Commenti

commenti su voglioscendere

post: Il Pd e la legge “carezze agli evasori”

Signornò, da L'Espresso in edicola Corriere della sera di domenica, pagina 11: sondaggio di Renato Mannheimer. Pagine 12-13: assemblea nazionale del Pd a Busto Arsizio (Varese). Mai accostamento fu più impietoso. Se il governo è al minimo storico di gradimento (appena il 30% di soddisfatti contro il 68% di insoddisfatti), l’opposizione riesce a fare peggio : solo il 14% la giudica positivamente e ben l’83% negativamente. La lista delle priorità degli italiani spiega i due disastri paralleli: al primo posto (39%) c’è la riduzione delle tasse, seguita da giustizia (20), aiuti al Sud (16), sicurezza (13) e, fanalino di coda, federalismo fiscale (13). Invertendo l’ordine dei fattori, si ottiene l’agenda unica dei partiti di destra e sinistra che hanno buttato vent’anni in ... continua



commenti

Gli ultimi 100 commenti / 
Mostra tutti i commenti


# 32 commento di Ra - lasciato il 16/10/2010 alle 10:32 se la memoria non mi inganna, caro Ra, visto che citi Croce, Solone fu quello che sostenne che la legge doveva prevedere pene per un parricidio, anche se mai prima fosse stato commesso un parricidio...questo in riferimento al tuo ultimo pensiero[...] "Un giorno, forse, potremo poi ragionare sul senso delle norme per accorgerci che precetti e sanzioni sono un'umiliazione per gli uomini, ridotti ad un (cito da "amici di maria":) branco di gregge." magari!!! chi sono gli amici di maria?


# 34 marziam. Concordo. La frase citata è talmente attuale, anche dopo 2080 anni, che non voglio perdere l'occasione di copia-incollarla di nuovo: !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! 'Ormai si è diffusa l'opinione che, con l'attuale sistema giudiziario, un uomo ricco può sottrarsi alla giustizia per quanto colpevole' (Marco Tullio Cicerone, 70 a. C). !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! Sè la frase è valida da oltre due millenni, figurarsi dopo la riforma berlusconiana della Giustizia ad personam prossima ventura!!!!!!!!


Corr.: Se la frase....


Altra corr.: marziam dal # 34 è scivolata al # 30 (chi è caduto sotto la scure?)


http://www.youdem.tv/VideoDetails.aspx?id_video=0cc7788f-1e5c-44b1-8091-c743c09f3ab2 Sentite qui l'Intervento Di Bersani, io almeno vado a memoria sì ma era dai tempi di Enrico Berlinguer che non sentivo più idee così pulite. bersani sembra un Antico Romano.


Gli "amici di Maria" sono la gelatina che ci sommerge ("branco di gregge" è fantastico, non trovi ?). Che sia chiaro: il legislatore, anche il più illuminato, è umiliante per gli uomini. I bambini hanno bisogno di regole per imparare a crescere sani... e crescere sani vuol dire mangiare carne, pesce e frutta, non cioccolata a tutte le ore. D'altronde anche gli adulti, a volte, fanno "finta di essere sani" (G.G.).


sì, roland, ma la storia della sperimentazione degli italiani (forse dal n o m )non è stata fantastica? dai, che poi devo andare...


@ # 38 vorrei saper g.g. sei nuovoo no? branco di gregge meriterebbe il conio dantesco paradisiaco "archimandrita" (San Francesco),pensi che i "leader" che vengono proposti in alternativa, con controlli sondaggisti periodici, meritino questo solenne epiteto?


ec controlli sondaggisti-ci


Per chiarezza: G.G. è il Mitico Gaber. Perchè vuoi sapere se sono nuovo ? Cosa cambia ?


niente, la curiosità è frmmina ciao.


Chi cerca trova.


# 39 marziam Sì, la sperimentazione degli italiani è come la storia della rana che si lascia bollire viva, tranquillamente, perchè l'acqua si scalda adagio adagio, da 1° a 100°.


