma questo "ponte di Messina", quant'è anni


# 17 commento di S.m. - Quanta acredine, non hanno certo smontato te, sempre che avessi qualcosa da smontare di diverso da asini e buoi. Pensaci. E pensa a De Mita.


Alternativa: lasciamogli il titolo di cavaliere, ma sostituendo l'apposisione "... del lavoro" con "... d'industria", IL CAVALIERE D'INDUSTRIA SILVIO BERLUSCONI, come quello del romanzo di Thomas Mann "Le confessioni del cavaliere d'industria Felix Krull", e secondo la definizione del vocabolarei Treccani on-line: ......................................................................................................................................................................... "C. d’industria, chi si spaccia per quello che non è per acquistar credito; la denominazione deriva dal romanzo picaresco Historia de la vida del Buscón (1626), in cui si narra di un’associazione di birbanti che ha scelto come propria patrona l’Industria." ......................................................................................................................................................................... Inoltre attendiamo le sue confessioni: ma invece di un romanzo su Felix Krull, i 12 tomi dei suoi misfatti veri....


Del resto Francisco de Quevedo, in età barocca, aveva già pensato a Berlusconi, scrivendo il suo BUSCÓN, nome un pochettino mascherato, come usava fare Nostradamus nelle sue azzeccate profezie: .............................................................................................................................................................................. STORIA DELLA VITA DEL CAVALIERE D'INDUSTRIA SILVIO B(erlusc)USCÓN


Rendiamogli l'onore del nome completo: Francisco Gómez de Quevedo y Villegas (1580-1645)


NO!!!! Così dev'essere: B(erl)USCÓN


# 24    commento di   Renzo C - utente certificato  lasciato il 22/9/2010 alle 23:8

Gent. Dott. Marco Travaglio, apprendo con sgomento e mestizia che scrive di una vicenda assai lontana nel tempo, e che (parole sue) "...il teste Mills fu corrotto da B. per testimoniare il falso sulle tangenti Fininvest alla Guardia di Finanza..". Sa, di una vicenda analoga di tangenti, ma per meglio dire, di MAZZETTE alla guardia di finanza, ne è coinvolto anche un suo socio AZIONISTA del FQ. Come mai di questo FATTO non ne scrive mai? Sa che invece il Corriere della Sera ne ha scritto? Soprattutto della cena del primo maggio a Cisternino a casa Vitale. E' assai strano che abbiate fondato il FQ con un pregiudicato reo confesso, voi che siete i paladini della legalità. Ed è ancora più strano che siate schierati, anzi, direi proprio che gli tirate la volata, con Vendola, di cui Vitale è lo sponsor. Sono sicuro che saprà smentire queste voci, magari con qualche nuovo insulto, degno della sua proverbiale arroganza quando la si pesca col dito nella marmellata. Ci si vede al solito bar a Bologna centro con massimino, o alla prossima sosta del suo carretto con libri e dvd da vendere, stile Marina di Ravenna, ricorda? ;)


mmmmmmmmmmmmmmmmmmmmmmhhhhhhhhhhh


La verità da raccontare papale papale 2a parte ---------------------------- ------------------- ----------------------- Facendo seguito a quanto ho scritto nel post precedente, vorrei aggiungere una cosa, perchè è da tanto tempo che odio toccare problemi senza proporre una soluzione... breve riassunto, la gente ama farsi i cosidetti azzi suoi e preferisce evitare di esser disturbata... E' UNA CARATTERISTICA DELLA RAZZA UMANA, CHE NON SI AVVALE DI INTERMEDIARI, TIPO L'OPPORTUNISMO, PER COLLEGARSI ALL'ISTINTO DI SOPRAVVIVENZA... E' COME UN ORGANISMO BICELLULARE INSOMMA, EGO E CONSERVAZIONE... con questo tipo di bestia, è inutile cercare di interagire spingendo comandi più deboli, quali l'onestà, l'altruismo etc etc... è inutile e si è visto... anzi attualmente stiamo sbattendo contro un muro, la gente vuole farsi i azzi suoi solo i azzi suoi nient'altro che i azzi suoi... ma... non ama che il suo prossimo si faccia i azzi suoi... mi spiego meglio, io, se ottengo successo genero invidia attorno a me, se lo ottengo barando, genero invidia e rabbia... QUINDI, IL MIO OTTENERE, HA LA CAPACITA' DI FAR REAGIRE IL MIO PROSSIMO FINO A TURBARLO PROFONDAMENTE... GENERA CIOE' UN SENTIMENTO FORTE, CAPACE DI INTERAGIRE CON L'ALTRO SENTIMENTO FORTE... PERCHE' LA GENTE SI FA I AZZI SUOI MA E' GELOSA SE SONO ALTRI A FARSI I LORO... concludo: se a livello di quartieri (devono essere persone a portata di mano, si fa girare la voce e si rendono note le illecite attività dei conoscenti, grazie a questo governo ladro, forse i cittadini si rendono conto un po' di più della situazione in Italia...
http://www.sardegnademocratica.it/index.html


