Commenti

commenti su voglioscendere

post: Lodo Lega, la banda armata non è più reato

da Il Fatto Quotidiano, 2 ottobre 2010 Dopo tante leggi ad personam/s per Silvio B., eccone una per i fedelissimi di Umberto B ., in nome della par condicio. La norma è ben nascosta in un decreto omnibus che entra in vigore fra pochi giorni, il 9 ottobre: il Dl 15.3.2010 n. 66 pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale l’8 maggio col titolo “Codice dell’Ordinamento Militare”. Il decreto comprende la bellezza di 1085 norme e, fra queste, la numero 297 , che abolisce il “Dl 14.2.1948 n. 43”: quello che puniva col carcere da 1 a 10 anni “chiunque promuove, costituisce, organizza o dirige associazioni di carattere militare, le quali perseguono, anche indirettamente, scopi politici” e si organizzano per compiere “azioni di violenza o minaccia”. Il trucco c’è e si vede: un ... continua



commenti

Gli ultimi 100 commenti / 
Mostra tutti i commenti


MT parlava di un fatto che è 'attualissimo' Lab, infatti con questo passo si stroncano i processi ai Leghisti. Dimmi te se non è attuale. Inoltre, con l'atmosfera che c'é in giro (non so se hai presente gli Ultras, ci sono parecchie squadre anche in Serie A in cui facilmente sforano nella zona 'politica' con armi in pugno, specie se sono 'curve' fascistoidi), l'ultima cosa che era desiderabile (PUR DI FARE UN FAVORE ALLA LEGA, chiaro) è di demolire un altro articolo della Costituzione, che chiaramente è un baluardo contro il ritorno del fascismo. Ovviamente adesso verrà fuori uno (non lo nomino) che dirà che MT scrive le solite bufale e che non è vero niente. Invece, questo passo -anche se a te sfugge- è una mina pronta a far crollare l'ultima impalcatura della democrazia italiana! La Rissa ha già cominciato ad istituire (ma guarda un pò) gruppi di ggiovani che fanno 'autodifesa', di bande fascistoidi, mafiose e leghiste siamo pieni (oggi magari sono bande di ragazzi di strada, ma domani?), a questi non gli ci vuole niente a condizionare la vita politica italiana, cosa succederà, li vedremo aspettare con la mazza chi va a votare? Ma dico, ci rendiamo conto di che razza di pericolo corriamo grazie a questi farabutti?


Scusate ma il reato di banda armata non è quello con cui sono stati condannati quelli delle "BRIGATE ROSSE"?


# 17 commento di S.m. - te lo ripeto per l'ultima volta. Travaglio parla di attualità per la banda armata, dice: "..Il trucco c’è e si vede: un provvedimento che abroga una miriade di vecchie norme inutili viene usato per camuffare la depenalizzazione di un reato gravissimo e, purtroppo, attualissimo..." purtroppo, attualissimo \\ capisci? lascia intendere il fattaccio a Belpietro.. non credo mica si riferisca al lancio del fumogeno contro un sindacalista oppure di una tifoseria.. non insistere altrimenti poi renzuccio ha ragione se intravede 'tifosi' di MT.. :D




L'attentato a Belpietro é una bufala da fine regime e la cosa sta venendo fuori (tanto che Gasparri chiede di cambiare il PM che fa le indagini).


@Andrea : al di la dei lapsus freudiani, è un argomento superato. Se il soggetto in questione si è presentato armato di fronte alla casa di Belpietro a scopo di minaccia ma senza sparare a nessuno e riesce a dimostrare in tribunale di fare parte di una piccola banda armata di cui solo lui fa parte dal 9 ottobre non è più penalmente perseguibile.


Riguardatevi il fumetto di Stefano Disegni sul Misfatto del 15 Agosto... Sembra la storia di questi giorni con la scoreggia al posto della bestemmia...


il caso di belpietro è sicuramente curioso ma non facciamone un altro caso berlusconi... di un berlusconi basta e ne avanza uno


Ecco il governo del FARE.... e DISFARE: FARE cotinuamente leggi a favore di se stesso, innanzitutto del capo, e dei suoi, e DISFARE leggi necessarie al paese! Il resto sono chiacchere e barzellette e ruberie.


Ragazzi scusate l'OT ma volevo segnalare l'intervento della grandissima Margherita Hack a "In Onda" su La7 da poco concluso: è stato semplicemente favoloso vedere come la scienziata, pur sempre una signora di ottantotto anni, abbia saputo smontare dialetticamente un pomposo Formigoni, che sorrideva in modo idiota mentre la Hack esponeva il suo pensiero: a lei che sosteneva che il "governo del fare" resterà in carica fino a fine legislatura, ma per "fare solo gli interessi di B" e "non fare quelli degli italiani", il governatore lombardo ha replicato che siamo in una democrazia; lei allora gli ha ricordato che non si può parlare di democrazia quando cinque reti su sei con la quasi totalità dei giornali sono controllati da una parte politica.


Scusa, leggevo il primo post di voglioscendere, ma in realtà perché l hai chiamato voglio scendere. Da cosa volevi scendere? E ci sei riuscito?