*** LA GUERRA DEGLI ITALIANI IN AFGHANISTAN *** Dunque la guerra in Afghanistan è uno principali temi di convergenza ed alleanza tra i due pilastri di destra e sinistra del Regime, PdL e PD. Lì, attorno all'ipocrisia della 'missione di pace' l'essenza dell'inciucio tra berlusconiani e pidiossini, sulla quale si regge la Casta che comanda l'Italia, trova illuminanti conferme, ed è il banco di prova per accordi su tutti gli altri temi caldi (la giustizia, soprattutto, la cui devastazione perpetrata dai governi degli ultimi 16 anni fa comodo per coprire tutti i misfatti dei colletti bianchi italioti, di centrodestra o centrosinistra che siano): http://espresso.repubblica.it/dettaglio/la-pace-con-le-bombe/2136452 L'inchiesta de l'Espresso - tratta dai documenti pubblicati dal benemerito Wikileaks - racconta le vere operazioni di guerra sostenute dalle truppe di occupazione militare italiane in Afghanistan: http://espresso.repubblica.it/dettaglio/afghanistan-ecco-la-verita/2136377
http://espresso.repubblica.it/dettaglio/afghanistan-ecco-la-verita/2136377


dico solo fermate il pianeta:VOGLIOSCENDERE!!!!!


# 47 commento di adina - ecco, fai scendere anche il coartatore Arpisella, te ne sarei grato.


ESTRAGGO "Se incominciamo a rompere i coglioni noi, cioè come Confindustria…”. È in questo passaggio della telefonata al cronista di Panorama Giacomo Amadori che si capisce una delle ragioni del successo di Arpisella. La vicenda, ricostruita dal settimanale ieri, è questa: Amadori lavora a un’inchiesta su appalti per lo smaltimento dei rifiuti a Napoli e deve scrivere del consorzio Cogeam, di cui è socio di maggioranza il gruppo Marcegaglia. Arpisella chiama e chiede di lasciare fuori l’azienda per cui lavora. Ma la minaccia di “rompere i coglioni” la fa a nome di Confindustria. " Ora possiamo leggere con più attenzione "Chi è senza peccato scagli la prima Marcegaglia" e relativi commenti. http://voglioscendere.ilcannocchiale.it/post/2550028.html


# 50    commento di   l'abile troll - utente certificato  lasciato il 16/10/2010 alle 15:34

Gli 007 italiani, poco segreti e tanto berlusconiani
http://abiletroll.ilcannocchiale.it/


X Roland, a chi ti riferisci quando parli del "Primo scarface" a craxi .... be' craxi ha pagato per tutti, molti peggio di lui sono rimasti ai propri posti ed altri (i peggiori in assoluto) hanno fatto carriera politica sulla sua pelle


No, il primo Scarface è lo Sfregiato (letteralmente come dice il nomignolo: sfregato in faccia) di Chicago.




alcuni reati CONTRO LE REGOLE DEMOCRATICHE di alcuni uomini politici SONO PUBBLICI anche se NON SANZIONATI , quindi gli altri parlamentari NON POSSONO violare apertamente ulteriormente le leggi della democrazia


Panorama di proprietà del presidente del Consiglio avrà pubblicato il dossier che il Giornale non aveva più potuto pubblicare


la politica ha sottovalutato il dott berlusconi e pure il servilismo di taluni sedicenti giornalisti , quindi la politica dovrebbe coalizzarsi contro il dott berlusconi vedremo , l' informazione è un potere non istituzionale ma professionista di certo e non proletario ma intellettuale quindi la frontiera della REconquista dei democratici contro i DENAROcratici è l'INFORMAZIONE


denaroCRATICI contro democratici ......... mamma mia io sò stanca mò ................................................


# 58    commento di   Pasolinante - utente certificato  lasciato il 16/10/2010 alle 16:11

.............Nel pomeriggio, a partire dalle 15 e 30, il riavvio dei lavori sul tema “Istituzioni e Giustizia” con ospiti Guido Melis, Elisabetta Rubini Tarizzo, Gustavo Zagrebelsky e Marco Travaglio (qui la diretta)...............http://www.libertaegiustizia.it/2010/10/16/cultura-giornali-e-piccolo-schermo/________________( chi sta parlando in questo momento è Elisabetta Rubini, avvocato splendido, in quanto per primo DONNA,della causa Mondadori)
http://www.tvedo.tv/tv/attualita.html


Quale dossier?