Renzo, ho aperto da poco il pc e non son riuscito a sintonizzarmi sul tuo link; sull'identificazione (molto al di là della commistione) tra potere economico e temporale, mai avuto dubbi; anzi, ne 'sproloquio' vanamente da anni. Su altri temi non convergiamo, e sinceramente non comprendo questa aurea, questo compiacimento (da altri artatamente incentivati) da fustiga Travaglio-Grillo-Borromeo; ripeto ciò che ti dissi tempo fa: se si è onesti, non andrebbe mai perseguito chi ruba la mela, ma chi rapina la frutteria


@robertina. Per fare ripartire l'econimia non basta parlarne, occorrono dei fatti. Ma finchè ci sarà un B. al ministero dello sviluppo economico (ad interim da più di 4 mesi) non ti viene in mente che la difficoltà sta proprio li !!!!!


Masi : contrapporre a Marco Travaglio Sgarbi, cioè un giornalista e un sovrintendente ai beni museali ora sospeso per irregolarità nella nomina. in che mani.....


Ma perché contarporgli Sgarbi se abbiamo Renzo C?


UN NIXON ITALIANO L'AVREBBE FATTA FRANCA! .............................................................................................................................................................................. Senza l'uso di registrazioni (non erano nemmeno intercettazioni, ma registrazioni ambientali usuali nello Studio ovale), anche Nixon l'avrebbe fatta franca! Sono andato a vedere su Wikipedia, poiché si torna a parlare di Bon Woodward per via del suo ultimo libro. E perché Travaglio mi rocprda Woodward. .............................................................................................................................................................................. (Copia-incolla da Wikipedia:) La questione dei nastri alla fine arrivò alla Corte suprema. Il 24 luglio 1974 la corte affermò all'unanimità che la richiesta di Nixon di usare il privilegio dell'esecutivo sui nastri era inammissibile e inoltre gli ordinarono di consegnarli a Jaworski. Il 30 luglio Nixon eseguì l'ordine e rilasciò i nastri incriminati.


corr. #30: contrapporgli


corr. #31: Bob Woodward




Andreotti non ha subito alcuna condanna (processi per 10 anni e miliardi buttati), Berlusconi nemmeno,...Travaglio condannato per calunnia.


Il problema non è se B è indegno. Il nocciolo è: chi è degno. In tutti i settori. Industria, commercio, ricerca, università, politica, giornalismo ecc. Chi creerà il "degnometro". Un esempio: B è indegno, ok. Carlo De Benedetti è degno? Profumo è degno? Un certo Vitale è degno? Alcuni nomi vicini a MT. Degli altri, quelli di destra, so già che sono tutti indegni, a prescindere. A proposito: sul fatto di domenica scorsa c'era una vignetta in cui B, più o meno, offriva un finanziamento a chi cambiava casacca... forse intendeva un finanziamento una tantum di 100.000.000 di vecchie lire per 5 anni a zero interessi... secondo voi questa offerta è degna?


Caro Dago, Travaglio dovrebbe avere un consigliere giuridico migliore (eppure dalle sue parti i magistrati non mancano). Il reato commesso ai danni di Bonanni non è il (generico) "getto pericoloso di cose" di cui all'art. 674, ma il 582, quello che definisce e sanziona le lesioni volontarie o addirittura il 576 e 56 c.p., tentativo di omicidio. art. 582 del Codice Penale secondo cui « Chiunque cagiona ad alcuno una lesione personale, dalla quale deriva una malattia nel corpo o nella mente, è punito con la reclusione da tre mesi a tre anni. Se la malattia ha una durata non superiore ai venti giorni e non concorre alcuna delle circostanze aggravanti previste negli artt. 583 e 585, ad eccezione di quelle indicate nel n. 1 e nell'ultima parte dell'articolo 577, il delitto è punibile a querela della persona offesa.


