Commenti

commenti su voglioscendere

post: Porcate private, pubbliche menzogne

Testo: "Buongiorno a tutti, lo so che ci sono cose più importanti, lo so che l'Italia non può restare appesa al bunga bunga, lo so che Berlusconi ne ha combinate di ben peggiori che ricevere in casa propria prostitute, minorenni, fare telefonate come quelle che risulta abbia fatto alla questura di Milano. Roma-Milano, le telefonate di Berlusconi Però stiamo attenti. Perché c'è una tendenza a minimizzare questi fatti dicendo che c'è di peggio. C'è sempre di peggio, però i fatti di cui stiamo parlando sono l'attualità di questi giorni, stanno ancora una volta terremotando il potere in Italia e forse è il caso di prenderli per quello che sono, cercare di capire esattamente che cosa è successo ed esattamente che significato ha, quali particolari di questi fatti hanno una rilevanza ... continua



commenti

Gli ultimi 100 commenti / 
Mostra tutti i commenti


# 117    commento di   Pasolinante - utente certificato  lasciato il 2/11/2010 alle 15:3

PER RENZO -----> mi spiace non sei credibile con quella segnalazione sul premier e le sue frasi odierne( e di sempre) da macho , sesso e potere all'italiana , quasi a far pendant in questo caso a quelle orripilandi di Buttiglione . Mi spiace aberti letto , in precedente thread con la solita sbeffeggiata di Vendola , in cui tra parentesi mettevi "(uomo...ehmmm)" con una sottigliezza violenta anche tu in un linguaggio omofobico tipico da basilisco maschio italiano. Sono stata in silenzio leggendoti e leggendo quella parentesi con cui colorivi il tuo linguaggio contro vitale e poi vendola , in pratica non dicendo " frocio" ma sottintentendone le caratteristiche e mettendole in quel "ehmmmm uomo ehhmmm" .....questa volta però non posso stare muta. siamo in un paese della doppia morale, non solo della sua parte integralista cattolica ciellina , ma anche di quelli che non vedono in loro gli stessi frasari della neolingua al potere da sempre. siamo peggio che in una canzone di de andrè, perchè gli stessi che vorrebbero essere duri e puri come te , puntano il dito senza aver prima riconosciuto in loro le stesse malattie del potere almeno nella lingua comune che usano...sb la usa chiara e tonda in tutto il suo grottesco , tu piu sottimente in parentesi.


Di Pietro ha presentato un'istanza di legge per equipare l'omofobia al razzismo. bravo come sempre


# 119    commento di   Pasolinante - utente certificato  lasciato il 2/11/2010 alle 15:11

# 114 commento di Psicoalto - lasciato il 2/11/2010 alle 14:35- # 115 commento di Psicoalto - lasciato il 2/11/2010 alle 14:38 ...ho capito il sens odelle tue parole, tranquillo ...forse perchè non sono cosi tanto intelligente .-) ....vorrei però dirti che un piccolo recupero REALE alle migliori capacità e virtù che può esprimere questo tragico paese, si può sognare senza rischiare di passare per idealisti o facili utopie...tutti i nostri mali risiedono sempre nel non aver fatto gli italiani..e se anche noi potremo esprimerci come altri paesi ex republiche delle banane ( pensa a sud america...pensa a proposito di donne alla storia del brasile di questi utimi anni e di questi ultimi giorni) hann saputo fare meglio di noi , forse ce la faremo anche noi ad uscire dalle nostre miserie mentali ed economiche. Non dico che con quste premesse storiche di decenni di distruzione, possiamo farcela..ci vuole un forte movimento serio e rigoroso ne desiderio di riscatto , che però se ci sarà farà alzare anche poco poco quelal soglia di "dignità", che è stata completamente mortificata dall'alto al basso. Ti controabbraccio forte anch'io.


equiparare


# 121    commento di   Paolo Modica 90 - utente certificato  lasciato il 2/11/2010 alle 15:14

PER MARCO TRAVAGLIO: Caro Travaglio, ottimo passaparola, come sempre. Ho letto più volte il Fatto Quotidiano e devo dire che è davvero informatissimo e mette tutti i puntini sulle i. Peccato che sono uno studente fuorisede universitario e come penso potrai capire...anche 20 euro in più al mese mi salvano la vita. Se la mia situazione economica dovesse improvvisamente cambiare stai pur certo che l'abbonamento sarà una delle cose che per prime farò. Con questo non voglio che nessuno pensi che è perchè sono schierato, o sono fan...o odio B. ecc. (anche se lo odio) è solo che al di là di tutto è davvero un giornale come non se ne vedevano da anni...e farò il possibile per seguirlo anche e soprattutto dopo B. Continua così, il tuo è un lavoro importante e sei un esempio per tutti. Sei i nostri occhi, le nostre orecchie, ma soprattutto la nostra voce. Vai Marco!


# 122    commento di   Conte Mascettì - utente certificato  lasciato il 2/11/2010 alle 15:23

Nulla impedirà il crollo di Silvy, che avvenga tra un giorno, una settimana, un mese, un anno, cinque o cento, io sarò li a godermelo... e da oggi chiamatemi Lella che con uno così è meglio essere gay che somigliargli anche solo lontanamente. Comefosseantani


Silvy, se voleste risparmiarmelo, grazie...


# 124    commento di   Renzo C - utente certificato  lasciato il 2/11/2010 alle 15:40

# 118 commento di Supermotard - Marchionne vende auto, e quella da Fazio non era un' intervista, erano domande concordate prima. Peccato che ci abbia rifilato una serie di balle pure lui, o forse non conosce il passato FIAT: dice che il debito con l' Italia è saldato, però non dice che gli Agnelli han portato fuori non pochi soldini, dice che gli incentivi sulla rottamazione non sono soldi per la FIAT (su questa sono cappottato dal ridere), infatti come gli sono mancati ha realizzato un bel -30% sul mercato interno, dice che 7 auto nuove su 10 in Italia sono estere, ma dimentica di dire che le FIAT erano fatte dimmerda (parlai a suo tempo con fornitori esterni, è risaputo) e che i clienti magari se lo ricordano. Queste le balle che ricordo, non credo fossero le sole, così come non riesco a spiegarmi che 6000 polacchi producano quanto 18/20000 italiani: un rapporto di 3 a 1, parlando in termini industriali, non lo si può imputare solo a scioperi e malattie finte, puzza di propaganda o stabilimenti obsoleti. Con Pomigliano invece è riuscito a far passare una controriforma dei diritti del lavoro del tipo: o mangi la minestra o salti la finestra. Le colpe non sono solo FIAT, è ovvio, però, arrivati al dunque e col prospetto di chiusura, ha creato un precedente pericoloso. Se poi Pomigliano funzionerà, e c'è da crederci, allora sarà la "medicina" per tutti. Il vero problema, e bisogna dire che su questo tvemonti ha ragione, è stata la globalizzazione dei mercati con l'ingresso della Cina nel WTO senza alcuna protezione per i mercati interni: Marchionne dice che non si arriverà mai ad una parificazione dei salari, eppure io spero almeno che tendano ad equilibrarsi ed in fretta, perchè altrimenti ci vedo piuttosto male, molto male.