# 60    commento di   Pasolinante - utente certificato  lasciato il 16/10/2010 alle 16:33



Belle le citazioni di Solone e di Cicerone. Ma molto generiche e pessimiste. Avete notato che i commenti questa volta sono partiti molto tardi? Sembrerebbe quasi che la tematica (leggi sulla tassazione e frode fiscale) tocchi un punto dolente di noi commentatori inducendoci a tacere. E a sopportare. Magari sotto sotto tutti noi vogliamo evadere nel nostro piccolo almeno una tassa e perciò sopportiamo da bravi pecoroni che i ricchi e i super ricchi sottraggano alla comunità somme ingenti. Somme sottratte due volte: la prima accumulandole, la seconda usandone il potere per evadere la loro giusta tassazione e farla franca.


# 62    commento di   Pasolinante - utente certificato  lasciato il 16/10/2010 alle 16:42

" sappiamo che una società divisa come la nostra , non è una societa democratica ...per il pieno potere alla vostra manifestazione a roma , e agli attacchi continui a tutti gli articoli della nostra costituzione , per primo quello del lavoro , dovete dobbiamo essere UOMINI MITI , pena perdere tutte le possibilità di vittoria dell'intera lotta pe ril nostro paese" ____ZAgrebelsky alla Piazza CGIL/FIOM ROMA, collegati Firenze -Roma
http://www.tvedo.tv/tv/attualita.html


# 63    commento di   Pasolinante - utente certificato  lasciato il 16/10/2010 alle 16:50

«In tutta Europa i sindacati scioperano insieme, da noi in campo c'è soltanto la Cgil e questo indebolisce il fronte del movimento dei lavoratori, soprattutto in un momento di crisi, in cui è invece necessario lottare insieme..............Il governo ha fatto poco e male, ha diviso i sindacati e questo è un rimprovero che io farò sempre»Epifani


# 64    commento di   Pasolinante - utente certificato  lasciato il 16/10/2010 alle 16:58





# 66    commento di   laressi - utente certificato  lasciato il 16/10/2010 alle 17:9

Lanciamo una sottoscrizione di firme per mandare a casa "i fossili" del Pd.Cosa hanno fatto quando erano al governo? danni ai cittadini più deboli,guai a toccare i ricchi,sarebbero stati autolesionisti. E non parlassero di riforma della giustizia dopo le indecenti proposte di Violante,che,dimenticando di essere stato magistrato,-troppi anni in Parlamento danneggiano il cervello- andrebbe ricoverato in manicomio!
Libere_idee.ilcannocchiale.it


Marco Travaglio, in un suo articolo pubblicato su "Il fatto Quotidiano" di oggi dal titolo "A proposito di balle spaziali", si è premurato di spiegarci che è cosa perfettamente normale che un certo documento proveniente da Massimo Ciancimino, sia un fotomontaggio come hanno scritto certi giornali dopo che la cosa è stata stigmatizzata anche dai periti in udienza al processo "Mori-Obinu", lo scorso 12 ottobre. La ragione di questa "normalità", e quindi del fatto che questo documento nonostante sia un fotomontaggio sarebbe comunque perfettamente autentico, secondo Travaglio è chiarissima: "fu lo stesso Ciancimino a informare immediatamente i pm che dieci anni fa, quando mai avrebbe immaginato che sarebbe stato chiamato a risponderne, fotocopiò su un foglio A4 due appunti, uno suo l’altro del padre. Appunti assolutamente autentici." E aggiunge poi Travaglio: "Possibile che diventino “un falso” solo perché sono riprodotti nellastessa fotocopia? Sì, se lui avesse detto che erano entrambi del padre. No, visto che ha detto subito chi aveva scritto cosa, ben prima che loscoprisse la Scientifica. Dunque anche il 55° documento è autentico. Dunque Ciancimino esce confermato su tutta la linea. Dunque gli unici falsi, in questa storia, sono i titoli della Stampa e del Giornale . " Ora, a parte il fatto che il documento che secondo il gen. Mori è frutto di manipolazioni, non è questo, ed a parte il fatto che su quel documento i periti hanno ammesso di non aver effettuato verifiche (e che di conseguenza non si può scrivere che Ciancimino esce confermato su tutta la linea poichè è ancora tutto da dimostrare), in questa fase è interessante rilevare che, a supporto del suo assunto, Travaglio cita, preciso come al solito, il "verbale del 1° dicembre 2009 reso da Massimo ai pm Sergio Lari e Nino Di Matteo. Quel giorno consegna un foglio fotocopiato e avverte: “Guardando il foglio alla mia sinistra è la mia grafia, alla mia destra è la grafia di mio padre. Gl