Ovviamente la belpietrata è una finta teatrale e pacchiana MA A DIRLO SI RISCHIA LA PRIGIONE E LA MORTE PER TORTURA. Chiunque usi la testa non può credere alla pagliacciata del poliziotto che spara al finto finanziere perché quello agita una pistola senza riuscire a sparare... Ma giustamente anche i migliori giornalisti fingono di crederci, o almeno si salvano la pelle tacendo o ostentando "prudenza". Se non è fascismo questo... E ora la leggina salva banda armata. E' inutile, perdo ogni speranza: hanno vinto loro. L'Italia non è più una democrazia. La costituzione di fatto è oligarchica, e noi siamo diventati carne da macello. Fini è un palliativo, ormai la situazione è così degenerata che nemmeno un santo al governo potrebbe svincolarsi da questa logica. Per un cambiamento ci vorrà almeno un altro ventennio di disastri tremendi. (Ovviamente io non mi firmo e uso un IP di copertura)


un presunto attentato a Belpietro???? Marco, fossi in te, starei in campana...non si può mai sapere... bacioni affettuosi, marina


Che quella di belpietro fosse una messa in scena s era bello che capito. IL problema e semmai che tu hai paura anche a firmarti. Cioè cosa si deve fare in questa Italia per sapere la verità dei fatti se abbiamo sempre gli occhi tappati? Per Travaglio spero lui abbia una scorta perché con tutto quel che dice...? E senz altro a rischio anche lui.....?????


ho inventato una berzelletta, la cosa comincia così: ci sono due matti che guardano giù in basso nel tombino, e dicono: UNO UNO UNO...a questo punto passa il Berlusca e gli fa " cribbio, buon uomini, state senz'altro parlando di me..." i due matti prontamente l'afferrano e lo scaraventano nel tombino, DUE DUE DUE...


mi chiedo come possa venire in mente a qualcuno di fare un attentato a belpietro, ....mah




# 34    commento di   katili - utente certificato  lasciato il 3/10/2010 alle 1:20

se Indro Montanelli fosse ancora vivo, scriverebbe senz'altro un libro su queste storiacce di regime politico e mediatico. E senz'altro riciclerebbe uno dei suoi titoli: "L'Italia dei secoli bui". Adattissimo
http://comevorrei.ilcannocchiale.it


@Lab: credo che per MT sia attualissimo per via di due fattori: i processi in corso alle nuove BR (delitto Biagi e D'Antona), le ronde (guardie padane e formazioni di estrema destra). Magari approfondirà questa cosa in seguito. Comunque questa cosa é gravissima.


la scorta : ma il caso più tragico della ns Repubblica cioè il caso Moro non ha insegnato nulla ?


caro marco travaglio hai mandato la tua solidarietà a Belpietro. in caso opposto, un attentato a te, belpietro ti avrebbe mandato un messaggio di solidarietà o avrebbe scritto che te lo sei cercato ?


caso gravissimo!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! e mauro de mauro, walter tobagi, giancarlo siani, e giustamente tutti i morti degli anni di piombo? qui pare che vogliano far dimenticare ai giovani la storia non recentissima, ma recente, raccontando come mooooolto preoccupani e drammaaaaaatici questi episodi simil violenti da operetta.... ma ci facciano il piacere! e il Terrorismo Mediatico ?non è la mistificazione assoluta? vogliono forse ripetere, visto che non gli è andata male il "dopo Tartaglia" ma si vergognino tutti! Margherita, sono d'accordo al 200 % con te!


Questa cosa dell'attentato é una cosa grave ( ancora non si sa come sia andata la storia,e giá sentiamo a reti unificate le voci dei vari leccapiedi accusare naturalmente ,la stampa libera e Di Pietro ecc.)perché é un metodo che possono usare sempre per denigrare l'avversario,e se dovessere capire che stanno perdendo il potere,chissá cosa saranno capaci di inventarsi,la storia insegna,é giá successo e tutto si ripete.


in tutta questa sporca faccenda quello che mi ha stupito è sapere che anche un belpietro qualunque gira con la scorta.... è vero che in periodi di disoccupazione chiunque trovi un lavoro è un fortunato a cui vanno i nostri auguri, ma togliere uomini alla sicurezza nazionale per adibirli a sicurezze private mi sembra un ulteriore sperpero... se vogliamo poi parlare del caso particolare, vi sono tanti punti oscuri (per me non addetta ai lavori ma con sinapsi funzionanti) che mi lasciano perplessa. 1) se l'aggressore esiste, chi l'ha detto che stava per attentare alla vita di belpietro? nn poteva essere sulle scale di quel condominio per una rapina ad uno dei condomini? dubito abbia confessato che era appostato per sparare al giornalista. 2) che fine ha fatto ? era l'uomo ragno? 3) che razza di caposcorta è un tizio che si lascia scappare un uomo a un metro di distanza? 4) belpietro ha avuto paura di fare la fine di feltri per questo si è premunito di inscenare una piece teatrale ad effetto? 5) e non ultimo...a chi giova tutto questo?


