Commenti

commenti su voglioscendere

post: Quel Drago di deputato

Signornò, da L'Espresso in edicola Nel 2008, alla vigilia delle ultime elezioni, Berlusconi dichiarò solennemente: "Non candideremo supposti autori di reati". Infatti i supposti non li candidò: solo quelli certi. Anche Casini, nella campagna elettorale del 2006, aveva giurato a "L'espresso": "A parte Cuffaro, in Sicilia non ricandideremo nessun inquisito". Infatti, fra gli altri, candidò Giuseppe Drago , ragusano, all'epoca condannato in appello per peculato. Nel maggio 2009 Drago è stato condannato pure in Cassazione: tre anni di reclusione (coperti dall'indulto) e interdizione perpetua dai pubblici uffici (poi ridotta anch'essa a tre anni). In un Paese serio, sarebbe stato subito accompagnato all'uscio di Montecitorio: "Arrivederci alle prossime elezioni". Invece la ... continua



commenti

Gli ultimi 100 commenti / 
Mostra tutti i commenti


Cane sciolto, una richiesta: cosa non ti sfagiola della vicenda An-casa di Montecarlo-Fini? Così, per capire bene


# 5    commento di   viaggiavventure - utente certificato  lasciato il 24/9/2010 alle 20:44

il 50 per cento dei politici è perverso


(Adnkronos) - '' A Fini dico che se la diceva due mesi fa, la verita', era meglio per tutti. Poi non ci interessa se quella lettere e' o no una patacca. Tanto Berlusconi lo conosciamo bene. A me il dossieraggio lo hanno fatto contro, come ha stabilito la Procura di Brescia. Il Paese non puo' piu' sopportare il litigio tra Berlusconi e Fini. L'Italia non ha bisogno ne' del ricattatore ne' del ricattato. A Fini dico: non mi interessa del tuo video, ma voglio sapere da te perche', se Berlusconi ti fa dossieraggio contro, gli dai la fiducia? Sarai mica ricattabile?''. Lo ha detto il leader dell'Idv, Antonio Di Pietro in occasione d un convegno a Mestre. E alla domanda dei giornalisti sul voto alla Camera, Di Pietro ha sottolineato che ''il 29 conteranno i voti, ma sul piano politico Berlusconi ha gia' fallito. Ma molti parlamentari non hanno il coraggio di sfiduciarlo. Da martedi' saranno tutti suoi complici''.


Doppio senso perfetto!


A proposito di condannati in parlamento, vi mando queste video che abbiamo registrato ad Agosto in Central Park a NY. Ecco le reazioni degli americani... http://www.youtube.com/watch?v=6gYrBNoTixY Anna


Ogni giorno un nuovo episodio di questa incredibile saga disneyana, tipo topolino e banda bassotti.no comment. E' possibile vedere da qualche parte almeno un estratto delle quattro ore sull'informazione in Italia alla Columbia University ?


# 10    commento di   viaggiavventure - utente certificato  lasciato il 24/9/2010 alle 21:46

il Mantovano che dice che sono gli anarchici a creare disordini violenti a napoli contro l'agenzia che raccoglie i rifiuti è PAZZO
straparlo , fuoco :


Qualcuno sa spiegare perchè hanno minacciato Violante? Leggo tutte dichiarazioni di condanna ma nessuno che chiarisce i motivi. Sarei grato di una risposta.


# 12    commento di   viaggiavventure - utente certificato  lasciato il 24/9/2010 alle 21:52

secondo me sono i terroristi rossi , lo chiamano servo del governo , posso sperare secondo te che NON mettono le bombe sui treni ?




# 14    commento di   viaggiavventure - utente certificato  lasciato il 25/9/2010 alle 0:31

l'italia è nel caos , nervi saldi meglio se nervi saldati ..


# 2 commento di margherita - a me meno


# 15 commento di GIGGI - lasciato il 25/9/2010 alle 1:48 Notte!




per GIGGI : hai sentito che Il Velino aveva anticipato la notizia ? hai presente quello che ha detto Bocchino e chi c'è al Velino fino a poco tempo fa diretto da Capezzone ora nella mani di Lino Jannuzzi quel signore che va a cena con Previti ?