Quel giorno consegna un foglio fotocopiato e avverte: “Guardando il foglio alla mia sinistra è la mia grafia, alla mia destra è la grafia di mio padre. Gli appunti più chiari sono scritti a matita da mio padre, infatti li ho fotocopiati per evidenziarli meglio. Quelli più scuri… è la mia grafia. Erano argomenti che mi ripromettevo di approfondire con mio padre (in vista del libro di memorie che avrebbero dovuto scrivere insieme nel 2001-2002 e che poi non si fece perché don Vito morì nel novembre 2002, ndr)” Dobbiamo essere grati a Marco Travaglio per averci riportato a quella testimonianza di Massimo Ciancimino, dove il figlio di don Vito narra ai PM di aver messo insieme quel fotomontaggio poichè "Erano argomenti che mi ripromettevo di approfondire con mio padre" Infatti ponendo a confronto queste dichiarazioni con gli esiti delle perizie e nello specifico con la datazione di questo documento, ecco che con tutta probabilità salta fuori un'altra "sola": La carta è stata prodotta dopo al "luglio 2004". A questo punto, si può dubitare nuovamente che Ciancimino jr abbia mentito ai PM, e comunque lo stesso Ciancimino dovrebbe spiegarci perchè avrebbe realizzato un collage tanto elaborato, con parti di testo “miste” riguardanti Berlusconi, Gladio, la Banca Rasini, il Sisde, Dell’Utri, ecc..ecc…, dopo il 2004, quando suo padre era già più che sepolto, e con lui il progetto del suo libro.


Roland Se paragoni al capone con berlusconi,possiamo paragonare Travaglio a Buster Keaton. Travaglio quando il giornalismo diventa' comicita' e farsa.


Dire che una società divisa non è una società democratica... Dare la colpa al governo se i sindacati si sono divisi... sono due barzellette. Quello da cui dobbiamo rifuggire per essere democratici, e nei momenti di maggiore crisi, è proprio il pensiero e l'azione unici, l'accettazione incondizionata da parte di tutti di un unico mito.


# 71    commento di   l'abile troll - utente certificato  lasciato il 16/10/2010 alle 17:40

Una risposta di una 007 \\\"E lei, che neanche si firma,tipico di quelli che la pensano allo stesso modo, ha provato a spiegarlo alla Repubblica e a tutti quelli della stessa stoffa? Se si documenta un po’sul fatto accaduto nel 1994 tutti i giornali, compresa, e soprattutto, la Repubblica ed il Corriere della Sera ecc, parlarono a vanvera, senza cognizione di causa, pur di fare lo scoop. Per quanto riguarda Fini, inoltre,non è questa la sede più appropriata per parlare di politica, ma una persona che non rispetta neanche le volontà di una che sta per morire non la valuto neanche." \\\ **AGGIORNAMENTO** leggi tutto,segue nel link
http://abiletroll.ilcannocchiale.it/


# 72    commento di   Pasolinante - utente certificato  lasciato il 16/10/2010 alle 17:45

# 70 commento di ezio - lasciato il 16/10/2010 alle 17:17 ___la barzelletta in effetti ha ragioni lontanissime . siamo quindi diventati senmpre piu una barzelletta unica, fino ad avere infatti lo statista barzelllettiere piu votatodel mondo.