Manco avessi letto, prima, l'articolo di travaglio di oggi L'intenditore, che invece ho letto ora! Qui dopo una rispolveratina del "clima mefitico" (velenoso) provocato dagli operatori mediatici, il novanta % del pezzo è occupato dai titoli benevoli, in linea con la linea del Partito dell'Amore, del solo Libero anzi occupato, non da "libero" e il "geniale" insieme, si badi bene, e alla fine la conclusione! Bravo Belpietro, te le sei cantate chiare. E per questo all'inizio MT aveva corretto quella solidarietà di ieri con una ammirazione sconfinata per il soggetto, visto che, -se le è cantate chiare!-


E dopo l'articolo di Travaglio,mi vorrei sbagliare,ma mi viene da pensare che se si vuole indebolire la magistratura e non si vuole proibire di formare associazioni di carattere militare,il tutto puzza di prove tecniche di dittatura. Magari si preparano ,nel caso dovessero perdere le elezioni.


Giordano Bruno Guerri : la casa di D'Annunzio a Venezia è di proprietà di una società off shore : ma allora è un vizio !


BERLUSCONI dichiara LA MAGISTRATURA E' UN GRUPPO DI DELINQUENTI Come si fa a non dargli ragione??? dal momento che i veri DELINQUENTI (come lui) sono in parlamento le persone fuori NORMALI ED ONESTE per effetto dissociante essendo differenti al suo pensiero delinquenziale capovolge il senso delle parole


La Spinelli sulla Stampa " La forza degli sconfitti", guarda all'UE, di cui la Merkel,capofila, ha sempre confuso interesse dell'Europa con interesse nazional tedesco, dimenticando la lezione dei padri fondatori e dei suoi predecessori -"lo slancio di Adenauer e Brandt, di Schmidt e Kohl, si è appannato"- e si è appannato complice la crisi, quella planetaria, che impone e ripropone imperiosamente il patto di stabilità. La Merkel, da borghese piccola piccola, come la definì, qualche editoriale fa, la Spinelli stessa, non ha capito il progetto dell'Europa che esige pazienza e adattamento ad uno scopo plurivantaggioso con la perdita di qualche vantaggio, hic et nunc, nazionale! La conclusione con Hegel: [...]Se a un certo punto scemano costanza e tenacia, è perché la crisi è una lama a doppio taglio: può produrre presa di coscienza ma anche nuove illusioni, e l’infausta passione dell’impazienza descritta da Hegel nella Fenomenologia dello Spirito: «L’impazienza esige l’impossibile, cioè il raggiungimento del fine ma senza i mezzi». Nell’Unione, l’impazienza ti fa credere che basta invocare l’Europa, senza darle i mezzi per esistere.[...] http://www.lastampa.it/_web/cmstp/tmplRubriche/editoriali/gEditoriali.asp?ID_blog=25&ID_articolo=7907&ID_sezione=&sezione= http://www.lastampa.it/_web/cmstp/tmplRubriche/editoriali/gEditoriali.asp?ID_blog=25&ID_articolo=7907&ID_sezione=&sezione=
http://www.lastampa.it/_web/cmstp/tmplRubriche/editoriali/gEditoriali.asp?ID_blog=25&ID_articolo=790




anche Travaglio ha mandato la sua solidarietà a Belpietro. oggi si pente sul Fatto


Duetto di coppia stamattina. sul corriere o pompiere l'articolo economico di Padoa Schioppa "Tre parole per un patto" sulle regole che si dà o tenta di darsi l'unione:[...]Quello che si propone ora è, forse, sì un governo europeo, ma - a differenza della moneta - un governo privo di strumenti europei, affannato a indirizzare strumenti e variabili nazionali, quali il bilancio, il debito, la produttività, i salari. Insomma, una felliniana prova d'orchestra.[...]----anche qui l'operazione di allentamento diluizione-dilazione fatta dalla francia contro l'imperat tutto d'un pezzo tedesco,che imponendosi al tempo dell'euro si o no, impose appunto L'euro. e Padoa schioppa sarebbe per questo. Io pero non ne capisco molto....


# 49    commento di   drainyou80 - utente certificato  lasciato il 3/10/2010 alle 10:30

Silvio Berlusconi:" I dieci comandamenti sono stati scritti da un giudice politicizzato"


# 49 commento di drainyou80 - no, da Ciancimino e ingroia.


@ draynluca grande! grande! mandala a Spinoza.it!


In francia si vuole innalzare l’etá pensionistica a 62 anni. I francesi dopo alcune giornate di sciopero,hanno manifestato in tutta la francia.Tre milioni di persone sono scese per le strade. Ecco come potrebbe essere,se anche da noi i sindacati fossero ancora per i cittadini.


# 35 commento di unoqualunque - no, non credo sia attualISSIMO il processo alle nuove (sfigate) br, oppure alla ronda padana (esiste solo un piccolo gruppetto innoquo..). Tutto al più sono fatti attuali.. ma MT si riferisce di sicuro alla storia di Belpietro. Che, se vero, sarebbe gravissimo, ma sempre circoscritto in un elemento poco chiaro, e semmai di un individuo e non una banda armata, almeno fino a prova contraria. \\\ # 37 commento di margherita - quoto, sono sicuro che non avrebbe neanche accennato ad un briciolo di pietà. Infatti quando Cicchitto, dal Parlamento, dopo l'aggressione di Tartaglia, indicò come mandati morali Travaglio e altri, non ho di certo letto parole di solidarietà verso MT da parte di libero. \\\ # 38 commento di marziam - quoto!! Vogliono alterare la memoria storica, per questo dobbiamo incazzarci!! \\ Buongiorno Italia


autocorrezione lab in ortografia dddaaai!


