Commenti

commenti su voglioscendere

post: L'igienista mentale

da Il Fatto Quotidiano, 3 novembre 2010 Qualche mese fa, commentando alla rassegna stampa di Radio3 un articolo del Times su Nicole Minetti candidata al consiglio regionale della Lombardia, un giornalista della Stampa inciampò con la lingua e la presentò come “l’igienista mentale di Berlusconi”. Da allora, complici i correttori automatici dei computer, i giornali sono pieni di refusi sull’igienista dentale che diventa mentale. Mai come questa volta viene smentita la presunta stupidità dell’ intelligenza artificiale . In effetti, più che la dentatura mirabilmente restaurata dopo il vile attentato di piazza Duomo, è proprio la mente del pover’ometto che necessiterebbe di interventi igienici: solo uno squilibrato potrebbe concepire una legge per chiudere “da 3 a 30 giorni” i ... continua



commenti

Gli ultimi 100 commenti / 
Mostra tutti i commenti


Anche se (forse) non è questo il luogo, porgendo in anticipo le dovute scuse, vorrei informare tutti voi che il 29 ottobre 2010 è stato interrotto (e, per ora, sospeso) il concorso notarile. Non è uno scherzo, potete controllare su internet. È importante parlarne perché mai come in questo momento è necessario capire chi ancora si indigna contro gli abusi del potere (quelli veri. Al caso Ruby si risponde con il caso Cucchi e non con moralismi che prestano il fianco a facili critiche, quelle tipiche di chi preferisce spostare la conversazione dall’oggetto al soggetto). Da molti anni sono chiuso in casa, fuori sede, lontano dalla mia famiglia, dalla mia ragazza e dai miei amici. So di essere un privilegiato perché, purtroppo, sono pochi quelli che possono "tentare" di intraprendere questa strada. I miei problemi sono niente rispetto a tutto quello che accade, ma, per favore, se scrivete monografie su veline, acrobati e nani, trovate almeno un secondo per scrivere una riga sui concorsi pubblici. Scusatemi ancora.___________________________________________________ Per chi volesse approfondire: www.romoloromani.it (v. lettera del notaio Ricolo); http://rassegna.camera.it/chiosco_new/pagweb/rassegnaQuotidianaFrame.asp (v. tema giustizia: La Padania, “IO C'ERO E VI RACCONTO TUTTI I "TRUCCHI" DEL CONCORSO ”, lettera scritta da un collega. P.s.: la Padania titola: “Centro-Sud, i soliti concorsi truffa”; vi prego, non strumentalizziamo anche questa vicenda; dal nord al sud eravamo tutti uniti contro quello che è accaduto). _____________________________________ Marco abbiamo bisogno di te e di quelli come te, non ci abbandonare.


Propongo che sotto Palazzo Chigi a Roma si faccia una manifestazione dove si suoni in sottofondo “One Of These Days” dei Pink Floyd. Quel magnifico brano strumentale ha in realtà un titolo molto più lungo ed è: “One of these days, I’m going to cut you into little pieces”. Nei concerti dei Pink Floyd quel brano era sempre accompagnato dalla presenza di un grande suino di plastica che gravitava sulla testa di tutti i presenti …


Ha ragione la procura o Travaglio? Mistero......


Avete sentito Bocchino ieri sera a Ballarò? L'altra volta disse che Berlusconi nel '94 aveva 6000 miliardi di lire di debiti (erano 5000), poi si è messo a parlare di politiche ambientali e qualità della vita (!!!) e ieri ha fatto delle allusioni sessuali sul perché il premier ha chiamato la questura di Milano. Fin dove arriverà?


"Il tribunale concede a Ruby il permesso di soggiorno" Ci sarebbero tante persone meritevoli e invece si concede il permesso perchè superdotata e amica di B!!!




Stasera ad Exit su La7 ci sarà Gioacchino Genchi.


Post di Travaglio di grande respiro, complimenti a Marco, sperando che continui sempre così.


@galfra "Taormina smentisce Brunetta": sai la fonte autorevole!(quello che diceva di conoscere il nome dell'assassino e non l'ha mai fatto!)


per me è una persona (o più d'una) che vuole mandare messaggi in qualche modo minacciosi o delegittimare qualcuno. ne sono abbastanza sicura. se potessi mettere insieme altri pezzi del mosaico e non passassi per matta io non esiterei un secondo dal fare, FINALMENTE, una querela: chi posta quei messaggi ci va giù pesante e da un bel pezzo.


#8 Lidio___Bboh!Decidi un po' tu!


Si sentiva il bisogno di un commento così profondo come il tuo, navaho...


