Commenti

commenti su voglioscendere

post: Ghedini in crisi d’identità

Signornò, da L'Espresso in edicola Che l’on. avv. Niccolò Ghedini avesse un concetto della verità piuttosto elastico , si era capito nel 2003 quando giurò al Corriere che “Berlusconi ha interesse a chiudere il processo Sme-Ariosto in tempi rapidi perché ne auspica una soluzione positiva”: tre mesi dopo votò il lodo Schifani che sospendeva i processi al premier. E nel 2008, quando assicurò a Repubblica: “Non c’è nessuna volontà di fermare il processo Mills: siamo alla fine, aspettiamo l’assoluzione, sospenderlo sarebbe un suicidio processuale”: due mesi dopo votò il lodo Alfano che ricongelava i processi al premier. Che avesse un rapporto problematico con la logica aristotelica, lo si era intuito in agosto, quando sostenne che la sentenza di Cassazione su Mills ... continua



commenti





Edificante vedere l'altra sera a 8e1/2 Rossella sostenere, per difesa, che il premier ha detto la parola senza la "P" all'inizio (quindi "orco" e non "porco"), quindi non una vera bestemmia. Ai credenti la scelta se "orco" non sia una parola offensiva se associata a quella del loro dio. Poi sulla vera gravità del fatto si può discutere all'infinito, ed anche sul fatto che agli elettori cattolici (che di veri sono pochi in realtà) interessi o meno se il premier bestemmi o quasi-bestemmi.


OT E' inconcepibile che Santoro possa permettere ad una v...a vipera come la santanchè di offendere De Magistris chiamandolo mafioso e trattarlo da burattino senza dire niente, anzi è stato elogiato dalla suddetta perchè le ha dato tanto spazio. Mi spiace Santoro, la sua trasmissione è diventata un vero pollaio e Lei si sta adagiando, se dev'essere così può anche chiuderla perchè io non la seguiro più per evitare di sentirmi offesa anch'io da quelle squallide persone berlusconiane che invita e non vedere nessuna reazione da parte sua.


ghedini è bipolare. qualcuno gli metta una camicia di forza e liberiamocene.


nella trasmissione annozero e anche nell'odierno articolo sul fatto Travaglio dà per scontato che i dossier contro la Marcegaglia esistano e siano stati riposti nel cassetto dopo l'intervento di confalonieri: può essere, ma viene da dire: alla faccia del garantismo tanto sbandierato da travaglio su Fini e Tulliani! A me risulta che questi dossier li abbiano cercati dappertutto e non li abbiano ancora trovati e fino a che non saranno trovati tutti i discorsi fatti da travaglio ieri sera e oggi valgono zero.


Conoscendo Ghedini, non mi sembra strano che abbia fatto quell'uscita durante l'estate.. che lui si trovava bene ad Annozero. Comunque, lui non e' altro che un alfiere: Berlusconi e' il 're' della situazione e dobbiamo assolutamente trovare modo di fare scacco matto. Io ho molta paura per l'Italia. A wall street c'e' di nuovo aria di crisi.. se l'economia mondiale peggiora rischiamo di finire come la Grecia. E la cosa peggiore e' che questi pseudo-politici del cavolo non fanno nulla per rialzare il paese. Si perdono in idiozie come la casa di Fini a Montecarlo e perdono tempo per far saltare i processi al premier. Mi chiedo (anche se vorrei vedere Berlusconi marcire in galera), ma perche' non se ne scappa in un'isola dei caraibi e che lascia l'Italia in pace? Resterebbe impunito e non manderebbe in malora noi.


Francesco (PDL?), il dossier verrà pubblicato domani, quanto alla serietà della minaccia, la prima a prenderla sul serio sembra essere stata la Marcegaglia stessa che si è affrettata a mettersi in contatto con Confalonieri. Salvo novità comunque, le vicende che coinvolgono il presidente di Confindustria e il suo gruppo non sono notizia recente, strano che Il Giornale decida di occuparsene solo dopo le critiche rivolte al governo e al premier (che casualmente e anche fratello dell'editore del quotidiano).