Le leggi ad personam sono una realtà ineliliminabile in politica(specie nella politica Italiana): la natura umana è tale che chi è al potere inevitabilmente premerà per approvare leggi utili a sè o alla famiglia o agli amici ecc..Lo hanno fatto tutti(come Travaglio ben sa): centrodestra e centrosinistra. Ecco perchè anche la storia del conflitto di interessi è ineliminabile: se anche al potere non ci stesse un imprenditore comunque ci andrebbe qualcuno che conosce imprenditori, o che deve favorire tizio e caio ecc. B. dice che c'è un settore delinquenziale all'interno della magistratura: non vedo perchè scandalizzarsi visti i tanti magistrati corrotti(anche da Berlusconi) che abbiamo imparato a conoscere: basta con le frasi di rito tipo: "non delegittimare la magistratura" e si risponda nel merito. E' anche possibile che ci siano magistrati politicizzati non nel senso che si inventano i reati di B. ma nel senso che notano solo i suoi e per quelli di altri politici si girano dall'altra parte.


Fini formalmente non ha un conflitto di interessi, ma visto la sua pronunciata tendenza a favorire (anche contro le regole, vedi contratti rai!)la famiglia chissà quante leggi schifose farebbe passare se fosse premier al solo fine di aiutare Elisabetta o Elisabetto o la suocera ecc...


# 54 commento di marziam , ma i miei sono errori innoCui.. sono dislessico :D


ieri ho visto Vendola e ho visto di Pietro . e gli altri ?


Facciamo così Bossi, dividiamoci. Il Nord per fatti suoi ed il sud per fatti suoi. A patto, però, che i tuoi predecessori savoiardi ritornino indietro al Sud tutto ciò che hanno razziato dalle casse dei Borbone. Ed a patto che ti riprendi la criminalità organizzata, alimentata sempre dai Savoia per occupare il Regno delle due Sicilie. Ci stai?


In ogni caso il reato di banda armata(art. 306 C.P.) non è stato abolito, per cui si potrebbe sempre derubricare l'atto per i Padani e reintestarlo correttamente come, appunto, "banda armata".


TRAVAGLIO con tutto rispetto mi sembri DON CHISCIOTTE contro berlusconi se hai ben notato LA CHIESA attraverso la voce dei vescovi PER SOTTOMISSIONE al FOTURO DUCE hanno abolito il 2° comandamento di GESU inutilmente trascritto da MOSE cioé NON BESTEMMIARE ,,,,,,alla prossima


PAPA: TOLTO STRISCIONE CON FRASE VANGELO, PROTESTA A PALERMO (ANSA) - PALERMO, 3 OTT - Hanno lavorato due giorni per realizzare uno striscione con una frase del vangelo di Luca: ''La mia casa sara' casa di preghiera, ma voi ne avete fatto una spelonca di ladri''. Ma ieri notte alle 2, quando hanno provato a stendere il pezzo di stoffa, lungo dieci metri, da una terrazza di Porta dei Greci, a Palermo, davanti alla spianata del Foro Italico dove il Papa oggi ha celebrato la messa, sono arrivati i poliziotti, che hanno identificato gli autori, invitandoli a togliere lo striscione. ''Abbiamo resistito - dice Franca Gennuso, una delle autrici - rivendicando il diritto d'espressione, ma non e' servito a niente: stamattina ci hanno nuovamente chiamati dalla questura, intorno alle 6, e un'ora dopo sono arrivati i vigili del fuoco con una scala mobile e hanno tentato di strappare lo striscione. A quel punto lo abbiamo ritirato: quanto meno ci resta a futura memoria''. ''Stanotte - aggiunge - hanno bussato insistentemente e minacciato di sfondare la porta. Sarebbe questa la liberta' d'espressione in questo Paese''
OT ma non troppo


LAB dovresti domandare se chi bussava era per caso dei MAFIOSI credo che a PALERMO son di casa e BUSSAVANO perche stanno chiudendo i conti presso la banca che riciclavano con facilita i loro fondi


Nino d'Angelo a Napoli annulla il suo concerto : non c'è niente da cantare in questa città


Marco Travaglio : che fine ha fatto il pm Pomarici ?




ho sentito Genchi rispondere a una sgarbatissima Annunziata : chi ha pagato i viaggi di Lavitola direttore di un giornale che non ha nemmeno i soldi per il fattorino ?