# 73    commento di   Pasolinante - utente certificato  lasciato il 16/10/2010 alle 17:50

# 70 commento di ezio - lasciato il 16/10/2010 alle 17:17___leggiti un po' di italiani , un po' più fatti di quelli sfatti di oggi ...bastano anche qelli attorno a centanni fa .. e c'è già tutta la fine, stile bosnia o serbia, che avremmo poi fatto durante la lunga notte dell repubblica dal 43 ad oggi.tutti i morti , da allora ad oggi, migliaia su migliaia di migliaia di morti che si rivoltano tutti nelle tombe , tutti morti per fratelli divisi contro fratelli da tutte le parti .




carlo, "craxi ha pagato per tutti", in realtà è scappato all'estero per non afrontare i processi; "berlusconi e' il primo contribuente italiano, e' stao processato 300 volte, hanno perquisito le sue aziende un milione di volte, trovato nulla ma buttati centinaia di miliardi", Silvio sarà anche il primo contribuente italiano, resta solo da capire il perchè delle società off-shore o perchè, anzichè cacciare i manager che, a sua insaputa, corrompevano la GDF li premia portandoli in Parlamento. Quanto al non trovar nulla, provvedimenti al vaglio come il processo breve o quello sulle intercettazioni, piuttosto che la riduzione dei tempi di prescrizione o la depenalizzazione del falso in bilancio dimostrano l'assoluta e cristallina onestà del premier. P.s. Prima che si tirino in ballo per l'ennesima volta i giudici comunisti, vale la pena ricordare che in barba al cosiddetto teorema "non poteva non sapere", Silvio è stato assolto per la corruzione della GDF perchè, nonostante potesse apparire poco verosimile che dei suoi dipendenti potessero agire a sua insaputa, non vi erano prove che dimostrassero il contrario.


Commenti 67 e 68 di Gionata Travaglio non riesce ad essere oggettivo quando in ballo c'è Berlusconi, come si dice "l'odio acceca": credo che non esista proverbio più vero di questo: l'odio offusca la mente e fa prendere lucciole per lanterne. A parte gli errori giustamente segnalati da Gionata rilevo quanto segue: sul suo stesso giornale Lo Bianco scrive che i pizzini giudicati autentici sono 53 su 55 e non 54 come afferma Travaglio, inoltre Travaglio dimentica sempre dei pizzini di Provenzano sui quali si addensano dubbi più che fondati e dimentica anche il papello(di cui non si conosce l'autore).


"53 su 55 e non 54". Se non ci fossi tu, Corrado, che badi al sodo, chissà in quale paese delle banane SAREMMO...


Commento 77 di Occhio di falco Ah perchè secondo te un pizzino manipolato in più o in meno (e che magari può spedire in galera una persona) non cambia nulla?! Complimenti!!! Inoltre io ho sottolineato anche altri problemi come ad esempio 7 pizzini attribuiti a Provenzano rispetto ai quali alcuni esperti hanno posto alcuni dubbi e anche sul papello di cui ancora non si conosce l'autore.


Non ho capito bene. Corrado è il giudice del processo? O lo è Travaglio? O qualche altro frequentatore di questo blog?


Pasolinante, gradirei sapere al di là della retorica perchè tre sindacati differenti dovrebbero allinearsi su un'unica posizione, che poi forse per te sarebbe quella della Cgil. E perchè questo "pensiero unico" sarebbe prova di democrazia.


Non so per Pasolinante, ma a me sembra il minimo che tutti i sindacati come "pensiero unico" abbiano almeno la finalità di difendere gli interessi dei lavoratori, non di svenderli prendendoli per i fondelli, definendo i propri inciuci "concertazione". Democrazia vorrebbe che i lavoratori venissero chiamati a votare non solo quando non hanno reali possibilità di scelta, perché sotto ricatto, ma sempre.


# 79 commento di Perplesso - di certo non lo sei tu.


Molti diritti dei lavoratori dovrebbero essere INSINDACABILI. I sindacati sono inutili senza uno sciopero ad oltranza, come in Francia ad esempio.


@Sicuro 1) E tu che ne sai? Mai fidarsi di chi è troppo sicuro di sé. 2) In ogni caso, io non mi son messo a disquisire su particolari di un processo come se fossi un fine giurista, né tantomeno come se la mia opinione (o quella di Corrado, o quella di Travaglio) avesse rilevanza ai fini dell'esito del processo. Cominci ad arrivarci, adesso?


# 84 commento di Perplesso - un commento da 'sicuro' più che da perplesso.. quoto! e poi.. è troppo difficile capire che il generale MORI ha mentito? perchè poi è il nocciolo della questione..