Caro Travaglio, del tuo pezzo mi ha colpito molto la parte dove scrivi "Un po’ di igiene mentale farebbe bene anche a chi ha concepito l’insana idea, raccolta da Repubblica, di un “Berlusconi dimissionario in cambio di un salvacondotto giudiziario”". Guarda che quell'idea non è affatto campata in aria, perchè l'Italia non può permettersi di fare a meno delle aziende di Berlusconi, del potere di Berlusconi come imprenditore. Rosy Bindi ieri a Ballarò ricordava allarmata come già nel '94 le fosse stato chiaro che con Berlusconi irrompeva il privato nella sfera pubblica e Giovanni Floris si interrogava se uno come Berlusconi fosse mai cacciabile. Io ho l'impressione che siamo sotto scacco del potere devastante di quest'uomo, il quale non lascia la politica per i guai che ha con la magistratura ma che se dovesse lasciare si trascinerebbe dietro l'economia del Paese. Berlusconi, l'ho scritto già qui, non è come Craxi, o Mussolini, o Andreotti. In lui politica ed affari coincidono e quando dice che se dovesse lasciare procurerebbe un danno al Paese, questa non è una preoccupazione nei nostri riguardi, ma una velata minaccia.


Vomito, nausea, conato e ancora vomito. Ho finito i farmaci antiemetici e non riesco a trattenermi. Non riesco a sopportare più tutta questo schifo di situazione. Sono schifato, ammorbato, oppresso. Sento dentro di me un grande disagio, provo vergogna per tutto quello che sta succendendo al mio paese e non riesco a sopportarlo. Ogni volta che vedo in TV la faccia di Berlusconi & Company mi si rivolta lo stomaco. Istintivamente sputo sullo schermo, mi rendo conto che è una sciocchezza ma è più forte di me. Mi piacerebbe pisciare in faccia al nostro capo del governo e a tutti i suoi lacchè per esprimergli tutto il profondo disprezzo e disgusto che provo nei loro confronti. Sono stanco. Prostitute minorenni, droga, carabinieri costretti a proteggere un bordello pieno di lestofanti, corruzione dilagante, opportunismo a iosa, strafottenza al cubo…provate a dare un’occhiata al sito di Dagospia. La realtà spesso supera l’immaginazione. Ma come è successo che siamo arrivati fino a questo punto? Ma possibile che si aveva tutti il salame sugli occhi? O è andato bene così? Il sogno, per chi ci credeva, è finito. L’incubo purtroppo ancora no. Siamo ancora in mano ad un maiale lurido vestito in doppiopetto scuro con la cravatta blu a pois bianchi, circondato da tanti accoliti, personaggi squallidi senza scrupoli che si approfittano della situazione. Ve lo immaginate Brunetta durante l’orgetta? Fa pure rima. Lui che faceva tanto il moralista: lo vedo bene a fare il porno-puffo sniffando cocaina tra le tette della escort di turno. E lui, il cavaliere con tante macchie e tanta paura, che si riempie di Viagra per illudersi di valere qualcosa come uomo…che orrore! E doveva andare al meeting sulla famiglia, lui. Che cosa avrebbe detto? Più ci penso e più provo imbarazzo. Che esempio stanno ricevendo i nostri giovani? La responsabilità è tutta degli italiani che si sono illusi, che hanno dato fiducia a questo mostro. A loro adesso va il compito di trovare una via d’uscita. Meditate


Caro Travaglio, anche io voglio dirti qualcosa, ma di diverso dal solito. E' tempo di cambiamento pare, o come si spera, e vorrei che si cambiasse anche da parte del vostro mondo intellettuale, di voi scrittori. Ricordo che tempo fa scrivesti bene di Giorgio Bocca perchè ebbe il coraggio (giustamente!) di 'parlare male' dell'arma per i tanti casi di collusione e trattative con la malavita, ma fece l'errore di generalizzare e lo dimostra che esistono per fortuna tanti bravi uomini tra di loro, come il bellissimo articolo di oggi su vostro giornale dimostra. Ma perchè Bocca e perchè lo dico a te, tu riesci spesso a veicolare informazioni e dettagli che ai tanti sfuggono, e vorrei segnalarti (vedi link) un video dove si dimostra l'ignoranza di quello che è ritenuto uno dei migliori scrittori che abbiamo in Italia."Un imbarazzato e anche un po' impacciato Fabio Fazio ospita Giorgio Bocca a "Che tempo che fa" nella puntata dl 5 Novembre 2006. Il noto giornalista e "illustre" intellettuale mostra il peso degli anni attaccando Napoli e i Napoletani con una serie di considerazioni DA CENSURA che solo un ignorante non potrebbe smentire, e forse Fazio se avesse saputo la vera storia dell'Unità d'Italia avrebbe potuto trovare il modo per frenarlo e uscire dall'imbarazzo. Napoli ha grossi problemi, e noi lo sappiamo bene. Ma questi si trattano con serietà perchè sono spesso drammatici, e ci dissociamo da certi sorrisi ironici e irriverenti. Quello che fa la differenza tra un grande uomo e un uomo qualunque è la capacità da parte del primo di saper dare un reale contributo, fornire un punto di osservazione alternativo, creare l'opportunità per una profonda riflessione, contrariamente al secondo tipo di persona che fa finta di non vedere o blatera sempre gli stessi ammuffiti concetti, preconfezionati e pronti per ogni occasione. Stupisce vedere un uomo di oltre ottanta anni seduto nel suo pullover di marca, tronfio del successo di una vita, mentre pronuncia ce
http://www.youtube.com/watch?v=JvrAKt_HxXo&feature=related