# 126    commento di   Renzo C - utente certificato  lasciato il 2/11/2010 alle 15:57

Le mie allusioni sulla dichiarata omosessualità di Vendola valgono niente, intelligenti pauca, ma intelligenti mancano. Le allusioni del Puffone invece sono la prova che Vendola è il prossimo avversario d'opposizione. Che l' Italia sia pronta ad un premier omosessuale dichiarato, con orecchino e zeppola è altro discorso, la risposta arriverà forse in primavera. Così come è noto che nell'armadio di Vendola albergano scheletri di rilevanza pubblica difficili da ignorare e che lo rendono probabilmente asservito a lobby industriali, bancarie e finanziarie. Il resto è fuffa per poco credibili acclarati da tempo, in perenne ricerca di una verginità intellettuale.


# 127    commento di   Renzo C - utente certificato  lasciato il 2/11/2010 alle 15:59

# 127 commento di Edededed - a volte ritornano...


# 128    commento di   Pasolinante - utente certificato  lasciato il 2/11/2010 alle 16:11

****Marchionne******quell'intervista è il classico caso mediatico montato a posteriori per farci immobilismo e caste italiane, peraltro a danno della stessa Fiom , uno dei pochi "apparati"del sindacato rimasto serio.MArchionne ha ammesso sia implicitamente,sia alla fine molto chiaramente che non dipende dal costo eccessivo del salario, giudicato da lui stesso inferiore a quello degli altri metalmeccanici europei. perchè nonostante tutto il salario, IN UN MONDO GLOBALIZZATO DELL'AUTO( globalizzazione maledetta con cui occorre volenti o nolenti misurarsI), in italia è eccessivo ? Per l'imposizione fiscale a carico delle aziende che è assolutamente sproporzionata a quel quid che entra nel reddito di chi ci lavora, con conseguenze anche sul livello della domanda e sulla difficoltà di far riprendere i consumi...però poi con una mano lava l'altra nelel contraddizioni di delocalizzazzioni per aggirarne tutta la normativa a mandarla tutta ad evasione.Da uno come Renzo che definiva una genialata economica tremontiana quella del rientro dei capitali, non si capisce come sempre attento a far le pulci, non debba collocare quell'intervista nelle esatte parole senza circum barnum mediatico a distrarre le masse tipicamente italiane.Siamo in un paese senza politiche economiche, e se siamo in un paese che non è contro la miseria come il brasile , è perchè non si sono sviluppate politiche economiche ed è ora di finirla con storie trite e ritrite dei soldi pubblici dati alla fiat che peraltro hanno fatto comodo a tutti ,per primi alle migliai di posti di lavoro che ha dato, alla fine però ciechi tutti d un mercato dell'automobile che sarebbe entrato in crisi. Se recuperassimo la nostra creatività migliore e i veri aiuti governativi e tutto ciò che sta a cuore dello sviluppo sostenibile,non solo ai veri ambientalisti non utopici, dovremmo diminuire il mercato della gomma e dei motori per tuttaltri posti di lavoro in piani indistriali diversi , gia possibili, del trasporto, ma non dell


# 129    commento di   Pasolinante - utente certificato  lasciato il 2/11/2010 alle 16:13

gia possibili, del trasporto, ma non dell'auto tradizionale...facendo rivoluzioni vere anche sul piano dei servizi,visto che i prodotti sono cina cina cina e ancora cina, volenti o nolenti_____ Ma stante la situazione da anni e decenni di schifo italiano, c'è anche da dire che nessuno straniero investirebbe un euro in Italia.è notissima la storia e deriva anche dallo schifo in cui hanno ridotto la nostra giustizia civile e penale,che pe rle imprese significa sicurezza nel diritto commerciale e del lavoro, anche questo diceva marchionne che non direi proprio essere il modello o parametro del mio stile di vita , ma che è manipolatorio e disonesto stravolgere nelel sue parole seguendo le mode dei mass media.Lo straniero non investe in italia perchè ha paura dei sindacati o degli operai o del loro astensionismo quando gioca la squadra del cuore , più semplicmente non investe perchè non essendoci certezza del diritto, non ve ne è nemmeno per qualla dei costi,del fisco e delle normative ma soprattutto perchè ,come non solo la vicenda alitalia dimostra, è un'economia che gira come direbbe serra alabanse su trattative sottobanco e amicizie finanziarie tipo quello sull'eolico dell'utri carboni .


# 130    commento di   Pasolinante - utente certificato  lasciato il 2/11/2010 alle 16:18

# 128 commento di Renzo C - utente certificato lasciato il 2/11/2010 alle 15:57 ____mi aspettavo una risposta da neolingua.è puntulamente arrivata. nulla di nuovo sul fronte occidentale ( e anche orientale)


# 120 commento di margherita --- Certo Margherita, per comodità qualche altra perla d Tonino tuo._____ 1. --- Non sono un politico e non penso di entrare in politica. Ma potete voi escludere la possibilità di vestirvi domani da donna? Tutto è possibile! (17/12/95) 2.--- Che ci fate qua, andate via, e' una casa privata. Agente, gli prenda i rullini, via, portateli in questura. (5/10/95) 10.--- Tra gli immigrati ci sono bande di sbandati che meriterebbero non la galera, ma il taglio degli attributi. (4/9/95)


L'Italia straripa di Ladri,Puttanieri e Zucche Vuote,quindi non mi meraviglierei se il PartitoDeiLadri guadagnasse voti alle prossime elezioni. Prima o poi finiranno i rifornimenti di figa e qualcuno si rendera' conto che per mangiare bisogna coltivare l'orticello...




Scusate, qualcuno ha notizia della fine che hanno fatto gli OTTO CHILOGRAMMI DI COCA PURISSIMA beccati alla frontiera addosso a una segretaria della LEGA NORD...? Non è che don b. ha fatto una "telefonatina" delle sue per sbloccarne la giacenza e dirottarli a qualche festiCCCCCCIUOLA?


# 135    commento di   Renzo C - utente certificato  lasciato il 2/11/2010 alle 16:56

Pure io mi aspettavo una risposta svalvolata, puntualmente giunta. Ma non è tanto questo fatto che mi scompiscia dal ridere, quanto leggere il commento **Marchionne**, prova che, anche se non richiesta, non riesce a restar fuori da qualsiasi argomento :D Sembra una sorta di "uomo col cappello", quello che, mai interpellato, ha però sempre da dire la sua :D In fondo va capita, ha litigato con tutti, se non trova qualcuno di nuovo che le da corda, finisce che parla al vento: molto poetico adesivo, ma temo alla lunga un po' frustrante :D


Se Renzo C avrà dimostrato le sua abilità di previsione politica, documentatissima, su Vendola come "nuovo" sfidante berlusconi, destinato dunque a soccombere per la diffusa omofobia e non raggiunta tolleranza sociale della maggioranza degli italiani ...se anche Pasolinante ha dimostrato di aver ragione sulla presunta neolingua, pur solo ammiccante, di Renzo... tutto questo a che serve se non a riconfermare i due nella difesa del loro pensiero l'uno contro l'altro? L'Italia sta sprofondando per un accaparramento di lucro e di potere, non diverso nella sostanza dal narcisistico desiderio di affermare il proprio potere pensante...tanto pù sterile perchè destinato a rimanere nel ristretto ambito di un blog. tanta fatica buttata al vento.la sopraffazione sporca dei piu ricchi e potenti sui più deboli continua senza trasformarsi in altra cosa piu degna del nostro essere cittadini. infatti lo siamo ben poco.