# 16 commento di PIGGI - 'ngiorno.


# 18 commento di margherita - sì.


“Teoria dell’assolutezza” avrebbe dovuto chiamarsi, secondo Einstein: questo narra un aneddoto. In effetti qualcosa di assoluto c’è: la velocità della luce, uguale in tutti i sistemi di riferimento. Ma tant’è: nella storia è invece rimasta la teoria della relatività. Il cui nome, a ben riflettere, non è del tutto sbagliato. Infatti, basandosi sull’assunto dell’invarianza della velocità della luce, si arriva a concludere che le grandezze spaziotemporali sono relative al sistema di riferimento. Per esempio, due osservatori in moto uno rispetto all’altro otterranno misure differenti di intervalli di tempo e lunghezze: visto da un osservatore fermo, il tempo di un osservatore in movimento scorre più lento. Questo per quanto riguarda la relatività ristretta. Nel caso della relatività generale vanno considerati pure i campi gravitazionali. Si scopre allora che tempo e spazio variano anche in funzione del campo gravitazionale e, visto da un osservatore lontano, il tempo di un osservatore vicino a una grande massa scorre più lento. Quando si spiegano questi effetti agli studenti, ci si affretta subito a precisare che nella realtà quotidiana non sono misurabili e che per rivelarli bisogna usare particelle a velocità prossime a quelle della luce e campi gravitazionali paragonabili a quello terrestre su distanze dell’ordine almeno del chilometro. Insomma, i capelli non invecchiano più in fretta delle unghie dei piedi. O no?
http://www.stukhtra.it/?p=3694


Articolo 1: L'Italia è una Res pubica, fondata sul lavoro precario. La sovranità appartiene al popolo delle libertà, che la esercita nelle forme e nei limiti della Prostituzione.


Oggi si prospetta una giornata esilarante: Già MT ha incominciato la sua giornata con "off shore ? embè?"full immersion nell'informazione anche in diretta tv, e blog? Telese ha incominciato alla grande su Omnibus con le star del giornalismo tv e non solo, Liguori, Bechis, quell'energoumeno, simpatico però, di Rossi di fl o fli, che parla con tutto il corpo, e sembra sempre che da un momento all'altro stia per far partire uno sventolone all'interlocutore di turno... ,va bè ..ma il passaggio segreto per il metablog? p.s. @ giggi ri-ngiorno


spero che questo governo infame finisca al + presto! altrimenti è meglio andare via da questo paese marcio.


@ Ferruccio ferry Pensi che vada bene il lessico quasi drammatico accompagnato da un tono tra lo scandalizzato e l'incredibilmente meravigliato (della serie dove arriveremo?) che ho usato oggi, nel mio "fondo" sul Pompiere, riferendomi alle mirabolanti avventure del meno noto cognato (fino a pochi giorni fa)complice, presunto,of course, della terza carica della Repubblica? ti riporto qualche passaggio****************[...] l'apertura di una delle pagine più torbide e avvilenti della politica italiana, mai come oggi macchiata da sospetti, guerre di dossier, insinuazioni, denigrazioni, lotte di potere che finiscono per infangare, insieme, ruoli istituzionali e apparati di sicurezza.[...]***********oppure*****Solo così è possibile fermare quella spirale di imbarbarimento della lotta politica che lascia allibita e sgomenta l'opinione pubblica incapace di rassegnarsi all'idea che la guerra nella maggioranza non abbia nessuna attinenza con i contenuti, ma con un avvitarsi sempre più disinibito nei gorghi delle rappresaglie, dei colpi bassi e dei massacri mediatici,[...]°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°° il finale, però è quello il passo di cui sono più soddisfatto******************* [...]La soglia della decenza è stata oltrepassata. Non resta che tornare indietro e riacquistare, tutti, un profilo di dignità. Per quanto malandata, l'Italia non merita un trattamento simile. Pierluigi Battista


ROMA - ."Il quadro non cambia perchè la certezza che Tulliani non è il proprietario di società offshore Fini ce l'aveva prima e ce l'ha ora. E' falso lo scritto di quella lettera ed è falso che l'appartamento appartenga a Tulliani''. A poche ore dal messaggio video che sarà diffuso da Gianfranco Fini in merito alla vicenda della casa di Montecarlo, Italo Bocchino è ospite in collegamento del TGLA7 delle 20, diretto e condotto da Enrico Mentana e spiega la questione secondo i Finiani. ''Piuttosto è interessante scoprire - dice in merito al documento del Ministero di Santa Lucia - chi ha chiesto al Ministro di Santa Lucia questo appunto". "E poi - si chiede Bocchino - se Santa Lucia ha le prove perchè non le ha messe nero su bianco e ha messo in piedi una calunnia?". "Domani Fini - ha detto ancora il deputato - dirà le cose come stanno perchè dice di avere la certezza e non è nè uno sprovveduto nè un kamikaze. Lo dirà spiegando la vicenda di Montecarlo". Bocchino conclude rivangando un episodi che riguarda Vittorio Feltri, da oggi ex direttore del Giornale: "Dopo il caso Boffo, Feltri scrisse a Fini dicendogli di mettersi a cuccia perchè sennò quello che era capitato all'ex direttore di Avvenire sarebbe capitato anche a lui" L'ultima domanda di Mentana è se ripeterebbe le cose dette ieri ad Annozero sul complotto ordito contro Fini: "Quello che ho detto ad Annozero lo ripeterei tutto".