L'art. 674 può essere riferito ai botti di capodanno o al getto di un secchio d'acqua dal balcone, ma non ad un tentativo di far male volontariamente a qualcuno o addirittura ucciderlo. Travaglio, quindi, dimostra di essere o ignorante o in mala fede, ma io credo che sia la seconda che ho detto.


...art. fuffa... Art. 674 c. p. - Getto pericoloso di cose - Chiunque getta o versa, in un luogo di pubblico transito o in un luogo privato ma di comune o di altrui uso, cose atte a offendere o imbrattare o molestare persone, ovvero, nei casi non consentiti dalla legge, provoca emissioni di gas, di vapori o di fumo, atti a cagionare tali effetti, è punito con l'arresto fino a un mese o con l'ammenda fino a 206 Euro.


# 39 commento di akala - secondo il tuo confuso ragionamento bisognerebbe costruire un carcere che possa contenere 3 milioni di persone, che a fine anno sparano botti. ma và là cialtrone


Molto bello! Perché non mettete sul sito qualcosa che consenta di condividere immediatamente i post su facebook? Ciao Marco e continua così!


Monica, leggi bene quel che è scritto...art.674 contempla "Chiunque getta o versa" per terra non CONTRO qualcuno. Bisognerebbe applicare l' art.582... rileggilo! Ma siccome che guando leggi il Travaglino vai in orgasmo...


Non sono d'accordo con l'articolo, secondo me Tanzi se l'è un po` cercata. È scontato che chiunque pratichi libera impresa in italia, per poter lavorare debba avere rapporti con mafia, puttane, politici, costruttori edili, autostrade che non portano da nessuna parte, dittatori librici e bielorussi, Viagra, Emilio Fede, i privè del Bilionaire, truffe bancarie internazionali, obbligazioni scoperte e tesori nei materassi e alla Cayman. Ora ... non dico di essere meritevoli fino ad arrivare ad avere alle spalle qualche omicidio di mafia o giudice esploso, quelle sono cose da presidenti del consiglio dei ministri. Non dico nemmeno di distruggere l'economia italiana prestando soldi rubati alla povera gente alla criminalità organizzata che è roba da presidenti delle grandi banche. Però anche nelle piccole cose di tutti i giorni, come una umile bottiglia di latte 100% italiano (moltiplicato in Germania) o una mozzarella al gusto puffo, bisogna comunque di impegnarsi di più !


"Ma siccome che guando"...WOW! mi mancava il Ruzzante


Rina Gagliardi è viva ?


# 46    commento di   Monica66 - utente certificato  lasciato il 23/9/2010 alle 13:19

@ Akala- Faccio presente che al signor Bonanni è stato lesionato un giubbotto, pertanto nessuna lesione personale nè mentale, a meno di preesistenze, quindi l'articolo da lei citato non è applicabile.


# 47    commento di   Renzo C - utente certificato  lasciato il 23/9/2010 alle 13:44

# 27 commento di homofaber - Ciao, però homofaber non hai letto bene cosa ho scritto o mi sono espresso male io: della Borromeo non me ne frega niente, è una ragazza che mi pare intelligente e se ne avrà voglia potrà diventare una brava giornalista. Normale che abbia fatto un errore, avrei preferito non fosse lei SOLO per non dare adito a insinuazioni da sottoscala che non ho MAI fatto. E' Travaglio che ne è uscito malissimo dalla vicenda, ma di scuse non se ne parla proprio, non credo si sia mai scusato in vita sua. Se poi qui il grilletto renatino e altri citrulli vari mi insultano o mi accusano di essere il fustigatore di Travaglio, non è che la cosa mi provochi altro che grasse risate :D Primo perchè non entrano MAI nelle questioni che sollevo, non sono in grado, secondo perchè sono talmente buffi che se non ci fossero loro mancherebbe tutto il lato comico del blog :D Per fortuna ci sono anche persone di livello come te ed altri, anche se ultimamente scarseggiano, peccato. Gente con cui vale la pena scambiare opinioni e punti di vista, come Claudioqw, FOW, Concita, Monica66, Francesca, Tolomeo, mig, Domenico, Bastian Contrario e altri nel passato. Persone vere, non nick fasulli come il papello :D Ciao.