continuo.."..Stupisce vedere un uomo di oltre ottanta anni seduto nel suo pullover di marca, tronfio del successo di una vita, mentre pronuncia certe "porcherie" accompagnandole con sorrisi sarcastici. Sconcerta, addolora, provoca, suscita sdegno e offende una comunità intera. E con lui il pubblico presente che applaude e sghignazza dando l'esatta percezione del clima che si respira in Italia. I napoletani non piangano sulle parole di Bocca, non le bollino solo come razziste ma vadano oltre e rispondano con argomentazioni inconfutabili, come quelle esposte nel video che dimostrano quanta pericolosa demagogia e quale campagna denigratoria nei confronti di Napoli e del meridione passi senza contraddittorio e con molta arroganza in TV. L'AUTOCONSAPEVOLEZZA E LA NOSTRA DIFESA IMMUNITARIA." Marco, lo dico a te in quanto uomo e scrittore serio, del nord, l'uomo di destra lo stesso che fu affascinato dalla lega per poi prenderne le distanze dovute. Invito i leghisti a guardare bene questo video e farsi un esame di coscienza, compreso Bertolaso che si compiace da padano e spera nell'eruzione del Vesuvio. Grazie e viva l'Italia.
http://www.youtube.com/watch?v=3MvRF2g_--Q&feature=related


# 17    commento di   Pasolinante - utente certificato  lasciato il 3/11/2010 alle 21:0

MT , sei un copione .-) , scherzo nèh!..ma stamattina mi ha fatto felice, nel dramma totale della situescion ,leggerti con quel titolo ...è stata pazzesca quella trasmissione di domenica da cui ho preso quel titolo nel mio blog cazzone.....e hai fatto perfettamente a dargli totale cassa di risonanza con la tua abilità letteraria.Ma diciamo di più..., pur non essendo psichiatra , io sono completamente certa che siamo di fronte a un uomo molto molto mooooooooolto malato e che ha fatto e sta continuando a far ammallare tutti i suoi stretti igienisti ministeriali pur di coprirlo nella sua febbre di potere e sta facendo impazzire tutto il paese.....Hanno parlato tanto di cliniche , dei suoi amici dottori ed elisir di viagra e lunga vita , dei suoi don verzè e non don sparsi da catania a tutto il mondo...io penso davvero che occorra un intera clinica dove mandare lui e gli altri.


# 18    commento di   Pasolinante - utente certificato  lasciato il 3/11/2010 alle 21:1

un'intera


# 23 commento di cupo meridio lasciato il 3/11/2010 alle 20:43 Sprazzi descrittivi che ricordano lo squallido affresco di pezzi di società neroniana lasciataci dal grande Petronio Arbitro. La reazione del descrittore non è altrettanto raffinatamente distaccata.


@ cupo meridio dagospia: ci sono andato una volta e ho visto la foto della edvige nazionale e mi sono detto: la solita merda. se uno fa la spia, cioè si occupa di sicurezza, non credo dovrebbe diffondere la circostanza ai quattro venti. anzi, non dovrebbe dirlo a nessuno, per quel poco che capisco io, salvo che non sia assolutamente necessario o non voglia dire qualcosa. è pur vero che esiste il giornalismo investigativo, ma credo sia un'altra cosa: ci sono delle verità giornalistiche, altre giudiziarie, altre ancora da bar, o da palestra. un contro è avere a che fare con un giornalista, un'altro con un uomo o una donna della sicurezza, soprattutto per affrontare certi temi cd "delicati", che certamente non è nè opportuno, nè sicuro trattare in piazza.




#24 Napoletano_____Sta' a vedere che i guai di Napoli sono colpa di Giorgio Bocca.Si vede che lo conosci e lo hai letto poco.Il suo pessimismo non è solo nei confronti di Napoli ma dell'Italia intera,non per niente la sua rubrica su L'Espresso si titola "L'Antitaliano" e credo che abbia molti motivi per esserlo.Per quello che mi riguarda ,che sono toscano,non considero Napoli una città ma un vero e proprio continente per l'enorme valore culturale che credo non esista in altre parti del mondo:la grande famiglia dei De Filippo,Totò,Roberto Murolo,Roberto De Simone e la lista potrebbe molto più lunga.


# 31 commento di navaho - si vede che non hai capito il commento e non hai visto i video, altrimenti non ha senso giustificare Bocca e chi come lui parla con ignoranza di napoli.


travaglio e' uguale a ruby, se lui e' un giornalista allora ruby puo' essere la nipote di mubarak. bugiardo e falso smentito dalle procure!


Carlo sei una gran faina.Feltri, Belpietro,Facci,Fede,Sallusti,Minzolini questi veri grandi giornalisti!


Correzione:questi sono veri grandi giornalisti.


Notte d'attesa...


...e di dispettosa ironia!


Sì, Travaglio, sì. Bravo bello e ogni volta ci sorprendi con quello che imancabilmente ci si può aspettare da Travaglio. Bravo, bello e gran bei capelli.