Il Conflitto di interesse non esiste: ----------------------------------------------------------- Il presidente del consiglio governa nel mio interesse Sono un cittadino dell’Italistan. Vivo a Milano 2, in un palazzo costruito dal presidente del Consiglio. Lavoro a Milano in un’azienda di cui è azionista il presidente del Consiglio. L’assicurazione dell’auto è del presidente del Consiglio, come l’assicurazione della mia previdenza assicurativa. Compro il giornale, di cui è proprietario il presidente del Consiglio, o suo fratello, che è lo stesso. Vado in una banca del presidente del Consiglio. Esco dal lavoro faccio spese in un ipermercato del presidente del Consiglio, dove compro prodotti realizzati da aziende partecipate dal presidente del Consiglio. Se decido di andare al cinema, ho una sala del circuito di proprietà del presidente del Consiglio, dove guardo un film prodotto e distribuito da una società del presidente del Consiglio (questi film godono anche di finanziamenti pubblici elargiti dal governo presieduto dal presidente del Consiglio). Se rimango a casa, guardo la tv del presidente del Consiglio, con decoder prodotto da società del presidente del Consiglio, dove i film realizzati da società del presidente del Consiglio sono interrotti da spot realizzati dall’agenzia pubblicitatria del presidente del Consiglio. Faccio il tifo per la squadra di cui il presidente del Consiglio è proprietario. Guardo anche la Rai, i cui dirigenti sono stati nominati dai parlamentari che il presidente del Consiglio ha fatto eleggere. Se non ho voglia di tv, leggo un libro, la cui editrice è di proprietà del presidente del Consiglio. E’ il presidente del Consiglio a predisporre le leggi, approvate da un Parlamento dove molti dei deputati della maggioranza sono dipendenti e/o avvocati del presidente del Consiglio, il quale governa nel mio esclusivo interesse. Pe


Era un commento di aniello r., milano nel sito di Beppe


#68 Massimiliano É agghiacciante,ma é quasi cosí,manca poco.


@ margherita Sarebbe stato interessante conoscere qualche altro particolare riguardante le intercettazioni alle quali alludeva l'Annunziata. Ciao


mara : ho sentito solo questo. come ho già scritto a Venezia in nessuna edicola esiste questo giornale l'Avanti


Buongiorno Marco, ti leggo sempre e non mi dilungo in complimenti che meriti. Faccio un pò il lettore critico e rimpicog.... e ti sottopongo la seguente domanda: ma cosa succede a Vulpio? nel suo ultimo blog ho visto che ha attaccato un pò tutti come fa ultimamente: nel caso in questione ce l'aveva con te e con Il Fatto per il mancato rilievo data alla denuncia tra la Forleo e la Finocchiaro. Sicccome Vulpio lo ritenevo uno serio mi viene da chiedermi se ha o meno ragione. Forse non gli va giù di essere stato fatto fuori dall'IDV? (ma poi perchè?) Quando puoi potresti fare chiarezza considerato che l'ultima volta che ti ho visto eri a Firenze con De magistris e proprio con Vulpio e insieme mi avete esaltato! Ciao




lab : non stai bene


Margherita, lo hai letto? ha ragione su alcune cose, la sincronia delle repliche non è stata regolare, ma questo è colpa del timore delle persone e non di una manovra politica. Anche lui critica chi vuole fare analogia con i terroristi. Una sola cosa, parte dal presupposto che ci sia stato realmente qualcuno lì.. io aspetto le prove


# 77    commento di   Pasolinante - utente certificato  lasciato il 3/10/2010 alle 18:42

CIao a tutti , Roland ci ha regalato il pezzo che troverete. Ho cercato di aggiungere un kit brevissimo a supporto del racconto sul gravissimo fatto contro dell'ennesima " non barzelletta" contro la magistratura e poi dell'ulteriore gravita contro il PM del pool antiterrorismo ARMANDO SPATARO...attingete e diffondete piu possibile. Se volete lasciate anche i vostri commenti e suggerimenti . un caro saluto a tutte/i
http://ilsottoscala.ilcannocchiale.it/


# 75 commento di margherita - non stai.


Commento di lorenzo Vulpio sostiene una cosa GRAVISSIMA e cioè che alla Forleo sono state scippate le carte provenienti dalla giunta per impedirle di iscrivere nel registro degli indagati Latorre e D'alema per la vicenda sulle scalate bancarie. Le carte sono spuntate fuori solo due mesi dopo quando la Forleo si è assentata consentendo al sostituto di formulare la richiesta in modo tale da non dover iscrivere D'Alema e latorre. Secondo Vulpio i due potevano benissimo essere iscritti e la Forleo lo avrebbe fatto. Non solo, Vulpio afferma (sulla base delle dichiarazioni di Imposimato) che la Finocchiaro avrebbe concordato insieme a Mastella un'ispezione per fare fuori la Forleo. Quest'ultima ha sostenuto a sua volta questa tesi ed è stata querelata dalla Finocchiaro e, a sua volta, la Forleo ha querelato la Finocchiaro per calunnia. Vulpio scrive che nessuno(nemmeno il fatto) ha dato questa notizie e giudica ciò grave. Ritengo anche io questa notizia importante e ritengo grave che il fatto non l'abbia data(secondo Vulpio perchè non fa comodo alla propagada antiberlusconiana).