# 137    commento di   Pasolinante - utente certificato  lasciato il 2/11/2010 alle 17:6

# 137 commento di Renzo C - utente certificato lasciato il 2/11/2010 alle 16:56 ___anche tu , del resto non da solo, sei sempre senza argomenti . Ergo, una volta che hai esposto i tuoi argomenti, fra parentesi offensive o meno ( dipende da quanto hanno avuto pazienza con te i vari nelle loro varie altalene) , succede sempre che chi ti legge o ti segue come gli adepti all'sb di turno, oppure passi sistematicamente fedele e direttamente al piano insulti...ci fosse qualsiasi seri di argomenti , sempre quella sarà la tua pavlv reazione... del resto come fin da subito ti sei fatto conoscere , almeno da me, perlomeno dai tuoi scritti ricchi zeppi di derisioni e nuove vittime da accumulare.In questo anno,non ti ho visto nè cambiato in peggio nè in meglio. COnfermi anche tu l'immobilismo italiano. Meglio essere al vento e parlare al vento a questo punto, anche se mi hai fatto e continuerai a farmi tanta tantissima sconfinata tristezza come l'italia.


# 138    commento di   Pasolinante - utente certificato  lasciato il 2/11/2010 alle 17:9

ec ci fosse qualsiasi serie logica di argomenti,...


# 139    commento di   Pasolinante - utente certificato  lasciato il 2/11/2010 alle 17:10

# 138 commento di marziam - lasciato il 2/11/2010 alle 17:2 ___la rete o il web può essere come qualsiasi spazio di pensiero è , un confronto civile, gentile , non violento, reale.


Macciao Bellachioma Travaglio, prima mi dai il Corriere per depistatore e poi gli scopiazzi le notizie? Già che c'eri potevi scopiazzare anche quella di Fini e la Merkel, che figura di m. NO? Per ora non si fa dici? Quindi come stai messo con le aperture di credito? Parlo di Fini, ma anche di Ciancimino, sei sempre in fase apertura o temi che gli facciano il sederino a striscie? Con Vendola? Semiaperto in transizione? Con Tonino? Apertone? Facci sapere, che sei il più bello di tutti.___ Ah, fattene una ragione, in Italia i presidenti del Consiglio sono un po' così, pensa, quello precedente -che ai boccaloni come te piaceva tanto - si era pure inventato una seduta spiritica, che non era ricattabile quello? Non a caso l'hanno messo all'IRI. E leggiti sul Corriere di oggi che Finanziarie preparava il genietto col bamboccetto(art. di Rizzo, pag. 50: 1 articolo e 1.400 commi, fottendosene dei richiami di Ciampi Presidente). Interessante anche IFQ, se non altro per la smentita sui denti che prendete da Vespa.


# 141    commento di   inacqua - utente certificato  lasciato il 2/11/2010 alle 17:19

INSTABILITà POLITICA , TALE CONDIZIONE NON SI SUPERA risparmiando il dott berlusconi , quando i politici se ne accorgono e non stanno a sentire i capitalisti che ....sognano il liberalismo e si ritrovano senza governo ?


Renzo C, 67"Semmai non è affatto un problema, perchè è pratica pluridecennale e assolutamente bipartisan. Piuttosto fa assai comodo evocarla per gli avversari e minimizzarla per sé e gli alleati", quindi? Anche l'evasione fiscale o le molestie sono pratica comune: le depenalizziamo perchè sarebbe ingiusto che alcuni vengono scoperti e altri no? Cosa c'entra poi il concorso esterno in associazione mafiosa (che è un reato) con i comportamenti quanto dicevo io? Io mi riferivo al fatto che diverse leggi (o disegni di legge) prevedono di regolamentare la vita dei cittadini (su coppie di fatto, fecondazione assistita, fine vita...) secondo un sistema di valori in cui il primo a non credere è chi, strumentalmente, si adopera nel legiferare in tal senso. Infine, non ho mai invitato nessuno a scegliere il male minore e meno che mai mi sono sognato di affermare che sparito Silvio, l'Italia diventerebbe un Paradiso, ma il tutti colpevoli, nessun colpevole, certo non aiuta a risolvere i problemi.


# 143    commento di   inacqua - utente certificato  lasciato il 2/11/2010 alle 17:23

c'era una volta una festa con un sovrano drogato dal fegato d'oca


# 144    commento di   inacqua - utente certificato  lasciato il 2/11/2010 alle 17:27

il capitalismo italiano medio non ha bisogno di censura per lavorare invece il capitalismo finanziario monopolista vuole l'illegalità e la censura e la dittatura per prosperare senza competitori quindi non avremmo il liberalismo ma la dittatura ....quando la confindustria se ne accorge ?


Ormai non esiste più neppure la privacy, avanti di questo passo le prox feste B si sentirà autorizzato a farle in piazza di Spagna


Va là che a voi piacerebbe farvi tutte le gnocche che ha Silvio, è invidia


Gabriella scrive: 2 novembre 2010 alle 18:28 vorrei fare un appello a Berlusconi.Domani sara’ impiccata una meraviglisa donna di nome SAKINEH,perche’ non fa’ una telefonata per salvarla? Le sarei molto grata se si attivasse per una causa umana.


Luciano, 59 "Insomma c'è sempre una scusa buona: se ne deve parlare perchè è ricattabile o perchè tradisce i valori che stanno alla base delle leggi che propone ecc...ci sarebbe molto da dire al riguardo: una cosa è sicura: non dica Travaglio che Berlusconi può fare quello che gli pare e ai giornali non interessa perchè non è affatto così", di grazia, secondo lei i giornali di cosa dovrebbero parlare? Della "condotta" sessuale di Olmert se ne sono occupati i giornali di tutto il mondo, idem per quello che Clinton faceva nella stanza ovale con la Lewinsky, ma ehi, se chi legifera in ossequio alle gerarchie ecclesiastiche (pretendendo di interferire nella vita del singolo) ha dei comporamenti assai poco in sintonia con detat condotta (cosa che lo renderebbe ricattabile e come Silvio spiegava a Marrazzo, meglio pagare in certi casi) a chi importa? Comunque per la cronaca gli stessi che hanno fatto (meritatamente) le pulci per le menzogne e le omissioni di Fini sulla casa di Montecarlo oggi ci spiegano che non deve importare a nessuno se il premier è un bugiardo o se viola la legge per interessi privati (come fa una ragazzina a renderlo così sollecito nei suoi confronti?) derubricando il tutto, al pari dei maggiori Tg nazionali, come gossip, ma ovviamente è solo un caso che gli uni e gli altri debbano rispondere a lui.


Il Berlusconi vuole chiudere i giornali.


150 = lab


# 151    commento di   inacqua - utente certificato  lasciato il 2/11/2010 alle 17:37

possiamo notare che in questo blog si è anticipata la condizione umana televisiva e poi invece il dott berlusconi è riuscito a superare i post multipli e molteplici di questo blog


# 152    commento di   Monica66 - utente certificato  lasciato il 2/11/2010 alle 17:38

Siamo governati da un vecchio settantaquattrenne decrepito che si vergogna di se stesso al punto di farsi disegnare i capelli in maniera tanto visibile da sembrare siano fatti dalla Mattel assieme a quelli di Ken, l'amichetto di Barbie, e che si trucca in maniera tanto vistosa da fare invidia a Platinette. Per non parlare della simpatia che emana, una via di mezzo tra il molestatore telefonico e Alvaro Vitali, buona per i cinepanettoni di Natale. Il tutto condito da quella poco velata omofobia e da una altrettanto poco velata misoginia, abbastanza spinte e esibite da far venire qualche dubbio su tanto marcato machismo tipico di chi esagera per nascondere le proprie reali tendenze.