La bufala su Fini è stato un boomerang. Berlusconi parla di teatrino della politica, è vero, il suo teatrino che si ritorce contro, ha il passaporto diplomatico, come anche Dell'Utri, Cosentino, Schifani e tutto il resto della banda bassotti. C'è un'isola che li aspetta. Buon viaggio.


# 29    commento di   viaggiavventure - utente certificato  lasciato il 25/9/2010 alle 13:24

dopo Mantovano lo scrittore Saviano per il caso rifiuti a napoli parla di camorra .. l'italia è senza guida l'italia è senza carburante


per Marco Travaglio . come faccio a far arrivare il denaro a quel detenuto del carcere di Armerina ( Enna ) che mangia con le mani perchè non ha i soldi per comprarsi la forchetta ( non sapevo che nelle carceri italiane non dessero nemmeno la forchetta per mangiare ) ? ti prego. articolo dell'Espresso di Tommaso Cerno




# 11 Mino//// è molto semplice: con le probabili e prossime elezioni, il fronte che garantisce gli accordi post-bombe del '93 potrebbe presentare delle,chiamiamole "defezioni". E' bene ricordare agli amici, e agli amici degli amici, che i segreti sono tali se tutti mantengono le promesse. Oggi peraltro questa simpatica pratica non ha nemmeno più bisogno di trovare un interlocutore o una sigla di rivendicazione: prima bastava dire "falange armata".


non posso mandare i soldi a caso al carcere di Armerina mi pare evidente e poichè Marco Travaglio scrive da anni sull'Espresso mi può senz'altro aiutare. non potrei dormire senza aver fatto ciò che il mio cuore dice.


Ferruccio Ferry che ne pensi invece delle mie parentesi? " (la mia idea è che se ci fosse ancora Giuliano Ferrara, La7 avrebbe ora il più formidabile nucleo informativo della tv italiana; ma, essendo un’idea personale l’ho messa doverosamente fra parentesi)."


Sul sito de ilgiornale.it c'è solo un piccolo link "spunta un avvocato", http://www.ilgiornale.it/interni/casa_an_spunta_avvocato_non_e_tulliani/politica-tulliani-momtecarlo-casa-avvocato/25-09-2010/articolo-id=475853-page=0-comments=1


ROMA - In questi giorni difficili, dal suo nuovo rifugio all'estero, Giancarlo Tulliani scambia email e sms con l'avvocato Michele Giordano, il professionista che dall'inizio lo assiste e condivide con lui ogni momento. Il tenore dei messaggi è all'incirca questo: «Io sono tranquillo, avvocato, che devo temere? Ho il contratto in tasca. Io a Montecarlo ci vivo in affitto, anzi ci vivevo prima di finire assediato. Ma in questa storia non ci sono due verità, la gente lo deve capire, io non c'entro con le società off shore, io sono solo l'affittuario, non il proprietario. E lo potrò dimostrare...». Anche l'avvocato Giordano, che ora si è preso una pausa e il weekend lo passerà a Taormina, continua ad esser convinto che la verità non sia affatto quella raccontata ieri dal ministro della Giustizia di Santa Lucia, Lorenzo Rudolph «Doddy» Francis. (corriere.it)


Oh my darling, oh my darling, oh my darling, Clementine... ................................................................................................................................................................................. È in atto la sfida finale/infernale all'OK Corral, e i malvagi Clanton fanno un rapido cambio di fucili: Sullustius Clanton diventa direttore e Victorius Clanton direttore editoriale in una delle imprese di Silvius Clanton. ................................................................................................................................................................................. Spero sia rispettato il copione (e l'autobiografia dello sheriffo Wyatt Earp).


