Commenti

commenti su voglioscendere

post: Doppio brodo Alfano

"Buongiorno a tutti, questa settimana direi due cose importanti tra le tante: 1) un no di Napolitano, noi spesso abbiamo criticato il Capo dello Stato perché non riusciva a dire la parola “no” questa settimana ne ha detto uno, vedremo perché, cosa implica. 2) Le anticipazioni fornite dai giornali sulla cosiddetta “riforma della giustizia” presentata dal Ministro Alfano, che in realtà non è una riforma della giustizia. La legge Al Fano sullo scudo a Berluconi  Ancora una volta usano le parole sbagliate per chiamare le cose, è una riforma dei giudici, che viene spacciata per una riforma della giustizia per far credere alla gente che ciò venga incontro alle nostre esigenze di cittadini, mentre in realtà viene incontro alle esigenze della politica di mettere sotto controllo ... continua



commenti

Gli ultimi 100 commenti / 
Mostra tutti i commenti


Il Berlusconi Rosso \\\ la lettera aperta di Nichi Vendola.. a uno dei pm antimafia di Bari che indagano sulla sua vecchia giunta, Desirèe Digeronimo. Farà piacere agli elettori della cosiddetta “sinistra radicale” sapere che il loro leader definisce un’indagine giudiziaria “strumento di una campagna politica e mediatica che mira a colpirmi”, a “costruire scientificamente la mia morte”, in cui “i briganti prendono il posto dei galantuomini”. Dopodichè pretende di scegliersi il pm che più gli aggrada, intimando alla Digeronimo di “astenersi per la ovvia e nota considerazione che la sua rete di amici e parenti le impedisce di svolgere con obiettività l’inchiesta”... E conclude brillantemente con un ultimo copia-incolla del prontuario berlusconiano anti-giudici: “polverone”, “spettacolarizzazione delle indagini”. Mancano solo il “giustizialismo” e la “giustizia a orologeria”, e poi pare di sentir parlare un Berlusconi, un Ghedini o un Bondi qualsiasi. Il tutto dalle labbra di Nichi Vendola, già icona dell’antimafia “de sinistra”, già paladino della legalità e della questione morale, già animatore degli incontri di “Libera” con don Ciotti e col fior fiore della magistratura più impegnata. E’ bastato che i magistrati cominciassero a ronzare nei suoi paraggi, e il compagno Nichi è diventato come tutti gli altri politici. Un Berlusconi Rosso..\\\ RENZO, indovina un pò chi è l'autore?
http://voglioscendere.ilcannocchiale.it/post/2312313.html


# 70 commento di ezio - e quindi? che vuoi dire, a Napoli siamo tutti mafiosi e camorristi? peggio per te, non potrai mai mangiarti una pizza,una sfogliatella,una mozzarella e neanche prendere un caffè con la fobia che hai. Fattene una ragione, la camorra vuole le discariche, i cittadini vogliono il diritto alla salute, ma siccome insisti devo solo dedurre che sei stupido,perchè lo hanno capito tutti.. no no che sei stupido.. che chi manifesta ha ragione.


# 71    commento di   Renzo C - utente certificato  lasciato il 26/10/2010 alle 0:37

roba vecchia renatino, adesso il Niki c'ha il Vitale nel motore, un olio di Puglia che lubrifica anche i deretani più riottosi ;) quella sotto è assai più fresca, buttaci un occhio, grillonzo analfabeta :D
http://img840.imageshack.us/img840/5751/vendola.jpg


vhecchia 'de che? 2009 è l'articolo e 2009 è nato IFQ.. che stai a ddi? vulpiano avvelenato..


come è bello fare i gonzi e non rispondere alle domandine facili facili, si saltella come campioni olimpionici.. ciao segugio da 4 danari,ti lascio una nottatuccia con eziuccio tuo,chiamate anche alessandro (sastrunzzo) fate un pigiama party e chiamate qualcuno per ricattarlo e se vi beccano.. come al solito.. dite che si scherzava.. ;) ciusssssssss


Dico solo che avevo visto giusto nel ritenere TORBIDA quella protesta dato che leggo di queste CONFERME. E avevo fatto bene quindi ad essere da giorni solidale con le forze di Polizia. Ma a te, Lab anzi Renatino, piacciono magari le rivoluzioni, soprattutto quelle fatte dagli altri, non importa chi, o come e perchè, magari ti esalti a vedere i fuochi d'artificio e le sassate e le bottiglie incendiarie contro gli agenti e sogni il sol dell'avvenire. Ma anche questa tua "logica" ...l'hanno già capita tutti.


Buonanotte Lab. Sogna il tuo Beppe, mi raccomando, che al risveglio brrr... sai che terrore, c'è il "regime, rEgImE, REGIME".




...ino liberatorio. Notte...


# 78    commento di   John Kreud - utente certificato  lasciato il 26/10/2010 alle 4:1

pasolinante mon amour, ti rispondo sul tuo blog che qua pochi se ne interessano dei nostri screzi..




Paolo B. indagato






NO! Angelo Ciocca non è indagato! In compenso si faceva fotografare in compagnia (allegra peraltro) di Pino Neri capo della 'ndrangheta lombarda. Ecco: una Padania Libera si, ma dagli stronzi della Lega..


Cantelmo chi? quello che si è distinto più per la lotta ai colleghi per le nomine al CSM che per il suo ruolo alla DIA?


Per Marco Travaglio.. finchè ci saranno gente come Paolo Flores d'Arcais a scrivere cavolate..il mio abbonamento a IFQ tarderà ad arrivare.. ciao


saranno gente???