# 153    commento di   Renzo C - utente certificato  lasciato il 2/11/2010 alle 17:44

# 144 commento di nonrosso - C'entra eccome, perchè è la tipica pratica di doppiopesismo giornalistico: ricordare pedissequamente il falso in bilancio depenalizzato ma dimenticare ad esempio come mai non c'è più l'abuso di potere. C'entra perchè a predicar bene e razzolar male siamo abituati da decenni democristiani. C'entra perchè il giornalismo "al di sopra" sbandierato da Travaglio ad Annozero recentemente, dovrebbe infischiarsene da quale parte politica arrivi la mascalzonata o la menzogna, ma così non è, e le prove sono molte. Quindi l'eccezione di cui hai scritto non si presenta oggi come una novità, né è un problema politico come affermi. O vuoi forse dire che il Puffone è poco credibile quando parla di legge anticorruzione? Certo che lo è, ma non è affatto un problema politico, semmai sarà da leggere con attenzione un eventuale ddl in proposito scritto dai suoi tirapiedi. In 60 anni di repubblica non si è mai vegognato nessuno di una marea di leggi vergogna, secondo te cominciano oggi? Se poi mi spieghi cosa c'entrano molestie e evasione fiscale, magari capisco il parallelo.


# 154    commento di   inacqua - utente certificato  lasciato il 2/11/2010 alle 17:45

post 149
post 149


# 155    commento di   Pasolinante - utente certificato  lasciato il 2/11/2010 alle 17:46

Caro Rwnzo se dai del mazzettaro a un uomo che ha saldato il suo debito con la giustizia, e lo ripeti da mesi chi vuoi che sia una che come tanti altri hai portato all' esasperazione dialogica ? Di stronzi è pieno il mondo , tu lo seo insieme ad altri che transitano per il mondo non per costruire ma per distruggere esasperando , con parentesi o senza parentesi tutte cmq omofoniche e omofobiche. Non è colpa mia se chi nasce stronzo o stronza , tale vuole rimanere . Sei libero del tuo stile di parola e vita con cui esasperare, non lamentarti se qualcuno ha osato dirti che sei stronzo, lo sai fare bene .


# 156    commento di   inacqua - utente certificato  lasciato il 2/11/2010 alle 17:51

l'imperatore drogato di fegato d'oca ma io come politico ci metto la faccia e non voglio mollare la poltrona poi i capitalisti credici che la stabilità politica farà bene all'economia ma in che mondo vivi ? nel mondo asburgico ?


# 157    commento di   inacqua - utente certificato  lasciato il 2/11/2010 alle 17:55

i sindacati fin quando non abbiamo un nuovo governo devono guidare il popolo


# 158    commento di   inacqua - utente certificato  lasciato il 2/11/2010 alle 17:56

i giornalisti fin quando non abbiamo un nuovo governo devono lavorare a cottimo


# 159    commento di   inacqua - utente certificato  lasciato il 2/11/2010 alle 17:57

i giornalisti veramente devono lavorare a cottimo e di parte visto che i berluscones si sono letteralmente affacciendati a ....vendersi tutto per salvare il dott berlusconi un po come .............alcuni sottosegretari corrotti del pdl


# 160    commento di   inacqua - utente certificato  lasciato il 2/11/2010 alle 17:59

vi ricordate che si parlava di compra vendita di deputati e senatori , adessi invece si parla di donnette e droga , ma ! che abitudini che si prendono ad accendere la televisione e manca la rivoluzione culturale ....E MANCA LA RIVOLUZIONE CULTURALE .




# 162    commento di   inacqua - utente certificato  lasciato il 2/11/2010 alle 18:2

ho messo delle "i" a sproposito


# 163    commento di   inacqua - utente certificato  lasciato il 2/11/2010 alle 18:6

problema : politici e confindustria , politici per la poltrona , confindustria per le limitate linee di prospettiva .


# 164    commento di   inacqua - utente certificato  lasciato il 2/11/2010 alle 18:8

il dott berlusconi e la lega vogliono ancora tenersi le poltrone .


Renzo C 155 "In 60 anni di repubblica non si è mai vegognato nessuno di una marea di leggi vergogna, secondo te cominciano oggi? Se poi mi spieghi cosa c'entrano molestie e evasione fiscale, magari capisco il parallelo", semplice, mi chiedo se, visto che per 60 anni si sono chiusi occhi e orecchi sulla marea di leggi vergogna, perchè bisognerebbe continuare così? Cosa c'entrano molestie ed evasione fiscale? Semplice, in nome di quella coerenza, la cui mancanza rimproveri a Travaglio, domani ualunque molestatore/evasore/spacciatore/rapinatore ... venisse arrestato avrebbe il diritto di pretendere di non essere l'unico a pagare mentre altri la fanno franca? Comunque, ancora, cosa c'entra la tua obiezione sul doppiopesismo di Travaglio con la pretesa del Luciano di turno che si taccia delle malefatte di Silvio? da ultimo, un conto è riprendere Travaglio quando spaccia per vero quello che non lo è, altro è fare il processo alle intenzioni, specie quando poi spieghi che la scarsa credibilità del puffone non è un problema perchè "semmai sarà da leggere con attenzione un eventuale ddl in proposito scritto dai suoi tirapiedi": per coerenza il beneficio del dubbio o va concesso a chiunque o a nessuno.


Preferisco gnocchi alla salvia alle gnocche alla Silvio. Meno indigesti.


# 167    commento di   inacqua - utente certificato  lasciato il 2/11/2010 alle 18:25

indiscrezioni , milano inchiesta Ruby : possibile un avviso di garanzia per il dott berlusconi
www.lettera43.it


# 168    commento di   inacqua - utente certificato  lasciato il 2/11/2010 alle 18:29

mentre si parla di donne e droga e del dott berlusconi , la regione veneta ha chiesto lo stato di calamità , la cosa .......è che come in questo blog invece di parlare di temi politici ........... e nella vita politica del paese si parla del dott berlusconi e dei fatti suoi ed alle volte di tagli pubblici ossia di conti pubblici ma a parte ciò v'è un popolo che tuona disperato per le difficoltà del lavoro dell'economia e il tentativo di censura dell'informazione .....
a sproposito


# 169    commento di   inacqua - utente certificato  lasciato il 2/11/2010 alle 18:30

cmq viva il fatto quotidiano ............. e noi .


Spero solo che giovedí ,ad Annozero,non ci sia Ruby in diretta,sarebbe troppo patetico.


Mi chiedo se, ogni volta che passerò il Rubycone, sentirò la necessità di esclamare: "Il nano è fratto".


# 172    commento di   inacqua - utente certificato  lasciato il 2/11/2010 alle 18:49

l'instabilità politica E' il governo berlusconi .