Sallustius Clanton, of course...


l'avvocato Ellero della Lega : la casa di Montecarlo è di un mio ricchissimo cliente e non di Tulliani. ha aspettato il 25 settembre per dirlo


# 40    commento di   laressi - utente certificato  lasciato il 25/9/2010 alle 15:33

Per salvarsi sempre,in Italia, si deve delinquere alla grande:i poveracci si beccan trent'anni.
Libere_idee.ilcannocchiale.it


L'isoletta/staterello Saint Lucia ("Sint Lùscia", ho sentito pronucniare dallo stesso ministro Francis) è una repubblica delle banane in ogni suo accezione possibile; pertanto Mr. Banana nostrano vi si trova come a casa sua. Chi ha moooooooooooooooooooolti soldi, dice un sintlusciano ben informato, lì può comprare qualsiasi dichiarazione, falsa o vera che sia.




avvocato Ellero : www.corriere.it


Roland, continua...scatenati dai por favor!






Yeaaaaaaaaaaaah, my darling Marziam!


@ Roland -non così!


Ma cos'hai capito?


si, così, va bene! (*_^) però scrivi ancora alla tua maniera!


Precisazione: "OK Corall" l'ha citato lo stesso Fini; termine azzeccatissimo per la circostanza. A me viene in mente un altro famoso massacro spettacolare: quello vinto alla grande dallo stupendo trio John Wayne, Dean Martin (nome d'arte per Dino Paul Crocetti) e il vecchio, zoppicante Walter Brennan contro i cattivi di turno, i B. (Burdette).


Il tanto atteso video messaggio del presidente della Camera, Gianfranco Fini, verra' trasmesso alle ore 19. Lo rende noto il sito di Generazione Italia. (e che ca*** mica è così semplice tagliare e cucire i video per chi si è sempre occupato di bombette.)


Intendo "Un dollaro d'onore" ("Rio Bravo" il titolo originale), uno dei capolavori di Howard Hawks. L'intermezzo musicale (Dean Martin che canta, accompagnandosi con la chitarra!) nell'ufficio-baracca dello sheriffo mi esalta fino alle lacrime - pure il bacio affettuoso di J. Wayne sulla crapa pelata di W. Brennan: poi si vede che funziona egregiamente come preparazione morale al combattimento finale !


Le mie divagazioni cinefile per ingannare l'attesa del videomessaggio di Fini.




Devo, al solito, correggermi: non è un trio, ma un quartetto di shreiffi, c'è anche Ricky Nelson come vice-sheriffo: è lui che suona la chitarra e canta insieme a Dean Martin.






dagospia mette la notizia bomba dell'avvocato Ellero a fine pagina come se niente fosse accaduto


Non importa, cone questo Ellero d'onore Fini vince la sfida.


Occorre riconoscere che Berlusconi ha fatto un bel Discorso, davvero.


# 62    commento di   viaggiavventure - utente certificato  lasciato il 25/9/2010 alle 19:39

fini NON si è dimesso , raga siamo al punto di non ritorno


# 63    commento di   Claudioqw - utente certificato  lasciato il 25/9/2010 alle 19:46

vedo che da quando Fini si è messo a parlare di legalità, ecco che è nato l'aggettivo "fasciocomunista", che va ad unirsi all'altra sparata "cattocomunista"


Questo video è la zappata definitiva sui piedi del povero Fini: non sa a chi ha venduto la casa(risate!), non sa neanche adesso chi è il vero proprietario(risate!!) e si dimetterebbe se scoprisse che è Tulliani(Totò fa meno ridere).


Il Discorso di Berlusconi è Grande, mi è dispiaciuto solo che non ha fatto una piccola Auto-Critica sui giovani e il Precariato. Ci stava, proprio. Mentre Fini che mi racconta di un tale Sign. Tulliani che poi non so chi sia, boh, che dire... Occorre vedere xò se a settembre ci sono o no i 316 voti SI' per Berlusconi.


ovviamente il vero problema di questo paese marcio è proprio il ducetto infame impunito, altro che fini...


-Questa volta, oggi Berlusconi ha fatto un discorso che è... LA', oltre.


Povero Gianfi : "... mi rendo conto con il senno di poi di avere commesso qualche ingenuità ... ". He he ... dopo 15 anni che governa con Berlusconi finalmente se ne è accorto.


e se la politica italiota è una cloaca, la colpa è soprattutto del ducetto infame impunito, ovviamente.