Se l'Italia approva, nediante stravolgimento-tradimento della Costituzione, il doppio brodo ristretto Alfano, si metterà all'avanguardia di tutti i paesi democratici (e pseudiodemocratici) del pianeta: avrà l'unico premier, o primo ministro o presidente del consiglio dei ministri che dir si voglia. Non sarà un grande titolo di merito, se si pensa per quale ragione si arriva a tanto! Fini ha un bel dire: non è la persona che bisogna tutelare, ma la funzione. Ma che balla, che ipocrisia, che disonestà intellettuale, che distorsione demagogica! E chi tutela quelli che meritano davvero di essere tutelati: la maggior marte degli italiani, per un sacco di attacchi a loro diritti. Ma sicuramente Scarface II va processato quanto prima, altro che tutelato. L'Italia va tutelata, innanzitutto dai grossi evasori - quelli che si fanno leggi ad personam per pagare solo il 5% del dovuto, per permettersi dimore principeschi nei paradisi naturali e fiscali. Quelli che depredano l'Italia con l'asusilio delle copertura di off-shore, aiutati da espevti commevcialisti-tvibutavisti di chiava fama!


mediante


"Se la tv pubblica trasmette un programma d'inchiesta in prima serata senza tutelare le persone che ci lavorano, vuol dire che quel programma non lo vuole. Punto". Milena Gabanelli commenta così, intervistata da Ffwebmagazine (www.ffwebmagazine.it)\\\ ciao marziam,ti stimo


da completare: Se l'Italia approva, mediante stravolgimento-tradimento della Costituzione, il doppio brodo ristretto Alfano, si metterà all'avanguardia di tutti i paesi democratici (e pseudiodemocratici) del pianeta: avrà l'unico premier, o primo ministro o presidente del consiglio dei ministri che dir si voglia, protetto da una legge che lo rende che garnatisce impunità e immunità.


Le proteste violente a Terzigno si sono fermate e, quindi, si puo' dialogare in maniera piu' serena. E' quanto sottolinea il capo della Protezione Civile Guido Bertolaso, commentando con i giornalisti, a margine di una riunione in prefettura, la seconda notte tranquilla dei presidi antidiscarica. "Noi tutti auspicavamo questo - aggiunge - e avevamo chiesto ai sindaci di fare in modo che facinorosi e male intenzionati venissero isolati o comunque separati dalle persone perbene, mi pare sia accaduto". \\ Ora sarai dispaiciuto TU che non ci sono i camorristi dietro le barricate.. \\\ ps Qui a Napoli ci sono diversi cortei,occupazioni e disordini di disoccupati in corso, si senstono esplosioni e sirene da ore.


@Renzo C: bello il tuo racconto. C'é anche la marmotta che incarta la cioccolata ad un certo punto? O il gatto bianco del capo della Spectre? Intanto io registro un tuo lapsus: "evita di esporti al pubblico ludibrio ogni giorno" Chi l'ha detta? Il tuo padrone quando voleva espellere Briguglio, Granata e Raisi rei di aver esposto al "pubblico ludibrio" il PDL in trasmissioni televisive. Beh si sa i furbetti non sono intelligenti, prima o dopo si tradiscono.


triplicate al cubo??? Dopo il punto si mette la maiuscola.


Caro Marco sostenete di essere un giornale apartitico e quindi le cantate a destra, sinistra, centro. E questo è vero. La mia domanda è: vai a votare? Se sì in base a cosa scegli il tuo voto? Se c'è del marcio in ogni partito la soluzione è scegliere il meno peggio? Non credo tu riesca a fare una scelta così superficiale. Quindi qualcuno che per te si salva c'è? Dì la verità tu voterai Fini.


"Ma sbagliate tutti," disse il quarto, che se ne stava accanto ad una zampa, "poiché l'elefante è esattamente come un albero, un enorme albero ben piantato a terra!" Il quinto cieco, che stava vicino all'orecchio dell'elefante, disse, "Ahi, nessuno di voi ha colto la realtà- è ovvio che l'elefante è come un ventaglio, o il ramo di una grande palma!" Nel frattempo il pedante stava dietro all'elefante. "Ciechi siete tutti, e ciechi rimarrete," esclamò, "delusi dalle vostre elucubrazioni e discriminazioni. Io vi dirò precisamente cos'è l'elefante!" La testa del pedante stava proprio all'altezza dell'ano dell'elefante, e come stava avanzando pian piano, l'elefante alzò la coda e scoreggiò. E la testa del pedante penetrò nel retto dell'elefante. "AHA!" echeggiò il suo grido, "La verità dell'elefante è vacuità, poiché è esattamente come un' enorme spelonca puzzolente!"
fonte web


@lab - "Parabola del pedante e dell'elefante". Una variazione sull'antica favola, dovuta a Ned Ludd.---http://www.meditare.net/parabola-del-pedante-di-ned-ludd-satira


Ma che teeneero Lab. Ora ti metti a raccontare le favolette. (L'elefante rappresenta il "regime", nevvero?) ps. Sono felice che non ci siano stati scontri a Terzigno. Era ora!


Rispondo anche se in ritardo a RENZO e MATUSA, sui numerosi libri di Pansa sui partigiani-non entro nel merito di una materia così complessa che meriterebbe ben altro spazio e conoscenza che offra un post- volevo solo far rimarcare come questo giornalista, negli ultimi anni, si sia fatto prendere da monomania su certi temi, non ultimo, ad esempio, quello di vedere in ogni situazione di scontro politico, magari,per paradosso, lo scoppio di un petardo per strada, l'immancabile, secondo lui, ritorno agli anni di piombo, e delle brigate rosse, gialle o blu e chissà quali stravolgimenti dell'ordine costituito.Lo dico avendo letto vari suoi articoli sull'argomento-saluti a tutti


# 99    commento di   Claudioqw - utente certificato  lasciato il 26/10/2010 alle 13:6

# padania libera e suoi interlocutori: il vero problema della Lega è la sua identità con l'ignoranza.


Credo che Pasolinante abbia ragione. Cerchiamo di rimoderare i toni dimostrandoci degni di questo spazio libero per la partecipazione di tutti.


# 101    commento di   Claudioqw - utente certificato  lasciato il 26/10/2010 alle 13:22

# Renzo: il modo con cui stai conducendo la tua battaglia, la mina alle fondamenta. Questo per due motivi: 1)l'utilizzo "ossessivo" (anche a livello psicologico) di frasi (vedi Vitale, la cui importanza effettiva è scarsa, e la sua malafede politica è tutta da verificare) e immagini (vedi quella "inquietante" sul fatto quotidiano di Vendola da te riproposta continuamente) è tipica più di un (non-)giornalismo alla Studio Aperto che di qualcosa di serio. Come ti ho già detto, tutto il discorso su Vendola va contestualizzato in un banale insieme di proposte politiche su un ipotetico leader del centro sinistra. Costruire con esso un discorso quasi massonico è una cattiveria. 2)la quasi totalità dei tuoi interventi è costituita da attacchi a Marco Travaglio a al Fatto Quotidiano, questo mina automaticamente la "credibilità" degli interventi


Carlo Ripa di Meana elogia il Fatto. un dubbio : il libro parla di una persona - Virginia Agnelli - di cui non ci importa nulla ?