Tirando le somme, minimizzare papi e le sue abitudini sessuali è dura per tutti, per tanti aspetti.La gente vuole anche sdrammatizzare perchè assuefatta dal continuo succedersi di tarantelle, non si fa a tempo a informarsi su qualcosa che già esce altro. E se fosse una tattica dello psiconano? E se vuole inondare di notizie velate dal trash del pettegolezzo? Tutto è possibile con lui. Fermo restando che i punti di vista di Travaglio sono sacrosanti, ovvero l'aspetto penale (penale in tanti sensi) è il vero punto da focalizzare. Passerà papi, " I politici passano,gli uomini restano (Toto'-Totonno-Antonio)", cambierà il capopopolo, ma i gusti dei sudditi? Il concetto di leader, il concetto di bipolarismo,dovrebbero essere inghiottiti da tutta la loro illusione che ha alimentato questo schifo totale, e nella imminente caduta del 'basso impero' di mignotte,giullari,nani e menestrelli, l'italiano cambia? E' dura. Non basta la sua caduta, sarebbe si una soddisfazione, ma una battaglia vinta non significa una vittoria di una guerra. ciao


# 174    commento di   inacqua - utente certificato  lasciato il 2/11/2010 alle 18:53

no , parliamo di politica : non stiamo parlando di politica stiamo porlando di berlusconi e del perchè parliamo di berlusconi ossia cerchiamo di capire perchè stiamo parlando di berlusconi e perchè lo hanno votato . ma la gente che lo ha votato si è pentita .


ho letto che papi forniva le canne, ora farà un lodo canna-bis? Legalize


Marco se hai tempo di leggerci : dacci notizie di LAVITOLA


Toh! Adesso chi glielo dice a Travaglio che Bruti Liberati ha detto testualmente: non c'è stata nessuna irregolarità procedurale nell'affidamento di Ruby alla consigliera regionale lombarda Nicole Minetti. ''La fase conclusiva della procedura di indentificazione, fotosegnalamento e affidamento della minore - ha chiarito il magistrato - e' stata operata correttamente''.? Un po' più di cautela nell'esprimere giudizi frettolosi farebbe male al Travaglino?


IL PROCURATORE DI MILANO: "CORRETTE LE PROCEDURE DI AFFIDAMENTO" _ Milano - "Procedure di identificazione, fotosegnalazione e affidamento sono state correttamente eseguite e non sono previsti ulteriori accertamenti sul punto". Lo ha detto il procuratore della Repubblica di Milano, Edmondo Bruti Liberati, riguardo a quando Ruby venne portata in Questura e poi venne rilasciata dopo qualche ora e affidata alla consigliere regionale Nicole Minetti. _ www.ilgiornale.it __///__ mah...


Commento di Nonrosso 150 Quello che volevo sottolineare è l'ipocrisia di travaglio nel dire che Berlusconi a casa sua può fare quello che gli pare: certo se mangiasse e pregasse e basta forse sì, ma non certo in altri casi. Che sia legittimo parlare della vita privata è secondo me solo in parte vero: è giustissimo farlo se il premier si rende ricattabile, allora però occorre che ci siano prove certe che ha compiuto atti ignobili e non si possono scrivere articoli solo sulla base di pettegolezzi.


#187 Luciano Con il viavai di donne ,ragazze e ragazzine (minorenni) e gente di tutti i tipi che c'é in casa del premier,ci vuole poco ad immaginare che b.possa essere ricattabile.Perché secondo te ha fatto rilasciare la ragazzina (minorenne)se no? E voi berluscones avete ancora bisogno di prove per capire cosa,quest'uomo,sta facendo al paese? E poi,uno che fa politica e diventa prima ministro,non ha una vita privata ,non puó fare quello che vuole,perché rappresenta una nazione e deve rendere conto ai cittadini del suo operato. Fatevi un giro all'estero per capire di che si tratta.


Luciano, in genere mentire sulle frequentazioni che si hanno, specie con delle ragazzine, rende la cosa assai sospetta, questo senza contare come proprio quella stampa che per tutta l'estate ci ha spiegato come questo non sia consentito a chi ricopre ruoli istituzionali, oggi fa finta di nulla. La ragazza stessa ammette di aver ricevuto da Silvio dei soldi e come questi gli abbia dato un numero a chi contattarlo sempre in caso di necessità: le sembra un comportamente così normale o anche questo magari dovrebbe destare qualche dubbio? P.s. In merito al tacere prima di avere certezze, forse le sarà sfuggito, ma quotidianamente si fanno processi mediatici a persone che non hanno certo la possibilità di far sentire la loro versione come il nostro premier eppure non sono in molti quelli che si preoccupano se Tizio viene presentato come il mostro di turno.


# 182    commento di   inacqua - utente certificato  lasciato il 2/11/2010 alle 20:20

. . . . . . minorenne , minorenni . . . . ...... . . reputo e ritengo che il magistrato milanese stia difendendo lo stato di diritti e difendendo la questura di milano e mi sembra giusto , lo stato italiano è in piena crisi ma crisi di stato crisi d'istituzioni che dicono il falso in televisione che nascondono reati volendo cancellare le investigazioni con le intercettazioni ,ancora vogliono censurare l'informazione , un magistrato sta cercando di salvare il salvabile insieme alla questura io sono d'accordo


Può darsi benissimo che Berlusconi sia andato con ragazze ecc(non lo so), io facevo un discorso più generale. Aggiungo che non sono Berlusconiano neanche un po'.


# 184    commento di   Renzo C - utente certificato  lasciato il 2/11/2010 alle 21:31

Ripristiniamo un paio di commenti persi, quelli che ricordano al blog il personaggino che è costei. Scrive: "la rete o il web può essere come qualsiasi spazio di pensiero è , un confronto civile, gentile , non violento, reale. " Ma da che pulpito! :D Quella che scrive ANCHE: "fascista" "merda umana" "ti querelo" "lo dici a tua sorella/mamma" "squadrista" ecc... ecc... Mirabile anche questa frase, scritta sperando che si abbia TUTTI poca memoria: "..dai del mazzettaro a un uomo che ha saldato il suo debito con la giustizia, e lo ripeti da mesi.." frase ad effetto, se non fosse scritta sempre da quella che fondò a suo tempo al-qaeda del blog [la BASE, in arabo] assieme ad altri personaggini tipo il renatino, il pulcinella pagliaccio cambia nick, solo per martellare Travaglio e il FQ in generale per avere spiegazioni su Vitale il mazzettaro socio del FQ :D Mi sono infatti sempre dissociato da costoro, forse perchè conoscevo già i polli? @ redazione - E' inutile cancellare questo commento, perchè risponde ad accuse rivoltemi dal personaggio che chiede di cancellare solo i commenti altrui.


Parole sante quelle del commento 153 di Renzo c: Berlusconi è uno dei molti, come disse Beha il caimano campa se c'è una palude che lo ospita sennò crepa. Travaglio ha dei santini intoccabili tipo Prodi: questo mi sembra giornalismo fazioso come quello di Belpietro.