Il Discorso di Berlusconi ha battuto tutti anche oggi.


Stando alla dichiarazione all'avv. Ellero, vicentino tutto d'un pezzo, ora è accertato che il Giornale ha fatto l'ennesima boffo-nata. Sallusti, da come si (s)qualifica in tv, da direttore farà ancora peggio. Faccio mia la spontana esclamazione di D'Alema (l'unica cosa di lui che faccio mia): vada a farsi fottere!


@25 commento di Piggi - Il lessico è ottimo, ma non è dato sapere cosa ti hanno dato da bere il 24 pomeriggio. ketamina? Spero non ti abbano stuprato, oddio lo fanno quotidianamente, sarai abituato. Comunque verso metà un bel 'non ci sto' che l'avrei schiaffato. Ripeto: pompiere? meglio di pompiniere, con Cialis o meno. Però ti devo confessare una cosuccia: il tuo fondo, ops chiamiamolo editoriale, era piazzato lì per non essere letto. Insomma, c'erano Magris, Cazzullo (ops), Ferrarella, Verderami e Venturini. Poi era necessario non dare troppa evidenza in prima al risarcimento CIR e alla Moratti. Insommma, capisciammè, ho letto il tuo ... editoriale sol'oggi, perchè tutto sommato irrilevante. Sono sicuro che, oltre a un chilo di pomatina, apprezzerai la mia schiettezza. ----- "l'apertura di una delle pagine più torbide e avvilenti della politica italiana, mai come oggi macchiata da sospetti, guerre di dossier, insinuazioni[...]La soglia della decenza è stata oltrepassata. Non resta che tornare indietro e riacquistare, tutti, un profilo di dignità. Per quanto malandata, l'Italia non merita un trattamento simile. " Beh non essere troppo autobiografico. Tuo f ... ehm, facciamo ciao.


# 34 commento di Aldo "FA(R)T" Grasso - pensi che non sapevo che Telese si chiamasse Aldo. Parentesi? Deliziose, anzi nun zo, ma so per certo che sintassi vuole che non si costruiscano frasi del tipo "scendi una pizza". (cordiali saluti.)


Grazie ferry, i tuoi consigli sono sempre preziosi. Io sai sono un po vecchio nell'animo, un po compassato, in fondo se non danno tanto risalto al mio articolo.. quelli del Pompiniere, quasi quasi è meglio, sono meno esposto, tiro a campare.. guai se mi chiamano ad un contraddittorio con Travaglio, ne riuscirei distrutto, specie a otto e mezzo con quella volpe della Gruber che con Travaglio non si preoccupa minimamente di mascherare il suo apprezzamento, la sua stima quasi un innamoramento intellettual- professionale. io invece...


# 74 commento di Piggi - io quel "tiro" non lo avrei scritto, sa com'è. Io invece penso che la Lilli, innamoramento intellettual- professionale a parte, possa dargli ottimi consigli su labbra e capelli. Quelli che non può dare luisella a Lucone nostro. Ciuff.


perchè l'avvocato Ellero dovrebbe mentire ?


"perchè l'avvocato Ellero dovrebbe mentire ?" Può essere che sì, ma anche no. Pensa che ho un amico avvocato che potrebbe dire le stesse identiche cose. Però si veste meglio.


Dopo la bellissima serata di ieri sera a Carrù con Marco, mi continua a girare in testa sempre la stessa domanda: "... ma come fanno i finiani a smarcarsi cosi dal Governo (mai + leggi ad personam) e poi dire che voteranno la fiducia per un impegno creso con i loro elettori"? Vivono in un cortocircuito mentale pauroso, aiutando sempre + a tirare la catenella del cesso al paese Italia! Con che faccia?


Kociss: non pensi che l'ordine degli avvocati potrebbe sospenderlo ?


se i finiani voteranno l'ennesima fiducia a questo governo infame, saranno dei buffoni. vedremo...


E' inutile: per fare carriera nella politica italiana bisogna prima dimostrare di essere dei criminali senza scrupoli o morale. Ma sì dai, basta anche un furtarello da 268 milioni, mica dovremo tutti corrompere la Guardia di Finanza o pagare mazzette a Cosa Nostra. A quello ci pensa il Grande Capo.