Caro Travaglio,tutto bene negli Usa? Ho letto che hai avuto il coraggio di parlare di informazione italiana nel paese piu antidemocratico del mondo dove mai nessuno si azzarda a parlare dei crimini delle multinazionali che sono i padroni del presidente degli Usa. Io avrei invitato anche Peter Phillips e i giornalisti,ricercatori ,studenti del libro CENSURA 2010.Per prima cosa ti avrebbero dato lezioni di vero giornalismo e poi ti avrebbero fatto capire che cavolate scrivi sugli Usa. Hai capito benissimo a chi dovevi leccare il culo per fare carriera: 1) USA. per non essere toccato dal vero potere 2) DI PIETRO perchè visto l'incapacità che regna nella magistratura italiana,nessuno se la sente di condannarlo.3) LA MAGISTRATURA cosi quando vieni querelato,vieni sempre assolto.Altri tuoi colleghi di schieramenti diversi dal tuo fanno la stessa cosa ma loro sono stati condannati.Capisci il motivo perchè la sinistra (e IDV) li ama cosi tanto, la maggior parte sono rossi.Vi consiglio di leggere l'ULTRACASTA scritto non da un giornalista di Libero,Panorama o Il Giornale ,ma dell'Espresso.
www.anglotedesco.splinder.com


# 49    commento di   Renzo C - utente certificato  lasciato il 23/9/2010 alle 14:47

51 ahhh sei renatino dal sottoscala :D allora, le vicende venete di beppone tuo non le commenti? aspetta che te le rimetto anche qui --- "La democrazia dal basso di Beppe Grillo: il santone urlante decide dall'alto, i militanti lavorano gratis in basso per fare eleggere il prescelto dal santone, i soldi del finanziamento pubblico rimangono al santone. Proposte politiche? Sono tutti uguali quindi vaffanculo! Alleanze? Nessuna, il santone mica si presenta per vincere ma per incassare. Obbedite al santone, pecore!" --- " e se vince (assurdo visto non solo le contingenze ma anche il metodo di scelta che crea dissensi nello stesso movimento) che fa? si dimette da consigliere comunale?? come si intitolava l'ultimo tour di beppe?delirio tour? che l'ha trasformato in qualcos'altro?da titolo di uno spettacolo a modalità di gestione oligarchica del movimento? leggi il titolo del post e pensi BAH!" --- "Amici e compagni Veneti del MoVimento.... è da mesi che lavoriamo al coordinamento Veneto e arriva Borrelli a dire che fa la lista perchè glielo ha detto Grillo....e lui è il capo lista, anche se non ha tanta voglia di farlo (parole sue). Ma Grillo, chi cazzo prendiamo in giro???? Eddai, almeno potevi avanzare la proposta, non decidere tu per tutti.... e se noi siamo unitamente non d'accordo???" --- shhhh non si deve sapere delle magagne di beppone, che renatino la prende male ROTFL :D :D ciao renatinooo :D
http://www.beppegrillo.it/2009/11/ultimora_dal_ve.html


Caro Renzo C, ma se Grillo, Travaglio, Telese, Di Pietro e C sono i cattivi, ma chi sono i buoni?


ieri ho comprato il fatto come tutti i giorni faccio, alla cassa avevo un signore dietro di meche sbotta quando sente che il mio giornale costa 1€ e 20; faccio presente leggendo l'intestazione del giornale che questa testata non riceve alcun finanziamento e lui mi risponde: "anche il mio!" chiedo che giornale legge e la risposta:" Corriere della sera" dico al signore di informarsi meglio e vado via. Questa è l'italia e questi sono gli italiani convinti di sapere tutto e di tutti e di essere i migliori di tutti salvo poi scoprire che non sanno ancora di essere presi puntualmente per il culo! con teste così non si va da nessuna parte


"Per fortuna ci sono anche persone di livello come te ed altri, anche se ultimamente scarseggiano, peccato. Gente con cui vale la pena scambiare opinioni e punti di vista, come Claudioqw, FOW, Concita, Monica66, Francesca, Tolomeo, mig, Domenico, Bastian Contrario e altri nel passato. Persone vere, non nick fasulli come il papello :D Ciao. " …La lista si riduce quotidianamente vedo, mi chiedo quando arriverà il giorno in cui includerà solo il suo nome!