# 186    commento di   Renzo C - utente certificato  lasciato il 2/11/2010 alle 22:5

# 165 commento di nonrosso - "..visto che per 60 anni si sono chiusi occhi e orecchi sulla marea di leggi vergogna, perchè bisognerebbe continuare così?" semplice, certo che non deve continuare così, ma dov'eri fino a ieri? All' estero? Non potevi tornare prima? O sei l'indignato di giornata? " ... venisse arrestato avrebbe il diritto di pretendere di non essere l'unico a pagare mentre altri la fanno franca?" semplice, perchè già oggi non è così, o vuoi farci credere che la legge è uguale per tutti? Senti casa Cucchi, magari possono ragguagliarti. "..cosa c'entra la tua obiezione sul doppiopesismo di Travaglio con la pretesa del Luciano di turno che si taccia delle malefatte di Silvio?" semplicissimo, a tal punto che non te lo spiego nemmeno [davvero non ti è chiaro?] Magari se rileggi il passaparola ti accorgi anche di uno strano buco nel racconto e di una curiosa cronologia. Lo scrivo solo adesso perchè c'è un nuovo thread, altrimenti apriticielo coi fan travaglioti. "..la scarsa credibilità del puffone non è un problema.." semplice pure questo, perchè i politici affermano cose incredibili da sempre, malattia bipartisan pure questa, è nei fatti (azioni di governo e leggi) che tocchi con mano se lavorano, bene o male, per il paese, e pure "quanto": le chiacchiere per me stanno a zero, da qualunque parte provengano. Si possono prendere come buone intenzioni, ma finchè restano chiacchiere ci credo pochissimo. "per coerenza il beneficio del dubbio o va concesso a chiunque o a nessuno." mi dispiace ma non sono d'accordo: è una dichiarazione generica. Vediamo di approfondirla. QUANTI benefici del dubbio sei disposto a concedere alla medesima persona o partito? Se ti frega una volta, lo riconcedi? E due? 3.. 4.. ecc.. Se alla terza fregatura ne fa una buona, si azzera il tabellino? Le fregature e i dubbi sono equipollenti? Si complica un po' la faccenda, non ti pare?


# 187    commento di   Claudioqw - utente certificato  lasciato il 2/11/2010 alle 22:48

#185 - Giulio. "questo mi sembra giornalismo fazioso come quello di Belpietro." andiamoci piano con questi paragoni, se Belpietro ne avesse dette al pdl quante Travaglio ne ha dette al pd, Libero sarebbe.. un giornale!


Renzo C, 186 "semplice, certo che non deve continuare così, ma dov'eri fino a ieri? All' estero? Non potevi tornare prima? O sei l'indignato di giornata?", ironia fuori luogo, visto che il ruolo di indignato a corrente alternata sembri benissimo in grado di intepretarlo tu per primo; "o vuoi farci credere che la legge è uguale per tutti? Senti casa Cucchi, magari possono ragguagliarti", grazie per avermi ragguagliato sul caso Cucchi, che credevo morto a seguito di un raffreddore fulminante, ma ancora, il fatto che la legge non sia (e non sia stata) uguale per tutti è ragione sufficente per continaure sulla stessa strada? "i politici affermano cose incredibili da sempre, malattia bipartisan pure questa, è nei fatti (azioni di governo e leggi) che tocchi con mano se lavorano, bene o male, per il paese, e pure "quanto": le chiacchiere per me stanno a zero, da qualunque parte provengano" ..."Vediamo di approfondirla. QUANTI benefici del dubbio sei disposto a concedere alla medesima persona o partito?" forse ti sfugge la differenza che intercorre tra un presidente del consiglio e un giornalista (per quanto a te antipatico): se mi stanco delle balle o della presunzione di Travaglio, posso benissimo smettere di leggerlo o dedicarmi a smontarne le "inesattezze", se eleggo non uno che non solo mantiene le promesse, ma che fa l'esatto contrario di quello che predica, me lo devo tenere per 5 anni, quindi il grado di credibilità/affidabilità rappresenta (o dovrebbe rappresentare) un elemento appena un po' più decisivo e serve a poco fare di ogni erba un fascio, ma devo veramente spiegartelo? P.s. Un consiglio, quando non sai niente dell'interlocutore, un po' meno di supponenza nell'etichettarlo non guasterebbe.


# 189    commento di   Renzo C - utente certificato  lasciato il 3/11/2010 alle 2:6

nonrosso - "..il fatto che la legge non sia (e non sia stata) uguale per tutti è ragione sufficente per continaure sulla stessa strada?" semplice, non lo è oggi come non lo era ieri e nelle ultime decine d'anni: sarai indignato da anni. "..se eleggo non uno che non solo mantiene le promesse, ma che fa l'esatto contrario di quello che predica, me lo devo tenere per 5 anni.." beh se hai votato per il Puffone, sbagliasti allora, magari non ripetere l'errore. Io non l'ho votato, quindi non ho sbagliato, su questo sono in vantaggio. Con Travaglio invece ho un conto aperto personale, irriderlo e sottolinearne le molte patacche che ha venduto è la moneta con cui lo ripago, non è una novità, lo scrivo da tempo. "..serve a poco fare di ogni erba un fascio, ma devo veramente spiegartelo?" ohh sì, certo, sempre se ne hai voglia, sia chiaro, non affaticarti. "Un consiglio, quando non sai niente dell'interlocutore, un po' meno di supponenza nell'etichettarlo non guasterebbe." se poi si trovasse l'etichetta, magari se ne potrebbe parlare, o è l'ironia che ti ha infastidito? Se così fosse mi dispiace, sei uno dei pochi interlocutori con cui discutere sui contenuti da queste parti, magari un po' di parte ma nessuno siam perfetti.


"Con Travaglio invece ho un conto aperto personale, irriderlo e sottolinearne le molte patacche che ha venduto è la moneta con cui lo ripago" che ti ha rubato la fidanzata?


"Con Travaglio invece ho un conto aperto personale, irriderlo e sottolinearne le molte patacche che ha venduto è la moneta con cui lo ripago" seconda ipotesi: ti ha preso a calci in culo ad un incontro pubblico?


# 192    commento di   Renzo C - utente certificato  lasciato il 3/11/2010 alle 11:25

Wow, vedo che l'ironia fa effetto :D complimenti per l'alto livello delle ipotesi. Ad ogni modo non credo siano cose che ti riguardano, se leggessi qui da un po' di tempo lo sapresti, ma preferisci scrivere stronzate sull' espresso dove in effetti ti sei fatto una certa posizione: no, non posso scrivere la posizione, è a luci rosse :D Commenti tipo questi: "nonrosso, nel tuo caso è gradito anche il semplice andarsene affanc..lo, tu e la tua logorrea cronica. Ma ti cura la stessa psichiatra di Tartaglia?" o anche "Silvio in ospedale col naso rotto.La Bianchi ad arrostirsi i prosciutti al sole del Brasile.E nonrosso come al solito a fare il cog...e sui blog dell’Espresso." Mi sembra ti conoscano bene, forse non ero poi così supponente nei tuoi confronti, che ne dici? ;)


Caro Marco, Solo un appunto. Mi sembra che definire il padre di Ruby un VU CUMPRA' sia offensivo, volgare, e in odore di strisciante razzismo. Tu sei una figura di riferimento per una parte notevole dell'opinione pubblica in Italia, e credo dovresti evitare di riferti agli immigrati extracomunitari - una delle categorie sociali piu' deboli, discriminate, e sfruttate in Italia - con termini da osteria padana. Camilla


Commento 187 di Claudioqw Ciò che dici non confuta la mia tesi, per la semplice ragione che il pd è da sempre uno dei nemici di Travaglio(direi che sono due: il pd e Berlusconi, o meglio: alcuni dirigenti del pd come D'Alema e Berlusconi); il punto è che con gli amici(Che sono i seguenti: Prodi, Fini, Ciampi, Di Pietro) Travaglio semplicemente perde la funzionalità dei principali organi di senso e cioè l'udito e la vista(non vede e non sente)!


Continua... Aggiungo che coloro i quali sono maggiormente stati graziati da Travaglio sono, curiosamente, Fini e Prodi.