FRANCESCO il V. il problema non era PANSA anche se sono daccordo che spesso tutti gli scrittori dopo uno SCOOP (vedi travaglio)insistono troppo sull'argomento del successo creando molte perplessita ;il problema é e resta il primo argomento sulla storia partigiana "FU TUTTA GLORIA" non credo percio non ci si deve vergognare nella verita in FRANCIA si dice che dopo 50 anni tutte le barriere devono essere abbattute . FORSE in italia é piu difficile perche il fascismo é un virus che non ha ancora trovato il vaccino per guarirlo.


MATUSA -d'accordo con te e grazie per la risposta- ciao a presto


Per quanto riguarda Paolo Flores d'Arcais,visto che qualcuno travisa o non ci arriva a cosa ho tentato di comunicare,specifico: c'è chi non si abbona perchè non piace Telese,chi non piace la Borromeo eccetera eccetera.. io non mi abbono fichè c'è qualcuno del PD mascherato che demonizza il M5S attaccando Grillo e non i contenuti. Sono o non sono libero di farlo? No,secondo qualche svalvolato no.. ps a mio modo contribuisco mooolto di più comprando il giornale in edicola.. fatevi i conti.. pps chi mi attacca è abbonato? NO \\\ ai posteri


# 106    commento di   Claudioqw - utente certificato  lasciato il 26/10/2010 alle 13:56

questione Pansa: va ricordato che Pansa si spinge ben al di là con i suoi libri, andando a sprofondare nel "rovescismo", cioè la tendenza a mettere in discussione radicalmente tutta la storia del tempo, anche Pansa ha scritto le sue "bugie", oltre al fatto che confondere storia e finzione letteraria è sempre fuorviante. un'analisi giusta e oggettiva non può prescindere da una netta separazione in tal senso


ohi redazione non all'altezza del suo compito! se cancellate un intervento che vuol rimettere equilibrio e lasciate gli altri che ad esso fanno riferimento siete proprio inadatti..ma certo fa più comodo cancellarne uno che tanto no si nota, piuttosto che altri il cui, la cui, autore o autrice ne posta una quarantina al giorno..anche se sono insultanti intollerabilmente, così fanno mucchio no? E Mario come la pensa?


per Marco Travaglio . ci sarebbe da segnalare e recensire il libro del PM Calogero che mi pare più importante di Virginia Agnelli


marziam,non ti arrabbiare che è capitato anche a me.. lascia perdere.. errare è umano.. anche alcuni commenti miei sono scomparsi e così non si capisce niente.. pazienza.. intanto io riscrivo ciò che penso.. la memoria non si cancella


è riapparso paolo guzzanti a fare le imitazioni


MARZIAM non devi inc.... chi fa la censura si dovrebbe sapere che cultura puo avere ,e tendenze (non sex)spesso sono stato censurato su cose anodine poi si lascia passare post da ricovero ospedaliero il mondo é bello perchez é AVARIATO


Sinceramente trovo una caduta di stile la battuta sulla Sardegna e le pecore. Credo che le pecore si trovino in tutte le regioni, e credo che non sia un ridimensionamento della carriera venire a lavorare in Sardegna.


# 113    commento di   Concita - utente certificato  lasciato il 26/10/2010 alle 14:7

Dopo le dichiarazioni di Marchionne tutti hanno detto la sua,persino scaramacai.Uno solo continua imperterrito nel suo silenzio da menefreghista.E pensare che è il capo del governo


matusa : io sono io e tu che sei ?


# 115    commento di   Renzo C - utente certificato  lasciato il 26/10/2010 alle 14:27

# 99 commento di francesco (il vecchio) - Pansa i libri sulle vendette dei partigiani rossi forse li ha scritti col dente avvelenato, ma riportano fatti veri, non c'è alcun dubbio in proposito perchè ci sono prove documentali. Non solo però, tanti altri approfittarono del momento per vendette personali e appropriazioni indebite, e di questo ne ho testimonianza diretta. E' abbastanza comprensibile che fatti del genere avvengano in periodi tumultuosi come la fine di una guerra mondiale, così come però è giusto che non vengano dimenticati. Dal punto di vista meramente temporale, c'è un' analogia con le foibe e il fatto che siano state portate a conoscenza dell' opinione pubblica con decenni di distanza dai fatti: certamente se ne parlava anche prima, ma non era ancora il tempo per farci un clamore mediatico per ovvie questioni di convenienza politica internazionale. Basta conoscere la Storia per comprenderne i motivi, così come oggi è giusto che si sappia delle vendette - e non solo - compiute dai partigiani rossi. Ciao.


Caro quidam, le parole desuete dovremmo riutilizzarle, per sollevare il tono di questo "dibattito" (?), altrimenti usiamo solo quelle del padrone...non ti sei reso conto della lezione che ti è stata data? o forse nemmeno chi te l'ha data ne era consapevole? si riparte anche da qui per risollevare le sorti culturali della povera patria...poi l'etica, che vuole la civile convivenza o la reciproca tolleranza, la solidarietà sarebbe eccessiva per gli umanoidi dell'era che stiamo attraversando, l'etica, dicevo, quella verrà da sé... non occorre la censura dell'insulto gratuito, il rispetto reciproco rifiorirà d'incanto dalla tabula rasa di questo deserto relazionale!


lezione? :D ma daiiiiiiiii -- ps ma chi è Mario?


@Marziam: hai ragione. Torniamo a parlare in latino, perché i linguaggi non si evolvono.