BONDI CONTRO BOCCHINO: - "Senza Berlusconi sarebbe stato ben difficile per l'onorevole Fini diventare ministro degli Esteri e presidente della Camera o per l'onorevole Bocchino fare politica. Per questo io non posso tollerare Bocchino che si rivolge con certi toni al presidente Berlusconi, e sentirgli dire certe cose sulla giustizia. E' una cosa che personalmente io non posso proprio tollerare" - Passano poche ore e Bocchino replica. Altrettanto duramente e con sarcasmo: "Bondi dimentica la vera storia della nascita del centrodestra nel 1994". E dal sito di Generazione Italia incalza: "Difficile essere certi che senza Berlusconi Fini non avrebbe fatto il presidente della Camera, il ministro degli Esteri e il vicepresidente del Consiglio, visto che poteva contare sul 48% dei consensi che ottenne da solo a Roma, mentre è certo che senza avere al suo fianco Fini, l'impero economico del Cavaliere, all'epoca pieno di debiti, avrebbe avuto una storia diversa" (!!!) __///__ INCREDIBILE... ma vi rendete conto? Bocchino, Boc-chi-no, che parla dei debiti di Berlusconi. Nessuno del centrosinistra lo ha mai fatto, neanche Di Pietro. Stì finiani sono proprio dei kamikaze!!!


Occorre inventare un nome per una malattia che colpisce molti, io la chiamerei Berlusconite: l'ossessione per Berlusconi. Travaglio e company ma riuscite a pensare a qualcos'altro ogni tanto? Fate come B. che non vi pensa neanche al cesso(o forse solo lì).


NON CI SONO PAROLE....CI STANNO PRENDENDO IN GIRO ALLA GRANDE!!!!! BASTA NON SE NE PUO' PIU'!!! QUESTA E' LA GIUSTIZIA CHE PIACE AL PREMIER??? BISOGNA DIVULGARE QUESTE NOTIZIE AFFINCHE' LA GENTE DEL NORD CHE VOTA LEGA SI RENDESSE CONTO LA GENTE CHE LI RAPPRESENTA FINTI MORALIZZATORI..... SE QUESTA NON E' CRICCA A DELINQUERE.....


L'ex ministro Claudio Scajola annuncia che farà causa al giornalista del Fatto Quotidiano, Peter Gomez e si dice convinto che sulla sua vicenda personale "la verità sta emergendo". "E' vero - dice in una nota l'esponente del Pdl, dimessosi per lo scandalo scoppiato sulla sua casa al Colosseo, acquistata secondo l'ipotesi accusatoria della magistratura, grazie a denaro di un imprenditore - che fino ad ora ho scelto il silenzio in attesa che sia fatta piena luce su una vicenda che tanto mi ha addolorato, ma mi vedo costretto a fermare dichiarazioni false e fortemente diffamatorie". Peter Gomez, si sottolinea nella nota, durante la trasmissione de La7 'Omnibus' dello scorso 27 settembre, ha dichiarato che "Scajola si fece pagare la casa in cambio di appalti concessi all´epoca in cui era ministro". Tale affermazione, secondo i legali del parlamentare, non rappresenta una posizione giornalistica, ma "ricostruisce in modo scorretto una vicenda per la quale, - e questo non è stato detto dal giornalista del Fatto Quotidiano - l´onorevole Scajola non è mai stato oggetto di alcuna accusa da parte della magistratura".
Gomez, siamo tutti con te contro questo ciarlatano, non mollare!


Lavitola querela Lucia Annunziata. E' partita la campagna elettorale.


Commento di ot Non so se Gomez ha detto quanto gli attribuisce Scajola, ma in effetti anche se è plausibile ipotizzare uno scambio appalti-casa colosseo, non ci sono al momento elementi oggettivi per sostenerlo e Scajola non risulta nemmeno indagato.


ho la sindrome di gesù cristo.vedo messia ovunque, da bossi a berlusconi; gli anni passano così in fretta e sono già molti, che li paragono ad abramo e agli altri matusa del vecchio testo biblico.andate avanti per noi....liberateci dai nostri mali, Hamen! così posso avere più tempo per guardare le partite e i polizieschi in tv, e la mia anima è così candida ed il cervello così sgombro che sembro un idiota.


commento di Gianni b - lasciato il 3/10/2010 alle 20:10 anche Tony Blair da Fazio ha detto che l'opposizione in Italia dovrebbe parlare di politica piuttosto che di scandali per non aver bisogno di un "papa straniero", forse ha ragione, anche se la ragione viene da uno che è stato il primo alleato di geroge bush nella guerra preventiva, che non fu affatto una cosa "ragionevole".