# 196    commento di   Claudioqw - utente certificato  lasciato il 3/11/2010 alle 15:13

# 194 Giulio: beh, più di due: aggiungici anche lega, giornali, pdl (anche se effettivamente quasi tutto il pdl sarebbe inquadrabile nel cervello di Berlusconi), molti tg, ecc..., ma questi soggetti definiti "nemici di Travaglio" ci mettono parecchio del loro, non sono delle povere vittime. Ci sono modi e modi per essere di parte, proporzioni e proporzioni: è in questo che non sono d'accordo con il paragone da te fatto. Comunque, la definizione "Futuro e impunità" non credo faccia piacere a Fini, ed anche con Di Pietro non è stato sempre carino (vedi gestione partito, mani pulite, de luca o vedi l'articolo in cui disse di votare IDV, ma non disse affatto che questo partito era perfetto)


@Claudoqv In effetti qualche tirata d'orecchi a Fini l'ha fatta, ma non più di questo e secondo me ce ne sarebbero eccome di ragioni per affondare il pugnale(metaforicamente s'intende)!


# 198    commento di   Renzo C - utente certificato  lasciato il 3/11/2010 alle 17:20

@ Giulio e Claudio - Ciascuno ha le proprie preferenze politiche, Travaglio e ogni altro giornalista inclusi, non c'è nulla di male in questo, ci mancherebbe. Ciò che personalmente mi fa sorridere, per non dire di peggio, è che vada ad Annozero a dire "noi siamo al di sopra", ma al di sopra de che? E' quasi un' offesa all' altrui intelligenza, o vorrebbe farci credere che tutti al FQ sono equanimi nel dare le notizie? Che non c'è nessun occhio di riguardo per "gli amici"? Ecco, sotto quest' aspetto, questo volersi porre al di sopra dei comuni mortali, c'è quella vanagloria che lo rende antipatico, almeno ad un comune mortale come me. Saluti.


# 199    commento di   Claudioqw - utente certificato  lasciato il 3/11/2010 alle 17:25

# Renzo e Giulio. ok, ma personaggi come Belpietro e company oltre che "di destra" (chiamiamola "destra" ma non lo è) sono anche sempre e costantemente "di sotto"


# 200    commento di   Renzo C - utente certificato  lasciato il 3/11/2010 alle 18:35

@ Claudio - beh sì, sono d'accordo, anche se per me non c'è o bianco o nero: raramente qualcosa di giusto pure loro lo scrivono. Belpietro però mi fa piuttosto schifo, ha scritto una cosa di recente sui bambini che mi ripugna. Molto diverso il discorso per il Corriere, ma credo che sia parecchia l'invidia di Travaglio per il numero delle copie, più che sui contenuti. Non credo ci sia giornalista che non ha scritto almeno una puttanata in carriera, Biagi incluso (se serve, riporto), quindi che facciano le verginelle dai candidi manti... beh mi fan ridere :D


Commento di Renzo c Trovo anche io insopportabile la spocchia di Travaglio nel considerarsi imparziale e al di sopra delle parti e trovo che sia una grande bufala! Il giornalista ideale dovrebbe essere un tale che guarda tutti con occhio lucido e spietato e che riesce a non farsi condizionare dalle proprie simpatie e antipatie istintive: questo ritratto riguarda però il mondo delle idee platoniche e, raramente, il mondo reale: nel mondo reale le simpatie e antipatie spesso condizionano e non poco la capacità di obiettività e imparzialità del giornalista e credo che Travaglio sia abbastanza lontano dal giornalista puro del mondo delle idee platonico!


# 202    commento di   Claudioqw - utente certificato  lasciato il 3/11/2010 alle 20:16

Renzo, sono d'accordo, infatti non ritengo che quello dei due zerbini di carta sia un giornalismo nero, ma "marrone seppia" si. Per il Corriere il discorso è diverso: a volte tende ,in contemporanea con un atteggiamento cauto (la cui appropriatezza andrebbe discussa caso per caso, notizia per notizia), a dirigersi verso un baricentro di "voci politiche disposte in ordine di visibilità". Ma chi determina questo baricentro? è una specie di truffa, radicata in quello che ritengo il "tumore" dell'informazione italiana, cioè il conflitto d'interessi.


Renzo C, per curiosità, l'imbecille del #192 delle 11,25, sei tu o il commento è da attribuirsi allo stesso che ha clonato il mio nik alle 2,48 e alle 2,59? Comunque per tornare al discorso, il fatto che si sia sempre fatto in un modo non significa che si debba continuare sulla stessa strada. Vuoi sapere cosa significa fare di ogni erba un fascio? Semplice, citare fatti e situazioni alla Bechis, ossia non per evidenziare un problema e, Dio non voglia, cercare soluzioni, ma usarlo come alibi così come il provvedimento (vergognoso, infame... scegli tu) voluto da Prodi viene citato perchè la sua colpa assolva Silvio per le sue. P.s. Apprezzo l'ironia o il sarcasmo quando servono a "rafforzare" il senso di una rispsta, assai meno quando servono a sfuggire al merito della questione (un po' come certi minus habens frustrati fanno ricorrendo all'insulto gratuito). P.p.s. Un logorroico non si sarebbe limitato a ripostare una tua frase (2 volte) limitandosi a infiocchettarla cn una domanda/commento idiota, quindi se il # 192 è tuo sei molto meno sveglio di quanto ti piaccia credere.


"Con Travaglio invece ho un conto aperto personale, irriderlo e sottolinearne le molte patacche che ha venduto è la moneta con cui lo ripago" ipotesi 3: ti ha rubato la merendina alle elementari?


@giulio cos'è ha umiliato anche te il buon Marco? Prendi un appuntamento, ritira il numero e mettiti in coda. basta una sola virgola firmata mt e scompari come neve al sole, alla stessa maniera del "Con Travaglio invece ho un conto aperto personale, irriderlo e sottolinearne le molte patacche che ha venduto è la moneta con cui lo ripago" di cui sopra. Poveri illusi di contare qualcosa solo perché vi si permette di scrivere in un blog. Ricordatevi chi siete, merdine. ps: il tipo che si spaccia per me cortesemente cambi nick o si levi dalle scatole.


# 203 commento di nonrosso - penso sia il caso di lamentarsi di clonazioni solo se prima ci si iscrive e si scrive da loggati. Nel tuo caso semplicemente corri il rischio che qualche solito scemo usi il tuo nickname.


# 207    commento di   Renzo C - utente certificato  lasciato il 4/11/2010 alle 12:48

# 206 commento di Clonazione - Hai ragione, infatti a nonrosso rispondo oggi e poi solo se si iscriverà. Poichè so per certo chi è il furbacchione che si diverte (non è renatino-lab) so anche che continuerà a provarci. ---- @ Giulio - E' meglio se anche tu registri il nick come ha fatto Claudio e io da tempo: non è la soluzione che risolve con tutti i cretini che ci sono in giro, ma almeno gli rende la vita un po' più difficile. ---- @ nonrosso - Il 192 è mio, così come il 188 è senz'altro tuo, così come è chiaro che 204 205 non lo sono. Il tizio in questione non ti ha clonato un bel niente, e il perchè lo sai benissimo pure tu, o devo spiegartelo? Poichè adesso so di chi sono e perchè, credo che ricomincerò a divertirmi un po' col caro deficiente che li scrive. N.B. ho scritto che so che non sei tu, quindi loggandoti hai modo di confermarlo, viceversa non saresti convincente, almeno per gli altri. Ad ogni modo, tornando al tuo 203, il significato di "fare di ogni erba un fascio" non è quello che scrivi, quello di Bechis è solo ricordare chi ha fatto cosa, e lo fa pure Travaglio (giustamente) quando ricorda le leggi o proposte del centrosinistra fatte per assolvere colpe trasversali. Ne ha fatte di più il Puffone? Sicuro, ma non vuol dire che la sinistra ne sia esente. Siamo sempre e solo al solito "male minore". --- "un po' come certi minus habens frustrati fanno ricorrendo all'insulto gratuito" "l'imbecille del #192 delle 11,25, sei tu " adesso rileggi il 192 e poi dimmi dove ti insulto. Confondi ironia e opinioni con insulti? E' meglio chiamare le cose col proprio nome, non ti pare? --- "Un logorroico non si sarebbe limitato a ripostare una tua frase" non sono io a definirti tale, semmai ti ho dimostrato che ciò che scrivevi nel 188 non è poi così vero: è tua la supponenza nei miei confronti. ---- "sei molto meno sveglio di quanto ti piaccia credere." ti risulta abbia mai scritto che sono un genio? Non credo proprio, ma se lo trovi da qualche parte sarò fel