@unoqualunque,wewe ma io la notte dormo.. qui si ciancia.. :D


# 120    commento di   Concita - utente certificato  lasciato il 26/10/2010 alle 14:49

Insultorio famigliare.Orario continuato


RenzoC,da tutte le tue parole traspare un livore esasperato,tipico di chi non ascolta perchè ha paura delle opinioni altrui.Su Vendola ti produci in inesattezze,e ti ricordo che ilFQ è stato il primo giornale a dare notizia dell' avviso di garanzia al presidente della puglia,salvo poi riconoscere,insieme al Gip interessato,l'inconsistenza di quelle presunte accuse,quindi se oggi giudica positivamente la relazione del neo segretario di SEL non può essere accusato di collateralismo.Le Foibe?è incredibile che,quello che dovrebbe essere oggetto di studio e riflessione storica,venga sempre agitato come una clava,e che ci si divida ancora su fascismo e antifascismo,come se si fosse allo stadio.Per concludere:perchè utilizzi l'immagine di un grande artista come Jeff Buckley? senza offesa,non ne sei degno. Rimango in attesa di una tua noiosa e livorosa risposta...


Lab è proprio vero che qui non ci si raccapezza più...ma Mario è Mario come Margherita è Margherita...e Giggi è lui e non Piggi. la lezione era per quidam! e se non sbaglio, ma potrei, humanum est, esporre al pubblico ludibrio o forse dileggio? era un'espressione usata da qualcuna qualche mese fa. Acclarare è un termine burocratese assolutamente ridicolo, ma "esporre al pubblico ludibrio è un'espressione alta, quasi religiosa o sacrale; uno dei cinque scudi della patientia dell'umbro tuderte Jacopone, non ricordi,lab, o anche tu quidam, la lauda O segnor per cortesia! manname la malsania?


splendido pezzo di Furio Colombo oggi il Fatto


# 135 commento di margherita - lasciato il 26/10/2010 alle 14:56 condivido pienamente! Marchionne, dissuasore occulto all'acquisto di autofiat in italia...un altro colpo di grazia alla povera patria così flagellata dal puffocrate coi suoi pretoriani nonchè dai sedicenti oppositori de jure, non certo de facto!


effettivamente non c'é da stare allegri...mi sembra che anche tu sia pessimista e a sentirti pare che non abbiamo via di scampo su questa riforma di merda che vogliono rifilarci. spero che ti sbagli, io ho ancora un briciolo di speranza.


Ma questa gente che viene qui a parlare d'altro, a bisticciare e/o a pavoneggiarsi, non ha un qualche bar virtuale dove passare il tempo? Ci fosse un commento pertinente con i contenuti del post!!!


Potrò forse uscir di seno, ma a farmi uscir di senno non ci riuscirete proprio.


# 128    commento di   Claudioqw - utente certificato  lasciato il 26/10/2010 alle 15:47

# renzo: la tua risposta al veleno è assolutamente sproporzionata, e questo non fa che ,non confermare, ma estremizzare le mie ipotesi (che le assicuro, erano lungi dal volerti condurre una critica personale, quale da te interpretata) 1)chiunque segua il blog potrebbe comprendere che stai conducendo una battaglia personale, giusta o sbagliata, ma confermata dal fatto che intervieni essenzialmente in relazione quella 2)anche a me non stanno bene le non risposte, ciò che non comprendo è il farne una questione di inaudita gravità 3)il pd si attacca non solo quando si vuole, ma anche quando si deve (comunque, quando il pd si assentava su questioni importanti il fatto non ha taciuto, solo qualche giorno fa lo stesso Telese scriveva di Bersani "grande assente alla manifestazione FIOM"). Il politichese non lo conosco, né lo capisco, mi dispiace. 4)"Studio Aperto" è un termine che avevo riferito ad un tipo di giornalismo (e non a lei) che fa leva su un certo tipo di sensazionalismo ossessivo, ma evidentemente lei lo ha fatto suo, visto che si è offeso.


Il bar virtuale c'era ma è sprofondato nella fossa delle Marianne ed è diventato un bar-atro. Son rimaste le ragnatele del sottoscala.


# 130    commento di   Claudioqw - utente certificato  lasciato il 26/10/2010 alle 15:59

5)io non voglio nascondere assolutamente nulla, ma parlare di ogni cosa con le giuste proporzioni è fondamentale, così come considerare aspetti negativi e anche "positivi" di un fatto o di un individuo. non le sto vietando (non ne ho né potere, né la benché minima intenzione) di parlare di Vitale, ma le chiedo di mettermi al corrente su qualcosa che forse mi è sfuggito su questo argomento, per cui tale argomento acquisterebbe una rilevanza tale da giustificarne i toni qui usati.


Un pubblico ministero che diventerebbe dipendente delle forze dell'ordine, la politica che trasformerebbe la magistratura in una sua dependance, ecco cosa si vuole preparare con la legge di demolizione costituzionale Alfano. Una volta entrata a regime si potranno "attenzionare" tutte le persone che per un motivo o per l'altro sono indigeste alla corrotta casta politica. Si deve verificare se l'italiano medio non si indigna perchè è disinformato e non si rende conto dei rischi che corrono i suoi diritti, altrimenti sarebbe gravissimo se accettasse questa orrenda riforma della magistratura senza battere ciglio, sarebbe a conti fatti complice di chi vorrebbe azzerare l'autonomia dei PM e dei giudici. Sono rimasto agghiacciato finito di vedere il filmato di questo passaparola.


# 132    commento di   Claudioqw - utente certificato  lasciato il 26/10/2010 alle 16:5

6)naturalmente, Travaglio non è un essere perfetto e, (ebbene si), commette anche errori. ma c'è errore ed errore, c'è gravità e gravità, c'è un dato grado di contenuto o intenzione dietro un errore. quale grado di credibilità può avere ad esempio un giornale che parla per tre mesi ossessivamente della casa a Montecarlo?