# 88    commento di   Pasolinante - utente certificato  lasciato il 3/10/2010 alle 23:1

ho cercato di parlare di SPATARO a cui va tutta la nostra solidarieta in ogni forma possibile.Stasera era su la7 in onda.a mie parole ho gia commentato e il fulcro dei suoi interventi in una parola è ISTITUZIONI. ecco cosa dice l'agenzia leggimi.DOMANI SUL SITO LA7 la puntata di stasera. "Domenica 03 Ottobre 2010 20:39-Spataro su magistrati e Berlusconi: auspico intervento delle istituzioni Io non sto criticando ma auspico un intervento delle istituzioni. Non condivido gli inviti al rispetto reciproco, perche' qui c'e' solo una parte aggredita. Le istituzioni devono garantire un riequilibrio". Lo ha detto il procuratore della Repubblica aggiunto presso il tribunale di Milano Armando Spataro, nel corso di In onda su La7 condotto da Luisella Costamagna e Luca Telese, a proposito delle ultime dichiarazioni del premier a Milano. "Non sono molto interessato - prosegue Spataro - a rispondere alle dichiarazioni dell'onorevole Gasparri. Siamo di fronte ad affermazioni che facilmente tracimano nell'insulto. Tocca alle istituzioni, al Capo dello Stato, lo dico con rispetto, al Csm rispondere, non e' interessante per noi magistrati replicare a queste affermazioni, se non ricordare che all'estero destano incredulita'". Infine sulla proposta di Berlusconi su una commissione d'inchiesta sui magistrati, Spataro ha osservato: "Una commissione parlamentare che indaghi sui pm? Sarebbe anomala, ma se si vuole la si faccia, cosa volete che accerti?".
http://inonda.la7.it/


# 89    commento di   Pasolinante - utente certificato  lasciato il 3/10/2010 alle 23:4

ps ...se volete sfogliare, nel caso in cui nn aveste letto il suo libro ( a proposito di libri , fazio e blair che leggevo. NO COMMENT, da potenti senza credibilità del pianeta) , prendete invece in visione quello di Spataro sul terrorismo


E poi dovrebbero essere gli altri a mettersi in discussione?!




Montanelli aveva detto che quesi sinori sono la "feccia che risale dal pozzo" si sbagliava, sono molto peggio!


# 79 commento di Mario - Carlo Vulpio, non Lorenzo.


lettera indignata sul Corriere di oggi di Alberto la Volpe contro il direttore di Avanti giornale pagato da B.


Gianni b quindi : B. non pensa a Di Pietro e Travaglio. ma se ieri B. ha sbraitato contro di Pietro che per poco non si sente male


lab : spero che oggi tu sia rinsavito


Quindi se ho capito bene, dal 9 ottobre, le Brigate Rosse, Lotta Continua o anche Settembre Nero per dire, potrebbero riorganizzarsi e addestrarsi tranquillamente e alla luce del sole in Italia. Invitiamo anche i Ceceni e facciamo una bella cena inaugurale con Putin e il Cavaliere, musica di Apicella, spettacolo di fuochi artificiali alla fine della serata


Il debito pubblico Italiano è cresciuto, dal 2001 al 2010, da 1.199,7 miliardi di dollari a 2.282,9. In questo periodo il governo dei nani,dei pedofili,e dei Padani del pozzo nero, è stato pressoché continuo.In 9 anni è raddoppiato. Si chiama MERCATO e spazzerà via non solo questa classe politica di accattoni da sbarco, ma ahimè anche moltissimi poveracci. E per molto meno si sono fatte sanguinosissime rivoluzioni..


# 94 commento di margherita - Ricordo, era l'ipercraxiano direttore del TG2 che nel 1994 è passato ai progressisti. Un ottimo pulpito.




@Margherita, togli la fede di MT dal dito e leggilo quel pezzo, e poi spero che capirai le mie ragioni.. ciao


# 102    commento di   Claudioqw - utente certificato  lasciato il 4/10/2010 alle 10:24



@ #100 e #101 La b ruma mattinale si è dissolta come ogni nuvolaglia dalla tua mente per questo libera-mente vai, sicuro.. ------------------------------------------------------------------@ GIGGI #93 leggi bene Mario #79...Ha solo lasciato una virgola dopo la terza parola...


lab : vivo di questioni di principio e per principio non leggo mai nulla che venga da : IL GIORNALE LIBERO CHI GRAZIA e LA MONDADORI. non guardo mai, per principio, canale 5 rete 4 e Italia 1 e nemmeno Antonello Piroso. quando si comincia ad apprezzare Libero si va verso una brutta china


# 105    commento di   laressi - utente certificato  lasciato il 4/10/2010 alle 12:20

Tutti i terroristi festeggiano e ringraziano.Ieri sera in Tv "Frattini dry" parlava di pericolo terroristico,"in Italia siamo tranquilli"al solito;questa volta è vero,il reato è stato depenalizzato.
Libere_idee.ilcannocchiale.it


# 106    commento di   laressi - utente certificato  lasciato il 4/10/2010 alle 12:20

Tutti i terroristi festeggiano e ringraziano.Ieri sera in Tv "Frattini dry" parlava di pericolo terroristico,"in Italia siamo tranquilli"al solito;questa volta è vero,il reato è stato depenalizzato.
Libere_idee.ilcannocchiale.it


Qualcuno ieri sera ha visto "Niente di personale" su La7? C'era Sgarbi che ha vomitato ettolitri di veleno contro Travaglio e Santoro, ma questa non è una novità. La cosa incredibile è che alla fine del collegamento (era a casa sua) è arrivata la madre che ha detto: "io Travaglio lo conosco bene" (!!!) - e altre cose che non si sono capite perché Piroso le parlava sopra. Ma io mi chiedo... cosa c..zo ne sa LA MAMMA DI SGARBI di Travaglio? Mistero!