Commento di 205 di Nonrosso A me non mi ha umiliato nessuno, semplicemente amerei un giornalismo meno fazioso di quello di Travaglio e le stesse critiche che rivolgo a Travaglio le rivolgo spesso a Feltri e Belpietro(ma anche a Concita De Gregorio). Naturalmente ricambio i complimenti.


# 209    commento di   Renzo C - utente certificato  lasciato il 4/11/2010 alle 12:52

205 - ma ciao! :D ti brucia ancora il sederino per l'altra sera? :D lo sai vero che se continui a rompere le palle ti si fa un culo come una capanna, non sarebbe la prima volta, anche se comincio a pensare che ti piaccia :D ti suggerisco di tornare nell' oblio dove ti eri rintanato, a parte qualche fugace apparizione inutile, tanto di contenuti non ne hai, a meno che i criceti che hai in testa inizino a parlare :D ciao caro ;)


# 210    commento di   Renzo C - utente certificato  lasciato il 4/11/2010 alle 12:54

# 208 commento di Giulio - Non stai rispondendo a nonrosso, e dammi retta, iscriviti, altrimenti l'imbecille posterà col tuo nick. Ciao ;)


# 211    commento di   Renzo C - utente certificato  lasciato il 4/11/2010 alle 13:0

@ Redazione - Tempo fa si era parlato di rendere l'iscrizione obbligatoria: so che i commenti diminuirebbero, ma so anche che ciò renderebbe la vita più difficile agli imbecilli di passaggio. Entrambe le strade hanno pro e contro, ma se si cerca di mantenere un minimo di discussione civile nel blog, non ci sono altre strade percorribili. Saluti.


Ma che fai offendi? Minacci? Ma a chi credi di parlare? Se hai degli argomenti usa quelli. Se hai delle questioni personali risolvile di persona non in un blog. Non ti attribuire privilegi che hai dimostrato più volte di non possedere ne meritare. Alla redazione non ti caga nessuno. Ma non vedi quanto sei pateticamente stupido? Basta un nick e t'illudi di valere qualcosa? Navighi nell'idiozia totale dei presuntuosi, prova ne è che non hai ancora capito un cazzo su chi sono. ciao caro, brucia eh?


# 213    commento di   nonrosso - utente certificato  lasciato il 4/11/2010 alle 21:31

prova


# 214    commento di   nonrosso - utente certificato  lasciato il 4/11/2010 alle 21:52

Renzo C, "quello di Bechis è solo ricordare chi ha fatto cosa, e lo fa pure Travaglio (giustamente) quando ricorda le leggi o proposte del centrosinistra fatte per assolvere colpe trasversali", no a Bechis non interessi condannare (giustamente) gli abusi, non più di quanto Craxi intendesse, col famigerato discorso, denunciare, assumendosi la sua parte di responsabilità (che i capri espiatori servano a poco lo dimostra che sparito lui l'Italia non è diventata un paradiso) l'imperante corruzione; "Ne ha fatte di più il Puffone? Sicuro, ma non vuol dire che la sinistra ne sia esente", mai detto e infatti, ad esempio. da subito ho ritenuto doveroso che Marrazzo lasciasse il suo incarico perchè ricattabile e perchè abusava delle sue prerogative (non per i suoi gusti) e poco importava che qualcuno più in alto di lui se la intendesse (o almeno mentisse sulle sue frequentazioni) con una 15enne; "adesso rileggi il 192 e poi dimmi dove ti insulto. Confondi ironia e opinioni con insulti? E' meglio chiamare le cose col proprio nome, non ti pare?", sì e riportare gli insulti gratutiti di anonimi minus habens frustrati incapaci di argomentare non ha nulla a che vedere con l'ironia e molto più con l'irrisione sguaiata e senza offesa (o infantili riferimenti ad eventuali motivi di rancore) neppure tu mi pare gradisca le offese, anzi.


# 215    commento di   nonrosso - utente certificato  lasciato il 4/11/2010 alle 22:1

nonrosso #212 "Non ti attribuire privilegi che hai dimostrato più volte di non possedere ne meritare"? "Alla redazione non ti caga nessuno"? "non hai ancora capito un cazzo su chi sono. ciao caro, brucia eh?"? pessima imitazione: visto che a quanto pare hai molto tempo libero da sprecare, potresti applicarti di più ed evitare una terminologia un po' più in linea con il soggetto di cui intendi "assumere" l'identità.


# 216    commento di   Renzo C - utente certificato  lasciato il 5/11/2010 alle 0:17

Non eleviamo Bechis oltre il lecito, è solo una delle tante voci del padrone: ha ricordato ciò che altri hanno taciuto, un classico da giornalista e lo fanno tutti. Però sarebbe giusto lo facessero davvero tutti, senza preoccuparsi troppo di chi ha fatto la cazzata. La realtà dei fatti è che invece sono più o meno schierati, Travaglio incluso. E' l'ipocrisia di dire il contrario con pervicacia che me lo rende antipatico. Conosci, ad esempio, la sentenza Maddalo di Brescia? Penso di sì, ma Travaglio non ne ha MAI parlato, così come Tonino è l'UNICA che non ha messo nella pagina delle sentenze che lo riguardano in merito al caso Gorrini. Anche quelli che fanno tanto i santarellini, nel loro piccolo, si adeguano alle tradizioni. L' Italia non può cambiare finchè gli esempi sono di questo livello e moralità, mani pulite ha solo spiegato ad altri il sistema, che infatti si è esteso, non ridotto. -- Sì, è vero, ho riportato post che non erano molto gentili nei tuoi confronti, ma adesso sai che non ero stato supponente, e forse conoscevo l'interlocutore, cioè tu. Alle offese non porgo l'altra guancia, mai nascosto, sarà un mio difetto, ne ho parecchi altri. Ho invece apprezzato molto che ti sia loggato, il mentecatto ha perso un nick da usare. Però ti avviso, fai MOLTA attenzione ai nick, potrebbe registrare un nick con un puntino o un accento, poco visibile, tipo Renzò C. Infatti godo moltissimo per la replica sguaiata del 212, la miglior prova che il babbeo sa che l'ho stanato: è un caso umano, non vale la pena accanirsi con lui, è come sparare sulla croce rossa, va compatito e ignorato.



Mostra tutti i commenti


commenta
il tuo nome  
la tua email
un link

commento (non più di 2.000 caratteri) 


non utilizzare codice HTML o JAVASCRIPT all'interno dei commenti