@ claudia: concordo con te! Mi dispiace davvero moltissimo che Santoro non abbia dato diritto di replica a De Magistris ed a Travaglio. Quest'anno e' vero che Santoro si e' adagiato..magari lo fa per non scatenare troppe polemiche come l'anno scorso, ma comunque io spero che non abbassi gli standard del su programma. @ francesco: be' il fatto e' che il Giornale ha dei precedenti in materia. Anzi consiglio a Travaglio di fare un bell'articolo (o meglio un passaparola) per riepilogare il trattamento che il giornale ha riservato ai nemici politici del Berlusca in questi ultimi 20 anni (concentrandosi soprattutto in dossier e notizie confezionate ad arte). Ci sarebbe da divertirsi. Poi voglio ricordarti che i "garantisti" in Italia sono proprio i berlusconiani. Quindi rigiro a te la domanda: questi spingono per il garantismo fino al terzo grado di giudizio (incluoso... ). Non ci sono prove certe che la casa sia di Fini e lo bastonano cosi'?!? Alla faccia del garantismo...


A Ghedì..'na tazza de brodo la troviamo pure pe' te..


Caro Travaglio, adesso avete dei nuovi alleati:Futuro e Libertà.Se da una parte ci sono giornalisti a servizio di Berlusconi,dall'altra sono a servizio di chi litiga con lui.Per non parlare della magistratura.Per carità,quella minacciata (e purtroppo fatti fuori) dalla Mafia,meritano rispetto,su gli altri non c'è da metterci nemmeno un dito sul fuoco ma il vostro lavoro è quello di far credere che tutti vanno bene,basta che rompono le scatole al Piduista.Comunque riporto un pezzo del libro scritto da Stefano Livadiotti (L'Espresso e non Panorama o altri gior di Berlusconi) MAGISTRATI-L'ULTRACASTA:Un magistrato viene sorpreso in un cinema di periferia,dove ha promesso soldi a un ragazzino per appartarsi con lui.Scattano le manette e la sospensione dal lavoro.Poi,però, dopo tre gradi di giudizio e grazie a un'amnistia,tutto è annullato.E il CSM lo riabilita.Con una sentenza grottesca che fa impennare gli stipendi di migliaia di suoi colleghi.La sentenza costò allo stato 70 miliardi (anni 70') di lire; V. era innocente perchè tre anni prima aveva sbattuto la testa.Ah Ah ah.Se la cavano sempre,COME MAI MARCO NON NE PARLI MAI?
http://anglotedesco.myblog.it/archive/2010/10/07/toghe-pedofile-1-parte.html


Anglo-tedesco, "Per carità,quella minacciata (e purtroppo fatti fuori) dalla Mafia,meritano rispetto,su gli altri non c'è da metterci nemmeno un dito sul fuoco", certo l'unico magistrato buono è quello morto e quindi se uno non viene ammazzato sicuramente è un pessimo magistrato: ragionamento impeccabile. Detto questo, chi ha mai detto o scritto che i magistrati siano infallibili? Peccato che quando si parli di riforme i provvedimenti presi in esame non siano praticamente mai rivolti a limitare storture come quella da lei descritti, ma mirino piuttosto a rendere intoccabili i soliti noti e poi accada quel che accada. E, a proposito del suddetto caso "dopo tre gradi di giudizio e grazie a un'amnistia,tutto è annullato", l'amnistia non è decisa dai magistrati ed è "una causa di estinzione del reato e della pena, e consiste nella rinuncia, da parte dello Stato, a perseguire determinati reati. Si tratta di un provvedimento generale di clemenza, ispirato, almeno originariamente, a ragioni di opportunità politica e pacificazione sociale, ma a volte degenerato nella prassi in strumento di periodico sfoltimento delle cause pendenti e anche delle carceri" (http://it.wikipedia.org/wiki/Amnistia) e infatti cito dal suo stesso blog, ,il 30 marzo del 1979: "La corte suprema,infine [...] annulla senza rinvio limitatamente al delitto di corruzione di minorenne,a seguito dell'estinzione del reato in virtù di sopravvenuta amnistia". Toccante comunque che lei si scandalizzi per una vicenda di 30 anni fa e poi dichiari guerra a chi, ad esempio, chiedeva conto del comportamento di un signore, casualmente presidente del consiglio, che mentiva spudoratamente sui suoi rapporti con una 15enne (e in questo caso i fatti sono assai più recenti).


assistiamo ai balletti mentre affonda il Titanic ..politici pronti a far cordata seguendo la propria corrente di partito , che squallore ,NESSUN PROGRAMMA DI GOVERNO PER i cittadini , i tagli sono stati la massima espressione di queto governo


siamo nell'era bunker-casa e famiglia anti crisi .....