# 104 commento di margherita - ma tu cosa credi, che Travaglio o altri giornalisti SERI non leggono libero o altra merdaccia simile? Se vuoi sconfiggere il tuo nemico devi conoscere tutto di lui.. mi deludi.. e poi dove hai letto che ho apprezzato liberonews? ho semplicemente condiviso alcuni punti di un articolo di facci.. ciao


E' vero maledetti gli italioti che hanno votato questo governo ma, maledetti anche quei dirigenti della sinistra che hanno permesso questo sfacelo. Grazie a Bertinotti, D'Alema, Veltroni, Ferrero, Vendola ecc. ecc. Dove erano quando hanno fatto passare la legge vergognosa sulla nuova riforma del lavoro; quando non si sono attivati per contrastare il conflitto d'interessi; dov'erano quando è passata la legge sulle concessioni televisive. Ebbene via! Se ne vadano via, non li vogliamo più! Voltiamo pagina, non vogliamo più i fautori della sconfitta della sinistra, sconfitta grave ed epocale: dopo le elezioni democratiche del '48 la sinistra è uscita dall'alveo parlamentare; penso che sia più che sufficiente per mandarli a casa.


# 111    commento di   Renzo C - utente certificato  lasciato il 4/10/2010 alle 14:56

# 109 commento di lab - E c'hai pure ragione, ma la Margie vola nella notte sulla gondoeta rosa assieme a Tunin :D Il guaio è che non chiappano lo scarfaglione e il provolone è finito :(
http://www.youtube.com/watch?v=nN2rBbApf04


Questa Lega è davvero una VERGOGNA e chi li appoggia e chi la vota sono anche peggio,mi dispiace per loro,ANZI NO HO PENA perchè non hanno ancora capito che questo riempirsi la bocca solo per sparare cazzate sulla sicurezza è una grandissima BUFALA,per non parlare delle OFFESE E DELL'ARROGANZA CHE SONO ORMAI ALL'ORDINE DEL GIONO...ma la cosa peggiore è che in tanti non ci fanno più caso e quindi farlo diventa lecito,figuriamoci se poi ci metti anche una "leggina"per parargli il "così detto" CULO!


Ancora non posso rivelare come si sta svolgendo questa vicenda, ma stay tuned, e per ora passo e chiudo.


tuoni e fulmini. Figliuolo travaglio e redazione bella. ero lì che cambiavo le lampadine a Bethelgeuse quando il mio orecchio "da internet" capto' tai meandri blog-sub tempo l'articolo suddetto. essendomi stato insegnato dal figliuolo Grillo e da te ad andare a controllare le notizie, bhè sono andato a controllare, mi sono connesso a onniscenza.god all' 297 del DECRETO LEGISLATIVO 15 marzo 2010, n. 66 mi son accorto che qui si parla di alloggi so che siete in buona fede, figliuoli anche se l'articolo in questione non l'ho trovato, voglio precisare che nel Dl 14.2.1948 n. 43 non si parla di bande armate, ma di gruppi paralimilitari, cioè in soldoni: sarà legale vestirsi in divisa, sbattere i tacchi, chiamare il tuo superiore sergente. tutto ammesso. se la digos ti trova addosso un tagliaunghie ti rifanno il pelo. Il titolo è davvero fuorviante, figliuoli, non vorrete mica che il vostro fratello pruriginoso Maroni torni qui a menarselo con un procurato allarme. vero? vero? bhe me ne torno a dirige il traffico delle gravità di loop universali. peace and love
http://www.normattiva.it/dispatcher?service=213&datagu=2010-05-08&annoatto=2010&numeroatto=66&task=r


gli aggeggi di voi mortali giurassici >_> http://www.normattiva.it/dispatcher?service=213&datagu=2010-05-08&annoatto=2010&numeroatto=66&task=ricercaatti&elementiperpagina=50&redaz=010G0089&aggatto=si&&afterrif=yes&newsearch=1&fromurn=yes&paginadamostrare=1&tmstp=1286298243448


Segnalo che sul forum di Finanza on Line, viene continuamente cancellato ogni 3d che si riferisca all'argomento della depenalizzazione della banda armata, in particolare se si citano articoli apparsi sul blog di Casini o di Travaglio. In particolare, ogni 3d che dal forum "Arena Politica" di Finanza on line, che riporta a questo link: http://www.pierferdinandocasini.it/2010/10/04/a-chi-giovera-la-depenalizzazione-del-reato-di-banda-armata/ viene cancellato dagli admin, senza che diano spiegazione e senza che sia violato il minimo accordo contrattuale, considerando che non sono postate minacce, ingiurie o falsità, ma vengano riportati altri articoli di altri quotidiani. Cosa dire??? Alcuni leghisti (si sono definiti loro così), hanno affermato che sono loro a imporre la cancellazione dei 3d oggetto di questo argomento. A quanto pare la censura su internet è già arrivata.
http://www.pierferdinandocasini.it



Mostra tutti i commenti


commenta
il tuo nome  
la tua email
un link

commento (non più di 2.000 caratteri) 


non utilizzare codice HTML o JAVASCRIPT all'interno dei commenti