# 133    commento di   Renzo C - utente certificato  lasciato il 26/10/2010 alle 16:48

# 152 commento di Claudioqw - Innanzitutto deciditi: ci diamo del lei o del tu? A me il tu va benissimo, spero non ti dispiaccia. -- Il tono della mia replica è dato dal tuo "studio aperto" riferitomi, tg inesistente e inutile, quindi non l'ho apprezzato e ti ho risposto allo stesso modo: è meglio andarci cauti a fare paragoni, potrebbero essere sgraditi. 1. Ti sbagli, non è una battaglia, è un argomento specifico e piuttosto importante IMHO. 2. La gravità del fatto è opinione personale, ciò che non lo è per te può esserlo per altri. In termini oggettivi invece, questi paladini della legalità hanno fondato il FQ con un MAZZETTARO REO CONFESSO. Non c'è nulla di illegale, come ho più volte scritto, ma l'aspetto MORALE della questione è per me molto rilevante. Quindi se non lo è per te, sono affari tuoi e non ho nulla da obiettare, ma sarebbe il caso che pure tu ti comportassi allo stesso modo. 3. Il pd è nullo come opposizione sia ieri che oggi, ma oggi che c'è Niki da promuovere a fare da paravento, ci si dimentica che i vecchi incapaci sono ancora lì. Scrivo che noto questa inversione di tendenza e che sospetto il perchè, la cena di Cisternino "parla" più di ogni altra cosa. 4. Già risposto all' inizio. 5. Anche le giuste proporzioni sono fattore soggettivo: più volte ho scritto i link sulla questione, sarei un po' stanchino, ma se insisti... 6. Il Giornale è il bastone del Puffone, non è un quotidiano, ma anche chi ha fatto grandi proclami, peraltro non richiesti e spontanei, dovrebbe poi mantenere gli impegni presi coi lettori. In aggiunta, e solo a titolo personale, il contenzioso con Travaglio non è risolto, quindi mi ritengo più che motivato a sottolineare le cavolate che scrive ed ad irriderlo per il lavoro di piazzista con libri e dvd assieme al cianciarone.


"Io non voglio ricevere nessun libro (da Berlusconi)...e tu?". Ecco come fare. Andate su questa pagina: www.governo.it/scrivia/scrivi_a_trasparenza.asp Compilate i campi e poi copiate e incollate questo testo: Con riferimento all'annuncio del Presidente del Consiglio On. Silvio Berlusconi di inviare ad ogni famiglia italiana il libro "Due anni di governo", mi preme comunicarVi che desidero assolutamente NON riceverlo,essendo un mio diritto in base alla legge per la tutela della privacy n. 675/1996 ed il relativo D.P.R. n. 501/1998, nella fattispecie articolo 13 comma e), e che la spesa relativa che si risparmierà, venga messa a disposizione del Ministero della Pubblica istruzione e/o del Ministero della Sanità. Ringraziando per l'attenzione porgo distinti saluti.
Non voglio ricevere il libro di B.


# 135    commento di   Claudioqw - utente certificato  lasciato il 26/10/2010 alle 17:8

il "tu" va bene. A scanso di equivoci se non leggi in modo molto frettoloso, puoi capire benissimo che lo "studio aperto" non era riferito a te. Passando ai punti da te sollevati: 1)se non lo è quella contro il Fatto (se non mi sbaglio è il primo argomento che hai trattato contro di esso)lo è almeno quella contro Travaglio (comunque una battaglia personale non presuppone necessariamente che tu debba appartenere ad una "parte". 2) e 5)non è proprio così, a meno che tu non sia implicato direttamente in una tal questione. ci sono dei limiti e delle proporzioni che il senno di ciascuno deve comprendere e riconoscere (ti ho fatto, a proposito, l'esempio della casa di Montecarlo). Avevo espresso una mia opinione, nulla di male, purtroppo non puoi aspettarti che ti rispondano Gomez, Corrias o Travaglio, ti devi accontentare di altri, ed è implicito che il (Secondo me) sia davanti ad ogni commento del blog.


Benvenuti alle lezioni del corso "Come ci si comporta in un blog". Sono gratis e non richieste, ma poco male.


# 137    commento di   Claudioqw - utente certificato  lasciato il 26/10/2010 alle 17:18

3)non credo che, in caso di nuovo scandalo in casa pd o di nuovo atteggiamento morbido con Berlusconi, il Fatto starà zitto. Detto questo aspetterei il verificarsi di situazioni tali o simili per gettare sentenze. 6)nel mio modo di vedere, questo va relazionato alla teoria del "meno peggio". il Fatto, come gli altri giornali è fatto di persone, e dunque di idee e opinioni. Nonostante questo, non mi risulta sia condizionato da partiti politici (nonostante l'IDV sia un partito piccolo, relativamente pulito e vicino alle posizioni di diversi giornalisti del giornale ha scritto anche delle magagne dell'IDV)


Plauso al Buon GABRIELE ZOPPOLI e suo intervento # 40 che copio qui sotto ******* Grazie Marco, tutte le settimane aspetto con ansia Passaparola per avere una visione limpida di come stanno andando le cose. Non vengo mai deluso, continua così che tutti noi ti stimiamo un casino!!!! ********** Ed il TEPPISMO VIRTUALE alla **metodo BOFFO** o **metodo MARCEGAGLIA** si dovrebbe capire che in RETE serve a zero Metodi FALLIMENTARI come l'intera NANO-EDITORIA (tm), una ANOMALIA rigettata dalla BLOGOSFERA Talmente FALLIMENTARI, che detti INCURSORI e SABOTATORI prezzolati dalle pretese di COMMENTATORI ONESTI, si avvalgono di CRACKERS e DISTRUTTORI INFORMATICI per silenziare NICKS, ed e' un REATO che sta ricevendo ogni attenzione del caso...e da quella parte SERIA delle AUTORITA', che esiste e VIGILA Facci-Sgarbatamente-Ridere..ahhh ahhh ahhh ahhh
http://edededed.ilcannocchiale.it/


berlusconi figlio e padre convocati dai giudici non si presentano.nella repubblica delle banane loro fanno quello che vogliono e il coglione italiano continua a votare per questo farabutto di silvio berlusconi svegliaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa


casa di AN : nessun reato . sono felicissima


il fatto è che si è data troppa importanza a questo blog, e che è scaduto anche a causa di moderatori non all'altezza,vedere commenti 'leciti' e che mi sono serviti a difendermi da 'calunnie' ricevute perpetuamente prorpio qui significa che siamo in mano a gente incapace.. peccato,vi avevo sopravvalutato,addio


@Margherita Non vedo di cosa gioire: e se il reato ci fosse stato a te che cambiava? Ormai siamo solo un popolo di tifosi! Inoltre la procura dice cose contraddittorie: il reato non c'è ma il prezzo della casa va stabilito in sede civile: e se si scoprisse che il prezzo era troppo basso? E poi se non c'è nulla perchè non si decidono a dirci di chi è sta casa?