Novità dal teatrino dei pupi: alcuni pupi manovrati finora dal puparo ventriloquo ubiquo si sono svegliati a vita autonoma e le loro teste e i loro cuori di legno - come successe a Pinocchio - cominciano ad animarsi di pensieri e sentimenti propri. Il fenomeno, finora sconosciuto, sembra avviato a diffondersi a macchia d'olio...


# 31    commento di   Concita - utente certificato  lasciato il 4/11/2010 alle 9:9

Commovente il racconto di lele mora a favore del premier-re. Chissà quale orgoglio si prova ad essere difesi da una persona così.


bisogna tenerlo perche' altrimenti l'italia va' in rovina!!!!! Ma qui siamo tutti matti , questo l'italia l'ha gia' rovinata , non c'e' lavoro ne al nord ne al sud , le fabbriche volano all'estero, i giovani non hanno nessuna prospettiva, le forze dell'ordine sono alla fame, i comuni sul lastrico, il mercato immobiliare fermo da due anni...solo troie che fanno avanti ed indietro su pullman organnizati dall'equipe di rete 4 e soci, questa e' l'italia sotto una persona malata di protagonismo e di f..a


travaglio, c'è il bavaglio, come ha detto, giustamente, vendola, concentrati sui contenuti e lascia perdere berlusconi.


Il goffo tentativo umoristico di Berlusconi giunge proprio mentre i giornali riportano l’esistenza di una nuova indagine sull’uso di droga e ragazze-squillo ai festini nelle residenze private del premier. Questa volta la battuta non fa proprio ridere. The Times, 3 novembre


#13 Ezio____Il tuo modo di ragionare è come minimo pazzesco. Questa è una delle ragioni per cui ce lo trasciniamo dietro come una palla al piede da sedici anni. Sotto sotto il tuo è il ragionamento tipico del P.D.. Il mio sarà un commento poco profondo, ma il tuo non mi pare raggiunga vette altissime.


# 36    commento di   Pasolinante - utente certificato  lasciato il 4/11/2010 alle 9:59

Roland, come dicevo nella mia lettera di Buon Compleanno a "Ruby", siamo in una pinocchio capovolto, dove la balla va per la maggiore..e se siamo un paese in cui la balla ha vinto come sistema di fare paese, non c'è da stupirsi che ogni anello della filiera, dal sultano sovrano a parte dei suoi sudditi, " si venda" sulle balle...in realtà abbiamo infatti spesso parlato di WANNO MARCHI a sistema paese. Venditori di tegami spacciati per economia che gira, allegria e ottimismo e rivoluzioni liberali. In realtà la fata turchina è una brasiliana o un'gienista mentale, pardon dentale, e in altra realtà come pinocchio non aveva madre , il sovrano ha sempre più sbroccato da quando ha perso l'ultimo freno inibotoRE per l'imbonitoRE di pilu che era da sempre in lui, fin dai primissimi tempi della casalinga che faceva lo spogliarello nella sua prima tv. Si può dire che l'ultimo freno se ne è andato quando è morta l'unica donna con cui non poteva fare sesso, la madre, pur avendo fatto incesti di ogni tipo sulla cosa pubblica per i soliti affari privati...tutti coperti come ogni italiano medio sa fare , dalla doppia morale. Basta confessarsi , con i vari "don" compiacenti ,alla don verzè, e passa ogni peccato, così è nn solo per sb. Siamo un paese ColLODI confessionali speciali, in realtà anche i documenti mandati in onda ieri sera da Exit, dimostrano che questo paese è gravemente malato e in quella clinica che immaginavo ieri sera per il sovrano e molti della sua corte , dovremmo curare la pandemia sociale di un tessuto cerebrale mandato alla rovina per un ColLODI mortale.


# 37    commento di   Pasolinante - utente certificato  lasciato il 4/11/2010 alle 10:2

ps del resto è da trentanni che rompono i cojoni tutti i giorni da tutte le parti sul motto " bisogna sapersi vendere" ( il che implica per l'italia: con montagne giganti di balle, sublimine, persuasioni occulte...prostituzione legalizzata a tutti i livelli)


A Ezio - commento n° 13 - Quella del salvacondotto è, ovviamente, una provocazione. Berlusconi, dal punto di vista legale, per le sue aziende, non rappresenta più niente. Tutto è passato in mano ai Prìncipi discendenti. Non possiede nemmeno un'industria che può essere dislocata altrove ( come può fare ad es. la FIAT ). Vive e regna solo sul mercato italiano. Se qualcuno si è illuso che Berlusconi si faccia condannare, è in profondo errore. Ha già portato tanti di quei soldi all'estero che possono camparci più generazioni. L'unica cosa che potrebbe succedere : una nuova Hammamet. L'economia italiana ( tutta ) potrebbe solo giovarsene. Si riaprirebbe il libero mercato, soprattutto nel settore dell' edilizia e delle grandi opere, anche se sono convinto che ci sarebbero già pronte nuove " cricche ". Personalmente, credo che siamo già in ritardo, ma prima ci liberiamo da questo essere malefico ( e dei suoi accoliti ), meglio è . Cordialmente.


I cattolici, come minimo, sono imba-ratz-ati. Tranne chi ciapa i dané e chiude gli occhi (come mendicanti finti ciechi): anca don Verzé, pare, ciapa i dané, sera ben i öcc - e suvvia, fa' minga el piöcc!