Io non penso che il ragionamento di Travaglio sia quello di difendere indiscriminatamente tutti i giudici (i.e. quelli che fanno il loro dovere e no)- se ci pensi fa spesso analisi delle sentenze. Penso che lui voglia piuttosto denunciare il fatto che ci siano figuri nella politica italiana che vogliono sfuggire alla giustizia facendo leggi, decreti, lodi ad personam. Di tutti quelli che considerano i giudici fazioni nessuno ha ancora analizzato le sentenze per individuare in cosa consiste questa faziosita'.


un'idea : tassare le speculazioni finanziarie , siamo in un mometo di crisi terrestre , sarebbe necessario rastrellare denaro per lo stato , per terminare la salerno-reggio calabria , eppure nessuno riprende l'idea ....sono occupati ad impedire l'attività giudiziaria .


# 16    commento di   Renzo C - utente certificato  lasciato il 8/10/2010 alle 21:58

Non capisco questo accanimento contro certi giornalisti, in un Paese decente, i 3 tg nazionali sarebbero diretti da Lerner, Santoro e Feltri. Feltri è il fuoriclasse del giornalismo di centro-destra. Neanche difficile, ci sono solo lui e Belpietro. Con il centro-sinistra al governo, un tg di Feltri lo guarderei: gli farebbe le pulci. Saluti.


Renzo C, sbaglio o la frase in oggetto è stata pronunciata prima che Feltri dimostrasse la tendnenza a tenere le notizie in un cassetto fino al momento in cui potevano tornargli "utili" (o almeno utili al fratello di chi gli passa lo stipendio)? Ciò premesso, Travaglio non è infallibile e si dimistra una volta di più un pessimo giudice del carattere altrui.


# 18    commento di   Renzo C - utente certificato  lasciato il 8/10/2010 alle 22:33

# 17 commento di nonrosso - Sbagli, era settembre 2008, perchè per la presidente di Confindustria si prospetta un trattamento Fini, Boffo, Di Pietro, Boccassini, Mesiano, Ariosto, Prodi, D’Addario, Veronica, Montanelli, Santoro, Biagi, Luttazzi e così via (aggiungete, a piacere, chiunque si sia messo di traverso sulla strada di B. in questi 16 anni). Se non era feltri era belpietro :)


@ nonrosso Mah questo non dimostra che Travaglio ammiri Feltri..piu' che altro solamente che ha scarsa stima del giornalismo del centro destra (per ovvie ragioni). Io vedo Travaglio a destra come pensiero - anche se un vero giornalista deve cercare di essere super partes. In quanto a Gad Lerner.. non mi sembra poi tanto male.


Renzo C, no, temo di avere ragione, fin dal suo arrivo al Giornale nel '94 Feltri dimostra di saper prevenire i desideri e i bisogni di Silvio, ma è solo col suo ritorno al quotidiano, nel 2009, con la pubblicazione della la Notizia (con la "N" maiuscola spiegava ancora oggi il buon Vittorio) della condanna di Boffo (che però risale al 2004), che inaugura appunto la simpatica abitudine di tenere in congelatore le notizie, pronto a scongelarle appena divengano appetibili.


Costanza, Travaglio non ammirava Feltri (non fosse altro che per il modo in cui si "avvicendò" a Montanelli), ma riteneva che almeno gli andasse ascritto il merito di dare le notizie: i fatti hanno purtroppo dimostrato quanto sbagliasse. Più complessa invece la questione relativa all'essere super partes del giornalista. Travaglio scrive (e in linea di principio concordo) che è impossibile non avere preconcetti ed essere assolutamente neutrali, quello che si dovrebbe fare è in realtà utilizzare un unico metro a prescindere da quale che sia l'oggetto di una notizia, per restare in tema si può ritenere giusto che anche il potente abbia diritto alla stessa privacy di chiunque (finchè non infrange la legge) o si può pretendere che a differenza del comune cittadino dia prova di moralità ed integrità assolute: quello che non si può fare è sorvolare non solo sui rapporti fra un premier ed una ragazzina ma anche sulle menzogne che va raccontare in Tv e poi spiegare che 50 prime pagine sul presidente della Camera sono dettatae solo dall'esigenza di fare chiarezza.


e' una causa persa aspettarsi che un ghedini sia coerente... non e' ministro per essere coerente, ma per aiutare quell'altro a salvarsi! noi qua che ci scandalizziamo... mentre quelli stanno studiando come apparire reali, veri, tecniche di vendita...e noi qua a sperare che cambino idea, che mettano la testa a posto, una mano sul cuore e... una al portafoglio..., ..............


Sì ma scusa Travaglio ma i dobloni del ponte sullo stretto dove sono... dove


Guardate che C'E' il DISEGNO DI LEGGE SULLE INTERCETTAZIONI...