# 143    commento di   Renzo C - utente certificato  lasciato il 26/10/2010 alle 19:55

# 138 commento di Claudioqw - 1. Nessuna battaglia, credimi, ci sono solo argomenti sui quali è evidente come certe posizioni assunte e sostenute da FQ e Travaglio si siano poi ribaltate o, peggio, siano frutto di doppiopesismo. Per esempio, ho portato provocatoriamente il paragone di Santoro e le sue archiviazioni proprio perchè non c'è alcuna differenza con schifani, un' archiviazione è tale punto e basta, usarla strumentalmente come ha fatto Travaglio è roba da aizzapopolo. L'art. 408 CPP è chiaro in merito, specularci è indegno: infatti come ci ho speculato io per Santoro, ecco che sono arrivati gli stolti ad insultare, ma se lo fa Marcolino, tutti applaudono e alcuni vanno fino in piazza a urlare mafioso. Adesso trova un cianciarone qualsiasi disposto a dire "Lombardo pochi giorni prima del suicidio mi disse "Santoro mi ha rovinato, sono distrutto": cosa succederebbe alle archiviazioni? Chi potrebbe smentirlo? Lombardo è morto, i fatti sono noti e registrati, Santoro sarebbe nei guai. Come vedi basta poco. 2. Sbagli a concludere "non puoi aspettarti che ti rispondano Gomez, Corrias o Travaglio" perchè è già avvenuto, e Travaglio ha cessato dopo che gli feci una sorta di trappolone per dimostrare che leggeva i miei commenti ed erano quelli che probabilmnte gli davano fastidio (questione dvd Borsellino). Fu l'ultimo commento che scrisse nel blog. 3. Non getto sentenze, ma leggi l'ultimo articolo che ha scritto Travaglio: è iniziata l'inversione di tendenza? Giudica tu. 6. Il meno peggio non è tanto una teoria quanto una realtà, e su questo non posso che essere d'accordo con te. Prova invece a dirlo a Travaglio e poi vedi come ti risponde: come minimo allo stesso modo usato con Mentana ad Annozero, indignato e altezzoso. Come osi! LUI! IL giornalista! Infatti vai a rivedere la faccia di Mentana, qualcosa del tipo "ma lo dici a me o stai a fare propaganda?" Si è cucito addosso un vestito di 4 taglie inferiore, non può farcela a starci dentro, è impossibile. Ba


# 144    commento di   Renzo C - utente certificato  lasciato il 26/10/2010 alle 19:56

Basterebbe ammetterlo, ma l'icona Travaglio è creata sull' infallibilità, mentre sia tu che io sappiamo benissimo che non è di questo mondo. Ciao.


# 145    commento di   Claudioqw - utente certificato  lasciato il 26/10/2010 alle 20:16

ok, ma adesso sai che non ti risponderanno, ne è passato di tempo! e poi il blog sta perdendo importanza secondo me anche per l'ascesa del sito del Fatto, ormai visitatissimo. Per il resto, in linea di massima sono d'accordo, ma attenzione a non relativizzare troppo e a mettere quei limiti e quelle proporzioni di cui ti parlavo, le stesse che distinguono un Travaglio (un giornalista serio che naturalmente può commettere errori) da un Belpietro, un Vespa o un Paragone. Per questo stesso fatto ritengo la sua reazione al discorso di Mentana assolutamente giusta, propria di qualsiasi giornalista serio (che giustamente si indigna)


# 140 commento di margherita - e io ti voglio tanto bene che non sai quanto.


# 147    commento di   Renzo C - utente certificato  lasciato il 26/10/2010 alle 23:50

# 145 commento di Claudioqw - Anche qui non sono d'accordo con te, per alcune ragioni o opinioni. Il sito del FQ oltre che penoso tecnicamente (molte le evidenze, se hai qualche conoscenza in IT dovresti saperlo) è strutturato in un modo forse volutamente poco fruibile per seguire i commenti agli articoli. Ma non solo: ho letto dei commenti a dir poco allucinanti qualche giorno fa, così come un livello medio piuttosto basso in generale, sia di contenuti che di mera dimestichezza con la lingua italiana scritta. Vuoi un esempio? Cosa risponderesti ad uno che ripetutamente scrive VIVA LA STRAGE DI BOLOGNA, VIVA IL LAMBRO AVVELENATO, VIVA L'ALLUVIONE DEL PO? Io resto a bocca aperta, poi gli rispondo per le rime, così come anche qualcun'altro ha fatto: un mentecatto del genere merita di essere insultato pesantemente, non sono per isolarlo dalla società, anche se ne farà parte comunque per anni, ma perchè deve sapere che ciò che scrive spero gli ritorni con gli interessi. Non credo che sia possibile recuperarlo mediante comprensione e benevolenza. Non sto scherzando, penso che il suo delirio sia ancora scritto, ma capirei anche lo avessero cancellato. ---- Anche le giuste proporzioni cui accenni non le puoi paragonare. Sarei d'accordo con te se vi fosse una partenza da presupposti comuni, ma il FQ parte ad handicap per propria scelta: ti risulta che feltri e/o belpietro abbiano fatto mai proclami di indipendenza e obiettività? Certo che no, e se ne guardano bene, proprio perchè sanno di non esserlo. Il FQ invece ci ha fatto una vera e propria campagna fondativa, spero pur sapendo che sarebbe stato impossibile mantenere le promesse. Infatti accetto il discorso del male minore, ma io, non Travaglio, e la reazione ad Annozero sarebbe stata appropriata se avesse la coscienza immacolata, e sappiamo che non lo è. In fondo Mentana non è stato nemmeno pesante, semmai è stato Santoro che ha puntualizzato e Travaglio se l'è presa a sproposito con Mentana: se rivedi la puntata


# 148    commento di   Renzo C - utente certificato  lasciato il 27/10/2010 alle 0:14

: se rivedi la puntata te ne accorgerai senz'altro. Ma a parte i chi ha detto cosa a chi, non è forse vero che Travaglio e FQ campino sul Puffone? Di schifezze ne ha fatte tantissime, ma pure qui si sono letti commenti tipo "ebbasta con berlusconi". Sì perchè ci sono anche altri seri problemi in Italia, non tutti riconducibili al Puffone, ma perchè cambiare strategia se questa paga? Forse proprio perchè paga, ma alla lunga stufa. Ricorda però che Travaglio ha anche commesso errori deontologicamente inaccettabili senza emendarli, proprio per non intaccare l'aura di infallibilità che si è costruito, e questo per me è inammissibile.