(... alludo a questa notizia:) ,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,, http://www.finanzaonline.com/forum/arena-politica/1239738-il-verbale-di-perla-genovesi-che-fa-saltare-aria-don-verze-e-cainano.html ,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,, Il verbale di Perla Genovesi che fa saltare in aria Don Verzé e Cainano DIN-DON-BUM! IL VERBALE DI PERLA GENOVESI CHE FA SALTARE IN ARIA DON VERZé E CAINANO - NELL’OCCHIO DEL CICLONE FINANZIAMENTI DI "MILIARDI" PROCURATI IN MANIERA POCO TRASPARENTE ALL’OSPEDALE SAN RAFFAELE FONDATO DA DON LUIGI VERZÉ E ALLE SUE FONDAZIONI TRAMITE LA COMMISSIONE DEL SENATO SUI DIRITTI UMANI PRESIEDUTA TRA IL 2001 E IL 2006 DA ENRICO PIANETTA, IL PARLAMENTARE DI CUI LA GENOVESI È STATA ASSISTENTE - "LA FETTA PIÙ GROSSA, OLTRE A DON VERZÉ, ERA STATA ASSICURATA, NON SO SOTTO QUALE FORMA, SICURAMENTE NON IN MANIERA DIRETTA, A BERLUSCONI. LÌ IO RIMASI DI STUCCO" -


L’alluvione ha sommerso il pack dei mobili,\\\------------------- delle carte, dei quadri che stipavano\\\------------------------- un sotterraneo chiuso a doppio lucchetto.\\\--------------------- Forse hanno ciecamente lottato i marocchini\\\------------------- Rossi, le sterminate dediche di Du Bos,\\\----------------------- il timbro a ceralacca con la faccia di Ezra\\\,------------------ il Valèry di Alain, l’originale\\\------------------------------- dei Canti Orfici – e poi qualche pennello\\\--------------------- da barba, mille cianfrusaglie e tutte\\\------------------------- le musiche di tuo fratello Silvio.\\\---------------------------- Dieci, dodici giorni sotto un’atroce morsura\\\------------------ Di nafta e sterco. Certo hanno sofferto\\\----------------------- Tanto prima di perdere la loro identità.\\\---------------------- Anch’io sono incrostato fino al collo se il mio\\\--------------- Stato civile fu dubbio fin dall’inizio.\\\----------------------- Non torba m’ha assediato, ma gli eventi\\\----------------------- Di una realtà incredibile e mai creduta.\\\---------------------- Di fronte ad essi il mio coraggio fu il primo\\\----------------- Dei tuoi prestiti e forse non l’hai saputo.\\\------------------- ***************************************************************** in ricordo dell'alluvione di Firenze 1966 Eugenio Montale da satura(1971) Ora l'alluvione è, oltre che reale, plurima, poliinvasiva, anche metaforica. @Paso. non pensi sia il caso di ricominciare a ricordare qualcosa di degno per salvarlo dall'alluvione che altrimenti azzererà, nella coscienza dei più, la nostra ricchezza di nazione?
http://www.italialibri.net/opere/satura.html


# 42    commento di   Pasolinante - utente certificato  lasciato il 4/11/2010 alle 12:22

Che commenti possenti! da psicoalto, a roland subito al volo sulla questione " confessionale " oltre gli abiti talari si nascondon sempre grandi affari, ovviamente sottobanco di ogni preghiera, salmo finanziario ecc ecc...ma in bellezza apre chiude apre una MarziasaMontale che occorre diffondere "a pioggia"( quanto tempo che non rileggevo questo "RICORDO"!)...immagino una pioggia come quella delle 3P, antiP3, di un articolo letto stamane. Non svelo nulla , se Marziam mi da autorizzazione nel mio piccolo ( blog pensiero) prenderò la sua pioggia montale antiabusivismo di ogni tipo, compreso quello di un "prode" , confessato cattolicamente cancellando ogni abuso di potere e peccato per legge..negazionismo di potere italiano. E poi aggiungero una Grotta (una grottammare di speranza Politica,Pratica,Prospettica)...un abbraccio!


non sento i commenti di Massimo Cacciari e Arbasino....


La mistificazione durerà per sempre? sempre diremo con Cicerone si vis pacem, para bellum? anche se recentemente l'italia ha camuffato il termine bellum con missione di pace.certo questa è una voce nel deserto perché tutto gli stati sono irretiti nella trappola bellico economica. Solo Gino strada e gli altri pochi Gino Strada meno noti, hanno al loro attivo l'operato che ha contrastato l'andazzo millenario. ***************************************************************** Il 4 novembre di 92 anni fa aveva termine il primo conflitto mondiale - prosegue il Presidente della Repubblica - e si completava il grande disegno dell’Italia unita. Oggi, all’Altare della Patria, a nome di tutti gli italiani, rendo il mio deferente omaggio a tutti coloro che sono caduti per costruire un’Italia libera, democratica e prospera. In quel momento di commosso raccoglimento, il mio pensiero va in particolare ai tanti giovani che, anche recentemente, hanno perso la vita mentre assolvevano il proprio compito nelle missioni di pace». ----------------------------------------------------------------- http://www.lastampa.it/redazione/cmsSezioni/politica/201011articoli/60149girata.asp
http://www.lastampa.it/redazione/cmsSezioni/politica/201011articoli/60149girata.asp