@ nonrosso: Capisco cosa vuoi dire- puo' darsi che tu abbia ragione, pero' c'e' anche da dire che mettendo quell'intervista a parte, Travaglio ha pestato Feltri piu' di una volta, definendolo servo come minimo. Quindi l'interpretazione che mi viene da dare all'intervista e' che Feltri sia stato il 'meno peggio', essendo pur sempre bravo, ma venduto.


# 26    commento di   Renzo C - utente certificato  lasciato il 8/10/2010 alle 23:54

# 21 commento di nonrosso - No ti sbagli tu, perchè ci sono le prove che per fatti precedenti siano ricorsi ai dossier su tutti i personaggi citati, inoltre ti sei perso come ho chiuso il mio commento precedente: se non era feltri era belpietro, e Travaglio infatti li incensa ambedue nel settembre 2008. Travaglio dimostra di essere a dir poco ondivago, un eroe oggi è una merda domani e viceversa, e ogni strale è sempre ben condito con ironia da cabarettista, quella che fa tanto ridere i fan ragazzini. Non è giornalismo, è avanspettacolo.


@ Renzo: dai non esagerare, Travaglio non li ha proprio incensati..li hai letti i soui articoli? guarda che non e' che proprio accarezzi Feltri con la sua penna :D.


notte Renzo, ho conosciuto un tale.....


# 29    commento di   Renzo C - utente certificato  lasciato il 9/10/2010 alle 0:25

# 28 commento di Costanza - Ti rispondo così: "in un Paese decente, i 3 tg nazionali sarebbero diretti da Lerner, Santoro e Feltri. Feltri è il fuoriclasse del giornalismo di centro-destra. Neanche difficile, ci sono solo lui e Belpietro. Con il centro-sinistra al governo, un tg di Feltri lo guarderei: gli farebbe le pulci." Era un trappolone, ma nonrosso ha rovinato tutto :D Ciao.


# 30    commento di   Renzo C - utente certificato  lasciato il 9/10/2010 alle 0:28

# 29 commento di marziam - so so, ocio che è un tipaccio :D 'Notte


tranquillo, che lo tengo "a bada", e poi non è vero anzi... direi il contrario!


e tu travaglio sei come ghedini... anni fa lodavi feltri, fino a l'altro ieri odiavi fini... da che pulpito. Sei il re dei depensanti


miei figliuoli secondo le vostre leggi per il reato di violenza privata è sufficente che qualcuno costringa con la violenza o la minaccia o riccatto un altro a fare o non fare un qualcosa. minacciare di sputtanamenti mediatici l'interessato, tanto da ottenere un qualcosa da lui, ma poi scoprire che non esistono dossier, quindi la minaccia era un bluff, non cambia niente, la minaccia c'è stata e tanto basta.


Dio probabilmente scriverebbe in modo piu' raffinato di te, ma hai perfettamente ragione. A proposito, vorrei che Travaglio chiarisse cosa voleva dire su Feltri nell'intervista che e' stata citata, cosi' ci togliamo i dubbi. Io non ricordo che Travaglio abbia mai "lodato" Feltri, e lo seguo sin dal 2006.. possibile che in un'intervista esprimesse un pensiero contrario a quello che esprimeva normalmente? Magari si era ubriacato..


Notte...


caso o caos umano? da oggi Ghedini è solo "fasterbestertester"


Caro Travaglio, solo gli scemi non cambiano mai opinione. Poi sia giusta o sbagliata è tutt'altra cosa. Con questo sistema di "dossieraggio" delle dichiarazioni nessuno è esente da critiche. Lei per primo che scrive, presumo, anche in bagno. E in effetti qualche suo scritto non è esattamente profumato...


la frase "solo gli scemi non cambiano idea" smbra tanto politically correct, ma a dire il vero non significa proprio nulla; ci sono innumerevoli esempi di casi in cui è megli non cambiare idea.


#38 peolo - del "politically correct" non me ne frega nulla. Resto della mia idea anche perchè per far cambiare senso ad una frase o ad un ragionamento, a volte, è sufficiente una semplice virgola in più. Immagina il resto.