Dici che l'infallibilità non è di questo mondo. Vale anche per te? Ci vuoi confessare un tuo errore che sei disposto a riconoscere?


PER MARIO : ma sono felice per il grande dolore che devono provare Feltri Porro Sallusti e Belpietro !


Floris non ha chiesto all'onnipresente Belpietro notizie sull'attentato


# 152    commento di   Claudioqw - utente certificato  lasciato il 27/10/2010 alle 10:48

# renzo non la penso così. Ho letto commenti allucinanti anche su Voglioscendere, se è per questo. Poi, sicuramente, quando il pubblico di un sito è oltremodo vasto, è normale che ci sia tanta gente, e c'è gente e gente, è comunque giusto che ognuno dica la sua. Anche se vai nel blog di "quotidianonet" (giornale addirittura definito stra-erroneamente "moderato") c'è parecchia gente che dice anche peggio, però la libertà di parola esiste e l'importante è che resti appunto "parola".


# 153    commento di   Claudioqw - utente certificato  lasciato il 27/10/2010 alle 11:6

infatti Mentana non è stato pesante, piuttosto tendente ad un atteggiamento generalizzatore alla Pigi Battista che vuol quasi cancellare i peccati di tutti con una pioggia rigenerante e partire da zero. Questo, scusami, non è giusto: c'è parecchia differenza fra un giornalista (che può commettere degli errori) e un non-giornalista (il cui obiettivo principale non è informare), ed è profondamente ingiusto accomunarli. "Ma a parte i chi ha detto cosa a chi, non è forse vero che Travaglio e FQ campino sul Puffone? " non è così, quando il Fatto parla di Berlusconi (non tutti i giorni!) c'è una pagina, massimo due, ma lui è anche il Presidente del consiglio, non è un pincopalla qualunque. Quanto a Travaglio, si occupa essenzialmente di un determinato settore (politica) e lì si colloca, e non parla solo di Berlusconi, parla anche di Fini, Casini, PD, e anche dell'IDV, quando ci vuole. Se poi Berlusconi ne fa più del diavolo, non dipende certo da lui.


# 154    commento di   Claudioqw - utente certificato  lasciato il 27/10/2010 alle 11:12

# Renzo: dimenticavo un'altra cosa importantissima sul Fatto. In Italia, chi si interessa di politica (e dunque compra i giornali per leggere di politica) ha già delle proprie idee a riguardo, se addirittura non è già schierato in modo ben preciso. Il Fatto ha raccolto un gruppo (non piccolo) di italiani (con diverso grado culturale, come accennavi nel tuo intervento, di rabbia o di altro) che si sentono più o meno rappresentati da esso. e questa, si sa, è la cosa che più conta per un giornale, inteso come AZIENDA.


# 155    commento di   Renzo C - utente certificato  lasciato il 27/10/2010 alle 14:40

@ Claudio - Beh trattandosi di opinioni ciascuno ha le sue, niente di male. Per quanto riguarda commenti tipo quelli che ho riportato, ok la libertà di parola, ma esultare per una strage o altri disastri è veramente da idioti patentati. Se riguardassi Annozero, ti renderesti conto che prendersela con Mentana è stata una cavolata, il problema è che doveva prendersela con Santoro, e lì la faccenda diventava difficile per Travaglio. Vallo a rivedere, vedrai che è andata così. Sul Puffone Travaglio ci campa alla grande, non rivelo certo una grande novità, è che alla lunga rompe un po' le palle, anche se è vero che ne combina spesso di grosse. Vedere però la prima pagina di oggi del FQ mi ha fatto cadere le braccia: è una roba da novella 2000! Sono caduti veramente in basso. Per quanto riguarda invece la politica aziendale del FQ, ti suggerisco di leggere la teoria del "modello di propaganda" di Herman e Chomsky: propone un punto di vista molto interessante sui filtri, così come spiega le distorsioni (bias) dei media in base al target. Nel FQ si verificano le stesse cose, anche se l'introito pubblicitario non è il fine d'impresa, poichè le finalità sono differenti ma convergenti ad un unico fine politico.


# 156    commento di   Renzo C - utente certificato  lasciato il 27/10/2010 alle 14:41

# 149 commento di @RenzoC - leggerti :D


Sul caso Fini-Montecarlo c'è poco da cantare vittoria da parte di Fini: in pratica i pm hanno detto che il caso non è di natura penale ma civile e hanno confermato che c'è stata una svendita che ha danneggiato il partito e gli iscritti e inoltre pare ovvio che Gianfranco abbia svenduto al cognato (perchè altrimenti rifiutarsi di dire chi è il compratore dato che ci sono norme antiriciclaggio che impongono di conoscere a chi si è venduto nel caso di off shore?). La questione dal punto di vista morale non cambia di una virgola e Travaglio farebbe bene a non raccontare balle su questa faccenda.


Concordo con Renzo c: le chiacchiere di una ragazza(tutte da verificare) su Berlusconi che vengono spacciate come notizie è roba dell'altro mondo! Allora si potrebbe anche scrivere che il mio vicino di casa sostiene che B. è uno che strangola le vecchiette! Non esiste per ora nemmeno un indagine. E se le parole prive di riscontri sono notizie, l'affare Degli appalti rai di Fini e anche della casa Di Montecarlo(su cui Travaglio ha ironizzato) sono degli scoop di prima grandezza!