Grazie Roland se mi dicessi come si fa tene sarei grata...ciao


# 46    commento di   Renzo C - utente certificato  lasciato il 4/11/2010 alle 13:6

# 46 commento di margherita - alza il volume, è quel pomello grande.




mio Renzo C : parlavo del San Raffaele e dell'implacabile Arbasino che scrive 29 lettere al mese ma sta zitto su B.


dove vivete, ma pensare che sbarazzandosi di B l'Italia riprenderà (se mai lo abbia fatto) a volare è pura utopia. L'89% dell'iceberg è sott'acqua.


1) non mi pare che Mubarak abbia protestato. Anzi alcuni giornali hanno dato la notizia che sta morendo. 2) Ruby è il nome d'arte di una famosa cantante egiziana. Forse esce da qui l'errore di spacciarla per egiziana


# 47 marziam mi dispiace: non funziona bene. Non sempre. Comunque sarebbe facile, se si sta attenti (avevo troppa fretta qui sopra). Basta infilare (copia-incollando) questa riga tra un accapo e l'altro (ho dovuto allungarla ancora: ,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,, e il gioco è fatto. Però è un po' faticoso. Che ci ridiano il format appropriato!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!


Scusate: 'r' sta per Roland


Sakineh: fin quando era condannata alla lapidazione, era come se venisse lapidata ogni giorno. Ora che è condannata alla impiccagione, è come se fosse impiccata ogni giorno. ,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,, Abbasso Kamenei e Ahmadinejad e il loro modello di Islam disumano che offende Allah. Che Allah stesso ponga fine a questa barbarie!


# 53 Foxxya Sicuramente Mubarak - se è ancora un po' lucido - è lusingato da cotanto onore di citazione accanto alla ben quotata Ruby nei media italiani e mondiali!


"ben quotata": mi sfugge se c'è una borsa clandestina, che portebbe chiamarsi Escort-Stock-Exchange, riservata agli insider, per il valore di mercato delle ragazze.


ipse dixit:"L'ondata di fango non mi fermerà!!!" Sarebbe ottimo come barriera alle frane che stanno avvenendo in varie parti d'Italia, almeno sarebbe utile a qualcosa.


Povero Berlusca, con la faccia incartapecorita che si ritrova ricorda più che altro la mummia di Tuthankamon e lui è convinto di essere un ganzo.


Più và avanti e più penso a quanto è stato corretto il povero piero marrazzo anch'esso mai indagato nemmeno per il discorso droga a casa dei trans.Ricordo bene le parole di alcuni zerbini della destra.A proposito di destra condannato anche il segretario di Storace che intanto continua a sedere sulle sue poltrone.


Dall'articolo ******* Eppoi perché le intercettazioni senza valore di prova sono quelle “preventive”, consentite ai servizi segreti e alle forze dell’ordine per scovare presunti terroristi e individuare latitanti mafiosi: servono a individuarli, ma non a provare la loro colpevolezza (o innocenza). ___ Ma, siccome non necessitano di autorizzazione preventiva del giudice e sono affidate alla discrezionalità di agenti, barbefinte e rispettivi *** mandanti politici ***, il loro uso indiscriminato trasformerebbe quel che resta della nostra democrazia in una tirannide spaventosa, dove il governo fa spiare chi gli dà ombra e non rende conto a nessuno dei dossier raccolti. ***** IL METODO implementato di CONTROLLO, di cui alla parte dell'articolo che ho estratto..ed adesso disseminato capillarmente anche in RETE, crea certamente un inquietante scenario per il genuino partecipante alla vita della RETE..sia in Blogs, che in Forums ***** Tra i tanti aspetti del DISCREZIONALE METTERE IL NASO o TARGETIZZARE alcuni partecioanti e loro NICKS, quello CENSORIO e' il piu' adottato..e richiama alla mente i metodi del Ceausescou e ROMANIA... Tentativi di varare proprio nel'ANOMALIA ITALIANA, un Pre-Orwell..??..di personaggi nella CASTA con attributi SOLIDI, ne esistono a decine..su' su' sino a tanti NUOVI PARLAMENTARI senza alcuna credenziale da Uomini di Stato.. La Repubblica (anche) dei TRICCHE E BALLACCHE...
http://edededed.ilcannocchiale.it/


# 60    commento di   Renzo C - utente certificato  lasciato il 4/11/2010 alle 17:38

Berlusconi: «Siamo sotto attacco, è una vendetta della mafia». Si sono arrabbiati perchè non li inviti mai alle feste, fra amici può succedere.