No marco, no!!!! non posso crederci... Alla fine hai ceduto anche tu alle lusinghe di Silvio ed hai iniziato a scrivere per "il giornale" di Feltri... Incredibile, come hai potutto tradirci così :-) :-) Ecco la prova che Travaglio scrive per il Giornale: http://www.ilgiornale.it/speciali/fatto_quotidiano_-_sviste_pulite/09-10-2010/articolo-id=478904-page=0-comments=1


*** KILLERAGGI ANTIBORGHESI *** E' sempre troppo divertente per noi comuni mortali assistere agli scontri e alle beghe interne della classe dominante berlusconiana. Oggi la macchina del ricatto del Nano di Arcore ha preso di mira Emma Marcegaglia, l'ex valletta di Silvio, capa (sic) dei sedicenti industriali italiani ('con le pezze al culo', come direbbe Beppe Grillo): http://www.corriere.it/economia/10_ottobre_09/cazzullo-marcegaglia-nessun-dossier-cambia-mio-giudizio-governo_27936630-d36d-11df-989d-00144f02aabc.shtml la quale, dopo l'intervista di qualche settimana fa al Corriere - nella quale aveva osato timidamente abbozzare critiche sia pure soft, velate e a denti stretti, contro il pericolante e fallimentare governo di Arcore - è finita sotto il fuoco ex-amico del killer mediatico professionista di Berlusconi, Vittorio Feltri, specialista nel premere il grilletto dei dossier sui nemici (o ritenuti tali) del suo Padrone di Arcore. L'osservazione interessante da fare è che per l'Emma capitalista, all'approssimarsi del grilletto berlusconiano, è stata subito approntata la difesa da parte di frange dello Stato italiano: polizia, magistrati, inquirenti si sono subito mossi compatti in difesa del capo di Confindustria, mettendo sotto perquisizione la sede de Il Giornale. Cosa che non avvenne né quando Feltri portò avanti la campagna pluriennale di dossieraggio contro Di Pietro (poi conclusasi in un clamoroso fallimento, per cui il sicario di Arcore dovette chiedere scusa e pagare il risarcimento), né in occasione dell'omicidio mediatico di Boffo e Fini. Ma quelli, si sa, sono solo comuni giornalisti, o al più politicanti che contano poco dal punto di vista politico, sociale ed economico (soprattutto). Altra cosa è la capa dei capitalisti italiani...


#3 Claudia Penso anch'io che si dia troppo spazio a questa gente (d 'appertutto),ma penso anche che Santoro lascia passare delle cose per evitare che la trasmissione diventi una caciara da mercato del pesce,come se ne vedono tante.La provocazione della santaché,giá all'inizio di trasmissione ,era mirata a questo,produrre subito zizzania e andare avanti urlando,come usano loro. Non hanno argomenti,solo ignoranza tenuta su da arroganza e malignitá aggiunte al potere.Fra l'altro muovendosi sempre nelle fogne di intrighi,compromessi e falsitá,non riescono neanche a pensare che ci siano persone oneste,perché non sanno piú cosa sia l'onestà.Ma la cosa evidente,sempre,é la risposta che danno ai problemi del paese.La russa diceva alla gente che si ammala di cancro in campania "la colpa é della sinistra e l'inceneritore funziona".La santaché risponde alla gente che denuncia un problema grave di minaccia di mafia "noi non c'entriamo,state facendo un processo,e risolvilo tu il problema (alla signora Napoli").Questo é il livello.E nessuno l'ha mai votata per occupare un posto in politica!E questo é il dramma.


caro Marco Travaglio, io dietro a Ghedini ci vedo sempre l'avvocato senatore Longo


MARONI ARROSTO/////////// sui blog come questo succedono cose strane perche notizia di ieri MARONI si é beccato 60.000 euro per una consulenza(non sapevo che lavora) lui dice che é tutto regolare perche ha fatto la fattura HI!!HI!! MA IL GIUDICE DICE CHE NON RISULTA CHE ABBIA EFFETTUATO LA CONSULENZA ,,,me lo dicevo che é inpossibile che lavori;;;credo che siano le nuove tangenti LEGA NORD legali con fattura ,,CARI TRAVAGLI E GRILLI non havete nulla da dire???????????????????????


mi dicono e non so se è vero che Feltri ha avuto 75 cause per diffamazione. Marco Travaglio sicuramente lo sa




Cara Martina - commento 42 - la "signora" Napoli, come tu la chiami quasi fosse una casalinga che passava per caso sotto le telecamere di AnnoZero, è l'ONOREVOLE Angela Napoli, componente della Commissione Parlamentare ANTIMAFIA. Quindi, riguardo la piaga della 'ndrangheta e le infiltrazioni nella politica, l'On. Napoli ha un ruolo politico che la rende maggiormente RESPONSABILE nella risoluzione di quel problema del Sottosegretario Santanché. Questo per amore della verità.