# 79 commento di margherita - solo se lo becca. E se avese detto la verità, peraltro non riscontrabile?


Marzia, credo che la Confindustria (quindi la Mercegaglia) si congiunga e proliferi con chi maggiormente la 'gratifichi' (e non tutte le sue aspettative, almeno questa è la mia visuale, sono così nobili); hai però indirettamente (o forse direttamente) colto un passaggio per me basilare in questa giusta (ma se le alternative vere durano men di un dì...) lotta, bisogno d'aria, non più onesta sopportazione di sua Altezza: a riporlo nell'ingiallito, logoro, ormai patetico, album delle figurine non saremo noi, ma chi deciderà per noi. E questo è il piccolo, immenso dettaglio che mi inquieta e ancor intristisce...




Notte...


84 commento di homofaber - lasciato il 27/9/2010 alle 0:22 ciao.io ne ho messo un'altro più avanti, per tutti.


Albert, solo ora (occasionalmente e colpevolmente, per la non adeguata precedente lettura) ho scorto il tuo post e il tuo nick (sufficientemente allusivo) e ti confesso che lo 'scapigliato' per eccellenza (al di là della corrente letteraria meneghina, poco durata) è uno dei personaggi che più mi scuote e affascina; e non certo per le sue pur immense teorie e postulati, ma per due ben distinte ragioni: la prima è che ha formulato l'unica, e ripeto all'infinito unica, verità che ho appreso da questa pur sommaria e pur non eccelsa esistenza, ovvero che TUTTO sia inevitabilmente relativo (malgrado il tuo supposto che avesse voluto chiamarla come hai detto; io mi fido poichè di matematica sono come sua Altezza dinanzi allo specchio...); la seconda ragione, è che il tuo Albert è stata persona di umanità infinita (gli esempi sarebbero tanti), di talentuosa scrittura e soprattutto di una filosofia così apparentemente spicciola e così vera, che lo inserisco nel mio album dei preferiti (ripeto, anche per me che ho sempre patito formule, equazioni, soprattutto quella strana disposizione, tipo ascisse e coordinate, ma non mi sovviene il nome). E se ci appassionassimo per un personaggio così naif ma allo stesso tempo sommo (quindi fruibile anche per le giovani generazioni, che però lo apprendono in modo troppo classico e inadeguato, per colpa di chi lo espone, ovviamente), invece di rincorrere chi è solo figlio dell'ora (che comunque va altrettanto apprezzato, se merita), probabilmente questo Paese avrebbe ancora la forza di lottare e di distinguere. For Albert


c'è una sola domanda da fare : perchè il cognato Tulliani vive a Montecarlo e non alla Garbatella


# 88 commento di margherita --- In genere uno vive dove gli va di vivere o dove lavora, no?


perchè secondo te Tulliani cognato lavora ? e che mestire fa a Montecarlo ? così, tanto per capirci. la Garbatella era evidentemente in senso ironico....


per Marco Travaglio : allora : Beppe Grillo sostituisce il Pannella ormai finito da anni e i Verdi ( basta vedere che fine hanno fatto ). Grillo è pericoloso perchè sottrae voti a Di Pietro unico vero oppositore di B.


# 90 commento di margherita - o ci lavora (immobiliarista?) o gli va di viverci. Paga mammà, papà o sorella? Capita a molti, ma non mi pare interessante.




per padellata. è molto interessante leggere sulla carta di identità la professione di ciascuno di noi. studente casalinga operaio giornalista e Tulliani ? cognato ?




io rimango sempre allibita perchè pare che in Italia siamo tutti " imprenditori "


dunque non è interessante sapere quale mestiere fa il cognato di Fini ? allora, avendo 34 anni una Ferrari e un appartamento a Montecarlo beh... qualche dubbio viene no ? stasera Gad Lerner intervista Gaucci




non sapevo fosse una citazione, pensavo fosse "nature", autentico, di se stesso, sui ipsius, di chi lo dice....


# 99 commento di padella piccola delusa - sua, insomma?


Yes


ovviamente il problema di questo paese non è certo la casa di montecarlo...


Ma chi si credono di essere! Degli dei!?! Senza poteri però! Questi ormai hanno un delirio di onnipitenza e d' impunità a livelli astronomici! E c' è pure gente quì che lascia i commenti giusto per divertirsi, insultare e o sfogarsi probabilmente perchè frustrato e o non ha niente di meglio da fare! Bah!



Mostra tutti i commenti


commenta
il tuo nome  
la tua email
un link

commento (non più di 2.000 caratteri) 


non utilizzare codice HTML o JAVASCRIPT all'interno dei commenti