Tornando in tema, provo a tirare le somme riguardo questo post del buon Travaglio. Sembra che tra i commentatori le misure draconiane auspicate sull'evasione fiscale suscitino una certa dose di paura. Forse la soluzione "manette-processo-galera" non è la soluzione opportuna a tutti i vizi e tutti i guasti dell'Italia. Non miglioriamo cioè l'Italia mettendone mezza dietro le sbarre, creando un regime di polizia, un regime giudiziario nel quale al primo errore la norma draconiana interviene e ti fulmina. Se è vera questa impressione, noi preferiamo trascinare i problemi (meno risorse per la spesa pubblica a causa dell'evasione) perchè giustamente temiamo soluzioni peggiori del male stesso. In tal caso, dobbiamo ammettere che la linea morbida di Pd e Pdl non è da "regime" che difende i mascalzoni, bensì una scelta di buon senso, direi cristiana, che ha fiducia nell'evasore come persona non da isolare dalla società civile e da distruggere, ma capace di svolgere un ruolo positivo nel tessuto produttivo.


@86 ezio: mi sa che te la canti e te la suoni. Vuoi un parere? I ricchi devono pagare di più e i poveri di meno tasse. Ecco


Amico "ma che dici", vedi commento 61 di Riccardo Escher.


# 84 commento di Perplesso - Sicuro di quello che ho scritto, certo. Sei in grado di dimostrare il contrario? Disquisire sui particolari di un processo, poi, è cosa diversa da esserne giudice. E anche di questo sono sicuro. Cominci ad arrivarci, adesso?


Siamo sempre lì. I ricchi sono pieni di soldi e perciò di potere. Non pagano le tasse che dovrebbero e nessuno osa costringerli, anzi... I poveri sono poveri perché i ricchi sono ricchi (sembra una banalità, ma pensateci sopra). I poveri in quanto poveri non hanno potere, perciò le tasse le pagheranno loro, perché qualcuno deve... e loro non possono difendersi. L'unica sarebbe levare ai ricchi il maltolto. Ma chi e come?


Berlusconi non va processato. Perche? Perché è innocente! E chi lo dice? Lo dice lui. A beh... Se si provasse a spostare tutti i suoi processi in un qualunque altro Paese e fosse confermata una sua condanna direbbe che il mondo è controllato dai Comunisti.


Riccardo Escher, torniamo al post, non dimentichiamocelo. Travaglio scrive: "Forse tanta ambiguità si deve al fatto che la legge penale tributaria è figlia del centrosinistra (2001, Visco e Bersani responsabili economici Ds). E’ quella che esclude dalla frode fiscale le “violazioni degli obblighi contabili”: da allora le operazioni di sottofatturazione o di omessa fatturazione, tipiche di artigiani, commercianti e professionisti, cioè il 90% dell’evasione, rientrano nel reato minore di “dichiarazione infedele”." Insomma il 90% dell'evasione è evasione dei "poveri" artigiani, commercianti, liberi professionisti. Qui non si sta parlando di Berlusconi.


Diego Della Valle: "Sono ricco perché mi sono sempre alzato la mattina presto e ho lavorato sodo...". Totò: "Ma mi faccia il piacere".


# 90 commento di Riccardo Escher - alle prossime elezioni votami


#92: esatto. Rubano i grandi, anch'io, artigiano, rubo nel mio piccolo. Ma non iniziamo a punire draconicamente i piccoli (gli artigiani dell'esempio). Iniziamo invece a beccare i grandi (vivo all'estero, il velenosissimo nano è solo uno di tanti esemplari, ma ammetto, il più buffo :-) ), i piccoli artigiani seguiranno, come già stanno facendo adesso.


#94: se fai quello che il nome promette, ti votiamo in tanti. Ma da solo non ce la farai mai...


Non iniziamo a punire i piccoli. D'accordo anch'io (era il senso del mio commento 86). Ma questo, per il post, equivale a dire: ha torto Travaglio, ha ragione il Pd (e il Pdl, più o meno sulla stessa linea "morbida").


@Sicuro.---Se ragioni sempre in questo modo, sei proprio a cavallo. Sei tu che affermi di essere sicuro di una cosa. Quindi l'onore della prova sta a te. Ridicolo che tu mi chieda di essere io a dimostrare il contrario di quanto tu affermi con sicumera. Io non ho affermato nulla, quindi che dovrei dimostrare? Ho solo sollevato delle perplessità. Pazzesco...