@matusa/forse ti è sfuggito:http://voglioscendere.ilcannocchiale.it/blogs/servizi/comments.aspx?id_blogdoc=2548774 commento numero 6. Vista l'età non sorprende


sono disorientata : sul Fatto di oggi dicono che la Santanchè è la compagna di Sallusti : non è la compagna di Bisisgnani ?


Bisignani


Caro Ezio,l'Onorevole Napoli,che comunque é anche una signora,ha detto chiaro che hanno chiesto aiuto al governo e non hanno ottenuto nessuna risposta.E io penso che ,il sud,da solo senza l'appoggio del governo e senza le risorse necessarie alle giustizia ,non ce la puó fare a risolvere il problema da solo. Se in italia ci fosse stato una volta un governo che avesse veramente voluto affrontare il problema,a quest'ora la mafia non ci sarebbe piú.




#52 Mauricius Lo so,ci devono andare (purtroppo) e devono essere tenuti a bada come i pazzi. E comunque,lasciarli parlare,rivela quello che sono veramente. De Magistris ha fatto bene a non mettersi allo stesso livello e peró a rispondere in modo chiaro.


Alla luce della recente bestemmia di Mr. B, propongo una analisi su questo personaggio che la CEI ha scelto come paladino della chiesa. L'analisi è basata sui dieci comandamenti e dimostra che come paladino hanno scelto proprio male: 1. Non avrai altro Dio fuori di me. Bocciato. Oltre al dio denaro, B. è massone e i massoni almeno da un certo grado in poi devono ripudiare il dio cristiano e adorare un altro dio. 2. Non nominare il nome di Dio invano. Bocciato. La bestemmia di B. è disponibile su youtube 3. Ricordati di santificare le feste. Bocciato. Le sue feste sono di un altro tipo. 4. Onora il padre e la madre. OK, almeno un punto glielo possiamo concedere. 5. Non uccidere. Bocciato. Mr B. è indagato come presunto mandante delle stragi del '92, la cosa non è ancora accertata in via definitiva. Però ha inviato le truppe italiane a fare la guerra in Iraq e Afghanistan, dunque anche qui cade. 6. Non commettere atti impuri. Bocciato. Su questo pare irrecuperabile. Inoltre ha promosso in Italia la cultura della mercificazione della donna, tutta questa carne esposta sui banconi delle sue TV. 7. Non rubare. Bocciato. Evasione fiscale e falso in bilancio non bastano? Ci possiamo mettere pure il raggiro con cui ha sottratto per pochi spiccioli la villa di Arcore ad un'orfana. 8. Non dire falsa testimonianza. Bocciato. Ha giurato varie volte sui suoi figli, per poi smentirsi. Per esempio il caso "All Iberian". 9. Non desiderare la donna d'altri. Bocciato. Ci mettiamo almeno il caso della presentatrice Saint-Just, sposata che era la sua amante. 10. Non desiderare la roba d'altri. Bocciato. L'Italia affonda, la povertà aumenta eppure lui è sempre più ricco, mi pare che anche qui non sia promuovibile. RISULTATO: bocciato in almeno 9 su 10 comandamenti. Come paladino della chiesa mi pare improponibile, eppure... Ora, è vero che nessuno è senza peccato, ma lui risu
http://hovistocosechevoiumani.wordpress.com/


*** LA FINTA ALTERNATIVA DEGLI EX PCI *** // In uno dei soliti estenuanti vaniloqui in stretto politichese pidiossino, il capo degli PseudoDemocratici Bersani ha affermato testualmente che 'oggi in Italia è impossibile un'alternativa a Berlusconi senza il PD. Per cui chi maltratta il PD in realtà vuole ancora Berlusconi' // Penso che questa frase intercetti appieno il sentimento della maggioranza del popolo italiano. Ormai la gente preferisce Berlusconi al governo a qualunque altra soluzione pasticciata da prima repubblica. // Quelli di destra preferiscono Berlusconi per ovvi motivi: ipnotizzati e drogati da martellanti campagne da bar sport, costituiscono la mandria dei buoi a sostegno del dittatorucolo di Arcore. // Una crescente quota di quelli di sinistra cominciano altresì a preferire il Cavaliere, piuttosto che l'armata Brancaleone della cosiddetta 'sinistra'. E' meglio, pensano, avere al governo un nemico dichiarato e riconoscibile contro cui lottare, che un amico fasullo dedito a pasticci, inciuci, imbrogli e doppiogiochismo sul filo della doppiezza togliattiana di matrice stalinista. // Quelli di sinistra cominciano a pensare che siano meglio dieci anni di vera opposizione - per costruire l'alternativa vera di dopodomani - piuttosto che cinque anni di finto governo pidiossino.