# 61    commento di   Renzo C - utente certificato  lasciato il 4/11/2010 alle 18:9

Oggi Vittorio Sgarbi prende le difese del Puffone, dalle pagine del giornale, per la battuta sui gay. Nel suo forbito argomentare, ricorda quando, presidente della commissione cultura e istruzione della camera, respinse la proposta di Rosy Bindi e Rosa Russo Jervolino, che volevano introdurre come materia obbligatoria nelle scuole l’educazione sessuale. Memorabile la sua motivazione: «Ottima idea. Dunque, care colleghe, andate, fate delle prove pratiche, e poi tornate!». Questa logica così elegante, dovrebbe essere la medesima da utilizzare quando i preti si pronunciano sui temi riguardanti il sesso, con la differenza che invitarli a prove pratiche sarebbe una leggera violazione del voto di castità. Eppure, questa capra ingrigita, non mi risulta abbia mai profferito parola in tal senso, mentre ha dichiarato di aver subito molestie in età infantile da un prete in collegio. Quindi sono i preti pedofili i migliori soggetti per legiferare sulla pedofilia: non fa una grinza, almeno per lui. Volendo estendere la validità del metodo, non si capisce perchè i politici facciano leggi su droga, corruzione o mafia: che ne sanno di questi argomenti? [da rileggere, forse non sono gli esempi giusti] C'è solo un aspetto interessante nell' articolo, l'intenzione del Puffone di far uscire allo scoperto Vendola, tanto ormai è chiaro a tutti che l'avversario a primavera sarà lui.


Caro Renzo, prendi pretesto dall'articolo di sgarbi, per riaffermare anche oggi che la battuta di B sui gay svela che il prossimo sfidante sarà Vendola...ma cosa serve dirlo in un blog e poi sei sicuro? e i poteri forti? la lobby vaticano?,( una volta volevi darmi lezione su tale argomento) il vescovo di Otranto mi sembra si sia già pronunciato su questa eventualità, se non mi ricordo male... E baffino? col cavolo che è stato fatto fuori! Ma il ridicolo è voler avere ragione sul blog, hortus conclusus, salotto per amici che scambiano opinioni e battute, scusami renzo ma è una costatazione da amica.




# 64    commento di   Claudioqw - utente certificato  lasciato il 4/11/2010 alle 20:5

# napoletano: ...e meno male che non hai ancora sentito Bertolaso!!!


Se qualcuno avesse dovuto inventare un volto per simboleggiare Niccolò Ghedini, non avrebbe mai raggiunto mai la perfezione della natura che lo generò


Al caso Ruby si risponde con il caso Cucchi ... grande Marco... però una parola sul concorso potevi dirla !!! L'uguaglianza e la legalità sono il cuore di tutto. Ancora non capisco perchè si dice: ma lui pensava fosse la nipote del Presidente egiziano Hosni Mubarak. E quindi ? e anche se così fosse ? Se il nipote di Obama commette un reato in Italia il codice penale non vale anche per lui ? è tutto così assurdo. _________________________ So che il concorso notarile è un argomento molto delicato... un passo alla volta. Buon lavoro :)


Se qualcuno avesse dovuto inventare un volto per simboleggiare Niccolò Ghedini, non avrebbe mai raggiunto mai la perfezione della natura


Durante la puntata di questa sera di Annozero ho quasi provato pena per il povero onorevole avvocato Ghedini che si è trovato nella spiacevolissima posizione di dover difendere l'indifendibile, occultare un cadavere ormai in tale stato di decomposizione da emanare un olezzo che ne tradirebbe la presenza anche a chilometri di distanza. Era quindi inevitabile che il poveretto finisse più volte per contraddirsi nel disperato tentativo di portare a termine una missione davvero impossibile, persino per lui che di certo non manca di scaltrezza e doti oratorie. Una contraddizione in particolare vorrei sottoporre alla vostra attenzione. Mi riferisco al fatto che Ghedini ha prima affermato che Berlusconi era davvero convinto che Ruby fosse figlia del presidente egiziano e successivamente che il premier italiano avesse regalato 7.000 euro alla ragazza perché la riteneva una povera disagiata in grave difficoltà. Un gesto di carità, insomma. Ma a chi potrebbe mai venire in mente di fare la carità alla figlia di un capo di stato?! Per non parlare del fatto che uno che si fa prendere in giro da una ragazzina forse non è proprio la persona più adatta a reggere le sorti di un paese. Ma questo, si sa, e il prezzo che le persone semplici e piene di umanità come il buon Silvio pagano per la loro buona Fede.
http://noshameintruth.blogspot.com/


Vittorio Sgarbi : per far posto a lui a Venezia hanno promosso ( e rimosso ) i due funzionari ai quali spettava il posto, uno l'hanno mandato all'Aquila l'altra non ricordo, così lui può sedersi sulla poltrona di sovrintendente di Venezia. ricordatevi questa data : Sgarbi : l'8 dicembre porterò Gheddafi a Venezia


@ Margherita--------e la megazattera su cui pianterete la tenda per il si nobile sir e sue pretoriane amazzzoni provocherà artificialmente fenomeno acqua alta che seppellirà Venezia. Ma sgarbi-lo sgorbio a questo non ha pensato?


marziam : ma tu ci credi che Sgarbi porterà Gheddafi ? speriamo che l'acqua alta li sommerga entrambi ! appofitto per dire : a quale minorenne si riferiva veronica lario nella sua famosa lettera... non certo alla ragazzina di Casoria


Margherita, veronica aveva detto al plurale minorenni....ma ti pare corretto fare gossip da bettolare a quest'ora della mattina?Xd (*_^)


# 71 commento di margherita - la figlia di Onama?




Come la metti la metti....gravissimo aver inventato che fosse la nipote del presidente nordafricano, ma ancora più grave se non fosse inventata da lui ma averla bevuta da una minorenne e senza riscontri averla riferita ad una questura!Se mi presento sotto palazzo Grazioli come cugino del presidente degli Stati Uniti mi faranno passare? Incredibile....cose che in qualsiasi Paese forse anche del terzo mondo basterebbero per far dimettere una persona...incredibile....