# 97 commento di ezio - non ci siamo. Nessuna linea morbida per i ricchi,tolleranza zero. E poi, gira e rigira e si vuol dare torto a Travaglio, ma smettetela


# 100    commento di   Pasolinante - utente certificato  lasciato il 17/10/2010 alle 0:38

Per Ezio ___Se volevi parlare delle corporazioni in italia e delle caste , comprese quelle dentro TUTTI i sindacati, è un conto. se volevi parlare del paese all'italiana , è sempre un conto e arlavi in altro modo. Ma se non vuoi renderti conto che la differenza ad esempio fra i milioni che sanno scendere in francia da sempre e l'italia dei fessi e dei furbi , allora l' italia è data da persone pretestuose e manipolatorie come la tua da tutte le parti ....che anziche soprattutto in periodi di crolli di ogni tipo come questo, cercare denominatori comuni, si danno da fare per il migliore gdimento dei potenti a dividere le persone sulle divisioni della particella del subatomo ..strtegia in cui siamo specialisti per appiattire, deaulificare, impoverire sempre piu i deboli , mentre i forti e superforti se la ridono come sempre. Spero che per coerenza ai tuoi discorsi , ti voti Letta del pd o del pdl , senza lamentarti del paese in cui sei vissuto e vivi.


# 98 commento di Perplesso - ma quando mai. Tu hai l'onere della prova contraria quando io affermo di essere sicuro che non sei il giudice del processo e tu lo metti indubbio. Dimostra il contrario e ti chiederò scusa, altrimenti tengo la mia sicurezza. Allo stesso modo non devo provare che un conto è essere giudice, altro è disquisire degli aspetti particolari di un processo, perchè è nei fatti. Dover star dietro al tuo modo di ragionare poterebbe a star freschi.


# 101 commento di Sicuro - tu di sicuro hai di sicuro la faccia come il culo


# 102 commento di zzzzzzzzzzzzzz - ecco bravo vai a nanna, poveretto senza argomenti.


# 103 commento di Sicuro - continui a delirare


vado sul concreto : i Benetton hanno chiesto 20mila euro al mese di affitto alla libreria Mondadori ( 3 piani ) in piazza san Marco a Venezia. rischio chiusura. raccolta frenetica di firme. silenzio assoluto invece sulla chiusura del servizio pediatrico dell'Ospedale civile di Venezia. ragion per cui se un genitore si trova il figlio con 40 di febbre il sabato e la domenica si deve arrangiare.


*** Solo chi osa smantellare la legge “carezze agli evasori” e sostituirla con norme draconiane ha le carte in regola per parlare di tasse. Dunque non chi quella legge burla ha inventato. Dunque non i fossili del Pd. *** quindi questo vale anche per Fini e i finiani (la "destra"), vero Marco? o a chi è stato ideatore e co-ideatore, scrittore, promulgatore e votatore di schifose leggi ad-personam, ad-aziendam, anticostituzionali etc etc, purchè di "destra" (ahi ahi ahi! quanti inquisiti in an!!! ma su di loro...sshhhhhhh silenzio!) non è applicabile lo stesso ragionamento? la solita maniera di "destra" di pensare: 2 pesi e 2 misure! peccato che ci caschi anche tu Marco. peccato.


# 106 commento di stella - ma dove hai letto che non applica per AN il discorso di Travaglio? Peccato che ci caschi anche tu stella cadente..