UGHETTO cambi link?? io saro vecchio ma tu capisci poco di politica come al post n°6 e al mio silenzio piatto di tutti i grillini e sinistroidi e dipietristi queste sono notizie un po piu solide delle FELTRINATE percio sarebbe il caso di farle risaltare che nella lega NON SI RUBA ma si FATTURA


# 49 commento di margherita - di Donadi nessuno può lontanamente pensarlo.


52 commento di Mauricius Tarvisii - l'hanno capita, fidati. Per questo molti non la vogliono più ad Annozero.


Fino a ieri pensavo che in fondo essere un giornalista, un deputato, un presidente del consiglio o un aiutante della presidente di confindustria, fosse un piacevole passatempo, un lavoro impegnativo ma redditizio. Ora mi rendo conto, dopo avere ascoltato quelle intercettazioni sul Fatto Online, che mai scambierei la mia vita con uno di loro. Lavorano troppo, sono tutto il giorno impegnati a minacciarsi, parlare di amici potenti e del "Cerchio Sovrastrutturale", una immane sofferenza. Una famosa battuta di Woody Allen, del film "Io ed Annie", è la seguente : "Ai miei tempi si diceva che quando qualcuno non sa una cosa di solito la insegna, chi invece non sa insegnare di solito insegna ginnastica", io aggiungerei che chi non è nemmeno capace di insegnare ginnastica potrebbe benissimo venire in Italia e fare un sacco di cose il vicedirettore del giornale, l'aiutante del presidente di Confindustria o l'avvocato del presidente del consiglio.


No, ma che dici. Se ci fosse il csx al potere, un TG lo dovrebbe dirigere Giuliano Ferrara. Lui vale molto più di un qualunque Feltri e infatti non se lo fila nessuno, perché il Nano vuole solo lecchini alla Bondi e Cicchitto, mica persone intelligenti.


sola emarginata da sedia a rotelle picchiata in famiglia e fuori casa senza lavoro senza soldi senza il diritto di vivere obbligata a pregare obbligata a comunicare per iscritto con cattolica legata alla comunità del paese dove la hanno rovinata e ora mai o la usano o la rovinano all'infinito e totalmente orfana con unA FAMIGLIA D' ORIGINE CHE voleva plagiarla , nel silenzio da 20 anni nel silenzio da 10 anni con operatori della psichew che per10 anni non le parlano .......e questo non si deve sapere anzi deve essere normalità scienza E POssibilmente profitto e div ertimento per altri E QUESTO NON SI DEVE SAPERE QUALSIASI COSA DISPOSTI A TUTTO PERCHè QUESTONON SI SAPPIA ANCHEA DIFFONDERE FALSITà ED OMERTà SU WEB ,CIAO


e questo non si deve sapere disposti a tutto perchè questo non si sappia ne va della reputazione di un gruppo informe e trasversale di xy .......e dello stato all'italiana , no comment ........è assurdo la persona si vuole sbattezzare la volevano plagiare non le permettono lo sbattezzo e dopo 10 anni che nessun tecnico della psiche le rivolge la parola la vogliono obbligare a comunicare per iscritto con una persona che abitò negli anni ottanta nel paese che sa solo rovinarle la vita e pur ecattolica questa persona sposata con un tizio nato nel paese in questione


@ francesco: ma l'hai letto l'articolo scusa?!? @DG: al contrario, quando un uomo cambia idea, o non vale nulla lui (ergo gli scemi sono quelli che cambiano opinione) o non valgono le sue idee. @Martina: concordo perfettamente con il tuo commento: Santoro ha dovuto anche lasciar stare la santanche'..infatti le precedenti puntate erano davvero sembrate un mercato..anzi in ring. Io pero' avrei dato diritto di replica a Travaglio e Da Magistri (Magari la "signora" era sembrata a Santoro troppo nervosa o non voleva perdere tempo, comunque i in futuro se qualcuno dovesse chiamare De Magistis, Travaglio Dipietro o Genchi mafiosi, o spero che Santoro dia a loro la possibilita' di replicare erche' e' stato davvero offensivo e fuoriluogo da parte della Santanche' dire quelle cose. Anche se, alla fine la brutta figura l'ha fatta lei che sembrava soltanto una lavandaia della peggior specie, altro che parlamentare, dovrebbe andare a pulire le scale.


questa persona non vive perchè si sappia questa persona cambia nazione li evita sempre non li frequenta mai , cambiapaese di residenza vende la casa ma purtroppo si saprà perchè lo schifo certo nel silenzio da 20 anni oppure da 10 anni è troppo troppo lo schifo purtroppo ciao