# 76    commento di   giuiliocesare - utente certificato  lasciato il 5/11/2010 alle 11:4

travaglio, ma risponi ad una sola domanda - ti senti proprio sfigato cosi tanto che deve sovravivere facendo iena per la sinistra? se fossero veramente i fatti cosi come dici o peggio scrivi - potrei anche capire, ma visto che scrivi le cazzate di un sfigato al massimo accanito contro quelli che san fare ... unica cosa che susciti e la pena ... non hai mai provato a lavorare presso qualsiasi fabbrica? forse un lavoro fisico che viene meglio...


# 77    commento di   giuiliocesare - utente certificato  lasciato il 5/11/2010 alle 11:8

travaglio, ma risponi ad una sola domanda - ti senti proprio sfigato cosi tanto che deve sovravivere facendo iena per la sinistra? se fossero veramente i fatti cosi come dici o pegio scrivi - potrei anche capire, ma visto che scrivi le cazzate di un sfigato al massimo accanito contro quelli che san fare ... unica cosa che susciti e la pena ... non hai mai provato a lavorare presso qualsiasi fabbrica? forse un lavoro fisico ti verra meglio... a, ho dimenticato - devi aggiungere la botulina nelle parti laterali della fronte. In messo non si muove neanche una riga - ai fianchi invece e un cantiere..


# 76 commento di giuiliocesare -lasciato il 5/11/2010 alle 11:4 Paaater! dedecet dictatorem turpemente loqui! adhuc, mehercule, oculos non habes ad sigillum correctamente legendum? Corrias auctor, non Labor ( Trauallius)est!!!!


# 78 errata corrigo: Pater veniam, humilis supplex, a te peto! ego erravi!!! "trend" perdidi! Basignanus in errorem induxit!


Veronica Lario frequenta Sgarbi ? ahi e ahi


marziam : io mi alzo alle 5 e tu ? e spettegolo finchè mi pare


Nicole Minetti laureata in igiene dentale ? sarà diplomata in igiene dentale non certamente laureata ! o al san Raffaele c'è una laurea che noi umani non conosciamo ?


« Gli uomini prima sentono il necessario; dipoi badano all'utile; appresso avvertiscono il comodo; più innanzi si dilettano nel piacere; quindi si dissolvono nel lusso; e finalmente impazzano in istrapazzar di sostanze » (Giambattista Vico, Scienza Nuova, Degnità LXVI) Tanti anni fa ( sto parlando degli anni '70 ) esisteva un movimento extraparlamentare di estrema sinistra chiamato Lotta Continua di cui facevano parte Gad Lerner, Paolo Mieli e Lucia Annunziata. Oggi loro sono diventati dei bravi giornalisti. Si sono a mio avviso un po troppo imborghesiti ma continuano a riproporre un certo tipo di idee, con toni piu edulcorati e meno aggressivi di una volta. Paolo Liguori invece preferiva defecare negli altrui salotti con i suoi compagni " uccelli ". Adesso Lotta Continua non esiste piu' ed esiste invece Mignotta Continua, un movimento trasversale che vuole tenere l'Italia inchiodata su modelli ormai improponibili. Ma c'e' anche una lodevole iniziativa molto attiva e dinamica: quella portata avanti dal Popolo Viola. Il Popolo Viola finora si e' comportato in modo civile ed educato, utilizzando una forma di protesta non violenta e a volte persino goliardica. Fino ad ora. Ma quanto potra' durare la pazienza delle masse popolari ? Una settimana ? Un mese ? Due mesi ? I " Corsi e ricorsi storici " di Gianbattista Vico ci spiegano che la storia si evolve secondo la libera volonta' degli uomini che possono farla anche regredire. Pierluigi Bersani (PD) ha denunciato il regresso del Cavaliere che si e' abbuffato del necessario, dell' utile, del comodo, del piacere, del lusso e del "istrapazzar di sostanze" e non ancora soddisfatto si mette ad insultare tutto e tutti. Ebbene si, dopo il regresso dell' imbarazzante Silvio mi aspetto addirittura un regresso ( inteso come degenerazione delle proprie strategie di protesta ) di molte organizzazioni che fanno un opposizione pacifica a questo governo. Il fatto che Lotta Continua appartenga al passato no



Mostra tutti i commenti


commenta
il tuo nome  
la tua email
un link

commento (non più di 2.000 caratteri) 


non utilizzare codice HTML o JAVASCRIPT all'interno dei commenti