# 104 commento di ssssssssss - ma certo, ti si da' ragione, cosa costerà mai. Tu hai altri argomenti?


Cara Pasolinante, io condivido, sebbene questo possa sorprenderti, la ricerca di un "denominatore comune". Proprio per questo ho scritto qui di legge elettorale quando altri parlavano di pane e di disoccupazione, perchè credo che una buona legge elettorale, che ci porti ad un sistema con due soli partiti, che ci guidi a svolgere le nostre battaglie dall'interno edificando e non demolendo, non sia argomento astratto, ma favorisca anche il pane e combatta la disoccupazione, per intenderci. Riguardo alla coerenza, Travaglio in questo post è stato per me maestro di coerenza: non esistono distinzioni tra evasori ricchi ed evasori poveri (come ho letto invece in alcuni commenti), per tutti, anche per il popolo degli artigiani, dei commercianti, dei liberi professionisti ha chiesto le manette e la galera. Il post è chiaro, chiarissimo. Io ho voluto confrontarmi con quanto scritto da Travaglio e, sì, mi sono dato una risposta: meglio l'Italia imperfetta dei Letta di Pd e Pdl che un regime di polizia basato su norme draconiane. Perchè il rimedio non può essere peggiore del male. Ma questa è solo la mia opinione, ovviamente.


# 110    commento di   Pasolinante - utente certificato  lasciato il 17/10/2010 alle 13:14

# 109 commento di ezio - lasciato il 17/10/2010 alle 10:38 ____ciao. qusto tuo commento lo condivido perchè ha sue aree chiare di coerenza e di non deformazione di una società giusta a proprio uso e consumo. inoltre hai centrato una battaglia comune che anchio sto portando avanti da sempre ( almeno dal famoso procellum) che è ne lsuo particolare ( come ogni nodo antidemocratico italiano) , il centro di molti CROLLI. Nel nostro paese aver tagliato cioè il rapproto la relazione fra rappresentato e il suo rappresentante di tutti i "popoli" di cui cmq uno solo quello per cui si va al governo , senza che ogni partito si scelga il suo da vantare sull'altro. Molte sono le assolute atrocità del sistema, ma sono d'accordo con te sul fatto che se quele dell'antisistema devono rappresentare un rimedio facendo un male contro un altro, saremmo sempre fermi alla logica all'italiana : potere pe ril potere , non pe ril bene del singolo essere umano, persona, cittadino , popolo con il suo luogo comunitario di istituzioni tutte per la cura dle bene comune dal singolo alla cittadinanza


Rispondo ad alcuni commenti precedenti: io non ho alcuna certezza e contemplo la possibilità che Ciancimino sia affidabile "su tutta la linea" come scrive Travaglio, ma vedo anche la possibilità che sia un cazzaro! Qui l'unico che sembra non avere dubbi è Travaglio.


non mi piace che Travaglio vada da Lerner. Travaglio deve andare solo da Santoro


# 112 commento di margherita - secondo me ogni tanto anche dalla moglie.


l'importante è che non vada da Lerner. non mi piace


quando fa passaparola sarà a casa sua no ?


115 commento di margherita - ma se la moglie è a far la spesa?


la moglie è una tosta


@Sicuro.--- Io sono sicuro che tu possiedi una casetta in Canadà. Dimostrami il contrario e ti chiederò scusa. :)


Come nell'ordine naturale delle cose al declino di Berlusconi si accompagna l'agonia dell'altra sua stampella. Dopo la manifestazione della Fiom si può esultare: il PD è MORTO! Evviva!!! P.S. Futuro e Libertà QUAQUARAQUA' (rima baciata!)


Ma naturalmente noi continuiamo pure a discutere del fatto che Travaglio scrive 54 invece di 53...


# 118 commento di Perplesso - perchè dovrei dimostrarti il contrario? Ne ho tre.


@ 117 commento di margherita ___ anche i tosti finiscono il provolone.


@Sicuro.---Dimostramelo.


Uffa...


# 123 commento di Perplesso - certo, non prima che tu mi abbia dimostrato che tu sei il giudice.


ma Veronica lario andava a fare le vacanze nelle ville del marito ?


scusa ma a noi che ci importa se travaglio sta o non sta a casa con sua moglie ? a me dispiace che vada da Lerner




ogni sera nel tg di Mentana dobbiamo sentire l'opinione di Filippo Facci


Però a Veronica Lario non finiva mai il provolone.


@Sicuro ----Insisti nel chiedermi di dimostrare una cosa che non ho mai affermato. Già risposto sopra, sull'assurdità di tale pretesa. Ha ragione Mara.


@131 ___ Rileggi 82 e 84.



Mostra tutti i commenti


commenta
il tuo nome  
la tua email
un link

commento (non più di 2.000 caratteri) 


non utilizzare codice HTML o JAVASCRIPT all'interno dei commenti