# 53    commento di   Renzo C - utente certificato  lasciato il 23/9/2010 alle 16:12

# 51 commento di Boris - Complimenti, ragionare per buoni e cattivi sa tanto di scuola e primo della classe alla lavagna. Ti svelo un segreto: non ci sono i buoni. Ci sono i meno peggio, quelli che hai citato sono fra questi, ciò non significa che siano gli eroi immacolati che vorrebbero far credere. E il brutto è che in molti credono davvero che siano dei santi! Scrivere delle loro magagne potrebbe servire a svegliare il proprio senso critico dal torpore che ha nei fan adulanti, è una missione che si potrebbe abbinare ad una pubblicità di una marca di caffè, una sinergia interessante, che ne pensi?


# 54    commento di   Renzo C - utente certificato  lasciato il 23/9/2010 alle 16:15

53 risposta fin troppo facile: quando non ci saranno più loro e rimmarai solo tu con renatino a fare relazione adesiva :D


Ok, accetto la tua tesi. Veniamo al prossimo livello: se i buoni non esistono, i cattivi ci sono?


Oggi si é anche scoperto novello esperto di marketing, a quando la ricetta del Tiramisù perfetto? ROTFL!


Gent. Sig. Travaglio, le invio i miei diciamo cordiali saluti per passatempo.


# 58    commento di   Renzo C - utente certificato  lasciato il 23/9/2010 alle 16:34

# 56 commento di Boris - Ehh no Boris, non funziona così, devi prima rispondere se per te sono buoni al 100% i nomi che hai scritto oppure no, non basta accettare una tesi supinamente ;) dopo si prosegue, ora tocca a te rispondere in modo convincente.


Attenzione, c'é versione FROST* C oggi… *David Frost: http://it.wikipedia.org/wiki/David_Frost


Sono consapevole (al pari di te) che la natura umana è ben lungi dalla perfezione. I nomi a cui ci riferiamo sono MOLTO umani... ho risposto in modo convincente? Se si, torniamo ai cattivi, esistono? Se no, mi dispiace ma non ho intenzione di intricare ulteriormente le cose.


# 61 commento di Boris -- beh, IO son cattivo, facile no. E tu?


A Travaglio brucia che Fini venga sputtanato per le porcate Monegasche e gli brucia che libero e il giornale vendano tonnellate di copie.


# 63    commento di   laressi - utente certificato  lasciato il 23/9/2010 alle 20:5

Il Capo del Colle non metterà mai il suo autografo per togliere il titolo al Cavaliere:ci sono cavalli e cavalieri con stallieri.
Libere_idee.ilcannocchiale.it


# 64    commento di   Renzo C - utente certificato  lasciato il 23/9/2010 alle 20:26

# 60 commento di Boris - allo stesso modo è una banalizzazione parlare di "cattivi", oltre ad essere un' opinione personale: i tuoi cattivi possono non essere i miei e viceversa, ma dove vuoi arrivare?


Sarebbe corretto rispondere ad una domanda la volta. Della serie ognuno rappresenta se stesso, i cattivi esistono?


caro Marco Travaglio, invece di parlare di Tulliani i giornali potrebbero informarci su che fine ha fatto Balducci ?


spero abbiate seguito tutti Annozero e abbiate sentito quello che ha detto l'on. Bocchino sull'agenzia IL VELINO.


Formidabile il doppiopesismo di Travaglio: i documenti contro Fini sono "presunti" e occorre stabilirne l'autenticità e la veridicità, le accuse di Spatuzza, i pizzini e gli assegni di Ciancimino sono oro colato: davvero complimenti per la lucidità e l'onestà intellettuale dimostrate!!!!!!!


agenzia IL Velino prima dell'arrivo di Capezzone era di Stefano de Andreis...


#16, ero chiaramente ironico nell'11..


@Jhonny cash: lo so, anche io ero chiaramente ironico ;) I've got stripes 'round my shoulders





commenta
il tuo nome  
la tua email
un link

commento (non più di 2.000 caratteri) 


non utilizzare codice HTML o JAVASCRIPT all'interno dei commenti