# 159    commento di   Claudioqw - utente certificato  lasciato il 27/10/2010 alle 16:52

# Renzo C, la puntata l'avevo vista, Travaglio spiega benissimo dopo i giusti motivi per cui non era d'accordo con Mentana (l'azzardato paragone con i due pseudo-giornali). Sicuramente il discorso di Mentana era così generale che poteva prestarsi a più interpretazioni (vedi Santoro). Su Travaglio vabbè, tu dici che campa su Berlusconi, io dico che campa sulle contraddizioni della politica italiana(e specialmente del governo), in pratica campa col suo lavoro. Anche il rompere le palle è cosa abbastanza personale.


lo scambio renzoc/claudioqw è interessante (oltre che divertente, complimenti per lo stile), anche se sul #147 avrei da osservare qualcosa. Sebbene belpietro e compagnia non abbiano mai fatto proclami di autonomia e obiettività mentre travaglio si', io non sarei cosi' esigente da pretenderla con il rigore che renzoc esige. Credo che il massimo che si possa chiedere è che tale obiettività, venga perseguita come ideale. Infatti, l'oggettività assoluta non esiste: qualsiasi racconto che venga da un "soggetto" è per definizione "soggettivo". Stando cos'i le cose, è assolutamente imparagonabile chi pone la propria narrazione a servizio di chi lo paga a chi, come travaglio, persegue -con tutti gli inevitabili limiti- la volontà di sottrarsi a pressioni esterne, tentando di raccontare in buona fede la realtà dal "suo" punto di vista anziché da quello del "padrone". E' chiaro che il risultato raggiunto da travaglio, pur non essendo perfetto (in quanto frutto invevitabile di una visione soggettiva, sia pure propria) sarà di gran lunga superiore all'altro e sarà anche il massimo che si possa pretendere. Certo, è pur vero che i propri radicati convincimenti,talora, privano la narrazione di quel distacco e di quell'obiettività che pure egli in coscienza (a mio avviso)cerca di perseguire. Tale è il caso della prima pagina del fq di oggi che, concordo pienamente con giulio #158 e renzo c, è molto, molto deludente....


# 161    commento di   Claudioqw - utente certificato  lasciato il 27/10/2010 alle 17:0

sul Fatto Quotidiano di oggi, sono d'accordo che è un po una caduta di stile, non condivido l'importanza data dal Fatto a tale argomento ma neanche il silenzio a riguardo. Quantomeno la cosa è mitigata dal fatto che gli articoli che riguardano la faccenda sono scritti in modo tutt'altro che sfacciato e dicono chiaramente che non c'è ancora nulla, basta non fermarsi a titoli e immagini..


# 162    commento di   Renzo C - utente certificato  lasciato il 27/10/2010 alle 18:2

Infatti convergiamo tutti su un medesimo punto di vista, e sono d'accordo con voi, Mari, Claudio e Giulio: non c'è alcun dubbio che il FQ possa essere una buona testata giornalistica, ovviamente mediando fra tanti fattori ed abbracciando la teoria del "male minore". Andrebbe però sottolineato come anche altre testate non siano poi "merda" come Travaglio invece sostiene, a cominciare dal Corriere/Pompiere. Ho il forte sospetto che del Corriere più che altro ividia il numero di copie che non i contenuti, criticabili ma non certo al livello di giornale e libero, o foglio ecc... Il problema è che se questo ragionamento da "persone normali" a noi sembra logico, umano e normale, non lo è per Travaglio, e la reazione a Santoro (non Mentana, riguardate Annozero) ne è la dimostrazione. Volendo essere cattivo, sembra un discorso da "puzza sotto il naso", altezzoso, mentre se invece scendesse fra i comuni mortali si renderebbe più simpatico, più "affine" ai lettori. Infatti, pure lui come lega e beppone, ha detto "siamo al di sopra", come dire "non ci mischiamo ai giornalisti da strapazzo, noi siamo meglio": è un bel modo di porsi? E' ovvio che così ti attiri il fuoco di tutti gli altri colleghi, e prima o poi, quando cadrai da lassù dove ti sei posto, ti faranno male, molto male, e non potrò dar loro torto se si comporteranno così: te la sei cercata, Travaglio. Lo so che la mia è una pia illusione, non tanto per il suo carattere, quanto per le caratteristiche somatiche imprescindibili del personaggio che si è creato: questo aspetto ha molto a che vedere con la "comunicazione emotiva", anche se, eludendone alcuni principi fondamentali, saranno prima o poi proprio quelli che gli costeranno caro. Saluti a tutti.


# 156 commento di Renzo C - utente certificato lasciato il 27/10/2010 alle 14:41 # 149 commento di @RenzoC - leggerti :D---------------------------------------------NON è reciproco.


(((Se riguardassi Annozero, ti renderesti conto che prendersela con Mentana è stata una cavolata)))---------------------------- Ecco, sostenere di non essere d'accordo ed esporne i motivi (giusti o sbagliati che siano) diventa "prendersela con". Tanto mi basta.


# 165    commento di   Renzo C - utente certificato  lasciato il 28/10/2010 alle 11:2

# 164 commento di @RenzoC - Ribdisco, riguardare Annozero aiuterebbe molto meglio di 1000 parole a capire cosa intendo dire. Sono un paio di minuti, mica tutta la puntata.


# 162 Scusa, "a condizione di abbracciare la teoria del male minore".... mi stupisce che un tipo un tipo smaliziato come te non l'avesse ancora capito che nella vita il massimo cui si puo' è ambire è soltanto il ...."MENO PEGGIO"! saluti!


Salve mi chiamo Tommaso Pagni Fedi e sono un ragazzo di 17 anni. Vivo a Firenze e frequento la scuola liceo classico Michelangiolo; volevo sapere se fosse possibile mettersi in conttatto con Marco Travaglio per sapere, se fosse disponibile a partecipare come invitato a un'assemblea pubblica organizzata con le altre scuole di firenze, perchè possa parlare di queste cose e molt'altro;insomma perchè possa fare ciò che già fa dove gli permettono di farlo: informare e svolgere il proprio lavoro ovvero il giornalista; considerando la disinformazione di oggi giorno molto diffusa anche e soprattutto tra noi giovani ci farebbe molto piacere confrontarci con chi si distingue da questo schifo. Fatemi sapere quanto prima potete. Grazie e arrivederci.


Oggi 29/10/2010 è successo qualcosa di strano al concorso x notai a Roma. Puoi capirci meglio tu tra tracce contestate e "figli di papà" tra i partecipanti?



Mostra tutti i commenti


commenta
il tuo nome  
la tua email
un link

commento (non più di 2.000 caratteri) 


non utilizzare codice HTML o JAVASCRIPT all'interno dei commenti