PASOLINANTE ... QUESTA persona non vota neanche ....


nulla vendo la casa cambio cittadinanza e residenza non voto in italia ciao non vivo perchè si sappia ma si sprà è troppo il silenzio di 20 oppure 10 anni e lo schifo del gruppo informe che vuole avere ragione e vuole che ciò sia scienza e normalità ciao


se la sua famiglia d'origine le parla per cosa ? la voleva plagiare (noN capiscono niente ) no le permetterebbe lo sbattezzo , se le parla la famiglia d'origine per cosa le parola quali sarebbero gll argomenti ? ciao paso b giornata






Non si offenda,mi permetta di suggerire un errore-anche altri sbagliano-"si "scordano" gli strumenti musicali ,le persone dimenticano. Quanto a riformare i dieci Comandamenti,Ghedini è in ritardo,ha già provveduto Mons. Fisichella.


ot\\Con l'arrivo di Pomicino, dopo quello di De Mita, l'Udc si pone saldamente in cima alla classifica dei partiti votati al pentapartito e al malgoverno dei vecchi tempi mai passati, negli esclusivi interessi della casta. Un futuro sempre piu' putrido per l'Italia, se non ci si scrolla di dosso la Chiesa in primis, questa cloaca rimarrà sempre a galla.


.."Lo sanno a memoria il diritto divino e scordano sempre il perdono".. (De André)


Travaglio travisa il Ghedini pensiero: quando Ghedini dice che ci potrebbero essere due sentenze confliggenti sullo stesso fatto intende dire che le sentenze della cassazione non devono per forza essere considerate vangelo e che altri giudici di cassazione potrebbero emettere una sentenza diversa senza essere vincolati a quella precedente e per questo ritiene giusta la norma che impedisce di acquisire le sentenze definitive in un altro processo.


il procuratore di Napoli ieri a La Repubblica : le parole di Porro non erano affatto uno scherzo


ieri sera Sallusti da Telese : la Marcegaglia è un'isterica e non può guidare la Confindustria


A Margherita - commento 75 -. Magari faranno guidare la Confindustria al padre di Emma, condannato in primo grado a 4 anni e 1 mese per bancarotta, con interdizione dai pubblici uffici per 5 anni. O al fratello di Emma, che ha patteggiato 11 mesi di reclusione per corruzione.


scusa Ezio : chi ha eletto presidente la Marcegaglia ? gli industriali tutti compatti mi pare.


anche Giampaolo Pansa in crisi di identità


Porro da Piroso : inguardabile e inascoltabile


Claudia e Costanza, senza alcun anelito di polemica ma solo per rassenerarvi e rendere una visione più fedele dell'ultimo Anno zero: inizialmente - come lui stesso ha poi chiarito - De Magistris non ha voluto appositamente rispondere ai veleni e alle accuse da 'lavanderia della libertà' della Santanchè; ma poi, a metà trasmissione (e potete tranquillamente rivisitarla sul sito Rai), all'ennesimo squittire sgraziato della degna socia di Briatore, il profanatore dell'eden mastelliano è insorto (con intuibile placet e gaudio di Santoro, che tra l'altro all'ultimo secondo ha donato all'ex finiana una battuta splendida), apostrofando in maniera tutt'altro che remissiva, e ancor meno frustrata, l'arroganza insostenibile della regina dei retrobottega - o al massimo 'tinelli' - romani. Non è una difesa di Santoro nè di Anno zero, ma una ricostruzione più esaustiva della puntata; perchè se poi ci mettiamo a criticare anche uno dei pochi programmi ancora non infettati (ma immagino che questo non volevate), e comunque sia di facitura ancora giornalistica - e non cabarettistica - in questo deserto senza oasi, beh, allora non lamentiamoci se... E ovviamente non ho alcun tipo di interesse, nè di diretta conoscenza, con Santoro e il suo staff. Dico però ciò per fugare i vostri dubbi (e se non mi credete, ripeto, c'è il replay disponibile), affinchè sua Altezza non abbia anche questo vostro involontario (almeno credo) cadeaux. Per il resto, mi associo pienamente ai vostri pensieri. Bye


leggo che il trio Sallusti Santanchè e Feltri sta fondando un nuovo giornale. con i soldi di chi ?


# 81 commento di margherita - miei e tuoi. Ci stai allora?





commenta
il tuo nome  
la tua email
un link

commento (non più di 2.000 caratteri) 


non utilizzare codice HTML o JAVASCRIPT all'interno dei commenti